martedì 12 novembre 13

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "martedì 12 novembre 13"

Transcript

1

2 Sky: da televisione satellitare a tv multipiattaforma Università Roma Tre - Dip. Comunicazione e Spettacolo Marcello Berengo Gardin

3 Modelli di business TV PUBBLICA CANONE E PUBBLICITA Abbonati Ascolti Inserzionisti TV COMMERCIALE PUBBLICITA Ascolti Inserzionisti TV A PAGAMENTO ABBONAMENTI Arpu Sac There ain t no such thing as a free lunch

4 Le origini - Italia 1939: A Milano e Roma vengono installati i primi due trasmettitori tv 1940: Alla vigilia della guerra, le trasmissioni vengono interrotte per evitare interferenze con i sistemi aereoportuali

5 1948: la nascita del cavo Il numero di emittenti negli USA passa da 17 a 48; le città raggiunte passano da 8 a 23; le vendite di televisori crescono del 500% rispetto all anno precedente Il costo di un televisore va da 450 a 575$ La FCC congela il rilascio di nuove concessioni televisive John Walson a Mahoney e Robert Tariton a Lansfod realizzano le prime reti CATV (Community Antenna Television)

6 1950: la nascita del telecomando Zenith introduce Lazy Bones, primo sistema di controllo a distanza a filo 1955: Eugene F. McDonald Jr. inventa il telecomando senza fili 1956: Robert Adler inventa il telecomando ad ultrasuoni

7 1961: La tv via satellite Il satellite Telstar della AT&T diffonde la prima trasmissone intercontinentale tra USA e Francia

8 Le origini dei satelliti 1945: Arthur C. Clarke pubblica su Wirelss World l articolo Extra Terrestrial Relays

9 La teoria di Clarke Un oggetto in orbita intorno al pianeta non cade perché il suo peso è esattamente bilanciato dalla forza centrifuga che agisce su di esso quando ruota intorno alla terra (Isaac Newton, XVII secolo) Un segnale radioelettrico può essere propagato su un territorio tanto più vasto, quanto è più elevata la stazione trasmittente. Se l apparato di trasmissione venisse collocato nello spazio, un intero emisfero potrebbe riceverne le trasmissioni (Arthur C. Clarke, 1945)

10 La teoria di Clarke Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia (Arthur C. Clarke, 1958)

11 Nasce (e muore) la pay tv 1953: Skiatron avvia le sperimentazioni di Subscriber- Vision a Palm Springs, Ca. 1958: I Dodger e i Giants si trasferiscono in California 1963: STV Inc. inizia a trasmettere un bouquet di tre canali, sotto la guida di Sylvester L. Pat Weaver, ex presidente dalla NBC. Un referendum sostenuto dai network e dai gestori di sale cinematografiche ne bloccherà le trasmissioni dopo pochi mesi

12 1972: HBO inizia le trasmissioni La pay tv entra nell era moderna: a New York, iniziano le trasmissioni di Home Box Office. Tre anni più tardi, HBO sarà il primo operatore a pagamento diffuso via satellite. Dal 1983 inizierà a produrre serie e tv movie originali

13 La nuova era della tv USA Dal Broadcasting al Narrowcasting tv generalista tv tematica palinsesto multiprogrammazione free / commercial tv pay tv valore quantitativo valore qualitativo

14 Crescita delle emittenti USA Source: Federal Communication Commission

15 I Videoregistratori 1972: Philips introduce il primo VCR, N1500 in Europa. Costa 600 sterline e registra su nastri da 1/2 pollice con capacità fino a 60 minuti 1975: Sony lancia su scala mondiale il Betamax. 1976: JVC lancia il VHS, con nastri da 120 minuti. Inizia la guerra dei formati. 1977: RCA si associa a Matsushita per lo sviluppo del VHS; la capacità dei nastri arriva a 3 ore

16 Intanto, in Italia : Legge di riforma della Rai. La tv pubblica passa sotto il controllo del parlamento 1976: La Corte Costituzionale rompe il monopolio della tv pubblica. Nascono le tv private 1977: In Italia arriva (finalmente) la tv a colori 1979: La Rai inaugura la terza rete

17 Intanto, in Italia : nasce Canale : nascono Italia 1 (Rusconi) e Rete 4 (Mondadori) 1983: Italia 1 passa alla Fininvest. Inizia l erosione degli ascolti della tv pubblica 1984: Fininvest acquista Rete 4: inizia l era del duopolio Rai/ Fininvest. Dopo l oscuramento dei network di Berlusconi, viene varato il decreto salva Tv

18 Le ristrettezze dell etere

19 Arrivano i satelliti 1985: parte il progetto Sarit 1987: con il lancio del tedesco TV Sat 1, inzia l era dei satelliti DBS europei 1988: la francia lancia il suo DBS, TDF1; la lussemburghese SES mette in orbita Astra 1A 1989: lancio del satellite Olympus; partono le trasmissioni di RaiSat. Parte il TV Sat 2

20 La pay tv sbarca in Europa 1984: il presidente di Havas, André Rousselet, lancia Canal Plus. La pay tv francese raggiungerà 3 milioni di abbonati in cinque anni 1985: FilmNet inizia le trasmissioni in Olanda e paesi scandinavi 1986: in Svizzera nasce TeleClub 1989: Murdoch lancia Sky Television 1991: Leo Kirch lancia la pay tv tedesca Premiere

21 Guardie & Ladri 1990: Sky inizia a criptare i propri programmi 1993: Iniziano a diffondersi le prime smart card pirata 1994: Markus Kuhn sviluppa il sistema Season 7 ; nasce la pirateria domestica

22 La nascita di Telepiù Ottobre 1990: Telepiù 1 appare sui teleschermi italiani. Silvio Berlusconi annuncia la cessione del 90% della società ad una cordata di imprenditori (tra cui Cecchi Gori, Boroli, Della Valle, Formenton, Mondadori, Moratti, Rasini)

23 La nascita di Telepiù 1991: a Marzo, TeleCapodistria diventa Telepiù 2. Il 1 Giugno Telepiù inizia a codificare il proprio segnale. Il primo film a pagamento è Blade Runner L abbonamento costa lire al mese. Il decoder viene venduto attraverso le reti commerciali Fininvest (Standa) a lire. Primo obbiettivo: abbonati entro la fine dell anno, 2 mln. entro 4 anni. Secondo obbiettivo: abbonati entro fine 1991, entro fine Marzo 1992: anche Telepiù 2 avvia le trasmissioni codificate. Nuovo target: di abbonati entro il 1994.

24 Il calcio sbarca in pay tv 1993: a Marzo, partono le trasmissioni di Telepiù 3 Primo accordo con la Lega Calcio per la stagione 93/94: 28 partite di Serie A in posticipo e 32 partite di Serie B in anticipo. Valore del contratto: 44,8 miliardi. Biscardi migra il suo Processo su Telepiù 2 Agosto: con un decreto, il governo taglia le concessioni tv ai privati. Telepiù 3 è condannata a passare al cavo o al satellite entro 12 mesi. Ottobre: conversione del decreto, proroga per Telepiù 3: due anni per passare al satellite, e altri due anni in simulcast prima di abbandonare l etere A fine 93 gli abbonati sono Parte intanto il piano SOCRATE. Il gruppo Stet dà vita a Stream, diretta da Miro Allione

25 Il piano Socrate S.O.C.R.A.TE. - Sviluppo Ottico Coassiale Rete Accesso Telecom Elaborato nel Lanciato a partire dal 1994 Durata: 10 anni circa. Tecnologia: HFC (Hybrid Fiber Coax) Target: 10 milioni di abitazioni entro il 1998 Costo: miliardi di lire nei primi 5 anni; miliardi (effettivamente spesi) il 70% degli investimenti è assorbito dai lavori di scavo e muratura

26 1996: L era digitale 1996: Nasce DStv. L abbonamento costa lire per tre reti premium e lire per cinque canali basic. Parabola, installazione e decoder valgono oltre lire A Settembre inizia il TeleCalcio: lire per tutte le partite di una singola squadra, per quelle giocate in trasferta.

27 Stream vs. Tele+ 1998: tramontato definitivamente il progetto Socrate, Stream si trasferisce su satellite Il pacchetto Blu stream costa lire al mese, ma offre un numero limitato di canali e nessun servizio premium Calcio e Cinema restano appannaggio di Tele+ che continua a rafforzare la propria offerta

28 Arriva il decoder unico 1999: la legge 78 introduce il decoder unico e fissa un tetto antitrust per il calcio in pay-tv Stream lancia Campionato, Champions League e Grande Fratello Restyling e revisione dell offerta: parte Stream ITV, la tv interattiva

29 La nascita di Sky 2002: la crisi di Stream e Tele+ spinge gli operatori ad avviare un processo di fusione delle due piattaforme. 2003: a Marzo la Commissione Ue autorizza la concentrazione. Nasce Sky Italia. 2004: Con un investimento di 150 milioni di euro, Sky passa dal sistema di codifica Seca all NDS, azzerando la pirateria.

30 L offerta commerciale Oltre 100 canali tv/radio e servizi interattivi al momento del lancio. Progressivo abbattimento delle barriere d accesso con installazione parabola e comodato gratuito decoder. Costi di abbonamento da 22 a 55 euro.

31 L evoluzione tecnologica 2005: nasce MySky, il primo Personal Video Recorder sul mercato digitale italiano 2006: al via con i Mondiali di Calcio i primi canali in HD. 2007: Inizia la pubblicazione dei dati Auditel. Debutta l offerta IPTV. 2009: Sky lancia la Digital Key.

32 L evoluzione tecnologica 2011: arriva SkyGo, la app per vedere i contenuti Sky su smartphone, tablet e pc 2011: parte Sky3D, primo canale italiano dediato alla visione tridimensionale

33 L evoluzione tecnologica 2012: Con i nuovi decoder MySky HD, parte Sky On Demand, il servizio VOD con migliaia di titoli sempre disponibili 2013: l 80% degli abbonati Sky ha l HD, più del 55% utilizza MySky, 1,8 milioni di abbonati accedono ai contenuti su second screen grazie a SkyGo. Sky On Demand supera i 30 milioni di download.

34 MySky Pausa in diretta Play & Replay Rec & Play Registra serie Registra a distanza MyTv Sky On Demand

35 L offerta attuale Tv lineare (176 canali pay) 60 canali in Alta Definizione (22 basic, 12 cinema, 7 sport, 11 calcio, 8 Pay per view, 1 3D) HD PVR (500 Gb, Catch-up, Push & Pull VOD, IP connected) Mobile tv (disponibile su tablet e smartphone ios e Android, Windows, MacOS): 30 canali lineari + Catch-up/VOD Catch-up tv, Video On Demand (modalità download & play su PVR, streaming su mobile tv)

36 La crescita di Sky 4,56 4,80 4,70 5,00 4,90 4,75 5,000 4,20 4,333 3,83 3,32 3,667 2,66 3,000 1,90 2,333 1, ,

37 Il confronto con l Europa 73, ,2 53, , Francia Germania UK Italia Spagna 0

38 Broadband in Eu SE UK FI DK NL DE AT MT FR BE EE SI EU27 SK HU LU LV PL ES IE CZ CY LT PT IT BG EL RO European Commission - Digital Agenda for Europe 55,07 50,78 50,5 50,42 77,41 77,33 77,23 74,7 74,21 73,3 72,52 72,05 68,03 67,87 67, ,73 65,44 62,51 61,65 61,1 59, ,58 84,97 84,77 84,46 81,52

39 Consumo Tv 257 4,2 ore/giorno 1563 ore/anno 65 giorni/anno minuti/giorno

40 Consumo Tv Totale ind

41 Consumo Tv Totale ind

42 I trend del mercato Vincenzo Russi, Cefriel - Lo scenario tecnologico

43 I trend del mercato Ieri Fruizione statica unidirezionale, tv lineare, broadcast Players tradizionali locali tv-native Esclusività dei contenuti per piattaforma Oggi Esperienza biderezionale multidevice e multipiattaforma, unicast Competizione allargata con player globali internet-native Competizione per contenuti distintivi Monetizzazione single-source Ricavi multi-source e multi-piattaforma

44 I trend del mercato Cord Cutting Sostituzione degli abbonamenti cable/sat con mix OTT, WebTv, FTA Cord Cheating Sostituzione della fruizione di servizi avanzati proprietari (PPV, VOD) con servizi OTT Cord Shaving Riduzione della spesa media, downgrade degli abbonamenti

45 Il mercato diventa unico Tutti i players competono con offerte commerciali e business model simili per l attenzione degli stessi telespettatori Le value proposition, e quindi le offerte, sono sostituibili tra loro Gli operatori esercitano pressione concorrenziale tra loro per l attenzione degli stessi spettatori La netta separazione tra mercati differenti (Free Tv vs. Pay Tv) è inesorabilmente destinata a cadere

46 Back to the future Modello Tv lineare Tv lineare + EPG PVR Push VOD Pull VOD VOD & CatchUp Anytime, Anywhere Tv analogica Zapping GemStar Sky+ Movie Beam Fastweb, NTL Home Choice Web 2.0 (futuro) Info e ricerca, reminder, interattività Registrazione, ricerca, personal library Mini offerta VOD disponibile sul proprio PVR Ampia offerta VOD disponibile sul proprio set top box Accesso a canali tv sia in modalità lineare che on demand Accesso a tutti i contenuti televisivi disponibili in modalità on demand Benjamin Kott: Tv Anytime, anywhere. Link, Ottobre 2006

47

Sky: da pay tv satellitare a media company multipiattaforma. Marcello Berengo Gardin Economics & Market Research - Sky Italia

Sky: da pay tv satellitare a media company multipiattaforma. Marcello Berengo Gardin Economics & Market Research - Sky Italia Sky: da pay tv satellitare a media company multipiattaforma Marcello Berengo Gardin Economics & Market Research - Sky Italia Modelli di business TV PUBBLICA CANONE E PUBBLICITA Abbonati Ascolti Inserzionisti

Dettagli

Dal broadcast al broadband: la tv nell era della rete. Marcello Berengo Gardin Economics & Market Research - Sky Italia

Dal broadcast al broadband: la tv nell era della rete. Marcello Berengo Gardin Economics & Market Research - Sky Italia Dal broadcast al broadband: la tv nell era della rete Marcello Berengo Gardin Economics & Market Research - Sky Italia Modelli di business TV PUBBLICA CANONE E PUBBLICITA Abbonati Ascolti Inserzionisti

Dettagli

Teoria e Tecnica del Linguaggio Radio Televisivo A.A. 2009/2010 Prof. Giancarlo Trapanese LA TV VIA SAT

Teoria e Tecnica del Linguaggio Radio Televisivo A.A. 2009/2010 Prof. Giancarlo Trapanese LA TV VIA SAT Teoria e Tecnica del Linguaggio Radio Televisivo A.A. 2009/2010 Prof. Giancarlo Trapanese LA TV VIA SAT COME IL SATELLITE E SBARCATO NEL SALOTTO DI CASA NOSTRA A cura di dott. Renato Pierantozzi INDEX

Dettagli

Monito Monit r r trimestr trimes ale merc mer a c t a o t tele l v e i v s i ivo i vo italiano

Monito Monit r r trimestr trimes ale merc mer a c t a o t tele l v e i v s i ivo i vo italiano Monitortrimestralemercato trimestrale mercato televisivo italiano Aggiornamento SETTEMBRE 2012 Novembre 2012 Indice Sintesi Pag. 2 I principali operatori del mercato Pag. 6 Focus sull offerta gratuita

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

Tutorial Sky Go su ipad v.1.1

Tutorial Sky Go su ipad v.1.1 Tutorial Sky Go su ipad v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

XIII. 1978 Nel 1978 TeleMilano. comunicazioni. DIRITTO delle COMUNICAZIONI. Strade Posta Telegrafo Telefono

XIII. 1978 Nel 1978 TeleMilano. comunicazioni. DIRITTO delle COMUNICAZIONI. Strade Posta Telegrafo Telefono DIRITTO delle COMUNICAZIONI -Communication Law & Policy- XIII -Televisione Lezione di Giovedì 20 novembre 2014 comunicazioni Strade Posta Telegrafo Telefono Stampa Radio Televisione Internet Convergenza

Dettagli

L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea

L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea Primo della Camera dei deputati L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea Gli indicatori dell agenda digitale europea La posizione

Dettagli

Diritti calcistici televisivi in Italia

Diritti calcistici televisivi in Italia Diritti calcistici televisivi in Italia I diritti calcistici televisivi sono i diritti di riprendere e trasmettere, in diretta o in differita e su qualunque piattaforma televisiva, le partite di calcio.

Dettagli

IP/10/1602. Bruxelles, 25 novembre 2010

IP/10/1602. Bruxelles, 25 novembre 2010 IP/10/1602 Bruxelles, 25 novembre 2010 Nel luglio 2010 circa un terzo delle linee europee a banda larga viaggiava a velocità superiori a 10 Mbps (15% nel luglio 2009). Velocità maggiori di trasmissione

Dettagli

CONTENUTI, RETI, PUBBLICI: WHO IS THE KING? PER UN NUOVO LEVEL PLAYING FIELD NELL ERA DIGITALE

CONTENUTI, RETI, PUBBLICI: WHO IS THE KING? PER UN NUOVO LEVEL PLAYING FIELD NELL ERA DIGITALE CONTENUTI, RETI, PUBBLICI: WHO IS THE KING? PER UN NUOVO LEVEL PLAYING FIELD NELL ERA DIGITALE Bruno Zambardino Direttore Osservatorio Media I-Com Roma, 25 MARZO 2015 I-Com Piazza dei Santi Apostoli Round

Dettagli

Internet a banda larga per tutti gli europei: la Commissione avvia un dibattito sul futuro del servizio universale

Internet a banda larga per tutti gli europei: la Commissione avvia un dibattito sul futuro del servizio universale IP/08/1397 Bruxelles, 25 settembre 2008 Internet a banda larga per tutti gli europei: la Commissione avvia un dibattito sul futuro del servizio universale In che modo l'unione europea potrà garantire l'accesso

Dettagli

Che cos è TivùSat? Che differenza c è fra la tv digitale terrestre e la tv digitale satellitare? Quando parte TivùSat?

Che cos è TivùSat? Che differenza c è fra la tv digitale terrestre e la tv digitale satellitare? Quando parte TivùSat? Che cos è TivùSat? TivùSat è la piattaforma digitale satellitare gratuita italiana realizzata da Tivù s.r.l. (Rai 48,25%, Mediaset 48,25% e Telecom Italia Media 3,5%). TivùSat nasce come piattaforma complementare

Dettagli

III Edizione. Si spegne in: Liguria, Toscana, Umbria e Marche. la Tv Analogica DIGITALE CHIARO

III Edizione. Si spegne in: Liguria, Toscana, Umbria e Marche. la Tv Analogica DIGITALE CHIARO III Edizione Si spegne in: Liguria, Toscana, Umbria e Marche la Tv Analogica DIGITALE CHIARO L Adiconsum spiega come prepararsi alla transizione verso la tv digitale 2011: LIGURIA, TOSCANA, UMBRIA e MARCHE

Dettagli

La televisione digitale in Italia La penetrazione dell offerta allargata presso le famiglie italiane

La televisione digitale in Italia La penetrazione dell offerta allargata presso le famiglie italiane La televisione digitale in Italia La penetrazione dell offerta allargata presso le famiglie italiane 1 semestre 2005 Primo rapporto semestrale sulla penetrazione della tv digitale. Le fonti: dichiarazioni

Dettagli

Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale

Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale GRUPPO TELECOM ITALIA 27 Settembre 2013 Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale La crisi dell editoria GERMANIA GRAN BRETAGNA USA DER SPIEGEL: 2012-6% fatturato; - 30% utili; Gruner

Dettagli

Francesco Nonno Segretario Generale Associazione Italiana Operatori IPTV

Francesco Nonno Segretario Generale Associazione Italiana Operatori IPTV Lo sviluppo dell IPTV in Italia Francesco Nonno Segretario Generale Associazione Italiana Operatori IPTV Mercato IPTV Italia Dati in migliaia 1000 900 800 700 600 500 400 300 200 100 0 939 745 587 263

Dettagli

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia Bollettino Flash 17 marzo 2014 Confagricoltura ha espresso più volte la propria preoccupazione

Dettagli

FOR DISCUSSION ONLY. Offerta Convenzione Marzo - Aprile 2015

FOR DISCUSSION ONLY. Offerta Convenzione Marzo - Aprile 2015 FOR DISCUSSION ONLY 0 Offerta Convenzione Marzo - Aprile 2015 Marzo 2015 Index L offerta Sky in convenzione Esempi: le combinazioni più richieste del periodo Nuova comunicazione e meccanica di sottoscrizione

Dettagli

EFFETTI DELLA RIDUZIONE DELL IVA NEI

EFFETTI DELLA RIDUZIONE DELL IVA NEI Le pillole di Notizie, commenti, istruzioni ed altro Direttore responsabile: Edi Sommariva Numero 35-09 EFFETTI DELLA RIDUZIONE DELL IVA NEI PUBBLICI ESERCIZI A cura di L. Sbraga e G. Erba Il processo

Dettagli

L invenzione della televisione risale all incirca al 25 Marzo 1925 dall ingegnere scozzese John Logie Baird e ne diede dimostrazione al centro

L invenzione della televisione risale all incirca al 25 Marzo 1925 dall ingegnere scozzese John Logie Baird e ne diede dimostrazione al centro L invenzione della televisione risale all incirca al 25 Marzo 1925 dall ingegnere scozzese John Logie Baird e ne diede dimostrazione al centro commerciale Selfridges di Londra La prima televisione aveva

Dettagli

Agenda Digitale Europea: politiche pubbliche e regolamentazione

Agenda Digitale Europea: politiche pubbliche e regolamentazione Agenda Digitale Europea: politiche pubbliche e regolamentazione Telecom Italia S.p.A. Responsabile Regulatory Affairs Giovanni Battista Amendola Gli obiettivi dell Agenda Digitale Europea per lo sviluppo

Dettagli

Osservatorio sul credito immobiliare alle famiglie consumatrici Anno 2010

Osservatorio sul credito immobiliare alle famiglie consumatrici Anno 2010 Osservatorio sul credito immobiliare alle famiglie consumatrici Anno 21 ASSOFIN VIA ENRICO TOTI, 4-2123 MILANO TEL. 2 865437 r.a. - FAX 2 865727 mailbox@assofin.it - www.assofin.it LA COMPOSIZIONE DEL

Dettagli

POLITICA COMMERCIALE Q1 FY16 SERVICE

POLITICA COMMERCIALE Q1 FY16 SERVICE POLITICA COMMERCIALE Q1 FY16 SERVICE Aggiornato al 1 Luglio 2015 Novità Q1 FY16 Nuova Offerta Nazionale: Sky TV + 1 Premium Pack a 19,90 /m per 6 mesi Sky TV + 1 Premium Pack a 19,90 /m per 6 mesi Ulteriori

Dettagli

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso,

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso, Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 213 Presentazione di J.M. Barroso, Presidente della Commissione europea, al Consiglio europeo del 14-1 marzo 213 La ripresa economica

Dettagli

Analyst Meeting. Milano, 20 Marzo 2007

Analyst Meeting. Milano, 20 Marzo 2007 Analyst Meeting Milano, 20 Marzo 2007 UNA NUOVA CORPORATE IDENTITY LE RAGIONI I cambiamenti realizzati La nuova realtà del Gruppo oggi Posizionamento e linee guide strategiche I CAMBIAMENTI REALIZZATI

Dettagli

(All) Digital Monitor

(All) Digital Monitor (All) Digital Monitor 1 Trend TV Digitale Il rilevamento del Digital Monitor effettuato fra Febbraio e Marzo del 2013 fotografa una fase ormai matura della digitalizzazione televisiva, con le ultime tappe

Dettagli

Rapporto ITMedia Consulting sulla TV Digitale in Europa. Studio realizzato per la Terza Conferenza DGTVi

Rapporto ITMedia Consulting sulla TV Digitale in Europa. Studio realizzato per la Terza Conferenza DGTVi Rapporto ITMedia Consulting sulla TV Digitale in Europa Studio realizzato per la Terza Conferenza DGTVi Introduzione La diffusione della televisione digitale in Europa Negli ultimi 18 mesi il digitale

Dettagli

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DIVARIO DIGITALE NELLE VALLI DI LANZO. RACCONTA PROBLEMATICHE E SFIDE

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DIVARIO DIGITALE NELLE VALLI DI LANZO. RACCONTA PROBLEMATICHE E SFIDE INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DIVARIO DIGITALE NELLE VALLI DI LANZO. RACCONTA PROBLEMATICHE E SFIDE Tv digitale terrestre, internet a banda larga, ricezione dei telefoni cellulari, ma anche possibilità di

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Maggio 2014. Chi Siamo Modello di business Strategia IPO Risultati economico-finanziari Library di successo Management

CARTELLA STAMPA. Maggio 2014. Chi Siamo Modello di business Strategia IPO Risultati economico-finanziari Library di successo Management CARTELLA STAMPA Maggio 2014 IR Top Consulting Media Relations & Financial Communication Via C. Cantù, 1 Milano Floriana Vitale, Domenico Gentile Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 f.vitale@irtop.com d.gentile@irtop.com

Dettagli

REGOLAMENTO DI SERVIZIO SKY PASS

REGOLAMENTO DI SERVIZIO SKY PASS REGOLAMENTO DI SERVIZIO SKY PASS 1. Premessa Il presente regolamento di servizio disciplina l utilizzo della carta prepagata ricaricabile denominata SKY PASS, in abbinamento alle condizioni generali di

Dettagli

ADICONSUM. IV Edizione. Si spegne in: Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. la Tv Analogica DIGITALE CHIARO.

ADICONSUM. IV Edizione. Si spegne in: Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. la Tv Analogica DIGITALE CHIARO. Test Noi Consumatori - Periodico settimanale di informazione e studi su consumi, servizi, ambiente. Anno XXIV - numero 20 del 10 aprile 2012. Direttore: Pietro Giordano - Direttore responsabile: Francesco

Dettagli

CINEMA, OTT E TLC al tempo della CONNECTED TELEVISION

CINEMA, OTT E TLC al tempo della CONNECTED TELEVISION Progetto SCREEN Servizi e contenuti per le reti di nuova generazione CINEMA, OTT E TLC al tempo della CONNECTED TELEVISION Gianni Celata, Enrico Menduni Università degli Studi Roma Tre Spazio Incontri

Dettagli

FOR DISCUSSION ONLY. Offerta Convenzione Maggio - Giugno 2015

FOR DISCUSSION ONLY. Offerta Convenzione Maggio - Giugno 2015 FOR DISCUSSION ONLY 0 Offerta Convenzione Maggio - Giugno 2015 Aprile 2015 Index L offerta Sky in convenzione Esempi: le combinazioni più richieste del periodo Nuova comunicazione e meccanica di sottoscrizione

Dettagli

XXVIIIa Edizione PREMIO MARKETING SIM CONTENT IS KING, BRANDS ARE CASTLE

XXVIIIa Edizione PREMIO MARKETING SIM CONTENT IS KING, BRANDS ARE CASTLE XXVIIIa Edizione PREMIO MARKETING SIM CONTENT IS KING, BRANDS ARE CASTLE FOX CHANNELS ITALY 2 FOX Channel Italy http://www.foxtv.it/ FOX International Channels Italy nasce nel 2003. Oggi è uno dei player

Dettagli

Mobile TV Sviluppo del mercato e sinergie tra gli operatori

Mobile TV Sviluppo del mercato e sinergie tra gli operatori VALTER GOTTARDI Elettronica Industriale Mobile TV Sviluppo del mercato e sinergie tra gli operatori Bologna 23 Novembre 2005 0 Agenda Mobile TV e DVB-H La mobile TV nel mondo Approccio Mediaset al DVB-H

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Soggetto Denominazione DATI ANAGRAFICI GENERALI Natura giuridica Anno di costituzione società Codice Fiscale Partita IVA (Solo per i soggetti esteri) Codice Fiscale Estero N Dipendenti N Giornalisti Sede

Dettagli

LANCIO MEDIASET PREMIUM ON LINE PER TIM. 2 8 S e t t e m b r e 2 0 1 5

LANCIO MEDIASET PREMIUM ON LINE PER TIM. 2 8 S e t t e m b r e 2 0 1 5 LANCIO MEDIASET PREMIUM ON LINE PER TIM 2 8 S e t t e m b r e 2 0 1 5 1 Perché TIM ha intrapreso la strategia contenuti LA TV PER DIFFERENZIARE L OFFERTA DAI CONCORRENTI E PER DARE STIMOLI ALL UTILIZZO

Dettagli

Cristian Pascottini. WebTV la TV va su Internet

Cristian Pascottini. WebTV la TV va su Internet Cristian Pascottini WebTV la TV va su Internet giovedì 19 aprile 2007 Argomenti Convergenza: uno per tutti, tutti per uno WebTV, la TV sul Web Produzione, pubblicazione e fruizione Trasmettere contenuti

Dettagli

Banda larga ACN in collaborazione con Fastweb Panoramica gamma prodotti e mercato di vendita. v13

Banda larga ACN in collaborazione con Fastweb Panoramica gamma prodotti e mercato di vendita. v13 Banda larga ACN in collaborazione con Fastweb Panoramica gamma prodotti e mercato di vendita v13 INDICE DEI CONTENUTI 1. Cos'è Fastweb? 2. Mercato Banda larga in Italia 3. Gamma prodotti 4. Ulteriori informazioni

Dettagli

Infratel Italia. Broadband and UltraBroadband Plan. Settembre 2014

Infratel Italia. Broadband and UltraBroadband Plan. Settembre 2014 Infratel Italia Broadband and UltraBroadband Plan Settembre 2014 Agenda Digitale Europea Piano Banda Larga Aiuti di Stato SA 33807/2011 e n 646/2009 Piano Banda Ultra-Larga (Next Generation Access Network)

Dettagli

Settembre Newsletter 2014 Settembre 2014

Settembre Newsletter 2014 Settembre 2014 Settembre Newsletter 2014 Settembre 2014 INDICE Le principali novità: La nuova SUPERJET JET e JOY per Partita Iva Indice Offerte per la Casa, Partita Iva e Sky&Fastweb Superjet e Business Class ancora

Dettagli

Sondaggio paneuropeo d'opinione sulla salute e la sicurezza sul lavoro

Sondaggio paneuropeo d'opinione sulla salute e la sicurezza sul lavoro Sondaggio paneuropeo d'opinione sulla salute e la sicurezza sul lavoro Risultati rappresentativi nei 2 Stati membri dell'unione europea Blocco comprensivo dei risultati per l'eu2 e per l'italia Struttura

Dettagli

Monitor semestrale Internet in Italia. I semestre 2012

Monitor semestrale Internet in Italia. I semestre 2012 Monitor semestrale Internet in Italia I semestre 2012 Luglio 2012 Indice Premessa Pag. 2 Sintesi Pag. 3 Le dimensioni complessive del mercato Pag. 6 L offerta e l audience di Rai Pag. 11 Rai nel contesto

Dettagli

CALCIO RAI AUTUNNO2015. speciali.

CALCIO RAI AUTUNNO2015. speciali. CALCIO AUTUNNO2015 RAI speciali. RAI: LA CASA DEL CALCIO ITALIANO IL CALCIO E RAI partite autunno 2015 TOTALE PARTITE NAZIONALE SUPERCOPPA TIM TIM CUP Non solo Tv 23 anche Radio, Web, Mobile e Smart Tv

Dettagli

Sistemi tecnologici e modelli della Connected tv

Sistemi tecnologici e modelli della Connected tv Sistemi tecnologici e modelli della Connected tv Alberto Marinelli Teoria e tecniche della comunicazione e dei nuovi media A.A. 2013/ 2014 Parte terza UN NUOVO AMBIENTE DI SINTESI: LA CONNECTED TELEVISION

Dettagli

Piano Nazionale Banda Ultralarga. Trento Marzo 2015

Piano Nazionale Banda Ultralarga. Trento Marzo 2015 Piano Nazionale Banda Ultralarga Trento Marzo 2015 Chi siamo Infratel Italia S.p.A. (Infrastrutture e Telecomunicazioni per l Italia) è stata costituita su iniziativa del Dipartimento Comunicazioni del

Dettagli

La migliore offerta per i tuoi clienti

La migliore offerta per i tuoi clienti Offerta commerciale La migliore offerta per i tuoi clienti La TV di Sky con una tecnologia unica Tutte le chiamate incluse e Internet illimitato Sky TV La TV che non trovi da nessuna altra parte. My Sky

Dettagli

IPTV. Video Services. Fondazione Ugo Bordoni 2007 Tutti i diritti riservati http:// www.fub.it email: redazioneweb@fub.it

IPTV. Video Services. Fondazione Ugo Bordoni 2007 Tutti i diritti riservati http:// www.fub.it email: redazioneweb@fub.it IPTV IPTV, o Internet Protocol Television è il generico acronimo per una serie di sistemi con i quali i segnali televisivi, o genericamente i contenuti video, sono distribuiti agli utenti utilizzando tecnologie

Dettagli

NEW MEDIA & NEW INTERNET

NEW MEDIA & NEW INTERNET NEW MEDIA & NEW INTERNET Prof. Andrea Rangone Politecnico di Milano andrea.rangone@polimi.it Il mercato dei New Media in Italia I confini del mercato dei Media Giochi Dating Gambling Loghi e suonerie Entertainment

Dettagli

ConnectedTV: TV e Web imparano a convivere?

ConnectedTV: TV e Web imparano a convivere? OSSERVATORIO Nuove forme di distribuzione radiotelevisiva: piattaforme cross mediali e servizi web oriented Associazione per la convergenza nei servizi di comunicazione ConnectedTV: TV e Web imparano a

Dettagli

info televisiva digitale. è tempo di passare all emozione Febbraio 2011

info televisiva digitale. è tempo di passare all emozione Febbraio 2011 info Febbraio 2011 2011 è tempo di passare all emozione televisiva digitale. 2 TV digitale 3 Ieri: la TV via cavo analogica. Vi ricordate i vecchi programmi televisivi in bianco e nero? Da allora sono

Dettagli

La digitalizzazione nel panorama europeo e nazionale: casi studio, buone pratiche e prospettive per i beni culturali e il turismo.

La digitalizzazione nel panorama europeo e nazionale: casi studio, buone pratiche e prospettive per i beni culturali e il turismo. La digitalizzazione nel panorama europeo e nazionale: casi studio, buone pratiche e prospettive per i beni culturali e il turismo. A cura di Emanuela Gasca emanuelagasca@libero.it 1. Pianificazione in

Dettagli

Banda larga ACN in collaborazione con Fastweb Panoramica gamma prodotti e mercato di vendita. v13

Banda larga ACN in collaborazione con Fastweb Panoramica gamma prodotti e mercato di vendita. v13 Banda larga ACN in collaborazione con Fastweb Panoramica gamma prodotti e mercato di vendita v13 INDICE DEI CONTENUTI 1. Cos'è Fastweb? 2. Mercato Banda larga in Italia 3. Gamma prodotti 4. Ulteriori informazioni

Dettagli

Offerte* Associati ALATEL

Offerte* Associati ALATEL GRUPPO TELECOM ITALIA CONSUMER SALES NE Offerte* Associati ALATEL Luglio 2015 * ATTIVABILI UNICAMENTE CON I CONSULENTI TOP AGENT FIBRA INTERNET SENZA LIMITI per nuovi Clienti per tutti i nuovi clienti

Dettagli

II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI

II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI Un confronto tra Italia e resto d Europa alla luce dei cambiamenti del modello di distribuzione Milano, 29 giugno 2015 Contenuti Osservatorio 2015

Dettagli

INFRATEL ITALIA Piano Nazionale Banda Larga Piano Nazionale Banda Ultralarga

INFRATEL ITALIA Piano Nazionale Banda Larga Piano Nazionale Banda Ultralarga INFRATEL ITALIA Piano Nazionale Banda Larga Piano Nazionale Banda Ultralarga Guido Citerni di Siena INFRATEL ITALIA 1 I modelli di intervento Piano Banda Larga Piano Banda Ultra-Larga A) Modalità diretta

Dettagli

La televisione digitale: una nuova realtà per i sordi? A cura di Giulio Scotto di Carlo Senior Software Engineer

La televisione digitale: una nuova realtà per i sordi? A cura di Giulio Scotto di Carlo Senior Software Engineer La televisione digitale: una nuova realtà per i sordi? A cura di Giulio Scotto di Carlo Senior Software Engineer Abstract Illustrazione nuove possibilità di utilizzare la televisione digitale come uno

Dettagli

LA DIFFUSIONE DELLA BANDA LARGA NEL PAESE

LA DIFFUSIONE DELLA BANDA LARGA NEL PAESE LA DIFFUSIONE DELLA BANDA LARGA NEL PAESE FORUM P.A. - 12 maggio 2005 François de Brabant BETWEEN 1 SUPERATA LA VETTA DEI 4,5 MILIONI DI ACCESSI IN ITALIA (Dic. 2004) Milioni accessi 5,0 4,5 4,0 3,5 3,0

Dettagli

IL TUO SPETTACOLO ORA HA TANTE DIMENSIONI.

IL TUO SPETTACOLO ORA HA TANTE DIMENSIONI. IL TUO SPETTACOLO ORA HA TANTE DIMENSIONI. Più di 2.000 contenuti da vedere ovunque tu sia, su TV, Smartphone e Tablet. 4OKcubovision A5.indd 1 30/04/13 15:54 1 PERCHÉ COSA QUANDO COME DOVE cubovision

Dettagli

GESTIONE E PRODUZIONE DI CONTENUTI PER IP-TV e TV INTERATTIVA di Romina Toscano

GESTIONE E PRODUZIONE DI CONTENUTI PER IP-TV e TV INTERATTIVA di Romina Toscano GESTIONE E PRODUZIONE DI CONTENUTI PER IP-TV e TV INTERATTIVA di Romina Toscano La Tv interattiva È la nuova tipologia di televisione che nasce in seno alla Rivoluzione digitale L interattività modifica

Dettagli

Superjet. L offerta più completa per la famiglia. Sempre più digitale.

Superjet. L offerta più completa per la famiglia. Sempre più digitale. Superjet L offerta più completa per la famiglia. Sempre più digitale. Internet illimitato fino a 100 Mbit/s Opzione Ultrafibra inclusa per 12 mesi. Al termine: 5 al mese Chiamate illimitate verso rete

Dettagli

La tv digitale: innovazione ed economia

La tv digitale: innovazione ed economia La tv digitale: innovazione ed economia Giuseppe Richeri Università della Svizzera Italiana, Lugano Il processo d innovazione in atto L applicazione delle tecniche digitali ai mezzi di comunicazione oggi

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 2.4.2003

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 2.4.2003 COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 2.4.2003 C (2003) 1082 definitiva VERSIONE PUBBLICA DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 2.4.2003 che dichiara la compatibilità di una concentrazione con il mercato

Dettagli

2006, di un offerta di televisione via DSL ( 2 ). Télé 2 è attiva anche nel settore della telefonia mobile. Introduzione PREMESSA

2006, di un offerta di televisione via DSL ( 2 ). Télé 2 è attiva anche nel settore della telefonia mobile. Introduzione PREMESSA Il 18 luglio 2007 la Commissione ha adottato una decisione in un caso di concentrazione in conformità del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio, del 20 gennaio 2004, relativo al controllo delle concentrazioni

Dettagli

I progetti finanziati con i Fondi Europei: disponibilità di dati aperti in Italia e in Europa

I progetti finanziati con i Fondi Europei: disponibilità di dati aperti in Italia e in Europa I progetti finanziati con i Fondi Europei: disponibilità di dati aperti in Italia e in Europa Luigi Reggi DG Politica Regionale Unitaria Comunitaria DPS Ministero dello Sviluppo Economico ForumPA 2012

Dettagli

Domande e risposte sulla conferenza stampa del 9.03.2010. Informazioni generali sul nuovo portfolio DTV

Domande e risposte sulla conferenza stampa del 9.03.2010. Informazioni generali sul nuovo portfolio DTV Domande e risposte sulla conferenza stampa del 9.03.2010. Informazioni generali sul nuovo portfolio DTV Perché cablecom cambia l offerta digital tv? Le crescenti esigenze dei nostri clienti richiedono

Dettagli

Settembre Newsletter 2014 Gennaio 2015

Settembre Newsletter 2014 Gennaio 2015 Settembre Newsletter 2014 Gennaio 2015 LE NOVITÀ Le principali novità: La nuova SUPERJET JET e JOY per Partita Iva Indice Per la Casa, Partita Iva e Sky&Fastweb (valide fino al 3/3) Si arricchisce l offerta

Dettagli

Guida Rapida all Installazione

Guida Rapida all Installazione Guida Rapida all Installazione Grazie per avere acquistato CuboVision! Con CuboVision avrai accesso al mondo multimediale on line in modo molto semplice! Bastano un antenna e una connessione ADSL per

Dettagli

Benvenuto! Attiva My Sky HD ed entra nel mondo Sky

Benvenuto! Attiva My Sky HD ed entra nel mondo Sky Scegli come contattarci Nel caso in cui necessiti di assistenza relativamente a Sky contatta Sky o vai su sky.it/assistenza il sito in cui puoi trovare tutte le informazioni più utili e le risposte a tutte

Dettagli

RUBRICHE. riproponeva in toto il palinsesto della Tv tradizionale e di quella satellitare

RUBRICHE. riproponeva in toto il palinsesto della Tv tradizionale e di quella satellitare RUBRICHE Di Valeria Camagni POSTA Televisione su Internet: cresce l offerta e si apre il mercato LINUX l Iptv in tutte le case degli italiani. Dovrà scontrarsi ora anche con Tiscali e Wind che hanno appena

Dettagli

La comunicazione in anni difficili. Inquadramento e misure. Alberto dal sasso

La comunicazione in anni difficili. Inquadramento e misure. Alberto dal sasso La comunicazione in anni difficili. Inquadramento e misure. Alberto dal sasso Agenda Cambia il consumatore Cambia il mezzo (tecnologia) Alcune tendenze 1 Progressivo calo della fiducia dei consumatori

Dettagli

Verso una Unione dell'energia. Giulio Volpi Direzione Generale Energia Commissione Europea

Verso una Unione dell'energia. Giulio Volpi Direzione Generale Energia Commissione Europea Verso una Unione dell'energia Giulio Volpi Direzione Generale Energia Commissione Europea 1 Source: IEA UE: maggiore importatore di energia al mondo Bolletta energetica : ~400 miliardi di euro 100 80 60

Dettagli

Guido Salerno Aletta. Direttore Generale Fondazione Ugo Bordoni

Guido Salerno Aletta. Direttore Generale Fondazione Ugo Bordoni Dalla televisione digitale di prima generazione alla Ip-TV Guido Salerno Aletta Direttore Generale Fondazione Ugo Bordoni Il passaggio al digitale nella telefonia mobile e nella televisione inizia dal

Dettagli

Sky per gli hotel BBBBBBBBBBBBBBBBBBBB

Sky per gli hotel BBBBBBBBBBBBBBBBBBBB 0 Sky per gli hotel Sorrento, 21 marzo 2015 L intrattenimento in hotel Ricerca su hotel 3, 4 e 5 stelle Voto medio per tipo di contenuto (da 1 a 10) Numero di canali richiesto per l intrattenimento in

Dettagli

Settembre Newsletter 2014 Novembre 2014

Settembre Newsletter 2014 Novembre 2014 Settembre Newsletter 2014 Novembre 2014 L offerta Superjet vola verso il Digitale per rispondere alle esigenze di un mondo sempre più veloce! Chiamate illimitate verso rete fissa nazionale Chiamate illimitate

Dettagli

Modulo di notificazione

Modulo di notificazione Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale delle comunicazioni UFCOM Obbligo di notificazione delle emittenti (art. 3 LRTV e art. 2 ORTV)

Dettagli

STREAMIT Presentazione Corporate per Enti Pubblici e Istituzioni

STREAMIT Presentazione Corporate per Enti Pubblici e Istituzioni STREAMIT Presentazione Corporate per Enti Pubblici e Istituzioni Lo scenario Il rapporto con i media è profondamente cambiato. Il consumo di video su Internet solo nell ultimo anno è aumentato del 19%.

Dettagli

Efficienza Energetica: un nuovo paradigma nel mercato dell energia Mario Mauri

Efficienza Energetica: un nuovo paradigma nel mercato dell energia Mario Mauri Efficienza Energetica: un nuovo paradigma nel mercato dell energia Mario Mauri Milano, 13 giugno 2013 Uso: Confidential Enel oggi Operatore energetico internazionale Presenza in 40 paesi Capacità installata

Dettagli

Cifre chiave sull insegnamento delle lingue a scuola in Europa 2012

Cifre chiave sull insegnamento delle lingue a scuola in Europa 2012 Cifre chiave sull insegnamento delle lingue a scuola in Europa 2012 Lo studio Cifre chiave sull insegnamento delle lingue a suola in Europa 2012 offre un quadro completo dei sistema di insegnamento delle

Dettagli

L osservatorio SMAU School of Management

L osservatorio SMAU School of Management L osservatorio SMAU School of Management Le attività svolte nel corso del 2012 q Mercati digitali consumer e New Internet q Innovare e competere con le ICT - Premio Innovazione ICT q Mob App Awards e CAMP

Dettagli

Offerte* Associati SETTEMBRE 2015 * ATTIVABILI UNICAMENTE CON I CONSULENTI TOP AGENT FIBRA

Offerte* Associati SETTEMBRE 2015 * ATTIVABILI UNICAMENTE CON I CONSULENTI TOP AGENT FIBRA GRUPPO TELECOM ITALIA Offerte* Associati ANVU e ANVUSociale SETTEMBRE 2015 * ATTIVABILI UNICAMENTE CON I CONSULENTI TOP AGENT FIBRA L Associazione ha ottenuto che TIM metta a disposizione degli associati

Dettagli

Produttività e salario: il circolo virtuoso

Produttività e salario: il circolo virtuoso Marcello Messori (Università di Roma Tor Vergata) Produttività e salario: il circolo virtuoso Confindustria Energia PRODUTTIVITA E NEGOZIAZIONE AL TEMPO DELLA CRISI Roma, 29 novembre 2011 Schema dell intervento

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OFFERTE IN VIGORE ( SCADONO IL 25 MARZO 2016 )

DESCRIZIONE DELLE OFFERTE IN VIGORE ( SCADONO IL 25 MARZO 2016 ) DESCRIZIONE DELLE OFFERTE IN VIGORE ( SCADONO IL 25 MARZO 2016 ) TUTTO VOCE ( 29,00 /mese per ) Promozione riservata a: contributo di attivazione linea telefonica di casa : GRATIS ( anziché 97,60 ) per

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa extra di Sky

Termini e condizioni dell iniziativa extra di Sky Termini e condizioni dell iniziativa extra di Sky 1. L iniziativa extra di Sky L iniziativa extra di Sky è riservata ai clienti Sky, titolari di un abbonamento residenziale satellitare o residenziale IPTV,

Dettagli

My Sky HD Product Guidelines

My Sky HD Product Guidelines My Sky HD Product Guidelines Data Pubblicazione: 06/05/2011 My Sky HD Selling Propositions My Sky HD non è un semplice decoder ma il decoder innovativo di Sky My Sky HD è la chiave di accesso al meglio

Dettagli

ISTITUTO TITO RAVÀ IN DIRITTO DEL MERCATO. Perugia, 3 dicembre 2004. Raccomandata A/R

ISTITUTO TITO RAVÀ IN DIRITTO DEL MERCATO. Perugia, 3 dicembre 2004. Raccomandata A/R Perugia, 3 dicembre 2004 Raccomandata A/R Spett.le Commissione Europea Alla c.a. del Commissario Responsabile Area Concorrenza Competition DG / Antitrust Registry B-1049 B r u x e l l e s / B r u s s e

Dettagli

Termometro (2 canali)

Termometro (2 canali) Termometro (2 canali) testo 922 Rilevazione rapida della pressione (differenziale) Particolarmente adatto per applicazioni in campo HVAC C Termometro a 2 canali con sonde radio opzionali Visualizzazione

Dettagli

Roma, 27 Maggio 2014 Soluzioni satellitari innovative per la televisione di oggi e di domani. Pietro Guerrieri, Direttore Generale SES Astra Italia

Roma, 27 Maggio 2014 Soluzioni satellitari innovative per la televisione di oggi e di domani. Pietro Guerrieri, Direttore Generale SES Astra Italia Roma, 27 Maggio 2014 Soluzioni satellitari innovative per la televisione di oggi e di domani Pietro Guerrieri, Direttore Generale SES Astra Italia SES un partner globale per DTH Pionieri nella TV via satellite

Dettagli

Strumento di misura della temperatura a canale singolo

Strumento di misura della temperatura a canale singolo Strumento di della temperatura a canale singolo testo 925 Misurazioni rapide e precise in campo HVAC Particolarmente adatto per applicazioni in campo HVAC C Strumento di della temperatura a 1 canale con

Dettagli

LA TV DIGITALE Autunno 2008

LA TV DIGITALE Autunno 2008 LA TV DIGITALE Autunno 2008 Il recente passato 2001 Il presente 2001 2008 DTT Digital Terrestral Television La diffusione del decoder N decoder 4.401 3.231 6.427 5.903 4.702 7.196 Oltre 7 milioni i decoder

Dettagli

Offerte* per associati ALATEL

Offerte* per associati ALATEL GRUPPO TELECOM ITALIA CONSUMER SALES NE Offerte* per associati ALATEL Agosto 2015 * ATTIVABILI UNICAMENTE CON I CONSULENTI TOP AGENT FIBRA INTERNET SENZA LIMITI per nuovi Clienti per tutti i nuovi clienti

Dettagli

II) L INDUSTRIA TELEVISIVA

II) L INDUSTRIA TELEVISIVA II) L INDUSTRIA TELEVISIVA A- BREVE STORIA ( ovvero della peculiarissima simbiosi tra TV e politica, in Italia ) 1- La TV nasce commerciale :two sided market (USA1935): si era già affermata la società

Dettagli

Aggiornamento 7 ottobre 2015 CALCIO RAI AUTUNNO2015. speciali.

Aggiornamento 7 ottobre 2015 CALCIO RAI AUTUNNO2015. speciali. Aggiornamento 7 ottobre 2015 CALCIO AUTUNNO2015 RAI speciali. RAI: LA CASA DEL CALCIO ITALIANO IL CALCIO E RAI partite autunno 2015 TOTALE PARTITE NAZIONALE TIM CUP Non solo Tv 22 anche Radio, Web, Mobile

Dettagli

Dal connubio Streamit e Salsamania Radio Television Entertainment Inc nasce Cubamania Television

Dal connubio Streamit e Salsamania Radio Television Entertainment Inc nasce Cubamania Television Streamit, la Web Tv che fa ascolti da 'grande'.streamit è una delle realtà più interessanti nel panorama delle Web Tv. Graficamente e funzionalmente strepitoso, il software per la visualizzazione dello

Dettagli

Management Team. Delegato. p Stefano Salbe Chief Financial Officer

Management Team. Delegato. p Stefano Salbe Chief Financial Officer Management Team p Abramo Galante Presidente & Amministratore Delegato p Raffaele Galante Amministratore Delegato p Stefano Salbe Chief Financial Officer 1 La catena del valore del videogioco Sviluppatore

Dettagli

La Commissione dà il via libera alla fusione tra Stream e Telepiù, subordinatamente al rispetto di alcune condizioni

La Commissione dà il via libera alla fusione tra Stream e Telepiù, subordinatamente al rispetto di alcune condizioni IP/03/478 Bruxelles, 2 aprile 2003 La Commissione dà il via libera alla fusione tra Stream e Telepiù, subordinatamente al rispetto di alcune condizioni La Commissione europea ha autorizzato la proposta

Dettagli

Mobile Internet & Apps: è boom Opportunità per tutti: Start-up e grandi imprese, Telco e Over the Top

Mobile Internet & Apps: è boom Opportunità per tutti: Start-up e grandi imprese, Telco e Over the Top Mobile Internet & Apps: è boom Opportunità per tutti: Start-up e grandi imprese, Telco e Over the Top #MICA12 Osservatorio Mobile Internet, Content & Apps Presentazione dei Risultati 2012 11 Giugno 2012

Dettagli

La Svolta Digitale Verso un ambiente multi-piattaforma

La Svolta Digitale Verso un ambiente multi-piattaforma La Svolta Digitale Verso un ambiente multi-piattaforma Augusto Preta Direttore Generale Il mercato TV in Europa TV market revenues 2005 80 60 32,5 34,2 +2.8% 35,1 bln 40 17,6 18,0 +2% 18,4 20 19,8 21,9

Dettagli

LA TV SATELLITARE IN ITALIA

LA TV SATELLITARE IN ITALIA Frontespizio Università La Sapienza di Roma Facoltà di scienze della comunicazione Cdl scienze e tecnologie della comunicazione a. a. 2007/2008 sessione di laurea di luglio 2008 LA TV SATELLITARE IN ITALIA

Dettagli