PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI: MA.GE. SRL UNIPERSONALE AMPLIFON SPA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI: MA.GE. SRL UNIPERSONALE AMPLIFON SPA"

Transcript

1 PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI: MA.GE. SRL UNIPERSONALE in AMPLIFON SPA

2 PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI MA.GE. SRL UNIPERSONALE IN AMPLIFON S.P.A. AI SENSI DELL ART TER CODICE CIVILE. * * * * 1. Tipo, denominazione e sede delle Società partecipanti alla fusione Società incorporante Amplifon S.p.A. con sede legale in Milano, Via Ripamonti, 131/133, capitale sociale di Euro = codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio di Milano Società Incorporanda MA.GE. S.r.l. Unipersonale con sede legale in Piazza Piccapietra, 26 N, Genova, capitale sociale di Euro ,00= codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio di Genova, C.F Statuto della società incorporante Lo Statuto dell incorporante è allegato sub-a al presente Progetto. Non si prevede di apportare alcuna modifica allo statuto sociale dell incorporante per effetto della proposta fusione. 3. Rapporto di cambio delle azioni - quote 4. Modalità di assegnazione delle azioni della società incorporante 5. Data dalla quale tali azioni partecipano agli utili Ai sensi dell art del codice civile non trovano applicazione le disposizioni di cui ai numeri 3, 4 e 5 dell art ter del codice civile, essendo il capitale sociale della società incorporata interamente posseduto dalla società incorporante. 6. Imputazione delle operazioni della società al bilancio della società incorporante Per gli effetti di cui agli articoli 2501-ter, I comma, n. 6, e 2504-bis, III comma, del Codice Civile, le operazioni della società incorporanda verranno imputate al Bilancio

3

4 RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI MA.GE. SRL UNIPERSONALE IN AMPLIFON S.p.A. Ai sensi dell art. 70, II comma, della Delibera Consob n del

5 Signori azionisti, sottoponiamo alla Vostra approvazione la presente Relazione che illustra e motiva il Progetto di Fusione per incorporazione di Ma.Ge. S.r.l. Unipersonale ( Ma.Ge. ) in Amplifon S.p.A. ( Amplifon ), progetto che siete chiamati ad approvare. Si precisa che le informazioni richieste ai punti 1.b), 1.c), 1.d), 1.g), 1,h), 1.i), ed 1.l) della schema richiamato dall art. 70, II comma, della Delibera Consob n , sono state omesse in quanto non applicabili al caso di specie, poiché trattasi di fusione per incorporazione di società interamente posseduta. La fusione avviene sulla base del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2004 delle società partecipanti. 1.a) Illustrazione e motivazioni dell operazione L operazione proposta avrà luogo in conformità degli articoli 2501 e seguenti del cod. civ., mediante fusione per incorporazione di Ma.Ge. in Amplifon, secondo le modalità e le condizioni contenute nel Progetto di Fusione. Trattandosi di incorporazione di società interamente posseduta dall incorporante le quote dell incorporata saranno annullate senza concambio. Si precisa al riguardo che non rendono applicabili le disposizioni di cui all art bis, in quanto non si tratta di fusione per incorporazione a seguito di acquisizione con indebitamento. Sotto il profilo giuridico, la fusione comporta il subentro a titolo universale della incorporante all incorporata, per effetto del quale Amplifon assumerà (sempre che sia avvenuta l ultima iscrizione prescritta dagli art e 2504-bis cod. civ.) tutte le attività e passività, come i diritti e gli obblighi di Ma.Ge. e quindi, in via esemplificativa e non tassativa, tutti i relativi beni materiali ed immateriali, crediti e debiti maturati o a

6 scadere e più in generale l intero patrimonio della società incorporanda senza esclusione o limitazione alcuna. Le motivazioni economico-organizzative sottostanti all operazione rientrano in un ottica di semplificazione e razionalizzazione della struttura del Gruppo Amplifon; in tale quadro, l operazione rappresenta un idonea risposta strutturale volta ad ottenere un maggior grado di integrazione e flessibilità. In particolare, la concentrazione delle due società partecipanti alla fusione consente: i) di abbreviare i tempi del processo decisionale; ii) di incrementare l unitarietà di indirizzo strategico e gestionale, oltre alla funzione di controllo; iii) iv) di ottimizzare i flussi economici e finanziari nell ambito del Gruppo; di razionalizzare la struttura di costo, attraverso l eliminazione di duplicazioni puramente formali. Il tutto volto ad una maggior soddisfazione degli Azionisti, che rappresenta l obiettivo primario dei responsabili dell amministrazione. 1.e) Data di imputazione delle operazioni delle Società partecipanti alla fusione al bilancio della società incorporante - Effetti verso i terzi - per gli effetti di cui all art ter, I comma, n. 6, e 2504-bis, III comma, del cod. civ., le operazioni della società incorporanda verranno imputate al bilancio della società incorporante a decorrere dalle ore 00,00 del 1 gennaio dell anno da cui decorreranno gli effetti della fusione ai sensi dell art bis, II comma, del cod. civ.. Ugualmente gli effetti della fusione ai fini delle imposte dirette decorreranno dalle ore 00,00 del 1 gennaio dell anno da cui decorreranno gli effetti della fusione ai sensi dell art bis,

7

PROGETTO COMUNE DI FUSIONE

PROGETTO COMUNE DI FUSIONE AEDES S.P.A. Sede in Milano, Bastioni di Porta Nuova n.21 Capitale Sociale Euro 284.197.202,38 i.v. CF e iscrizione al Registro Imprese di Milano n. 00824960157 Iscrizione al REA presso la CCIAA di Milano

Dettagli

Progetto di fusione per incorporazione di. MPS Immobiliare S.p.A. in Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. ex art ter Codice civile

Progetto di fusione per incorporazione di. MPS Immobiliare S.p.A. in Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. ex art ter Codice civile rogetto di fusione per incorporazione di MS Immobiliare S.p.A. in Banca Monte dei aschi di Siena S.p.A. ex art. 2501-ter Codice civile rogetto di fusione per incorporazione di MS Immobiliare S.p.A. di

Dettagli

FUSIONE TRANSFRONTALIERA PER INCORPORAZIONE AEDES INTERNATIONAL SA AEDES SPA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI AEDES SPA

FUSIONE TRANSFRONTALIERA PER INCORPORAZIONE AEDES INTERNATIONAL SA AEDES SPA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI AEDES SPA FUSIONE TRANSFRONTALIERA PER INCORPORAZIONE di AEDES INTERNATIONAL SA in AEDES SPA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI AEDES SPA 1 I. PREMESSA Il Consiglio di Amministrazione di Aedes S.p.A.,

Dettagli

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PUNTO 1 ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL'ASSEMBLEA IN SEDE STRAORDINARIA DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ANTENORE FINANCE S.p.A. E THEANO FINANCE

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA INCORPORATA / CONTROLLANTE S.R.L. NELLA INCORPORANTE / PARTECIPATA S.P.A.

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA INCORPORATA / CONTROLLANTE S.R.L. NELLA INCORPORANTE / PARTECIPATA S.P.A. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA INCORPORATA / CONTROLLANTE S.R.L. NELLA INCORPORANTE / PARTECIPATA S.P.A. Ai sensi dell art. 2501-ter del codice civile gli organi amministrativi della Incorporante

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLE SOCIETA

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLE SOCIETA PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLE SOCIETA CTM SERVIZI srl MARCA RISCOSSIONI SPA NELLA SOCIETA MOBILITA DI MARCA SPA PREMESSA L Organo Amministrativo di Mobilità di Marca S.p.A." ("Società Incorporante"),

Dettagli

PROGETTO DI SCISSIONE. di M.A.P.R.E. S.R.L. con unico socio. CAMPUS REGGIO SRL con unico socio

PROGETTO DI SCISSIONE. di M.A.P.R.E. S.R.L. con unico socio. CAMPUS REGGIO SRL con unico socio PROGETTO DI SCISSIONE PARZIALE e PROPORZIONALE di M.A.P.R.E. S.R.L. con unico socio a favore di CAMPUS REGGIO SRL con unico socio REDATTO AI SENSI dell art. 2506-bis del codice civile Gli organi amministrativi

Dettagli

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PUNTO III ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL'ASSEMBLEA IN SEDE STRAORDINARIA DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI MPS SIM S.p.A. IN BANCA MONTE DEI

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE di PHILCO ITALIA S.p.A. e di S.T.A.R. Società Trevigiana Apparecchi Riscaldamento S.p.A.

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE di PHILCO ITALIA S.p.A. e di S.T.A.R. Società Trevigiana Apparecchi Riscaldamento S.p.A. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE di PHILCO ITALIA S.p.A. e di S.T.A.R. Società Trevigiana Apparecchi Riscaldamento S.p.A. nella MERLONI ELETTRODOMESTICI S.P.A. redatto ai sensi dell art 2501-bis

Dettagli

SOCIETA TURISMO AREA IMOLESE Soc.Cons. a r.l. Con sede legale in Imola (BO), Via Boccaccio n. 27

SOCIETA TURISMO AREA IMOLESE Soc.Cons. a r.l. Con sede legale in Imola (BO), Via Boccaccio n. 27 SOCIETA TURISMO AREA IMOLESE Soc.Cons. a r.l. Con sede legale in Imola (BO), Via Boccaccio n. 27 Codice Fiscale e n. di Iscrizione al Registro Imprese di Bologna: 4044300376 Partita IVA 00693671208 - REA

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CONSORZIO CREMA RICERCHE. Società trasformanda in società a r. l. IN REINDUSTRIA AG.CRE.SVI.C.LE R.

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CONSORZIO CREMA RICERCHE. Società trasformanda in società a r. l. IN REINDUSTRIA AG.CRE.SVI.C.LE R. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CONSORZIO CREMA RICERCHE Società trasformanda in società a r. l. IN REINDUSTRIA AG.CRE.SVI.C.LE R.L Il Consiglio di Amministrazione di REINDUSTRIA AG.CRE.SVI.C.LE

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE BERGAMO AMBIENTE E SERVIZI S.p.A. IN ASM BRESCIA S.p.A. AI SENSI DEGLI ARTT e 2501-TER CODICE CIVILE

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE BERGAMO AMBIENTE E SERVIZI S.p.A. IN ASM BRESCIA S.p.A. AI SENSI DEGLI ARTT e 2501-TER CODICE CIVILE PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE BERGAMO AMBIENTE E SERVIZI S.p.A. IN ASM BRESCIA S.p.A. AI SENSI DEGLI ARTT. 2501 e 2501-TER CODICE CIVILE I Consigli di Amministrazione di ASM Brescia S.p.A. ( ASM

Dettagli

Progetto di fusione eterogenea

Progetto di fusione eterogenea Progetto di fusione eterogenea per incorporazione ai sensi dell art. 2501-ter Codice Civile e per gli effetti dell art. 2500-septies Codice Civile Ai sensi dell art. 2501-ter Codice Civile e per gli effetti

Dettagli

LE OPERAZIONI STRAORDINARIE. La fusione d azienda

LE OPERAZIONI STRAORDINARIE. La fusione d azienda LE OPERAZIONI STRAORDINARIE La fusione d azienda FUSIONE AZIENDALE La fusione è regolata da diciannove articoli del Codice Civile L art. 2501 c.c. sancisce: dall art. 2501 all art. 2505 quater La fusione

Dettagli

* * * * * Approvato dagli Organi Amministrativi. di Brembo S.p.A. e di Marchesini S.p.A.

* * * * * Approvato dagli Organi Amministrativi. di Brembo S.p.A. e di Marchesini S.p.A. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETÀ CONTROLLATA AL 100% MARCHESINI S.P.A. NELLA SOCIETÀ CONTROLLANTE BREMBO S.P.A. AI SENSI DEGLI ARTICOLI 2501-TER E 2505 del codice civile * * * * * Approvato

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI Drive Rent S.p.A. in Cobra Automotive Technologies S.p.A. (ai sensi dell art ter cod. civ.

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI Drive Rent S.p.A. in Cobra Automotive Technologies S.p.A. (ai sensi dell art ter cod. civ. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI Drive Rent S.p.A. in Cobra Automotive Technologies S.p.A. (ai sensi dell art. 2501-ter cod. civ.) 30 novembre 2010 INDICE 1. SOCIETÀ PARTECIPANTI ALLA FUSIONE...

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE SEMPLIFICATA EX ART C.C. RIVIERA DEI FIORI PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E LA PROMOZIONE TECNOLOGICA E

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE SEMPLIFICATA EX ART C.C. RIVIERA DEI FIORI PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E LA PROMOZIONE TECNOLOGICA E PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE SEMPLIFICATA EX ART. 2505 C.C. dell Azienda Speciale della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona RIVIERA DEI FIORI e dell Azienda Speciale

Dettagli

CENTRALCOM S.p.A. WEBRED S.p.A.

CENTRALCOM S.p.A. WEBRED S.p.A. ALLEGATO A CENTRALCOM S.p.A. Viale Centova, 6 Perugia Cod. Fisc. e numero di iscrizione Registro Imprese di Perugia n. 03761180961 n. R.E.A. 235052, Cap. Soc. 1.078.431,37 i.v. WEBRED S.p.A. Via XX Settembre,

Dettagli

Allegato B. Signori Azionisti,

Allegato B. Signori Azionisti, Allegato B Relazione illustrativa degli amministratori per l assemblea straordinaria chiamata a deliberare sul progetto di fusione per incorporazione di Neta S.p.A., Eman Software S.p.A. e Caridata S.p.A.

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 1) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA STRAORDINARIA

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 1) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA STRAORDINARIA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 1) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA STRAORDINARIA Signori Azionisti, sul seguente punto: siete convocati in Assemblea straordinaria,

Dettagli

COMUNICAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT

COMUNICAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT UNIACQUE S.p.A. Sede in Bergamo (BG) Via E. Novelli, 11 Capitale sociale 2.040.000,00 i.v. Reg. Imprese di Bergamo al n. 03299640163 REA Bergamo al n. 366188 BAS SII S.p.A. Sede in Bergamo (BG) Via M.

Dettagli

(PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI BANCA AGRICOLA MANTOVANA S.p.A. IN BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A.) RELAZIONE DEL CONSIGLIO

(PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI BANCA AGRICOLA MANTOVANA S.p.A. IN BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A.) RELAZIONE DEL CONSIGLIO UNICO PUNTO ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL'ASSEMBLEA IN SEDE STRAORDINARIA (PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI BANCA AGRICOLA MANTOVANA S.p.A. IN BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A.) RELAZIONE DEL

Dettagli

* * * * * PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' CONTROLLATA AL 100% PADANA EVEREST S.R.L.

* * * * * PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' CONTROLLATA AL 100% PADANA EVEREST S.R.L. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' CONTROLLATA AL 100% PADANA EVEREST S.R.L. NELLA SOCIETA' CONTROLLANTE SERVIZI ITALIA S.P.A. REDATTO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 2501-TER E 2505 DEL CODICE

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE (Redatto ai sensi dell'art.2501 ter c.c. e art. 13 commi 39 e 40 del D.L.30 settembre 2003 n. 269 convertito dalla legge 24 novembre 2003 n. 326) in "CONSORZIO GARANZIA

Dettagli

FUSIONE DELLE SOCIETÀ

FUSIONE DELLE SOCIETÀ FUSIONE DELLE SOCIETÀ SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI NOVITÀ SUI DOCUMENTI DA REDI- GERE NELLA FUSIONE SCHEMA RIASSUNTIVO DELLE MO- DIFICHE Artt. 2501-2502-bis Codice Civile - D. Lgs. 17.01.2003, n. 6 - D.

Dettagli

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A. Società quotata

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A. Società quotata UNICO PUNTO ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL'ASSEMBLEA IN SEDE STRAORDINARIA DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI BANCA TOSCANA S.p.A. IN BANCA

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE. per incorporazione della

PROGETTO DI FUSIONE. per incorporazione della PROGETTO DI FUSIONE "CONSIAG SERVIZI COMUNI S.r.l.". per incorporazione della " ASM SERVIZI S.r.l.". ex art. 2501 e 2505 c.c. La CONSIAG SERVIZI COMUNI S.r.l. al fine di procedere ad una razionalizzazione

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SULL EMITTENTE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SULL EMITTENTE Banca di Legnano Società per Azioni Sede sociale e direzione generale in Legnano (MI), Largo F. Tosi n. 9 Società appartenente al Gruppo BIPIEMME Iscritta all albo delle banche al n. 5542 Capitale sociale

Dettagli

Le fusioni societarie nel Registro Imprese di Modena

Le fusioni societarie nel Registro Imprese di Modena Indicatori Modena Economica Economici Le fusioni societarie nel Registro Imprese di Modena La Camera di Commercio ha realizzato una analisi puntuale e dettagliata delle fusioni societarie iscritte al Registro

Dettagli

Repertorio n Raccolta n.7044 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA. Il ventitrè ottobre duemilaotto (23 ottobre 2008) in Bagnolo in Piano (RE),

Repertorio n Raccolta n.7044 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA. Il ventitrè ottobre duemilaotto (23 ottobre 2008) in Bagnolo in Piano (RE), Repertorio n.49325 Raccolta n.7044 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Il ventitrè ottobre duemilaotto (23 ottobre 2008) in Bagnolo in Piano (RE), Via Fermi n.4, presso la sede legale della società "Emak

Dettagli

13/11/2012. Economia delle operazioni straordinarie 2012/2013

13/11/2012. Economia delle operazioni straordinarie 2012/2013 Economia delle operazioni straordinarie 2012/2013 Michela Piccarozzi Fabrizio Rossi 1 Art. 2501 Forme di fusione (bis septies) Art. 2502 Decisione in ordine alla fusione (bis) Art. 2503 Opposizione dei

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DI FUSIONE. Prof.ssa Claudia Rossi 1

IL PROCEDIMENTO DI FUSIONE. Prof.ssa Claudia Rossi 1 IL PROCEDIMENTO DI FUSIONE Prof.ssa Claudia Rossi 1 1.FASE PRELIMINARE 2.DELIBERAZIONE DI FUSIONE 3.ATTO DI FUSIONE E ADEMPIMENTI CONSEGUENTI Prof.ssa Claudia Rossi 2 FASE PRELIMINARE 1. REDAZIONE PROGETTO

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE del CONSORZIO AGRARIO DI FIRENZE e del CONSORZIO AGRARIO PROVINCIALE DI PISA nel CONSORZIO AGRARIO DI SIENA *** PROGETTO DI FUSIONE REDATTO AI SENSI DELL ART. 2501-TER

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A alle ore 12,10. in Stezzano (BG), viale Europa n. 2, presso la sede amministrativa della societa'

R E P U B B L I C A I T A L I A N A alle ore 12,10. in Stezzano (BG), viale Europa n. 2, presso la sede amministrativa della societa' N. 131554 Repertorio N. 48457 Raccolta Registrato a Verbale di C.d.A. di societa' incorporanda Bergamo 2 addì 26/10/2010 al N. 4121/1T R E P U B B L I C A I T A L I A N A 324,00 Il giorno venticinque ottobre

Dettagli

LE SOCIETA PARTECIPANTI ALLA FUSIONE SI ESTINGUONO E L INTERO PATRIMONIO SI TRASFERISCE AD UNA SOCIETA DI NUOVA COSTITUZIONE.

LE SOCIETA PARTECIPANTI ALLA FUSIONE SI ESTINGUONO E L INTERO PATRIMONIO SI TRASFERISCE AD UNA SOCIETA DI NUOVA COSTITUZIONE. FUSIONE PROPRIA: LE SOCIETA PARTECIPANTI ALLA FUSIONE SI ESTINGUONO E L INTERO PATRIMONIO SI TRASFERISCE AD UNA SOCIETA DI NUOVA COSTITUZIONE. FUSIONE PER INCORPORAZIONE: SI ESTINGUONO SOLO LE SOCIETA

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, AI SENSI DELL ART.P.A.

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, AI SENSI DELL ART.P.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, AI SENSI DELL ART. 125-TER DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA, SUL QUARTO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DI FIDIA

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 1 RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE OPERAZIONI SOCIETARIE DI CONCENTRAZIONE (di seguito anche le Operazioni ) IN FINMECCANICA S.p.a. (di seguito anche la società Incorporante/Beneficiaria

Dettagli

Approvata dal Consiglio di Amministrazione di RECORDATI INDUSTRIA CHIMICA E FARMACEUTICA S.p.A. in data 1 marzo Sito Web:

Approvata dal Consiglio di Amministrazione di RECORDATI INDUSTRIA CHIMICA E FARMACEUTICA S.p.A. in data 1 marzo Sito Web: RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI RECORDATI INDUSTRIA CHIMICA E FARMACEUTICA S.p.A. AL PROGETTO COMUNE DI FUSIONE TRANSFRONTALIERA PER INCORPORAZIONE DI RECORDATI SA CHEMICAL AND

Dettagli

ASTALDI SOCIETÀ PER AZIONI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Signori Azionisti,

ASTALDI SOCIETÀ PER AZIONI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Signori Azionisti, ASTALDI SOCIETÀ PER AZIONI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULL ACQUISTO E VENDITA DI AZIONI PROPRIE AI SENSI DELL ART. 73 DEL REGOLAMENTO CONSOB N. 11971/99 Signori Azionisti, il Consiglio

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione. redatta ai sensi dell articolo 125 ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998

Relazione del Consiglio di Amministrazione. redatta ai sensi dell articolo 125 ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 Relazione del Consiglio di Amministrazione redatta ai sensi dell articolo 125 ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58 e dell articolo 72 del Regolamento adottato dalla Consob con delibera del

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ACEGAS-APS HOLDING S.R.L. IN HERA S.P.A.

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ACEGAS-APS HOLDING S.R.L. IN HERA S.P.A. ALLEGATO A PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ACEGAS-APS HOLDING S.R.L. IN HERA S.P.A. (AI SENSI DELL ART. 2501-TER C.C.) 1 INDICE 1. SOCIETA PARTECIPANTI ALLA FUSIONE... 3 2. STATUTO DELLA SOCIETA

Dettagli

Repertorio n Raccolta n ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA

Repertorio n Raccolta n ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. 62.780 Raccolta n. 8.221 ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci, il giorno ventidue del mese di novembre. 22.11.2010 In Sesto San Giovanni, Via Franco Sacchetti n. 20. Avanti

Dettagli

"CDC POINT S.P.A." DELLA SOCIETA' "INTERFREE S.R.L." REPUBBLICA ITALIANA

CDC POINT S.P.A. DELLA SOCIETA' INTERFREE S.R.L. REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. 84269 Raccolta n. 12849 DELIBERA DI FUSIONE NELLA SOCIETA' "CDC POINT S.P.A." DELLA SOCIETA' "INTERFREE S.R.L." REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci il giorno ventuno del mese di ottobre

Dettagli

In relazione alla Fusione, i Consigli di Amministrazione del Creval e del Credito Artigiano, in data 19 marzo 2012, hanno approvato:

In relazione alla Fusione, i Consigli di Amministrazione del Creval e del Credito Artigiano, in data 19 marzo 2012, hanno approvato: Assemblea straordinaria dei Soci del 15 e 16 giugno 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI SUL SECONDO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA STRAORDINARIA CONVOCATA PER IL 15 GIUGNO 2012

Dettagli

ASSEMBLEA 19 A. azione di. bilancio. Wirelesss. Italiane. nti APRILE 2

ASSEMBLEA 19 A. azione di. bilancio. Wirelesss. Italiane. nti APRILE 2 PROPOSTE DELIBERATIVE 19 A APRILE 2 A ASSEMBLEA 016 ORE 15.00 (U UNICA CONVOCAZIONE) ROZZANO (MILANO), VIALE TOSCANA 3 ORDINE DEL GIORNO Parte ordinaria 1. Bilancio al 31 dicembre 2015 Approvazione della

Dettagli

BIOERA S.P.A. Assemblea Ordinaria del 10 maggio 2016 in unica convocazione

BIOERA S.P.A. Assemblea Ordinaria del 10 maggio 2016 in unica convocazione BIOERA S.P.A. Assemblea Ordinaria del 10 maggio 2016 in unica convocazione Relazione illustrativa degli Amministratori sulle proposte concernenti le materie poste all Ordine del Giorno, redatta ai sensi

Dettagli

La fattispecie è assimilata al caso di incorporazione di società interamente posseduta.

La fattispecie è assimilata al caso di incorporazione di società interamente posseduta. PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE SEMPLIFICATA EX ART. 2505 C.C. delle Aziende speciali della Camera di Commercio di Trieste Azienda Trieste Benzina agevolata e Azienda Trieste On-line nell'azienda

Dettagli

INDICE-SOMMARIO LIBRO QUINTO DEL LAVORO

INDICE-SOMMARIO LIBRO QUINTO DEL LAVORO INDICE-SOMMARIO LIBRO QUINTO DEL LAVORO CAPO VII DELLA SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA Sezione I. Disposizioni generali Art. 2462. Responsabilità.................................. 2» 2463. Costituzione...................................

Dettagli

Con l operazione di fusione, ad una pluralità di società se ne sostituisce una sola. Esistono due tipi essenziali di fusione: quella che comporta la

Con l operazione di fusione, ad una pluralità di società se ne sostituisce una sola. Esistono due tipi essenziali di fusione: quella che comporta la Prima Parte Con l operazione di fusione, ad una pluralità di società se ne sostituisce una sola. Esistono due tipi essenziali di fusione: quella che comporta la costituzione di una nuova società (fusione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. STIPULATO L ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CAPITAL FOR PROGRESS 1 S.p.A. IN GPI S.p.A.

COMUNICATO STAMPA. STIPULATO L ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CAPITAL FOR PROGRESS 1 S.p.A. IN GPI S.p.A. COMUNICATO STAMPA STIPULATO L ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CAPITAL FOR PROGRESS 1 S.p.A. IN GPI S.p.A. L inizio delle negoziazioni su AIM Italia delle azioni ordinarie e dei Warrant di GPI è previsto

Dettagli

Associazione non riconosciuta LEGA DELLE COOPERATIVE EMILIA OVEST. (in forma abbreviata LEGACOOP EMILIA OVEST)

Associazione non riconosciuta LEGA DELLE COOPERATIVE EMILIA OVEST. (in forma abbreviata LEGACOOP EMILIA OVEST) Associazione non riconosciuta LEGA DELLE COOPERATIVE EMILIA OVEST (in forma abbreviata LEGACOOP EMILIA OVEST) con sede in Reggio Emilia via Meuccio Ruini n. 74/d, codice fiscale 91169650354, Guattani n.

Dettagli

17/11/2011. Economia delle operazioni straordinarie 2011/2012

17/11/2011. Economia delle operazioni straordinarie 2011/2012 Economia delle operazioni straordinarie 2011/2012 Michela Piccarozzi Lucio Insinga 1 Art. 2506 Art. 2506 bis Art. 2506 ter Forme di scissione - Progetto di scissione - Norme applicabili Art. 2506 quater

Dettagli

Punto IV all ordine del giorno di parte Straordinaria. Signori Azionisti,

Punto IV all ordine del giorno di parte Straordinaria. Signori Azionisti, Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Bulgari S.p.A. (la Società ) per l Assemblea Ordinaria e Straordinaria convocata per il 21 e 22 luglio 2009, rispettivamente in prima e seconda

Dettagli

L anno il giorno del mese avanti a me dott. Notaio con studio in, iscritto presso il Distretto notarile di sono comparsi personalmente i Signori:

L anno il giorno del mese avanti a me dott. Notaio con studio in, iscritto presso il Distretto notarile di sono comparsi personalmente i Signori: ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE n. di repertorio n. di raccolta REPUBBLICA ITALIANA L anno il giorno del mese avanti a me dott. Notaio con studio in, iscritto presso il Distretto notarile di sono comparsi

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DI SCISSIONE. Prof. Claudia Rossi 1

IL PROCEDIMENTO DI SCISSIONE. Prof. Claudia Rossi 1 IL PROCEDIMENTO DI SCISSIONE Prof. Claudia Rossi 1 IL PROGETTO DI SCISSIONE Gli amministratori delle società che partecipano alla scissione predispongono il progetto di scissione che deve contenere le

Dettagli

PROGETTO DI SCISSIONE PARZIALE PROPORZIONALE DELLA IMMOBILIARE EFFETTI S.R.L. A FAVORE DELLA BENEFICIARIA EFFETTI HOLDING S.R.L.

PROGETTO DI SCISSIONE PARZIALE PROPORZIONALE DELLA IMMOBILIARE EFFETTI S.R.L. A FAVORE DELLA BENEFICIARIA EFFETTI HOLDING S.R.L. PROGETTO DI SCISSIONE PARZIALE PROPORZIONALE DELLA IMMOBILIARE EFFETTI S.R.L. A FAVORE DELLA BENEFICIARIA EFFETTI HOLDING S.R.L. 1 SOMMARIO PREMESSA 3 1. SOCIETÀ PARTECIPANTI ALLA SCISSIONE 3 2. MOTIVAZIONI

Dettagli

a cura della Commissione di diritto societario dell Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano

a cura della Commissione di diritto societario dell Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano Operazioni straordinarie: la fusione inversa In ogni numero della rivista trattiamo una questione dibattuta a cui i nostri esperti forniscono una soluzione operativa. Una guida indispensabile per affrontare

Dettagli

CALZATURIFICIO SAN GIORGIO S.R.L.

CALZATURIFICIO SAN GIORGIO S.R.L. 2016 CALZATURIFICIO SAN GIORGIO S.R.L. S PROGETTO DI SCISSIONE IN FAVORE DELLA SOCIETA DI NUOVA COSTITUZIONE ALFA S.R.L. Ai sensi dell art. 2506 bis del Codice Civile 02/05/2016 2/5/2016 1 SOMMARIO SOMMARIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAMERALE N. 47 DEL 11/05/2016

DETERMINAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAMERALE N. 47 DEL 11/05/2016 DETERMINAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAMERALE N. 47 DEL 11/05/2016 Oggetto:Azienda speciale unica - Determinazione del Commissario Straordinario con i poteri della Giunta

Dettagli

AVVISO AGLI AZIONISTI DI BANCA DI TREVISO S.P.A. redatto ai sensi dell art. 111 del Regolamento Consob (Regolamento Emittenti)

AVVISO AGLI AZIONISTI DI BANCA DI TREVISO S.P.A. redatto ai sensi dell art. 111 del Regolamento Consob (Regolamento Emittenti) AVVISO AGLI AZIONISTI DI BANCA DI TREVISO SPA redatto ai sensi dell art 111 del Regolamento Consob 11971 (Regolamento Emittenti) MODALITA E TERMINI DI ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO AI SENSI DELL ART

Dettagli

SCHEDA DI VOTO PER CORRISPONDENZA

SCHEDA DI VOTO PER CORRISPONDENZA Salvatore Ferragamo S.p.A. Sede sociale in Firenze - Via Dei Tornabuoni n. 2 Capitale Sociale: Euro 16.879.000,00 i.v. Codice Fiscale, Partita Iva e Iscrizione Registro delle imprese di Firenze 02175200480

Dettagli

REPERTORIO N FASCICOLO N.6971 VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

REPERTORIO N FASCICOLO N.6971 VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA REPERTORIO N.21263 FASCICOLO N.6971 VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETÀ "BIESSE S.P.A." REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilanove,il giorno dodici del mese di giugno

Dettagli

Alla data del 31 dicembre 2003 la nostra Società ha in essere prestiti v/s Banche a breve termine per 370 milioni di euro.

Alla data del 31 dicembre 2003 la nostra Società ha in essere prestiti v/s Banche a breve termine per 370 milioni di euro. Asm Brescia Spa sede sociale in Brescia, via Lamarmora 230, capitale sociale euro 735.570.858 interamente versato, Codice Fiscale e Partita IVA 03125280176 e numero di iscrizione al Registro delle Imprese

Dettagli

DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA

DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio numero 1070 Raccolta numero 611 DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA Il 25 (venticinque) ottobre 2004 (duemilaquattro). In Genova, Via C.R. Ceccardi civico quattro interno

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE (art ter codice civile)

PROGETTO DI FUSIONE (art ter codice civile) PROGETTO DI FUSIONE (art. 2501-ter codice civile) Progetto di fusione per incorporazione della Banca di Salerno Credito Cooperativo, soc. coop., e della Banca di Credito Cooperativo di Serino, soc. coop.,

Dettagli

DIRITTO SOCIETARIO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE DELL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ROMA

DIRITTO SOCIETARIO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE DELL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ROMA DIRITTO SOCIETARIO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE DELL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ROMA STRUTTURA GENERALE CORSO SULLE SOCIETA DI PERSONE (115 ore) 1 MODULO ordinamento sociale

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI ai sensi dell art. 125 ter del D. Lgs. 58 del 24 febbraio 1998 e degli artt. 72 e 84 ter del Regolamento Emittenti Consob Delibera 14/5/1999 n. 11971 e successive

Dettagli

RCF Group S.P.A. SEDE LEGALE IN REGGIO EMILIA, VIA RAFFAELLO SANZIO N. 13, CAPITALE SOCIALE I.V. EURO 32.000.000

RCF Group S.P.A. SEDE LEGALE IN REGGIO EMILIA, VIA RAFFAELLO SANZIO N. 13, CAPITALE SOCIALE I.V. EURO 32.000.000 RCF Group S.P.A. SEDE LEGALE IN REGGIO EMILIA, VIA RAFFAELLO SANZIO N. 13, CAPITALE SOCIALE I.V. EURO 32.000.000 NUMERO ISCRIZIONE PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE DI REGGIO EMILIA E CF 02243590359 ***

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE delle società SPREA INTERNATIONAL S.r.l., IDI S.r.l. e PEW S.r.l. (incorporande) nella società SPREA EDITORI S.p.A. (incorporante) Redatto ai sensi dell articolo

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE. di AIR GUNSA S.r.l. e di ANEST IWATA Europe S.r.l. mediante costituzione della. ANEST IWATA Strategic Center S.r.l.

PROGETTO DI FUSIONE. di AIR GUNSA S.r.l. e di ANEST IWATA Europe S.r.l. mediante costituzione della. ANEST IWATA Strategic Center S.r.l. PROGETTO DI FUSIONE di AIR GUNSA S.r.l. e di ANEST IWATA Europe S.r.l. mediante costituzione della ANEST IWATA Strategic Center S.r.l. ai sensi degli articoli 2501 e seguenti del codice civile AIR GUNSA

Dettagli

N di Repertorio N di Raccolta Allegati 1. Verbale del Consiglio di Amministrazione. della Società CREDITO EMILIANO S.P.A.

N di Repertorio N di Raccolta Allegati 1. Verbale del Consiglio di Amministrazione. della Società CREDITO EMILIANO S.P.A. N. 35199 di Repertorio N. 10062 di Raccolta Allegati 1 Verbale del Consiglio di Amministrazione della Società CREDITO EMILIANO S.P.A. con sede in Reggio Emilia Repubblica Italiana oggi tre marzo duemilaundici

Dettagli

Relazione illustrativa. degli Amministratori

Relazione illustrativa. degli Amministratori Relazione illustrativa degli Amministratori APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE TRANSFRONTALIERA IN UNICREDIT S.P.A. DI UCG BETEILIGUNGSVERWALTUNG GMBH La proposta illustrata nella

Dettagli

Verbale di C.d.A. della societa' incorporante ore 09,30. in Curno (BG), via Brembo n. 25, presso la sede della societa' "FRENI

Verbale di C.d.A. della societa' incorporante ore 09,30. in Curno (BG), via Brembo n. 25, presso la sede della societa' FRENI N. 113069 Repertorio N. 34172 Raccolta Verbale di C.d.A. della societa' incorporante R E P U B B L I C A I T A L I A N A Il giorno ventotto aprile duemilasei, alle ore nove e trenta 28-04-2006 ore 09,30

Dettagli

TISCALI S.p.A. Sede legale in Cagliari, località Sa Illetta, S.S. 195 km. 2,3. Capitale Sociale Versato Euro ,67

TISCALI S.p.A. Sede legale in Cagliari, località Sa Illetta, S.S. 195 km. 2,3. Capitale Sociale Versato Euro ,67 TISCALI S.p.A. Sede legale in Cagliari, località Sa Illetta, S.S. 195 km. 2,3 Capitale Sociale Versato Euro 169.076.822,67 Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Cagliari

Dettagli

RDC = (Wa/Wb) x (Nb/Na)

RDC = (Wa/Wb) x (Nb/Na) RAPPORTO DI CAMBIO NELL IPOTESI DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE Wa: VALORE EFFETTIVO SOCIETA INCORPORATA A Wb: VALORE EFFETTIVO SOCIETA INCORPORANTE B Na: Nb: N. AZIONI SOCIETA A N. AZIONI SOCIETA B RDC

Dettagli

Associazione Disiano Preite, Il diritto delle società L E O P E R A Z I O N I S T R A O R D I N A R I E T R A S F O R M A Z I O N E

Associazione Disiano Preite, Il diritto delle società L E O P E R A Z I O N I S T R A O R D I N A R I E T R A S F O R M A Z I O N E T R A S F O R M A Z I O N E ratio riforma nozione forma pubblicità cause d invalidità ratio riforma riconoscere come diritto comune i casi di trasformazione eterogenea e ammettere che la continuazione

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA Punto 2 all ordine del giorno Proposta di autorizzazione all acquisto e alla disposizione

Dettagli

Relazione sulle proposte concernenti le materie poste all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria del Novembre 2008

Relazione sulle proposte concernenti le materie poste all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria del Novembre 2008 Relazione sulle proposte concernenti le materie poste all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria del 17-18 Novembre 2008 (AI SENSI DELL ART. 3 DEL DECRETO MINISTERIALE 5 NOVEMBRE 1998, N. 437) Proposte

Dettagli

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PUNTO N. 2 ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL'ASSEMBLEA IN SEDE STRAORDINARIA DI BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. Società quotata PROGETTO DI SCISSIONE PARZIALE DI MPS IMMOBILIARE S.p.A. A FAVORE DI BANCA

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BASTOGI S.P.A.

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BASTOGI S.P.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BASTOGI S.P.A. SULLA PROPOSTA DI CONFERIMENTO AL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BASTOGI DI UNA DELEGA AD AUMENTARE IL CAPITALE SOCIALE, AI SENSI

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione. (Redatta ai sensi dell art. 125-ter del D.Lgs. 58/98 e 84-ter del Regolamento Consob 11971/99)

Relazione del Consiglio di Amministrazione. (Redatta ai sensi dell art. 125-ter del D.Lgs. 58/98 e 84-ter del Regolamento Consob 11971/99) Relazione del Consiglio di Amministrazione (Redatta ai sensi dell art. 125-ter del D.Lgs. 58/98 e 84-ter del Regolamento Consob 11971/99) Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti - in prima

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione in merito al punto 5) della Parte

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione in merito al punto 5) della Parte Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione in merito al punto 5) della Parte Ordinaria dell Ordine del Giorno. Richiesta di autorizzazione all acquisto ed alla disposizione di azioni proprie:

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI SEP SERVIZI E PROGETTI S.C.P.A. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SEP SERVIZI E PROGETTI S.C.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI SEP SERVIZI E PROGETTI S.C.P.A. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SEP SERVIZI E PROGETTI S.C.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI SEP SERVIZI E PROGETTI S.C.P.A. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI SEP SERVIZI E PROGETTI S.C.P.A. IN INTESA SANPAOLO S.P.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO

Dettagli

Relazioni Illustrative degli Amministratori sui punti n. 1, 2 e 3

Relazioni Illustrative degli Amministratori sui punti n. 1, 2 e 3 Relazioni Illustrative degli Amministratori sui punti n. 1, 2 e 3 da sottoporre all'assemblea Ordinaria degli Azionisti convocata per i giorni 6 maggio 2016 e 9 maggio 2016. Buzzi Unicem SpA Sede: Casale

Dettagli

Deliberazione n. 124 adottata dalla Giunta camerale in data 5 dicembre 2014

Deliberazione n. 124 adottata dalla Giunta camerale in data 5 dicembre 2014 DELIBERAZIONE N.124 ADOTTATA DALLA GIUNTA CAMERALE IN DATA 5 DICEMBRE 2014 ATTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELL'AZIENDA SPECIALE CAMERA ARBITRALE E DI CONCILIAZIONE NELL'AZIENDA SPECIALE COAP - CENTRO

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, AI SENSI DELL ART. 125-TER DEL TUF, SUL QUARTO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, AI SENSI DELL ART. 125-TER DEL TUF, SUL QUARTO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, AI SENSI DELL ART. 125-TER DEL TUF, SUL QUARTO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DI MOLEKSINE S.P.A., CONVOCATA

Dettagli

Relazione conclusiva

Relazione conclusiva Allegato A alla delibera C.C. N. 6 DEL 06/04/2016 F.TO IL SEGRETARIO COMUNALE ESPOSITO Dott. Vincenzo Relazione conclusiva del processo di razionalizzazione delle società partecipate 2015 (articolo 1 commi

Dettagli

Milano Via Marco Burigozzo 5

Milano Via Marco Burigozzo 5 Milano Via Marco Burigozzo 5 Relazione del Consiglio di Amministrazione sulle proposte all ordine del giorno dell assemblea ordinaria del 24 maggio 2017 25 Maggio 2017 1) Presentazione del bilancio d esercizio

Dettagli

1. TIPO, DENOMINAZIONE E SEDE DEI SOGGETTI PARTECIPANTI ALLA FUSIONE

1. TIPO, DENOMINAZIONE E SEDE DEI SOGGETTI PARTECIPANTI ALLA FUSIONE PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE SEMPLIFICATA EX ART. 2505 C.C. DELL'AZIENDA SPECIALE CAMERA ARBITRALE E DI CONCILIAZIONE NELL'AZIENDA SPECIALE COAP - CENTRO DI ORIENTAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

Dettagli

Compagine sociale ANTE fusione delle società partecipanti all'operazione

Compagine sociale ANTE fusione delle società partecipanti all'operazione Compagine sociale ANTE fusione delle società partecipanti all'operazione Compagine sociale della incorporanda "Alfa" - ante fusione Capitale sociale 120.000,00 Valore nominale azioni azioni 2,00 N. azioni

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO. 2. Deliberazioni in merito alla Prima Sezione della Relazione sulla Remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D. Lgs. n.

ORDINE DEL GIORNO. 2. Deliberazioni in merito alla Prima Sezione della Relazione sulla Remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D. Lgs. n. Relazione illustrativa degli amministratori ai sensi dell art. 72 e secondo lo schema n. 2 dell Allegato 3A del Regolamento adottato con Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modificazioni

Dettagli

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' AZIONARIA PER LA CONDOTTA DI ACQUE POTABILI NELLA SOCIETA' SVILUPPO IDRICO S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' AZIONARIA PER LA CONDOTTA DI ACQUE POTABILI NELLA SOCIETA' SVILUPPO IDRICO S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA Repertorio N. 5614 Raccolta N. 3355 FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA SOCIETA' AZIONARIA PER LA CONDOTTA DI ACQUE POTABILI NELLA SOCIETA' SVILUPPO IDRICO S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2015 (duemilaquindici)

Dettagli

GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE ATTI DI TRASFORMAZIONE FUSIONE - SCISSIONE FUSIONE TRANSFRONTALIERA

GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE ATTI DI TRASFORMAZIONE FUSIONE - SCISSIONE FUSIONE TRANSFRONTALIERA GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE ATTI DI TRASFORMAZIONE FUSIONE - SCISSIONE FUSIONE TRANSFRONTALIERA Aggiornata a Novembre 2013 PREMESSA La presente guida

Dettagli

Appunti sul procedimento di fusione

Appunti sul procedimento di fusione Appunti sul procedimento di fusione a cura di Marco Taliento m.taliento@unifg.it Ad uso esclusivo degli studenti frequentanti il corso di Ragioneria Professionale 2007-08 Facoltà di Economia Università

Dettagli

Relazione illustrativa. del Consiglio di Amministrazione. sul progetto di Fusione per incorporazione di

Relazione illustrativa. del Consiglio di Amministrazione. sul progetto di Fusione per incorporazione di Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sul progetto di Fusione per incorporazione di Banca di Bergamo S.p.A. in Veneto Banca Holding s.c.p.a. redatta ai sensi dell art. 2501-quinquies

Dettagli

Signori Azionisti, l operazione che siete chiamati ad approvare comporta la riduzione del capitale sociale per un importo pari ad Euro ,80.

Signori Azionisti, l operazione che siete chiamati ad approvare comporta la riduzione del capitale sociale per un importo pari ad Euro ,80. Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sul punto 3 (Riduzione del capitale sociale mediante imputazione a riserva disponibile ai sensi e per gli effetti dell art. 2445 c.c., per l importo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAMERALE N. 60 DEL 31/05/2016

DETERMINAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAMERALE N. 60 DEL 31/05/2016 Allegato cciaa_na AOO000 - REG. CNARP - PROTOCOLLO 0018992/U DEL 31/05/2016 17:38:06 DETERMINAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA CAMERALE N. 60 DEL 31/05/2016 Oggetto:Azienda

Dettagli

Cerved Information Solutions S.p.A

Cerved Information Solutions S.p.A Cerved Information Solutions S.p.A Sede legale in Milano, Via San Vigilio n. 1 capitale sociale euro 50.450.000,00 i.v. Registro delle Imprese di Milano, codice fiscale e partita IVA: 08587760961 REA MI-

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE delle Cooperativa edif.ce operaia Filippo Corridoni Societa a r.l. e Società Cooperativa Groppellese Società Cooperativa nella E.CO.POLIS Società Cooperativa (ex

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 5 APRILE 2016:

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 5 APRILE 2016: RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI DEL 5 APRILE 2016: 1. Bilancio al 31 dicembre 2015. 1.1 Approvazione del Bilancio di esercizio; Relazione del Consiglio

Dettagli