AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/ ARTICOLO 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1"

Transcript

1 AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 008/009 - ARTICOLO OGGETTO DEL BANDO. Il presente bando disciplina il conferimento di prestiti fiduciari per l anno accademico 008/009 ai sensi dell articolo 4 della legge 4 dicembre 00 n.50 e del DPCM novembre 005 e della D.G.R.n 996 del 6 novembre Il prestito fiduciario consente agli studenti capaci e meritevoli iscritti ai corsi per il conseguimento della laurea, della laurea specialistica, del diploma di specializzazione e del dottorato di ricerca di cui all articolo del DPCM novembre 999 n. 509, di ottenere un apertura di credito a condizioni particolarmente vantaggiose presso l Istituto di credito all uopo convenzionato con l Agenzia per il diritto allo studio di seguito denominata Adisu - senza necessità di garanzie reali o personali, con l assunzione dell impegno a restituire, terminati gli studi, le somme ottenute con i proventi del proprio lavoro. Il finanziamento viene erogato allo studente, previa valutazione della onorabilità creditizia e dei requisiti previsti dal presente bando.. L' ADi.S.U, assiste il prestito concesso allo studente per il pagamento delle rate di rimborso del prestito stesso, per il quale non possono essere richieste ulteriori garanzie, con il fondo di garanzia di cui all art.4 comma 00 della legge 4 dicembre 00. L efficacia della garanzia decorre in via automatica e senza altre formalità dalla data di erogazione del prestito fiduciario. 4. Parte del fondo di garanzia di cui al comma può inoltre essere utilizzato per contributi in conto interessi agli studenti particolarmente capaci e meritevoli e privi di mezzi. Tali studenti potranno usufruire di un ulteriore contributo in conto interessi pari al,5% del tasso di interesse praticato dall Istituto di credito convenzionato per i prestiti fiduciari di cui al presente bando. 5. Le condizioni bancarie relative ai prestiti oggetto del presente bando, ivi compresi le condizioni di conto corrente, la restituzione del prestito, la trasformazione del rapporto di credito in conto corrente in prestito personale, la determinazione del tasso d interesse relativi alla erogazione e alla restituzione del prestito, sono contenute nella apposita convenzione sottoscritta con la Unicredit Banca S.p.A. che fa parte integrante e sostanziale del presente bando. ARTICOLO CARATTERISTICHE DEL PRESTITO FIDUCIARIO Il prestito è accordato a coloro che risulteranno in possesso dei requisiti previsti dal presente bando i cui nominativi saranno tempestivamente comunicati dall Adisu all Istituto di credito convenzionato che ne dovrà vagliare l onorabilità creditizia - i quali, per accedere al prestito, sono tenuti alla apertura di

2 credito bancario in conto corrente secondo le condizioni fissate nella convenzione allegata al presente bando. L apertura di credito è accordata fino alla somma massima di 5.000,00 annue, per un numero di anni legati alla durata legale dei corsi e così quantificati: - un anno per i corsi di laurea di primo livello. - due anni per i corsi di laurea attivati prima dell attuazione del D.M. 509/99. - tre anni per i corsi di laurea specialistica a ciclo unico - tre anni per i corsi di laurea specialistica di secondo livello. La somma massima accordabile è di Euro per i prestiti di durata triennale, Euro per quelli biennali e di per quelli annuali. ARTICOLO BENEFICIARI DEL PRESTITO E DESTINAZIONE DEI FONDI DI GARANZIA. I prestiti possono essere concessi agli studenti iscritti presso le Università e gli istituti universitari di cui al comma dell articolo l del presente bando ai seguenti corsi, secondo quanto previsto all'art. del Decreto novembre 005 del Ministero dell'università e della Ricerca: - ultimo anno di corso di Laurea; - ultimi tre anni dei corsi di Laurea Specialistica a ciclo unico; - corsi di Laurea Specialistica; - corsi di Dottorato di Ricerca; - corsi di specializzazione, ad eccezione di quelli dell'area medica di cui al D. Lgs. 7/08/999, n. 68, Master universitari di cui all'art., comma 8, del D.M. novembre 999, n. 509 e all'art., comma 9 del Decreto ottobre 004, n Le condizioni economiche dei richiedenti sono individuate sulla base dell'indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) di cui al D.Lgs marzo 998, n. 09 e successive modificazioni ed intestazioni e sulla base degli ulteriori criteri di selezione fissati all'art. 5 del DPCM 9 aprile 00. Sono esclusi dai prestiti gli studenti:. vincitori di Borsa di studio A.Di.S.U.. iscritti ai corsi di specializzazione dell area medica, di cui al decreto legislativo 4 agosto 999, n.68;. iscritti ai corsi di master che usufruiscono già di altri interventi pubblici (es. master finanziati già dalla Regione). 4. che fruiscano di altri assegni o borse di studio comprese le borse erogate dall Università ai sensi della Legge n. 90/9; 5. che abbiano pendenze economico amministrative con l Adisu alla data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso; 6. che siano già in possesso di altra Laurea di pari o superiore livello; 7. che siano incorsi nella revoca del beneficio per dichiarazioni false o non corrispondenti al vero; 8. che abbiano consegnato la domanda incompleta o priva di alcuni documenti o informazioni essenziali.

3 ARTICOLO 4 REQUISITI RICHIESTI PER PARTECIPARE AL CONCORSO Ai fini della partecipazione al concorso gli studenti dovranno essere in possesso dei requisiti economici e di merito di seguito descritti: A) REQUISITI ECONOMICI: I richiedenti interessati al prestito fiduciario di cui al comma dell articolo debbono possedere un indicatore della situazione economica equivalente non superiore a 4.888,00 euro ed un indicatore della situazione patrimoniale equivalente non superiore a euro. Gli studenti capaci e meritevoli privi di mezzi di cui al comma 4 dell articolo debbono possedere un indicatore della situazione economica equivalente non superiore a 8.48,85 Euro e un indicatore della situazione patrimoniale equivalente di 0.794,94 Euro. Ai fini della concessione dei benefici, il nucleo familiare dello studente è definito secondo le modalità previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 maggio 999, n., articolo -bis, e successive modificazioni ed integrazioni. Ai sensi del decreto legislativo marzo 998, n. 09, articolo, comma -bis, e successive modificazioni ed integrazioni, al fine di tenere adeguatamente conto dei soggetti che sostengono effettivamente l onere di mantenimento dello studente, il nucleo familiare del richiedente i benefici, è integrato con quello dei suoi genitori quando non ricorrano entrambi i seguenti requisiti: a) residenza esterna all unità abitativa della famiglia di origine, da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda per la prima volta a ciascun corso di studi, in alloggio non di proprietà di un suo membro; b) redditi da lavoro dipendente o assimilati fiscalmente dichiarati, da almeno due anni, non inferiori a 6.500,00 euro con riferimento ad un nucleo familiare di una persona. Ai sensi del decreto legislativo marzo 998, n. 09, articolo, comma -bis, e successive modificazioni ed integrazioni, il nucleo familiare del richiedente i benefici per i corsi di dottorato di ricerca è formato esclusivamente dallo stesso soggetto, dal coniuge, dai figli e dai soggetti a loro carico ai fini Irpef, indipendentemente dalla residenza anagrafica, nonché dai propri genitori e dai soggetti a loro carico ai fini Irpef. Tale disposizione si applica qualora non ricorrano entrambi i requisiti di cui al comma precedente. In caso di separazione o divorzio il nucleo familiare dello studente richiedente i benefici è integrato con quello del genitore che percepisce gli assegni di mantenimento dello studente. Nel caso in cui i genitori facciano parte di due diversi nuclei, in assenza però di separazione legale o divorzio, il nucleo familiare del richiedente i benefici è integrato con quello di entrambi i genitori. Ai sensi del decreto legislativo marzo 998, n. 09, articolo, comma -bis, e successive modificazioni ed integrazioni, al fine di tenere adeguatamente conto dei soggetti che sostengono effettivamente l onere di mantenimento dello studente, il reddito ed il patrimonio dei fratelli e delle sorelle dello studente facenti parte del nucleo familiare concorrono alla formazione di tutti gli indicatori della condizione economica di cui al presente articolo nella misura del 50 per cento.

4 B) REQUISITI DI MERITO: CORSO DI STUDIO ANNO DI CORSO REQUISITI DI MERITO PER L'AMMISSIONE ANNUALE AL PRESTITO (Periodo max. tre anni) Laurea 80 crediti al REQUISITI DI MANTENIMENTO Laurea specialistica a ciclo unico (5 anni) crediti al crediti al crediti al crediti: 5 al al crediti: 90 al Laurea specialistica a ciclo unico (6 anni) crediti al crediti al crediti al crediti: 90 al al crediti: 45 al Laurea specialistica Iscrizione + 50 crediti dalla carriera precedente. 5 crediti ali crediti: 5 al Scuola di specializzazione ( anni) al anno di corso Scuola di specializzazione ( anni) escluse quelle dell'area medica e sanitaria al anno di corso al anno di corso Dottorato di ricerca ( anni) al anno di corso al anno di corso Master C) ALTRI REQUISITI Per poter beneficiare del prestito fiduciario, gli studenti devono risultare incensurati e non aver subito protesti. 4

