I nostri traguardi più recenti 4 L Azienda di profilo 6 Fatti salienti dell ultimo anno 8

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I nostri traguardi più recenti 4 L Azienda di profilo 6 Fatti salienti dell ultimo anno 8"

Transcript

1 PosteinSintesi

2

3 PosteinSintesi

4 2 Indice I nostri traguardi più recenti 4 L Azienda di profilo 6 Fatti salienti dell ultimo anno 8 I numeri 11 L impegno economico 12 L impegno sociale 14 L impegno ambientale 16 Un impresa riconoscibile e riconosciuta 18 Un ruolo di sistema e la veste di player internazionale 20 L attività nel settore corrispondenza 20 Servizi finanziari 21 Servizi assicurativi 22 Servizi integrati 22 Telefonia mobile 23 Priorità strategiche 24 La liberalizzazione è alle porte 26 L innovazione come modello operativo 26 Il Polo tecnologico 27 Una piattaforma per il Paese 28 L impegno per la sicurezza 28 Gli accordi internazionali di Poste Italiane 29 PosteinSintesi

5 3 Lo sviluppo sostenibile 30 Il progetto Green Post 32 Energy Management 32 Energia da fonti rinnovabili 32 Una flotta bifuel innovativa 33 Raccolta differenziata e riutilizzo 33 L attenzione alle persone 34 La gestione delle risorse umane 36 Relazioni con la società e la cittadinanza 40 Relazioni industriali 41 La comunicazione interna 42 Il Gruppo in cifre 44 Le società del Gruppo 46 La crescita dei margini di redditività 48 Il contributo delle linee di business 49 Risultati di gestione 50 Le partecipazioni 51 La corporate governance 52 Un modello classico 54 Il Consiglio di Amministrazione 54 Il ruolo dei controllori 55 Il Codice Etico 56 L impegno all ascolto 58 Qualità dei servizi e customer satisfaction 62 Il contatto con il cliente 62 Le procedure di conciliazione e il rapporto 63 con le associazioni dei consumatori Il mondo dei fornitori 63

6 4 I nostri traguardi più recenti Il Polo tecnologico è l ultimo esempio dei cospicui e costanti investimenti che Poste Italiane ha realizzato per mettere a disposizione dei cittadini la propria infrastruttura logistica e tecnologica, la più capillare del Paese, che ci consente di collaborare con la PA a importanti progetti di forte valore sociale e di semplifi cazione per avvicinare sempre di più il cittadino alle istituzioni. (gennaio 2009) Il Post Tech Award è un riconoscimento molto gratifi cante perché signifi ca che il processo di forte innovazione compiuto in questi ultimi anni da Poste Italiane è stato condiviso e apprezzato anche dalle business community internazionali di settore. (29 settembre 2009) Essere in classifi ca per il quarto anno consecutivo sarebbe già di per sé motivo d orgoglio, guadagnare poi la quinta posizione a livello globale lo è ancor di più. Siamo il primo operatore postale per redditività in Europa e l unico al mondo a essere entrato nel mercato della telefonia mobile, siamo dunque un modello di riferimento per l intero settore. (4 marzo 2010) La cooperazione con Russian Post per l ammodernamento della rete di uffi ci postali è molto stimolante perché possiamo misurarci con una realtà peculiare come quella russa che ci fornisce un nuovo e severo banco di prova in vista della completa liberalizzazione del mercato postale. (31 marzo 2010) La partnership con Egypt Post riconosce i risultati raggiunti da Poste Italiane nel campo dei sistemi innovativi applicati nel settore logistico-postale e dimostra la nostra capacità di fare sistema a livello internazionale. (18 maggio 2010) L accordo con HSBC consolida ulteriormente la nostra leadership nei servizi fi nanziari e di money transfer. La collaborazione con gruppi leader internazionali nel business bancario e fi nanziario è un riconoscimento della nostra capacità tecnologica nel settore delle prepagate. (18 giugno 2010) La Cyber Security è oggi una priorità sociale ed economica al centro di tutte le agende governative perché chiunque usi Internet deve poterlo fare in assoluta sicurezza. La nascita della European Electronic Crime Task Force crea in Europa il primo spazio di condivisione di informazioni e competenze tra gli attori impegnati nel contrasto al Cyber Crime: istituzioni, forze dell ordine, operatori privati, università e cittadini. (30 giugno 2010) PosteinSintesi

