SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA"

Transcript

1 COMUNE DI SANTA GIUSTA (Provincia di Oristano) Via Garibaldi n.84 CAP Tel. 0783/ Fax 0783/ P.Iva/Cod. Fisc ccp SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU N. 31 Data 22/12/2008 DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA OGGETTO: Aggiudicazione definitiva della fornitura di due trituratori identici di supporto al servizio di raccolta differenziata nel territorio dei comuni associati dell Arci Tirso alla ditta Cavalli srl di Cagliari. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Richiamata la determinazione a contrattare nr. 24/08 del Responsabile del Servizio Associato Ambiente / RSU in tutti i suoi contenuti, le sue premesse, deliberazioni ai punti 1, 2, 3, 4, 5 e 6; Richiamata la determinazione di aggiudicazione provvisoria nr. 28/08 del Responsabile del Servizio Ambiente / RSU in tutti i suoi contenuti, le sue premesse, deliberazioni ai punti 1 e 2; Visto il bando e il disciplinare di gara e il verbale di gara del 16/12/2008 allegati alla suddetta determinazione; Richiesti alla ditta provvisoriamente aggiudicataria i documenti generali e probatori della capacità tecnica ed economico-finanziaria, con ns. prot. Nr del 28/11/08, al fine di procedere alla aggiudicazione definitiva di cui alla presente determinazione; Pervenuti al ns. prot. Nr del 18/07/08 i documenti richiesti, verificata la loro idoneità, completezza e rispondenza alle prescrizioni del disciplinare e ai termini di legge; Visto il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, visto il vigente regolamento comunale per la disciplina dei contratti, visto lo statuto comunale, DETERMINA 1. di aggiudicare definitivamente la fornitura in oggetto alla ditta E. Cavalli srl secondo i criteri e i punteggi indicati nel verbale di gara e nel disciplinare, col punteggio di 100/100 e l importo di ,00 (ribasso del 18,55% sull importo a base d asta) iva esclusa; 2. di impegnare la spesa presunta di ,00 comprensiva degli oneri fiscali, a favore della ditta aggiudicataria E. Cavalli imputandola all intervento capitolo 3354/02 Bilancio 2008;

2 3. di comunicare alla ditta aggiudicataria l avvenuta aggiudicazione definitiva e al fine di procedere alla stipula di un semplice contratto in caso d uso, secondo quanto previsto dal regolamento comunale; 4. di procedere contestualmente all ordine della fornitura in oggetto; 5. di liquidare l importo di cui al punto uno a favore della ditta aggiudicataria solo a fornitura avvenuta e regolarmente verificata. II Responsabile del servizio (Ing. Emanuele Scalas)

3 Il Responsabile del Servizio finanziario In relazione all art. 151, comma 4, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, APPONE il visto di regolarità contabile ATTESTANTE la copertura finanziaria dell impegno registrato nell intervento capitolo 3354/02, Nr. Impegno Data,... II Responsabile del servizio...

4 COMUNE DI SANTA GIUSTA (Provincia di Oristano) Via Garibaldi n.84 CAP Tel. 0783/ Fax 0783/ P.Iva/Cod. Fisc ccp SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU Nr. 5 Pagine VERBALE N. 1 ESAME DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA E DELLA DOCUMENTAZIONE TECNICA DELLA GARA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI DUE TRITURATORI DI SCARTI VEGETALI DI SUPPORTO AL SERVIZIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA NEI COMUNI ASSOCIATI DELL ARCI TIRSO. Importo a base di gara euro ,00 IVA esclusa Il giorno 16 DICEMBRE 2008 alle ore 9:30 presso il Comune di Santa Giusta, in seduta pubblica, si è riunita la commissione giudicatrice per la gara d appalto per la fornitura di un autocarro accessoriato di supporto al servizio di raccolta differenziata del territorio dei comuni associati dell Arci Tirso, composta dai signori: Ing. Emanuele Scalas, Dipendente del Comune di Santa Giusta, con funzioni di presidente Geom. Valentina Piga, Dipendente del Comune di Santa Giusta, con funzioni di componente esperto Arch. Emanuela Figus, Dipendente del Comune di Santa Giusta, con funzioni di componente esperto Rag. Santina Raschiotti, Dipendente del Comune di Santa Giusta, con funzioni di segretario. GIUDICATRICE PREMESSO - che con determinazione a contrarre n. 24, in data 27 novembre 2008 del Responsabile del Servizio, si è stabilito di procedere all espletamento di una procedura ristretta ai sensi dell articolo 3, comma 37, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 (Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE) per l affidamento della fornitura di due trituratori di scarti vegetali di supporto al servizio di raccolta differenziata nei comuni associati dell Arci Tirso e si sono fissati i contenuti della procedura e del contratto ai sensi dell articolo 192, comma 1, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, approvando contestualmente il disciplinare di gara; - che essendo l importo a base di gara previsto in euro ,00 si è seguita la procedura prevista dal D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 per gli appalti di forniture al di sotto della soglia comunitaria; - che il bando di gara è stato inviato insieme all invito a partecipare alla trattativa a sei operatori del settore localizzati all interno del territorio regionale e precisamente alle seguenti sei ditte : - C.E.M.A.I. S.r.l Via Cagliari Oristano (OR) Fax mail - E. CAVALLI S.r.l. Via Gramsci, Guspini Fax G.M. Carta e C. S.p.a.VIA CAGLIARI ORISTANO Fax Lasio Luciano S.r.l Zona P.I.P Serramanna (VS) Fax Dessì Marco srl Via Giovanni XIII nr Santa Giusta (OR) Fax 0783/ Marco Moto srl Via Cagliari 99/ Oristano Fax che la gara è stata indetta con il metodo della procedura ristretta per inviti e con il criterio di aggiudicazione di cui all articolo 82 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 a favore dell offerta col prezzo più basso; 1

5 Rilevato che sono pervenute le seguenti offerte (elencate in ordine cronologico): Ricezione N. Impresa concorrente Data/Ora Prot. 1 E. Cavalli srl 10/12/ Nuova CE.M.A.I. srl 15/12/2008 Ore 10:00 3 G.M. CARTA e C. SpA 15/12/2008 Ore 10:24 4 Marcomoto srl 15/12/2008 Ore 13: TUTTO CIO PREMESSO Constatato che dalle ore 9:30 non sono presenti rappresentanti delle ditte in gara né nessun altro testimone IL PRESIDENTE DEL dispone di procedere in seduta pubblica all apertura dei plichi in ordine di arrivo e apre dunque il plico della Ditta E. Cavalli integro e sigillato come previsto dal bando di gara e pervenuto entro i termini previsti e nelle modalità previste. All interno sono rinvenute tre buste debitamente sigillate e contraddistinte, come previsto nel bando di gara, rispettivamente con le diciture: Busta n. 1: documentazione amministrativa Busta n. 2: offerta tecnica Busta n. 3: offerta economica, ciascuna riportante la descrizione dell oggetto dell appalto come richiesto dal disciplinare di gara. procede all apertura della busta contraddistinta dall indicazione Busta n. 1 documentazione amministrativa e contenente la documentazione prevista dal disciplinare di gara. Il presidente della commissione dispone di controllare accuratamente il contenuto della predetta busta al fine di verificare: - il possesso dei requisiti di ordine generale, di idoneità professionale, di capacità economicofinanziaria, di capacità tecnica e professionale; - la presentazione e la regolarità delle garanzie e di tutta la documentazione prescritta dal disciplinare di gara per l ammissibilità alla procedura; - ogni altro elemento previsto dalle norme, dal bando e dal disciplinare di gara. Conclusa tale prima verifica a cura della Commissione, il presidente DICHIARA pertanto ammessa alla successiva fase l impresa concorrente E. Cavalli Srl. Il Presidente dispone di procedere all apertura del secondo plico pervenuto, della ditta Nuova CEMAI srl, integro e sigillato come previsto dal bando di gara e pervenuto entro i termini previsti e nelle modalità previste. 2

6 All interno sono rinvenute tre buste debitamente sigillate e contraddistinte, come previsto nel bando di gara, rispettivamente con le diciture: Busta n. 1: documentazione amministrativa Busta n. 2: offerta tecnica Busta n. 3: offerta economica, ciascuna riportante la descrizione dell oggetto dell appalto come richiesto dal disciplinare di gara. procede all apertura della busta contraddistinta dall indicazione Busta n. 1 documentazione amministrativa e contenente la documentazione prevista dal disciplinare di gara. Il presidente della commissione dispone di controllare accuratamente il contenuto della predetta busta al fine di verificare: - il possesso dei requisiti di ordine generale, di idoneità professionale, di capacità economicofinanziaria, di capacità tecnica e professionale; - la presentazione e la regolarità delle garanzie e di tutta la documentazione prescritta dal disciplinare di gara per l ammissibilità alla procedura; - ogni altro elemento previsto dalle norme, dal bando e dal disciplinare di gara. Conclusa tale prima verifica a cura della Commissione, il presidente DICHIARA pertanto ammessa alla successiva fase l impresa concorrente Nuova CEMAI srl Il Presidente dispone quindi di procedere all apertura del secondo plico pervenuto, della ditta G.M. Carta Spa, integro e sigillato come previsto dal bando di gara e pervenuto entro i termini previsti e nelle modalità previste. All interno sono rinvenute tre buste debitamente sigillate e contraddistinte, come previsto nel bando di gara, rispettivamente con le diciture: Busta n. 1: documentazione amministrativa Busta n. 2: offerta tecnica Busta n. 3: offerta economica, ciascuna riportante la descrizione dell oggetto dell appalto come richiesto dal disciplinare di gara. procede all apertura della busta contraddistinta dall indicazione Busta n. 1 documentazione amministrativa e contenente la documentazione prevista dal disciplinare di gara. Il presidente della commissione dispone di controllare accuratamente il contenuto della predetta busta al fine di verificare: - il possesso dei requisiti di ordine generale, di idoneità professionale, di capacità economicofinanziaria, di capacità tecnica e professionale; - la presentazione e la regolarità delle garanzie e di tutta la documentazione prescritta dal disciplinare di gara per l ammissibilità alla procedura; - ogni altro elemento previsto dalle norme, dal bando e dal disciplinare di gara. Conclusa tale prima verifica a cura della Commissione, il presidente DICHIARA 3

7 pertanto ammessa alla successiva fase l impresa concorrente G.M. Carta Spa Il Presidente dispone quindi di procedere all apertura del secondo plico pervenuto, della ditta Marco Moto srl, integro e sigillato come previsto dal bando di gara e pervenuto entro i termini previsti e nelle modalità previste. All interno sono rinvenute tre buste debitamente sigillate e contraddistinte, come previsto nel bando di gara, rispettivamente con le diciture: Busta n. 1: documentazione amministrativa Busta n. 2: offerta tecnica Busta n. 3: offerta economica, ciascuna riportante la descrizione dell oggetto dell appalto come richiesto dal disciplinare di gara. procede all apertura della busta contraddistinta dall indicazione Busta n. 1 documentazione amministrativa e contenente la documentazione prevista dal disciplinare di gara. Il presidente della commissione dispone di controllare accuratamente il contenuto della predetta busta al fine di verificare: - il possesso dei requisiti di ordine generale, di idoneità professionale, di capacità economicofinanziaria, di capacità tecnica e professionale; - la presentazione e la regolarità delle garanzie e di tutta la documentazione prescritta dal disciplinare di gara per l ammissibilità alla procedura; - ogni altro elemento previsto dalle norme, dal bando e dal disciplinare di gara. Conclusa tale prima verifica a cura della Commissione, il presidente DICHIARA pertanto ammessa alla successiva fase l impresa concorrente Marco Moto srl Successivamente la commissione procede in seduta pubblica all apertura delle buste contraddistinte dall indicazione Busta n. 2 offerta tecnica e contenenti la documentazione prevista dal disciplinare di gara nel medesimo ordine cronologico di arrivo usato per la fase precedente. La commissione da atto che la documentazione tecnica è regolare e corrispondente a tutte le indicazioni del bando per tutti i concorrenti in gara. Le dichiarazioni contenute nell offerta tecnica presentata da tutte le ditte in gara presentano un prodotto le cui caratteristiche corrispondono alle richieste del disciplinare necessarie per l ammissibilità; il Presidente dichiara pertanto ammesse alla fase successiva tutte e quattro le ditte concorrenti. Quindi, il presidente della commissione, visto quanto previsto nel disciplinare di gara, dispone che la seduta prosegua in forma pubblica per l apertura dell offerta economica e l attribuzione del punteggio di gara. VERBALE N. 2: OFFERTA ECONOMICA AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA SEDUTA PUBBLICA Alle ore 10:00 la Commissione dichiara la prosecuzione della seduta. Non sono presenti rappresentanti delle imprese invitate né altri testimoni. 4

8 Il presidente procede quindi all apertura dell offerta economica Busta n. 3 Offerta economica nel medesimo ordine seguito finora. Le quattro offerte presentano nell ordine i seguenti prezzi coi relativi ribassi: Ordine Concorrente Prezzo offerto Ribasso Cronol. 1 E. Cavalli srl ,00 18,55% 2 Nuova CE.M.A.I. srl ,00 15,00% 3 G.M. CARTA e C. SpA ,67 3,69% 4 Marcomoto srl ,00 8,35% Iva esclusa nella misura del 20%, a fronte dell importo a base d asta di ,00. Vista la formula prevista dal disciplinare per l attribuzione del punteggio per l offerta economica, - attribuisce alle ditte offerenti, secondo la formula prevista dall art. 7 del disciplinare di gara, i seguenti punteggi: Ordine Cronol. Concorrente Punteggio P i =(R i xp max )/R max 1 E. Cavalli srl 100/100 2 Nuova CE.M.A.I. srl 81/100 3 G.M. CARTA e C. SpA 20/100 4 Marcomoto srl 45/100 - Aggiudica in seduta pubblica, in via provvisoria, la fornitura de due trituratori di scarti vegetali alla ditta Cavalli srl. Santa Giusta lì 16/12/2008 Il Presidente...(Ing. Emanuele Scalas)... I Componenti...(Arch. Emanuela Figus)... (Geom. Valentina Piga). Il Segretario..(Rag. Santina Raschiotti) 5

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA COMUNE DI SANTA GIUSTA (Provincia di Oristano) Via Garibaldi n.84 CAP 09096- Tel. 0783/354500 Fax 0783/354535 P.Iva/Cod. Fisc. 00072260953 ccp 16425092 SERVIZIO ASSOCIATO AMBIENTE / RSU N. 17 Data 07/07/2008

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 213 DEL 11/06/2012 OGGETTO: Appalto Servizi Assicurativi

Dettagli

COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08

COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08 COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08 OGGETTO:PUBBLICO INCANTO PER IL SERVIZIO PRESSO IL CIMITERO COMUNALE DI TUMULAZIONE, ESTUMULAZIONE E TRASLAZIONE DI SALME NONCHE DI

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N. 10466 REP N. 588 DEL 16 SETTEBRE 2013 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

N. N.PROT DATA DITTA SEDE 1. 8257 26/08/2013 AUTONOLEGGIO MARIANO Piazza Ciusa, 17/C 09013 CARBONIA (CA)

N. N.PROT DATA DITTA SEDE 1. 8257 26/08/2013 AUTONOLEGGIO MARIANO Piazza Ciusa, 17/C 09013 CARBONIA (CA) COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 264 del 29.08.2013 OGGETTO: GARA 'PROCEDURA APERTA' SERVIZIO DI TRASPORTO EXTRA URBANO

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO AFFARI GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO

Dettagli

Città di Lecco. Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE.

Città di Lecco. Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE: LAVORI PUBBLICI Numero 1006 Data : 28/10/2010 Servizio

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 7 -Lavori Pubblici, Programmazione Urbanistica, Ambiente e Protezione Civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 30-12-2011 OGGETTO: Approvazione definitiva verbale aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

COMUNE DI TURRIACO Provincia di Gorizia Piazza Libertà, 34 34070- C.F. 00122480312

COMUNE DI TURRIACO Provincia di Gorizia Piazza Libertà, 34 34070- C.F. 00122480312 COMUNE DI TURRIACO Provincia di Gorizia Piazza Libertà, 34 34070- C.F. 00122480312 Servizio Tecnico U.O. Lavori Pubblici e Patrimonio PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO CON COTTIMO

Dettagli

COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI RODIGO PROVINCIA DI MANTOVA AREA SERVIZI ALLA PERSONA SETTORE: SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N 307 DEL 31/07/2014 - CIG 5834632AA2 OGGETTO: DETERMINA DI AGGIUDICAZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA

Dettagli

VERBALE DI AGGIUDICAZIONE

VERBALE DI AGGIUDICAZIONE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO APPALTO PER L AFFIDAMENTO PLURIENNALE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI GARA CON PROCEDURA APERTA (Art. 3 comma 3 e Art. 55, Art. 81, punto 1 Art. 82 comma 1 lett.

Dettagli

Comune di Pula Provincia di Cagliari

Comune di Pula Provincia di Cagliari Prot. 9823 del 21.05.2014 Comune di Pula Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici, Urbanistica, Servizi Tecnologici e Ambientali Informatici, Patrimonio BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CI.G. N.4015192142 PRIMA SEDUTA Il giorno 12 marzo 2012 alle ore 10,15, presso i locali dell Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari in Via M. Coppino,

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

IL RESPONSABILE AREA TECNICA AREA lli^ - AREA TECNICA Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369450 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n 129

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA VERBALE DI GARA Seduta Pubblica Gara d appalto con procedura aperta, ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, e dell art. 17, comma 4, lettera a), della Legge regionale

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA. Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COMUNE DI DERUTA PROVINCIA DI PERUGIA Ufficio Tecnologico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE nr. 528 Del 20/12/2012 OGGETTO: Procedura negoziata dei lavori di realizzazione di impianti fotovoltaici

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 5 NOVEMBRE 2015 519/2015/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA - RIF. 222/2014/A - CIG 5748085DC9 - INDETTA IN AMBITO NAZIONALE FINALIZZATA ALLA STIPULA DI

Dettagli

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE)

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE) 1 COMUNE DI PRATO VERBALE DI GARA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSI- CURATIVO INERENTE LA POLIZZA RCA LIBRO MATRICOLA E LA POLIZZA RITIRO PATENTE PERSONALE POLIZIA MU- NICIPALE. *** **** **** *** Il giorno

Dettagli

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI PROVINCIA DI BARI Medaglia d Argento al Merito Civile Cod. Fisc. 00827390725 SEZIONE LAVORI PUBBLICI Prot. N. 11307 lì, 22.10.2013 P.O. FERS 2007-2013, Asse III, Linea 3.4,

Dettagli

VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione

VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione del centro di servizio per la sicurezza autostradale

Dettagli

Deliberazione 1 dicembre 2011 - GOP 53/11

Deliberazione 1 dicembre 2011 - GOP 53/11 Deliberazione 1 dicembre 2011 - GOP 53/11 Aggiudicazione definitiva ed efficace della procedura di gara aperta, rif. GOP 40/09 CIG 03740281AB, indetta per l affidamento dell appalto di servizi avente ad

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI BEINASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BEINASCO (Provincia di Torino) COMUNE DI BEINASCO (Provincia di Torino) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE AZIONI DI CONTRASTO ALLA CRISI LOCALE DEL MERCATO DEL LAVORO ANNO 2012.

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti -

AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L ESAME DEGLI ATTI RELATIVI ALL AFFIDAMENTO DELL ACQUISTO DI ATTREZZATURE INNOVATIVE PER IL POTENZIAMENTO DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 OGGETTO: Procedura in economia affidamento per cottimo fiduciario servizi assicurativi dell'ente. Approvazione verbale della gara

Dettagli

UFVERBALE DI GARA INFORMALE

UFVERBALE DI GARA INFORMALE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA Direzione generale UFVERBALE DI GARA INFORMALE Gara per il servizio di copertura assicurativa per la responsabilità civile del personale dell

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

Servizio Tecnico Strumentale, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro

Servizio Tecnico Strumentale, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro DETERMINAZIONE N. 534 DEL 03/08/2015 Servizio Tecnico Strumentale, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro Struttura proponente: Area Gestionale Tecnico Manutentiva OGGETTO: Procedura aperta per la fornitura mediante

Dettagli

COMUNE DI OLBIA. Provincia di Olbia-Tempio ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI, PARI OPPORTUNITA, POLITICHE SANITARIE E TUTELA DEGLI ANIMALI

COMUNE DI OLBIA. Provincia di Olbia-Tempio ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI, PARI OPPORTUNITA, POLITICHE SANITARIE E TUTELA DEGLI ANIMALI COMUNE DI OLBIA Provincia di Olbia-Tempio ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI, PARI OPPORTUNITA, POLITICHE SANITARIE E TUTELA DEGLI ANIMALI BANDO DI GARA Per la gestione del servizio Organizzazione e gestione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS INDICE 1) OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2) NORMATIVA DI RIFERIMENTO PARTE I PRINCIPI GENERALI PARTE II CONTRATTI SOPRA SOGLIA 3) ACQUISTO

Dettagli

COMUNE di GAGGIANO. Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA. per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 01/06/2014-31/12/2018

COMUNE di GAGGIANO. Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA. per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 01/06/2014-31/12/2018 COMUNE di GAGGIANO Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 1/6/21-31/12/218 Nella Residenza Municipale oggi ventotto maggio duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

Comune di Serrenti. Provincia del Medio Campidano. Servizi Sociali. Servizio Sociale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Comune di Serrenti. Provincia del Medio Campidano. Servizi Sociali. Servizio Sociale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Comune di Serrenti Provincia del Medio Campidano Servizi Sociali Servizio Sociale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Estremi della nomina: Decreto del Commissario Straordinario n. 3 del 10.02.2014

Dettagli

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00 C O M U N E D I G A L L O D O R O P r o v. d i M e s s i n a p.zza S. Maria 1-98030 Gallodoro (ME) - tel e fax 0942 37101 email: info@comune.gallodoro.me.gov.it cod. fisc 87000430832 P.IVA 00465190833

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 461 del 23/11/2015 UFFICIO: Settore Affari Generali Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CODICE CIG Z391693991 - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

BANDO di GARA per pubblico incanto

BANDO di GARA per pubblico incanto BANDO di GARA per pubblico incanto Per l affidamento del servizio di Ristorazione Scolastica presso le Scuole Materne del Comune di MONTE SANT ANGELO 1. OGGETTO: SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Il Comune

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero.

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero. AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet: www.autobrennero.it BANDO DI GARA Nr. 10/2002 1. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE:

Dettagli

AVVISO D ASTA PER LA ALIENAZIONE DI N. 300 SEDIE DA CONVEGNO

AVVISO D ASTA PER LA ALIENAZIONE DI N. 300 SEDIE DA CONVEGNO AVVISO D ASTA PER LA ALIENAZIONE DI N. 300 SEDIE DA CONVEGNO Vista la determinazione dirigenziale n. 10 del 16/03/2016 con la quale è stata approvata la presente procedura d asta; SI RENDE NOTO che è indetta

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 518 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 318 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 518 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 318 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Pompei Daniela NUMERAZIONE GENERALE N. 518 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 318 in data 29/07/2013 OGGETTO: Servizio di Assistenza Domiciliare anziani

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COPIA DETERMINAZIONE N. 530 del 13-12-2010 Servizio: SETTORE TECNICO OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALE RELATIVO

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 78 DEL 19/08/2011 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA APPALTO SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti.

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti. AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA - CODICE CIG 66524363DA 1) Ente appaltante: Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. via S. Euplio n. 168 95125 Catania (CT) tel. 095/7519111

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

Determinazione Area Servizi Manutentivi

Determinazione Area Servizi Manutentivi Determinazione Area Servizi Manutentivi Comuni di Alonte, Asigliano Veneto, Orgiano, Pojana Maggiore Via Roma, 9 36040 ORGIANO (VI) C.fisc./p.i.v.a. 03439100243 tel. 0444/874038 fax. 0444/874627 SETTORE

Dettagli

DETERMINAZIONE N.109 DEL 5/12/2011

DETERMINAZIONE N.109 DEL 5/12/2011 Settore n 2 Servizi di Gestione Economico-Finanziaria DETERMINAZIONE N.109 DEL 5/12/2011 N. Registro generale 467 OGGETTO: Aggiudicazione servizio di Tesoreria Comunale periodo 01/01/2012 31/12/2016. IL

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO CULTURALE-PUBBLICA ISTRUZIONE-SOCIALE-SPORT

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO CULTURALE-PUBBLICA ISTRUZIONE-SOCIALE-SPORT COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO CULTURALE-PUBBLICA ISTRUZIONE-SOCIALE-SPORT OGGETTO : SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI E FAMIGLIE IN DIFFICOLTA - AG- GIUDICAZIONE DEFINITIVA

Dettagli

VERBALE DI APERTURA BUSTE ED AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

VERBALE DI APERTURA BUSTE ED AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA COMUNE DI BARDONECCHIA (Provincia di Torino) LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN CAMPO DA CACIO A SETTE IN ERBA SINTETICA MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA CON LE MODALITÀ STABILITE DAL COMBINATO DISPOSTO DEGLI ARTT.

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA Provincia di Avellino Registro Generale n. 380 del 21-11-2013 DETERMINAZIONE SETTORE URBANISTICA LL.PP. E MANUTENZIONE N. 181 DEL 21-11-2013 Ufficio: UFFICIO TECNICO Oggetto: INDIZIONE

Dettagli

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S.

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. Pilla Via Maiella tel. 0865904216 fax 0865904216 cod fisc.80003310945 e-mail: isic82500p@istruzione.it PEC: istitutoleopoldopillavenafro@ecert.it 86079 V E N A F R O (IS)

Dettagli

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE:

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE: DELIBERAZIONE 15 NOVEMBRE 2012 473/2012/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO NAZIONALE - RIF. GOP 26/11, CIG 225763100A - FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI UNA APPOSITA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1416 30/09/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura aperta

Dettagli

Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015

Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente Scurato Evelina

Dettagli

Cod. fisc. 82001010923 Partita Iva 00541170924

Cod. fisc. 82001010923 Partita Iva 00541170924 C O M U N E D I T U R R I PROVIN CIA DEL MEDIO CAMPIDAN O Piazza Sandro Pertini, 1 Cap. 09020 TURRI PEC turri.unione@legalmail.it Tel. 0783 95026 Fax 0783 95373 E-mail utcomunediturri@tiscali.it www.comune.turri.vs.it

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI

COMUNE DI CASTELTERMINI COMUNE DI CASTELTERMINI Provincia di Agrigento Area P.O. 5 PEC: comunedicasteltermini@pec.it GESTIONE PATRIMONIO E LOCAZIONI VERBALE DI SELEZIONE Per l assegnazione in concessione a titolo gratuito, per

Dettagli

COMUNE DI AROSIO Provincia di Como

COMUNE DI AROSIO Provincia di Como COMUNE DI AROSIO Provincia di Como Codice fiscale 81001550136 Partita I.V.A. n. 00625040134 telef. 031 I 7604305 telefax 031 I 763686 AFFIDAMENTO LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA IMMOBILI COMUNALI OPERE

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia)

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia) COMUNE DI CAPRACOTTA (IS) P.zza Stanislao Falconi 3 86082 CAPRACOTTA tel. 0865/949210 fax 0865/945305 sito: www.capracotta.com email: comune@capracotta.com P.I. & C.F. 00057170946 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

COMUNE DI GIARRE. Provincia di Catania V E R BA L E ASTA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EDUCATIVA

COMUNE DI GIARRE. Provincia di Catania V E R BA L E ASTA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EDUCATIVA COMUNE DI GIARRE Provincia di Catania V E R BA L E ASTA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EDUCATIVA DOMICILIARE MINORI Lotto CIG [0497459426] Pubblico incanto ai sensi degli artt. 121 e 124 lett.a),

Dettagli

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 01 SETTORE AFFARI GENERALI

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 01 SETTORE AFFARI GENERALI Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) N. 780/R. G. del 12/12/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 01 SETTORE AFFARI GENERALI N. 258 Registro del Settore del 12/12/2013 OGGETTO: Gara per l`affidamento

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Contratti C.O.N.S.I.P. e M.E.P.A. Numero 32 del 22/10/2014 Numero

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE IL DIRETTORE DEL CONSORZIO

CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE IL DIRETTORE DEL CONSORZIO CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE Via Avvocato Cavalli, 6 - Carmagnola Determinazione del Direttore del C.I.S.A. 31 GC/bg N 157 in data 08/07/2015 Oggetto: Anno 2015. CIG: Z1815105EA - Lavori

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO E SERVIZI AL CITTADINO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 283 del 18/04/2014 del registro generale OGGETTO: APPALTO

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- ---

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- Avviso di selezione per l affidamento a Cooperative Sociali di tipo B ex L.R. n 85/94 del Servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti.

Dettagli

COMUNE DI OLBIA. Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI OLBIA. Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI OLBIA Provincia di Olbia-Tempio ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI, PARI OPPORTUNITA, POLITICHE SANITARIE E TUTELA DEGLI ANIMALI BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO Comunità di Accoglienza

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA Procedura negoziata, previa esperimento di gara informale, per la fornitura di toner, cartucce per stampanti e attrezzatura informatica suddivisa in 2 lotti.

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10,

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet:

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA TERRITORIALE DI NUORO, INDETTA CON DETERMINAZIONE N.

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA TERRITORIALE DI NUORO, INDETTA CON DETERMINAZIONE N. ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA DI RICAMBI AUTOMEZZI LAND ROVER DEL SERVIZIO TERRITORIALE DI NUORO, INDETTA CON DETERMINAZIONE N. 157 DEL

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014

DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014 DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014 OGGETTO: Esito acquisizione in economia, mediante utilizzo della Piattaforma SinTel, per l affidamento della fornitura in noleggio di n. 1 sistema

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 174 approvata il 11 febbraio 2015 DETERMINAZIONE: INDIZIONE

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 169 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 25/11/2015 Determina n. 545 Settore: SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE Proposta n. 169 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO

COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO PROVINCIA DI AGRIGENTO Piazza Bellacera 92020 Comitini Tel:0922600500 Fax:0922600386 E-mail: utcgentiluomo@libero.it P.IVA: 00311270847 VERBALE Oggetto: Verbale di

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COPIA COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 11/08/2015 OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA,

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO. Ing. Adriano LELI DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO N. 129 del 09 novembre 2015 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ing. Adriano LELI OGGETTO: «Fornitura di energia elettrica per i soggetti di cui all art. 3 L.R. 19/2007

Dettagli

AREA CULTURA E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

AREA CULTURA E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA AREA CULTURA E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 747 DEL 03/09/2008 OGGETTO LAVORI DI COSTRUZIONE DI UNA ROTATORIA ALL'INTERSEZIONE DELLE S.P. 30 E

Dettagli

Determinazione Proponente: Ginio Castellani

Determinazione Proponente: Ginio Castellani COPIA Determinazione N. 473 in data 24/11/2010 COMUNE DI JOLANDA DI SAVOIA Provincia di Ferrara Determinazione Proponente: Ginio Castellani Oggetto: Determinazione per aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 295 del 09/09/2013. Proposta n. 295

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 295 del 09/09/2013. Proposta n. 295 Estratto DETERMINAZIONE N. 295 del 09/09/2013 Proposta n. 295 Oggetto: TRASPORTO ALUNNI SCUOLA OBBLIGO E INFANZIA PER ANNI SCOLASTICI 2013/2016. RINUNCIA ALL'INCARICO DA PARTE DELLA DITTA GHI.ME. SRL ED

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014 C/O CONSORZIO DEI COMUNI PER LO SVILUPPO DEL VERCELLESE VIA XX SETTEMBRE, 37-13100 VERCELLI - TEL.: 0161.59006 - FAX: 0161.1167 WEB: WWW.COMUNIVERCELLESI.IT - E-MAIL: CONSORZIOVC@CONSORZIOVERCELLESEDEICOMUNI.191.IT

Dettagli

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA COMUNE DI ASSEMINI PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI GARA D'APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELL ALA SINISTRA DELL IMMOBILE STORICO SCUOLE PINTUS -codice identificativo di gara

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI CONDUZIONE, MANUTENZIONE

Dettagli