Art. 4 Copie di sicurezza e backup

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Art. 4 Copie di sicurezza e backup"

Transcript

1 CSITA CENTRO SERVIZI INFORMATICI E TELEMATICI DI ATENEO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA Viale Cembrano, Genova Via Brigata Salerno, 13 canc Genova Segreteria Direzione Fax Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizione e il mantenimento di uno spazio Web con la modalità denominata virtual Web" presso il Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito indicato come Modulo) regola il rapporto (di seguito indicato come Rapporto) fra CSITA - Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo dell Università degli Studi di Genova (di seguito indicato come CSITA), ente erogante dei servizi, e il richiedente (di seguito indicato come Richiedente). Il Modulo, debitamente compilato, va inviato a CSITA, via posta o via fax al numero Le comunicazioni tecniche e gli aggiornamenti dei contenuti potranno avvenire tramite uno o più referenti tecnici (di seguito indicati come Referenti) indicati dal Richiedente. Il servizio base comprende: 1) Assegnazione in modo dedicato di uno spazio disco, concordato sia in base alle esigenze presentate dalla struttura che alle disponibilità di CSITA. I Referenti potranno accedere via rete a questo spazio privato mediante il protocollo sftp con l'uso di chiavi e password personali, per inserire, modificare e rimuovere file. 2) Memorizzazione di documenti nello spazio disco assegnato. Lo sviluppo e l'aggiornamento dei documenti è a completo carico del Referente. La pagina iniziale sarà referenziata con il nome concordato col Richiedente, in modo da permettere l accesso da parte degli utenti delle reti nazionali ed internazionali collegate alla rete Internet. Art. 2 Categorie di utenti aventi diritto Il servizio previsto dal presente documento può essere prestato alle Facoltà, ai Dipartimenti, ai Centri dell'università degli Studi di Genova e ai docenti che ne facciano richiesta. L'assunzione di responsabilità dovrà essere firmata dal Responsabile della struttura richiedente (Direttore, Preside o Presidente) o dal docente. Art. 3 Corrispettivi, tempi e modalità di pagamento Il costo dell attivazione del servizio di Web Hosting nella configurazione base è di 100 Euro con addebito e pagamento anticipati in una unica soluzione. La pratica di attivazione del servizio di Web Hosting verrà avviata non appena ricevuto riscontro di avvenuta emissione del buono d'ordine. Tale costo comprende il mantenimento dello spazio fino al 31 dicembre dell anno in cui il contratto è stato stipulato. Il canone di mantenimento del servizio, sempre nella configurazione di base, per gli anni successivi al primo, è di 25 Euro con addebito e pagamento annuali anticipati. Tale canone potrà subire variazioni nel corso degli anni. Art. 4 Copie di sicurezza e backup CSITA si adopererà con ogni ragionevole sforzo per proteggere i dati presenti sullo spazio disco assegnato e cercherà di effettuare copie di sicurezza (backup) regolari. In ogni caso, comunque, CSITA non garantisce l'esistenza, l'accuratezza, la regolarità, la disponibilità o altro in merito ai propri servizi di copie di sicurezza e, pertanto, il Richiedente e i Referenti sono gli unici e definitivi responsabili della realizzazione di copie di sicurezza dei propri dati.

2 Art. 5 Servizi accessori Nell allegato B del presente Modulo sono riportati i costi di tutti i servizi accessori. Le clausole del presente contratto si intendono valide e applicabili sia al servizio base sia a tutti i servizi accessori richiesti e attivati. Art. 6 Durata del rapporto Il Rapporto ha una durata di 12 mesi con scadenza il 31 dicembre successivo alla data di stipula. Il rapporto si rinnova annualmente, salvo esplicita richiesta di disdetta da parte dell interessato che dovrà pervenire entro i 15 giorni precedenti la scadenza annuale. Art. 7 Attivazione e sospensione del rapporto Il contratto si perfeziona nel momento in cui CSITA fornisce il servizio sulla base dell'accettazione scritta delle condizioni di contratto da parte dell'utente. In caso di mutamento delle condizioni tecniche e normative per la fornitura del servizio, CSITA avrà il diritto potestativo di sospendere in qualsiasi momento la fornitura del servizio con un preavviso di quindici giorni notificato, via posta elettronica, all'indirizzo dei Referenti. Art. 8 Obblighi del richiedente Riservatezza Il Richiedente e i Referenti si impegnano: - a conservare le credenziali personali con la massima diligenza e a non consentirne l'uso a terzi; - a notificare immediatamente a CSITA l'eventuale perdita di riservatezza esclusiva delle credenziali; - a non consentire a terzi, a nessun titolo, l'utilizzo del servizio indicato in oggetto; - a non divulgare eventuali informazioni di cui venisse a conoscenza, relative all'attività di altri utenti del servizio. Il Richiedente sarà pertanto responsabile in modo esclusivo di qualsiasi danno causato dalla conoscenza, ovvero dall utilizzo, delle credenziali da parte di terzi. Garanzie relative al servizio base Il Richiedente e i Referenti garantiscono: - che qualunque informazione, immagine, materiale o messaggio, in qualunque formato (sia audio che video o altro) pubblicato e riconducibile agli stessi in virtù delle credenziali, è di propria titolarità e/o nella propria disponibilità giuridica, in difetto obbligandosi Richiedente e Referenti a manlevare e tenere indenne CSITA da ogni eventuale conseguenza pregiudizievole; - che detto materiale non viola o trasgredisce alcun diritto di autore, marchio di fabbrica, brevetto o altro diritto derivante dalla legge, dal contratto e dalla consuetudine. Richiedente e Referenti prendono inoltre atto del fatto che è vietato servirsi o dar modo ad altri di servirsi di CSITA per utilizzi contro la morale e l'ordine pubblico o con lo scopo di recare molestia alla quiete pubblica o privata, di recare offesa, o danno diretto o indiretto a chicchessia e di tentare di violare comunque il segreto dei messaggi privati; - di non cedere a terzi, anche a titolo non oneroso, l'uso del servizio o di parte del servizio; - di non immettere, trasmettere, utilizzare, diffondere materiale che non possa essere legalmente distribuito per via telematica. È comunque esplicitamente vietato servirsi di CSITA per contravvenire in modo diretto o indiretto alle vigenti leggi dello Stato italiano e della Comunità Europea. Fermo il diritto di CSITA di invocare la risoluzione automatica del contratto ai sensi del seguente art. 11, è altresì in facoltà di CSITA sospendere a propria discrezione il servizio ogni qualvolta sussista ragionevole evidenza di una violazione degli obblighi dell abbonato. Il Richiedente informerà tempestivamente CSITA circa ogni contestazione, pretesa o procedimento avviato da terzi relativamente al servizio di cui al presente contratto e di cui sia venuto in qualunque modo a conoscenza. Il Richiedente sarà responsabile dei danni diretti e indiretti che CSITA dovesse subire in conseguenza di tale mancata tempestiva comunicazione. Il Richiedente si obbliga a tenere indenne CSITA da qualsiasi danno, perdita, costo, responsabilità, dagli oneri di spesa che dovessero derivare da atti, fatti, comportamenti o omissioni posti in essere dallo stesso nell'utilizzare il servizio.

