LOCAZIONI DI IMMOBILI REGIME IMPOSITIVO principio di equiparazione del leasing alle locazioni semplici. 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LOCAZIONI DI IMMOBILI REGIME IMPOSITIVO principio di equiparazione del leasing alle locazioni semplici. 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 1"

Transcript

1 LOCAZIONI DI IMMOBILI REGIME IMPOSITIVO principio di equiparazione del leasing alle locazioni semplici 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 1

2 EFFETTI L. 248 / 2006 Decorrenza retroattiva dal 4/07/2006 per tutte le operazioni successive all entrata in vigore avvenuta il 12/08/2006 Periodo Transitorio dal 4/07/06 al 11/08/2006: con applicazione della norma di cui al comma 292 Finanziaria 2007 per le operazioni effettuate dal 4/07/06 al 11/08/ /02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 2

3 AMBITO SOGGETTIVO E OGGETTIVO DEFINIZIONE accolta nella Circ. 27/E/2006: - immobili abitativi Cat.A/1- A/11 con esclusione di A/10 - immobili strumentali Cat. C B D E A/10 - Circ. 27/7 del 4/08/2006 DEFINIZIONE impresa costruttrice e ristrutturatrice, anche mediante contratto di appalto, di immobili ceduti entro 4 anni dall ultimazione lavori, con esclusione delle c.d. impresa di mera compravendita e/o rivendita... (cfr oltre) che rientrano sempre nella nozione altri soggetti 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 3

4 REGIME NATURALE DELLE LOCAZIONI e LEASING REGOLA GENERALE introdotta dal DL. 223/06 dopo la conversione nella L. 248/2006 REGIME DI ESENZIONE IVA PER TUTTE LE LOCAZIONI nonché LEASING IMMOB. A) - SALVO OPZIONE- nei casi previsti dalla normativa soltanto per immobili strumentali B) SALVO SEMPRE IVA per gli immobili abitativi, nonché vs. privati o equiparati privati (soggetti passivi Iva con pro-rata di detrazione Iva NON superiore al 25% 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 4

5 REGIME IMMOBILI STRUMENTALI PER NATURA AI FINI DELLA LOCAZIONE e LEASING se relativi a: IMMOBILI STRUMENTALI PER NATURA (Cat. B C D E A/10) - Da QUALUNQUE TIPO DI SOGGETTO IMPRESA, indipendentemente dal periodo temporale decorso dall ultimazione lavori: - REGOLA: A) IMPONIBILE SEMPRE (IVA 20% e Registro 1% ) vs. privati e/o equiparati (con pro-rata di detraz. IVA NON superiore al 25%) B) SEMPRE ESENTE, SALVO OPZIONE, VS. tutti gli altri soggetti 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 5

6 Soggetti di cui al punto A): Privati tout court Soggetti passivi IVA con pro- rata di detrazione NON superiore al 25% (banche, assicuraz. Finanziarie, sim ecc.medici, poliambulatori, case di cura, residenze protette ecc.) NB: sono equiparati ai privati i conduttori che non detraggono comunque IVA assolta sulla locazione e sul leasing: - società semplici - soggetti non residenti privo di stabile organizzazione in Italia - ente non commerciale se l immobile è in conduzione per lo svolgimento dell attività NON commerciale Obbligo del condutttore: dichiarare nel contratto di locazione/leasing che non agisce nell esercizio di impresa, arte o professione 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 6

7 Problema: regolamentazione periodo transitorio 4/07/ /08/2006 per il quale valeva il regime di esenzione per obbligo senza norma opzionale. Finanz è intervenuta al comma 292 per fornire adeguata norma di copertura al periodo transitorio e permettere l esercizio dell opzione da parte del locatore/soc. leasing con racc. a.r. all Agenzia Entrate e opzione in D/IVA anno 2006 onde evitare effetti negativi del regime esente sulla rettifica detrazione Iva art. 19 bis 2 co. 3,4,5, Problema procedurale: quale pro-rata in corso d anno, comunicazione al locatore, modifica successiva del pro-rata definitivo, influenza delle modifiche negli anni successivi della percentuale di pro-rata nel corso della locazione 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 7

8 TABELLA DI RIEPILOGO LOCAZIONI E LEASING IVA e REGISTRO Contrariamente all operazione di cessione nelle locazioni comprese quelle finanziarie NON ha mai rilevanza il termine in cui è stata acquistata o ha avuto ultimazione la costruzione locata o è stata data la comunicazione di fine lavori della stessa. Al contrario ai fini dell applicazione della disciplina di cui all art. 19 Bis 2 sarà rilevante - se è decorso il c.d. periodo di tutela fiscale per gli immobili (sia abitativi che strumentali per natura) pari a 10 ANNI - se l immobile è stato acquistato prima del , data di entrata in vigore della disciplina sulla rettifica 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 8

9 IMMOBILE LOCATO o IN LEASING LOCATORE ovvero Società CONCEDENTE CONDUTTORE IVA REGISTRO ABITATIVO indipendent. dal decorso periodo dall ultimazione lavori - SOGG. IVA senza distinzione fra costr. e altre imp. - PRIVATO - PRIVATO PRIVATO PRIVATO SOGG. IVA ESENTE ex Art. 10 n.8 D.P.R 633/72 2% 2% 2% 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 9

10 STRUMENTALI indipend. dal momento della fine lavori SOGG. IVA senza distinzione fra costruttrici e altri sogg. PRIVATO SEMPRE IVA 20% 1% STRUMENTALI indipendentemente dal momento della fine lavori SOGG. IVA senza distinzione fra costruttrici e altri soggetti SOGG. IVA PRO-RATA NON SUPERIORE 25% SEMPRE IVA 20% 1% 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 10

11 STRUMENTALI indipend. dalla fine lavori SOGG. IVA senza distinzione fra costruttrici e altri soggetti ALTRI SOGGETTI IVA SEMPRE ESENTE (ESAME EFFETTO RETTIFICA ART.19 BIS 2) 1% STRUMENTALI indipend. dalla fine lavori SOGG. IVA senza distinzione fra costruttrici e altri soggetti ALTRI SOGGETTI IVA POSSIBILE OPZIONE PER IVA 20% (nessun effetto per rettifica art. 19 bis.2) 1% 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 11

12 LOCAZIONE DI IMMOBILI ABITATIVI (Cat. A/1 - A/11 escluso A/10) - da QUALUNQUE TIPO DI SOGGETTO IMPRESA, indipendentemente dal periodo temporale decorso dall ultimazione lavori: EGOLA: SEMPRE ESENTE SENZA OPZIONE, VS.TUTTI I SOGGETTI CONDUTTORI ON SI APPLICA IVA - REGISTRO sempre 2% - 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 12

13 REGOLA GENERALE OPZIONE NON E MAI POSSIBILE PER LOCAZIONI DI IMMOBILI ABITATIVI CHIUNQUE SIA L IMPRESA LOCATRICE E CHIUNQUE SIA IL CONDUTTORE Caso dell impresa immobiliare di gestione MISTA (operazioni attive imponibili ed esenti ) PUO Adesso, dopo la conversione nella L. 248/06, SEPARARE LE DUE ATTIVITA ART. 36 co. 3 DPR 633/72 Risultato pratico: limitare l effetto negativo della rettifica sulla detrazione Iva operata ante riforma solo sugli esenti e non anche su immobili strumentali per cui è possibile l opzione IVA. 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 13

14 REGOLA GENERALE IMMOBILI STRUMENTALI PER LE LOCAZIONI ED I LEASING DEGLI IMMOBILI DI CAT. B C D E A/10 E SEMPRE POSSIBILE L OPZIONE PER IL REGIME IVA (20% + 1% Registro) ECCEZIONE IMPORTANTE: qualora convenga cfr immobili ante e per i quali è decorso il periodo 10 anni di sorveglianza ex art. 19 bis 2 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 14

15 ASPETTI CRITICI DELL APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA DI ESENZIONE- IMPONIBILITA ALLE OPERAZIONI DI CESSIONE LOCAZIONE ANCHE FINANZIARIA DI IMMOBILI ABITATIVI E STRUMENTALI 1. definizione del pro-rata al momento dell operazione: Circ. 27/E - vale quello provvisorio applicato nel 2006 e determinato per l anno precedente o in via presuntiva quello applicato in attesa delle determinazione, se primo periodo d imposta del conduttore-cedente 2. obbligo di riportare in atto di cessione o locazione la dichiarazione dell acquirente in merito al pro-rata di detrazione se superiore o inferiore al 25% a meno che non si opti, comunque, per l imponibilità della cessione o locazione il 3. consiglio di regolare in atto la successiva comunicazione del pro-rata definitivo da parte del cessionario, per applicare corretto regime, di imponibilità o meno, alla cessione e regolare l emissione della nota di variazione Iva art. 26 per addebito dell IVA nel caso il pro-rata definitivo di detrazione non sia superiore al 25%. 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 15

16 4. prevedere i termini di comunicazione del pro-rata definitivo anche in ordine alla rivalsa per sanzioni in caso di non assoggettamento ad Iva e alle altre imposte indirette dell operazione di cessione e/o locazione 5. la Circ. 28/E ha chiarito che il pro-rata da osservare in via definitiva per stabilire il regime naturale di imponibilità dell operazione è quello relativo all anno in cui avviene l operazione, senza effettuare ulteriori verifiche sul supero del 25% negli anni successivi alla cessione o alla stipula del contratto di locazione 6. Telefisco del in relazione ai termini di comunicazione della percentuale definitiva di pro-rata al cedente ha chiarito che essa deve essere effettuata dal cessionario tempestivamente 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 16

17 7. Finanziaria 2007 Legge 296/2006 art. 1 comma 292: è intervenuta a colmare un vuoto normativo e ha regolamentato l assoggettamento al regime della L. 248/2006 Manovra Bis delle operazioni di cessione/locazione avvenute nel periodo transitorio 4/07/ /08/2006, (ndr. La L 248/2006 di conversione con modifiche dl DL. 223/06) 8. in particolare era stato previsto che il regime opzionale di imponibilità Iva delle operazioni esenti relativa solamente ad immobili strumentali è in vigore dal 12/08/2006 e non prevede applicazione retroattiva) 9. per effetto della previsione di legge Finanziaria 2007 è possibile, dove lo prevede la normativa L. 248/2006, optare in deroga al regime di esenzione, per l imponibilità IVA della cessione o locazione dell immobile strumentale stipulata nel periodo transitorio mediante raccomandata a.r. all Agenzia delle Entrate e opzione in D/IVA relativa all anno 2006, con contestuale emissione a carico del cessionario/locatario di Nota di Variazione IVA art. 26 D.P.R 600/72 per IVA su cessione o su canoni fatturati però esenti. 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 17

18 10. L imposta di registro addebitata al momento della cessione (E 168, oltre 4% ipocatastali) ed in caso di locazione (Reg. 1% ) può essere compensata con le maggiori imposte reg-ipo-cat. ed il residuo importo può essere chiesto a rimborso dall acquirente La Circolare Assonime N. 36/2006 (paragr. 13) ha precisato che scelta per l opzione IVA dell operazione di cessione/locazione compete al cedente/concedente. 12. In caso di mancata opzione resta obbligo al cedente di effettuare la rettifica delle detrazione IVA sul beni immobili strumentali ceduti o locati (art. 19 bis 2 comma 2 comma 3, 4-5 (?)); in questo caso se l operazione è occasionale non dà luogo né rientra nel calcolo per la determinazione del pro-rata 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 18 ex art. 19 bis, se invece l operazione rientra nell oggetto dell attività d impresa

19 NOVITA FINANZIARIA 2007 PER LE LOCAZIONI DI IMM. ABITATIVI IN ATTUAZIONE DI PIANI DI EDILIZIA CONVENZIONATA Legge 296/2006 Art. 1 comma 330 la locazione è effettuata da imprese costruttrice o che ha effettuato interventi di ristrutturazione e recupero di cui all art. 31 della L. 457/78 in attuazione di piani di edilizia convenzionata la Finanziaria 2007 all art. 1 comma 330 A REINTRODOTTO IMPONIBILITA IVA di queste locazioni Alle seguenti condizioni: 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 19 - la locazione è effettuata entro 4 anni dalla ultimazione della costruzione e/o

20 EFFETTI DELLA NUOVA NORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE LEASING IMMOBILIARI - Locazioni e leasing immobiliari ABITATIVI ORA ESENTI (da chiunque sogg. IVA vs. chiunque): - prima la registrazione era solo in caso d uso e a tassa fissa E. 168 in base al principio di alternatività Iva Registro - ORA obbligo di registrazione ENTRO 30 GG. dalla stipula e con versamento 2% ovvero per le locazioni in corso alla data del 12/08/2006 obbligo di apposita dichiarazione e registrazione straordinaria entro 18/12/ Dal 4/07/06 al 11/08/06 regolamentazione integrativa comma 292 della Finanziaria 2007 AGEVOLAZIONE e Circ. 33/E /2006 PER CONTRATTI DI LEASING IN CORSO E FUTURI La tassa di registro 1% ( es. imm. strumentali) potrà essere scomputata dall imposta di registro dovuta al momento dell esercizio dell opzione di riscatto del bene da parte dell acquirente 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 20

21 OBBLIGO DI REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONI IMMOBILI STRUMENTALI - Locazioni e leasing immobiliari STRUMENTALI a prescindere dal regime IVA applicato (esenzione o imponibilità per opzione e da chiunque sogg. IVA vs. chiunque: - prima la registrazione era solo in caso d uso e a tassa fissa E. 168 per pr. Alternatività Iva Registro - ORA SEMPRE obbligo di registrazione ENTRO 30 GG. dalla stipula e con versamento 1% (in deroga al principio di alternatività iva-registro come modificato art. 40 co.1 bis DPR 131/86 ex art. 35 co. 10 DL 223/06 convertito) 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 21

22 - ovvero per le locazioni in corso alla data del 12/08/2006 obbligo di apposita dichiarazione e registrazione straordinaria entro 18/12/2006 (su Provvedimento Ag. Entrate del 15/09/2006) - Dal 4/07/06 al 11/08/06 regolamentazione integrativa comma 292 della Finanziaria 2007 EVITANDO il passaggio automatico all ESENZIONE con effetto di applicazione obbligatoria e Circ. 33/E della /2006, rettifica per cui detrazione per i ctr. Locazione IVA pregressa e leasing in (per corso la al costruzione 4/07/2006 èe/o possibile lavori di manutenz. sull immobile) ex art. 19 bis 2 (co a seconda dei casi e delle interpretazioni effettuare l opzione e chiarimenti per imponibilità che l Agenzia Iva, a valore delle retroattiva Entrate dal fornirà 4/07/2006, sul punto) con la comunicazione r.r. e opzione in D/IVA 2006 con versamento del reg. 1% 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 22

23 RETTIFICA DELLA DETRAZIONE IVA SCHEMA RIASSUNTIVO ART. 19 BIS 1 modificato dal Dl. 223/06 convertito nella L. 248/06 con decorrenza dal 4/07/2006 ha sancito il divieto di detrazione IVA su tutti gli acquisti afferenti immobili abitativi, o loro porzioni, compresa la locazione, la manutenzione, il recupero e la gestione degli stessi, salvo che per le imprese di costruzione e ristrutturazione ex art. 31, L. 457/78 la disposizione non si applica per i soggetti che applicano il pro-rata per effetto di operazioni esenti di cui all art. 10, n. 8 ART. 19 BIS 2 RETTIFICA DELLA DETRAZIONE quando scatta e come si determina Comma 1 rettifica IVA per cambio di destinazione dei beni relativamente all IVA assolta su beni e servizi NON ammortizzabili; Comma 2 rettifica IVA per cambio di destinazione dei beni AMMORTIZZABILI relativamente all IVA assolta sull acquisto degli stessi Comma 3 rettifica per mutamenti nel regime fiscale Comma 4 rettifica del pro-rata di detrazione superiore ai 10 punti Comma 5,6 procedimento di rettifica in ambito pro-rata per beni immobili Comma 8 equiparazione di fabbricati e loro porzioni e aree edificabili ai beni ammortizzabili 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 23

