Il PPP e la FP per la realizzazione di infrastrutture pubbliche: aspetti giuridici ed economico finanziari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il PPP e la FP per la realizzazione di infrastrutture pubbliche: aspetti giuridici ed economico finanziari"

Transcript

1 PREFETTURA DI LATINA Seminario sul Partenariato Pubblico Privato e la Finanza di Progetto Il PPP e la FP per la realizzazione di infrastrutture pubbliche: aspetti giuridici ed economico finanziari Latina, 10 Marzo 2008 Unità Tecnica Finanza di Progetto 1

2 Aspetti finanziari delle operazioni in PPP Infrastrutture finanziate in Project Finance Dott. Gabriele Ferrante 2

3 La fase di programmazione della Pubblica Amministrazione Individuazione dei bisogni pubblici Analisi del contesto socio economico Analisi domanda e offerta Definizione degli obiettivi Individuazione dell intervento Realizzazione dell intervento Mantenimento dello Status Quo Valutazione fattibilità economico finanziaria e sociale dell intervento PUBLIC SECTOR COMPARATOR Finanza tradizionale Partenariato Pubblico Privato Valutazione applicabilità del Project Finance Valutazione della congruità del contributo pubblico 3

4 Le fasi di strutturazione di un operazione di Project Finance Accordi e negoziazioni Monitoraggio Descrizione della business idea Proposta Studi e analisi Finanziamenti Periodo di rimborso del debito Ripagamento del debito IDENTIFICAZIONE A Raccolta e analisi dei dati IMPLEMENTAZIONE B Realizzazione GESTIONE C Gestione Studio di fattibilità Modello finanziario Term sheet Atto Rapporto di costitutivo e monitoraggio statuto della SPV Contratti commerciali e di finanziamento Bilancio 4

5 La fase di identificazione Analisi e valutazione finanziaria Identificazione del i) target di domanda da soddisfare ii) descrizione della strategia di offerta Descrizione della Business Idea assets, prezzi, struttura operativa, costi Raccolta Dati Assunzioni tecniche, quantitative, economiche e finanziarie Allocazione contrattuale dei rischi Matrice dei Rischi Risk Analisys Risk Management Struttura sequenziale Costruzione, gestione, bilanci previsionali pro-forma, ratios finanziari PEF CE CE FC FC SP SP Ratios Ratios Definizione dello scenario quantitativo ed economico più probabile Base Case e Sensitivities verifica dell impatto sugli indici finanziari al verificarsi di condizioni avverse 5

6 La fase di identificazione Analisi e valutazione finanziaria SdF SdF ipotesi Modello Economico Finanziario CE CE FC FC Valutazione SP SP Ratios Ratios Redditività Bancabilità Equilibrio Economico Finanziario Congruità del contributo pubblico Amministrazione 6

7 Il modello economico finanziario Struttura operativa Dati ed Ipotesi di input Moduli di calcolo Elaborati di output Ipotesi tecnico operative Ipotesi fiscali Analisi Investimenti Ricavi/Costi Operativi Conto Economico Stato Patrimoniale Flussi di Cassa Ipotesi finanziarie Ipotesi macroeconomiche Tassazione Debito Fonti-Impieghi Indici di redditività Indici di bancabilità 7

8 I Cash Flow del Progetto TIR TIR p VAN VAN p Payback Payback period period LLCR LLCR PCR PCR DSCR DSCR TIR TIR az az VAN VAN az az 8

9 L equilibrio economico finanziario Equilibrio Economico Finanziario Convenienza economica Sostenibilità Finanziaria Redditività Bancabilità TIR VAN DSCR LLCR 9

10 L equilibrio economico finanziario Redditività Redditività Indicatori Capacità del Progetto di: creare valore generare un livello di profittabilità per il capitale investito adeguato rispetto alle aspettative i) dell investitore privato, ii) ) alla possibilità di attivare finanziamenti strutturati in project financing VAN TIR 10

11 L equilibrio economico finanziario Tasso Interno di Rendimento - TIR Il TIR esprime, in termini percentuali, la redditività di un investimento sulla base di una serie di esborsi iniziali e di successivi flussi positivi. TIR del progetto Il TIR di Progetto rappresenta la redditività che l investimento l è in grado di generare nel periodo di concessione. n t = 0 CFt (1 + TIR ) TIR dell Azionista t + n t = 0 + CFt (1 + TIR ) t = 0 n = numero di periodi di tempo t considerati CF - = flussi di cassa di progetto negativi CF + = flussi di cassa di progetto positivi Il TIR degli azionisti rappresenta la redditività che gli azionisti riusciranno ad ottenere dal capitale proprio investito nel progetto. n t= 0 CFt (1 + TIR) t + n t= 0 + CFt (1 + TIR) t = 0 n = numero di periodi di tempo t considerati CF- = flussi di cassa degli Azionisti negativi CF+ = flussi di cassa degli Azionisti positivi 11

12 L equilibrio economico finanziario Valore Attuale Netto - VAN Il VAN è un indicatore finanziario che fornisce un indicazione, in termini monetari, del valore creato o disperso dal progetto all istante della valutazione. VAN = n n + t t + t t t = 0 (1 + i) t = 0 (1 + i) CF CF n = numero di periodi di tempo t considerati CF- = flussi di cassa di progetto negativi CF+ = flussi di cassa di progetto positivi i = tasso di attualizzazione 12

13 L equilibrio economico finanziario VAN, TIR VANp >=0 VANp < 0 Creazione di valore Dispersione di valore TIRp TIRp >= ii TIRp TIRp < i 13

14 L equilibrio economico finanziario Bancabilità Bancabilità DSCR Cover ratio LLCR Capacità del Progetto di generare flussi monetari sufficienti a garantire il rimborso dei finanziamenti attivati compatibilmente con: analisi e allocazione dei rischi definizione dei contratti commerciali e della convenzione una adeguata remunerazione degli investitori privati coinvolti nella realizzazione e nella gestione dell iniziativa 14

15 L equilibrio economico finanziario Debt Service Cover Ratio - DSCR DSCR = CF K + E il rapporto tra il flusso di cassa del progetto al netto delle imposte (CFt) in un dato anno e il servizio del debito totale dell'anno ( Kt+It -quota capitale e quota interessi). t t I t non deve mai essere inferiore all unit unità solitamente il DSCR minimo è di 1.20x x mentre quello medio è di 1.30x 1.40x i livelli imposti di DSCR dipendono dal profilo di rischio del progetto (maggiore è il rischio, più alto è il livello richiesto) 15

16 L equilibrio economico finanziario Loan Life Cover Ratio - LLCR E il rapporto tra la somma dei valori attualizzati dei flussi di cassa operativi che il Progetto è in grado di generare fino alla data del rimborso finale dei finanziamenti comprensivo della liquidità cumulata sul conto di riserva e l ammontare del debito bancario a lungo termine non ancora rimborsato. s = periodo di valutazione LLCR = s m + t = s CFt (1 + i) D t t + R s + m = ultimo periodo di rimborso del debito CF = flusso di cassa per il servizio del debito D = debito residuo (outstanding) i = tasso di attualizzazione flussi di cassa R = eventuale riserva a servizio del debito accumulata al periodo di valutazione 16

17 Gli strumenti di copertura finanziaria FONTI - IMPIEGHI Impieghi di Capitale Fonti CONTRIBUTO PUBBLICO COSTO DI REALIZZAZIONE DELL OPERA COSTI FINANZIARI ALTRI COSTI IVA SU COSTI DI REALIZZAZIONE DEBITO EQUITY Struttura Finanziaria 17

18 Gli strumenti di copertura finanziaria Struttura finanziaria Debito Equity Senior Debt Capitale di rischio IVA Facility Prestito Subordinato Bridge Facility Mezzanine finance Working Capital Facility Stand by Facility Obbligazioni 18

19 Tipologie di equity e quasi equity CAPITALE DI RISCHIO EQUITY L equity è il capitale della S.P.V. (special purpose vehicle - società di progetto) e coincide pertanto con il cosiddetto capitale di rischio. Esso e' rappresentato da azioni/quote sottoscritte dagli sponsors. DEBITO SUBORDINATO - SUBORDINATED DEBT Il debito subordinato e' una forma di debito assimilato al capitale proprio che viene generalmente versato o garantito dai promotori. Il rimborso del debito subordinato e' privilegiato rispetto al capitale proprio ma postergato rispetto al debito privilegiato. MEZZANINO MEZZANINE FINANCE Il debito mezzanino e' una forma di debito subordinato generalmente versato da investitori selezionati che spesso sconta tassi più elevati. Il rimborso di tali finanziamenti e' generalmente subordinato al senior debt ma privilegiato rispetto al debito subordinato. 19

20 La fase di implementazione Atto costitutivo e statuto della Società di Progetto Sottoscrizione dei contratti commerciali Sottoscrizione dei contratti di finanziamento Costruzione delle opere Erogazione dei finanziamenti Erogazione del capitale di rischio Erogazione del contributo pubblico Monitoraggio delle opere in costruzione Collaudo delle opere 20

21 La fase di gestione Gestione e manutenzione dell opera Incasso dei ricavi commerciali Ripagamento dei finanziamenti Ripagamento del debito subordinato Ripagamento delle forme ibride di capitalizzazione Pagamento dei dividendi Trasferimento all Amministrazione dell opera 21

22 Investimenti pubblici e Project Finance Tipologie di opere e supporto finanziario dell Amministrazione Tipologia di opera Tariffa Settore di applicazione Supporto Finanziario Tariffa sufficiente a garantire l equilibrio economico finanziario Termovalorizzatori Cimiteri Energie rinnovabili Autostrade a pedaggio NESSUNO OPERE A TARIFFAZIONE SULL UTENZA Tariffa NON sufficiente a garantire l equilibrio economico finanziario Parcheggi Impianti sportivi Tunnel Funicolari Strutture ricettive Depuratori Acquedotti (Autostrade a pedaggio) Asili nido Centri diurni per anziani Case di riposo Integrazione di ricavi Contributo a fondo perduto OPERE A TARIFFAZIONE SULLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Tariffa a carico dell Amministrazione Ospedali Edifici Pubblici Scuole Carceri Energy saving Canone di gestione Contributo pubblico a fondo perduto 22

23 Investimenti pubblici e Project Finance La valutazione della congruità del contributo pubblico PF Contributo pubblico Art.143 Caratteristiche delle concessioni di lavori pubblici comma 4 del d.lgs n. 163/2006..il soggetto concedente stabilisce in sede di gara anche un prezzo, qualora al concessionario venga imposto di praticare nei confronti degli utenti prezzi inferiori a quelli corrispondenti alla remunerazione degli i investimenti e alla somma del costo del servizio e dell'ordinario utile di impresa, ovvero qualora sia necessario assicurare al concessionario il perseguimento dell'equilibrio economico-finanziario degli investimenti e della connessa gestione in relazione alla qualità del servizio da prestare

24 Investimenti pubblici e Project Finance La valutazione della congruità del contributo pubblico Ricavi Costi operativi Contributo Pubblico Investimenti MOL VAN VAN Indici di redditività Valutazione da parte della PA della congruità del contributo pubblico Project Cash Flow TIR TIR D/E D/E Cash flow disponibile per il debito Struttura finanziaria Durata massima del finanziamento Debito massimo sostenibile Indici di bancabilità DSCR DSCR LLCR LLCR 24

25 Investimenti pubblici e Project Finance La valutazione della congruità del contributo pubblico Contributo Pubblico È quello quello ottimale per per raggiungere l equilibrio l economico finanziario degli degli investimenti?? SI OK È troppo basso? NO È troppo alto? OTTIMALITÀ Equilibrio Economico TIR Az. >= Ke levered TIR Pr. >= WACC Equilibrio Finanziario Cover ratio min e medio >= valore prefissato Durata del finanziamento<= Durata max. finanz. Rispetto della struttura finanziaria D/E ottimale AUMENTARE IL IL CONTRIBUTO DIMINUIRE IL IL CONTRIBUTO OBIETTIVO EQUILIBRIO ECONOMICO FINANZIARIO DEGLI DEGLI INVESTIMENTI REDDITIVITA & BANCABILITA DEL DEL PROGETTO 25

26 Investimenti pubblici e Project Finance Valutazione comparativa : il punto di vista finanziario Progetto 1 Progetto 2 Progetto 3 Progetto n Valutazione comparativa VAN del Contributo pubblico Indici di redditività Indici di bancabilità Necessità di tenere in considerazione le differenze dei progetti in relazione ai seguenti aspetti: Durata della concessione Periodo di costruzione Periodo di gestione Struttura finanziaria Servizio 26

27 Contatti UNITA TECNICA FINANZA di PROGETTO Via della Mercede, Rome,, Italy Tel ; Fax Sito web: Dott. Gabriele Ferrante Tel : 27

PPP e Pubblica Amministrazione profili operativi

PPP e Pubblica Amministrazione profili operativi DIPE Unità Tecnica Finanza di Progetto PPP e Pubblica Amministrazione profili operativi MASTER DIFFUSO Roma, 12-15 15 Maggio 2008 1 UTFP : Linee di attività L Unità Tecnica Finanza di Progetto (UTFP) è

Dettagli

Project Finance e Partenariato Pubblico Privato

Project Finance e Partenariato Pubblico Privato FORUM RINNOVABILI 2008 Lo sviluppo delle fonti rinnovabili nella nuova politica energetica del Sistema Paese Unità Tecnica Finanza di Progetto Project Finance e Partenariato Pubblico Privato Roma, 18 Giugno

Dettagli

Il Project Financing per il Social Housing: profili generali

Il Project Financing per il Social Housing: profili generali Il Project Financing per il Social Housing: profili generali Dott. Livio Pasquetti Studio Paratore Pasquetti & Partners Seminario introduttivo Strumenti finanziari alternativi per l»edilizia residenziale

Dettagli

I possibili schemi di Partenariato Pubblico Privato

I possibili schemi di Partenariato Pubblico Privato OSSERVATORIO collegameno ferroviario Torino-Lione Collegameno ferroviario Torino-Lione I possibili schemi di Parenariao Pubblico Privao Torino, 30 Oobre 2007 Unià Tecnica Finanza di Progeo 1 PPP: analisi

Dettagli

MARGHINE LA FRONTIERA VERDE

MARGHINE LA FRONTIERA VERDE MARGHINE Piano d Azione per l Energia Sostenibile della Comunità Pioniera del Marghine ALLEGATO A.2 ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE AZIONI CHIAVE DICEMBRE 2012 PAES Piano d Azione per l Energia Sostenibile

Dettagli

Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica PROJECT FINANCE. Edizione 2010

Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica PROJECT FINANCE. Edizione 2010 Unità Tecnica Finanza di Progetto Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica PROJECT FINANCE Elementi introduttivi Edizione 2010 1 Unità Tecnica Finanza di Progetto

Dettagli

L analisi economico finanziaria dei progetti

L analisi economico finanziaria dei progetti PROVINCIA di FROSINONE CIOCIARIA SVILUPPO S.c.p.a. LABORATORI PER LO SVILUPPO LOCALE L analisi economico finanziaria dei progetti Azione n. 2 Progetti per lo sviluppo locale LA FINANZA DI PROGETTO Frosinone,

Dettagli

La riforma dei Servizi Pubblici Locali Il nuovo quadro normativo di riferimento e l impatto su strategie, organizzazione e processi nelle Utility

La riforma dei Servizi Pubblici Locali Il nuovo quadro normativo di riferimento e l impatto su strategie, organizzazione e processi nelle Utility Unità Tecnica Finanza di Progetto Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica La riforma dei Servizi Pubblici Locali Il nuovo quadro normativo di riferimento e l impatto

Dettagli

FINANZIA ENERGIA. I progetti di investimento con il project finance

FINANZIA ENERGIA. I progetti di investimento con il project finance FINANZIA ENERGIA I progetti di investimento con il project finance Erba, 3 dicembre 2009 2 Brady Italia Mariano Kihlgren, amm. delegato Giuseppe Michelucci, partner 3 Brady Italia Brady Italia opera da

Dettagli

IL FINANCING DELLE START UP

IL FINANCING DELLE START UP IL FINANCING DELLE START UP Facoltà Medicina e Chirurgia Verona Lunedì 4 maggio 2009 1 Il Business Plan (BP) è uno strumento di pianificazione strategica 2 1 Il processo di redazione del BP 1 - Executive

Dettagli

IL PROJECT FINANCING IN CONCRETO: IL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO. Marco Righini

IL PROJECT FINANCING IN CONCRETO: IL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO. Marco Righini IL PROJECT FINANCING IN CONCRETO: IL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO Classificazione delle opere in PPP Progetti dotati di generare reddito Progetti dove il soggetto privato fornisce direttamente servizi alla

Dettagli

Il Partenariato Pubblico Privato per la realizzazione di infrastrutture portuali

Il Partenariato Pubblico Privato per la realizzazione di infrastrutture portuali www.pwc.com Il Partenariato Pubblico Privato per la realizzazione di infrastrutture Agenda 1) Attività di advisory e project management per la PA 2) Come attrarre capitali privati in un PPP 3) PPP & Infrastrutture

Dettagli

Provincia Autonoma di Trento

Provincia Autonoma di Trento PAT/RFD330-16/12/2015-0647654 - Allegato Utente 3 (A03) BANDO PER L AFFIDAMENTO DI UN CONTRIBUTO PUBBLICO Provincia Autonoma di Trento Bando per l affidamento di un contributo pubblico per un progetto

Dettagli

3. La struttura dell intervento I COSTI DI INVESTIMENTO

3. La struttura dell intervento I COSTI DI INVESTIMENTO ANALISI DI FATTIBILITA ECONOMICO - FINANZIARIA PARCO DELLO SPORT DI MONZA 1. Executive Summary L analisi della fattibilità economico finanziaria ha come finalità la verifica della sostenibilità economico-finanziaria

Dettagli

IL BUSINESS PLAN PER TUTTI. 25 giugno 2014

IL BUSINESS PLAN PER TUTTI. 25 giugno 2014 IL BUSINESS PLAN PER TUTTI 25 giugno 2014 Elaborazione del Modello di Greitner Esempio di Mappa strategica Massimizzazione del profitto Remunerazione adeguata dei soci Economico Finanziaria Aumento della

Dettagli

CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA. Realizzazione con contratto di Partenariato Pubblico Privato

CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA. Realizzazione con contratto di Partenariato Pubblico Privato CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA Realizzazione con contratto di Partenariato Pubblico Privato Concessione di lavori Nuovo Codice Appalti (articoli: 164-178) Gian Pietro SAVOINI Direttore Amministrativo

Dettagli

Piano economico finanziario

Piano economico finanziario Economica del Progetto Corso del prof. Stefano Stanghellini Piano economico finanziario Contributo didattico: prof. Sergio Copiello Pagamento tariffe Prestazione di servizi Soggetti e risorse Pagamento

Dettagli

54 DOMANDE SULLA FINANZA DI PROGETTO a cura del Comitato PAS Dolomiti

54 DOMANDE SULLA FINANZA DI PROGETTO a cura del Comitato PAS Dolomiti 54 DOMANDE SULLA FINANZA DI PROGETTO a cura del Comitato PAS Dolomiti Decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle

Dettagli

Il Project Financing

Il Project Financing Il Project Financing Agenda 1. Introduzione 2. Rischi del progetto 3. Le fonti di finanziamento del progetto 4. I soggetti coinvolti 5. Le garanzie 6. Il PF in Italia Master di I livello in Finanza aziendale

Dettagli

Schema di Piano economico-finanziario per la gara di affidamento in concessione della gestione del Centro Sportivo AMBROSINI

Schema di Piano economico-finanziario per la gara di affidamento in concessione della gestione del Centro Sportivo AMBROSINI FAC SIMILE mod/pef Ambrosini Comune di Monza Schema di Piano economico-finanziario per la gara di affidamento in concessione della gestione del Centro Sportivo AMBROSINI anni 20 PROSPETTI DI CONTO ECONOMICO,

Dettagli

Indici di redditività e bancabilità dei progetti

Indici di redditività e bancabilità dei progetti Indici di redditività e bancabilità dei progetti Prof. Vittorio Boscia Associato di Economia degli Intermediari Finanziari Università di Lecce v.boscia@economia.unile.it Project Financing Un nuovo strumento

Dettagli

Il Project Financing. Introduzione

Il Project Financing. Introduzione Il Project Financing Introduzione Il Project Financing nasce nei paesi anglosassoni come tecnica finanziaria innovativa volta a rendere possibile il finanziamento di iniziative economiche sulla base della

Dettagli

Project Financing. Caratteristiche generali ed aspetti economico-finanziari. Lecce 2 ottobre 2003. Sommario degli argomenti

Project Financing. Caratteristiche generali ed aspetti economico-finanziari. Lecce 2 ottobre 2003. Sommario degli argomenti Project Financing Caratteristiche generali ed aspetti economico-finanziari Lecce 2 ottobre 2003 A cura del Dott. Massimo Leone Sommario degli argomenti 1. Introduzione al project financing 2. Il project

Dettagli

Valutazione di sostenibilità economico-finanziaria. Realizzazione di un parcheggio interrato attraverso la Finanza di Progetto (esemplificazione)

Valutazione di sostenibilità economico-finanziaria. Realizzazione di un parcheggio interrato attraverso la Finanza di Progetto (esemplificazione) Valutazione di sostenibilità economico-finanziaria Realizzazione di un parcheggio interrato attraverso la Finanza di Progetto (esemplificazione) 1 Premesse Il Comune ha raggiunto il limite massimo di indebitamento.

Dettagli

Il project finance. Lorenzo Faccincani

Il project finance. Lorenzo Faccincani Il project finance Lorenzo Faccincani 1 Il project finance: definizione Il project finance è un operazione di finanziamento di una particolare unità economica nella quale un finanziatore è soddisfatto

Dettagli

Lo Strumento del Project Finance a sostegno delle Imprese. Centrobanca - Corporate Finance Division Project Finance 28 Novembre 2008

Lo Strumento del Project Finance a sostegno delle Imprese. Centrobanca - Corporate Finance Division Project Finance 28 Novembre 2008 Lo Strumento del Project Finance a sostegno delle Imprese Centrobanca - 28 Principali differenze tra Project Finance e Corporate Finance Finanza d Impresa Project Finance Garanzie del finanziamento Effetti

Dettagli

Le fonti di finanziamento nel project financing

Le fonti di finanziamento nel project financing Le fonti di finanziamento nel project financing Giuseppe G. Santorsola Università Parthenope Aspetti generali La Finanza di Progetto nasce nei paesi anglosassoni come tecnica finanziaria innovativa volta

Dettagli

Modello indicativo di Piano economico-finanziario (P.E.F.)

Modello indicativo di Piano economico-finanziario (P.E.F.) Concessione del diritto di superficie a tempo determinato dell'immobile di proprietà comunale sito in Lentate sul Seveso denominato "Parco Militare" ALLEGATO B Modello indicativo di Piano economico-finanziario

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA

COMUNE DI SENIGALLIA Piano economico e finanziario di massima (PEF) COMUNE DI SENIGALLIA Piano economico-finanziario (PEF) VALUTAZIONE ECONOMICO - FINANZIARIA CONCESSIONE GESTIONE DEGLI SPAZI PUBBLICITARI ALLEGATO I studio

Dettagli

P.E.F. previsionale connesso alla gara per la concessione del Centro Sportivo AMBROSINI

P.E.F. previsionale connesso alla gara per la concessione del Centro Sportivo AMBROSINI FACSIMILE mod/pef Ambrosini Comune di Monza P.E.F. previsionale connesso alla gara per la concessione del Centro Sportivo AMBROSINI PROSPETTI DI CONTO ECONOMICO, STATO PATRIMONIALE E FLUSSI DI CASSA PREVISIONALI

Dettagli

Indice...Errore. Il segnalibro non è definito.

Indice...Errore. Il segnalibro non è definito. NUOVO NIDO PER L INFANZIA Modello Economico-Finanziario Comune di Bomporto 16/02/2010 Sommario Indice...Errore. Il segnalibro non è definito. LE IPOTESI DEL MODELLO ECONOMICO E FINANZIARIO... 3 Il progetto

Dettagli

Schema di Piano economico-finanziario per la gara di affidamento in concessione della gestione del Centro Sportivo di via Pitagora

Schema di Piano economico-finanziario per la gara di affidamento in concessione della gestione del Centro Sportivo di via Pitagora FAC-SIMILE Mod.PEF/Pitagora Comune di Monza Schema di Piano economico-finanziario per la gara di affidamento in concessione della gestione del Centro Sportivo di via Pitagora PROSPETTI DI CONTO ECONOMICO,

Dettagli

ANCI Servizi-OICE-ABI

ANCI Servizi-OICE-ABI Convegno: ANCI Servizi-OICE-ABI Workshop sul Project Financing: riscaldiamo le opere fredde Trieste, 23 ottobre 2008 Relazione dell Unità Tecnica Finanza di Progetto di GABRIELE FERRANTE Il Partenariato

Dettagli

La regolazione tariffaria degli investimenti nei servizi pubblici Esperienze a confronto e prospettive per i servizi idrici. Roma, 14 dicembre 2011

La regolazione tariffaria degli investimenti nei servizi pubblici Esperienze a confronto e prospettive per i servizi idrici. Roma, 14 dicembre 2011 La regolazione tariffaria degli investimenti nei servizi pubblici Esperienze a confronto e prospettive per i servizi idrici Roma, 14 dicembre 2011 La finanziabilità dei Piani nel servizio idrico Ovvero,

Dettagli

PIANO DI CONSULENZA PROJECT FINANCING ATENA

PIANO DI CONSULENZA PROJECT FINANCING ATENA PIANO DI CONSULENZA PROJECT FINANCING ATENA 1 Sommario: PIANO DI CONSULENZA... 1 PROJECT FINANCING ATENA... 1 I PERCORSI DI CONSULENZA ATENA : la Consulenza a misura di ogni esigenza... 3 I MODULI CHE

Dettagli

A.G.I.S. Agenzia Gestione Impianti Sportivi

A.G.I.S. Agenzia Gestione Impianti Sportivi A.G.I.S. Agenzia Gestione Impianti Sportivi Provincia di Caserta OGGETTO: Rilievo e studio di fattibilità da porre a base di gara per l'affidamento in project financing della ristrutturazione e gestione

Dettagli

Linee Guida per la realizzazione di interventi di efficienza energetica in Partenariato Pubblico Privato

Linee Guida per la realizzazione di interventi di efficienza energetica in Partenariato Pubblico Privato Linee Guida per la realizzazione di interventi di efficienza energetica in Partenariato Pubblico Privato Il settore della dell Efficienza Energetica degli Edifici Pubblici ALLEGATO: Manuale di istruzioni

Dettagli

PIANO ECONOMICO FINANZIARIO. Simonetta Migliaccio/Federico Coscia D Appolonia (part of Rina Group)

PIANO ECONOMICO FINANZIARIO. Simonetta Migliaccio/Federico Coscia D Appolonia (part of Rina Group) PIANO ECONOMICO FINANZIARIO Simonetta Migliaccio/Federico Coscia D Appolonia (part of Rina Group) METODOLOGIA E stata effettuata una simulazione del Conto Economico, dello Stato Patrimoniale e dei Flussi

Dettagli

I possibili schemi di Partenariato Pubblico Privato

I possibili schemi di Partenariato Pubblico Privato I possibili schemi di Partenariato Pubblico Privato I meccanismi di PPP ad oggi disponibili per la realizzazione di progetti infrastrutturali complessi e le strutture di valutazione creata dal Governo,

Dettagli

PROGETTARE E REALIZZARE PICCOLE INFRASTRUTTURE IN PROJECT FINANCE

PROGETTARE E REALIZZARE PICCOLE INFRASTRUTTURE IN PROJECT FINANCE CORSO DI FORMAZIONE PROGETTARE E REALIZZARE PICCOLE INFRASTRUTTURE IN PROJECT FINANCE Mercoledì 15 aprile 2009 (ore 9:30 17:30) Giovedì 16 aprile 2009 (ore 9:30-14:00) ROMA Centro Congressi Conte di Cavour

Dettagli

Meccanismi di finanziamento delle infrastrutture idriche

Meccanismi di finanziamento delle infrastrutture idriche Meccanismi di finanziamento delle infrastrutture idriche Roma 12 luglio 2005 Gabriele Pasquini Unità tecnica Finanza di Progetto 1 Introduzione Premesse La situazione della finanza pubblica ed i vincoli

Dettagli

I d n ice c e d el e la l ez e ion o e Il project financing: contenuti e condizioni di utilizzo D f e in i zio i n o e Ambito di applicazione

I d n ice c e d el e la l ez e ion o e Il project financing: contenuti e condizioni di utilizzo D f e in i zio i n o e Ambito di applicazione LUISS Guido Carli Cattedra di Tecnica bancaria (Corporate e investment banking) Le operazioni di finanza strutturata: il project finance Domenico Curcio, Ph.D. Roma, 8 maggio 2009 Indice della lezione

Dettagli

LA BANCABILITÀ DEI PROGETTI D INVESTIMENTO NEL SETTORE S.I.I.

LA BANCABILITÀ DEI PROGETTI D INVESTIMENTO NEL SETTORE S.I.I. LA BANCABILITÀ DEI PROGETTI D INVESTIMENTO NEL SETTORE S.I.I. 17 Aprile 2015 pag. 1 Track Record MPSCS nel Settore SII AATO Ombrone Bridge to Project 105 mln AATO Alto Valdarno Total Senior Financing 70

Dettagli

PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06. Bologna, 4 maggio 2009 Avv. Dover Scalera

PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06. Bologna, 4 maggio 2009 Avv. Dover Scalera PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06 Bologna, 4 maggio 2009 Avv. Dover Scalera 1 NOZIONE Il Project Financing (PF) è un operazione di finanziamento tesa

Dettagli

Direzione Stato & Infrastrutture

Direzione Stato & Infrastrutture Project financing Un nuovo strumento per la realizzazione di opere pubbliche L la valutazione dei piani economico-finanziari dei Promotori Sala Convegni Camera di Commercio di Lecce Lecce, 02 ottobre 2003

Dettagli

Analisi di Bancabilità e ruolo della Banca nelle operazioni di PF per Opere Pubbliche

Analisi di Bancabilità e ruolo della Banca nelle operazioni di PF per Opere Pubbliche Analisi Bancabilità e ruolo della Banca nelle operazioni PF per Opere Pubbliche Giovanni Andrea Padula Intervento al Convegno: Project financing: prospettive ed esperienze. Il Road Show delle operazioni

Dettagli

Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente per le sue capacità di

Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente per le sue capacità di GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE IL PROJECT FINANCING La finanza di progetto Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente

Dettagli

il Project Financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto la valorizzazione del progetto: il piano industriale e finanziario

il Project Financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto la valorizzazione del progetto: il piano industriale e finanziario il Project Financing per lo sviluppo dei sistemi trasporto la valorizzazione del progetto: il piano industriale e finanziario 7 Marzo 2002 1 definizione definizione Project Project Financing Financing

Dettagli

COMUNE DI VERONA PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI VERONA PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI VERONA PROVINCIA DI VERONA IMPIANTO PER L'UTILIZZO RISORSA IDRICA AI FINI DELLA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA SUL TORRENTE FIBBIO IN LOCALITÀ MONTORIO IN PROSSIMITA DELLA SORGENTE FONTANON

Dettagli

Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto

Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto Laboratorio integrato architettura e città _Valutazione economica del progetto Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Venezia, 9 gennaio 2013 Valentina Antoniucci Contenuti

Dettagli

Corso di TRASPORTI E TERRITORIO. prof. ing. Agostino Nuzzolo

Corso di TRASPORTI E TERRITORIO. prof. ing. Agostino Nuzzolo Corso di TRASPORTI E TERRITORIO prof. ing. Agostino Nuzzolo Il Project Financing nella realizzazione delle infrastrutture di trasporto 1 Il Project Financing Definizione Il Project Financing g( (o finanza

Dettagli

Lo strumento del leasing per il finanziamento delle energie rinnovabili

Lo strumento del leasing per il finanziamento delle energie rinnovabili Lo strumento del leasing per il finanziamento delle energie rinnovabili Marco Martorana, Energy Product Specialist Competence Center for Renewable Energies Roma, 23 Settembre 2010 UNICREDIT LEASING E LE

Dettagli

ANALISI COSTI-BENEFICI

ANALISI COSTI-BENEFICI ANALISI COSTI-BENEFICI ANALISI COSTI BENEFICI Fondamento dell ANALISI COSTI BENEFICI è l idea che un progetto o una politica possono essere considerati validi dal punto di vista della società se i benefici

Dettagli

INDICE. Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO

INDICE. Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO INDICE Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO 1. Evoluzione storica del project financing. 5 2. Il project financing nella prospettiva del partenariato pubblico-privato. 6

Dettagli

! contratti ALLEGATO 1. garanzie collaterali. Contratto di Finanziamento. Contratto. rimborsi, interessi. assicurativi. Capitalizz.

! contratti ALLEGATO 1. garanzie collaterali. Contratto di Finanziamento. Contratto. rimborsi, interessi. assicurativi. Capitalizz. ALLEGATO 1 garanzie collaterali rimborsi, interessi Contratto di Finanziamento dividendi Contratto di Capitalizz.! contratti assicurativi perfomance perfomance, canoni concessione Contratto di O&M! beni,

Dettagli

A.A.T.O. Orientale Goriziano

A.A.T.O. Orientale Goriziano A.A.T.O. Orientale Goriziano Autorità d Ambito Territoriale Ottimale Orientale Goriziano L. 05.01.94 n. 36 L.R. 13/2005 Art. 24/[1] Affidamento del Servizio I drico I ntegrato a IRISACQUA Srl CONVENZI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Economia e Organizzazione Aziendale (7,5 CFU) Allievi Meccanici. Prof. Michele Meoli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Economia e Organizzazione Aziendale (7,5 CFU) Allievi Meccanici. Prof. Michele Meoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di (7,5 CFU) Allievi Meccanici Prof. Michele Meoli 3.2 Il Valore Attuale Netto Analisi degli investimenti Overview tecniche di valutazione degli investimenti Tra

Dettagli

Corso di finanza immobiliare e real estate Project Financing Ing. Micaela Sardi m.sardi@tcsrl.com

Corso di finanza immobiliare e real estate Project Financing Ing. Micaela Sardi m.sardi@tcsrl.com Corso di finanza immobiliare e real estate Project Financing Ing. Micaela Sardi m.sardi@tcsrl.com!"#$%&'()(#*+#"&(,-.- /+0%1$ 1. I fondamentali del Project Financing 2 34"+"%" 2 506"%"7"&%0 2 8*$14&(%&49$:";&

Dettagli

a supporto della procedura di gara relativa alla Finanza di progetto di Sorgono e per i presidi sanitari distrettuali di Macomer e Siniscola

a supporto della procedura di gara relativa alla Finanza di progetto di Sorgono e per i presidi sanitari distrettuali di Macomer e Siniscola Progetto di assistenza tecnico scientifica e di formazione alla ASL 3 Nuoro a supporto della procedura di gara relativa alla Finanza di progetto per i presidi ospedalieri i San Francesco e Zonchello di

Dettagli

Strumenti finanziari per la realizzazione di infrastrutture idriche

Strumenti finanziari per la realizzazione di infrastrutture idriche Strumenti finanziari per la realizzazione di infrastrutture idriche Roma 25 Gennaio 2006 Gabriele Ferrante Unità tecnica Finanza di Progetto 1 Introduzione Premesse La situazione della finanza pubblica

Dettagli

La programmazione delle scelte finanziarie

La programmazione delle scelte finanziarie Economia e gestione delle imprese II La programmazione delle scelte finanziarie dott. Matteo Rossi Benevento, 23 febbraio 2009 La gestione finanziaria La gestione finanziaria ha ad oggetto il complesso

Dettagli

Public & Private Factory per gli investimenti sanitari

Public & Private Factory per gli investimenti sanitari Management per la Sanità Public & Private Factory per gli investimenti sanitari Valutare e Finanziare i Progetti di Investimento Veronica Vecchi Milano, 11 settembre 2015 Valutare i progetti di investimento

Dettagli

Le slides, presentate da Paolo Cefarelli, componente del Nucleo di valutazione della Regione Campania, in occasione del seminario tecnico sulla

Le slides, presentate da Paolo Cefarelli, componente del Nucleo di valutazione della Regione Campania, in occasione del seminario tecnico sulla Le slides, presentate da Paolo Cefarelli, componente del Nucleo di valutazione della Regione Campania, in occasione del seminario tecnico sulla finanza di progetto, tenutosi a Roma l 8 aprile, descrivono

Dettagli

PARATORE PASQUETTI & PARTNERS

PARATORE PASQUETTI & PARTNERS S T U D I O L E G A L E TRIBUTARIO ED AZIENDALE PARATORE PASQUETTI & PARTNERS Avvoca ti e dottori commercialisti - C onsulenza ed assistenza integrate AVV. SALVATORE PARATORE Patrocinante in Cassazione

Dettagli

LO SVILUPPO DEL MODELLO FINANZIARIO NEL PROJECT FINANCE

LO SVILUPPO DEL MODELLO FINANZIARIO NEL PROJECT FINANCE FACOLTA DI ECONOMIA CATTEDRA DI FINANZA AZIENDALE LO SVILUPPO DEL MODELLO FINANZIARIO NEL PROJECT FINANCE Relatore: Prof. Ernesto Monti Candidato: Gioacchino Giordano Matr. 146341 ANNO ACCADEMICO 2008/2009

Dettagli

REALIZZAZIONE DEL NUOVO POLIAMBULATORIO NAVILE (CASA DELLA SALUTE)

REALIZZAZIONE DEL NUOVO POLIAMBULATORIO NAVILE (CASA DELLA SALUTE) COMUNE DI BOLOGNA REALIZZAZIONE DEL NUOVO POLIAMBULATORIO NAVILE (CASA DELLA SALUTE) ELEMENTI DI OFFERTA DEL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO INDICE TITOLO I PREMESSA... 2 1. INTRODUZIONE... 2 2. DOCUMENTI

Dettagli

Il partenariato pubblico privato e le esperienze dei Comuni Italiani

Il partenariato pubblico privato e le esperienze dei Comuni Italiani Forum Banche e PA 2010 Servizi bancari e finanziari per la PA e per gli investimenti pubblici Il partenariato pubblico privato e le esperienze dei Comuni Italiani Relatore: Dott. Roberto Giovannini Roma,

Dettagli

Linee Guida per la realizzazione di interventi di costruzione / riqualificazione di impianti sportivi in Partenariato Pubblico-Privato

Linee Guida per la realizzazione di interventi di costruzione / riqualificazione di impianti sportivi in Partenariato Pubblico-Privato Linee Guida per la realizzazione di interventi di costruzione / riqualificazione di impianti sportivi in Partenariato Pubblico-Privato 1 Linee Guida per la realizzazione di interventi di costruzione /

Dettagli

I criteri di giudizio della convenienza dei progetti

I criteri di giudizio della convenienza dei progetti Corso di laurea specialistica in architettura Indirizzo architettura per la città Laboratorio integrato ClaMARCH 3 - Cattedra B Valutazione economica del progetto I criteri di giudizio della convenienza

Dettagli

Analisi dei finanziamenti

Analisi dei finanziamenti Finanza Aziendale Analisi e valutazioni per le decisioni aziendali Analisi dei finanziamenti Capitolo 9 Indice degli argomenti 1. Analisi dei finanziamenti: l approccio dinamico 2. Analisi dei finanziamenti:

Dettagli

AREA FINANZA INNOVATIVA DIVISIONE PROJECT FINANCING. in qualità di ADVISOR DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN VINCENZO (LI) per: BUSINESS PLAN

AREA FINANZA INNOVATIVA DIVISIONE PROJECT FINANCING. in qualità di ADVISOR DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN VINCENZO (LI) per: BUSINESS PLAN AREA FINANZA INNOVATIVA DIVISIONE PROJECT FINANCING in qualità di ADVISOR DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN VINCENZO (LI) per: PROGETTO DI AMPLIAMENTO DEL PORTO TURISTICO DI SAN VINCENZO (LI) BUSINESS

Dettagli

Gestione Finanziaria delle Imprese. Acquisition & Mezzanino

Gestione Finanziaria delle Imprese. Acquisition & Mezzanino GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE L acquisition finance e il debito mezzanino L acquisition finance Sostegno finanziario alle operazione di acquisizione di aziende da parte di investitori finanziari o

Dettagli

PIANO ECONOMICO FINANZIARIO (PEF)

PIANO ECONOMICO FINANZIARIO (PEF) C O M U N E DI L U S E V E R A PROVINCIA DI UDINE SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI COD. FISC 80010590307 PART. I.V.A. 00660240300 Tel. 0432 787032 Fax 0432-787014 C.A.P. 33010 AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE

Dettagli

Perché parliamo di project finance?

Perché parliamo di project finance? Il project finance Perché parliamo di project finance? Operazione di finanziamento in crescita negli ultimi anni Ampiamente utilizzato sia nei PVS che nei Paesi Industrializzati 2 Agenda 1. Cos è il project

Dettagli

Project Financing e confronto con gli altri strumenti di PPP

Project Financing e confronto con gli altri strumenti di PPP PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO PER I SERVIZI DI GESTIONE,VALORIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL PATRIMONIO DEI COMUNI ROBERTO GIOVANNINI Project Financing e confronto con gli altri strumenti di

Dettagli

Mutuo, leasing o project financing?

Mutuo, leasing o project financing? Mutuo, leasing o project financing? Contenuti 1 2 3 4 5 6 Il sistema bancario sostiene l energia pulita Le tipologie di intervento Il Project Financing Il Leasing Il Mutuo La Gestione dei Rischi 1. Il

Dettagli

Business Plan per tutti

Business Plan per tutti Business Help! Business Plan per tutti Scrivere il proprio Business Plan in maniera semplice e rapida Brogi & Pittalis srl Consulenza di direzione e organizzazione aziendale www.direzionebp.com Business

Dettagli

Valutazione degli investimenti

Valutazione degli investimenti Valutazione degli investimenti Mutina Profit Consulting S.r.l. affianca l imprenditore nella valutazione degli investimenti sia in termini di sostenibilità economica, mediante la predisposizione di Business

Dettagli

7. FINANZIAMENTI E BUSINESS PLAN

7. FINANZIAMENTI E BUSINESS PLAN 7. FINANZIAMENTI E BUSINESS PLAN Prof. Valter Mainetti Amministratore Delegato SORGENTE SGR S.p.A. Parma, 24-25 Marzo 2014 MP-MS 1 1 Indice Strategie di Finanziamento Il Business Plan 2 Strategie di finanziamento

Dettagli

Obiettivi della lezione #4

Obiettivi della lezione #4 Obiettivi della lezione #4 La lezione oggi affronta i seguenti temi: modelli DCF: valore attuale netto e rendimento (saggio di rendimento interno) di un progetto il ruolo delle modalità di finanziamento

Dettagli

12 L ECONOMICITA AZIENDALE. 14 ottobre 2005 Ragioneria Generale e Applicata 1

12 L ECONOMICITA AZIENDALE. 14 ottobre 2005 Ragioneria Generale e Applicata 1 12 L ECONOMICITA AZIENDALE 14 ottobre 2005 Ragioneria Generale e Applicata 1 L economicità Tutte le aziende, per poter conseguire i propri fini, devono essere in grado di operare in condizioni di: -autonomia

Dettagli

Linee Guida per la redazione del Piano economico-finanziario

Linee Guida per la redazione del Piano economico-finanziario Linee Guida per la redazione del Piano economico-finanziario LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DEL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO Con la presente nota l Amministrazione Comunale fornisce alcune linee guida per

Dettagli

Le soluzioni del Gruppo Intesa Sanpaolo a sostegno delle imprese che investono in energia pulita

Le soluzioni del Gruppo Intesa Sanpaolo a sostegno delle imprese che investono in energia pulita Le soluzioni del Gruppo Intesa Sanpaolo a sostegno delle imprese che investono in energia pulita Francesco Fioretto, Responsabile Succursale Emilia Romagna Parma, 25 marzo 2010 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

Impianti fotovoltaici su tetto Finanziabilità del progetto e struttura dei rischi. Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (Tv)

Impianti fotovoltaici su tetto Finanziabilità del progetto e struttura dei rischi. Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (Tv) Impianti fotovoltaici su tetto Finanziabilità del progetto e struttura dei rischi Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (Tv) 3 novembre 2011 Le esigenze del mercato Legate all investitore e all importo

Dettagli

Note per la corretta compilazione dell analisi finanziaria

Note per la corretta compilazione dell analisi finanziaria !"#$%&'()* +,,-+,,./001%+,,./+,,.* 2 Note per la corretta compilazione dell analisi finanziaria Il piano economico e finanziario è uno studio previsionale che prende in considerazione le diverse azioni

Dettagli

LA GESTIONE FINANZIARIA

LA GESTIONE FINANZIARIA LA GESTIONE FINANZIARIA Nella letteratura la gestione finanziaria viene frequentemente definita come il complesso di decisioni ed operazioni volte a reperire ed impiegare il capitale in impresa. La gestione

Dettagli

Seminario sul Project Finance

Seminario sul Project Finance Lo Strumento del Project Finance a sostegno dei Finanziamenti nel Settore delle Biomasse Seminario sul Project Finance Con il patrocinio di 2 CFU. A.A. 2014/2015 Indice 1 2 3 1 Introduzione al Project

Dettagli

L analisi degli investimenti

L analisi degli investimenti Corso di Laurea in Produzione dell Edilizia Corso di Economia e Gestione delle Imprese 9^ lezione L analisi degli investimenti 3 maggio 2005 Prof. Federico Della Puppa - A.A. 2004-2005 Dalla teoria alla

Dettagli

L ECONOMICITÀ AZIENDALE

L ECONOMICITÀ AZIENDALE L ECONOMICITÀ AZIENDALE IMPRESA tende alla sopravvivenza (autonoma) nel tempo 1 a condizione: Equilibrio economico Risorse consumo (utilizzazione) Collocamento l azienda deve conseguire in volume di ricavi

Dettagli

ARGOMENTI. Una premessa. La funzione finanziaria. Ruolo della finanza aziendale Analisi finanziaria aziendale Valutazione degli investimenti

ARGOMENTI. Una premessa. La funzione finanziaria. Ruolo della finanza aziendale Analisi finanziaria aziendale Valutazione degli investimenti La funzione finanziaria Prof. Arturo Capasso ARGOMENTI Ruolo della finanza aziendale Analisi finanziaria aziendale Valutazione degli investimenti Una premessa Funzione Finanziaria e Finanza Aziendale.

Dettagli

L IMPATTO FINANZIARIO CORRELATO ALL ACQUISTO DI UN AUTOVEICOLO

L IMPATTO FINANZIARIO CORRELATO ALL ACQUISTO DI UN AUTOVEICOLO Secondo Incontro Giovedì 14 Aprile 2011 L IMPATTO FINANZIARIO CORRELATO ALL ACQUISTO DI UN AUTOVEICOLO Interviene: Prof. Adriano Gios SOMMARIO LA SOSTENIBILITA FINANZIARIA DELL INVESTIMENTO IL DIVERSO

Dettagli

Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico

Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Venezia, 3 dicembre 2014 Valentina Antoniucci valutareilprogetto2@gmail.com Estimo Corso di laurea magistrale in Architettura per il

Dettagli

La bancabilità dei progetti a biomasse nel nuovo scenario finanziario: gli strumenti a disposizione dell industria

La bancabilità dei progetti a biomasse nel nuovo scenario finanziario: gli strumenti a disposizione dell industria La bancabilità dei progetti a biomasse nel nuovo scenario finanziario: gli strumenti a disposizione dell industria Giuseppe Dasti - Coordinatore Desk Energy Mediocredito Italiano gruppo Intesa Sanpaolo

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Milano)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Milano) COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Milano) PROGRAMMA DI INTERVENTO REALIZZABILE CON CAPITALI PRIVATI (PROJECT FINANCING) PROGETTAZIONE PRELIMINARE, DEFINITIVA ED ESECUTIVA, REALIZZAZIONE E GESTIONE DELL

Dettagli

Territorio e Impresa

Territorio e Impresa Territorio e Impresa 23 marzo 2012-15:00 Catania - Le Ciminiere Il Business Plan e il nuovo ruolo dei consulenti Aurelio Alizzio T E R R I T O R I O E I M P R E S A LA STRUTTURA DI UN BUSINESS PLAN 2 1.

Dettagli

IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET

IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET Il sistema di pianificazione aziendale integrato. 1. Scenari ambientali, previsionali generali, bilanci passati Riferimenti ambientali Posizionamento strategico

Dettagli

PIANO ECONOMICO FINANZIARIO PRELIMINARE

PIANO ECONOMICO FINANZIARIO PRELIMINARE PIANO ECONOMICO FINANZIARIO PRELIMINARE PROGETTO DI REALIZZAZIONE DI UN NUOVO ISTITUTO SCOLASTICO COMUNE DI APRILIA (LT) PROGETTISTI ARCHITETTO: STUDIO STAMEGNA DOTTORE COMMERCIALISTA E REVISORE CONTABILE:

Dettagli

CAPITOLO I LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO

CAPITOLO I LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO CAPITOLO I LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO 1. PREMESSA. Nell ambito di un impresa è importante la ricerca di 3 equilibri: 1) Reddituale: o capacità dell azienda di stare sul mercato, nel

Dettagli

LEZIONE V PIANI STRATEGICI BUSINESS PLAN VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI FINANZIAMENTO DEL CAPITALE INVESTITO

LEZIONE V PIANI STRATEGICI BUSINESS PLAN VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI FINANZIAMENTO DEL CAPITALE INVESTITO LEZIONE V PIANI STRATEGICI BUSINESS PLAN VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI FINANZIAMENTO DEL CAPITALE INVESTITO APPENDICE Alcune formule di matematica finanziaria 1. I PROCESSI DECISIONALI I processi decisionali

Dettagli

Il Parco Progetti Regionale: la preparazione della proposta progettuale

Il Parco Progetti Regionale: la preparazione della proposta progettuale Il Parco Progetti Regionale: la preparazione della proposta progettuale Corrado lo Storto DIEG Dipartimento di Ingegneria Economico- Gestionale, Università di Napoli Federico II Tipologia di interventi

Dettagli