Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Bari Aldo Moro"

Transcript

1 Compilare il presente modulo in duplice copia in ogni sua parte, a macchina o in stampatello, allegare una fotocopia del codice fiscale e di un documento d identità valido, e consegnare all ufficio a fianco indicato Area relazioni internazionali Settore IV Mobilità Internazionale Studentesca Piazza Umberto I, BARI Università degli Studi di Bari Aldo Moro ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI STUDIO nell ambito del Lifelong Learning Programme Con il sostegno della Commissione delle Comunità europee nel quadro del programma Lifelong Learning ACCORDO FINANZIARIO N. a.a (da citare in tutta la corrispondenza) L Istituto di appartenenza : Università degli Studi di Bari Aldo Moro Indirizzo completo : Area Relazioni Internazionali - Settore IV Piazza Umberto I, BARI Numero di telefono : Numero di fax : Indirizzo di posta elettronica : da una parte, e in prosieguo denominato l'istituto, rappresentato dal prof. Corrado Petrocelli, Rettore Il sig./la sig.ra Luogo/Data di nascita : - Codice Fiscale Indirizzo completo Numero di telefono Numero di fax Indirizzo di posta elettronica Iscritto alla Facoltà di : Coordinatore accademico Erasmus di Bari : dall altra, in prosieguo denominato/a il Beneficiario le condizioni e gli allegati seguenti: HANNO CONCORDATO Allegato I Learning Agreement concordato tra l istituto di appartenenza, l Istituto ospitante e lo studente Allegato II Criteri di ammissibilità a contributo delle iniziative di mobilità ai fini di studio per studenti ERASMUS (a cura dell Istituto Beneficiario sulla base dell Handbook - Allegato VI - per gli Istituti di Istruzione Superiore) Allegato III Modello per la relazione finale Allegato IV Carta dello Studente ERASMUS Allegato V Certificato di arrivo che formano parte integrante di questo Accordo ( l Accordo ) e sono scaricabili all indirizzo

2 CONDIZIONI SPECIALI ARTICOLO 1 SCOPO DEL CONTRIBUTO 1.1. L Istituto erogherà contributi finanziari comunitari al Beneficiario per intraprendere una mobilità ERASMUS ai fini di studio nell ambito del Lifelong Learning Programme, subordinatamente all approvazione del programma di mobilità studentesca dell Università di Bari da parte dell Agenzia Nazionale LLP Italia e alla successiva accettazione del Beneficiario stesso da parte dell Istituzione ospitante Il Beneficiario accetta l eventuale contributo e si impegna a portare a termine la mobilità come descritto nell Allegato I, sotto la propria responsabilità. Con la sottoscrizione dell Accordo il Beneficiario dichiara di non aver mai usufruito in precedenza, anche presso un altro Istituto di Istruzione Superiore - con o senza il contributo comunitario - dello status di studente ERASMUS per una mobilità ai fini di studio Il Beneficiario dichiara con la presente di aver appreso e accettato i termini e le condizioni del presente Accordo. Qualsiasi emendamento o integrazione all Accordo dovrà essere fatto per iscritto. ARTICOLO 2 DURATA 2.1 L Accordo entrerà in vigore al momento della firma di entrambe le parti. 2.2 La mobilità inizierà il e si concluderà il, per un totale di mesi presso: Denominazione dell istituto ospitante: Codice ERASMUS: Paese: Attività di durata inferiore a tre mesi, non corrispondenti ad un trimestre accademico, non sono ammissibili. Le attività ammissibili a contributo possono essere svolte nel periodo 1 giugno settembre ARTICOLO 3 FINANZIAMENTO DELLA MOBILITA 3.1 Il Beneficiario, in funzione della propria posizione nella graduatoria di merito della Facoltà, e nei limiti del contributo comunitario concesso dalla Agenzia Nazionale Erasmus, in termini di mensilità, all Università degli Studi di Bari Aldo Moro e della ripartizione del citato contributo tra le varie Facoltà, percepirà un contributo il cui ammontare finale sarà determinato moltiplicando l effettiva durata ammissibile della mobilità espressa in mesi per il valore di una rata mensile, pari a Euro 230,00. oppure: Il beneficiario non percepirà una borsa ma beneficerà di tutti i vantaggi correlati allo status ERASMUS. 3.2 Nel caso in cui il numero delle mensilità finanziate dalla Agenzia Nazionale Erasmus non sia ancora stato definito al momento della sottoscrizione del presente Accordo da parte del Beneficiario, il suddetto, venuto a conoscenza dell eventuale mancato supporto del contributo dell UE al proprio periodo di mobilità, potrà decidere di recedere dagli obblighi previsti dall Accordo stesso senza subire alcuna penalizzazione, avendo però cura di comunicarlo all Istituto con la massima celerità. 3.3 Il Beneficiario deve fornire prova dell avvenuto inizio del periodo di studio (certificato di arrivo, cfr. Allegato V) e delle effettive date di inizio e di fine della mobilità (Attestazione del periodo rilasciato dall istituto ospitante con le date di inizio e fine della mobilità). 2

3 ARTICOLO 4 MODALITA DI PAGAMENTO E PRESENTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE FINALE 4.1 Il Beneficiario riceverà un pre-finanziamento del 70% dell ammontare massimo del contributo europeo, successivamente al trasferimento dei relativi fondi da parte dell Agenzia Nazionale LLP/Erasmus, a condizione che lo studente abbia fatto pervenire all Ufficio Erasmus il Certificato d arrivo, disponibile on-line, debitamente firmato dai responsabili della sede ospitante. 4.2 Al massimo entro 30 giorni dal termine della mobilità il Beneficiario presenterà presso l Ufficio Erasmus centrale: - l Attestazione del periodo rilasciata dall'istituto ospitante al termine del soggiorno di studio all'estero, debitamente firmata, che certifichi le date di effettivo svolgimento del periodo di studio svolto all estero; - il Learning Agreement (piano di studio iniziale) ed eventuale Change (seconda pagina), in originale e debitamente compilato in ogni sua parte e sottoscritto; - il Transcript of Records la nota, rilasciata dall Istituto ospitante, attestante l effettivo svolgimento del programma convenuto; - la Relazione individuale debitamente compilata e sottoscritta dallo studente, disponibile on-line sulla pagina web dedicata al programma Erasmus dell Università di Bari (cfr. Allegato III); La suddetta documentazione, in originale, sarà considerata come la richiesta del Beneficiario per il pagamento dell eventuale saldo del contributo, qualora l importo dell anticipo sia inferiore all importo indicato all Articolo L Istituto si impegna a versare al Beneficiario in regola con tutte le disposizioni dell Accordo, anche se non assegnatario del finanziamento europeo, un contributo integrativo a titolo di rimborso forfetario spese di viaggio, nella misura di Euro 170,00 pro capite, attingendo da fondi del bilancio universitario. Detto contributo sarà erogato, unitamente al pre-finanziamento europeo, a un numero massimo di 372 studenti. Nel caso in cui gli studenti assegnatari di mobilità Erasmus fossero superiori a detto numero, il contributo sarà concesso in funzione della condizione reddituale meno favorevole. Per consentire l accertamento del diritto al suddetto contributo integrativo, il Beneficiario dovrà consegnare, unitamente all Accordo, l Attestazione I.S.E.E.U. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente Università) del nucleo familiare, o altra certificazione equivalente nel caso di studenti stranieri, pena l esclusione. A seguito presentazione della documentazione finale di cui all Art. 4.2 del presente accordo, nel caso in cui il Beneficiario non risultasse in regola con tutti gli adempimenti previsti dall Accordo, l Istituto potrà richiedere il rimborso di detto contributo. 4.4 Un ulteriore contributo sarà corrisposto subordinatamente all assegnazione di fondi, da parte del MIUR (Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca), destinati alle finalità indicate dall art. 1 del D.M. n. 198 del Fondo per il sostegno dei giovani e per favorire la mobilità degli studenti. L importo pro capite sarà definito in base all ammontare dei fondi disponibili. Tale contributo integrativo sarà erogato al Beneficiario, anche se non assegnatario del finanziamento europeo, successivamente al 31 ottobre 2013, solo se in regola con tutti gli adempimenti previsti dall Accordo. ARTICOLO 5 PAGAMENTI I pagamenti saranno effettuati secondo la modalità già definita dallo studente in sede di compilazione della candidatura on-line (in contanti, presso la banca cassiera dell Istituto o mediante accredito in conto corrente bancario in Italia, spese a carico). ARTICOLO 6 RIMBORSI Il Beneficiario accetta, tranne che per cause di forza maggiore: - di effettuare senza indugi un rimborso parziale o integrale della borsa e del contributo integrativo dell Università di Bari già percepiti in caso di inosservanza degli obblighi derivanti dal presente Accordo o in caso di rescissione dell Accordo medesimo; - di effettuare senza indugi un rimborso parziale nel caso in cui l importo percepito sia relativo ad una durata superiore alla durata effettiva finale del periodo di studio svolto all estero e certificato dall Istituto ospitante; - di effettuare senza indugi un rimborso totale qualora, in caso di assenza di valide motivazioni (causa di forza maggiore), sia stato svolto un periodo inferiore a tre mesi (o inferiore ad un trimestre accademico); - che l'istituto possa non procedere alla liquidazione dell eventuale saldo e del contributo integrativo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, qualora la documentazione di cui all'art. 4.2 non sia stata presentata entro le scadenze indicate e/o il Beneficiario stesso non abbia regolarizzato la propria posizione economica. In caso di rimborso l'istituto determina l'importo da restituire. 3

4 La restituzione di tale importo dovrà essere effettuata mediante versamento sul conto corrente bancario intestato all Università degli Studi di Bari Aldo Moro, presso UBI BANCA CARIME, IBAN: IT 87 Y , Agenzia Centrale, via Calefati n. 104, BARI, indicando nella causale del versamento Programma LLP/Erasmus. ARTICOLO 7 RICONOSCIMENTO ACCADEMICO L'Istituto concorda con il Beneficiario un programma di studio (Learning Agreement) chiaramente definito prima che lo studente si rechi all'estero. Il Beneficiario ha l onere di prendere contatto con i responsabili dell Istituto ospitante, direttamente o tramite il Coordinatore Accademico o l Ufficio Erasmus dell Istituto di origine, al fine di acquisire tutta la necessaria documentazione relativa al programma di studi (contenuto del programma, date inizio corsi) e di risolvere le problematiche logistiche (eventuali iscrizioni, reperimento/prenotazione alloggio, formalità varie, ecc.). Al termine del periodo di studio all'estero, l'istituto ospitante deve rilasciare al Beneficiario sia l Attestazione del periodo che il Transcript of Records (articolo 4.2). L'Istituto garantirà al Beneficiario il riconoscimento accademico completo delle attività di studio e/o degli insegnamenti preventivamente concordati e superati con successo presso l'istituto ospitante come parte integrante del proprio corso di studi. Il riconoscimento potrà essere rifiutato solo se il Beneficiario non avrà raggiunto il livello di profitto richiesto dall'istituto ospitante o non avrà soddisfatto le condizioni imposte dagli Istituti partecipanti. Il mancato raggiungimento da parte del Beneficiario del proprio programma di studio all'estero potrà giustificare una richiesta di rimborso parziale o totale della borsa individuale. La clausola non si applicherà nei confronti del Beneficiario che si sia trovato nell'impossibilità di completare il proprio programma di studio all'estero per causa di forza maggiore o circostanze attenuanti attestate dal coordinatore ERASMUS e riconosciute per iscritto dall'agenzia Nazionale. ARTICOLO 8 ESCLUSIONE DI FINANZIAMENTI EROGATI DA ALTRE FONTI Il Beneficiario garantirà che voci identiche di spesa siano finanziate da un unica fonte cosicché le borse di mobilità non servano a far fronte a voci identiche di spesa già coperte da altri programmi/azioni finanziati dalla Commissione Europea quali, ad esempio, LEONARDO DA VINCI, il VII Programma Quadro di RST o ERASMUS Mundus. ARTICOLO 9 MODIFICHE AL PRESENTE ACCORDO Eventuali modifiche al presente Accordo o agli Allegati dovranno essere stipulate per iscritto nella forma di Emendamento bilaterale. Le parti non sono vincolate da accordi verbali. ARTICOLO 10 LEGGE APPLICABILE E TRIBUNALE COMPETENTE La mobilità Erasmus è disciplinata dai termini del presente contratto, dalle regole comunitarie applicabili e, in modo sussidiario, dalla legge italiana in merito ai contributi. Il Beneficiario, davanti al Tribunale competente nel rispetto della legge nazionale applicabile, può intraprendere azioni giudiziarie riguardanti decisioni prese dall Istituto sull applicazione delle disposizioni del contratto e sulle modalità di esecuzione. CONDIZIONI GENERALI Articolo 1: Responsabilità Ciascuna delle parti contraenti esonererà l altra da ogni responsabilità civile per danni da questa o dal suo staff subiti in seguito all attuazione di questo Accordo, a condizione che tali danni non siano il risultato di gravi e deliberati comportamenti scorretti da parte dell altro contraente o del suo staff. L Agenzia Nazionale italiana, la Commissione Europea o il loro staff non sono responsabili nel caso di reclami su quanto previsto dall Accordo, in relazione a danni causati durante la mobilità. Di conseguenza, l Agenzia Nazionale italiana o la Commissione Europea non possono soddisfare alcuna richiesta di indennizzo o di rimborso per reclamo. 4

5 Articolo 2: Risoluzione del contratto Nel caso in cui il Beneficiario non sia in grado di adempiere gli obblighi previsti dall Accordo, (senza considerare le conseguenze previste dalla legge applicabile), l Istituto è legalmente autorizzato a risolvere o ad annullare l Accordo senza ulteriori formalità legali, nel caso il Beneficiario non intraprenda alcuna azione entro un mese dalla ricezione della notifica per raccomandata. Se il Beneficiario risolve l Accordo prima dello scadere dei termini o se non adempie gli obblighi previsti dall Accordo, dovrà restituire l importo del contributo già erogato. In caso di risoluzione dell Accordo da parte del Beneficiario per cause di forza maggiore, (ad esempio una causa imprevedibile o un evento non controllabile dal Beneficiario e non attribuibile a suo errore o negligenza), questi potrà ricevere l importo del contributo corrispondente all effettiva durata della mobilità. Le somme non utilizzate dovranno essere restituite. Articolo 3: Tutela dei dati Tutti i dati personali contenuti nell Accordo devono essere disciplinati secondo il Regolamento (CE) n. 45/2001 del Parlamento Europeo e del Consiglio d Europa per la tutela dei singoli e della legislazione nazionale (DLGS n 196/2003), nel rispetto del trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, e della libera circolazione degli stessi. I dati personali devono essere trattati esclusivamente per dare esecuzione all Accordo da parte dell Istituto di appartenenza, dall Agenzia Nazionale e dalla Commissione Europea, senza pregiudicare la possibilità di poterli trasmettere a organismi responsabili di controllo e revisione contabile secondo la normativa comunitaria (Corte dei Conti o Ufficio Europeo Antifrode - OLAF). Il Beneficiario può, su richiesta scritta, accedere ai propri dati personali e apportare correzioni alle informazioni inesatte o incomplete. E invitato a presentare qualsiasi quesito riguardante il trattamento dei propri dati personali all Istituto di appartenenza e/o all Agenzia Nazionale. Il partecipante può presentare ricorso al Garante per la protezione dei dati personali, con riferimento alle modalità d uso dei propri dati personali da parte dell Istituto di appartenenza e/o dell Agenzia Nazionale; può inoltre presentare ricorso al Garante Europeo per la Tutela dei Dati, in riferimento alle modalità d uso di tali dati da parte della Commissione Europea. Articolo 4: Controlli e Revisioni contabili Le parti dell Accordo si impegnano a fornire ogni tipo di informazione richiesta dalla Commissione Europea, dall Agenzia Nazionale italiana o da qualunque altro Organismo autorizzato dalla Commissione Europea o dall Agenzia Nazionale italiana per verificare che la mobilità e le condizioni dell Accordo siano stati correttamente attuati. (Redatto in duplice esemplare in italiano) FIRME Per il Beneficiario Luogo: Data: Nome: Cognome: Per l'istituto Luogo: Bari Data: Nome: Corrado Cognome: Petrocelli Funzione: Rettore Firma: (La firma deve essere apposta alla presenza del funzionario incaricato) Firma: 5

: / uri@unisi.it; Indirizzo di posta elettronica. 1. Scopo del contributo. 2. Durata ALLEGATO 1. DA COMPILARE IN DUPLICE COPIA CONDIZIONI SPECIALI

: / uri@unisi.it; Indirizzo di posta elettronica. 1. Scopo del contributo. 2. Durata ALLEGATO 1. DA COMPILARE IN DUPLICE COPIA CONDIZIONI SPECIALI ALLEGATO 1. DA COMPILARE IN DUPLICE COPIA Fra: BORSA DI MOBILITÀ STUDENTI a.a. 2011/2012 ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI STUDIO nell ambito del Lifelong Learning Programme ACCORDO N. 2011/2012

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA SMS - Mobilità studenti ai fini di studio Accordo Istituto/Studente ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI STUDIO nell ambito del Lifelong Learning Programme ACCORDO

Dettagli

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile)

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) SMS - Mobilità studenti ai fini di studio Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente dal Rappresentate

Dettagli

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Link Campus University/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile)

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Link Campus University/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) SMS - Mobilità studenti ai fini di studio Modello di Accordo Link Campus University/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA AREA DELLA RICERCA UFFICIO PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI. SMS - Mobilità studenti ai fini di studio

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA AREA DELLA RICERCA UFFICIO PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI. SMS - Mobilità studenti ai fini di studio UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA AREA DELLA RICERCA UFFICIO PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI SMS - Mobilità studenti ai fini di studio ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI STUDIO nell ambito del Lifelong

Dettagli

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente SMP - Mobilità studenti ai fini di placement Modello di Accordo Istituto/Studente L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente dal Rappresentate Legale dell Istituto (o da chi ha

Dettagli

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile)

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) SMP - Mobilità studenti ai fini di placement Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente dal Rappresentate

Dettagli

in prosieguo denominata l'istituzione, rappresentata da: dott.ssa A. Moscatelli, Dirigente I Divisione, da una parte,

in prosieguo denominata l'istituzione, rappresentata da: dott.ssa A. Moscatelli, Dirigente I Divisione, da una parte, n. 5 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Ufficio Mobilità e Cooperazione Internazionale via S. Giovanni Decollato, n.1-01100 Viterbo ITALY Phone: +39 0761 357917 / 357918 - Fax: + 39 0761 357524 e-mail:

Dettagli

Mobilità docenti per attività didattica da Impresa. Modello di Accordo Istituto/Docente clausole minime obbligatorie (fac-simile)

Mobilità docenti per attività didattica da Impresa. Modello di Accordo Istituto/Docente clausole minime obbligatorie (fac-simile) Mobilità docenti per attività didattica da Impresa Modello di Accordo Istituto/Docente clausole minime obbligatorie (fac-simile) L Accordo deve essere firmato prima dal docente e successivamente dal Rappresentante

Dettagli

ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI PLACEMENT nell ambito del Lifelong Learning Programme ACCORDO N. /

ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI PLACEMENT nell ambito del Lifelong Learning Programme ACCORDO N. / ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI PLACEMENT nell ambito del Lifelong Learning Programme ACCORDO N. / Istituto di provenienza: Università Commerciale Luigi Bocconi Indirizzo completo: Via Sarfatti

Dettagli

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente

SMP - Mobilità studenti ai fini di placement. Modello di Accordo Istituto/Studente SMP - Mobilità studenti ai fini di placement Modello di Accordo Istituto/Studente ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS AI FINI DI PLACEMENT nell ambito del Lifelong Learning Programme ACCORDO N. 2013/ (da citare

Dettagli

Programma Comunitario Socrates-Erasmus Mobilità internazionale studenti. Accordo di mobilità Istituto/Studente

Programma Comunitario Socrates-Erasmus Mobilità internazionale studenti. Accordo di mobilità Istituto/Studente Programma Comunitario Socrates-Erasmus Mobilità internazionale studenti Accordo di mobilità Istituto/Studente Anno Accademico 200.../0... Studente:... Accordo Finanziario n. 200.../.../... 1 SOCRATES/ERASMUS

Dettagli

ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE. ACCORDO N. 2014/ (da citare in tutta la corrispondenza)

ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE. ACCORDO N. 2014/ (da citare in tutta la corrispondenza) ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2014/ (da citare in tutta la corrispondenza) Istituto di provenienza: Università Commerciale Luigi

Dettagli

MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE

MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2015/ (da citare in tutta la corrispondenza) L Accordo deve essere firmato prima dallo

Dettagli

CONTRATTO INDIVIDUALE CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER TRAINEESHIP ALL ESTERO NELL AMBITO DI UN MOBILITY CONSORTIUM A.A. 2014/2015 TRA

CONTRATTO INDIVIDUALE CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER TRAINEESHIP ALL ESTERO NELL AMBITO DI UN MOBILITY CONSORTIUM A.A. 2014/2015 TRA CONTRATTO INDIVIDUALE CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER TRAINEESHIP ALL ESTERO NELL AMBITO DI UN MOBILITY CONSORTIUM A.A. 2014/2015 TRA Istituzione di appartenenza: Università di Pisa - I PISA01 Indirizzo: Lungarno

Dettagli

Nato/a il: a: Codice Fiscale: Indirizzo completo : Numero di telefono: Indirizzo di posta elettronica:

Nato/a il: a: Codice Fiscale: Indirizzo completo : Numero di telefono: Indirizzo di posta elettronica: ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2014/ (da citare in tutta la corrispondenza) Fra: 1. Istituto di appartenenza : Università per Stranieri

Dettagli

ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE. ACCORDO N. 2014-1-IT02-KA103-000122/xxxx

ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE. ACCORDO N. 2014-1-IT02-KA103-000122/xxxx ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2014-1-IT02-KA103-000122/xxxx l Università Ca Foscari Venezia Codice Erasmus I VENEZIA01 Dorsoduro

Dettagli

ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N.

ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N. ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N. e: L Istituto (Denominazione istituto di appartenenza): Indirizzo completo:

Dettagli

ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2014-1-IT02-KA103-002574 M F

ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2014-1-IT02-KA103-002574 M F ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2014-1-IT02-KA103-002574 Università degli Studi di Cagliari I CAGLIAR01 Sede legale: Rettorato,

Dettagli

CONTRATTO ERASMUS+STUDIO A.A.2015/2016

CONTRATTO ERASMUS+STUDIO A.A.2015/2016 1 CONTRATTO ERASMUS+STUDIO A.A.2015/2016 DATI ANAGRAFICI IMPORTANTI 2 CODICE FISCALE: Data di nascita: Sesso: M F Nazionalità: Indirizzo per esteso: Indirizzo di posta elettronica: Telefono: Telefono cellulare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO ACCORDO PER LA MOBILITÀ ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2015/2016 nell ambito del Programma Erasmus+ L Università degli Studi di Torino, Via Verdi, 8 10124 Torino, Tel. +39.011.6704425 Fax +39.011.2361017 Email:

Dettagli

Decreto Rettorale n. 1501

Decreto Rettorale n. 1501 Decreto Rettorale n. 1501 Programma LLP/ERASMUS Bando relativo alla mobilità del personale Erasmus per staff training (STT) per l a.a. 2013-2014, riservato al personale dipendente dell Università degli

Dettagli

MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO Nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE

MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO Nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI STUDIO Nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2015/ (da citare in tutta la corrispondenza) Università del Salento, Piazza Tancredi,

Dettagli

Decreto Rettorale n. 1065

Decreto Rettorale n. 1065 Decreto Rettorale n. 1065 Programma ERASMUS+ Bando relativo alla mobilità dei docenti per attività didattica per l a.a. 2014-2015, riservato al personale dipendente dell Università degli Studi di Bari

Dettagli

Divisione Didattica e Studenti

Divisione Didattica e Studenti Divisione Didattica e Studenti Settore Servizi agli Studenti e Progetti per la Didattica U.O. Erasmus e Studenti Stranieri VADEMECUM PER LO STUDENTE IN MOBILITA' Rinunce Se lo studente vuole rinunciare

Dettagli

GUIDA PER LO STUDENTE ERASMUS OUTGOING a.a. 2012/2013

GUIDA PER LO STUDENTE ERASMUS OUTGOING a.a. 2012/2013 GUIDA PER LO STUDENTE ERASMUS OUTGOING a.a. 2012/2013 DOPO LA SELEZIONE Al termine delle procedure di selezione, le graduatorie degli studenti, sia vincitori che idonei, verranno pubblicate sul portale

Dettagli

Programma Lifelong Learning sotto programma Erasmus. borse di mobilità per soggiorni di studio all estero

Programma Lifelong Learning sotto programma Erasmus. borse di mobilità per soggiorni di studio all estero Settore Unità Relazioni Internazionali Programma Lifelong Learning sotto programma Erasmus borse di mobilità per soggiorni di studio all estero bando delle borse e criteri di selezione anno accademico

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N.3 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTESCA VERSO LA UNIVERSIDADE DE SAO PAULO BRASILE A.A. 2013-2014

BANDO DI CONCORSO PER N.3 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTESCA VERSO LA UNIVERSIDADE DE SAO PAULO BRASILE A.A. 2013-2014 BANDO DI CONCORSO PER N.3 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTESCA VERSO LA UNIVERSIDADE DE SAO PAULO BRASILE A.A. 2013-2014 Il Preside della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale VISTA la legge 170/2003, art.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI Bando di Concorso per l assegnazione di n. 22 borse finanziate nel quadro del Programma LLP/ERASMUS per attività di mobilità ai fini di studio da svolgere all estero durante l a.a. 2013/2014, e rivolte

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS AFFISSO ALL ALBO Prot.n. 3119 del 6.05.2013 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS ANNO 2013/2014 Il programma LLP/ERASMUS prevede la possibilità

Dettagli

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti:

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti: MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI GUIDA PER LO STUDENTE

Dettagli

PROGRAMMA LLP - ERASMUS BANDO DI MOBILITA DOCENTI A.A. 2013/2014

PROGRAMMA LLP - ERASMUS BANDO DI MOBILITA DOCENTI A.A. 2013/2014 PROGRAMMA LLP - ERASMUS BANDO DI MOBILITA DOCENTI A.A. 2013/2014 Nell ambito del Programma LLP ERASMUS l Università di Trieste promuove accordi di mobilità con Istituzioni universitarie estere che siano

Dettagli

BANDO DI CONCORSO ERASMUS+ 2015 RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO

BANDO DI CONCORSO ERASMUS+ 2015 RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO BANDO DI CONCORSO ERASMUS+ 2015 valido per mobilità da svolgersi nell a.a. 2015-16 RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO Nell ambito del Programma Comunitario ERASMUS+ la

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME PROGRAMMA SETTORIALE ERASMUS

LIFELONG LEARNING PROGRAMME PROGRAMMA SETTORIALE ERASMUS Università degli Studi della Tuscia Divisione I - Servizio Ricerca e Affari Internazionali Ufficio Relazioni Internazionali LIFELONG LEARNING PROGRAMME PROGRAMMA SETTORIALE ERASMUS INFORMAZIONI PER ATTIVAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT

PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT Bando per l assegnazione di 20 mensilità a.a. 2012-13 Pubblicato con Decreto del Prorettore n. 8/2012 del 12.10.2012 1. INFORMAZIONI GENERALI 1.1 Che cos è l Erasmus Placement

Dettagli

Divisione Prodotti. Erasmus e Studenti Stranieri UNIVERSITA DEL PIEMONTE ORIENTALE

Divisione Prodotti. Erasmus e Studenti Stranieri UNIVERSITA DEL PIEMONTE ORIENTALE Divisione Prodotti Settore Didattica e Servizi agli Studenti Erasmus e Studenti Stranieri UNIVERSITA DEL PIEMONTE ORIENTALE ERASMUS+ MOBILITA PER FORMAZIONE Bando per la mobilità del personale tecnico

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA Lifelong Learning /ERASMUS Titolo I Finalità ed organismi Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, in accordo con lo Statuto d Ateneo,

Dettagli

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione dell Ateneo ed al fine di incentivare

Dettagli

STA - TEACHING STAFF MOBILITY MOBILITÀ DOCENTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO LLP/ERASMUS 2013/2014

STA - TEACHING STAFF MOBILITY MOBILITÀ DOCENTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO LLP/ERASMUS 2013/2014 STA - TEACHING STAFF MOBILITY MOBILITÀ DOCENTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO LLP/ERASMUS 2013/2014 Attività di Teaching Staff Il progetto LLP/Erasmus offre ai docenti la possibilità di svolgere brevi periodi

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2016/2017

PROGRAMMA ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2016/2017 DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO Dirigente: Giuseppa Locci Funzionario: Anna Maria Aloi D.R. n. 478 del 23.02.2016 PROGRAMMA ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2016/2017 PRIMO AVVISO DI SELEZIONE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica BANDO BORSE INTERNAZIONALI PROGRAMMA EUROPEO MOBILITA STUDENTI ERASMUS+ 2014-2015 (SMS) La Fondazione Siena Jazz Accademia Nazionale del Jazz, nell ambito del programma europeo ERASMUS+, offre la possibilità

Dettagli

DECRETA. Bando di Concorso

DECRETA. Bando di Concorso IL RETTORE VISTO VISTA lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta emanato con decreto Rettorale n. 53 del 24 agosto 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.235 del 8 ottobre 2005; l autorizzazione

Dettagli

Bando per la selezione di stage all'estero A.A. 2009-2010. Progetto CAMPUSWORLD e. LLP/ERASMUS - Lifelong Learning Programme

Bando per la selezione di stage all'estero A.A. 2009-2010. Progetto CAMPUSWORLD e. LLP/ERASMUS - Lifelong Learning Programme Bando per la selezione di stage all'estero A.A. 2009-2010 Progetto CAMPUSWORLD e LLP/ERASMUS - Lifelong Learning Programme Per l'a.a. 2009-2010 è indetta la selezione, riservata a studenti e laureati dell

Dettagli

Verbum PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER STUDIO A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE

Verbum PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER STUDIO A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER STUDIO A.A. 2015/2016 IL DIRETTORE VISTE le leggi sull istruzione universitaria e in particolare la legge 30 Dicembre 2010 n. 240, che prevede il rafforzamento

Dettagli

Decreto Rettorale n. 1549

Decreto Rettorale n. 1549 Decreto Rettorale n. 1549 Bando di preselezione per borse di mobilità per la Russia riservato a studenti universitari iscritti a corsi di laurea, preferibilmente magistrale, afferenti al Dipartimento di

Dettagli

I. MOBILITÀ DEGLI STUDENTI AI FINI DI STUDIO (SMS)

I. MOBILITÀ DEGLI STUDENTI AI FINI DI STUDIO (SMS) I. MOBILITÀ DEGLI STUDENTI AI FINI DI STUDIO (SMS) I.1 Criteri di ammissibilità a contributo delle iniziative di mobilità ai fini di studio per studenti ERASMUS Studenti che si recano all estero I fondi

Dettagli

ERASMUS STUDENT PLACEMENT (SP)

ERASMUS STUDENT PLACEMENT (SP) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA PROGRAMMA LLP/ERASMUS PLACEMENT BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI MOBILITA PER L ANNO ACCADEMICO 2013/2014 ERASMUS STUDENT PLACEMENT (SP) Erasmus SP prevede la possibilità

Dettagli

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO -

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Bando per l assegnazione di contributi per stage all estero A.A. 2014-2015 PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Per l'a.a. 2014-2015 è indetta la selezione, riservata a studenti e neolaureati dell Università

Dettagli

FAQ BANDO Lifelong Learning Programme/ERASMUS A.A. 2012/2013

FAQ BANDO Lifelong Learning Programme/ERASMUS A.A. 2012/2013 FAQ BANDO Lifelong Learning Programme/ERASMUS A.A. 2012/2013 1. IL PROGRAMMA ERASMUS Cos è l ERASMUS? L'ERASMUS permette allo studente di Istituti di Istruzione Superiore di trascorrere un periodo di studio

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Milano Bicocca, emanato con D.R. n. 20723 dell 19/12/2007, pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 20 alla G. U., serie generale, n. 19 del 23/01/2008

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE VISTA la delibera della Giunta Regionale della Lombardia n. 3004 del 27.7.2006

Dettagli

International Relation Office

International Relation Office International Relation Office BANDO PER BORSE DI STUDIO ALL ESTERO AI FINI DELLA PREDISPOSIZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 I EDIZIONE Finalità L Università degli Studi di

Dettagli

DECRETA. Bando di Concorso

DECRETA. Bando di Concorso IL RETTORE VISTO VISTA lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta emanato con decreto Rettorale n. 53 del 24 agosto 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.235 del 8 ottobre 2005; l autorizzazione

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE VISTA la delibera della Giunta Regionale della Lombardia n. 3004 del 27.7.2006

Dettagli

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014 CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS a.a. 2013/2014 Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione, l Ateneo ha sottoscritto un protocollo di intesa con la Regione Marche

Dettagli

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA REGOLAMENTO D ATENEO PER LA STIPULA DEGLI ACCORDI INTERNAZIONALI E L ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di stipula degli accordi internazionali

Dettagli

Avviso Pubblico n. 06-2006 MASTER REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO FORMAZIONE LAVORO CULTURA E SPORT

Avviso Pubblico n. 06-2006 MASTER REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO FORMAZIONE LAVORO CULTURA E SPORT Avviso Pubblico n. 06-2006 MASTER REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO FORMAZIONE LAVORO CULTURA E SPORT Regione Basilicata - Dipartimento Formazione, Lavoro, Cultura e Sport Complemento di Programmazione POR

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO PROGRAMMA ERASMUS PER STUDIO A.A. 2014/2015 PROCEDURA STUDENTI ERASMUS IN PARTENZA (OUTGOING) Versione 04 del 2014-12-22 Di seguito sono descritti la procedura e i passaggi necessari per espletare le pratiche

Dettagli

DECRETA. Bando di Concorso

DECRETA. Bando di Concorso IL RETTORE VISTO VISTA lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta emanato con decreto Rettorale n. 920 del 01 agosto 2011, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.207 del 06 settembre 2011; l autorizzazione

Dettagli

a.a. 2011/2012 Bando LLP-Erasmus per la Mobilità Europea ai fini di studio per la Facoltà di Medicina e Chirurgia da svolgersi nell a.a.

a.a. 2011/2012 Bando LLP-Erasmus per la Mobilità Europea ai fini di studio per la Facoltà di Medicina e Chirurgia da svolgersi nell a.a. Allegato n.1 al Dr.n. 0032058 del 13/12/2011 a.a. 2011/2012 Bando LLP-Erasmus per la Mobilità Europea ai fini di studio per la Facoltà di Medicina e Chirurgia da svolgersi nell a.a. 2012/2013 Art. 1 -

Dettagli

Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso

Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso Per effettuare la preiscrizione al Corso in argomento,

Dettagli

Il Dirigente DECRETA. Milano, 5 ottobre 2015. f.to Il Dirigente Dott.ssa Assunta Marrese

Il Dirigente DECRETA. Milano, 5 ottobre 2015. f.to Il Dirigente Dott.ssa Assunta Marrese AREA SERVIZI AGLI STUDENTI E AI DOTTORANDI Servizio Diritto allo Studio e Mobilità Internazionale Decreto Rep. n 4242/2015 Prot. n 66.066 Data 05.10.2015 Titolo III Classe 14 UOR SDSMI Il Dirigente VISTI

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) BANDO 2012/2013 Facoltà di Agraria, Architettura

LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) BANDO 2012/2013 Facoltà di Agraria, Architettura di Commissione Europea UNIVERSITA degli studi sassari LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) BANDO 2012/2013 Facoltà di Agraria, Architettura Il RETTORE, preso

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO

DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO Che è indetto un bando con il quale la Provincia di Grosseto intende finanziare, con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi

Dettagli

ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DELL UNIVERSITÀ NEL TERRITORIO NOVARESE

ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DELL UNIVERSITÀ NEL TERRITORIO NOVARESE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER LO SVOLGIMENTO DI PERIODI FORMATIVI E/O ATTIVITÀ DI RICERCA ALL ESTERO. Anno Accademico 2014-2015 Termine perentorio per la presentazione delle

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

DR 184 IL RETTORE. Caserta 25/2/2015 F.to IL RETTORE Prof.Giuseppe PAOLISSO

DR 184 IL RETTORE. Caserta 25/2/2015 F.to IL RETTORE Prof.Giuseppe PAOLISSO Rip.Affari Istituzionali e Internazionali IL RETTORE VISTO lo Statuto della Seconda Università degli Studi di Napoli; VISTO il Regolamento di Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità;

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore Università degli Studi di Perugia DR n. 345 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 10 contributi di mobilità per docenza (Staff mobility for teaching) Programma Erasmus+ A.A.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRCAL.Registro Ufficiale(U).0002134.24-02-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale Ai Dirigenti Scolastici delle scuole di ogni ordine e grado della Calabria

Dettagli

Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / Comune di residenza: Provincia: ( )

Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / Comune di residenza: Provincia: ( ) FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE N. 102 Albo Fondi Pensione Via C. B. Piazza 8 00161 ROMA 0644254842 FAX 0644118106 Mail previcooper@previcooper.it NON PUÒ ESSERE INVIATO VIA FAX 1. DATI DELL ISCRITTO Cognome:

Dettagli

Incontro per gli studenti selezionati

Incontro per gli studenti selezionati BANDO LLP/ERASMUS a.a. 2013-2014 Incontro per gli studenti selezionati Ufficio Accordi e relazioni internazionali Dott. Ylenia Marzà Mobilità outgoing SONO STATO/A SELEZIONATO/A: DOVE TROVO INFORMAZIONI?

Dettagli

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche,

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE. AVVISO PUBBLICO per l attivazione del progetto Prestiti fiduciari agli studenti

PROVINCIA DI LECCE. AVVISO PUBBLICO per l attivazione del progetto Prestiti fiduciari agli studenti PROVINCIA DI LECCE AVVISO PUBBLICO per l attivazione del progetto Prestiti fiduciari agli studenti In esecuzione della deliberazione della G.P. n. 131 del 9.6.2011, dichiarata immediatamente eseguibile,

Dettagli

Selezione per la partecipazione al Bando MIUR per borse di studio per studenti universitari di lingua e cultura russa. Anno 2014.

Selezione per la partecipazione al Bando MIUR per borse di studio per studenti universitari di lingua e cultura russa. Anno 2014. Prot. nr. 136 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI Largo S. Eufemia, 19 41121 MODENA centralino 059 205 5811 fax 059 205 593 - fax 059 205 5933

Dettagli

A C C A D E M I A N A Z I O N A L E D I D A N Z A. Guida Informativa per la mobilità Erasmus -STUDENTI

A C C A D E M I A N A Z I O N A L E D I D A N Z A. Guida Informativa per la mobilità Erasmus -STUDENTI Istituzione di Alta Formazione Coreutica Guida Informativa per la mobilità Erasmus -STUDENTI Il programma Erasmus+ è il nuovo Programma Europeo che promuove la Mobilità individuale per l apprendimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS Art. 1 Partecipazione al Programma 1. Possono partecipare al Programma gli studenti dell'università degli Studi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO PROGRAMMA ERASMUS PER STUDIO A.A. 2015/2016 PROCEDURA STUDENTI ERASMUS IN PARTENZA (OUTGOING) Versione 01 del 2015-07-02 Di seguito sono descritti la procedura e i passaggi necessari per espletare le pratiche

Dettagli

UNIVERSITÁ TELEMATICA INTERNAZIONALE UNINETTUNO PROGRAMMA LLP/ERASMUS BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI MOBILITÁ ERASMUS PER L A.A.

UNIVERSITÁ TELEMATICA INTERNAZIONALE UNINETTUNO PROGRAMMA LLP/ERASMUS BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI MOBILITÁ ERASMUS PER L A.A. Con il contributo della Commissione Europea UNIVERSITÁ TELEMATICA INTERNAZIONALE UNINETTUNO PROGRAMMA LLP/ERASMUS BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI MOBILITÁ ERASMUS PER L A.A. 2013/2014 Il programma

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE 1. COS È IL BUONO SOCIALE PER ASSISTENTI FAMIGLIARI È un contributo

Dettagli

BANDO ERASMUS+ 2016 DOPPIO DIPLOMA RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA IN INTERPRETARIATO E COMUNICAZIONE (Seconda lingua: FRANCESE)

BANDO ERASMUS+ 2016 DOPPIO DIPLOMA RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA IN INTERPRETARIATO E COMUNICAZIONE (Seconda lingua: FRANCESE) BANDO ERASMUS+ 2016 DOPPIO DIPLOMA RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA IN INTERPRETARIATO E COMUNICAZIONE (Seconda lingua: FRANCESE) La Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM

Dettagli

BANDO PER N. 6 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DI UN CORSO DI LINGUA CINESE

BANDO PER N. 6 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DI UN CORSO DI LINGUA CINESE BANDO PER N. 6 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DI UN CORSO DI LINGUA CINESE L Ersu di Enna bandisce, in collaborazione con l Università di Enna Kore, una selezione per l assegnazione di n. 6 borse di

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE Prot. n. 482 III/12 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI VISTO l art. 15 della Legge 2.12.1991 n.

Dettagli

bando per progetti di ricerca scientifica svolti da giovani ricercatori

bando per progetti di ricerca scientifica svolti da giovani ricercatori bando per progetti di ricerca scientifica svolti da giovani ricercatori budget complessivo del bando 500.000 euro termine per la presentazione dei progetti 15 luglio 2014 contenuti: A. NORMATIVA DEL BANDO

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 30 contributi di mobilità per attività di Training (Staff mobility for training) Programma

Dettagli

LLP - Lifelong Learning Programme Settore Erasmus Azione Teaching Staff (STA) Anno Accademico 2012/2013 VADEMECUM

LLP - Lifelong Learning Programme Settore Erasmus Azione Teaching Staff (STA) Anno Accademico 2012/2013 VADEMECUM LLP - Lifelong Learning Programme Settore Erasmus Azione Teaching Staff (STA) Anno Accademico 2012/2013 VADEMECUM Si riportano i seguenti adempimenti necessari ai fini della mobilità dei docenti per attività

Dettagli

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24 ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del Candidato INDICE

Dettagli

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015:

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015: MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CUCINA POPOLARE ITALIANA DI QUALITÀ ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A AREA DIDATTICA SERVIZIO MOBILITÁ INTERNAZIONALE E ACCOGLIENZA STUDENTI STRANIERI Settore Attività Internazionali per la Didattica BANDO DI SELEZIONE

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER L A.A. 2016/2017 PROGRAMMA ERASMUS+ INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER L A.A. 2016/2017 PROGRAMMA ERASMUS+ INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY BANDO PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER L A.A. 2016/2017 PROGRAMMA ERASMUS+ INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY (Azione Chiave 1 - Partner Countries) Art. 1 Oggetto 1. È indetta

Dettagli

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012.

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012. BANDO DI CONCORSO 2012 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUA ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Il CIDiS

Dettagli

Organizzazione Scolastica e Politiche per gii Studenti

Organizzazione Scolastica e Politiche per gii Studenti $ O Settore: REGIONE LIGURIA SEGRETERIA GENERALE GABINETTO DEL PRESIDENTE Organizzazione Scolastica e Politiche per gii Studenti Genova, 16 luglio 2015 Prot. n. PG/2015/129217 Allegati: 3 Oggetto: Modalità

Dettagli

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario BANDO DI CONCORSO PER L Attribuzione di borse di studio e di posti alloggio a studenti con disabilità anno Accademico 2011/2012 SOMMARIO CAPO I DESTINATARI

Dettagli

FAQ BANDO Lifelong Learning Programme/ERASMUS A.A. 2013/2014

FAQ BANDO Lifelong Learning Programme/ERASMUS A.A. 2013/2014 FAQ BANDO Lifelong Learning Programme/ERASMUS A.A. 2013/2014 1. IL PROGRAMMA ERASMUS Cos è l ERASMUS? L'ERASMUS permette allo studente di Istituti di Istruzione Superiore di trascorrere un periodo di studio

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS Art. 1 Partecipazione al Programma 1. Possono partecipare al Programma gli studenti dell'università degli Studi

Dettagli

IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA

IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER MOBILITÀ EXTRA UE ANNO ACCADEMICO 2014-2015 IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA VISTO VISTO VISTA VISTA l art. 15 della Legge 2.12.1991 n.

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli REGOLAMENTO Contributo per spese di trasporto Articolo n. 1 OGGETTO Il contributo per spese di trasporto

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla Prot. n. 3094 del 3.05.2013 REGOLAMENTO DI RICONOSCIMENTO TITOLI ACCADEMICI STRANIERI IL DIRETTORE Vista la Convenzione

Dettagli

PER LA CONCESSIONE DEGLI INCENTIVI

PER LA CONCESSIONE DEGLI INCENTIVI MCC REGIONE PUGLIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEGLI INCENTIVI AREA SERVIZI PER LO SVILUPPO Il presente Regolamento definisce i criteri, le modalità e le procedure cui i soggetti abilitati ad operare

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La società ENOI di Milano e il Comune di Lerici, a seguito della donazione

Dettagli