7 5

8 6 L Azienda di profilo Poste Italiane è oggi la principale azienda di servizi del Paese. Forte di una rete di circa 14mila Uffi ci Postali, opera con l obiettivo di garantire servizi e soluzioni innovative ai cittadini, alle aziende e alla Pubblica Amministrazione. Il cambio di strategia attuato nel corso dell ultimo decennio ha consentito la costruzione di un moderno sistema integrato di reti e piattaforme in grado di affi ancare ai tradizionali servizi postali i prodotti fi nanziari, assicurativi e di telefonia mobile. Il prossimo esercizio coincide per Poste Italiane con la completa liberalizzazione del mercato postale; in vista di questo appuntamento il Gruppo Poste Italiane e i suoi 152mila dipendenti puntano a offrire in misura sempre maggiore prodotti e servizi diversifi cati valorizzando i canali commerciali e le competenze dell organizzazione interna. In un contesto di forte recessione Poste Italiane ha saputo mantenere nell ultimo biennio il trend di crescita avviato otto anni fa. Il tasso di redditività si conferma al primo posto tra quello dei principali operatori europei del settore. L offerta commerciale è stata ampliata con una gamma di oltre 300 prodotti destinati a 32 milioni di clienti, distribuiti tra cittadini, imprese e amministrazioni pubbliche. Per quest ultime Poste Italiane rappresenta un infrastruttura tecnologica su scala nazionale in grado di assicurare nuove soluzioni di e-government. In sintonia con le esigenze di enti locali e organi amministrativi attraverso la rete degli Uffi ci Postali vengono anche garantiti servizi di rilevanza sociale. Le attività su cui è impegnato il Gruppo Poste Italiane L offerta commerciale è riconducibile principalmente alle macro aree dei servizi postali, fi nanziari, assicurativi e di telefonia. In dettaglio, il servizio postale comprende le attività di corrispondenza, corriere espresso, pacchi e filatelia. I servizi fi nanziari sono correlati alle attività di BancoPosta e, principalmente, riguardano la raccolta del risparmio, i servizi di pagamento, l intermediazione in cambi, la promozione e il collocamento di fi nanziamenti e le prestazioni di servizi di investimento. Ai servizi assicurativi fanno capo le attività di Poste Vita SpA, che opera nel settore vita. Nel 2010 è nata Poste Assicura, appartenente al medesimo Gruppo Assicurativo, che è stata autorizzata dall Isvap a operare nei rami infortuni, salute, responsabilità civile, altri danni ai beni (per esempio, incendio e furto), tutela legale e perdite pecuniarie. I ricavi totali del Gruppo nel 2009 hanno raggiunto 20,09 miliardi di euro segnando una crescita a doppia cifra (+12,5% rispetto ai 17,8 miliardi di euro dell esercizio precedente). A fronte di un lieve calo nel settore postale (5,50 miliardi di euro, -4,8%) è stato registrato un incremento del 29% per i servizi assicurativi che hanno chiuso l anno con ricavi per 9,37 miliardi di euro. Anche i servizi finanziari, in un contesto di deterioramento del ciclo economico, hanno consolidato il trend di crescita degli ultimi bilanci con un +8% e 4,97 miliardi di euro di ricavi. Questi risultati hanno permesso di archiviare l ottavo bilancio consecutivo in utile e con performance crescenti. Nel 2009 l utile netto è infatti aumentato del 2,8% attestandosi a 904 milioni di euro. Anche il risultato operativo è cresciuto, passando da 1,47 a 1,59 miliardi di euro. PosteinSintesi

9 7 Uffici Postali Uffici Postali Filiali

10 8 Fatti salienti dell ultimo anno Posta e dintorni In un anno contrassegnato dalla crisi economica e fi nanziaria la fl essione dei volumi postali si è inevitabilmente accentuata. Un contesto in cui Poste Italiane ha continuato a investire con il lancio di servizi innovativi che, facendo leva sulla tecnologia digitale, rispondono all evoluzione dei consumi e alle esigenze di una nuova clientela. È proseguito lo sviluppo del progetto di innovazione del recapito postale ed è andata a regime la prima fase del progetto Postino Telematico i portalettere dotati di palmare e stampante che a domicilio offrono servizi postali e fi nanziari che ha visto coinvolti 12mila postini e 241 centri di distribuzione. È inoltre partita la fase di start up delle attività di notifi ca degli atti amministrativi nei comuni di Milano e Reggio Emilia e un servizio analogo è stato impostato per l avvio operativo in 68 province. Nel corso dell anno è stato infi ne rafforzato il presidio sull offerta al mercato business attraverso i Centri di Notifi ca Territoriale, che tramite una piattaforma multiservice offrono servizi a valore aggiunto a imprese e Pubblica Amministrazione. BancoPosta e il risparmio I servizi fi nanziari hanno continuato a garantire un solido impulso alla crescita dei ricavi. I conti correnti sono aumentati del 2,7% raggiungendo 5,5 milioni e la carta Postepay, che a marzo 2010 ha ottenuto il Cerchio d Oro come riconoscimento per l innovazione tecnologica, è cresciuta del 22,8% (5,6 milioni di titolari). Buona la risposta del mercato a novità come Postepay Twin per il trasferimento di denaro da carta a carta. Sono state emesse Postepay&Go e Postepay Lunch con le quali Poste Italiane è entrata nel mercato delle carte multiservizi. L Azienda ha siglato un accordo con MoneyGram per il trasferimento di denaro da Internet e cellulare PosteMobile. Per le imprese e la clientela business sono stati sviluppati conto BancoPosta In Proprio e conto BancoPostaImpresa. Una novità ha riguardato anche il tradizionale libretto postale che ora permette di effettuare prelievi direttamente dagli Atm di Poste Italiane grazie all utilizzo di una carta per il prelievo e il versamento. A dieci anni dalla nascita del primo conto corrente, l Azienda ha rinnovato l offerta e lanciato il nuovo conto BancoPosta Più, che permette di azzerare i costi e offre una serie di servizi a valore aggiunto al correntista. Previdenza e polizze Nel settore della previdenza complementare Poste Vita ha ottenuto ottime performance registrando il fatturato più alto della propria storia. La compagnia è ormai leader di mercato nei prodotti del ramo vita con una quota di circa il 10%. Il dato è confermato dal boom dei premi emessi aumentati del 28,4% per un valore di 7,1 miliardi di euro. Poste Vita ha ricevuto il Global Award Insurance come miglior compagnia assicurativa. Durante lo scorso esercizio il Consiglio di Amministrazione e l assemblea di Poste Italiane hanno deliberato l avvio dell attività nel ramo danni, un settore dove opera la controllata Poste Assicura SpA. PosteinSintesi

11 9 Servizi di telefonia PosteMobile, consapevole del proprio ruolo di promotore di innovazione, ha chiuso il secondo anno di attività proseguendo il percorso di crescita teso a sviluppare una leadership nel settore degli operatori virtuali. In ambito consumer sono state vendute 643mila Sim card cui vanno aggiunte le 27mila Sim card prepagate per il segmento business. L operatore mobile virtuale del Gruppo Poste Italiane, sul mercato dal novembre 2007, ha registrato un notevole successo superando il primo milione di Sim attivate. L ultimo anno è servito ad ampliare il portafoglio di servizi fi nanziari e di pagamento tramite cellulare. La risposta è stata positiva e circa il 70% dei clienti ha associato alla Sim card uno strumento di pagamento, per un totale di 7,3 milioni di transazioni per un controvalore di 72 milioni di euro. Grazie alla partnership con MoneyGram è anche possibile con la Sim card PosteMobile effettuare trasferimenti di denaro all estero. Oltre ai servizi tradizionali, quali voce, dati e sms, la compagnia offre una vasta gamma di servizi di mobile banking e mobile commerce. Evoluzione tecnologica La difficile congiuntura economica non ha impedito di proseguire il processo di rinnovamento della rete di recapito e l adozione di nuove soluzioni tecnologiche nel servizio di consegna. Un impegno che ha portato, per esempio, alla nascita del nuovo portale per lo sviluppo dei servizi di posta ibrida e che ha consentito di vincere in partnership con Telecom Italia la gara d appalto per la Posta Certificata indetta dal Ministero per l innovazione nella Pubblica Amministrazione. La nascita del dominio.post L UPU, l Unione Postale Universale, ha affidato a Poste Italiane il compito di garantire la sicurezza delle comunicazioni digitali su.post, il nuovo dominio riservato agli operatori postali. Obiettivo del progetto dell UPU di cui Poste Italiane è capofila è arrivare alla creazione di un dominio riservato agli operatori postali di tutto il mondo trasferendo in ambito digitale l affidabilità da sempre riscontrata al brand postale. Personale e risorse umane In un anno di contrazione del mercato del lavoro Poste Italiane ha proseguito la politica di impegno e investimenti nel capitale umano. Una delle principali iniziative rivolte ai dipendenti ha riguardato la sperimentazione del telelavoro, che ha consentito di migliorare la produttività rispetto alle prestazioni stanziali e di recuperare di circa il 30% le presenze in servizio. Con il progetto di Inclusione Sociale ha, inoltre, previsto un canale privilegiato di accesso al telelavoro per i dipendenti disabili o con gravi disagi personali e familiari. Nel settore recapito sono stati formati tramite il canale e-learning circa 12mila portalettere destinati alla nuova attività di messo notifi catore a seguito dell aggiudicazione del relativo bando di gara. Durante il 2009 l Azienda ha ritenuto opportuno privilegiare i processi di scouting interno per soddisfare i fabbisogni emergenti e rafforzare la motivazione e lo sviluppo delle risorse già presenti in Azienda. Il sistema di relazioni industriali ha confermato un elevato carattere partecipativo anche attraverso la contrattazione decentrata e l operatività degli organismi paritetici. L esito positivo delle trattative è il principale indicatore dell attenzione nei confronti delle Organizzazioni Sindacali.

12 10 PosteinSintesi

13 11 I numeri Una grande squadra al servizio del Paese I risultati dell ultimo anno rifl ettono l impegno di un grande Gruppo che opera per l interesse generale del Paese. Numeri che testimoniano il lavoro della più grande azienda italiana di servizi dotata della più estesa rete fi sica e tecnologica sul territorio. 14mila Uffici Postali ATM Postamat 200 centri di smistamento pacchi e corrispondenza 60mila cassette di impostazione 43mila veicoli 132 Filiali in tutta Italia 20 milioni di invii postali al giorno 38 milioni di transazioni effettuate al giorno 2 milioni di bollettini al giorno 7 milioni di pensioni pagate al mese 1,5 milioni di clienti negli Uffici Postali ogni giorno 5,3 milioni di clienti registrati a poste.it 80mila chiamate gestite dal Call Center ogni giorno +2,8% la crescita dell utile netto

14 12 L impegno economico Poste Italiane conferma per l ottavo anno consecutivo il percorso di crescita avviato nel 2002 dimostrando la capacità di migliorare le performance economiche in un contesto di forte rallentamento dei mercati e dei consumi. La gestione continua a essere caratterizzata dal duplice obiettivo di preservare i risultati e di mantenere il ruolo di player a sostegno del sistema economico del Paese. Un risultato che rivela la forza di una grande infrastruttura di comunicazione e scambio. Gruppo Poste Italiane valori in milioni di euro Totale ricavi Capitale investito netto Patrimonio netto Risultato operativo Risultato ante imposte Oneri fi nanziari Numero dipendenti* Valore utile netto Numero conti correnti (migliaia) Valore giacenza libretti postali (mln di Euro) * Numero medio dipendenti espresso in full time equivalent, che comprende l organico fl essibile ed esclude quello comandato e sospeso. PosteinSintesi

15 13 Poste Italiane SpA valori in milioni di euro Totale ricavi Capitale investito netto Patrimonio netto Risultato operativo Risultato ante imposte Oneri fi nanziari Numero dipendenti* Valore utile netto * Numero medio dipendenti espresso in full time equivalent, che comprende l organico fl essibile ed esclude quello comandato e sospeso.

16 14 L impegno sociale Un prezioso capitale umano che ogni giorno affi anca cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione garantendo servizi, comunicazione e innovazione. Poste Italiane valorizza le persone attraverso un attenta politica di gestione e formazione con l obiettivo di assicurare professionalità sempre più qualifi cate e competitive. I risultati fi nora ottenuti sono il frutto della condivisione di una mission che mette il cliente e il sistema Paese al centro del lavoro di una grande squadra. PosteinSintesi

17 15 Gruppo Poste Italiane valori in milioni di euro Valore aggiunto globale lordo Valore aggiunto distribuito Remunerazioni del personale Remunerazioni della PA Poste Italiane SpA valori in milioni di euro Valore aggiunto globale lordo Valore aggiunto distribuito Remunerazioni del personale Remunerazioni della PA Formazione del personale Totale giornate di formazione In aula A distanza (e-learning) Livelli di servizio Posta Prioritaria: consegna entro 1 giorno 90,7% 90,6%

18 16 L impegno ambientale Poste Italiane presta grande attenzione al rispetto dell ambiente. Una corretta e consapevole valutazione dell impatto sull ambiente delle proprie attività è di importanza fondamentale per attuare una strategia di crescita e sviluppo sostenibile. Per questo già da qualche anno l Azienda è impegnata nella riduzione delle emissioni di gas serra e nell abbattimento dell inquinamento ambientale e acustico nel servizio di recapito. PosteinSintesi

19 17 Consumi di energia Patrimonio immobiliare Fonte Consumi TEP* Consumi TEP* Δ Consumi Gasolio (litri - in migliaia) ,8% Elettricità (GWh) Energia certifi cata RECS (GWh) ,2% Gas naturale (knm 3 ) 25, , ,2% * Tonnellate Equivalenti di Petrolio, Emissione di CO 2 (tonnellate) Patrimonio immobiliare* Consumi CO 2 emessa Consumi CO 2 emessa Δ CO 2 Fonte emessa Gasolio (litri - in migliaia) Elettricità (GWh) Energia certifi cata RECS (GWh) Gas naturale (knm 3 ) 25, , Totale CO 2 emessa ,3% Al fi ne di una più omogenea comparazione dei dati relativi ai due anni, sono state effettuate alcune rettifi che dei valori del * Fattore di conversione emissioni CO 2 : 1 kwh = 0,405 kg CO 2-1 kwh RECS = 0 kg CO 2.

20 18 Un impresa riconoscibile e riconosciuta Il servizio di una grande infrastruttura del Paese Un grande sistema integrato di reti e piattaforme che ogni giorno offre una gamma di oltre 300 servizi a 32 milioni di clienti. Poste Italiane è identifi cata come un modello di sviluppo riconosciuto a livello internazionale. Nel 2009 ha ulteriormente scalato la classifi ca delle World s Most Admired Companies stilata dalla rivista Fortune, passando dall ottavo al quinto posto nel settore postale. PosteinSintesi

21 19

22 20 Un ruolo di sistema e la veste di player internazionale Il costante sviluppo della rete tecnologica e infrastrutturale ha consentito di creare innumerevoli canali di contatto dedicati alla clientela. Un network costituito dagli sportelli, da PosteShop, dalla rete Poste Business, dal Contact Center cui si aggiunge il portale Internet. Nell ambito dei servizi dedicati alla Pubblica Amministrazione si sono aperte nuove opportunità sul fronte delle iniziative di business development. In particolare sono stati avviati quattro progetti: PosteGov, per l erogazione dei servizi delle amministrazioni pubbliche attraverso i canali di Poste Italiane; Postesalute, che mira a creare un sistema integrato per le strutture sanitarie e i propri destinatari; Postecommerce, l evoluzione di una piattaforma di commercio ibrida che integra uffi ci postali, postini telematici, servizi di mobile payment e le piattaforme di instant messaging; Polstrada, il progetto per la gestione delle contravvenzioni della Polizia Stradale rilevate da apparecchiature automatiche. Le capacità di Poste Italiane di crescere e innovare sono riconosciute anche all estero: numerose aziende del settore nel mondo hanno sottoscritto accordi con il Gruppo per sviluppare sistemi postali, infrastrutture di logistica, piattaforme di pagamento e servizi di telefonia. L attività nel settore corrispondenza L evoluzione in corso nel settore e una concorrenza sempre più pressante spingono Poste Italiane ad adottare soluzioni innovative per presidiare i ricavi e i volumi di posta tradizionale, a diversifi care l offerta mediante nuovi servizi e ad aumentare l effi cienza operativa. Le attività del Gruppo sono orientate allo sviluppo di servizi a valore aggiunto, tracking e rendicontazione. Oltre allo sviluppo dei servizi Aspettami e Dimmiquando, per il segmento pacchi e corriere è nato Time Defi nite, un innovativo servizio improntato alla logica soddisfatti o rimborsati. È stato anche introdotto Posta Time che consente di certifi care l invio e il recapito a data e ora certa per le spedizioni nelle aree metropolitane e nei capoluoghi di provincia. La gamma dei servizi accessori è stata ampliata con i pacchetti Posta Easy Basic e Posta Easy Full che offrono la filiera completa delle attività legate alla stampa, al confezionamento e all allestimento delle spedizioni. A gennaio 2010 è infi ne entrato in servizio il nuovo portale dedicato alle aziende, posta-online.it che permette di inviare direttamente dal proprio Pc raccomandate, lettere di posta prioritaria e telegrammi, sette giorni su sette e 24 ore su 24. Il servizio è disponibile sia in versione Corporate per la grandi aziende, sia Pmi per professionisti e medie imprese. PosteinSintesi

23 21 Per quanto concerne la filatelia, Poste Italiane sta studiando nuove emissioni di elevato impatto commerciale legate al 150 anniversario della spedizione dei Mille e al quarto centenario della morte di Caravaggio. Per quanto riguarda Corriere Espresso e Pacchi, Poste Italiane punta a rafforzare l offerta attraverso una maggiore fl essibilità del portafoglio: in questa ottica sta predisponendo il lancio del Servizio Pacco Voluminoso e di una nuova carta prepagata con cui sarà possibile caricare un importo spendibile sui servizi di corriere espresso in alternativa ai tradizionali carnet. Servizi finanziari Dopo aver raggiunto una posizione leader nel settore retail, ora l impegno è focalizzato anche sull ingresso strutturato di Poste Italiane nel mercato dei servizi alle imprese e sul consolidamento del Conto BancoPosta Click. Per questo è stata introdotta la nuova gamma di conti correnti In Proprio dedicata ai liberi professionisti e alle piccole imprese. Si è rafforzato il presidio del settore della monetica con l emissione di 6 milioni di carte Postamat Maestro cui si aggiungono 5,6 milioni di carte Postepay che arricchiscono la propria offerta attraverso Postepay Twin, il kit di due carte gemelle dedicate al target immigrati per il trasferimento di denaro in tutto il mondo senza l utilizzo di contante. Poste Italiane prosegue l attività di consolidamento nel settore del credito al consumo puntando sul prestito personale Prontissimo. Ampliata anche l offerta di Quinto BancoPosta, ora accessibile anche ai pensionati Inps oltre che Inpdap, e disponibile in oltre Uffi ci Postali. Per i minori di 18 anni di età è stato sviluppato e commercializzato il piano di accumulo Piccoli e Buoni. Nasce il nuovo conto BancoPosta Più Poste Italiane nel 2010 ha lanciato il nuovo conto corrente per la clientela retail. Conto BancoPosta Più, il nuovo conto che consente di eliminare i costi di gestione e aumenta la qualità dei servizi, viene messo sul mercato a dieci anni dalla nascita del primo conto corrente BancoPosta. La formula di BancoPosta Più, che abbina i vantaggi di un conto corrente completo a quelli di un innovativa carta di credito, è flessibile e si adatta a diverse tipologie di clienti. Per azzerare i costi e il canone della carta Postamat basta l accredito dello stipendio o della pensione, il domicilio di almeno una bolletta e l attivazione di una carta di credito BancoPosta Più.

24 22 L Azienda prosegue l attività per accreditarsi come piattaforma integrata a sostegno della Pubblica Amministrazione e delle imprese. Sono state siglate intese con la Regione Calabria per la gestione delle tasse automobilistiche, con la Regione Lazio per l erogazione dei contributi destinati ai disoccupati, e con la Cassa Conguaglio per il settore elettrico per la distribuzione del Bonus Gas alle famiglie. Servizi assicurativi Sul versante dei servizi assicurativi i dati del mercato evidenziano un inversione rispetto al trend negativo degli ultimi anni. A benefi ciare di questa dinamica sono i prodotti tradizionali di Ramo I, avvantaggiati dall incertezza sui mercati fi nanziari. In questo quadro generale Poste Italiane ha puntato sull offerta commerciale e sulla confi denza da parte della clientela nel brand del Gruppo Poste Italiane: la Compagnia Poste Vita, nel 2009 ha raggiunto così il più alto fatturato della sua storia (+ 28,4% di crescita su base annua) e recentemente è stata lanciata una serie di nuovi prodotti nell ambito del Ramo I e in quello delle polizze dedicate alla protezione delle persone e del nucleo familiare. Durante lo scorso esercizio è stata avviata e approvata tutta la fase autorizzativa per entrare nel mercato del ramo danni attraverso la controllata Poste Assicura. Un operazione che nel marzo del 2010, una volta ottenuta l autorizzazione dell Isvap, ha consentito di avviare l attività di Poste Assicura in questo comparto dei prodotti assicurativi. La forza della rete e della presenza La presenza sul territorio con 14mila Uffici Postali, 200 centri di smistamento e 132 filiali si integra con una rete logistica forte di 43mila mezzi, corrieri, 320 auto articolati e 3 aerei. Servizi integrati L impegno per il rafforzamento della rete tecnologica e infrastrutturale di Poste Italiane si conferma come modello che consente di avvicinare il cittadino e i professionisti alla Pubblica Amministrazione. Il Gruppo mette a servizio una piattaforma evoluta per gestire i processi di comunicazione elettronica, i sistemi di pagamento, di e-government, e-procurement ed e-commerce. In questa ottica sono stati introdotti servizi PosteinSintesi

25 23 come Fattura noproblem BancoPosta, che gestisce in modo integrato e in formato elettronico l intero ciclo degli incassi e dei pagamenti, e il nuovo Servizio Integrato Notifi che di atti giudiziari e comunicazioni amministrative. In collaborazione con la città di Treviso è partito il progetto pilota per il libretto sanitario elettronico, e con l Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) è stato siglato un protocollo per l avvio di un vasto programma di servizi digitali destinati al cittadino. È in via di ampliamento l estensione a oltre 6mila Uffi ci Postali per la richiesta e il ritiro dei certifi cati anagrafi ci emessi fi no a oggi esclusivamente dagli sportelli dei Comuni. La Posta Certificata Un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri nel maggio del 2009 ha precisato le specifiche in materia di rilascio e uso della casella di posta elettronica certifi cata stabilendo così il ruolo primario della posta elettronica certifi cata (Pec) nelle comunicazioni tra cittadino e pubbliche amministrazioni. Poste Italiane grazie al suo ruolo di certifi cation authority è un soggetto accreditato in grado di offrire un ampia gamma di servizi di comunicazione elettronica certificata che oltre alla Pec, includono la Firma Digitale e l Epcm (la marca postale elettronica). In questo contesto Poste Italiane, insieme a Postecom e Telecom Italia, si è aggiudicata la gara d appalto per il servizio di posta certifi cata promosso dal Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione. Telefonia mobile La strategia di PosteMobile prosegue in direzione di un offerta di servizi distintivi integrati con il portafoglio del Gruppo Poste Italiane. Oltre a quelli di telefonia tradizionale sono stati lanciati i servizi fi nanziari, di mobile banking e mobile commerce mediante gli strumenti di pagamento di BancoPosta abbinati alla Sim di PosteMobile. Un universo che va sotto il nome di Semplifi ca e che attraverso il menu della Sim card consente di effettuare pagamenti di bollettini, bonifi ci, acquisti, ricariche Postepay e trasferimenti di denaro all estero. In questa ottica è stato siglato un importante accordo con MoneyGram, società leader nei trasferimenti internazionali di denaro, per offrire il servizio già disponibile in oltre 10mila Uffi ci Postali anche tramite cellulare e su poste.it. Con PosteMobile è, inoltre, possibile pagare il parcheggio in 35 città italiane e i servizi di ticketing per i trasporti pubblici di Roma e Milano.

26 24 Priorità strategiche Gestire la principale piattaforma di sistemi di pagamento e la più grande infrastruttura logistica del Paese testimonia la capacità di innovazione del Gruppo. Una visione strategica che ha consentito di cogliere grandi risultati anche in termini di redditività facendo di Poste Italiane uno dei player più effi cienti tra gli operatori postali europei. PosteinSintesi

27 25

28 26 La liberalizzazione è alle porte La liberalizzazione del mercato postale è agli ultimi atti. A stabilire la data del 1 gennaio 2011 è la direttiva 2008/6/CE, che fi ssa l apertura del mercato attraverso l abolizione dei diritti riservati o della cosiddetta area di riserva. In pratica anche altri operatori postali potranno distribuire le lettere che pesano meno di 20 grammi, fi nora appannaggio di Poste Italiane ai fi ni del fi nanziamento del servizio. In realtà il mercato postale italiano è già quasi completamente aperto tanto che per i servizi di corriere espresso, direct marketing, raccomandate e assicurate la concorrenza già opera da anni. Con la defi nitiva liberalizzazione del mercato si rende necessario il mantenimento del servizio postale universale, cioè il servizio offerto in tutto il territorio nazionale, a prezzi accessibili e di elevata qualità, a fronte invece della eliminazione dell area riservata, attuale principale voce di fi nanziamento del servizio universale. La sfi da sarà pertanto quella di coniugare la libera concorrenza e il mantenimento del servizio universale. Un obiettivo reso complicato dalla crisi fi nanziaria internazionale, che dal 2008 ha comportato una riduzione progressiva dei volumi postali. L altra esigenza in uno scenario di piena concorrenza è di fi ssare un insieme di norme che realizzino un contesto di uguali condizioni competitive fra gli operatori (level playing fi eld), così da realizzare una concorrenza effettiva, che non favorisca alcuni soggetti a detrimento di altri attraverso comportamenti anticompetitivi. La direttiva stabilisce, del resto, l impegno da parte degli operatori postali a rispettare le condizioni di lavoro stabilite dalla normativa e dalla contrattazione collettiva di riferimento. Il rischio è infatti che la concorrenza nel settore avvenga facendo leva sui differenti costi del lavoro (dumping sociale). L innovazione come modello operativo Il Gruppo Poste Italiane, in continuità con le scelte strategiche che l hanno caratterizzato negli ultimi anni, ha proseguito la politica di investimenti in Information and Communication Technology con l obiettivo di integrare tutti i segmenti di prodotti e servizi offerti da Poste Italiane. Complessivamente per il triennio Poste Italiane ha previsto nuovi investimenti in innovazione per oltre 2,3 miliardi. Nel corso del 2009 sono stati effettuati investimenti per 471 milioni di euro. Di questi, 123 milioni di euro sono stati destinati all acquisto e all introduzione di nuovi programmi applicativi per i servizi di corrispondenza, web oriented, BancoPosta. Sono stati inoltre disposti investimenti in applicativi per innovare e potenziare le infrastrutture tecnologiche a supporto della vendita dei servizi BancoPosta. Vale ricordare che è continuato l impegno anche sul fronte della rete degli Uffi ci Postali con interventi di ammodernamento e ristrutturazione immobiliare. In particolare sono stati 160 gli uffi ci interessati da lavori strutturali per accrescere le attività di relazione e garantirne un funzionamento ottimale. PosteinSintesi

Innovazione e diversificazione nei servizi pubblici

Innovazione e diversificazione nei servizi pubblici Innovazione e diversificazione nei servizi pubblici Il caso di poste italiane Franco Malerba Vincenzo Perrone Nicoletta Corrocher Roberto Fontana EXECUTIVE SUMMARY 1 Il Ruolo delle Poste in Italia Le Poste

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Il Postino Telematico

Il Postino Telematico 1 Il Postino Telematico Incontro con le Organizzazioni Sincali 17 NOVEMBRE 29 Vincent Nicola Santacroce Servizi Postali Gestione del Fabbisogno Informatico Descrizione del progetto 2 Il progetto postino

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business

SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business L evoluzione dei sistemi di

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

PRODOTTO SERVIZIO UNIVERSALE OBIETTIVO DI VELOCITÀ

PRODOTTO SERVIZIO UNIVERSALE OBIETTIVO DI VELOCITÀ Indice Legenda 2 Chi Siamo 3 Spedire Corrispondenza in Italia 4 Pacchi in Italia 6 Corrispondenza all estero 8 Pacchi all estero 9 Tramite Internet 10 Informazioni utili per chi spedisce 13 Informazioni

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA)

SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA) SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA) SOGGETTO ATTUATORE REFERENTE AZIONE DENOMINAZIONE ARPA PIEMONTE INDIRIZZO Via Pio VII n. 9 CAP - COMUNE 10125 Torino NOMINATIVO Bona Griselli N TELEFONICO

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE

LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE I problemi del sistema vigente Lo Sportello Unico per le attività Produttive (SUAP) non ha avuto diffusione su tutto il territorio nazionale e non ha sostituito

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Project Management Office per centrare tempi e costi

Project Management Office per centrare tempi e costi Project Management Office per centrare tempi e costi Il Project Management Office (PMO) rappresenta l insieme di attività e strumenti per mantenere efficacemente gli obiettivi di tempi, costi e qualità

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

INDICE. Sezione I. Sezione II. 1. Chi siamo e i nostri valori...2. 2. Cos è la Carta dei servizi... 2. 3. I nostri servizi.. 3

INDICE. Sezione I. Sezione II. 1. Chi siamo e i nostri valori...2. 2. Cos è la Carta dei servizi... 2. 3. I nostri servizi.. 3 INDICE 1. Chi siamo e i nostri valori.....2 2. Cos è la Carta dei servizi... 2 3. I nostri servizi.. 3 4. Il ruolo dell Autorità di Regolamentazione e la qualità dei servizi.4 5. Reclami e Conciliazione.

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 918 RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli