TRA SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TRA SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1"

Transcript

1 AFFIDAMENTO ALLA SOCIETA INFO LINE S.R.L. DEL SERVIZIO PER LA GESTIONE INFORMATICA IN OUTSOURCING DI SERVIZI NELL'AMBITO RISORSE UMANE DAL 01/01/2013 AL 31/12/2013. (CIG: ZD207A5DB6). In esecuzione della Determinazione Dirigenziale 17/12/2012 n 2718, del Servizio Organizzazione, personale, sistemi informativi e statistici. Innovazione tecnologica, TRA La Provincia di Piacenza (C.F. n ) (successivamente denominata anche Provincia), rappresentata dalla Dirigente del Servizio Organizzazione, personale, sistemi informativi e statistici. Innovazione tecnologica dott.a Antonella Dosi, nata a Piacenza il 17/01/1952 e domiciliata, per servizio, in Piacenza presso la sede dell Amministrazione Provinciale Corso Garibaldi n 50; E La Società Info Line S.r.l. (successivamente denominata anche Società), con sede in Parma, Via Colorno n 63/a, (C.F/P.I. n ), rappresentata da Paolo Sghia, nato a Bedonia (PR) il 09/08/1964, domiciliato per la carica presso la sede della Società medesima; SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1 La Provincia affida alla Società Info Line S.r.l. la resa del servizio per la gestione informatica in outsourcing di servizi nell'ambito risorse umane. La Società fornirà i seguenti servizi: con cadenza mensile: Elaborazione mensile dei cedolini, con controllo dei risultati, e fornitura degli stessi in formato elettronico; Elaborazione UNIEMENS con predisposizione file per invio telematico; Elaborazione della dichiarazione lista POS. P.A. INPS; Elaborazione prestiti cartolarizzati e non, predisposizione file, acquisizione sul sito INPS e consegna ricevuta avvenuta trasmissione; Predisposizione Modello F24 mensile; Distinta per versamento mensile IRAP per ogni tipologia di pagamento; Liquidazione dati risultanti da modello 730; Riepilogo generale per l emissione dei mandati di pagamento, suddiviso per Servizi e Centri di Costo; Riepilogo delle competenze e relativi oneri per capitolo di spesa, suddiviso in voci di spesa (identificative dei centri di costo) nonché per altra eventuale tipologia che il Committente riterrà introdurre sulla base della contabilità adottata; Riepilogo totalizzato per capitolo di spesa, voce di spesa;

2 Riepilogo totalizzato per capitolo di entrata suddiviso in voci di entrata per ritenute a carico del dipendente; Predisposizione file per generazione automatica mandati/reversali in formato elettronico, secondo modalità da concordare con la Provincia; Generazione del supporto magnetico per la tesoreria della Provincia su tracciato SETIF STANDARD; Lista banche per tipologia di reddito e per istituto bancario; Stampe/Estrazioni dati a richiesta da concordare fra Provincia e Società; con cadenza annuale Elaborazione e stampa modello CUD anche per dipendenti cessati in corso d anno secondo termini di legge; Predisposizione modello 770 Semplificato/Ordinario; Salvataggio denuncia su supporto magnetico; Invio telematico del 770 Semplificato/Ordinario; Elaborazione Conto Annuale Tabelle 12, 13 e 14 relative al Trattamento Economico; Prospetto denuncia annuale INAIL con invio telematico; Riepilogo annuo IRAP con verifica dei versamenti effettuati; Predisposizione e stampa Allegato al Bilancio di Previsione di Spesa del Personale; Stampa riassuntiva generale dipendente (cedolone annuale); Ulteriori adempimenti obbligatori per legge; elaborazioni periodiche o su richiesta: periodicamente o su richiesta dell Ente verranno fornite anche le seguenti elaborazioni: Ricalcolo automatico di conguagli periodi pregressi, relativi a variazioni fisse o tabellari, previo invio dei relativi dati (per rinnovo CCNL o accordi aziendali); Gestione Informatica della spesa del personale per la formazione del bilancio di previsione per Servizi, Centro di Costo e relative variazioni; Stampe inerenti i centri di costo; Possibilità di estrapolazione/trasmissione di dati per il controllo di gestione ; servizio di presidio presso la sede della Provincia (33 giornate) per gestire i seguenti servizi: Creazione degli agganci contabili,attraverso strumenti di procedura e manutenzione degli stessi nel corso dell anno in base alle variazioni che verranno richieste dalla Provincia; Gestione del Conto annuale comprensivo di tutte le tabelle previste tranne che per il trattamento economico in quanto già compreso nel service dalla sede di Parma della Società (presenze/assenzegiuridico Pianta Organica); Monitoraggio trimestrale; Estrapolazione dati da trasmettere all ufficio interno alla Provincia preposto alla creazione del Budget riferito a straordinari e trasferte; Estrapolazione dati da trasmettere all ufficio preposto alla creazione del Bilancio di Previsione; Estrapolazione dati da trasmettere all ufficio interno alla Provincia preposto alla creazione del Fondo di produttività;

3 Chiusura e riapertura dell anno; Acquisizione file presenze e verifica buon esito operazione; Chiusura del mese precedente, salvataggio e storicizzazione dati; Apertura mese successivo; Inserimento variabili mensili straordinarie (progetti di sviluppo, differenziale di produttività regionale, progressioni, indennità di risultato dirigenti e P.O., eventuali decessi, sospensioni cautelari, procedimenti disciplinari, dati CAAF e conguagli fiscali, saldo e acconto tredicesima, trattamento di fine mandato); Controllo inserimenti e conseguenti ricalcoli. Ricalcolo definitivo con relativo riepilogo per controllare voci pagate,netti negativi, quadrature competenze, ritenute e netto da pagare. Controlli nuovi pagati e non pagati, netto in busta; Stampa distinte contributi, dati fiscali e bancari. Calcolo contributi INPGI per versamento e conseguente compilazione modello F24 ACCISE; compilazione Allegato 2 INPDAP. Richiesta coordinate INPDAP per versamento quote piccoli prestiti e prestiti pluriennali; Agganci contabili per contabilizzazione e passaggio dati a contabilità. Controllo di eventuali sforamenti negli impegni ed i codici SIOPE. Arrotondamenti versamento INPS e INPGI, controllo versamenti contributi previdenziali e fiscali; Stampa tabella riepilogativa per Ragioneria; compilazione F24EP per versamento IRPEF, INPDAP e INPS, elaborazione prospetti riepilogativi per Ragioneria e Tesoreria contenente i dati relativi agli accrediti ed agli assegni; Caricamento cedolini intranet e stampa cedolini per i dipendenti che non dispongono di Personal Computer (entro data valuta); Chiusura mese dicembre anno precedente ed inizializzazione anno con apertura mese di gennaio; Inserimento nuovi impegni nel programma di contabilizzazione; Circolare INPDAP per aggiornamento 1%; Invio moduli detrazioni ed inserimento delle variazioni; Aggiornamento tabellare della procedura stipendi; Caricamento file provenienti dall Ufficio stipendi con invio telematico, direttamente dall ufficio della Provincia mediante credenziali fornite dall ente Stesso, relativi al 730/4; Denuncia IRAP per Ragioneria; Aggiornamento programma stipendi per nuovi limiti di reddito ANF, stampa moduli e loro distribuzione agli aventi diritto per il periodo luglio a.c. / giugno a.s.; Caricamento dati CAAF; Gestione Mod. 770 con integrazione dati Ragioneria. Invio telematico mediante effettuato presso gli Uffici provinciali mediante le credenziali fornite dalla Provincia; Calcolo spesa progressioni (controllo impegni) in affiancamento a personale della Provincia; Calcolo spesa progetti (controllo impegni) in affiancamento a personale della Provincia; Calcolo differenziale produttività regionale (controllo impegni) in affiancamento a personale della Provincia;

4 Questionari vari (es. Corte dei Conti) in affiancamento a personale provinciale; Statistiche varie; Gestione rimborso costo dipendenti provinciali che prestano servizio presso altri enti; Compilazione domande per piccolo prestito e prestito pluriennale; TFR tempi determinati (in affiancamento a personale della Provincia); Compilazione modulo per indennità di disoccupazione (in affiancamento a personale della Provincia) Prospetti di liquidazione; Eventuale servizio di front end per i dipendenti. Art. 2 Per il servizio affidato la Provincia corrisponderà un compenso onnicomprensivo di ,00 (oltre I.V.A.), che verrà liquidato per stati di avanzamento successivi dietro presentazione di fatture, alle scadenze di seguito elencate: canone annuale del servizio: in 12 rate mensili posticipate; n 33 giornate di attività di assistenza in avviamento/affiancamento: a consuntivo mensile. Il pagamento delle fatture avverrà entro 30 giorni dalla data di protocollazione delle stesse, fatte salve le interruzioni tecniche e/o per causa di forza maggiore dell attività di liquidazione e/o pagamento da parte della Provincia di Piacenza Art. 3 Per la prestazione del servizio affidato la Società Info Line S.r.l. si rapporterà direttamente alla titolare della P.O. Personale Giovanna Tanzi che verificherà, altresì, la regolare esecuzione del contratto. Art. 4 Il servizio affidato prende avvio dalla data del e dovrà concludersi entro il termine ultimo e tassativo del 31 dicembre Art. 5 La Società Info Line S.r.l. si impegna a rendere le prestazioni di servizio nel rispetto delle modalità, delle condizioni e dei tempi indicati nelle schede servizio allegate all'offerta presentata alla Provincia, conservata in atti. Ogni variazione in merito dovrà essere concordata preventivamente fra le parti. Art. 6 Le condizioni generali di contratto applicabili al presente affidamento sono quelle stabilite dalla normativa vigente e dalle consuetudini commerciali e, in particolare, quelle, non in contrasto con le modifiche ed integrazioni normative nel frattempo intervenute, approvate con deliberazione G.P. 09/10/2009 n 477, reperibili sul sito ufficiale della Provincia alla voce trasparenza valutazione e merito Forniture beni e servizi - condizioni generali di contratto, e in nessun caso potranno essere sostituite da quelle abitualmente applicate dalla Società aggiudicataria. La presente procedura è inoltre soggetto all esatta osservanza di tutte le condizioni stabilite dalle norme vigenti in materia di pubbliche forniture di beni e servizi.

5 Art. 7 Le parti possono recedere dal contratto in qualunque momento, con preavviso di 30 giorni da rendersi attraverso raccomandata A.R.. In tal caso il compenso per i servizi forniti sarà rapportato al tempo intercorso dal suo avvio. La Provincia ha facoltà di recedere in qualunque momento con effetto immediato dal ricevimento da parte della Società Info Line S.r.l. di comunicazione attraverso raccomandata A.R. e senza alcun obbligo, per esecuzione non corretta del servizio affidato. L'Amministrazione si riserva, inoltre, la possibilità di recesso unilaterale con un preavviso non inferiore a 30 gg., senza che la Società Info Line S.r.l. possa avanzare pretesa alcuna, fatto salvo il pagamento delle prestazioni eseguite, anche nei seguenti casi: mutamenti di carattere organizzativo interessanti l'amministrazione che abbiano incidenza sul servizio; qualora venga meno per l'amministrazione il potere di contrattare, anche in forza di nuovi assetti della Pubblica Amministrazione dettati dalla recente attività legislativa della cosiddetta Spending Review 1 e 2, nonché da ulteriori norme che impattino, direttamente o indirettamente sul presente servizio; per motivi di interesse pubblico; qualora la Società non provveda ad adeguare i costi contrattualmente previsti, nel caso di intervenuta disponibilità di convenzioni CONSIP o Intercent-ER, che prevedano condizioni di maggior vantaggio economico per l'amministrazione. Art. 8 La Provincia è sollevata da qualsiasi responsabilità per danni e incidenti che avessero a verificarsi nel corso della durata del contratto. Art. 9 Qualora la Società non assolva agli obblighi previsti dall'art. 3 della Legge n 136/2010 per la tracciabilità dei flussi finanziari, il contratto si risolve di diritto ai sensi del comma 9 bis del medesimo art. 3. La Società è tenuta ad assolvere a tutti gli obblighi previsti dall'art. 3 della Legge n 136/2010 e ss.mm.ii. al fine di assicurare la tracciabilità dei movimenti finanziari relativi all'appalto. Il conto corrente su cui verranno effettuati i pagamenti relativi al presente contratto è dedicato, anche in via non esclusiva, alle commesse pubbliche di cui all'art. 3 della Legge n 136/2010 e ss.mm.ii.. La Società si obbliga a comunicare alla Provincia di Piacenza le generalità ed il codice fiscale delle persone delegate ad operare sul predetto conto corrente, nonché ogni successiva modifica ai dati trasmessi, nei termini di cui all'art. 3, comma 7, della Legge n 136/2010 e ss.mm.ii.. Art. 10 Tutte le spese, imposte e tasse inerenti o conseguenti la presente scrittura privata sono a carico della Società Info Line S.r.l.. Art. 11

6 Ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003 n 196, i dati forniti dalla Società Info Line S.r.l. sono trattati dalla Provincia esclusivamente per le finalità connesse alla corretta esecuzione del rapporto contrattuale e per la relativa gestione amministrativa, contabile e fiscale. Il titolare del trattamento dei dati è la Provincia. Art. 12 Le parti eleggono domicilio legale in Piacenza e per ogni eventuale controversia si intende riconosciuta la competenza del Foro di Piacenza. Letto, confermato e sottoscritto. Piacenza, lì per la Società Info Line S.r.l. (dott. Paolo Sghia) per la Provincia di Piacenza (dott.a Antonella Dosi) PER ACCETTAZIONE, AI SENSI DELL'ART DEL CODICE CIVILE, DEGLI ARTICOLI 7, 9 E 12 DEL PRESENTE CONTRATTO per la Società Info Line S.r.l. (dott. Paolo Sghia)

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Estratto DETERMINAZIONE N. 379 del 28/10/2013 Proposta n. 379 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI E ADEMPIMENTI CONNESSI ANNI 2014/2017 A FAVORE DELLA DITTA ENTI SERVICE SRL DI

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO DELLE R.U. ESTERNALIZZAZIONE DELLE PRESTAZIONI RELATIVE ALL ELABORAZIONE DELLE PAGHE E DEI CONSEGUENTI

Dettagli

COMUNE DI CASTELLETTO SOPRA TICINO Provincia di NOVARA

COMUNE DI CASTELLETTO SOPRA TICINO Provincia di NOVARA COMUNE DI CASTELLETTO SOPRA TICINO Provincia di NOVARA AREA FINANZIARIA SERVIZI SOCIALI Piazza F.lli Cervi 28053 CASTELLETTO SOPRA TICINO cod. fiscale e p. IVA 00212680037 Telefono ufficio Ragioneria -

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA DETERMINAZIONE N. 84 DEL 01/03/2013 SETT. SOCIO-EDUCATIVO-CULTURALE E PERSONALE INFORMATICO E INNOVAZIONE TECNOLOGICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 31 Data 01/03/2013 Oggetto: ASSEGNAZIONE

Dettagli

Gestione del Personale

Gestione del Personale Gestione funzionale e completa del Personale sia dal punto di vista giuridico che da quello finanziario. La procedura consente di elaborare, per ciascun mese, due mensilità ordinarie e 98 mensilità straordinarie

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI PER IL PERSONALE DEL PARCO NAZIONALE VAL GRANDE 2016-2020 (CIG ZB415FBACD) Art.

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA CENTRO DI SOGGIORNO PER ANZIANI

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA CENTRO DI SOGGIORNO PER ANZIANI 1 Prot. RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA CENTRO DI SOGGIORNO PER ANZIANI 30031 DOLO (VE) - Via Garibaldi, 73 - Tel. (041) 410.192-410.039 - Fax (041) 412.016 Codice Fiscale 82004730279 - Partita IVA 00900180274

Dettagli

Con l acquisto si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti

Con l acquisto si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti Spett.le OGGETTO: Offerta per elaborazione buste paga ed adempimenti mensili Come da Vs. gentile richiesta, siamo lieti di presentare l offerta per l espletamento delle attività in oggetto. Al fine di

Dettagli

Con l acquisto di uno qualsiasi dei raggruppamenti si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti

Con l acquisto di uno qualsiasi dei raggruppamenti si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti Spett.le OGGETTO: Offerta per elaborazione buste paga ed adempimenti mensili Come da Vs. gentile richiesta, siamo lieti di presentare l offerta per l espletamento delle attività in oggetto. Al fine di

Dettagli

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE Il contratto per la fornitura del servizio di elaborazione paghe ha generalmente validità di 12 mesi e comprenderà tutte le elaborazioni mensili ed annuali,

Dettagli

Convenzione/Capitolato per il Servizio di Cassa del GAL Ternano

Convenzione/Capitolato per il Servizio di Cassa del GAL Ternano Convenzione/Capitolato per il Servizio di Cassa del GAL Ternano Il GAL Ternano in esecuzione della deliberazione adottata dal Consiglio di Amministrazione n. 12/2014 all ordine del giorno in data 29/01/2014

Dettagli

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento NR 1 DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Predisposizione del bilancio di previsione e dei relativi allegati

Dettagli

Richiesta di fornitura per servizi di consulenza professionale Consulente del Lavoro

Richiesta di fornitura per servizi di consulenza professionale Consulente del Lavoro Richiesta di fornitura per servizi di consulenza professionale Consulente del Lavoro Lepida SpA è lo strumento operativo della Regione Emilia Romagna per la pianificazione, lo sviluppo e la gestione delle

Dettagli

Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010

Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010 Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010 ACCORDO TRA L UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI E L AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA (ASP) GIORGIO GASPARINI PER LA GESTIONE DI FUNZIONI

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 15 del 22/01/2015 CON IMPEGNO DI SPESA [ X ] SENZA IMPEGNO DI SPESA [ ]

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE N. Proposta 1273 del 07/09/2015 OGGETTO: CORSO AGGIORNAMENTO PER PREPOSTI AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008 N.81

Dettagli

Area 2 BILANCIO, PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO Settore Bilancio Unità organizzativa Responsabile: Ufficio Bilancio e contabilità economico patrimoniale

Area 2 BILANCIO, PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO Settore Bilancio Unità organizzativa Responsabile: Ufficio Bilancio e contabilità economico patrimoniale Area 2 BILANCIO, PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO Settore Bilancio Unità organizzativa Responsabile: Ufficio Bilancio e conomico patrimoniale PROCEDIMENTO Bilancio preventivo e consuntivo e relative variazioni

Dettagli

Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 5.0.2.0. Data rilascio: 30 Settembre 2014

Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 5.0.2.0. Data rilascio: 30 Settembre 2014 Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 5.0.2.0 Data rilascio: 30 Settembre 2014 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 1 SETTORE: AA. GG. E PERSONALE SERVIZIO PERSONALE N. 135 del registro delle determinazioni del 20/02/2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: INFORMATIZZAZIONE

Dettagli

NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI

NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI NEWSLETTER N. 2/2014 NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI ULTIME NOVITA FISCALI GESTIONE SEPARATA INPS: ALIQUOTE VE 2014 CIRCOLARE INPS N. 18 DEL FEBRRAIO 2014 DIFFERIMENTO AUTOLIQUIDAZIONE

Dettagli

VISTI E RICHIAMATI gli articoli 28 e 30 del D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000 e successive modifiche ed integrazioni;

VISTI E RICHIAMATI gli articoli 28 e 30 del D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000 e successive modifiche ed integrazioni; CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO PERSONALE: TRATTAMENTO ECONOMICO DEI DIPENDENTI L'anno, il giorno del mese di presso la sede sono intervenuti i Sigg.ri: 1., nato a il, il quale

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI

SETTORE AFFARI GENERALI COMUNE DI VIGOLZONE Provincia di Piacenza SETTORE AFFARI GENERALI COPIA CARTACEA DI ORIGINALE DIGITALE - Determina N 225 del 29/06/2015 Oggetto: INCARICO FINALIZZATO ALLA REDAZIONE DI UNO STUDIO DI FATTIBILITA

Dettagli

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede Contratto di affidamento di incarico In data odierna tra Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede in Pisa, Piazza dei Facchini n. 16, nella persona del Direttore Generale, Dott.

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI FINANZIARI (S) BILANCIO E CONTABILITA'

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI FINANZIARI (S) BILANCIO E CONTABILITA' COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI FINANZIARI (S) BILANCIO E CONTABILITA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 11 / 2015 OGGETTO: RINNOVO ABBONAMENTI

Dettagli

SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI

SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI A) Stipendi (carichi voci stipendiali dipendenti e amministratori su sw elaborazione paghe conteggi e carichi su sw salario accessorio lavoro straordinario turno

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE ALLEGATO A Art. 1 I competenti Uffici periferici del Dipartimento della Pubblica Sicurezza operano le ritenute sulle competenze

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA (LAVORO A PROGETTO) Tra le sotto indicate Parti: La Società.. srl, costituita ai sensi della Legge italiana con sede a Milano in via., C.F. e P. IVA.,

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 900:000 Area Settore/ Servizio Processo Rev. Data AA-GG PE 0 0 AMMINISTRAZIONE DEL TIPO DI PROCEDURA: di supporto AREA DI RIFERIMENTO: Affari Generali DEFINIZIONE

Dettagli

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese ALLEGATO 1 CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA tra L Associazione Pistoia Futura Laboratorio per la Programmazione Strategica della Provincia di Pistoia, con sede in Pistoia Piazza San

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1247 / 2014 Area Staff OGGETTO: ACQUISIZIONE SERVIZIO AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO DEL SOFTWARE APPLICATIVO PER LA GESTIONE ECONOMICA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 2103 del 09/07/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Prestito

Dettagli

euronet Soluzio ni ICT per Enti ed Aziende

euronet Soluzio ni ICT per Enti ed Aziende CONTRATTO DI ASSISTENZA SOFTWARE S.A.P. e S.A.T. Servizio Aggiornamento Programmi N 01/ARFAN ANNO 2012 Con la seguente scrittura privata si elencano le: Condizioni Per La Fornitura Dei Servizi Di Aggiornamento

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale Gestione contabile spese del personale 1. OBIETTIVO...4 2. REFERENTI DELLA PRODURA...4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE...4 4. DEFINIZIONI ED ACRONIMI...5

Dettagli

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale Gestione contabile spese del personale PROCEDURA AMMINISTRATIVO-CONTABILE Vers. 0.0 Gestione contabile spese del personale Data 08/11/2010

Dettagli

CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO PERSONALE: TRATTAMENTO ECONOMICO DEI DIPENDENTI

CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO PERSONALE: TRATTAMENTO ECONOMICO DEI DIPENDENTI CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO PERSONALE: TRATTAMENTO ECONOMICO DEI DIPENDENTI L'anno, il giorno del mese di presso la sede sono intervenuti i Sigg.ri: 1., nato a il, il quale

Dettagli

Gestione Economica del Personale

Gestione Economica del Personale Gestione Economica del Personale Creatori di software Profilo Tinn è un importante realtà nel settore dell ICT con una posizione di leadership nell offerta di soluzioni software per la Pubblica Amministrazione.

Dettagli

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea.

Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. Allegato 1) Scheda progetto Redazione di una Sintesi ragionata del Sesto Rapporto di coesione economica, sociale e territoriale dell Unione Europea. PREMESSA Ogni tre anni l'unione Europea pubblica una

Dettagli

DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA.

DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA. DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA. IL DIRETTORE Visto e richiamato il Regolamento sull Ordinamento degli Uffici

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO INCARICO DI ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI OBBLIGATORI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL PERSONALE E DEI COLLABORATORI PER IL PERIODO 1/1/2012-31/12/2013 CIG Z990278489 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 -

Dettagli

CitySoftware SERVIZI FINANZIARI. Info-Mark srl

CitySoftware SERVIZI FINANZIARI. Info-Mark srl CitySoftware SERVIZI FINANZIARI Info-Mark srl Via Rivoli, 5/1 16128 GENOVA Tel. 010/591145 Fax 010/591164 Sito internet: www.info-mark.it e-mail Info-Mark@Info-Mark.it L area dei servizi finanziari e di

Dettagli

Obiettivo Operativo 2.4 del POR Campania FESR 2007 2013

Obiettivo Operativo 2.4 del POR Campania FESR 2007 2013 Lettera dei Costi relativa all Accordo di Finanziamento ( Accordo di Finanziamento ) stipulato tra la Regione Campania ( Regione ) e SVILUPPO CAMPANIA SpA 1. Premessa La presente Lettera dei Costi indica

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE VI RESPONSABILE DEL SETTORE: DR. PIER PAOLO MANCANIELLO Registro Generale n. 1938 del 31.12.2013 Registro Settore n. 73 del 27.12.2013 OGGETTO:.Fornitura

Dettagli

CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI

CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI OBIETTIVI DEL CORSO Il corso fornisce le competenze tecniche e pratiche in materia di paghe e contributi, garantendo la conformità alla normativa vigente. Grazie alle

Dettagli

Procedimenti Amministrativi

Procedimenti Amministrativi Procedimenti Amministrativi Denominazione del procedimento Organismo interno di Valutazione Sistema di valutazione e valutazione della performance Piano della Performance Relazione sulla Performance Documento

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE Settore II RESPONSABILE DEL SETTORE I. D. Angelo Buonincontri Registro Generale n. 157 del 24/02/2015 Registro Settore n 41 del_23/02/2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA COMUNE DI MONTEROTONDO Provincia di Roma CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI GRAVI (L. n. 162/98) - CIG: ZAC09D725E Nell anno 2013 il giorno xx (xxxxx) del mese

Dettagli

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre Personale Entro oggi effettuare il versamento all Inpdap delle quote dovute per il mese precedente per l ammortamento delle sovvenzioni in conto concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente

Dettagli

CONVENZIONE TRA PREMESSO

CONVENZIONE TRA PREMESSO CONVENZIONE TRA ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE (di seguito denominato INPS), nella persona di Gabriella Di Michele nata a L Aquila il 27 Febbraio 1959 e domiciliata per la carica presso INPS

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1358 / 2015 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI ANALISI E COSTITUZIONE

Dettagli

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO MACERATA

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO MACERATA AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO MACERATA Delibera Consiglio di Amministrazione Atto n. 19 Oggetto: Affidamento n. 3 incarichi a dipendenti del Comune di Macerata per la gestione

Dettagli

CONVENZIONE. per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze

CONVENZIONE. per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze CONVENZIONE per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze TRA - L Azienda Regionale per il Diritto allo Studio

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO N 68 /III Sett. Affidamento incarico professionale per adempimenti fiscali del Data 31.12.2014 Comune di

Dettagli

Prot, 4590/c14 Maniago, 11/09/2013 (CIG. N ZA50B718A4)

Prot, 4590/c14 Maniago, 11/09/2013 (CIG. N ZA50B718A4) ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Evangelista Torricelli Via Udine, 7 - MANIAGO (PN) (- 0427/731491 Fax 0427/732657 http:// www.torricellimaniago.it email: pnis00300q@istruzione.it Prot, 4590/c14 Maniago,

Dettagli

CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA

CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA CONTRATTO DI SCONTO DI CREDITI IVA Tra - la società/ditta individuale (di seguito, per brevità: il Cedente), con sede in, P.IVA ; rappresentata ai fini del presente atto dal sig., C.F. e - la società Alma

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA Servizio I Gestione dei rifiuti Dipartimento IV Servizi di tutela ambientali. c.vesselli@provincia.roma.it

PROVINCIA DI ROMA Servizio I Gestione dei rifiuti Dipartimento IV Servizi di tutela ambientali. c.vesselli@provincia.roma.it PROVINCIA DI ROMA Servizio I Gestione dei rifiuti Dipartimento IV Servizi di tutela ambientali c.vesselli@provincia.roma.it Protocollo interno del Servizio I N 36 del 24/10/2007 UFFICIO DETERMINAZIONI

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 495 del 18/03/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 495 del 18/03/2014 prop. n. 457/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi Determinazione n. 495 del 18/03/2014 Oggetto: MIGRAZIONE DEL CONTRATTO DI TELEFONIA MOBILE, PER TRASMSSIONE VOCE, TRASMISSIONE

Dettagli

In attuazione della determinazione dirigenziale PG, esecutiva ai sensi di legge TRA

In attuazione della determinazione dirigenziale PG, esecutiva ai sensi di legge TRA Convenzione tra il Comune di Bologna - Quartiere Savena e AUSER Volontariato Bologna per lo svolgimento di attività socialmente utili nel periodo 2015 2016. In attuazione della determinazione dirigenziale

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 234 / 2015 OGGETTO: CIG ZDD1261DE0 RIATTIVAZIONE E ADEGUAMENTO

Dettagli

BOLOGNA E CAAF REP.484 PER LA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI ASSISTENZA AI CITTADINI AI FINI DELLA PRESENTAZIONE

BOLOGNA E CAAF REP.484 PER LA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI ASSISTENZA AI CITTADINI AI FINI DELLA PRESENTAZIONE INTEGRAZIONE ALLA CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BOLOGNA E CAAF REP.484 PER LA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI ASSISTENZA AI CITTADINI AI FINI DELLA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAL ALLEGATO 4 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO PER ANNI 3 DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

Dettagli

Servizio Marketing, turismo, sport e cultura ********* DETERMINAZIONE

Servizio Marketing, turismo, sport e cultura ********* DETERMINAZIONE FIN. ********* DETERMINAZIONE Proposta n. SRTURISM 1687/2012 Determ. n. 1384 del 03/07/2012 Oggetto: AFFIDAMENTO ALL'ASSOCIAZIONE PIACENZA MUSEI DEI SERVIZI DI HOSTING, GESTIONE E AGGIORNAMENTO ORDINARIO

Dettagli

Circolare informativa

Circolare informativa Circolare informativa Ultime novità fiscali Incentivi acquisto eco-veicoli Dati forniti dal contribuente indagato per evasione Decreto Ministero Sviluppo Economico 11.1.2013 È stato pubblicato sulla G.U.

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE II SETTORE RESPONSABILE DEL SETTORE : Istr. Dir. Angelo Buonincontri Registro Generale n. 120 del 17/02/2015 Registro Settore n. 30 del 13/02/2015

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 309/2014 Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTUALE PER SERVIZIO

Dettagli

Direzione Regionale. il Comune di, con sede in, Via C.F., legalmente rappresentato da, nella sua qualità di, giusta delibera n. del.

Direzione Regionale. il Comune di, con sede in, Via C.F., legalmente rappresentato da, nella sua qualità di, giusta delibera n. del. TS/CS (SC) Direzione Regionale CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA/CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, DELLE SANZIONI E DEGLI INTERESSI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO, PER L ANNO 2015, IN FAVORE

Dettagli

C I R C O L A R E. Adempimenti per attuazione Accordo quadro sui Contratti di Collaborazione Coordinata Continuativa (CO.CO.CO.)

C I R C O L A R E. Adempimenti per attuazione Accordo quadro sui Contratti di Collaborazione Coordinata Continuativa (CO.CO.CO.) COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI SETTORE SVILUPPO ORGANIZZATIVO C I R C O L A R E OGGETTO: Adempimenti per attuazione Accordo quadro sui Contratti di Collaborazione

Dettagli

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO DESCRIZIONE RIFERIMENTI RMATIVI RIFERIMENTI: A) UFFICIO RESPONSABILE

Dettagli

Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive. Direzione Centrale Finanza, Contabilità e Bilancio

Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive. Direzione Centrale Finanza, Contabilità e Bilancio Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Finanza, Contabilità e Bilancio Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Roma, 28 Gennaio

Dettagli

Direttore/Segretario Generale. Nucleo di valutazione LORO SEDI

Direttore/Segretario Generale. Nucleo di valutazione LORO SEDI Repubblica Italiana CITTÁ DI MAZARA DEL VALLO C.F.: 82001410818 P.IVA: 00257580811 www.comune.mazara-del-vallo.tp.it -----===ooo===----- 5 SETTORE ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE tel.: 0923 671711

Dettagli

)2*/,2&21',=,21, $33$/72 3(5 / $)),'$0(172 '(/ 6(59,=,2 ', 6200,1,675$=,21( ', /$9252 $ 7(50,1(

)2*/,2&21',=,21, $33$/72 3(5 / $)),'$0(172 '(/ 6(59,=,2 ', 6200,1,675$=,21( ', /$9252 $ 7(50,1( )2*/,2&21',=,21, $33$/72 3(5 / $)),'$0(172 '(/ 6(59,=,2 ', 6200,1,675$=,21( ', /$9252 $ 7(50,1( ART.1 OGGETTO Il presente appalto ha ad oggetto il servizio di somministrazione di lavoratori a termine,

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 106 del 01/08/2011 Oggetto: CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER GLI

Dettagli

CONVENZIONE. premesso che

CONVENZIONE. premesso che Allegato A CONVENZIONE....... (codice fiscale.. ), di seguito Amministrazione, nella persona di., nato il... a., in qualità di.. e.... con sede legale in..... (codice fiscale.... e iscrizione all albo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE DI CONSULENZA ED ASSISTENZA IN MATERIA FISCALE E TRIBUTARIA

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE DI CONSULENZA ED ASSISTENZA IN MATERIA FISCALE E TRIBUTARIA AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE DI CONSULENZA ED ASSISTENZA IN MATERIA FISCALE E TRIBUTARIA In esecuzione alla determinazione n. 24 del 21/12/2015, la società FARMACIA

Dettagli

Provincia di Forlì-Cesena. SETTORE: Amministrativo SERVIZIO: Contratti NR. SETTORE: 08 D E T E R M I N A

Provincia di Forlì-Cesena. SETTORE: Amministrativo SERVIZIO: Contratti NR. SETTORE: 08 D E T E R M I N A COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì-Cesena SETTORE: Amministrativo SERVIZIO: Contratti NR. SETTORE: 08 D E T E R M I N A Numero 184 Data 15/04/2008 Prot. n. 5737 Reg. A.P. 482 Oggetto: Conferimento al

Dettagli

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA Presidio Ospedaliero Nord S.MARIA GORETTI DI LATINA SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA RM 1,5 T, L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

DD.418 dell 11 marzo 2013 CONTRIBUTI ANNUALI. Guida per la rendicontazione finale ai fini dell erogazione del saldo

DD.418 dell 11 marzo 2013 CONTRIBUTI ANNUALI. Guida per la rendicontazione finale ai fini dell erogazione del saldo DD.418 dell 11 marzo 2013 CONTRIBUTI ANNUALI Guida per la rendicontazione finale ai fini dell erogazione del saldo Aspetti generali di Rendicontazione finanziaria L importo che deve essere rendicontato

Dettagli

GESTIONE MODELLO 770

GESTIONE MODELLO 770 GESTIONE MODELLO 770 1 PREREQUISITI HARDWARE 1. Sistema Operativo Windows 95/98 2. Processore Pentium o superiore 3. 500 Mb disco fisso 4. 32 Mb di Ram 2 ANNO DICHIARAZIONE L anno dichiarazione consente

Dettagli

il Comune di, con sede in Via - C.F., legalmente rappresentato dal dott., nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso:

il Comune di, con sede in Via - C.F., legalmente rappresentato dal dott., nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso: ICI S/L (SC) 1 CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI PER IL PAGAMENTO DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI, DELLE SANZIONI E DEGLI INTERESSI E LA FORNITURA DEI RELATIVI FLUSSI INFORMATIVI

Dettagli

Attività e Procedimenti ai sensi dell'art. 35 d.lgs. N. 33/2013

Attività e Procedimenti ai sensi dell'art. 35 d.lgs. N. 33/2013 Attività e Procedimenti ai sensi dell'art. 35 d.lgs. N. 33/2013 Descrizione procedimento Mandati di pagamento fatture di forniture di beni e servizi o documenti simili o sostitutivi di competenza degli

Dettagli

TRA. L'anno 2013 il giorno del mese di

TRA. L'anno 2013 il giorno del mese di Convenzione tra il Comune di Cattolica e i Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale (CAAF), autorizzati ad operare in Emilia Romagna, per lo svolgimento delle funzioni relative al bonus tariffa sociale

Dettagli

ACCORDO QUADRO TRA L UFFICIO PARLAMENTARE DI BILANCIO (UPB) L ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA (ISTAT)

ACCORDO QUADRO TRA L UFFICIO PARLAMENTARE DI BILANCIO (UPB) L ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA (ISTAT) ACCORDO QUADRO TRA L UFFICIO PARLAMENTARE DI BILANCIO (UPB) E L ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA (ISTAT) PER DISCIPLINARE LA COLLABORAZIONE IN MATERIA DI MODELLI DI PREVISIONE MACROECONOMICA E MODELLI

Dettagli

SETTORE TRE D E T E R M I N A Z I O N E

SETTORE TRE D E T E R M I N A Z I O N E SETTORE TRE Servizio CED Innovazione Tecnologica e Informatica- Gestione Reti D E T E R M I N A Z I O N E (art. 107, D. Leg.vo 18.08.2000, n. 267) N. 346 del 19 Luglio 2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER

Dettagli

Il Direttore dell Automobile Club Bologna. Rende noto

Il Direttore dell Automobile Club Bologna. Rende noto Procedura di selezione per l attribuzione di un incarico di durata biennale, rinnovabile per un ulteriore biennio, per l attività di Consulente del Lavoro in favore dell Automobile Club Bologna invito

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l..

CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l.. COPIA PER IL RICHIEDENTE CONTRATTO DI PRESTITO SOCIALE della Cooperativa Solidarietà Soc. Coop. di Volontariato Sociale a r.l.. Il sottoscritto.............., codice fiscale., nato a......, il / /, domiciliato

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA ALLEGATO 2 CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE (Rif. normativi della Regione Basilicata) TRA (Inserire denominazione/ragione sociale del soggetto promotore)...... di seguito denominato «soggetto

Dettagli

4) Concessione permessi ex art. 33 legge 104/1992 (disabili) Trattamento Giuridico

4) Concessione permessi ex art. 33 legge 104/1992 (disabili) Trattamento Giuridico 2 settore Gestione delle risorse Servizio Risorse Umane N Procedimenti Ufficio di competenza 1) Predisposizione e trasmissione on-line del prospetto informativo relativo alla quota di riserva assunzione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 2771 del 07/10/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto prestito

Dettagli

Reggio Emilia, questo giorno venticinque del mese di giugno dell anno. duemilatredici nella sede dell Azienda in Via Pietro Marani, 9/1.

Reggio Emilia, questo giorno venticinque del mese di giugno dell anno. duemilatredici nella sede dell Azienda in Via Pietro Marani, 9/1. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013 138 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO CONSULENZA A BEP BUSINNESS E PERSONE S.R.L. PER L' ACCOMPAGNAMENTO ALL' ATTUAZIONE DEL PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE DI RETE REGGIO

Dettagli

C O N V E N Z I O N E

C O N V E N Z I O N E C O N V E N Z I O N E Il Comune di PONTECAGNANO FAIANO (SA), Capofila dell Ambito Territoriale S4, sito in via M.A. Alfani, Legalmente Rappresentato dalla dott.ssa Giovanna Martucciello, nata a Pontecagnano

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

TRA LE PARTI PREMESSO

TRA LE PARTI PREMESSO CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO ALLA COOPERATIVA SOCIALE CASA BIANCA DELLA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DI INSERIMENTO-REINSERIMENTO LAVORATIVO, DI AFFIANCAMENTO E SUPPORTO EDUCATIVO A FAVORE DI UTENTI SEGUITI

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 102 del 17/09/2012 OGGETTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DI RELAZIONI TECNICHE

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA Provincia di Bergamo Via Roma, 44 24060 Tavernola Bergamasca Tel. 035/931004-932612 Fax 035/932611 Codice Fiscale e Partita IVA: 00547770164 N. 8 SERVIZIO COMPETENTE: SGT/5

Dettagli

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE OGGETTO: Manutenzione ordinaria arredo urbano. Affidamento alla Cooperativa Promozione Lavoro di San Bonifacio. IL AREA AMMINISTR.CONTABILE RICHIAMATA la delibera di Giunta Comunale n. 13 del 01.03.2012,

Dettagli