CRM Configurazione e gestione accessi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CRM Configurazione e gestione accessi"

Transcript

1 Gestione dei Reparti VtigerCrm fornisce funzionalità per configurare i privilegi di accesso ai dati in maniera granulare per ogni utente o gruppo di utenti registrato nel programma. Le funzionalità di sicurezza interessano tutti i moduli predefiniti e possono essere allargate anche a quelli personalizzati. Ciò consente di gestire scenari che variano da una configurazione per piccole realtà, in cui tutti gli utenti condividono le medesime mansioni ed i medesimi dati, ad una paranoica in cui ogni utente abbia accesso solo alle informazioni strettamente necessarie. Nel corso del presente articolo si predisporrà il sistema perchè: Gli utenti comuni possano gestire solo ed esclusivamente dati a loro assegnati. I responsabili di reparto possano gestire i dati assegnati loro e quelli di ogni sottoposto, ma non abbiano comunque accesso a dati e documenti di altri reparti. Alcune informazioni siano condivise tra tutti gli utenti indipendentemente dal ruolo nella gerarchia aziendale. Introduzione L'accesso ai dati in VtigerCrm è gestito tramite 6 diverse funzionalità in modo da garantire la massima flessibilità. Le entità interessate sono: Profili Utenti e Gruppi Ruoli Accesso Condiviso Campi di Accesso Per ognuna di esse è previsto un modulo di configurazione dedicato ed accedibile attraverso il menù "Impostazioni". Procederemo ora a configurare passo, passo il sistema. Nel corso dell'articolo si farà riferimento alla versione di Vtiger. Configurazione dei Profili La prima voce da configurare consiste nei Profili. I Profili permettono di gestire l'accesso degli utenti ai dati in maniera granulare per i singoli moduli. Il livello di dettaglio più fine configurabile consiste nei campi che costituiscono le maschere e le tabelle sottostanti. All'atto della creazione di un nuovo profilo è necessario assegnare un nome univoco e selezionare le modalità di accesso ai dati. VtigerCrm consente di specificare un permesso di lettura, inserimento o cancellazione per ogni campo di ogni modulo. In testa alla schermata di configurazione compaiono i permessi globali che hanno la precedenza sulle configurazioni di dettaglio. I permessi globali devono essere disabilitati per attivare la configurazione granulare dei campi. Per ogni modulo esistono funzionalità avanzate quali l'importazione, l'esportazione e altre ancora; queste possono essere abilitate selezionando le apposite voci nel dettaglio del modulo 1 di 8

2 Ai fini della configurazione desiderata definiremo i seguenti profili: pratiche_diu: Ove diu è l'abbreviazione di Delete, Insert, Update. Consente l'accesso in lettura e scrittura a tutti i moduli escluso Aziende che verrà gestito a parte. Per alcuni moduli è disabilitata la visualizzazione di alcuni campi per ragioni di sicurezza. Sono inoltre disabilitate le funzionalità di esportazione di Clienti, Documenti, Fatture, Lead e Preventivi per le medesime ragioni. Il profilo dovrà essere assegnato a tutti gli utenti standard. administrator_pratiche_diu: Consente l'accesso a tutti i campi di tutti i moduli ed è pertanto dedicato ai responsabili di settore o di filiale. Il profilo consente di usufruire delle funzionalità avanzate quali l'esportazione dei dati per i vari moduli. L'accesso al modulo Aziende non è consentito e verrà gestito a parte. aziende_diu: Gestisce l'accesso al solo modulo Aziende. Configurazione dei Ruoli I ruoli definiscono la gerarchia di una azienda e specificano la posizione di una persona all'interno della stessa. La struttura gerarchica ha una origine comune, il CEO, e si evolve ramificandosi in reparti che formano una struttura ad albero. Ad ogni ruolo è possibile assegnare molteplici profili consentendo di accedere a moduli diversi del programma con permessi specifici per il modulo. La gerarchia configurata per il nostro esempio consisterà nella seguente struttura ad albero: CEO responsabile_azienda responsabile_filiale_mi operatore_filiale_mi responsabile_filiale_ge operatore_filiale_ge 2 di 8

3 Differenziando due filiali per la stessa azienda. Come anticipato in precedenza il nostro desiderio consiste nel separare la gestione dei clienti seguiti dalle due filiali. Ogni membro del personale dovrà essere in grado di leggere e modificare solo i propri dati, ma non quelli degli altri. Il responsabile di una filiale potrà accedere alle pratiche seguite dai propri sottoposti, ma non a quelle seguite dal personale della seconda filiale. Ai ruoli di operatore di filiale si assegni il profilo pratiche_diu mentre a quello di responsabile di filiale si assegni administrator_pratiche_diu. Configurazione degli Utenti Attraverso la maschera preposta è possibile aggiungere le utenze aventi accesso al programma. Per ogni utenza è necessario specificare un nome, una password ed un ruolo ed è possibile inserire informazioni descrittive ed i contatti. Per ogni utente è possibile specificare uno ed un solo ruolo. 3 di 8

4 Nel nostro esempio inseriremo tutti gli utenti assegnandogli il ruolo di operatore_filiale_ge o operatore_filiale_mi in base alla filiale di appartenenza. Si ignorino i ruoli di responsabile di filiale. Una gestione dei permessi tramite i soli ruoli non funzionerebbe come desiderato. Una discussione in merito è reperibile nel forum dedicato a Vtiger. Segue il dettaglio delle utenze create e dei ruoli ad esse assegnate: Nome Utenza Ruolo Assegnato all'utenza Utente_ge_1 operatore_filiale_ge Utente_ge_2 operatore_filiale_ge Utente_ge_3 operatore_filiale_ge Amministratore_GE operatore_filiale_ge Utente_mi_1 operatore_filiale_mi Utente_mi_2 operatore_filiale_mi 4 di 8

5 Utente_mi_3 operatore_filiale_mi Amministratore_MI operatore_filiale_mi Amministratore_azienda responsabile_azienda Con la configurazione descritta gli Amministratori hanno i medesimi privilegi degli Agenti e non potranno perciò accedere ai documenti dei sottoposti. Sarà necessario abilitare e configurare l'opzione "Accesso Condiviso" per consentire ad alcuni utenti di lavorare con documenti altrui. Configurazione dei Gruppi I gruppi in VtigerCrm consentono di semplificare la gestione dei permessi ragruppando utenti con privilegi simili in una unica entità. Tutti gli appartenenti ad un gruppo ne ereditano i privilegi e sono pertanto in grado di condividere documenti ed informazioni con gli altri membri. Ai fini del nostro esempio definiremo i seguenti gruppi: filiale_ge: In cui raggrupperemo i membri della filiale di Genova, sia gli operatori che il responsabile, includendo come membro il ruolo "operatore_filiale_ge". filiale_mi: In cui raggrupperemo i membri della filiale di Milano. Per far ciò si assegni il ruolo "operatore_filiale_mi" al gruppo. responsabili_filiale_ge: A cui verrà aggiunto il solo utente "amministratore_ge". responsabili_filiale_mi: Che comprenderà solamente l'utente "amministratore_mi". gestione_aziende: Che utilizzeremo per condividere le aziende tra tutti gli utenti del CRM. Al gruppo assegneremo i gruppi "filiale_ge" e "filiale_mi", includendo così tutte le utenze. 5 di 8

6 Assegneremo quindi tutte le aziende al gruppo gestione_aziende. Così facendo ogni utente avrà accesso a tutte le informazioni di ogni azienda e potrà legarle ai propri documenti, alle proprie attività e, più genericamente, ai propri dati. Configurazione dello Accesso Condiviso Configurando l'accesso Condiviso è possibile aggiungere regole per condividere dati tra utenti e gruppi. Il primo passo della configurazione consisterà nel forzare un accesso di tipo Private per tutti i moduli sensibili: Assistenza Clienti, Aziende & Contatti, Calendario, Campagne, Documenti, Fatture, Gestore Chiamate, Leads, Preventivi, Opportunità, Ordini di Acquisto, Ordini di Vendita e Servizi a Contratto. Così facendo ogni utente potrà visualizzare e modificare solo i propri dati e documenti, ma non quelli degli altri. Aggiungeremo poi le regole sviscerate di seguito: LEADS 6 di 8

7 CRM Configurazione e gestione accessi I Lead degli utenti aventi ruolo "operatore_filiale_ge" devono essere accessibili ai membri del gruppo "responsabili_filiale_ge" con permesso di Lettura / Scrittura. I Lead degli utenti aventi ruolo "operatore_filiale_mi" devono essere accessibili ai membri del gruppo "responsabili_filiale_mi" con permesso di Lettura / Scrittura. AZIENDE & CONTATTI Le Aziende e i Contatti degli utenti aventi ruolo "operatore_filiale_ge" devono essere accessibili ai membri del gruppo "responsabili_filiale_ge" con permesso di Lettura / Scrittura. Le Aziende e i Contatti degli utenti aventi ruolo "operatore_filiale_mi" devono essere accessibili ai membri del gruppo "responsabili_filiale_mi" con permesso di Lettura / Scrittura. DOCUMENTI I documenti degli utenti aventi ruolo "operatore_filiale_ge" devono essere accessibili ai membri del gruppo "responsabili_filiale_ge" con permesso di Lettura / Scrittura. I documenti degli utenti aventi ruolo "operatore_filiale_mi" devono essere accessibili ai membri del gruppo "responsabili_filiale_mi" con permesso di Lettura / Scrittura. Infine eseguiremo un ricalcolo dei privilegi premendo l'apposito pulsante. Al termine del ricalcolo i responsabili saranno in grado di accedere ai dati dei membri appartenenti alla propria filiale come inizialmente desiderato. Con la configurazione dello "Accesso Condiviso" è stato raggiunto l'obiettivo esposto nell'introduzione del presente articolo. Campi di Accesso Consente di impostare le opzioni di accesso predefinite per i campi di ogni modulo di VtigerCrm. La funzionalità non è utile ai fini del presente articolo e pertanto verrà ignorata. Numero di filiali maggiore di due Nel presente articolo abbiamo studiato come configurare i permessi di accesso ai dati secondo una gerarchia aziendale sviluppata ad albero binario. Ci siamo interessati al caso di due filiali poichè si tratta di un caso generico che può facilmente essere allargato ed adattato ad un qualsiasi 7 di 8

8 numero maggiore di due. Per aggiungere una filiale all'esempio sarà infatti sufficiente configurare un nuovo Ruolo ed un nuovo Gruppo analoghi a quelli definiti in precedenza. Ripetendo l'operazione più volte potremmo amministrare un numero indefinito di filia Dati visibili ad ogni utente Uno degli obiettivi della configurazione sviscerata consisteva nella possibilità di condividere alcune informazioni specifiche tra tutti gli utenti indipendentemente dalla filiale o dal ruolo ricoperto. Assegnando tutte le Aziende al gruppo gestione_aziende, che comprende tutte le utenze, si sono di fatto condivise le informazioni. Se avessimo assegnato le aziende ai singoli utenti, come fatto per gli altri moduli, ogni utente avrebbe avuto accesso solo alle aziende di sua competenza e non alle altre. Sarebbe stato perciò impossibile distribuire tra gli operatori i contatti impiegati presso un'unica azienda. Conclusione Nel corso dell'articolo abbiamo illustrato i principi che governano l'accesso ai dati per VtigerCrm. è stata presentata una configurazione adatta ad un utilizzo in un ambiente di lavoro costituito da più filiali ed esposto le modalità per espandere e generalizzare il caso studiato. Si rimanda alla documentazione ufficiale del prodotto per una trattazione più esaustiva sull'argomento. 8 di 8

Assistenza Clienti Gestione dei ticket in ambiente multi utenza. Software di CRM vtiger

Assistenza Clienti Gestione dei ticket in ambiente multi utenza. Software di CRM vtiger Assistenza Clienti Gestione dei ticket in ambiente multi utenza Software di CRM vtiger Scenario Si vuole implementare il funzionamento di un servizio di supporto tecnico per gli utenti tramite call center.

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

Progetto INCOME. Manuale Utente Operatore Installazione

Progetto INCOME. Manuale Utente Operatore Installazione VERSIONI Manuale Utente Operatore Installazione Tosca-Mobile VERS. Motivo Modifiche Data Approvazione Approvatore 1.0 Prima emissione 02/12/11 1/21 Sommario SOMMARIO... 2 INTRODUZIONE... 3 1.1. CONTENUTI

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

GESTIONE UTENZE. In questa parte di manuale analizzeremo l organizzazione delle utenze che possono accedere al CRM.

GESTIONE UTENZE. In questa parte di manuale analizzeremo l organizzazione delle utenze che possono accedere al CRM. GESTIONE UTENZE 1 INTRODUZIONE In questa parte di manuale analizzeremo l organizzazione delle utenze che possono accedere al CRM. Capiremo come vengono classificate e quali livelli autorizzativi sono assegnati

Dettagli

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 09/01/2015 GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 16 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. PREMESSA 4 3. FUNZIONI RELATIVE AGLI INCARICATI 6 3.1 NOMINA DEI GESTORI INCARICATI E DEGLI

Dettagli

ALICE AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB

ALICE AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB REL. 1.2 edizione luglio 2008 INDICE 1. AMMINISTRAZIONE DI UTENTI E PROFILI... 2 2. DEFINIZIONE UTENTI... 2 2.1. Definizione Utenti interna all applicativo... 2 2.1.1. Creazione

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni

Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni Prerequisiti Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni L opzione Produzione base è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

L'AMMINISTRATORE. Questa utenza non è abilitata all'acquisto.

L'AMMINISTRATORE. Questa utenza non è abilitata all'acquisto. L'AMMINISTRATORE A seguito della stipulazione di un contratto di AdV e Tour Operator esteri con Trenitalia, la suddetta azienda viene configurata sul sistema e viene generato un utente speciale, l'amministratore.

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

DAISOFT DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE

DAISOFT DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE DAISOFT CONTABILITA' 1.6 MANUALE UTENTE INDICE Operazioni iniziali... Operazioni comuni... Registrazioni contabili... Le stampe... Utilità... Multiutenza-Gestione database... Appendice... 1 3 7 17 19 21

Dettagli

Corso BusinessObjects SUPERVISOR

Corso BusinessObjects SUPERVISOR Corso BusinessObjects SUPERVISOR Il modulo SUPERVISOR permette di: impostare e gestire un ambiente protetto per prodotti Business Objects distribuire le informazioni che tutti gli utenti dovranno condividere

Dettagli

Rev. 4 del 06/03/2014 Versione 1.5.0

Rev. 4 del 06/03/2014 Versione 1.5.0 Rev. 4 del 06/03/2014 Versione 1.5.0 Indice generale PREMESSA... 3 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 ACCESSO DAL PORTALE ARGO... 5... 5 PANNELLO AMMINISTRATORE...6 BACHECA DIGITALE... 6 GESTIONE PUBBLICAZIONI...

Dettagli

Per accedere all'applicativo è necessario inserire email e password impostati in fase di registrazione.

Per accedere all'applicativo è necessario inserire email e password impostati in fase di registrazione. Aula digitale Manuale di utilizzo Accesso all'applicativo Per accedere all'applicativo è necessario inserire email e password impostati in fase di registrazione. Se non si possiede ancora le credenziali

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

CONTABILITA ANALITICA

CONTABILITA ANALITICA CONTABILITA ANALITICA Operazioni da svolgere per gestire Movimentazioni di Contabilità Analitica. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Predisporre

Dettagli

Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua

Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua Moodle è la piattaforma didattica per l'e-learning utilizzata dall'istituto Giua per consentire ai docenti di creare

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA Fornitore: Publisys Prodotto: Intranet Provincia di Potenza http://www.provincia.potenza.it/intranet Indice 1. Introduzione... 3 2. I servizi dell Intranet...

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 12_2015 DI LINEA AZIENDA... 3 CRM 21 TIGER... 3

Dettagli

Parti Subito! Validità: Dicembre 2013

Parti Subito! Validità: Dicembre 2013 Parti Subito! Validità: Dicembre 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. Non si offre alcuna garanzia, esplicita od implicita, sul contenuto. I marchi e le denominazioni sono di proprietà delle

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del modello di autocertificazione del versamento del contributo

Istruzioni per la compilazione del modello di autocertificazione del versamento del contributo Istruzioni per la compilazione del modello di autocertificazione del versamento del contributo Login Per accedere all applicazione Autorita Trasporti e necessario autenticarsi, inserendo il proprio username

Dettagli

Indice del manuale. Installare l'app e-commerce 3. Mettere in vendita un corso 7. Procedura di acquisto per l'utente 9. Controllare le transazioni 12

Indice del manuale. Installare l'app e-commerce 3. Mettere in vendita un corso 7. Procedura di acquisto per l'utente 9. Controllare le transazioni 12 1 Indice del manuale Installare l'app e-commerce 3 Mettere in vendita un corso 7 Procedura di acquisto per l'utente 9 Controllare le transazioni 12 2 Installare l'app e-commerce Lo scopo di questa guida

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso... 1. Introduzione... 2. Installazione del software DVR... 3. Creazione di un nuovo DVR... 4

Manuale d uso. Manuale d uso... 1. Introduzione... 2. Installazione del software DVR... 3. Creazione di un nuovo DVR... 4 Manuale d uso Sommario Manuale d uso... 1 Introduzione... 2 Installazione del software DVR... 3 Creazione di un nuovo DVR... 4 Compilazione guidata delle sezioni del DRV... 6 Sezione 1 Anagrafica dell

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

Manuale del Referente

Manuale del Referente Manuale del Referente Il Referente è un normale Utente con in più i permessi per amministrare uno o più produttori/fornitori del GAS. I suoi compiti sono: 1. inserire e mantenere aggiornato il listino

Dettagli

Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff)

Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff) Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff) Sommario Introduzione al software...3 Login...3 Impostare gli stati di connessione...4 Panoramica del desk...5 Il Pannello di Controllo...6 Introduzione...6

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Guida Operativa. ArchiviaOL

Guida Operativa. ArchiviaOL Guida Operativa ArchiviaOL I ArchiviaOL Indice 0 Part I Introduzione 3 Part II Gestione utenze 5 Part III Modalità di accesso all'applicativo 7 1 Autenticazione... da programmi fiscali e gestionali 7 2

Dettagli

PROCEDURA QUALITA Gestione Elettronica Manutenzione Impianti e attrezzature PQ07eA Ed. 0 Rev. 4 - Pag. 1 di 6

PROCEDURA QUALITA Gestione Elettronica Manutenzione Impianti e attrezzature PQ07eA Ed. 0 Rev. 4 - Pag. 1 di 6 PQ07eA Ed. 0 Rev. 4 - Pag. 1 di 6 1.0 Scopo Stabilire le modalità per informare via email i responsabili delle attività di manutenzione periodica degli impianti ed attrezzature e fornire loro una modalità

Dettagli

SISTEMA DI PRENOTAZIONE INTERATTIVA DELLE STRUTTURE PRESENTI ALL'INTERNO DEL CENTRO SPORTIVO

SISTEMA DI PRENOTAZIONE INTERATTIVA DELLE STRUTTURE PRESENTI ALL'INTERNO DEL CENTRO SPORTIVO SISTEMA DI PRENOTAZIONE INTERATTIVA DELLE STRUTTURE PRESENTI ALL'INTERNO DEL CENTRO SPORTIVO CLEXIDRA è un sistema che può essere configurato secondo due modalità differenti: come servizio WEB: amministratore

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DOCENTE

MANUALE OPERATIVO DOCENTE MANUALE OPERATIVO DOCENTE Copyright Burstnet Srl 2013 1 Indice del manuale 1 Accesso a Fram 4 2 Utilizzare il registro elettronico 2.1 Selezione della classe e della disciplina 2.2 Gestione delle discipline

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 4.9.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

MANUALE ZIMBRA: GESTIONE CALENDARIO E RUBRICA. Tavola dei contenuti. 1.1 Creare ed eliminare un calendario Pag 2. 1.2 Importare un calendario Pag 3

MANUALE ZIMBRA: GESTIONE CALENDARIO E RUBRICA. Tavola dei contenuti. 1.1 Creare ed eliminare un calendario Pag 2. 1.2 Importare un calendario Pag 3 Tavola dei contenuti 1. Gestione Calendario Pag 2 1.1 Creare ed eliminare un calendario Pag 2 1.2 Importare un calendario Pag 3 1.3 Esportare un calendario Pag 3 2. Condivisione calendario Pag 4 2.1 Opzioni

Dettagli

Nexus Badge Pc Access Manuale Installazione/Uso

Nexus Badge Pc Access Manuale Installazione/Uso Nexus Badge Pc Access Manuale Installazione/Uso 1. Installazione 1.1 Autorun Una volta inserito il CD-ROM di installazione, la procedura guidata dovrebbe auto-avviarsi e caricare la seguente schermata:

Dettagli

Nota di Aggiornamento VisualGest

Nota di Aggiornamento VisualGest Riassunto delle variazioni più significative che, dal 14 giugno 2003 al 31 marzo 2004, hanno riguardato VisualGest. Legenda per colonna Cod: B = DISTINTA BASE C = CONTABILITÀ D = DOCUMENTI DI TRASPORTO

Dettagli

FUNZIONALITA DELEGHE SU CONSOLLE AVVOCATO

FUNZIONALITA DELEGHE SU CONSOLLE AVVOCATO FUNZIONALITA DELEGHE SU CONSOLLE AVVOCATO Tale funzionalità comporta la possibilità per un utente di Consolle Avvocato di delegare altri soggetti alla consultazione di fascicoli del delegante. Per attivare

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga

Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga Sma.N.I.Co. Archiviazione Elettronica Cedolini Paga Documentazione Utente Contenuti Sma.N.I.Co...1 Archiviazione Elettronica Cedolini Paga...1 Documentazione Utente...1 Introduzione...2 Tipologia di utenza...2

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato

Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato All. 5 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA Direzione Centrale per le Risorse Umane Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato Manuale Utente 1. Manuale Utente Banca Dati Giuridica del

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Guida Utente della PddConsole. Guida Utente della PddConsole

Guida Utente della PddConsole. Guida Utente della PddConsole Guida Utente della PddConsole i Guida Utente della PddConsole Guida Utente della PddConsole ii Copyright 2005-2014 Link.it srl Guida Utente della PddConsole iii Indice 1 Introduzione 1 2 Prerequisiti per

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Registrazione nuovo utente. Per registrare un nuovo utente cliccare sul link Registrazione

Registrazione nuovo utente. Per registrare un nuovo utente cliccare sul link Registrazione Manuale Gedos 2 Indice Indice... 3 Il Portale... 4 Registrazione nuovo utente... 5 Primo Logon... 8 Registrazione a Gedos... 9 Accesso ai Servizi... 11 Gestione Donatori... 12 Inserimento nuovo donatore...

Dettagli

UNICO WEB DbLan Group SRL

UNICO WEB DbLan Group SRL UNICO WEB DbLan Group SRL Introduzione Il software è stato realizzato per la gestione di call center. E stato progettato in diverse aree per permettere la gestione separata di tutte le fasi che partono

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

Premessa. Analisi sviluppo VTiger:

Premessa. Analisi sviluppo VTiger: Premessa. Inizialmente abbiamo cercato un software CRM, che ci permettesse di fare attività di tele marketing, condividendo informazione senza il rischi di duplicare dati e moltiplicare il dispendio di

Dettagli

INDICE Lettori, cards e pc Cenni Preliminari Barra di stato Info Ore contrattuali Speciali Foglio Presenza Chiudi Sessione Forza Uscita Riepilogo

INDICE Lettori, cards e pc Cenni Preliminari Barra di stato Info Ore contrattuali Speciali Foglio Presenza Chiudi Sessione Forza Uscita Riepilogo INDICE 1. Lettori, cards e pc Pag. 1 2. Cenni Preliminari Pag. 2 3. Barra di stato Pag. 5 4. Info Ore contrattuali Pag. 5 5. Speciali Pag. 6 6. Foglio Presenza Pag. 7 7. Chiudi Sessione Pag. 8 8. Forza

Dettagli

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1)

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) Indice. Introduzione Configurazione iniziale del database Condivisione del database su rete locale (LAN) Cambio e gestione di database multipli Importazione

Dettagli

Istruzioni per una corretta installazione

Istruzioni per una corretta installazione INDICE > Premessa 2 Istruzioni per una corretta installazione 3 > Nuova Installazione 4 Installazione prerequisiti 5 Installazione di excellent Computi 6 > Aggiornamento di excellent Computi 10 Disinstallazione

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Nozioni fondamentali della progettazione di database.

Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Nozioni fondamentali della progettazione di database. 1 di 13 22/04/2012 250 Supporto / Access / Guida e procedure di Access 2007 / Tabelle Guida alle relazioni tra tabelle Si applica a: Microsoft Office Access 2007 Uno degli obiettivi di una buona strutturazione

Dettagli

MUSEO&WEB. un area riservata (OTEBAC) Roma, 15 giugno 2010

MUSEO&WEB. un area riservata (OTEBAC) Roma, 15 giugno 2010 CMS MUSEO&WEB 1) Creare e gestire un area riservata 2) Gestione Modulo utenti Andrea deatempera pea (OTEBAC) Area riservata Talvolta può essere necessario utilizzare il sito per condividere informazioni

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Il modulo POS. Tibet - Irbis - Pardo e Wilma XL Manuale Magazzino e POS 145

Il modulo POS. Tibet - Irbis - Pardo e Wilma XL Manuale Magazzino e POS 145 Il modulo POS Tibet - Irbis - Pardo e Wilma XL Manuale Magazzino e POS 145 Il menù Archivio Clienti-Fornitori Banche Banche dell Azienda Agenti Articoli di Magazzino Carico-Scarico Vedi Manuale Base/Contabilità/Magazzino/Vendite

Dettagli

Mon Ami 3000 MACommerce La soluzione per il commercio elettronico totalmente integrata con Mon Ami 3000

Mon Ami 3000 MACommerce La soluzione per il commercio elettronico totalmente integrata con Mon Ami 3000 Mon Ami 000 MACommerce La soluzione per il commercio elettronico totalmente integrata con Mon Ami 000 Prerequisiti La soluzione MACommerce si integra totalmente con le versioni Azienda Light e Azienda

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200 MANUALE UTENTE INTRODUZIONE... 3 PERMESSI (ACLA / ACLE)... 4 FUNZIONI DISPONIBILI... 5 Menu del modulo Consolle... 5 Documenti dipendente... 7 Cronologia / Novità...7 Consultazione documenti...8 Ricerca...

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Services Web Tecnico Interno. 27/10/2014 Gruppo Maggioli

Services Web Tecnico Interno. 27/10/2014 Gruppo Maggioli Tecnico Interno 27/10/2014 Gruppo Maggioli Sommario 1. Novità... 3 2. Procedura di Login/Logout... 4 3. Cambio Password... 4 4. Visualizzazione del DESK... 5 5. Visualizzazione del Calendario... 5 6. Pianificazione

Dettagli

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti Prerequisiti Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti L opzione Cespiti è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Introduzione Il cespite è un qualsiasi bene materiale

Dettagli

Gestire l'accesso all'imi

Gestire l'accesso all'imi Gestire l'accesso all'imi 1. CHI PUÒ GESTIRE L'ACCESSO ALL'IMI?... 2 2. REGISTRAZIONE DI UN'AUTORITÀ... 2 2.1. REGISTRARE UN'AUTORITÀ NELL'IMI... 2 2.1.1. REGISTRARE I DATI IDENTIFICATIVI DELL'AUTORITÀ

Dettagli

SIG-FIN UN CRM PER TUTTE LE ESIGENZE

SIG-FIN UN CRM PER TUTTE LE ESIGENZE SIG-FIN UN CRM PER TUTTE LE ESIGENZE SIG-FIN (Sistema Informativo Gestionale Finanziario) è la soluzione di CRM (Customer Relationship Management) sviluppato da Cesaweb per tutte le società Finanziarie

Dettagli

Manuale RACCOLTA DATI QUALITÀ COMMERCIALE DEI SERVIZI DI VENDITA II semestre 2009

Manuale RACCOLTA DATI QUALITÀ COMMERCIALE DEI SERVIZI DI VENDITA II semestre 2009 Manuale RACCOLTA DATI QUALITÀ COMMERCIALE DEI SERVIZI DI VENDITA II semestre 2009 Le imprese esercenti l attività di vendita (di seguito: venditori) entro la scadenza del 28 febbraio 2010 sono tenuti a

Dettagli

Argo Mobile. Gestione Assenze. Manuale d Installazione e d uso del prodotto

Argo Mobile. Gestione Assenze. Manuale d Installazione e d uso del prodotto Argo Mobile Gestione Assenze Manuale d Installazione e d uso del prodotto Release 1.0.0 del 03-12-2010 Sommario Introduzione... 3 Attivazione del servizio... 4 Personalizzazione Parametri di Accesso...

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

LA FORMAZIONE A DISTANZA (FAD)

LA FORMAZIONE A DISTANZA (FAD) 82 LA FORMAZIONE A DISTANZA (FAD) Presentazione La Fad (Formazione a Distanza) è un'alternativa moderna, efficiente e flessibile a forme tradizionali di apprendimento. In alcuni casi - grazie alle sue

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

DocuShare Email Agent Guida per l'utente

DocuShare Email Agent Guida per l'utente DocuShare Email Agent Guida per l'utente Data di pubblicazione: Febbraio 2011 Questo documento supporta DocuShare versione 6.6.1 Preparato da: Xerox Corporation DocuShare Business Unit 3400 Hillview Avenue

Dettagli

Amministrazione struttura sito. Confermare email. Accettare richiesta attivista. Assegnare ruoli utente. Rimuovere ruolo di attivista

Amministrazione struttura sito. Confermare email. Accettare richiesta attivista. Assegnare ruoli utente. Rimuovere ruolo di attivista Contattare gli amministratori tramite email Amministrazione struttura sito Amministratore Risolvere Captcha Accettare regolamento sito Confermare email Registrarsi Accettare richiesta attivista Gode di

Dettagli

Guida all'uso della Piattaforma Software

Guida all'uso della Piattaforma Software Guida all'uso della Piattaforma Software Web Signage Piattaforma di Digital Signage e Proximity Marketing by Edisonweb La piattaforma Web Signage è un set integrato di servizi, soluzioni e strumenti per

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

Guida per l'amministratore. CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6

Guida per l'amministratore. CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Objectif Lune Inc. 2030 Pie-IX, Suite 500 Montréal, QC, Canada,

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676

Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676 Aumentare i profitti gestendo in modo efficiente marketing, vendite e clienti con un software CRM open source Dr. Simone Travaglini www.opencrmitalia.com simonetravaglini@opencrmitalia.com 370 3259676

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

1 Codice commessa o progetto

1 Codice commessa o progetto 1 Codice commessa o progetto I codici commessa o progetto registrati sul terminale vengono calcolati e valutati nel software. (Questa funzione non è prevista per TA655). Per il calcolo o la valutazione

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

Atlante on-line dell offerta turistica e delle informazioni utili per il territorio

Atlante on-line dell offerta turistica e delle informazioni utili per il territorio Atlante on-line dell offerta turistica e delle informazioni utili per il territorio L obiettivo dell applicazione è quello di avere un sistema di ricerca territoriale per consentire al cittadino la ricerca

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 8 - Manuale di Aggiornamento 3 CONTABILITA 3.1 Esportazione scadenziari clienti e fornitori su sito web È possibile

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA CONFIGURATORE ALADIN SU PC PIATTAFORMA WINDOWS

ISTRUZIONI PER LA INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA CONFIGURATORE ALADIN SU PC PIATTAFORMA WINDOWS ISTRUZIONI PER LA INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA CONFIGURATORE ALADIN SU PC PIATTAFORMA WINDOWS NB Le presenti istruzioni sono basate sull'impiego di un Computer che utilizza come sistema operativo Windows

Dettagli

ImporterONE Export Plugin Magento

ImporterONE Export Plugin Magento ImporterONE Export Plugin Magento Indice generale 1 INTRODUZIONE...2 2 INSTALLAZIONE DEL PLUGIN...2 3 CONFIGURAZIONE...4 4 OPERAZIONI PRELIMINARI...11 1-10 1 INTRODUZIONE Questo plugin di esportazione

Dettagli

I sistemi ANFN ISACCO 2.0. Sistema informativo per la gestione della banca dati degli associati. Isacco 2.0

I sistemi ANFN ISACCO 2.0. Sistema informativo per la gestione della banca dati degli associati. Isacco 2.0 I sistemi ANFN ISACCO 2.0 Sistema informativo per la gestione della banca dati degli associati. Perché Abbiamo cambiato sistema per difficoltà nella manutenzione della versione precedente. Potremo far

Dettagli

Manuale Utente (Presentazione online dei Progetti di Servizio Civile Nazionale) Versione 6.0.0

Manuale Utente (Presentazione online dei Progetti di Servizio Civile Nazionale) Versione 6.0.0 Manuale Utente (Presentazione online dei Progetti di Servizio Civile Nazionale) Versione 6.0.0 SOMMARIO 1 PREMESSA... 4 2 ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 6 2.1 Pagina Iniziale... 10 3 GESTIONE DEI PROGETTI...

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

GUIDA AL SOCIAL CARE

GUIDA AL SOCIAL CARE 1 REGISTRAZIONE pag. 2 GESTIONE PROFILO pag. 3 GESTIONE APPUNTAMENTI pag. 4 GESTIONE PIANI DI CURA (RICHIESTA AUTORIZZAZIONE) pag. 5 INVIO DOCUMENTI A PRONTO CARE (es. FATTURE) pag. 6 LIQUIDAZIONI pag.

Dettagli

Istruzioni per una corretta installazione

Istruzioni per una corretta installazione INDICE > Premessa 2 Istruzioni per una corretta installazione 3 Configurazione Hardware e Software excellent Computi 3 > Nuova Installazione 4 Installazione di excellent Computi 5 > Aggiornamento di excellent

Dettagli

Explorer 5.x in ambiente Windows Passo 1 - Abilitazione del protocollo SSL Per abilitare il protocollo di sicurezza SSL occorre: dal menu Strumenti selezionare la voce Opzioni Internet (tasti di scelta

Dettagli

Comune di Milano Piattaforma CRM Ambrogio. Specifiche Funzionali

Comune di Milano Piattaforma CRM Ambrogio. Specifiche Funzionali EMESSO DA: Comune di Milano Piattaforma CRM Ambrogio Specifiche Funzionali REDATTO: (Autore) APPROVATO: TC.MPA.ELSLO TC.MPA.ELSLO (Proprietario) LISTA DI DISTRIBUZIONE: DESCRIZIONE ALLEGATI: Nell indice

Dettagli

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi.

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi. Fattura Facile Maschera di Avvio Fattura Facile all avvio si presenta come in figura. In questa finestra è possibile sia fare l accesso all archivio selezionato (Archivio.mdb) che eseguire la maggior parte

Dettagli

Il manuale per. BearingNet

Il manuale per. BearingNet Il manuale per BearingNet Ottenga il più più da BearingNet www.bearingnet.net CHI È BEARINGNET? BearingNet è un network per i distributori di cuscinetti. BearingNet ha un unico obbiettivo: aiutare i distributori

Dettagli

FM-CRM. Il CRM costruito con FileMaker Pro, facile, veloce, completo e personalizzabile. www.solinf.org. Presentazione sintetica del prodotto

FM-CRM. Il CRM costruito con FileMaker Pro, facile, veloce, completo e personalizzabile. www.solinf.org. Presentazione sintetica del prodotto FM-CRM Il CRM costruito con FileMaker Pro, facile, veloce, completo e personalizzabile Presentazione sintetica del prodotto www.solinf.org Indice Videata di navigazione e gestione principale 3 Statistiche

Dettagli