L ASSOCIAZIONE SPORTIVA POLIZIE MUNICIPALI D ITALIA IN COLLABORAZIONE CON L UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO SEZIONE DI RAVENNA ORGANIZZANO IL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ASSOCIAZIONE SPORTIVA POLIZIE MUNICIPALI D ITALIA IN COLLABORAZIONE CON L UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO SEZIONE DI RAVENNA ORGANIZZANO IL"

Transcript

1 L ASSOCIAZIONE SPORTIVA POLIZIE MUNICIPALI D ITALIA IN COLLABORAZIONE CON L UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO SEZIONE DI RAVENNA ORGANIZZANO IL 49 CAMPIONATO NAZIONALE TIRO A SEGNO RISERVATO ALLE POLIZIE LOCALI D ITALIA RAVENNA 17 / 19 MAGGIO 2017

2 PROGRAMMA MERCOLEDI 17 MAGGIO: Arrivo dei partecipanti, sistemazione in albergo. Ore 13,30-17,30 gare c/o tiro a segno di Ravenna. Ore 18,00 Riunione tecnica presso il Tiro a Segno di Ravenna. GIOVEDI 18 MAGGIO: Ore 8,00 17,00 gare c/o tiro a segno di Ravenna. VENERDI 19 MAGGIO: Ore 8,00 17,00 gare c/o tiro a segno di Ravenna..Ore 19,30 Cena. Premiazioni. Articolo 1 Partecipazione REGOLAMENTO: Al campionato italiano possono partecipare gli appartenenti alle polizie locali in attività di servizio o in quiescenza, purché tesserati A.S.P.M.I. e U.I.T.S. per l anno in corso. I concorrenti per la classifica individuale saranno suddivisi in gruppi: Gruppo A vincitori del gruppo B per due anni, anche non consecutivi, e coloro che nel campionato federale U.I.T.S. sono inseriti nei gruppi super A e gruppo A anche se alla prima partecipazione al campionato. Gruppo B Master Esordienti tutti gli altri tiratori. Tutti i tiratori in servizio o in quiescenza che hanno compiuto o compiranno nel corso dell anno solare il sessantesimo anno di età. Nell edizione 2017 saranno considerati master tutti gli atleti nati dall anno 1957 e precedenti. Tutti gli atleti che non hanno mai partecipato a gare ufficiali della Uits nei circuiti regionali e nazionali. Alla categoria esordienti si può partecipare per un massimo di due edizioni anche non consecutive. La categoria esordienti è limitata alle sole specialità P10 e C10. Nel modulo d iscrizione il G.S. di appartenenza o il singolo tiratore dovranno dichiarare il gruppo di merito di appartenenza. per ogni specialità ( A - B - Master - Esordiente ) come sopra specificato e il numero della tessera U.I.T.S Prima dell inizio delle gare sarà verificato il possesso della tessera U.I.T.S. e del tesserino di riconoscimento di appartenenza alla polizia locale o municipale, ovvero, idonea attestazione del comando, o autodichiarazione resa nelle forme di legge, che comprovino lo stato di servizio o quiescenza. Sarà altresì verificata la corretta iscrizione all A.S.P.M.I. per l anno La mancanza dei requisiti comporterà l esclusione dal campionato. Articolo 2 Specialità di tiro GRUPPI A e B C.L. 60 3p ( carabina libera 120 colpi tre posizioni ) C.L.T. ( carabina libera 60 colpi a terra ) C. 10 ( carabina a 10 metri 60 colpi ) P.L. ( pistola libera )

3 P.A. ( pistola automatica ) P.S. ( pistola standard ) P.G.C. ( pistola grosso calibro ) P. 10 uomini ( pistola a 10 metri 60 colpi ) P. 10 donne ( pistola a 10 metri 40 colpi ) P.Sp. ( pistola sportiva donne ) Negli anni in cui si svolgono i campionati europei USPE per i gruppi A e B la specialità CL 3P si disputerà su 120 colpi. In tale circostanza la classifica assoluta verrà stilata conteggiando 60 colpi ossia le prime 2 serie per ogni posizione. MASTER C.L. 60 3p ( carabina libera 60 colpi tre posizioni) C.L.T. ( carabina libera 60 colpi a terra ) C. 10 ( carabina a 10 metri 60 colpi) P.L. ( pistola libera ) P.A. ( pistola automatica ) P.S. ( pistola standard ) P.G.C. ( pistola grosso calibro ) P. 10 uomini ( pistola a 10 metri 60 colpi) P. 10 donne ( pistola a 10 metri 40 colpi ) P.Sp. ( pistola sportiva donne ) ESORDIENTI C. 10 ( carabina a 10 metri 40 colpi) P. 10 ( pistola a 10 metri 40 colpi) UNICO Tiro Rapido Uomini (pistola semi-auto 9x21 30 colpi) Tiro Rapido Donne (pistola semi-auto 9x21 30 colpi) Tempi di tiro, modalità e armi, come da regolamento U.I.T.S. Mercoledì 17 MAGGIO. ORE 13,30 PGC/PSP ORE 15,30 PGC/PSP ORE 15,00 P10/C10 Giovedì 18 MAGGIO. ORE 9,00 PS ORE 9,30 CL3P / PL ORE 10,00 P10/C10 ORE 11,00 PS ORE 14,30 PGC/PSP ORE 14,30 CLT/PL ORE 14,30 P10/C10 Articolo 3 Turni di gara

4 Venerdì 19 MAGGIO. ORE 9,00 PA ORE 9,30 P10/C10 ORE 9,30 CLT/PL ORE14,00 TIRO RAPIDO SPORTIVO ORE 14,00 P10/C10 L Ora indicata è quella di inizio del prevedono. tempo di preparazione e prova nelle specialità che lo Articolo 4 Controllo armi ed indumenti Sarà effettuato a cura della giuria di gara: il controllo è obbligatorio e gratuito. Articolo 5 Giuria di gara Prima dell inizio delle gare, sarà designata la giuria d appello - controllo composta da due tiratori di pistola e da uno di carabina non facenti parte del gruppo sportivo organizzatore. Articolo 6 Iscrizioni Ogni concorrente dovrà versare all atto dell iscrizione la tassa di euro 21 per le specialità a fuoco ed euro 16 per le specialità ad aria compressa. La tassa d iscrizione non è rimborsabile a meno che la specialità di tiro per la quale è stata versata venga cancellata. Articolo 7 Squadre Ogni squadra dovrà essere formata da due a tre tiratori senza distinzione di classe composta all atto dell iscrizione. Ogni atleta potrà partecipare in una sola squadra per specialità senza alcun ulteriore limite di specialità. Ogni gruppo sportivo potrà partecipare con più squadre nella stessa specialità. Articolo 8 Classifica Per ogni specialità di tiro sarà stilata una classifica individuale distinta per gruppo. Inoltre verrà stilata una classifica comprendente tutti i gli iscritti (Classifica assoluta di specialità). Per la classifica a squadre si sommeranno i due migliori punteggi ottenuti dai risultati dei componenti la squadra che ne fanno parte. La squadra prima classificata e il primo classificato nelle categorie A B Master - Esordienti, saranno proclamati campione italiano per l anno 2017 e riceveranno un diploma di attestazione. Lo scudetto Aspmi verrà assegnato al Campione Italiano assoluto (colui il quale risulta primo nella classifica assoluta di specialità). Articolo 9 Rappresentanza dei gruppi sportivi Per concorrere alla classifica assoluta per l assegnazione del trofeo A.S.P.M.I. ogni gruppo sportivo dovrà iscrivere da una a tre squadre nelle specialità di tiro scelta fra le seguenti: C.L. 3p C.L.T. C.10 P.A. P.L. P.S. P.G.C. P.10 uomini P10 donne PsP donne, dette squadre dovranno essere scelte in modo tale che ogni singolo atleta sia presente al massimo in due squadre..

5 All atto dell iscrizione i gruppi sportivi dovranno dichiarare con quali specialità di tiro intenderanno concorrere alla classifica assoluta. Nel caso in cui a concorrere per il trofeo A.S.P.M.I. verrà inserita una specialità che prevede 40 colpi di gara,, l atleta oltre ai 40 colpi previsti dal regolamento dovrà tirare ulteriori 20 colpi validi solo ai fini della classifica assoluta A.S.P.M.I.. Nel caso in cui a concorrere per i trofeo Aspmi ci fosse una squadra di Cl P, ai fini del trofeo Aspmi verrà considerato valido il risultato scaturito dalla somma delle prime 2 serie per ogni posizione. Articolo 10 Premiazioni individuali Per ogni specialità di tiro, sarà effettuata la seguente premiazione: 1 classificato medaglia / attestato 2 classificato medaglia / attestato 3 classificato medaglia / attestato Se il numero di partecipanti per ogni specialità e categoria è inferiore 3, verrà premiato il solo vincitore. Il primo classificato della classifica assoluta di ogni specialità verrà premiato con una medaglia e lo scudetto tricolore ASPMI. 1 squadra classificata coppa 2 squadra classificata coppa 3 squadra classificata coppa. 1 classificato trofeo A.S.P.M.I. 2 classificato coppa 3 classificato coppa dal 4 classificato in poi targa o coppa. Articolo 11 Premiazione a squadre Articolo 12 Premiazione dei gruppi sportivi Articolo 13 Reclami Saranno esaminati solamente quelli presentati per iscritto. Il reclamo dovrà essere accompagnato da una tassa di euro 25 che sarà restituita qualora il reclamo risultasse accolto. Avvertenze Per quanto non contemplato nel presente regolamento, valgono le vigenti norme regolamentari dell U.I.T.S. La direzione di gara si riserva di apportare al programma quelle modifiche che si rendessero necessarie per assicurare il migliore svolgimento della gara e declina ogni responsabilità per incidenti e/o danni a persone e/o cose.

6 Attivita Promozionale Al fine di rendere più appetibile la partecipazione al campionato a titolo sperimentale è stata introdotta la specialità Tiro Rapido. Per questa valgono le stesse regole per l iscrizione delle altre specialità e vige il relativo regolamento UITS con l unica eccezione fatta per i movimenti sulla linea di tiro che avverranno con arma scarica con otturatore aperto. Si precisa che questa specialità non potendo concorrere alla formazione della classifica per il trofeo ASPMI è possibile formare squadre con tiratori che compongono già altre 2 squadre. Anche in questo caso le squadre possono essere composte fino a tre tiratori e verranno considerati i migliori 2 punteggi. La gara avrà le seguenti modalità di svolgimento: Arma: è consentito esclusivamente l uso dell arma e delle munizioni fornite dall organizzazione. Bersagli: Verranno utilizzati bersagli IPSC e piatti Colpi: la gara consta di 30 colpi suddivisi su due esercizi. E possibile impugnare l arma con una o due mani seguendo le modalità di tiro previste dal regolamento Uits. Gli inceppamenti sono a carico del tiratore e non danno diritto a ripetizione dell esercizio. L esercizio verrà illustrato al tiratore prima della prova. Verranno stilate 2 classifiche, Uomini e Donne. I vincitori delle due classifiche verranno proclamati campioni Italiani Aspmi Avvertenze Per quanto non contemplato nel presente regolamento, valgono le vigenti norme regolamentari dell U.I.T.S. La direzione di gara si riserva di apportare al programma quelle modifiche che si rendessero necessarie per assicurare il migliore svolgimento della gara e declina ogni responsabilità per incidenti e/o danni a persone e/o cose. Recettività I partecipanti al Campionato Italiano e i loro accompagnatori verranno ospitati presso l Hotel Mosaico di Ravenna. Il prezzo concordato è di 64,00 per la camera singola e 74,00 per la camera doppia. E possibile usufruire anche della recettività del Grand Hotel Mattei e del Piccolo Hotel il cui soggiorno non prevede prezzi concordati. Le prenotazioni e il costo del soggiorno sono a carico dei gruppi sportivi. All atto della prenotazione presso l Hotel Mosaico, i cui riferimenti sono e mail telefono , indirizzo Via Darsena 9, Ravenna Italia, indicare quale manifestazione di riferimento il 49 Campionato Italiano ASPMI. I prezzi sono riservati e applicati solo durante il periodo della manifestazione. Le iscrizioni e i turni di gara dovranno essere inviati via e mail al seguente indirizzo: Il Delegato tecnico ASPMI Armando IMONDI può essere contattato al numero Il Responsabile organizzativo Gianni FUSSI può essere contattato al numero Cena conclusiva e premiazione La cena conclusiva con annessa premiazione avrà luogo venerdì 19 maggio presso il Ristorante Radicchio Rosso via Stradone Ravenna. Con inizio alle ore 20,00 Il costo della cena è di euro 30,00 a persona bevande incluse. La presenza alla cena conclusiva dovrà essere comunicata dai gruppi sportivi unitamente ai turni di gara. Alla cena posso partecipare famigliari ed accompagnatori.

CAMPIONATO ITALIANO BANCARI

CAMPIONATO ITALIANO BANCARI TIRO A SEGNO NAZIONALE SEZIONE DI PISTOIA GARA AD ESTENSIONE NAZIONALE APERTA ATUTTI I DIPENDENTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO IN SERVIZIO O IN QUIESCENZA, IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO U.I.T.S. PER L ANNO

Dettagli

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master Unione Italiana di Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master BOLOGNA 04-05-06-07-08-09 OTTOBRE 2016 R E G O L A M E N T O FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Senior Master

Dettagli

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI juniores ragazzi allievi ROMA 14-15-16-17 luglio 2016 REGOLAMENTO FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI 2016 REGOLAMENTO L'Unione indice

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA

REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 10-11 dicembre 2016 REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA CAMPIONATO D INVERNO 2016 REGOLAMENTO FINALI INDIVIDUALI L'Unione

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE DI SIENA

TIRO A SEGNO NAZIONALE DI SIENA GARA AD ESTENSIONE NAZIONALE APERTA A TUTTI I DIPENDENTI DEGLI ISTITUTI DI CREDITO IN SERVIZIO O IN QUIESCENZA, IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO U.I.T.S. PER L'ANNO 2016 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI REGOLAMENTO

Dettagli

PROGRAMMA E REGOLAMENTO

PROGRAMMA E REGOLAMENTO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO Ente Pubblico e Federazione Sportiva del CONI TIRO A SEGNO NAZIONALE POLIGONO UMBERTO I Via Tukory, 1 Sezione di Milazzo Fondata nel 1882 8 Campionato Prof. Ennio Magistri

Dettagli

VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO. Articolo 1 Organizzazione

VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO. Articolo 1 Organizzazione VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO Articolo 1 Organizzazione La Protezione Civile della Regione Abruzzo, in collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail:

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail: ATLETICA LEGGERA PORTO TORRES ANNO DI FONDAZIONE ED AFFILIAZIONE F.I..D.A.L. 1985 TROFEO MARTIRI TURRITANI Porto Torres Sabato 21 Maggio 2016 La Società Sportiva Dilettantistica ATLETICA LEGGERA PORTO

Dettagli

35 Campionato Nazionale Italiano Bancari Fossa Olimpica 100 Piattelli 20 Maggio 2012

35 Campionato Nazionale Italiano Bancari Fossa Olimpica 100 Piattelli 20 Maggio 2012 F.I.T.A.V. 35 Campionato Nazionale Italiano Bancari Fossa Olimpica 100 Piattelli 20 Maggio 2012 2 TROFEO AMATORIALE DELL AMICIZIA REGOLAMENTO C.O.N.I. La gara avrà luogo presso lo Società TIRO A VOLO CASCATA

Dettagli

TORINO Ottobre 2016

TORINO Ottobre 2016 Tiro a Segno Nazionale Sezione di Torino Valevole per il campionato sezionale 2016 per tutte le specialità. TORINO 29 30 Ottobre 2016 Riservata ai tesserati della sezione di Torino Specialità ISSF Sabato

Dettagli

Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE

Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE 1 2 Criterium Universitario 2016 TIRO A VOLO MASCHILE SPECIALITA DOUBLE TRAP REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE ORGANIZZAZIONE. Il Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) in collaborazione con la Federazione

Dettagli

TORINO MARZO 2016

TORINO MARZO 2016 Tiro a Segno Nazionale Sezione di Torino Valevole per il campionato sezionale 2016 per tutte le specialità. TORINO 05 06 12 13 MARZO 2016 Riservata ai tesserati della sezione di Torino Specialità ISSF

Dettagli

ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE...2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... 2

ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE...2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... 2 INDICE ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE...2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... 2 ARTICOLO 5 CATEGORIE DI GARA... 3 ARTICOLO 6 ISCRIZIONI...3 ARTICOLO

Dettagli

Trofeo delle 3 Regioni 2015

Trofeo delle 3 Regioni 2015 Trofeo delle 3 Regioni 2015 Circuito Propaganda 2015 (Treviso Vicenza Trento S. al Tagliamento) REGOLAMENTO PARTICOLARE COMBINATE NUOTO/NUOTO PINNATO: Premessa: La manifestazione, ideata per il settore

Dettagli

1-2 OTTOBRE PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA

1-2 OTTOBRE PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA 1-2 OTTOBRE 2011 - PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA PERCORSO Tappe varie della corsa: 1 - Partenza da Villa Onigo 2 - Casere prete (310 mt/1km) 3 - Pendente - casera

Dettagli

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO 22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO ATTENZIONE: Tutte le Società ospitanti la manifestazione dovranno mettere a disposizione il defibrillatore con il personale addetto. Riservato alle seguenti categorie:

Dettagli

Nuoto programmazione 2013/2014 Estiva

Nuoto programmazione 2013/2014 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 20 gennaio 2014 Ns. rif. 14-201 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C DI SPECIALITA. Palazzetto dello Sport Norcia (PG), Aprile 2016

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C DI SPECIALITA. Palazzetto dello Sport Norcia (PG), Aprile 2016 Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Ritmica In convenzione con: A.S.I. Associazioni Sportive Sociali Italiane CAMPIONATO NAZIONALE SERIE C DI SPECIALITA

Dettagli

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI COMITATO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2014 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni

Dettagli

CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS

CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS PORDENONE REGOLAMENTO 41 CAMPIONATI NAZIONALI LIBERTAS DI SCI 2016 Il Centro Nazionale Libertas, il Centro Provinciale Libertas di Pordenone, A.S.D. SAFARI EXPERIENCE

Dettagli

2UJDQL]]D LQ FRO DERUD]LRQH FRQ LO &ROOHJLR GHL *HRPHWUL H GHL *HRPHWUL /DXUHDWL GL 7RULQR H 3URYLQFLD

2UJDQL]]D LQ FRO DERUD]LRQH FRQ LO &ROOHJLR GHL *HRPHWUL H GHL *HRPHWUL /DXUHDWL GL 7RULQR H 3URYLQFLD COMUNE DI PRALI A.s. Geosport Roma 4 febbraio 2010 Oggetto: 2 COMUNICATO 15 CAMPIONATO ITALIANO DI SCI ALPINO E NORDICO PER GEOMETRI LIBERI PROFESSIONISTI PRALI (TO) 25-26-27 FEBBRAIO 2010. Con la presente

Dettagli

G. Della Valentina 23 TROFEO GIOVANI-SENIORES M/F. COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE

G. Della Valentina 23 TROFEO GIOVANI-SENIORES M/F. COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE 23 TROFEO G. Della Valentina COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE Categorie: GIOVANI-SENIORES M/F Piancavallo 29 Gennaio 2012 COMITATO ORGANIZZATORE SCI CLUB VALCELLINA PRESIDENTE: SEGRETARIO: Buricelli

Dettagli

Impianto S.M.S. UNIONE Via Caderiva Genova -

Impianto S.M.S. UNIONE Via Caderiva Genova - CLUB SPORTIVO SILENZIOSO GENOVA Via Peschiera, 7-16122 Genova - Fax 0108397449 Federazione Sport Sordi Italia in collaborazione con il C.S.S. GENOVA organizza il Campionato Nazionale F.S.S.I. di BILIARDO

Dettagli

19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016

19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016 19 Campionato Regionale Individuale e di Società su Pista 2016 Norme di partecipazione 1 Prova Regionale 22/05/2016 Tezze Sul Brenta (VI) Valida come Campionato Individuale Femminile (Stadio Comunale via

Dettagli

Oggetto: 48 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre - 8 Marzo 2015 Senigallia (AN)

Oggetto: 48 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre - 8 Marzo 2015 Senigallia (AN) Roma, 09.01.2015 Prot. n.18 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Atletica Leggera e Podismo AICS Loro indirizzi Oggetto: 48 Campionato Nazionale AICS di Corsa

Dettagli

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Norme generali 1 - Atleti e Categorie Possono partecipare alle competizioni tutti gli atleti in possesso di tesseramento master valido per l anno in

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI SHORT TRACK 2012 e 2 prova COPPA ITALIA 2012/2013. Torino, 29/30 Dicembre 2012

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI SHORT TRACK 2012 e 2 prova COPPA ITALIA 2012/2013. Torino, 29/30 Dicembre 2012 CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI SHORT TRACK 2012 e 2 prova COPPA ITALIA 2012/2013 Torino, 29/30 Dicembre 2012 La Società ICE TEAM TORINO, in collaborazione con la F.I.S.G., ha il piacere di invitare la Vostra

Dettagli

Junior Senior Over50

Junior Senior Over50 Junior Senior Over50 R E G O L A M E N T O 1) L Associazione Musicale Mondo dell Organetto di Grumento Nova (PZ) - Sede operativa di Viggiano (PZ), con il patrocinio del Comune di Viggiano (PZ), in collaborazione

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE MOLISE REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 Alle manifestazioni potranno partecipare le società regolarmente affiliate per l anno 2015. Ogni società

Dettagli

BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016

BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016 TIRO A SEGNO - FINALE CAMPIONATI ITALIANI SENIORES E MASTER BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016 Domenica 9 ottobre si sono conclusi, presso il Poligono di tiro a segno di Bologna, i Campionati Italiani assoluti

Dettagli

ATTIVITA PROMOZIONALE ALLIEVI JUNIORES PROMESSE SENIORES SENIORES M/F 35 e oltre

ATTIVITA PROMOZIONALE ALLIEVI JUNIORES PROMESSE SENIORES SENIORES M/F 35 e oltre ATTIVITA PROMOZIONALE ALLIEVI JUNIORES PROMESSE SENIORES SENIORES M/F 35 e oltre TECNICO INVERNALE FIDAL Taranto 2017 CATEGORIE DI APPARTENENZA ESORDIENTI C 2011 2010 ESORDIENTI B 2009 2008 ESORDIENTI

Dettagli

PROGRAMMA. presso il salone del Park Hotel si terrà una tavola rotonda sul tema: QUALI FINANZIAMENTI PER L E.R.P.?

PROGRAMMA. presso il salone del Park Hotel si terrà una tavola rotonda sul tema: QUALI FINANZIAMENTI PER L E.R.P.? Campionato Nazionale di Sci per Enti Associati a Federcasa - Limone Piemonte (CN) 3-5 marzo 2005. Comitato Organizzatore: A.T.C. di Cuneo - Federcasa Piemonte PROGRAMMA Giovedì 3 marzo Ore 15,00 18,00

Dettagli

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015

Norme generali. Approvazione con delibera del Presidente n.47 del Edizione 2015 Approvazione con delibera del Presidente n.47 del 16.06.2015 Edizione 2015 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTERS Norme generali... 1 Circuiti nazionali... 2 Circuiti nazionali individuali, regole comuni...

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE

CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE CAMPIONATO REGIONALE F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE Categorie 2^ e 3^ Qualifiche Veterani e Master Il Delegato FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate FITAV toscane, ORGANIZZA

Dettagli

Campionati Regionali Emilia

Campionati Regionali Emilia Pag. 1/6 Campionati Regionali Emilia 12-19 Febbraio 2017 Scadenza iscrizioni: 06/02/2017 Manifestazione organizzata da: CR Emilia e Romagna Responsabile dell'organizzazione: Milena Melandri Impianto Le

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE

CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE CAMPIONATO REGIONALE 2016 F O S S A O L I M P I C A INDIVIDUALE Categorie 2^ e 3^ Qualifiche Veterani e Master Il Delegato Regionale FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate FITAV

Dettagli

UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA

UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA NORME GENERALI Armi Antecedenti il 1945. Posizione di tiro Seduta ed è consentito solo l appoggio anteriore su rest o cuscini forniti dalla Sezione organizzatrice.

Dettagli

Oggetto: Campionato Nazionale AICS di Ginnastica Ritmica San Leonardo in Treponzio Capannori (Lucca) Giugno 2012.

Oggetto: Campionato Nazionale AICS di Ginnastica Ritmica San Leonardo in Treponzio Capannori (Lucca) Giugno 2012. Roma, 02.04.2012 Prot. n. 444 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Ginnastica Ritmica Loro Sedi Oggetto: Campionato Nazionale AICS di Ginnastica Ritmica San Leonardo

Dettagli

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico:

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: Seguendo le linee guida del Trofeo CONI Nazionale 2016, si stila il regolamento tecnico della Federcanoa, al quale si dovranno attenere tutti i Comitati/Delegazioni

Dettagli

I non dipendenti universitari potranno partecipare, esclusivamente alla prova di cicloturismo e senza diritto di punteggio.

I non dipendenti universitari potranno partecipare, esclusivamente alla prova di cicloturismo e senza diritto di punteggio. REGOLAMENTO GENERALE RADUNO CICLOTURISTICO (Approvato dall Assemblea di Trento dell 1-2 dicembre 2006) Ai sensi dell art.4 del Regolamento Generale dell A.N.C.I.U., alla gara possono partecipare i Circoli

Dettagli

Oggetto: 46 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre - 3 marzo 2013 Senigallia (AN).

Oggetto: 46 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre - 3 marzo 2013 Senigallia (AN). Roma, 10.12.2012 Prot. n. 1390 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Atletica Leggera AICS Loro indirizzi Oggetto: 46 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 9/2010 Roma, 20 aprile 2010 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma TENNIS TAVOLO Campionato Provinciale di Singolo 2011/2012 COMUNICAZIONE Nel regolamento del Gran Premio Nazionale di Tennis Tavolo al comma 2 e inserita

Dettagli

XXXVII CAMPIONATO ITALIANO A.S.P.M.I. DI CORSA CAMPESTRE

XXXVII CAMPIONATO ITALIANO A.S.P.M.I. DI CORSA CAMPESTRE Comune di Brescia Assessorato allo sport Assessorato allo Sport e Tempo Libero Il Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Brescia Organizza il XXXVII CAMPIONATO ITALIANO A.S.P.M.I. DI CORSA CAMPESTRE Riservato

Dettagli

REGOLAMENTO per la promozione e la pratica dell'attività sportiva a livello agonistico

REGOLAMENTO per la promozione e la pratica dell'attività sportiva a livello agonistico REGOLAMENTO per la promozione e la pratica dell'attività sportiva a livello agonistico Redatto in data: novembre 2015 Presentato all assemblea dei Soci in data: 29 dicembre 2015 Approvato dal Consiglio

Dettagli

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 26 gennaio 2017 CIRCOLARE 17/2017 Società affiliate Comitati Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Coppa Italia Centri Giovanili - Normativa

Dettagli

Oggetto: 49 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre OPEN 26 febbraio 2017 Senigallia (AN)

Oggetto: 49 Campionato Nazionale AICS di Corsa Campestre OPEN 26 febbraio 2017 Senigallia (AN) Roma, 12.12.2016 Prot. n. 697 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Atletica Leggera e Podismo AICS Loro indirizzi Oggetto: 49 Campionato Nazionale AICS di Corsa

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di STRIGNO

TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di STRIGNO 2 CIRCUITO TRIVENETO INVERNALE DI TIRO RAPIDO SPORTIVO 3^ GARA TSN SEZIONE DI STRIGNO 28-29 gennaio 2017 CATEGORIE DI TIRO: Semiauto - gruppi di merito A+SuperA, B+C ed esordienti Revolver - gruppi di

Dettagli

Sabato 6 e Domenica 7 Maggio 2017

Sabato 6 e Domenica 7 Maggio 2017 Tutti hanno un amico da ricordare.. Noi sicuramente Sabato 6 e Domenica 7 Maggio 2017 PISCINA lago Figoi 25MT Genova 20 Campionato Italiano di Nuoto A.S.P.M.I. Riservato alle Polizie Municipali e Locali

Dettagli

REGOLAMENTO. Art. 3 - I percorsi, tracciati in conformità alle disposizioni vigenti, hanno le seguenti caratteristiche:

REGOLAMENTO. Art. 3 - I percorsi, tracciati in conformità alle disposizioni vigenti, hanno le seguenti caratteristiche: REGOLAMENTO Art. 1 - Il 49 TROFEO TOPOLINO SCI è una gara internazionale F.I.S. di slalom, slalom gigante e combirace riservata alle categorie Children (Allievi e Ragazzi) delle Federazioni Nazionali.

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE Prot. N 574 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE COMPLETO RESPONASABILI DI SETTORE: Responsabile Settore Nuoto Assoluti: Consigliere Regionale Prof. Mario Ciavarella Responsabile Settore

Dettagli

CAMPIONATI REGIONALI 2016

CAMPIONATI REGIONALI 2016 CAMPIONATI REGIONALI 2016 CAVALLI Salto Ostacoli Individuali 1-4 giugno G2 Assoluto - G2 Juniores - G1 Juniores Criterium G1 Juniores Emergenti - G1 Juniores Trofeo Children G1 G1 Seniores Esperti - G1

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO . 16 Campionato Regionale CSI di Nuoto 1) CALENDARIO GARE E LOCALITA D ATA 26/02/17 12/03/17 02/04/17 01/05/17 CATEGORIE Da RAGAZZI a MASTER OVER Esordienti A B C* *gare come

Dettagli

3 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI ASSICURATIVI ATLETICA LEGGERA SU PISTA INDOOR. Padova, 11 febbraio 2017

3 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI ASSICURATIVI ATLETICA LEGGERA SU PISTA INDOOR. Padova, 11 febbraio 2017 3 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI ASSICURATIVI ATLETICA LEGGERA SU PISTA INDOOR Padova, 11 febbraio 2017 1 REGOLAMENTO 1. FIDAL Comitato Regionale Veneto e la A.S.D. Lavoratori Intesa Sanpaolo organizzano

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UISP CORSA SU STRADA JESI 30 MAGGIO 2015

CAMPIONATO NAZIONALE UISP CORSA SU STRADA JESI 30 MAGGIO 2015 CAMPIONATO NAZIONALE UISP CORSA SU STRADA JESI 30 MAGGIO 2015 La Lega Nazionale Pattinaggio a rotelle settore corsa indice per sabato 30 maggio 2015 i campionati Nazionali di corsa su pista organizzati

Dettagli

NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013

NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013 NORME ATTIVITA' di CORSA IN MONTAGNA 2013 1. Norme generali per lo svolgimento dei Campionati Federali di Corsa in Montagna a) Le iscrizioni ai Campionati Italiani Individuali e di Società di Corsa in

Dettagli

COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 6 TROFEO DI CAPITANATA 30/03/2014

COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 6 TROFEO DI CAPITANATA 30/03/2014 COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 1 / 6 CONI DOMENICA 30 MARZO 2014 San Giovanni Rotondo Parco del Papa Ore 9:00 Il Comitato Provinciale

Dettagli

CAMPIONATO TRIATHLON LAZIO EDIZIONE 2016

CAMPIONATO TRIATHLON LAZIO EDIZIONE 2016 CAMPIONATO TRIATHLON LAZIO EDIZIONE 2016 PREMESSA Il Comitato Regionale Lazio nell ambito della stagione agonistica 2016 ha deliberato di riproporre il "Campionato Regionale Triathlon Lazio", categoria

Dettagli

1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013

1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013 Fondo Europeo di Sviluppo Regionale A.s.d. MSP ABRUZZO 1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013 11-12 MAGGIO 2013 PISCINA COMUNALE MONTORIO AL VOMANO (TE) Vasca 25 metri x 6 corsie 0861-592587 327-7792859 Fondo

Dettagli

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse superato dall Auto del Giudice/Direttore di Corsa, deve ritenersi FUORI GARA.

Dettagli

ORARIO GARE ritrovo giurie e concorrenti e conferma iscrizioni 9.20 Prom/Sen M = 10 km Jun M + Prom/Sen F = 8 km 11.

ORARIO GARE ritrovo giurie e concorrenti e conferma iscrizioni 9.20 Prom/Sen M = 10 km Jun M + Prom/Sen F = 8 km 11. Regolamenti Attività Invernale 2016 CAMPIONATI REGIONALI DI SOCIETA DI CORSA CAMPESTRE Regolamento Il Comitato Regionale Pugliese FIDAL indice il Campionato di Società di Cross 2016, riservato agli atleti

Dettagli

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master Unione Italiana di Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master BOLOGNA 09-10-11-12 LUGLIO 2015 R E G O L A M E N T O FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Senior Master 2015

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE 2016 INDIVIDUALE E PER SOCIETA SPECIALITA FOSSA OLIMPICA

CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE 2016 INDIVIDUALE E PER SOCIETA SPECIALITA FOSSA OLIMPICA REGIONE PUGLIA TEL. 3336010831 E-MAIL :c.moretto@hotmail.it CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE 2016 INDIVIDUALE E PER SOCIETA SPECIALITA FOSSA OLIMPICA Il Campionato si svolgerà in due fasi; LA PRIMA articolata

Dettagli

Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene. Domenica 23 novembre. Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste

Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene. Domenica 23 novembre. Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene Domenica 2 novembre Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste Domenica 23 novembre Terza Tappa: Parco Archeologico Porto di Traiano (Fiumicino) Domenica 30 novembre

Dettagli

Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016

Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016 Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016 Si comunica con la presente che in occasione della gara Pony Coppa delle Regioni, come da programma del Dipartimento Pony Club 2016, che si svolgerà

Dettagli

Junior Senior Over50

Junior Senior Over50 Junior Senior Over50 R E G O L A M E N T O 1) L Associazione "La Voce del Gran Sasso" di Cerchiara di (TE) con il patrocinio del Comune di, in collaborazione con l'associazione Musicale Italiana Strumenti

Dettagli

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO Secondo lo schema di seguito riportato, la FIC, richiamato il Codice di Gara e le normative connesse in vigore, annualmente indice regate di Fondo.

Dettagli

Specialità ISSF. Competizioni UITS

Specialità ISSF. Competizioni UITS TSN ROMA La Sezione, per l anno in corso, indice per tutti gli iscritti al Club Agonistico il seguente Programma Sportivo per le discipline dell ATTIVITA FEDERALE Specialità ISSF Competizioni UITS Gare

Dettagli

6 Trofeo Buonconsiglio

6 Trofeo Buonconsiglio Pag. 1/5 6 Trofeo Buonconsiglio 13 Marzo 2016 Scadenza iscrizioni: 07/03/2016 Manifestazione organizzata da: Buonconsiglio Nuoto Responsabile dell'organizzazione: Andrea Mattevi Impianto Le gare si svolgeranno

Dettagli

ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL CONI

ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL CONI ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL CONI LA GARA E RISERVATA ALLE SOCIETA SPORTIVE IN REGOLA CON L AFFILIAZIONE AL C.S.E.N. PER IL 2016. NON SONO AMMESSE RAPPRESENTATIVE PREISCRIZIONE OBBLIGATORIA

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016

CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 Fossa Olimpica - Skeet - Double Trap INDIVIDUALE E PER SOCIETA RISERVATO AI TIRATORI E ALLE A.S. DELLA REGIONE BASILICATA IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO E L AFFILIAZIONE

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETAʹ ALLIEVI/E (GIOVANILE) SU PISTA

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETAʹ ALLIEVI/E (GIOVANILE) SU PISTA CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETAʹ ALLIEVI/E (GIOVANILE) SU PISTA 1. La FIDAL indice il Campionato Italiano di Società Allievi/e valido per i titoli di Campione Italiano di Società Allievi su Pista Maschile

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

SETTORE GIOVANILE REGIONALE

SETTORE GIOVANILE REGIONALE Comitato Regionale Valle d Aosta Comité Régional Vallée D Aoste SETTORE GIOVANILE REGIONALE Grand Prix Vallée D Aoste 2016 NORME ATTUATIVE TRANSITORIE REGIONALI Campionato Regionale Attività Fuoristrada

Dettagli

2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM

2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM 2 TROFEO SPRINT MILLENNIUM MANIFESTAZIONE INTERREGIONALE DI NUOTO Domenica 15 novembre 2015 Inizio gare mattino ore 9.00 Riscaldamento ore 8.00 Inizio gare pomeriggio ore 15.30 Riscaldamento ore 14.30

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O 59 mi CAMPIONATI NAZIONALI LIBERTAS DI NUOTO Chianciano Terme 20/23 Giugno- 2013 R E G O L A M E N T O 1) Il Centro Nazionale Sportivo Libertas indice ed organizza per l anno 2013, con l approvazione della

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE INDIZIONE Circuito Regionalee GIOVANILE UNDER 19 di Beach Volley 2016 Fipav Emilia Romagna Pag. 1 Art. 1 - Introduzione 1. Il Comitato Regionale Emilia Romagna indice, in collaborazione con i Comitati

Dettagli

27 CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO A.S.I.S. MASCHILE E FEMMINILE DI SCACCHI

27 CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO A.S.I.S. MASCHILE E FEMMINILE DI SCACCHI 27 CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO A.S.I.S. MASCHILE E FEMMINILE DI SCACCHI Trieste, 24, 25 e 26 Giugno 2016 REGOLAMENTO E PROGRAMMA 1) L Associazione Silenziosa Italiana Scacchistica indice e

Dettagli

Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open. Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO

Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open. Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO COMUNICATO UFFICIALE N 12 DEL 26.11.2015 Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO Via Nuova per Bagnolo Zurco di Cadelbosco Sopra

Dettagli

SETTORE NAZIONALE CALCIO CSEN

SETTORE NAZIONALE CALCIO CSEN SETTORE NAZIONALE CALCIO CSEN TROFEO ITALIA FINALI NAZIONALI OVER 45 disciplina uomini calcio a11 STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 La presente comunicazione è parte parziale del Comunicato Ufficiale n 2 del

Dettagli

Regolamenti attività estiva 2016

Regolamenti attività estiva 2016 Regolamenti attività estiva 2016 Versione 1 del 28/04/2016 1 Sommario REGOLAMENTI COMITATO PROVINCIALE FIDAL ROMA... 3 TROFEO ATLETICAMO ROMA... 5 TROFEO STADION... 7 CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

SETTORE NAZIONALE CALCIO CSEN

SETTORE NAZIONALE CALCIO CSEN SETTORE NAZIONALE CALCIO CSEN FINALI NAZIONALI UOMINI OVER 45 disciplina calcio a11 STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 La presente comunicazione è parte parziale del Comunicato Ufficiale n 3 del 1 aprile 2013

Dettagli

4 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino

4 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino 4 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino Urbino 7-8 GIUGNO 2014 Sabato 07 Giugno Torneo Internazionale femminile di Judo Repubblica di San Marino Domenica 08 Giugno I Torneo Città

Dettagli

CATEGORIA TORNEO 2 5 APRILE2016 REGOLAMENTO

CATEGORIA TORNEO 2 5 APRILE2016 REGOLAMENTO 2 TORNEO 2016 CATEGORIA 2008 REGOLAMENTO 2 TORNEO 2 5 APRILE2016 Regolamento: ART.1: ORGANIZZAZIONE La società indice organizza un torneo a carattere regionale ad invito denominato: 2 TORNEO 25 APRILE

Dettagli

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017 Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO ESTIVO 2017 CAMPIONATI DI SOCIETA' 1) Il Comitato Regionale FIDAL dell'emilia Romagna indice i seguenti Campionati

Dettagli

Oggetto: 50 Campionato Nazionale AICS di Atletica Leggera - 3 Memorial Pietro Mennea - Lignano Sabbiadoro giugno 2015.

Oggetto: 50 Campionato Nazionale AICS di Atletica Leggera - 3 Memorial Pietro Mennea - Lignano Sabbiadoro giugno 2015. Roma, 16.02.2015 Prot.n. 109 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Atletica Leggera AICS Loro Sedi Oggetto: 50 Campionato Nazionale AICS di Atletica Leggera - 3 Memorial

Dettagli

1 Trofeo Trentino Syncro Primipassi 2015

1 Trofeo Trentino Syncro Primipassi 2015 COMITATO F.I.N. PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO REGOLAMENTO TECNICO PROPAGANDA NUOTO SINCRONIZZATO 1 Trofeo Trentino Syncro Primipassi 2015 Federazione Italiana Nuoto Piazza di Fiera, 13 38122 TRENTO - Tel.

Dettagli

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER Pag 1 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER REDAZIONE Bozzolo Giovanni Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Prayer Andrea Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Migliori Roberto Coord. Comm.Tecnica

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO C.R. Campania / Direzione Tecnica Regionale Via Capodimonte, Napoli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO C.R. Campania / Direzione Tecnica Regionale Via Capodimonte, Napoli Napoli, 06/01/2016 - Spettabili: - Comitati territoriali C.S.I. Campania; - Direzioni tecniche territoriali C.S.I. Campania; - Gruppo giudici / arbitri C.S.I. Campania - e p. c. - Società / Associazioni

Dettagli

Rimini 2015 Meeting nazionale Ciclismo su strada e MTB Dal 12 al 14 Giugno 2015

Rimini 2015 Meeting nazionale Ciclismo su strada e MTB Dal 12 al 14 Giugno 2015 Rimini 2015 Meeting nazionale Ciclismo su strada e MTB Dal 12 al 14 Giugno 2015 Organizzazione: Cral START ROMAGNA di RIMINI per ANCAM e FITeL Edizione Meetting strada 43 Mtb 20 CICLISMO MTB PROGRAMMA

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 FOSSA OLIMPICA

CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 FOSSA OLIMPICA CAMPIONATO REGIONALE D INVERNO 2016 FOSSA OLIMPICA Il Delegato Regionale FITAV della Toscana in collaborazione con le Società affiliate organizza il Campionato Regionale d'inverno di Fossa Olimpica il

Dettagli

KATA INDIVIDUALE KATA A SQUADRE

KATA INDIVIDUALE KATA A SQUADRE KATA INDIVIDUALE Inizio gara ore 9:00 KATA individuale Cinture Anno di nascita SAMURAI maschile B - G / A - V / B / M 2007-2009 SAMURAI Femminile B - G / A - V / B / M 2007-2009 BAMBINI maschile B - G

Dettagli

NORME ATTIVITA PROVINCIALE PROMOZIONALE 2014 Approvato Consiglio Provinciale del 24/03/2014

NORME ATTIVITA PROVINCIALE PROMOZIONALE 2014 Approvato Consiglio Provinciale del 24/03/2014 NORME ATTIVITA PROVINCIALE PROMOZIONALE 2014 Approvato Consiglio Provinciale del 24/03/2014 Attività Esordienti (6-11 anni) Gli Esordienti sono suddivisi in tre fasce d età secondo il seguente schema:

Dettagli

Delegazione Regione Lombardia

Delegazione Regione Lombardia Milano, 22 Aprile 2014 Prot. n. 43/14 A tutte le SOCIETA SPORTIVE FISDIR Settore NUOTO Via E-mail OGGETTO:Campionato regionale di nuoto DIR-a Con la presente si comunica che il FISDIR della Lombardia indice

Dettagli

3 MEETING OPEN Nuoto di Fondo in Acque Libere 2016

3 MEETING OPEN Nuoto di Fondo in Acque Libere 2016 Nuoto UISP Piemonte e UISP Comitato Val Susa ORGANIZZANO CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI AVIGLIANA (TO), ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE, ALLO SPORT E ALLA SANITÀ 3 MEETING OPEN Nuoto di Fondo in Acque Libere

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA DISPOSIZIONI PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITÀ PREAGONISTICA E PROMOZIONALE STAGIONE

FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA DISPOSIZIONI PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITÀ PREAGONISTICA E PROMOZIONALE STAGIONE FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA DISPOSIZIONI PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITÀ PREAGONISTICA E PROMOZIONALE STAGIONE 2016-17 versione del 21/12/2016 INDICE PREMESSE... 3 ATTIVITA PRE-AGONISTICA... 3 ISCRIZIONI

Dettagli

Concorso Nazionale di Salto Ostacoli

Concorso Nazionale di Salto Ostacoli Concorso Nazionale di Salto Ostacoli P R O G R A M M A Giovedì 10 Settembre PROVA ALTEZZA FORMULA NOTE 1 Warm up 50-60 Libera 2 minuti a disp. 2 Warm up 70-80 Libera 2 minuti a disp. 3 Warm up 90-100 Libera

Dettagli

CALENDARIO MANIFESTAZIONI

CALENDARIO MANIFESTAZIONI CALENDARIO MANIFESTAZIONI LEGA REGIONALE NUOTO MARCHE ANNO SPORTIVO 2011/2012 MANIFESTAZIONI LEGA NUOTO UISP MARCHE Settore Giovani 13 Nov 11 Senigallia Prova di Selezione Dom. Pomeriggio Piscina Saline

Dettagli

Nuoto programmazione attività estiva 2010

Nuoto programmazione attività estiva 2010 Comitato Regionale Lombardo www.finlombardia.org e-mail crlombardia@federnuoto.it 20137 Milano Via Piranesi 44/B Tel. 02/7577571 Fax 02/70127900 Milano, 8 aprile 2010 Ns. rif 10-226 Alle Ai Al Ai Alla

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE MESSINA. T.S.N. - Messina. Tiro Rapido Sportivo Campionato Italiano 2016 Quinta Prova

TIRO A SEGNO NAZIONALE MESSINA. T.S.N. - Messina. Tiro Rapido Sportivo Campionato Italiano 2016 Quinta Prova TIRO A SEGNO NAZIONALE MESSINA T.S.N. - Messina Tiro Rapido Sportivo Campionato Italiano 2016 Quinta Prova La Sezione TSN di Messina organizza per i giorni 27, 28 e 29 Maggio 2016 la Quinta Gara del Campionato

Dettagli