I.P.S.A.A. Istituto Professionale di Stato per l Agricoltura e l Ambiente Carlotta Parisani Strampelli di Rieti. Sedi di Rieti e Cittaducale.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I.P.S.A.A. Istituto Professionale di Stato per l Agricoltura e l Ambiente Carlotta Parisani Strampelli di Rieti. Sedi di Rieti e Cittaducale."

Transcript

1 I.P.S.A.A. Istituto Professionale di Stato per l Agricoltura e l Ambiente Carlotta Parisani Strampelli di Rieti. Sedi di Rieti e Cittaducale. Il Compost come Energia Rinnovabile ed il risparmio energetico.

2 DAL RIFIUTO... AL CONCIME. E TEMPO DI COMPOST!!!!

3 E tempo di COMPOST!!! DA DOVE SIAMO PARTITI? DALLA SENSIBILITA VERSO TEMI AMBIENTALI AMPIA DISPONIBILITA DEL MATERIALE DI PARTENZA: dalla SCUOLA e dall AZIENDA AGRARIA ESIGENZA DI SVILUPPARE NEGLI ALUNNI COMPETENZE SPECIFICHE LA FATTIBILITA DEL PROGETTO COSTO ZERO REPERIMENTO MATERIALE DA COMPOSTARE, LA FATTIBILITA DEL PROGETTO COSTO ZERO REALIZZAZIONE IMPIANTO.

4 E tempo di COMPOST!!! Ma perché il COMPOST? Gerachia dello smaltimanto dei rifiuti: 1 Riduzione 2 Riuso 3 Riciclo In particolare ci interessava il RIUSO Valorizzazione delle risorse già disponibili per la produzione di fertilizzanti (Nata nel 1984 la Legge recante Nuove Norme per la Disciplina dei Fertilizzanti già nel 1986 è stata oggetto delle prime modificazioni ed integrazioni. Da allora e con cadenza quasi annuale sono stati emessi Decreti Ministeriali e Legislativi, Circolari) Risparmio nell'acquisto di materie prime Risparmi nella gestione e stoccaggio dei rifiuti (no trasporto e smaltimento) Risparmi energetico per la produzione del sostituto Riduzione impatto ambientale per mancata combustione dei rifiuti, riduzione percolato e odori

5 E tempo di COMPOST!!! Ma perché il COMPOST? Valutazioni di carattere SOCIO-PEDAGOGICO a. Ampia ricaduta di carattere terapeutico e riabilitativo b. Stimolare allo sviluppo e alla crescita su settori che non aumentano l'incremento delle merci, senza negare l efficacia e l efficienza del servizio o del processo

6 Cos è il COMPOST E tempo di COMPOST!!! Il COMPOST è il più antico e naturale FERTILIZZANTE, AMMENDANTE del terreno, mantiene fertile e sano il terreno e nutre le piante. E UN MATERIALE ORGANICO, STABILE ed IGIENICO.

7 E tempo di COMPOST!!! Terriccio Pellet Organico perchè ha proprietà ammendanti. La percentuale di humus rappresenta il % della S.S. Si presenta come un terriccio ma può essere commercializzato anche come pellet. Stabile perchè il materiale organico di partenza (vinacce, sanse, rifiuti organici, ecc.) perde la sua putrescibilità, poiché si disidrata. Per questo non è soggetto ad ulteriori degradazioni. Igienico perchè durante la fase termofila del compostaggio la temperatura non dovrebbe scendere al di sotto dei 55 C per almeno per 3 gg. Questo trattamento termico garantisce l eliminazione di microrganismi patogeni (es. Salmonella).

8 COME SI OTTIENE IL COMPOST? Il compostaggio (AEROBIO) è un processo di riciclaggio dei rifiuti organici (circa il 40% dei rifiuti totali). E una tecnica attraverso la quale viene controllato, accelerato e migliorato il processo naturale di DEGRADAZIONE BIOCHIMICA ad opera di enzimi idrolitici, BIO OSSIDAZIONE e successiva MATURAZIONE a cui va incontro qualsiasi sostanza organica per effetto della flora microbica naturalmente presente nell'ambiente. E UN PROCESSO ARTICOLATO IN 3 FASI

9 COME SI OTTIENE IL COMPOST? FASI NEL PROCESSO DI COMPOSTAGGIO l. ^ FASE TERMOFILA, RAPIDA e INTENSA ( circa 1 mese) per evitare fenomeni di anaerobiosi la temperatura infatti supera i 60 C. ELEVATA richiesta di O2 (tra 5% e 15% volume) e la formazione temporanea di composti intermedi di degradazione CH3COOH, CH3CH2COOH e CH3CH2CH2COOH, tossici per le piante e che vengono velocemente metabolizzati. LA QUOTA DI O2 NON DEVE SCENDERE SOTTO IL 5% PER NON SVILUPPARE BATTERI FACOLTATIVI PUTREFATTIVI CON PRODUZIONE (A SECONDA DELLA COMPOSIZIONE DELLA MATRICE) DI H2S, NH3, N.B. NON ECCEDERE CON AERAZIONE PER NON ABBASSARE LA TEMPERATURA IMPORTANTE PER riduzione dell'umidità nei materiali e soprattutto l'abbattimento di germi patogeni e di semi infestanti. 2.^ FASE MESOFILA (T C C) i processi metabolici diminuiscono di intensità; accanto all'attività batterica anche funghi e di attinomiceti che degradano amido, cellulosa e lignina. In questa fase diminuisce sensibilmente la richiesta di ossigeno e la sostanza organica è sufficientemente stabile e non esplica più un'azione tossica sui vegetali. Già in questa fase viene conferito al compost il tipico odore di terriccio fresco; gli attinomiceti hanno un ruolo importante in ciò, perché producono composti aromatici presenti tipicamente nel suolo.

10 COME SI OTTIENE IL COMPOST? FASI NEL PROCESSO DI COMPOSTAGGIO 3.^ MATURAZIONE E STABILIZZAZIONE: Intensa colonizzazione da parte di animali di piccole dimensioni (per esempio i lombrichi) che contribuiscono allo sminuzzamento e al rimescolamento dei composti organici e minerali formatisi.

11 OSSIGENO RICAPITOLANDO Il tenore di ossigeno deve essere compreso tra il 5 ed il 15%. Al di sotto del 5% prevalgono batteri facoltativi, processi putrefattivi, con produzione di acido sulfidrico, ammoniaca, aldeidi, chetoni ed ammine che conferiscono ciascuna tipici cattivi odori. TEMPERATURA Oltre l'importanza nel processo, le temperature raggiunte causano la riduzione dell'umidità nei materiali e soprattutto l'abbattimento di germi patogeni e di semi infestanti. UMIDITÀ COME SI OTTIENE IL COMPOST? essenziale per evitare decorsi anomali del compostaggio. II range ottimale di umidità nel compostaggio va dal 50 al 55%; al di sotto del 40% si blocca l'intero processo.

12 RAPPORTO CARBONIO/AZOTO Il rapporto C/N all'inizio del processo dovrebbe essere compreso tra 25 e 35. Valori superiori od inferiori causerebbero rispettivamente rallentamento del processo e perdita di azoto per volatilizzazione dell'ammoniaca. Per questo motivo è preferibile, nella scelta delle matrici da compostare, associare residui vegetali (ricchi in carbonio) a residui animali (ricchi in azoto). ph COME SI OTTIENE IL COMPOST? Range ottimale di attività varia tra 5,5 ed 8, dunque un intervallo che non crea particolari problematiche. Rifiuti organici ph 5.5 (acido) Compost ph 7 (neutro) Ma cosa si può compostare?...

13 scarti di frutta e verdura, scarti vegetali di cucina fiori recisi appassiti, piante anche con pane di terra pane raffermo o ammuffito, gusci d uova e ossa fondi di caffè, filtri di tè foglie varie, segatura e paglia sfalci d erba rametti, trucioli, cortecce e potature carta comune, cartone, fazzoletti di carta, carta da cucina, salviette pezzi di legno o foglie non decomposti presenti nel compost maturo sono molto indicati e costituiscono la base per un ottimo compost se ci sono parti legnose è meglio sminuzzarle prima ridurre prima in piccoli pezzi anche il filtro si può riciclare ottimo materiale secco prima far appassire; mescolare con altro materiale ottimo materiale di struttura perché sostiene il cumulo; ridurre in pezzi ottimo materiale secco aiutano l innesco del processo e danno porosità alla massa bucce di agrumi non trattati piccole quantità di cenere avanzi di carne, pesce, salumi e formaggi lettiera di cani e gatti foglie di piante resistenti alla degradazione (magnolia, aghi di conifere) non superare le quantità di un normale consumo familiare la cenere contiene molto calcio e potassio attirano cani e gatti; eventualmente coprire con altro materiale solo se si è sicuri di ottenere l igienizzazione solo in piccole quantità e miscelando bene con materiale facilmente degradabile cartone plastificato, vetri, metalli riviste, stampe a colori, carta patinata in genere non si decompongono contengono sostanze nocive; avviare al riciclaggio specializzato filtri di aspirapolvere piante infestanti o malate non sono indicati meglio evitarle se non si è sicuri di ottenere l igienizzazione scarti di legname trattato con prodotti chimici (solventi, vernici) le sostanze nocive finirebbero nel vostro terreno, inquinandolo

14 Come abbiamo operato? Materiale di partenza RIFIUTI ORGANICI TRITURAZIONE BIOATTIVATORE AZOTO MICRORGANISMI AEROBI BATTERI, FUNGHI E ATTINOMICETI ACQUA COMPOSTER ARIA ARIA

15 Rifiuti scolastici e aziendali Residui delle merende Carta e Cartone TUTTE LE CLASSI DELLA SEDE SCOLASTICA SONO STATE COINVOLTE NELLA RACCOLTA DEL MATERIALE DA COMPOSTARE. OGNI CLASSE E STATA DOTATA DI UN RACCOGLITORE CHE PERIODICAMENTE VENIVA SVUOTATO ALL INTERNO DEL COMPOSTER FINO ALLA FORMAZIONE DEL CUMULO.

16 Rifiuti scolastici e aziendali DALLA LAVORAZIONE DEI PRODOTTI DELLA NOSTRA AZIENDA (UVA E OLIVE) E POSSIBILE RECUPERARE RIFIUTI ORGANICI IDONEI A QUESTO TIPO DI TRASFORMAZIONE, FINO AD ORA DESTINATI AD UNO SMALTIMENTO DISPENDIOSO, SCOMODO E SENZA PROFITTO. Vinacce esauste Scarti della lavorazione delle olive, come le sanse

17 Rifiuti scolastici e aziendali Ai rifiuti organici raccolti negli ambienti scolastici e a quelli derivati dai processi di trasformazione agroindustriale abbiamo aggiunto del fogliame, ed i residui della potatura del nostro vigneto e dell oliveto Raccolta del fogliame Residui della potatura dell olivo e della vite

18 Rifiuti scolastici e aziendali Per favorire il processo di COMPOSTAGGIO è stato necessario procurare del rifiuto organico umido. Abbiamo perciò chiesto la collaborazione di una cooperativa che realizza pasti per mense scolastiche e che è adiacente alla scuola.

19 IL COMPOSTAGGIO COME PROCESSO Il processo del COMPOSTAGGIO parte da un TMB (Trattamento Meccanico Biologico). Affinché il processo di compostaggio si realizzi correttamente dobbiamo verificare che: IL MATERIALE SIA SUFFICIENTEMENTE TRITURATO

20 IL TRITURATORE

21 IL TRITURATORE Tutto il materiale di scarto da compostare e stato triturato prima di essere inserito nel composter

22 IL TRITURATORE LA TRITURAZIONE E LA MISCELAZIONE DEGLI SCARTI PORTATA A DIAMETRI COMPRESI FRA 0,5 E 5 cm

23 IL TRITURATORE Mentre procedono i lavori per la costruzione del nostro COMPOSTER in LEGNO, il Comune di Cittaducale ci fornisce di un composter in plastica che qui ci apprestiamo a montare.

24 IL TRITURATORE IL MATERIALE TRITURATO E INSERITO NEL COMPOSTER

25 IL TRITURATORE IN QUESTO COMPOSTER E GIA INIZIATO IL PROCESSO DI COMPOSTAGGIO

26 IL NOSTRO COMPOSTER ANCHE IL COMPOSTER E STATO REALIZZATO CON MATERIALE DI SCARTO DI UN AZIENDA DEL NUCLEO INDUSTRIALE DI RIETI.

27 IL NOSTRO COMPOSTER SI TRATTA DI VECCHI CONTAINER COSTITUITI DA ASSI IN LEGNO COMPENSATO. PER IL NOSTRO SCOPO SONO STATI SCOMPOSTI E RIASSEMBLATI IN UNA NUOVA CASSA DI MAGGIORI DIMENSIONI (1,50 m di lato) ED UN COPERCHIO, INDISPENSABILE PER IMPEDIRE A PICCOLI RODITORI DI PENETRARVI E PER PRESERVARE IL CUMULO SIA DALLA PIOGGIA CHE DALL ECCESSIVA DISIDRATAZIONE.

28 LA COSTRUZIONE DEL COMPOSTER REGOLA D ORO GARANTIRE L AERAZIONE ASSICURARE LA PRESENZA DI OSSIGENO NEL CUMULO UTILIZZARE MATERIALI CHE CONSENTANO IL PASSAGGIO DI ARIA

29

30 IL COMPOSTER SUL FONDO DEL COMPOSTER VIENE DISTRIBUITO UNO STRATO DI GHIAIA PER EVITARE SITUAZIONI DI RISTAGNO DEL PERCOLATO. A QUESTO SCOPO E POSSIBILE UTILIZZARE ANCHE RAMAGLIE O TRUCIOLI

31 DOVE COLLOCARE IL NOSTRO COMPOSTER 1. ACCESSSIBILE 2. PROTETTO DA PIOGGIA 3. NON ASSOLATO 4. EVITARE ZONE FANGOSE CON RISTAGNI D ACQUA

32 IL NOSTRO COMPOSTER

33 IL COMPOSTAGGIO COME PROCESSO LA MASSA DA COMPOSTARE SIA SUFFICIENTEMENTE UMIDA. IL TENORE DI UMIDITA E OTTIMALE SE COMPRESO FRA IL 40% E IL 60%. L ATTIVITA MICROBICA SI ARRESTA PER CONTENUTI DI UMIDITA INFERIORI AL 20%. MENTRE OLTRE IL 65% ABBIAMO L ALLONTANAMENTO DELL OSSIGENO NELLO STESSO TEMPO E NECESSARIO GARANTIRE UN BUON GRADO DI OSSIGENAZIONE DEL CUMULO. QUESTO SI OTTIENE RIBALTANDO GIORNALMENTE IL CUMULO PER SCONGIURARE RISTAGNI DI UMIDITA E PER CONSENTIRE LA LIBERAZIONE DI CO 2 CHE NEL FRATTEMPO VIENE PRODOTTA

34 LA MOVIMENTAZIONE DEL CUMULO LA VITE SENZA FINE PER GARANTIRE L AERAZIONE DEL CUMULO ABBIAMO COSTRUITO UNA VITE SENZA FINE

35 LA MOVIMENTAZIONE DEL CUMULO LA MOVIMENTAZIONE DEL CUMULO E STATA REALIZZATA QUASI QUOTIDIANAMENTE

36 IL COMPOSTAGGIO COME PROCESSO ALL INIZIO E DURANTE IL PROCESSO E IMPORTANTE RILEVARE SIA LA TEMPERATURA (C ), IL VALORE DEL ph ed il rapporto C/N. IN QUESTA FASE IL ph DEVE AVERE UN VALORE COMPRESO FRA 5,5 e 8. ANCHE LA TEMPERATURA E COSTANTEMENTE MISURATA.

37 IL COMPOSTAGGIO COME PROCESSO NEL CORSO DELLA BIO- OSSIDAZIONE LA TEMPERATURA DELLA MASSA PUO RAGGIUNGERE E SUPARARE I 60 C 70 C. SARA IMPORTANTE IMPEDIRE CHE LE TEMPERATURE SUPERINO QUESTE SOGLIE. ANCHE A QUESTO SCOPO SONO UTILI I RIVOLTAMENTI DELLA MASSA IL RAPPORTO C/N DELLE MATRICI ORGANICHE DI PARTENZA DEVE ESSERE COMPRESO FRA 25 E 35. DURANTE LA FASE DI BIO- OSSIDAZIONE IL ph DIMINUISCE PER LA FORMAZIONE DI CO 2 MENTRE SUCCESSIVAMENTE AUMENTA NUOVAMENTE. IL TENORE DI UMIDITA DEL CUMULO ASSUME VALORI OTTIMALI FRA 40% E 60%. L ATTIVITA MICROBICA SI SRRESTA PER CONTENUTI DI UMIDITA INFERIORI AL 20%. MENTRE OLTRE IL 65% ABBIAMO L ALLONTANAMENTO DELL OSSIGENO. IL ph NEI MATERIALI DI PARTENZA DOVREBBE ESSERE COMPRESO FRA 5,5 ED 8.

38 IL BIOATTIVATORE E UNA POLVERE ARRICCHITA DI AZOTO E ORGANISMI AEROBI. HA LA FUNZIONE DI AVVIARE SUBITO LA BIOSSIDAZIONE E DI GARANTIRE UNA PIU`COMPLETA DIGESTIONE DELLA SOSTANZA ORGANICA.

39 Si distinguono essenzialmente tre tipi di compost per il tempo di maturazione: Compost fresco (2/4 mesi) È un compost ancora in corso di trasformazione biologica. Compost pronto (5/7 mesi) È un compost già stabile in cui l attività biologica non produce più calore; a causa delle trasformazioni più lente ha un effetto concimante meno marcato; si può impiegarlo per la fertilizzazione dell orto e del giardino subito prima della semina o del trapianto. Compost maturo (8/12 mesi) È un compost che ha subito una fase di maturazione prolungata e quindi possiede il minor effetto concimante. Il materiale presenta però ottime caratteristiche fisiche (grado di affinamento) e una perfetta stabilità, idonee al contatto diretto con le radici e i semi anche in periodi vegetativi delicati (germinazione radicazione, ecc.); indicato soprattutto come terriccio per le piante in vaso e per le risemine e i rinfittimenti dei prati.

40 IL COMPOSTAGGIO OGGI IL MARCHIO DI QUALITA PER IL COMPOSTI Il documento sugli Standard del Compost (inteso come Ammendante Compostato Verde ACV1, e Ammendante Compostato Misto, ACM1) al fine del rilascio del MARCHIO COMPOST CIC è pubblicato dal Consorzio Italiano Compostatori (CIC). Le procedure per il rilascio del Marchio sono impostate, gestite ed amministrate dal CIC. Tali Standard sono stati pensati come strumento utile sia ai produttori di compost qualificati e competenti al fine di monitorare la produzione e la qualità del proprio prodotto sia ai consumatori potenziali per verificare la qualità del compost richiesto e/o utilizzato. Nella pubblicazione a cura del Comitato Qualità del CIC viene approfondito questo tema.

41 IL COMPOSTAGGIO Classi II A e II B Sede di Cittaducale A.S. 2008/2009

42 ...

COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO SCOPO DEGLI INCONTRI Fornire informazioni sulle modalità operative per la realizzazione del compostaggio domestico Fornire indicazioni sulle

Dettagli

Sembra che ai rifiuti che ho messo nel mio composter non succeda niente

Sembra che ai rifiuti che ho messo nel mio composter non succeda niente Divisione Igiene Ambientale Settembre 2003 Posizionamento, riempimento e svuotamento del composter Installare il composter: dove e come Scegliere un luogo soleggiato. Posizionare il composter sul terreno:

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Altri materiali biodegradabili: segatura, trucioli di legno non trattato, tovagliolini di carta bianchi

Altri materiali biodegradabili: segatura, trucioli di legno non trattato, tovagliolini di carta bianchi 1. Cos è Il compostaggio è il risultato di un nuovo modo di trattare i rifiuti organici e vegetali. È semplice: noi tutti produciamo una certa quantità di rifiuti ogni giorno. Parte dei rifiuti prodotti

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO Per fare la DIFFERENZA basta un piccolo gesto.

COMPOSTAGGIO DOMESTICO Per fare la DIFFERENZA basta un piccolo gesto. COMPOSTAGGIO DOMESTICO Per fare la DIFFERENZA basta un piccolo gesto. Dopo aver raggiunto elevate percentuali di Raccolta Differenziata Vi chiediamo di continuare a collaborare migliorando la qualità della

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO EMERGENZA RIFIUTI RACCOLTA DIFFERENZIATA IL PESO DEI RIFIUTI Le sostanze organiche rappresentano circa 1/3 dei rifiuti prodotti, aumentando così la già ingente quantità di rifiuti

Dettagli

COMUNE DI STROZZA Provincia di Bergamo MANUALE DEL COMPOSTAGGIO

COMUNE DI STROZZA Provincia di Bergamo MANUALE DEL COMPOSTAGGIO COMUNE DI STROZZA Provincia di Bergamo MANUALE DEL COMPOSTAGGIO Che cosa è il compostaggio domestico? E un processo naturale che permette di ottenere dagli scarti organici di cucina (filtri di caffè, scarti

Dettagli

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento Che cos è il compost Il compost è il terriccio (humus) che si forma dai rifiuti organici (erba, foglie, avanzi di frutta e verdura, ecc) grazie all azione del sole, dell aria e dei microrganismi presenti

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO LINEE GUIDA PER UN CORRETTO COMPOSTAGGIO

COMUNE DI ALCAMO LINEE GUIDA PER UN CORRETTO COMPOSTAGGIO COMUNE DI ALCAMO LINEE GUIDA PER UN CORRETTO COMPOSTAGGIO INDICE 1. Che cos è il compostaggio 2. Perché dedicarsi al compostaggio 3. Cosa compostare 4. Parametri fondamentali 5. Tecniche di compostaggio

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA. (scuola primaria)

IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA. (scuola primaria) IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA (scuola primaria) INFEA - MATERIALE DIDATTICO Laboratorio Il compostaggio: imitiamo la foresta (scuola primaria) Il compostaggio domestico Il compostaggio domestico

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST

ISTRUZIONI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST ISTRUZIONI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST Per informazioni: info@cmvservizi.it Cosa si può compostare? In generale si possono compostare quasi tutti i resti di vegetali ovvero ciò che un tempo è stato vivente

Dettagli

Il compostaggio domestico. Come trasformare i rifiuti organici in terriccio profumato

Il compostaggio domestico. Come trasformare i rifiuti organici in terriccio profumato Il compostaggio domestico Come trasformare i rifiuti organici in terriccio profumato 1 La natura non produce rifiuti catena alimentare humus resti organici decompositori 2 Perché il compostaggio Riproduce

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CUGNOLI GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO INDICE 1. Premessa 3 2. Proposta di compostaggio domestico 4 3. Vantaggi del compostaggio dei rifiuti organici 5 4. Quali

Dettagli

RIFIUTI ORGANICI COMPOSTABILI (UMIDO) riduci riusa ricicla riduci riusa riduci riusa ricicla riduci riusa ricicla

RIFIUTI ORGANICI COMPOSTABILI (UMIDO) riduci riusa ricicla riduci riusa riduci riusa ricicla riduci riusa ricicla F A C C I A M O L A D I F F E R E N Z A!!! RIFIUTI ORGANICI COMPOSTABILI (UMIDO) riduci riusa ricicla riduci riusa riduci riusa ricicla riduci riusa ricicla SERVIZIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA rifiuti organici

Dettagli

L ORO DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO! Dr. Danilo Pulvirenti Chimico Consulente Ambientale Gruppo FB: Compostiamoci bene - Sicilia

L ORO DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO! Dr. Danilo Pulvirenti Chimico Consulente Ambientale Gruppo FB: Compostiamoci bene - Sicilia L ORO DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO! Dr. Danilo Pulvirenti Chimico Consulente Ambientale Gruppo FB: Compostiamoci bene - Sicilia EVOLUZIONE DELL UOMO UOMO TECNOLOGICUS! una civiltà lineare ENERGIA ENERGIA

Dettagli

PERCHE LA RACCOLTA DEL RIFIUTO ORGANICO

PERCHE LA RACCOLTA DEL RIFIUTO ORGANICO PERCHE LA RACCOLTA DEL RIFIUTO ORGANICO Il rifiuto organico costituisce circa il 30-40% in peso della quantità complessiva di rifiuti prodotti a livello domestico. L obiettivo che l AMV vuole raggiungere

Dettagli

Ammendante Compostato Misto

Ammendante Compostato Misto Ammendante Compostato Misto Cos è il Compost? Il Compost deriva da rifiuti, come buona parte dei fertilizzanti, dal letame alla farina di carne, dal cuoio idrolizzato al solfato ammonico. Il Compost non

Dettagli

da così a così DOMESTICO SEI TU CHE FAI LA DIFFERENZA COMPOSTAGGIO MANUALE PER IL 800.629.625 {NELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI}

da così a così DOMESTICO SEI TU CHE FAI LA DIFFERENZA COMPOSTAGGIO MANUALE PER IL 800.629.625 {NELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI} le guide pratiche del Sistema COSEA MANUAE PER I COMPOSTAGGIO DOMESTICO da così a così SEI TU CHE FAI A DIFFERENZA {NEA RACCOTA DEI RIFIUTI} INFO NUMERO VERDE 800.629.625 chiamata gratuita RACCOTA MATERIAE

Dettagli

MANUALE PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

MANUALE PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO MANUALE PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO (Nel territorio del Comune di Portoferraio) Dicembre 2005 CHE COS E IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO? Nella gestione del ciclo dei rifiuti è compresa anche

Dettagli

COMUNE DI CARAGLIO PROVINCIA DI CUNEO c.a.p. 12023 tel.0171-617710 fax. 0171-617720 e-mail ragioneria.tributi@comune.caraglio.cn.

COMUNE DI CARAGLIO PROVINCIA DI CUNEO c.a.p. 12023 tel.0171-617710 fax. 0171-617720 e-mail ragioneria.tributi@comune.caraglio.cn. COMUNE DI CARAGLIO PROVINCIA DI CUNEO c.a.p. 12023 tel.0171-617710 fax. 0171-617720 e-mail ragioneria.tributi@comune.caraglio.cn.it UTENZA DOMESTICA Protoc.... Data.. RICHIESTA D ATTRIBUZIONE DI RIDUZIONE

Dettagli

dai rifiuti possono nascere fiori

dai rifiuti possono nascere fiori dai rifiuti possono nascere fiori Cari concittadini, con la presente guida vogliamo dare un supporto pratico a tutti coloro che vogliono realizzare il compostaggio domestico. Esso è una pratica che i nostri

Dettagli

DIRETTIVE TECNICHE PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI ORGANICI

DIRETTIVE TECNICHE PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI ORGANICI Comunità Montana Feltrina viale Carlo Rizzarda 21. 32032 Feltre DIRETTIVE TECNICHE PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI ORGANICI Costruisci una struttura di compostaggio, usala e trasformerai i rifiuti

Dettagli

Che cos è il compostaggio? Perché compostare i rifiuti organici?

Che cos è il compostaggio? Perché compostare i rifiuti organici? Che cos è il compostaggio? In natura la sostanza organica prodotta e non più utile alla vita (foglie secche, feci, spoglie di animali e così via) viene decomposta da microrganismi e insetti presenti nel

Dettagli

Comune di Diano Marina Provincia di Imperia Riviera dei Fiori

Comune di Diano Marina Provincia di Imperia Riviera dei Fiori Comune di Diano Marina Provincia di Imperia Riviera dei Fiori SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PIANIFICAZIONE URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA ECOLOGIA REGOLAMENTO COMUNALE PER IL PROGETTO DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Dettagli

Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti.

Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti. by Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti. (*produzione media, fonte: ISPRA) 1 Ogni giorno ciascun cittadino produce 1,5 kg* di rifiuti. (*produzione media, fonte: ISPRA)

Dettagli

Per informazioni: numero verde 800 864776 www.compostiamo.it

Per informazioni: numero verde 800 864776 www.compostiamo.it Per informazioni: numero verde 800 864776 www.compostiamo.it www.provincia.roma.it PICCOLA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ISTRUZIONI PER L USO I RIFIUTI: RISORSE PREZIOSE Rispetto al passato, oggi viviamo

Dettagli

Io riduco. e ci metto la faccia. campagna di informazione sul compostaggio domestico

Io riduco. e ci metto la faccia. campagna di informazione sul compostaggio domestico Io riduco. e ci metto la faccia campagna di informazione sul compostaggio domestico Manuale pratico sul compostaggio domestico Perché compostare i rifiuti organici? E' un peccato gettare nei cassonetti

Dettagli

DOMANDA PER ASSEGNAZIONE IN COMODATO GRATUITO DI COMPOSTIERE DOMESTICHE. DICHIARA SI IMPEGNA

DOMANDA PER ASSEGNAZIONE IN COMODATO GRATUITO DI COMPOSTIERE DOMESTICHE. DICHIARA SI IMPEGNA Modello di domanda: All Ufficio Tecnico del Comune di Monteveglio DOMANDA PER ASSEGNAZIONE IN COMODATO GRATUITO DI COMPOSTIERE DOMESTICHE. Il/La Sottoscritto/a nato/a il e residente a in Via Tel., cell.

Dettagli

LINEE GUIDA AL COMPOSTAGGIO. In natura la sostanza organica come ad esempio le foglie secche e altri residui

LINEE GUIDA AL COMPOSTAGGIO. In natura la sostanza organica come ad esempio le foglie secche e altri residui LINEE GUIDA AL COMPOSTAGGIO 1. Introduzione In natura la sostanza organica come ad esempio le foglie secche e altri residui vegetali, nel terreno subisce un processo di decomposizione, ad opera di molteplici

Dettagli

Istituto comprensivo VITTORINO DA FELTRE 14 aprile 2015

Istituto comprensivo VITTORINO DA FELTRE 14 aprile 2015 Diffusione del video Non siamo irrecuperabili Istituto comprensivo VITTORINO DA FELTRE 14 aprile 2015 Direzione Ambiente Governo e Tutela del territorio Ciclo Integrato dei Rifiuti e Servizio Idrico Integrato

Dettagli

Utenze domestiche. Guida al compostaggio domestico

Utenze domestiche. Guida al compostaggio domestico Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Dai rifiuti organici al compost Cos è il compost E un fertilizzante molto simile al terriccio di bosco ottenuto dalla trasformazione dei rifiuti organici,

Dettagli

Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico

Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Comune di San Giorgio di Piano Dai rifiuti organici al compost Cos è il compost E un fertilizzante molto simile al terriccio di bosco ottenuto dalla trasformazione

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO ManualeCompostaggio15x21 15-04-2004 15:15 Pagina 1 COMPOSTAGGIO DOMESTICO CON IL COMPOSTER Guida pratica ManualeCompostaggio15x21 15-04-2004 15:15 Pagina 2 1) Il compostaggio... imitazione della Natura

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO Sommario Chiudere il cerchio Imitando la Natura I vantaggi del compostaggio Cosa si può compostare Modi di compostare Le quattro regole d oro Problemi e soluzioni Alcune ricette per l impiego Per chi vuole

Dettagli

manuale di utilizzo della Manuale redatto in collaborazione con l Istituto Professionale per l Agricoltura e l Ambiente De Franceschi Pistoia

manuale di utilizzo della Manuale redatto in collaborazione con l Istituto Professionale per l Agricoltura e l Ambiente De Franceschi Pistoia Provincia di Pistoia Comune di Agliana Comune di Quarrata manuale di utilizzo della Manuale redatto in collaborazione con l Istituto Professionale per l Agricoltura e l Ambiente De Franceschi Pistoia INTRODUZIONE

Dettagli

Guida Pratica al compostaggio ovvero come ottenere gratuitamente ottimo humus per l'orto e per il giardino Guida Pratica al compostaggio testi Mirco Marconi disegni originali Giuseppe Zironi coordinamento

Dettagli

CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1

CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1 CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1 CONTROLLO UMIDITA Il buon andamento del processo di compostaggio esige un costante e buon flusso dell ossigeno dell aria all interno della massa di scarti organici e un umidità

Dettagli

Guida al compostaggio domestico. Tutto quello che bisogna sapere per trasformare i rifiuti in ottimo fertilizzante. www.amsa.it

Guida al compostaggio domestico. Tutto quello che bisogna sapere per trasformare i rifiuti in ottimo fertilizzante. www.amsa.it Guida al compostaggio domestico Tutto quello che bisogna sapere per trasformare i rifiuti in ottimo fertilizzante www.amsa.it Compostaggio_Copertina.indd 2 04/10/13 11:14 INDICE 1. INTRODUZIONE pag. 3

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Il recupero degli scarti organici prodotti in ambito domestico. Bassano del Grappa, 03 febbraio 2010

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Il recupero degli scarti organici prodotti in ambito domestico. Bassano del Grappa, 03 febbraio 2010 IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Il recupero degli scarti organici prodotti in ambito domestico Bassano del Grappa, 03 febbraio 2010 COS E IL COMPOSTAGGIO Processo biossidativo termofilo ed esotermico che avviene

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CERANOVA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CERANOVA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO 1 INDICE 1. Premessa 3 2. Proposta di compostaggio domestico 4 3. Vantaggi del compostaggio dei rifiuti organici 6 4. Quali sono i rifiuti da compostare? 7 5. Quali sono

Dettagli

LA TERRA RINGRAZIA. Indice. Manualetto pratico per il recupero ecologico degli scarti di cucina e del giardino con il compostaggio domestico

LA TERRA RINGRAZIA. Indice. Manualetto pratico per il recupero ecologico degli scarti di cucina e del giardino con il compostaggio domestico Indice Il compostaggio domestico fa bene alla terra Impariamo dalla natura Cosa compostare e cosa no Come avviene la trasformazione biologica: per saperne di più Le buone regole del compostaggio Come fare:

Dettagli

C OMUNE D I AGEROLA (Provincia di Napoli)

C OMUNE D I AGEROLA (Provincia di Napoli) C OMUNE D I AGEROLA (Provincia di Napoli) REGOLAMENTO PER L ATTIVITA DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA DEI RIFIUTI URBANI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. ----- DEL 31

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (PROVINCIA DI NAPOLI) IV SETTORE AMBIENTE ED ATTIVITÀ NEGOZIALE Via S. Di GIACOMO n.5 c.a.p. 80017 Tel. 081 2386237-286-288 fax 081 2386237 REGOLAMENTO PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Dettagli

Guida al compostaggio domestico

Guida al compostaggio domestico Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Dai rifiuti organici al compost Cos è il compost È un fertilizzante, molto simile al terriccio di bosco, ottenuto dalla trasformazione di materiali organici,

Dettagli

IO DIFFERENZIO, MA POI? LA FILIERA DEI RIFIUTI. QUALE È IL DESTINO DEI

IO DIFFERENZIO, MA POI? LA FILIERA DEI RIFIUTI. QUALE È IL DESTINO DEI Dicomano, 5 giugno 2015 IO DIFFERENZIO, MA POI? LA FILIERA DEI RIFIUTI. QUALE È IL DESTINO DEI MATERIALI PROVENIENTI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA? QUALE LA POSSIBILITÀ DI RIUTILIZZO E RIUSO LA GESTIONE DEL

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNITÀ DELLA VAL DI NON La COMUNITÀ DELLA VAL DI NON Assessorato ai lavori pubblici, servizi sovracomunali e gestione ambientale EMAS in collaborazione con la FONDAZIONE EDMUND

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO come ottenere terriccio dai rifiuti organici

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO come ottenere terriccio dai rifiuti organici IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO come ottenere terriccio dai rifiuti organici I rifiuti organici della cucina e dell'orto o giardino sono materiali preziosi che, invece di gravare inutilmente sui costi di smaltimento

Dettagli

Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani

Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani Comune di Giuliano Teatino Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani 100% compostaggio domestico ANALISI DELLE CRITICITÀ E PROPOSTE RISOLUTIVE PER LE UTENZE

Dettagli

Compostaggio, sostanza organica e concimazione. Muggia 20 aprile 2015

Compostaggio, sostanza organica e concimazione. Muggia 20 aprile 2015 Compostaggio, sostanza organica e concimazione Muggia 20 aprile 2015 Cos è il compost Il compost è il risultato della decomposizione e dell'umificazione di un misto di materie organiche da parte di macro

Dettagli

Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio)

Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio) CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio) Approvato con deliberazione del Consiglio

Dettagli

GIARDINO. Frantumare dei vegetali e fare del compostaggio

GIARDINO. Frantumare dei vegetali e fare del compostaggio GIARDINO 01 Frantumare dei vegetali e fare del compostaggio 1 La frantumazione PRIMA L utilità della frantumazione Un biotrituratore vi permette di frantumare l erba, le foglie morte e i rami. Riduce fino

Dettagli

Raccolte Differenziate. Guida Pratica

Raccolte Differenziate. Guida Pratica Raccolte Differenziate Guida Pratica R come rifiuto Preoccupatevi di lasciare questo mondo un po migliore di come lo avete trovato.. Ciclo Naturale Chiuso Il concetto di Rifiuto non esiste in Natura. La

Dettagli

COMUNE DI CORI PROVINCIA DI LATINA

COMUNE DI CORI PROVINCIA DI LATINA COMUNE DI CORI PROVINCIA DI LATINA AREA: PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO: AMBIENTE Regolamento Comunale per il compostaggio domestico Approvato con deliberazione C.C.n. del Articolo 1

Dettagli

Comune di Subiaco Provincia di Roma. Regolamento per la Gestione dell Albo Comunale dei Compostatori

Comune di Subiaco Provincia di Roma. Regolamento per la Gestione dell Albo Comunale dei Compostatori Comune di Subiaco Provincia di Roma Regolamento per la Gestione dell Albo Comunale dei Compostatori Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 35 del 22.06.2015 1 Articolo 1 Oggetto e finalità

Dettagli

che cos è il compostaggio cosa sono i rifiuti organici? che cos è il compost cosa si può compostare? quali sono le finalità del compostaggio?

che cos è il compostaggio cosa sono i rifiuti organici? che cos è il compost cosa si può compostare? quali sono le finalità del compostaggio? GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO che cos è il compostaggio cosa sono i rifiuti organici? che cos è il compost cosa si può compostare? quali sono le finalità del compostaggio? diversi modi di compostare

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

SCHEDA AMMENDANTI con riferimento alla Tabella 1 dell allegato 13 del D.lgs 75/2010:

SCHEDA AMMENDANTI con riferimento alla Tabella 1 dell allegato 13 del D.lgs 75/2010: SCHEDA AMMENDANTI con riferimento alla Tabella 1 dell allegato 13 del D.lgs 75/2010: TIPOLOGIE DI COMPOST Scheda 1 GREEN-LIFE AMMENDANTE COMPOSTATO VERDE - ACC Scheda 2 ECO-LIFE AMMENDANTE COMPOSTATO MISTO

Dettagli

Guida alla corretta divisione dei rifiuti

Guida alla corretta divisione dei rifiuti Guida alla corretta divisione dei rifiuti Guida alla corretta divisione dei rifiuti Cosa fare con i rifiuti? La lettiera per gatti va eliminata nel cassonetto biologico? Si possono gettare i resti di carta

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO COMUNALE COMPOSTATORI

REGOLAMENTO ALBO COMUNALE COMPOSTATORI COMUNE DI JENNE REGOLAMENTO ALBO COMUNALE COMPOSTATORI Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 5 del 02 maggio 2015 Sommario: Art. 1 - Oggetto e finalità del Regolamento Art. 2 - Definizione di

Dettagli

DISCIPLINARE RELATIVO ALLA RIDUZIONE SULLA TASSA RIFIUTI PER LE UTENZE DOMESTICHE CHE EFFETTUANO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA

DISCIPLINARE RELATIVO ALLA RIDUZIONE SULLA TASSA RIFIUTI PER LE UTENZE DOMESTICHE CHE EFFETTUANO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA DISCIPLINARE RELATIVO ALLA RIDUZIONE SULLA TASSA RIFIUTI PER LE UTENZE DOMESTICHE CHE EFFETTUANO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA PREMESSA E AMMESSO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO SU TUTTO IL

Dettagli

COMUNE di GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE di GALATINA Provincia di Lecce COMUNE di GALATINA Provincia di Lecce REGOLAMENTO COMUNALE PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI Delibera di Consiglio Comunale n..del 1 2 INDICE Regolamento Comunale di gestione del Compostaggio domestico,

Dettagli

Attività didattiche. Compost e compostiera

Attività didattiche. Compost e compostiera Attività didattiche Compost e compostiera w w w. f o n d a z i o n e s l o w f o o d. i t Premessa Qui di seguito trovi due esempi di attività didattiche, usa la tua creatività per adattarle alla tua realtà

Dettagli

Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale

Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale fare la raccolta differenziata non è solo un obbligo di legge è un segno di rispetto e di grande civiltà!

Dettagli

La riduzione dei rifiuti all acquisto e il compostaggio domestico

La riduzione dei rifiuti all acquisto e il compostaggio domestico COMUNE DI CINISELLO BALSAMO La riduzione dei rifiuti all acquisto e il compostaggio domestico 4 Giugno 2008 Oggi parleremo di Ridurre i rifiuti all acquisto Compostaggio domestico I rifiuti I rifiuti in

Dettagli

LOMBRICOMPOSTAGGIO DOMESTICO. Workshop su Come fare il compost per le tue piante. Cos e il lombricompostaggio?

LOMBRICOMPOSTAGGIO DOMESTICO. Workshop su Come fare il compost per le tue piante. Cos e il lombricompostaggio? LOMBRICOMPOSTAGGIO DOMESTICO Workshop su Come fare il compost per le tue piante Cos e il lombricompostaggio? Si tratta di un processo simile a compostaggio, che comporta la decomposizione della materia

Dettagli

guida alla trasformazione degli scarti vegetali in composto organico

guida alla trasformazione degli scarti vegetali in composto organico agricoltura biologica MAIAC snc di Micheletta Maurizio, Lorenzo, Luigi- C.so Marconi, 4-10125Torino Tel. 011/669.84.79 - Fax 011/657.302 - P.IVA 04514770017 www.maiac.it - E.mail info@maiac.it DISPENSE

Dettagli

COMUNE DI ZAMBRONE PROVINCIA DI VIBO VALENTIA

COMUNE DI ZAMBRONE PROVINCIA DI VIBO VALENTIA COMUNE DI ZAMBRONE PROVINCIA DI VIBO VALENTIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 REG. - SEDUTA Del 02.07.2013 OGGETTO: DOMESTICO. APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMUNALE SUL COMPOSTAGGIO L anno

Dettagli

COMUNE DI MOZZANICA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI MOZZANICA PROVINCIA DI BERGAMO Allegato alla delibera di C.C. n. 13 del 29.03.2012 Il Segretario Comunale Crescenza Gaudiuso COMUNE DI MOZZANICA PROVINCIA DI BERGAMO ASSESSORATO AMBIENTE E TERRITORIO REGOLAMENTO PER L ATTIVITA DI COMPOSTAGGIO

Dettagli

MANUALE DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO

MANUALE DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di Germignaga MANUALE DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO Compostaggio Domestico Compostaggio domestico significa eliminare la frazione organica dei rifiuti di casa facendo ciò che la natura fa da sempre,

Dettagli

COMPOSTIAMOCI MEGLIO ANCHE A CASA

COMPOSTIAMOCI MEGLIO ANCHE A CASA COMPOSTIAMOCI MEGLIO ANCHE A CASA ovvero L ARTE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Coltiviamo gli stessi interessi: Consumatori, cittadini, produttori agricoli Campagna Amica è la Fondazione che sostiene l agricoltura

Dettagli

Allegato alla deliberazione di C.C. n. 15 dell 08/05/2014 CITTÀ DI LETTOPALENA. (Provincia di Chieti)

Allegato alla deliberazione di C.C. n. 15 dell 08/05/2014 CITTÀ DI LETTOPALENA. (Provincia di Chieti) Allegato alla deliberazione di C.C. n. 15 dell 08/05/2014 CITTÀ DI LETTOPALENA (Provincia di Chieti) REGOLAMENTO COMUNALE PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI SOLIDI ORGANICI I N D I C E G E N E R

Dettagli

Guida alla raccolta differenziata dalla A alla Z

Guida alla raccolta differenziata dalla A alla Z COMUNE DI CALVENE ASSESSORATO ECOLOGIA ED AMBIENTE Guida alla raccolta differenziata dalla A alla Z Secco Indifferenziato Il rifiuto secco indifferenziato è composto da tutti quei rifiuti che non si possono

Dettagli

LINEE GUIDA ALLA PRATICA DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

LINEE GUIDA ALLA PRATICA DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO LINEE GUIDA ALLA PRATICA DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Allegato A) alla deliberazione G.U. n. 3/2011 Articolo 1 - Principi Il progetto di compostaggio è parte integrante di un insieme di iniziative legate

Dettagli

Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio)

Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio) Comune di Capestrano Provincia di L Aquila Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio) ( approvato con delibera C.C. n. del ) Indice Art.1 Definizione

Dettagli

Manuale d uso per la Pratica del Compostaggio Domestico nella Provincia di Rieti

Manuale d uso per la Pratica del Compostaggio Domestico nella Provincia di Rieti [ 2014 ] Manuale d uso per la Pratica del Compostaggio Domestico nella Provincia di Rieti REGIONE LAZIO PROVINCIA RIETI RISORSE SABINE Provincia di Rieti Settore III Servizio Programmazione e Pianificazione

Dettagli

COMUNE DI CASALZUIGNO Provincia di Varese

COMUNE DI CASALZUIGNO Provincia di Varese COMUNE DI CASALZUIGNO Provincia di Varese REGOLAMENTO COMUNALE RELATIVO ALLA PRATICA DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA E VERDE, PRATICATO DALLE UTENZE DOMESTICHE. Casalzuigno. 17/06/2008 Allegato

Dettagli

Comune di. Canegrate

Comune di. Canegrate Comune di Canegrate UMIDO ORGANICO Nei sacchetti in Mater-Bi dentro l apposito cestino aerato. Per la raccolta il sacchetto va spostato nel MASTELLO MARRONE da mettere fuori casa. Grandi quantità di verde

Dettagli

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici Prof. Carlo Carrisi Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti: servono a nutrire l organismo, derivano dalla digestione, vengono

Dettagli

Comune di Carpenedolo Provincia di Brescia Regolamento Comunale per la Promozione e l'attuazione del Compostaggio Domestico

Comune di Carpenedolo Provincia di Brescia Regolamento Comunale per la Promozione e l'attuazione del Compostaggio Domestico Comune di Carpenedolo Provincia di Brescia Regolamento Comunale per la Promozione e l'attuazione del Compostaggio Domestico (approvato con delibera C.C. n...del.. ) 1 Indice Art.1 Definizione di Compostaggio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO E. FERMI. Consiglio Comunale dei Ragazzi - Venegono Inferiore

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO E. FERMI. Consiglio Comunale dei Ragazzi - Venegono Inferiore ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO E. FERMI Consiglio Comunale dei Ragazzi - Venegono Inferiore Anno scolastico 2012/2013 INTRODUZIONE I ragazzi del Consiglio Comunale dei

Dettagli

DAL COMPOST NASCONO I FIORI. Manuale tecnico sul compostaggio domestico. Al centro l'inserto per sapere cosa inserire nella compostiera

DAL COMPOST NASCONO I FIORI. Manuale tecnico sul compostaggio domestico. Al centro l'inserto per sapere cosa inserire nella compostiera REGIONE LIGURIA DAL COMPOST NASCONO I FIORI Manuale tecnico sul compostaggio domestico Al centro l'inserto per sapere cosa inserire nella compostiera Autori Massimo Centemero, Enzo Favoino, Pietro Marino,

Dettagli

Impatto ambientale delle attività zootecniche

Impatto ambientale delle attività zootecniche Impatto ambientale delle attività zootecniche Impatto ambientale delle attività zootecniche: effetto potenzialmente inquinante per l aria, l acqua e il terreno dovuto alle emissioni nell ambiente di varie

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

Il compostaggio domestico

Il compostaggio domestico COLLANA GUIDE ECOIDEA 1 Il compostaggio domestico Provincia di Ferrara Dal pattume... al concime www.provincia.fe.it/ecoidea Introduzione La Provincia di Ferrara nel 1999 ha avviato la propria Agenda 21

Dettagli

Digestato da rifiuti e da matrici agricole

Digestato da rifiuti e da matrici agricole Ravenna 2012 Workshop I CIC Consorzio Italiano Compostatori Ravenna, 27 settembre 2012 Digestato da rifiuti e da matrici agricole Lorella ROSSI C.R.P.A. - Reggio Emilia, Comitato Tecnico CIC DIGESTIONE

Dettagli

Guida al compostaggio domestico

Guida al compostaggio domestico Il Compostaggio Domestico È un processo naturale per ricavare buon terriccio dagli scarti organici di cucina Guida al compostaggio domestico Ridurre i rifiuti e creare ottimo concime per orto, giardino,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZION ORGANICA DEI RIFIUTI (FORSU)

REGOLAMENTO PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZION ORGANICA DEI RIFIUTI (FORSU) UNIONE DI COMUNI DELLA BASSA SABINA (Provincia di Rieti ) REGOLAMENTO PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZION ORGANICA DEI RIFIUTI (FORSU) Approvato con Delibera del Consiglio dell Unione n. 2 del

Dettagli

Discarica comprensoriale di MONCLASSICO telefono: 0463.973151 Orario: dal lunedì al venerdì: 8.00 12.30 / 13.00 15.30

Discarica comprensoriale di MONCLASSICO telefono: 0463.973151 Orario: dal lunedì al venerdì: 8.00 12.30 / 13.00 15.30 Discarica comprensoriale di MONCLASSICO telefono: 0463.973151 Orario: dal lunedì al venerdì: 8.00 12.30 / 13.00 15.30 DATI SIGNIFICATIVI DELLA RACCOLTA RSU NEGLI ANNI Aggiornati al mese di febbraio 2010

Dettagli

Cos è il Compostaggio

Cos è il Compostaggio Composabilità Milano, 23 gennaio 2008 Massimo Centemero Direttore Tecnico Consorzio Italiano Compostatori Il Consorzio Italiano Compostatori riunisce imprese, enti pubblici e privati produttori di compost

Dettagli

COMUNE DI LEVANTO ASSESSORATO ALL AMBIENTE. Regolamento Comunale di Gestione del Compostaggio Domestico MENO RIFIUTI, PIÙ RESPONSABILI

COMUNE DI LEVANTO ASSESSORATO ALL AMBIENTE. Regolamento Comunale di Gestione del Compostaggio Domestico MENO RIFIUTI, PIÙ RESPONSABILI COMUNE DI LEVANTO ASSESSORATO ALL AMBIENTE Regolamento Comunale di Gestione del Compostaggio Domestico MENO RIFIUTI, PIÙ RESPONSABILI Sommario ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO 3 ART. 2 CAMPO DI APPLICAZIONE

Dettagli

C A T A L O G O P R O D O TT I

C A T A L O G O P R O D O TT I Quando prendiamo una decisione, dobbiamo sempre pensare alle conseguenze che essa avrà sugli altri. Albert Acremant C A T A L O G O P R O D O TT I CONTENITORE SERIE STELO 7 & STELO 10 I contenitori aerati

Dettagli

brocures A5:Layout 1 26/04/10 15:18 Pagina 1 Comune di (Provincia di Viterbo) manuale di compostaggio domestico

brocures A5:Layout 1 26/04/10 15:18 Pagina 1 Comune di (Provincia di Viterbo) manuale di compostaggio domestico brocures A5:Layout 1 26/04/10 15:18 Pagina 1 Comune di Castiglione in teverina (Provincia di Viterbo) manuale di compostaggio domestico brocures A5:Layout 1 26/04/10 15:18 Pagina 2 COS E : COS S E : COMPOS

Dettagli

Classificazione dei rifiuti solidi

Classificazione dei rifiuti solidi I RIFIUTI Rifiuto solido Qualsiasi sostanza od oggetto, allo stato solido, derivante dall attività umana o dai cicli naturali Potenziale rischio di malattia e/o danno alla salute umana, che può essere

Dettagli

Massimo Centemero Direttore Tecnico Consorzio Italiano Compostatori centemero@compost.it zanardi@compost.it

Massimo Centemero Direttore Tecnico Consorzio Italiano Compostatori centemero@compost.it zanardi@compost.it Composabilità Milano, 23 gennaio 2008 Massimo Centemero Direttore Tecnico Consorzio Italiano Compostatori centemero@compost.it zanardi@compost.it Il Consorzio Italiano Compostatori riunisce imprese, enti

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ADESIONE ALLA PRATICA DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ADESIONE ALLA PRATICA DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI COMUNE DI PETRALIA SOPRANA (Prov. di Palermo) Piazza del Popolo 90026 Petralia Soprana Telefono 0921 684111 - Fax 0921 684110 c.f. p.i. 03038600825 - www.comune.petraliasoprana.pa.it/ Allegato A REGOLAMENTO

Dettagli

I numeri del compostaggio in Italia

I numeri del compostaggio in Italia I numeri del compostaggio in Italia Elab. Centemero e Zanardi, dati ISPRA 2009 I numeri del compostaggio in Italia N impianti di compostaggio in Italia 276 Impianti Operativi 220 Impianti con capacità

Dettagli

NASCONO I FIORI DAL COMPOST. Manuale tecnico del compostaggio domestico. www.cisaweb.info. Per informazioni RIDUZIONE RACCOLTA - DÉCHETS DE DEMAIN

NASCONO I FIORI DAL COMPOST. Manuale tecnico del compostaggio domestico. www.cisaweb.info. Per informazioni RIDUZIONE RACCOLTA - DÉCHETS DE DEMAIN RIDUZIONE RACCOLTA - DÉCHETS DE DEMAIN Manuale tecnico del compostaggio domestico Per informazioni NUMERO VERDE CISA 800 071302 www.cisaweb.info DAL COMPOST NASCONO I FIORI Indice Autori Massimo Centemero,

Dettagli

Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico

Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico Marco Glisoni Maria Lisa Procopio Incontro formativo Progetto APE settembre 2014 Il Piano d Azione Nazionale per il GPP Piano d azione per la

Dettagli

Destinazione rifiuti Italia anno 2007

Destinazione rifiuti Italia anno 2007 compostaggio 6% Destinazione rifiuti Italia anno 2007 recupero 36% discarica 48% inceneritore 10% La DISCARICA CONTROLLATA è un sistema di smaltimento dei rifiuti (tipicamente Rifiuti Solidi Urbani) che

Dettagli

Tecnologia Biogas da FORSU La Nuova Frontiera del Biogas

Tecnologia Biogas da FORSU La Nuova Frontiera del Biogas Tecnologia Biogas da FORSU La Nuova Frontiera del Biogas Il caso Agrienergia Relatore: Roberto Loschi Responsabile Cogenerazione e Fonti Rinnovabili Una Nuova Filosofia nel Ciclo dei Rifiuti I Criteri

Dettagli