Le reti broadband oggi: come sfruttare al meglio quello che già c è. Maggio2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le reti broadband oggi: come sfruttare al meglio quello che già c è. Maggio2012"

Transcript

1 Le reti broadband oggi: come sfruttare al meglio quello che già c è Maggio2012

2 NGN Leva competitiva per lo sviluppo (driver) La nuova rete di comunicazione permetterà la realizzazione di servizi innovativi che migliorano la qualità della vita del cittadino hanno rilevanti e positive ricadute sulla competitività e produttività del sistema industriale e della Pubblica Amministrazione: Telemedicina / ehealth Telepresenza Sicurezza Infomobilità E-Government, PaaS / SaaS / IaaS Teleconsulto a distanza, Fascicolo Sanitario Elettronico, Gestione delle assegnazioni dei farmaci, cartella clinica elettronica Telelavoro, e-learning Telesorveglianza, Monitoraggio ambientale Mobilità sostenibile: controllo degli accessi nelle città, Info Parking Mobile payment, Info-traffico E-learning, portali dei servizi al cittadino, PA on-line, Semplificazione Platform / Software / Infrastructure as a Service: Messaging & Collaboration, CRM, ERP, Workforce Management

3 Caratteristiche della rete NGN Piattaforma all-ip in grado di trasportare voce, dati, video in maniera integrata, garantendo un adeguata qualità del servizio al cliente Multicanalità Accesso ai servizi, informazioni, applicazioni tramite qualsiasi dispositivo Con qualsiasi tipo di rete, fissa o mobile: Any Access Any Device Convergenza Tecnologie ICT per l innovazione e l ottimizzazione dei processi della PA e delle Imprese Costi di gestione sostenibili per non sottrarre risorse economiche allo sviluppo dei servizi

4 NGN - Enabler della Convergenza Contenuti Video Audio Contenuti digitali: TV, Film, Musica, Editoria Film Sound News Dati Voice Convergenza contenuti Infrastrutture Televisione Televisione Cinema/Film Cinema Film Radio Radio Print Print Internet Internet Global IP Next Generation Network TLC TLC Convergenza di rete Terminali

5 NGAN: le tecnologie di Accesso Architetture di accesso alla rete NGN2 FTTE FTTCab FTTB/FTTCurb FTTH Access Access Metro BackBone POP CO Residential Business Metro BackBone POP FTTE CO FTTCab Cabinet Access Metro BackBone POP CO FTTE FTTH FTTB FTTH Fibre Fibra Loop Copper Rame Loop

6 Next Generation Access Network (NGAN2) L impatto più significativo di questa evoluzione (investimenti richiesti / assetto competitivo, si avrà nella rete di accesso dove sono utilizzabili diverse soluzioni Fiber to the Cabinet (FTT Cab) Fiber to the Curb (FTTC) Fibra Fiber to the Building (FTTB) Fiber to the Home (FTTH) Rame Vdsl2 Bonding Vdsl2 Vdsl2 Vectoring

7 FTTX e NGN2 7 Telecom Italia ha denominato la rete di nuova generazione come Open Ngn2, acronimo di Next Generation Network 2. L'obiettivo di questo progetto è portare la fibra ottica dalle centrali Telecom fino in armadio FTTC, o fino a casa del cliente FTTH, sostituendo del tutto o riducendo la tratta in rame della rete. In questo modo si vuole sviluppare e rinnovare in modo organico la rete di accesso Telecom Italia, abilitare tutti i clienti alla fornitura di servizi broadband a banda sempre più elevata.

8 FTTCab 8

9 FTTCab need for speed? 9 Europa (Digital Agenda) e i Governi sentono il tema broadband come una priorità e come una infrastruttura cruciale per lo sviluppo socio economico FTTCab è una soluzione immediata rispetto a FTTH in quanto il rame è già cablato e. grazie ai nuovi driver tecnologici può essere efficacemente ulteriormente sfruttato Driver di domanda Video ( IPTV, Video on Demand ad alta definizione, Social Video ) e in prospettiva Cloud computing creano il bisogno di una maggiore disponibilità di banda

10 FTTCab need for speed? 10 Per distanze dal Cabinet nell intorno di circa 500m, grazie al Vectoring, si possono ottenere connessioni a 100 Mbps con una linea DSL.

11 SNR(dB) SNR(dB) VDSL2 Il Plus del Vectoring E una tecnologia per la cancellazione del crosstalk FEXT Prevede il coordinamento del fascio di linee all interno di un cavo. Il guadagno è atteso dal self-fext cancelling: le prestazioni si avvicinano ad un self-fext - free (AWGN) environment Without crosstalk cancelling With crosstalk cancelling SNR losses due to crosstalk E E E E E E E E E E E+07 Frequency (Hz) E E E E E E E E E E E+07 Frequency (Hz) Broadcom source

12 Average bit rate per line (Mbps) FTTCab + Vectoring 12 Per distanze dal Cabinet nell intorno dei 500m, grazie al Vectoring, si possono ottenere connessioni a 100 Mbps con una linea DSL Downstream average bit rate per line Measured rate: VDSL2 w/o xtalk Measured rate: VDSL2 with xtalk Measured rate: Vectoring Distance (feet) Broadcom source

13 VDSL2 - Bonding ITU-T G E una tecnologia che permette l affasciamento virtuale di piu linee di un cavo. Permente di aumentare la distanza a parità di banda trasmissiva es. 100Mbps a 500 m con una coppia e 100Mbps a 1000 m con 2 coppie. Permette di aumentare la banda (es. 2x) a parità di distanza

14 FTTCab + Vectoring + Bonding 14 Per distanze dal Cabinet nell intorno dei 500m, grazie al Vectoring + Bonding si possono ottenere connessioni a circa 700 Mbps con 8 linee DSL.

15 Mobile Backhauling 15 Le tecnologie coinvolte nelle reti di mobile backhauling sono: microwave fibra ottica rame

16 LTE Backhauling 16 LTE: il traffico è nativo IP - Ethernet è il candidato naturale per il trasporto

17 LTE Backhauling 17 Ethernet è più economico rispetto a ATM e PDH

18 LTE Backhauling: Carrier Ethernet 18

19 Sincronizzazione delle Base Station 19 Frequenza - VDSL2: VDSL2 è in grado di trasportare un segnale NTR (Network Time Reference) a 8Khz e restituirlo su interfacce E1 o Eth

20 Sincronizzazione delle Base Station 20 Frequenza - Ethernet: SyncE ITU-T G.8264

21 Sincronizzazione delle Base Station 21 Fase - Ethernet Time Of Day (phy+control plane): Ieee 1588v2 è il protocollo Precision Time. I risultati hanno l accuratezza necessaria avvalendosi di un Time Stamping a livello di phy ethernet dei pacchetti del procollo. Presenza di un Grand Master a cui si sincronizzano gli Slave. Ogni slave calcola un offset con cui allinea il proprio orologio. Lo slave puo restituire in uscita un segnale PPS (pulse per second).

22 LTE Backhauling: need for speed? 22 VDSL2 con vectoring e bonding potranno scalare fino a circa 700Mbps a 500m con 8 coppie in rame VDSL2 con vectoring e bonding, unita alla tecnologia Carrier Ethernet, negli scenari FTTCab e LTE Backhauling, rappresentano una soluzione scalabile economica rapidamente sviluppabile

23 Servizi 23 Grazie a queste driver tecnologici, nei prossimi anni sarà possibile erogare i seguenti servizi anche in mobilità con le necessità di banda attese VOD HDTV Cloud Computing Mega Internet Business Connectivity

24 SELTA portfolio

25 SELTA: NGAN portfolio 25 Selta si propone di affrontare gli scenari descritti con una serie di prodotti specifici dedicati a Carrier e Utility per applicazioni di: Mobile Backhauling, Carrier Ethernet e Access Multiplexer (DSLAM): SONHIA IPDSLAM SNGA

26 SELTA : NGAN portfolio 26 SONHIA 100/1000 Famiglia di soluzioni modulari e flessibili in grado di affrontare a 360 gradi I temi: dell aggregazione in fibra fino a 10 Gbit /s del Carrier Ethernet e del Mobile Backhauling. IPDSLAM IPDSLAM 48 porte VDSL2 con Vectoring Dimensioni e consumi ottimizzati per l FTTCab. SNGA 17xxB La soluzione ideale per il mobile backhauling in Ethernet su rame. E basata su ADSL2/VDSL2 Bonding.

27 SONHIA 27 La soluzione definitiva per rendere disponibile l Ethernet dove serve in una rete. Grazie alla gestione di connessioni fisiche ottiche o in rame, offre accesso a: infrastrutture radio, DSLAM backhauling, applicazioni business carrier grade, risolve i problemi di timing per le architetture legacy e le applicazioni di campus. Affronta gli scenari descritti con una serie di prodotti specifici dedicati a Carrier e Utility per applicazioni di: Mobile Backhauling, Carrier Ethernet e Access multiplexer (DSLAM)

28 Carrier Ethernet 28 1/10GBE CWDM Ring/Linear Topology 1 GBE access 10/100Eth access Shdsl Bonded access STM1/STM4 access STM1/STM4 OTU1 trasport E1 SAToP Circuit Emulation IEEE 1588v2 Ethernet SyncE MEF Compliances Industrial Range 7U 19 inch Mechanics Etsi rack adatpors

29 SONHIA Services 29 Item SONHIA-UC Plug In SONHIA- CEA_1G Plug In SONHIA- CEA_10G Plug In Desktop stand alone SONHIA-SDH Plug In Service Intelligent Ethernet and pseudowire service aggregation card. Extension over fiber for services up to 1Gbps. Clock distributor. Intelligent Ethernet service demarcation and extension over fiber for services up to 1Gbps. Demarcation and aggregation of high capacity Ethernet services. Extension over fiber for services up to 10Gbps. Clock distributor. User Interface Network Interface 2 ports dual phy 10/100/1000BaseT or 1000BaseX CWDM or Gray fiber SyncE IEEE 1588v2 2 ext sync (2mhz) input 8 ports 10/100BaseT 2 ports dual phy 10/100/1000 BaseT or 1000BaseX CWDM or Gray fiber SyncE IEEE 1588v2 6 SFP 100/1000BaseX SyncE 2 XFP 10GBasex CWDM or Gray fiber SyncE IEEE 1588v2 Specs 1+1, 1:1 G.8031 Linear Protection, G.8032 Ring Protection LACP RSTP 1+1, 1:1 G.8031 Linear Protection, G.8032 Ring Protection LACP RSTP 1+1, 1:1 G.8031 Linear Protection, G.8032 Ring Protection LACP RSTP OTU1 CWDM Muxponder 4 SFP STM1/STM4 2 SFP CWDM OTU1 1+1 Line protection

30 SONHIA Services 30 Item Service User Interface Network Interface Specs SONHIA-MDM Plug In CWDM Optical Mux/DeMux. 8 LC Channels 1 LC Line SONHIA-OADM Plug In SONHIA-1G Desktop stand-alone SONHIA- PWE_1G Desktop stand-alone SONHIA- EFM_PWE_1G Desktop stand-alone SONHIA- E1_PWE Plug In CWDM Selective Add&Drop function of the Line channels. Intelligent Ethernet Demarcation device. Extension over fiber for services up to 1Gbps. Intelligent Ethernet Demarcation device with Circuit Emulation capabilities. Intelligent Ethernet Demarcation device with Circuit Emulation capabilities. Point to Multipoint Circuit Emulation device. 8 LC Channels 2 LC Lines 1GBE 1GBE SFP 1GBE 4 ports E1 1GBE 4 ports E1 1GBE Structure Agnostic : IETF RFC 4553 (SAToP), MEF8, ITU-T Y.1453 Structure Aware : IETF RFC 5086 (CESoPSN), ITU-T Y GBE 8 EFM Shdsl ports Structure Agnostic : IETF RFC 4553 (SAToP), MEF8, ITU-T Y.1453 Structure Aware : IETF RFC 5086 (CESoPSN), ITU-T Y ports E1 1 port 100Mbps Structure Agnostic : IETF RFC 4553 (SAToP), MEF8, ITU-T Y.1453 Structure Aware : IETF RFC 5086 (CESoPSN), ITU-T Y.1453

31 SONHIA Services 31 Item SONHIA-HD_PWE Plug In SONHIA-HD Plug In Service Point to Multipoint Circuit Emulation device. Point to Multipoint for Legacy E1/V.35 services User Interface Network Interface Specs 4 ports Shdsl 1 port 100Mbps 2/4 Wires Mode Remote Powering for Repeaters and/or NTUs 8 ports Shdsl 4 ports E1 2/4 Wires Mode Remote Powering for Repeaters and/or NTUs SONHIA-B8 Plug In Desktop standalone Intelligent Ethernet Demarcation device. Extension over a bundle of copper pairs for services up to 100Mbps. 2 ports dual phy 10/100/1000BaseT or 1000BaseX SyncE 8 EFM Shdsl ports Y.1731/802.1ag CFM, 802.3ah OAM Clock Recovery: NTR Romote Powering for Repeaters SONHIA-B4 SONHIA-B2 SONIHA-B1 Desktop standalone L2/L3 device for services up to 100Mbps. 4 ports 10/100BaseT 4/2/1 EFM Shdsl ports USB for 3G uplink Y.1731/802.1ag CFM, 802.3ah OAM SNT-DCE3 Desktop stand-alone E1 Demarcation Device 1 port G.703 or 1 port V.35 2 Shdsl ports Local or Remote powering EFM Shdsl Repeater TDM Shdsl Repeater Shdsl Repeater 2 ports Shdsl 2 ports Shdsl Annex A/F Annex B/G

32 uipdslam 32 Un VDSL2 DSLAM con 48 porte che, grazie al suo footprint estremamente compatto, può facilmente essere collocato sulla sommità di un armadio stradale. Performance elevatissime con la tecnologia Vectoring. Apparato a dissipazione passiva senza ventole, telealimentabile Manutenzione Zero Touch L elettronica è studiata per essere adattata ad altri scenari installativi: porta attiva, cabinet ricompattato,. 2 GBE Fiber/Copper 48 VDSL2 ports Profile up to 30a Vectoring Bonding Remote feeding option Zero FAN cooling (Passive Cooling) Small dimensions (84 x 485 x 205 mm) power consumption < 120 W Syncronization: SyncEthernet from GBE ports NTR Sync to VDSL port

33 DSLAM: Tilab Innovation Lab 33

34 Services 34 Item Service User Interface Network Interface Specs IPDSLAM 3048 Desktop Intelligent Digital Service Access Multiplexer. 48 Adsl2+/Vdsl2 1 port 1000BaseX 1 port copper 10/100/1000 BaseT Profiles 8, 12, 17, 30 NTR 1588v2 SyncE

35 Backhauling 35 SNGA Ideale per Backhauling in Ethernet su rame per centrale pubblica o FTTCab. Basata su Bonding ADSL2+/VDSL2. e consistente in un apparato Customer Premise con 8 linee DSL che può essere collegato a un IPDSLAM con meccanica ottimizzata per FTTCab (48 porte) o con meccanica ottimizzata per rack/desktop in centrale pubblica (24 porte). Attualmente impiegato nella rete 3G di Telecom Italia in scenari punto-multipunto di mobile data off-loading. 1 GBe Fiber/Copper 1 GBe Copper fino a 24 porte ADSL2+/VDSL2 Profilo fino a 17a Zero FAN cooling (Passive Cooling) NTR Sync 2U 19 inch Mechanics ETSI Rack adaptors power Consumption < 30W CPE power Consumption < 60W CO

36 Services 36 Item SNGA 1708B CP Desktop SNGA 1724B CO Desktop Service Intelligent Ethernet Demarcation device. Extension over fiber for services above 100Mbps. Intelligent Ethernet over VDSL Aggregator. User Interface 1 port dual phy 10/100/1000 BaseT or 1000BaseX Network Interface Specs 8 EFM Adsl2+/Vdsl2 Profiles 8, 12, ports Adsl2+/Vdsl2 1 port dual phy 10/100/1000 BaseT or 1000BaseX 1 port 10/100/1000 BaseT Profiles 8, 12, 17

37 Wholesales Applications 37 Wholesales Demarcation Point ISP Main Topics: Ethernet Aggregation Ethernet Demarcation Fiber Fiber/Copper ASP OLO Wholesale Connection Ring 1/10 GBe CWDM 8 Channels Dark Fiber Fault Recovery < 50msec Ring Protection G.8032 SLA Statistic Reporting Performance Analysis IEEE 802.1ag, 802.1ah ITU Y.1731 Schematics 1/10 GBE 1/10 GBE SONHIA /10 GBE RING SONHIA 1000 SNGA CO Repeaters SONHIA-EFM PWE 1G 8 x Shdsl GBE SONHIA 1G 1 x GBE Fiber GBE Repeaters 8 x Shdsl SONHIA B8 FE 8 x ADSL2+/VDSL2 SNGA CPE GBE

38 Utilities Applications 38 Utilities SCADA Control Main Topics: Multi Lambda Transport with Ethernet Aggregation and Circuit Emulation. Secondary Station Ring 1/10 GBE CWDM 8 Channels Dark Fiber Fault Recovery < 50msec Linear Protection G.8031 Circuit Emulation SAToP CESoPSN Synchronization IEEE 1588v2 SynchEth NTR PPS Schematics 1/10 GBE 1/10 GBE SONHIA /10 GBE RING SONHIA 1000 SNGA CO Repeaters SONHIA-EFM PWE 1G 8 x Shdsl GBE SONHIA 1G 1 x GBE Fiber GBE Repeaters 8 x Shdsl SONHIA B8 FE 8 x ADSL2+/VDSL2 SNGA CPE GBE

39 Backhauling Applications 39 Backhauling Internet Central Office DSLAM Main Topics: Multi Lambda Ring Transport with Ethernet Aggregation, Ultra Precise Synchronism, Low Latency Packets, Circuit Emulation. DSLAM backhaul DSLAM WiMax 2G/3G/4G Ring 1/10 GBE CWDM 8 Channels Dark Fiber Fault Recovery < 50msec Ring Protection G.8032 Synchronization IEEE 1588v2 SynchEth NTR PPS Schematics 1/10 GBE 1/10 GBE SONHIA /10 GBE RING SONHIA 1000 SNGA CO Repeaters RAN backhaul 8 x Shdsl GBE 1 x GBE Fiber 2G/3G/4G SONHIA-EFM PWE 1G SONHIA 1G GBE Repeaters 8 x Shdsl SONHIA B8 FE 8 x ADSL2+/VDSL2 SNGA CPE GBE

40 Access Network Vision 40 Selta offre un ventaglio di soluzioni alla connettività in ogni sito servito da fibra o rame

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO 4 NETWORK IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO Giancarlo Lepidi, Roberto Giuseppe Opilio 5 La rete di Telecom Italia ha un cuore antico e il suo futuro, con la sua capacità di innovarsi e di rimanere

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Scheda descrittiva del progetto

Scheda descrittiva del progetto Scheda descrittiva del progetto 1. Anagrafica di progetto Titolo Banda ultralarga Acronimo (se esiste) UltraNet Data Inizio Data Fine 01/09/2011 31/12/2014 Budget totale (migliaia di euro) 60,50k Responsabile

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione SEGNALAZIONE Segnalazione e sistemi di segnalazione Segnalazione Messaggi tra elementi di una rete a commutazione di circuito (apparecchi di utente e centrali o fra le varie centrali) che permettono la

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY GE IP-PBX per mobilità senza confini e connettività universale

SOHO IP-PBX - ETERNITY GE IP-PBX per mobilità senza confini e connettività universale SOHO IP-PBX - ETERNITY GE 1 ETERNITY GE è un sistema di comunicazione avanzato e flessibile, che offre servizi e funzionalità utili alle grandi imprese, in linea con le loro richieste. La sua affidabile

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese SOHO IP-PBX - NE 1 NE Oggi, per competere, anche le piccole imprese devono dotarsi di sistemi di telecomunicazione evoluti, che riducano i costi telefonici, accrescano produttività e qualità del servizio.

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA MANUALE D USO Modem ADSL/FIBRA Copyright 2014 Telecom Italia S.p.A.. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà Telecom Italia S.p.A.. Nessuna parte

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti,

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, Data Center ELMEC Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, alimentazione e condizionamento. Con il nuovo

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Imola Prontuario di configurazioni di base

Imola Prontuario di configurazioni di base Imola Prontuario di configurazioni di base vers. 1.3 1.0 24/01/2011 MDG: Primo rilascio 1.1. 31/01/2011 VLL: Fix su peso rotte 1.2 07/02/2011 VLL: snmp, radius, banner 1.3 20/04/2011 VLL: Autenticazione

Dettagli

UN ARCHITETTURA UNITARIA. - Il nuovo modello di cooperazione SPC - PER L AGENDA DIGITALE

UN ARCHITETTURA UNITARIA. - Il nuovo modello di cooperazione SPC - PER L AGENDA DIGITALE UN ARCHITETTURA UNITARIA PER L AGENDA DIGITALE - Il nuovo modello di cooperazione SPC - documento.: INDICE ACRONIMI... 3 GLOSSARIO... 5 1. SCOPO E STRUTTURA DEL DOCUMENTO... 6 2. INTRODUZIONE... 7 2.1.

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

Ministro per l innovazione e le tecnologie. Linee guida del Governo per lo sviluppo della Società dell Informazione nella legislatura

Ministro per l innovazione e le tecnologie. Linee guida del Governo per lo sviluppo della Società dell Informazione nella legislatura Ministro per l innovazione e le tecnologie Linee guida del Governo per lo sviluppo della Società dell Informazione nella legislatura Roma, giugno 2002 1 2 Presentazione La modernizzazione del Paese attraverso

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Profilo per paese L', con un 3 complessivo pari a 0,36, è venticinquesima nella classifica dei Stati membri dell'. Nell'ultimo anno ha fatto progressi

Dettagli

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Francesco Vatalaro Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Mario Lucertini Università di Roma Tor Vergata Padova, Orto Botanico - Aula Emiciclo, 27 Marzo 2015 Contenuti

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli