DAL PRESIDIO DEL TERRITORIO AL PRESIDIO DELLA RETE: COME STANNO CAMBIANDO LE STRATEGIE CRM Prima parte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DAL PRESIDIO DEL TERRITORIO AL PRESIDIO DELLA RETE: COME STANNO CAMBIANDO LE STRATEGIE CRM Prima parte"

Transcript

1 DAL PRESIDIO DEL TERRITORIO AL PRESIDIO DELLA RETE: COME STANNO CAMBIANDO LE STRATEGIE CRM Prima parte a cura di: ROBERTA RAMIERI COMMUNICATION & MARKETING MANAGER V.1

2 CRM: STRUMENTO E MODELLO DI BUSINESS PER LE IMPRESE Il CRM è l'insieme di strategie, processi e tecnologie, che consentono di facilitare lo sviluppo della conoscenza dei clienti e prospect, con l'obiettivo di fidelizzarne il rapporto, creando valore a lungo termine.

3 C: CLIENTE CONTATTO al CENTRO DELLA CULTURA AZIENDALE Il CRM è una filosofia di business che mette il cliente al centro dell'attenzione per capirne i bisogni ed anticiparne le esigenze.

4 R: CREARE UNA RELAZIONE CON IL CLIENTE La Relazione e un elemento importante per generare sinergie e nuove opportunità di business e di sviluppo aziendale. L introduzione di un sistema CRM favorisce un approccio CUSTOMER ORIENTED e fornisce all azienda gli strumenti per raccogliere le INFORMAZIONI di carattere anagrafico e comportamentale, seguendo nel tempo l'evolversi delle interazioni del cliente con l azienda. Si distinguono 3 FUNZIONI D USO della piattaforma CRM: CRM analitico: procedure e strumenti per migliorare la conoscenza del cliente attraverso l'estrazione di dati dal CRM operativo, la loro analisi e lo studio revisionale sui comportamenti dei clienti stessi. CRM collaborativo: metodologie e tecnologie integrate con gli strumenti di comunicazione (telefono, fax, , ecc.) per gestire il contatto con il cliente. CRM relazionale: soluzioni metodologiche e tecnologiche per automatizzare i processi di business che prevedono il contatto diretto con il cliente.

5 M: MANAGEMENT DEI FLUSSI AZIENDALI E ORGANIZZAZIONE DELLE INFORMAZIONI PROCESSO FUNZIONALE DEL CRM SEGMENTAZIONE CLIENTI IN BASE AL VALORE FIDELIZZAZIONE DEI CLIENTI SULLA BASE DEL VALORE INDIVIDUAZIONE CLIENTI PROFITTEVOLI PROCESSI CUSTOMIZZATI DI RELAZIONE CON IL CLIENTE SVILUPPO DELLA VALUE PROPOSITION

6 M:MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE DEI PROCESSI DELLE FUNZIONI AZIENDALI CHE PREVEDONO CONTATTO CON IL CLIENTE DIREZIONE COMMERCIALE FORZA VENDITA MARKETING ASSISTENZA

7 CRM: GESTIONE DI FLUSSI E FUNZIONI AZIENDALI FLUSSO sales generation in ottica multichannel

8 CRM: STRUMENTI E MODELLI DI BUSINESS PER LE IMPRESE COME IL PROCESSO DI ACQUISTO STA CAMBIANDO! Nel marketing, si parla di momenti di verità riferendosi ai punti di decisione che un cliente o potenziale cliente si trova ad affrontare durante il processo di acquisto e l'utilizzo di un prodotto. E importante che ogni azienda nella definizione del piano marketing tenga conto di questo modello e dei cambiamenti che sono in atto.

9 CRM: STRUMENTI E MODELLI DI BUSINESS PER LE IMPRESE COME IL PROCESSO DI ACQUISTO STA CAMBIANDO! Il primo momento della verità si riferisce ad attrarre e trattenere l'attenzione di un potenziale cliente mentre fa shopping in un negozio/punto di acquisto. L espressione era originariamente destinata a fare riferimento alla vendita al dettaglio in-store, ma con la crescita di Internet, l espressione si è evoluta e include anche l'esperienza di shopping durante la navigazione prodotti e siti online.

10 CRM: STRUMENTI E MODELLI DI BUSINESS PER LE IMPRESE COME IL PROCESSO DI ACQUISTO STA CAMBIANDO! Il secondo momento della verità si verifica dopo che il cliente ottiene il prodotto a casa e comincia a usarlo. Il prodotto corrisponde alle aspettative del cliente? Sono concetti coniati nel 2005 dalla società Procter and Gamble, nell intento di descrivere il processo di acquisto agli occhi del consumatore, quindi ottimizzare l'efficacia del confezionamento, commercializzazione e vendita dei loro prodotti per la casa.

11 CRM: STRUMENTI E MODELLI DI BUSINESS PER LE IMPRESE COME IL PROCESSO DI ACQUISTO STA CAMBIANDO! Il prodotto corrisponde alle aspettative del cliente? Il secondo moment of truth è il momento in cui il valore percepito del cliente assume concretezza e si determina l indice di soddisfazione del cliente.

12 CRM: STRUMENTI E MODELLI DI BUSINESS PER LE IMPRESE ZERO MOMENT OF TRUTH Oggi si può definire lo ZMOT, ovvero il momento zero della verità che si identifica nella fase pre-acquisto in-store o in home. Ovvero la fase in cui il potenziale cliente, grazie agli strumenti offerti dalla tecnologia web 2.0, dai social e dal mobile, raccoglie informazioni e sviluppa la conoscenza del prodotto. Il consumatore è attivo, ascolta la rete, verifica e approfondisce lo stimolo. Fonte: Google Italia- Youtube

13 CRM: STRUMENTI E MODELLI DI BUSINESS PER LE IMPRESE IL PRISMA CONVERSAZIONALE DETERMINANTE NELLA FASE DECISIONALE PRE-ACQUISTO Per approfondire lo stimolo il cliente ha a disposizione non solo MOTORI DI RICERCA, come Google, ma un intero Prisma conversazionale.

14 Flussi CRM: IL CIRCOLO VIRTUOSO DELLA WEBLEAD GENERATION COSA SI INTENDE PER FLUSSO Lead management IN CRM? Per lead management si intende l insieme dei processi aziendali che trasformano i leads generati dall area marketing e comunicazione in opportunità di business gestite dall area vendite. L obiettivo di questo processo sta nella conversione dei contatti in clienti. Per le aziende impegnate nel processo di acquisizione di nuovi clienti, è importante adottare un metodo efficiente di automazione e controllo dei processi di lead management, attraverso strumenti di CRM.

15 Flussi CRM: IL CIRCOLO VIRTUOSO DELLA WEBLEAD GENERATION CRM: FOCUS FLUSSO LEAD MANAGEMENT COSA SI INTENDE PER LEAD? Il termine tecnico LEAD può essere tradotto come "prospect" oppure come "anagrafica profilata" e sta a indicare un contatto "caldo", un'opportunità di marketing aperta. COSA SI INTENDE PER LEAD GENERATION? Tecnica di marketing finalizzata alla generazione di ANAGRAFICHE di potenziali clienti e allo sviluppo di un database di contatti. I canali e le modalità di acquisizione di nuovi contatti sono molteplici. QUALI CANALI DI ACQUISIZIONE DEI LEADS? Con lo sviluppo del web 2.0 e delle azioni di webmarketing e social media marketing, i flussi di acquisizione di nuovi contatti nelle aziende sono in aumento. Oltre ai tradizionali canali offline ( PUNTI VENDITA- DESK EVENTI), le azioni di list building e leads generation stanno diventando prerogativa dei canali online.

16 Flussi CRM: IL CIRCOLO VIRTUOSO DELLA WEBLEAD GENERATION Focus Lead GENERATION La difficoltà principale in azienda è riuscire a tramutare il contatto qualificato in un opportunità. Le azioni di marketing e le azioni commerciali devono integrarsi in un flusso circolare. COINVOLGIMENTO NEL PROCESSO DI INSERIMENTO NELLE LOGICHE AZIENDALI GESTIONE TRATTATIVA COMMERCIALE CON L OBIETTIVO DI GENERARE UNA CONVERSIONE DELLO STATO DEL CONTATTO IN CLIENTE ACQUISIZIONE CONTATTO TRAMITE CANALI OFF/ON LINE QUALIFICAZIONE INTERESSE

17 Flussi CRM: IL CIRCOLO VIRTUOSO DELLA WEBLEAD GENERATION Focus Lead GENERATION STEP ACQUISIZIONE CONTATTO TRAMITE CANALI ON LINE ANALISI E VERIFICA REALE INTERESSE GESTIONE TRATTATIVA COMMERCIALE CON L OBIETTIVO DI GENERARE UNA CONVERSIONE DELLO STATO DEL CONTATTO IN CLIENTE

18 Flussi CRM: IL CIRCOLO VIRTUOSO DELLA WEBLEAD GENERATION Cosa accade nella realtà? LEAD CAPTURE: Sul web i canali di generazione sono molteplici e in continua espansione. Grazie ad attività di promozione online e alla determinazione di uno specifico target verso cui orientare la comunicazione è possibile generare ed acquisire contatti importanti. Le attività di webmarketing che registrano alte percentuali di CONVERSION RATE sono: - Invio di newsletter o di campagne DEM (Direct Marketing); - Campagne pay per click su keyword studiate e con landing page ottimizzate allo scopo; - Campagne su social network - Azioni di content management su forum e blog FOLLOW UP Nel follow up, l area sales prende in carico il lead. Attiva un processo di comunicazione relazionale con il potenziale cliente, individua l interesse specifico per prodotto/servizio. SALE Nel Sale, l account attiva una fase propositiva, negoziando la trattativa e eventualmente concludendo la vendita.

19 CRM: GESTIONE DI FLUSSI E FUNZIONI AZIENDALI IL PROCESSO DI web LEAD MANAGEMENT LEAD LEAD Funzioni aziendali coinvolte CRM MKT SALES Processi crm coinvolti Campaign management Profilazione e Qualificazione Gestione opportunità e conversione

20 CRM: IL CIRCOLO VIRTUOSO DELLA WEB LEAD GENERATION IL PROCESSO DI web LEAD CONVERSION Se un azienda decide di spendere una parte significativa del budget marketing per l'acquisizione di nuovi contatti, deve trarre profitto da tale investimento, convertendo un'alta percentuale di questi contatti in vendite. Si intende per conversione il passaggio di STATO del lead, da OPPORTUNITIES a CUSTOMER.

21 CRM: COME STRUTTURARE UNA CAMPAGNA PROMO SUL WEB Progettare gli annunci: PIATTAFORMA DI ATTERRAGGIO Dopo aver progettato annunci in linea, è importante definire dove indirizzare l utente. Su quale pagina web catapultare l attenzione del contatto. Quale piattaforma? Quale messaggio?

22 CRM: COME STRUTTURARE UNA CAMPAGNA PROMO SUL WEB Conoscere gli strumenti : LANDING PAGE Progettare una LANDING PAGE efficace è l obiettivo chiave di ogni campagna di webmarketing. La Landing Page è una particolare PAGINA WEB che ha come unico scopo quello di CONVINCERE L UTENTE ad effettuare l azione di conversione. Una LANDING PAGE per ottenere un ottimo tasso di conversione deve avere 3 caratteristiche fondamentali: 1. Value Proposition: ovvero l affermazione chiave che spiega perché l utente dovrebbe scegliere quel prodotto o servizio 2. Chiarezza: fondamentale sia a livello espositivo sia a livello grafico, consente di diminuire il tempo di comprensione del lettore 3. Efficacia della call to action, del messaggio che sollecita l azione dell utente

23 FONTI BIBLIOGRAFIA: Giaccari, F. Giaccari, M., CRM Magazine: Cosa è il CRM, CRM magazine, Lecce, 2009 LINKOGRAFIA: WIKIPEDIA PAGE: GOOGLE THINK INSIGHTS: YOUTUBE CHANNEL ZEROMOMENTOFTRUTH: SITO WEB UFFICIALE GOOGLE ANALYTICS: SLIDESHARE: GOOGLE ADWORDS OFFICIAL: GOOGLE ADWORDS OFFICIAL GUIDE: https://accounts.google.com/servicelogin?service=adwords&continue=https://adwords.google.com/um/gaiaaut h?apt%3dnone%26ltmpl%3djfk&hl=it_it&ltmpl=jfk&passive=86400&skipvpage=true&sacu=1&sarp=1 PAY PER CLICK: PAY PER CLICK LEAD GENERATION ITEM: V.1

24 COME STANNO CAMBIANDO LE STRATEGIE CRM Il Social passa per il CRM! ROBERTA RAMIERI COMMUNICATION & MARKETING MANAGER V.1 All Rights Reserved - Roberta Ramieri

25 COME STANNO CAMBIANDO LE STRATEGIE CRM Il Social passa per il CRM! Social crm Canali social ad uso e consumo del Business! Quali Social Network sono business oriented? Strumenti di Social Advertising Social network: uno sguardo alle performance Le Imprese e gli Errori da evitare V.1 All Rights Reserved - Roberta Ramieri

26 SOCIAL CRM Social CRM it s the company s response to the customer s ownership of the conversation. (Paul Greenberg) Strategia di business che ha come obiettivo di generare tramite i Social Networks delle opportunità per il marketing, le vendite e il customer service delle aziende, offrendo però al contempo anche vantaggi ai membri delle communities online. Il Social CRM, grazie a processi di business e tecnologia, ottimizza le azioni di Social Media Marketing e la presenza Social delle imprese in un ottica di database building, lead generation e conoscenza dei propri consumatori. All Rights Reserved - Roberta Ramieri

27 PERCHE SOCIAL CRM? LE AZIENDE DEVONO RICONOSCERE LA FORZA DELLE RETI SOCIALI Sui canali social i clienti ormai interagiscono con Imprese e Brand. Il SOCIAL CUSTOMER ha una partecipazione attiva all interno dell ecosistema aziendale. Per le aziende diventa sempre più difficile riuscire a seguire il continuo scambio di informazioni dei clienti sui social network. RICORDATE? All Rights Reserved - Roberta Ramieri

28 PERCHE SOCIAL CRM? IL SOCIAL CUSTOMER è piu informato, piu connesso, piu critico Il SOCIAL CUSTOMER prima di acquistare ascolta e interroga la rete; confronta prezzi e qualità del prodotto/servizio. SI LASCIA SOLO INCURIOSIRE DALL ADVERTISING, MA POI INNESCA UN MECCANISMO DI MONITORING PRIMA DI SCEGLIERE. COMUNICA PARLA USA PIU CANALI CERCA IL CONFRONTO NON HA PAURA DI CHIEDERE INFLUENZA CON I PROPRI GIUDIZI LE SCELTE ALTRUI All Rights Reserved - Roberta Ramieri

29 PERCHE SOCIAL CRM? OBIETTIVO E FUNZIONI Il SCRM permette alle aziende di collegare le conversazioni e le relazioni con i clienti dai social network al processo di CRM. L obiettivo del SCRM sta nel convogliare le informazioni in un unico DATABASE, per aggregare le informazioni su ogni utente/cliente, provenienti dai canali social. FUNZIONI PRINCIPALI DI UN SCRM: MONITORING MAPPING MANAGEMENT MIDDLEWARE MEASUREMENT All Rights Reserved - Roberta Ramieri

30 DAL CRM AL SOCIAL CRM Il Social Crm non sostituisce il CRM tradizionale, ma è una naturale estensione. IL CRM GESTISCE I DATI DEI CLIENTI IL SOCIAL CRM COINVOLGE I CLIENTI! Il Social Crm contribuisce a rendere le relazioni sociali che ruotano attorno al Brand/azienda un VALORE!

31 DAL CRM AL SOCIAL CRM Il SOCIAL CRM, così come il CRM organizza i processi delle funzioni aziendali che prevedono contatto con il clienti. CRM SALES MANAGEMENT SUPPORT SALES Ma il SOCIAL CRM introduce un nuovo reparto di CUSTOMER RELATIONSHIP che ha il compito di gestire la presenza dell azienda/brand online. MARKETING All Rights Reserved - Roberta Ramieri

32 DAL CRM AL SOCIAL CRM Le funzioni aziendali si integrano e modificano SOCIAL SALES OPEN INNOVATION SOCIAL MARKETING SOCIAL CRM CUSTOMER INSIGHTS SOCIAL SUPPORT All Rights Reserved - Roberta Ramieri

33 DAL CRM AL SOCIAL CRM Le funzioni aziendali si integrano e modificano SOCIAL SALES Il SALES oltre alle azioni presenti in CRM, dispone di informazioni utili relative ai clienti/prospect, tratte dalle conversazioni online. Per gli account avere una visione completa del contatto/cliente consente di controllare e influenzare la relazione pre sales. I Responsabili vendite possono tracciare lead ed interesse e preparare una risposta rapida da parte del team di vendita. All Rights Reserved - Roberta Ramieri All Rights Reserved - Roberta Ramieri

34 DAL CRM AL SOCIAL CRM Le funzioni aziendali si integrano e modificano SOCIAL MARKETING Il MARKETING può finalmente ascoltare i clienti e le loro esigenze. CATTURA IMPRESSIONI E VALORE PERCEPITO DAI CONSUMATORI E DAGLI UTENTI. Con il monitoring continuo del network social, ha a disposizione un canale di comunicazione bidirezionale, per anticipare bisogni, migliorare in tempo reale canali, messaggi e idee di business. Brand e Aziende non possono ignorare che il dialogo con gli utenti e i consumatori e la gestione di esigenze e aspettative passa sempre di più sui canali social! IL VALORE DELL ASCOLTO All Rights Reserved - Roberta Ramieri All Rights Reserved - Roberta Ramieri

35 DAL CRM AL SOCIAL CRM Ieri PENSIAMO SOLO AL BUIO sul giudizio dell utente che caratterizzava I MEZZI DI COMUNICAZIONE TRADIZIONALI! L unico feedback era fornito dai DATI AudiRadio- Auditel. Si trattava di dati oggettivi, di numeri, che nulla avevano a che fare con il giudizio dell utente. Se un programma veniva ascoltato si deduceva che speaker, format e argomenti trattati erano in linea con le esigenze degli utenti. Oggi ci sono i post, oggi c è la relazione al centro delle variabili di valutazione. OGGI E BEN DIVERSO!

36 DAL CRM AL SOCIAL CRM GLI STRUMENTI E I DATI CHE ABBIAMO OGGI Fonte Dati - BlogMeter All Rights Reserved - Roberta Ramieri

37 DAL CRM AL SOCIAL CRM Le funzioni aziendali si integrano e modificano Il SUPPORT ottimizza il servizio, rispondendo alle richieste in tempo reale e scegliendo uno stile comunicativo informale, friendly e più diretto con il cliente, che apprezza la chiarezza e l immediatezza della risposta. SOCIAL SUPPORT

38 SOCIAL CRM IL SOCIAL DIVENTA UN BUSINESS VALUE CUSTOMER INSIGHTS Il valore sta nella possibilità di effettuare, senza strumenti invasivi, azioni di MONITORING. Ovvero controllo e misurazione di conversazioni online per estrarre indicazioni di miglioramento di brand/prodotti/servizi. All Rights Reserved - Roberta Ramieri OPEN INNOVATION Il valore sta nella possibilità di condividere. Il Team di Ricerca e Sviluppo, grazie a Forum, Community, Concorsi, Sondaggi, collabora direttamente con i clienti in tutte le fasi dello sviluppo del prodotto/servizio: dalla definizione del concept, la progettazione, realizzazione del prototipo, fase di testing. All Rights Reserved - Roberta Ramieri

39 DAL CRM AL SOCIAL CRM L attenzione è sulle conversazioni e non sui dati WHO - Chiunque può partecipare a questa co-creazione WHAT Sono i consumatori a definire i processi e non più i brand WHEN I consumatori stabiliscono gli orari della comunicazione, che non avviene più solamente negli orari lavorativi WHERE I canali comunicativi sono molteplici e non sono più preimpostati dal brand WHY Il valore risiede nell interazione e non nella transazione economica HOW Il miglioramento del business aziendale non si basa più su una comunicazione univoca, ora l azienda si lascia influenzare da ciò che accade all esterno portandone dentro (e gestendone) il valore strategico FONTE: All Rights Reserved - Roberta Ramieri

40 SOCIAL MEDIA MARKETING DOVE SONO OGGI I CLIENTI? SONO ONLINE! Brand e Aziende non possono ignorare che il dialogo con gli utenti e i consumatori e la gestione di esigenze e aspettative passa sempre di più sui canali social! Come può l azienda creare conversazioni e instaurare un rapporto di fiducia con utenti/consumatori? NELLE AZIENDE SI INVESTE IN Social Media Marketing ll Social Media Marketing è quella branca del marketing che si occupa di generare visibilità su social media, comunità virtuali e aggregatori 2.0. Il Social Media Marketing racchiude una serie di pratiche che vanno dalla gestione dei rapporti online (PR 2.0) all'ottimizzazione delle pagine web fatta per i social media (SMO, Social Media Optimization). Il termine viene, infatti, comunemente usato per indicare la gestione della comunicazione integrata su tutte le diverse piattaforme che il web 2.0 ha messo e mette continuamente a disposizione. La caratteristica di queste piattaforme è che la proprietà delle stesse non è dell'azienda (o persona) che intende instaurare tali relazioni. All Right Reserved - Roberta Ramieri

41 SOCIAL MEDIA MARKETING Canali social ad uso e consumo del Business! All Rights Reserved - Roberta Ramieri

42 SOCIAL MEDIA MARKETING Gli errori da evitare Per le aziende essere sui social è un grande rischio! Basta poco per distruggere la brand reputation: un post, una foto, un messaggio diventa virale un secondo dopo la pubblicazione. 8 errori da evitare in una strategia di social media marketing 1. Non avere una strategia 2. Non avere una persona competente dedicata 3. Avere profili incompleti o, peggio, usare i propri profili personali 4. Non impostare un budget dedicato 5. Essere presenti ovunque, solo per il gusto di esserci 6. Non ascoltare il proprio target 7. Non curare i propri contenuti e parlare solo di sè 8. Non personalizzare i propri contenuti All Rights Reserved - Roberta Ramieri

43 FONTI LINKOGRAFIA: WIKIPEDIA PAGE: SOCIAL MEDIA EXAMINER: Definizione scrm: STRATEGIA SOCIAL ERRORI DA EVITARE : Infografica social from PINTEREST: ANALISI STRUMENTI E DATI: SCRM: V.1

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE RIEPILOGO CORSI Tecniche di negoziazione e di redazione dei contratti di vendita e di distribuzione commerciale Talenti & Vendite: la gestione della relazione commerciale Capire per vendere Tecniche di

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson Le Tecnologie della Relationship Management e l interazione con le funzioni ed i processi aziendali Angelo Caruso, 2001 Relationship Management Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

L email marketing per negozi e negozianti

L email marketing per negozi e negozianti EMAIL MARKETING GURU 13 L email marketing per negozi e negozianti Attrezzi e consigli per entrare nel digitale dal bancone Prefazione a cura di Gianluca Diegoli di www.minimarketing.it Cosa c è nell ebook?

Dettagli

professionisti nel far crescere le aziende

professionisti nel far crescere le aziende professionisti nel far crescere le aziende web / information technology marketing strategico direct marketing social media marketing marketing non convenzionale strategie mobile eventi e ufficio stampa

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: una sfida avvincente Gestire una propria rete di punti vendita monomarca diretti o in franchising, per molte aziende sta diventando

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare

DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare Creating Your Future Impostazione e Linee Guida Obiettivi Questo documento illustra l approccio

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Il Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication è un percorso formativo post-laurea

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

DISPENSA N. 18 MARKETING

DISPENSA N. 18 MARKETING 1 E PIANIFICAZIONE Per marketing si intende l'insieme di attività che servono per individuare a chi vendere, che cosa vendere e come vendere, con l'obiettivo di soddisfare í bisogni e i desideri del consumatore,

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT

Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT Laura Cavallaro Osservatorio Mobile Marketing & Service School of Management del Politecnico di Milano Con il patrocinio di Pordenone, 10 Giugno

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

I fashion blogger più influenti sui social

I fashion blogger più influenti sui social I fashion blogger più influenti sui social Mercato: Italia 1 luglio 14 settembre 2014 @blogmeter Di cosa parla la nostra ricerca Blogmeter 2014 www.blogmeter.it 2 Di cosa parleremo FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Criteri per la definizione e valutazione di un nuovo prodotto Aspetti di base ed elementi di discussione a cura di Michele Tamma

Criteri per la definizione e valutazione di un nuovo prodotto Aspetti di base ed elementi di discussione a cura di Michele Tamma Criteri per la definizione e valutazione di un nuovo prodotto Aspetti di base ed elementi di discussione a cura di Michele Tamma Aprile 2005 Definire un nuovo prodotto: Metterne a fuoco il concept, ovvero

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli