WEB Information Retrieval

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WEB Information Retrieval"

Transcript

1 WEB Information Retrieval Materiale tratto dal corso di Gabriella Pasi Materiale tratto da cap. 13 Modern Information Retrieval by Ricardo Baeza-Yates and Berthier Ribeiro-Neto

2 Web Può essere visto come una collezione non-strutturata e distribuita molto grande Dimensione + di 3 milioni di web server interconnessi su internet (gestiti da circa 1,5 milioni di istituzioni diverse) 800 milioni di pagine (Lawrence and Giles, Nature, Luglio 1999) ha avuto una crescita esponenziale circa 24 milioni di pagine nuove al mese Google indicizza circa 3 miliardi di documenti Circa 6 Terabytes di testo su circa 3 milioni di server Contiene diversi tipi di dati (testi, immagini, suoni, video) i siti più riferiti sono google, microsoft, netscape yahoo il sito con più link in uscita è Yahoo

3 COME IDENTIFICARE INFORMAZIONI RILEVANTI SU WEB? Varie modalità di ricerca: ricerca diretta dato URL ricerche mediante link (navigazione o browsing) utilizzo di servizi WEB per la ricerca: motori di ricerca che indicizzano una porzione di documenti Web e permettono all utente di formulare query e reperire indirizzi di pagine web pertinenti (Altavista, Google) portali Web che oltre a mette a disposizione un motore di ricerca, classificano per argomento i documenti Web (directory) e forniscono un interfaccia per la navigazione del catalogo dei documenti (Yahoo, infoseek) Sistemi a supporto del commercio elettronico (recommender systems)

4 Information Retrieval su Web Per IR su Web si intende la ricerca di pagine Web, quindi la collezione che si considera è la parte pubblica del web Si può considerare il 1994 con Lycos (CMU, USA) la data di inizio dell IR su Web (indicizzazione full text). Nel 2000 Google è stato il primo Web SE a indicizzare più di un bilione di pagine Web. Ricerca in IR 1970s 1980s 1990s 2000s Con il sopraggiungere del web Ricerca su web

5 Information Retrieval: le radici dei Motori di Ricerca I motori di ricerca sono sistemi software molto popolari. Cio che molti non sanno è che essi rappresentano la punta dell iceberg dell Information Retrieval, una disciplina fondata negli anni 70. Motori di ricerca Information Retrieval 5

6 Breve storia dei motori di ricerca Il primo motore di ricerca apparve nel 1994: Aprile 1994: Web Crawler (Univ. of Washington, USA) Luglio 1994: Lycos (CMU, USA) Web SEs sembrano seguire la stessa storia dei DBMS: dopo 5-6 anni dalla loro comparsa, c e ora una vasta disponibilità di sistemi differenti. Nel 2000 Google fu il primo motore di ricerca a indicizzare più di un bilione di pagine Web. 6

7 Evoluzione dei motori di ricerca Prima generazione utilizzano solo dati testuali on page Word frequency , Excite, Lycos, ecc Seconda generazione utilizzano dati specifici del web Analisi dei link (o connettività) Click-through data (What results people click on) Anchor-text (How people refer to this page) Dal Resi popolari da Google Terza generazione la necessità oltre la query Analisi semantica Focus sulle necessità dell utente, piuttosto che sulla query Determinazione del contesto Interazione con l utente Integrazione di ricerca e analisi del testo Ancora sperimentale 7

8 Esempi Motori di ricerca AltaVista Excite Google Infoseek Lycos NorthernLight Kartoo Clusty URL

9 Struttura di un motore di ricerca Simile all IR classico: Necessità informativa dell utente Query Gathering Indicizzazione Nuova componente Matching Struttura base i un IRS! Visualizzazio ne 9

10 INFORMATION RETRIEVAL SU WEB Terminologia e definizioni Una pagina Web corrisponde a un documento nell IR tradizionale Le pagine Web differiscono in dimensione, struttura, tipo di file (testo, grafici, suoni, immagini, video, formato (HTML, GIF, JPEG, ASCII,PDF, ecc) Web IR considera come collezione di documenti la parte del Web che è pubblicamente indicizzabile e esclude le pagine che richiedono autorizzazioni, pagine dinamiche ecc.

11 INFORMATION RETRIEVAL SU WEB Problematiche relative ai dati: grandi quantità di dati ( --> scalabilità) i dati sono distribuiti --> affidabilità delle sorgenti e delle connessioni volatilità dei dati (il 40% dei documenti cambia ogni mese --> aggiornamento dei dati e degli indirizzi) ridondanza dei dati (circa il 30% dei dati è duplicato) e ridondanza semantica qualità dei dati (dati non validi, obsoleti, con errori) eterogeneità dei dati (media, formati, strutture, lingue, alfabeti diversi) Problematiche relative all interazione con utente: come specificare le richieste? come presentare grandi quantità di documenti reperiti?

12 Struttura di un motore di ricerca Raccolta dei Documenti (gathering): da indicizzare (copertura dal 20 al 60% del web) Indicizzazione dei Documenti: rappresentazione del contenuto dei documenti selezionati spesso vengono mantenuti 2 indici (full + ridotto per valutare FAQ) + dati ausiliari (data di raccolta, URL, titoli, autore) Ricerca - tipi di ricerche Web (le query vengono valutate unicamente basandosi sugli indici dei documenti) rappresentazione delle necessità informative dell utente mediante una query processo di retrieval (algoritmi di ricerca e ranking di pagine web) Gestione di Documenti e di query visualizzazione dei risultati gestione della collezione virtuale (i documenti vengono eliminati dopo essere stati indicizzati) vs. collezione reale (i documenti vengono mantenuti dopo l indicizzazione)

13 Raccolta dei Documenti Esistono due modalità: 1) Le pagine Web vengono fornite (spedite) direttamente al motore di ricerca dai proprietari. 2) Il motore di ricerca è dotato di un un agente software (information agent) detto crawler, (spider, worm, robot, Web Search Agent) che attraversa il web per spedire pagine nuove o aggiornate a un server che le indicizza. Il crawler naviga su web usando come punti di partenza URL note per essere punti di accesso interessanti, e successivamente visita altre pagine web percorrendo i link che vanno da una pagina all altra.

14 Raccolta dei Documenti o Web Crawling I Crawler Vengono eseguiti su server locali e spediscono richieste a server remoti (il web crawler di Google viene aggiornato una volta al mese. 8 bilioni di pagine Web al mese) Linee guida per il comportamento di un Crawler Robots.txt: è un File sulla radice di un web server che indica se i robots possono indicizzare il contenuto del sito I crawler possono ignorare tali indicazioni ma potrebbero venir bloccati es. User-agent: * Disallow: /~peterb/hte/ Disallow: /servlets/

15 Processo di Crawling 1. Inizializza una coda di pagine con alcuni URL noti (popolari o inviati da utenti): - e.g 2. Seleziona un indirizzo dalla coda 3. Seleziona la pagina 4. Cerca nella pagina indirizzi di altri URL - e.g. <a href=../pubs/index.html >publications</a> 5. Scarta gli URL che non possono essere analizzati es..exe.jpg.ps.pdf, sono già stati visitati 6. Aggiunge gli URL alla coda - utilizza una strategia breadth-first o deep-first: 7. Se non è scaduto il tempo torna a 2

16 Web Crawler The Web Web Server Extract URL from list and submit to Web Server Document retrieved by Web Server List of URLs: (according to some search strategy) Indexer 16

17 Processo di Crawling L ordine con cui gli URL sono attraversati è importante: Strategia breadth first: si analizzano prima tutte le pagine che hanno un link nella pagina corrente. Questa modalità è adatta per siti Web che trattano argomenti in relazione tra loro. La copertura è ampia ma superficiale Strategia depth first: si segue il primo link nella pagina corrente fino all ultima pagina senza link. Un buono schema di ordinamento dei risultati di motori di ricerca dipende anche dall ordine con cui si visitano le pagine migliori (PageRank)

18 Depth-First Crawling Page 1 Page 2 Page 4 Site 1 Page 1 Site 2 Page 3 Page 2 Page 3 Page 5 Page 1 Site 5 Page 1 Site Order Page Page 6 Page 1 Page 2 Site 6 Site 3 18

19 Breadth First Crawling Page 1 Page 2 Page 4 Site 1 Page 1 Site 2 Page 3 Page 2 Page 3 Page 5 Page 1 Site 5 Page 1 Page 6 Page 1 Page 2 Site 6 Site 3 Order Site Page

20 Processo di Crawling Le pagine Web che sono indicizzate sono state esplorate in tempi diversi e possono non esistere più. Possono essere scadute da 1 giorno a 2 mesi. Per questa ragione i motori di ricerca visualizzano la data di indicizzazione delle pagine reperite. Ci sono motori che imparano la frequenza di cambiamento delle pagine e le visitano di conseguenza. Ci sono da 2 a 9% link obsoleti memorizzati nei motori di ricerca I crawler correnti più veloci sono in grado di visitare circa 10 milioni di pagine Web al giorno

21 Tipi di Crawler Tradizionali visitano l intero Web e rinnovano l indice Periodici visitano porzioni di Web e aggiornano sottoinsiemi dell indice Incrementali selezionano parti di Web e modificano in modo incrementale gli indici Focused visitano pagine relative a un dato argomento.

22 Focused Crawler Visitano solo le pagine considerate rilevanti rispetto a un argomento. Componenti: Classificatore della rilevanza delle pagine basato sugli argomenti specifici del crawler. Determina anche l utilità dei link in uscita da ogni pagina. Distillatore di pagine hub (contenenti molti out-link a pagine rilevanti). Devono essere visitate anche se non hanno una rilevanza alta. Il Crawler visita le pagine basandosi sui punteggi di rilevanza determinati dal classificatore e dal distillatore.

23 Focused Crawler

24 Tecniche per IR Parallelo e Distribuito Obbiettivo: migliorare l efficienza del retrieval riducendo i tempi di attesa per l utente IR PARALLELO: sfrutta paradigmi di calcolo parallelo in due direzioni: sviluppo di nuove strategie parallele di IR (es: modelli neurali) adattamento di strategie esistenti di IR al calcolo parallelo IR DISTRIBUITO: sfrutta una rete di computer per eseguire un task di retrieval

25 Architettura dei Crawler Centralizzata (comune alla maggior parte dei motori) Altavista Distribuita Harvest (A Distributed Search System) Gatherers Ottengono informazioni; Focused crawler Brokers creano gli indici e reperiscono i documenti a fronte di query utente.

26 Architettura centralizzata (es. Altavista) Valutazione di query indici utenti Interfaccia utente Crawler indicizzazione Altavista 20 multiprocessori 130 Gb RAM, >500Gb disco Web Problemi: Raccolta dei dati a causa della volatilità delle informazioni, la saturazione dei link di comunicazione e il carico dei server. Volume dei dati

27 Architettura Distribuita (Harvest) Problemi affrontati: carico dei web server che ricevono richieste da molteplici crawler carico del traffico poiché i crawler reperiscono oggetti interi, ma la maggior parte del loro contenuto non viene analizzato l informazione viene raccolta da vari crawler senza coordinamento tra loro Soluzione: Introduce due agenti: gatherers raccolgono ed estraggono periodicamente informazioni da uno o più web server brokers forniscono il meccanismo di indicizzazione e di valutazione delle query (reperiscono informazioni dai gatherers e aggiornano gli indici)

28 Architettura Distribuita (Harvest open source ) utente broker broker gatherer Web site replicatore gatherer Web site Netscape catalog server

29 Indicizzazione Si distinguono due metodi di indicizzazione di pagine web: 1) indicizzazione full text + dati ausiliari dati ausiliari sono la data di indicizzazione, l autore, la lingua in cui è scritto il documento, il tipo di pagina web Per dare un idea all utente del contenuto dei documenti reperiti, l indice viene integrato con una breve descrizione della pagina Web (snippet) Alcuni motori di ricerca eliminano le stopwords per ridurre la dimensione dell indice. Possono venir applicate operazioni di normalizzazione. Si possono utilizzare i testi ancora per rappresentare il contenuto di una pagina Aadddsa aadcnbf d bgdd hhh Aanbfd bgdd hhh bdyytrrtr Aanbfd bgdd hhh bdyytrrtr Il file inverted punta alle pagine dove appaiono i termini indice

30 Indicizzazione 2) Classificazione dei documenti manuale o automatica (tramite applicazione di un metodo di clustering dei documenti) Si costruisce in indice gerarchico di classificazione dei documenti (utilizzato dai portali web)

31 Indici Le tecniche di indicizzazione e compressione possono ridurre la dimensione del file inverted di circa il 30% della dimensione del testo (meno se vengono usate stopwords). Per 100 milioni di pagine, ci vogliono circa 15 Gb di disco Una query viene valutata effettuando una ricerca binaria sulla lista ordinata dei termini indice nel file inverted Nella ricerca di parole multiple, i risultati delle ricerche semplici devono venir combinati Problema: frequenza delle parole

32 Indici I file Inverted possono puntare alle occorrenze effettive dei termini indice (molto costoso), in tal caso bisogna specificare una pagina e una posizione nella pagina (numero di parola) Con le posizioni delle parole nella pagina si possono effettuare ricerche per frase o per prossimità Molti motori di ricerca permettono la ricerca di frasi

33 Interfaccia utente Il linguaggio di interrogazione è generalmente il Booleano con possibilità di ricerca per frasi. Spesso liste di termini vengono valutate in modo da considerare primi nel ranking i documenti che contengono tutti i termini e via via quelli che ne contengono un numero minore. Ci sono interfacce per ricerche più avanzate I risultati sono ordinati in funzione della rilevanza alla query (modello vettoriale e booleano di IR) oppure è possibile ordinarli per data di indicizzazione E possibile selezionare la lingua in cui è scritto il documento o il numero massimo di documenti da reperire o il tipo dei documenti di interesse (news, immagini ecc.)

34 Ranking I motori di ricerca ordinano le pagine reperite in base alla loro rilevanza rispetto alla query Gli algoritmi di ordinamento sono top secret E praticamente impossibile misurare il recall, poiché il numero di pagine rilevanti può essere piuttosto elevato anche per query semplici

35 Utilizzo di link RICERCHE SU WEB La differenza principale tra IR tradizionale e IR su Web riguarda la presenza di Web link Web link: rappresentano una relazione tra pagine connesse documento sorgente (pagina Web) che contiene il link: e.s. <a href = > ACM site </a> testo ancora e.s. ACM site documento target (pagina Web) che è riferita dal link e.s. in-link della pagina p è un link da una pagina Web alla pagina p out-link della pagina p è un link dalla pagina p a una pagina Web

36 RICERCHE SU WEB Assunzioni per l utilizzo di Web link 1. L inserimento di un link in una pagina è un suggerimento dell autore di approfondire l argomento visionando il documento target 2. Pagine connesse da link è più probabile che trattino gli stessi argomenti di pagine che non sono legate. 3. Un testo ancora descrive il documento target

37 Ranking dei documenti su Web Differenza principale tra IR su Web e IR tradizionale è il fatto che i link che puntano a una pagina forniscono una misura della sua popolarità e qualità. Link in comune tra pagine spesso indicano l esistenza di relazioni tra le pagine stesse. Esistono 2 principali criteri di ranking : basati sul contenuto delle pagine I modelli più diffusi sono quello Booleano e Vettoriale basati sull analisi dei link PageRank, HITS, determinano la qualità delle pagine Web (simile all analisi delle citazioni nell IR tradizionale per il Calcolo dell impact factor delle pubblicazioni scientifiche) basati sulla combinazione di contenuto e link

WEB Information Retrieval

WEB Information Retrieval WEB Information Retrieval Gabriella Pasi Materiale tratto da cap. 13 Modern Information Retrieval by Ricardo Baeza-Yates and Berthier Ribeiro-Neto http://www.sims.berkeley.edu/~hearst/irbook/ Web Può essere

Dettagli

Introduzione E. TINELLI LTW A. A. 2011-2012

Introduzione E. TINELLI LTW A. A. 2011-2012 Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Linguaggi e Tecnologie Web A. A. 2011-2012 Web Information Retrieval Eufemia TINELLI Introduzione Per Web information Retrieval si intende

Dettagli

La gestione del documento

La gestione del documento Operatore giuridico d impresa Informatica Giuridica A.A 2002/2003 II Semestre La gestione del documento prof. Monica Palmirani Il documento A differenza del dato il documento è solitamente un oggetto non

Dettagli

Introduzione all Information Retrieval

Introduzione all Information Retrieval Introduzione all Information Retrieval Argomenti della lezione Definizione di Information Retrieval. Information Retrieval vs Data Retrieval. Indicizzazione di collezioni e ricerca. Modelli per Information

Dettagli

Capitolo 5. Cercare informazioni sul Web

Capitolo 5. Cercare informazioni sul Web Capitolo 5 Cercare informazioni sul Web Cercare nel posto giusto Posti logici e noti per reperire informazioni sui nostri contributi pensionistici, chiediamo all INPS Biblioteche on-line La maggior parte

Dettagli

Lezione 8. Motori di Ricerca

Lezione 8. Motori di Ricerca Lezione 8 Motori di Ricerca Basi di dati Un campo prevalente dell applicazione informatica è quello costituito dall archiviazione e dalla gestione dei dati (basi di dati). Sistema Informativo. Un sistema

Dettagli

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo Come funziona il WWW Il funzionamento del World Wide Web non differisce molto da quello delle altre applicazioni Internet Anche in questo caso il sistema si basa su una interazione tra un computer client

Dettagli

Per siti più strutturati le informazioni sono mantenute mediante particolari organizzazioni di dati: human-powered directories

Per siti più strutturati le informazioni sono mantenute mediante particolari organizzazioni di dati: human-powered directories Motori di ricerca Search Non confondiamo i motori di ricerca (search engine) con le funzioni di ricerca all interno dei siti. Le funzioni di ricerca all interno sono in genere costituite da script che

Dettagli

Cercare documenti Web

Cercare documenti Web Pagine web (struttura html) Cercare documenti Web Motori di Ricerca I MOTORI DI RICERCA Sulla rete Web vi sono strumenti specifici chiamati motori di ricerca (research engines) per la ricerca di siti e

Dettagli

Il File System. È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati

Il File System. È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati Il File System È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati Le operazioni supportate da un file system sono: eliminazione di dati modifica

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

CRAWLER. Il primo problema da affrontare per tracciare il Web è la costruzione di Crawler scalabili

CRAWLER. Il primo problema da affrontare per tracciare il Web è la costruzione di Crawler scalabili TRACCIARE IL WEB CRAWLER Il primo problema da affrontare per tracciare il Web è la costruzione di Crawler scalabili per scalabile si intende: quale è il numero P di pagine oltre il quale il Crawler si

Dettagli

Tassonomia Web Spam GIUGNO 2005

Tassonomia Web Spam GIUGNO 2005 Prefazione: Questo documento si basa sull originale Web Spam Taxonomy firmato da alcuni ricercatori del dipartimento di Computer Science della Stanford University e pubblicato ad Aprile 2005. Tassonomia

Dettagli

Terminologia per gli ipertesti sul web

Terminologia per gli ipertesti sul web Terminologia per gli ipertesti sul web browser: programma applicativo per navigare in rete page (pagina): singolo foglio di un ipertesto home-page: punto di ingresso di un sito web hotspot, hotword: porzione

Dettagli

IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web

IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web GLI INTERROGATIVI 1. Perché Internet è diventato il più grande contenitore di informazioni del mondo? 2. Perché non è sempre facile reperire

Dettagli

I MOTORI DI RICERCA motori di ricerca. motori di ricerca per termini motori di ricerca sistematici

I MOTORI DI RICERCA motori di ricerca. motori di ricerca per termini motori di ricerca sistematici I MOTORI DI RICERCA Il numero di siti Internet è infinito e ormai ha raggiunto una crescita esponenziale; inoltre, ogni sito è costituito da diverse pagine, alcune volte centinaia, e individuare un informazione

Dettagli

IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web

IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web IL PROBLEMA DELLA RICERCA DI INFORMAZIONI su Internet e sul web GLI INTERROGATIVI 1. Perché Internet è il più grande contenitore di info del mondo? 2. Perché non è sempre facile reperire informazione utile

Dettagli

Motori di ricerca. Andrea Marin

Motori di ricerca. Andrea Marin Andrea Marin Università Ca Foscari Venezia SVILUPPO INTERCULTURALE DEI SISTEMI TURISTICI SISTEMI INFORMATIVI E TECNOLOGIE WEB PER IL TURISMO - 1 a.a. 2012/2013 Section 1 Information Retrieval e Motori

Dettagli

RICERCA DELL INFORMAZIONE

RICERCA DELL INFORMAZIONE RICERCA DELL INFORMAZIONE DOCUMENTO documento (risorsa informativa) = supporto + contenuto analogico o digitale locale o remoto (accessibile in rete) testuale, grafico, multimediale DOCUMENTO risorsa continuativa

Dettagli

SISTEMI OPERATIVI DISTRIBUITI

SISTEMI OPERATIVI DISTRIBUITI SISTEMI OPERATIVI DISTRIBUITI E FILE SYSTEM DISTRIBUITI 12.1 Sistemi Distribuiti Sistemi operativi di rete Sistemi operativi distribuiti Robustezza File system distribuiti Naming e Trasparenza Caching

Dettagli

Un po di storia: la rete

Un po di storia: la rete Gabriella Pasi Università degli Studi di Milano Bicocca Il Web e i Motori di ricerca Un po di storia: la rete Metà degli anni 60: nasce ARPANET Fine anni 60: standardizzazione dei protocolli Anni 70: la

Dettagli

Parte 7. Ricerca di informazione sul Web e. ! Strumenti per la gestione e ricerca di informazione. " Paradigmi basati su ontologie

Parte 7. Ricerca di informazione sul Web e. ! Strumenti per la gestione e ricerca di informazione.  Paradigmi basati su ontologie Ricerca di informazione sul Web! Strumenti per la gestione e ricerca di informazione " Paradigmi basati su ontologie # Directories gerarchiche " Ricerche per similarità # What s related (Alexa/Netscape)

Dettagli

Concetti base. Impianti Informatici. Web application

Concetti base. Impianti Informatici. Web application Concetti base Web application La diffusione del World Wide Web 2 Supporto ai ricercatori Organizzazione documentazione Condivisione informazioni Scambio di informazioni di qualsiasi natura Chat Forum Intranet

Dettagli

browser Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero

browser Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero 7. Ricerca delle informazioni in rete, browsers, portali, motori di ricerca browser Un browser è un programma

Dettagli

SQL Server. Applicazioni principali

SQL Server. Applicazioni principali SQL Server Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni OLAP Applicazioni principali SQL Server Enterprise Manager Gestione generale di SQL Server Gestione utenti Creazione e gestione dei

Dettagli

Sistemi Informativi e WWW

Sistemi Informativi e WWW Premesse Sistemi Informativi e WWW WWW: introduce un nuovo paradigma di diffusione (per i fornitori) e acquisizione (per gli utilizzatori) delle informazioni, con facilità d uso, flessibilità ed economicità

Dettagli

Metodi basati sugli autovettori per il Web Information Retrieval

Metodi basati sugli autovettori per il Web Information Retrieval Metodi basati sugli autovettori per il Web Information Retrieval HITS, PageRank e il metodo delle potenze LSI e SVD LSI è diventato famoso per la sua abilità nel permettere di manipolare i termini (all

Dettagli

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video @Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati Seo e contenuti video SEO facile Quando cerchiamo qualcosa sui motori di ricerca, ci aspettiamo di trovare per primi i risultati migliori, cioè quelli più pertinenti

Dettagli

Introduzione. File System Distribuiti. Nominazione e Trasparenza. Struttura dei DFS. Strutture di Nominazione

Introduzione. File System Distribuiti. Nominazione e Trasparenza. Struttura dei DFS. Strutture di Nominazione File System Distribuiti Introduzione Nominazione e Trasparenza Accesso ai File Remoti Servizio Con/Senza Informazione di Stato Replica dei File Un esempio di sistema Introduzione File System Distribuito

Dettagli

File System Distribuiti

File System Distribuiti File System Distribuiti Introduzione Nominazione e Trasparenza Accesso ai File Remoti Servizio Con/Senza Informazione di Stato Replica dei File Un esempio di sistema 20.1 Introduzione File System Distribuito

Dettagli

Internet. Internet. Internet Servizi e Protocolli applicativi. Internet. Organizzazione distribuita

Internet. Internet. Internet Servizi e Protocolli applicativi. Internet. Organizzazione distribuita Organizzazione distribuita Il messaggio viene organizzato in pacchetti dal calcolatore sorgente. Il calcolatore sorgente instrada i pacchetti inviandoli ad un calcolatore a cui è direttamente connesso.

Dettagli

Motori di Ricerca. Vale a dire: ci sono troppe informazioni, il problema è trovarle!

Motori di Ricerca. Vale a dire: ci sono troppe informazioni, il problema è trovarle! Motori di Ricerca "La Rete Internet equivale all unificazione di tutte le biblioteche del mondo, dove però qualcuno si è divertito a togliere tutti i libri dagli scaffali". Vale a dire: ci sono troppe

Dettagli

Modulo 1: Motori di ricerca

Modulo 1: Motori di ricerca Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Antivirus Personal firewall Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi

Dettagli

Navigazione. per associazione. ipertesti/ipermedia. l utente naviga nello spazio dei documenti alla ricerca dei nodi di interesse

Navigazione. per associazione. ipertesti/ipermedia. l utente naviga nello spazio dei documenti alla ricerca dei nodi di interesse Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero 5. Database e Information Retrieval per associazione Navigazione ipertesti/ipermedia l utente naviga nello spazio

Dettagli

Database. Si ringrazia Marco Bertini per le slides

Database. Si ringrazia Marco Bertini per le slides Database Si ringrazia Marco Bertini per le slides Obiettivo Concetti base dati e informazioni cos è un database terminologia Modelli organizzativi flat file database relazionali Principi e linee guida

Dettagli

INTERNET: DEFINIZIONI Internet: E l insieme mondiale di tutte le reti di computer interconnesse mediante il protocollo TCP/IP. WWW (World Wide Web): Sinonimo di Internet, è l insieme dei server e delle

Dettagli

Siti Web e Information Architecture: organizzare i contenuti e strutturare le informazioni

Siti Web e Information Architecture: organizzare i contenuti e strutturare le informazioni Siti Web e Information Architecture: organizzare i contenuti e strutturare le informazioni Ornella Nicotra A.A.1999-2000 Modulo europeo Action Jean Monnet Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari

Dettagli

Internet. Servizi applicativi

Internet. Servizi applicativi Internet Internet 1 Servizi applicativi World Wide Web: consultazione interattiva di ipermedia con modalità point-and-click browser e navigazione configurazione e sicurezza i motori di ricerca accesso

Dettagli

SEO: le fondamenta del marketing digitale

SEO: le fondamenta del marketing digitale SEO: le fondamenta del marketing digitale e-book a cura di Andrea Roversi, Note introduttive Alleghiamo in questo e-book alcuni principi guida legati al SEO (Search Engine Optimization). Lo sviluppo accurato

Dettagli

Ipertesti e Internet. Ipertesto. Ipertesto. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012

Ipertesti e Internet. Ipertesto. Ipertesto. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012 Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale Ipertesti e Internet Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Ipertesto Qualsiasi forma di testualità parole, immagini,

Dettagli

Facoltà di Farmacia - Corso di Informatica

Facoltà di Farmacia - Corso di Informatica Basi di dati Riferimenti: Curtin cap. 8 Versione: 13/03/2007 1 Basi di dati (Database, DB) Una delle applicazioni informatiche più utilizzate, ma meno conosciute dai non informatici Avete già interagito

Dettagli

Sommario [1/2] Vannevar Bush Dalle Biblioteche ai Cataloghi Automatizzati Gli OPAC accessibili via Web Le Biblioteche Digitali

Sommario [1/2] Vannevar Bush Dalle Biblioteche ai Cataloghi Automatizzati Gli OPAC accessibili via Web Le Biblioteche Digitali Introduzione alle Biblioteche Digitali Sommario [1/2] Cenni storici Vannevar Bush Dalle Biblioteche ai Cataloghi Automatizzati Gli OPAC accessibili via Web Le Biblioteche Digitali Cos è una Biblioteca

Dettagli

Cercare informazioni sul Web

Cercare informazioni sul Web Fluency Cercare informazioni sul Web Capitolo 4 Guardare nel posto giusto cosa cerco mondo fisico Web per avere informazioni su contributi pensionistici INPS www.inps.it per trovare un percorso tra due

Dettagli

La ricerca delle informazioni nei siti web di Ateneo con Google Search Appliance Progetto, implementazione e sviluppi

La ricerca delle informazioni nei siti web di Ateneo con Google Search Appliance Progetto, implementazione e sviluppi La ricerca delle informazioni nei siti web di Ateneo con Google Search Appliance Progetto, implementazione e sviluppi Il progetto del sistema di ricerca delle informazioni L'esigenza del sistema di ricerca

Dettagli

PROGETTI DISPONIBILI IL CORSO DI PROGETTO DI RETI E SISTEMI INFORMATICI

PROGETTI DISPONIBILI IL CORSO DI PROGETTO DI RETI E SISTEMI INFORMATICI PROGETTI DISPONIBILI IL CORSO DI PROGETTO DI RETI E SISTEMI INFORMATICI 1 Web Link Monitor... 2 2 Database Browser... 4 3 Network Monitor... 5 4 Ghost Site... 7 5 Copy Search... 9 6 Remote Audio Video

Dettagli

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source Kirey Re.Search 2.0 Piattaforma di ricerca Open Source Le esigenze Quando si parla di motori di ricerca si tende a pensare istintivamente solo a quelli utilizzati per effettuare ricerche in Internet, come

Dettagli

Introduzione a Internet e al World Wide Web

Introduzione a Internet e al World Wide Web Introduzione a Internet e al World Wide Web Una rete è costituita da due o più computer, o altri dispositivi, collegati tra loro per comunicare l uno con l altro. La più grande rete esistente al mondo,

Dettagli

Archivio globale della Maremma

Archivio globale della Maremma Archivio globale della Maremma Archivi digitali della Biblioteca comunale Chelliana di Grosseto Programma per la gestione e consultazione SCIRE DBA Biblioteca Chelliana http://archivioglobale.chelliana.it/

Dettagli

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web Il World Wide Web Il Web Claudio Fornaro ver. 1.3 1 Il World Wide Web (ragnatela di estensione mondiale) o WWW o Web è un sistema di documenti ipertestuali collegati tra loro attraverso Internet Attraverso

Dettagli

Text mining ed analisi di dati codificati in linguaggio naturale. Analisi esplorative di dati testuali

Text mining ed analisi di dati codificati in linguaggio naturale. Analisi esplorative di dati testuali Text mining ed analisi di dati codificati in linguaggio naturale Analisi esplorative di dati testuali Il text mining: una definizione Data mining per dati destrutturati ovvero documenti codificati in linguaggio

Dettagli

Appunti di Sistemi Distribuiti

Appunti di Sistemi Distribuiti Appunti di Sistemi Distribuiti Matteo Gianello 27 settembre 2013 1 Indice 1 Introduzione 3 1.1 Definizione di sistema distribuito........................... 3 1.2 Obiettivi.........................................

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

Come leggere ed interpretare la letteratura scientifica e fornire al pubblico informazioni appropriate sui farmaci

Come leggere ed interpretare la letteratura scientifica e fornire al pubblico informazioni appropriate sui farmaci Come leggere ed interpretare la letteratura scientifica e fornire al pubblico informazioni appropriate sui farmaci I motori di ricerca in internet: cosa sono e come funzionano Roberto Ricci, Servizio Sistema

Dettagli

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero,

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, 10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, la SEO Checklist per andare a cena con Google Licenza Creative Commons - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported (CC BY-NC-ND 3.0) introduzione

Dettagli

reperibilità e l'affidabilità

reperibilità e l'affidabilità I motori di ricerca Un informazione "disordinata" del web pone di fronte a due tipi di problemi: la reperibilità e l'affidabilità I motori corrono ininterrottamente attraverso il World Wide Web catalogando

Dettagli

Altro esempio di HTML

Altro esempio di HTML HTML (Hyper Text Markup Language) Linguaggio per descrivere una pagina di ipertesto Specifica come dovra apparire quando sara visualizzata, quali collegamenti contiene e dove portano Comando in HTML: riguarda

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di Calcolatori Francesco Fontanella Il DNS Gli indirizzi IP sono in formato numerico: sono difficili da ricordare; Ricordare delle stringhe di testo

Dettagli

I Sistemi Informativi Geografici. Laboratorio GIS 1

I Sistemi Informativi Geografici. Laboratorio GIS 1 I Sistemi Informativi Geografici Laboratorio GIS 1 Sistema Informativo Geografico Strumento computerizzato che permette di posizionare ed analizzare oggetti ed eventi che esistono e si verificano sulla

Dettagli

Il PageRank è obsoleto? Via libera al TrustRank

Il PageRank è obsoleto? Via libera al TrustRank Il PageRank è obsoleto? Via libera al TrustRank Prefazione: Questo documento si basa sull originale Combating web spam with TrustRank firmato da alcuni ricercatori del dipartimento di Computer Science

Dettagli

Motori di ricerca. Reti e Web. Motori di ricerca. Motori di ricerca - Interfaccia. Motori di ricerca

Motori di ricerca. Reti e Web. Motori di ricerca. Motori di ricerca - Interfaccia. Motori di ricerca Reti e Web Si stima vi siano almeno 13 miliardi di pagine Web Sistemi per la ricerca e la catalogazione delle pagine Web motori di ricerca (Google, Yahoo!, Bing,...) cataloghi sistematici (Yahoo! directory)

Dettagli

AIB. Sezione Emilia-Romagna Reggio Emilia, 9 dicembre 1999. Illustrazioni tratte da: Hyperseaching the Web. Scientific American, June 1999

AIB. Sezione Emilia-Romagna Reggio Emilia, 9 dicembre 1999. Illustrazioni tratte da: Hyperseaching the Web. Scientific American, June 1999 AIB. Sezione Emilia-Romagna Reggio Emilia, 9 dicembre 1999 Illustrazioni tratte da: Hyperseaching the Web. Scientific American, June 1999 la nuova società dello scambio nascita del World Wide Web (CERN

Dettagli

Informatica di Base. Lez. XI. Data base scientifici. Ricerca di informazioni. in Banche dati e World wide web. Banche dati accessibili via WEB

Informatica di Base. Lez. XI. Data base scientifici. Ricerca di informazioni. in Banche dati e World wide web. Banche dati accessibili via WEB Informatica di Base Lez. XI in Banche dati e World wide web Data base scientifici Letteratura scientifica Pubblicazioni su riviste specializzate Alla base della comunicazione nella comunità scientifica

Dettagli

Il World Wide Web. Il Servizio World Wide Web (WWW) WWW WWW WWW WWW. Storia WWW: obbiettivi WWW: tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri.

Il World Wide Web. Il Servizio World Wide Web (WWW) WWW WWW WWW WWW. Storia WWW: obbiettivi WWW: tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri. Il Servizio World Wide Web () Corso di Informatica Generale (Roberto BASILI) Teramo, 20 Gennaio, 2000 Il World Wide Web Storia : obbiettivi : tecnologie Le Applicazioni Scenari Futuri La Storia (1990)

Dettagli

Uso delle basi di dati DBMS. Cos è un database. DataBase. Esempi di database

Uso delle basi di dati DBMS. Cos è un database. DataBase. Esempi di database Uso delle basi di dati Uso delle Basi di Dati Il modulo richiede che il candidato comprenda il concetto di base dati (database) e dimostri di possedere competenza nel suo utilizzo. Cosa è un database,

Dettagli

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI 1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET: RETE ARPANET:collegava computer geograficamente distanti per esigenze MILITARI, poi l uso venne esteso alle UNIVERSITA ed in seguitoatuttiglialtri.

Dettagli

Laboratorio di Informatica

Laboratorio di Informatica Laboratorio di Informatica Introduzione al Web WWW World Wide Web CdL Economia A.A. 2012/2013 Domenica Sileo Università degli Studi della Basilicata Introduzione al Web : WWW >> Sommario Sommario 2 n World

Dettagli

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer Tecnologie per il Web Il web: architettura e tecnologie principali Una analisi delle principali tecnologie per il web Tecnologie di base http, ssl, browser, server, firewall e proxy Tecnologie lato client

Dettagli

Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006. Chiara Renso. ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.it. Contenuti del Corso

Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006. Chiara Renso. ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.it. Contenuti del Corso WEB & GIS Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006 ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.it Contenuti del Corso 1. Introduzione 2. Internet e Tecnologia Web 3. Il server web: IIS, Apache, IIS 4. Il

Dettagli

INFORMATICA MUSICALE. Docente. Renato Caruso

INFORMATICA MUSICALE. Docente. Renato Caruso INFORMATICA MUSICALE Docente Renato Caruso SEO: INTRO Spesso Internet è sinonimo di Google Spesso Internet è sinonimo di Facebook Spesso Computer è sinonimo di Facebook A cosa mi serve un portatile? C

Dettagli

7 ACCORGIMENTI PER MIGLIORARE IL POSIZIONAMENTO DEL SITO DI STUDIO SU GOOGLE

7 ACCORGIMENTI PER MIGLIORARE IL POSIZIONAMENTO DEL SITO DI STUDIO SU GOOGLE 7 ACCORGIMENTI PER MIGLIORARE IL POSIZIONAMENTO DEL SITO DI STUDIO SU GOOGLE di mario alberto catarozzo * Esserci è un conto, essere visibili un altro. Partiamo da qui e facciamo innanzitutto un po di

Dettagli

i n t e r n e t s i t i e c om pl e t o p e r g e st ire portali i l e f a c t r u m e n t o L o InfoTecna QuickWeb

i n t e r n e t s i t i e c om pl e t o p e r g e st ire portali i l e f a c t r u m e n t o L o InfoTecna QuickWeb i n t e r n e t s t r u m e n t o f a c i l e e c om pl e t o p e r g e st ire portali e s i t i L o InfoTecna QuickWeb QuickWeb è un' applicazione in grado di dare forma a siti web dinamici, avvalendosi

Dettagli

Introduzione all uso di Internet. Ing. Alfredo Garro garro@si.deis.unical.it

Introduzione all uso di Internet. Ing. Alfredo Garro garro@si.deis.unical.it Introduzione all uso di Internet Ing. Alfredo Garro garro@si.deis.unical.it TIPI DI RETI ( dal punto di vista della loro estensione) Rete locale (LAN - Local Area Network): collega due o piu computer in

Dettagli

Internet e Storia. Internet. INTERNET, uno strumento per la didattica della storia

Internet e Storia. Internet. INTERNET, uno strumento per la didattica della storia INTERNET, uno strumento per la didattica della storia Internet e Storia Internet Internet è come la più grande rete mondiale ed anche detta rete delle reti che collega centinaia di milioni di computer.

Dettagli

Questa pagina e tutti i capitoli della guida che trovate elencati a destra costituiscono il cuore di questo sito web.

Questa pagina e tutti i capitoli della guida che trovate elencati a destra costituiscono il cuore di questo sito web. Posizionamento sui motori di ricerca. Cos'è il "posizionamento"? Per posizionamento si intente un insieme di tecniche che hanno l'obiettivo di migliorare la posizione di un sito web nei risultati delle

Dettagli

Plone all Università di Ferrara - Case Study

Plone all Università di Ferrara - Case Study Plone all Università di Ferrara - Case Study Francesco Margutti, Cesare Stefanelli, Luca Tebaldi Università di Ferrara, Italia {francesco.margutti, cesare.stefanelli, luca.tebaldi}@unife.it 1. L Università

Dettagli

Il computer: primi elementi

Il computer: primi elementi Il computer: primi elementi Tommaso Motta T. Motta Il computer: primi elementi 1 Informazioni Computer = mezzo per memorizzare, elaborare, comunicare e trasmettere le informazioni Tutte le informazioni

Dettagli

GOOGLE VALUTAZIONE DI UN SITO INTERNET GOOGLE SCHOLAR

GOOGLE VALUTAZIONE DI UN SITO INTERNET GOOGLE SCHOLAR CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE E DEI PROCESSI FORMATIVI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO DEI SERVIZI EDUCATIVI ALLA RICERCA DI LIBRI E ARTICOLI : OPAC, RISORSE ELETTRONICHE

Dettagli

Modulo 7 Reti informatiche

Modulo 7 Reti informatiche Modulo 7 Reti informatiche 1 Quale dei seguenti termini rappresenta lo strumento con il quale il Web server memorizza le informazioni sul computer dell utente durante una visita ad un sito Web con il browser?

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 A2 Introduzione ai database 1 Prerequisiti Concetto di sistema File system Archivi File e record 2 1 Introduzione Nella gestione di una attività, ad esempio un azienda, la

Dettagli

DATABASE RELAZIONALI

DATABASE RELAZIONALI 1 di 54 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI DISCIPLINE STORICHE ETTORE LEPORE DATABASE RELAZIONALI Dott. Simone Sammartino Istituto per l Ambiente l Marino Costiero I.A.M.C. C.N.R.

Dettagli

Rapporto tecnico contenente la selezione dei dataset per l addestramento e la convalida del caso di studio relativo all analisi web

Rapporto tecnico contenente la selezione dei dataset per l addestramento e la convalida del caso di studio relativo all analisi web Rapporto tecnico contenente la selezione dei dataset per l addestramento e la convalida del caso di studio relativo all analisi web 16 febbraio 2015 Indice 1 Individuazione dei dataset 1 2 Dataset Repositories

Dettagli

Reti di Calcolatori. Lezione 3

Reti di Calcolatori. Lezione 3 Reti di Calcolatori Lezione 3 I livelli di una rete Per ridurre la complessità di progetto, le reti sono in generale organizzate a livelli: Il Formato dei Pacchetti Tutti pacchetti sono fatti in questo

Dettagli

Contenuti di un sito web alcune considerazioni

Contenuti di un sito web alcune considerazioni Contenuti di un sito web alcune considerazioni Contenuti unici, interessanti e di qualità Il principale problema che tutti i siti devono affrontare riguarda l aere contenuti unici, interessanti e di qualità.

Dettagli

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE.

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. INFORMATICA Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. APPLICAZIONI WEB L architettura di riferimento è quella ampiamente diffusa ed

Dettagli

Comandi di Internet Explorer ausiliari e di personalizzazioni Comando Comandopulsante scelta rapida

Comandi di Internet Explorer ausiliari e di personalizzazioni Comando Comandopulsante scelta rapida 2.3 Ausili alla navigazione e personalizzazioni 2.3.1 I comandi Alcuni ausili alla navigazione sono forniti da strumenti quali "Cerca", Preferiti", "Cronologia". Nella tabella si mostrano i comandi per

Dettagli

HR Online Manager. La Soluzione di e-recruiting. HR Online Manager HR MANAGER INTERNET. HR Online Manager

HR Online Manager. La Soluzione di e-recruiting. HR Online Manager HR MANAGER INTERNET. HR Online Manager La soluzione innovativa per la gestione Online del processo di recruiting. HR Online Manager Grazie al nostro software potrete gestire direttamente la parte recruiting del processo di selezione delle risorse

Dettagli

Lezione 1. Introduzione e Modellazione Concettuale

Lezione 1. Introduzione e Modellazione Concettuale Lezione 1 Introduzione e Modellazione Concettuale 1 Tipi di Database ed Applicazioni Database Numerici e Testuali Database Multimediali Geographic Information Systems (GIS) Data Warehouses Real-time and

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

cos è l architettura dell informazione?

cos è l architettura dell informazione? Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero 3. Architettura dell informazione cos è l architettura dell informazione? E la progettazione di spazi informativi

Dettagli

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all atto della loro iscrizione sono limitati all indirizzo e-mail e sono obbligatori

Dettagli

DBMS. Esempi di database. DataBase. Alcuni esempi di DBMS DBMS. (DataBase Management System)

DBMS. Esempi di database. DataBase. Alcuni esempi di DBMS DBMS. (DataBase Management System) (DataBase Management System) Sistemi di ges3one di basi di da3 Un Database Management System è un sistema software progettato per consentire la creazione e manipolazione efficiente di database (collezioni

Dettagli

Reti di Calcolatori IL LIVELLO RETE

Reti di Calcolatori IL LIVELLO RETE Reti di Calcolatori IL LIVELLO RETE D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 3-1 Il Livello RETE Servizi del livello Rete Organizzazione interna Livello Rete basato su Circuito Virtuale Livello Rete basato

Dettagli

Architettura del. Sintesi dei livelli di rete. Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4)

Architettura del. Sintesi dei livelli di rete. Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4) Architettura del WWW World Wide Web Sintesi dei livelli di rete Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4) - Connessione fisica - Trasmissione dei pacchetti ( IP ) - Affidabilità della comunicazione

Dettagli

ht://miner Un sistema open-source di data mining e data warehousing per lo studio dei comportamenti degli utenti su Internet

ht://miner Un sistema open-source di data mining e data warehousing per lo studio dei comportamenti degli utenti su Internet ht://miner Un sistema open-source di data mining e data warehousing per lo studio dei comportamenti degli utenti su Internet Gabriele Bartolini Comune di Prato Sistema Informativo Servizi di E-government

Dettagli

328 85 57 044 info@delacomweb.it www.delacomweb.it

328 85 57 044 info@delacomweb.it www.delacomweb.it DeLaCom Marketing si occupa della promozione on line di servizi e prodotti per le aziende clienti Posizionamento di Siti Web sui Motori di Ricerca Email Marketing - SMS Marketing Aumento Visite al Sito

Dettagli

Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications)

Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications) Applicazioni web centrati sui dati (Data-centric web applications) 1 ALBERTO BELUSSI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 WEB La tecnologia del World Wide Web (WWW) costituisce attualmente lo strumento di riferimento

Dettagli

Basi di dati. Basi di dati = database. Basi di dati

Basi di dati. Basi di dati = database. Basi di dati Basi di dati Da leggere: Cap. 6 Sawyer, Williams (testo A) Basi di dati = database Sono una delle applicazioni informatiche che hanno avuto il maggiore utilizzo in uffici, aziende, servizi -> oggi anche

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications)

Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications) Siti web centrati sui dati (Data-centric web applications) 1 A L B E R T O B E L U S S I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 2 / 2 0 1 3 WEB La tecnologia del World Wide Web (WWW) costituisce attualmente

Dettagli

Componenti Web: client-side e server-side

Componenti Web: client-side e server-side Componenti Web: client-side e server-side side Attività di applicazioni web Applicazioni web: un insieme di componenti che interagiscono attraverso una rete (geografica) Sono applicazioni distribuite logicamente

Dettagli