5 ARTICOLO 5 TERMINE E MODALITÀ PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata o spedita con raccomandata con ricevuta di ritorno, unitamente alla documentazione richiesta, all Agenzia per il diritto allo studio universitario di Perugia - Via Benedetta n Perugia, entro e non oltre il La domanda dovrà contenere la seguente documentazione: ) Redditi prodotti in Italia: Attestazione ISEE, completa dei dati relativi al patrimonio I.S.P. ) Redditi e patrimoni all estero: per i redditi percepiti all estero ove non inseriti nella dichiarazione dei redditi in Italia e per i patrimoni immobiliari e mobiliari disponibili all estero non è possibile avvalersi dell autocertificazione ma è necessario allegare la relativa documentazione. Pertanto, per tali redditi e/o patrimoni, gli studenti dovranno presentare la seguente documentazione: - Certificazione in originale e relativa traduzione sulla composizione del nucleo familiare convenzionale alla data di presentazione della domanda resa dalle competenti Autorità del paese di origine, tradotta in lingua italiana e convalidata dall Autorità diplomatica italiana competente per territorio nello stesso paese di provenienza dello studente (art. del Dpr del 8//000 n. 445). - Certificazione in originale e relativa traduzione sui redditi percepiti nel 006 e sul patrimonio mobiliare e immobiliare posseduti da tutti i componenti il nucleo familiare resa dalle competenti Autorità del paese di origine tradotta in lingua italiana e convalidata dall Autorità diplomatica italiana competente per territorio nello stesso paese di provenienza dello studente (art. del Dpr del 8//000 n. 445). Per i fabbricati deve essere specificata l estensione in metri quadri. Gli studenti che non saranno in grado di disporre di tutta la documentazione relativa ai redditi e patrimoni esteri necessaria all inserimento della domanda entro i termini di scadenza per la presentazione delle domande saranno ammessi alle graduatorie provvisorie con riserva. Coloro che non provvederanno a completare la documentazione prevista entro la pubblicazione della graduatoria definitiva saranno esclusi dai benefici concessi. ) Documento di riconoscimento: alla domanda inviata per posta dovrà essere allegata la fotocopia di un documento di riconoscimento. ARTICOLO 6 FORMULAZIONE E PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE Il numero delle erogazioni totali verrà definito in base alle disponibilità e al numero dei richiedenti. Qualora non sia possibile concedere il prestito fiduciario a tutti gli studenti richiedenti, si procederà alla formulazione della graduatoria, in cui gli studenti sono ordinati in base al valore crescente dell ISEE. In caso di parità è data precedenza allo studente più giovane di età. La graduatoria verrà pubblicata mediante affissione presso gli uffici dell Adisu di Perugia e sul portale dell Agenzia 5

6 Eventuali ricorsi avverso la graduatoria dovranno essere presentati agli organismi competenti nei termini previsti dalla normativa vigente. ARTICOLO 7 COMUNICAZIONE DELL ESITO DELLA RICHIESTA Agli studenti che risultino idonei ed in possesso dei requisiti preliminari stabiliti per poter accedere al prestito verrà trasmessa una lettera di presentazione dell Adisu da consegnare sollecitamente ad una qualsiasi Filiale dell Istituto di Credito per chiedere la concessione del prestito fiduciario. La mancata consegna, da parte dello studente, della lettera dell Adisu. all Istituto di Credito entro 60 giorni dalla data di invio della comunicazione, comporta rinuncia alla richiesta di prestito fiduciario. In caso di rinuncia di studenti già assegnatari del prestito fiduciario o in caso di ulteriore incremento del budget a disposizione, l Adisu. trasmetterà la lettera di presentazione ad ulteriori studenti idonei, seguendo le graduatorie. ARTICOLO 8 RESTITUZIONE DEL PRESTITO La restituzione del prestito avverrà alla scadenza dell apertura di credito, secondo un piano di ammortamento di sette anni, composto di rate mensili di pari importo unitario, comprensive di capitale e di interessi. Lo studente ha facoltà di estinguere anticipatamente il debito in tutto o in parte, senza costi aggiuntivi. Tra la scadenza del prestito e l inizio della restituzione dello stesso, allo studente sarà concesso un periodo di tempo ponte per favorire l inserimento dello studente nel mondo del lavoro, pari a diciotto mesi. Tale periodo decorrerà anche dal momento in cui lo studente abbandoni gli studi o si trasferisca in un altro ateneo, per qualunque ragione. ARTICOLO 9 REVOCA DEL PRESTITO La causa di revoca del prestito consiste nell insorgere di eventi pregiudizievoli per il mantenimento di rapporti bancari ( per esempio sussistenza di protesti, decreti ingiuntivi). Lo studente che subisce la revoca del prestito non può essere riammesso al beneficio. ARTICOLO 0 6

7 DECRETO LEGISLATIVO 0 GIUGNO 00, N. 96 "CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI I dati dichiarati nonché quelli contenuti nella documentazione sono destinati al complesso delle operazioni, svolto con mezzi elettronici ed automatizzati, finalizzate all elaborazione della graduatoria per l assegnazione dei prestiti fiduciari. La resa dei dati richiesti è obbligatoria per la partecipazione al concorso ed alla mancata presentazione consegue l esclusione dal concorso medesimo. L Ente procede al trattamento, potendosi avvalere di eventuali società, enti o consorzi che svolgano attività di elaborazione dati funzionali a quella dell Adisu anche con modalità elettroniche e/o automatizzate, dei dati personali degli studenti per i fini istituzionali. I dati di reddito e i dati di merito, necessari per la formulazione delle graduatorie e per la loro trasparenza, saranno pubblici. I dati possono essere comunicati alle Amministrazioni pubbliche preposte ai controlli di veridicità e conformità, oltre che al Ministero dell'istruzione Università e Ricerca, alla Regione Umbria e alle Università e Istituti di grado universitario competenti. I dati anagrafici sono comunicati all Istituto di credito al fine dell accertamento dell onorabilità creditizia e dell attivazione concreta del prestito. In relazione al trattamento dei dati in oggetto, all interessato sono garantiti i diritti di cui al Decreto Legislativo in rubrica. ARTICOLO NORMA DI RINVIO Per quanto non espressamente previsto dal presente bando di concorso si fa rinvio alle norme dello Stato e della Regione vigenti in materia. 7

1) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE, DURATA E AMMONTARE DEL PRESTITO.

1) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE, DURATA E AMMONTARE DEL PRESTITO. BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI A CONDIZIONI AGEVOLATE A STUDENTI CAPACI E MERITEVOLI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA - ANNO ACCADEMICO 2006/2007 IL RETTORE

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2009/2010 - ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L di Macerata, in attuazione dell art.16 del Piano annuale di cui alla zione del Consiglio

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2013/2014 - ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L di Macerata, in attuazione dell art.18 del Piano annuale di cui alla deliberazione

Dettagli

L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania,

L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania, Bando di concorso per la concessione di Prestiti Fiduciari Anno Accademico 2008/2009 L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania, vista la Legge n. 390 del 2/12/1991; visto

Dettagli

REQUISITI DI MERITO PER L AMMISSIONE ANNUALE AL PRESTITO (PERIODO MASSIMO TRE ANNI) 135 crediti al 10/08/2009

REQUISITI DI MERITO PER L AMMISSIONE ANNUALE AL PRESTITO (PERIODO MASSIMO TRE ANNI) 135 crediti al 10/08/2009 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI A.A. 009 00 APPROVATO

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI CONSULES rende noto: Art. 1 I. È indetto un concorso per

Dettagli

REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI

REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI REGOLAMENTO PER L INSERIMENTO NELLE FASCE CONTRIBUTIVE A.A. 2012-2013 ART.1- DESTINATARI Gli studenti iscritti ad un corso di laurea di primo livello o ad un corso di laurea specialistica/magistrale o

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

3 - Requisiti di MERITO e REDDITO

3 - Requisiti di MERITO e REDDITO Azienda regionale per il diritto allo studio universitario Via dell Artigliere, 9 79 Verona - P.IVA: 070 Tel: 0-808 Fax: 0-8080 E-mail: segreteria@esu.vr.it Internet: http://www.esu.vr.it ALLEG ATO (B)

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE VISTA la delibera della Giunta Regionale della Lombardia n. 3004 del 27.7.2006

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L ERSU di

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L ERSU di BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L ERSU di Camerino al fine di permettere agli studenti iscritti

Dettagli

Bando di concorso per la concessione di prestiti agli studenti universitari della Regione Emilia-Romagna

Bando di concorso per la concessione di prestiti agli studenti universitari della Regione Emilia-Romagna Bando di concorso per la concessione di prestiti agli studenti universitari della Regione Emilia-Romagna approvato con delibera n. 29 del 16/06/2015 SOMMARIO Prestiti fiduciari Oggetto art. 1 Numero dei

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI A STUDENTI CAPACI E MERITEVOLI PER L ANNO ACCADEMICO 2015/2016

BANDO PER L EROGAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI A STUDENTI CAPACI E MERITEVOLI PER L ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER L EROGAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI A STUDENTI CAPACI E MERITEVOLI PER L ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE Visto il D.P.C.M. 9 aprile 2001; Vista la convenzione stipulata dall con Intesa S.

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 NORME REGOLAMENTARI PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI A. A. 2014/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO L'ERSU di Macerata istituisce, per l'anno accademico 2014/2015 sussidi straordinari destinati a studenti

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE. AVVISO PUBBLICO per l attivazione del progetto Prestiti fiduciari agli studenti

PROVINCIA DI LECCE. AVVISO PUBBLICO per l attivazione del progetto Prestiti fiduciari agli studenti PROVINCIA DI LECCE AVVISO PUBBLICO per l attivazione del progetto Prestiti fiduciari agli studenti In esecuzione della deliberazione della G.P. n. 131 del 9.6.2011, dichiarata immediatamente eseguibile,

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE VISTA la delibera della Giunta Regionale della Lombardia n. 3004 del 27.7.2006

Dettagli

Art. 5 I. II. III. Art. 6 I. II.

Art. 5 I. II. III. Art. 6 I. II. BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS NEW YORK (NMUN NY) 2016 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI CONSULES rende noto: Art. 1 I. È indetto

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO Art. 1 Esonero Totale - definizione Art. 2 Esonero Parziale - definizione Art. 3 Esonero totale durata Art. 4 Requisiti Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE

Dettagli

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2013/2014 Bando per la concessione di: Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e reggio

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO Art. 1 Esonero Totale - definizione Art. 2 Esonero Parziale - definizione Art. 3 Esonero totale durata Art. 4 Requisiti Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2014/2015

ANNO ACCADEMICO 2014/2015 ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO E PASTI GRATUITI A FAVORE DI STUDENTI STRANIERI PROVENIENTI DALL AFRICA, DALL ASIA E DALL AMERICA LATINA ISCRITTI A CORSI

Dettagli

Bando di concorso per la concessione di Prestiti Fiduciari Anno Accademico 2009/2010.

Bando di concorso per la concessione di Prestiti Fiduciari Anno Accademico 2009/2010. DELIBERA n. 28 del 23/06/2009 Bando di concorso per la concessione di Prestiti Fiduciari Anno Accademico 2009/2010. Art. 1 NORME DI RIFERIMENTO L E.R.S.U. di Urbino, in attuazione dell art. 16 del Piano

Dettagli

UNIVERSITA' LUM Sede di tutoraggio di TRANI Anno accademico 2013/2014 BANDO BORSE DI STUDIO

UNIVERSITA' LUM Sede di tutoraggio di TRANI Anno accademico 2013/2014 BANDO BORSE DI STUDIO UNIVERSITA' LUM Sede di tutoraggio di TRANI Anno accademico 2013/2014 BANDO BORSE DI STUDIO (riservato ai residenti nei Comuni di Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa di Puglia, Corato, Margherita di Savoia,

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2013/2014 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F. 80018410920

Dettagli

Lo studente può, invece, richiedere la sola borsa di studio senza il servizio abitativo.

Lo studente può, invece, richiedere la sola borsa di studio senza il servizio abitativo. INFORMAZIONI PER STUDENTI EXTRA-UE PRIMI ANNI DEI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, CHE HANNO OTTENUTO IL VISTO DI INGRESSO PER ISCRIZIONE NELL A.A. 2014/15 ALL UNIVERSITA

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2013/2014

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L ERSU di Camerino al fine di permettere agli studenti iscritti

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA A.A. 2015/2016 Art.1 Finalità Il presente bando detta

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16 Roma, 20 luglio 2015 Prot. n. 4456/15/A BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16 ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO RUFA Rome University of Fine Arts indice per l

Dettagli

Contributi per la partecipazione a percorsi formativi connessi a obiettivi di sviluppo regionale

Contributi per la partecipazione a percorsi formativi connessi a obiettivi di sviluppo regionale BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A PERCORSI ACCADEMICO-FORMATIVI/PROFESSIONALI IN ITALIA E ALL ESTERO CONNESSI A SPECIFICI OBIETTIVI DI SVILUPPO REGIONALE approvato

Dettagli

PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM

PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM AVVISO PER GLI STUDENTI DEI MASTER, SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE E DEI TIROCINI FORMATIVI ATTIVI (TFA) ISTITUITI E GESTITI DALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO A.A.

Dettagli

di non avere ricevuto alla data di scadenza del bando e con riferimento all anno accademico 2013/2014 altri benefici economici.

di non avere ricevuto alla data di scadenza del bando e con riferimento all anno accademico 2013/2014 altri benefici economici. MODULO PER LA RICHIESTA DI PRESTITO FIDUCIARIO A.A 2013/2014 e relativa AUTODICHIARAZIONE (resa ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445) IL/LA SOTTOSCRITTO/A Chiede - di partecipare al concorso

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia BANDO DI CONCORSO PER ESONERO TOTALE E/O PARZIALE TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI SOMMARIO Esonero Totale - definizione art. 1 Esonero Parziale - definizione

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione di assegni formativi (voucher) per l accesso e la frequenza a master, corsi di alta formazione e

Bando di concorso per l assegnazione di assegni formativi (voucher) per l accesso e la frequenza a master, corsi di alta formazione e Bando di concorso per l assegnazione di assegni formativi (voucher) per l accesso e la frequenza a master, corsi di alta formazione e specializzazione all estero approvato con delibera n. 29 del 16/06/2015

Dettagli

Modena e Reggio Emilia 2014/2015

Modena e Reggio Emilia 2014/2015 SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2014/2015 Bando per la concessione di: Borse di studio Servizi residenziali Servizi ristorativi Contributi di mobilità internazionale Interventi straordinari

Dettagli

ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario ALLEGATO A al Decreto del Direttore n. 128 del 08.07.2013 ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO REGIONALI DELL ESU DI VERONA,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI AGLI STUDENTI UNIVERSITARI DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA. approvato con delibera n.

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI AGLI STUDENTI UNIVERSITARI DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA. approvato con delibera n. BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI AGLI STUDENTI UNIVERSITARI DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA approvato con delibera n. 33 dell 8/06/2010 Prestiti SOMMARIO Prestiti fiduciari Oggetto art. 1

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Anno accademico 2015/2016 SOMMARIO Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5

Dettagli

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario BANDO DI CONCORSO PER L Attribuzione di borse di studio e di posti alloggio a studenti con disabilità anno Accademico 2011/2012 SOMMARIO CAPO I DESTINATARI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI DIRITTI ALL ESENZIONE DAL PAGAMENTO DELLA RETTA UNIVERSITARIA E PRESTITI D ONORE Art. 1 - Premessa Il seguente regolamento

Dettagli

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto:

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto: TASSE E CONTRIBUTI Per l'anno 2013-2014 sono stabiliti i seguenti importi per tasse e contributi. L importo dei contributi è determinato, nel rispetto dell art. 4 della legge n.390/91, dell art.3 del D.P.R.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE PER L'ANNO ACCADEMICO 2006/2007 1. ENTITA NUMERICA DELLE BORSE In conformità alle

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 Per l'anno accademico 2011/2012 l'università ha stabilito le norme relative alla tassazione e alla contribuzione universitaria secondo

Dettagli

ART. 3 MODALITÀ PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

ART. 3 MODALITÀ PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE ART. 1 DESTINATARI Sono esonerati dal pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio universitario 1, per l anno accademico 2011/2012, gli studenti iscritti ai corsi di dottorato di ricerca

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli REGOLAMENTO Contributo per spese di trasporto Articolo n. 1 OGGETTO Il contributo per spese di trasporto

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014)

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO a.a. 2014-15 (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) Indice Premessa Art. 1 Numero di borse di studio disponibili Art. 2 Condizioni

Dettagli

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012.

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012. BANDO DI CONCORSO 2012 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUA ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Il CIDiS

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980 n. 382; - Vista la Legge

Dettagli

BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO

BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO ANNO ACCADEMICO 2008 / 2009 Il presente bando considera: Normativa di riferimento la riforma degli ordinamenti didattici degli Atenei, di cui al Decreto M.U.R.S.T.

Dettagli

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA L'importo dei contributi universitari è graduato in 5 fasce di contribuzione, determinate sulla base di scaglioni ISEE (Indicatore della situazione economica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Regolamento per lo svolgimento di collaborazioni da parte degli Studenti dell'università degli Studi di Sassari ad attività connesse ai servizi dell'ateneo - L. 2/12/1991, n. 390- DPCM 9/4/2001. Art. 1

Dettagli

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO GLOSSARIO ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 SEZIONE 1

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda on-line

Guida alla compilazione della domanda on-line 1. Registrazione Lo studente deve indicare i propri dati anagrafici, incluso il codice fiscale, il quale insieme alla password specificata sarà utile per i successivi accessi alla procedura on-line che

Dettagli

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E LAUREA MAGISTRALE ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE Visto il Decreto

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA Area Affari Generali REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA PREMESSA Il presente regolamento si applica a partire dal XXXI ciclo dei corsi di dottorato di ricerca, che

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/2012 PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AD ANNI DI CORSO REGOLARE SUCCESSIVI AL PRIMO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO

Dettagli

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo Allegato A) Modalità di attribuzione delle borse di studio a favore di studenti che hanno frequentato nell a.s. 2011/2012 la 3^ classe della Scuola Secondaria di 1^ grado e tutte le classi della Scuola

Dettagli

PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione **************

PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione ************** PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione ************** BANDO BORSE di STUDIO UNIVERSITARIE Anno accademico 2013/2014 La Provincia

Dettagli

Bando. per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo

Bando. per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo Bando per il conferimento di borse di studio e servizio abitativo INDICE SEZIONE I. DESTINATARI Art. 1 Atenei per i quali sono concessi i benefici... 1 Art. 2 Destinatari e durata dei benefici... 1 Art.

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/15 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

AVVISO DI OFFERTA DI PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DI VERONA A.A. 2010/2011

AVVISO DI OFFERTA DI PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DI VERONA A.A. 2010/2011 Decreto Rettorale n. 2191/2011 Prot. n. 36345 del 12/09/2011 AVVISO DI OFFERTA DI PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DI VERONA A.A. 2010/2011 VISTA SCADENZA 30 SETTEMBRE

Dettagli

Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura on-line.

Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura on-line. Cagliari Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2013-2014 Scadenza 25 SETTEMBRE 2013 Istruzioni per la procedura on line Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI D ONORE A STUDENTI UNIVERSITARI MERITEVOLI DELL ALTA VALTELLINA - ANNO ACCADEMICO

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI D ONORE A STUDENTI UNIVERSITARI MERITEVOLI DELL ALTA VALTELLINA - ANNO ACCADEMICO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI D ONORE A STUDENTI UNIVERSITARI MERITEVOLI DELL ALTA VALTELLINA - ANNO ACCADEMICO 2013/2014 (Deliberazione Giunta Esecutiva della Comunità Montana Alta

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA DIRITTO ALLO STUDIO E DOTTORATI DI RICERCA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA DIRITTO ALLO STUDIO E DOTTORATI DI RICERCA Decreto Rettorale n.2434 Prot. n. 40653 del 14.12.2004 AVVISO DI OFFERTA DI PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DI VERONA A.A. 2004/2005 IL RETTORE VISTE le delibere del

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/12 PER IL CONFERIMENTO DI N 120 BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Visto l art. 17 della Legge

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI IL RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Decreto Rettorale n. 266 del 26/11/2008 OGGETTO : IV Bando per la concessione di Prestiti d onore agli studenti dell Università degli Studi di Cagliari - A.A. 2008/2009

Dettagli

LA RETTRICE D E CRET A REGOLAMENTO TASSE UNIVERSITARIE, CONTRIBUTI, RIDUZIONI ED ESONERI DELL'UNIVERSITA' PER STRANIERI DI SIENA NORME GENERALI

LA RETTRICE D E CRET A REGOLAMENTO TASSE UNIVERSITARIE, CONTRIBUTI, RIDUZIONI ED ESONERI DELL'UNIVERSITA' PER STRANIERI DI SIENA NORME GENERALI Decreto n. 383.14 Prot. n. 9360 Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Viste la legge 2/12/1991 n. 390; - Vista la Legge 24.12.1993 n. 537; - Vista

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La società ENOI di Milano e il Comune di Lerici, a seguito della donazione

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2015/16 Step By Step PRIMI ANNI (STUDENTI UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento Prot. 6262 BANDO DI CONCORSO Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11- Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione. Erogazione contributi

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE

BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE OGGETTO Il Consorzio dei Comuni del Bacino Imbrifero Montano del Piave appartenenti alla provincia di Belluno emana il bando

Dettagli

LG/AB/vg. 1) IMPORTO DEI CONTRIBUTI L entità dei contributi è di 800,00.

LG/AB/vg. 1) IMPORTO DEI CONTRIBUTI L entità dei contributi è di 800,00. LG/AB/vg BANDO DI CONCORSO 2010 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUE STRANIERE ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE

Dettagli

PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM

PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM PRESTITI FIDUCIARI UNICREDIT AD HONOREM BANDO PER GLI STUDENTI DEI MASTER, DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE E DI FORMAZIONE PERMANENTE DELL ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA A.A. 2015/2016 SCADENZA

Dettagli

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale in data 19/12/2001

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DELLE BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE)

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE) INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step PRIMI ANNI (Studenti UE) Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 GUIDA TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI La normativa di riferimento per quanto riguarda tutti i benefici di cui possono godere gli studenti universitari

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2014/2015 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 Decreto del Presidente

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it SETTORE IV - Servizi 2/3 Politiche Sociali BANDO PER L ASSEGNAZIONE,

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 BANDO PER INTERVENTI A FAVORE DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015. Art. 1 OGGETTO DEL CONCORSO Al fine di rimuovere gli ostacoli che impediscono agli studenti diversamente abili

Dettagli

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso Art.1 Premesse L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3, comma 3, dello

Dettagli

Bando Alloggi universitari Anno Accademico 2015/2016 (Approvato dalla Congrega della Carità Apostolica in data 23 giugno 2015)

Bando Alloggi universitari Anno Accademico 2015/2016 (Approvato dalla Congrega della Carità Apostolica in data 23 giugno 2015) Congrega della Carità Apostolica Fondazione Alessandro Cottinelli Via Mazzini 5 25121 Brescia Casa e Opere Pubbliche Bando Alloggi universitari Anno Accademico 2015/2016 (Approvato dalla Congrega della

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Istituzione del prestito d onore per laureati N. 5336. d iniziativa del deputato CROLLA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Istituzione del prestito d onore per laureati N. 5336. d iniziativa del deputato CROLLA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5336 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CROLLA Istituzione del prestito d onore per laureati Presentata il 3 luglio 2012 ONOREVOLI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S.

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. 2014/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art. 34 della Costituzione Italiana;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI IL RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Decreto Rettorale n. 600 del 07/03/2007 OGGETTO : II Bando per la concessione di Prestiti d onore agli studenti dell Università degli Studi di Cagliari - A.A. 2006/2007

Dettagli

proposta di atto amministrativo n. 22/06

proposta di atto amministrativo n. 22/06 REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE VIII LEGISLATURA DOCUMENTI PROPOSTE DI LEGGE E DI ATTO AMMINISTRATIVO RELAZIONI proposta di atto amministrativo n. 22/06 a iniziativa della Giunta regionale presentata

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2013/2014

ANNO ACCADEMICO 2013/2014 ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO E PASTI GRATUITI A FAVORE DI STUDENTI STRANIERI PROVENIENTI DALL AFRICA, DALL ASIA E DALL AMERICA LATINA MERITEVOLI ISCRITTI

Dettagli

REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA IX LEGISLATURA. deliberazione n. 75

REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA IX LEGISLATURA. deliberazione n. 75 REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA IX LEGISLATURA deliberazione n. 75 PIANO DEGLI INTERVENTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO NELLA REGIONE MARCHE PER L ANNO ACCADEMICO 2013/2014 LEGGE REGIONALE

Dettagli

Università degli Studi di Pavia

Università degli Studi di Pavia Università degli Studi di Pavia SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2012/2013 RIFERIMENTI NORMATIVI! REGOLAMENTO NORME SULLA CONTRIBUZIONE EMANATO CON DECRETO RETTORALE N. 1147/2010

Dettagli

BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO

BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO anno accademico 2010 / 2011 Nella predisposizione del presente bando si è tenuto conto, tra l altro: della riforma degli ordinamenti didattici degli Atenei,

Dettagli

Anno Accademico 2015/2016. Bando di concorso per numero due borse di studio in favore degli studenti della città di Agrigento

Anno Accademico 2015/2016. Bando di concorso per numero due borse di studio in favore degli studenti della città di Agrigento Anno Accademico 2015/2016 Bando di concorso per numero due borse di studio in favore degli studenti della città di Agrigento SCADENZA: 30.06.2015 1 INDICE Avvertenze Art. 1 Principi; Art. 2 Destinatari

Dettagli

4. ESENZIONE PARZIALE PER CONDIZIONE ECONOMICA DAL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI

4. ESENZIONE PARZIALE PER CONDIZIONE ECONOMICA DAL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI 4. ESENZIONE PARZIALE PER CONDIZIONE ECONOMICA DAL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI Lo studente che ritenga di trovarsi nelle condizioni economiche previste per ottenere l esenzione dal pagamento di quote parziali

Dettagli

CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE

CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE che Giovanili e pari opportunità CREDITO AL MERITO AVVISO PUBBLICO DI BANDO PER L EROGAZIONE DI CREDITI LEGATI AD ATTIVITA FORMATIVE Scadenza bando: 1 fase 30.06.2012 2 fase 30.10.2012 3 fase 28.02.2013

Dettagli

ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2015/2016 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.21 del 1 luglio 2015 Determinazione del

Dettagli

BANDO per l assegnazione di una borsa di studio Master ASVI Social Change

BANDO per l assegnazione di una borsa di studio Master ASVI Social Change BANDO per l assegnazione di una borsa di studio Master ASVI Social Change 1. Premessa ASVI Social Change è leader europeo nella formazione manageriale per il non profit e principale bacino di reclutamento

Dettagli

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO Art. 1 PREMESSE L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3,

Dettagli

Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015

Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015 Cagliari Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2015-2016 DALL 13 LUGLIO ALL 8 AGOSTO 2015 Per l a.a. 2015/16 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI N 10 BORSE ANNO ACCADEMICO 2014/15

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016;

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016; BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2014/2015 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici:

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici: BORSE DI STUDIO La borsa di studio è un beneficio erogato parte in denaro e parte in servizi agli studenti iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca. La borsa di studio che

Dettagli