Il Sole 24 Ore. Giovedì 31 Gennaio (pag.25) - 1 -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Sole 24 Ore. Giovedì 31 Gennaio 2008. (pag.25) - 1 -"

Transcript

1 RASSEGNA STAMPA

2 Il Sole 24 Ore (pag.25) - 1 -

3 Milano Finanza (pag.25) - 2 -

4 Italia Oggi (pag.48) - 3 -

5 Corriere della Sera (pag.35) - 4 -

6 Libero Mercato (pag.5) - 5 -

7 La Prealpina (pag.21) - 6 -

8 La Provincia di Varese (pag.10) - 7 -

9 La Repubblica.it (Quotidiano on-line) - 8 -

10 Il Giornale.it (Quotidiano on-line) - 9 -

11 Giornale del Piemonte (pag.5)

12 Roma Giovedì 1 Febbraio 2008 (pag.8)

13 Agenzie INTESA SANPAOLO: ENTRA IN CAPITALE GOGLIO (PACKAGING) (ANSA) - MILANO, 30 GEN - Intesa Sanpaolo, attraverso Imi Investimenti, ha rilevato una quota del 16% del capitale della Goglio spa, azienda varesina attiva nel packaging, sottoscrivendo anche un prestito obbligazionario convertibile emesso dalla Go-fin, finanziaria della famiglia Goglio, con un impegno complessivo di 20 milioni di euro. Ne da' notizia un comunicato, secondo cui l'operazione consentira' la liquidazione del socio di minoranza e il supporto alla crescita dell'azienda. Goglio possiede 8 impianti di cui 4 in Italia, 2 negli Stati Uniti, e uno in Olanda e Cina. Nel 2007 il fatturato e' stato di 300 milioni di euro. (ANSA). GOGLIO-INTESA-PRIVATE Private equity, Intesa Sanpaolo entra con 16% in Goglio MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Intesa Sanpaolo <ISP.MI>, attraverso Imi Investimenti ha rilevato nei giorni scorsi una quota pari a circa il 16% del capitale di Goglio, gruppo multinazionale con 157 anni di storia che opera nel settore del packaging. Imi Investimenti ha inoltre sottoscritto un prestito obbligazionario convertibile emesso dalla controllante Go-fin, finanziaria della famiglia Goglio, per un impegno complessivo di Intesa Sanpaolo pari a circa 20 milioni di euro, spiega una nota. Queste operazioni hanno consentito la liquidazione del socio di minoranza e il rafforzamento della quota del socio di maggioranza. A seguito dell'accordo, Intesa Sanpaolo avrà anche la facoltà di nominare due consiglieri d'amministrazione nella società per contribuire ad attuare le strategie e intraprendere le azioni necessarie al rafforzamento del gruppo Goglio. Sulla base delle previsioni disponibili, a fine 2007 il gruppo Goglio raggiungerà un fatturato di circa 300 milioni di euro, in linea con quanto previsto nei piani di sviluppo e l'ebitda 2007 si prevede in deciso miglioramento rispetto al 2006 (oltre +10%). (FIN) Intesa SanPaolo: acquista 16% di Goglio attraverso Imi Investimenti Sottoscrive anche bond convertibile. Impegno totale 20 mln (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 30 gen - Intesa SanPaolo, attraverso Imi Investimenti, ha rilevato il 16% del capitale di Goglio, gruppo multinazionale attivo nel packaging. Imi ha inoltre sottoscritto un prestito obbligazionario convertibile emesso dalla controllante Go-fin, la finanziaria della famiglia Goglio, per un impegno complessivo pari a circa 20 milioni. A seguito dell'accordo, che ha permesso di liquidare il socio di minoranza di Goglio, Intesa SanPaolo potra' nominare due consiglieri di amministrazione della societa'. Intesa Sanpaolo: Imi Inv. entra in Goglio con quota 16% MILANO (MF-DJ)--Intesa Sanpaolo, attraverso Imi Investimenti (societa' attiva nel settore del private equity), ha rilevato nei giorni scorsi una quota pari a circa il 16% del capitale di Goglio Spa, gruppo multinazionale che opera nel settore del packaging. Imi Investimenti, si legge in una nota, ha inoltre sottoscritto un prestito obbligazionario convertibile emesso dalla controllante Go-fin Spa, la finanziaria della famiglia Goglio, per un impegno complessivo di Intesa Sanpaolo pari a circa 20 mln euro. Queste operazioni hanno consentito la liquidazione del socio di minoranza ed il rafforzamento della quota del socio di maggioranza. A seguito dell'accordo, Intesa Sanpaolo avra' la facolta' di nominare due consiglieri d'amministrazione nella societa' per contribuire ad attuare le strategie e intraprendere le azioni necessarie al rafforzamento del gruppo Goglio

14 Apc-INTESA SANPAOLO/ RILEVA 16% DEL GRUPPO DI PACKAGING GOGLIO Sottoscritto anche bond cv. Investimento complessivo 20 mln Milano, 30 gen. (Apcom) - Intesa Sanpaolo, attraverso Imi Investimenti, ha rilevato il 16% di Goglio, società attiva nel settore del packaging. Imi Investimenti, si legge in una nota ha inoltre sottoscritto un prestito obbligazionario convertibile emesso dalla controllante Go-fin S.p.A. - la finanziaria della famiglia Goglio - per un impegno complessivo di Intesa Sanpaolo pari a circa 20 milioni di euro. Queste operazioni hanno consentito la liquidazione del socio di minoranza ed il rafforzamento della quota del socio di maggioranza. A seguito dell'accordo, Intesa Sanpaolo avrà la facoltà di nominare due consiglieri d'amministrazione nella società per contribuire ad attuare le strategie e intraprendere le azioni necessarie al rafforzamento del Gruppo Goglio. "Questa scelta garantisce continuità e allarga nuovi orizzonti di sviluppo possibili con l'immutato impegno da parte di tutti", ha dichiarato Franco Goglio, presidente e a.d. di Goglio. "L'ingresso nel capitale di Goglio - ha affermato Marco Cerrina Feroni, responsabile Direzione Merchant Banking di Intesa Sanpaolo - conferma l'impegno di Intesa Sanpaolo nei confronti delle imprese italiane. Un impegno volto a favorire la crescita e lo sviluppo di aziende che hanno dimostrato di avere la capacità innovativa e le potenzialità per competere con successo in Italia e sui mercati internazionali, come il Gruppo Goglio". Goglio è un gruppo multinazionale con 157 anni di storia che opera nel settore del packaging, integrando la produzione di imballaggi flessibili multistrato, accessori in plastica rigida (valvole di degasazione, erogatori, bocchelli) e macchine automatiche per il confezionamento di prodotti granulari, in polvere, in pezzi o liquidi. Il gruppo oggi opera attraverso 8 impianti produttivi di cui 4 situati in Italia, 2 negli Stati Uniti, 1 in Olanda e 1 in Cina. Sulla base delle stime, a fine 2007 il Gruppo Goglio raggiungerà un fatturato di circa 300 milioni di euro, in linea con quanto previsto nei piani di sviluppo e l'ebitda 2007 si prevede in deciso miglioramento rispetto al 2006 (oltre +10%). INTESA SANPAOLO: ACQUISTA 16% DI GOGLIO = SOCIETA' ATTIVA NEL PACKAGING Milano, 30 gen. (Adnkronos) - Intesa Sanpaolo, attraverso Imi Investimenti, ha rilevato una quota di circa il 16% del capitale di Goglio, societa' che opera nel settore del packaging. Imi Investimenti ha inoltre sottoscritto un prestito obbligazionario convertibile emesso dalla controllante Go-fin, la finanziaria della famiglia Goglio, per un impegno complessivo di Intesa Sanpaolo pari a circa 20 milioni di euro. Queste operazioni hanno consentito la liquidazione del socio di minoranza ed il rafforzamento della quota del socio di maggioranza. A seguito dell'accordo, Intesa Sanpaolo avra' la facolta' di nominare due consiglieri d'amministrazione nella societa' per contribuire ad attuare le strategie e intraprendere le azioni necessarie al rafforzamento del gruppo Goglio. INTESA SANPAOLO: ACQUISITO 16% CAPITALE DI GOGLIO = (AGI) - Milano, 30 gen. - Intesa Sanpaolo, attraverso IMI Investimenti, ha rilevato nei giorni scorsi una quota pari al 16% circa del capitale di Goglio. IMI Investimenti - si legge in una nota - ha inoltre sottoscritto un prestito obbligazionario convertibile emesso dalla controllante Go-fin (la finanziaria della famiglia Goglio) per un impegno complessivo di Intesa Sanpaolo pari a circa 20 milioni. Queste operazioni hanno consentito la liquidazione del socio di minoranza e il rafforzamento della quota di quello di maggioranza. A seguito dell'accordo, Intesa Sanpaolo avra' la facolta' di nominare due consiglieri d'amministrazione nella societa' "per contribuire ad attuare le strategie e intraprendere le azioni necessarie al rafforzamento del gruppo". Per Franco Goglio, presidente e ad dell'omonima azienda, "questa scelta garantisce continuita' ed allarga nuovi orizzonti di sviluppo possibili con l'immutato impegno da parte di tutti. Riteniamo che questa evoluzione sia un fatto positivo per tutte le persone che operano nel gruppo, chiamato ad affrontare

15 le sfide della globalizzazione e della gestione manageriale, per portare al successo i nostri prodotti mediante la continua spinta all'innovazione e alla qualita'". "L'ingresso nel capitale di Goglio - ha affermato Marco Cerrina Feroni, responsabile Direzione merchant banking di Intesa Sanpaolo - conferma l'impegno dell'istituto nei confronti delle imprese italiane. Un impegno volto a favorire la crescita e lo sviluppo di aziende che hanno dimostrato di avere la capacita' innovativa e le potenzialita' per competere con successo in Italia e sui mercati internazionali, come il gruppo Goglio". Goglio e' una multinazionale con 157 anni di storia che opera nel settore del packaging, integrando la produzione di imballaggi flessibili multistrato, accessori in plastica rigida e macchine automatiche per il confezionamento di prodotti granulari, in polvere, in pezzi o liquidi. Opera attraverso 8 impianti produttivi di cui 4 situati in Italia, 2 negli Usa, 1 in Olanda e 1 in Cina. Alcuni tra i principali clienti del gruppo sono Lavazza, Segafredo, Illy, Starbucks, Citterio, Scotti, Unilever, Bonduelle, Nestle', Kraft. A fine 2007 Goglio prevede di aver raggiunto un fatturato di circa 300 milioni di euro, in linea con quanto previsto nei piani di sviluppo e un margine operativo lordo in deciso miglioramento rispetto al 2006 (+10%). (AGI) Omnimilano-INTESA SAN PAOLO, GOGLIO SPA APRE CAPITALE A GRUPPO (OMNIMILANO) Milano, 30 gen - Intesa Sanpaolo, attraverso IMI Investimenti, società attiva nel settore del private equity, ha rilevato nei giorni scorsi una quota pari a circa il 16% del capitale di Goglio SpA. IMI Investimenti ha inoltre sottoscritto un prestito obbligazionario convertibile emesso dalla controllante Go-fin S.p.A. - la finanziaria della famiglia Goglio - per un impegno complessivo di Intesa Sanpaolo pari a circa 20 milioni di euro. Queste operazioni hanno consentito la liquidazione del socio di minoranza ed il rafforzamento della quota del socio di maggioranza. Lo comunica con una nota Intesa Sanpaolo, che a seguito dell'accordo "avrà la facoltà di nominare due consiglieri d'amministrazione nella società per contribuire ad attuare le strategie e intraprendere le azioni necessarie al rafforzamento del Gruppo Goglio". "Questa scelta garantisce continuità ed allarga nuovi orizzonti di sviluppo possibili con l'immutato impegno da parte di tutti". Ha evidenziato Franco Goglio, Presidente e Amministratore Delegato di Goglio SpA. "Riteniamo che questa evoluzione sia un fatto positivo per tutte le persone che operano nel Gruppo Goglio, chiamato ad affrontare le sfide della globalizzazione e della gestione manageriale, per portare al successo i nostri prodotti mediante la continua spinta all'innovazione ed alla qualità." "L'ingresso nel capitale di Goglio - ha affermato Marco Cerrina Feroni, responsabile Direzione Merchant Banking di Intesa Sanpaolo - conferma l'impegno di Intesa Sanpaolo nei confronti delle imprese italiane. Un impegno volto a favorire la crescita e lo sviluppo di aziende che hanno dimostrato di avere la capacità innovativa e le potenzialità per competere con successo in Italia e sui mercati internazionali, come il Gruppo Goglio". Goglio è un gruppo multinazionale con 157 anni di storia che opera nel settore del packaging, integrando la produzione di imballaggi flessibili multistrato, accessori in plastica rigida (valvole di degasazione, erogatori, bocchelli) e macchine automatiche per il confezionamento di prodotti granulari, in polvere, in pezzi o liquidi. Il gruppo oggi opera attraverso 8 impianti produttivi di cui 4 situati in Italia, 2 negli Stati Uniti, 1 in Olanda e 1 in Cina. Alcuni tra i principali clienti del Gruppo sono Lavazza, Segafredo, Illy, Starbucks, Douwe Egberts (confezionamento del caffè), Citterio, Scotti, Unilever, Bonduelle, Nestlè, Kraft, Sara Lee (alimentare), Dove, Solvay, DSM, Sandoz, Henkel (industriale e detergenza); Nestlé Waters e Coca-Cola Company (etichette). Sulla base del forecast, a fine 2007 il Gruppo Goglio raggiungerà un fatturato di circa 300 milioni di euro, in linea con quanto previsto nei piani di sviluppo e l'ebitda 2007 si prevede in deciso miglioramento rispetto al 2006 (oltre +10%)

16 Siti Internet Giovedì 30 Gennaio 2008 Intesa San Paolo. Acquistato il 16% di Goglio per 20 mln mercoledì 30 gennaio Intesa San Paolo, attraverso Imi Investimenti, entra nella compagine sociale di Goglio SpA con una quota del 16% e sottoscrive un prestito obbligazionario convertibile per un impegno complessivo pari a 20 milioni di euro. Queste operazioni hanno consentito la liquidazione del socio di minoranza ed il rafforzamento della quota del socio di maggioranza. A seguito dell accordo, Intesa Sanpaolo avrà la facoltà di nominare due consiglieri d amministrazione nella società per contribuire ad attuare le strategie e intraprendere le azioni necessarie al rafforzamento del gruppo Goglio. Il Nuovo Mercato srl

17 Siti Internet

18 Siti Internet

19 Siti Internet

20 Siti Internet

ADN KRONOS SISAL: NEL 2011 RICAVI DI 525,2 MLN (+19,3%), EBITDA +10,9% RADIOCOR Sisal: nel 2011 volume d'affari in crescita del 17,6% (13,3 miliardi)

ADN KRONOS SISAL: NEL 2011 RICAVI DI 525,2 MLN (+19,3%), EBITDA +10,9% RADIOCOR Sisal: nel 2011 volume d'affari in crescita del 17,6% (13,3 miliardi) RISULTATI FINANZIARI 2011 Ufficio Stampa LANCIO STAMPA 6.02 AGENZIE STAMPA AGIPRO Giochi, Gruppo Sisal: nel 2011 volume d affari a 13,3 miliardi di euro (+17,6%) Giochi, Petrone (Ad Sisal): "Crescita grazie

Dettagli

Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology

Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology QUOTIDIANI > REPUBBLICA AFFARI&FINANZA - I call center italiani in Cina - AlmavivA lancia i call center made in Italy in Cina > SOLE24ORE - AlmavivA

Dettagli

PRIMI SUI MOTORI: Giorgio Valerio entra nel Consiglio di Amministrazione

PRIMI SUI MOTORI: Giorgio Valerio entra nel Consiglio di Amministrazione RASSEGNA STAMPA ON-LINE 20 settembre 2012 PRIMI SUI MOTORI: Giorgio Valerio entra nel Consiglio di Amministrazione (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 20 set - Giorgio Valerio, ex manager di Rcs, entra

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 1 ottobre 2015

RASSEGNA STAMPA 1 ottobre 2015 RASSEGNA STAMPA 1 ottobre Lucisano Media Group: Relazione semestrale TESTATA MF DATA 1 ottobre TESTATA Italia Oggi DATA 1 ottobre TESTATA QN Quotidiano Nazionale DATA 1 ottobre TESTATA Il Sole 24 Ore -

Dettagli

COMUNICATO STAMPA (DRAFT4) GABETTI HOLDING S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2005.

COMUNICATO STAMPA (DRAFT4) GABETTI HOLDING S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2005. COMUNICATO STAMPA (DRAFT4) GABETTI HOLDING S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2005. Risultato economico lordo del Gruppo negativo per 769 mila Euro (positivo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol I premi consolidati raggiungono 6.782 milioni di euro (in crescita del 22% rispetto

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. SEMPLIFICAZIONE Norme inutili alla rottamazione Italia Oggi pag. 43 del 26/06/2014

RASSEGNA STAMPA. SEMPLIFICAZIONE Norme inutili alla rottamazione Italia Oggi pag. 43 del 26/06/2014 giovedì 26 giugno 2014 RASSEGNA STAMPA SEMPLIFICAZIONE Norme inutili alla rottamazione Italia Oggi pag. 43 del 26/06/2014 STUDI DI SETTORE Nel regime premiale 116 studi di settore (senza professioni) Il

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Roberto Del Giudice Firenze, 10 febbraio 2014 Il progetto Si tratta del più grande fondo italiano di capitale per lo sviluppo, costituito per dare impulso alla crescita

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nel 2015-16 previsto un aumento del fatturato mediamente del 3,2% all anno.

COMUNICATO STAMPA. Nel 2015-16 previsto un aumento del fatturato mediamente del 3,2% all anno. COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO PRESENTA IL SETTIMO RAPPORTO ANNUALE SULL ECONOMIA E FINANZA DEI DISTRETTI INDUSTRIALI 214 CON 46.5 AZIENDE ANALIZZATE protagonisti della ripresa: già nel biennio 213-14

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Verona 25 Novembre 2010 Le principali tappe del progetto Il Progetto del Fondo Italiano di Investimento (FII) è nato nel mese di dicembre 2009, su iniziativa del Ministero

Dettagli

Il caso Esaote. Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote

Il caso Esaote. Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote Il caso Esaote Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote Private Equity Monitor 2010 Camera di Commercio di Milano, Sala Conferenze Milano, 3 maggio 2010 1 Esaote nasce a Genova all inizio degli anni 80,

Dettagli

GreenItaly1, la prima SPAC italiana specializzata nelle imprese della green Economy, presenta il progetto di quotazione

GreenItaly1, la prima SPAC italiana specializzata nelle imprese della green Economy, presenta il progetto di quotazione RASSEGNA STAMPA ON-LINE 4 dicembre 2013 GreenItaly1, la prima SPAC italiana specializzata nelle imprese della green Economy, presenta il progetto di quotazione La Rassegna Stampa comprende: Ansa 4 12 2013

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Tlc: al via operazione venture capital targata Quantica

RASSEGNA STAMPA. Tlc: al via operazione venture capital targata Quantica RASSEGNA STAMPA Tlc: al via operazione venture capital targata Quantica COMUNICATO STAMPA - 11/11/2010 AGENZIE 11/11/2010 12.47 Tlc: Quantica stanzia investimento di 3,5 mln in X2Tv MILANO (MF-DJ)--Quantica,

Dettagli

NOTORIOUS PICTURES presenta il Piano Industriale 2015-17

NOTORIOUS PICTURES presenta il Piano Industriale 2015-17 IR Top, Investor Relations Consulting RASSEGNA STAMPA ON-LINE 27 novembre 2014 NOTORIOUS PICTURES presenta il Piano Industriale 2015-17 La Rassegna Stampa comprende: Radiocor 27/11/2014 MF - Dow Jones

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 24 febbraio 2015. Lucisano Media Group: Noi e la Giulia debutta al cinema con 1,2 milioni di euro di incasso

RASSEGNA STAMPA 24 febbraio 2015. Lucisano Media Group: Noi e la Giulia debutta al cinema con 1,2 milioni di euro di incasso RASSEGNA STAMPA 24 febbraio 2015 Lucisano Media Group: Noi e la Giulia debutta al cinema con 1,2 milioni di euro di incasso TESTATA Italia Oggi DATA 24 febbraio 2015 TESTATA Il Sole 24 Ore - Radiocor DATA

Dettagli

Rassegna Stampa Rosss

Rassegna Stampa Rosss Rassegna Stampa Rosss 7 8 ottobre 2009 Agenzie ANSA: Imprese: Rosss acquisisce incaricotech MF Dowjones: Rosss: acquista maggioranza Incaricotech per 80 mila euro ASCA: Rosss: 1* acquisizione dopo ipo,

Dettagli

Report attività di comunicazione 18.12.13. Coverage stampa / online / agenzie di stampa / trade. Prepared by. Brunswick

Report attività di comunicazione 18.12.13. Coverage stampa / online / agenzie di stampa / trade. Prepared by. Brunswick Report attività di comunicazione 18.12.13 Coverage stampa / online / agenzie di stampa / trade Prepared by Brunswick Indice Stampa o MF, pag.3 Online o Corriere della Sera online, pag.4 o Libero quotidiano

Dettagli

Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2014

Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2014 Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2014 Utile netto consolidato 22,7 milioni di euro Patrimonio netto consolidato 347 milioni di euro Liquidita' disponibile oltre 136 milioni di euro Il Consiglio

Dettagli

Corriere della Sera.it. Ultim'Ora - Aerospazio: Cira e Simest rilevano 12,9% Aspen Avionics per 3 mln

Corriere della Sera.it. Ultim'Ora - Aerospazio: Cira e Simest rilevano 12,9% Aspen Avionics per 3 mln Corriere della Sera.it 21/10/2013 Ultim'Ora - Aerospazio: Cira e Simest rilevano 12,9% Aspen Avionics per 3 mln Sottoscritto aumento di capitale della societa' statunitense Roma, 21 ott - Il Centro italiano

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Milano 15 Novembre 2010 Le principali p tappe del progetto Il Progetto del Fondo Italiano di Investimento (FII) è nato nel mese di dicembre 2009, su iniziativa del Ministero

Dettagli

PROGETTO PARCO ARVAL

PROGETTO PARCO ARVAL PROGETTO PARCO ARVAL In provincia di Firenze nasce il Parco Arval ARVAL in collaborazione con la Provincia di Firenze promuove lo sviluppo sostenibile locale RASSEGNA STAMPA TESTATA DATA TITOLO IRIS Press

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008 Margine di Interesse pari a 967 mila euro

Dettagli

PRIMI SUI MOTORI: raggiunge accordo per l acquisizione del 51% di 3ding Consulting ed entra nel mercato delle APP

PRIMI SUI MOTORI: raggiunge accordo per l acquisizione del 51% di 3ding Consulting ed entra nel mercato delle APP RASSEGNA STAMPA ON-LINE 13-14 marzo 2013 PRIMI SUI MOTORI: raggiunge accordo per l acquisizione del 51% di 3ding Primi sui Motori SpA Acquires 51% in 3ding Consulting Srl Primi sui Motori SpA announced

Dettagli

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 COMUNICATO STAMPA Riunito il Consiglio di Amministrazione PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 RICAVI 1.607,4 MLN (+10,7% SU 2005) EBITDA 204 MLN, PARI AL 12,7% DEL FATTURATO (+10,4% SU 2005)

Dettagli

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più importanti banche del Paese (In Italia: 5.809 sportelli, 11,4 mln.

Dettagli

GO INTERNET S.P.A. **.***.** **.***.**

GO INTERNET S.P.A. **.***.** **.***.** GO INTERNET S.P.A. **.***.** PARERE DEL COLLEGIO SINDACALE EMESSO AI SENSI DELL ART. 2441, COMMA 6, C.C., IN ORDINE ALLA CONGRUITÀ DEL PREZZO DI EMISSIONE DELLE AZIONI DI COMPENDIO RELATIVAMENTE ALL OPERAZIONE

Dettagli

Il Fondo Italiano d Investimento per le PMI e le ipotesi di agevolazioni del mercato

Il Fondo Italiano d Investimento per le PMI e le ipotesi di agevolazioni del mercato Il Fondo Italiano d Investimento per le PMI e le ipotesi di agevolazioni del mercato Andrea Montanino Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Indice L obiettivo Lo strumento: creazione

Dettagli

Roma, 26 Febbraio 2010 COMUNICATO STAMPA EMESSO AI SENSI DELL ART. 114, COMMA 5, DEL D. LGS N. 58/98

Roma, 26 Febbraio 2010 COMUNICATO STAMPA EMESSO AI SENSI DELL ART. 114, COMMA 5, DEL D. LGS N. 58/98 Roma, 26 Febbraio 2010 COMUNICATO STAMPA EMESSO AI SENSI DELL ART. 114, COMMA 5, DEL D. LGS N. 58/98 In relazione alla richiesta inoltrata alla Società dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana

COMUNICATO STAMPA. Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana Perugia, 12 ottobre 2012 COMUNICATO STAMPA Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana Ci sono anche due aziende umbre tra le trentatré selezionate da Borsa

Dettagli

Economia, affari e finanza --> Servizi finanziari --> Banche

Economia, affari e finanza --> Servizi finanziari --> Banche Economia, affari e finanza --> Servizi finanziari --> Banche R ECO S56 QBKT CRISI: EUROFIDI, +40% PAGAMENTI PER SOFFERENZE PMI 2,9 MLD FINANZIAMENTI GARANTITI (ANSA) - TORINO, 29 MAR - Nel 2010 il ruolo

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Trimestre: gennaio 2008 marzo 2008 Margine di interesse pari a euro 327.660 Margine di intermediazione

Dettagli

Rassegna Stampa 2012

Rassegna Stampa 2012 Rassegna Stampa 2012 1 Cena di Gala della Chambre de Commerce et d Industrie en Italie (CFCII) 22 Maggio 2012 - Hotel Principe di Savoia - Milano COMUNICATO STAMPA Mercoledì 23 maggio 2012 Il 22 maggio

Dettagli

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO TopLegal Roma, 23 settembre 2010 Il progetto Nel mese di dicembre 2009, su iniziativa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 Principali risultati al 30 giugno 2015 della neocostituita Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. RICAVI:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA

COMUNICATO STAMPA RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO OPERATIVO ED EBITDA IN AUMENTO SOLIDA POSIZIONE FINANZIARIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO RATTI IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI RATTI S.P.A. HA APPROVATO LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2012 RICAVI IN CRESCITA (+15%) NEL PRIMO SEMESTRE RISULTATO

Dettagli

Il mercato della cosmesi

Il mercato della cosmesi Milano, 23 gennaio 2013 Gian Andrea Positano Responsabile Unipro Lo scenario macroeconomico Nuove opportunità nei paesi BRICS, Stati Uniti e paesi arabi; difficile ripresa in Europa La crisi economico-finanziaria

Dettagli

Banche: da Convenzione CDP-ABI 8 miliardi per finanziare Pmi

Banche: da Convenzione CDP-ABI 8 miliardi per finanziare Pmi COMUNICATO STAMPA Banche: da Convenzione CDP-ABI 8 miliardi per finanziare Pmi Siglato oggi da Faissola e Varazzani testo definitivo. Singole banche o gruppi potranno aderire ad iniziativa e stipulare

Dettagli

L offerta dei Fondi Comuni si è rinnovata

L offerta dei Fondi Comuni si è rinnovata Gennaio - 2007 Pubblicazione a cura di RAS Asset Management SGR Piazza Velasca 7/9 20122 Milano www.ramsgr.it L offerta dei Fondi Comuni si è rinnovata La notizia è stata pubblicata dai quotidiani Il Sole

Dettagli

Artoni Trasporti: investimenti e rigore portano buoni frutti nel primo semestre 2014

Artoni Trasporti: investimenti e rigore portano buoni frutti nel primo semestre 2014 04 AGO 2014 Artoni Trasporti: investimenti e rigore portano buoni frutti nel primo semestre 2014 Artoni chiude positivamente i primi sei mesi 2014 e prevede un secondo semestre in ulteriore crescita. REGGIO

Dettagli

Scheda Progetto. Nome dell Impresa (o del Progetto) Indirizzo Sede Legale. Indirizzo Sede Amministrativa. Nome del Referente. Telefono del Referente

Scheda Progetto. Nome dell Impresa (o del Progetto) Indirizzo Sede Legale. Indirizzo Sede Amministrativa. Nome del Referente. Telefono del Referente Scheda Progetto Nome dell Impresa (o del Progetto) Indirizzo Sede Legale Indirizzo Sede Amministrativa Nome del Referente Telefono del Referente 1 1. In quale fase si colloca la Tua Impresa? (inserisci

Dettagli

L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione

L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione Dies Academicus 2014-2015 in occasione del trentennale della sede di Cremona e della SMEA Lectio L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione Prof. SMEA, Alta scuola in economia agro-alimentare

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

Rassegna Stampa Mercoledì 16 febbraio 2011

Rassegna Stampa Mercoledì 16 febbraio 2011 Rassegna Stampa Mercoledì 16 febbraio 2011 Rassegna del 16 febbraio 2011 SICI SGR Il Sole 24ore-centronord 9 SICI E FIDI TOSCANA ENTRANO IN VOLTA 3 Radiocor 1 FONDO TOSCANA VENTURE E FIDI TOSCANA NEL CAPITALE

Dettagli

Almaviva sbarca in Belgio Share on facebookshare on twittershare on linkedinshare on emailshare on google_plusone_sharemore Sharing Services

Almaviva sbarca in Belgio Share on facebookshare on twittershare on linkedinshare on emailshare on google_plusone_sharemore Sharing Services bitmat.it Almaviva sbarca in Belgio Share on facebookshare on twittershare on linkedinshare on emailshare on google_plusone_sharemore Sharing Services di Redazione BitMat Il gruppo apre una filiale a Bruxelles

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO. 4 aprile 2011

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO. 4 aprile 2011 IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO 4 aprile 2011 Il progetto È un fondo mobiliare chiuso riservato a investitori qualificati che prevede le seguenti tipologie di investimenti: assunzione di partecipazioni

Dettagli

- Principali dati economico-finanziari contabili consolidati espressi in migliaia di Euro:

- Principali dati economico-finanziari contabili consolidati espressi in migliaia di Euro: MITTEL S.P.A. Sede in Milano - Piazza A. Diaz 7 Capitale sociale 66.000.000 i.v. Codice Fiscale - Registro Imprese di Milano - P. IVA 00742640154 R.E.A. di Milano n. 52219 Iscritta all U.I.C. al n. 10576

Dettagli

BC SPEAKERS. Rassegna Stampa del 23/03/2010

BC SPEAKERS. Rassegna Stampa del 23/03/2010 BC SPEAKERS Rassegna Stampa del 23/03/2010 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro

Dettagli

APPROVATI IL BILANCIO 2014 E PROTOCOLLO MEF CRESCE L IMPEGNO FILANTROPICO

APPROVATI IL BILANCIO 2014 E PROTOCOLLO MEF CRESCE L IMPEGNO FILANTROPICO APPROVATI IL BILANCIO 2014 E PROTOCOLLO MEF CRESCE L IMPEGNO FILANTROPICO Approvati il Bilancio 2014 di Fondazione Cariplo e il protocollo di autoriforma delle fondazioni di origine bancaria. L attività

Dettagli

08 ottobre 2013. online

08 ottobre 2013. online 08 ottobre 2013 Filca Cooperative, leader nel settore residenziale in Lombardia (16.400 unità abitative consegnate in 279 Comuni) ha emesso nei giorni scorsi la prima tranche da 9 milioni di euro di un

Dettagli

Executive Master SECONDA EDIZIONE

Executive Master SECONDA EDIZIONE Executive Master SECONDA EDIZIONE Sviluppo e gestione dei sistemi e di pagamento dei servizi di mobilità Bologna, settembre - dicembre 2007 con il patrocinio di: con la collaborazione scientifica ed il

Dettagli

Incontro con le OO.SS.

Incontro con le OO.SS. Cessione parziale di portafogli riconducibili al Merchant Banking del Gruppo ISP. Collaborazione con un operatore internazionale. Riposizionamento nel settore del Private Equity. Incontro con le OO.SS.

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola Globale - 09/2015 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola Globale - 09/2015 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, istituito da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

Roma, 29 Gennaio 2010 COMUNICATO STAMPA EMESSO AI SENSI DELL ART. 114, COMMA 5, DEL D. LGS N. 58/98

Roma, 29 Gennaio 2010 COMUNICATO STAMPA EMESSO AI SENSI DELL ART. 114, COMMA 5, DEL D. LGS N. 58/98 Roma, 29 Gennaio 2010 COMUNICATO STAMPA EMESSO AI SENSI DELL ART. 114, COMMA 5, DEL D. LGS N. 58/98 In relazione alla richiesta inoltrata alla Società dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa

Dettagli

DossierCDP. Dossier di stampa 87^ Giornata mondiale del Risparmio. Rassegna stampa e agenzie. a cura della Comunicazione Esterna Ufficio Stampa

DossierCDP. Dossier di stampa 87^ Giornata mondiale del Risparmio. Rassegna stampa e agenzie. a cura della Comunicazione Esterna Ufficio Stampa DossierCDP a cura della Comunicazione Esterna Dossier di stampa 87^ Giornata mondiale del Risparmio Rassegna stampa e agenzie Rassegna del 25/10/2011 STAMPA LOCALE 25/10/11 Latina Oggi 5 Celebrare il risparmio...

Dettagli

Biblioteca di Telepass + 2 o biennio TOMO c

Biblioteca di Telepass + 2 o biennio TOMO c Biblioteca di Telepass + 2 o biennio TOMO c Le negoziazioni dei titoli di debito Documento Esercizi Calcolo delle cedole su obbligazioni indicizzate Acquisto di obbligazioni da parte di un risparmiatore

Dettagli

12:57 PMI: ACCORDO SACE-EUROFIDI, 50 MLN PER SOSTEGNO SU ESTERO (ANSA) - ROMA, 24 NOV - Eurofidi, la più grande struttura di garanzia europea, e

12:57 PMI: ACCORDO SACE-EUROFIDI, 50 MLN PER SOSTEGNO SU ESTERO (ANSA) - ROMA, 24 NOV - Eurofidi, la più grande struttura di garanzia europea, e 12:57 PMI: ACCORDO SACE-EUROFIDI, 50 MLN PER SOSTEGNO SU ESTERO (ANSA) - ROMA, 24 NOV - Eurofidi, la più grande struttura di garanzia europea, e Sace, la società del Tesoro che assicura il business delle

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo 267,1 milioni di Euro di ricavi, in crescita del 26% rispetto al primo trimestre 2003 Crescita

Dettagli

ROMA: INTESA UIR - EQUITALIA PER APERTURA SPORTELLO DEDICATO A IMPRESE ASSOCIATE

ROMA: INTESA UIR - EQUITALIA PER APERTURA SPORTELLO DEDICATO A IMPRESE ASSOCIATE FISCO: ACCORDO UIR - EQUITALIA GERIT PER SPORTELLO DEDICATO (ANSA) - ROMA, 21 APR - E' stato firmato, questa mattina presso la sede dell' Unione degli industriali di Roma (Uir), un protocollo d' intesa

Dettagli

Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015

Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015 Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015 Prosegue la forte crescita internazionale per il consolidamento della leadership nell ambito del cognitive computing e dell analisi

Dettagli

RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI DEL GRUPPO ESPRESSO AL 30 GIUGNO 2015

RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI DEL GRUPPO ESPRESSO AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA Ai sensi della delibera Consob 11971/99 e successive modificazioni e integrazioni GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO S.P.A. Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al

Dettagli

Obiettivo Prevenzione L ecosostenibilità degli imballaggi nel settore alimentare

Obiettivo Prevenzione L ecosostenibilità degli imballaggi nel settore alimentare Obiettivo Prevenzione L ecosostenibilità degli imballaggi nel settore alimentare Simona Fontana Responsabile Centro Studi Area Prevenzione CONAI 27 febbraio 2015 Il Sistema CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013

COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013 Proposto all assemblea un dividendo unitario di 0,45 per azione

Dettagli

Rassegna del 17/10/2011

Rassegna del 17/10/2011 Rassegna del 17/10/2011 BNL-GRUPPO BNPP 15/10/2011 Corriere della Sera 55 Sussuri & Grida - Bnl entra nella microfinanza c. d. c. 1 15/10/2011 Sole 24 Ore 39 Bnl acquista il 15% di PerMicro... 2 15/10/2011

Dettagli

TRUE ENERGY SOLAR S.A.,

TRUE ENERGY SOLAR S.A., COMUNICATO STAMPA TE WIND S.A., SOCIETA DI DIRITTO LUSSEMBURGHESE: IL CDA DETERMINA I TERMINI E LE CONDIZIONI DELL AUMENTO DI CAPITALE RISERVATO E DELL AUMENTO DI CAPITALE IN OPZIONE Approvato un aumento

Dettagli

Investment opportunity

Investment opportunity INVESTOR NEWS N.1-13 Aprile 27 Benvenuto del Presidente Investment opportunity Il modello di business IQ 27: Performance economico-finanziarie 4 maggio: accordo con Barclays FY 26: Risultati a parità di

Dettagli

Advam 1 Corporate Bonds Italy

Advam 1 Corporate Bonds Italy LOGO FONDO Workshop Gli investitori incontrano le imprese --- Emanuele Facile Mini-Bond Meeting 15 dicembre 2014 Chi siamo Siamo un gruppo di professionisti con esperienza più che ventennale nella finanza

Dettagli

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI Mutuo ( a medio/lungo termine, utilizzato per gli investimenti di immobilizzazioni) È un per immobilizzazioni, come l acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di immobili, impianti e macchinari.

Dettagli

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI Edizione Febbraio 2015 Sommario L offerta di VESTANET CONSULTING SRL pag. 3 Acquisizioni A chi ci rivolgiamo pag. 4 Chi sono gli Acquirenti pag. 4 I documenti necessari pag. 4 I Settori richiesti pag.

Dettagli

IL PICCOLO 12 OTTOBRE 2012

IL PICCOLO 12 OTTOBRE 2012 IL PICCOLO 12 OTTOBRE 2012 LA STAMPA 12 OTTOBRE 2012 OCCHIELLO. SIGLATO L ACCORDO CON LA PROVINCIA La Michelin crea un fondo speciale per favorire il lavoro nelle imprese [G. LO.] Sarà offerto un contributo

Dettagli

Milano, 15 ottobre 2012

Milano, 15 ottobre 2012 Made in Italy 1, la prima SPAC di diritto italiano quotata, annuncia la fusione per incorporazione di SeSa S.p.A, leader in Italia nella distribuzione a valore di soluzioni IT per le imprese SeSa S.p.A.

Dettagli

FORMAZIONE: UNIVERSITA DI BOLOGNA, AL VIA PRIMO MASTER ITALIANO E UNICO IN EUROPA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI D IMPRESA ITALIA-RUSSIA

FORMAZIONE: UNIVERSITA DI BOLOGNA, AL VIA PRIMO MASTER ITALIANO E UNICO IN EUROPA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI D IMPRESA ITALIA-RUSSIA FORMAZIONE: UNIVERSITA DI BOLOGNA, AL VIA PRIMO MASTER ITALIANO E UNICO IN EUROPA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI D IMPRESA ITALIA-RUSSIA. RUSSIA SEMPRE PIU MERCATO OBIETTIVO ANCHE PER I MANAGER ITALIANI DEL

Dettagli

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013)

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2014 GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) Il risultato è influenzato dagli oneri

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PRICE SENSITIVE AI SENSI DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA E DEL REGOLAMENTO CONSOB

COMUNICATO STAMPA PRICE SENSITIVE AI SENSI DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA E DEL REGOLAMENTO CONSOB COMUNICATO STAMPA PRICE SENSITIVE AI SENSI DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA E DEL REGOLAMENTO CONSOB Gruppo Espresso: risultato operativo consolidato dei primi nove mesi 2005 a 131,3 milioni (+6,5% sul 2004).

Dettagli

RASSEGNA STAMPA ON-LINE. PRIMI SUI MOTORI e Triboo Media firmano accordo in esclusiva per la directory aziende di Leonardo.it

RASSEGNA STAMPA ON-LINE. PRIMI SUI MOTORI e Triboo Media firmano accordo in esclusiva per la directory aziende di Leonardo.it RASSEGNA STAMPA ON-LINE 23 aprile 2014 PRIMI SUI MOTORI e Triboo Media firmano accordo in esclusiva per la directory aziende di Leonardo.it La Rassegna Stampa comprende: Radiocor 23 04 2014 Agi.it 23 04

Dettagli

GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO

GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO Società per Azioni RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA AL 31 MARZO 2002 RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULL ANDAMENTO DELLA

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Gabriele Cappellini Milano, 18 ottobre 2011 Il progetto Si tratta del più grande fondo italiano di capitale per lo sviluppo, costituito per dare impulso alla crescita patrimoniale

Dettagli

RASSEGNA STAMPA DATI RACCOLTA FARMACI MILANO. A cura di. Agenzia Comunicatio

RASSEGNA STAMPA DATI RACCOLTA FARMACI MILANO. A cura di. Agenzia Comunicatio RASSEGNA STAMPA DATI RACCOLTA FARMACI MILANO A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA MILANO; BANCO FARMACEUTICO: RECUPERO FARMACI VALIDI RISPOSTA CONTRO POVERTA', RACCOLTI IN 6 MESI 11 MILA MEDICINALI"

Dettagli

RASSEGNA STAMPA ON-LINE

RASSEGNA STAMPA ON-LINE RASSEGNA STAMPA ON-LINE 30 luglio 2015 IR TOP: DALL AIM ITALIA EURO 544 ML DI RACCOLTA COMPLESSIVA DA IPO E OLTRE 11.000 POSTI DI LAVORO; 68 IMPRESE CHE SFIDANO I MERCATI, PUNTANO SULLA QUOTAZIONE IN BORSA

Dettagli

Dott. Jacopo Calvano. Dottore Commercialista e Revisore Legale dei conti Esperto in finanza comunitaria per imprese ed enti locali

Dott. Jacopo Calvano. Dottore Commercialista e Revisore Legale dei conti Esperto in finanza comunitaria per imprese ed enti locali Dott. Jacopo Calvano Dottore Commercialista e Revisore Legale dei conti Esperto in finanza comunitaria per imprese ed enti locali IT IMPRESA E TERRITORIO SRL Ufficio Finanziamenti e Incentivi 00199 Roma

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 5 maggio 2014

COMUNICATO STAMPA 5 maggio 2014 COMUNICATO STAMPA 5 maggio 2014 Natuzzi: torna in Puglia produzione divani dalla Romania. Valeriano Delicio (Feneal Uil), Primo segnale positivo. Attendiamo prossimi incontri per giudizio complessivo.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005 COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005 Wireline: continua la crescita dei ricavi, +2,1% rispetto al primo semestre 2004 (+2,3% crescita

Dettagli

Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1. Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2

Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1. Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1 Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2 La strategia e il nuovo assetto organizzativo Pag. 4 I

Dettagli

Comunicato al mercato ex art. 114 TUF del D.Lgs. n. 58/1998 e ex art. 66 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n.

Comunicato al mercato ex art. 114 TUF del D.Lgs. n. 58/1998 e ex art. 66 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. Bologna, 25 maggio 2006 Comunicato al mercato ex art. 114 TUF del D.Lgs. n. 58/1998 e ex art. 66 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. 11971/1999 Gli organi amministrativi di Lopam Fin S.p.A.

Dettagli

FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO

FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Documento di sintesi del progetto Roma, 16 dicembre 2009 Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Indice L obiettivo

Dettagli

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati La relazione trimestrale è redatta su base consolidata in quanto la

Dettagli

AllInSport anziché non viene citata. AllInSport anziché. AllInSport anziché. non viene citata. sì (video gen)

AllInSport anziché non viene citata. AllInSport anziché. AllInSport anziché. non viene citata. sì (video gen) RASSEGNA STAMPA SIMULATORE A1GP - OTTOBRE 2009 TESTATA PERIODO TIPOLOGIA TIRATURA DATA PAGINA ARGOMENTO OGGETTO FOTO CORRETTEZZA PORTAVOCE SITO WEB PUSH VS PULL AGI AS nazionale / 6-ott-09 / istituzionale

Dettagli

CONFPROFESSIONI: ACCORDO CON POP.VICENZA, POS A COSTO ZERO PER PROFESSIONISTI

CONFPROFESSIONI: ACCORDO CON POP.VICENZA, POS A COSTO ZERO PER PROFESSIONISTI 23 Luglio 2014 CONFPROFESSIONI: ACCORDO CON POP.VICENZA, POS A COSTO ZERO PER PROFESSIONISTI (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 23 lug - Banca Popolare di Vicenza, Confprofessioni, Fidiprof Nord e Fidiprof

Dettagli

Montepaschi Vita Annual F orum. Rome, October 12th - Grand Hotel Plaza, via del Corso, 126

Montepaschi Vita Annual F orum. Rome, October 12th - Grand Hotel Plaza, via del Corso, 126 Montepaschi Vita Annual F orum Rome, October 12th - Grand Hotel Plaza, via del Corso, 126 2007 I Paradigmi del Valore Assicurazioni e banche: complementarietà e competizione Come creare il massimo valore

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

INTESA SANPAOLO PRESENTA IL SESTO RAPPORTO ANNUALE SULL ECONOMIA E FINANZA DEI DISTRETTI INDUSTRIALI 2013 CON 50.000 AZIENDE ANALIZZATE

INTESA SANPAOLO PRESENTA IL SESTO RAPPORTO ANNUALE SULL ECONOMIA E FINANZA DEI DISTRETTI INDUSTRIALI 2013 CON 50.000 AZIENDE ANALIZZATE COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO PRESENTA IL SESTO RAPPORTO ANNUALE SULL ECONOMIA E FINANZA DEI DISTRETTI INDUSTRIALI 2013 CON 50.000 AZIENDE ANALIZZATE Migliore andamento delle imprese dei distretti

Dettagli

BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT

BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT COMUNICATO STAMPA BIOERA S.p.A. Cavriago, 28 settembre 2007 BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT +17,2% Ricavi totali consolidati:

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Multiasset Cedola Globale - 12/2015 classe R e RD A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Multiasset Cedola Globale - 12/2015 classe R e RD A chi si rivolge classe R e RD info Prodotto è un nuovo Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, istituito da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira

Dettagli

SUNSHINE CAPITAL INVESTMENTS SPA IN LIQUIDAZIONE PUBBLICATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 AVVIATA LA DISMISSIONE DEGLI ASSETS

SUNSHINE CAPITAL INVESTMENTS SPA IN LIQUIDAZIONE PUBBLICATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 AVVIATA LA DISMISSIONE DEGLI ASSETS SUNSHINE CAPITAL INVESTMENTS SPA IN LIQUIDAZIONE PUBBLICATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 AVVIATA LA DISMISSIONE DEGLI ASSETS Bologna, 16 ottobre 2015 Sunshine Capital Investments S.p.A. in liquidazione,

Dettagli

Sintesi per la stampa. Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013

Sintesi per la stampa. Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013 Sintesi per la stampa Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013 Industria: caduta del fatturato nel biennio 2012-13 (-8,3% pari a 56,5 miliardi di euro a prezzi costanti), causata dal previsto

Dettagli

LVENTURE GROUP: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEFINISCE LE CONDIZIONI DELL AUMENTO DI CAPITALE E APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE

LVENTURE GROUP: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEFINISCE LE CONDIZIONI DELL AUMENTO DI CAPITALE E APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE COMUNICATO STAMPA * * * * * LVENTURE GROUP: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEFINISCE LE CONDIZIONI DELL AUMENTO DI CAPITALE E APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE Fissato in 0,052 euro il prezzo unitario

Dettagli

Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2015

Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2015 Bilancio consolidato semestrale al 30 giugno 2015 Utile consolidato ante imposte di 20,3 milioni di euro Patrimonio netto consolidato a 476,6 milioni di euro Il Consiglio di Amministrazione di Tamburi

Dettagli

Cementir: il Cda approva i risultati al 31 dicembre 2006

Cementir: il Cda approva i risultati al 31 dicembre 2006 Cementir: il Cda approva i risultati al 31 dicembre Anticipati di due anni target del piano triennale /2008 Ricavi a 1,05 miliardi di euro, +23% Margine operativo lordo a 247,4 milioni di euro, +34% Reddito

Dettagli

RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI DEL GRUPPO ESPRESSO AL 30 GIUGNO 2015

RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI DEL GRUPPO ESPRESSO AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA Ai sensi della delibera Consob 11971/99 e successive modificazioni e integrazioni GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO S.P.A. Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al

Dettagli