Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel"

Transcript

1 Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Busto Arsizio, 20 settembre 2011 a cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli Acquisti nella PA

2 La Centrale Regionale Acquisti Centrale di committenza Supporto nella gestione degli acquisti di beni e servizi degli enti lombardi attraverso gare pubbliche aggregate CENTRALE REGIONALE ACQUISTI e-procurement Realizzazione e promozione di soluzioni e-procurement, per la gestione dei processi di approvvigionamento online Regione ed Enti regionali > 1700 Enti Pubblici di riferimento Enti Locali ed altre PA Enti Sanitari 2

3 I servizi e-procurement della CRA RACCOLTA ANALISI E-SURVEYING FABBISOGNI MERCATO SCELTA DEL E-TENDERING CONTRAENTE E-ORDERING ORDINE ARCHIVIAZIONE E-ARCHIVING E-INVOICING PAGAMENTO E-PAYMENT FOL SINTEL NECA Conservazione sostitutiva Cloud computing Strumenti a supporto Strumenti abilitanti Sito web Portale verifiche ispettive CRM contact center Business intelligence Firma digitale PEC 3

4 Sintel (Sistema di INtermediazione TELematica) RACCOLTA ANALISI E-SURVEYING FABBISOGNI MERCATO SCELTA DEL E-TENDERING CONTRAENTE E-ORDERING ORDINE ARCHIVIAZIONE E-ARCHIVING E-INVOICING PAGAMENTO E-PAYMENT Completa Consente la gestione di tutte le procedure di gara previste dalla normativa, dalla pubblicazione all aggiudicazione definitiva Riduce la necessità di stampe, salvando molti degli alberi consumati ogni anno nel procurement tradizionale Rispettosa dell ambiente SINTEL Semplice e flessibile Si adatta alle esigenze di Enti e imprese, replicando online i processi delle gare d appalto tradizionali Gli utenti sono liberi di avvalersi di Sintel in completa autonomia innescando i benefici delle gare telematiche Utilizzabile in autonomia 4

5 Il modello di customer care Qualità Monitoraggio della qualità delle forniture con verifiche ispettive svolte da auditor esterni Rilevazione della customer satisfaction tramite attività di surveying Costante manutenzione evolutiva dei servizi e-procurement Assistenza Diversi canali di contatto per dare supporto e assistenza completa e tempestiva: Affiancamento e consulenza tecnico specialistica Training on the job Formazione in aula e moduli per la formazione a distanza Portale Web aggiornato quotidianamente, knowledge base Contact Center specializzato - Numero Verde - Fax - 5

6 I principali risultati raggiunti ad oggi Gare telematiche da Marzo Sommatoria dei massimali di gara 2,6 mld Sconto medio ponderato sui massimali di gara 15% Enti lombardi registrati 430 Fornitori registrati % degli Enti Sanitari e Regionali La maggior parte sono PMI lombarde Procedure di gara lanciate con Sintel Dati aggiornati al 14/09/2011 6

7 Focus Fornitori Categoria Merceologica Registrati Gare Abbigliamento da lavoro Alimentari Catering 58 5 Cancelleria e stampati Consulenza Falegnameria e serramenti in legno Materiale plastico Mat.elettronico, elettromeccanico, elettrotecnico Opere edili Personal computer e attr. informatiche Smaltimento rifiuti

8 La partecipazione della Provincia di Varese Enti aderenti alla Centrale * Sommatoria dei massimali di gara 8

9 L efficienza e l efficacia di Sintel EFFICIENZA TRASPARENZA COMPETITIVITÀ Impiego di risorse umane per gara 42 Giorni lavorativi impiegati dalle risorse per una gara tradizionale 36 Giorni lavorativi impiegati dalle risorse per una gara Sintel risparmio di ca. 6 FTE delle risorse coinvolte Elapsed time Rispetto ad una gara tradizionale il processo dura mediamente il 27% in meno Documentazione ed esiti di gara accessibili online Gare tradizionali Sintel Le informazioni migliorano per tempestività e completezza Fornitori invitati a procedure negoziate 7 Gare tradizionali 25 Sintel In Sintel gli Enti invitano il triplo dei fornitori Fonte: CEFRIEL 9

10 L Elenco L Elenco Fornitori Fornitori Telematico Telematico di di Sintel Sintel Evoluzione della lista fornitori in Sintel Documenti amministrativi e certificazioni richiesti ai fornitori per la partecipazione a procedure di gara Informazioni addizionali ex art. 38 Dlgs 163/2006 Documenti e certificazioni attestanti ulteriori qualifiche, specifiche di processo, di prodotto o di referenza UN ELENCO TELEMATICO IN ACCORDO CON QUANTO PREVISTO NEL CODICE DEGLI APPALTI ART. 125 C. 11 E 12 10

