AVVISO DI GARA IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO DI GARA IL DIRIGENTE SCOLASTICO"

Transcript

1 ISTITUTO COMPRENSIVO 1 - CHIARI "MARTIRI LIBERTA'" VIA PEDERSOLI CHIARI (BS) TEL.: FAX COD. MEC.: BSIC CF: Sede centrale: Sc. Sec. Di I grado "Morcelli": Via Pedersoli Plessi: Sc. Primaria "Martiri della Libertà",Viale Mellini,21 tel: Sc. Primaria "Pedersoli",Viale Mellini 21 - tel: Sc. dell'infanzia "Pedersoli", Viale Caravaggi tel: Prot. N /C14 Chiari, 30 /12/2011 AVVISO DI GARA Oggetto: Bando di gara per l appalto di fornitura di Materiale di carta di facile consumo, carta, cancelleria, consumabili per computer, stampanti e materiale di pulizia. Esercizio finanziario 2012 e precisamente dal 01/02/2012 al 31/01/2013. IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il D.I. n. 44 del 1/2/2001 Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle Istituzioni Scolastiche ; VISTO il D. Lgs. N. 163/2006 e successive modificazioni (Codice dei contratti pubblici relativi a lavori e forniture per la Pubblica Amministrazione); CONSIDERATA la necessità di acquisto del materiale descritto negli allegati B necessario allo svolgimento delle attività didattiche ed alle esigenze del funzionamento amministrativo; EMANA Il presente bando di gara per l appalto di pubblica fornitura di materiale elencati nell allegato B; l offerta sarà valida per un anno dalla data della stipula. Si invitano le ditte interessate a presentare la propria offerta prezzi per la fornitura del materiale di seguito specificato: Lotto 1: materiale di cancelleria istituto CIG ZB9030A2D5 Lotto 2: materiale di cancelleria segreteria - CIG Z79030A33B Lotto 3: carta CIG ZEC030A3D5 Lotto 4: Materiale per fotocopiatrici, stampanti, computer CIG ZAC030A245 Lotto 5: Materiale pulizia/igienico sanitario CIG Z87030A410 la cui esecuzione sarà regolata dalle condizioni contrattuali di seguito riportate: Parte I: oggetto, quantità e durata della fornitura Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto la fornitura di tutti i prodotti di cui all allegato B (elenco diviso per lotti). L elenco ha carattere puramente indicativo, nel senso che le quantità potranno variare per il soggetto appaltatore in più o meno, secondo l andamento stesso delle attività didattiche dell istituto durante l anno scolastico e comunque sempre ai prezzi praticati secondo l offerta. L Amministrazione si riserva nel corso della fornitura, di valutare la convenienza ad acquistare presso la ditta assegnataria altri generi non previsti dall allegato B. Le forniture sono suddivise nei seguenti lotti: Lotto 1: materiale di cancelleria importo presunto annuo ,00 Facile consumo istituto Lotto 2: materiale di cancelleria importo presunto annui 5.000,00 Facile consumo segreteria Lotto 3: carta importo presunto annuo 2.500,00 Lotto 4: materiali per fotocopiatrici, stampanti, computer importo presunto annuo 6.000,00 Lotto 5: materiale pulizia/igienico-sanitario- importo presunto annuo 6.000,00 Il soggetto candidato potrà partecipare per uno o più lotti. L aggiudicazione avverrà per singoli lotti. 1

2 Art. 2 Quantità della fornitura Le quantità non vengono indicate negli allegati B e il soggetto aggiudicatario sarà obbligato a fornire la quantità che potrà effettivamente occorrere all Amministrazione per cause ordinarie o straordinarie. Art. 3 Durata del contratto Il contratto avrà durata dalla data di effettiva stipula tra le parti dal 01/02/2012 al 31/01/2013. La ditta fornitrice in ogni caso avrà l obbligo di continuare la fornitura alle condizioni convenute fino a quando questa amministrazione abbia provveduto ad un nuovo contratto e comunque non oltre 60 giorni dalla scadenza. Parte II: Disciplinare di gara Capo I Formulazione e validità delle offerte Art. 4 Documentazione amministrativa Il soggetto candidato dovrà, pena l esclusione, produrre la seguente documentazione amministrativa: a. Istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva di certificazione resa ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445/2000 su modello fornito dalla scuola (Allegato A) b. Dichiarazione sostitutiva di certificazione di iscrizione alla C.C.I.A.A.; c. Per il materiale igienico sanitario, le schede tecniche dei prodotti; d. Fotocopia del documento del legale rappresentante del soggetto candidato. Tutta la documentazione prevista ai punti A,B,C,D, dovrà essere inserita in una busta debitamente sigillata e non contenente altro, recante all esterno la dicitura Documentazione amministrativa per la gara relativa alla fornitura di materiale di cancelleria/carta/materiale per fotocopiatrice, stampante, computer, materiale pulizia igienico sanitario Art. 5 Offerta economica L offerta dovrà essere tassativamente espressa utilizzando il modello predisposto da questa amministrazione (allegato B Offerta economica); non sono ammessi altri documenti aggiuntivi o prodotti comunque dal soggetto partecipante alla gara. Per ogni prodotto l offerta andrà espressa nella valuta legale e nell unità di misura utilizzata comunemente: l offerta dovrà essere comprensiva della fornitura del prodotto, del trasporto, della consegna anche ai plessi facenti parte di questa istituzione scolastica. Il prezzo per unità di misura verrà espresso al netto dell IVA. L offerta dovrà essere inserita in una busta debitamente sigillata, recante all esterno la dicitura offerta economica per la gara relativa alla fornitura di materiale di cancelleria/carta/materiale per fotocopiatrice, stampante, computer, materiale pulizia igienico sanitario La ditta dovrà altresì fornire gratuitamente all amministrazione il catalogo (su supporto cartaceo o informatico) di tutto il materiale commercializzato, comprensivo di listino prezzi con la relativa percentuale di sconto che la partecipante si impegna ad applicare ai prodotti non contenuti nell elenco del materiale di cui all allegato B. Art. 6 Presentazione della documentazione e dell offerta Le due buste, una contenente la documentazione, l altra l offerta economica, dovranno essere riposte in un unico plico sul quale dovrà essere scritto il nominativo dell impresa mittente e l oggetto della gara come da lettere di invito. Detto plico, debitamente sigillato, dovrà pervenire entro le ore 13,00 del 20/01/2012 presso l Ufficio Protocollo di questa Istituzione Scolastica sita in via Pedersoli, Chiari (BS). Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente, ove, per qualsiasi causa, esso non giunga a destinazione nel tempo utile prefissato. Pertanto questo istituto resta esonerato da ogni responsabilità per eventuale ritardo o errore di recapito. Non sono ammesse offerte condizionate o espresse in modo indeterminato. La gara sarà aggiudicata anche in presenza di una sola offerta valida per lotto, ai sensi dell art. 69 R.D. del 23/05/1924 n. 827 Art. 7 Esclusione dalla gara Le offerte saranno escluse dalla gara e quindi considerate nulle o come non presentate qualora: 1. Il plico sia giunto in ritardo per qualsiasi causa, o non sia stato debitamente chiuso e sigillato, o sull esterno del quale non siano stati indicati l impresa concorrente e l oggetto della gara. 2