3 Si richiama inoltre l'insieme delle leggi vigenti che regolano l'utilizzo della reti telematiche, in particolare: - Legge per la privacy (L. 675/96) e norme allegate (L. 676/96 - D.Lgs. 123/97 - D.Lgs. 255/97) e Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196) - Decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1997, n. 513 (Regolamento contenente i criteri e le modalità per la formazione, l'archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici a norma dell'articolo 15, comma 2, della legge 15 marzo 1997, n Legge 22 Aprile 1941 n 633, Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio, con l'aggiornamento del comma 1/b aggiunto dall'art. 1 D.Lgs. 29/12/1992, n. 518 (attuazione della direttiva 91/250/ CEE relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore) Garanzie relative ai servizi accessori In particolare, se richieste e attivate caselle di posta elettronica, è fatto espresso divieto per il cliente di utilizzare tecniche di "mail spamming" o equivalenti (invio di messaggi di posta elettronica non richiesti e/o senza espressa autorizzazione del destinatario di qualsivoglia contenuto e verso qualsivoglia destinatario). È comunque esplicitamente vietato servirsi delle mailbox assegnate per contravvenire in modo diretto o indiretto alle vigenti leggi dello Stato italiano e della Comunità Europea. Fermo il diritto di CSITA di invocare la risoluzione automatica del contratto ai sensi del seguente Art. 11, è altresì facoltà di CSITA sospendere a propria discrezione il servizio ogni qualvolta sussista ragionevole evidenza di una violazione degli obblighi del cliente. In proposito si richiama la normativa vigente relativa all'utilizzo della posta elettronica: - Direttiva 2002/58/CE. L'invio di messaggi commerciali è subordinato al preventivo consenso informato dell'utente (opt-in); l'articolo 13 della direttiva disciplina le comunicazioni indesiderate di tutti i tipi, ma solo "a fini di commercializzazione diretta" - termine per l'attuazione a livello nazionale 31 ottobre Decreto legislativo n.185 del 22/05/99 (attuazione direttiva 97/7/CE). L'art. 10 prevede che l'impiego di tecniche di comunicazione a distanza quali la posta elettronica, se applicate alla stipula di un contratto fra fornitore e consumatore, richieda il consenso preventivo di quest'ultimo. - Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali - 29 maggio Richiama le disposizioni sull'invio di messaggi commerciali, ricordando che comunque è necessario il consenso preventivo per l'invio di qualsiasi messaggio non specificamente richiesto. - Norme di buon uso dei servizi di rete - N E T I Q U E T T E pubblicate da CSITA alla pagina web Art. 9 Obblighi di CSITA CSITA è obbligato a fornire all'utente i servizi elencati nell'art.1. CSITA, nei limiti delle risorse disponibili, si impegna affinché tutti i servizi oggetto del presente Modulo funzionino nel migliore dei modi. Art. 10 Limiti di Responsabilità di CSITA CSITA dichiara fin d'ora di non essere in grado di esercitare alcuna forma di controllo sui contenuti immessi dal Richiedente nello spazio a lui riservato; è pertanto espressamente esclusa ogni responsabilità di CSITA nell ipotesi di pubblicazione non autorizzata di informazioni immesse dal cliente nei suoi articoli o scritti. Qualora le informazioni abbiano carattere di stampa o stampato ex art. l legge 8/2/1948, n.47 a queste si applicheranno le disposizioni vigenti in materia di stampa e i relativi adempimenti saranno di esclusivo onere del cliente. CSITA non è tenuto a fornire consulenza sulla configurazione delle apparecchiature del Richiedente. L attività di supporto verrà erogata compatibilmente con gli impegni e le disponibilità di personale di CSITA. CSITA non potrà essere in alcun modo ritenuto responsabile di eventuali danni arrecati a causa di malfunzionamenti, interruzioni del servizio, degrado di prestazioni degli apparati di gestione del servizio, anche dovuti a forza maggiore o a caso fortuito. Art. 11 Risoluzione del Rapporto In caso di inadempimento delle disposizioni contenute negli articoli 2 e 4 della presente assunzione di responsabilità, CSITA può interrompere in modo insindacabile e senza preavviso il servizio prestato al Richiedente, ai sensi dell art c.c., fatta salva, in ogni caso, azione di rivalsa e risarcimento per i danni subiti. Il diniego e/o la revoca del Richiedente al trattamento dei propri dati, darà facoltà a CSITA di considerare risolto di diritto il presente contratto.

4 Art. 12 Comunicazioni Tutte le comunicazioni relative al contratto andranno inviate all indirizzo di posta elettronica comunicato al Richiedente o predisposto da CSITA per il servizio oggetto del presente contratto.

5 Oggetto: richiesta di adesione al servizio Web Hosting Il sottoscritto chiede a CSITA di poter usufruire del servizio Web Hosting alle condizioni di seguito riportate ivi comprese le condizioni generali di contratto allegate alla presente, che il sottoscritto dichiara di aver esaminato ed accettato. Dati per l'attivazione (Richiesta da parte di una Struttura) Il sottoscritto 1 : in qualità di 2 : della Struttura: Indirizzo di posta elettronica: chiede di usufruire di uno spazio web in modalità virtual web raggiungibile con il nome di dominio 3 : A tale scopo indica come Referenti tecnici 4 per la Struttura : Nome: Cognome: Qualifica: Struttura: Indirizzo di posta elettronica: Telefono Nome: Cognome: Qualifica: Struttura: Indirizzo di posta elettronica: Telefono Il sottoscritto chiede inoltre di usufruire dei seguenti servizi accessori 5 : q statistiche q database MySQL Il sottoscritto prende atto che nel caso di provata violazione delle norme indicate nel modulo di assunzione CSITA si riserva la facoltà di sospendere e/o eliminare il codice di accesso. 1 Responsabile della Struttura 2 Qualifica 3 Il nome è subordinato a vincoli tecnici e organizzativi 4 Ai quali verranno assegnati uno user-id e una password personali 5 Le modalità di attivazione e le specifiche tecniche andranno concordate dal Responsabile Tecnico con CSITA.