11 L Elenco Fornitori Telematico La Normativa Regione Lombardia incentiva l utilizzo dell Elenco Fornitori Telematico di Sintel in qualità di unico elenco regionale di fornitori attraverso le seguenti norme: DGR IX/937/2010: Determinazioni in ordine alla gestione del SSR per l esercizio 2011 DGR IX/1151/2010: Determinazioni per i soggetti del SIRE per l'anno 2011 DGR IX/ aprile 2011: Determinazioni per il funzionamento e l uso della piattaforma regionale per l e-procurement denominata sistema di intermediazione telematica (SINTEL) di Regione Lombardia e del relativo elenco fornitori telematico DGR IX/2057 del 28 luglio 2011: Determinazione in ordine alla gestione del servizio socio sanitario regionale per l'esercizio 2011 LR IX/3 3 agosto 2011: Assestamento al bilancio per l'esercizio finanziario 2011 ed al bilancio pluriennale 2011/

12 Punti di contatto 12

13 Grazie Per l attenzione! Lombardia Informatica S.p.A. Centrale Regionale Acquisti

14 Le modalità di utilizzo di Sintel: registrazione, accreditamento e partecipazione alla gara Varese, 20 settembre 2011 a cura di Francesco Gardenal Area Servizi Innovativi per gli Acquisti nella PA

15 Registrazione dei fornitori in Sintel Registrazione Compilazione del form online disponibile sul portale CRA Abilitazione Ricezione con username e password Selezione delle categorie merceologiche di interesse Qualificazione Scelta degli Enti che s intende fornire o servire Dati anagrafici Partita iva Iscrizione camera commercio Firma digitale È già possibile partecipare a procedure aperte e negoziate con bando Il fornitore qualificato può partecipare ad ogni tipo di gara Completato il percorso, il fornitore è pienamente operativo in Sintel e può procedere all accreditamento 15

16 Accreditamento dei fornitori in Sintel Regione Lombardia ha istituito l Elenco Fornitori Telematico regionale, gestito in Sintel FORNITORE REGISTRATO FORNITORE ACCREDITATO La piattaforma contiene ora una banca dati con tutte le informazioni rilevanti sui fornitori, sempre disponibili per gli Enti Disponibilità di informazioni anagrafiche Dichiarazione requisiti di partecipazione ex Art. 38 D.Lgs 163/2006 FORNITORE ACCREDITATO + Sottomissione di certificazioni (qualità, green, etiche, etc.) Forte riduzione oneri: per il fornitore in fase di presentazione delle offerte per l Ente in fase di invito dei fornitori e di valutazione delle offerte ricevute 16

17 L Elenco Fornitori Telematico L accreditamento L Elenco Fornitori Telematico Accreditamento 1. Requisiti di ordine generale e di idoneità professionale 1 Dichiarazione ex art. 38 D.lgs 163/ Iscrizione Registro imprese 3 Direttore tecnico 4 Atto di procura 5 Capitale sociale 6 Informazioni organico aziendale 2. Capacità economico e finanziaria 1 Fatturato globale 2 Servizi forniti 3 Fatturato specifico 3. Capacità tecnica e professionale 1 Organico tecnico 2 Attrezzature tecniche 3 Ulteriori dichiarazioni La soluzione profilata è scalabile nel tempo in funzione delle evoluzione dei requisiti normativi e logici In fase di realizzazione: Caricamento del Codice Etico degli appalti regionali, come previsto dalla DGR IX/1644 del 4/5/

18 L Elenco L Elenco Fornitori Fornitori Telematico Telematico L Accreditamento Accreditato + Certificazioni etiche, in materia di lavoro ed in Green materia fiscale e tributaria: Certificazione etica SA 8000 Certificazione OHSAS Certificato antimafia rilasciato dalla CCIAA Certificato carichi fiscali pendenti rilasciato dall Agenzia delle Entrate Certificato casellario giudiziale disciplinato dal D.P.R. 313/2002 Certificato D.U.R.C. Certificazione UNI EN ISO 9001:2008 Altro Certificati Green: Serie ISO 14001:2004 Certificazione Standard Energy Star (o equivalente) Certificazione Blauer engel (o equivalente) Certificazione Elemental Chlorine Free (ECF) (o equivalente) Certificazione FSC (o equivalente) Certificazione Ecolabel (o equivalente) Altro Certificazioni marchio ecologico di prodotto: Certificazione prodotto etichetta tipo I ISO Certificazione prodotto etichetta tipo II ISO Certificazione prodotto etichetta tipo III ISO Altro Certificazioni mediche: Certificazione dispositivi medici UNI EN ISO 13485:2004 Altro Certificati sull igiene: Certificazione H.A.C.C.P Altro Accreditato Green 18

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Varese, 19 luglio 2011 a cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli Acquisti

Dettagli

Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia

Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia Focus sulle modalità di accesso alle gare telematiche A cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli Acquisti nella PA Centrale

Dettagli

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia A cura di: Andrea Martino, Direttore Generale ARCA Massimiliano Inzerillo,

Dettagli

Centrale Acquisti Regione Lombardia Sistemi, procedure, applicativi telematici per l ottimizzazione degli acquisti lombardi

Centrale Acquisti Regione Lombardia Sistemi, procedure, applicativi telematici per l ottimizzazione degli acquisti lombardi Centrale Acquisti Regione Lombardia Sistemi, procedure, applicativi telematici per l ottimizzazione degli acquisti lombardi Centrale Regionale Acquisti Centrale di committenza Supporto nella gestione degli

Dettagli

Firenze, 25 Marzo 2011. Andrea Martino Direttore Centrale Regionale Acquisti

Firenze, 25 Marzo 2011. Andrea Martino Direttore Centrale Regionale Acquisti Centrale Regionale Acquisti L esperienza della Centrale Acquisti in Regione Lombardia: il modello, il cambiamento e le nuove soluzioni di acquisto pubbliche Firenze, 25 Marzo 2011 Andrea Martino Direttore

Dettagli

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI Il modello di governance degli acquisti in Regione Lombardia Andrea Martino Direttore Generale ARCA Sassari, 14/11/2012 INDICE NORMATIVA E ATTIVITA LA CENTRALE DI

Dettagli

"Centrale regionale acquisti lombarda e Appalti socio-sostenibili: cosa cambia nei bandi di gara"

Centrale regionale acquisti lombarda e Appalti socio-sostenibili: cosa cambia nei bandi di gara "Centrale regionale acquisti lombarda e Appalti socio-sostenibili: cosa cambia nei bandi di gara" Milano, settembre 2011 A cura di Laura Carpineti Responsabile U.O. Spesa di funzionamento ed acquisti verdi

Dettagli

La domanda pubblica come strumento di supporto all innovazione della piccola e media impresa: il caso della Centrale Acquisti della Regione Lombardia

La domanda pubblica come strumento di supporto all innovazione della piccola e media impresa: il caso della Centrale Acquisti della Regione Lombardia La domanda pubblica come strumento di supporto all innovazione della piccola e media impresa: il caso della Centrale Acquisti della Regione Lombardia Milano, 23 aprile 2009 Andrea Martino, Direttore Centrale

Dettagli

La Centrale Regionale Acquisti per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP

La Centrale Regionale Acquisti per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP La per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP Relatore: Direttore, Dott. Andrea Martino Milano, 7 ottobre 2008 L approccio di Regione Lombardia al procurement Centrale regionale acquisti 1 CENTRALE

Dettagli

GPP L'esperienza di Arca S.p.A

GPP L'esperienza di Arca S.p.A GPP L'esperienza di Arca S.p.A A cura di Marco Petriccione Funzione Service Management e Gestione dei sistemi di e-procurement Assago, 01/04/2016 I N D I C E Ruolo di Arca nel Procurement lombardo: Benefici

Dettagli

Elenco Fornitori Telematico di Sintel

Elenco Fornitori Telematico di Sintel Elenco Fornitori Telematico di Sintel Milano, 15 aprile 2011 Centrale Regionale Acquisti Elenco Unico Fornitori di Sintel: IL CONTESTO Situazione al 31 dicembre 2010 Sintel mette a disposizione in piattaforma

Dettagli

MANUALE REGISTRAZIONE

MANUALE REGISTRAZIONE MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE Processo di Registrazione Processo di Accreditamento Profili Aggiuntivi - Partecipazione alle procedure aperte - Partecipazione alle procedure ad invito (cottimo, procedura

Dettagli

L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili

L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili Laura Piretti ARCA Area spesa comune e acquisti sostenibili Pula, 7 marzo 2013 Il ruolo di ARCA nel procurement lombardo A partire dal 1 ottobre

Dettagli

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia A cura di: Andrea Martino, Direttore Generale ARCA Massimiliano Inzerillo,

Dettagli

AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI Il modello lombardo per l ottimizzazione degli acquisti nella Pubblica Amministrazione Milano, gennaio 2014 I N D I C E C O N T E S T O D I R I F E R I M E N T O C E

Dettagli

La Centrale Regionale Acquisti: un'opportunità per gli Enti locali

La Centrale Regionale Acquisti: un'opportunità per gli Enti locali La Centrale Regionale Acquisti: un'opportunità per gli Enti locali A cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Funzione Servizi eprocurement per le PA lombarde Centrale Regionale Acquisti Varese, 20

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. 163/2006

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. 163/2006 REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. 163/2006 1. OGGETTO E FINALITA Ai sensi e per gli effetti dell art. 125, comma 8

Dettagli

Centrale Acquisti e Provincia di Milano Opportunità concrete di collaborazione

Centrale Acquisti e Provincia di Milano Opportunità concrete di collaborazione Centrale Acquisti e Provincia di Milano Opportunità concrete di collaborazione Milano, 1 Luglio 2010 Dott. Andrea Martino Direttore Centrale Regionale Acquisti Le opportunità della partnership con CRA

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06. Dell A.L.E.R.

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06. Dell A.L.E.R. Approvato con atto del Direttore Generale n 102/13 REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06 Dell A.L.E.R. DI PAVIA 1.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014)

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014) REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014) 1 PREMESSE 1.1 La Società APAM ESERCIZIO SPA (di seguito APAM) con sede legale

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI FORNITORI

DOMANDE FREQUENTI FORNITORI DOMANDE FREQUENTI FORNITORI Data pubblicazione: 20/03/2015 Pagina 1 di 5 INDICE 1. Registrazione ai servizi di ARCA... 3 1.1. L iscrizione a Sintel è obbligatoria?... 3 1.2. Come posso registrarmi ai servizi

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG

LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06 Art. 1 NORMATIVA APPLICABILE, OGGETTO E FINALITA Art. 1 NORMATIVA APPLICABILE,

Dettagli

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI e gli Enti Locali: opportunità, sinergie, iniziative Andrea Martino Direttore Generale ARCA Risorse Comuni - Milano, 21/11/2013 Il ruolo di ARCA nel procurement lombardo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06 REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL DLG. 163/06 Determinazione del Direttore Generale n. 25 del 5 marzo 2013 REGOLAMENTO PER

Dettagli

Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna. Bologna, 30 Aprile 2015. Ortensina Guidi Intercent-ER

Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna. Bologna, 30 Aprile 2015. Ortensina Guidi Intercent-ER Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna Bologna, 30 Aprile 2015 Ortensina Guidi Intercent-ER 1 Intercent-ER: ruolo e obiettivi L Agenzia Intercent-ER è la centrale di committenza delle Pubbliche

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. 163/2006

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. 163/2006 REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO TELEMATICO DI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D.LGS. 163/2006 1. OGGETTO E FINALITA Ai sensi e per gli effetti dell art. 125, comma 11,

Dettagli

La Centrale Regionale Acquisti: opportunità di collaborazione con gli Enti Locali lombardi

La Centrale Regionale Acquisti: opportunità di collaborazione con gli Enti Locali lombardi La Centrale Regionale Acquisti: opportunità di collaborazione con gli Enti Locali lombardi Lecco, 26 marzo 2009 Relatore: Direttore Centrale Regionale Acquisti Dott. Andrea Martino Contenuti del documento

Dettagli

Le modifiche agli appalti pubblici nella recente normativa nazionale e regionale

Le modifiche agli appalti pubblici nella recente normativa nazionale e regionale Le modifiche agli appalti pubblici nella recente normativa nazionale e regionale Relatore: Dott. Andrea Martino - Direttore Milano, 20 novembre 2008 Agenda - Il contesto normativo - L approccio al procurement

Dettagli

GESTIONE DEL PROFILO

GESTIONE DEL PROFILO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per operatori economici GESTIONE DEL PROFILO Data pubblicazione: 19/10/2015 Pagina 1 di 23 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Gli adempimenti burocratico-amministrativida soddisfare in tema di semplificazione e anticorruzione

Gli adempimenti burocratico-amministrativida soddisfare in tema di semplificazione e anticorruzione SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE La fatturazione elettronica e gli adempimenti burocratico-amministrativida soddisfare in tema di gestione degli appalti, lavori, servizi e forniture tramite Centrali

Dettagli

Il sistema AVC PASS per la verifica dei requisiti per l affidamento dei contratti pubblici

Il sistema AVC PASS per la verifica dei requisiti per l affidamento dei contratti pubblici Il sistema AVC PASS per la verifica dei requisiti per l affidamento dei contratti pubblici. Delibera AVC PASS Le modificazioni assunte nelle adunanze dell 8 maggio e del 5 giugno 2013 Alla luce dei risultati

Dettagli

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Pierpaolo Agostini, Responsabile Gestione e Monitoraggio Servizi Milano, 21 novembre 2013 consip profilo aziendale e missione Consip è una

Dettagli

Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA

Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA Dott. Pierpaolo Agostini Promozione Amministrazioni Territoriali

Dettagli

GESTIONE DEL PROFILO

GESTIONE DEL PROFILO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per operatori economici GESTIONE DEL PROFILO Data pubblicazione: 28/07/2014 Pagina 1 di 22 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Poste Italiane S.p.A.

Poste Italiane S.p.A. Poste Italiane S.p.A. Innovation public procurement : come la PA può essere driver d innovazione Roma, 26 Maggio 2015 2 Rilevanza strategica del cambiamento In un contesto sempre più competitivo, l area

Dettagli

Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15

Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15 PROT. 5585/2015 Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15 ARCA S.p.a. Organigramma Presidenza Relazioni Istituzionali e Comunicazione Segreteria Generale e Affari Societari Program Management e Internal

Dettagli

Acquisti pubblici: dall e-procurement opportunità per le Imprese e gli Enti

Acquisti pubblici: dall e-procurement opportunità per le Imprese e gli Enti Acquisti pubblici: dall e-procurement opportunità per le Imprese e gli Enti L utilizzo delle tecnologie applicate agli acquisti: il punto di vista delle imprese e delle stazioni appaltanti Annalisa Giachi

Dettagli

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale di iscrizione e aggiornamento fornitori MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale di iscrizione e aggiornamento fornitori MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO FORNITORI FORNITORI Ver. 1.1 Pagina 1 di 13 Indice 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE... 4 2.A) COMPILAZIONE DATI... 4 2.B) MODIFICA PIN... 6 2.C) CONFERMA...

Dettagli

Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi. Napoli, 7-8 maggio 2008

Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi. Napoli, 7-8 maggio 2008 Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi Napoli, 7-8 maggio 2008 Le fasi del procedimento di acquisto Programmazione Procedura di selezione del fornitore Contratto: esecuzione della

Dettagli

Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione

Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Convenzioni e Mercato Elettronico Dott.ssa Silvia Pibiri Promozione Amministrazioni territoriali - Sardegna Oristano, 12-13

Dettagli

CASSA DEPOSITI E PRESTITI S. p. A. Istruzioni per l iscrizione all Elenco Fornitori

CASSA DEPOSITI E PRESTITI S. p. A. Istruzioni per l iscrizione all Elenco Fornitori CASSA DEPOSITI E PRESTITI S. p. A. Istruzioni per l iscrizione all Elenco Fornitori Indice 1 Registrazione al Portale dei Fornitori... 3 2 Categoria Merceologica... 3 3 Compilazione dei Questionari...

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

MODULISTICA PER RICHIEDERE L ISCRIZIONE NEGLI ELENCHI

MODULISTICA PER RICHIEDERE L ISCRIZIONE NEGLI ELENCHI MODULISTICA PER RICHIEDERE L ISCRIZIONE NEGLI ELENCHI a) dei fornitori di beni che intendono essere invitati alle procedure negoziate, suddiviso per categorie merceologiche funzionali ai fabbisogni della

Dettagli

Lombardia Informatica. Maggio 2015

Lombardia Informatica. Maggio 2015 Lombardia Informatica Maggio 2015 Mission Lombardia Informatica svolge un ruolo di cerniera tra la domanda della Pubblica Amministrazione e l offerta del mercato dell Information & Communication Technology

Dettagli

PA Digitale: do more with less

PA Digitale: do more with less PA Digitale: do more with less Gli acquisti elettronici della PA: stato dell arte e prospettive Dott. Domenico Casalino, Amministratore Delegato Roma, 30 maggio 2013 Consip èuna società del 1 Procurement

Dettagli

S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI

S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TELEFONIA, CONNETTIVITÀ GEOGRAFICA, CONNETTIVITÀ INTERNET, SICUREZZA E GESTIONE DELLA BANDA PRESSO GLI

Dettagli

Il Mercato elettronico della PAT

Il Mercato elettronico della PAT Mercato Elettronico PAT giugno 2013 Indice Il Mercato elettronico della PAT La normativa di riferimento I soggetti coinvolti I requisiti tecnologici per le Amministrazioni La registrazione al sistema e

Dettagli

ROBECCO, 25 giugno 2015. www.arca.regione.lombardia.it

ROBECCO, 25 giugno 2015. www.arca.regione.lombardia.it EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE ISTITUZIONALE DEI COMUNI DI: Boffalora sopra Ticino, Marcallo con Casone, Mesero, Ossona, Robecco sul Naviglio e Santo Stefano Ticino. ROBECCO, 25 giugno 2015 ARCA

Dettagli

Consip S.p.A. Obiettivi e prospettive per la razionalizzazione degli acquisti della PA. Dott. Domenico Casalino, Amministratore Delegato

Consip S.p.A. Obiettivi e prospettive per la razionalizzazione degli acquisti della PA. Dott. Domenico Casalino, Amministratore Delegato Consip S.p.A. Obiettivi e prospettive per la razionalizzazione degli acquisti della PA Dott. Domenico Casalino, Amministratore Delegato Roma, 30 gennaio 2012 1 Macro Trend in atto nella PA In un momento

Dettagli

Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem

Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem SETTORE 2 SERVIZIO 2.02 Gestione dei servizi sul territorio e delle infrastrutture Pianificazione e progettazione ll.pp. BANDO

Dettagli

LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP

LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP Milano, 16 dicembre 2005 Rosario Calandruccio www.acquistinretepa.it La Consip e il Programma Consip è una S.p.A. totalmente partecipata e controllata dal Ministero

Dettagli

MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA - - MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Premessa La presente procedura di gara è indetta nel rispetto e sulla base delle seguenti disposizioni: * D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207 (Regolamento); * D.Lgs. 12

Dettagli

CAT Centrale di Acquisto Territoriale Regione Autonoma della Sardegna. Sassari, 14 Novembre 2012

CAT Centrale di Acquisto Territoriale Regione Autonoma della Sardegna. Sassari, 14 Novembre 2012 CAT Centrale di Acquisto Territoriale Regione Autonoma della Sardegna Sassari, 14 Novembre 2012 Introduzione CAT - Quadro normativo di riferimento Legge Regionale2 29.05.2007 Art. 9Razionalizzazione degli

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 19019/2063 DEL 13.05.2014

DETERMINAZIONE N. 19019/2063 DEL 13.05.2014 Servizio degli Affari Generali, Bilancio e Controlli Fse DETERMINAZIONE N. 19019/2063 13.05.2014 Oggetto: Aggiudicazione definitiva relativa all offerta per l acquisizione in economia con affidamento diretto

Dettagli

Introduzione al nuovo modello di gestione delle categorie merceologiche in Sintel

Introduzione al nuovo modello di gestione delle categorie merceologiche in Sintel Introduzione al nuovo modello di gestione delle categorie merceologiche in Sintel A cura di: Servizi di e-procurement per le PA Lombarde Ottobre 2013 Executive summary A Novembre 2013 sarà rilasciato in

Dettagli

PRESENTAZIONE STRUTTURA OPERATIVA

PRESENTAZIONE STRUTTURA OPERATIVA SCG COMPLETE BUILDING SOLUTIONS SCG COMPLETE BUILDING SOLUTIONS PRESENTAZIONE STRUTTURA OPERATIVA Str. Sfantul Petru Tei, nr.62, Sector 2, Bucuresti Fix: +40314329917 Fax: +40314329918 E-mail: office@scgbuilding.ro

Dettagli

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per stazione appaltante REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 11 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA

SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. Avviso pubblicitario relativo all affidamento del servizio CUTE/CUPPS (C.I.G. nr. 6230767F92 ) INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA

Dettagli

GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1. PREMESSA...3 2. IMPORTO E OGGETTO DELLA GARA...3 3. CARTA

Dettagli

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA OLTRE ADDA LODIGIANO PROVINCIA DI LODI (Centrale Unica di Committenza) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA OLTRE ADDA LODIGIANO PROVINCIA DI LODI (Centrale Unica di Committenza) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE UNIONE DI COMUNI LOMBARDA OLTRE ADDA LODIGIANO PROVINCIA DI LODI (Centrale Unica di Committenza) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Indagine di mercato mediante piattaforma telematica SINTEL

Dettagli

Manuale NECA per i Fornitori Versione R19 NECA V E R S I O N E 1 9. Manuale NECA - Fornitori Pagina 1 di 13

Manuale NECA per i Fornitori Versione R19 NECA V E R S I O N E 1 9. Manuale NECA - Fornitori Pagina 1 di 13 MANUALE DI SUPPORTO ALL UTILIZZO DEL NEGOZIO ELETTRONICO NECA V E R S I O N E 1 9 PER I FORNITORI Pagina 1 di 13 Indice 1. Acronimi... 3 2. Introduzione al Negozio Elettronico NECA... 3 2.1 Cos è il NECA...

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI ENTI

DOMANDE FREQUENTI ENTI DOMANDE FREQUENTI ENTI Data pubblicazione: 30/09/2015 Pagina 1 di 13 INDICE 1. Registrazione ai servizi di ARCA 5 1.1. Come posso registrarmi ai servizi dell'azienda Regionale Centrale Acquisti (ARCA)?

Dettagli

Manuale NECA per i Fornitori Versione R21 NECA V E R S I O N E 21. Manuale NECA - Fornitori_revisione_R21.doc Pagina 1 di 14

Manuale NECA per i Fornitori Versione R21 NECA V E R S I O N E 21. Manuale NECA - Fornitori_revisione_R21.doc Pagina 1 di 14 Versione R21 MANUALE DI SUPPORTO ALL UTILIZZO DEL NEGOZIO ELETTRONICO NECA V E R S I O N E 21 PER I FORNITORI Pagina 1 di 14 Indice 1. Acronimi... 3 2. Introduzione al Negozio Elettronico NECA... 3 2.1

Dettagli

- AVCPASS - MANUALE OPERATIVO

- AVCPASS - MANUALE OPERATIVO - AVCPASS - MANUALE OPERATIVO Da quanto emerso ad oggi, dal 1 gennaio 2014 per le procedure cartacee con importo superiore ai 40.000,00 Euro, L Ente Appaltante procederà alla verifica dei requisiti attraverso

Dettagli

COMUNE DI MOZZANICA Provincia di Bergamo SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINA N.169

COMUNE DI MOZZANICA Provincia di Bergamo SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINA N.169 COMUNE DI MOZZANICA Provincia di Bergamo Piazza Locatelli n. 5 24050 MOZZANICA Tel. 0363/324811 Fax. 0363/828122 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINA N.169 OGGETTO: FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER GLI

Dettagli

Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI

Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI Foggia 27-06 -2014 prot. n 4563 Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI VISTO l art.125 del D.Lgs. 163/2006 - Lavori, servizi e forniture in economia

Dettagli

Ufficio Promozione e PMI. Bandi Camerali 2016. 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova

Ufficio Promozione e PMI. Bandi Camerali 2016. 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova Bandi Camerali 2016 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova 1 Bandi finanziamento MPMI 2016 Informatizzazione Euro 200.000 Fiere internazionali all estero Euro 200.000 Fiere internazionali

Dettagli

IL Mercato Elettronico della PA. Cagliari, 10 giugno 2010

IL Mercato Elettronico della PA. Cagliari, 10 giugno 2010 IL Mercato Elettronico della PA Cagliari, 10 giugno 2010 MEPA - Cos è Il Mercato Elettronico della P.A., gestito da Consip per conto del MEF, è un mercato digitale all interno del quale i fornitori abilitati

Dettagli

Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti

Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti tradizionale ed ecologica e di carta in risme III edizione Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni

Dettagli

Silvia Misseri. Da febbraio 2011 - Account Manager

Silvia Misseri. Da febbraio 2011 - Account Manager INFORMAZIONI PERSONALI Silvia Misseri 393 89 098 62 silvia.misseri@pamercato.it silvia.misseri@virgilio.it ESPERIENZA PROFESSIONALE Da febbraio 2011 - Account Manager Pubblica Amministrazione & Mercato

Dettagli

STUDIO SESANA ASSOCIATI

STUDIO SESANA ASSOCIATI Ai Sigg. CLIENTI TITOLARI P.IVA Loro Sedi FATTURA ELETTRONICA VERSO LA P.A. Carissimi Clienti, a partire dal 6 giugno 2014 (la P.A. centrale) i Ministeri, le Agenzie fiscali (es.: Agenzia delle Entrate,

Dettagli

QUESTIONARIO PER PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Progetto LIFE+ Promise. Action B1: Awareness level survey. Sezione Anagrafica

QUESTIONARIO PER PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Progetto LIFE+ Promise. Action B1: Awareness level survey. Sezione Anagrafica QUESTIONARIO PER PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Progetto LIFE+ Promise Action B1: Awareness level survey Sezione Anagrafica Comune/Ente pubblico Popolazione residente (se trattasi di Comune/Provincia) Referente

Dettagli

Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A.

Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A. Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A. L innovazione tecnologica ed organizzativa delle amministrazioni: le nuove modalità di acquisto Potenza, 28 novembre 2003 Il

Dettagli

PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA

PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA Il presente Regolamento disciplina in via operativa lo svolgimento dell asta

Dettagli

Consip SpA. La PA e il Mercato: l acquisto di beni e servizi da parte della Pubblica Amministrazione. Dott. Domenico Casalino, Amministratore Delegato

Consip SpA. La PA e il Mercato: l acquisto di beni e servizi da parte della Pubblica Amministrazione. Dott. Domenico Casalino, Amministratore Delegato Consip SpA La PA e il Mercato: l acquisto di beni e servizi da parte della Pubblica Amministrazione Dott. Domenico Casalino, Amministratore Delegato Bologna, 19 ottobre 2012 1 Outline Attuale assetto del

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 È possibile che le maschere inserite nel presente manuale siano differenti da quelle effettivamente utilizzate dall applicativo. Questo è dovuto alla

Dettagli

Le S.O.A. (Società Organismi Attestazione) Versione 4.1 del 01/03/2015

Le S.O.A. (Società Organismi Attestazione) Versione 4.1 del 01/03/2015 Le S.O.A. (Società Organismi Attestazione) Versione 4.1 del 01/03/2015 Indice Società Organismi Attestazione... 2 - Che cosa sono le Società Organismi di Attestazione... 2 - L Attestazione SOA... 2 - La

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Settore Lavori Pubblici Servizio Amministrativo Direttore di Settore e R.U.P. arch. Antonello Longoni Protocollo int. n. 15993 AL/gp Lecco, 18.03.2015 DISCIPLINARE DI GARA Cottimo fiduciario ad affidamento

Dettagli

Regolamento per la formazione e la gestione. dell Albo Fornitori telematico. e per l approvvigionamento di beni e servizi. mediante procedure on-line

Regolamento per la formazione e la gestione. dell Albo Fornitori telematico. e per l approvvigionamento di beni e servizi. mediante procedure on-line Regolamento per la formazione e la gestione dell Albo Fornitori telematico e per l approvvigionamento di beni e servizi mediante procedure on-line (art. 125 D.Lgs. 12/04/2006, n. 163 e smi e art. 33 del

Dettagli

Sportello Appalti Imprese

Sportello Appalti Imprese Sportello Appalti Imprese Gli appalti verdi e il mercato elettronico della P.A Indice Il mercato elettronico: il passato, il presente, il futuro Il GPP nel mercato elettronico Sportello Appalti Imprese:

Dettagli

MISURA INCENTIVI ALLE IMPRESE PER IL RICORSO A GIOVANI PROFESSIONISTI

MISURA INCENTIVI ALLE IMPRESE PER IL RICORSO A GIOVANI PROFESSIONISTI MISURA INCENTIVI ALLE IMPRESE PER IL RICORSO A GIOVANI PROFESSIONISTI L AVVISO PUBBLICO INTENDE FAVORIRE IL RICORSO A GIOVANI PROFESSIONISTI DA PARTE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE CAMPANE CHE NECESSITANO

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA L azienda pag. 1 Gli asset strategici pag. 2 L offerta pag. 3 Il management Pradac Informatica pag. 5 Scheda di sintesi pag. 6 Contact: Pradac Informatica Via delle

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Il Direttore Generale PROVVEDIMENTO DI APPROVAZIONE DELLA PROCEDURA DI ACQUISTO, MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO SU PIATTAFORMA MEPA, DEGLI ARREDI PER IL NUOVO TRIBUNALE DI NAPOLI NORD VISTO l art. 5, comma

Dettagli

Avviso pubblico di selezione IL DIRETTORE GENERALE DELL AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI RENDE NOTA

Avviso pubblico di selezione IL DIRETTORE GENERALE DELL AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI RENDE NOTA Avviso pubblico di selezione IL DIRETTORE GENERALE DELL AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI RENDE NOTA l indizione di una procedura di selezione ad evidenza pubblica (di seguito la "Procedura") per il

Dettagli

DELIBERA. Art. 1. Requisiti di Accreditamento

DELIBERA. Art. 1. Requisiti di Accreditamento DELIBERA n. 13/13 del 31 luglio 2013 Regolamento per l accreditamento degli Organismi di Certificazione della Norma Tecnica denominata Codice di Pratica di cui alla delibera del Comitato Centrale per l

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

BANDO DI ABILITAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER FORNITURE DI BENI E SERVIZI

BANDO DI ABILITAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER FORNITURE DI BENI E SERVIZI BANDO DI ABILITAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER FORNITURE DI BENI E SERVIZI SOMMARIO PREMESSA... 3 1. AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 2. OGGETTO DEL BANDO... 5 3. DOMANDA

Dettagli

Acquisti verdi e sostenibili in Emilia-Romagna: l esperienza della centrale Intercent-ER

Acquisti verdi e sostenibili in Emilia-Romagna: l esperienza della centrale Intercent-ER ASSE E: Capacità istituzionale -Obiettivo specifico 5.5: Rafforzare ed integrare il sistema di governance ambientale Workshop L uso strategico degli acquisti pubblici verdi per un economia sostenibile

Dettagli

Responsabilità Sociale ed Etica Pubblica

Responsabilità Sociale ed Etica Pubblica Responsabilità Sociale ed Etica Pubblica Giuseppe Solazzi Bergamo, XVI congresso F.A.R.E. 1 Le organizzazioni che erogano servizi professionali alle persone non potranno mai essere migliori degli individui

Dettagli

APPALTO N. 358 DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE

APPALTO N. 358 DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE APPALTO N. 358 DISCIPLINARE DI QUALIFICAZIONE Con riferimento al sistema di qualificazione relativo al servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti speciali, pericolosi e non, prodotti nei

Dettagli

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI (per gare ad evidenza non pubblica) --- ANAGRAFICA DEL FORNITORE ---

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI (per gare ad evidenza non pubblica) --- ANAGRAFICA DEL FORNITORE --- RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI (per gare ad evidenza non pubblica) --- ANAGRAFICA DEL FORNITORE --- DENOMINAZIONE SEDE LEGALE CITTA CAP N. TEL. N. FAX E-MAIL SEDE AMMINISTRATIVA (se diversa)

Dettagli

QUESTIONARIO QUALIFICAZIONE FORNITORE

QUESTIONARIO QUALIFICAZIONE FORNITORE Data: Spett.le Società vi informiamo che (inserire nome azienda) ha attivato un sistema di valutazione, qualificazione e monitoraggio dei propri fornitori. Nell ambito del nostro Sistema di Gestione della

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI

CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI Pontedera 2007 INIZIAMO CON UN CONCETTO CARDINE: IL CICLO DI VITA DEL PRODOTTO INPUT Materiali Energia Acqua PRODUZIONE / ESTRAZIONE MATERIE PRIME REALIZZAZIONE

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU7 17/02/2011

REGIONE PIEMONTE BU7 17/02/2011 REGIONE PIEMONTE BU7 17/02/2011 Codice DB1107 D.D. 19 novembre 2010, n. 1316 Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007-2013 - Ricorso alla procedura negoziata, ai sensi dell'art. 57, comma 2, lettera b)

Dettagli

Independent Market Energy Saving Consulting

Independent Market Energy Saving Consulting Independent Market ALENS è ESCo certificata UNI CEI 11352 da TÜV SUD Una nuova realtà nel settore della consulenza in campo energetico, nata dall esperienza pluriennale dei soci. Independent Market Chi

Dettagli

a.a. 2014/2015 IX MODULO

a.a. 2014/2015 IX MODULO a.a. 2014/2015 IX MODULO QUALITY & OUTSOURCING MANAGEMENT Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione.

Dettagli

Art. 1 Oggetto. Art. 2 Definizioni

Art. 1 Oggetto. Art. 2 Definizioni REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI ACQUISTO IN ECONOMIA, AI SENSI DELL ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/2006 E SS.MM.II. DELL AGENZIA REGIONALE PER LA TECNOLOGIA E L INNOVAZIONE Art. 1 Oggetto

Dettagli

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu CHI SIAMO Carmaconsulting nasce dall intuizione dei soci fondatori di offrire

Dettagli

RICERCA, CONSULENZA E PROGETTAZIONE PER LA SOSTENIBILITÀ SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO PER LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE LAVANDERIE INDUSTRIALI

RICERCA, CONSULENZA E PROGETTAZIONE PER LA SOSTENIBILITÀ SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO PER LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE LAVANDERIE INDUSTRIALI RICERCA, CONSULENZA E PROGETTAZIONE PER LA SOSTENIBILITÀ SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO PER LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE LAVANDERIE INDUSTRIALI AMBIENTE ITALIA IN SINTESI Ambiente Italia è un azienda

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE DESCRIZIONE DELL APPALTO TIPOLOGIA DELL APPALTO

STAZIONE APPALTANTE DESCRIZIONE DELL APPALTO TIPOLOGIA DELL APPALTO PROT. 002_0839022D7 STAZIONE APPALTANTE Expo 2015 SpA Via Rovello, 2 20121 Milano ITALIA 1 DESCRIZIONE DELL APPALTO Servizio di consulenza di direzione strategica, organizzativa ed operativa a supporto

Dettagli