3 2. Esse non siano contenute nell apposita busta interna o che questa non sia stata debitamente chiusa, sigillata e firmata su tutti i lembi di chiusura o che contenga altri documenti oltre l offerta; 3. Esse non siano debitamente espresse sul modulo fornito o non siano debitamente sottoscritte, in ciascun foglio del modulo medesimo; 4. Anche uno solo dei documenti a corredo manchi o sia incompleto, o irregolare, o non conforme a quanto richiesto. Art. 8 Espletamento della gara La commissione tecnica provvederà all espletamento della gara presso la sede dell Istituto Comprensivo di Chiari il giorno 24/01/2012, alle ore 9,00; l aggiudicazione di gara sarà deliberata dal Consiglio di Istituto nella prima riunione utile. La gara sarà aggiudicata all offerta economicamente più vantaggiosa, tenendo conto come elemento prioritario di valutazione la qualità dei prodotti (come richiesto nell art. 11 del bando) da valutare in base ai seguenti criteri: - Prezzo - Tempi di consegna - Percentuale di sconto offerta su listino completo. Art. 9 Criteri di scelta del miglior offerente Stabilito pari a 100 il punteggio massimo attribuibile, l aggiudicazione avverrà applicando i seguenti parametri a ciascun lotto: 1. Massimo 65 punti da attribuire al prezzo offerto: il punteggio massimo sarà attribuito all offerta economica che presenterà il prezzo più basso, calcolato in base alla media aritmetica dei prezzi offerti per tutti i prodotti. Alle altre offerte il relativo punteggio sarà assegnato applicando la seguente formula: P=(C min /C off) x 65 Dove: C min= prezzo più basso C off= prezzo indicato dall impresa in esame 2. Massimo 5 punti da attribuire per tempi di consegna dei prodotti: Entro le 24 ore = punti 5 Da 24 a 36 ore = punti 3 Da 36 a 48 ore = punti 2 Oltre 48 ore = punti 1 3. Massimo 30 punti da attribuire per la percentuale di sconto offerta sui prodotti di catalogo diversi da quelli in elenco: pari a 0,00% = 0 punti da 1% escluso a 1% = 1 punto da 1% escluso a 3% = 3 punti da 3% escluso a 5% = 5 punti da 5% escluso a 7% = 7 punti da 7% escluso a 9% = 9 punti da 9% escluso a 11% = 11 punti da 11% escluso a 13% = 13 punti da 13% escluso a 15% = 15 punti da 15% escluso a 17% = 17 punti da 17% escluso a 19% = 19 punti da 19% escluso a 21% = 21 punti da 21% escluso a 23% = 23 punti da 23% escluso a 25% = 25 punti da 25% escluso a 27% = 27 punti da 27% escluso a 29% = 29 punti da 30 percento incluso in su = 30 punti Art. 10 Requisiti dell offerta e prezzo della fornitura L offerta andrà intesa come fissa e non soggetta ad alcuna modifica o rivalutazione per l intero arco della durata del contratto che verrà stipulato. Quindi, per prezzo della fornitura si intenderà quello risultante all atto dell aggiudicazione. Il prezzo offerto dovrà intendersi comprensivo di ogni costo, onere e rischio per imballo, trasporto e consegna ai plessi scolastici designati. In particolare esso dovrà essere comprensivo delle seguenti spese: manovalanza; trasporto; scarico e deposito delle merci nei locali di destinazione. 3

