TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A."

Transcript

1 1 TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. - Via G. Porzio n. 4 Isola A/7 CAP Napoli - Tel. 081/ Fax 081/ Indirizzo elettronico 2. PROCEDURA DI GARA Procedura aperta ai sensi dell art. 55 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. di seguito Codice. La procedura di gara verrà effettuata dalla Commissione Ministeriale all uopo nominata. 3. LUOGO, DESCRIZIONE, IMPORTO DEI LAVORI E MODALITA DI PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI 3.1. Luogo di esecuzione: Provincia di NAPOLI 3.2. Descrizione: AUTOSTRADA A56 Tangenziale di Napoli Lavori: Manutenzione periodiche delle pavimentazioni Rifacimento giunti viscoelastici di sottopavimentazione Codice Appalto n. 161 Codice Identificativo Gara (CIG): B Codice Unico di Progetto (CUP): F66G Importo a misura dei lavori a base d asta: , Oneri di sicurezza (non soggetti a ribasso) , Importo totale dei lavori da appaltare: , Lavorazioni di cui si compone l intervento: Categoria prevalente OG3 (100%) 3.7. Modalità di determinazione del corrispettivo:

2 2 - ai sensi dell articolo 82, comma 2, lettera a) del Codice. Appalto a misura: Ribasso sull elenco prezzi posto a base di gara, al netto degli oneri per la sicurezza. 4. DURATA DELL APPALTO: Giorni 180 (centottanta) decorrenti dalla data di consegna dei lavori così come meglio disciplinato dallo schema di contratto. 5. TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA DI PRESENTAZIONE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE: 5.1. Termine: ore del giorno 14/03/ Indirizzo: Tangenziale di Napoli S.p.A. - Ufficio Protocollo - Via G. Porzio n. 4 Isola A/7 Centro Direzionale Napoli; 5.3. Modalità di presentazione: secondo quanto previsto al punto 2 del disciplinare di gara; 5.4. Apertura offerte: prima seduta pubblica il giorno 29/03/2011 alle ore 10,00 presso gli uffici della Stazione Appaltante all indirizzo di cui al punto 1. La data e l orario dell eventuale seconda seduta pubblica di gara verranno comunicate dalla Commissione in occasione della seduta pubblica sopra indicata. 6. SOGGETTI AMMESSI ALLA SEDUTA PUBBLICA RELATIVA ALL APERTURA DELLE OFFERTE: Chiunque abbia interesse sarà ammesso a presenziare. Saranno ammessi a fare osservazioni i legali rappresentanti del concorrente o i soggetti muniti di delega scritta. 7. GARANZIA A CORREDO DELL OFFERTA:

3 3 I concorrenti a corredo dell offerta dovranno presentare una garanzia pari a ,00 o alla minor somma di cui all art. 40, comma 7 del Codice (ricorrendone i presupposti) ai sensi dell art. 75 del Codice, del D.P.R. n. 554/1999 e del D.M. n. 123/2004 del Ministero delle Attività Produttive. La garanzia dovrà essere prestata con le modalità previste al punto del disciplinare di gara. 8. FINANZIAMENTO E MODALITA DI PAGAMENTO: Opere autofinanziate. Si procederà ai pagamenti all Appaltatore sulla base di stati di avanzamento bimestrali. 9. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: Concorrenti di cui all art. 34, comma 1 del Codice ovvero da concorrenti che intendano riunirsi o consorziarsi ai sensi dell art. 37, comma 8 del Codice nonché concorrenti stabiliti in Stati diversi dall Italia alle condizioni di cui all art. 47 del Codice. 10. CONDIZIONI MINIME PER LA PARTECIPAZIONE: Condizioni generali: requisiti di ordine generale di cui all art. 38 del Codice così come specificato nel disciplinare di gara unitamente a tutte le dichiarazioni ivi richieste. Condizioni di carattere economico e tecnico: possesso di attestazione di qualificazione (o nel caso di concorrenti costituiti da imprese associate o da riunirsi o da associarsi, più attestazioni) in corso di validità rilasciata da una Società Organismo di Attestazione (SOA) di cui al D.P.R. n. 34/2000 per categoria e classifica adeguata alla categoria ed all importo dei lavori da

4 4 appaltare, recante altresì certificazione del sistema di qualità di cui all art. 40 comma 3 lettera a) del Codice. Il concorrente singolo, consorziato, riunito o da riunirsi potrà avvalersi di una impresa ausiliaria in possesso di attestazione di qualificazione in corso di validità rilasciata da una Società Organismo di Attestazione (SOA) di cui al D.P.R. n. 34/2000 per categoria e classifica adeguata all importo dei lavori relativi alla categoria carente al concorrente ai sensi di quanto previsto dall art. 49 e ss. del Codice, dal presente bando e dal disciplinare di gara. In ogni caso in materia di avvalimento verrà applicata la normativa vigente. 11. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: L offerta è vincolante per 180 giorni dal termine di cui al punto 5.1 del presente bando. La Stazione Appaltante si riserva la facoltà di richiedere il differimento di detto termine. 12. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: 12.1 Massimo ribasso percentuale sull importo dei lavori a base d asta al netto degli oneri per l attuazione dei piani di sicurezza di cui al punto 3.4 del presente bando; il prezzo offerto deve essere determinato, ai sensi dell art. 82 comma 2 lettera a) del Codice, con le modalità previste dal disciplinare di gara. Il prezzo offerto deve essere, comunque, inferiore a quello posto a base di gara al netto degli oneri per l attuazione dei piani di sicurezza di cui al punto 3.4. del bando di gara.

5 Si procederà ai sensi dell art. 122, comma 9 del Codice all esclusione automatica dalla gara delle offerte che presentano una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell art. 86 del suddetto Codice, fatto salvo il caso in cui il numero delle offerte ammesse sia inferiore a dieci. In tal caso si applica l art. 86, comma 3 del Codice. 13. VARIANTI Non sono ammesse offerte in variante. 14. ALTRE INFORMAZIONI: a) il bando di gara, il disciplinare contenente le disposizioni integrative del presente bando nonché la documentazione relativa vengono resi disponibili sul sito internet della Stazione Appaltante al seguente indirizzo: b) il Codice Identificativo CIG del presente appalto è il n B come da Deliberazione dell Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici del 3 Novembre 2010; c) si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida sempre che sia ritenuta congrua e conveniente; d) in caso di offerte uguali si procederà per sorteggio; e) l aggiudicatario dovrà prestare: 1. cauzione definitiva nella misura e nei modi previsti dall art. 113 del Codice, dal D.P.R. n. 554/1999 e dal D.M. n. 123/2004 del Ministero delle Attività Produttive.

6 6 2. polizza di assicurazione redatta ai sensi dell art. 129, comma 1, del Codice, del D.P.R. n. 554/1999 e del D.M. n. 123/2004 del Ministero delle Attività Produttive. Tale polizza deve coprire i danni alle opere (partita 1 dello schema tipo 2.3 del D.M. n. 123/2004 del Ministero delle Attività Produttive) per una somma almeno pari all importo contrattuale, i danni alle opere preesistenti (partita 2 dello schema tipo 2.3 del succitato D.M.), verificatisi nel corso dell esecuzione dei lavori per una somma almeno pari al 50% dell importo contrattuale, nonché le spese per demolizione e sgombero per un importo almeno pari al 25% dell importo contrattuale (partita 3 dello schema tipo 2.3 del succitato D.M.). La medesima polizza deve altresì prevedere una garanzia di responsabilità civile per danni a terzi nell esecuzione dei lavori per il massimale previsto all art. 103, comma 2 del D.P.R. n. 554/1999; f) nel caso di concorrenti costituiti ai sensi dell art. 34, comma 1, lettere d) ed e) del Codice, i requisiti di cui all art. 40 del Codice devono essere posseduti ai sensi degli articoli 37 del Codice e 95 e ss. del D.P.R. n. 554/1999; g) gli eventuali subappalti saranno disciplinati dall art. 118 del Codice e dalla vigente normativa. I pagamenti relativi ai lavori svolti dal subappaltatore o cottimista verranno eseguiti dall aggiudicatario che è obbligato a trasmettere alla committente entro venti giorni dalla data di ciascun pagamento, copia delle fatture quietanzate con l indicazione

7 7 delle ritenute effettuate a garanzia ai sensi dell art. 118 del Codice; h) la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di applicare le disposizioni di cui all art.140 del Codice; i) l offerta e la relativa documentazione da produrre deve essere redatta in lingua italiana o corredata da traduzione giurata; j) la Stazione Appaltante potrà, a proprio insindacabile giudizio, annullare il presente bando senza che il concorrente possa avanzare alcuna pretesa; k) i dati personali forniti dai concorrenti - obbligatori per le finalità connesse alla procedura aperta e per la eventuale successiva stipula e gestione del contratto - saranno trattati dalla Stazione Appaltante conformemente alle disposizioni del D. Lgs. n. 196/2003 s.m.i. e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto. Le Imprese concorrenti e gli interessati hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del decreto legislativo stesso. Titolare della banca dati di rilievo ai fini del presente bando è: Tangenziale di Napoli S.p.A. così come costituita al punto 1. del presente bando e Responsabile del trattamento è il Responsabile dell Area Risorse, Legale ed Acquisti di Tangenziale di Napoli S.p.A.; l) il contratto di appalto non conterrà clausola compromissoria;

8 8 m) ferme restando le funzioni ed i poteri della Commissione Ministeriale all uopo nominata, i compiti propri del Responsabile del Procedimento, ai sensi dell art. 10 del Codice, sono espletati dal Dott. Mauro Crispino; n) ai sensi dell'art. 2, comma 85, lettera d) della L. n. 286/2006, come successivamente modificata dalla L. n. 296/2006 s.m.i. (Legge finanziaria 2007) ed, ai sensi dell art. 90, comma 8 del Codice, e vietata la partecipazione alla gara per l'aggiudicazione del presente appalto all affidatario del relativo incarico di progettazione; o) competente per eventuali ricorsi è il TAR della Campania. Il termine per la presentazione di eventuali ricorsi afferenti il presente bando è di 30 giorni dalla pubblicazione dello stesso. Il medesimo termine di 30 giorni vale anche per l impugnativa di eventuali provvedimenti di esclusione. TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. L Amministratore Delegato (Ing. Marco Bianchi)

Pubbliche Emilia Romagna Marche - Via Vecchini n Ancona. 3.2 Descrizione: lavori di sistemazione ed adeguamento funzionale del

Pubbliche Emilia Romagna Marche - Via Vecchini n Ancona. 3.2 Descrizione: lavori di sistemazione ed adeguamento funzionale del MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche Emilia Romagna Marche Sede di Ancona C.F. 80006190427 Bando di gara 1. STAZIONE APPALTANTE: Provveditorato Interregionale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI POLICLINICO UNIVERSITARIO VIA TEMPIO n. 9 07100 SASSARI UFFICIO TECNICO TEL. 079/229820

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE

AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE L Autorità Portuale di Livorno indice procedura aperta,

Dettagli

unmilionequattrocentocinquantatremilacinquantatre/83)+iva. Oneri per

unmilionequattrocentocinquantatremilacinquantatre/83)+iva. Oneri per 1. Ente Appaltante: CONI Servizi SpA Largo Lauro De Bosis n 15, 00194 Roma, tel. 0636851, fax n 0636857649. 2. Procedura di gara: procedura aperta di cui al D. lgs. 12 aprile 2006, n 163 e s.m.i. 3. Lavori

Dettagli

C O M U N E D I L A L O G G I A Provincia di Torino

C O M U N E D I L A L O G G I A Provincia di Torino C O M U N E D I L A L O G G I A Provincia di Torino ------------------ BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MIGLIORAMENTO DEI PERCORSI PEDONALI NELL INCROCIO DI VIA TETTI AIASSA,

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI RIMINI-P.zza Cavour 27-47900 RIMINI (RN)- SETTORE LL.PP. - Via Rosaspina, 21 - Tel. 0541/704816 - fax 0541/704728 2. PROCEDURA

Dettagli

sensi degli artt. 17, comma 4 lett. a) e 18, comma 1, lett. a) punto 2 della

sensi degli artt. 17, comma 4 lett. a) e 18, comma 1, lett. a) punto 2 della COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 7/m/2015 CIG: N. 65318171E8 Il Comune di Cagliari - SERVIZIO MOBILITÀ, INFRASTRUTTURE VIARIE E RETI via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione di

Dettagli

Prot. 5662/06/I-6 BANDO DI GARA PER APPALTO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI RENAZZO

Prot. 5662/06/I-6 BANDO DI GARA PER APPALTO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI RENAZZO COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Prot. 5662/06/I-6 BANDO DI GARA PER APPALTO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI RENAZZO 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Cento, Via Provenzali 15 44042 Cento

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 14-LP/15 CIG: N

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 14-LP/15 CIG: N COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 14-LP/15 CIG: N. 6522533481 Il Comune di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. e

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. (con esclusione automatica delle offerte anomale) CIG D

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. (con esclusione automatica delle offerte anomale) CIG D ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIREZIONE CENTRALE WELFARE E STRUTTURE SOCIALI VIA GREZAR N.2 00142 ROMA TEL.: 0039 06 51014545 FAX: 0039 06 51014168 http://www.inpdap.gov.it

Dettagli

COMUNE DI PRECI Provincia di Perugia UFFICIO TECNICO SETTORE OO.PP. IL RESPONSABILE DELL UFFICIO TECNICO

COMUNE DI PRECI Provincia di Perugia UFFICIO TECNICO SETTORE OO.PP. IL RESPONSABILE DELL UFFICIO TECNICO COMUNE DI PRECI Provincia di Perugia UFFICIO TECNICO SETTORE OO.PP. IL RESPONSABILE DELL UFFICIO TECNICO VISTO il D.Lgs 12 aprile 2006 n 163 Codice dei Contratti Pubblici relativi a Lavori Servizi e Forniture,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI - UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI - UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI - UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI PIAZZA UNIVERSITA n. 21 07100 SASSARI UFFICIO TECNICO TEL. 079/229820

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 30/2013 CIG: ADF. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti, Contratti, Economato Ufficio

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 30/2013 CIG: ADF. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti, Contratti, Economato Ufficio COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 30/2013 CIG: 5463185ADF Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti, Contratti, Economato Ufficio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, ai sensi degli

Dettagli

COMUNE DI BRONTE Prov. di Catania

COMUNE DI BRONTE Prov. di Catania COMUNE DI BRONTE Prov. di Catania ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 1. STAZIONE APPALTANTE

Dettagli

COMUNE di AVELLINO SETTORE LAVORI PUBBLICI

COMUNE di AVELLINO SETTORE LAVORI PUBBLICI COMUNE di AVELLINO SETTORE LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLE STRUTTURE DELLA SCUOLA ELEMENTARE DEL RIONE SAN TOMMASO. CUP: G36E08000010001

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA BANDO DI GARA 1. Ente Appaltante: Università degli Studi di Genova Dipartimento Patrimonio e Contratti Servizio Attività Negoziale- via Balbi, 5-16126 Genova - tel. 010/2099231-5523-9407

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 6-LP/15 CIG: N

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 6-LP/15 CIG: N COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 6-LP/15 CIG: N. 6516041722 Il Comune di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. e della

Dettagli

COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici. Lavori di costruzione Asilo Nido nella zona nord dell abitato

COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici. Lavori di costruzione Asilo Nido nella zona nord dell abitato COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici Lavori di costruzione Asilo Nido nella zona nord dell abitato BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Torremaggiore

Dettagli

Comune di MALEO Provincia di Lodi

Comune di MALEO Provincia di Lodi Comune di MALEO Provincia di Lodi Piazza XXV Aprile, 1 Tel. 0377.58001 Fax 0377.458113 RACCOMANDATA A.R. LETTERA D INVITO Prot. Spett....... LAVORI DI: ASFALTATURA STRADE COMUNALI ANNO 2013. 1. STAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 9-LP/15 CIG: N E

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 9-LP/15 CIG: N E COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 9-LP/15 CIG: N. 652637897E Il Comune di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. e della

Dettagli

COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n CAMPOBASSO

COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n CAMPOBASSO COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n. 29 86100 CAMPOBASSO BANDO DI GARA APPALTO LAVORI NUOVA SCUOLA MATERNA VIA CRISPI VIA BERLINGUER 1) Amministrazione aggiudicatrice:

Dettagli

Azienda USL 3 Pistoia U.O. Manutenzione Impianti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J59H CIG Gara N.

Azienda USL 3 Pistoia U.O. Manutenzione Impianti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J59H CIG Gara N. Azienda USL 3 Pistoia U.O. Manutenzione Impianti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J59H09000250002 - CIG 0460074113 - Gara N. 519820 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda USL 3 Pistoia Via Sandro Pertini, 708

Dettagli

COMUNE DI GRATTERI. (Prov. di Palermo)

COMUNE DI GRATTERI. (Prov. di Palermo) COMUNE DI GRATTERI (Prov. di Palermo) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (criterio di aggiudicazione del prezzo più basso) Oggetto: Procedura aperta per l affidamento della fornitura dei noli, trasporti,

Dettagli

Settore Edilizia - Ufficio Appalti Piazza Galilei N. 36 C.A.P Cagliari - Bando di gara con procedura aperta

Settore Edilizia - Ufficio Appalti Piazza Galilei N. 36 C.A.P Cagliari - Bando di gara con procedura aperta Settore Edilizia - Ufficio Appalti Piazza Galilei N. 36 C.A.P. 09128 -Cagliari - Bando di gara con procedura aperta CIG 05150443C0 CUP J96C06000100001 1) Provincia di Cagliari - Assessorato LL.PP. - Settore

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N. 11/2013 CIG: N C

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N. 11/2013 CIG: N C COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N. 11/2013 CIG: N. 517186345C Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C.

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC:

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: appalti_acquisti_gsspa@legalmail.it,

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI. COMUNE DI RIMINI UNITA PROGETTI SPECIALI Via Rosaspina n. 21

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI. COMUNE DI RIMINI UNITA PROGETTI SPECIALI Via Rosaspina n. 21 COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI UNITA PROGETTI SPECIALI Via Rosaspina n.

Dettagli

UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO

UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO ARCIDIOCESI DI MESSINA, LIPARI, S. LUCIA DEL MELA Ente Ecclesiastico civilmente riconosciuto con Decreto del Ministero dell Interno in data 24.02.1987 (G.U. 18.04.87)- Iscritto al Tribunale di Messina

Dettagli

C.A.P. 37018 PROVINCIA DI VERONA centralinotel.0456589911 C.F. 00601160237 Stazione di Soggiorno Fax0456589912

C.A.P. 37018 PROVINCIA DI VERONA centralinotel.0456589911 C.F. 00601160237 Stazione di Soggiorno Fax0456589912 Prot. n. 9.689 del 15 luglio 2009 CUP H 2 3 D 0 9 0 0 0 0 2 0 0 0 5 BANDO DI GARA LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE GENERALE DELLA VIABILITA DI CORSO GARIBALDI, VIA STATUTO E VIALE ROMA CAPOLUOGO. 1) STAZIONE

Dettagli

Comune di Montoro Superiore (Provincia di Avellino)

Comune di Montoro Superiore (Provincia di Avellino) Comune di Montoro Superiore (Provincia di Avellino) BANDO DI GARA APPALTO RELATIVO AI LAVORI DI Realizzazione del Nuovo Polo Scolastico nella frazione Banzano I Lotto di Completamento. AVVIO PROCEDURA

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. (con esclusione automatica delle offerte anomale) CIG E56

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. (con esclusione automatica delle offerte anomale) CIG E56 ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIREZIONE REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA VIA GHIBERTI, 4 34132 TRIESTE TEL.: 0039 040 6793311 FAX: 0039 040 6793414 http://www.inpdap.gov.it

Dettagli

BANDO DI GARA C.I.G B05

BANDO DI GARA C.I.G B05 BANDO DI GARA C.I.G. 4187782B05 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DI PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI, CON IL CRITERIO DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA, PER LE

Dettagli

COMUNE DI TURI ( PROVINCIA DI BARI) SETTORE LAVORI PUBBLICI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN APPALTO, DEI LAVORI DI BONIFICA E MESSA IN SICUREZZA

COMUNE DI TURI ( PROVINCIA DI BARI) SETTORE LAVORI PUBBLICI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN APPALTO, DEI LAVORI DI BONIFICA E MESSA IN SICUREZZA COMUNE DI TURI ( PROVINCIA DI BARI) SETTORE LAVORI PUBBLICI Numero d ordine dell appalto: 05/2007 CUP: F52F06000030006 CIG: 00772558D5 BANDO DI GARA (Allegato IX A, D.Lgs. 163/2006). PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

COMUNE DI SAN SEVERINO LUCANO Provincia di Potenza

COMUNE DI SAN SEVERINO LUCANO Provincia di Potenza COMUNE DI SAN SEVERINO LUCANO Provincia di Potenza Tel. 0973 576132 Telefax 0973 576061 Prot. n. 3100 del 26/08/2013 Via San Vincenzo, 69 85030 SAN SEVERINO LUCANO (Pz) E-mail: comunesseverino@rete.basilicata.it

Dettagli

Codice postale: Paese: Italia numero di telefono: Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n.

Codice postale: Paese: Italia numero di telefono: Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n. BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Brescia Indirizzo postale: Piazza della Loggia

Dettagli

Ufficio regionale o locale

Ufficio regionale o locale BANDO DI GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA Determinazione a contrattare: n. 200 in data 3 febbraio 2010 del dirigente del settore Lavori Pubblici, viabilità e trasporti Codice identificativo gara (c.i.g.):

Dettagli

COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA ESECUZIONE DI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMMOBILE COMUNALE SITO IN VIA ALBERONI N.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti. Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. - BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO -

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti. Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. - BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO - REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Trasporti Società di Gestione SO.GE.A.OR. S.p.A. - BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO - 1) Stazione Appaltante: Assessorato Regionale dei Trasporti con sede

Dettagli

Comune di Pula Settore Tecnico Servizio Lavori Pubblici

Comune di Pula Settore Tecnico Servizio Lavori Pubblici Comune di Pula Settore Tecnico Servizio Lavori Pubblici C.so Vittorio Emanuele, 28-09010 Pula (CA) - Tel. +39070.92440308 Fax: +39070.9253387 www.comune.pula.ca.it - e-mail: murru.enrico@gmail.com BANDO

Dettagli

,13 oltre IVA

,13 oltre IVA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL SISTEMA DELLE ACQUE DEI GIARDINI DELLA VENARIA REALE - CIG. 0297525564 1) Soggetto aggiudicatario: Consorzio di Valorizzazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UFFICIO TECNICO CODICE CIG:

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UFFICIO TECNICO CODICE CIG: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI CODICE CIG: 0026817216 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO I.1)

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N BOLOGNA TEL.

STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N BOLOGNA TEL. STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N.7-40139 BOLOGNA TEL. PER SOPRALLUOGHI 051/6225214; PER INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DELLA CASA ALBERGO GIACOMO DA PECORARA.

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DELLA CASA ALBERGO GIACOMO DA PECORARA. Pianello Val Tidone, 02/01/2017 BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DELLA CASA ALBERGO GIACOMO DA PECORARA. Il Responsabile del Servizio RENDE NOTO

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA - APPALTO INTEGRATO

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA - APPALTO INTEGRATO Corso F. Cavallotti, n. 59 18038 Sanremo IM C.F. e P.Iva: 00253750087 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA - APPALTO INTEGRATO Progettazione esecutiva ed esecuzione lavori di adeguamento della sezione di deflusso

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA. Importo dei lavori su base biennale soggetto a ribasso d asta: ,00

AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA. Importo dei lavori su base biennale soggetto a ribasso d asta: ,00 AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA (Ospedale Riuniti P.O. Annunziata P.O. M. Santo P.O. S. Barbara) U.O.C. Gestione Infrastrutture e Patrimonio Tel. 0984/681952 Fax 0984/681694 Cod. Fisc.: 01987250782 BANDO

Dettagli

C O M U N E D I F O R M E L L O

C O M U N E D I F O R M E L L O C O M U N E D I F O R M E L L O PROVINCIA DI ROMA Codice Fiscale 80210670586 Dipartimento LL.PP. T.M. A.U. Ambiente Protocollo n. 16407 del 13/10/2010 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO art. 19, comma

Dettagli

AREA PROGETTO DIGHE DEL PANPERDUTO

AREA PROGETTO DIGHE DEL PANPERDUTO AREA PROGETTO DIGHE DEL PANPERDUTO PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI DI RESTAURO E RISTRUTTURAZIONE PER IL RECUPERO DEL CASELLO IDRAULICO DIGA DEL PANPERDUTO DA DESTINARE A OSTELLO -COMUNE

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI BENEVENTO

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI BENEVENTO ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI BENEVENTO AVVISO DI GARA DI APPALTO PER PUBBLICO INCANTO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO DI DUE FABBRICATI IN C.A. CONTENENTI N. 10 ALLOGGI DI EDILIZIA

Dettagli

INPS DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA

INPS DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA INPS DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA 1. stazione appaltante: Istituto Nazionale della Previdenza Sociale - Direzione regionale Lombardia - via M. Gonzaga 6, 20123 Milano; tel. 0288931, fax 028893200. 2.

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 53

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 53 COMUNE DI FIRENZE 31.12.2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 53 159 Ugnano - Mantignano. CIG: 52813579A9 - CUP: H11B12000000002. Lavori di realizzazione nuova viabilità di SEGUE ALLEGATO

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA STAZIONE UNICA APPALTANTE Costituita con deliberazione G.P. n. 16/2008

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA STAZIONE UNICA APPALTANTE Costituita con deliberazione G.P. n. 16/2008 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA STAZIONE UNICA APPALTANTE Costituita con deliberazione G.P. n. 16/2008 Gestione associata per il Comune di CITTANOVA (RC) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Oggetto: Lavori

Dettagli

SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA. 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto

SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA. 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto Cagliari Elmas, via dei Trasvolatori s.n.c., 09030 Elmas,

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO. I.2) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI Come al punto I.

PROVINCIA DI GENOVA AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO. I.2) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI Come al punto I. PROVINCIA DI GENOVA CERTIFICATO N. 4626/01 AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 2847 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA. 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto

SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA. 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto Cagliari Elmas, via dei Trasvolatori s.n.c., 09030 Elmas,

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

PROVINCIA DI TARANTO BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PROVINCIA DI TARANTO SETTORE APPALTI E CONTRATTI BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA 1) Amministrazione aggiudicatrice: Provincia di Taranto Via Anfiteatro, 4 - tel. 099 4587273 fax 0994587310 indirizzo internet

Dettagli

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI AREA TECNICA SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI AREA TECNICA SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI AREA TECNICA SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI Prot. n 7378 Addì 8 Agosto 2014 OGGETTO: COMUNALE. BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL

Dettagli

A.T.I. FIAT ENGINEERING S.p.A. CONCESSIONARIA DEL COMUNE DI AVELLINO BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

A.T.I. FIAT ENGINEERING S.p.A. CONCESSIONARIA DEL COMUNE DI AVELLINO BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO A.T.I. FIAT ENGINEERING S.p.A. CONCESSIONARIA DEL COMUNE DI AVELLINO BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. Fiat Engineering S.p.A., C.so Ferrucci n. 112/A 10138 Torino Tel. 011.00.56.362 Telefax 011.00.56.369,

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO - SETTORE LAVORI PUBBLICI - Sezione amministrativa gare e appalti -

COMUNE DI AVELLINO - SETTORE LAVORI PUBBLICI - Sezione amministrativa gare e appalti - COMUNE DI AVELLINO - SETTORE LAVORI PUBBLICI - Sezione amministrativa gare e appalti - PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA MATERNA ED ASILO NIDO DI VIA MORELLI

Dettagli

CAGLIARI - lavori di rifacimento della pavimentazione nell ala nuova di Via Amat del Palazzo di Giustizia. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

CAGLIARI - lavori di rifacimento della pavimentazione nell ala nuova di Via Amat del Palazzo di Giustizia. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CAGLIARI - lavori di rifacimento della pavimentazione nell ala nuova di Via Amat del Palazzo di Giustizia. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CIG 0301590FEC Contratti sopra 500.000,00 Prezzo più basso, determinato

Dettagli

PROVINCIA DI CAMPOBASSO

PROVINCIA DI CAMPOBASSO PROVINCIA DI CAMPOBASSO Via Roma, 47 86100 Campobasso C.F. 00139600704 Telefono 0874 40 11 Telefax 0874 41 19 76 2 Dipartimento 2 Servizio Centrale Unica appalti - Contratti Provveditorato - Gare Stazione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA BANDO DI GARA A MEZZO DI PUBBLICO INCANTO

REPUBBLICA ITALIANA BANDO DI GARA A MEZZO DI PUBBLICO INCANTO REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELLE FORESTE ISPETTORATO RIPARTIMENTALE DELLE FORESTE ENNA BANDO DI GARA A MEZZO DI PUBBLICO INCANTO PER

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MAGNA GRÆCIA DI CATANZARO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MAGNA GRÆCIA DI CATANZARO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MAGNA GRÆCIA DI CATANZARO Bando di gara - Realizzazione di alloggi e residenze per studenti universitari CUP F 3 8 D 0 5 0 0 0 1 4 0 0 0 1 CIG 0 0 7 5 6 7 5 0 F C GARA CON PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI PORTO VENERE PROVINCIA DELLA SPEZIA

COMUNE DI PORTO VENERE PROVINCIA DELLA SPEZIA COMUNE DI PORTO VENERE PROVINCIA DELLA SPEZIA Area Tecnica - Lavori Pubblici via Garibaldi, 9 ² 19025 Porto Venere (SP) ² tel. 0187/794832 -Fax 0187/766407 e-mail: nicoletta.portunato@comune.portovenere.sp.it²

Dettagli

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/ / /566220

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/ / /566220 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-0884/566244 0884/566220 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt 60 e 71 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n.

Dettagli

BANDO DI GARA 3. LUOGO, DESCRIZIONE, IMPORTO COMPLESSIVO DEI LAVORI, ONERI PER LA SICUREZZA E MODALITA DI PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI:

BANDO DI GARA 3. LUOGO, DESCRIZIONE, IMPORTO COMPLESSIVO DEI LAVORI, ONERI PER LA SICUREZZA E MODALITA DI PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI: COMUNE DI ISCHITELLA 71010 - PROVINCIA DI FOGGIA Telefono (0884) 918409 Fax (0884) 918426 C.F 84000370712 UFFICIO TECNICO - SETTORE TERZO - ASSETTO DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI. Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. per la Toscana, le Marche e l Umbria

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI. Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. per la Toscana, le Marche e l Umbria MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Toscana, le Marche e l Umbria Sede Coordinata di Ancona BANDO DI GARA SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Bando di gara Lavori Prot.20606/16 G.U.R.I V Serie Spec. Contratti Pubb. N. 82 del 18/07/2016

Bando di gara Lavori Prot.20606/16 G.U.R.I V Serie Spec. Contratti Pubb. N. 82 del 18/07/2016 Bando di gara Lavori Prot.20606/16 G.U.R.I V Serie Spec. Contratti Pubb. N. 82 del 18/07/2016 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Provincia di Imperia.

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (importo pari o inferiore a ,00 Euro). Offerta economicamente più vantaggiosa

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (importo pari o inferiore a ,00 Euro). Offerta economicamente più vantaggiosa Asmel Consortile S.C. a r.l. Sede Legale: Piazza del Colosseo, 4 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 - Napoli P.Iva: 12236141003 www.asmecomm.it portale di committenza pubblica COMUNE DI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI. Dipartimento Lavori Pubblici BANDO DI GARA

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI. Dipartimento Lavori Pubblici BANDO DI GARA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI Dipartimento Lavori Pubblici BANDO DI GARA 1) STAZIONE APPALTANTE: ASSESSORATO REGIONALE LAVORI PUBBLICI - Dipartimento Lavori Pubblici

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE

COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DELLA PRIMA FASE DELLO SVILUPPO DEL CIMITERO COMUNALE CODICE CIG: 0226494CBF 1. ENTE

Dettagli

ASL ROMA H AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H REGIONE LAZIO BANDO DI GARA D APPALTO

ASL ROMA H AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H REGIONE LAZIO BANDO DI GARA D APPALTO ASL ROMA H AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H REGIONE LAZIO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO INTEGRATO CONCERNENTE LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E LA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI RECUPERO STRUTTURALE

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, Cinisello Balsamo (MI) Tel. 02/ Fax 02/

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, Cinisello Balsamo (MI) Tel. 02/ Fax 02/ CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it Con Delibera Commissariale (con poteri spettanti alla giunta

Dettagli

APPALTO N. 11. LAVORI LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI STRADE COMUNALI INTERNE AL CENTRO ABITATO (VIA MARCO AURELIO E ALTRE).

APPALTO N. 11. LAVORI LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI STRADE COMUNALI INTERNE AL CENTRO ABITATO (VIA MARCO AURELIO E ALTRE). COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA APPALTO N. 11. LAVORI LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI STRADE COMUNALI INTERNE AL CENTRO ABITATO (VIA MARCO AURELIO E ALTRE). BANDO DI GARA. Indice

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI ESPORLATU PROVINCIA DI SASSARI UFFICIO TECNICO Esporlatu, lì 03/11/2017 Prot. n. 2711 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI Ristrutturazione e adeguamento dell

Dettagli

BANDO DI GARA CIG: D0A Prt. N del

BANDO DI GARA CIG: D0A Prt. N del BANDO DI GARA CIG: 5587333D0A Prt. N. 4356 del 13.02.2014 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE ED ESERCIZIO DELL I.E.P.I. 1. STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI SANT'ANTIMO VIA ROMA, 168 Sant'Antimo (NA) Telefono:

Dettagli

Regione Liguria BANDO DI GARA - LAVORI

Regione Liguria BANDO DI GARA - LAVORI Regione Liguria BANDO DI GARA - LAVORI Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Regione Liguria Stazione Unica Appaltante della Regione Liguria (SUAR), per conto del Comune di Arcola (SP) Settore

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO. C.da S.Michele Centro Direzionale Agrigento. Bando di gara

CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO. C.da S.Michele Centro Direzionale Agrigento. Bando di gara CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO C.da S.Michele Centro Direzionale - 92100 Agrigento Bando di gara 1) Amministrazione aggiudicatrice: Consorzio di Bonifica 3 Agrigento Indirizzo: C.da S.Michele Centro

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N. 07/2012 CIG: N A6

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N. 07/2012 CIG: N A6 COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO INTEGRALE DI GARA N. 07/2012 CIG: N. 37890696A6 Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C.

Dettagli

Comune di Canosa di Puglia Provincia di Barletta Andria e Trani

Comune di Canosa di Puglia Provincia di Barletta Andria e Trani BANDO DI GARA LL.PP. n. 2000 Prot. n. 11311 lì, 26.4.2011 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Canosa di Puglia P.zza Martiri XXIII Maggio, n.15 70053 Canosa di Puglia - tel. 0883610229 telefax 0883 663801

Dettagli

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Lavori di ristrutturazione e risanamento della Chiesa del Sacro Cuore a Cortoghiana Il Comune di Carbonia - Ufficio Appalti

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI. Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. per la Toscana, le Marche e l Umbria

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI. Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. per la Toscana, le Marche e l Umbria MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Toscana, le Marche e l Umbria Sede Coordinata di Ancona BANDO DI GARA SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE

Dettagli

FONDAZIONE ISTITUTO SAN RAFFAELE G. GIGLIO DI CEFALU BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEI LAVORI

FONDAZIONE ISTITUTO SAN RAFFAELE G. GIGLIO DI CEFALU BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEI LAVORI FONDAZIONE ISTITUTO SAN RAFFAELE G. GIGLIO DI CEFALU BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO IMPIANTI TECNOLOGICI (ELETTRICO, IDRICO, GAS E CONDIZIONAMENTO) DELLE CUCINE INTERNE

Dettagli

AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI VARESE COMO MONZA BRIANZA BUSTO ARSIZIO

AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI VARESE COMO MONZA BRIANZA BUSTO ARSIZIO AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI VARESE COMO MONZA BRIANZA BUSTO ARSIZIO Via Monte Rosa n. 21 21100 Varese - (Tel. 0332/806911 Fax 0332/283879) BANDO DI GARA N. 8/2017 - CUP: D88F16001140002

Dettagli

Allegato A SCHEMA BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA)

Allegato A SCHEMA BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA) Allegato A SCHEMA BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA) ACCORDO QUADRO QUADRIENNALE PER LA REALIZZAZIONE DI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI ED AFFINI DEGLI IMMOBILI

Dettagli

81,9(56,7$ '(*/,678',',6$66$5,

81,9(56,7$ '(*/,678',',6$66$5, 81,9(56,7$ '(*/,678',',6$66$5, %$1'2',*$5$38%%/,&2,1&$172 1. 67$=,21( $33$/7$17(: 81,9(56,7 '(*/, 678', ', 6$66$5, ±3,$==$ 81,9(56,7$ Q±6$66$5,±8)),&,27(&1,&27(/±)$; 2. 352&('85$',*$5$ pubblico incanto

Dettagli

Denominazione ufficiale: Azienda Unità Sanitaria Locale di. Ravenna, Via De Gasperi, Ravenna Italia. Indirizzo

Denominazione ufficiale: Azienda Unità Sanitaria Locale di. Ravenna, Via De Gasperi, Ravenna Italia. Indirizzo SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA AZIENDA USL DI RAVENNA - BANDO DI GARA (CIG N. 42581554AA CUP N J23B10000420005) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

BANDO DI GARA RESTAURO CONSERVATIVO PARZIALE DELL EDIFICIO SITO IN VIA SELMI 1,3 A BOLOGNA PER LA I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

BANDO DI GARA RESTAURO CONSERVATIVO PARZIALE DELL EDIFICIO SITO IN VIA SELMI 1,3 A BOLOGNA PER LA I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO BANDO DI GARA RESTAURO CONSERVATIVO PARZIALE DELL EDIFICIO SITO IN VIA SELMI 1,3 A BOLOGNA PER LA REALIZZAZIONE DI LABORATORI E STUDI CODICE CIG: 3457514ECC Istruzioni Operative Autorità del 31.03.2010

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UFFICIO TECNICO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UFFICIO TECNICO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO I.1) Denominazione: UNIVERSITA

Dettagli

BANDO DI GARA Direttiva 2004/18/CE Decreto Legislativo 163/2006 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI

BANDO DI GARA Direttiva 2004/18/CE Decreto Legislativo 163/2006 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI BANDO DI GARA Direttiva 2004/18/CE Decreto Legislativo 163/2006 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: Concessioni Autostradali

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE BANDO DI GARA D APPALTO Lavori Forniture Servizi X ٱ ٱ SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Università degli Studi di Via

Dettagli

Direzione Servizi Generali, Sistema Informativo,Gestione del Personale

Direzione Servizi Generali, Sistema Informativo,Gestione del Personale Direzione Servizi Generali, Sistema Informativo,Gestione del Personale U.O.C. Gare e Contratti BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO - APPALTO LAVORI Il Comune di Pietrasanta, Piazza Matteotti 29, telefono

Dettagli

BANDO DI ASTA PUBBLICA

BANDO DI ASTA PUBBLICA Pubblicato all Albo dell Ente con il n. il per gg. 20. Il Funzionario addetto E.O. Ospedali Galliera di Genova (L.833/1978, art. 41; D.lgs n.517/1993 art. 4 c. 12) Ospedale di rilievo nazionale e di alta

Dettagli

1.AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO

1.AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO 1.AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO PIAZZA ROSSI 88100 CATANZARO TEL. 0961/8411 FAX. 0961/744519 2. PROCEDURA DI GARA: Procedura aperta ( n. 26/2009 ) ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006, come indicata

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA Corso Bolzano, 44 10121 TORINO Tel. 011/5750227-230 258 Fax 011/5750281-228

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto. contatto: UFFICIO APPALTI Indirizzo: V.le Romagna, 26 -

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto. contatto: UFFICIO APPALTI Indirizzo: V.le Romagna, 26 - BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO APPALTI

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI

BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TURISMO SEGRETARIATO REGIONALE PER IL PIEMONTE BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI CUP F17H14000770007 CIG 6334473C79 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

apparecchiature casse Automatiche di esazione del pedaggio, presso le stazioni autostradali di competenza della Società. Contratto a corpo. Si fa rinv

apparecchiature casse Automatiche di esazione del pedaggio, presso le stazioni autostradali di competenza della Società. Contratto a corpo. Si fa rinv BANDO DI GARA Direttiva 2004/18/CE Decreto Legislativo 163/2006 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: Concessioni Autostradali

Dettagli

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 82 del D.lgs. 12.04.2006

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI - ID 3436 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL

Dettagli