6 Oggetto: richiesta di adesione al servizio Web Hosting Il sottoscritto chiede a CSITA di poter usufruire del servizio Web Hosting alle condizioni di seguito riportate ivi comprese le condizioni generali di contratto allegate alla presente, che il sottoscritto dichiara di aver esaminato ed accettato. Dati per l'attivazione (Richiesta da parte di un Docente) Il sottoscritto: in qualità di docente di Indirizzo di posta elettronica: Telefono chiede di usufruire di uno spazio web in modalità virtual web raggiungibile con il nome di dominio 1 : A tale scopo indica come Referenti tecnici 2 per il sito: Nome: Cognome: Qualifica: Struttura: Indirizzo di posta elettronica: Telefono Nome: Cognome: Qualifica: Struttura: Indirizzo di posta elettronica: Telefono Il sottoscritto chiede inoltre di usufruire dei seguenti servizi accessori 3 : q statistiche q database MySQL Il sottoscritto prende atto che nel caso di provata violazione delle norme indicate nel modulo di assunzione CSITA si riserva la facoltà di sospendere e/o eliminare il codice di accesso. 1 Il nome è subordinato a vincoli tecnici e organizzativi 2 Ai quali verranno assegnati uno user-id e una password personali 3 Le modalità di attivazione e le specifiche tecniche andranno concordate dal Responsabile Tecnico con CSITA.

7 Informativa ex art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali : Ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 3 giugno 2003, n. 196, si provvede all informativa di cui al comma 1 dello stesso articolo facendo presente che i dati personali forniti dalle ditte saranno raccolti e conservati presso il Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo. Il trattamento dei dati personali svolto con strumenti informatici e/o cartacei idonei a garantire la sicurezza e riservatezza dei dati stessi, potrà avvenire sia per l instaurazione del rapporto contrattuale che per finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. Il conferimento dei dati è obbligatorio sia ai fini della stipulazione del contratto che degli adempimenti connessi. In relazione al trattamento dei dati conferiti l interessato gode dei diritti di cui all art. 7 del d.lgs. n. 196/2003 tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo riguardano, il diritto di far rettificare, aggiornare, contemplare i dati erronei, incompleti o inoltrati in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporti al loro trattamento per motivi legittimi. Titolare dei dati in questione è l'università degli Studi di Genova; responsabile incaricato del trattamento dei dati è la dott.ssa Caterina Musso, viale Cembrano 4, Genova. Condizioni Contrattuali Il Richiedente è tenuto a leggere le condizioni contrattuali allegate, prima di accettare la sottoscrizione dell'abbonamento. Ai sensi e per gli effetti dell'art.1341, 2º comma, del codice civile, il sottoscritto dichiara di aver preso conoscenza delle condizioni generali di contratto e di accettarne espressamente gli articoli: Art. 1 Oggetto, Art. 2 Categorie di utenti aventi diritto, Art. 3 Canoni di Abbonamento, Art. 4 Copie di sicurezza e backup, Art. 5 Servizi Accessori, Art. 6 Durata del Rapporto, Art. 7 Attivazione e Sospensione del Rapporto, Art. 8 Obblighi del Richiedente, Art. 9 Obblighi di CSITA, Art. 10 Limiti di Responsabilità di CSITA, Art. 11 Risoluzione del Rapporto, Art. 12 Comunicazioni, Allegato A Norme di accesso alla rete GARR. CSITA si impegna a restituire all abbonato la 2^ copia del contratto, timbrata e firmata, entro dieci giorni dal ricevimento della sottoscrizione. Tutte le comunicazioni relative al contratto andranno inviate all indirizzo di posta elettronica: COPIA PER IL RICHIEDENTE

8 Oggetto: richiesta di adesione al servizio Web Hosting Il sottoscritto chiede a CSITA di poter usufruire del servizio Web Hosting alle condizioni di seguito riportate ivi comprese le condizioni generali di contratto allegate alla presente, che il sottoscritto dichiara di aver esaminato ed accettato. Dati per l'attivazione (Richiesta da parte di una Struttura) Il sottoscritto 1 : in qualità di 2 : della Struttura: Indirizzo di posta elettronica: chiede di usufruire di uno spazio web in modalità virtual web raggiungibile con il nome di dominio 3 : A tale scopo indica come Referenti tecnici 4 per la Struttura : Nome: Cognome: Qualifica: Struttura: Indirizzo di posta elettronica: Telefono Nome: Cognome: Qualifica: Struttura: Indirizzo di posta elettronica: Telefono Il sottoscritto chiede inoltre di usufruire dei seguenti servizi accessori 5 : q statistiche q database MySQL Il sottoscritto prende atto che nel caso di provata violazione delle norme indicate nel modulo di assunzione CSITA si riserva la facoltà di sospendere e/o eliminare il codice di accesso. 1 Responsabile della Struttura 2 Qualifica 3 Il nome è subordinato a vincoli tecnici e organizzativi 4 Ai quali verranno assegnati uno user-id e una password personali 5 Le modalità di attivazione e le specifiche tecniche andranno concordate dal Responsabile Tecnico con CSITA.

9 Oggetto: richiesta di adesione al servizio Web Hosting Il sottoscritto chiede a CSITA di poter usufruire del servizio Web Hosting alle condizioni di seguito riportate ivi comprese le condizioni generali di contratto allegate alla presente, che il sottoscritto dichiara di aver esaminato ed accettato. Dati per l'attivazione (Richiesta da parte di un Docente) Il sottoscritto: in qualità di docente di Indirizzo di posta elettronica: Telefono chiede di usufruire di uno spazio web in modalità virtual web raggiungibile con il nome di dominio 1 : A tale scopo indica come Referenti tecnici 2 per il sito: Nome: Cognome: Qualifica: Struttura: Indirizzo di posta elettronica: Telefono Nome: Cognome: Qualifica: Struttura: Indirizzo di posta elettronica: Telefono Il sottoscritto chiede inoltre di usufruire dei seguenti servizi accessori 3 : q statistiche q database MySQL Il sottoscritto prende atto che nel caso di provata violazione delle norme indicate nel modulo di assunzione CSITA si riserva la facoltà di sospendere e/o eliminare il codice di accesso. 1 Il nome è subordinato a vincoli tecnici e organizzativi 2 Ai quali verranno assegnati uno user-id e una password personali 3 Le modalità di attivazione e le specifiche tecniche andranno concordate dal Responsabile Tecnico con CSITA.

10 Informativa ex art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali : Ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 3 giugno 2003, n. 196, si provvede all informativa di cui al comma 1 dello stesso articolo facendo presente che i dati personali forniti dalle ditte saranno raccolti e conservati presso il Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo. Il trattamento dei dati personali svolto con strumenti informatici e/o cartacei idonei a garantire la sicurezza e riservatezza dei dati stessi, potrà avvenire sia per l instaurazione del rapporto contrattuale che per finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. Il conferimento dei dati è obbligatorio sia ai fini della stipulazione del contratto che degli adempimenti connessi. In relazione al trattamento dei dati conferiti l interessato gode dei diritti di cui all art. 7 del d.lgs. n. 196/2003 tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo riguardano, il diritto di far rettificare, aggiornare, contemplare i dati erronei, incompleti o inoltrati in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporti al loro trattamento per motivi legittimi. Titolare dei dati in questione è l'università degli Studi di Genova; responsabile incaricato del trattamento dei dati è la dott.ssa Caterina Musso, viale Cembrano 4, Genova. Condizioni Contrattuali Il Richiedente è tenuto a leggere le condizioni contrattuali allegate, prima di accettare la sottoscrizione dell'abbonamento. Ai sensi e per gli effetti dell'art.1341, 2º comma, del codice civile, il sottoscritto dichiara di aver preso conoscenza delle condizioni generali di contratto e di accettarne espressamente gli articoli: Art. 1 Oggetto, Art. 2 Categorie di utenti aventi diritto, Art. 3 Canoni di Abbonamento, Art. 4 Copie di sicurezza e backup, Art. 5 Servizi Accessori, Art. 6 Durata del Rapporto, Art. 7 Attivazione e Sospensione del Rapporto, Art. 8 Obblighi del Richiedente, Art. 9 Obblighi di CSITA, Art. 10 Limiti di Responsabilità di CSITA, Art. 11 Risoluzione del Rapporto, Art. 12 Comunicazioni, Allegato A Norme di accesso alla rete GARR. CSITA si impegna a restituire all abbonato la 2^ copia del contratto, timbrata e firmata, entro dieci giorni dal ricevimento della sottoscrizione. Tutte le comunicazioni relative al contratto andranno inviate all indirizzo di posta elettronica: COPIA PER CSITA

11 ALLEGATO A Acceptable Use Policy della rete GARR 1. La Rete Italiana dell'università e della Ricerca Scientifica, denominata comunemente "la rete del GARR", si fonda su progetti di collaborazione scientifica ed accademica tra le Università e gli Enti di Ricerca pubblici italiani. Di conseguenza il servizio di rete GARR è destinato principalmente alla comunità che afferisce al Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica (MURST). Esiste tuttavia la possibilità di estensione del servizio stesso anche ad altre realtà che svolgono attività di ricerca in Italia, specialmente ma non esclusivamente in caso di organismi "no-profit" impegnati in collaborazioni con la comunità afferente al MURST. L'utilizzo della rete è comunque soggetto al rispetto delle Acceptable Use Policy (AUP) da parte di tutti gli utenti GARR. 2. Il "Servizio di rete GARR", definito brevemente in seguito come "Rete GARR", è costituito dall'insieme dei servizi di collegamento telematico, dei servizi di gestione della rete, dei servizi applicativi e di tutti quelli strumenti di interoperabilità (operati direttamente o per conto del GARR) che permettono ai soggetti autorizzati ad accedere alla rete di comunicare tra di loro (rete GARR nazionale). Costituiscono parte integrante della rete GARR anche i collegamenti e servizi telematici che permettono la interconnessione tra la rete GARR nazionale e le altre reti. 3. Sulla rete GARR non sono ammesse le seguenti attività: - fornire a soggetti non autorizzati all'accesso alla rete GARR il servizio di connettività di rete o altri servizi che la includono, quali la fornitura di servizi di housing, di hosting e simili, nonchè permettere il transito di dati e/o informazioni sulla rete GARR tra due soggetti entrambi non autorizzati all'accesso sulla rete GARR (third party routing); - utilizzare servizi o risorse di rete, collegare apparecchiature o servizi o software alla rete, diffondere virus, hoaxes o altri programmi in un modo che danneggi, molesti o perturbi le attività di altre persone, utenti o i servizi disponibili sulla rete GARR e su quelle ad essa collegate; - creare o trasmettere (se non per scopi di ricerca o comunque propriamente in modo controllato e legale) qualunque immagine, dato o altro materiale offensivo, diffamatorio, osceno, indecente, o che attenti alla dignità umana, specialmente se riguardante il sesso, la razza o il credo; - trasmettere materiale commerciale e/o pubblicitario non richiesto ("spamming"), nonchè permettere che le proprie risorse siano utilizzate da terzi per questa attività; - danneggiare, distruggere, cercare di accedere senza autorizzazione ai dati o violare la riservatezza di altri utenti, compresa l'intercettazione o la diffusione di parole di accesso (password) e chiavi crittografiche riservate; - svolgere sulla rete GARR ogni altra attività vietata dalla Legge dello Stato, dalla normativa Internazionale, nonchè dai regolamenti e dalle consuetudini ("Netiquette") di utilizzo delle reti e dei servizi di rete acceduti. 4. La responsabilità del contenuto dei materiali prodotti e diffusi attraverso la rete è delle persone che li producono e diffondono. 5. I soggetti autorizzati (S.A.) all'accesso alla rete GARR, definititi nel documento "Regole approvate dalla CRCS", possono utilizzare la rete per tutte le proprie attività istituzionali. Si intendono come attività istituzionali tutte quelle inerenti allo svolgimento dei compiti previsti dallo statuto di un soggetto autorizzato, comprese le attività all'interno di convenzioni o accordi approvati dai rispettivi organi competenti, purchè l'utilizzo sia a fini istituzionali. Rientrano in particolare nelle attività istituzionali, la attività di ricerca, la didattica, le funzioni amministrative dei soggetti e tra i soggetti autorizzati all'accesso e le attività di ricerca per conto terzi, con esclusione di tutti i casi esplicitamente non ammessi dal presente documento. Altri soggetti, autorizzati ad un accesso temporaneo alla rete (S.A.T.) potranno svolgere solo l'insieme delle attività indicate nell'autorizzazione. Il giudizio finale sulla ammissibilità di una attività sulla rete GARR resta prerogativa degli Organismi Direttivi del GARR. 6. Tutti gli utenti a cui vengono forniti accessi alla rete GARR devono essere riconosciuti ed identificabili. Devono perciò essere attuate tutte le misure che impediscano l'accesso a utenti non identificati. Di norma gli utenti devono essere dipendenti del soggetto autorizzato, anche temporaneamente, all'accesso alla rete GARR. Per quanto riguarda i soggetti autorizzati all'accesso alla rete GARR (S.A.) gli utenti possono essere anche persone temporaneamente autorizzati da questi in virtù di un rapporto di lavoro a fini istituzionali. Sono utenti ammessi gli studenti regolarmente iscritti ad un corso presso un soggetto autorizzato con accesso alla rete GARR. 7. È responsabilità dei soggetti autorizzati all'accesso, anche temporaneo, alla rete GARR di adottare tutte le azioni ragionevoli per assicurare la conformità delle proprie norme con quelle qui esposte e per assicurare che non avvengano utilizzi non ammessi della rete GARR. Ogni soggetto con accesso alla rete GARR deve inoltre portare a conoscenza dei propri utenti (con i mezzi che riterrà opportuni) le norme contenute in questo documento. 8. I soggetti autorizzati all'accesso, anche temporaneo, alla rete GARR accettano esplicitamente che i loro nominativi (nome dell'ente, Ragione Sociale o equivalente) vengano inseriti in un annuario elettronico mantenuto a cura degli Organismi Direttivi GARR. 9. In caso di accertata inosservanza di queste norme di utilizzo della rete, gli Organismi Direttivi GARR prenderanno le opportune misure, necessarie al ripristino del corretto funzionamento della rete, compresa la sospensione temporanea o definitiva dell'accesso alla rete GARR stessa. 10. L'accesso alla rete GARR è condizionato all'accettazione integrale delle norme contenute in questo documento.

12 ALLEGATO B SERVIZI WWW Ospitalità sito WWW (hosting): A) Attivazione virtual web (1) Canone annuo virtual web (per gli anni successivi al primo) Il servizio comprende: - servizio di helpdesk telefonico (orario ufficio) - forward per verso un indirizzo indicato Servizi accessori: B) - statistiche di accesso al sito in formato grafico 25 - operazioni di attivazione del supporto MySQL 25 - attivazione aree protette HTTP 25 - attivazione caselle di posta elettronica (2) fino a 40 MB di spazio disco 25 fino a 240 MB di spazio disco indirizzo alternativo gratuito - lista di posta elettronica con interfaccia web e archivio messaggi (3) attivazione e addestramento del gestore 100 canone annuo (1) fino a 200 Mbyte di spazio disco con accesso FTP sicuro (2) il servizio comprende controllo antivirus, servizio antispam e accesso via webmail o tramite client POP o IMAP (3) il servizio comprende controllo antivirus, servizio antispam

Il servizio base comprende:

Il servizio base comprende: ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 -

Dettagli

Il servizio base comprende:

Il servizio base comprende: CSITA Centro Servizi Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 - Fax +39 010 353 2102 amministrazione@csita.unige.it

Dettagli

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo. dell Università degli Studi di Genova

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo. dell Università degli Studi di Genova ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 -

Dettagli

Quindi su. Attenzione: NON memorizzare la password. pop.ceda.unina2.it. smtp.ceda.unina2.it. Inserire il numero di matricola (con lo 0 )

Quindi su. Attenzione: NON memorizzare la password. pop.ceda.unina2.it. smtp.ceda.unina2.it. Inserire il numero di matricola (con lo 0 ) Configurazione di Microsoft Outlook Express Si fa esplicito divieto di configurare client di posta su postazioni condivise al di fuori del Secondo Ateneo. Per utilizzare il comune client di posta elettronica

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI ED INGEGNERIA CHIMICA " Giulio NATTA " Servizio Tecnologie Informatiche

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI ED INGEGNERIA CHIMICA  Giulio NATTA  Servizio Tecnologie Informatiche Regolamento per l utilizzo del Per consentire a tutti coloro che operano all interno del Dipartimento una fruizione del servizio in tempi certi, nonché consentire al personale del Servizio di portare avanti

Dettagli

Acceptable Use Policy del GARR

Acceptable Use Policy del GARR Acceptable Use Policy del GARR Claudio Allocchio III Incontro di GARR-B Firenze, 24 e 25 Gennaio 2001 http://www.garr.it/docs/garr-aup-00.shtml AUP? Cosa Sono? AUP? Cosa Sono? sono le clausole d uso del

Dettagli

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 -

Dettagli

1. OGGETTO. https://poseidon.surfinsardinia.eu/owums/account/signup

1. OGGETTO. https://poseidon.surfinsardinia.eu/owums/account/signup CONDIZIONI E TERMINI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto le norme per l'abbonamento al Servizio Internet SurfinSardinia fornito da UNIDATA s.p.a.. Il servizio

Dettagli

DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato:

DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato: CONDIZIONI E TERMINI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato: Contratto: le presenti condizioni generali;

Dettagli

R E G O L A M E N T O R I S O R S E I N F O R M A T I C H E L ' A C C E S S O

R E G O L A M E N T O R I S O R S E I N F O R M A T I C H E L ' A C C E S S O R E G O L A M E N T O P E R L ' A C C E S S O A L L E R I S O R S E I N F O R M A T I C H E (approvato dal Comitato Esecutivo della LUISS Guido Carli nella seduta del 4 novembre 2009) I N D I C E - S O

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche REGOLAMENTO UTILIZZO INTERNET E POSTA ELETTRONICA Premesse Il Regolamento è un atto dovuto e previsto dal provvedimento del Garante per la Privacy pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 58 del 10 marzo

Dettagli

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425 Condizioni Generali di Contratto per il Servizio di POSTA ELETTRONICA gratuita fornito dalla Rete Civica Aesinet del Comune di Jesi. 1. Oggetto Il presente contratto definisce le condizioni generali di

Dettagli

1. Durata di queste Condizioni

1. Durata di queste Condizioni Le seguenti Condizioni si applicano al Servizio denominato Autonoleggi, autoscuole, autofficine per disabili fornito da Costatilla srl, alle ditte che si iscrivono ed inseriscono le proprie schede denominate

Dettagli

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425 Condizioni Generali di Contratto per il Servizio di WEB HOSTING gratuito fornito dalla Rete Civica Aesinet del Comune di Jesi. 1. Oggetto Il presente contratto definisce le condizioni generali di assegnazione

Dettagli

Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo (CSITA) Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) webnet@unige.

Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo (CSITA) Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) webnet@unige. Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo (CSITA) Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) webnet@unige.it Modulo di assunzione di responsabilità per l acquisizione

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA Accesso ai servizi online della Regione Basilicata Condizioni Generali: La Regione Basilicata, al fine di rendere possibile l erogazione dei servizi on line solo a chi ne ha diritto e con un livello di

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Condizioni e Termini di Utilizzo del Servizio concernente l'accesso alla rete Internet denominato Repubblica FreeInternet

Condizioni e Termini di Utilizzo del Servizio concernente l'accesso alla rete Internet denominato Repubblica FreeInternet Repubblica Free Internet Condizioni e Termini di Utilizzo del Servizio concernente l'accesso alla rete Internet denominato Repubblica FreeInternet PREMESSA Prima di assegnarle l'accesso gratuito al servizio

Dettagli

Servizio per l automazione Informatica e l innovazione Tecnologica. Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE...

Servizio per l automazione Informatica e l innovazione Tecnologica. Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE... Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE...4 ATTIVAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA...4 AUTENTICAZIONE...5 COME AVVIENE L AUTENTICAZIONE...5 MODIFICA DEI DATI DI REGISTRAZIONE...6

Dettagli

Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa

Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa PREMESSA Dall Anno Accademico 2007-2008 è attivo il servizio di posta elettronica di Ateneo dedicato agli studenti attivi. Tale servizio e inteso come

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A., facente parte integrante

Dettagli

Timbro e Firma del Cliente

Timbro e Firma del Cliente Condizioni Generali di Fornitura Tra con sede in P. IVA di seguito indicata e... con sede in... P. IVA... di seguito indicato Cliente, si conviene e si stipula quanto segue: Conclusione ed Efficacia degli

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP

Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP Il presente documento consente al firmatario (di seguito: Cliente) sottoscrittore dei servizi richiesti (di seguito:

Dettagli

Norme operative per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica per gli enti pubblici (mail VOLI)

Norme operative per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica per gli enti pubblici (mail VOLI) Norme operative per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica per gli enti pubblici (mail VOLI) 1 Definizione del servizio Il servizio in oggetto è erogato nell ambito del programma

Dettagli

Le presenti condizioni e termini di utilizzo ( di seguito le Condizioni ) hanno per oggetto il servizio di accesso ed

Le presenti condizioni e termini di utilizzo ( di seguito le Condizioni ) hanno per oggetto il servizio di accesso ed 1 CONDIZIONI E TERMINI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO 1.OGGETTO Le presenti condizioni e termini di utilizzo ( di seguito le Condizioni ) hanno per oggetto il servizio di accesso ed utilizzo della rete Internet

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Condizioni e norme di utilizzo del servizio di posta elettronica per gli utenti dell'ateneo (vers. 2.0) Indice 1. Oggetto...1 2. Condizioni d'uso...2 3. Riservatezza...2

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE SOMMARIO Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione 3 Art. 2 - Soggetti 3 Art. 3 - Organi di riferimento 4 Art. 4 - Gruppo di Sicurezza Informatica 4 Art. 5 - Amministratore

Dettagli

Val Cavallina Servizi S.r.l.

Val Cavallina Servizi S.r.l. 1 _ Criteri per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica VCS-Mail fornito da Val Cavallina Servizi s.r.l. Definizione del servizio Il servizio in oggetto è erogato da Val Cavallina

Dettagli

Condizioni e termini di utilizzo del servizio Wi-Fi del Comune di Corciano

Condizioni e termini di utilizzo del servizio Wi-Fi del Comune di Corciano Condizioni e termini di utilizzo del servizio Wi-Fi del Comune di Corciano 1. DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato: Comune - Indica

Dettagli

Guida al servizio di posta elettronica di Ateneo STUDENTI

Guida al servizio di posta elettronica di Ateneo STUDENTI Guida al servizio di posta elettronica di Ateneo STUDENTI Pagina 1 di 8 Servizio di posta elettronica di Ateneo per gli studenti Lumsa PREMESSA Dall Anno Accademico 2007 2008 è attivo il servizio di posta

Dettagli

che pure costituiscono parte integrante ed essenziale del presente accordo.

che pure costituiscono parte integrante ed essenziale del presente accordo. Tra Giordano Lisena, con sede in Bologna, Via caduti della via fani 17, 40127 Bologna, in persona del Titolare Giordano Lisena, di seguito denominata "Fornitore", da una parte e me stesso, di seguito denominato

Dettagli

Condizioni Generali dei Servizi

Condizioni Generali dei Servizi ISCANET INTERNET SERVICES S.R.L. (indicata di seguito come Iscanet) metterà a disposizione i servizi indicati secondo le caratteristiche dettagliate in fase di preventivazione. 1. Le presenti del Servizio

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE Articolo 1 Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento stabilisce le condizioni e le modalità

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE SOMMARIO Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione 3 Art. 2 - Soggetti 3 Art. 3 - Organi di riferimento 4 Art. 4 - Gruppo di Sicurezza

Dettagli

Link2me.it Professional Network e Marketplace Condizioni generali del servizio - 26 novembre 2015

Link2me.it Professional Network e Marketplace Condizioni generali del servizio - 26 novembre 2015 Link2me.it Professional Network e Marketplace Condizioni generali del servizio - 26 novembre 2015 1) Applicabilità delle condizioni: Le presenti condizioni generali si applicano ai servizi link2me.it (d

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. W i F i. Istruzioni per l accesso

Università per Stranieri di Siena. W i F i. Istruzioni per l accesso Università per Stranieri di Siena W i F i Area Istruzioni per l accesso INDICE 1. Informazioni generali p. 3 2. Aree wireless p. 3 3. Come accedere alla rete wireless Unistrasi p. 8 3.1. Configurazione

Dettagli

COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA COMUNALE

COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA COMUNALE COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA COMUNALE Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 28 del 24.07.2013 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET IN

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA #

REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA # REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA # Premessa Sapienza Università di Roma (denominazione legale : Università degli Studi di Roma La Sapienza, di seguito

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1) Condizioni generali di contratto 1.1 Le presenti condizioni riguardano il servizio di hosting offerto da Euro Marketing SK SRO tramite internet. L'invio del modulo online

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1) Condizioni generali di contratto 1.1 Le presenti condizioni riguardano il servizio di hosting offerto da Visual Com Web SK Sro tramite internet. L'invio del modulo online

Dettagli

Val Cavallina Servizi S.r.l.

Val Cavallina Servizi S.r.l. 1 Val Cavallina ervizi.r.l. Criteri per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica VC-Mail fornito da Val Cavallina ervizi s.r.l. Definizione del servizio Il servizio in oggetto è erogato

Dettagli

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

Termini e condizioni del Servizio

Termini e condizioni del Servizio Termini e condizioni del Servizio Tutti gli utenti e i Utenti sono tenuti a prendere attenta visione dei Termini e condizioni del Servizio per poter utilizzare questo sito e usufruire dei servizi e prodotti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Contratto : denominato anche Contratto per l uso del Servizio Indagini Finanziarie indica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta

Dettagli

Termini e condizioni dei servizi internet e web

Termini e condizioni dei servizi internet e web Termini e condizioni dei servizi internet e web 1) Servizio Assistenza Tecnica Internet/Web Ichnosnet offre esclusivamente il servizio tecnico di consulenza e intermediazione per la configurazione dei

Dettagli

Contatto di fornitura hosting

Contatto di fornitura hosting Contatto di fornitura hosting Condizioni del contratto 1. OGGETTO. Le presenti condizioni generali hanno per oggetto le norme applicabili al servizio reso ed offerto dalla Glitch snc di Galli Alessandro

Dettagli

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA..

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME INDIRIZZO.. CITTA.. TELEFONO CELL.. FAX. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. SEDE DI ROMA EURO 1.220,00 IVA INCLUSA SEDE DI MILANO EURO

Dettagli

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE 1.0 CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE InfoCert S.p.A. - Società soggetta alla direzione e coordinamento di Tecnoinvestimenti S.p.A. - con sede legale in Roma, P.zza Sallustio n. 9, P. IVA 07945211006,

Dettagli

Elenco revisioni. Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura. Linee guida per l erogazione Siti Web Istituzionali Rev.

Elenco revisioni. Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura. Linee guida per l erogazione Siti Web Istituzionali Rev. UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 1 di 7 Elenco revisioni Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura Indice Ambito di applicazione... 2 Definizioni... 2 Strumenti informatici...

Dettagli

Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015

Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015 Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015 L accesso, la consultazione e l utilizzo delle pagine del presente sito web di WEB-X comportano l accettazione, da parte dell utente (di seguito

Dettagli

LEGAL DISCLAIMER AREA RISERVATA FORNITORI QUALIFICATI

LEGAL DISCLAIMER AREA RISERVATA FORNITORI QUALIFICATI LEGAL DISCLAIMER AREA RISERVATA FORNITORI QUALIFICATI Con l accesso all Area Riservata Fornitori Qualificati (l Area ), l Utente accetta integralmente i seguenti termini e condizioni di utilizzo (le Condizioni

Dettagli

PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO

PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO Articolo 1 - AMBITO DI APPLICAZIONE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA

SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA DEFINIZIONE DELLE PARTI SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA Il presente contratto di fornitura di servizi viene stipulato tra l azienda AM PARTNERS srl con sede in Via I. Bossi 46 Rescaldina (MI) - Partita

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione.

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Art. 1 Oggetto del contratto e descrizione del servizio Art. 1.1 Oggetto del contratto Le presenti Condizioni

Dettagli

Condizioni di Utilizzo del Sito

Condizioni di Utilizzo del Sito Condizioni di Utilizzo del Sito 1 - Premessa: Le presenti condizioni di utilizzo sono stipulate tra l utente del sito (qui di seguito denominato Utente ) e Decathlon Italia S.r.l. società Unipersonale,

Dettagli

Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless

Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless Città di Somma Lombardo Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless Aggiornamento 29.01.2015 2 Le presenti condizioni generali definiscono e disciplinano le modalità ed i termini in base

Dettagli

Condizioni generali e Privacy (Servizi a pagamento)

Condizioni generali e Privacy (Servizi a pagamento) Condizioni generali e Privacy (Servizi a pagamento) Con la registrazione presso Buildup.it, il Sottoscrittore accetta le condizioni generali di contratto qui di seguito riportate, che divengono parte integrante

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289

Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289 Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289. DISPOSIZIONI PER L ACCESSO AI SERVIZIO INTERNET - Approvato con delibera C.C. n. 294 del 25.11.1999 CO.RE.CO.

Dettagli

REG. IMPR. 13, 2.305.099.887,30 = 93026890017 R.E.A. 974956 PIVA

REG. IMPR. 13, 2.305.099.887,30 = 93026890017 R.E.A. 974956 PIVA Condizioni di utilizzo del Servizio Mail Teletu Art. 1 - Oggetto 1.1 Il Servizio Mail TeleTu, come descritto all art. 2 che segue, viene fornito da Vodafone Omnitel N.V., società soggetta a direzione e

Dettagli

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE, INTERNET E POSTA ELETTRONICA

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE, INTERNET E POSTA ELETTRONICA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Rivanazzano Terme Via XX Settembre n. 45-27055 - Rivanazzano Terme - Pavia Tel/fax. 0383-92381 Email pvic81100g@istruzione.it

Dettagli

SERVIZIO di RECAPITO ELETTRONICO DELLE FATTURE DHL Express (Italy) Srl

SERVIZIO di RECAPITO ELETTRONICO DELLE FATTURE DHL Express (Italy) Srl SERVIZIO di RECAPITO ELETTRONICO DELLE FATTURE DHL Express (Italy) Srl Gentile Cliente, al fine di poter usufruire del servizio di invio elettronico delle fatture e note credito, messo a disposizione dalla

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO INDICE DEI CONTENUTI: Regolamento del servizio internet della biblioteca Modulo per la richiesta di accesso alla rete internet Modulo di autorizzazione

Dettagli

Disciplinare per l uso servizi di accesso ad internet P3@

Disciplinare per l uso servizi di accesso ad internet P3@ COMUNE DI RIESE PIO X (PROVINCIA DI TREVISO) AREA I^ - Amministrativa Culturale - Sociale settore segreteria, affari generali e contratti Disciplinare per l uso servizi di accesso ad internet P3@ Approvato

Dettagli

NOTE LEGALI. 1. Definizioni e uso. 2. Oggetto dell accordo. 3. Esecuzione dell accordo

NOTE LEGALI. 1. Definizioni e uso. 2. Oggetto dell accordo. 3. Esecuzione dell accordo NOTE LEGALI L uso dei materiali e dei servizi della Piattaforma Sicuramentelab è regolamentato dal seguente accordo. L uso del sito costituisce accettazione delle condizioni riportate di seguito. 1. Definizioni

Dettagli

Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del

Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del Condizioni legali e declinazione di responsabilità Prima di utilizzare il sito leggere attentamente le condizioni riportate di seguito. L utilizzo del presente sito è soggetto alle condizioni d utilizzo

Dettagli

Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano

Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano CONDIZIONI GENERALI SITO INTERNET Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano convenzionalmente applicabili le seguenti definizioni: VDA NET S.R.L.,

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 80 PROVINCIA DI PADOVA DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI Approvato con D.G.P. del 27.4.2009 n. 168 reg. DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CONTRATTO ATTO DI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO 1) oggetto Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano le modalità e le condizioni con cui

Dettagli

Le presenti Condizioni e termini di utilizzo ( di seguito le Condizioni ) definiscono e disciplinano le modalità e i termini

Le presenti Condizioni e termini di utilizzo ( di seguito le Condizioni ) definiscono e disciplinano le modalità e i termini 1 CONDIZIONI E TERMINI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO Le presenti Condizioni e termini di utilizzo ( di seguito le Condizioni ) definiscono e disciplinano le modalità e i termini secondo i quali la società POSTE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA. Area Informatica

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA. Area Informatica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Area Informatica REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI E DI RETE Deliberato dal Consiglio di Amministrazione 25 Settembre 2007 pt. 02/04 O.d.g. Indice Art. 1 Oggetto

Dettagli

Regolamento relativo all uso della posta elettronica

Regolamento relativo all uso della posta elettronica Regolamento relativo all uso della posta elettronica Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina le modalità di utilizzo del servizio di posta elettronica fornito dall

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita Condizioni generali di vendita di servizi offerti da www.linkeb.it Premessa: L'offerta e la vendita di servizi sul sito web www.linkeb.it sono regolati dalle seguenti condizioni generali di vendita. I

Dettagli

1. Definizioni. 2. Oggetto: descrizione del Servizio Smarthabitat.

1. Definizioni. 2. Oggetto: descrizione del Servizio Smarthabitat. 1. Definizioni. a) I seguenti termini (e tutte le loro declinazioni) sono usati nel Contratto con i significati di seguito riportati: Smarthabitat è la società proprietaria dell'applicazione TheBigEye;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO PER LA RETE DATI DI ATENEO Emanato con D.R. n. 8889 del 3.11.2005. Modificato con D.R. Rep. n. 12/2013 prot. n. 363 del 08/01/2013. Entrato in vigore il 24/01/2013. 1 Regolamento per Rete Dati

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 6 maggio 2009 Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini. (09A05855) IL PRESIDENTE

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli

DELIBERA N. 664/06/CONS

DELIBERA N. 664/06/CONS DELIBERA N. 664/06/CONS Regolamento recante disposizioni a tutela dell utenza in materia di fornitura di servizi di comunicazione elettronica mediante contratti a distanza (Proposta di modifiche) Articolo

Dettagli

CLAUSOLE LEGALI. Condizioni Generali dei servizi offerti

CLAUSOLE LEGALI. Condizioni Generali dei servizi offerti Condizioni Generali dei servizi offerti CLAUSOLE LEGALI 1. Oggetto delle Condizioni Generali Le seguenti condizioni generali di contratto (di seguito indicate, "Condizioni Generali" o "Contratto") si applicano

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione):

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione): ID AZIENDA # Da Rispedire tramite mail / FAX: commerciale@preventivami.it Fax +39 080.9692345 oppure raccomandata A/R: Spett.le Preventivami.it GIDA Srl Via Fratelli Philips, 9 70132 Bari DATI DELL'AZIENDA:

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA ART. 1 FINALITÀ

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA ART. 1 FINALITÀ REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA ART. 1 FINALITÀ Il presente Regolamento disciplina la gestione e l utilizzo della posta elettronica all interno dell Arta Abruzzo (nel seguito

Dettagli

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE ANCE Verona con sede legale in Verona, via Teatro Filarmonico 5, Codice Fiscale

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE CAPO I - Firma Digitale... 3 ARTICOLO 1... 3 Soggetti abilitati... 3 ARTICOLO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA

CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA Art. 1 Oggetto 1. Le presenti condizioni generali (di seguito Condizioni ), di

Dettagli

Nelle presenti Condizioni Generali, i seguenti termini hanno il significato di seguito specificato:

Nelle presenti Condizioni Generali, i seguenti termini hanno il significato di seguito specificato: CONDIZIONI GENERALI Premessa Le condizioni generali di contratto sotto riportate (di seguito "Condizioni Generali" o "CGS") si applicano al Servizio (di seguito "il Servizio") fornito da Seat Pagine Gialle

Dettagli

Manuale Informativo. Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali

Manuale Informativo. Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali Manuale Informativo Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali INDEX Il D.Lgs. 196/2003 Termini e Fondamenti Gli attori Organizzazione e Responsabilità

Dettagli

Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003).

Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003). Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003). Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali")

Dettagli

Università degli Studi di Udine. Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine

Università degli Studi di Udine. Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine Università degli Studi di Udine Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine Gruppo di lavoro istituito il 16 aprile 2004 con decreto rettorale n. 281 Pier Luca Montessoro,

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

Contratto di abbonamento al Servizio "Seeyes Shared-Hosting Unix".

Contratto di abbonamento al Servizio Seeyes Shared-Hosting Unix. Contratto di abbonamento al Servizio "Seeyes Shared-Hosting Unix". Il presente Contratto si compone delle seguenti parti: A. Condizioni di fornitura B. Condizioni generali di Contratto A. Condizioni di

Dettagli

Contratto. assistenza software. anno 2015. Comune di TESERO (TN)

Contratto. assistenza software. anno 2015. Comune di TESERO (TN) info@icasystems.it A LESSANDRIA - BERGAMO - VERONA CREMONA - CAGLIA R I - FOGGIA - NAPOLI - PALMI (RC) CATANIA Contratto di assistenza software anno 2015 Comune di TESERO (TN) 62//2015 ICA SYSTEMS Srl

Dettagli

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO COMUNE DI MONTE ARGENTARIO Piazzale dei Rioni, 8-58019 P.S.Stefano (GR) - ( Tel. 0564/811903) (Fax 0564/812044) Internet: www.comunemonteargentario.it e-mail: urp@comunemonteargentario.it Regolamento per

Dettagli

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MUZZANA DEL TURGNANO

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MUZZANA DEL TURGNANO REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE POSTAZIONI INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MUZZANA DEL TURGNANO APPROVATO

Dettagli

Il portale Internet FindYourCodriver.com (di seguito Portale ) è di proprietà di Matteo Romano e Danilo Fappani.

Il portale Internet FindYourCodriver.com (di seguito Portale ) è di proprietà di Matteo Romano e Danilo Fappani. Condizioni Generali Il portale Internet FindYourCodriver.com (di seguito Portale ) è di proprietà di Matteo Romano e Danilo Fappani. L'accesso al Portale e le informazioni relative a tutti i servizi che

Dettagli

LICENZE D'USO PER SEMPRE di PROGRAMMI SOFTWARE di PROPRIETÀ INTEGRA

LICENZE D'USO PER SEMPRE di PROGRAMMI SOFTWARE di PROPRIETÀ INTEGRA LICENZE D'USO PER SEMPRE di PROGRAMMI SOFTWARE di PROPRIETÀ INTEGRA 1. OGGETTO - Ai termini ed alle condizioni che seguono INTEGRA S.R.L., Via Forte Garofolo 20, 37057 S. Giovanni Lupatoto (Verona) (qui

Dettagli