ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 5 MAGGIO 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 5 MAGGIO 2015"

Transcript

1 COMUNE DI CHIANCIANO TERME PROVINCIA DI SIENA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 5 MAGGIO 2015 OGGETTO: REGOLAMENTO DEL PROCEDIMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO COMMISURATO AL COSTO DI COSTRUZIONE Artt. 185 e 189 L.R. n. 65/2014 MODIFICA - APPROVAZIONE L anno duemilaquindici il dì _ cinque _ del mese di _ Maggio _ alle ore _19.00_ nella sala del Palazzo Comunale, dietro invito del Sindaco in data _ _ Prot. n._5348_ si è riunito il Consiglio Comunale in seduta pubblica di prima convocazione. Presiede l adunanza il Sindaco Andrea MARCHETTI Dei Consiglieri Comunali sono presenti n. 13 ed assenti sebbene invitati n. = come segue: Nominativo P Nominativo P 1) MARCHETTI Andrea SI 8) PICCINELLI Danila SI 2) GIULIANELLI Rossana SI 9) MENICONI Davide SI 3) ALTALUCE Massimo SI 10) RONDONI Massimo SI 4) ROCCHI Damiano SI 11) TORELLI Grazia SI 5) NARDI Fabio SI 12) FRIZZI Maria Angela SI 6) BALLATI Laura SI 13) DE ANGELIS Fabiano SI 7) MORGANTI Andrea SI Assiste il Segretario Comunale Dr. Domenico Smilari incaricato della redazione del processo verbale.

2 COMUNE DI CHIANCIANO TERME PROVINCIA DI SIENA IL CONSIGLIO COMUNALE Premesso che: - con D.C.C. n. 154 del è stato approvato il Regolamento del procedimento per la determinazione del contributo commisurato al Costo di Costruzione, per gli interventi su edifici esistenti con destinazione residenziale o per interventi di restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione, nuova costruzione di edifici con destinazione turistica, commerciale o direzionale; Visto che: - il vigente regolamento deve essere aggiornato in linea generale per i seguenti motivi; - modifica del quadro normativo nazionale e regionale con una nuova definizione degli interventi; - approvazione da parte della Regione Toscana del prezziario dei lavori pubblici; - introduzione del pagamento degli interessi legali di legge sui pagamenti rateizzati, come da regolamento comunale per le entrate; - caratteristiche della polizza fideiussoria da offrire in garanzia in caso di pagamenti rateizzati, affinchè la stessa consenta l escussione immediata della rata dovuta in caso di mancato o tardato pagamento delle rate dovute senza l applicazione delle more fissate dalla vigente normativa regionale; Considerato che dalla data di approvazione del suddetto regolamento sono state pubblicate numerose leggi sia a carattere nazionale che regionale che hanno mutato il quadro normativo di riferimento e rendendo pertanto necessario l adeguamento del suddetto regolamento anche in virtù di una ulteriore articolazione degli interventi di ristrutturazione ed in particolare: - D.P.R. 06/06/2001 n. 380 testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari i materia di edilizia; - L.R. 10/11/2014 n. 65 Norme per il governo del Territorio; - Delibera GRT n. 415 del 26/05/2014 con la quale ai sensi dell art 4 della LR 38/2007 è stato aggiornato il prezziario dei lavori pubblici della regione Toscana; - D.C.C. n. 7 del 23/03/1999 Regolamento Generale Gestione Entrate Comunali; Visto che in data con prot.n. 667 è stata sottoscritta una lettera di incarico con il Geom. Luciano Scricciolo di Chiusi che prevede tra l altro l aggiornamento delle tariffe per il pagamento degli oneri di urbanizzazione e costo di costruzione; Considerato che: - in data 30/05/2015 il Geom. Luciano Scricciolo ha redatto specifica relazione tecnica dalla quale emerge la necessità di modificare il vigente regolamento del procedimento per la determinazione del contributo commisurato al costo di costruzione ed in particolare: 1) Inserire tra gli interventi definiti di nuova costruzione per le destinazioni d uso residenziale, per i quali il costo di costruzione si calcola con le modalità fissate dall art. 185 c della L.R. 65/2014, i seguenti interventi contemplati dall art. 134 della LR 65/2014: - c. 1 lett. f) ristrutturazione urbanistica; - c. 1 lett. i) ripristino di edifici, o parti di essi, crollati o demoliti, previo accertamento della originaria consistenza e configurazione, attraverso interventi di ricostruzione comportanti

3 modifiche della sagoma originaria, laddove si tratti di immobili sottoposti ai vincoli di cui al Codice ; - c. 1 lett. l) sostituzione edilizia, intesi come demolizione e ricostruzione di edifici esistenti, eseguiti con contestuale incremento di volume, calcolato nel rispetto e nei limiti di quanto espressamente previsto dagli strumenti comunali di pianificazione urbanistica e dal regolamento edilizio, con diversa sagoma, articolazione, collocazione e destinazione d uso, a condizione che non si determini modificazione del disegno dei lotti, degli isolati e della rete stradale e che non si renda necessario alcun intervento di adeguamento delle opere di urbanizzazione. Ove riguardanti immobili sottoposti ai vincoli di cui al Codice, gli interventi di demolizione e ricostruzione di cui alla lettera h), punto 2, comportanti modifiche alla sagoma preesistente, costituiscono interventi di sostituzione edilizia ancorché eseguiti senza contestuale incremento di volume; - c. 1 lett. g) addizioni volumetriche agli edifici esistenti realizzate mediante ampliamento volumetrico all esterno della sagoma esistente; 2) Inserire tra gli interventi di ristrutturazione, da eseguire negli edifici esistenti ad uso residenziale, assoggettati ai sensi dell art. 183 della L.R. 65/2014 al pagamento del costo di costruzione mediante percentuale da applicare al computo metrico estimativo analitico dei relativi lavori (comprensivo del codice identificativo della voce del prezziario riferita a tutte le lavorazioni previste, ai materiali, agli impianti ed alle finiture interne ed esterne), gli interventi di ristrutturazione edilizia ricostruttiva definitivi dal comma 1^ lett. h dell art. 134 della L.R. 64/2015: - 1) interventi di demolizione con fedele ricostruzione di edifici esistenti, intendendo per fedele ricostruzione quella realizzata con gli stessi materiali o con materiali analoghi prescritti dagli strumenti comunali di pianificazione urbanistica oppure dal regolamento edilizio, nonché nella stessa collocazione e con lo stesso ingombro planivolumetrico, fatte salve esclusivamente le innovazioni necessarie per l adeguamento alla normativa antisismica; - 2) interventi di demolizione e contestuale ricostruzione, comunque configurata, di edifici esistenti, purché non comportanti incremento di volume, calcolato nel rispetto degli strumenti comunali di pianificazione urbanistica e del regolamento edilizio, fatte salve esclusivamente le innovazioni necessarie per l adeguamento alla normativa antisismica; - 3) interventi di demolizione e ricostruzione di cui al punto 2, eseguiti su immobili sottoposti ai vincoli di cui al Codice, nel rispetto della sagoma dell edificio preesistente; - 4) ripristino di edifici, o parti di essi, crollati o demoliti, previo accertamento della originaria consistenza e configurazione, attraverso interventi di ricostruzione diversi da quelli di cui alla lettera i); nonché: - le piscine nonché gli impianti sportivi incidenti sulle risorse essenziali del territorio (definite dall art. 134 c. 1 lett. m della LR 65/ ) al computo metrico estimativo analitico dei relativi lavori (comprensivo del codice identificativo della voce del prezziario riferita a tutte le lavorazioni previste, ai materiali, agli impianti ed alle finiture interne ed esterne), sia per le destinazioni residenziali che turistiche, commerciali e direzionali, si dovranno applicare i prezzi risultanti dall ultima pubblicazione edita dal Prezziario dei Lavori Pubblici della Regione Toscana inerente la Prov. di Siena approvato ai sensi dell art. 4 della L.R. 38 del 13/07/2007 con D.G.R.T. n. 415 del 26/05/2014 (consultabile dal sito Si precisa inoltre che per gli interventi di edilizia sostenibile ai sensi delle norme dettate dal c. 4 dell art. 220 della LR 65/2014, ai fini della quantificazione dei costi di costruzione si applicano i disposti dettati dal 2^ comma dell art. 220 della citata LR.; 4) Vista la norma dettata per gli edifici residenziali dal comma 5^ dell art. 185 della L.R. 65/2014: Nel caso di interventi di ristrutturazione edilizia, il comune può determinare costi di costruzione come quota percentuale dell importo relativo alle nuove costruzioni, in relazione alla classificazione degli interventi effettuata dallo stesso comune., si ritiene opportuno mantenere l attuale impostazione del regolamento comunale che per gli interventi sugli edifici esistenti prevede la quantificazione del costo di costruzione

4 mediante computo metrico estimativo, in quanto l applicazione di una percentuale del costo di costruzione pari a. 246,17, determina importi notevolmente inferiori rispetto a quelli calcolati con computo metrico estimativo. 5) introdurre la possibilità di rateizzazione soltanto per importi superiori a ,00; 6) in conformità alle norme dettate dall art. 9 del Regolamento Generale Gestione Entrate Comunali l applicazione degli interessi legali di legge per le rate che verranno versate successivamente al rilascio del permesso di costruire o di presentazione della SCIA (per l anno 2014 l interesse legale è pari all 1%); 7) i pagamenti rateizzati dovranno essere garantiti con polizza fideiussoria pari all importo delle rate dovute maggiorate degli interessi legali di legge, redatta ai sensi dell art. 192, c. 5, della L.R. 65/14, e cioè che, Qualora siano state prestate garanzie fideiussorie che consentano l'escussione immediata e diretta per ciascuna rata, il Comune riscuote gli importi dovuti dopo la scadenza del termine per il pagamento e non si applica la sanzione di cui al presente articolo. Richiamate le norme fissate dall art. 61 c. 4 dello Statuto Comunale approvato con D.C.C. n. 21 del 07/06/2004 inerente l approvazione dei regolamenti; Vista la legge regionale 10 novembre 2014, n. 65 (Norme per il governo del territorio) e i Regolamenti di attuazione di riferimento già elaborati in attuazione della precedente L.R. 1/2005; Ritenuto di rendere il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell art. 134 del D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 (Testo unico Enti locali), per la necessità di assicurare massima celerità a un procedimento particolarmente lungo e complesso; Visto: il parere favorevole, del Responsabile del Servizio Urbanistica Edilizia Privata reso ai sensi dell art. 49, comma 1 del D.Lgs n. 267; che la proposta non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economicofinanziaria o sul patrimonio dell Ente, pertanto non è richiesto il parere di regolarità contabile, ai sensi dell art. 49 del D.Lgs , n. 267 e successive modifiche ed integrazioni; (il testo degli interventi è conservato integralmente sul supporto informatico in atti) Illustra l argomento il Sindaco dando lettura delle modifiche apportate già individuate nel testo predisposto dagli Uffici; Fabiano De Angelis (Movimento 5 Stelle): Chiede chiarimenti sul prezzario regionale. Prima l aliquota veniva applicata sul costo di costruzione, ora è applicata sul computo metrico estimativo redatto con il prezzario regionale che è molto più alto. Chiede poi perché non è stata prevista la possibilità di facilitare l attività edilizia seguendo le norme sul risparmio energetico. Assessore Damiano Rocchi: precisa che il prezzario regionale è inferiore a quello degli ingegneri, per cui avremo un contributo inferire come oneri. Le aliquote sono rimaste invariate per coprire alcuni interventi che, dal 1991 ad oggi, non erano regolamentati. Per quanto riguarda il risparmio energetico occorre avere un regolamento edilizio che specifica le caratteristiche tecniche da seguire, obiettivo questo dell Amm.ne Com.le. Fabiano de Angelis: chiede perché non è stata riunita la Commissione Assetto del Territorio.

5 Assessore Damiano Rocchi: la commissione non è stata riunita perché non c era niente da decidere, le modifiche al regolamento sono esclusivamente adeguamenti normativi. Al termine il Sindaco mette ai voti la proposta con il seguente risultato: presenti votanti favorevoli contrari astenuti n. _ 13 _ n. _ 12 _ n. _ 12 _ n. _== _ n. _ 01 _ (De Angelis) Visto l esito della votazione, ad unanimità di voti resi per alzata di mano: D E L I B E R A - di approvare il nuovo Regolamento del Procedimento per la determinazione del Contributo commisurato al Costo di Costruzione allegato secondo le modifiche proposte; - stabilire che le norme del nuovo regolamento decorrono dal giorno successivo a quello della scadenza del periodo di pubblicazione all albo pretorio e quindi per le pratiche presentate successivamente a tale data. Successivamente Con separata e conforme votazione A voti unanimi: D E L I B E R A - Di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell art comma D.Lgs , n.267

6 COMUNE DI CHIANCIANO TERME PROVINCIA DI SIENA Letto, confermato e sottoscritto IL SINDACO Andrea Marchetti IL SEGRETARIO COMUNALE Domenico Smilari CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE In data odierna la presente deliberazione: viene pubblicata all Albo Pretorio del sito web per 15 giorni consecutivi (Art. 124, D.Lgs. 267/2000 e Art. 32, Legge 69/2009) Chianciano Terme Il Segretario Comunale Domenico Smilari ESECUTIVITÀ La presente deliberazione è esecutiva dopo il decimo giorno dalla sua pubblicazione, senza reclami (Art. 134, comma 3, D.Lgs. 267/2000) E eseguibile dalla data della sua adozione ai sensi dell Art. 134, comma 4, D.Lgs. 267/2000 Il Segretario Comunale Domenico Smilari

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43 DEL 25 GIUGNO 2014

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43 DEL 25 GIUGNO 2014 ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43 DEL 25 GIUGNO 2014 OGGETTO:COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE ASSETTO DEL TERRITORIO - COSTITUZIONE ------------------------ L anno duemilaquattordici

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N 60 DEL 16/12/2014 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PER L'ANNO 2015. L'anno duemilaquattordici addì sedici

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma Comune di Mentana Provincia di Roma ORIGINALE ATTO N. 89 DEL 22/07/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2015 L anno duemilaquindici, il giorno ventidue

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: DELIBERAZIONE NUMERO 104 DEL 04-06-15 PROGETTO AVVIATO DA C.N.A., UNIONE COSTRUZIONI IMPIANTI, COMUNE E BANCA SUASA, DENOMINATO "PROGETTO COSTO

Dettagli

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 ORIGINALE COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 OGGETTO: Adeguamento costo di costruzione degli edifici residenziali per l'anno 2015 L'anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 20 *******************************

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 20 ******************************* COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 20 ******************************* OGGETTO: ADEGUAMENTO ONERI DI URBANIZZAZIONE L anno DUEMILADODICI, addì

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME

COMUNE DI MONTECATINI TERME COMUNE DI MONTECATINI TERME DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 328 C O P I A DEL 28/12/2015. OGGETTO: ADEGUAMENTO ISTAT PER L'ANNO 2016 SULLA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA,

Dettagli

AGGIORNAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, SECONDARIA E DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. LA GIUNTA COMUNALE

AGGIORNAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, SECONDARIA E DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. LA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 17 del 4 febbraio 2009 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, SECONDARIA E DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. LA GIUNTA COMUNALE Premesso e considerato che: i titoli abilitativi

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO : ADEGUAMENTO DELL' ALIQUOTA RELATIVA AGLI ONERI CONCESSORI PER L' ANNO 2015 L anno duemilaquindici

Dettagli

Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine. Registro delibere di Giunta COPIA N. 83

Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine. Registro delibere di Giunta COPIA N. 83 Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Registro delibere di Giunta COPIA N. 83 OGGETTO: ART. 29, COMMA 7 DELLA L.R. 11 NOVEMBRE 2009, N. 19 E S.M.I.

Dettagli

COMUNE DI CODOGNE. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione ORDINARIA - Seduta PUBBLICA di PRIMA convocazione.

COMUNE DI CODOGNE. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione ORDINARIA - Seduta PUBBLICA di PRIMA convocazione. ORIGINALE N. 53 Reg. Delib. COMUNE DI CODOGNE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione ORDINARIA - Seduta PUBBLICA di PRIMA convocazione. OGGETTO APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU

Dettagli

COMUNE DI CORNO DI ROSAZZO

COMUNE DI CORNO DI ROSAZZO COMUNE DI CORNO DI ROSAZZO PROVINCIA DI UDINE ORIGINALE Deliberazione n 38 Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: ART. 16, COMMA 5, DEL D.P.R. N. 380/2001\: CONFERMA DELLE TABELLE PARAMETRICHE

Dettagli

COMUNE DI BROVELLO-CARPUGNINO

COMUNE DI BROVELLO-CARPUGNINO COMUNE DI BROVELLOCARPUGNINO Processo verbale delle deliberazioni della Giunta Comunale Seduta del 24.10.2011 Delibera n.40 OGGETTO: PROGETTO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PIEVE D OLMI 31 OTTOBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N 74 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLA SCUOLA MATERNA 1 STRALCIO. SOSTITUZIONE

Dettagli

COMUNE DI PATERNOPOLI

COMUNE DI PATERNOPOLI COMUNE DI PATERNOPOLI PROVINCIA DI AVELLINO COPIA DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 17 DEL 19-02-2015 OGGETTO: ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI - QUANTIFICAZIONE DEL RIMBORSO

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 167 OGGETTO: RATEIZZAZIONE DI ONERI A TITOLO DI OBLAZIONE E SANZIONE AMMINISTRATIVA AI SENSI DELL ART. 34

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo COPIA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 del 19/01/2011 Oggetto : Adeguamento del costo di costruzione in adempimento a quanto previsto

Dettagli

Comune di Occhieppo Inferiore

Comune di Occhieppo Inferiore Comune di Occhieppo Inferiore Regione Piemonte - Provincia di Biella Copia Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n.97 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELIMITAZIONE DEL CENTRO ABITATO AI FINI DEL CODICE

Dettagli

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COPIA DELIBERAZIONE N. 07 DEL 05.01.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEGUAMENTO ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2015. L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE

COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE DELIBERAZIONE N. GC-2014-134 30/04/2014 DELLA GIUNTA COMUNALE IN DATA L anno 2014, questo giorno Trenta (30) del mese di Aprile alle ore 10:35 in Parma si è riunita

Dettagli

COMUNE DI SOSSANO PROVINCIA DI VICENZA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI SOSSANO PROVINCIA DI VICENZA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE COPIA Deliberazione n. 03 del 29 aprile 2016 COMUNE DI SOSSANO PROVINCIA DI VICENZA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: Conferma aliquota addizionale comunale IRPEF per l

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA ALLEGATI N. ORIGINALE COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 276 Adunanza del giorno 28-12-2009 OGGETTO: RICOGNIZIONE INTROITI ONERI DI URBANIZZAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTUAZIONE PIANO PARTICOLAREGGIATO "CORTE BERGAMINA" - DETERMINAZIONI.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTUAZIONE PIANO PARTICOLAREGGIATO CORTE BERGAMINA - DETERMINAZIONI. COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 19 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTUAZIONE PIANO PARTICOLAREGGIATO "CORTE BERGAMINA" - DETERMINAZIONI. L Anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI SAGAMA PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI SAGAMA PROVINCIA DI ORISTANO COMUNE DI SAGAMA PROVINCIA DI ORISTANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 05 del 29/01/2015 OGGETTO: RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO COMUNALE LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA VOLTI AL MIGLIORAMENTO

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 29/05/2015 Oggetto: VERIFICA QUANTITA' E QUALITA' AREE DA DESTINARSI A RESIDENZA,

Dettagli

COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA DELIBERAZIONE N 65 in data 06/06/2017 ORIGINALE Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELLA DELIMITAZIONE DEL CENTRO ABITATO - APPROVAZIONE

Dettagli

Verb. N. 66 del Registro COMUNE DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA

Verb. N. 66 del Registro COMUNE DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA Verb. N. 66 del Registro COMUNE DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( D.P.R. del 24.02.2009 ) (con i poteri di cui all art. 48 del d.lgs. n. 267/00 OGGETTO: Art.

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 292 Adunanza del giorno 10-10-2016 OGGETTO: ADOZIONE PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2017-2019-

Dettagli

COMUNE DI ZEME Provincia di Pavia --- ///--- DELIBERAZIONE DELCONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI ZEME Provincia di Pavia --- ///--- DELIBERAZIONE DELCONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI ZEME Provincia di Pavia --- ///--- DELIBERAZIONE DELCONSIGLIO COMUNALE Numero 14 del 28/11/2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (I.M.U.)

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 307 Adunanza del giorno 09-11-2015 OGGETTO: DPCM 3.12.2013 - SISTEMI DI GESTIONE DOCUMENTALE-

Dettagli

Comune di Casalromano

Comune di Casalromano Comune di Casalromano Provincia di Mantova Codice Ente 10830 DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 73 DEL 21/11/2013 Prot. 381/2014 COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA COPIA COMUNE DI ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 DEL 18/10/2013 OGGETTO: Determinazione aliquote per l applicazione dell Imposta Municipale Unica (I.M.U.) per l anno

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P Piazza Don Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P Piazza Don Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 10 del 18/01/2013 Oggetto: DETERMINAZIONE SISTEMA SANZIONATORIO ART.24 COMMA

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 33 del Reg. Delib. N. 3633 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 79 / 08.04.2010 ****************** OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO ADEGUAMENTO CUCINA SCUOLA MATERNA.

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA Codice ente: 10877 COPIA Protocollo n. DELIBERAZIONE N. 19 DEL 27/06/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REVOCA DELLA DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PIANEZZA PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PIANEZZA PROVINCIA DI TORINO ESTRATTO COMUNE DI PIANEZZA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 55 OGGETTO: L.R. 8.7.1999 N. 19 - MODIFICA DEL REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE REDATTO IN CONFORMITA AL

Dettagli

COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, Pavia tel fax P. IVA

COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, Pavia tel fax P. IVA COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, 2-27100 Pavia tel. 0382 3991 fax 0382 399227 P. IVA 00296180185 GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERA N. 12 Oggetto: Rateizzazione degli importi relativi alla monetizzazione

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO BRIANZA Provincia di Lecco

COMUNE DI MONTICELLO BRIANZA Provincia di Lecco COMUNE DI MONTICELLO BRIANZA Provincia di Lecco VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 130 del 11/09/2014 OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2014-2016: APPROVAZIONE

Dettagli

Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. COPIA N. 13 del Reg.

Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. COPIA N. 13 del Reg. Comune di Lappano Provincia di Cosenza DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 13 del Reg. Data: 30/07/2015 APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO E TARIFFE PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI TARI,

Dettagli

C O M U N E DI O D E R Z O Città Archeologica (Provincia di Treviso)

C O M U N E DI O D E R Z O Città Archeologica (Provincia di Treviso) C O M U N E DI O D E R Z O Città Archeologica (Provincia di Treviso) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N 59/2016 del 02/05/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE L'anno duemilasedici,

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Via Marcello Provenzali, Cento (FE) -

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Via Marcello Provenzali, Cento (FE)  - COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via Marcello Provenzali, 15-44042 Cento (FE) www.comune.cento.fe.it - comune.cento@cert.comune.cento.fe.it Originale Deliberazione di Giunta Comunale n. 62 del 19/03/2015

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 33 del 14.02.2013 Oggetto: Adeguamento dei costi per la concessione dei loculi recuperati a seguito di interventi di

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA

COMUNE DI AZZANO MELLA Deliberazione G.C. n. 69 del 4 dicembre 2015 COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 155 OGGETTO: D.LGS. 12-04-2006, N. 163, ART. 128, E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dettagli

OGGETTO: ART.16 COMMA 9 D.P.R. 380/2001 E S.M.I. ADEGUAMENTO DEL CONTRIBUTO AFFERENTE IL COSTO DI COSTRUZIONE. LA GIUNTA COMUNALE

OGGETTO: ART.16 COMMA 9 D.P.R. 380/2001 E S.M.I. ADEGUAMENTO DEL CONTRIBUTO AFFERENTE IL COSTO DI COSTRUZIONE. LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ART.16 COMMA 9 D.P.R. 380/2001 E S.M.I. ADEGUAMENTO DEL CONTRIBUTO AFFERENTE IL COSTO DI COSTRUZIONE. LA GIUNTA COMUNALE 7) di dare atto che le disposizioni contenute nella presente deliberazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 30 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE VALORI DI RIFERIMENTO AI FINI I.M.U. PER LE AREE EDIFICABILI ANNO 2016. L anno duemilasedici addì cinque del

Dettagli

Comune di Giba. (Provincia di Carbonia Iglesias) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 36 del

Comune di Giba. (Provincia di Carbonia Iglesias) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 36 del Comune di Giba (Provincia di Carbonia Iglesias) (C.A.P. 09010) - 0781.964023 964057-0781.964470 protocollo.giba@legalmail.it - C.F. : 81002090926 P.I. : 01012050926 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE N.105 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno DUEMILASEDICI addì VENTICINQUE del mese di LUGLIO alle ore 17,45 nella sala delle

Dettagli

Deliberazione Giunta Comunale

Deliberazione Giunta Comunale Numero Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia 74 07/04/2016 Deliberazione Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE CERTIFICATO COLLAUDO OPERE STRUTTURALI IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO FERRO E LEGNO

Dettagli

Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI Proposta N 370 / Prot. Data 14/10/2016 Immediata esecuzione SI X NO N 25 del Reg. Data 13.02.2017 Comune di Alcamo LIBERO CONSORZIO DEI COMUNI DELLA EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI Copia deliberazione

Dettagli

COMUNE ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA COPIA COMUNE ROSASCO PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7 DEL 08.04.2014 OGGETTO:TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES) ANNO 2013. DETERMINAZIONE DELLE SCADENZE DELLE

Dettagli

C O M U N E D I S A N Q U I R I N O

C O M U N E D I S A N Q U I R I N O C O M U N E D I S A N Q U I R I N O P R O V I N C I A D I P O R D E N O N E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ANNO 2013 N. 26 del Reg. Delibere OGGETTO: CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE. AGGIORNAMENTO

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA

COMUNE DI AZZANO MELLA COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA (Provincia di Brescia) DELIBERA N. 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L ASL ED IL COMUNE DI AZZANO MELLA PER

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

Comune di CHIUSI DELLA VERNA

Comune di CHIUSI DELLA VERNA Comune di CHIUSI DELLA VERNA Provincia di Arezzo ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 7 del 02-04-2014 OGGETTO: TASI - TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI - APPROVAZIONE ALIQUOTE

Dettagli

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 Copia Albo Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 OGGETTO: Finanze. ESAME ED APPROVAZIONE NUOVO REGOLAMENTO DI CONTABILITA' (art.152 D.Lgs. n. 267/2000 coordinato

Dettagli

COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO COPIA COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO DELIBERAZIONE N. 7 in data: 12.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA OGGETTO:

Dettagli

Comune di Laigueglia Provincia di Savona

Comune di Laigueglia Provincia di Savona COPIA Comune di Laigueglia Provincia di Savona Codice ente Protocollo n. 9033 DELIBERAZIONE N. 30 in data: 31.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA straordinaria DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e.c. c o m u ne. san gio rgi o di m an tova@p e c. regione.lombardia. it C. F. 800 046 102 02

Dettagli

N. 10 REGISTRO DELIBERAZIONI COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza ... ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA

N. 10 REGISTRO DELIBERAZIONI COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza ... ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA N. 10 REGISTRO DELIBERAZIONI COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE... OGGETTO: ADDIZIONALE

Dettagli

Provincia di Imperia DEL CONSIGLIO COMUNALE N.8 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2013: APPROVAZIONE ALIQUOTA

Provincia di Imperia DEL CONSIGLIO COMUNALE N.8 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2013: APPROVAZIONE ALIQUOTA C o p i a COMUNE DI ISOLABONA Provincia di Imperia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.8 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2013: APPROVAZIONE ALIQUOTA L anno duemilatredici addì cinque

Dettagli

COMUNE DI LAMA MOCOGNO Provincia di Modena ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELIBERA N. 11 PROT. N.

COMUNE DI LAMA MOCOGNO Provincia di Modena ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELIBERA N. 11 PROT. N. COMUNE DI LAMA MOCOGNO Provincia di Modena ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELIBERA N. 11 PROT. N. L anno duemiladieci addì diciotto del mese di Febbraio alle ore 18:50 nella Residenza

Dettagli

Comune di Settala Provincia di Milano

Comune di Settala Provincia di Milano Comune di Settala Provincia di Milano G.C. Nro 91 del 10-12-2015 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquindici, addì dieci del mese di dicembre, nella consueta sala delle

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 91 Del

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 91 Del COMUNE di VICCHIO Via Garibaldi, 1 50039 VICCHIO (FI) C.F. 83002370480 P.I. 01443650484 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 91 Del 30-12-2010 Oggetto: AGGIORNAMENTO DIRITTI DI SEGRETERIA E RIMBORSO

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 54 del 14.03.2013 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n. 731 del 25/10/2012 - Fondo per

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O.

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 57 in data 10/03/2015 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: AGGIORNAMENTO ALIQUOTE ONERI DI URBANIZZAZIONE E

Dettagli

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30

C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30 C O M U N E D I C E R V A (Provincia di Catanzaro) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30 OGGETTO: Approvazione Regolamento per il Servizio di distribuzione e gestione dell acqua potabile. L

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e ORIGINALE D E L I B E R A 1 0 4 D E L 0 6 / 0 9 / 2 0 1 6 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: 1 STRALCIO FUNZIONALE - LAVORI DI SISTEMAZIONE STRADE COMUNALI. APPROVAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 185 del 16/12/2014 OGGETTO: VARIANTE SPECIFICA AL PIANO STRUTTURALE COMUNALE ED AL REGOLAMENTO URBANISTICO ED EDILIZIO VIGENTI, AI SENSI DEGLI ARTICOLI 32 BIS

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 41 ***************************************************** OGGETTO: RIPASSATURA COPERTURA EDIFICIO VIA MONTEBELLO

Dettagli

COMUNE DI CAMPOFILONE

COMUNE DI CAMPOFILONE COMUNE DI CAMPOFILONE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE NUMERO 94 DEL 09-12-2013 OGGETTO: APPROVAZIONE SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA DEL CON= TRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO RECANTE

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI QUARNA SOPRA PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA ORIGINALE N. 10 COPIA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta pubblica OGGETTO: IUC 2015

Dettagli

Deliberazione Giunta Comunale

Deliberazione Giunta Comunale Comune di CANNERO RIVIERA Provincia del V.C.O. Numero 67 Data 13/04/2016 COPIA Deliberazione Giunta Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE VALORE AREE EDIFICABILI AI FINI IMU - ANNO 2016 L anno 2016 addì 13

Dettagli

COMUNE DI GODIASCO SALICE TERME

COMUNE DI GODIASCO SALICE TERME COMUNE DI GODIASCO SALICE TERME (PROVINCIA DI PAVIA) N. 20 Reg. Delib. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Imposta unica comunale (IUC) Componente IMU Determinazione rate, scadenze

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 28.07.2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2015 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilaquindici questo giorno ventotto del mese di

Dettagli

COMUNE DI COLOGNOLA AI COLLI Provincia di Verona

COMUNE DI COLOGNOLA AI COLLI Provincia di Verona COMUNE DI COLOGNOLA AI COLLI Provincia di Verona COPIA N. 14 Reg. Delib. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: URBANISTICA: Adeguamento del costo di costruzione di cui al D.M. 20.06.1990,

Dettagli

COMUNE DI CARINARO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. n. 7 del 5 GENNAIO 2010

COMUNE DI CARINARO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. n. 7 del 5 GENNAIO 2010 Regione Campania Provincia di Caserta COMUNE DI CARINARO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE n. 7 del 5 GENNAIO 2010 Oggetto: Adeguamento costo di costruzione ai sensi dell'art. 16 e 19, comma 2 e 3 del D.P.R.

Dettagli

COMUNE DI BESATE Provincia di Milano Via Duca U.Visconti di Modrone, 5 Tel Fax C.F. - P.

COMUNE DI BESATE Provincia di Milano Via Duca U.Visconti di Modrone, 5 Tel Fax C.F. - P. COPIA COMUNE DI BESATE Provincia di Milano 20080 -Via Duca U.Visconti di Modrone, 5 Tel.029050906 - Fax 0290098006 C.F. - P.IVA 04935080152 Codice ente Protocollo n. 10910 DELIBERAZIONE N. 19 in data:

Dettagli

COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n Osmate

COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n Osmate COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n.1 21018 Osmate Tel. 0331-953160 Fax 0331-910025 segreteria@comune.osmate.va.it DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 16 del 17-07-2010 N. Reg.

Dettagli

COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA COPIA CODICE ENTE 11275 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione GC / 173 / 2015 seduta del 15-12-2015 alle ore 19.00 OGGETTO: SERVIZIO ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI RUVIANO Provincia di Caserta

COMUNE DI RUVIANO Provincia di Caserta COMUNE DI RUVIANO Provincia di Caserta Copia / Originale di Atto della Giunta Comunale (Giuntadetdef.) N. 44 del Reg. Data 19/06/2015 Oggetto: Adozione di Piano Urbanistico Attuativo (PUA) ad iniziativa

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 6 del

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 6 del DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 6 del 18-01-2016 Oggetto: SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE GESTITI DIRETTAMENTE DAL COMUNE - ANNO 2016 - CONFERMA DELLE TARIFFE - DEFINIZIONE DEL TASSO COMPLESSIVO DI

Dettagli

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara

COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara COMUNE DI CASALINO Provincia di Novara ORIGINALE DELIBERAZIONE N. 10 DEL 13.01.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PERMESSI DI COSTRUIRE ADEGUAMENTO ALIQUOTE PER LA RIDETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE N. 44 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Attribuzione valori base di riferimento per le aree edificabili ai

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA ALLEGATI N. ORIGINALE COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 258 Adunanza del giorno 26-11-2007 OGGETTO: FESTA DELLA TOSCANA - CERIMONIA CONCLUSIVA

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 115 del 13.06.2013 Oggetto: Anticipazione di tesoreria 2013, art. 222 D. Lgs. n. 267/2000. Integrazione ai sensi dell

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 86 del 17/06/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO DEI LAVORI URGENTI DI MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI THIENE. Verbale di deliberazione di GIUNTA COMUNALE AGGIORNAMENTO DELLO SCHEMA DI PROGRAMMA

COMUNE DI THIENE. Verbale di deliberazione di GIUNTA COMUNALE AGGIORNAMENTO DELLO SCHEMA DI PROGRAMMA COMUNE DI THIENE Verbale di deliberazione di GIUNTA COMUNALE Originale N N 27/2017 2017 del 22/02/2017 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELLO SCHEMA DI PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2017-2019 ED ELENCO ANNUALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 92

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 92 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 92 Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Francesco Vezzaro OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE DEFINITIVO PER

Dettagli

COMUNE DI CORNO GIOVINE Provincia di LODI

COMUNE DI CORNO GIOVINE Provincia di LODI ORIGINALE COMUNE DI CORNO GIOVINE Provincia di LODI CODICE ENTE 10978 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA DELIBERAZIONE N. 31 del 26.09.2014

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale n. 39 del Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale n. 39 del Verbale di deliberazione della Giunta Comunale L'anno duemiladodici giorno uno del mese di giugno, alle ore 11,00, convocata nei modi prescritti, la Giunta Comunale si è riunita nella sala delle adunanze, nelle persone dei Sigg. Presenti Ralli Fausto

Dettagli

PROVINCIA DI PAVIA DEL CONSIGLIO COMUNALE N.42

PROVINCIA DI PAVIA DEL CONSIGLIO COMUNALE N.42 COMUNE DI ZERBOLO' C o p i a Al b o PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.42 OGGETTO: Addizionale Comunale I.R.P.E.F.: conferma delle aliquote progressive per l'anno 2016

Dettagli

COMUNE DI ORIO AL SERIO PROVINCIA DI BERGAMO Via Locatelli, Orio al Serio

COMUNE DI ORIO AL SERIO PROVINCIA DI BERGAMO Via Locatelli, Orio al Serio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale N 8 del 28/03/2007 OGGETTO: APPROVAZIONE NUOVO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA E DELLE AFFISSIONI E PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE

COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE COPIA COMUNE DI PESCOSOLIDO PROVINCIA DI FROSINONE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE N. 70 DEL 10-10-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO DI MESSA A NORMA ED EFFICIENTAMENTO

Dettagli

Copia di deliberazione del Consiglio Comunale

Copia di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA Provincia di Avellino Copia di deliberazione del Consiglio Comunale N. 14 DEL 14-11-2013 OGGETTO: Esame ed approvazione Programma Triennale OO.PP.2013/2015 con elenco annuale

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA ALLEGATI N. ORIGINALE COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 210 Adunanza del giorno 13-08-2008 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE COMUNE DI COMUNE DI ASCIANO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Adunanza del 25/01/2005 Deliberazione n 12 Oggetto: Adeguamento degli oneri di urvabizzazione e del costo di costruzione

Dettagli

COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza)

COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza) N DATA 34 23/05/2015 COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEGUAMENTO ISTAT COSTO DI COSTRUZIONE L anno duemilaquindici il giorno 23 del mese

Dettagli