REALIZZAZIONE DI UN SITO TRAMITE CMS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REALIZZAZIONE DI UN SITO TRAMITE CMS"

Transcript

1 REALIZZAZIONE DI UN SITO TRAMITE CMS wordpress Moretti

2 INTRODUZIONE Il progetto descritto in questa tesina ha come obiettivo finale la creazione di un sito web, tramite un CMS (Content Managment System) open source, basato sulla realizzazione di un sistema di gestione territoriale dell'alto Lazio per l'archiviazione e la valorizzazione del patrimonio culturale audiovisivo storico e contemporaneo. Da questo obiettivo nasce il Polo, ovverosia una comunità strutturata (in questo caso formata da noi studenti, dagli insegnanti e da professionisti qualificati) che ha come finalità l'innovazione; L idea nasce dalla volontà di rendere accessibile a tutti, con pochi click di mouse, un patrimonio documentale audiovisivo valido: parte di questo è conservato in archivi pubblici (biblioteche, scuole, enti locali), mentre una parte considerevole, tanto preziosa quanto inutilizzata, è probabilmente conservata in "archivi" privati; Il progetto è teso quindi alla realizzazione di uno strumento valido per la consultazione didattica e non, che garantisca serietà e accuratezza sia per la fase definitiva (quindi rivolta all'utenza), sia per quella "definita" ovverosia una considerazione della continuità dell'obiettivo che pretenda una certa accessibilità preceduta da un effettiva conoscenza del progetto stesso (attraverso manualistica dettagliata) per eventuali azioni future. Durante lo svolgimento del progetto ho potuto notare, e in parte apprendere, il grande mondo che si cela dietro alla realizzazione di un sito web: dalle risorse software che semplificano notevolmente molti dei vari aspetti "tecnici", ai diversi linguaggi di programmazione, alle loro interazioni, come anche alle risorse hardware (lato server), alla semplice costruzione delle pagine e dei temi.

3 CHE COS'È UN CMS Per capire cos'è e cosa offre un CMS, si deve partire da una breve premessa: pochi anni fa, i siti web, erano collezioni di pagine statiche collegate da link e realizzate da persone che conoscevano l Html, il linguaggio di produzione dei contenuti. Questi siti erano creati sulla base di un progetto iniziale e revisionati periodicamente dal/i programmatore/i (unico/i detentore/i delle conoscenze, progettuali e di codice, per poter effettuare modifiche al sistema). Le pagine erano create una ad una ed allo stesso modo modificate, in caso di necessità. Questa operazione oltre ad essere complessa e costosa, in quanto richiede la presenza di personale specializzato, è ormai chiaramente obsoleta. Lo svantaggio più evidente di una tale organizzazione è quello di non consentire di avere pagine web aggiornate in tempo reale. Un sito web, oggi più che mai, rappresenta un canale di comunicazione verso l esterno che assume sempre maggiore importanza; l utente si fa un idea dell organizzazione ed efficienza dell ente proprio in funzione della qualità del sito web che sta navigando (perciò il contenuto pubblicato su siti e portali web è l elemento critico di successo). Per questo la creazione e l aggiornamento dei contenuti in tempo reale sono attività fondamentali da realizzare con cura. Grazie a nuovi linguaggi di programmazione (es. PHP, ASP, JAVA) è stato possibile sviluppare siti dinamici, cioè una struttura grafica fissa riempita da contenuti letti da una base dati: le pagine, sviluppate con linguaggi appositi, vengono create in modo istantaneo fondendo una parte fissa (di solito il layout grafico, i menu, i link principali) con quella prelevata dal database a seconda della sezione nella quale ci si trova. Con questa metodica poche pagine possono produrre una serie infinita di documenti con contenuti diversi, a seconda dell esigenza del visitatore. (un esempio sono i motori di ricerca, come Google) Per rendere più semplice la realizzazione e la gestione dei siti web dinamici sono nati i CMS. Come suggerisce la parola, un Content Managment System (acronimo cms, tradotto: "sistema di gestione dei contenuti") è uno strumento software, installato su un server web, il cui compito è facilitare la gestione dei "contenuti" di siti web, svincolando il webmaster (chi progetta/programma) da conoscenze tecniche specifiche di programmazione (linguaggio HTML); Tecnicamente, un CMS è un'applicazione lato server che si appoggia su un database (DB) preesistente per il salvataggio dei contenuti. (ad eccezione dei flat file CMS, altrimenti noti come text-based CMS, che si basano su file di testo e che perciò non necessitano di alcun database)

4 l'applicazione può essere suddivisa in due parti: Una sezione di amministrazione (back end), che serve ad organizzare e supervisionare la produzione dei contenuti (tramite un pannello di interfaccia e controllo), quindi accessibile solo agli amministratori e/o gestori di categorie (autorizzati). Una sezione applicativa (front end), della quale si avvale l'utenza per disporre dei contenuti e delle applicazioni del sito, quindi accessibile a tutti (sito vero e proprio). Come abbiamo detto, un CMS deve disporre di una base di dati, ovvero l'archivio in cui vengono salvati i contenuti che saranno pubblicati sul sito. Normalmente questo DB contiene: La struttura della parte dinamica del sito; I contenuti degli articoli, della home e di tutte le parti "gestibili" dall'utenza; I link ed i banner visualizzati, con le informazioni collegate; Le regole di visibilità; I dati di accesso. Il database può essere su SQL Server, su Oracle o su MySQL per ambienti Linux (come nel nostro caso).

5 CMS: QUALI SONO I VANTAGGI? Facilità di utilizzo: un CMS permette di costruire e aggiornare un sito dinamico, anche molto grande, senza necessità di scrivere una riga di HTML e senza conoscere linguaggi di programmazione lato server (come PHP) o progettare un apposito database. (per capire cosa vuol dire dinamico si pensi che inversamente, un sito statico, è un sito dove l'interazione tra utente e pagine è pressocchè nulla: in parole povere permettono all'utenza di accedere ai contenuti, visualizzare le immagini e i dati, ma non permettono alcun tipo di elaborazione, e spesso sono siti basati su pagine in cui i CSS sono inesistenti). Forme di gestione degli accessi e forme di gestione che garantiscono la sicurezza dei contenuti: ad esempio un nuovo inserimento può essere effettuato da chiunque, ma non sempre viene reso pubblico in modo immediato, in particolari circostanze dettate da esigenze progettuali la sua convalida avviene soltanto dopo l'autorizzazione di un responsabile con particolari requisiti e dotato di permessi adeguati al tipo di operazione; allo stesso modo, a ogni utente può essere limitata la possibilità di inserimento soltanto alle aree di sua competenza; Velocità e coerenza: tutti gli utenti autenticati (a seconda delle autorizzazioni concesse per determinate operazioni) possono generare nuovi contenuti Web in maniera veloce e uniforme; infatti una soluzione CMS assicura che i contenuti pubblicati aderiscano agli standard del sito mantenendone intatti gli elementi di navigazione e la coerenza stilistica (la grafica è automaticamente generata, come già osservato, secondo standard predefiniti). Il Webmaster vede quindi ridursi di molto il suo lavoro di routine, incrementando quello strategico e di sviluppo. Perciò si distingue completamente la parte strutturale e di sviluppo (che sarà lasciata a tecnici e sviluppatori) dalla parte di mantenimento e di contenuto del sito (sulla quale potranno lavorare pù persone). I CMS sono dotati di funzioni e componenti aggiuntivi evoluti: (plug-in) moduli per l'e-commerce, forum, newsletter, sondaggi ecc. Sono dei gestori totali del contenuto di un sito. Gli utenti devono solo pensare a creare i contenuti, gli sviluppatori a integrare nuove funzionalità, i grafici a realizzare o aggiornare le parti grafiche. Trovando ad ogni navigazione contenuto aggiornato e ben organizzato, chi produce il sito (es. un azienda) trasmette agli utenti un immagine di efficienza e di attenzione e li incoraggia a tornarci con frequenza. Formazione del personale ridotta: la manutenzione avviene importando tramite gli strumenti del CMS file ed informazioni in formati standard.

6 CMS: QUALI SONO GLI SVANTAGGI? Sviluppo minimo delle strutture standard: se i contenuti non sono arricchiti minimamente, si finisce per monotonizzare il sito, con una struttura molto diffusa che porta a poca originalità. Vincoli strutturali: molti piccoli portali fanno ricorso a CMS di tipo generico, scritti da altri e messi a disposizione gratuitamente o a pagamento; per quanto un CMS possa essere flessibile, un sito basato su questa struttura in genere presenta un aspetto poco personalizzato se non è possibile intervenire direttamente sul codice sorgente del prodotto per modificarlo o non si dispone di conoscenze riguardo determinati linguaggi di programmazione (se la disponibilità finanziaria rende impossibile avvalersi di tecnici specializzati). Analogamente i contenuti saranno sempre ancorati a quanto previsto da chi ha progettato il CMS e non alle esigenze di chi pubblica il sito. Questo è un limite strettamente connesso al vantaggio primario dei CMS: pubblicare un portale senza doverne progettare la struttura o senza possedere le conoscenze tecniche (o le risorse economiche) per uno sviluppo personalizzato. Problemi di gestione: possono derivare dal fatto che chi pubblica o gestisce il sito può usare il CMS per intervenire sui contenuti e sull'aspetto, ma nel caso del software proprietario, non è in grado di intervenire direttamente (o far intervenire) sulla struttura del CMS stesso. Questo problema si risolve utilizzando software Open Source (che tradotto significa codice sorgente aperto: i cui autori, più precisamente i detentori dei diritti, ne permettono e favoriscono il libero studio e l'apporto di modifiche da parte di altri programmatori indipendenti) : la possibilità di accedere al codice sorgente del prodotto permette di personalizzare il software sulla base delle proprie esigenze. Anche in questo caso, vanno messi in conto i costi per lo sviluppo di moduli personalizzati o funzioni particolari a meno di non possedere in proprio le conoscenze tecniche per intervenire sul codice sorgente. Nel nostro caso abbiamo scelto il CMS Open Source Wordpress.

7 CHE COS'È WORDPRESS Nasce nel 2003 dall' idea di Matt Mullenweg, un imprenditore statunitense: questo progetto ha conosciuto un rapido sviluppo e in soli cinque anni Wordpress è passato quindi da una piattaforma per creare blog a un vero e proprio CMS Open Source per lo sviluppo di siti internet. Vediamo alcuni aspetti fondamentali di questo Content Managment System: La grande popolarità raggiunta da Wordpress (attualmente conta più di 68 milioni tra siti e blog) è dovuta alla grande facilità di utilizzo della interfaccia di amministrazione, semplice ma completa, che permette di modificare contenuti e testi del sito in modo autonomo. É semplice da implemenatare e configurare, si caratterizza per una procedura d installazione semplificata che la community stessa di WordPress chiama: "The Famous 5 Minute Installation". Grazie alle possibilità che fornisce la sua struttura a moduli si può gestire al meglio pressocchè tutte le funzionalità. Per quanto riguarda l'amministrazione del sito, questo CMS struttura diversi livelli di utenza che permettono di monitorare in completa sicurezza, garantendo ad ogni utente i permessi più indicati (si possono gestire in modo completo la registrazione degli utenti ed i relativi permessi). Grazie alla gestione dei template (modelli) si può gestire in modo ottimizzato la grafica del sito web. Installare un template wordpress è semplice: è sufficiente fare l'upload (caricamento) di una cartella di file o di un file zip per modificare completamente la grafica delle pagine; inoltre sono messi a disposizione migliaia di template Open Source modificabili, creati dai tantissimi designers della comunità di supporto. Quindi la velocità è un punto di forza per questo cms: si possono creare siti piuttosto complessi in tempi ridotti rispetto a altre realtà di realizzazione web. WP inoltre è aggiornato (e si aggiorna automaticamente a partire dalla versione 3.7) da migliaia di sviluppatori con una velocità che lo pone al primo posto fra tutti gli altri CMS, questa velocità nello sviluppo tecnologico ha vantaggi enormi nel tempo poiché permette di mantenere un sistema sempre al passo con i tempi ed i mutamenti del web.

8 REALIZZAZIONE DEL SITO- PARTE 1 ACQUISTARE UN DOMINIO E UNO SPAZIO WEB Per la realizzazione del sito web è stato necessario disporre di un dominio e di un hosting con supporto per PHP e un database MySQL: WordPress richiede,come abbiamo visto in precedenza, infatti un database sul quale appoggiarsi per memorizzare tutte le informazioni del sito, compresi post, commenti, metadati e altre informazioni (come le credenziali di accesso degli utenti) L'Hosting o il Web hosting è lo spazio fisico allocato su un server connesso ventiquattro ore su ventiquattro a Internet (su questo spazio, acquistato attraverso un provider hosting, nel nostro caso Aruba, vengono caricati e salvati tutti i "dati" del sito web); Un dominio invece è un nome univoco con estensione (.it,.com,. net,. org, etc. etc.) che viene registrato per conto proprio. (es. Adabox.it è un dominio) Nella scelta del dominio bisogna tener conto di alcune caratteristiche che devono essere rispettate, quali la sinteticità del nome, il suo effetto e significato, la sua lontanaza da altri nomi già esistenti che ne comprometterebbero l'originalità; dopo un analisi e una votazione, siamo giunti allo stabilire come nome di dominio, adabox (archivio didattico audiovisivo). E quindi possibile, avere un dominio ma non un hosting e/o viceversa. Dominio, hosting e DB MySql sono disponibili in un unico pacchetto con un costo annuale: il pacchetto utilizzato contiene un hosting Linux che è più adatto dell hosting Windows per un sito creato con WordPress (il cms non darà nessun problema se installato su server linux poichè tra i requisiti dello stesso wp c'è chiaramente scritto che è creato hosting linux, mentre se si vuole utilizzare un server windows, bisogna eseguire alcune modifiche e settaggi che non sono proprio alla portata di tutti, richiedono infatti conoscenze di configurazioni server). Una volta che lo spazio web e il dominio saranno "attivati" si può iniziare ad operare per la realizzazione del sito: la prima cosa da fare, ovviamente, è installare il CMS sullo spazio web.

9 REALIZZAZIONE DEL SITO- PARTE 2 INSTALLAZIONE DI WORDPRESS L'operazione di Installazione di wordpress su uno spazio web, pressupone che vi sia una connessione tra client (utente/programmatore) e server web (spazio hosting), permettendo così lo scambio bidirezionale dei dati (upload/download). Questa interazione è possibile grazie al protocollo di trasmissione dati FTP (file transfert protocol): Gli obiettivi principali di FTP descritti nella sua RFC ufficiale (959) sono: condivisione di file (programmi o dati) Incoraggiare l'uso indiretto o implicito di computer remoti. Risolvere in maniera trasparente incompatibilità tra differenti sistemi di stoccaggio file tra host. Trasferire dati in maniera affidabile ed efficiente. Cos'è FileZilla? FileZilla è un software gratuito che supporta il protocollo FTP (consente quindi di caricare o scaricare file su o dall'hosting). È dotato di un interfaccia grafica utente intuitiva, è veloce, affidabile, gira su qualsiasi sistema operativo; questo software quindi è indispensabile per la realizzazione (e l'aggiornamento) del sito web. Analizziamo ora la sua Interfaccia utente:

10 Si distinguono principalmente quattro "blocchi" fondamentali: Nel 1 blocco (sotto la barra degli strumenti) si notano le caselle vuote di testo: Host (1), Nome Utente (2) e password (3); nella label "Host" va inserito il nome di dominio o l'indirizzo IP del sito. Nel campo "Nome utente" e "password" le credenziali fornite dal gestore dell'hosting al momento dell'acquisto. (la cella "Porta" può essere lasciata vuota, di default è la 21). Nel 2 blocco si ha una elenco delle operazioni svolte, relative alla connessione tra il proprio computer e il server (log attività). Il 3 blocco è diviso in due colonne: nella parte superiore della colonna di sinistra verranno visualizzate le unità e le cartelle del nostro computer; nel riquadro sottostante (A) si visualizzeranno così il/i file interessati. Nella colonna di destra, una volta stabilita la connessione, si visualizzeranno invece le cartelle e i file dello spazio web in remoto (che compongono il sito), riquadro (B). Basterà selezionare i file o cartelle che si vogliono trasferire e spostarli nella cartella di destinazione (tramite tasto destro del mouse, voce "invia" o anche semplicemente tramite "trascinamento": drag & drop). Il 4 blocco contiene un area di notifica delle attività in corso organizzata secondo tre schede, utile per conoscere i file in coda, i trasferimenti non completati e quelli terminati. Dopo aver spiegato cos'è e a cosa serve FileZilla? Scarichiamo Wordpress. Tramite il sito ufficiale (http://it.wordpress.org/), cliccando la voce "download", è possibile avviare la fase di download sul proprio computer dell'ultima versione di WP in formato.zip; estraendo il contenuto di questo file su disco rigido si ha accesso a tre cartelle e ventiquattro file. Una volta stabilita una connessione con lo spazio web in remoto si deve procedere al trasferimento di tutti i file e le cartelle di Wordpress. Quando si accede per la prima volta allo spazio di un nuovo sito web, e si sta usando Linux come account di hosting c'è una buona probabilità che, visualizzando le cartelle del server, si vedrà una directory chiamata "public_html". Questa è la cartella dove andranno caricati i file di WP. Una volta terminato l'upload di Wordpress, si passa alla configurazione vera e propria del sito.

11 Sulla barra degli indirizzi del browser inseriamo l'indirizzo del sito (es. si nota da subito che la pagina di cortesia messa a disposizione dal provider hosting è stata sostituita da una nuova, come quella di seguito: Questa è l'interfaccia della procedura guidata all'installazione di WP; viene mostrata la necessità di creare un file "wp-config.php". Cliccando sul bottone "crea un file di configurazione" ci si troverà a dover immettere delle informazioni riguardanti la connessione al database:

12 Le credenziali di accesso al database sono fornite dal provider al momento dell'acquisto. Per visualizzare e/o eventualmente operare sul/sui database, si utilizza il RDBMS ("Relational Database Management System") MySQL, un sistema di gestione per DB relazionali che permette l'interrogazione dei dati attraverso il linguaggio SQL ("Structured Query Language"); Per accedere al Pannello di Gestione di MySql, è necessario recarsi al seguente indirizzo: "http://mysql.aruba.it/login/" e inserire Username del Database e relativa Password. N.B. Mysql è 'case sensitive', per cui e' necessario prestare attenzione alle maiuscole/minuscole. Una volta inseriti Username e Password si potrà accedere al pannello di controllo MySQL; al momento della creazione di un account, Aruba, mette a disposizione 5 database chiamati di default "Sql123456_1", "Sql123456_2", ecc.

13 Tornando alla schermata di installazione di Wordpress, si dovrà quindi inserire "Nome del Database", "Nome Utente", "Password" e confermare il tutto. In questo modo WP avrà instaurato una connessione con il DB scelto e si potrà iniziare ad operare sul sito vero e proprio. Di seguito una vista di come si presenta il Database dopo questa fase: Esiste anche un altro metodo per creare il file di configurazione: prima di eseguire l'upload dei file di Wordpress, tra questi, sarà presente uno chiamato wp-config-sample.php che permetterà di settare i dati relativi alla connessione a MySQL e alla selezione del database da utilizzare. Si dovrà quindi aprire questo file con un editor di testo (es. Blocco Note) e digitiare i dati richiesti (sostituendoli a quelli marcati) in corrispondenza delle seguenti righe: define('db_name', 'nome database'); // The name of the database define('db_user', 'nome utente'); // Your MySQL username define('db_password', 'password'); //...and password define('db_host', 'localhost'); // 99% chance you won't need to change this value Una volta sostituite le parti di testo con i dati richiesti, basterà rinominare il file con il nome "wp-config.php" e salvarlo nella directory principale dello spazio web. (prestare attenzione affinchè il file mantenga il formato.php). Seguendo queste semplici e brevi fasi si chiude il processo di installazione del CMS sullo spazio di hosting.

14 REALIZZAZIONE DEL SITO- PARTE 3 SCELTA DEL TEMA GRAFICO E PROGETTAZIONE STRUTTURALE Una volta installato Il CMS sullo spazio in remoto, si deve progettare e implementare una struttura del sito, sia per quanto riguarda la parte grafica sia per quanto riguarda la parte dei contenuti. Accedendo con le credenziali di amministratore (Username e password decise durante l'installazione guidata di Wordpress) al Pannello di Ammministrazione (molto intuitivo), si ha la possibilità di gestire in modo semplice e veloce, molte realtà del sito web, come ad esempio la scelta della base del tema grafico; la comunità WP mette a disposizione innumerevoli template gratuiti, catalogati per caratteristiche specifiche che rispondono in modo più o meno preciso e completo a qualsiasi esigenza progettuale. Basta selezionare sotto la categoria "Aspetto" la voce "Temi" Si ha una panoramica del tema attivo, dei temi predefiniti e degli eventuali temi scaricati/implementati. Per ricercare nuovi temi, basta cliccare su "Aggiungi Nuovo" e verrà proposta una pagina di ricerca con numerosi filtri selezionabili:

15 Il tema da noi scelto è "Virtue" poichè è quello che più rispecchia l'idea di progetto: è stato ricercato attraverso una selezione dei filtri molto accurata e dettagliata, come ad esempio la scelta di un template a layout responsive. Cosa vuol dire layout responsive? Oggi si sa il web è più che mai mobile. E così è normale che ogni cliente voglia che il suo sito sia visualizzabile anche sui dispositivi mobili, ma questo porterebbe a dover creare per lo stesso sito differenti template. Da qui nasce l esigenza di adottare un tema con tecnologia responsive, una tecnologia che racchiude insieme griglie e layout flessibili, attraverso tecniche di programmazione che possono prevedere l utilizzo di javascript. In questo modo il sito sarà in grado di adattarsi automaticamente a quelle che sono le preferenze dell utente, eliminando la necessità di dover realizzare e implementare differenti design dipendenti dai vari dispositivi. Il responsive legato al mondo web va quindi visto come una necessità fondamentale di basare qualsiasi lavoro sull utente, facendo diventare il nostro sito uno strumento in grado di rendere accessibili le informazioni indipendentemente dai dispositivi di visualizzazione. Si procede con la modifica del tema: Dunque dopo aver definito il tema "base", con gli eventuali accorgimenti, si comincia a modificarne la struttura e la grafica, sia attraverso il Pannello di Amministrazione, sia intervenendo, in alcuni casi, direttamente sul codice sorgente, in modo da adattare e plasmare il template così da farlo corrispondere a un idea progettuale originale, valida, competitiva e funzionale. Come è stato detto in precedenza Wordpress, con la sua struttura a moduli, fornisce la possibilità di gestire al meglio pressocchè tutte le funzionalità. Innanzitutto un tema si presenta come una cartella contenente diversi file PHP di template e almeno un foglio di stile CSS. Per comprendere la relazione tra i file e il layout prendiamo come esempio l immagine di seguito:

16 Come si può notare, la pagina, è divisa in quattro sezioni principali. Ad ognuna di queste corrisponde un file nel tema di WordPress; Struttura di un tema WordPress The loop (rosso): è l area principale della pagina, in cui vengono visualizzati i contenuti. Si basa sul loop (ciclo), il meccanismo utilizzato da WordPress per estrarre gli articoli dal database e stamparli. La grafica di questa sezione viene gestita solitamente da file differenti di cui parleremo più avanti. Header.php (verde): visualizza la testata del blog e, solitamente, il menù di navigazione. Contiene anche il codice relativo all header HTML (corrispondente al tag <head>), dove inserire eventuali meta tag. Sidebar.php (blu): gestisce la visualizzazione della sidebar. Modificando opportunamente il file functions.php si possono aggiungere più sidebar, mentre i contenuti vengono generati dai widget inseriti nelle sidebar tramite la pagina Aspetto->Widget del pannello di amministrazione di WordPress. footer.php (giallo): contiene il codice per il footer del sito e la chiusura dei tag <body> e <html>.

17 L header, il footer e la sidebar sono parti statiche che solitamente rimangono uguali, indipendentemente dalla pagina del blog in cui ci si trova. Si possono però modificare i file relativi, in modo da riconoscere il tipo di pagina in cui ci si trova e mostrare un contenuto differente, come per esempio una diversa barra di navigazione. Nonostante ciò, la tendenza è quella di mantenere queste tre parti sempre uguali. Come detto in precedenza, il loop viene gestito in file php differenti, a seconda del tipo di pagina visualizzato. Ci sono quattro template principali: index.php, single.php, page.php e archives.php. index.php Pagina home di un tema WordPress Il file index.php controlla come viene visualizzata la pagina home del blog. Solitamente contiene un loop che legge da database i post più recenti e li stampa sul dispositivo "video" sotto forma di una lista in ordine cronologico dal più recente al più vecchio. In fondo alla pagina si trova un link che consente di accedere ai post più vecchi, non inseriti in prima pagina. In alternativa, dalla pagina Impostazioni->lettura del pannello di amministrazione di WordPress, si può impostare una pagina statica, creata tramite Pagine->Aggiungi Nuova, per essere visualizzata come pagina iniziale, al posto di quella generata da index.php. Può essere utile nel caso di un sito vetrina creato utilizzando WordPress, in cui non si vogliono gli articoli nella pagina principale; in questo caso si dovrà specificare il nome di una pagina differente in cui far comparire gli articoli del blog e tale pagina verrà generata da index.php, indipendentemente dal contenuto della pagina stessa. single.php La pagina relativa al singolo post è controllata dal file single.php. Si tratta di un file solitamente molto semplice, il cui loop legge dal database un unico post e ne stampa sul dispositivo "video" le informazioni. Nel file si può specificare se visualizzare la sidebar standard, richiamando la funzione get_sidebar(), oppure visualizzare una sidebar differente, specificando il file che la contiene (es. get_sidebar( sidebar-2.php )). Tramite la funzione comments_template() si può richiamare il file (comments.php) che gestisce la visualizzazione della lista dei commenti e del form per l inserimento di nuovi

18 commenti. Esattamente come per la funzione get_sidebar, si può caricare un template diverso dei commenti, specificando il file che lo contiente (comments_template( comments-2.php )). page.php Il file page.php gestisce la visualizzazione delle pagine statiche di WordPress, che si creano tramite Pagine->Aggiungi nuova. Si può decidere se rimuovere elementi, quali la sidebar o il footer, oppure se aggiungere elementi per migliorare la navigabilità tra le pagine, da mostrare solo nelle pagine e non nei post. archives.php Gli archivi sono gli elenchi di post divisi per categoria, tag, mese di pubblicazione o autore. Pagina degli archivi di un tema WordPress Questi archivi vengono gestiti dal file archives.php e se quest ultimo non è presente è index.php a generarne le pagine. Il loop presente all interno di archives.php legge dal database tutti i post aventi una determinata caratteristica e li visualizza. Se si vogliono differenziare gli archivi per categoria e per tag, allora si devono aggiungere rispettivamente i file category.php e tag.php. Questi possono essere creati copiando il codice di archives.php ed effettuando le personalizzazioni desiderate per ottenere un aspetto grafico diverso. Il loop Nei file appena trattati, è sempre presente il loop per leggere i post dal database e visualizzarli. Il loop è la parte più potente di un tema di WordPress, e inizia con una query (richiesta) che legge i post dal database, e termina con l istruzione PHP endwhile.tutto ciò che si trova in mezzo può essere modificato: si può definire la visualizzazione del titolo, del contenuto del post, dei meta data, dei campi personalizzati e dei commenti. Ciascuno di questi elementi viene stampato per ogni post letto dalla query. All interno della stessa pagina si può inserire più di un loop: per esempio in single.php si può inserire il loop principale che visualizza il contenuto dell articolo e, sotto di esso, un loop secondario che legge i post correlati, visualizzandone una miniatura e il titolo. ---->"CONCLUSIONI"<----?

19

Corso Joomla per ATAB

Corso Joomla per ATAB Corso Joomla per ATAB Cos'è un Content Management System Joomla non è un prodotto ma è un progetto. Nato nel settembre 2005 CMS (Content management system) letteralmente significa "Sistema di gestione

Dettagli

Wordpress. Acquistare un sito web. Colleghiamoci con il sito www.aruba.it

Wordpress. Acquistare un sito web. Colleghiamoci con il sito www.aruba.it www.creativecommons.org/ Wordpress Wordpress è una piattaforma gratuita per creare siti web. In particolare è un software installato su un server web per gestire facilmente contenuti su un sito senza particolari

Dettagli

Una piattaforma per creare blog, che utilizza il linguaggio PHP e si

Una piattaforma per creare blog, che utilizza il linguaggio PHP e si 1^ Puntata WordPress è un ottimo CMS (Content Management System) Una piattaforma per creare blog, che utilizza il linguaggio PHP e si avvale di un database Mysql. Un CMS è quindi un sistema di gestione

Dettagli

Wordpress corso base. Mario Marino Corso Base Wordpress

Wordpress corso base. Mario Marino Corso Base Wordpress Wordpress corso base Mario Marino Corso Base Wordpress introduzione Cosa sappiamo fare adesso e cosa vorremmo sapere fare alla fine del corso Parole chiave Sito / Blog Database CMS Client / Server Account

Dettagli

A cura di.denis Celotti.. Installazione. Linguaggio specifico e primi passi con wordpress

A cura di.denis Celotti.. Installazione. Linguaggio specifico e primi passi con wordpress A cura di.denis Celotti.. 02/05/2012 Installazione Linguaggio specifico e primi passi con wordpress In breve Conoscere il significato di hosting, database, dominio e template Saper identificare e utilizzare

Dettagli

Corso Creare Siti WEB

Corso Creare Siti WEB Corso Creare Siti WEB INTERNET e IL WEB Funzionamento Servizi di base HTML CMS JOOMLA Installazione Aspetto Grafico Template Contenuto Articoli Immagini Menu Estensioni Sito di esempio: Associazione LaMiassociazione

Dettagli

Creare un blog con WordPress

Creare un blog con WordPress Creare un blog con WordPress L'approccio Un sito internet è composto da: - Il nome a dominio: es. www.corsigiornalisti.it - DNS (Domain Name System) che collegano dominio a indirizzo IP - Un indirizzo

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

Progetto Porte Aperte sul Web Comunicazione web a scuola CMS open source JoomlaFAP

Progetto Porte Aperte sul Web Comunicazione web a scuola CMS open source JoomlaFAP Progetto Porte Aperte sul Web Comunicazione web a scuola CMS open source JoomlaFAP Breve tutorial per installare JoomlaFAP L installazione è la conditio sine qua non per partire. Occorre eseguire con precisione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA REGISTRARSI AL SITO ALTERVISTA, PER OTTENERE SPAZIO WEB GRATUITO o Andare sul sito it.altervista.org o Nel riquadro al centro, scrivere

Dettagli

Oltre al database dobbiamo provvedere al backup dei file presenti sul server. Per fare questo abbiamo bisogno di un client FTP (ad es. FileZilla).

Oltre al database dobbiamo provvedere al backup dei file presenti sul server. Per fare questo abbiamo bisogno di un client FTP (ad es. FileZilla). WORDPRESS Backup completo Premessa La procedura per eseguire correttamente il backup si divide in due fasi: backup dei file del sito backup del database SQL. Software e plugin necessari WordPress, purtroppo,

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG Joomla 1.5 Manuale d uso Cimini Simonelli - Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa Joomla 1.5 Manuale d uso V.1-31 Gennaio 2008 ICTime.org non si assume nessuna responsabilità

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

Alcune semplici definizioni

Alcune semplici definizioni Alcune semplici definizioni Un CMS (Content management system), in italiano Sistema di gestione dei contenuti è uno strumento software che si installa generalmente su un server web, il cui compito è facilitare

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

10 step per creare un sito Wordpress

10 step per creare un sito Wordpress Sono Andrea Giavara, fondatore di WP Pratico, nel sito ci sono 7.000 iscritti e grazie ad esso ho aiutato più di 400 tra persone e aziende a realizzare il proprio sito online. In questo Documento troverai

Dettagli

SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid

SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid 1.Scelta del CMS 2. Istallazione CMS 3. Personalizzazione del blog 4. Hosting 5. Inserimento degli articoli 1. SCELTA DEL CMS SVILUPPO DEL BLOG Autori: Ilari Michele, Cimini Oscar, Zaleski Dawid Per la

Dettagli

5 PASSI PER COSTRUIRE UN SITO PROFESSIONALE IN WORDPRESS

5 PASSI PER COSTRUIRE UN SITO PROFESSIONALE IN WORDPRESS 5 PASSI PER COSTRUIRE UN SITO PROFESSIONALE IN WORDPRESS Breve guida per psicologi a cura di Davide Algeri 1 INDICE Cominciamo... Pag. 3 Passo 1 Crea un Database....... Pag.4 Passo 2 Scarica i file di

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

2.1 Installazione e configurazione LMS [4]

2.1 Installazione e configurazione LMS [4] 2.1 Installazione e configurazione LMS [4] Prerequisti per installazione su server: Versione PHP: 4.3.0 o superiori (compatibilità a php5 da versione 3.0.1) Versione MySql 3.23 o superiori Accesso FTP:

Dettagli

PER FARE UN SITO INTERNET

PER FARE UN SITO INTERNET Diocesi Brescia Corso per animatori della Cultura e della Comunicazione PER FARE UN SITO INTERNET I diversi modelli di siti Internet. Dove e come pubblicarlo. INTERNET Rete di computer mondiale ad accesso

Dettagli

Differenza tra wordpress.com e CMS

Differenza tra wordpress.com e CMS Cosa è WordPress? 1 Differenza tra wordpress.com e CMS Il team di WP ha creato 2 siti differenti: wordpress.com ovvero un portale dove chiunque può creare un blog (gratuitamente) wordpress.org dove possiamo

Dettagli

Associazione Culturale VERDEBINARIO

Associazione Culturale VERDEBINARIO Ing. Villella Giovanni aka vilgio[bighat] Mail : villella.giovanni@gmail.com Cell : 3293827027 www.giovannivillella.it Un BLOB-G? IL BLOB : Il termine Blob, che in inglese significa "massa priva di forma

Dettagli

FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!)

FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!) Panoramica sul Web design: FASE 1: Definizione del tema, degli obiettivi e del target con il cliente... (da cui dipendono le scelte successive!) FASE 2: Definire se lavorare su un CMS (es Joomla, Wordpress,

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Introduzione a Wordpress. Vincenzo Bianculli

Introduzione a Wordpress. Vincenzo Bianculli Introduzione a Wordpress Vincenzo Bianculli A chi rivolgere il proprio sito/blog? Da cosa partire - Conoscere e padroneggiare l argomento - La conoscenza del materiale già presente su internet - Essere

Dettagli

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server 1 Prerequisiti Pagine statiche e dinamiche Pagine HTML Server e client Cenni ai database e all SQL 2 1 Introduzione In questa Unità si illustra il concetto

Dettagli

INSTALLAZIONE DI JOOMLA! Guida alla installazione di Joomla!

INSTALLAZIONE DI JOOMLA! Guida alla installazione di Joomla! Guida di Virtuemart INSTALLAZIONE DI JOOMLA! Guida alla installazione di Joomla! INDICE INDICE... 1 INTRODUZIONE... 2 DONWLOAD... 2 INSTALLAZIONE... 2 REQUISITI MINIMI... 3 PASSAGGIO 1... 4 PASSAGGIO 2...

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Il sito della scuola con

Il sito della scuola con Incontro in aula virtuale del 24 gennaio 2013 Il sito della scuola con La sicurezza di un sito Joomla Il Pacchetto Joomla pasw quickstart versione 2.0. a cura di Gianluigi Pelizzari IIS Fantoni Clusone

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

TEMI - Struttura. I file del tema

TEMI - Struttura. I file del tema TEMI - Struttura - Ci sono due possibilità per modificare un tema: - Tramite l editor di amministrazione (AspettoàEditor), che consente di selezionare modificare i file (NOTA: copiare il file prima di

Dettagli

GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X

GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X GUIDA ALLA PRIMA INSTALLAZIONE DI LIDRASHOP v 1.6.X In questa guida saranno analizzati i semplici passaggi per la messa in opera del motore di e-commerce LIDRASHOP. Prima però ecco alcuni accorgimenti

Dettagli

Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale. 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti

Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale. 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti Cos è un CMS? Un CMS (Content Management System), è un software che ti permette di gestire un blog (o

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

La creazione e l apertura dei disegni

La creazione e l apertura dei disegni Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Il sito della scuola con Joomla

Il sito della scuola con Joomla sabato 26 ottobre 2013 LINUX DAY 2013 E OPEN SPACE SCUOLA Il sito della scuola con Joomla a cura di Gianluigi Pelizzari gianpelizzari@yahoo.it Il sito della scuola con Joomla Joomla è un progetto nato

Dettagli

MediaWiki. Giuseppe Frisoni

MediaWiki. Giuseppe Frisoni MediaWiki Giuseppe Frisoni MediaWiki: costruire insieme 1/2 L'enorme successo di Wikipedia, la nota enciclopedia online, è sotto gli occhi di tutti; cosa meno nota, invece, è la piattaforma con cui è progettata.

Dettagli

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito.

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito. Pagina 1 di 17 Installazione e configurazione di applicazioni Installare e configurare un browser Come già spiegato nelle precedenti parti introduttive di questo modulo un browser è una applicazione (lato

Dettagli

Laboratorio di Progettazione Web

Laboratorio di Progettazione Web Il Server web Laboratorio di Progettazione Web AA 2009/2010 Chiara Renso ISTI- CNR - c.renso@isti.cnr.it E un programma sempre attivo che ascolta su una porta le richieste HTTP. All arrivo di una richiesta

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente

Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente Copyright Andrea Giavara wppratico.com Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente 1. Wordpress.com una piattaforma gratuita per il blogging 2. Installare Wordpress in locale 3. Creare un sito gratis con

Dettagli

WordPress: il corso Fondamentale

WordPress: il corso Fondamentale WordPress: il corso Fondamentale Come creare un sito Professionale con wordpress in meno di 2 ore per la tua azienda o per la vita privata IlTuoCorso - Ermes srl Via E.De Amicis 57 20123 Milano Il corso

Dettagli

Infine abbiamo anche effettuato un operazione di traduzione in italiano delle due aree principali di Joomla.

Infine abbiamo anche effettuato un operazione di traduzione in italiano delle due aree principali di Joomla. Joomla dopo l installazione Lezione 2 Joomla dopo l installazione Premessa Abbiamo nella lezione precedente installato offline la piattaforma di Joomla. Ricapitolando abbiamo prima configurato EasyPhp

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

GPL4i DMS-WEB. Copyright 2010 2014 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati

GPL4i DMS-WEB. Copyright 2010 2014 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati GPL4i DMS-WEB Copyright 2010 2014 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati Copyright 2014 2015 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati GPL4i è un marchio di JetLab S.r.l. Microsoft, Windows, Windows NT,

Dettagli

Sistema di autopubblicazione di siti Web

Sistema di autopubblicazione di siti Web Sistema di autopubblicazione di siti Web Manuale d'uso Versione: SW 2.0 Manuale 2.0 Gennaio 2007 CEDCAMERA tutti i diritti sono riservati CEDCAMERA - Manuale d'uso 1 1 Introduzione Benvenuti nel sistema

Dettagli

CONTENT MANAGMENT SYSTEMS

CONTENT MANAGMENT SYSTEMS CONTENT MANAGMENT SYSTEMS ESTRATTO DA: Ileana D'Incecco, Progettare la comunicazione web per organizzazioni non-profit con strumenti open source: ideazione e realizzazione del sito web della Casa delle

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

RE Registro Elettronico

RE Registro Elettronico RE Registro Elettronico Premessa Il RE Registro Elettronico è la sezione della piattaforma WEB che consente, ai Docenti, di utilizzare le funzionalità di Registro di classe e di Registro del professore.

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Presentazione piattaforma Csv

Presentazione piattaforma Csv Presentazione piattaforma Csv Il Csv di Rovigo ha preparato una piattaforma web con l obiettivo di fornire alle associazioni che lo richiedono la possibilità di creare e mantenere in modo semplice un sito

Dettagli

Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro.

Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro. I browser Introduzione Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro. Ogni pagina web è un documento ipertestuale, caratterizzato da un proprio indirizzo denominato URL (Uniform

Dettagli

6. Predisposizione di un Web server di sviluppo

6. Predisposizione di un Web server di sviluppo 6. Predisposizione di un Web server di sviluppo Per poter essere visualizzato, un sito Web creato con un CMS come Wordpress o Joomla necessita di un server Web che lo ospiti, capace di leggere il codice

Dettagli

Introduzione a Wordpress. Corso completo alla conoscenza e all uso del CMS Open Source WP (incontro 1/6)

Introduzione a Wordpress. Corso completo alla conoscenza e all uso del CMS Open Source WP (incontro 1/6) Introduzione a Wordpress Corso completo alla conoscenza e all uso del CMS Open Source WP (incontro 1/6) Indice Rilevazione aspettative e competenze in ingresso Patto formativo Presentazione di WP Premesse

Dettagli

Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente.

Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. GALILEI Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente. ESERCITAZIONE PER L UTILIZZO DELLA WEB-INTRANET DI COLLABORAZIONE ASINCRONA SU RETE INTERNET Ing.

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 Sommario Introduzione... 4 Caratteristiche del filrbox... 5 La barra principale del filrbox... 7 Elenco degli utenti... 8 Il profilo... 9 Le novità...

Dettagli

Content Management Systems e

Content Management Systems e AA 2010/2011 Content Management Systems e Corso di Progetto di Sistemi Web Based Università degli Studi di Roma Tor Vergata Argomenti della lezione 1. Breve evoluzione storica dei siti internet cos è un

Dettagli

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista DNNCenter Installazione standard di DotNetNuke 5 per Windows Vista Copyright OPSI Srl www.opsi.it Pag. 1 of 28 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. Pre-requisiti... 3 2. DOWNLOAD DOTNETNUKE... 4 2.1. Download

Dettagli

WWW.MEDPERVOI.NET. Nome del gruppo: GEM CHIODI GLORIA CONTI ELEONORA VITALI MELISSA

WWW.MEDPERVOI.NET. Nome del gruppo: GEM CHIODI GLORIA CONTI ELEONORA VITALI MELISSA WWW.MEDPERVOI.NET Nome del gruppo: GEM CHIODI GLORIA CONTI ELEONORA VITALI MELISSA INDICE PRESENTAZIONE INTRODUZIONE COME REALIZZARE UN SITO CON IL CMS: cos è un cms ; COME REALIZZARE IL BLOG: Cos è un

Dettagli

MANUALE UTENTE UTILIZZO MODULO FILE-STORAGE DI ACS - CANALE AMBIENTE PROVINCIA DI TORINO

MANUALE UTENTE UTILIZZO MODULO FILE-STORAGE DI ACS - CANALE AMBIENTE PROVINCIA DI TORINO Pag. 1 di 17 VERIFICHE E APPROVAZIONI VERSIONE REDAZIONE CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA V01 CORA 15/01/03 FERRARESI 21/01/03 FERRARESI 21/01/03 STATO DELLE

Dettagli

MANUALE OPERATORE CMS ASMENET

MANUALE OPERATORE CMS ASMENET MANUALE OPERATORE CMS ASMENET 2.0 Pag. 1 di 46 INDICE Termini e definizioni... pag. 3 Introduzione... pag. 4 Descrizione generale e accesso al back office... pag. 5 1 Gestione della pagina... pag. 6 1.1

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

29 Novembre 2012 Open Source: un opportunità per far evolvere l ICT nelle imprese

29 Novembre 2012 Open Source: un opportunità per far evolvere l ICT nelle imprese DEFINIZIONE Joomla è un software di content management (CMS) sviluppato in php per la realizzazione di siti Internet dinamici, è gratuito e rilasciato sotto licenza GPL v.2, per il suo utilizzo non sono

Dettagli

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 1 - Il funzionamento di Web Magazine Web Magazine è un applicativo pensato appositamente per la pubblicazione online di un giornale, una rivista o un periodico. E'

Dettagli

Istruzioni per il server

Istruzioni per il server Istruzioni per il server Alessandro Bugatti (alessandro.bugatti@istruzione.it) 9 dicembre 2007 Introduzione Questa breve dispensa riassume brevemente le procedure per connettersi al server che ci permetterà

Dettagli

CMS (Content Management System) della categoria Open Source

CMS (Content Management System) della categoria Open Source Una panoramica sui CMS (Content Management System) CMS (Content Management System) della categoria Open Source Per la piattaforma PHP/MYSQL e considerata l esigenza sempre più ricorrente di realizzare

Dettagli

CONCORSO MED COMPUTER s.r.l. I.T.I.S. E. Divini. San Severino Marche

CONCORSO MED COMPUTER s.r.l. I.T.I.S. E. Divini. San Severino Marche CONCORSO MED COMPUTER s.r.l. I.T.I.S. E. Divini San Severino Marche Paciaroni Sara e Zega Michela - 1 - Titolo Some news in Med. Lasciatevi travolgere dalle nuove tecnologie. Abstract Oggi sono molte le

Dettagli

NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI

NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER Pagina 6 PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI Richiama la pagina visualizzata in precedenza Richiama la pagina visualizzata dopo quella attualmente

Dettagli

Installare Drupal7 su Altervista e non solo

Installare Drupal7 su Altervista e non solo Installare Drupal7 su Altervista e non solo This opera is published under a Creative Commons License. www.glider.altervista.org lukadg@gmail.com Guida per installare Drupal7 su Altervista. Questa guida

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web 1 Prerequisiti Architettura client/server Elementi del linguaggio HTML web server SQL server Concetti generali sulle basi di dati 2 1 Introduzione Lo

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di Guida per l utente Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it FotoMax editor è il software gratuito di Indice Contenuti Introduzione... pag. 1 Copyright e contenuti... 2 Privacy... 2 Download

Dettagli

DRUPAL 7 DRUPAL 7 Drupal è un framework modulare che consente di realizzare una grande varietà di siti web basati sulla logica contenuto/nodo. Permette di: creare e organizzare i contenuti personalizzare

Dettagli

9-10 DICEMBRE 2013. Istitiuto Nazionale Tumori. regina Elena. introduzione a :

9-10 DICEMBRE 2013. Istitiuto Nazionale Tumori. regina Elena. introduzione a : 9-10 DICEMBRE 2013 Istitiuto Nazionale Tumori regina Elena introduzione a : Che cos è? WordPress è la piattaforma software per la creazione di blog e siti più usata al mondo. Creata da Matt Mullenweg e

Dettagli

L unico campo che deve essere valorizzato, altrimenti non sarà possibile creare l album, è Nome. Per facilitare la consultazione e la ricerca è

L unico campo che deve essere valorizzato, altrimenti non sarà possibile creare l album, è Nome. Per facilitare la consultazione e la ricerca è 1. Accesso alle gallerie fotografiche di Modellismo Più La prima operazione da fare per poter fruire a pieno delle funzionalità offerte dalle Gallerie fotografiche di Modellismo Più è quella di efettuare

Dettagli

Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso

Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso... 1 Introduzione: siti statici e dinamici... 2 Inserimento dei file e dei contenuti nel sito... 4 Rubriche...

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Sistemi per la produzione, gestione e conservazione di contenuti digitali CMS. L12 - Comunicazione e archiviazione digitale A.A 2015-2016.

Sistemi per la produzione, gestione e conservazione di contenuti digitali CMS. L12 - Comunicazione e archiviazione digitale A.A 2015-2016. Sistemi per la produzione, gestione e conservazione di contenuti digitali L12 - Comunicazione e archiviazione digitale A.A 2015-2016 Carlo Savoretti carlo.savoretti@unimc.it Produzione Contenuti prodotti

Dettagli

CMS TEMPLATE. Web: soluzioni.

CMS TEMPLATE. Web: soluzioni. CMS TEMPLATE Web: soluzioni. CMS TEMPLATE Web: soluzioni. Wordpress WordPress è una piattaforma di personal publishing e content management system (CMS), scritta in PHP e che usa come database MySQL o

Dettagli

Microsoft Excel Lezione 2

Microsoft Excel Lezione 2 Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Excel Lezione 2 Esercitatore: Fabio Palopoli Formattazione del foglio di lavoro Cella [1/4 1/4] Formati numerici: menu Formato/Celle, scheda Numero Pulsante

Dettagli

FtpZone Guida all uso Versione 2.1

FtpZone Guida all uso Versione 2.1 FtpZone Guida all uso Versione 2.1 La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente

Dettagli