4 Art. 11 Caratteristiche tecniche della fornitura I materiali forniti dovranno essere delle migliori marche, realizzati con materiali di prima qualità e dovranno rispettare ogni normativa vigente che ne disciplini la produzione e la vendita, con particolare riferimento ai beni di diretta utilizzazione da parte dei minori. Il materiale dovrà essere tale da evitare rischi agli utilizzatori; in particolare i beni destinati all utilizzo da parte degli alunni dovranno essere privi di sostanza tossiche, senza solventi e conformi alle specifiche norme di sicurezza. Capo II Modalità di consegna della fornitura Art. 12 Termini e modalità di consegna della fornitura; azioni di tutela dei diritti nascenti dal contratto. Il soggetto aggiudicatario dovrà assicurare la prima fornitura alla prima richiesta della scuola rispettando i termini di consegna indicati nell offerta; avrà l obbligo di eseguire le consegne nei giorni e nelle ore e per le qualità e quantità di volta in volta gli verranno indicate in base alle richieste dell Istituzione Scolastica. Le consegne dovranno avvenire in presenza di apposito incaricato del citato servizio, che curerà la ricezione della documentazione di consegna comprendente obbligatoriamente la fattura o bolla accompagnatoria relativa alle merci consegnate. Il soggetto aggiudicatario si impegna: a. Alla fornitura e al trasporto con personale dipendente e mezzi propri; b. Alla consegna all ufficio competente dell elenco dei prodotti forniti con l indicazione della quantità e qualità e della relativa fattura. Le materie in arrivo, saranno controllate dal personale addetto alla ricezione delle stesse in servizio presso l ufficio. Nel caso siano riscontrate delle non conformità, cioè degli scostamenti qualitativi e quantitativi rispetto a quanto richiesto, i responsabili del controllo lo contesteranno immediatamente al soggetto aggiudicatario apponendo riserva sul documento d accompagnamento delle merci e comunicando quanto accaduto al DSGA. Gli incaricati del ritiro della merce, comunque, a loro insindacabile giudizio, potranno rifiutare quelle merci che non rispondono alle caratteristiche stabilite. Nel caso in cui una o più partite di merci siano dichiarate, per qualsiasi motivo, non accettabili, perché non ritenute conformi alle condizioni contrattuali, il fornitore dovrà provvedere al ritiro, senza obiezioni, delle quantità contestate. In mancanza del ritiro, la quantità di merce non ritirata rimarrà a rischio e a disposizione del soggetto aggiudicatario stesso, nei magazzini di questa Amministrazione, senza alcuna responsabilità per ulteriori degradamenti o deprezzamenti che la merce potesse subire. L amministrazione potrà a suo esclusivo giudizio chiedere al fornitore altra quantità in sostituzione di quella rifiutata oppure provvedere direttamente da altro fornitore. Periodicamente l ufficio amministrativo valuterà le prestazioni del fornitore. Nel caso di gravi non conformità l Amministrazione si riserva di adottare nei confronti del soggetto aggiudicatario tutte le azioni a difesa dei diritti nascenti dal contratto stipulato, fino eventualmente alla risoluzione del contratto con il soggetto aggiudicatario. Allo stesso fine saranno addebitate le eventuali maggiori spese sostenute per il reperimento delle merci non sostituite tempestivamente e reperite da questa Amministrazione altrove. In ogni caso poi, quando i generi somministrati anche se accettati per esigenze di servizio, risultassero non rispondenti ai requisiti di contratto, tanto da creare problemi per l impiego, l Amministrazione ne darà nota al fornitore riservandosi di rivalersi sulle somme che dovrà pagare al soggetto aggiudicatario. Art. 13 Norme igieniche Nell eseguire la prestazione, il soggetto aggiudicatario dovrà rispettare tutta la normativa in vigore relativa alla buona protezione, conservazione e trasporto delle merci stesse. Capo III Aggiudicazione della gara vincolo contrattuale risoluzione del contratto responsabilità della Ditta Art. 14 Aggiudicazione della gara L aggiudicazione sarà effettuata secondo le modalità del criterio qualità/prezzo/servizio. Il soggetto aggiudicatario avrà notizia dell aggiudicazione attraverso comunicazione formale che gli sarà inviata da questa Amministrazione scolastica e che sarà anche fatta attraverso la pubblicazione sul sito internet dell istituto Art. 15 vincolo contrattuale L aggiudicazione sarà immediatamente vincolante per il soggetto aggiudicatario non appena informato ma sarà vincolante per questa amministrazione solo dopo l approvazione degli atti di gara. 4

