d.dis DIPARTIMENTO DI DISEGNO TECNICO, INDUSTRIALE E DELLA RAPPRESENTAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "d.dis DIPARTIMENTO DI DISEGNO TECNICO, INDUSTRIALE E DELLA RAPPRESENTAZIONE"

Transcript

1 d.dis DIPARTIMENTO DI DISEGNO TECNICO, INDUSTRIALE E DELLA RAPPRESENTAZIONE Modello per missione Il sottoscritto Sig./Prof./Dott: qualifica Responsabile del Fondo su cui graverà la spesa. intende recarsi in missione a per conferisce l'incarico di recarsi a per al Prof./Dott./Sig nato a il. qualifica. La durata preventivata della missione è di giorni e/o di ore a partire dalle ore del. Dati di chi compie la missione: C.F.: via n CAP Località Prov Potrà utilizzare i seguenti mezzi di trasporto: Ordinari Straordinari Altri mezzi treno, autobus, aereo mezzo proprio (previa autorizzazione) (es. mezzo gratuito) Il costo della missione è preventivato in di cui per spese di viaggio. La missione sarà liquidata su presentazione della documentazione giustificativa prevista e.il relativo importo sarà corris posto mediante: accreditamento su C/C n ABI CAB di. altro Per quanto sopra, SI CHIEDE L'AUTORIZZAZIONE. Il responsabile scientifico dei fondi Visto si Autorizza

2 Autorizzazione preventiva all uso di mezzi di trasporto straordinari Il sottoscritto Sig./Dott./ Prof. autorizzato a compiere la missione a con autorizzazione del C h i e d e Ai sensi dell art. 7 del Regolamento per la disciplina delle missioni del Politecnico di Bari, L autorizzazione all utilizzo di mezzi straordinari: mezzo proprio; mezzo noleggiato. per la seguente motivazione convenienza economica; luogo di missione non servito da ferrovia o mezzi ordinari di linea; particolari esigenze di servizio o necessità di raggiungere rapidamente il luogo della missione; trasporto di materiali o strumenti delicati o ingombranti utilizzati in missione. Comunica a tal proposito i seguenti dati: tipo di vettura Targa Compagnia di Assicurazione Polizza n Patente n rilasciata il da di Dichiara, inoltre, di sollevare l amministrazione del Politecnico di Bari da qualsiasi responsabilità diretta ed indiretta circa l uso di tale mezzo. Bari, Visto si autorizza l uso del mezzo proprio Firma di chi compie la missione Dichiarazione di convenienza economica In riferimento alla richiesta di autorizzazione all uso di mezzi straordinari per l esecuzione dell incarico conferitogli dal Dott./Prof. con provvedimento del il sottoscritto fa notare che sussiste la convenienza economica in quanto: la spesa globale (spese di viaggio, vitto e pernottamento) che sosterrebbe qualora venisse utilizzato il mezzo ordinario è di la spesa prevista in caso di uso di mezzo straordinario (spese di vitto, pernottamento, uso del mezzo, comprensivo del rimborso forfettario chilometrico e di assicurazione (dove prevista), è di sul tratto Bari e ritorno il costo del biglietto singolo aereo e/o ferroviario risulta essere di mentre il costo del rimborso forfetario del mezzo proprio risulta essere pari a (Km percorsi x costo al litro del carburante x 0,2) = il luogo di missione non è raggiungibile con mezzi pubblici negli orari previsti dall incarico. note aggiuntive Il sottoscritto, inoltre, dichiara che utilizzeranno lo stesso mezzo i Sigg.: Resta pertanto dimostrata la convenienza economica Firma di compie la missione

3 Richiesta di anticipazione per la missione Il sottoscritto Sig./ Dott. / Prof. autorizzato a compiere la missione a dal C H I E D E che gli venga corrisposta un'anticipazione di pari al 75% dello spettante trattamento complessivo di missione così determinato: Spese di viaggio Spese di vitto (se trattasi di missione in Italia) Spese di alloggio Diaria Totale La relativa spesa graverà sui fondi di cui è responsabile il Sig. / Dott./ Prof. Firma di compie la missione Il Responsabile dei Servizi Amministrativi del Dipartimento Visto si autorizza Attestazione di fine missione Il Sig. / Dott. / Prof. ha dichiarato di essere rientrato dalla missione di cui alla presente tabella di liquidazione, il alle ore. Si attesta che orario e data del rientro sono congrue in relazione alle prestazioni effettuate durante il periodo di missione. Visto Firma di chi ha conferito l incarico

4 TABELLA MISSIONE (pagina da compilarsi da parte dell'interessato) Giorno Mese Anno Partenza da (indicare anche l'ora) Arrivo a (indicare anche l'ora) Mezzi di trasporto Km. Classe Dichiarazione Sotto la mia personale responsabilità dichiaro che tutto quanto su indicato corrisponde al vero. Bari, Firma di chi ha compiuto la missione

5 d.dis POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI DISEGNO TECNICO, INDUSTRIALE E DELLA RAPPRESENTAZIONE Bari, Prot.: Al Responsabile del Coordinamento dei Servizi in Staff al Direttore Amministrativo Politecnico di Bari S E D E Oggetto: copertura Assicurativa personale in missione con utilizzo mezzo proprio ex art. 8 del DPR 319/90 In riferimento alle polizze assicurative a copertura dei rischi di cui all oggetto, si comunicano a tal proposito i seguenti elementi: - Tipo di vettura: ; Targa: ; - Luogo di missione: ; - Giorno di missione: ; - Conducente: ; - Trasportati: ; - Km totali percorsi: ; Officine Politecnico Via Amendola, Bari Italy Direzione Tel Fax Segreteria Tel. Fax Tel

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI DIPARTIMENTO GESTIONE RISORSE FINANZIARIE AREA MISSIONI E COMPENSI PER COMMISSIONI CONCORSO SETTORE I MISSIONI E

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI DIPARTIMENTO GESTIONE RISORSE FINANZIARIE AREA MISSIONI E COMPENSI PER COMMISSIONI CONCORSO SETTORE I MISSIONI E UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI DIPARTIMENTO GESTIONE RISORSE FINANZIARIE AREA MISSIONI E COMPENSI PER COMMISSIONI CONCORSO SETTORE I MISSIONI E COMPENSI COMMISSIONI Pag. 1 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento ISTITUZIONI E SOCIETA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento ISTITUZIONI E SOCIETA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento ISTITUZIONI E SOCIETA Al Direttore del Dipartimento Istituzioni e Società Il sottoscritto, dipendente presso l Università degli Studi di, qualifica in servizio

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE MISSIONI DEL PERSONALE IUAV (modificato con decreto rettorale 24 marzo 2006, n. 452) INDICE

REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE MISSIONI DEL PERSONALE IUAV (modificato con decreto rettorale 24 marzo 2006, n. 452) INDICE REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE MISSIONI DEL PERSONALE IUAV (modificato con decreto rettorale 24 marzo 2006, n. 452) INDICE Articolo 1 (Ambito di applicazione) Articolo 2 (Incarico della missione) Articolo

Dettagli

VADEMECUM MISSIONI DEL PERSONALE STRUTTURATO AFFERENTE ALLE UADR DEL POLO (ESTRATTO DI NORMATIVE TECNICHE APPLICABILI)

VADEMECUM MISSIONI DEL PERSONALE STRUTTURATO AFFERENTE ALLE UADR DEL POLO (ESTRATTO DI NORMATIVE TECNICHE APPLICABILI) Pag. 1 di 11 VADEMECUM MISSIONI DEL PERSONALE STRUTTURATO AFFERENTE ALLE (ESTRATTO DI NORMATIVE TECNICHE APPLICABILI) Pag. 2 di 11 Indice 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. MODALITA OPERATIVE 2.1. DEFINIZIONI

Dettagli

MEMORA DUM PER IL TRATTAME TO DI MISSIO E DEI COMPO E TI DELLE COMMISSIO I PER L ESAME FI ALE DEL DOTTORATO

MEMORA DUM PER IL TRATTAME TO DI MISSIO E DEI COMPO E TI DELLE COMMISSIO I PER L ESAME FI ALE DEL DOTTORATO MEMORA DUM PER IL TRATTAME TO DI MISSIO E DEI COMPO E TI DELLE COMMISSIO I PER L ESAME FI ALE DEL DOTTORATO Di seguito alcune specifiche inerenti il trattamento di missione spettante ai membri delle commissioni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Art. 1 - Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI DI SERVIZIO 1. Per missione si intende la prestazione di una attività nell interesse istituzionale dell Ateneo, fuori dall abituale

Dettagli

REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI

REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI DOTTORANDI CON BORSA Rimborso delle sole spese di viaggio (aereo treno) previa presentazione del titolo di viaggio in originale. Per i viaggi aerei, in caso

Dettagli

Università degli Studi di Torino

Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino Direttore Amministrativo Vicario DECRETO RETTORALE N. 57 DEL 30/1/2004 OGGETTO: MODIFICA ART. 5 DEL REGOLAMENTO MISSIONI IL RETTORE Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168,

Dettagli

Comune di Figino Serenza Provincia di Como REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI

Comune di Figino Serenza Provincia di Como REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI Comune di Figino Serenza Provincia di Como REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI IN VIGORE DAL 01.06.2012 INDICE Premessa Art. 1 Oggetto del regolamento

Dettagli

DISCIPLINARE PER MODULISTICA E DOCUMENTI DI SPESA CONSORZIO FUTURO in RICERCA (CFR)

DISCIPLINARE PER MODULISTICA E DOCUMENTI DI SPESA CONSORZIO FUTURO in RICERCA (CFR) DISCIPLINARE PER MODULISTICA E DOCUMENTI DI SPESA CONSORZIO FUTURO in RICERCA (CFR) Gli uffici del CFR rispettano il seguente orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle

Dettagli

ATC Siena. Regolamento Rimborsi Spese

ATC Siena. Regolamento Rimborsi Spese Art. 1 - Oggetto e definizioni ATC Siena Regolamento Rimborsi Spese 1. Il presente regolamento disciplina l incarico ed il rimborso spese delle missioni/trasferte dei membri del Comitato di Gestione (in

Dettagli

Il Caso della settimana

Il Caso della settimana N. 15 del 20.04.2012 Il Caso della settimana A cura di Edoardo Martini I rimborsi spese a dipendenti ed amministratori per utilizzo auto personale La società ALFA s.r.l., per lo svolgimento della propria

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA REGOLAMENTO PER LE MISSIONI DEL PERSONALE DOCENTE E TECNICO AMMINISTRATIVO (D.R. n.430 del 16 marzo 2004) Art. 1 OBIETTIVI E SCOPI 1. Lo svolgimento delle missioni da

Dettagli

Università Ca Foscari Venezia REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE MISSIONI

Università Ca Foscari Venezia REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE MISSIONI Consiglio di Amministrazione del 24 settembre 2001 ALLEGATO al punto V - REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE MISSIONI Università Ca Foscari Venezia REGOLAMENTO DI ATENEO PER LE MISSIONI ART. 1 OBIETTIVI E SCOPI

Dettagli

Consorzio Autorità dell Ambito Territoriale Ottimale della provincia di Pavia

Consorzio Autorità dell Ambito Territoriale Ottimale della provincia di Pavia Consorzio Autorità dell Ambito Territoriale Ottimale della provincia di Pavia REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DI TRASFERTA DEL PERSONALE DIPENDENTE approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA ALLEGATO A ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO TRATTAMENTO DI MISSIONE DELIBERA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 13 DEL 25.1.2011 Premessa Il presente regolamento

Dettagli

Regolamento sul trattamento di missione del personale dipendente dell INFN sul territorio nazionale

Regolamento sul trattamento di missione del personale dipendente dell INFN sul territorio nazionale Regolamento sul trattamento di missione del personale dipendente dell INFN sul territorio nazionale Allegato alla delibera del Consiglio Direttivo n. 9941 del 20 dicembre 2006 Regolamento missioni sul

Dettagli

Università degli Studi di Palermo

Università degli Studi di Palermo REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DI MISSIONE Testo approvato dal C. d. A. nella seduta del 20 luglio 2010 Art. 1 OBIETTIVI E SCOPI 1. Il presente regolamento disciplina le modalità amministrative per l autorizzazione

Dettagli

TRASFERTE NAZIONALI ED ESTERE DEL PERSONALE DI LIVELLO 1-7 E QUADRO (* )

TRASFERTE NAZIONALI ED ESTERE DEL PERSONALE DI LIVELLO 1-7 E QUADRO (* ) TRASFERTE NAZIONALI ED ESTERE DEL PERSONALE DI LIVELLO 1-7 E QUADRO (* ) NOZIONE DI TRASFERTA Si considerano in trasferta i dipendenti chiamati per motivi di servizio ad operare provvisoriamente fuori

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO Art. 1 Definizione di trasferta, attività di servizio e di rimborso spese 1. Per trasferta si intende l'attività

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE MISSIONI E DEI RIMBORSI SPESE

REGOLAMENTO DELLE MISSIONI E DEI RIMBORSI SPESE REGOLAMENTO DELLE MISSIONI E DEI RIMBORSI SPESE (approvato nella seduta del Consiglio Direttivo del 27 novembre 2012) Indice 1) Oggetto e ambito di applicazione 2) Definizioni 3) Autorizzazione a svolgere

Dettagli

UFFICIO MISSIONI Tel 031/2389450-52 Fax 031/23894-59 INCARICO DI MISSIONE PERSONALE DIPENDENTE...

UFFICIO MISSIONI Tel 031/2389450-52 Fax 031/23894-59 INCARICO DI MISSIONE PERSONALE DIPENDENTE... Ministero dell Università e della Ricerca Università degli Studi dell Insubria UFFICIO MISSIONI Tel 031/2389450-52 Fax 031/23894-59 Ufficio di:.. INCARICO DI MISSIONE PERSONALE DIPENDENTE Al Sig./ Dott

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELLE MISSIONI DELL UNIVERSITÀ DELLA VALLE D AOSTA UNIVERSITÉ DE LA VALLÉE D AOSTE

REGOLAMENTO INTERNO DELLE MISSIONI DELL UNIVERSITÀ DELLA VALLE D AOSTA UNIVERSITÉ DE LA VALLÉE D AOSTE Emanato con Decreto Rettorale n. 50, prot. n. 2129/A13 del 16 giugno 2003 e s.m. e i. (D.R. n. 8, prot. n. 465/A3 del 21 gennaio 2010 e D.R. n. 88, prot. n. 6626/I3, del 24 luglio 2015). REGOLAMENTO INTERNO

Dettagli

Regolamento per la disciplina delle missioni e del rimborso delle spese sostenute dagli Amministratori comunali

Regolamento per la disciplina delle missioni e del rimborso delle spese sostenute dagli Amministratori comunali COMUNE DI OULX Regolamento per la disciplina delle missioni e del rimborso delle spese sostenute dagli Amministratori comunali approvato con deliberazione C.C. n. 15 del 11.05.2005 in vigore dal 12.06.2005

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA Dipartimento di Studi di Impresa Governo Filosofia. RICHIESTA LIQUIDAZIONE TRASFERTA* (data..

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA Dipartimento di Studi di Impresa Governo Filosofia. RICHIESTA LIQUIDAZIONE TRASFERTA* (data.. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA Dipartimento di Studi di Impresa Governo Filosofia 1 RICHIESTA LIQUIDAZIONE TRASFERTA* (data..) Parte riservata al Dipartimento - Trasferta n... Data.... Prot...

Dettagli

MODALITA DI RIMBORSO SPESE DI MISSIONE.

MODALITA DI RIMBORSO SPESE DI MISSIONE. MODALITA DI RIMBORSO SPESE DI MISSIONE. Per ottenere il rimborso delle spese di missione, i componenti delle Commissioni di Valutazione Comparativa, Commissioni di Dottorato di Ricerca (esame finale e

Dettagli

A tal fine l incaricato in missione dovrà utilizzare l idonea modulistica allegata al presente regolamento.

A tal fine l incaricato in missione dovrà utilizzare l idonea modulistica allegata al presente regolamento. REGOLAMENTO RECANTE DISCIPLINA PER L AUTORIZZAZIONE ALL UTILIZZO DEL MEZZO PROPRIO, NELL AMBITO DELL ISTITUTO DELLA MISSIONE l'incarico e l'autorizzazione a compiere la missione, devono risultare da un

Dettagli

Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali

Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali Approvato con delibera della Giunta camerale n. 58 dd. 16.04.2012 Pubblicato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI DI SERVIZIO Emanato con D.R. n. 6080 del 16.1.2004 Ultime modifiche apportate con D.R. Rep. n.1354/2013 dell 11/11/2013 In vigore dal 26/11/2013 REGOLAMENTO

Dettagli

Comune di Legnaro Provincia di Padova

Comune di Legnaro Provincia di Padova Comune di Legnaro Provincia di Padova REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI (Regolamento a latere del Regolamento sull Ordinamento Uffici e Servizi)

Dettagli

REGOLAMENTO MISSIONI

REGOLAMENTO MISSIONI REGOLAMENTO MISSIONI ART. 1 Norme generali Col trattamento di missione Conisma persegue lo scopo di consentire il recupero delle spese ai componenti degli Organi e dei componenti di Comitati o Commissioni,

Dettagli

Articolo 1. Oggetto. Articolo 2. Norme di riferimento

Articolo 1. Oggetto. Articolo 2. Norme di riferimento PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE INDENNITÀ, I GETTONI DI PRESENZA E LE SPESE AI COMPONENTI DEGLI ORGANI (deliberazione del Consiglio Direttivo n. 55 del 27 novembre 2006) INDICE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE DEL PERSONALE DI ARPA PIEMONTE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE DEL PERSONALE DI ARPA PIEMONTE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE DEL PERSONALE DI ARPA PIEMONTE Art. 1 - Oggetto CAPO I PRINCIPI GENERALI 1. Il presente regolamento, nel rispetto dei principi stabiliti in materia

Dettagli

COMUNE DI ITRI (Provincia di Latina)

COMUNE DI ITRI (Provincia di Latina) COMUNE DI ITRI (Provincia di Latina) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI (Regolamento a latere del Regolamento sull Ordinamento Uffici e Servizi)

Dettagli

COMUNE DI MAROSTICA VIA TEMPESTA, 17-36063 MAROSTICA

COMUNE DI MAROSTICA VIA TEMPESTA, 17-36063 MAROSTICA COMUNE DI MAROSTICA VIA TEMPESTA, 17-36063 MAROSTICA Approvato con deliberazione C.C. n. 26 del 19/05/2010 Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1. Il presente regolamento disciplina, con riguardo agli Amministratori,

Dettagli

ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II

ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE n. del REGOLAMENTO DELLA MISSIONE E DEL SERVIZIO FUORI SEDE Riferimenti normativi - Legge 18/12/1973 n. 836 e s.m.i. (trattamento economico di missione dei dipendenti dello

Dettagli

ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2015 APPENDICE 10 AL REGOLAMENTO SPORTIVO NAZIONALE RIMBORSI SPESE E TRATTAMENTI ECONOMICI

ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2015 APPENDICE 10 AL REGOLAMENTO SPORTIVO NAZIONALE RIMBORSI SPESE E TRATTAMENTI ECONOMICI ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2015 APPENDICE 10 AL REGOLAMENTO SPORTIVO NAZIONALE RIMBORSI SPESE E TRATTAMENTI ECONOMICI CRONOLOGIA MODIFICHE: ARTICOLO MODIFICATO DATA DI APPLICAZIONE DATA DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

VADEMECUM PER LE SPESE DI VIAGGIO DEI PARTECIPANTI AI SEMINARI SUL MONITORAGGIO FON.COOP

VADEMECUM PER LE SPESE DI VIAGGIO DEI PARTECIPANTI AI SEMINARI SUL MONITORAGGIO FON.COOP VADEMECUM PER LE SPESE DI VIAGGIO DEI PARTECIPANTI AI SEMINARI SUL MONITORAGGIO FON.COOP II Fondo ha previsto un rimborso complessivo per le spese di trasporto nel limite massimo di 300,00 euro per ogni

Dettagli

Prot. 1271 Roma, 17 Febbraio 2009

Prot. 1271 Roma, 17 Febbraio 2009 Prot. 1271 Roma, 17 Febbraio 2009 Ai Sigg. Presidenti delle Associazioni Cronometristi Ai Sigg. Consiglieri Federali Ai Sigg. Presidenti dei Comitati Regionali Ai Sigg. Delegati Provinciali con funzioni

Dettagli

DIARIO TRASFERTA. Località Destinazione Descrizione Manifestazione

DIARIO TRASFERTA. Località Destinazione Descrizione Manifestazione Allegato 3 DIARIO TRASFERTA Via Galvani 7-35011 - Campodarsego (PD) - telefono 049-9217085 (20080827) Località Destinazione Descrizione Manifestazione Data Partenza / / (Campionati Italiani, Regionali

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEI RIMBORSI DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEI RIMBORSI DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI COMUNALI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEI RIMBORSI DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI COMUNALI Art.1 Oggetto del regolamento 1. Il presente regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE, DELL USO DEL MEZZO PROPRIO E DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIRI-

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE, DELL USO DEL MEZZO PROPRIO E DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIRI- REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE, DELL USO DEL MEZZO PROPRIO E DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIRI- GENTE/DIPENDENTE DEL COMUNE DI FERRARA Approvato dalla Giunta Comunale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DELLE MISSIONI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DELLE MISSIONI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DELLE MISSIONI ART. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente regolamento disciplina lo svolgimento delle missioni da parte del personale dipendente dell Università

Dettagli

MOBILITA INDIVIDUALE DEL PERSONALE PER FORMAZIONE VADEMECUM PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1) - ISTRUZIONE SUPERIORE

MOBILITA INDIVIDUALE DEL PERSONALE PER FORMAZIONE VADEMECUM PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1) - ISTRUZIONE SUPERIORE MOBILITA INDIVIDUALE DEL PERSONALE PER FORMAZIONE VADEMECUM PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1) - ISTRUZIONE SUPERIORE DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE ALL UFFICIO MISSIONI I) PRIMA DELLA PARTENZA Il

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DELLA PROVINCIA DI NAPOLI Via Toledo, n 156-80132 Napoli

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DELLA PROVINCIA DI NAPOLI Via Toledo, n 156-80132 Napoli REGOLAMENTO DEI RIMBORSI PER LE ATTIVITA DI CONSIGLIERE ESPLETATE FUORI DALLA ORDINARIA SEDE DI RESIDENZA ( MISSIONI) del Consiglio dell Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI DEGLI AMMINISTRATORI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI DEGLI AMMINISTRATORI COMUNALI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI DEGLI AMMINISTRATORI COMUNALI Approvato con Delibera di Consiglio n. 8 del 06/03/2012 Art. 1 - Oggetto del Regolamento 1. Il presente regolamento ha per oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI ART. 1 Ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina le modalità di conferimento degli incarichi di missione fuori sede e il relativo trattamento

Dettagli

IL RETTORE. Visto l art. 8.6 del Regolamento di Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità;

IL RETTORE. Visto l art. 8.6 del Regolamento di Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità; DECRETO Rep. n. 3672 - Prot. n. 63948 Anno 2000 Tit. I Cl. 3 Fasc 14 Oggetto: Modifica del Regolamento Missioni IL RETTORE Visto l'art. 9 dello Statuto dell'università degli Studi di Padova; Visto l art.

Dettagli

C fv j; :-~l{ (~01. Disciplinare per il rimborso spese. Art 1 - Oggetto. Art 2 - Soggetti destinatari

C fv j; :-~l{ (~01. Disciplinare per il rimborso spese. Art 1 - Oggetto. Art 2 - Soggetti destinatari ) " l C fv j; :-~l{ (~01 Disciplinare per il rimborso spese Art 1 - Oggetto Il presente disciplinare intende regolamentare la procedura il rimborso delle spese di missione sostenute dai dipendenti della

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI CONFERIMENTO E DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DEGLI INCARICHI DI MISSIONE (D.R. n. 204 del 9.6.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI CONFERIMENTO E DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DEGLI INCARICHI DI MISSIONE (D.R. n. 204 del 9.6. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI CONFERIMENTO E DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DEGLI INCARICHI DI MISSIONE (D.R. n. 204 del 9.6.2014) Art. 1 Principi generali 1. Il presente regolamento disciplina

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE F.A.Q. MISSIONI DEFINIZIONE DI MISSIONE (art. 2.1 del Regolamento Missioni) 1. COSA SI INTENDE PER MISSIONE? Per missione si intende il trasferimento temporaneo

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE MISSIONI PER IL PERSONALE DIPENDENTE E NON DIPENDENTE DELL' UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI GENOVA

REGOLAMENTO DELLE MISSIONI PER IL PERSONALE DIPENDENTE E NON DIPENDENTE DELL' UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI GENOVA REGOLAMENTO DELLE MISSIONI PER IL PERSONALE DIPENDENTE E NON DIPENDENTE DELL' UNIVERSITÀ' DEGLI STUDI DI GENOVA ALL. A ART. 1 - OBIETTIVI, SCOPI ED IMPUTAZIONE DELLE SPESE (1) Il presente regolamento disciplina

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI PROVINCIA DI CROTONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI Approvato con deliberazione del Consiglio provinciale n. del INDICE Art. 1 -

Dettagli

COMUNE DI BORGHI PROVINCIA DI FORLÌ CESENA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI

COMUNE DI BORGHI PROVINCIA DI FORLÌ CESENA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI COMUNE DI BORGHI PROVINCIA DI FORLÌ CESENA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 6

Dettagli

IL RETTORE. l art. 106 del Regolamento per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità dell Ateneo, emanato con D.R. n. 8746 del 14.11.

IL RETTORE. l art. 106 del Regolamento per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità dell Ateneo, emanato con D.R. n. 8746 del 14.11. AVVERTENZA La modulistica da utilizzare per le richieste di missione è disponibile in coda al testo del Regolamento (il modello è aggiornato al 28.01.2008) U.S.R. Decreto n. 2217 IL RETTORE VISTO VISTO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE PIEMONTE LIGURIA E VALLE D AOSTA. Via Bologna 148-10154 TORINO REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE PIEMONTE LIGURIA E VALLE D AOSTA. Via Bologna 148-10154 TORINO REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE PIEMONTE LIGURIA E VALLE D AOSTA Via Bologna 148-10154 TORINO REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE Art. 1 OGGETTO Il presente regolamento si applica ai dipendenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E DEL RIMBORSO SPESE SOSTENUTE DAI DIPENDENTI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E DEL RIMBORSO SPESE SOSTENUTE DAI DIPENDENTI I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E DEL RIMBORSO SPESE SOSTENUTE DAI DIPENDENTI Approvato con D.G.P. in data 10.03.2003 n. 72 reg. e modificato

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE AL PERSONALE DIPENDENTE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE AL PERSONALE DIPENDENTE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE AL PERSONALE DIPENDENTE Art. 1 - Oggetto del regolamento 1. Il presente regolamento ha per oggetto la disciplina del trattamento di trasferta e dei rimborsi

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELLE MISSIONI

REGOLAMENTO INTERNO DELLE MISSIONI REGOLAMENTO INTERNO DELLE MISSIONI Provvedimento approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione in data 23/03/93 Articolo 1 (Obiettivi e scopi) 1. Lo svolgimento delle missioni da parte dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI DEL PERSONALE CAMERALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI DEL PERSONALE CAMERALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI DEL PERSONALE CAMERALE Ad delibera n. 59 dd. 16.04.2012 ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1. Il presente regolamento disciplina la gestione delle missioni e del

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE MISSIONI IN ITALIA E ALL ESTERO

REGOLAMENTO DELLE MISSIONI IN ITALIA E ALL ESTERO REGOLAMENTO DELLE MISSIONI IN ITALIA E ALL ESTERO INDICE Articolo 1 Ambito di applicazione Articolo 2 Autorizzazione della missione Articolo 3 Provvedimento di autorizzazione Articolo 4 Durata della missione

Dettagli

Rimborso spese di trasporto a mezzo ferrovia

Rimborso spese di trasporto a mezzo ferrovia IL TRATTAMENTO ECONOMICO DI MISSIONE SPETTANTE AL PERSONALE MILITARE DELLA DIFESA VINCOLATO DA RAPPORTO D IMPIEGO ALLA LUCE DEL D.P.R 16 APRILE 2009, N. 52. N.B. LA PRESENTE GUIDA ESCLUDE, IL PERSONALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MEZZO PROPRIO IN OCCASIONE DI TRASFERTE PER MISSIONE DI SERVIZIO (approvato con delibera G.C. N. 10 del 9/2/2012).

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MEZZO PROPRIO IN OCCASIONE DI TRASFERTE PER MISSIONE DI SERVIZIO (approvato con delibera G.C. N. 10 del 9/2/2012). REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MEZZO PROPRIO IN OCCASIONE DI TRASFERTE PER MISSIONE DI SERVIZIO (approvato con delibera G.C. N. 10 del 9/2/2012). Art. 1 Autorizzazione Il dipendente che intenda avvalersi

Dettagli

RIMBORSI SPESE DI TRASFERTA A DIPENDENTI, COLLABORATORI E LAVORATORI ASSIMILATI (ARTT. 48/62 T.U.I.R.)

RIMBORSI SPESE DI TRASFERTA A DIPENDENTI, COLLABORATORI E LAVORATORI ASSIMILATI (ARTT. 48/62 T.U.I.R.) Risposte a quesiti RIMBORSI SPESE DI TRASFERTA A DIPENDENTI, COLLABORATORI E LAVORATORI ASSIMILATI (ARTT. 48/62 T.U.I.R.) I rimborsi delle spese sostenute dal dipendente, dal collaboratore, o dal lavoratore

Dettagli

LLP - Lifelong Learning Programme Settore Erasmus Azione Teaching Staff (STA) Anno Accademico 2012/2013 VADEMECUM

LLP - Lifelong Learning Programme Settore Erasmus Azione Teaching Staff (STA) Anno Accademico 2012/2013 VADEMECUM LLP - Lifelong Learning Programme Settore Erasmus Azione Teaching Staff (STA) Anno Accademico 2012/2013 VADEMECUM Si riportano i seguenti adempimenti necessari ai fini della mobilità dei docenti per attività

Dettagli

Approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 54 del 26 settembre 2011

Approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 54 del 26 settembre 2011 Approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 54 del 26 settembre 2011 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI (Regolamento a latere

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI, DELL ASSICURAZIONE DEI CONSIGLIERI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI, DELL ASSICURAZIONE DEI CONSIGLIERI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI. Fondazione Caorle Città dello Sport Via Roma, 26 30021 CAORLE (VE) tel 0421.219264 fax 0421.219302 F o n d a z i o n e P.IVA/C.F. 03923230274 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI, DELL ASSICURAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1)- ISTRUZIONE SUPERIORE VADEMECUM

PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1)- ISTRUZIONE SUPERIORE VADEMECUM MOBILITA INDIVIDUALE DEL PERSONALE PER FORMAZIONE PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1)- ISTRUZIONE SUPERIORE VADEMECUM Si riportano i seguenti adempimenti necessari ai fini della mobilità per formazione

Dettagli

Circolare F.L. 2/2013

Circolare F.L. 2/2013 Circolare F.L. 2/2013 AI SIGG. PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI AI SIGG. COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE DI TRENTO E BOLZANO AL SIG. PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA SERVIZI

Dettagli

REGOLAMENTO MISSIONI ARTICOLO 1. Norme generali

REGOLAMENTO MISSIONI ARTICOLO 1. Norme generali REGOLAMENTO MISSIONI ARTICOLO 1 Norme generali Col trattamento di missione il Consorzio persegue lo scopo di consentire il recupero delle spese al personale dipendente, al personale afferente, ai collaboratori

Dettagli

ALLEGATO DICHIARAZIONE NORMATIVA ANTICORRUZIONE (L.6/11/12 n. 190)

ALLEGATO DICHIARAZIONE NORMATIVA ANTICORRUZIONE (L.6/11/12 n. 190) ALLEGATO DICHIARAZIONE NORMATIVA ANTICORRUZIONE (L.6/11/12 n. 190) Il/La sottoscritto ANTONIO G. DE BELVIS, relativamente all incarico conferito con nota Prot. N 0002092 del 23/2/2015 consapevole delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

COSMOLAB REGOLAMENTO MISSIONI Consorzio per il supercalcolo, la modellistica computazionale e la gestione di grandi database

COSMOLAB REGOLAMENTO MISSIONI Consorzio per il supercalcolo, la modellistica computazionale e la gestione di grandi database ARTICOLO 1 Norme generali Col trattamento di missione il Consorzio persegue lo scopo di consentire il recupero delle spese al personale dipendente del Consorzio e dei consorziati, al personale a contratto,

Dettagli

Allegato 1) alla deliberazione del Consiglio camerale n. 5 del 21 aprile 2015

Allegato 1) alla deliberazione del Consiglio camerale n. 5 del 21 aprile 2015 Allegato 1) alla deliberazione del Consiglio camerale n. 5 del 21 aprile 2015 Regolamento sulla disciplina delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti gli organi camerali e dei soggetti autorizzati

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO PER LE MISSIONI (aggiornamenti approvati dal 1 Dicembre 2002) Art. 1 OBIETTIVI E SCOPI 1. Lo svolgimento delle missioni da parte del personale dell'università

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 6 giugno 2011, n. 631. b. dell art. 35 CCNL delle Regioni e delle Autonomie

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 6 giugno 2011, n. 631. b. dell art. 35 CCNL delle Regioni e delle Autonomie 17792 Atti di Organi monocratici regionali DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 6 giugno 2011, n. 631 Disciplina per il trattamento di trasferta co. 6, art. 11, della Legge regionale 4 gennaio

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA INDICE ART. 1 oggetto del regolamento ART. 2 definizione di missione

Dettagli

COMUNE DI DICOMANO Prov. di Firenze REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI

COMUNE DI DICOMANO Prov. di Firenze REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI COMUNE DI DICOMANO Prov. di Firenze REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 4 del 03/03/2015 Indice Art. 1 Oggetto

Dettagli

INDICAZIONI GENERALI PER LE MISSIONI DIPARTIMENTO SEMeQ

INDICAZIONI GENERALI PER LE MISSIONI DIPARTIMENTO SEMeQ INDICAZIONI GENERALI PER LE MISSIONI DIPARTIMENTO SEMeQ Per missione si intende la prestazione di attività lavorativa in località distante almeno 10 km dalla sede di servizio, sia in territorio nazionale

Dettagli

Delibera 281 Consiglio Federale Milano 17 dicembre 2011 NORME GENERALI SUI RIMBORSI AUTORIZZAZIONI

Delibera 281 Consiglio Federale Milano 17 dicembre 2011 NORME GENERALI SUI RIMBORSI AUTORIZZAZIONI Delibera 281 Consiglio Federale Milano 17 dicembre 2011 NORME GENERALI SUI RIMBORSI AUTORIZZAZIONI Tutte le trasferte, di qualsiasi natura, svolte da un soggetto federale, devono essere precedentemente

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI E DAI CONSIGLIERI COMUNALI.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI E DAI CONSIGLIERI COMUNALI. CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MISSIONI E DEL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI E DAI CONSIGLIERI

Dettagli

RIMBORSI E TRASFERTE

RIMBORSI E TRASFERTE Studio Associato Diana di Mauro Sottili e Angelo Pizzocri Consulenza del lavoro Crema, Giugno 2008 RIMBORSI E TRASFERTE DIPENDENTI - COLLABORATORI - AMMINISTRATORI Caratteristiche rimborsi e trasferte

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO ECONOMICO DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI MISSIONE

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO ECONOMICO DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI MISSIONE REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO ECONOMICO DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI MISSIONE (emanato con Disposto del Direttore Amministrativo n. 1/ACENB del 27 dicembre 2005 (modificato con decreto rettorale n. 206

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/107 O G G E T T O

COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/107 O G G E T T O COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/107 O G G E T T O Regolamento sul trattamento di trasferta di Dipendenti, Dirigenti,

Dettagli

Regolamento aziendale

Regolamento aziendale Regolamento aziendale Premessa Scopo di tale regolamento è la definizione dei criteri secondo i quali Cooperativa Sociale Società Dolce intende trattare il riconoscimento delle spese connesse all utilizzo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE MISSIONI E TRASFERTE DEL PERSONALE DELLA FONDAZIONE BRUNO KESSLER

REGOLAMENTO PER LE MISSIONI E TRASFERTE DEL PERSONALE DELLA FONDAZIONE BRUNO KESSLER REGOLAMENTO PER LE MISSIONI E TRASFERTE DEL PERSONALE DELLA FONDAZIONE BRUNO KESSLER Allegato n. XII/13 al Verbale del CdA della Fondazione Bruno Kessler dell 1 febbraio 2013 INDICE Art. 1 - Obiettivi

Dettagli

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina)

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) * * * * * REGOLAMENTO per il rimborso ai dipendenti delle spese sostenute in occasione di missioni fuori dal territorio comunale * * * * * (Approvato con deliberazione

Dettagli

PARTE I^ Prot n. 4210

PARTE I^ Prot n. 4210 1 Circolare n. 15 - Anno Sportivo 2014/2015 Roma, 24/09/2014 Oggetto: Rimborsi Spese e Diarie Arbitrali Destinatari: Comitato Nazionale Arbitri, Arbitri, Comitati e Delegazioni Regionali, Fiduciari Regionali

Dettagli

Disciplinare interno per il rimborso delle spese di trasferta/missioni

Disciplinare interno per il rimborso delle spese di trasferta/missioni PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE RICERCA E COMPETITIVITÀ 2007-2013 (CCI: 2007IT161PO006) Disciplinare interno per il rimborso delle spese di trasferta/missioni Criteri generali, profili autorizzativi, regole

Dettagli

INDENNITA DI TRASFERTA RIMBORSI SPESE - DIARIE. Cervignano - 13 novembre 2013 Dott. Giorgio Zerio

INDENNITA DI TRASFERTA RIMBORSI SPESE - DIARIE. Cervignano - 13 novembre 2013 Dott. Giorgio Zerio INDENNITA DI TRASFERTA RIMBORSI SPESE - DIARIE Cervignano - 13 novembre 2013 Dott. Giorgio Zerio Normativa e prassi Art.51 e 95 D.P.R. 22.12.1986 n. 917; Circ. Ag. Entrate 18.06.2011, n. 57; Circ. Ag.

Dettagli

TRASFERTE, RIMBORSO SPESE, DEDUCIBILITA

TRASFERTE, RIMBORSO SPESE, DEDUCIBILITA TRASFERTE, RIMBORSO SPESE, DEDUCIBILITA I lavoratori che, recandosi fuori sede per ragioni di servizio, sostengono spese connesse con l esecuzione del loro lavoro hanno diritto di ricevere dall impresa

Dettagli

Dott. Massimiliano Teruggi. Studio Coda Zabetta, Mongiardini& Partners-Rag. Fabio Mongiardini, Dott. Massimiliano Teruggi

Dott. Massimiliano Teruggi. Studio Coda Zabetta, Mongiardini& Partners-Rag. Fabio Mongiardini, Dott. Massimiliano Teruggi RIMBORSI SPESE A DIPENDENTI/AMMINISTRATORI: TRATTAMENTO FISCALE E DOCUMENTAZIONE 1 Rimborso spese: Trasferta: Sededilavoro: Territorio comunale: Soggetti percettori: Definizioni somma di denaro corrisposta

Dettagli

REGOLAMENTO MISSIONI E RIMBORSO SPESE

REGOLAMENTO MISSIONI E RIMBORSO SPESE REGOLAMENTO MISSIONI E RIMBORSO SPESE 1. Ambito di applicazione e norme generali 1. Il presente Regolamento disciplina, compatibilmente con la legislazione vigente, presupposti, modalità di conferimento

Dettagli

(Concertato con la delegazione sindacale di Area il 22/12/2008) (Delibera Giunta Comunale 211 del 30/12/2008)_)

(Concertato con la delegazione sindacale di Area il 22/12/2008) (Delibera Giunta Comunale 211 del 30/12/2008)_) AREA PERSONALE E ORGANIZZAZIONE Servizio Amministrazione del Personale Corso Garibaldi, 62 48022 Lugo Tel. 0545 38311 Fax 0545 38442 marinid@unione.labassaromagna.it REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DI TRASFERTA

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI Regolamento per la disciplina del rimborso delle spese di viaggio dei componenti degli organi dell Agenzia Approvato con deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MEZZI COMUNALI, PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MEZZI COMUNALI, PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MEZZI COMUNALI, PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI (Regolamento a latere del Regolamento sull Ordinamento

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO ECONOMICO RELATIVO ALLE MISSIONI DEGLI AMMINISTRATORI E SPESE DI RAPPRESENTANZA

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO ECONOMICO RELATIVO ALLE MISSIONI DEGLI AMMINISTRATORI E SPESE DI RAPPRESENTANZA COMUNE DI LARI Provincia di Pisa REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO ECONOMICO RELATIVO ALLE MISSIONI DEGLI AMMINISTRATORI E SPESE DI RAPPRESENTANZA Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 83 del 29.11.2006

Dettagli

RIMBORSI E TRASFERTE

RIMBORSI E TRASFERTE Studio Associato Diana di Mauro Sottili e Angelo Pizzocri Consulenza del lavoro Crema, Gennaio 2014 RIMBORSI E TRASFERTE DIPENDENTI - COLLABORATORI - AMMINISTRATORI Caratteristiche rimborsi e trasferte

Dettagli

La normativa delle missioni in Italia e all estero

La normativa delle missioni in Italia e all estero La normativa delle missioni in Italia e all estero Trattamento di Missione in Italia Fondamentalmente il trattamento di missione è regolato dalla L. 836 del 18/12/1973 e successive modificazioni, nonché

Dettagli

Rimborsi Spese e Diarie Arbitrali Anno Sportivo 2015-2016. 1 LA PREMESSA Procedure per i rimborsi spese e delle diarie del Settore Arbitrale

Rimborsi Spese e Diarie Arbitrali Anno Sportivo 2015-2016. 1 LA PREMESSA Procedure per i rimborsi spese e delle diarie del Settore Arbitrale Pag.0 Roma, CIRCOLARE NUMERO 11 Anno Sportivo 2015-2016 Ufficio Tesseramento Protocollo: 4573 Destinatari: Comitato Nazionale Arbitri, Arbitri, Società, Comitati e Delegazioni Regionali, Fiduciari D Area.

Dettagli