AVVISO n Febbraio 2017 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO n Febbraio 2017 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso"

Transcript

1 AVVISO n Febbraio 2017 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BEI Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'BEI' Testo del comunicato Si veda allegato. Disposizioni della Borsa

2 Società emittente: BEI Titoli: "EIB BRL per cent. Bonds due 23rd January, 2019 (payable in EUR)" (Codice ISIN XS ) "EIB BRL per cent. Bonds due 23rd January, 2020 (payable in EUR)" (Codice ISIN XS ) "EIB NOK per cent. Bonds due 26th January, 2024" (Codice ISIN XS ) "EIB MXN per cent. Bonds due 27th July, 2020" (Codice ISIN XS ) Rating Emittente: BEI Oggetto: Società di Rating Moody's Standard & Poor's Fitch Ratings Data inizio negoziazioni: 03/02/2017 Long Term Aaa AAA AAA INIZIO DELLE NEGOZIAZIONI IN BORSA Mercato di negoziazione: Clearing: Sistemi di regolamento: Calendario di regolamento: Termini di liquidazione: EMS: Disposizioni normative: Borsa - Mercato telematico delle obbligazioni (MOT), segmento EuroMOT, 'classe euro-obbligazioni, ABS, titoli di emittenti esteri e altri titoli di debito' n.a. Euroclear e Clearstream Il calendario delle valute EUR, MXN, NOK tenuto altresì conto dei giorni di chiusura dei sistemi di liquidazione interessati per gli strumenti che regolano in tali divise Il secondo giorno successivo alla data di stipulazione dei contratti di compravendita relativamente al titolo "EIB NOK per cent. Bonds due 26th January, 2024" (XS ) relativamente al titolo "EIB MXN per cent. Bonds due 27th July, 2020" (XS ) relativamente ai titoli "EIB BRL per cent. Bonds due 23rd January, 2020 (payable in EUR)" (XS ), "EIB BRL per cent. Bonds due 23rd January, 2019 (payable in EUR)" (XS ) Provvedimento n. LOL del 01/02/2017 di Borsa Italiana CARATTERISTICHE SALIENTI DEI TITOLI OGGETTO DI QUOTAZIONE Vedi scheda riepilogativa delle caratteristiche delle obbligazioni. DISPOSIZIONI DELLA BORSA ITALIANA

3 Dal giorno 03/02/2017 gli strumenti finanziari "EIB BRL per cent. Bonds due 23rd January, 2019 (payable in EUR)", "EIB BRL per cent. Bonds due 23rd January, 2020 (payable in EUR)", "EIB NOK per cent. Bonds due 26th January, 2024" e "EIB MXN per cent. Bonds due 27th July, 2020" verranno iscritti nel Listino Ufficiale, comparto obbligazionario (MOT). Allegati: - Scheda riepilogativa delle caratteristiche degli strumenti finanziari; - Provvedimento n. LOL del 01/02/2017 di Borsa Italiana.

4 N. Cod. ISIN Emittente Subordinazione Outstanding Valore Nominale Taglio Minimo Lotto minimo di negoziazione Divisa di Trattazione Divisa di Regolamento Rimborso a scadenza Scadenza Prezzo di Rimborso Godimento Data Stacco Prima Cedola Cedola Periodicità della cedola 1 XS BEI Senior BRL EUR Unica Soluzione 23/01/ /01/17 23/01/18 Tasso Fisso Annuale 8,75 8, XS BEI Senior BRL EUR Unica Soluzione 23/01/ /01/17 23/01/18 Tasso Fisso Annuale 8,5 8, XS BEI Senior NOK NOK Unica Soluzione 26/01/ /01/17 26/01/18 Tasso Fisso Annuale 1,5 1, XS BEI Senior MXN MXN Unica Soluzione 27/07/ /01/17 27/07/17 Tasso Fisso Annuale Tasso cedola in corso su base annua Tasso cedola periodale Instrument Id

5 N. Cod. ISIN Descrizione EMS Base di calcolo ratei Modalità di negoziazione 1 XS EIB TF 8,75% GE19 BRL ACT/ACT su base periodale Corso Secco 2 XS EIB TF 8,5% GE20 BRL ACT/ACT su base periodale Corso Secco 3 XS EIB TF 1,5% GE24 NOK ACT/ACT su base periodale Corso Secco 4 XS EIB TF 7% LG20 MXN ACT/ACT su base annuale Corso Secco

6 Ammissione alle negoziazioni nel MOT dei seguenti strumenti finanziari: "EIB BRL per cent. Bonds due 23rd January, 2019 (payable in EUR)"(XS ) "EIB BRL per cent. Bonds due 23rd January, 2020 (payable in EUR)"(XS ) "EIB NOK per cent. Bonds due 26th January, 2024"(XS ) "EIB MXN per cent. Bonds due 27th July, 2020"(XS ) Provvedimento n. LOL Borsa Italiana S.p.A., in persona del dott. Pietro Poletto e della dott.ssa Livia Gasperi, muniti dei necessari poteri, su iniziativa della Divisione Fixed Income & Securitised Derivatives e verificata la sussistenza dei requisiti previsti dal Regolamento 1, DISPONE ai sensi dell art , comma 7 lett. b, del Regolamento e delle relative Istruzioni 2 : - l ammissione alla negoziazione nel Mercato telematico delle obbligazioni (MOT), "segmento EuroMOT", "classe euro-obbligazioni, ABS, titoli di emittenti esteri e altri titoli di debito" degli strumenti finanziari sopra indicati emessi da BEI; - a decorrere dal 3 febbraio 2017, l inizio delle negoziazioni dei predetti strumenti finanziari. Il quantitativo minimo di negoziazione dei predetti strumenti finanziari è stabilito in nominali BRL per i titoli denominati in BRL, in nominali MXN per i titoli denominati in MXN, in nominali NOK per i titoli denominati in NOK. Le obbligazioni saranno liquidate attraverso Euroclear e Clearstream Banking Lussemburgo. Il presente provvedimento è comunicato alla Consob, nonché diffuso mediante Avviso. Milano, 1 febbraio 2017 Borsa Italiana S.p.A. Pietro Poletto Livia Gasperi 1 Il Regolamento dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A., così come approvato dalla Consob attualmente in vigore e pubblicato sul sito 2 Le Istruzioni al Regolamento dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. attualmente in vigore e pubblicate sul sito

AVVISO n.19822. 20 Novembre 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso. KfW

AVVISO n.19822. 20 Novembre 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso. KfW AVVISO n.19822 20 Novembre 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BEI KfW Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'KfW, BEI' Testo del comunicato Si

Dettagli

AVVISO n.17365. 19 Ottobre 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BIRS

AVVISO n.17365. 19 Ottobre 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BIRS AVVISO n.17365 19 Ottobre 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BEI BIRS Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'BIRS, BEI' Testo del comunicato

Dettagli

AVVISO n.601. 14 Gennaio 2016 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso. KfW

AVVISO n.601. 14 Gennaio 2016 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso. KfW AVVISO n.601 14 Gennaio 2016 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BEI KfW Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'KfW, BEI' Testo del comunicato Si veda

Dettagli

AVVISO n.718. 20 Gennaio 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.718. 20 Gennaio 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.718 20 Gennaio 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : REPUBBLICA PORTOGHESE Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'REPUBBLICA PORTOGHESE'

Dettagli

Regno di Spagna REGNO DEL BELGIO REPUBLIC OF POLAND

Regno di Spagna REGNO DEL BELGIO REPUBLIC OF POLAND AVVISO n.917 19 Gennaio 2016 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : REPUBBLICA PORTOGHESE Regno di Spagna REGNO DEL BELGIO REPUBLIC OF POLAND Oggetto : 'EuroMOT'

Dettagli

AVVISO n.15664. 17 Settembre 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso RICOSTRUZIONE E LO SVILUPPO

AVVISO n.15664. 17 Settembre 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso RICOSTRUZIONE E LO SVILUPPO AVVISO n.15664 17 Settembre 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BANCA EUROPEA PER LA RICOSTRUZIONE E LO SVILUPPO BEI Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio

Dettagli

AVVISO n.6253. 11 Aprile 2014 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso REGNO DEL BELGIO.

AVVISO n.6253. 11 Aprile 2014 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso REGNO DEL BELGIO. AVVISO n.6253 11 Aprile 2014 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Repubblica Austriaca REGNO DEL BELGIO Regno di Spagna Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni

Dettagli

AVVISO n.7972. 06 Maggio 2014 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.7972. 06 Maggio 2014 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.7972 06 Maggio 2014 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : REPUBBLICA PORTOGHESE Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'REPUBBLICA PORTOGHESE'

Dettagli

AVVISO n.10288. 09 Giugno 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso.

AVVISO n.10288. 09 Giugno 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso. AVVISO n.10288 09 Giugno 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : Regno di Spagna Regno di Svezia Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'Regno di Spagna,

Dettagli

AVVISO n.11673. 23 Giugno 2014 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso REGNO DEL BELGIO.

AVVISO n.11673. 23 Giugno 2014 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso REGNO DEL BELGIO. AVVISO n.11673 23 Giugno 2014 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Repubblica Austriaca REGNO DEL BELGIO Regno di Spagna Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni

Dettagli

AVVISO n.16247. 29 Settembre 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BIRS

AVVISO n.16247. 29 Settembre 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso BIRS AVVISO n.16247 29 Settembre 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BEI BIRS BANCA EUROPEA PER LA RICOSTRUZIONE E LO SVILUPPO Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio

Dettagli

AVVISO n.3289. 09 Marzo 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso REPUBBLICA FINLANDESE

AVVISO n.3289. 09 Marzo 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso REPUBBLICA FINLANDESE AVVISO n.3289 09 Marzo 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : REGNO DEL BELGIO REPUBBLICA FINLANDESE REPUBBLICA D'IRLANDA Regno di Spagna Oggetto : 'EuroMOT'

Dettagli

Repubblica Austriaca. Regno di Spagna. Repubblica di Francia

Repubblica Austriaca. Regno di Spagna. Repubblica di Francia AVVISO n.15263 09 Settembre 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : REPUBBLICA FINLANDESE Repubblica Austriaca Regno di Spagna Repubblica di Francia REPUBBLICA

Dettagli

AVVISO n.12713. 23 Luglio 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12713. 23 Luglio 2015 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12713 23 Luglio 2015 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : BIRS Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'BIRS' Testo del comunicato Si veda allegato.

Dettagli

AVVISO n.154 05 Gennaio 2011 MOT EuroMOT

AVVISO n.154 05 Gennaio 2011 MOT EuroMOT AVVISO n.154 05 Gennaio 2011 MOT EuroMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : BEI BIRS Oggetto : EuroMOT Inizio negoziazioni obbligazioni "IBRD" e "BEI" Testo del comunicato

Dettagli

AVVISO n.8625 30 Giugno 2005 MOT

AVVISO n.8625 30 Giugno 2005 MOT AVVISO n.8625 30 Giugno 2005 MOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : Repubblica Austriaca dell'avviso Oggetto : Inizio negoziazione obbligazioni "Republic of Austria" Testo del

Dettagli

AVVISO n.8179 21 Giugno 2005 MOT

AVVISO n.8179 21 Giugno 2005 MOT AVVISO n.8179 21 Giugno 2005 MOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BEI dell'avviso Oggetto : Inizio negoziazione obbligazioni "Banca Europea per gli Investimenti (BEI)" Testo

Dettagli

AVVISO n.2366. 12 Febbraio 2013 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.2366. 12 Febbraio 2013 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.2366 12 Febbraio 2013 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : BANCA IMI Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'BANCA IMI' emessi sulla base di

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE di Offerta di prestiti obbligazionari denominati

CONDIZIONI DEFINITIVE di Offerta di prestiti obbligazionari denominati Sede legale in Via C. Carcano n. 6-24047 Treviglio (Bergamo) Sito internet : www.cassaruraletreviglio.it Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla Banca d Italia al n. 3148 Iscritta all Albo delle Società

Dettagli

TERZO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE

TERZO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE Unione di Banche Italiane S.c.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Bergamo, Piazza Vittorio Veneto, 8 Sedi operative: Brescia e Bergamo Codice Fiscale, Partita IVA ed Iscrizione al Registro delle Imprese

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2006 Euro 6.671.440

Dettagli

EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. APRILE 2011- APRILE 2016 REGOLAMENTO DEL PRESTITO

EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. APRILE 2011- APRILE 2016 REGOLAMENTO DEL PRESTITO EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. APRILE 2011- APRILE 2016 REGOLAMENTO DEL PRESTITO REGOLAMENTO Prestito obbligazionario Banca Finnat Euramerica S.p.A. T.V. APR. 2011 APR. 2016

Dettagli

GRUPPO BANCA SELLA INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

GRUPPO BANCA SELLA INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE 18/02/04 FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI ALLA CLIENTELA Ai sensi del decreto legislativo n.385 del 01.09.1993 N. 62 (PER RIAPERTURA COLLOCAMENTO) PRESTITO OBBLIGAZIONARIO S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2009 Euro 6.671.440

Dettagli

REGOLAMENTO DI NEGOZIAZIONE DELLE AZIONI ORDINARIE DELLA BANCA POPOLARE DI CIVIDALE

REGOLAMENTO DI NEGOZIAZIONE DELLE AZIONI ORDINARIE DELLA BANCA POPOLARE DI CIVIDALE REGOLAMENTO DI NEGOZIAZIONE DELLE AZIONI ORDINARIE DELLA BANCA POPOLARE DI CIVIDALE Approvato dall Assemblea dei Soci del 26 aprile 2015 1. Obiettivi e finalità del regolamento Con il presente regolamento

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BNL OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO E A TASSO FISSO CALLABLE BNL 4,60% 2008/2011 Cod. BNL 1033040 Codice ISIN IT0004395825 redatte dalla Banca

Dettagli

POLICY DI VALUTAZIONE E PRICING DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DI PROPRIA EMISSIONE

POLICY DI VALUTAZIONE E PRICING DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DI PROPRIA EMISSIONE POLICY DI VALUTAZIONE E PRICING DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DI PROPRIA EMISSIONE Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 25 giugno 2015 INDICE 1. PREMESSA...1 2. CARATTERISTICHE DELLE METODOLOGIE

Dettagli

Come funziona il Bail-in Dott. Fabio Busuoli. Confartigianato Imprese di Bologna e Imola Bologna 28 gennaio 2016

Come funziona il Bail-in Dott. Fabio Busuoli. Confartigianato Imprese di Bologna e Imola Bologna 28 gennaio 2016 Come funziona il Bail-in Dott. Fabio Busuoli Confartigianato Imprese di Bologna e Imola Bologna 28 gennaio 2016 Direttiva 2014/59/UE«BRRD» D.lgsl. 16 novembre 2015 n 180 (attuazione della Direttiva) D.lgsl.

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0114-42-2016

Informazione Regolamentata n. 0114-42-2016 Informazione Regolamentata n. 0114-42-2016 Data/Ora Ricezione 29 Aprile 2016 19:26:49 MTA Societa' : SINTESI Identificativo Informazione Regolamentata : 73518 Nome utilizzatore : SINTESIN02 - Bottene Tipologia

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE UNICREDIT S.p.A. Società per azioni Sede Sociale in Roma, Via Alessandro Specchi 16 Direzione Generale in Milano, Piazza Cordusio; iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, codice fiscale e partita

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA DI CESENA 25/02/2008 25/02/2011

Dettagli

OGGETTO: RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA

OGGETTO: RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA Spettabile Borsa Italiana S.p.A. Piazza Affari, 6 20123 Milano Milano, 29 Aprile 2016 OGGETTO: RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA - Descrizione

Dettagli

Obbligazioni a Tasso Fisso

Obbligazioni a Tasso Fisso CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Programma di emissioni denominato Banca di Cividale S.p.A obbligazioni a tasso variabile, tasso fisso, step up Obbligazioni a Tasso Fisso Banca di Cividale S.p.A. 167^

Dettagli

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 MODULO A LEZIONE N. 7 LE SCRITTURE CONTABILI I Finanziamenti Le obbligazioni Sono una fonte di finanziamento a medio e lungo termine a cui tipicamente ricorrono le S.p.A.

Dettagli

AVVISO n.11177 12 Luglio 2010 MOT DomesticMOT

AVVISO n.11177 12 Luglio 2010 MOT DomesticMOT AVVISO n.11177 12 Luglio 2010 MOT DomesticMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BANCA IMI dell'avviso Oggetto : DomesticMOT: inizio negoziazioni obbligazioni "BANCA IMI S.P.A."

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Cogeme Set S.p.A. sugli argomenti posti all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Cogeme Set S.p.A. sugli argomenti posti all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Cogeme Set S.p.A. sugli argomenti posti all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria del 18 dicembre 2008, ai sensi dell art. 3 del D.M.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943 BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA DI CESENA 01/06/07-01/06/10 - TF

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 1075/07

COMUNICATO UFFICIALE N. 1075/07 COMUNICATO UFFICIALE N. 1075/07 Data: 09/02/2007 Ora: 20.17 Mittente: TLX S.p.A. Società oggetto del comunicato: / Oggetto del comunicato: Ammissione alla negoziazione di emessi da Organismi Internazionali

Dettagli

AVVISO n.20408. 28 Novembre 2014 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.20408. 28 Novembre 2014 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.20408 28 Novembre 2014 MOT - DomesticMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : BANCA IMI Oggetto : 'DomesticMOT' - Inizio negoziazioni 'BANCA IMI' emessi sulla

Dettagli

Regole interne per la negoziazione dei prodotti finanziari emessi dalla Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco Credito Cooperativo

Regole interne per la negoziazione dei prodotti finanziari emessi dalla Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco Credito Cooperativo Regole interne per la negoziazione dei prodotti finanziari emessi dalla Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco Credito Cooperativo Adottate ai sensi delle Linee guida interassociative per l applicazione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

IREN SPA. i documenti contabili o informativi sono stati inviati a Borsa Italiana tramite il circuito NIS e depositati presso la Sede Sociale;

IREN SPA. i documenti contabili o informativi sono stati inviati a Borsa Italiana tramite il circuito NIS e depositati presso la Sede Sociale; IREN SPA Premessa: Il presente documento è redatto ai sensi dell art. 54 del Regolamento Emittenti 11971/99 e successive modifiche ed integrazioni. Per ogni documento o informazione è indicata la natura

Dettagli

Documento di Informazione Annuale. Anno 2011. Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti)

Documento di Informazione Annuale. Anno 2011. Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti) Documento di Informazione Annuale Anno 2011 Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti) DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE Ai sensi dell art. 54 Delibera Consob n. 11971/99

Dettagli

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE Copia UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE DETERMINAZIONE N. 235 del 17/07/2013 ADESIONE CONVENZIONE CONSIP 'TELEFONIA FISSA E CONNETTIVITA' IP4' Si attesta che copia della presente

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 DETERMINAZIONE N. 10 DEL 20.01.2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE BOLLETTE TELECOM ITALIA S.P.A. PER FORNITURA TELEFONIA FISSA

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA ) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE ROTTAPHARM S.P.A. (L OFFERTA ) Il /La sottoscritto/a Codice Fiscale _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ di aver preso conoscenza del Prospetto Informativo

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede in Vedelago (TV), Via Roma 15 in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

Procedura di pricing degli strumenti finanziari negoziati in conto proprio

Procedura di pricing degli strumenti finanziari negoziati in conto proprio Procedura di pricing degli strumenti finanziari negoziati in conto proprio Delibera del Consiglio di Amministrazione del 30/10/2007, modificata da Cda del 16/12/2009 e del 28/12/2010 Aggiornata con modifiche

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI COMUNE DI SALA CONSILINA ORIGINALE Provincia di Salerno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Numero REGISTRO GENERALE Data 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI OGGETTO: LIQUIDAZIONE PREMIO ANNUO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ISIN IT0004311731

CONDIZIONI DEFINITIVE ISIN IT0004311731 CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PROGRAMMA DI EMISSIONI DENOMINATO BANCA DI CIVIDALE S.P.A OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE, TASSO FISSO, STEP UP Obbligazioni a Tasso Variabile Banca di Cividale SpA TV

Dettagli

AVVISO n.9070. 15 Maggio 2014 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.9070. 15 Maggio 2014 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.9070 15 Maggio 2014 MOT - DomesticMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : REPUBBLICA ITALIANA Oggetto : DomesticMOT: inizio negoziazioni "BTP 3,50% 01/03/2014-01/03/2030"

Dettagli

Prestito Obbligazionario (Codice ISIN )

Prestito Obbligazionario (Codice ISIN ) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Cassa di Risparmio di Ravenna SPA a Tasso Variabile Il seguente

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO 9-A. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 Step-Up Amortising Fixed Rate

Dettagli

AVVISO n.8342 24 Giugno 2005 Idem

AVVISO n.8342 24 Giugno 2005 Idem AVVISO n.8342 24 Giugno 2005 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : TELECOM ITALIA TELECOM ITALIA MOBILE Oggetto : intervento di rettifica sui contratti future su

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 601 Registro Generale DEL 07/05/2014 N. 284 Registro del Settore DEL 23/04/2014 Oggetto

Dettagli

Agevolata 19% in caso di contratti di locazione concordati in comuni ad alta densità abitativa

Agevolata 19% in caso di contratti di locazione concordati in comuni ad alta densità abitativa AFFITTO APPARTAMENTI MILANO : CEDOLARE SECCA PRINCIPI NORMATIVI: Il D.LGS N 23 1473/2011 Art 3 È entrato in vigore a seguito della pubblicazione delle istruzioni operative da parte dell agenzia delle entrate-

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive BANCA TOSCANA GRUPPOMONTEPASCHI BANCA TOSCANA Società per Azioni, Sede Sociale in Firenze, Corso 6 - Direzione Generale in Firenze, Via Leone Pancaldo 4 Iscritta all Albo delle Banche presso la Banca d

Dettagli

LIUC Anno Accademico 2011/2012 - THE SOLUZIONI Economia e Tecnica dei Mercati Finanziari Dott. Marco Fumagalli / Dott.

LIUC Anno Accademico 2011/2012 - THE SOLUZIONI Economia e Tecnica dei Mercati Finanziari Dott. Marco Fumagalli / Dott. LIUC Anno Accademico 2011/2012 - THE SOLUZIONI Economia e Tecnica dei Mercati Finanziari Dott. Marco Fumagalli / Dott. Antonio Taverna 1 In un mercato telematico order diven ad asta a chiamata il book

Dettagli

AVVISO n.15180. SeDeX - INV. CERTIFICATES. 21 Agosto 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.15180. SeDeX - INV. CERTIFICATES. 21 Agosto 2014. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.15180 21 Agosto 2014 SeDeX - INV. CERTIFICATES Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : BANCA ALETTI & C Oggetto : Inizio negoziazione 'Investment Certificates -

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MFF/SA/sa Pompe imp a flusso variabile e fisso - SS Algologia.doc DELIBERAZIONE DEL

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari

Dettagli

Banca della Bergamasca

Banca della Bergamasca Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO/TASSO FISSO CALLABLE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa di Risparmio di Ravenna S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Ravenna Piazza Garibaldi, 6 Capitale Sociale 174.660.000,00 Euro interamente versato Banca iscritta nell Albo delle Banche al n.

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 2.17 per cent. Fixed Rate Bonds

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Catalano Rag. Giuseppe TITOLARE POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. 3 Servizio pubblica istruzione e cultura

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE ,3.,/0,07,2,8., 70/ 9444507,9 ;4 70/ 9444507,9 ;4 36:, 9 / 2 990390 CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN

Dettagli

Comunicato Stampa. Microspore: Consiglio di Amministrazione

Comunicato Stampa. Microspore: Consiglio di Amministrazione Comunicato Stampa Microspore: Consiglio di Amministrazione Accolta la richiesta del socio HS S.p.A. di procedere alla conversione anticipata del Prestito Obbligazionario 2013-2018 Obbligazioni Convertibili

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO Provincia di Salerno ORIGINALE/COPIA DETERMINAZIONE N.03 DEL 30.01.2013 N. 117 DEL 05.02.2013

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO Provincia di Salerno ORIGINALE/COPIA DETERMINAZIONE N.03 DEL 30.01.2013 N. 117 DEL 05.02.2013 COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO Provincia di Salerno ORIGINALE/COPIA SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA UFFICIO SEGRETERIA GENERALE PROTOCOLLO GENERALE DETERMINAZIONI DETERMINAZIONE N.03 DEL 30.01.2013 N. 117

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN BANCA DELLA

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELLA SPESA DELLE FAMIGLIE PER L ISTRUZIONE PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Legge 10.3.2000, n. 62 - D.P.C.M. 14.02.2001 n. 106 Deliberazione Giunta Regionale n.

Dettagli

Il TU 81/2008 con le modifiche del D.lgs 39/2016

Il TU 81/2008 con le modifiche del D.lgs 39/2016 Il TU 81/2008 con le modifiche del D.lgs 39/2016 Titolo IX Il D.lgs 39/2016 entrato in vigore il 29 marzo 2016, modifica così il Testo Unico Sicurezza Riferimento TU Testo ante modifiche Testo modificato

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa

Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa Sede legale: via Villa 147 30010 Bojon di Campolongo Maggiore (VE), Sede amministrativa: riviera Matteotti 14 30034 Mira (VE) Codice ABI 08407

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Società cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA S. C. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Per il Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DELL EMILIA

Dettagli

Obbligatorietà della trasmissione telematica, con modello unico informatico catastale, per la presentazione degli atti di aggiornamento.

Obbligatorietà della trasmissione telematica, con modello unico informatico catastale, per la presentazione degli atti di aggiornamento. N. prot. 2015/35112 Obbligatorietà della trasmissione telematica, con modello unico informatico catastale, per la presentazione degli atti di aggiornamento. IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Bcc di Pontassieve Tasso Variabile

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Bcc di Pontassieve Tasso Variabile 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca Di Credito Cooperativo di Pontassieve Soc. Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Bcc di Pontassieve

Dettagli

SAIPEM S.p.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 27 /28 APRILE 2006. Proposta di deliberazione del Consiglio di Amministrazione sul punto 1

SAIPEM S.p.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 27 /28 APRILE 2006. Proposta di deliberazione del Consiglio di Amministrazione sul punto 1 Società per Azioni Sede Legale in San Donato Milanese Via Martiri di Cefalonia 67 Capitale Sociale Euro 441.410.900 i.v. Registro delle Imprese di Milano, Codice Fiscale 00825790157 Partita IVA: 00825790157

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3

REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Parte I 6.12.2006 - pag. 701 REGOLAMENTO REGIONALE 17 NOVEMBRE 2006 N. 3 Regolamento per l attuazione della legge regionale 11 maggio 2006 n. 11 (istituzione

Dettagli

Saes Getters S.p.A. REGOLAMENTO PER IL VOTO MAGGIORATO

Saes Getters S.p.A. REGOLAMENTO PER IL VOTO MAGGIORATO Saes Getters S.p.A. REGOLAMENTO PER IL VOTO MAGGIORATO SOMMARIO 1. Definizioni 2. Elenco 3. Diritto al voto maggiorato 4. Legittimazione alla richiesta di iscrizione 5. Modalità per richiedere l iscrizione

Dettagli

FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO

FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO WWW.BCCSIGNA.IT Società Cooperativa con sede legale in Signa (Fi), piazza Michelacci n. 1 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3555 all Albo delle Società Cooperative al n. A158258 e al Registro delle

Dettagli

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI 18 18.2.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 7 CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI REGIONE TOSCANA Direzione Generale Competitività del Sistema Regionale e Sviluppo delle Competenze Area di Coordinamento

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE UNICREDIT S.p.A. Società per azioni Sede Sociale in Roma, Via A. Specchi 16 Direzione Generale in Milano, Piazza Cordusio 2; iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, codice fiscale e partita IVA n.

Dettagli

Bilancio consolidato e separato

Bilancio consolidato e separato 2015 Bilancio consolidato e separato capitolo 1 RELAZIONE SULLA GESTIONE HIGHLIGHTS 884,4 Margine operativo lordo 194,4 Utile netto 332,7 Investimenti 3x Rapporto Pfn/Ebitda ROI 8,7% Rendimento sul capitale

Dettagli

PROGRAMMA SOCIETE GENERALE S.A. WARRANT

PROGRAMMA SOCIETE GENERALE S.A. WARRANT PROGRAMMA SOCIETE GENERALE S.A. WARRANT AVVISO INTEGRATIVO ALLA NOTA INTEGRATIVA/PROGRAMMA SOCIÉTÉ GÉNÉRALE COVERED WARRANT SU TASSI DI CAMBIO COVERED WARRANT SU TASSO DI CAMBIO EURO/USD QUINTA SERIE 2005

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO Per l offerta relativa al programma di emissione denominato ROVIGOBANCA - TASSO FISSO IT0004750425 RovigoBanca 01/08/2015 TF 3,60% Le presenti Condizioni Definitive sono

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI Banca Popolare di Ancona - Tasso Fisso Step Down 4,00% 31.01.2012-31.01.2015 ISIN IT0004791486 di seguito le Obbligazioni o i Titoli per un

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Noleggio operativo fotocopiatrice laser multifunzione per i Servizi Demografici

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Tasso variabile

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Tasso variabile Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Tasso variabile B.C.C. Agrobresciano

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Emissione n. 226 B.C.C. FORNACETTE 2009/2012 T.F. 2,90% ISIN IT0004485964 Le presenti

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL Servizio Tecnico Lavori Pubblici

IL RESPONSABILE DEL Servizio Tecnico Lavori Pubblici Originale / Copia C O M U N E D I T R O F A R E L L O P R O V I N C I A DI T O R I N O -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE n. 68 REGOLAMENTO SULLA PROGRAMMAZIONE COMUNALE DEGLI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE

REGOLAMENTO COMUNALE n. 68 REGOLAMENTO SULLA PROGRAMMAZIONE COMUNALE DEGLI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE REGOLAMENTO COMUNALE n. 68 REGOLAMENTO SULLA PROGRAMMAZIONE COMUNALE DEGLI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE Deliberazione del Consiglio Comunale nr. 14 del 26 Marzo 2009 REGOLAMENTO SULLA

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BANZAI S.P.A. SUL SETTIMO 2016 IN UNICA CONVOCAZIONE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BANZAI S.P.A. SUL SETTIMO 2016 IN UNICA CONVOCAZIONE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BANZAI S.P.A. SUL SETTIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA PER IL 14 APRILE 2016 IN UNICA CONVOCAZIONE AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI

Dettagli