24 ART. 35 DL. 223/06 CONVERTITO L.248/06 CO. 9 in sede di prima applicazione non si effettua la rettifica della detrazione dell imposta prevista dall art. 19 bis 2 nei seguenti casi: -per i fabbricati diversi da strumentali posseduti alla data del 4/7/2006 -per fabbricati diversi posseduti da imprese costruttrici o ristrutturatrici alla data del 4/7/2006 e ultimati entro il 4/7/2002 -per i beni strumentali la rettifica non si effettua solo se nel primo atto (cessione o locazione) stipulato dopo l entrata in vigore della legge viene esercitata l opzione per l imponibilità IVA 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 24

25 CASO DEL LEASING DI IMMOBILI ABITATIVI Il leasing di abitazioni diventa ora ESENTE (prima era imponibile al 10% o al 20% per abitazioni di lusso, Registro in misura fissa e solo in caso d uso) in base al disposto dell art. 35 co. 9 DL.223/06 convertito L.248/06 Esclusione Rettifica ex art. 19 bis 2 se le abitazioni sono possedute in proprietà al 4/07/2006 Obbligo di registrazione in termine fisso con Registro al 2% del canone leasing pattuito entro il 18/12/06 per i contratti in corso al 4/07/2006 CASO IMMOBILE STRUMENTALE IN LEASING 1.fino al 3/07/2006 scontava IVA 20% - Registro solo in caso d uso e in misura fissa E dal 4/07/2006 al 11/08/2006 op. esente per ogni tipo di conduttore Reg. in caso d uso E dal 12/08/2006 in poi: - OBBLIGO IVA SEMPRE per Privati ed c.d. equiparati ( con pro-rata non SUP. 25%) REGISTRO SEMPRE 1% con obbligo registrazione in termine fisso di 30gg. - ESENTE PER TUTTI GLI ALTRI CONDUTTORI REGISTRO AL 1% IN TERMINE FISSO DI 30 GG. 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 25

26 LOCAZIONE DI TERRENI - La locazione di terreni agricoli resta un operazione ESENTE con obbligo di registrazione entro 30 gg. del contratto e con imposta di Registro 0.50%, anche con adempimento cumulativo sull anno precedente in relazione alla registrazione (nessuna modifica rispetto alla Manovra Bis) NOVITA LOCAZIONE TERRENI EDIFICABILI E AREE DESTINATE A PARCHEGGIO - la Locazione di aree destinate a parcheggio e di aree edificabili dà luogo sempre a operazione imponibile IVA 20% con obbligo ORA di registrazione in termine fisso entra 30 gg. con imposta Registro in misura fissa E. 168 Sulla definizione di aree edificabili si propende poter essere applicabile l interpretazione autentica fornita con art. 36 co.2 DL. 223/2006 e pertanto la loro individuazione deve essere effettuata sulla base dei piani urbanistici anche SOLO ADOTTATI dal COMUNE (PRG adottato dal Consiglio Comunale), anche in assenza di Decreto di approvazione della Regione e/o di piani o strumenti attuativi 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 26

27 NORMA ANTIELUSIVA SUI CONTRATTI D AFFITTO D AZIENDA nde evitare l abuso con intento elusivo dell affitto d azienda in luogo della mera locazione di immobile strumentale è stata introdotta la norma che OBBLIGA applicazione delle maggiori imposte (IVA- Registro), in OGNI CASO se SFAVOREVOLI al contribuente-locatore, E il valore dell immobile determinato ai sensi dell art. 14 DPR 633/72 SUPERA il 50% del valore complessivo dell azienda affittata rocedura: confrontare le due diverse tassazioni, immobiliare e affitto d azienda ( IVA 20% e REGISTRO in misura fissa e solo in caso d uso) e applicare quella più onerosa per le parti ROBLEMI EVIDENZIATI: riqualificare il contratto al di là della specifica volontà delle parti anche quando non vi è intento elusivo ma effettivamente solo di porre l affitto d azienda 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 27

28 1. Impresa mista di gestione che ha dato in locazione immobile strumentale acquistato nel 1999, per il periodo , l immobile costituito da C/1 e A/10 a soggetti passivi IVA c.d. normali. La locazione è esente. Nell ipotesi in cui l immobiliare non opti per l imponibilità Iva dell operazione si ha: costo acquisto C/1 e A/10 E oltre IVA 20% E fino al 3/07/2006 operazione imponibile dal 4/07/ operazione esente Effetti dell applicazione della rettifica art. 19 bis 2 co. 3 e co.8 IVA assolta E Anni decorsi con imponibilità IVA dal 1999 al 4/07/2006: la detrazione acquisita in via definitiva Anni da decorrere in esenzione dal 4/07/2006 al 2008 compreso: quota IVA non detraibile da rettif. Risulta pari a E /10= x anni che mancano al decorso del decennio IVA acquisita in modo definitivo: E x 7.5= IVA da recuperare in unica soluzione in D/IVA 2006= x2.5= Caso di rettifica IVA per cambio di destinazione art. 19 bis 2 co. 2 Lo stesso risultato si ottiene anche in caso di applicazione dell Art. 19 bis 2 co.2 rettifica per cambio di destinazione dell immobile nel caso in cui, in presenza di attività separate, si faccia transitare un immobile dalla gestione imponibile a quella esente 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 28

29 2. Caso di rettifica detrazione IVA ex art. 19 bis 2 comma 4 e 5 per variazione di oltre 10 punti del pro-rata Immobiliare di gestione che non effettua separazione dell attività ex art. 36 co.3 ed applica prorata ex art. 19 bis, deve rettificare, se vi sono i presupposti, Iva assolta su beni ammortizzabili e beni immobili in ragione di 1/5 e 1/10 della differenza fra IVA, specifica detratta nell anno dell acquisto, e quella ricalcolata sulla base del nuovo prorata, specificamente, nell anno di supero dello scostamento di 10 punti dal prorata originario Anno 2002 pro-rata di detraibilità pari al 62% IVA su beni strumentali se l IVA assolta sull acquisto era E IVA detratta risulta di E Anno : il prorata non varia di OLTRE 10 punti Anno 2006: pro- rata risulta 38% con scarto superiore a 10 punti rispetto al 2002, acquisizione dell immobile E X 38%= E quindi differenza E e è E e la rettifica da operare pari a 1/10= E di maggior IVA a debito in D/IVA 2006 Anno 2007: il prorata risulta pari a 15% cioè varia di oltre 10 punti E x 15%= E quindi differenza E e E è pari a E e 1/10 pari a E da rettificare in aumento in D/IVA 2007 In caso di cessione del bene prima del termine del periodo di 10 anni va recuperata la maggior rettifica operata ma fino a compensazione dell IVA assolta sulla vendita del bene. Analogamente si procederà in rettifica per tutti gli anni, fino al 2011, che mancano al termine del decennio. 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 29

30 EFFETTI CONTABILI DELL OPZIONE TARDIVA MA VALIDA PER IL REGIME IVA Se si opta per il regime impositivo del contratto di locazione e leasing immobili strumentali (per immobili abitativi l opzione NON è MAI Possibile) sarà necessario: - NOTA A DEBITO IVA per il periodo 4/07/06 in poi, per regolarizzare IVA (Al. 20% - 10%) Registrazione del contratto di locazione- leasing con versamento Registro 1% CASO DI PRESTAZIONE PARA-ALBERGHIERE IN ABITAZIONI CIVILI E LOCAZIONI TURISTICHE Il caso di impresa che loca mini-appartamenti con formula comprensiva di prestazioni paraalberghiere ( es. residence locazioni turistiche) il DL 223/06 non ha modificato queste operazioni che restano imponibili IVA al 10% ex Tab. A n. 120 D.P.R. 633/72 12/02/2007 a cura Dott.ssa Francesca Muraro 30

LOCAZIONI E CESSIONI DI IMMOBILI: TRATTAMENTO IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE

LOCAZIONI E CESSIONI DI IMMOBILI: TRATTAMENTO IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE LOCAZIONI E CESSIONI DI IMMOBILI: TRATTAMENTO IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE LOCAZIONI E CESSIONI DI IMMOBILI: TRATTAMENTO IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE L art. 35 co. 8 della L. 248/2006, nella sua versione

Dettagli

CIRCOLARE N. 27/E. Roma, 04 agosto 2006

CIRCOLARE N. 27/E. Roma, 04 agosto 2006 CIRCOLARE N. 27/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 04 agosto 2006 OGGETTO:Decreto legge n. 223 del 4 luglio 2006, - Revisione del regime fiscale delle cessioni e locazioni di fabbricati

Dettagli

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L.

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L. CIRCOLARE Spettabili Padova, 21 dicembre 2012 CLIENTI LORO SEDI Oggetto: Vendita e locazione di immobili nuovi adempimenti fiscali. VENDITA Con la presente Vi informiamo che si applica il meccanismo dell

Dettagli

Antonella Guerri Gli immobili nell Iva e nelle Imposte Indirette

Antonella Guerri Gli immobili nell Iva e nelle Imposte Indirette Problematiche fiscali e di bilancio nel settore immobiliare Antonella Guerri Gli immobili nell Iva e nelle Imposte Indirette Genova - 18 gen '08 Antonella Guerri - gli immobiil nell'iva e nelle Imposte

Dettagli

CIRCOLARE A) IVA E IMPOSTE INDIRETTE SULLA LOCAZIONE

CIRCOLARE A) IVA E IMPOSTE INDIRETTE SULLA LOCAZIONE CIRCOLARE Padova, 1^ ottobre 2007 SPETT.LI CLIENTI LORO SEDI Oggetto: Locazione di immobili e altre problematiche fiscali. Con la presente Vi informiamo che è stata pubblicata la Legge 448/2006, che ha

Dettagli

NUOVO REGIME PER LE OPERAZIONI DI CESSIONE E LOCAZIONE DI IMMOBILI. CARLO CAPPELLUTI dottore commercialista carlo.cappelluti@odc.pescara.

NUOVO REGIME PER LE OPERAZIONI DI CESSIONE E LOCAZIONE DI IMMOBILI. CARLO CAPPELLUTI dottore commercialista carlo.cappelluti@odc.pescara. NUOVO REGIME PER LE OPERAZIONI DI CESSIONE E LOCAZIONE DI IMMOBILI CARLO CAPPELLUTI dottore commercialista carlo.cappelluti@odc.pescara.it NOVITA' SUGLI IMMOBILI IN MATERIA DI IVA Riferimenti normativi

Dettagli

Prot.n. 801. Vigente regime IVA per le locazioni e cessioni di fabbricati

Prot.n. 801. Vigente regime IVA per le locazioni e cessioni di fabbricati Prot.n. 801 CIRC.n 208 del 01.08.2013 A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE IVA - cessioni e locazioni di fabbricati - Circolare dell'agenzia delle Entrate n.22 del 28.06.2013 - Provvedimento del 29.07.2013 per

Dettagli

Decreto sviluppo - IVA Modifiche al regime delle cessioni e delle locazioni di immobili

Decreto sviluppo - IVA Modifiche al regime delle cessioni e delle locazioni di immobili n 28 del 13 luglio 2012 circolare n 464 del 12 luglio 2012 referente BERENZI/af Decreto sviluppo - IVA Modifiche al regime delle cessioni e delle locazioni di immobili Il decreto legge c.d. Decreto Crescita

Dettagli

IVA CESSIONI E LOCAZIONI DI FABBRICATI CHIARIMENTI DALL AGENZIA

IVA CESSIONI E LOCAZIONI DI FABBRICATI CHIARIMENTI DALL AGENZIA IVA CESSIONI E LOCAZIONI DI FABBRICATI CHIARIMENTI DALL AGENZIA In questa Circolare 1. Premessa 2. Locazione di fabbricati regime fiscale 3. Modalità di esercizio dell opzione 4. Locazione regime transitorio

Dettagli

SERVIZIO FISCALE CIRCOLARE 31.2012 25/07/2012. NOVITA IVA IN EDILIZIA (Art. 9 D.L. n. 83/12 - Decreto Sviluppo ) PREMESSA

SERVIZIO FISCALE CIRCOLARE 31.2012 25/07/2012. NOVITA IVA IN EDILIZIA (Art. 9 D.L. n. 83/12 - Decreto Sviluppo ) PREMESSA SERVIZIO FISCALE CIRCOLARE 31.2012 25/07/2012 NOVITA IVA IN EDILIZIA (Art. 9 D.L. n. 83/12 - Decreto Sviluppo ) PREMESSA L art. 9 del DL 22 giugno 2012, n. 83 (pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 129

Dettagli

L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare

L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare COLLEGIO dei COSTRUTTORI EDILI di Brescia e provincia Servizio Tributario rag. Enrico Massardi ProBrixia Borsa Immobiliare Camera di Commercio

Dettagli

DISCIPLINA IVA IN MATERIA DI CESSIONI E LOCAZIONI IMMOBILIARI Novità del DL 22.6.2012 n. 83 convertito nella L. 7.8.2012 n. 134

DISCIPLINA IVA IN MATERIA DI CESSIONI E LOCAZIONI IMMOBILIARI Novità del DL 22.6.2012 n. 83 convertito nella L. 7.8.2012 n. 134 Udine, 17 ottobre 2010 CIRCOLARE n. 20/2012 DISCIPLINA IVA IN MATERIA DI CESSIONI E LOCAZIONI IMMOBILIARI Novità del DL 22.6.2012 n. 83 convertito nella L. 7.8.2012 n. 134 INDICE 1 PREMESSA 2 NOVITÀ IN

Dettagli

CESSIONI di IMMOBILI NOVITÀ

CESSIONI di IMMOBILI NOVITÀ Circolare informativa per la clientela n. 4/2011 del 03 marzo 2011 CESSIONI di IMMOBILI NOVITÀ In questa Circolare 1. Immobili abitativi 2. Immobili strumentali 1 A seguito delle disposizioni introdotte

Dettagli

L IVA NELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI: a cura di Gian Paolo Tosoni

L IVA NELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI: a cura di Gian Paolo Tosoni L IVA NELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI: a cura di Gian Paolo Tosoni SOMMARIO: 1. LE OPERAZIONI DI ACQUISTO E LE PROBLEMATICHE DI DETRAZIONE DELL IMPOSTA 2. LA VENDITA DEGLI IMMOBILI, L APPLICAZIONE DELL IVA

Dettagli

Dott. Salvatore Fiorenza Piazza Cavour, 3 Dott. Ferdinando Ramponi Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Massimo Rho Fax (+39) 02 764214.61

Dott. Salvatore Fiorenza Piazza Cavour, 3 Dott. Ferdinando Ramponi Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Massimo Rho Fax (+39) 02 764214.61 Dott. Marco Baccani 20121 Milano Dott. Salvatore Fiorenza Piazza Cavour, 3 Dott. Ferdinando Ramponi Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Massimo Rho Fax (+39) 02 764214.61 Dott. Federico Baccani Dott.ssa Elena

Dettagli

Disciplina IVA in materia di cessioni e locazioni immobiliari

Disciplina IVA in materia di cessioni e locazioni immobiliari Disciplina IVA in materia di cessioni e locazioni immobiliari Novità del DL 22.6.2012 n. 83 convertito nella L. 7.8.2012 n. 134 INDICE 1 - Premessa 2 - Novità in materia di cessioni immobiliari 2.1 - Cessioni

Dettagli

LOCAZIONI E CESSIONI DEGLI IMMOBILI D IMPRESA

LOCAZIONI E CESSIONI DEGLI IMMOBILI D IMPRESA Direzione Regionale del Lazio Ufficio Formazione LOCAZIONI E CESSIONI DEGLI IMMOBILI D IMPRESA a cura di Giovanni Caldarelli Aggiornato al 9 settembre 2008 L IMPOSIZIONE INDIRETTA NELLE LOCAZIONI E NELLE

Dettagli

JONES DAY COMMENTARY

JONES DAY COMMENTARY settembre 2006 JONES DAY COMMENTARY Aspetti Fiscali delle operazioni immobiliari Le novità del Decreto Bersani Negli ultimi mesi il governo italiano ha operato una importante riforma della fiscalità delle

Dettagli

Circolare N. 7/2006 REGIME IVA DELLE LOCAZIONI IMMOBILIARI

Circolare N. 7/2006 REGIME IVA DELLE LOCAZIONI IMMOBILIARI Via G.Bovini, 41-48100 Ravenna (RA) Tel. 0544-501881 Fax 0544-461503 www.studiomorelli.ra.it Altra sede: Dott. Franco Foschini 48012 Bagnacavallo (RA) Dott. Paolo Mazza Via Brandolini, 11 Dott. Vincenzo

Dettagli

La tassazione ai fini delle imposte indirette delle cessioni di immobili

La tassazione ai fini delle imposte indirette delle cessioni di immobili La tassazione ai fini delle imposte indirette delle cessioni di immobili Dr. Nicola Forte Roma, 25 gennaio 2011 1 La tassazione ai fini delle imposte indirette delle cessioni di immobili Il regime Iva

Dettagli

Agenzia delle Entrate

Agenzia delle Entrate Agenzia delle Entrate DIREZIONE CENTRALE NORMATIVA E CONTENZIOSO Circolare del 04/08/2006 n. 27 Oggetto: Decreto legge n. 223 del 4 luglio 2006, - Revisione del regime fiscale delle cessioni e locazioni

Dettagli

IVA detraibile sugli immobili destinati ad attivita` turistico-alberghiere

IVA detraibile sugli immobili destinati ad attivita` turistico-alberghiere detraibile sugli immobili destinati ad attivita` turistico-alberghiere di Antonella Benedetto LA NOVITA` L Agenzia delle Entrate ha precisato che gli immobili abitativi utilizzati nell ambito di un attivita`

Dettagli

Applicazione dell IVA nelle cessioni di fabbricati strumentali con opzione per l imponibilità

Applicazione dell IVA nelle cessioni di fabbricati strumentali con opzione per l imponibilità Stampa Applicazione dell IVA nelle cessioni di fabbricati strumentali con opzione per l imponibilità admin in Settore immobiliare nel mirino del fisco a causa della persistente evasione iva da parte dei

Dettagli

IVA - Cessioni e locazioni di fabbricati Circolare dell'agenzia delle Entrate del 28 giugno 2013, n. 22

IVA - Cessioni e locazioni di fabbricati Circolare dell'agenzia delle Entrate del 28 giugno 2013, n. 22 Prot. 144/2013 Milano, 17-07-2013 Circolare n. 79/2013 AREA: Circolari, Fiscale IVA - Cessioni e locazioni di fabbricati Circolare dell'agenzia delle Entrate del 28 giugno 2013, n. 22 L Agenzia delle Entrate

Dettagli

CONTRATTI DI LOCAZIONE DI BENI IMMOBILI STIPULATI DA SOGGETTI IVA, IN CORSO AL 4 LUGLIO 2006. OBBLIGO DI REGISTRAZIONE

CONTRATTI DI LOCAZIONE DI BENI IMMOBILI STIPULATI DA SOGGETTI IVA, IN CORSO AL 4 LUGLIO 2006. OBBLIGO DI REGISTRAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE DI BENI IMMOBILI STIPULATI DA SOGGETTI IVA, IN CORSO AL 4 LUGLIO 2006. OBBLIGO DI REGISTRAZIONE Documento n. 20 del 23 novembre 2006 NOTA OPERATIVA Via Paisiello 24, 00198 Roma telefono:

Dettagli

NOVITA NORMATIVE IVA ANNO D IMPOSTA 2012

NOVITA NORMATIVE IVA ANNO D IMPOSTA 2012 NOVITA NORMATIVE IVA ANNO D IMPOSTA 2012 1 IVA NEL SETTORE IMMOBILIARE La separazione delle attività. L'articolo 57 del Dl 1/2012 ha introdotto, per le imprese di costruzione, la possibilità di separare

Dettagli

L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI

L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI Sommario Introduzione... 2 Il principio generale di esenzione dall Iva... 2 La nozione di impresa costruttrice... 3 Fabbricati

Dettagli

OGGETTO: Regime IVA cessioni e locazioni di fabbricati Decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83

OGGETTO: Regime IVA cessioni e locazioni di fabbricati Decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83 CIRCOLARE N. 22/E Direzione Centrale Normativa Roma, 28 giugno 2013 OGGETTO: Regime IVA cessioni e locazioni di fabbricati Decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83 2 Premessa...3 1. REGIME FISCALE DELLE LOCAZIONI

Dettagli

ALCUNE NOTE AI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SULLA TASSAZIONE DEL CONTRATTO DI GODIMENTO IN FUNZIONE DELLA SUCCESSIVA ALIENAZIONE DI IMMOBILI

ALCUNE NOTE AI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SULLA TASSAZIONE DEL CONTRATTO DI GODIMENTO IN FUNZIONE DELLA SUCCESSIVA ALIENAZIONE DI IMMOBILI Segnalazioni Novità Prassi Interpretative ALCUNE NOTE AI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SULLA TASSAZIONE DEL CONTRATTO DI GODIMENTO IN FUNZIONE DELLA SUCCESSIVA ALIENAZIONE DI IMMOBILI La circolare

Dettagli

DL 22 giugno 2012, n. 83 Principali contenuti fiscali delle Misure urgenti per la crescita del Paese

DL 22 giugno 2012, n. 83 Principali contenuti fiscali delle Misure urgenti per la crescita del Paese DL 22 giugno, n. 83 Principali contenuti fiscali delle Misure urgenti per la crescita del Paese REGIME DELLE CESSIONI E LOCAZIONI IMMOBILIARI L art.9 del D.L. 83/ interviene complessivamente sul regime

Dettagli

Periodico informativo n. 62/2013

Periodico informativo n. 62/2013 Periodico informativo n. 62/2013 Regime IVA per le locazioni - I chiarimenti Gentile Cliente, dell'agenzia con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza dei recenti

Dettagli

NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE

NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE NOVITA FISCALI 2014 TASSAZIONE DEL SUBENTRO NEL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE NOVITÀ IN MATERIA DI FISCALITÀ DEI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI Verona, 13 maggio 2014 Rosaria de Michele Responsabile Tributario

Dettagli

Vendita soggetta al regime IVA

Vendita soggetta al regime IVA Vendita soggetta al regime IVA Operazioni che verificano il presupposto di cui all art. 1 DPR 633/72. Soggetto esercente attività di impresa arte o professione e l immobile rientra nell attività. Le snc,

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI A) VENDITE DI FABBRICATI DA PRIVATI: 1) Prima casa e/o relative pertinenze - vendita da privato - Imposta di registro:

Dettagli

Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia Ufficio fiscalità

Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia Ufficio fiscalità Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia Ufficio fiscalità LE LOCAZIONI IMMOBILIARI (linee guida) Relazione a cura del dott. Stefano SIBELJA Funzionario Ufficio Fiscalità Agenzia delle Entrate - Direzione

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA

CIRCOLARE INFORMATIVA CIRCOLARE INFORMATIVA Oggetto: Legge 248/2006 PRINCIPALI NOVITA SUGLI IMMOBILI Con l approvazione del D.l. n. 223/2006 nella legge n. 248/2006, sono stati apportati notevoli cambiamenti al regime IVA degli

Dettagli

STUDIO BOIDI & PARTNERS

STUDIO BOIDI & PARTNERS & PARTNERS commercialisti revisori contabili Dott. ALDO BOIDI DOTT. PROF. MARIO BOIDI DOTT. PROF. MASSIMO BOIDI DOTT. FABIO PASQUINI Dott. VALTER RUFFA Dott. ALESSANDRO MARTINI Dott. CAROLA ALBERTI Dott.

Dettagli

LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE

LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE OGGETTO: Circolare 5.2016 Seregno, 4 marzo 2016 LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE La legge di Stabilità

Dettagli

L'IVA nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare dopo le novità sull imposta di Registro

L'IVA nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare dopo le novità sull imposta di Registro I Dossier Fiscali L'IVA nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare dopo le novità sull imposta di Registro (D.Lgs. 23/2011 federalismo fiscale municipale e D.L. 104/2013, convertito nella Legge

Dettagli

Affitto di azienda con fabbricati strumentali di Raffaele Trabace

Affitto di azienda con fabbricati strumentali di Raffaele Trabace e registro Affitto di azienda con fabbricati strumentali di Raffaele Trabace L affitto di azienda (o di ramo di azienda) si considera prestazione di servizi ai fini ai sensi dell art. 3, comma secondo,

Dettagli

NOTAIO Piazza Dante 10 48026 Russi (RA) Tel. 0544 583751 Fax 0544 586931 Mail:fpula@notariato.it - www.notaiopula.it

NOTAIO Piazza Dante 10 48026 Russi (RA) Tel. 0544 583751 Fax 0544 586931 Mail:fpula@notariato.it - www.notaiopula.it NOTAIO Piazza Dante 10 48026 Russi (RA) Tel. 0544 583751 Fax 0544 586931 Mail:fpula@notariato.it - www.notaiopula.it PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIU FREQUENTI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI

Dettagli

LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86)

LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86) PLANNING E CONSULENZA FISCALE E SOCIETARIA LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86) 1 L imposta di registro appartiene alla famiglia delle imposte indirette. DEFINIZIONE: le

Dettagli

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013 La fiscalità dei contratti di locazione Milano, 29 gennaio 2013 1 Fiscalità connessa ai contratti di locazione Imposte dirette Per il locatore non imprenditore, ai fini della determinazione del reddito

Dettagli

CESSIONI DI FABBRICATI O PORZIONI DI FABBRICATO NELL ESERCIZIO DI IMPRESE [ALIQUOTE IVA]

CESSIONI DI FABBRICATI O PORZIONI DI FABBRICATO NELL ESERCIZIO DI IMPRESE [ALIQUOTE IVA] CESSIONI DI FABBRICATI O PORZIONI DI FABBRICATO NELL ESERCIZIO DI IMPRESE [ALIQUOTE IVA] 1 Disciplina e principi L imposta sul valore aggiunto, disciplinata dal d.p.r. 26 ottobre 1972, n. 633, si applica

Dettagli

L IVA NELLE CESSIONI E LOCAZIONI IMMOBILIARI

L IVA NELLE CESSIONI E LOCAZIONI IMMOBILIARI L IVA NELLE CESSIONI E LOCAZIONI IMMOBILIARI 1 INDICE Premessa Pag. 3 Introduzione Pag. 4 CAPITOLO 1 Abitazioni Pag. 4 1.1 Cessioni Pag. 4 1.2 Locazioni Pag. 7 CAPITOLO 2 Fabbricati strumentali Pag. 8

Dettagli

Il Rent to Buy Aspetti contabili e disciplina fiscale: imposte dirette ed indirette. Dott.ssa Mariateresa Arcuri e Dott.

Il Rent to Buy Aspetti contabili e disciplina fiscale: imposte dirette ed indirette. Dott.ssa Mariateresa Arcuri e Dott. Il Rent to Buy Aspetti contabili e disciplina fiscale: imposte dirette ed indirette Dott.ssa Mariateresa Arcuri e Dott. Andrea Sfarra Dottori Commercialisti e Revisori Contabili Firenze, 07 maggio 2015

Dettagli

PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE 1. PREMESSA 17. 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18 2.1. I familiari conviventi 20

PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE 1. PREMESSA 17. 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18 2.1. I familiari conviventi 20 ANALISI PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE CAPITOLO 1 LA DISCIPLINA DELLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE (PER LE PERSONE FISICHE) di Armando Cravino 1. PREMESSA 17 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI Aggiornato al 29 dicembre 2013 Dott. Gaetano Petrelli N O T A I O Corso Cobianchi, 62 - Verbania (VB) Tel. 0323/516881 - Fax 0323/581832 E-mail: gpetrelli@notariato.it Sito internet: http://www.gaetanopetrelli.it

Dettagli

II Guida Iva in Edilizia L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare

II Guida Iva in Edilizia L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare II Guida Iva in Edilizia L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare Vademecum operativo Marzo 2014 SOMMARIO PREMESSA... 3 1 Abitazioni... 4 1.1 Cessioni... 4 1.1.1 Esercizio dell opzione

Dettagli

ASSEGNAZIONE BENI AI SOCI * TRASFORMAZIONE IN SOCIETA SEMPLICE * ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE

ASSEGNAZIONE BENI AI SOCI * TRASFORMAZIONE IN SOCIETA SEMPLICE * ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE SCHEDA MONOGRAFICA TMG ASSEGNAZIONE BENI AI SOCI * TRASFORMAZIONE IN SOCIETA SEMPLICE * ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE Data aggiornamento scheda 18 gennaio 2016 Redattore Davide David

Dettagli

STUDIO ANTONELLI. Forlì, 12 ottobre 2006

STUDIO ANTONELLI. Forlì, 12 ottobre 2006 Dott. Alessandro Antonelli TRIBUTARISTA - PUBBLICISTA Dott. Alessandro Mengozzi COMMERCIALISTA Dott. Stefano Sgarzani COMMERCIALISTA Dott. Federico Mambelli Dott. Stefano Zanfini Dott.ssa Rita Santolini

Dettagli

RENT TO BUY Cos è? IL «RENT TO BUY» OVVERO LA «LOCAZIONE PREPARATORIA ALL ACQUISTO»

RENT TO BUY Cos è? IL «RENT TO BUY» OVVERO LA «LOCAZIONE PREPARATORIA ALL ACQUISTO» Cos è? IL «RENT TO BUY» OVVERO LA «LOCAZIONE PREPARATORIA ALL ACQUISTO» è un programma preparatorio all acquisto con il quale due parti si accordano per trasferire il godimento di un bene immobile a fronte

Dettagli

LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA

LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA Seminario LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA Firenze 13 settembre 2006 Viareggio 14 settembre 2006 Novità in tema di fiscalità delle operazioni finanziarie del settore immobiliare Leasing

Dettagli

Studio Notarile Rizzi 36100 Vicenza Piazza Matteotti 31 e-mail: grizzi.2@notariato.it. n. 248

Studio Notarile Rizzi 36100 Vicenza Piazza Matteotti 31 e-mail: grizzi.2@notariato.it. n. 248 Studio Notarile Rizzi 36100 Vicenza Piazza Matteotti 31 e-mail: grizzi.2@notariato.it IL NUOVO REGIME FISCALE DEGLI ATTI IMMOBILIARI DOPO LA LEGGE 4 agosto 2006 n. 248 GUIDA OPERATIVA (versione 21.9.2006)

Dettagli

L inquadramento fiscale delle! operazioni immobiliari! 28/02/2013!

L inquadramento fiscale delle! operazioni immobiliari! 28/02/2013! L inquadramento fiscale delle operazioni immobiliari 28/02/2013 Le conseguenze fiscali di un operazione di trasferimento immobiliare sono differenti in base alla natura e allo status dei soggetti coinvolti

Dettagli

La circolare n. 12/E dell 1 marzo 2007

La circolare n. 12/E dell 1 marzo 2007 Tassazione La circolare n. 12/E dell 1 marzo 2007 di BARBARA FRANCESCHINI (Notaio in Marcaria) La circolare in esame chiarisce in quali casi e con quali modalità deve essere effettuata, a seguito del mutamento

Dettagli

CONVERTITA IN LEGGE LA MANOVRA CORRETTIVA DEI CONTI PUBBLICI

CONVERTITA IN LEGGE LA MANOVRA CORRETTIVA DEI CONTI PUBBLICI Periodico plurisettimanale Area: TAX & LAW 12 settembre 2006 CONVERTITA IN LEGGE LA MANOVRA CORRETTIVA DEI CONTI PUBBLICI In sede di conversione in Legge del DL 223/2006 (c.d. Decreto Bersani) sono state

Dettagli

CIRCOLARE N.17/E. OGGETTO: Deducibilità dei canoni di leasing - Decreto legge 2 marzo 2012, n. 16

CIRCOLARE N.17/E. OGGETTO: Deducibilità dei canoni di leasing - Decreto legge 2 marzo 2012, n. 16 CIRCOLARE N.17/E Direzione Centrale Normativa Roma, 29 maggio 2013 OGGETTO: Deducibilità dei canoni di leasing - Decreto legge 2 marzo 2012, n. 16 INDICE Premessa... 3 1 La nuova disciplina fiscale dei

Dettagli

Modello Iva 2014: cessione di immobili con reverse charge

Modello Iva 2014: cessione di immobili con reverse charge Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 33 30.01.2014 Modello Iva 2014: cessione di immobili con reverse charge Categoria: Iva Sottocategoria: Dichiarazione L art. 17, comma 6, lett.

