DUEMME SICAV. Bond Euro. Euro Equities. Corporate Bond Euro. Private Equity Strategies. Real Estate. Money Market. Commodities

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DUEMME SICAV. Bond Euro. Euro Equities. Corporate Bond Euro. Private Equity Strategies. Real Estate. Money Market. Commodities"

Transcript

1 Société d'investissement à Capital Variable R.C.S. Luxembourg N B Relazione Annuale Certificata al 30 giugno 2014

2 Bond Euro Euro Equities Corporate Bond Euro Private Equity Strategies Real Estate Money Market Commodities World Investment Companies Global Tactical Asset Allocation** Equity Opportunity* Total Return Strategic Portfolio CQuadrat Euro Investment Plus Bond Inflation Linked**** Absolute Return Guaranteed Fund*** Systematic Diversification CQuadrat Global Convertible Plus Russell Global Equity CQuadrat Efficient Alkimis CQuadrat Asian Bond Opportunities Alpha Non si accettano sottoscrizioni sulla base dei rendiconti finanziari. Sono ritenute valide unicamente le sottoscrizioni effettuate sulla base del Prospetto Informativo corrente e informatzioni chiave per gli investitori ("KIID") accompagnato da una copia dell'ultima relazione annuale disponibile e dell'ultima relazione semestrale, se pubblicata successivamente.

3 Indice Consiglio di amministrazione 4 Informazioni agli azionisti 6 Relazione del Consiglio di Amministrazione 7 Relazione della Società di revisione 11 Prospetto del patrimonio al 30 giugno Prospetto dei risultati di gestione e delle variazioni del patrimonio per l'anno chiuso al 30 giugno Prospetto delle variazioni nel numero di azioni per l'anno chiuso al 30 giugno Statistiche 26 Bond Euro Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 32 Dieci partecipazioni principali 32 Euro Equities Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 34 Dieci partecipazioni principali 34 Corporate Bond Euro Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 37 Dieci partecipazioni principali 37 Private Equity Strategies Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 39 Dieci partecipazioni principali 39 Real Estate Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 42 Dieci partecipazioni principali 42 Money Market Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 44 Dieci partecipazioni principali 44 Commodities Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 47 Dieci partecipazioni principali 47 World Investment Companies Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 49 Dieci partecipazioni principali 49 1

4 Indice Total Return Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 51 Dieci partecipazioni principali 51 Strategic Portfolio Portafoglio titoli al 30 giugno Strumenti finanziari derivati al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 53 Dieci partecipazioni principali 53 CQuadrat Euro Investment Plus Portafoglio titoli al 30 giugno Strumenti finanziari derivati al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 56 Dieci partecipazioni principali 56 Systematic Diversification Portafoglio titoli al 30 giugno Strumenti finanziari derivati al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 60 Dieci partecipazioni principali 60 CQuadrat Global Convertible Plus Portafoglio titoli al 30 giugno Strumenti finanziari derivati al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 63 Dieci partecipazioni principali 63 Russell Global Equity Portafoglio titoli al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 65 Dieci partecipazioni principali 65 CQuadrat Efficient Portafoglio titoli al 30 giugno Strumenti finanziari derivati al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 68 Dieci partecipazioni principali 68 Alkimis Portafoglio titoli al 30 giugno Strumenti finanziari derivati al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 71 Dieci partecipazioni principali 71 CQuadrat Asian Bond Opportunities Portafoglio titoli al 30 giugno Strumenti finanziari derivati al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 74 Dieci partecipazioni principali 74 2

5 Indice Alpha Portafoglio titoli al 30 giugno Strumenti finanziari derivati al 30 giugno Scomposizione del portafoglio 76 Dieci partecipazioni principali 76 Note al rendiconto finanziario 77 3

6 Consiglio di amministrazione Presidente: Mr Antonio Maria Penna Independent Director Via Cesare da Sesto, 43, Sesto San Giovanni, I20121 Milano Italia Amministratori: Mrs Carla Giannone Head of the Legal Department Banca Esperia S.p.A. Via Filodrammatici, 5 I20121 Milano Italia Mr. Mario Seghelini Head of Risk Management Banca Esperia S.p.A. Via Filodrammatici, 5 I20121 Milano Italia Mr. Patrizio Lattanzi (dal 17 ottobre 2013) Head of Operations Banca Esperia S.p.A. Via Filodrammatici, 5 I20121 Milano Italia Mr. Enrico Garancini (dal 17 ottobre 2013) Head of Compliance Department Banca Esperia S.p.A. Via Filodrammatici, 5 I20121 Milano Italia Promotore: Banca Esperia S.p.A. Via Filodrammatici, 5 I20121 Milano Italia Società di revisione: Ernst & Young S.A. 7, rue Gabriel Lippmann Parc d'activité Syrdall 2 L5365 Munsbach Granducato di Lussemburgo Società di gestione: Duemme International Luxembourg S.A. 2, boulevard de la Foire L1528 Luxembourg Granducato di Lussemburgo Sede legale: 33, rue de Gasperich L5826 Hesperange Granducato di Lussemburgo Banca depositaria, Agente pricipale per il Pagamento, Agente di domiciliazione e di quotazione: BNP Paribas Securities Services Luxembourg Branch 33, rue de Gasperich L5826 Hesperange Granducato di Lussemburgo 4

7 Consiglio di amministrazione (segue) Con delega a Gestore: Duemme SGR S.p.A. Via Dante, 16 I20121 Milano Italia BCM and Partners LLP 1 Vine Street, 5th Floor, London, W1J0AH Gran Bretagna Alkimis SGR S.p.A. Via Santa Margherita, 16 I20121 Milano Italia Russell Investments Limited (dal 8 aprile 2014) Rex House, 10 Regent Street, London, SW1Y 4PE (RIL) Gran Bretagna Agente per i servizi amministrativi, Agente di Registrazione e di Transferimento: BNP Paribas Securities Services Luxembourg Branch 33, rue de Gasperich L5826 Hesperange Granducato di Lussemburgo Distributore: Banca Esperia S.p.A. Via Filodrammatici, 5 I20121 Milano Italia Allfunds Bank S.A. Milan Branch Via Santa Margherita, Milano Italia Attrax S.A. (dal 31 marzo 2014) 308, route d'esch L1471 Luxembourg Granducato di Lussemburgo 5

8 Informazioni agli azionisti DUEMME SICAV ("il Fondo") è stata costituita con durata illimitata il 14 agosto 1998 in conformità alla legge del 10 agosto 1915 sulle società commerciali e successive emendamenti e alla Part I della legge del Lussemburgo del 17 dicembre 2010 sugli organismi di investimento collettivo. La sede legale del Fondo si trova in 33, rue de Gasperich, L5826 Hesperange, Granducato di Lussemburgo. Il Fondo è registrato nel "Registre de Commerce et des Sociétés" presso il Tribunale distrettuale di Lussemburgo con il numero B Lo Statuto è stato pubblicato nel «Mémorial, Recueil des Sociétés et Associations» (di seguito «Mémorial») dell'11 settembre 1998 ed è stato depositato presso la Cancelleria del Tribunale distrettuale di Lussemburgo unitamente alla «Notice légale» sull'emissione e vendita di azioni. Gli interessati possono prendere visione dei suddetti documenti presso la Cancelleria del Tribunale distrettuale di Lussemburgo e richiederne copia alla sede legale del Fondo. A norma di legge, il capitale minimo del Fondo corrisponde al in 1,250,000. Il capitale del Fondo è rappresentato da azioni interamente versate senza valore nominale. Informazioni per gli azionisti 1. Relazioni periodiche Il Fondo pubblica annualmente una relazione certificata dettagliata relativa alle attività svolte e alla gestione del proprio patrimonio. Questa relazione comprende, tra l'altro, il rendiconto finanziario consolidato di tutti i comparti, una descrizione dettagliata del patrimonio di ciascun comparto e la relazione della Società di revisione. Il Fondo pubblica altresì relazioni semestrali non certificate che comprendono, tra l'altro, una descrizione dei titoli inseriti nel portafoglio di ciascun comparto e il numero di azioni emesse e rimborsate dall'ultima pubblicazione. Le relazioni annuali e le relazioni semestrali sono disponibili rispettivamente entro quattro mesi e due mesi dalla data di redazione e chiunque può richiederne gratuitamente una copia alla sede legale del Fondo. L'esercizio del Fondo inizia il 1 luglio e termina il 30 giugno. Il rendiconto finanziario consolidato del Fondo è redatto in che è la valuta del capitale sociale. I rendiconti finanziari dei diversi singoli comparti sono espressi nella relativa valuta di riferimento per i sotto fondi. 2. Informazioni per gli azionisti a) Valore d'inventario (NAV) Il NAV per azione di ciascun comparto è disponibile presso la sede legale del Fondo e viene pubblicato ne «Il sole 24 Ore». b) Prezzi di emissione e di riscatto I prezzi di emissione e di riscatto della azioni di ciascun comparto del Fondo sono disponibili giornalmente presso la Banca depositaria e gli istituti di credito che offrono servizi finanziari. c) Comunicazioni agli azionisti Le altre informazioni destinate agli azionisti sono pubblicate nel Mémorial lussemburghese se tale pubblicazione è contemplata dallo Statuto o dal Prospetto informativo. Inoltre, possono essere pubblicate nel «Luxemburger Wort». d) Quotazione alla Borsa di Lussemburgo Le azioni dei diversi comparti sono quotate alla Borsa di Lussemburgo. e) L'elenco delle variazioni del portafoglio di ciascun comparto può essere richiesto gratuitamente alla sede legale del Fondo. 6

9 Relazione del Consiglio di Amministrazione INTRODUZIONE DUEMME SICAV Nel corso dell'esercizio le masse gestite sono aumentate da 1,194 milioni di euro al 30 giugno 2013 a circa 1,300 milioni di euro al 30 giugno Il suddetto incremento è ascrivibile al risultato di esercizio positivo. EVENTI SIGNIFICATIVI NEL CORSO DELL'ESERCIZIO: Ad agosto 2013 Il Consiglio di amministrazione ha deciso di chiudere il comparto "Duemme Sicav Equity Opportunity" a seguito del rimborso totale delle sue azioni richiesto dagli azionisti. A settembre 2013 Il Consiglio di amministrazione ha deliberato: 1. l'approvazione del bilancio al 30 giugno 2013; 2. l'adozione della relazione degli amministratori; 3. la convocazione dell'assemblea generale annuale degli azionisti. Il Consiglio di amministrazione ha inoltre preso atto dell'ordine del giorno della riunione del Consiglio di amministrazione di Duemme International Luxembourg S.A. tenutasi il 10 settembre 2013 e ha approvato l'attività d'investimento e il sistema di controllo attuati dalla società di gestione. A ottobre 2013 Il Consiglio di amministrazione ha deliberato quanto segue: 1. chiusura del comparto "Duemme Sicav Global Tactical Asset Allocation" a seguito del rimborso totale delle sue azioni richiesto dagli azionisti; 2. rinnovo dell'incarico di Presidente della Società ad Antonio Maria Penna. A dicembre 2013 Il Consiglio di amministrazione ha deciso di chiudere il comparto "Duemme Sicav Absolute Return Guaranteed Fund" a seguito del rimborso totale delle sue azioni richiesto dagli azionisti. A gennaio 2014 Il Consiglio di amministrazione ha deliberato il lancio del comparto "Duemme Sicav Alpha" e delle sue classi di azioni C e I (il primo NAV è stato calcolato il 3 febbraio 2014). A marzo 2014 Il Consiglio di amministrazione ha deliberato: 1. la modifica della politica d'investimento dei comparti "Duemme Sicav CQuadrat Euro Investments Plus", "Duemme Sicav CQuadrat Efficient", "Duemme Sicav CQuadrat Global Convertible Plus" e "Duemme Sicav Global Equity"; 2. l'approvazione della variazione della struttura della commissione di gestione degli investimenti del comparto "Duemme Sicav CQuadrat Efficient"; 3. l'approvazione della nomina di Russell Investments Limited, una società costituita ai sensi delle leggi di Inghilterra e Galles, a Gestore degli investimenti delegato per "Duemme Sicav Global Equity" con effetto a decorrere dall'8 aprile 2014; 4. l'approvazione del cambio di denominazione del comparto "Duemme Sicav Global Equity" in "Duemme Sicav Russell Global Equity", allo scopo di rispecchiare la variazione del gestore degli investimenti; 5. l'approvazione della variazione della frequenza di calcolo e del giorno di valutazione del comparto "Duemme Sicav Alkimis". 6. l'approvazione della fusione del comparto "Globersel BCM Convertible", gestito da Ersel Gestion Internationale S.A., nel comparto Duemme Sicav CQuadrat Global Convertible Bond"; 7. il rinvio della decisione sulla data di efficacia della fusione e sul piano di fusione. 8. l'approvazione della riattivazione della Classe di azioni C di "Duemme SICAV Systematic Diversification" 9. l'approvazione del nuovo lancio della Classe di azioni C di "Duemme SICAV Alpha" dovuto al fatto che durante il periodo di sottoscrizione iniziale, dal 27 gennaio 2014 al 31 gennaio 2014, non è stata ricevuta alcuna sottoscrizione. Il Consiglio di amministrazione ha inoltre preso atto dell'ordine del giorno delle riunioni del Consiglio di amministrazione di Duemme International Luxembourg S.A. tenutesi il 10 dicembre 2013 e il 6 febbraio 2014 e ha approvato l'attività d'investimento e il sistema di controllo attuati dalla società di gestione. Ad aprile 2014 Il Consiglio di amministrazione ha deliberato il lancio della Classe di azioni I di "Duemme Sicav Alkimis" A maggio 2014 Il Consiglio di amministrazione è stato informato del fatto che tutti gli azionisti di "Duemme Sicav Bond Inflation Linked" hanno esercitato il proprio diritto di riscattare le loro azioni e ha approvato la chiusura del comparto il 7 maggio A giugno 2014 Il Consiglio di amministrazione ha deliberato la riattivazione della Classe di azioni C di "Duemme SICAV Strategic Portfolio". Il Consiglio di amministrazione ha inoltre preso atto dell'ordine del giorno delle riunioni del Consiglio di amministrazione di Duemme International Luxembourg S.A. tenutesi il 17 marzo 2014 e il 10 aprile 2014 e ha approvato l'attività d'investimento e il sistema di controllo attuati dalla società di gestione. 7

10 Relazione degli amministratori (segue) MERCATI FINANZIARI E POLITICA DI INVESTIMENTO Terzo e quarto trimestre 2013 Gran parte del terzo trimestre è stato dominato dalla prospettiva del graduale ridimensionamento del programma di quantitative easing da parte della Federal Reserve statunitense (Fed). La convinzione che un annuncio in tal senso sarebbe stato fatto a settembre ha attenuato la propensione al rischio ad agosto, penalizzando in particolare i mercati emergenti. La decisione a sorpresa della Fed di rinviare il tapering ha scatenato un rally a settembre e le azioni hanno messo a segno risultati positivi durante tutto il trimestre. Nonostante qualche accenno di volatilità, il mercato azionario statunitense ha continuato a evidenziare un andamento sostenuto nel corso del trimestre, con l's&p 500 che ha prodotto un rendimento totale del 5,3%. Tutti i settori dell's&p 500, con l'eccezione dei servizi di telecomunicazione, hanno registrato risultati positivi nel trimestre. A causa dei timori relativi all'intervento della Fed, ha deluso anche il settore dei servizi di pubblica utilità, sensibile ai tassi d'interesse. I comparti che hanno messo a segno le migliori performance sono stati i materiali e l'industria. L'eurozona ha mosso il suo primo esitante passo verso la ripresa, con l'economia in espansione dello 0,3% su base trimestrale nei tre mesi fino a giugno. La crescita è stata più vigorosa nei paesi core (Germania e Francia) e il ritmo della contrazione economica nei paesi periferici è rallentato. A luglio le dimissioni di due ministri portoghesi hanno minato la capacità del governo di attuare le misure di austerità in programma, mentre più tardi Silvio Berlusconi ha cercato di imporre le elezioni anticipate in Italia, ritirando il sostegno del suo partito al governo di coalizione. Le sue astuzie si sono tuttavia rivelate inconcludenti in quanto il governo in carica ha ottenuto il voto di fiducia all'inizio di ottobre. Sui mercati azionari gli indici europei periferici hanno evidenziato l'andamento migliore, con la Spagna che ha registrato i rendimenti più elevati per il trimestre. La Svizzera, che rappresenta una sorta di porto sicuro, ha segnato il passo. A livello settoriale, le performance migliori sono state registrate dai servizi di telecomunicazione, sostenuti dalla ripresa dell'attività di fusione e acquisizione, seguiti a stretto giro dalla finanza, con i comparti industriale ciclico e dei beni voluttuari che hanno anch'essi beneficiato del miglioramento del contesto economico. Per contro, il settore difensivo della salute ha evidenziato un risultato negativo nel periodo. I mercati emergenti hanno sottoperformato quelli sviluppati. La prospettiva di una riduzione della liquidità globale ha destato timori circa la capacità di una serie di paesi emergenti di finanziare i propri disavanzi correnti. I dati economici cinesi sono migliorati, riportando una crescita del PIL del 7,5% nel secondo trimestre. Dopo aver iniziato il terzo trimestre al 2,49%, il rendimento dei Treasury USA decennali è salito al 2,98% all'inizio di settembre, per poi chiudere tuttavia il trimestre al 2,62%. Il rendimento degli omologhi gilt britannici ha evidenziato un andamento piuttosto simile, iniziando il trimestre al 2,44% e proseguendo fino al 3,02%, prima di chiudere il periodo al 2,72%. I rendimenti dei bund tedeschi sono stati più stabili, aumentando di appena 5 punti base nel corso del trimestre e attestandosi a quota 1,78%, mentre quelli dei titoli di Stato dei paesi europei periferici sono calati nel periodo in rassegna, in particolare in Spagna, dove il rendimento del decennale è sceso di 47 pb al 4,30%. Gli indici delle obbligazioni societarie hanno nel complesso sovraperformato i titoli sovrani, con il Bank of America Merrill Lynch Euro Corporate Bond index che ha reso l'1,27% e l'equivalente in sterline il 2,69%. Nel segmento dell'euro i settori che hanno evidenziato le performance migliori sono stati i finanziari subordinati e gli assicurativi subordinati. Le telecomunicazioni, l'industria e i beni di consumo non ciclici hanno segnato il passo. Le assicurazioni sono state il settore che ha ottenuto i risultati migliori nel credito in sterline, mentre i beni di consumo non ciclici hanno rappresentato il fanalino di coda. Nel quarto trimestre del 2013 i mercati azionari globali hanno continuato a segnare un rally. L'Indice MSCI World ha guadagnato l'8,5%, grazie al dissolversi di molte delle principali apprensioni che avevano dominato il panorama d'investimento all'inizio dell'anno. La fiducia è stata risollevata dalla decisione della Fed di ridurre gradualmente il proprio programma di acquisti di attività, dal miglioramento delle prospettive economiche globali, ma soprattutto dalla fine della recessione nell'eurozona. Le azioni dei mercati emergenti hanno segnato un recupero durante il trimestre, guadagnando il 3,0% dopo le marcate correzioni di inizio anno dovute all'aumento delle preoccupazioni circa la necessità di riforme strutturali e i saldi delle partite correnti. I mercati obbligazionari hanno sofferto tuttavia e il Barclays Global Aggregate Index è sceso dello 0,4% nel trimestre e del 2,8% nel 2013 (tutti i dati in valuta locale). Primo trimestre 2014 Durante il trimestre le azioni statunitensi hanno registrato un rialzo. L'S&P 500 ha messo a segno una serie di livelli record di chiusura e ha guadagnato l'1,8%. La Fed ha iniziato il graduale ridimensionamento del suo programma di quantitative easing a un ritmo di USD 10 miliardi al mese. A livello settoriale, i rendimenti migliori nel primo trimestre sono giunti dai servizi di pubblica utilità (9,9%) e dalla salute (5,8%), mentre i beni voluttuari (2,8%) e i servizi di telecomunicazione (0,1%) hanno segnato il passo. Le azioni dell'eurozona hanno prodotto performance positive nel primo trimestre del 2014, superando altre regioni nonostante i guadagni siano stati frenati dalla situazione in Ucraina. I dati indicano che alla fine del 2013 l'espansione economica ha evidenziato una ripresa nell'area euro, con un tasso di crescita del PIL pari allo 0,3% nel quarto trimestre a fronte dello 0,1 terzo trimestre. La Banca centrale europea (BCE) ha mantenuto invariata la politica monetaria. La BCE ha pubblicato le sue ultime previsioni, che hanno collocato l'inflazione al di sotto dell'obiettivo del 2% nel 2014, nel 2015 e nel Secondo le nuove previsioni la crescita del PIL si attesterà all'1,2% nel 2014, all'1,5% nel 2015 e all'1,8% nel I mercati emergenti hanno sottoperformato quelli sviluppati. I dati macroeconomici più deboli giunti dalla Cina e le tensioni politiche tra Ucraina e Russia hanno pesato sui mercati emergenti, accrescendo i persistenti timori per l'impatto della ridotta liquidità globale. I mercati del reddito fisso hanno smentito le previsioni di fine 2013 circa un difficile 2014 sovraperformando ampiamente gli indici azionari nel primo trimestre 2014, nonostante dati economici perlopiù solidi in provenienza da Stati Uniti, Regno Unito ed eurozona. I rendimenti dei Treasury sono stati interessati da una brusca flessione a fine gennaio, quando la volatilità dei mercati emergenti e i deboli dati economici relativi agli Stati Uniti hanno accresciuto il rischio sulle operazioni. A febbraio, il debito dei mercati emergenti ha recuperato le perdite subite nel mese precedente e a marzo il Bank of America Merrill Lynch Emerging Market Sovereign Index ha messo a segno ulteriori guadagni nella misura del 3,02%, registrando 8

11 Relazione degli amministratori (segue) un massimo storico. Analogamente, i più recenti dati economici positivi provenienti dagli Stati Uniti nei mesi di febbraio e marzo hanno attenuato i timori di una debolezza strutturale della ripresa statunitense. I rendimenti dei Treasury, dei gilt e dei bund sono tuttavia rimasti depressi, di recente a causa dei crescenti timori sulla crisi in Ucraina e sul raffreddamento dell'economia cinese. Secondo trimestre 2014 Nel secondo trimestre le azioni globali hanno guadagnato terreno, sostenute dalla persistente politica monetaria accomodante delle banche centrali. Le tensioni geopolitiche sono state al centro dell'attenzione, in un contesto di escalation del conflitto in Iraq, che ha spinto al rialzo i prezzi del petrolio. I titoli azionari statunitensi hanno più volte toccato nuovi massimi, con l'indice composito S&P 500 che ha inanellato il sesto rialzo trimestrale consecutivo, dando luogo alla sua serie più lunga di guadagni trimestrali dal L'indice ha guadagnato il 5,2%, portando il suo rendimento da inizio anno al 7,1%. Il Nasdaq composite e il Dow Jones Industrial Average sono saliti rispettivamente del 5,3 e del 2,8%. Le azioni dell'eurozona hanno registrato rendimenti positivi nel secondo trimestre. Le azioni sono state sostenute dalle previsioni che la BCE avrebbe adottato misure di allentamento della politica monetaria mirate a stimolare la crescita e allontanare lo spettro della deflazione. L'intervento della banca centrale è stato immediato all'inizio di giugno. La BCE ha annunciato una serie di misure, tra cui il taglio del suo tasso d'interesse di riferimento dallo 0,25 allo 0,15%, l'introduzione di un tasso negativo sui depositi e l'annuncio di prestiti agevolati a quattro anni (operazioni di rifinanziamento a lungo termine mirate) allo scopo di stimolare l'erogazione di credito alle piccole imprese. Il presidente della BCE Mario Draghi ha aggiunto che ulteriori misure di stimolo potrebbero essere prese in considerazione nel caso in cui l'inflazione dovesse rimanere agli attuali livelli eccezionalmente bassi. L'inflazione nell'area della moneta unica si è attestata allo 0,5% appena sia a maggio che a giugno. I titoli giapponesi hanno proseguito il rialzo di maggio conseguendo ottimi guadagni a giugno, alimentati dalla revisione al rialzo dei dati, secondo cui la terza maggiore economia mondiale è cresciuta a un ritmo molto più rapido di quanto inizialmente atteso. L'Indice MSCI Japan ha registrato un incremento del 5% nel trimestre, sulla scia del persistente attenuamento dei timori circa l'aumento dell'imposta sui consumi di aprile. Gli eventi geopolitici hanno accentuato le preoccupazioni sull'interruzione delle forniture di petrolio, dando impulso alla domanda di beni rifugio; lo yen si è apprezzato del 2% nei confronti del dollaro statunitense. Complessivamente, l'indice MSCI Pacific è salito del 4%. I mercati emergenti hanno sovraperformato quelli sviluppati. L'Asia emergente è stata la regione che ha esibito i risultati più brillanti, grazie soprattutto ai rialzi dei titoli indiani. Dopo la vittoria elettorale di Narendra Modi si è registrato un clima di ottimismo sulle prospettive di crescita e riforma del paese. Nel secondo trimestre del 2014, i mercati obbligazionari globali hanno accresciuto i guadagni conseguiti nei primi tre mesi dell'anno. I dati sono migliorati nel complesso e le banche centrali hanno rafforzato il loro impegno a orientarsi verso una politica monetaria accomodante. Gli indici creditizi sono avanzati e i rendimenti dei titoli di Stato sono rimasti bassi. I principali timori di carattere geopolitico del primo trimestre, legati a una crisi in Ucraina e al rallentamento della crescita in Cina, si sono anch'essi leggermente dissipati. Tuttavia, alla fine del trimestre, le previsioni di un innalzamento dei tassi negli Stati Uniti e nel Regno Unito sono aumentate considerevolmente. I rendimenti dei Treasury e dei gilt sono scesi nel corso del trimestre, nonostante il picco di inizio giugno a seguito dell'aumento delle previsioni di un rialzo dei tassi. Il tasso dei Treasury decennali è scivolato dal 2,72 al 2,53% e il gilt equivalente è calato dal 2,74 al 2,67%. La decisione della BCE di inizio giugno di un'ulteriore espansione monetaria ha spinto il tasso decennale tedesco a un minimo di 13 mesi, registrando un calo di 32 pb all'1,25%. POLITICA DI INVESTIMENTO Alla luce dello scenario finanziario summenzionato, sono state implementate le seguenti strategie di investimento: o informativo I fondi di fondi sono stati gestiti con l'obiettivo di conseguire rendimenti simili a quelli dei rispettivi benchmark indicati nel Prospetto Oltre a un attento controllo dei parametri di tracking error volatility, i fondi di terze parti selezionati rispondono ai seguenti criteri: conformità alla normativa UCITS o o o Livello minimo di masse in gestione di /USD 100 milioni Track record di almeno 3 anni. Posizionamento strategico nei titoli di Stato: Abbiamo mantenuto un sovrappeso sui titoli di Stato italiani, con esposizioni incentrate quasi esclusivamente sulle scadenze di brevemedio termine, e diversificato con investimenti in titoli di Stato di paesi "core" e in emittenti sovranazionali lungo il resto della curva. Posizionamento tattico: Sovrappeso sull'italia: riteniamo che gli spread e i rendimenti dovrebbero ora essere considerati normalizzati Duration: approccio prudente; estensione della duration sulla curva italiana Curva: estensione delle scadenze fino a 10 anni per le obbligazioni italiane allo scopo di trarre vantaggio dal possibile appiattimento; sovrappeso sui titoli decennali di paesi core ed emittenti sovranazionali I depositi a termine con scadenza 3/6 mesi presso banche italiane a media capitalizzazione (Banca Esperia, Veneto Banca, Popolare di Vicenza) sono stati debitamente valutati. 9

12 Relazione degli amministratori (segue) Posizionamento strategico di medio termine in obbligazioni societarie: La politica monetaria della BCE resta accomodante e il (lento) miglioramento dell'economia continua a sostenere il settore societario (soprattutto la componente con un beta più alto) Il ritorno graduale dei flussi esteri nei mercati europei ha contribuito a ridurre lo spread, in particolare sui titoli periferici L'allocazione settoriale continua a privilegiare gli emittenti finanziari periferici (principalmente con scadenza a 5/7 anni), l'energia e i servizi di pubblica utilità; sottopesiamo i comparti automobilistico e della salute. L'analisi ha continuato a concentrarsi principalmente sui fondamentali e sui cash flow; abbiamo suggerito prudenza relativamente agli emittenti di piccoli stati periferici soggetti a maggiore volatilità. La massima diversificazione degli emittenti è rimasta un fattore fondamentale, in un contesto di elevato rischio sistemico. Posizionamento tattico: Allocazione settoriale: sovrappeso sui finanziari. Selezione di obbligazioni: nuove emissioni periferiche sul mercato primario. Azioni: Continuiamo a "spendere" il nostro budget di rischio principalmente nelle azioni con un'ampia diversificazione geografica. Il miglioramento a livello macroeconomico, la tendenza positiva del mercato e il forte impegno delle banche centrali nel sostenere la ripresa potrebbero determinare, a nostro giudizio, ulteriori incrementi L'appetibilità delle azioni è accentuata dallo scarso valore offerto dal mercato obbligazionario delle emissioni "core" nonché da quelle delle società, in particolare IG. Più interessanti sono le emissioni speculative HY (Hyster Yale) e in particolare il debito emergenti che continuerà tuttavia a essere caratterizzato da volatilità I mercati azionari europeo e statunitense continuano a rimanere a un livello di P/E (prezzo/utili) e P/BV (prezzo/valore contabile) superiore a quanto previsto negli ultimi cinque anni. La crescita degli utili dovrebbe risultare in linea con l'aumento dei prezzi azionari; è pertanto possibile ritenere che per la seconda metà del 2014 tali dati non dovrebbero comprimersi al pari dei valori estremi Le valutazioni fondamentali nei mercati azionari dei paesi emergenti appaiono sempre più interessanti in quanto sono 1) su livelli pari alla loro media degli ultimi 5 anni, 2) in linea con quelli dei paesi sviluppati, ma con tassi di crescita analoghi o utili persino superiori. Inoltre l'esito positivo delle elezioni in India e la stabilizzazione della crescita cinese hanno eliminato i principali generatori di volatilità per la classe di attività Il mercato giapponese, in particolare per quanto riguarda il P/E, è "conveniente", sia in termini storici che rispetto ad altri mercati sviluppati. Il costante deprezzamento dello yen e le prospettive di un massiccio aumento dell'esposizione azionaria dai principali fondi pensione giapponesi sosterrà anche un ulteriore apprezzamento di questa classe di attività I momenti di tensione e l'inversione di tendenza delle attività rischiose nel contesto attuale costituiscono opportunità di accumulazione. Il Consiglio di amministrazione Lussemburgo, 16 settembre

13 Relazione della Società di revisione Agli azionisti di DUEMME SICAV 33 rue de Gasperich, L5826 Hesperange Abbiamo sottoposto a verifica gli allegati rendiconti finanziari di DUEMME SICAV e dei suoi relativi comparti, vale a dire la situazione patrimoniale, il portafoglio titoli ed altri attivi netti al 30 giugno 2014, nonchè il resoconto delle operazioni e la situazione reddituale alla stessa data, così come gli allegati contenenti il riepilogo dei principali metodi contabili e altre note connesse ai rendiconti finanziari. Responsabilità del Consiglio di Amministrazione della SICAV per rendiconti finanziari Il Consiglio di Amministrazione della SICAV è responsabile della stesura e della predisposizione veritiera dei rendiconti finanziari, ai sensi dei requisiti di legge e delle normative relative alla stesura e alla predisposizione dei rendiconti finanziari vigenti in Lussemburgo. Tale responsabilità comprende la progettazione, l'attuazione ed il mantenimento di adeguati controlli interni alla stesura ed alla predisposizione veritiera dei rendiconti finanziari privi di anomalie significative derivanti da frodi o errori, nonché la produzione di stime contabili ragionevoli alla luce delle circostanze. Responsabilità dei revisori dei conti accreditati La nostra responsabilità consiste nell'esprimere un'opinione su tali rendiconti finanziari in base alla revisione contabile svolta. Quest'ultima è stata condotta secondo le norme di audit internazionali recepite dall' Istituto dei Revisori dei Conti accreditati. Dette norme richiedono da parte nostra l'osservanza delle regole di etica e prevedono che venga pianificata ed effettuata la revisione contabile al fine di ottenere la ragionevole assicurazione che i rendiconti finanziari non contengano anomalie significative. L'audit implica l'attuazione di procedure finalizzate a raccogliere elementi probatori riguardanti gli importi e le informazioni riportate nei rendiconti finanziari. Compete ai revisori dei conti selezionare le procedure operative, nonché valutare il rischio che i rendiconti finanziari contengano anomalie significative eventualmente derivanti da frodi o errori. Nel valutare il rischio, i revisori dei conti prendono in considerazione il controllo interno in vigore nell'entità in ordine alla stesura e alla predisposizione sincera dei rendiconti finanziari con l'obiettivo di definire di volta in volta le procedure di audit che meglio si addicono alla situazione, evitando di esprimere un'opinione in merito all'efficacia. L'audit comporta altresì una valutazione del carattere appropriato dei metodi contabili prescelti e del carattere ragionevole delle stime contabili operate dal Consiglio di Amministrazione della SICAV, nonché un giudizio sulla predisposizione complessiva dei rendiconti finanziari. Riteniamo che gli elementi probatori raccolti siano sufficienti e appropriati per formulare la nostra opinione. Opinione A nostro giudizio, i rendiconti finanziari allegati forniscono un'immagine veritiera e corretta della situazione patrimoniale e finanziaria di DUEMME SICAV e di ogni suo comparto al 30 giugno 2014 come anche del risultato operativo e della situazione reddituale dell'esercizio chiuso alla stessa data, il tutto in conformità con i requisiti di legge e normativi relativi alla stesura ed alla predisposizione dei rendiconti finanziari vigenti in Lussemburgo. Altri Argomenti Le informazioni aggiuntive fornite nella relazione annuale sono state anch'esse analizzate, sempre nell'ambito del nostro incarico, ma non sono state assoggettate a verifiche effettuate secondo i principi di revisione precedentemente descritti. Di conseguenza non ci spetta esprimere un giudizio in merito. Tuttavia, non abbiamo alcuna osservazione da fare sulle informazioni riportate nei rendiconti finanziari considerati nella loro globalità. Ernst & Young Société Anonyme Cabinet de révision agréé Bernard Lhoest Lussembourgo, il 3 ottobre

14 12 Prospetto del patrimonio al 30 giugno 2014 Attivo Investimenti in titoli, al costo 1,095,172, Plusvalenza / (minusvalenza) non realizzata su titoli 84,477, Investimenti in titoli, al valore di mercato 2.4 1,179,650, Liquidità presso banche ,781, Crediti per cessione di titoli 1,680, Crediti per strumenti del mercato monetario 60, Crediti per cessione di azioni del Fondo 2,328, Crediti di imposta al delle ritenute 21, Attivi su opzioni e contratti swap 10, Plusvalenza netta non realizzata su contratti a termine su valute , Plusvalenza netta non realizzata su contratti futures , Plusvalenza netta non realizzata su contratti swaps e "contracts for difference" 2.8, 2.9 2,521, Interessi e dividendi attivi 7,726, Attivo totale 1,318,961, Passivo Opzione acquistate al valore di mercato , Scoperti bancari 10 5,807, Ratei passivi 6,318, Debiti su investimento acquistato 1,468, Debiti per riacquisto di azioni del Fondo 1,052, Debiti su "contracts for difference" 117, Minusvalenza netta non realizzata su contratti a termine su valute , Minusvalenza netta non realizzata su contratti futures , Minusvalenza netta non realizzata su contratti swaps e "contracts for difference" 2.8, 2.9 2,045, Altre passività 6, Passivo totale 18,508, Patrimonio alla fine dell'anno 1,300,452, Note Rendiconto finanziario consolidato 131,081, ,554, ,635, ,041, , , ,964, , , , ,304, Bond Euro 49,878, ,222, ,100, ,595, , , ,121, , , , , ,200, Euro Equities * Questo comparto è stato liquidato il 6 agosto 2013 ** Questo comparto è stato liquidato il 17 ottobre 2013 *** Questo comparto è stato liquidato il 5 dicembre 2013 **** Questo comparto è stato liquidato il 7 maggio 2014

15 13 Prospetto del patrimonio al 30 giugno ,442, ,341, ,784, ,294, , ,675, ,218, , , , ,673, ,545, Corporate Bond Euro 14,126, ,588, ,715, , , , , ,220, , , , ,107, Private Equity Strategies 37,798, ,696, ,494, ,071, , ,727, , , ,641, Real Estate 34,755, , ,948, ,413, , ,393, , , , ,262, Money Market 38,804, ,446, ,250, , , ,851, , , ,773, Commodities 35,410, ,462, ,873, ,837, , , ,198, , , ,110, World Investment Companies * Questo comparto è stato liquidato il 6 agosto 2013 ** Questo comparto è stato liquidato il 17 ottobre 2013 *** Questo comparto è stato liquidato il 5 dicembre 2013 **** Questo comparto è stato liquidato il 7 maggio 2014

16 14 Prospetto del patrimonio al 30 giugno 2014 Attivo Investimenti in titoli, al costo Plusvalenza / (minusvalenza) non realizzata su titoli Investimenti in titoli, al valore di mercato , Liquidità presso banche 10 Crediti per cessione di titoli Crediti per strumenti del mercato monetario Crediti per cessione di azioni del Fondo Crediti di imposta al delle ritenute Attivi su opzioni e contratti swap Plusvalenza netta non realizzata su contratti a termine su valute 2.6 Plusvalenza netta non realizzata su contratti futures 2.5 Plusvalenza netta non realizzata su contratti swaps e "contracts for difference" 2.8, 2.9 Interessi e dividendi attivi 26, Attivo totale Passivo Opzione acquistate al valore di mercato 2.7 Scoperti bancari 10 Ratei passivi Debiti su investimento acquistato 26, Debiti per riacquisto di azioni del Fondo Debiti su "contracts for difference" Minusvalenza netta non realizzata su contratti a termine su valute 2.6 Minusvalenza netta non realizzata su contratti futures 2.5 Minusvalenza netta non realizzata su contratti swaps e "contracts for difference" 2.8, 2.9 Altre passività 26, Passivo totale Patrimonio alla fine dell'anno Note Global Tactical Asset Allocation** 6, , , , Equity Opportunity* 88,901, ,151, ,053, , , ,668, , , , ,216, ,452, Total Return * Questo comparto è stato liquidato il 6 agosto 2013 ** Questo comparto è stato liquidato il 17 ottobre 2013 *** Questo comparto è stato liquidato il 5 dicembre 2013 **** Questo comparto è stato liquidato il 7 maggio 2014

17 15 Prospetto del patrimonio al 30 giugno ,340, ,005, ,346, ,660, , , , ,456, , , , ,105, Strategic Portfolio 85,931, ,484, ,415, ,055, , , ,599, ,360, , , , , , , ,366, ,994, CQuadrat Euro Investment Plus 39, , , , Bond Inflation Linked**** 132, , , , Absolute Return Guaranteed Fund*** 62,439, ,328, ,767, ,047, , , , , , ,889, , , , ,342, Systematic Diversification 29,097, , ,739, ,653, , , , , , , , ,028, , , , , , , ,026, ,001, CQuadrat Global Convertible Plus * Questo comparto è stato liquidato il 6 agosto 2013 ** Questo comparto è stato liquidato il 17 ottobre 2013 *** Questo comparto è stato liquidato il 5 dicembre 2013 **** Questo comparto è stato liquidato il 7 maggio 2014

18 16 Prospetto del patrimonio al 30 giugno 2014 Attivo 77,923, Investimenti in titoli, al costo 8,378, Plusvalenza / (minusvalenza) non realizzata su titoli 86,301, Investimenti in titoli, al valore di mercato 2.4 4,132, Liquidità presso banche 10 Crediti per cessione di titoli Crediti per strumenti del mercato monetario 151, Crediti per cessione di azioni del Fondo Crediti di imposta al delle ritenute Attivi su opzioni e contratti swap Plusvalenza netta non realizzata su contratti a termine su valute 2.6 Plusvalenza netta non realizzata su contratti futures 2.5 Plusvalenza netta non realizzata su contratti swaps e "contracts for difference" 2.8, Interessi e dividendi attivi 90,585, Attivo totale Passivo Opzione acquistate al valore di mercato 2.7 Scoperti bancari , Ratei passivi Debiti su investimento acquistato 68, Debiti per riacquisto di azioni del Fondo Debiti su "contracts for difference" Minusvalenza netta non realizzata su contratti a termine su valute 2.6 Minusvalenza netta non realizzata su contratti futures 2.5 Minusvalenza netta non realizzata su contratti swaps e "contracts for difference" 2.8, 2.9 Altre passività 404, Passivo totale 90,180, Patrimonio alla fine dell'anno Note Russell Global Equity 131,595, ,836, ,431, ,141, , , ,241, , , , , , , ,522, ,719, CQuadrat Efficient 69,628, ,519, ,148, ,601, , , ,492, , ,338, ,252, , , , , ,347, ,990, Alkimis * Questo comparto è stato liquidato il 6 agosto 2013 ** Questo comparto è stato liquidato il 17 ottobre 2013 *** Questo comparto è stato liquidato il 5 dicembre 2013 **** Questo comparto è stato liquidato il 7 maggio 2014

19 Prospetto del patrimonio al 30 giugno 2014 DUEMME SICAV CQuadrat Asian Bond Opportunities Alpha 31,257, ,759, (499,148.93) 30,758, ,885, ,012, , , , , , ,126, , ,451, ,040, , , , , , , , , , ,858, , ,863, * Questo comparto è stato liquidato il 6 agosto 2013 ** Questo comparto è stato liquidato il 17 ottobre 2013 *** Questo comparto è stato liquidato il 5 dicembre 2013 **** Questo comparto è stato liquidato il 7 maggio

20 18 Prospetto dei risultati di gestione e delle variazioni del patrimonio per l'anno chiuso al 30 giugno 2014 * Questo comparto è stato liquidato il 6 agosto 2013 ** Questo comparto è stato liquidato il 17 ottobre 2013 *** Questo comparto è stato liquidato il 5 dicembre 2013 **** Questo comparto è stato liquidato il 7 maggio 2014 Proventi Dividendi (al delle ritenute) ,897, Interessi sulle obbligazioni (al delle ritenute) ,246, Interessi bancari , Proventi da contratti swaps e "contracts for difference" 1,004, Interessi sul prestito titoli 2.10, 6 85, Altri proventi 102, Totale proventi 26,772, Spese Commissioni di gestione 3, 4 10,891, Commissioni di custodia 4 434, Commissioni di performance 3 8,447, Commissioni per i servizi amministrativi 4 705, Compensi per prestazioni professionali 4 508, Costi di transazione , Taxe d'abonnement 5 245, Interessi passivi e spese bancarie 192, Spese su opzioni, contratti swap e "contracts for difference" 1,585, Spese di stampa e diffusione 47, Altre spese 859, Spese totali 24,707, Utile / (perdita) da investimenti 2,065, Utile / (perdita) realizzato da: Investimenti in titoli 49,306, Operazioni su cambi 2.2 (1,562,237.57) Contratti finanziari future 2.5 (6,019,702.89) Contratti a termine su valute 2.6 2,291, Opzioni, contratti swap e "contracts for difference" 2.7, 2.8, 2.9 1,317, Utile / (perdita) realizzato per l'anno 47,399, Variazione netta nella plusvalenza / minusvalenza non realizzata su: Investimenti in titoli 65,426, Contratti finanziari future , Contratti a termine su valute 2.6 (1,047,333.61) Opzioni, contratti swap e "contracts for difference" 2.7, 2.8, 2.9 1,132, Aumento / (Diminuzione) del patrimonio da operazioni 113,480, Proventi derivanti dalla sottoscrizione di azioni 795,223, Costi netti derivanti dal riscatto di azioni (803,023,838.70) Patrimonio all'inizio dell'anno 1,194,771, Patrimonio alla fine dell'anno 1,300,452, Note Rendiconto finanziario consolidato 3,034, , , ,215, , , , , , , , , , ,572, ,642, ,245, ,888, ,104, ,993, ,481, (43,091,512.01) 96,920, ,304, Bond Euro 992, , , ,048, , , , , , , , , , , ,424, (375,981.07) 7,588, , ,241, ,408, , ,675, ,987, (22,996,953.00) 35,534, ,200, Euro Equities

ROSSINI LUX FUND. Fondo Comune d Investimento di diritto lussemburghese a Comparti Multipli

ROSSINI LUX FUND. Fondo Comune d Investimento di diritto lussemburghese a Comparti Multipli ROSSINI LUX FUND Fondo Comune d Investimento di diritto lussemburghese a Comparti Multipli Rendiconto di gestione semestrale non certificato al 30 giugno 2011 Nessuna sottoscrizione può essere effettuata

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE ZENIT MC BREVE TERMINE ZENIT MC OBBLIGAZIONARIO ZENIT MC PIANETA ITALIA ZENIT MC EVOLUZIONE ZENIT MC PARSEC ZENIT MC MEGATREND RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Small Cap

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Small Cap Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Small Cap Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Long-Short

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Long-Short Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Long-Short Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

L OPINIONE DEI COMPETITOR

L OPINIONE DEI COMPETITOR L OPINIONE DEI COMPETITOR 11 A cura della Direzione Studi. L Opinione dei Competitor Sintesi e Indicazioni Tattiche SINTESI MACRO E ASSET ALLOCATION Pictet - AGGIORNATO A SETTEMBRE QUADRO MACRO: Timori

Dettagli

Regolamento dei Fondi Interni

Regolamento dei Fondi Interni Regolamento dei Fondi Interni Art.1 Istituzione dei Fondi Interni Intesa Sanpaolo Vita S.p.A., di seguito denominata Compagnia, ha istituito e gestisce, al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

La preghiamo di continuare a leggere la presente comunicazione e l'appendice per avere maggiori dettagli e per le informazioni di natura legale.

La preghiamo di continuare a leggere la presente comunicazione e l'appendice per avere maggiori dettagli e per le informazioni di natura legale. Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax: (+352) 341 342 342 26 ottobre 2012 Gentile Azionista, In sintesi:

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 20 novembre 2014 S.A.F.

Dettagli

NATIXIS AM FUNDS. Société d investissement à capital variable di diritto lussemburghese. Sede legale: 5 allée Scheffer, L-2520 Lussemburgo

NATIXIS AM FUNDS. Société d investissement à capital variable di diritto lussemburghese. Sede legale: 5 allée Scheffer, L-2520 Lussemburgo NATIXIS AM FUNDS Société d investissement à capital variable di diritto lussemburghese Sede legale: 5 allée Scheffer, L-2520 Lussemburgo Granducato del Lussemburgo R.C. Lussemburgo B 177 509 AVVISO AGLI

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 13 Gennaio 2014 View Fideuram Investimenti Autori: Enrico Boaretto Flavio Rovida Patrizia Bussoli Ilaria Spinelli Francesca Pini Cristian Gambino Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari

Dettagli

Global Asset Allocation

Global Asset Allocation Global Asset Allocation L impatto dell incremento dei rendimenti obbligazionari sul ciclo economico e sulla nostra view Aprile 0 Punti chiave PROSPETTIVE Giordano Lombardo Group CIO, Pioneer Investments

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

Investment Insight. Il segmento High Yield in Europa nel 2016. Dal team European High Yield di AXA IM Dicembre 2015

Investment Insight. Il segmento High Yield in Europa nel 2016. Dal team European High Yield di AXA IM Dicembre 2015 Investment Insight Dal team European High Yield di AXA IM Dicembre 2015 Il segmento High Yield in Europa nel 2016 I mercati continuano ad essere nervosi a fine 2015, a causa di una serie di eventi risk-off.

Dettagli

Aggiornamento sui mercati obbligazionari

Aggiornamento sui mercati obbligazionari Aggiornamento sui mercati obbligazionari A cura di: Pietro Calati 20 Marzo 2015 Il quadro d insieme rimane ancora costruttivo Nello scorso aggiornamento di metà novembre dell anno passato i segnali per

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

ROSSINI LUX FUND. Fondo Comune d Investimento di diritto lussemburghese a Comparti Multipli

ROSSINI LUX FUND. Fondo Comune d Investimento di diritto lussemburghese a Comparti Multipli ROSSINI LUX FUND Fondo Comune d Investimento di diritto lussemburghese a Comparti Multipli Rendiconto di gestione annuale certificato al 31 dicembre 2010 Nessuna sottoscrizione può essere effettuata sulla

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 22 novembre 2013 S.A.F.

Dettagli

Schroder International Selection Fund Asian Smaller Companies

Schroder International Selection Fund Asian Smaller Companies Asian Smaller Companies Informazioni importanti Il Prospetto semplificato contiene le informazioni fondamentali sul Comparto che fa parte di (nel seguito la "Società"). Per ulteriori informazioni sull'investimento

Dettagli

Allianz Flexible Bond Strategy

Allianz Flexible Bond Strategy Allianz Flexible Bond Strategy In un mondo che cambia rapidamente è importante essere flessibili Ottobre 2012 Documento con finalità promozionali destinato al cliente al dettaglio e al potenziale cliente

Dettagli

AGORA VALORE PROTETTO

AGORA VALORE PROTETTO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA VALORE PROTETTO FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO

Dettagli

10% JPM EMU Cash Euro 3M; 90% STOXX EUROPE 600. Categoria Assogestioni FPA Azionari Gestore del fondo Nicola Trivelli / Annalisa Burzi

10% JPM EMU Cash Euro 3M; 90% STOXX EUROPE 600. Categoria Assogestioni FPA Azionari Gestore del fondo Nicola Trivelli / Annalisa Burzi EURORISPARMIO AZIONARIO EUROPA Nel terzo trimestre i mercati hanno perso circa il 9% rispetto alla chiusura di giugno. La questione della Grecia, che aveva influenzato l'andamento delle borse nel secondo

Dettagli

Allianz Reddito Euro. Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro. Dieci validi motivi per investire

Allianz Reddito Euro. Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro. Dieci validi motivi per investire Allianz Reddito Euro Dieci validi motivi per investire Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro Il mercato obbligazionario negli ultimi anni ha registrato profonde trasformazioni:

Dettagli

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico ASSET SG S.p.A. A SOCIO UNICO Via Tre Settembre, 210 47891 Dogana R.S.M.

Dettagli

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 - 2 - Prospetto Informativo depositato presso la Consob in

Dettagli

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds Relazione Semestrale al 30.06.2014 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 2.200.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari Maggio 2015 Materiale di Marketing Schroder International Selection Fund SICAV Mappa dei comparti 100% ASSET MANAGER T R U S T E D H E R I T A G E A D V A N C E D T H I N K I N G Il Gruppo Schroders Fondato

Dettagli

Relazione semestrale al 30 giugno 2015

Relazione semestrale al 30 giugno 2015 Relazione semestrale al 30 giugno 2015 Fondo comune di investimento mobiliare aperto GROUPAMA FLEX LA SOCIETA DI GESTIONE DEL RISPARMIO: GROUPAMA ASSET MANAGEMENT Società di Gestione del Risparmio S.p.A.

Dettagli

DNCA Invest - European Bond Opportunities - Categoria I - EUR

DNCA Invest - European Bond Opportunities - Categoria I - EUR 0 Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Investire in bond: quando il gioco si fa duro

Investire in bond: quando il gioco si fa duro Investire in bond: quando il gioco si fa duro No. 3 - Maggio 2013 Investire in bond: quando il gioco si fa duro Dopo la corsa agli elevati rendimenti generalizzati degli ultimi anni, il mercato obbligazionario

Dettagli

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA)

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Il presente Prospetto Informativo Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto ricevuto dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier Lussemburgo. Un Legale Rappresentante Il presente

Dettagli

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 TIMEO NEUTRAL SICAV Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 Avviso agli azionisti dei Comparti sotto riportati: 1. Modifica

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 Marzo 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Comunicazione per l investitore

Comunicazione per l investitore JPMORGAN FUNDS 16 SETTEMBRE 2015 Comunicazione per l investitore Gentile Investitore, con la presente desideriamo informarla in merito ad alcune modifiche sostanziali apportate a JPMorgan Funds - Global

Dettagli

1. Descrizione della fusione del comparto di Compam Fund: Europe Dynamic 0/100 nel comparto di Diaman SICAV Mathematics

1. Descrizione della fusione del comparto di Compam Fund: Europe Dynamic 0/100 nel comparto di Diaman SICAV Mathematics CompAM FUND Società d'investimento a Capitale Variabile (SICAV) Sede legale: 4, boulevard Royal, L-2449 Luxembourg Registro delle imprese lussemburghese N B92095 COMUNICAZIONE AGLI AZIONISTI I. COMPARTO

Dettagli

SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65.

SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65. SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65.036 AVVISO AGLI AZIONISTI VALORE BEST VALUE ALTO VALORE Gentile Azionista,

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 21 marzo 2013 S.A.F.

Dettagli

Schroder ISF European Absolute Return

Schroder ISF European Absolute Return Pagina 1 Indice Europa: Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Il fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del fondo al 29 giugno 2007 Il

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Ottobre 2007

PROSPETTO SEMPLIFICATO Ottobre 2007 Depositato presso la CONSOB in data 11 aprile 2008 Il presente Prospetto Informativo è una traduzione fedele dell'ultimo prospetto approvato dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier del. Lyxor

Dettagli

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A.

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. Relazione Semestrale al 30.06.2015 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO Kairos Income Kairos Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via San Prospero 2, 20121 Milano Tel 02.777181

Dettagli

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese.

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Gli Amministratori RUSSELL INVESTMENT COMPANY IV PUBLIC

Dettagli

VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA

VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA VIEW DI MERCATO: DALL ANALISI MACRO ALL ASSET ALLOCATION STRATEGICA relatori: Alessandro Stanzini, Fabio Bottani Corso istituzionale - Neo private banking: una prima formazione tecnico relazionale VIEW

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities

Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities Zenit multistrategy sicav so cié té d investissement à capital variable Luxembourg Prospetto informativo semplificato Settembre 2010 comparto Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities Zenit multistrategy

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE Considerazioni Generali - Commento Macroeconomico...

Dettagli

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Alpha

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Alpha 07 aprile 2010 Prospetto informativo semplificato LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Alpha Informazioni importanti Il presente prospetto informativo semplificato contiene le

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) Reggio Emilia, 25 febbraio 2013 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel

Dettagli

Allianz Euro Bond Strategy

Allianz Euro Bond Strategy Allianz Euro Bond Strategy Dieci validi motivi per investire Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro Il mercato obbligazionario negli ultimi anni ha registrato profonde trasformazioni:

Dettagli

Prospetto informativo

Prospetto informativo BSI-Multinvest UNA SOCIETÀ D'INVESTIMENTO A CAPITALE VARIABILE DI DIRITTO LUSSEMBURGHESE (Société d Investissement à Capital Variable, SICAV) Prospetto informativo BSI-Multinvest Short Term Bonds CHF BSI-Multinvest

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Aprile 2021 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Aprile 2021 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

Relazione Annuale. Pioneer S.F. Fondo Comune d Investimento di Diritto Lussemburghese. 31 Dicembre 2011 (Audited) (Fonds Commun de Placement)

Relazione Annuale. Pioneer S.F. Fondo Comune d Investimento di Diritto Lussemburghese. 31 Dicembre 2011 (Audited) (Fonds Commun de Placement) Relazione Annuale 31 Dicembre 2011 (Audited) Pioneer S.F. Fondo Comune d Investimento di Diritto Lussemburghese (Fonds Commun de Placement) Non si possono accettare sottoscrizioni effettuate sulla base

Dettagli

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office:

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la Società) Registered Office: JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office: 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Grand Duchy of Luxembourg R.C.S. Luxembourg B 114 378

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO MULTISTRATEGY 2007

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO MULTISTRATEGY 2007 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO MULTISTRATEGY 2007 Art.1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, l Impresa ha costituito

Dettagli

Informazioni Generali 3. Relazione e Responsabilità della Banca Depositaria 4. Dichiarazione delle Responsabilità della Società di Gestione 5

Informazioni Generali 3. Relazione e Responsabilità della Banca Depositaria 4. Dichiarazione delle Responsabilità della Società di Gestione 5 INDICE Informazioni Generali 3 Relazione e Responsabilità della Banca Depositaria 4 Dichiarazione delle Responsabilità della Società di Gestione 5 Relazione dell Investment Manager 6-12 Profilo degli Investment

Dettagli

Relazione semestrale non certificata 2015 Nordea 1, SICAV

Relazione semestrale non certificata 2015 Nordea 1, SICAV Relazione semestrale non certificata 2015 Nordea 1, SICAV Société d Investissement à Capital Variable à compartiments multiples Fondo d investimento di diritto lussemburghese 562, rue de Neudorf L-2220

Dettagli

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 CASSA DI PREVIDENZA - FONDO PENSIONE PER I DIPENDENTI DELLA RAI E DELLE ALTRE SOCIETÀ DEL GRUPPO RAI - CRAIPI Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 SETTEMBRE 2012 Studio Olivieri

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

View. Mercati Obbligazionari

View. Mercati Obbligazionari 12 maggio 2016 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 Scenario macroeconomico Dopo la revisione al ribasso apportata alle stime

Dettagli

Schroders. Economia e Mercati. Outlook macroeconomico e scelte di asset allocation Primo trimestre 2013

Schroders. Economia e Mercati. Outlook macroeconomico e scelte di asset allocation Primo trimestre 2013 Schroders Economia e Mercati Outlook macroeconomico e scelte di asset allocation Primo trimestre 2013 Introduzione Il rally dei mercati azionari che è iniziato nel terzo trimestre ha proseguito la sua

Dettagli

Random Note 1/2015. Qui di seguito le nostre principali assunzioni relativamente agli scenari macroeconomici:

Random Note 1/2015. Qui di seguito le nostre principali assunzioni relativamente agli scenari macroeconomici: Random Note 1/2015 OUTLOOK 2015 : VERSO LA NORMALIZZAZIONE? La domanda a cui, con la nostra analisi di inizio anno, cerchiamo di dare una risposta è se nel 2015 assisteremo ad un ritorno alla normalizzazione

Dettagli

ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI

ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI 60 Victoria Embankment London EC4Y 0JP ANNO NUOVO, VECCHIA SFIDA: SECONDO J.P. MORGAN ASSET MANAGEMENT BILANCIAMENTO E DIVERSIFICAZIONE RIMANGONO, COME SEMPRE, LE STRATEGIE VINCENTI Economie divergenti

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA:

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA INCOME FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

NEL 2012, RENDIMENTO, QUALITÀ E DIVERSIFICAZIONE SARANNO LA CHIAVE DEGLI INVESTIMENTI IN UN QUADRO ECONOMICO MONDIALE IN PROGRESSO MA ANCORA DEBOLE

NEL 2012, RENDIMENTO, QUALITÀ E DIVERSIFICAZIONE SARANNO LA CHIAVE DEGLI INVESTIMENTI IN UN QUADRO ECONOMICO MONDIALE IN PROGRESSO MA ANCORA DEBOLE Comunicato stampa Bank of America Merrill Lynch Financial Centre 2 King Edward Street London EC1A 1HQ Per ulteriori informazioni: Ana Iris Reece Gonzalez Donatella Cifarelli Brunswick tel: 02 9288 6200

Dettagli

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO AD USO ESCLUSIVO INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND È il momento di spingersi oltre le obbligazioni

Dettagli

ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE Il Fondo Pensione aperto Zurich Contribution è stato, come noto, istituito dal Consiglio di Amministrazione di Minerva Vita S.p.A. (oggi Zurich

Dettagli

View. Mercati Obbligazionari

View. Mercati Obbligazionari 4 settembre 2015 View Fideuram Investimenti Autori: Enrico Boaretto Flavio Rovida Patrizia Bussoli Ilaria Spinelli Francesca Pini Cristian Gambino Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari

Dettagli

AISM GLOBAL OPPORTUNITIES LOW VOLATILITY FUND

AISM GLOBAL OPPORTUNITIES LOW VOLATILITY FUND AISM GLOBAL OPPORTUNITIES LOW VOLATILITY FUND SCHEDA SINTETICA - INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-contraente prima della sottoscrizione,

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 2 Aprile 2014 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico La politica monetaria nelle economie avanzate sta

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2009) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

AZIMUT SGR SpA PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO CARATTERISTICHE DEI FONDI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

AZIMUT SGR SpA PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO CARATTERISTICHE DEI FONDI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE AZIMUT SGR SpA AZIMUT GARANZIA AZIMUT REDDITO EURO AZIMUT REDDITO USA AZIMUT TREND TASSI AZIMUT SOLIDITY AZIMUT SCUDO AZIMUT BILANCIATO AZIMUT STRATEGIC TREND AZIMUT TREND AMERICA AZIMUT TREND EUROPA AZIMUT

Dettagli

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto 29 Settembre 2015 Fonditalia Core MERCATO Azionario Da metà aprile gli indici azionari hanno corretto al ribasso dopo il rialzo di inizio anno (prima a causa dell acuirsi della crisi greca, poi per via

Dettagli

L Asset Allocation Strategica di Inarcassa 2011-2015

L Asset Allocation Strategica di Inarcassa 2011-2015 Presentazione ai nuovi consiglieri 2011-2015 Comitato Nazionale dei Delegati Roma, 14-15 ottobre 2010 Protocollo: DFI/10/267 Indice Asset Allocation Strategica 2010: le deliberazioni del CND del 12-13

Dettagli

DUEMME SICAV Société d'investissement à Capital Variable

DUEMME SICAV Société d'investissement à Capital Variable DUEMME SICAV Société d'investissement à Capital Variable R.C.S. Luxembourg N B 65 834 Relazione semestrale al 31 dicembre 2010 (Non certificato) Non si accettano sottoscrizioni sulla base dei rendiconti

Dettagli

ROSSINI LUX FUND. Rendiconto di gestione annuale certificato al 31 dicembre 2009

ROSSINI LUX FUND. Rendiconto di gestione annuale certificato al 31 dicembre 2009 ROSSINI LUX FUND Fondo Comune d Investimento di diritto lussemburghese a Comparti Multipli Rendiconto di gestione annuale certificato al 31 dicembre 2009 Nessuna sottoscrizione può essere effettuata sulla

Dettagli

Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a.

Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a. Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a. Fondo bilanciato Nextam Partners Bilanciato Fondo obbligazionario Nextam Partners Obbligazionario Misto Il presente

Dettagli

8a+ Investimenti Sgr. Latemar

8a+ Investimenti Sgr. Latemar 8a+ Investimenti Sgr Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Latemar RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 Sede Legale: Varese, Piazza Monte Grappa 4 Tel 0332-251411 Telefax 0332-251400 Capitale

Dettagli

Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I

Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I I. Introduzione Sommario II. III. IV. Obiettivo dell investimento Gli investitori Le differenti strategie

Dettagli

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Il presente Prospetto Semplificato

Dettagli

View. Fideuram Investimenti. 9 giugno 2015. Scenario macroeconomico. Mercati Azionari. Mercati Obbligazionari

View. Fideuram Investimenti. 9 giugno 2015. Scenario macroeconomico. Mercati Azionari. Mercati Obbligazionari 9 giugno 2015 View Fideuram Investimenti Scenario macroeconomico Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 I dati diffusi nelle ultime settimane mostrano che

Dettagli

UBI SICAV. Société d Investissement à Capital Variable Multicomparto. (SICAV di diritto lussemburghese)

UBI SICAV. Société d Investissement à Capital Variable Multicomparto. (SICAV di diritto lussemburghese) Société d Investissement à Capital Variable Multicomparto (SICAV di diritto lussemburghese) Relazione semestrale non certificata 1113, Boulevard de la Foire L1528 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B36503 Non

Dettagli

Pioneer Funds - Absolute Return Currencies

Pioneer Funds - Absolute Return Currencies INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM DATA VALIDITA : dal 28/02/2013 Art. 1 Gli aspetti generali del Fondo interno La Compagnia costituisce e gestisce, secondo le modalità del presente Regolamento,

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

PARVEST COMMODITIES ARBITRAGE Comparto della SICAV PARVEST, Società d Investimento a Capitale Variabile

PARVEST COMMODITIES ARBITRAGE Comparto della SICAV PARVEST, Società d Investimento a Capitale Variabile PARVEST COMMODITIES ARBITRAGE Comparto della SICAV PARVEST, Società d Investimento a Capitale Variabile Il comparto PARVEST Commodities Arbitrage è stato attivato il 17 settembre 2010 Prospetto Semplificato

Dettagli

Fideuram Risparmio. Fondo ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni "Obbligazionari Euro governativi breve termine"

Fideuram Risparmio. Fondo ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni Obbligazionari Euro governativi breve termine Fideuram Risparmio Fondo ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni "Obbligazionari Euro governativi breve termine" Relazione di gestione al 30 dicembre 2015 Parte specifica Società di

Dettagli

View. Fideuram Investimenti. 12 ottobre 2015

View. Fideuram Investimenti. 12 ottobre 2015 12 ottobre 2015 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 Scenario macroeconomico Confermiamo di non aver apportato revisioni significative

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA PEGASUS FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 2 febbraio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e

Dettagli