Focus su filiera AUTO in Lombardia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Focus su filiera AUTO in Lombardia"

Transcript

1 Focus su filiera AUTO in Lombardia IMPRESE, IMMATRICOLAZIONI, PARCO MACCHINE CIRCOLANTE e BILANCIA COMMERCIALE settembre 2013 a cura dell Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 1

2 Focus su filiera auto e moto in Lombardia 2

3 La filiera auto e moto in Lombardia: 61,3% degli addetti in imprese con meno di 20 addetti Nella filiera dell auto e moto, composta da produzione servizi e comprensiva della fabbricazione di autoveicoli, fabbricazione di carrozzerie, produzione parti e accessori e la fabbricazione di motociclette e dei servizi di vendita autovetture, manutenzione e riparazione e la vendita dei carburanti, operano in Lombardia addetti. Complessivamente nella filiera 6 addetti su 10, equivalenti a addetti, lavorano in imprese con meno di 20 addetti. Se nella produzione gli addetti sono concentrati (91,1%) in imprese con oltre 20 addetti, nei servizi della filiera la gran parte degli addetti (76,1%) lavora in imprese con meno di 20 addetti. Addetti filiera automotive per classe dimensionale in Lombardia Anno produzione e servizi TOTALE FILIERA AUTO E MOTO 61,3 38,7 SERVIZI E COMMERCIO 76,1 23,9 PRODUZIONE 8,9 91, <20 addetti > 20 addetti Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Istat Censimento dell Industria e dei Servizi

4 La filiera auto e moto in Lombardia: il 97,6% delle imprese hanno meno di 20 addetti La riparazione e manutenzione degli autoveicoli vale, in termini di addetti, oltre un terzo (34,1%) dell occupazione della filiera. L 82% delle imprese del comparto manutenzione e riparazione sono artigiane. Filiera auto in Lombardia: produzione e servizi Imprese attive ed addetti 2011 attività economica Imprese attive inc. imp. < 20 add. inc. imp. > 20 add. <20 addetti > 20 addetti Totale % inc. imp. < 20 inc. imp. > 20 fabbricazione di autoveicoli 78,9 21, ,2 30,1 69,9 fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli, rimorchi e semirimorchi 74,5 25, ,0 28,3 71,7 fabbricazione di parti ed accessori per autoveicoli e loro motori 66,4 33, ,8 6,7 93,3 PRODUZIONE 68,8 31, ,0 8,9 91,1 commercio di autoveicoli 93,5 6, ,1 43,3 56,7 manutenzione e riparazione di autoveicoli 99,6 0, ,1 94,2 5,8 commercio di parti e accessori di autoveicoli 97,2 2, ,6 68,2 31,8 commercio, manutenzione e riparazione di motocicli e relative parti ed accessori 98,5 1, ,5 80,1 19,9 commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati 99,9 0, ,8 98,8 1,2 SERVIZI E COMMERCIO 98,3 1, ,0 76,1 23,9 TOTALE FILIERA AUTO E MOTO 97,6 2, ,3 38,7 Addetti add. add. Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Istat Censimento dell Industria e dei Servizi

5 Sono le imprese della filiera auto e moto in Lombardia Imprese registrate, dati Unioncamere al II trimestre 2013 Imprese filiera auto e moto in Lombardia: produzione, servizio e commercio II trimestre 2012 e imprese registrate Imprese filiera auto e moto in Lombardia: produzione, servizio e commercio II trimestre 2012 e 2013, imprese registrate var.% II trim. servizi e province produzione* 2012-II trim commercio** var.% II trim II trim TOTALE filiera var.% II trim auto e moto II trim BERGAMO 68 6, , ,6 BRESCIA 137-2, , ,6 COMO , ,9 CREMONA 20 5, , ,2 LECCO 32-5, , ,0 LODI , ,5 MANTOVA 65-5, , ,2 MILANO 273-1, , ,2 MONZA E BRIANZA , ,3 PAVIA 28-6, , ,5 SONDRIO , ,8 VARESE 86 1, , ,9 LOMBARDIA 821-1, , ,3 *imprese di produzione della filiera auto e moto: fabbricazione di autoveicoli (29.1), fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli, rimorchi e semirimorchi (29.2) e fabbricazione di parti ed accessori per autoveicoli e loro motori(29.3) ** imprese di servizi e commercio della filiera auto e moto:commercio di autoveicoli (45.1), manutenzione e riparazione di autoveicoli (45.2), commercio di parti e accessori di autoveicoli(45.3), commercio, manutenzione e riparazione di motocicli e relative parti ed accessori (45.4) e commercio al dettaglio di carburante per autotrazione (45.5) Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Unioncamere-Infocamere Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Unioncamere-Infocamere 5

6 Autoriparazioni: dal 2009 si contano 301 imprese in meno e 740 addetti in meno Tra il 2009 e il II trimestre 2013* le imprese artigiane della manutenzione e riparazione di autoveicoli sono diminuite di 301 unità, con una diminuzione del 2,6%. Tenendo conto di una dimensione media di 2,5 addetti per impresa, il comparto registra tra il 2009 e il II trimestre 2013* una minore occupazione di 740 addetti. Dinamica imprese artigiane di manutenzione autoveicoli in Lombardia Imprese registrate anni e al II trimestre 2013 Gruppo Ateco II TRIM * Per il 2013 la consistenza della imprese artigiane del settore è al II trimestre 2013 Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Unioncamere - Infocamere 6

7 L artigianato delle autoriparazioni nelle province lombarde L artigianato nel comparto manutenzione autoveicoli nelle province lombarde Imprese registrate anni II trimestre II trimestre 2013 variazioni tendenziali Gruppo Ateco 2007 cod ,1-1,2-1,3-1,4-1,6-1,7-1,8-0,6-0,8-1,0-0,3-0,3 0,2 0,5-0,5-1,0-1,5-2,0-2,5-3,0-3,5 var.% II trim II trim LECCO CREMONA VARESE BRESCIA MILANO BERGAMO MONZA E BRIANZA PAVIA COMO LODI SONDRIO MANTOVA LOMBARDIA n. imprese registrate al II trimestre 2013 MILANO BRESCIA BERGAMO VARESE MONZA E BRIANZA COMO PAVIA MANTOVA LECCO CREMONA SONDRIO LODI Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Unioncamere-Infocamere

8 Le difficoltà della domanda interna penalizzano il fatturato del settore manutenzione e riparazione di autoveicoli Dinamica del fatturato imprese di manutenzione e riparazione autoveicoli e motocicli dato Italia I trim II trim indice (I trim. 2007=100) 108,0 106,0 104,0 104,3 105,7 102, ,0 96,0 98,3 97,5 94,0 93,1 92,0 9 T T T T T T T T T T T T T T T T T T T T T T T T T T Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Istat 8

9 Il mercato dell auto 9

10 Crollo della produzione di autovetture più accentuato in Italia: -18,3% Dinamica della produzione di autovetture nei principali paesi europei Variazione % ,0 1 9,0 5,0-5,0-1 -7,0-8,2-15, ,9-16,3-18,3 UE27 UNITED KINGDOM GERMANY FRANCE SPAIN ITALY Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati OICA 10

11 Autovetture : mercato Italiano nei primi otto mesi del 2013 Nel periodo gennaio-agosto 2013 il gruppo Fiat detiene il 29,2% del mercato italiano dell auto. A seguire il gruppo Volkswagen con il 13,4%, PSA (Citroen e Peugeot) con il 9,4% e GM (Chevrolet e Opel) con il 7,4%. Il mercato italiano per gruppi automobilistici-dato Italia valori % sul totale gennaio-agosto ,0 3 25,0 29,2 In Lombardia, nel 2012, i primi tre gruppi automobilistici del mercato italiano detengono il 19,8% Fiat, il 16,9% Volkswagen e il 12,2% PSA. 2 15,0 1 13,4 10,2 9,4 7,4 6,9 5,0 5,4 5,0 4,5 4,0 3,7 1,1 Gruppo Fiat Gruppo Volkswagen non gruppi Gruppo PSA Gruppo GM Gruppo Renault Gruppo Hyundai Gruppo Daimler Gruppo BMW Gruppo Toyota Gruppo Nissan Gruppo Jaguar Land Rover Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati UNRAE 11

12 Le vendite di autovetture in Italia nei primi otto mesi dell anno in corso: -9,0% Il mercato Italiano da gennaio ad agosto 2013 registra un calo delle vendite del 9,0%. Tra i gruppi automobilistici quelli che mostrano la diminuzione delle vendite più accentuata sono: il gruppo GM (Chevrolet e Opel) che registra un calo del 16,4% e il gruppo PSA (Citroen e Peugeot) che registra un calo del 13,8%. Immatricolazione autovetture mercato italiano-dato Italia Var.% gennaio-agosto 2013 su stesso periodo anno precedente 4,0 2,0-2,0-4,0-6,0-8, ,0-14,0-16,0-18,0-9,0 TOTALE MERCATO 1,7 1,4 Gruppo Jaguar Land Rover Gruppo Renault 0,6 Gruppo Daimler -1,8-2,0 Gruppo Hyundai Gruppo BMW -3,5-3,6 Gruppo Nissan Nel 2012, in Lombardia, i primi tre gruppi automobilistici sul mercato italiano registrano, rispetto al 2011, un calo delle immatricolazioni: Volkswagen (-30,4%), Fiat (-29,5%) e PSA (-12,3%). Gruppo Toyota -9,2 Gruppo Volkswagen -10,4 Gruppo Fiat -13,8 Gruppo PSA -15,8 non gruppi -16,4 Gruppo GM Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati UNRAE 12

13 Autovetture : mercato europeo nei primi sei mesi del 2013 Nel periodo gennaio-giugno 2013 il gruppo Fiat possiede il 6,5% del mercato europeo dell auto (UE27). La precedono il gruppo Volkswagen, leader in Europa, con il 24,8%, il gruppo PSA (Citroen e Peugeot) con l 11,3%, il gruppo Renault con l 8,8% e il gruppo (Chevrolet e Opel) con l 8%. 3 Nuove immatricolazioni mercato europeo per gruppi valori % sul totale gennaio-giugno 2013* 25,0 24,8 2 16,5 15,0 1 5,0 11,3 8,8 8,0 6,5 6,3 5,5 4,1 3,5 3,5 1,2 Gruppo Volkswagen non gruppi Gruppo PSA *stime ACEA Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati UNRAE-ACEA Gruppo Renault Gruppo GM Gruppo Fiat Gruppo BMW Gruppo Daimler Gruppo Toyota Gruppo Nissan Gruppo Hyundai Gruppo Jaguar Land Rover 13

14 Mercato auto in Lombardia: nel 2012 rispetto al picco 2007 sono state immatricolate il 45,7% di auto in meno Nel 2012 in Lombardia si sono vendute auto, ben in meno (-45,7%) rispetto al Dinamica immatricolazione di autoveicoli: Lombardia-Italia Anno variazioni % 15,0 1 11,7 5,0-5, ,0 0,8-1,8-1,2-3,1 4,0 1,3 7,2-13,3-11,7-0,1-1,1-8,5-9,2-10,8-10,7-15, ,0-23, LOMBARDIA ITALIA Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati UNRAE 14

15 Crollo del mercato dell auto in tutte le province lombarde Dinamica delle immatricolazione di autovetture nelle province lombarde Anni var.% SONDRIO MANTOVA LODI PAVIA COMO VARESE BERGAMO BRESCIA CREMONA LOMBARDIA MONZA E BRIANZA LECCO MILANO -13,7-15,9-18,2-19,1-21,0-21,3-22,7-22,8-23,9-23,9-24,1-24,8-27, , ,0-1 -5,0 Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati UNRAE 15

16 Autovetture e impatto ambientale: in diminuzione le emissioni di anidride carbonica Emissioni medie di CO2 (g/km) autovetture nei principali Paesi europei Anni variazioni % -5,0-2,8-2,6-2,6-3,8-3, ,0-15, ,0-17,4-17,0-20,8-25,0 UNITED KINGDOM GERMANY SPAIN FRANCE ITALY var.% var.% Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati OICA e ACEA 16

17 In Lombardia crescono le immatricolazioni con alimentazione alternativa % SU TOTALE IMMATRICOLAZIONI 2012 Autovetture immatricolate per carburante di alimentazione: Italia-Lombardia Anni variazioni % ,2 48,5 41,0 33,8 IN LOMBARDIA LE IMMATRICOLAZIONI CON ALIMENTAZIONE ALTERNATIVA PESANO COMPLESSIVAMENTE PER IL 10,6% ,3 129,2 67,4 97,9 51,6 66, ,8 9,1 GASOLIO BENZINA BENZINA E GAS LIQUIDO LOMBARDIA 1,4 3,4 0,3 0,4 0,1 BENZINA E METANO ITALIA METANO ELETTRICITA ,5 35, ,5-23,4-35,7-31,7-6 BENZINA E GAS LIQUIDO BENZINA E METANO ELETTRICITA METANO GASOLIO BENZINA LOMBARDIA ITALIA.Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati ACI 17

18 Il numero di autovetture con alimentazioni alternative che costituiscono parco veicoli circolante è in continua crescita Dinamica autovetture parco circolante per carburante di alimentazione alternativo in Lombardia Anno indice (2000=100) , , , ,2 224, , ,3 95,4 84,6 71,5 99,3 106,6 71,0 66,4 92, GPL METANO ALTRE ALIMENTAZIONI ALTERNATIVE A BENZINA E GASOLIO BENZINA GASOLIO Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati ACI 18

19 L efficienza energetica delle autovetture circolanti nelle province lombarde Autovetture per standard emissivo nelle province lombarde Anno valori % su totale autovetture circolanti LOMBARDIA 27,9 21,6 39,8 10,6 Milano 27,0 20,4 40,3 12,4 Como 26,7 21,5 41,2 10,7 Pavia 27,6 21,4 40,7 10,3 Monza Brianza 26,8 22,0 41,0 10,2 Lodi 27,6 22,2 40,1 10,1 Cremona 28,6 22,5 39,0 1 Lecco 27,1 22,2 40,8 9,9 Brescia 29,2 22,2 38,6 9,9 Varese 27,2 22,4 40,6 9,8 Bergamo 28,3 23,0 39,0 9,8 Mantova 33,3 21,2 36,8 8,7 Sondrio 34,2 22,8 35,5 7, Euro 0, Euro I, Euro II Euro III Euro IV Euro V e Euro VI Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati ACI-Unioncamere 19

20 Prezzi dei carburanti nell ultimo anno Dinamica dei prezzi carburanti in un anno 20 agosto agosto 2013; prezzi in euro/1000 litri - pesi indici dei prezzi al consumo NIC, voce Trasporti al consumo iva e accisa al netto imposte PREZZI AD AGOSTO 2013 Benzina senza Pb 1.767, ,2 732,6 Gasolio Auto 1.658,0 905,2 752,9 Gpl auto 787,7 284,0 503,7 Totale carburanti (media ponederata) 1.430, ,1 costo di un pieno da 60 litri in euro 85,8 45,6 40,2 PREZZI UN ANNO PRIMA - AGOSTO 2012 Benzina senza Pb 1.847, ,0 798,4 Gasolio Auto 1.740,3 919,4 820,9 Gpl auto 784,1 283,4 500,8 Totale carburanti (media ponederata) 1.493,9 775,5 718,4 costo di un Dinamica pieno da 60 dei litri prezzi in euro carburanti in un anno 89,6 46,5 43,1 VARIAZIONE ASSOLUTA Benzina senza Pb -79,6-13,8-65,8 Gasolio Auto -82,3-14,3-68,0 Gpl auto 3,6 0,6 3,0 Totale carburanti (media ponederata) -63,8-15,5-48,3 costo di un pieno da 60 litri in euro -3,8-0,9-2,9 VARIAZIONE % Benzina senza Pb -4,3-1,3-8,2 Gasolio Auto -4,7-1,6-8,3 Gpl auto 0,5 0,2 0,6 Totale carburanti (media ponederata) -4,3-2,0-6,7 costo di un pieno da 60 litri in euro -4,3-2,0-6,7 Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Mse-Dgem e Istat 20

21 Forte calo delle importazioni dei prodotti del mercato dell auto: -17,8% Dinamica import-export di autoveicoli, carrozzerie e parti accessorie in Lombardia I trimestre 2013 e 2012 variazione % 15,0 1 9,7 5,0-5,0-2,7-1 -8,5-9, , ,0-20,4 Autoveicoli -20,9 Carrozzerie per autoveicoli; rimorchi e semirimorchi Parti ed accessori per autoveicoli e loro motori -17,8 TOTALE MERCATO AUTO EXPORT IMPORT COMMERCIO AUTOVEICOLI: Germania, Francia e Regno Unito sono i 3 principali paesi per quota dell export e Germania, Regno Unito e Ungheria per quota dell import. Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Istat 21

22 Si riduce il deficit della bilancia commerciale degli autoveicoli In Lombardia, nei primi tre mesi del 2013, la bilancia commerciale del settore Fabbricazione autoveicoli è in passivo per 378 milioni di euro. Il deficit della bilancia è in calo. Saldo della bilancia commerciale del settore Fabbricazione di autoveicoli: Lombardia e Italia I trimestre 2013 milioni di euro correnti Elaborazione Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia su dati Istat LOMBARDIA T T T T T T T T T T T T T T T T T ITALIA T T T T T T T T T T T T T T T T T

23 Documentazione disponibile in area riservata della sezione del portale www. confartigianato-lombardia.it Gli interessati ai documenti possono contattare Michela Fumagalli - Ufficio stampa e comunicazione Confartigianato Lombardia 23

focus su filiera AUTO

focus su filiera AUTO Dentro la crisi focus su filiera AUTO Aggiornamento al 4 febbraio 2009 a cura dell Imprese 1 1. Focus su filiera auto e moto, pag, 3 2. Declino oppure noi: punti di forza delle piccole imprese, pag. 17

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri In ottobre immatricolate in Italia 195.545 auto (+15,7%) IL MERCATO CONFERMA L EFFICACIA DEGLI ECO-INCENTIVI

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MERCATO AUTO ITALIANO POSITIVO ANCHE AD AGOSTO: +10,6% Nonostante un giorno lavorativo in più rispetto ad agosto 2014, i volumi di questo mese non erano così bassi dal 1964 Torino, 1

Dettagli

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa Confartigianato Imprese Mantova CONVEGNO RILANCIO DELL EDILIZIA COME USCIRE DAL TUNNEL Proposte per cittadini e imprese Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa A cura di Licia

Dettagli

280 aziende associate

280 aziende associate Convegno Centro Studi Promotor Università di Bologna L auto a metà del guado nell anno orribile 2009 Guido Rossignoli Roma, 28 Maggio 2009 ANFIA e la Filiera Automotive ANFIA, Associazione Nazionale Filiera

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri In febbraio immatricolate 165.289 nuove auto (-24,5%) PRIMI SEGNALI DI RISVEGLIO DELLA

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa SI CONSOLIDA IL TREND DI CRESCITA DEL MERCATO ITALIANO A OTTOBRE: +8,6% La filiera automotive incoraggia l introduzione di nuove norme per i test sulle emissioni, più aderenti all uso

Dettagli

CONFERENZA STAMPA UNRAE, MILANO 19 NOVEMBRE 2014 GLI ITALIANI E L AUTO: UN RAPPORTO DA RILANCIARE SU NUOVE BASI

CONFERENZA STAMPA UNRAE, MILANO 19 NOVEMBRE 2014 GLI ITALIANI E L AUTO: UN RAPPORTO DA RILANCIARE SU NUOVE BASI CONFERENZA STAMPA UNRAE, MILANO 19 NOVEMBRE 2014 GLI ITALIANI E L AUTO: UN RAPPORTO DA RILANCIARE SU NUOVE BASI Marco Baldi Responsabile Settore Territorio Fondazione Censis UNA LETTURA ATTRAVERSO TRE

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MAGGIO ANCORA POSITIVO (+10,8%), ANCHE SE LA CRESCITA RALLENTA I volumi delle vetture ad alimentazione alternativa crescono del 12,9% da inizio 2015, con una quota di mercato del 13,9%

Dettagli

Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita. moltiplicatore

Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita. moltiplicatore Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita moltiplicatore Ogni 1 di valore aggiunto creato dalle imprese automotive della fase industriale genera 2,2 addizionali di valore aggiunto

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MERCATO AUTO DI NUOVO IN CRESCITA A DOPPIA CIFRA A NOVEMBRE: +23,5% Si preannuncia una chiusura d anno positiva - pur restando i volumi lontani dai livelli fisiologici per l Italia (almeno

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa GIUGNO IN RISALITA PER IL MERCATO DELL AUTO (+3,8%), MA I VOLUMI RIMANGONO BASSI Facilitare l accesso al credito per i consumatori e incoraggiare l aumento della quota di mercato delle

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UN BUON DEBUTTO PER L AUTO NEL 2016, CHE CHIUDE IL MESE DI GENNAIO A +17,4% Tra le priorità per il settore, una politica di rinnovo strutturale del parco circolante italiano, fattore

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa A GIUGNO IL MERCATO ACCELERA NUOVAMENTE IL PASSO: +14,3% Anche grazie ai positivi effetti di calendario, la domanda di vetture cresce, dando una prima benefica spinta al processo di rinnovo

Dettagli

IL COMMERCIO CON L ESTERO DI APPARECCHI ELETTRICI

IL COMMERCIO CON L ESTERO DI APPARECCHI ELETTRICI ŀ IL COMMERCIO CON L ESTERO DI APPARECCHI ELETTRICI Il settore degli Apparecchi elettrici rappresenta una voce importante dell interscambio commerciale locale, soprattutto se si pensa che da tempo 1 genera

Dettagli

ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS

ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS dati provvisori/provisional data GIUGNO VAR. % GENNAIO/GIUGNO VAR. % JUNE % CHG. JANUARY/JUNE % CHG. MARCA/MAKE 2011 % 2010 % 11/10 2011

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 MARCHE settembre var. percentuali gen./sett. var. percentuali 2012 2011 % 2012 2011 2012 2011 % 2012 2011 FIAT 23.993 31.129-22,92 21,98 21,17

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri MARZO: IL MERCATO SEMBRA RALLENTARE LA CADUTA IL NOLEGGIO SOSTIENE LE VENDITE MA IL CONFRONTO

Dettagli

Comunicato stampa. ACCELERA IL MERCATO EUROPEO A NOVEMBRE: +13,7% Nel 2015 si raggiungeranno i 14 milioni di nuove auto immatricolate

Comunicato stampa. ACCELERA IL MERCATO EUROPEO A NOVEMBRE: +13,7% Nel 2015 si raggiungeranno i 14 milioni di nuove auto immatricolate Comunicato stampa ACCELERA IL MERCATO EUROPEO A NOVEMBRE: +13,7% Nel 2015 si raggiungeranno i 14 milioni di nuove auto immatricolate Torino, 15 dicembre 2015 Secondo i dati diffusi oggi da ACEA, nel complesso

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa VOLA IL MERCATO AUTO A FEBBRAIO: +27,3% Un risultato frutto delle campagne promozionali delle Case auto che, insieme ai bassi tassi di interesse e al calo dei prezzi dei carburanti, hanno

Dettagli

MERCATO AUTO: POSITIVO L INGRESSO NEL QUARTO TRIMESTRE, CON OTTOBRE A +9,2% Ma i volumi mensili sono comunque sui livelli di circa 20 anni fa

MERCATO AUTO: POSITIVO L INGRESSO NEL QUARTO TRIMESTRE, CON OTTOBRE A +9,2% Ma i volumi mensili sono comunque sui livelli di circa 20 anni fa Comunicato stampa MERCATO AUTO: POSITIVO L INGRESSO NEL QUARTO TRIMESTRE, CON OTTOBRE A +9,2% Ma i volumi mensili sono comunque sui livelli di circa 20 anni fa Torino, 3 novembre 2014 Secondo i dati pubblicati

Dettagli

Andamento generale e specificità della Sicilia

Andamento generale e specificità della Sicilia ANALISI DEL MERCATO AUTOMOTIVE ANALISI DEL MERCATO AUTOMOTIVE Andamento generale e specificità della Sicilia Mercato europeo La crisi del settore dell'auto continua senza sosta e si sta aggravando ulteriormente,

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UN PASSO AVANTI SULLA STRADA DELLA RIPRESA, NEL 2015, PER IL MERCATO DELL AUTO, CHE CHIUDE, SECONDO LE ASPETTATIVE, A 1,57 MILIONI DI UNITA (+15,7%) Atteggiamento fiducioso per il 2016,

Dettagli

Variazione % tendenziale 2,9 1,1. Elaborazioni Anfia su dati ISTAT *Codici Ateco 29

Variazione % tendenziale 2,9 1,1. Elaborazioni Anfia su dati ISTAT *Codici Ateco 29 La produzione industriale in Italia cresce del 2,9% ad ottobre 2015. L industria automotive è tra i comparti che registrano la maggiore crescita da inizio anno: +28,5%. Secondo i dati diffusi da ISTAT,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t an t i autoveicoli esteri MERCATO EUROPA ALLA 33^ CRESCITA CONSECUTIVA PER IL 2016 L ACEA STIMA UN INCREMENTO DEL

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UNA CRESCITA IMPORTANTE PER IL MERCATO AUTO A MAGGIO, CHE CHIUDE A +27,3% ANCHE GRAZIE A DUE GIORNI LAVORATIVI IN PIU RISPETTO A MAGGIO 2015 Le previsioni di chiusura d anno, che si attestano

Dettagli

MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA

MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA Comunicato stampa MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA Sarebbe opportuno attivare misure

Dettagli

Elaborazione flash. Osservatorio MPI Confartigianato Sicilia 11/12/2015

Elaborazione flash. Osservatorio MPI Confartigianato Sicilia 11/12/2015 Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato 11/12/2015 SPECIALE NATALE 2015 L'artigianato alimentare ed il made in Italy di prodotti alimentari e bevande in Al III trimestre 2015 il settore dell

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa 2015 ALL INSEGNA DELLA RIPRESA PER L AUTO EUROPEA CHE, PER LA PRIMA VOLTA DAL 2009, RAGGIUNGE E SUPERA I 14 MILIONI DI IMMATRICOLAZIONI: +9,2% RISPETTO AL 2014 Non si dimentichi, comunque,

Dettagli

Sommario. Torino, 7 giugno 2011. Filiera Automotive.2. Entrata in vigore della modifica alla Direttiva 2003/96/CE. 3. Effetti prodotti Criticità.

Sommario. Torino, 7 giugno 2011. Filiera Automotive.2. Entrata in vigore della modifica alla Direttiva 2003/96/CE. 3. Effetti prodotti Criticità. Torino, 7 giugno 2011 Proposta di direttiva recante modifica alla Direttiva 2003/96/CE sulla tassazione dei prodotti energetici che ristruttura il quadro comunitario per la tassazione dei prodotti energetici

Dettagli

Elaborazione flash. Interscambio Italia e Lombardia con Stati Uniti d America Anno 2014-valori in milioni di euro Saldo commercio estero

Elaborazione flash. Interscambio Italia e Lombardia con Stati Uniti d America Anno 2014-valori in milioni di euro Saldo commercio estero Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 26/05/2015 Verso il TTIP. L export lombardo negli Stati Uniti d America Il Made in Lombardia verso gli Usa nei settori di Micro e Piccola Impresa

Dettagli

GIANEMILIO BRUSA AD GRUPPO BONALDI

GIANEMILIO BRUSA AD GRUPPO BONALDI IL COMPARTO DELL AUTO AZIENDALE: MERCATO, CARATTERISTICHE E PROBLEMATICHE GIANEMILIO BRUSA AD GRUPPO BONALDI Convegno Auto e Fisco: la gestione delle flotte aziendali Bergamo, 5 febbraio 2014 PRESENTAZIONE

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT UNA SOLUZIONE PER LA MOBILITA SOSTENIBILE DELL AREA VARESINA Varese, 14 maggio 2010

MOBILITY MANAGEMENT UNA SOLUZIONE PER LA MOBILITA SOSTENIBILE DELL AREA VARESINA Varese, 14 maggio 2010 Mobilità e competitività ità le azioni della Camera di Commercio di Varese MOBILITY MANAGEMENT UNA SOLUZIONE PER LA MOBILITA SOSTENIBILE DELL AREA VARESINA Varese, 14 maggio 2010 I FLUSSI DI LAVORATORI

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2009

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2009 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2009 Imprese nel complesso In Lombardia, nel primo trimestre del 2009 le anagrafi camerali registrano un saldo negativo di 2.536 unità. Alla fine di marzo

Dettagli

Elaborazione flash. Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 13/09/2011

Elaborazione flash. Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 13/09/2011 Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 13/09/2011 Nel primo trimestre 2011 in Lombardia l occupazione nelle Costruzioni è in calo del 7,4%. Persi 26mila posti in un anno. Nel 2014

Dettagli

UNRAE. Conferenza Stampa. Milano, 15 dicembre 2011

UNRAE. Conferenza Stampa. Milano, 15 dicembre 2011 UNRAE Conferenza Stampa Milano, 15 dicembre 2011 Mercato italiano delle autovetture 2011/2010 1.961.472 1.750.000 2010 2011 * - 10,8% Elaborazioni Centro Studi UNRAE * stime Mercato europeo delle autovetture

Dettagli

Il turismo e l immagine della Brianza

Il turismo e l immagine della Brianza Il turismo e l immagine della Brianza Sistema delle imprese, flussi turistici e percezione del territorio A cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Luglio 2011 I numeri del

Dettagli

Workshop PRESENTAZIONE PREZZI DEGLI IMMOBILI di Milano e Provincia 4 febbraio 2014

Workshop PRESENTAZIONE PREZZI DEGLI IMMOBILI di Milano e Provincia 4 febbraio 2014 Workshop PRESENTAZIONE PREZZI DEGLI IMMOBILI di Milano e Provincia 4 febbraio 2014 2 MUTUI RESIDENZIALI Sommario 2013 Domanda Offerta Erogazioni Contratti stipulati Compravendite assistite da mutuo Tipologia

Dettagli

L auto: quale futuro. Motor Show

L auto: quale futuro. Motor Show L auto: quale futuro Motor Show Motor Show Motor Show Romano Valente Direttore Generale UNRAE Motor Show L auto: quale futuro Andrea Bianchi Direttore Politiche Industriali Confindustria Daniele Capezzone

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO IT IT IT COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 10.11.2010 COM(2010) 655 definitivo RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO Monitoraggio delle

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2012

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2012 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2012 Imprese nel complesso In Lombardia, nel primo trimestre del 2012 le anagrafi camerali registrano un saldo negativo di 1.675 unità. Alla fine di marzo

Dettagli

Scenari e prospettive del settore auto Roma, 18 Dicembre 2014

Scenari e prospettive del settore auto Roma, 18 Dicembre 2014 Scenari e prospettive del settore auto Cristiana Petrucci Responsabile Centro Studi e Statistiche Unione Petrolifera L UNRAE in numeri Auto, Commerciali, Industriali, Bus, Caravan, Autocaravan, Assistenza,

Dettagli

Gli incentivi non mettono in moto l automobile

Gli incentivi non mettono in moto l automobile 115 idee per il libero mercato Gli incentivi non mettono in moto l automobile di Andrea Giuricin Il rallentamento economico e la crisi finanziaria hanno avuto un forte impatto su uno dei settori più importanti

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011. Ottobre 2012

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011. Ottobre 2012 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011 Ottobre 2012 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza Nel 2011 parco

Dettagli

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS TOYOTA Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS 1 1. ANALISI DEL SETTORE 2. TOYOTA 3. LANCIO AYGO 4. CONCLUSIONI 2 INDUSTRIA Più IMPORTANTE PER FATTURATO La rilevanza del settore si

Dettagli

Commissione Finanze della Camera dei deputati. Audizione Assogasliquidi/Federchimica

Commissione Finanze della Camera dei deputati. Audizione Assogasliquidi/Federchimica Commissione Finanze della Camera dei deputati Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre disposizioni concernenti l'imposizione tributaria sui veicoli (AC 2397) Audizione Assogasliquidi/Federchimica

Dettagli

Comunicato stampa. difficilmente paragonabile, si è deciso di non stimare il gettito IRE per l anno 2009.

Comunicato stampa. difficilmente paragonabile, si è deciso di non stimare il gettito IRE per l anno 2009. Comunicato stampa L IMPOSIZIONE FISCALE SUL SETTORE AUTOMOTIVE RESTA ELEVATA ANCHE NEL 2009 NONOSTANTE LA GRAVE CRISI DEL SETTORE La leggera decrescita del gettito tributario del comparto, 67,2 miliardi

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2014

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2014 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.214 Settembre 215 Capo Area Programmazione Controlli e Statistica: Gianluigi Bovini Dirigente U.I. Ufficio Comunale di Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura

Dettagli

La mobilità sostenibile secondo FCA. Severino Damini Institutional Relations. Rimini, 7 Novembre 2014

La mobilità sostenibile secondo FCA. Severino Damini Institutional Relations. Rimini, 7 Novembre 2014 La mobilità sostenibile secondo FCA Severino Damini Institutional Relations Rimini, 7 Novembre 2014 Il Gruppo 2 Il Gruppo 3 Sostenibilità per FCA Non esiste un unica soluzione per la mobilità sostenibile.

Dettagli

LIBANO PARCO VETTURE NEL

LIBANO PARCO VETTURE NEL LIBANO PARCO VETTURE NEL 29 Febbraio 211 Dati aggiornati il 1 febbraio 211: - le nuove auto vendute nel 21 (pag. 5) - l interscambio Libano/Mondo 21 (pag. 5-6) Nel 29, il numero delle auto private circolante

Dettagli

Tecnologie per una mobilità più sostenibile, sicura e consapevole A cura del Centro Studi Socio-Economici (CSE)

Tecnologie per una mobilità più sostenibile, sicura e consapevole A cura del Centro Studi Socio-Economici (CSE) Tecnologie per una mobilità più sostenibile, sicura e consapevole A cura del Centro Studi Socio-Economici (CSE) INTRODUZIONE In concomitanza con l avvio dei lavori del 17esimo Forum Internazionale sull

Dettagli

Fonte: elaborazione Unioncamere Lombardia su dati ASIA Istat. Tabella 2: Imprese per attività economica Lombardia

Fonte: elaborazione Unioncamere Lombardia su dati ASIA Istat. Tabella 2: Imprese per attività economica Lombardia IL SISTEMA PRODUTTIVO LOMBARDO NEL 2006 SECONDO IL REGISTRO STATISTICO ASIA (giugno 2009) Secondo il registro statistico delle imprese attive e delle loro unità locali (ASIA Imprese e Unità locali) sono

Dettagli

1.093.000 autovetture immatricolate a febbraio 2016. Il mercato delle autovetture cresce del 14% nel mese di febbraio e del 10% nel primo bimestre.

1.093.000 autovetture immatricolate a febbraio 2016. Il mercato delle autovetture cresce del 14% nel mese di febbraio e del 10% nel primo bimestre. 1.093.000 autovetture immatricolate a febbraio 2016 Il mercato delle autovetture cresce del 14% nel mese di febbraio e del 10% nel primo bimestre. I Paesi dell Unione europea allargata e dell EFTA a febbraio

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2009

Informazioni Statistiche N 3/2009 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2008 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2009 AGOSTO 2009 Sindaco: Assessore alle Società ed Enti controllati

Dettagli

A. Consistenze e caratteristiche generali della rete

A. Consistenze e caratteristiche generali della rete REPORT SULLA DISTRIBUZIONE DEI CARBURANTI IN ITALIA SETTEMBRE 2013 1 A. Consistenze e caratteristiche generali della rete Tav.1 Evoluzione della rete di distribuzione carburanti 2000 2005 2010 2011 Autostradali

Dettagli

Mercato dell auto & ecologia

Mercato dell auto & ecologia Mercato dell auto & ecologia Tommaso Tommasi Direttore di InterAutoNews Sondaggio InterAutoNews H2Roma Roma, 5 novembre 2009 Chi ha risposto 774 CONCESSIONARI Pari al 18,24% dell universo dei concessionari

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 25/01/2013

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 25/01/2013 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 25/01/2013 Alcuni indicatori economici Focus sull artigianato nella provincia di Vicenza Dati a supporto della mobilitazione nazionale Rete Imprese

Dettagli

il settore Legno Arredo nell Economia della provincia di Udine

il settore Legno Arredo nell Economia della provincia di Udine il settore Legno Arredo nell Economia della provincia di Udine settembre 2015 Via Morpurgo 4-33100 Udine - tel. +39 0432 273 223 / 224 - fax +39 0432 512408 - cciaa@ud.legalmail.camcom.it Macrosistema

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009 Settembre 2010 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza e Tiziana

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA novembre 2012

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA novembre 2012 IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA novembre 2012 MARCHE novembre var. percentuali gen./nov. var. percentuali 2012 2011 % 2012 2011 2012 2011 % 2012 2011 FIAT 23.269 26.971-13,73 21,85 20,24

Dettagli

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE Provincia di Cremona 1 2015 Nel primo 2015, le imprese italiane prevedono di stipulare quasi 210.000 nuovi contratti di

Dettagli

1.330.600 autovetture immatricolate a maggio 2016. Il mercato delle autovetture cresce del 15,5% a maggio e del 9,7% nei primi cinque mesi.

1.330.600 autovetture immatricolate a maggio 2016. Il mercato delle autovetture cresce del 15,5% a maggio e del 9,7% nei primi cinque mesi. 1.330.600 autovetture immatricolate a maggio 2016 Il mercato delle autovetture cresce del 15,5% a maggio e del 9,7% nei primi cinque mesi. I Paesi dell Unione europea allargata e dell EFTA a maggio 2016

Dettagli

Milano, 18 gennaio 2011 COMUNICATO STAMPA. ANDAMENTO TURISTICO AUTUNNO 2010 e PREVISIONI PER L INVERNO

Milano, 18 gennaio 2011 COMUNICATO STAMPA. ANDAMENTO TURISTICO AUTUNNO 2010 e PREVISIONI PER L INVERNO Milano, 18 gennaio 2011 COMUNICATO STAMPA ANDAMENTO TURISTICO AUTUNNO 2010 e PREVISIONI PER L INVERNO Bilancio positivo per le strutture ricettive lombarde nell ultimo trimestre 2010 Il 2010 si chiude

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011 Imprese nel complesso In Lombardia, nel secondo trimestre del 2011 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 6.804 unità. Alla fine di giugno

Dettagli

Conferenza Stampa. Gianni Filipponi Direttore Generale. Milano, 16 dicembre 2010. Milano, 16 dicembre 2010. Analisi e previsioni di mercato

Conferenza Stampa. Gianni Filipponi Direttore Generale. Milano, 16 dicembre 2010. Milano, 16 dicembre 2010. Analisi e previsioni di mercato Conferenza Stampa Milano, 16 dicembre 2010 Analisi e previsioni di mercato Gianni Filipponi Direttore Generale Milano, 16 dicembre 2010 Agenda Il mercato 2010 Le previsioni UNRAE per il mercato 2011 L

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA MARCHE ottobre var. percentuali gen./ott. var. percentuali 2011 2010 % 2011 2010 2011 2010 % 2011 2010 ALFA ROMEO 3.324 4.348-23,55 2,50 3,10 51.519 43.730

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA MARCHE dicembre var. percentuali gen./dic. var. percentuali 2011 2010 % 2011 2010 2011 2010 % 2011 2010 ALFA ROMEO 3.049 3.831-20,41 2,74 2,92 58.148 51.900

Dettagli

2012 DA DIMENTICARE. Consegne Italia Gennaio-Dicembre 2012-31,7% Dicembre 2012-20,3% a pagina 8. Indice destagionalizzato 80 NON SI VEDONO LUCI

2012 DA DIMENTICARE. Consegne Italia Gennaio-Dicembre 2012-31,7% Dicembre 2012-20,3% a pagina 8. Indice destagionalizzato 80 NON SI VEDONO LUCI N. 219 MARZO 213 AUTO NUOVE Mensile del Centro Studi Promotor CAMION E BUS CARBURANTI 4 3 2 1-1 -2-3 -4 PARTENZA IN ROSSO Immatricolazioni Gennaio-Dicembre 212-19,9% Gennaio 213-17,6% a pagina 3 25 15

Dettagli

Carburanti alternativi

Carburanti alternativi ENTE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L ENERGIA E L AMBIENTE Carburanti alternativi Raffaele Vellone ENEA, Progetto Idrogeno e Celle a Combustibile C.R. Casaccia, Via Anguillarese 301, 00060 Roma MR/2006-1 Principali

Dettagli

Proposta di Legge. Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre discipline concernenti l imposizione tributaria sui veicoli

Proposta di Legge. Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre discipline concernenti l imposizione tributaria sui veicoli Proposta di Legge Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre discipline concernenti l imposizione tributaria sui veicoli Audizione Camera dei Deputati Patrizia Lattarulo Firenze, 9 Luglio

Dettagli

Crisi e mercato del lavoro in provincia di Bergamo. Manuela Samek Lodovici Bergamo, 1 dicembre 2009

Crisi e mercato del lavoro in provincia di Bergamo. Manuela Samek Lodovici Bergamo, 1 dicembre 2009 Crisi e mercato del lavoro in provincia di Bergamo Manuela Samek Lodovici Bergamo, 1 dicembre 009 Gli indicatori strutturali Nel I semestre 009 la crisi colpisce soprattutto l occupazione maschile Tasso

Dettagli

INDUSTRIA METALMECCANICA ITALIANA INDAGINE CONGIUNTURALE. Sintesi per la stampa

INDUSTRIA METALMECCANICA ITALIANA INDAGINE CONGIUNTURALE. Sintesi per la stampa INDUSTRIA METALMECCANICA ITALIANA INDAGINE CONGIUNTURALE Sintesi per la stampa Roma, 11 settembre 2014 Sintesi per la Stampa L attività produttiva del settore metalmeccanico, dopo la fase recessiva protrattasi

Dettagli

ITALIA Nei primi 3 mesi 2014 vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011.

ITALIA Nei primi 3 mesi 2014 vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011. ITALIA Nei primi 3 mesi vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011. Nei primi mesi del 2015 si rafforzano i primi segnali positivi per l'economia italiana, all'interno di un

Dettagli

anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL

anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL USATO E LE RADIAZIONI LE ALIMENTAZIONI A MINIMO IMPATTO

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008. Settembre 2009

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008. Settembre 2009 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008 Settembre 2009 Direttore: Gianluigi Bovini Redazione a cura di Marisa Corazza Parco veicolare in diminuzione a Bologna negli ultimi 5 anni Secondo i dati forniti

Dettagli

BILANCIO ENERGETICO COMUNALE

BILANCIO ENERGETICO COMUNALE BILANCIO ENERGETICO COMUNALE Comune di: CAVAZZO CARNICO Anno di riferimento del bilancio energetico: 2013 Popolazione: 1.091 ab. (al 31/12/2013) 1 Superficie comunale: 39,44 kmq Densità abitativa: 27,7

Dettagli

ITALIA - Il mercato delle autovetture chiude a +4,2% nel 2014, dopo 6 anni di cali consecutivi.

ITALIA - Il mercato delle autovetture chiude a +4,2% nel 2014, dopo 6 anni di cali consecutivi. ITALIA - Il mercato delle autovetture chiude a +4,2% nel 2014, dopo 6 anni di cali consecutivi. Nel 2014 il mercato dell auto con circa 1.360.000 unità cresce del 4,2% sul 2013, pari a 55mila autovetture

Dettagli

Il mercato dell auto in Italia

Il mercato dell auto in Italia Il mercato dell auto in Italia 5.. 4.5. 4.. 3.5. 3.. 2.5. 2.. 1.5. 1.. 1996 1997 1998 1999 2 21 22 trasferimenti al netto minivolture immatricolazioni auto nuove Il mercato dell'auto in Italia trasferimenti

Dettagli

Roma, 7 Gennaio 2013. Protocollo uscita 323/DIV3-C

Roma, 7 Gennaio 2013. Protocollo uscita 323/DIV3-C ` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale per la MOTORIZZAZIONE --------------------- DIVISIONE

Dettagli

Normative per l acquisto di beni ecologici

Normative per l acquisto di beni ecologici ITALIA Normative per l acquisto di beni ecologici I provvedimenti governativi per l acquisto di auto, moto ed elettrodomestici di classe A+ e A++. Focus sull impatto degli incentivi sulle vendite di frigoriferi

Dettagli

Consumi di flotta (1989 2012)

Consumi di flotta (1989 2012) Basi e metodologia comparativa Ogni anno «auto-svizzera», l associazione degli importatori svizzeri di automobili, rileva il consumo medio delle marche più vendute sul mercato elvetico, il cosiddetto consumo

Dettagli

Variazioni percentuali tendenziali -60 INVERTITA LA TENDENZA. Consegne Italia Gennaio-Marzo 2014 +16,2% Marzo 2014 +21,8% a pagina 11

Variazioni percentuali tendenziali -60 INVERTITA LA TENDENZA. Consegne Italia Gennaio-Marzo 2014 +16,2% Marzo 2014 +21,8% a pagina 11 N. 232 MAGGIO 214 Mensile del Centro Studi Promotor AUTO NUOVE Variazioni percentuali tendenziali 4 3 2 1-1 -2-3 -4 SEGNO PIÙ ANCHE IN MARZO Immatricolazioni Gennaio-Marzo 214 +5,8% 25 15 Marzo 214 +4,96%

Dettagli

Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione. Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati

Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione. Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati Intervento a Metano e Trasporti per il governo della

Dettagli

ECOINCENTIVI PER ACQUISTO VEICOLI NUOVI

ECOINCENTIVI PER ACQUISTO VEICOLI NUOVI ECOINCENTIVI PER ACQUISTO VEICOLI NUOVI IL D.L. 10 FEBBRAIO 2009 N. 5 ( PUBBLICATO NELLA G.U. N.34 DEL 11.02.2009) IN VIGORE DALL' 11 C.M., ALL'ARTICOLO 1 RECA INCENTIVI AL RINNOVO DEL PARCO CIRCOLANTE

Dettagli

Le situazioni di crisi nel settore metalmeccanico

Le situazioni di crisi nel settore metalmeccanico Osservatorio sindacale Le situazioni di crisi nel settore metalmeccanico 17 S.O.S. INDUSTRIA METALMECCANICA In caduta libera i dati dell occupazione 17 Rapporto sulle situazioni di crisi nel settore metalmeccanico

Dettagli

Focus: mercato automotive

Focus: mercato automotive Focus: mercato automotive 1. Osservatorio generale Lo stato dell arte - Mondo: le vendite globali, nonostante gli incentivi che hanno drogato gli acquisti sono in discesa in tutto il mondo occidentale.

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2010

Informazioni Statistiche N 3/2010 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2009 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2010 NOVEMBRE 2010 Sindaco: Assessore ai Tributi e alla Statistica:

Dettagli

UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1%

UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1% UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1% Il mercato delle autovetture registra a settembre 2014 un incremento del 6,1%, grazie alla chiusura positiva per tutti

Dettagli

Variazioni percentuali tendenziali -60 BENE I COMMERCIALI. Consegne Italia Gennaio-Marzo 2014 +15,3% Marzo 2014 +20,4% a pagina 11

Variazioni percentuali tendenziali -60 BENE I COMMERCIALI. Consegne Italia Gennaio-Marzo 2014 +15,3% Marzo 2014 +20,4% a pagina 11 N. 233 GIUGNO 214 Mensile del Centro Studi Promotor AUTO NUOVE Variazioni percentuali tendenziali 4 3 2 1-1 -2-3 -4 AVANTI ADAGIO Immatricolazioni Gennaio-Aprile 214 +5,1% 25 15 Aprile 214 +1,94% a pagina

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E GLI ENTI COOPERATIVI OSSERVATORIO MPMI REGIONI LE MICRO, PICCOLE

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.213 Ottobre 214 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Marisa Corazza 1 Nel 213 parco

Dettagli

TASSAZIONE SUI PRODOTTI ENERGETICI: IL FUTURO DI GPL E METANO

TASSAZIONE SUI PRODOTTI ENERGETICI: IL FUTURO DI GPL E METANO TASSAZIONE SUI PRODOTTI ENERGETICI: IL FUTURO DI GPL E METANO NAPOLI, 26 SETTEMBRE 2011 Alessandro Tramontano Presidente Consorzio Ecogas La bozza di proposta di modifica alla direttiva europea 2003/96/CE

Dettagli

GPL, Metano e Biometano: il futuro nell'automobile italiana

GPL, Metano e Biometano: il futuro nell'automobile italiana Rimini, 8 novembre 2013 GPL, Metano e Biometano: il futuro nell'automobile italiana Intervento di Rita Caroselli, Direttore Assogasliquidi/Federchimica Produzione del GPL da raffinazione e da gas naturale

Dettagli

Il prezzo al consumo è il risultato finale di queste componenti:

Il prezzo al consumo è il risultato finale di queste componenti: E notizia di tutti i giorni l inarrestabile corsa dei prezzi al consumo e, in particolare, quella dei prodotti appartenenti ai capitoli Prodotti Alimentari e Bevande Analcoliche, Abitazione, Acqua, elettricità

Dettagli

ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove

ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove ANNO Il mercato delle autovetture ha totalizzato nel oltre 1,403 milioni di unità, in flessione del 19,8% rispetto all anno precedente. Rispetto al 2007,

Dettagli

Il mercato della locazione in Lombardia

Il mercato della locazione in Lombardia Il mercato della locazione in Lombardia Milano, 29 Gennaio 2009 Circolo della Stampa Il mercato della locazione in Lombardia I principali risultati dell indagine Daniela Percoco Responsabile Real Estate

Dettagli

Roberto Vavassori Presidente ANFIA

Roberto Vavassori Presidente ANFIA Roberto Vavassori Presidente ANFIA Roma, 27 novembre 2015 Rilevanza dell industria della mobilità nel contesto italiano ed europeo Addetti (diretti e indiretti della filiera produttiva) Europa 12 mln Italia

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012 Ottobre 2013 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza Nel 2012 parco

Dettagli

PROSPETTIVE PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMOTIVE IN EUROPA ED IN ITALIA

PROSPETTIVE PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMOTIVE IN EUROPA ED IN ITALIA PROSPETTIVE PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMOTIVE IN EUROPA ED IN ITALIA Lube Day 2012 Milano, 9 Novembre 2012 Luca Montagner ICDP Quintegia Lube Day 2012 Milano, 9 Novembre 2012 1 CHI SIAMO? Società di ricerca,

Dettagli

L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA. Anni 2003-2012

L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA. Anni 2003-2012 L AUTO 2012 Anni 2003-2012 Il mercato in Italia Canali di vendita e alimentazioni Segmenti, nicchie, province e regioni Il parco circolante Le emissioni di CO2 Il mercato dell usato Evoluzione delle reti

Dettagli