Dettagli

IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE

IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE 1. Introduzione Il contratto di leasing costituisce un negozio a titolo oneroso concluso con la presenza di tre soggetti ognuno con un diverso interesse economico, ossia

Dettagli

LOCAZIONE E CESSIONE IMMOBILI IVA E IMPOSTE DI REGISTRO E IPOCATASTALI

LOCAZIONE E CESSIONE IMMOBILI IVA E IMPOSTE DI REGISTRO E IPOCATASTALI SCHEDA MONOGRAFICA TMG LOCAZIONE E CESSIONE IMMOBILI IVA E IMPOSTE DI REGISTRO E IPOCATASTALI Data aggiornamento scheda 26 agosto 2014 Redattore Ultimi interventi normativi Legge 147/2013, Dl 69/2013,

Dettagli

Decreto Legge 4 luglio 2006, n. 223 convertito con modificazioni in Legge 4 agosto 2006, n. 248. delle costruzioni

Decreto Legge 4 luglio 2006, n. 223 convertito con modificazioni in Legge 4 agosto 2006, n. 248. delle costruzioni Decreto Legge 4 luglio 2006, n. 223 convertito con modificazioni in Legge 4 agosto 2006, n. 248 Misure d interesse d per il settore delle costruzioni ANCE BRESCIA Collegio Costruttori Edili della Provincia

Dettagli

LOCAZIONE E CESSIONE IMMOBILI IVA E IMPOSTE DI REGISTRO E IPOCATASTALI

LOCAZIONE E CESSIONE IMMOBILI IVA E IMPOSTE DI REGISTRO E IPOCATASTALI SCHEDA MONOGRAFICA TMG LOCAZIONE E CESSIONE IMMOBILI IVA E IMPOSTE DI REGISTRO E IPOCATASTALI Data aggiornamento scheda 29 ottobre 2012 Ultimi interventi normativi Dl 83/2012 (entrata in vigore: 26.06.2012)

Dettagli

TABELLE RIASSUNTIVE SU IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE IN EDILIZIA

TABELLE RIASSUNTIVE SU IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE IN EDILIZIA OGGETTO: Circolare 16.2013 Seregno, 10 settembre 2013 TABELLE RIASSUNTIVE SU IVA E ALTRE IMPOSTE INDIRETTE IN EDILIZIA Con il Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83, convertito in Legge 7 agosto 2012 n. 134

Dettagli

DECRETO SVILUPPO: DALL IVA SU CESSIONI E LOCAZIONI DI IMMOBILI ALLA MAXI DETRAZIONE FISCALE SULLE RISTRUTTURAZIONI

DECRETO SVILUPPO: DALL IVA SU CESSIONI E LOCAZIONI DI IMMOBILI ALLA MAXI DETRAZIONE FISCALE SULLE RISTRUTTURAZIONI 2012 Studio Pavan Daniela dottore commercialista e revisore contabile via G. Garibaldi 104/A 35043 Monselice (PD) e-mail: daniela.pavan@studiopavan.eu sito web: http:// www.studiopavan.eu tel. 0429/73659

Dettagli

FABBRICATI E TERRENI TABELLE PRATICHE

FABBRICATI E TERRENI TABELLE PRATICHE 2635 FABBRICATI E TERRENI TABELLE PRATICHE Imposte indirette Imposte dirette ICI Cedolare secca sugli affitti IMU IVIE Studio Rebecca & Associati 10 GENNAIO 2013 VICENZA - SCHIO FABBRICATI E TERRENI CESSIONE

Dettagli

LE MANOVRE DELL ANNO 2012. Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012.

LE MANOVRE DELL ANNO 2012. Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012. Milano, 28 gennaio 2013 LE MANOVRE DELL ANNO 2012 Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012. D.L. 16 del 02/03/2012, convertito in Legge 26/04/2012 n. 44 Deducibilità dei costi periodici

Dettagli

Spesometro e novità IVA recate dai recenti provvedimenti normativi e di prassi

Spesometro e novità IVA recate dai recenti provvedimenti normativi e di prassi S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO NOVITÀ DEI PROVVEDIMENTI ESTIVI 2013 Spesometro e novità IVA recate dai recenti provvedimenti normativi e di prassi Dr. Stefano Maffi 9 ottobre 2013 Sala

Dettagli

COMUNICAZIONE IVA PAESI BLACK LIST

COMUNICAZIONE IVA PAESI BLACK LIST COMUNICAZIONE IVA PAESI BLACK LIST a cura di Sandro Cerato Pubblicista Dottore Commercialista Docente di Diritto Tributario alla Scuola di Economia e Finanze 1 modulo Aspetti generali e soggetti interessati

Dettagli

Bilancio 2011: adempimenti e principali novità

Bilancio 2011: adempimenti e principali novità Bilancio 2011: adempimenti e principali novità Trattamento contabile dell'imposta sostitutiva su Leasing Immobiliare Ancona Sede Confindustria, giovedì 15 marzo 2012 Relatore: Dott. Fabiano Falasconi GENERALITA

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIU FREQUENTI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIU FREQUENTI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI !!"#$$#%&!!"$#$! '()*+, -%."%$/$ #! 0$! PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIU FREQUENTI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI A) - VENDITE DI FABBRICATI DA PRIVATI: 1) - Prima casa e/o relative

Dettagli

Le imposte d atto La cessione del contratto

Le imposte d atto La cessione del contratto TORINO 28 febbraio 2014 Le imposte d atto La cessione del contratto Stefano Spina Dottore Commercialista LE IMPOSTE D ATTO MOMENTI DEL CONTRATTO ACQUISTO DELL IMMOBILE DA PARTE DELLA SOCIETA DI LEASING

Dettagli

N. 33 FISCAL NEWS. 20.01.2012 Il regime degli ex minimi. Premessa. La circolare di aggiornamento professionale

N. 33 FISCAL NEWS. 20.01.2012 Il regime degli ex minimi. Premessa. La circolare di aggiornamento professionale a cura di Antonio Gigliotti www.fiscal-focus.it www.fiscal-focus.info N. 33 FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale 20.01.2012 Il regime degli ex minimi Categoria Sottocategoria Regimi

Dettagli

3. Detrazione per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici

3. Detrazione per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici CIRCOLARE gennaio 2014: La Legge di Stabilità e le altre novità fiscali Vi riepiloghiamo le principali e più rilevanti novità introdotte in materia fiscale dalla Legge 27.12.2013 n 147 (Legge di Stabilità

Dettagli

LA NUOVA IMPOSTA DI REGISTRO PER I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI DAL 2014

LA NUOVA IMPOSTA DI REGISTRO PER I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI DAL 2014 INFORMATIVA N. 229 18 SETTEMBRE 2013 IMPOSTE INDIRETTE LA NUOVA IMPOSTA DI REGISTRO PER I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI DAL 2014 Art. 10, D.Lgs. n. 23/2011 Art. 26, DL n. 104/2013 Nell ambito del Decreto c.d.

Dettagli

Imponibilità Iva per le immobiliari e gestione del pro rata

Imponibilità Iva per le immobiliari e gestione del pro rata Imponibilità Iva per le immobiliari e gestione del pro rata Qualora l attività di «tax planning» delle società immobiliari di gestione dovesse preferire l applicazione dell imposta di registro, si dovrà

Dettagli

L'IVA nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare

L'IVA nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare I Dossier Fiscali L' nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare dopo il Decreto Sviluppo (D.L. 83/2012, convertito nella Legge n. 134/2012) Vademecum operativo Settembre 2012 SOMMARIO 1. ABITAZIONI...

Dettagli

Cessioni da soggetti Iva

Cessioni da soggetti Iva Raffaele Trabace Cessioni da soggetti Iva di unità immobiliari C/2 C/6 C/7 Aliquote - Tassazioni Anno 2012 1 CESSIONE AUTONOMA DELL UNITA IMMOBILIARE (1) L unità si considera fabbricato o porzione di fabbricato

Dettagli

Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014

Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014 Circolare N. 151 del 18 Novembre 2014 DL Sblocca Italia: le novita dopo la conversione in legge (DL n. 133/2014 convertito con legge n. 16/2014) Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

S T U D I O A S S O C I A T O B U S S O

S T U D I O A S S O C I A T O B U S S O Baschi 27 novembre 2012 VERSAMENTO DELL IVA DOPO LA RISCOSSIONE DEL CORRISPETTIVO (Art. 32 bis D.L. 83/2012 Decreto Min. Economia del 11 ottobre 2012 Provvedimento Direttore Agenzia Entrate n. 165764/2012

Dettagli

Assegnazione e cessione beni ai soci

Assegnazione e cessione beni ai soci MAP Assegnazione e cessione beni ai soci Le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 A cura di Alberto Marengo Dottore Commercialista in Torino L articolo esamina la disciplina introdotta dalla

Dettagli

L'IVA e registro nelle operazioni di cessione immobiliare. Manuale operativo

L'IVA e registro nelle operazioni di cessione immobiliare. Manuale operativo L'IVA e registro nelle operazioni di cessione immobiliare Manuale operativo Fabbricati abitativi Per i fabbricati abitativi si intendono quelli individuati catastalmente nel Gruppo A, ad eccezione della

Dettagli

La Registrazione del Contratto Preliminare di Compravendita. Normativa sulle Locazioni e registrazione on-line. La Spezia, 6 Marzo 2009

La Registrazione del Contratto Preliminare di Compravendita. Normativa sulle Locazioni e registrazione on-line. La Spezia, 6 Marzo 2009 La Registrazione del Contratto Preliminare di Compravendita Normativa sulle Locazioni e registrazione on-line La Spezia, 6 Marzo 2009 Ombretta Germi, Alessio Consoli Agenzia delle Entrate, Ufficio della

Dettagli

Il regime della cedolare

Il regime della cedolare STUDIO Russo commercialisti Ai Clienti dello Studio RUSSO Il regime della cedolare secca Il calcolo della tassazione agevolata e le modalità di opzione alla luce dei chiarimenti di prassi in materia. Il

Dettagli

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI 1 Decreto legislativo 14.3.2011, n. 23 Art. 3 Cedolare secca sugli affitti in vigore dal 7 aprile 2011 2 . Regime ordinario Base imponibile Irpef E rappresentata dal canone

Dettagli

notaio Marina Pesarin

notaio Marina Pesarin 29/11/2013 notaio Marina Pesarin Il nuovo regime della fiscalità immobiliare, in vigore dal 1 gennaio 2014, in relazione all'imposta di registro, ipotecaria e catastale Il termine fiscalità immobiliare

Dettagli

- Le nuove regole di deducibilità dei canoni di leasing per i

- Le nuove regole di deducibilità dei canoni di leasing per i LE NOVITÀ DEL LEASING - Le nuove regole di deducibilità dei canoni di leasing per i professionisti e per le imprese - Sale & lease back: opportunità e cautele -Analisi comparativa e di convenienza dei

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016

LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016 LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016 NUOVA DETRAZIONE IRPEF SULL IVA PER L ACQUISTO DI IMMOBILI IN CHE COSA CONSISTE:

Dettagli

Oggetto: REGOLE E VALUTAZIONI DI SEPARAZIONE DELLE ATTIVITÀ AI FINI IVA NEL COMPARTO IMMOBILIARE DOPO LE RECENTI NOVITÀ IN MATERIA

Oggetto: REGOLE E VALUTAZIONI DI SEPARAZIONE DELLE ATTIVITÀ AI FINI IVA NEL COMPARTO IMMOBILIARE DOPO LE RECENTI NOVITÀ IN MATERIA Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: REGOLE E VALUTAZIONI DI SEPARAZIONE DELLE ATTIVITÀ AI FINI IVA NEL COMPARTO IMMOBILIARE DOPO LE RECENTI NOVITÀ IN MATERIA Con l'articolo 57 del D.L. n.1 del 24 gennaio

Dettagli

B) - VENDITE DI FABBRICATI DA IMPRESE COSTRUTTRICI *:

B) - VENDITE DI FABBRICATI DA IMPRESE COSTRUTTRICI *: B) - VENDITE DI FABBRICATI DA IMPRESE COSTRUTTRICI *: 3) - Prima casa e/o relative pertinenze - vendita da impresa costruttrice * (entro quattro anni dall'ultimazione) - IVA: 4% 4) - Fabbricato abitativo

Dettagli

RISOLUZIONE N. 99/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 99/E QUESITO RISOLUZIONE N. 99/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 08 aprile 2009 OGGETTO: Istanza di interpello Spese di ristrutturazione nell ambito della determinazione del reddito di lavoro autonomo

Dettagli

NOVITÀ IN MATERIA D IMPOSTE D ATTO E IL DEPOSITO PREZZO DAL NOTAIO

NOVITÀ IN MATERIA D IMPOSTE D ATTO E IL DEPOSITO PREZZO DAL NOTAIO SEMINARIO di AGGIORNAMENTO Udine, 12 febbraio 2014 NOVITÀ IN MATERIA D IMPOSTE D ATTO E IL DEPOSITO PREZZO DAL NOTAIO Alberto-Maria Camilotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Via Duchi d Aosta,

Dettagli

MANOVRA BERSANI-VISCO, LE NOVITÀ SUGLI IMMOBILI

MANOVRA BERSANI-VISCO, LE NOVITÀ SUGLI IMMOBILI MANOVRA BERSANI-VISCO, LE NOVITÀ SUGLI IMMOBILI Si illustrano di seguito le disposizioni riguardanti il settore immobiliare contenute nella cosiddetta Manovra Bersani-Visco (decreto legge 4.7. 06, n. 223,

Dettagli

Fiscal News N. 137. Il computo del quinquennio nella cessione di fabbricati. La circolare di aggiornamento professionale 12.05.2014.

Fiscal News N. 137. Il computo del quinquennio nella cessione di fabbricati. La circolare di aggiornamento professionale 12.05.2014. Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 137 12.05.2014 Il computo del quinquennio nella cessione di fabbricati Categoria: IRPEF Sottocategoria: Immobili L art. 67 del Tuir disciplina

Dettagli

L USCITA DAL REGIME DEI MINIMI DAL 2012: RIFLESSI IVA E REDDITUALI

L USCITA DAL REGIME DEI MINIMI DAL 2012: RIFLESSI IVA E REDDITUALI INFORMATIVA N. 253 10 NOVEMBRE 2011 IMPOSTE DIRETTE - IVA L USCITA DAL REGIME DEI MINIMI DAL 2012: RIFLESSI IVA E REDDITUALI Art. 1, commi 96 e seguenti, Legge n. 244/2007 Circolari Agenzia Entrate 21.12.2007,

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI DEL RENT TO BUY DI ALLOGGI SOCIALI

LE AGEVOLAZIONI DEL RENT TO BUY DI ALLOGGI SOCIALI Fiscalità Edilizia LE AGEVOLAZIONI DEL RENT TO BUY DI ALLOGGI SOCIALI -DL 28 marzo 2014, n. 47, convertito con modifiche nella Legge 23 maggio 2014, n.80- Maggio 2015 1 Per sviluppare programmi di edilizia

Dettagli

RISOLUZIONE N. 163/E

RISOLUZIONE N. 163/E RISOLUZIONE N. 163/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 11 luglio 2007 OGGETTO:Istanza di interpello. Società Cooperativa edilizia Alfa Atto di assegnazione di alloggi da cooperativa a soci.

Dettagli

ABITAZIONI Sono i fabbricati inclusi nelle categorie catastali da A1 ad A9, esclusa la categoria A10 (uffici e studi privati)

ABITAZIONI Sono i fabbricati inclusi nelle categorie catastali da A1 ad A9, esclusa la categoria A10 (uffici e studi privati) ABITAZIONI Sono i fabbricati inclusi nelle categorie catastali da A1 ad A9, esclusa la categoria A10 (uffici e studi privati) CESSIONI (artt.10, c. 1, n. 8-bis - Tab. A, parte II, n. 21 e parte III, nn.

Dettagli

STUDIO DOTT. BONVICINI NOVITA DELLA FINANZIARIA 2005 LA MINIMUM TAX IMMOBILIARE ADEMPIMENTI SULLE LOCAZIONI

STUDIO DOTT. BONVICINI NOVITA DELLA FINANZIARIA 2005 LA MINIMUM TAX IMMOBILIARE ADEMPIMENTI SULLE LOCAZIONI STUDIO DOTT. BONVICINI Circolare n. 3 del 15 gennaio 2005 NOVITA DELLA FINANZIARIA 2005 LA MINIMUM TAX IMMOBILIARE ADEMPIMENTI SULLE LOCAZIONI Art. 1, commi da 341 a 345, Legge n. 311/2004 Dal 2005 entra

Dettagli

Studio Colella Associato

Studio Colella Associato Dott. Luigi Dottore Commercialista Dott.ssa Alessandra Lecchi Ragioniere Commercialista Dott. Giovanni Dottore Commercialista Dott. Gaetano Scordo Dottore Commercialista CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA

Dettagli