5 Art. 16 Risoluzione del contratto Il contratto potrà essere risolto nei casi previsti dalla normativa vigente. In particolare il contratto sarà risolto per: 1. recidive forniture non rispondenti ai requisiti; 2. recidiva nei ritardi della consegna; Al verificarsi delle sopra elencate ipotesi, la risoluzione di verifica di diritto, quando l Amministrazione, concluso il relativo procedimento, ne dà comunicazione scritta al soggetto aggiudicatario. Art. 17 Responsabilità della ditta Il soggetto aggiudicatario è sottoposto a tutti gli obblighi previsti dalle norme vigenti in materia di lavoro, assicurazioni sociali e risponde degli eventuali danni arrecati ai suoi collaboratori nell esecuzione degli adempimenti contrattuali, sollevando questa Amministrazione da qualsiasi responsabilità che al riguardo le fosse mossa. Capo IV Liquidazione della spesa Foro competente Trattamento dati personali Norme di rinvio Art. 18 Liquidazione della spesa L Amministrazione scolastica provvederà alla liquidazione delle somme entro 60 giorni dal ricevimento di ogni relativa fattura che dovrà tassativamente riepilogare le merci consegnate, citare i relativi ordini di acquisto, essere corredate da dichiarazione DURC e Tracciabilità flussi finanziari, ed eventuali altre annotazioni richieste dall istituzione scolastica. Art. 19 foro competente Per tutte le controversie che eventualmente dovessero insorgere fra le parti in merito al contratto oggetto del presente capitolato speciale di appalto, sarà competente unicamente il Foro di Brescia. Art. 20 Rinvio Per tutto quanto non previsto specificamente nel presente bando si fa espresso riferimento a quanto previsto in materia, in quanto compatibile, della vigente normativa comunitarie e nazionale. Art. 21 Trattamento dei dati personali Ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 30/6/2003 n. 196, i dati personali vengono raccolti per lo svolgimento delle funzioni istituzionali della nostra Istituzione Scolastica (gare appalti di lavori, forniture e servizi). I dati vengono trattati in modo lecito e corretto per il tempo non superiore a quello necessario agli scopi per quali sono raccolti e trattati. Devono essere esatti, pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti e trattati. Al trattamento dei dati personali possono attendere anche soggetti esterni, pubblici o privati con i quali l amministrazione scolastica ha un rapporto di connessione, convenzione e/o contratto finalizzato all espletamento della procedura o parte di essa. La comunicazione e/o diffusione della procedura è regolata dall art. 19. L interessato può far valere nei confronti dell Amministrazione Scolastica i diritti di cui all art. 7 esercitato ai sensi degli artt. 8,9 e 10 del D.Lgs. n. 196/2003. Art. 22 Pubblicizzazione e responsabile del procedimento Il presente bando viene reso pubblico mediante: - affissione all Albo - pubblicazione sul sito internet dell Istituzione Scolastica Il responsabile del procedimento è: Giovanna Bonetti, DSGA dell Istituto F.to Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Patrizia Gritti 5

BANDO DI GARA - Capitolato d'appalto - n. gara 4849383

BANDO DI GARA - Capitolato d'appalto - n. gara 4849383 CONVITTO NAZIONALE MARCO FOSCARINI con annesse Scuole Primaria Secondaria di I gr. Liceo Ginnasio Ordinamentale ed Europeo Cannaregio 4941/4942 VENEZIA 30131 Tel. 041/5221970 Fax 041/5239698 Prot. n.1264/c14

Dettagli

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia Istituto di Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna Sede legale Via Fura, 96 C.F. 98092990179-25125 Brescia Tel. 030.3533151 030.3534893 Fax 030.3546123 e-mail: iabrescia@provincia.brescia.it sito

Dettagli

Prot. N.2518/A3 Vignanello, 18/07/2014

Prot. N.2518/A3 Vignanello, 18/07/2014 M.I.U.R. - Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di ISTRUZIONE GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO Via Donatori

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO BARTOLOMEO CAPASSO

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO BARTOLOMEO CAPASSO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO BARTOLOMEO CAPASSO 80027 FRATTAMAGGIORE - Via G. Mazzini, 77 (Na) - Tel/Fax 0818351753 Cod. Fisc. 80061270635

Dettagli

Liceo Scientifico e Linguistico Orazio Tedone Via Alessandro Volta, 13

Liceo Scientifico e Linguistico Orazio Tedone Via Alessandro Volta, 13 Liceo Scientifico e Linguistico Orazio Tedone Via Alessandro Volta, 13 70037 RUVO DI PUGLIA (BA) C.F. 80017660723 Codice M.I.U.R. BAPS09000R Tel./Fax: 080/3601414-080/3601415 e.mail: baps09000r@istruzione.it

Dettagli

Agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 SETTORE EA37 CERTIFICATO N. 9175

Agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 SETTORE EA37 CERTIFICATO N. 9175 Massa Marittima 22 ottobre 2013 Prot. n. 2262 D1 All Albo dell Istituto Agli Istituti della Provincia di Grosseto A tutti gli interessati Agli atti OGGETTO: Bando di gara per la fornitura dei prodotti

Dettagli

Prot. n. 381 /C14e Roma, li 20.01.2016 SITO WEB: WWW.SCUOLAREGINAMARGHERITA.GOV.IT. IL Dirigente Scolastico

Prot. n. 381 /C14e Roma, li 20.01.2016 SITO WEB: WWW.SCUOLAREGINAMARGHERITA.GOV.IT. IL Dirigente Scolastico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO Regina Margherita Via Madonna dell Orto,2 00153 ROMA 065809250 Fax: 065812015 Distretto

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

Prot. n 503/ B15 PALERMO, 27/01/2014

Prot. n 503/ B15 PALERMO, 27/01/2014 Direzione Didattica Statale Monti Iblei C.F. 80017960826 Via Monte San Calogero, n. 20; 90146 Palermo; Tel. 091517943-091526954 - Fax: 091526195 e-mail: paee02900g@.istruzione.it e-mail-pec: paee02900g@pec.istruzione.it

Dettagli

Oggetto: Bando di gara per la stipula di convenzione del servizio di cassa - quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 - Codice CIG Z3715F0800

Oggetto: Bando di gara per la stipula di convenzione del servizio di cassa - quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 - Codice CIG Z3715F0800 Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Centro 1 C.F. 98092970171 -C.M. BSIC881002 BSIC881002@ISTRUZIONE.IT Tel. 030-361210 Fax 030-3366974 Viale Piave n.50 25123 BRESCIA Prot. n. 3308

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO "Francesco Crispi" TECNICO "Giovanni XXIII" PROFESSIONALE "A. Miraglia" Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Francesco Crispi" Via Presti, 2-92016 Ribera (Ag) Tel. 0925 61523 - Fax 0925 62079

Dettagli

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE BANDO DI GARA STIPULA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01.01.2014 31.12.2016

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Allegato 1 CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Art. 1 OGGETTO DELLA FORNITURA L appalto ha per oggetto la fornitura di

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona Prot. n. 5839/ Misilmeri 29/07/2015 ALLE DITTE INVITATE ALBO SITOWEB OGGETTO: PROCEDURA ORDINARIA DI CONTRATTAZIONE SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER CONTRATTO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

Prot. n. 293/C14 Desenzano d/g, 16.01.2015

Prot. n. 293/C14 Desenzano d/g, 16.01.2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO II TREBESCHI Via Foscolo 14 25010 Desenzano d/g (BS) Tel. 030 9110253 Fax 030 9902912 C.F. 93014410174 bsic8ab00g@istruzione.it

Dettagli

Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014. Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161

Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014. Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161 Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014 All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161 - Visto il D.I. 44/2001

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO JAPIGIA I- VERGA

ISTITUTO COMPRENSIVO JAPIGIA I- VERGA ISTITUTO COMPRENSIVO JAPIGIA I- VERGA Plesso San Francesco Via Peucetia n. 50 BARI tel. 0805530943/5541991 fax 080 5524042 Plesso Verga via Carabellese n. 34 tel/fax 080 5586758 Plesso Don Orione Viale

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd)

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Oggetto: Lettera di invito a presentare l offerta per l affidamento del servizio

Dettagli

MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Prot. n. 1931/b15 Quarto,11/04/2014 - Albo della scuola - Sito web dell Istituto - Atti OGGETTO : BANDO DI GARA VIAGGIO DI ISTRUZIONE in Sicilia - Anno Scolastico 2013/2014 C.I.G. n. 5714306A7A Questa

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M. Alla Ditta RACCOMANDATA A.R. OGGETTO: procedura negoziata per il servizio di archiviazione cartacea e gestione Documentale. Cod. Ditta è invitata a partecipare alla gara ufficiosa, ai sensi del Codice

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015

Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015 Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015 OGGETTO: BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER REPERIMENTO ESPERTO ESTERNO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA HARDWARE / SOFTWARE DI DURATA ANNUALE DAL

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO A. M. RICCI Via XXIII Settembre,16-02100 RIETI 0746/203129-251330 fax 0746/489300

Dettagli

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti Codice Univoco ufficio per fatturazione elettronica: UFSE1Y Allegato A Procedura per l affidamento della gestione del Servizio di cassa a favore dell Istituto SECONDARIO DI PRIMO GRADO F. NETTI S.G. BOSCO

Dettagli

Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo

Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo 16124 Genova Via Dino Bellucci, 4 - tel. 010.2512421 fax 010.2512408 Sede Via Dino Bellucci,

Dettagli

I Viaggi Dell Arcobaleno Via Decio Raggi, 56 Pesaro (PU) Urbino Incoming s.a.s. Borgo Mercatale, 30 61029 Urbino (PU)

I Viaggi Dell Arcobaleno Via Decio Raggi, 56 Pesaro (PU) Urbino Incoming s.a.s. Borgo Mercatale, 30 61029 Urbino (PU) Prot. n. 530/C37a Pesaro, 22.09.2015 Granviaggi Viale Europa, 48 61034 Fossombrone (PU) Mondo Viaggi Piazzale Matteotti, 23/25 Pesaro (PU) Davani Viaggi Piazzale Matteotti, 21 Pesaro (PU) Itermar s.r.l.

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015 Spett.li Istituti Cassieri BANCA POPOLARE DI BARI Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 BANCAPULIA S.p.A. Via Antonio Beatillo, 24 - Bari Tel. 080 525 4311 BANCO DI

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI In esecuzione della deliberazione di G.C. n.5/2013 e della determinazione n. 105 in data 13/09/2013

Dettagli

BANDO DI GARA per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa C.I.G. Z2A07174F6. Prot. n. 9691/C14 Saronno, 07.11.

BANDO DI GARA per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa C.I.G. Z2A07174F6. Prot. n. 9691/C14 Saronno, 07.11. BANDO DI GARA per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa C.I.G. Z2A07174F6 Prot. n. 9691/C14 Saronno, 07.11.2012 A Banca Popolare di Bergamo Gruppo B.P.U. S.p.A. Via Micca Pietro,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

Liceo Scientifico di Stato A. Calini

Liceo Scientifico di Stato A. Calini Prot. n. 4782/C14i Brescia, 18 dicembre 2015 Bando di gara per l affidamento del servizio bar-ristoro all interno dell Istituto Codice CIG ZBF1541342 comprensivo di: 1- documenti 1. Bando di Gara 2. Schema

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

Prot. 5524/A12f Vescovato, 06 novembre 2015 BANDO SELEZIONE ESPERTI ESTERNI PER N 24 PROGETTI AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA A.S.

Prot. 5524/A12f Vescovato, 06 novembre 2015 BANDO SELEZIONE ESPERTI ESTERNI PER N 24 PROGETTI AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA A.S. M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a Istituto Comprensivo Statale Ugo Foscolo Via Corridoni, 1 26039 Vescovato (CR) Cod. Meccanografico CRIC809005

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 3 VIALE ROMA,15-06121 PERUGIA

Istituto Comprensivo Perugia 3 VIALE ROMA,15-06121 PERUGIA Istituto Comprensivo Perugia 3 VIALE ROMA,15-06121 PERUGIA CF.94152430545-C.M.PGIC86600D Prot. n. 1147/C14 CIG: XAC10F644B Perugia, 27.10.2014 Alle ditte del settore: Comitalia Srl Via P.Togliatti, 65

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

OGGETTO : BANDO DI GARA VIAGGI DI ISTRUZIONE in Sicilia Orientale - Anno Scolastico 2011/12. C.I.G. n. Z9F03BDA7B

OGGETTO : BANDO DI GARA VIAGGI DI ISTRUZIONE in Sicilia Orientale - Anno Scolastico 2011/12. C.I.G. n. Z9F03BDA7B MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA Istituto Magistrale Camillo Finocchiaro Aprile Via Cilea n 53, Telefax 091/341790 091/343509 papm010003@istruzione.it

Dettagli

Il Dirigente Scolastico I N D I C E

Il Dirigente Scolastico I N D I C E ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE «GUGLIELMO MARCONI» FORLÌ Viale della Libertà, 14-Tel. 0543-28620 -Fax 0543-26363 - e mail itisfo@itisforli.it SITO www.itisforli.it BANDO DI GARA N. 3240884 Il Dirigente

Dettagli

Prot. 1775/C14 Pavia, 08/05/2014

Prot. 1775/C14 Pavia, 08/05/2014 Prot. 1775/C14 Pavia, 08/05/2014 OGGETTO: Bando di gara per l affidamento dell incarico di medico competente per il servizio di sorveglianza sanitaria. C.I.G. ZC50F1BD61 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTI l

Dettagli

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S.

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. Pilla Via Maiella tel. 0865904216 fax 0865904216 cod fisc.80003310945 e-mail: isic82500p@istruzione.it PEC: istitutoleopoldopillavenafro@ecert.it 86079 V E N A F R O (IS)

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi. CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it 1. E indetta asta pubblica secondo il criterio dell offerta economicamente

Dettagli

Prot, 4590/c14 Maniago, 11/09/2013 (CIG. N ZA50B718A4)

Prot, 4590/c14 Maniago, 11/09/2013 (CIG. N ZA50B718A4) ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Evangelista Torricelli Via Udine, 7 - MANIAGO (PN) (- 0427/731491 Fax 0427/732657 http:// www.torricellimaniago.it email: pnis00300q@istruzione.it Prot, 4590/c14 Maniago,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI BANDO DI GARA PER STIPULA DELLA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Codice C.I.G. n Z3F155B8AD Prot.n.3339 Siderno, 13 luglio 2015 AGLI ISTITUTI DI CREDITO: BANCA

Dettagli

Comune di Morino. Provincia di L Aquila. Ufficio Finanziario. OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale

Comune di Morino. Provincia di L Aquila. Ufficio Finanziario. OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale Raccom. A.R. Prot. del 04.02.2011 Spett.Le BANCA OGGETTO: Invito a gara di licitazione privata per il Servizio di Tesoreria Comunale E indetta da questa Amministrazione Comunale una gara di procedura negoziata

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014 Sede: Via Verdi, 00 tel. fax: 0853648-5308272 Plesso Portali: vico portali tel. Fax: 088982887 AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 203 Prot. n. 67-/C24 Sant Anastasia 05/03/204 - All albo

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STANGA

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STANGA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STANGA Via Milano 24, 26100 Cremona Tel.: 0372 22230 Fax: 0372 29635 Istituto Tecnico Agrario Cremona, Crema Istituto

Dettagli

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Agli Istituti di Credito di Altavilla Silentina e zone viciniori All Albo d Istituto Al sito web dell Istituto Oggetto: Bando di gara per l affidamento

Dettagli

GARA D APPALTO DI SERVIZI: VIAGGI DI ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

GARA D APPALTO DI SERVIZI: VIAGGI DI ISTRUZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE PILO ALBERTELLI VIA DANIELE MANIN, 72 Tel. 06 121127520 Fax 06 67666348 00185

Dettagli

Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015

Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015 Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015 Alle Ditte Interessate Oggetto : Bando di gara previa pubblicazione per il cablaggio Rete LAN del Liceo Classico F. PETRARCA con sede in Via Cavour n 44 52100 Arezzo

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

Codice CATD01000L - Codice Fiscale 81003270923 Emai:CATD01000L@ISTRUZIONE.IT www.efermi.it Tel. 0781/24745. Prot. n 145/C27 Iglesias, 15/01/2014

Codice CATD01000L - Codice Fiscale 81003270923 Emai:CATD01000L@ISTRUZIONE.IT www.efermi.it Tel. 0781/24745. Prot. n 145/C27 Iglesias, 15/01/2014 Amministrazione, finanza e marketing Turismo Igea Programmatori Costruzioni, ambiente e territorio Geometri - Geometri ambientalisti Codice CATD01000L - Codice Fiscale 81003270923 Emai:CATD01000L@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Pietro Canonica

M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Pietro Canonica Prot.n. 5501/C14f Vetralla, 13 novembre 2015 All Albo online dell Istituto Agli Istituti di Credito invitati poste.miur@posteitaliane.it abi.miur@abi.it Gara per la stipula di Convenzione per l affidamento

Dettagli

PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014

PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014 PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014 Agli Istituti di Credito Banca Regionale Europea Via Luigi Gallo, 1 - Cuneo Banca Popolare di Novara P.za Galimberti - Cuneo Unicredit Banca P.za Galimberti, -

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione 1. Finalità e oggetto. Il presente atto

Dettagli

Prot.n. 4042/D13 Civita Castellana 03 ottobre 2015

Prot.n. 4042/D13 Civita Castellana 03 ottobre 2015 Prot.n. 4042/D13 Civita Castellana 03 ottobre 2015 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA QUADRIENNIO 01/01/2016-31/12/2019 CIG Z2A165B94C IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

Oggetto: Bando di gara per l affidamento del servizio di cassa - CIG Z5317015BB

Oggetto: Bando di gara per l affidamento del servizio di cassa - CIG Z5317015BB Prot.n. 1874/C14 Trieste, 09 novembre 2015 Di CREDITO COOP. DEL CARSO mail@pec.bcccarso.it MONTE DEI PASCHI DI SIENA mercato.enti.bav@postacert.gruppo.mps.it POPOLARE DI CIVIDALE SCPA segreteria@cert.civibank.it

Dettagli

Prot. n. 2974/A1 Bari, 17/10/2012. Oggetto: CIG 4634442E82. Gara per il conferimento dell incarico di gestore del sito internet della scuola.

Prot. n. 2974/A1 Bari, 17/10/2012. Oggetto: CIG 4634442E82. Gara per il conferimento dell incarico di gestore del sito internet della scuola. Prot. n. 2974/A1 Bari, 17/10/2012 All Albo della Scuola Al sito internet della scuola A tutte le istituzioni scolastiche della provincia di Bari Oggetto: CIG 4634442E82. Gara per il conferimento dell incarico

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa 01/01/2014-31/12/2016 PROT. n. 6717/D1 Montefiascone, lì 03/12/2013 Agli Istituti

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

Prot.n 4595 F7 Viterbo 06 ottobre 2015 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot.n 4595 F7 Viterbo 06 ottobre 2015 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot.n 4595 F7 Viterbo 06 ottobre 2015 BANDO DI GARA PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01/01/2016-31/12/2018 CIG X92162D890 IL DIRIGENTE SCOLASTICO PRESO ATTO

Dettagli

Settore Amministrativo e Servizi alla persona

Settore Amministrativo e Servizi alla persona COMUNE DI GIARDINELLO (Provincia Regionale di Palermo) Settore Amministrativo e Servizi alla persona REPERTORIO GENERALE N. 1225 DEL 31.12.2012 DETERMINAZIONE N. 669 DEL 31.12.2012 Oggetto: Determinazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO N. VACCALLUZZO LEONFORTE (EN)

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO N. VACCALLUZZO LEONFORTE (EN) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO N. VACCALLUZZO LEONFORTE (EN) Corso Umberto, 339 - C.A.P. : 94013 Tel-Fax Segreteria : 0935/905505 E- mail

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca)

COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) COMUNE DI SERAVEZZA (Provincia di Lucca) DETERMINAZIONE N. 446 DEL 14-04-2010 DEL REGISTRO GENERALE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Servizio ECONOMATO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Servizio Finanziario Registro

Dettagli

INI PALLI. Prot.7865 /9a Livorno 12 Ottobre 2015. Spett.le Banco di Sardegna - Livorno. Spett.le Carifirenze- Livorno. Spett.le B.N.

INI PALLI. Prot.7865 /9a Livorno 12 Ottobre 2015. Spett.le Banco di Sardegna - Livorno. Spett.le Carifirenze- Livorno. Spett.le B.N. Prot.7865 /9a Livorno 12 Ottobre 2015 Spett.le Banco di Sardegna - Livorno Spett.le Banco Popolare -Livorno Spett.le Monte dei Paschi di Siena -Livorno Spett.le Carifirenze- Livorno Spett.le B.N.L - Livorno

Dettagli

Prot. n. 1100/B15 Siziano, 23/04/2015

Prot. n. 1100/B15 Siziano, 23/04/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIZIANO Via Pavia, n. 58/60-27010 SIZIANO (PV) Codice Ministeriale PVIC81500V -- C.F. 96049770181 Telefono 0382/617348 - Fax 0382/679413 http://icsiziano.jimdo.com/-- e-mail: pvic81500v@istruzione.it

Dettagli

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO U.O.C. G.U.M. - ECONOMATO tel. 0825/292157 - fax. 0825/292022

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO U.O.C. G.U.M. - ECONOMATO tel. 0825/292157 - fax. 0825/292022 ALLEGATO C) REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO U.O.C. G.U.M. - ECONOMATO tel. 0825/292157 - fax. 0825/292022 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI CONSUMABILI PER MACCHINE D

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CALCINATO D. ALIGHIERI di Scuola dell'infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CALCINATO D. ALIGHIERI di Scuola dell'infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca- Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CALCINATO D. ALIGHIERI

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ELIO VITTORINI

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ELIO VITTORINI BANDO DI GARA PER L ACQUISTO DI 100 TABLET PC CIG: Z8B0AD6FC1 VISTO Il DPR 275 dell 8/3/1999 Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell art 21 della

Dettagli

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti. Prot. n. 75646 del 01/10/2014. Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti. Prot. n. 75646 del 01/10/2014. Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Prot. n. 75646 del 01/10/2014 G328 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN ECONOMIA FINALIZZATA ALLA STIPULA DI ACCORDO QUADRO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA

SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA Modello All. C Offerta economica SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA (TIMBRO O INTESTAZIONE DITTA) La sottoscritta Impresa/Ditta iscritta nel Registro delle Imprese presso la C.C.I.A.A. di al n. con sede in Partita

Dettagli

BANDO di Gara a Procedura Ristretta per la stipula di una convenzione per l'affidamento del servizio di cassa per il quadriennio 2016/2019

BANDO di Gara a Procedura Ristretta per la stipula di una convenzione per l'affidamento del servizio di cassa per il quadriennio 2016/2019 LICEO STATALE "ARTURO ISSEL" Via Fiume, 42-17024 FINALE LIGURE (Sv) tel. 019 692323 - fax: 019 692042 e-mail: svps02000d@istruzione.it P.e.c.: svps02000d@pec.istruzione.it sito web: http://www.liceoissel.gov.it/

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE VI RESPONSABILE DEL SETTORE: DR. PIER PAOLO MANCANIELLO Registro Generale n. 1938 del 31.12.2013 Registro Settore n. 73 del 27.12.2013 OGGETTO:.Fornitura

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI CASEERTA Via Unità Italiana 28 81100 CASERTA Questa Azienda indice la seguente gara: Procedura negoziata per la fornitura e messa in opera chiavi in mano in economia ai sensi

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE P. COLONNA GALATINA (LE)

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE P. COLONNA GALATINA (LE) ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE P. COLONNA GALATINA (LE) Via P. Colonna, 2 - Tel. Centralino 0836561016 - Fax 0836562166 - Presidenza 0836561172 Sito web: www.liceocolonna.gov.it E-mail leis02700p@istruzione.it

Dettagli

Prot. n 6732/C Sorrento, 23/11/2011. NOLEGGIO o COMODATO D USO N.3 FOTOCOPIATRICI MULTIFUNZIONI E.F. 2012 CAPITOLATO D APPALTO E BANDO DI GARA.

Prot. n 6732/C Sorrento, 23/11/2011. NOLEGGIO o COMODATO D USO N.3 FOTOCOPIATRICI MULTIFUNZIONI E.F. 2012 CAPITOLATO D APPALTO E BANDO DI GARA. M I N I S T E R O D E L L U N I V E R S I T A D E L L I S T R U Z I O N E E D E L L A R I C E R C A U f f i c i o S c o l a s t i c o R e g i o n a l e p e r l a C a m p a n i a L i c e o S c i e n t i

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

poste.miur@posteitaliane.it Prot. n. 11201 /A6 Grottaglie 30/11/2015 CIG 64992338BB Spett.le Banca Popolare di Puglia e Basilicata Viale Matteotti,92

poste.miur@posteitaliane.it Prot. n. 11201 /A6 Grottaglie 30/11/2015 CIG 64992338BB Spett.le Banca Popolare di Puglia e Basilicata Viale Matteotti,92 Prot. n. 11201 /A6 Grottaglie 30/11/2015 CIG 64992338BB Spett.le Banca Popolare di Puglia e Basilicata Viale Matteotti,92 BANCO DI NAPOLI Via Quinto Ennio,143/153 Spett.le Banca CARIME S.p.A. Via Giacomo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI GABRIELI MIRANO (VE)

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI GABRIELI MIRANO (VE) ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI GABRIELI MIRANO (VE) SCUOLE DELL INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA I Grado Sede Centrale: Via Paganini, 3-30035 - MIRANO (VE) Tel. 041/431407 - Fax 041/432918 Cod. mecc. VEIC85600Q

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO FELICE FATATI - TERNI

ISTITUTO COMPRENSIVO FELICE FATATI - TERNI ISTITUTO COMPRENSIVO FELICE FATATI - TERNI Che un Fatati sia plurale/può anche darsi anzi si dà/ma Felice è singolare:/singolare rimarrà (F. Fatati) Prot. 5091 b15 Terni, 06/10/2015 Spett.li: abi.miur@abi.it

Dettagli

Prot. N.2660/C14 Modigliana, 31 Luglio 2014. BANDO DI GARA di appalto per il noleggio di fotocopiatrici per l Istituto Comprensivo

Prot. N.2660/C14 Modigliana, 31 Luglio 2014. BANDO DI GARA di appalto per il noleggio di fotocopiatrici per l Istituto Comprensivo I S T I T U T O C O M P R E N S I V O M O D I G L I A N A Via Manzoni,13 Modigliana (FC) Tel.0546-941024/949189 - Fax 0546-942125 e-mail icmodigliana@gmail.com sito Web www.delfo.forli-cesena.it/icmodigliana

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LUIGI EINAUDI - Foggia

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LUIGI EINAUDI - Foggia BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 2016/2018 CIG N ZDB16ABB6A PREMESSA Considerato che l Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Luigi Einaudi - Foggia ha necessità di procedere

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania DISTRETTO SCOLASTICO N. 27 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO 80024 CARDITO (NA) - Via Prampolini - Tel.

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- ---

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- Avviso di selezione per l affidamento a Cooperative Sociali di tipo B ex L.R. n 85/94 del Servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti.

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2011 31.12.2013

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2011 31.12.2013 ALLEGATO n. 1 REQUISITI DI AMMISSIONE E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA A pena di esclusione dalla gara, l offerta redatta in lingua italiana dovrà pervenire, a mezzo servizio postale o consegna a

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO CONTRATTI ED APPALTI PROT. N. 15139 Racc. A MANO Spett.le Ditta Oggetto: Gara per l affidamento dell appalto per i lavaggi media e piccola cilindrata,parco veicoli a motore

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA Provincia di Roma

COMUNE DI ARICCIA Provincia di Roma Piazza S. Nicola s.n.c.- 00040 Ariccia Tel. 06934851 - Fax 0693485358 Prot. n.7281 AVVISO D ASTA PER L'ALIENAZIONE DI AUTOVEICOLO. IL DIRIGENTE AREA II In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli