Costo totale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Costo totale"

Transcript

1 Friuli Venezia V Giulia Costo totale di cui Asse I (Strategie Pilota) di cui Asse II (Cooperazione) di cui Asse IV (Gestione, sorveglianza e valutazione) Obiettivi Il Programma Regionale è finalizzato a: la stabilizzazione ed il recupero della popolazione residente e l inversione del processo di senilizzazione; il consolidamento della struttura produttiva e l avvio di nuove iniziative economiche. Temi catalizzatori selezionati Tema 1. Miglioramento della qualità della vita nella montagna friulana; Tema 2. Valorizzazione delle risorse naturali e culturali della montagna friulana; Tema 3. Potenziamento dei servizi a sostegno del sistema produttivo locale. Autorità di gestione Indirizzo - sito internet Servizio Autonomo Sviluppo Montagna Dr.ssa Marina BORTOTTO Via Ermes di Colloredo, 22 Udine

2 Friuli Venezia Giulia INDICATORI FINANZIARI Costo totale PLR Costo medio per GAL Costo medio per abitante 90,4 INDICATORI TERRITORIALI Comuni Province Superficie Pianura Collina Montagna Comuni interessate (km 2 ) % % % selezionati in Leader II Gal Alpi Prealpi Giulie 26 UD Gal Euroleader 35 UD Gal Montagna Leader 26 PN Area Leader 87 UD-PN Regione 219 UD-PN-GO-TS

3 Friuli Venezia Giulia INDICATORI SOCIO-DEMOGRAFICI Abitanti Densità Tasso di variazione Indice Indice al ab/km 2 demografica di dipendenza di vecchiaia Gal Alpi Prealpi Giulie ,9-3% 49% 192% Gal Euroleader ,0-5% 49% 184% Gal Montagna Leader ,8 2% 51% 192% Area Leader ,9-2% 50% 189% Regione ,7-1% 49% 188% 95

4 Friuli Venezia Giulia INDICATORI SOCIO-ECONOMICI Dimensione media Dimensione media Alberghi Alberghi Agriturismi Agriturismo unità locali aziende agricole totali Posti letto N. Posti letto (addetti) (ha di SAU) Gal Alpi Prealpi Giulie 3,5 6, Gal Euroleader 3,7 12, Gal Montagna Leader 4,0 12, AREA Leader 3,7 9, Regione 4,1 6,

5 GAL ALPI PREALPI GIULIE Friuli V. G. Descrizione del Piano Obiettivi Il Piano è incentrato sullo sfruttamento dell imponente bacino di utenza rappresentato dal passaggio di viaggiatori che confluiscono a Villach sia dall est sia dall ovest europeo e che poi si dividono scendendo lungo la Slovenia per una piccola parte e lungo il territorio del PSL per la parte preponderante.tale passaggio sostanzialmente ignora l area oggetto del presente piano nonostante sia dotata di attrattive importanti, all interno delle quali sono state individuate, quali potenziali prodotti d attacco, l enogastronomia e l agroalimentare. L obiettivo fondamentale del PSL è di affrontare e di indicare soluzioni all internazionalizzazione ed all autoformazione del comprensorio trinazionale, in cui ognuna delle aree nazionali dovrà tendere ad assumere ed enfatizzare proprie caratteristiche ed attitudini specifiche puntando alla complementarietà come contributo ad un valore unitario da proporre all esterno piuttosto che alla concorrenza interna. Temi catalizzatori selezionati Far uscire chi transita in autostrada; Miglioramento della qualità della vita delle aree rurali. Costo totale euro di cui su Asse I (Strategie Pilota) euro di cui su Asse II (Cooperazione) euro

6 Friuli V.G. GAL ALPI PREALPI GIULIE SEDI Indirizzo Località CAP Telefono: Fax: Sito internet: Via Pramollo, 16 Pontebba (UD) PARTNERSHIP Numero soci: 69 Pubblico: 19 Privato: 44 Numero Consiglieri di Amministrazione: 21 Pubblico: 18 STRUTTURA DEL GAL Presidente Direttore Referente Cooperazione Animatori Carlo Toniutti Guglielmo Favi Luciano Laurencig Tiziana Mondelli, Nadia Colautti, Guglielmo Favi, Luciano Laurencig, Domenica Congestrì COMUNI INTERESSATI 26 Chiusaforte, Dogna, Malborghetto Valbruna, Moggio Udinese, Pontebba, Resia, Resiutta, Tarvisio, Attimis, Faedis, Lusevera, Magnano in Riviera, Nimis, Povoletto, Taipana, Tarcento, Cividale del Friuli, Drenchia, Grimacco, Pulfero, Prepotto, San Leonardo, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna e Torreano. 98

7 GAL EUROLEADER Friuli V. G. Descrizione del Piano Il Piano è incentrato sulla valorizzazione delle risorse umane e sulla messa in rete delle risorse del territorio per migliorare la qualità della vita nelle aree interessate. Obiettivi Gli obiettivi generali del PSL sono: migliorare la qualità delle vita nelle aree montane; favorire la permanenza della popolazione nelle aree più marginali attraverso l aumento del senso di appartenenza; favorire la partecipazione da parte dei giovani e delle donne ai progetti di sviluppo locale e alla vita associativa e favorire l inserimento di giovani e donne nella realtà produttiva locale; valorizzare le attività e le potenzialità espresse dal territorio all interno dell associazionismo; favorire gli scambi intergenerazionali. Temi catalizzatori selezionati Miglioramento della qualità di vita nella montagna friulana. Costo totale euro di cui su Asse I (Strategie Pilota) euro di cui su Asse II (Cooperazione) euro

8 Friuli V.G. GAL EUROLEADER SEDI Indirizzo Località CAP Telefono: Fax: Sito internet: STRUTTURA DEL GAL Presidente Direttore Referente Cooperazione Animatori P.zza Garibaldi, 25 Gemona del Friuli (UD) Daniele Petris Franco Marchetta Barbara De Monte Barbara De Monte, Cristina Cairoli PARTNERSHIP Numero soci: 18 Pubblico: 2 Privato: 16 Numero Consiglieri di Amministrazione: 7 Pubblico: 3 Privato: 4 COMUNI INTERESSATI 35 Amaro, Ampezzo, Arta Terme, Artegna, Bordano, Cavazzo Carnico, Cercivento, Comeglians, Enemonzo, Forgaria, Forni Avoltri, Forni di Sopra, Forni di Sotto, Gemona del Friuli, Lauco, Ligosullo, Montenars, Ovaro, Paluzza, Paularo, Prato Carnico, Preone, Ravascletto, Raveo, Rigolato, Sauris, Socchieve, Sutrio, Tolmezzo, Trasaghis, Treppo Carnico, Venzone, Verzegnis, Villa Santina, Zuglio. 100

9 GAL MONTAGNA LEADER Friuli V. G. Descrizione del Piano Il Piano intende valorizzare le risorse umane locali, con interventi volti al consolidamento delle attività economiche esistenti e allo sviluppo di nuove iniziative, a creare nuovi modelli sostenibili per l area, basati principalmente su un utilizzo consapevole delle risorse ambientali e culturali esistenti. Obiettivi Ricostruire nelle giovani generazioni un senso di radicamento e attaccamento al territorio di origine; Attuare azioni integrate volte a mobilitare le risorse giovanili nei settori dell imprenditoria e delle nuove tecnologie; Coinvolgere direttamente i soggetti di sviluppo locale nelle fasi di progettazione, organizzazione e gestione di alcuni servizi; Incentivare e sostenere processi qualitativi all interno dei sistemi produttivi ed economici locali (PMI, settore turistico, cultura, ecc.); Qualificare e diversificare l offerta turistica locale attraverso il consolidamento di una significativa cultura dell ospitalità e la specializzazione di nicchia che porti alla commercializzazione di proposte turistiche competitive basate sulla valorizzazione delle risorse locali (es. turismo ambientale e didattico, enogastronomico, sportivo e culturale). Temi catalizzatori selezionati Miglioramento della qualità della vita nella montagna friulana; Potenziamento dei servizi a sostegno del sistema produttivo locale; Valorizzazione delle risorse naturali e culturali. Costo totale euro di cui su Asse I (Strategie Pilota) euro di cui su Asse II (Cooperazione) euro

10 Friuli V.G. GAL MONTAGNA LEADER SEDI Indirizzo Località CAP Telefono: Fax: Sito internet: STRUTTURA DEL GAL Presidente Direttore Referente Cooperazione Animatori Via Dante Alighieri, 28 Maniago (PN) Antonio Beltrame Giuseppe Damiani Giuseppe Damiani, Deborah Del Basso Debora Del Basso, Denis D'Agnolo PARTNERSHIP Numero soci: 21 Pubblico: 4 Privato: 17 Numero Consiglieri di Amministrazione: 9 Pubblico: 1 Privato: 8 COMUNI INTERESSATI 26 Andreis, Arba, Aviano, Barcis, Budoia, Caneva, Castelnuovo del Friuli, Cavasso Nuovo, Cimolais, Claut, Clauzetto, Erto e Casso, Fanna, Frisanco, Maniago, Meduno, Montereale Valcellina, Pinzano al Tagliamento, Polcenigo, Sequals, Tramonti di Sopra, Tramonti di sotto, Travesio, Vajont, Vito d'asio, Vivaro. 102

ASSOCIATI AREA UDINE AL PER COMUNE CON RAFFRONTO SUL QUINQUENNIO

ASSOCIATI AREA UDINE AL PER COMUNE CON RAFFRONTO SUL QUINQUENNIO Soci - Scheda n. 1 ASSOCIATI AREA UDINE AL 31.12.2012 PER COMUNE CON RAFFRONTO SUL QUINQUENNIO Aiello 29 26 11,5% Amaro 20 15 33,3% Ampezzo 20 15 33,3% Aquileia 31 30 3,3% Arta Terme 26 20 30,0% Artegna

Dettagli

pianura 273.168 montagna 73.673 pianura 17.553 montagna 14.081 montagna 87.754 totale 378.475 378.475 378.475

pianura 273.168 montagna 73.673 pianura 17.553 montagna 14.081 montagna 87.754 totale 378.475 378.475 378.475 1 Visto il Reg. (CE) n. 1788/2003 del Consiglio del 2 settembre 2003, che stabilisce un prelievo nel settore del latte e dei prodotti lattiero-caseari; Visto il Reg. (CE) n. 594/2004 della Commissione

Dettagli

ELENCO MONUMENTI suddivisi per COMUNE

ELENCO MONUMENTI suddivisi per COMUNE ELENCO MONUMENTI suddivisi per COMUNE 1 GORIZIA Capriva del Friuli 2 GO Cormons 3 GO Doberdò del Lago 4 GO Dolegna del Collio 5 GO Farra d'isonzo 6 GO Fogliano-Redipuglia 7 GO Gorizia 8 GO Grado 9 GO Gradisca

Dettagli

Classificazione sismica del territorio del Friuli Venezia Giulia

Classificazione sismica del territorio del Friuli Venezia Giulia Allegato 1 Classificazione sismica del territorio del Friuli Venezia Giulia (Ordinanza n. 3519 del 28.04.2006 pubblicata sulla G.U. n. 108 del 11.05.2006 - Decreto del Ministro delle infrastrutture del

Dettagli

FRIULI VENEZIA GIULIA

FRIULI VENEZIA GIULIA FRIULI VENEZIA GIULIA LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine PR Z GR-G ALT COMUNE GO E 2288 49 CAPRIVA DEL FRIULI GO E 2283 56 CORMONS GO E 2365 92 DOBERDO' DEL LAGO

Dettagli

Carnia AMARO ZANELLA LAURA X. Carnia AMPEZZO BENEDETTI MICHELE X. Carnia ARTA TERME PERESSON MARLINO X. Carnia CAVAZZO CARNICO IURI DARIO X

Carnia AMARO ZANELLA LAURA X. Carnia AMPEZZO BENEDETTI MICHELE X. Carnia ARTA TERME PERESSON MARLINO X. Carnia CAVAZZO CARNICO IURI DARIO X COMUNITA' MONTANA COMUNE SINDACO DELEGATO Carnia AMARO ZANELLA LAURA X Carnia AMPEZZO BENEDETTI MICHELE X Carnia ARTA TERME PERESSON MARLINO X Carnia CAVAZZO CARNICO IURI DARIO X Carnia CERCIVENTO DE ALTI

Dettagli

COMUNIVERSO: Lista Comuni [elaborazione Ancitel 2015] Regione Provincia Comune Superficie Densita' demografica Popolazione Friuli-Venezia Giulia

COMUNIVERSO: Lista Comuni [elaborazione Ancitel 2015] Regione Provincia Comune Superficie Densita' demografica Popolazione Friuli-Venezia Giulia COMUNIVERSO: Lista Comuni [elaborazione Ancitel 2015] Regione Provincia Comune Superficie Densita' demografica Popolazione Friuli-Venezia Giulia Gorizia Dolegna del Collio 12,49 30,90 386 Friuli-Venezia

Dettagli

Tab. 1 Reddito imponibile medio per regione (euro), dichiarazioni Irpef 2014

Tab. 1 Reddito imponibile medio per regione (euro), dichiarazioni Irpef 2014 Tab. 1 Reddito imponibile per regione (euro), dichiarazioni Irpef 2014 n. Regione Reddito imponibile N. di contribuenti 1 Lombardia 22.970 7.080.404 2 Lazio 21.836 3.850.722 3 Emilia-Romagna 21.079 3.349.347

Dettagli

PIANO PROVINCIALE DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA A.S. 2014/15 ELENCO ISTITUTI COMPRENSIVI DELLA PROVINCIA DI UDINE

PIANO PROVINCIALE DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA A.S. 2014/15 ELENCO ISTITUTI COMPRENSIVI DELLA PROVINCIA DI UDINE 1 AQUILEIA FIUMICELLO TERZO D'AQUILEIA VILLA VICENTINA "DON LORENZO MILANI" AQUILEIA 2 CERVIGNANO DEL FRIULI CERVIGNANO DEL FRIULI 3 4 5 PORPETTO SAN GIORGIO DI NOGARO TORVISCOSA CARLINO MARANO LAGUNARE

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 1 2 Comuni di: AMPEZZO, COMEGLIANS, ENEMONZO, FORNI AVOLTRI, FORNI DI SOPRA, FORNI DI SOTTO, LAUCO, OVARO, PRATO CARNICO, PREONE, RAVASCLETTO, RAVEO, RIGOLATO,

Dettagli

CENTRI PER L IMPIEGO

CENTRI PER L IMPIEGO CENTRI PER L IMPIEGO Provincia di Udine CPI Recapiti telefonici Fax E-mail Indirizzo UDINE 0432 209450 e 209453 0432 209430, 209431 e 209451 informazioni aziende 0432 209433 e 209460 informazioni mobilità

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza Friuli Venezia Giulia

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza Friuli Venezia Giulia 00466330305 AIELLO DEL FRIULI UD FRIULI VENEZIA GIULIA 51 1.050,92 84002950305 AMARO UD FRIULI VENEZIA GIULIA 30 364,25 84001250301 AMPEZZO UD FRIULI VENEZIA GIULIA 36 483,56 81000570937 ANDREIS PN FRIULI

Dettagli

Progetto formativo INPS Comuni in collaborazione con ANCI Friuli Venezia Giulia Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Progetto formativo INPS Comuni in collaborazione con ANCI Friuli Venezia Giulia Regione autonoma Friuli Venezia Giulia Direzione regionale Friuli Venezia Giulia Progetto formativo INPS Comuni in collaborazione con ANCI Friuli Venezia Giulia Regione autonoma Friuli Venezia Giulia FINALITÀ DEL PROGETTO Integrare i flussi

Dettagli

Le dichiarazioni Irpef 2015

Le dichiarazioni Irpef 2015 4 aprile #economia Rassegna stampa Messaggero Veneto 01apr2016 Il Piccolo 01apr2016 Le dichiarazioni Irpef 2015 Il Friuli Venezia Giulia, in base alle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche presentate

Dettagli

Ma da nou la int a nass lostès

Ma da nou la int a nass lostès Ma da nou la int a nass lostès Demografia e salute in Alto Friuli: realtà e prospettive Associazione Culturale Giorgio Ferigo LA MONTAGNA DA I NUMERI 27 Giugno COMEGLIANS Dr Flavio Schiava Azienda per

Dettagli

Le dichiarazioni Irpef 2014

Le dichiarazioni Irpef 2014 3 aprile #Economia Rassegna stampa Messaggero Veneto 04apr2015 Il Piccolo 04apr2015 Il Gazzettino 04apr2015 Le dichiarazioni Irpef 2014 Il Friuli Venezia Giulia, in base alle dichiarazioni dei redditi

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA - GIULIA PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI 2007-2013 AREE 107.3,C

REGIONE FRIULI VENEZIA - GIULIA PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI 2007-2013 AREE 107.3,C ELENCO DEI REFERENTI PER L'INDIVIDUAZIONE DELLE AREE 107.3.c Per i Comuni parzialmente ammessi in area 107.3.c, sono stati inseriti i riferimenti dei soggetti cui rivolgersi al fine di individuare con

Dettagli

Progettiamo insieme il nostro futuro

Progettiamo insieme il nostro futuro Progettiamo insieme il nostro futuro Maniago 25 gennaio 2016 G.A.L. UNO STRUMENTO PARTECIPATO A SERVIZIO DEL TERRITORIO E DELLO SVILUPPO LOCALE Area Leader G.A.L. Opera sul territorio dal 1997: Iniziativa

Dettagli

Scala 1: Elaborazione a cura del Servizio sistema informativo territoriale e cartografia

Scala 1: Elaborazione a cura del Servizio sistema informativo territoriale e cartografia Austria Forni Avoltri Paluzza Provincia di Belluno DIREZIONE CENTRALE RELAZIONI INTERNAZIONALI, COMUNITARIE E AUTOMIE LOCALI Ligosullo Rigolato Ravascletto Cercivento Paularo Treppo Carnico Comeglians

Dettagli

Elenco degli hotspot FVGWiFi attivi sul territorio regionale

Elenco degli hotspot FVGWiFi attivi sul territorio regionale Elenco degli hotspot FVGWiFi attivi sul territorio regionale COMUNE AREA SERVITA INDIRIZZO AMARO MUNICIPIO Via Roma, 33 AMPEZZO MUNICIPIO Piazza Zona Libera 1944, 28 AQUILEIA FONDAZIONE AQUILEIA Via Patriarca

Dettagli

Consigliere Regionale Ciani Sindaco di Paularo Sindaco di Resiutta Sindaco di Gemona del Friuli

Consigliere Regionale Ciani Sindaco di Paularo Sindaco di Resiutta Sindaco di Gemona del Friuli D.D.L.R. Riordino e semplificazione dell ordinamento locale in territorio montano. Istituzione delle Unioni dei Comuni Montani D.G.R. N. 967/2010 Assemblea dei Sindaci dei Comuni appartenenti alle Comunità

Dettagli

Il contesto socioeconomico della montagna friulana negli anni della crisi. Alessandro Russo 20 luglio 2012

Il contesto socioeconomico della montagna friulana negli anni della crisi. Alessandro Russo 20 luglio 2012 Il contesto socioeconomico della montagna friulana negli anni della crisi Alessandro Russo 20 luglio 2012 IL TERRITORIO 37 comuni 43% del territorio provinciale 27% di quello regionale 9,5% della popolazione

Dettagli

La Carnia in cifre: tra crisi e strategie di sviluppo. Gennaio 2015

La Carnia in cifre: tra crisi e strategie di sviluppo. Gennaio 2015 La Carnia in cifre: tra crisi e strategie di sviluppo Gennaio 2015 osservatorio della montagna friulana ANALISI SOCIO ECONOMICA DELLA MONTAGNA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA gennaio 2015 Via Morpurgo 4-33100

Dettagli

bollettino ufficiale della regione autonoma friuli venezia giulia 23 marzo

bollettino ufficiale della regione autonoma friuli venezia giulia 23 marzo bollettino ufficiale della regione autonoma friuli venezia giulia 23 marzo 2016 12 257 16_12_1_DGR_399_1_TESTO Deliberazione della Giunta regionale 11 marzo 2016, n. 399 Approvazione della relazione concernente

Dettagli

Elenco degli hotspot FVGWiFi attivi sul territorio regionale

Elenco degli hotspot FVGWiFi attivi sul territorio regionale Elenco degli hotspot FVGWiFi attivi sul territorio regionale Comune AMARO MUNICIPIO Via Roma, 33 AMPEZZO MUNICIPIO Piazza Zona Libera 1944, 28 AQUILEIA FONDAZIONE AQUILEIA Via Patriarca Popone, 7 ARBA

Dettagli

ente referente cui rivolgersi per la precisa individuazione della Zona/Fascia Montana Provincia di Trieste Provincia di Gorizia Provincia di Gorizia

ente referente cui rivolgersi per la precisa individuazione della Zona/Fascia Montana Provincia di Trieste Provincia di Gorizia Provincia di Gorizia ELENCO DEI REFERENTI PER L'INDIVIDUZIONE DELL ZON E DELL FSCI MONTN Per i Comuni situati parzialmente in Zona Montana, sono stati inseriti i soggetti referenti cui rivolgersi al fine di individuare con

Dettagli

Il Direttore del Servizio programmazione e gestione interventi formativi

Il Direttore del Servizio programmazione e gestione interventi formativi Decreto n 1132/LAVFORU del 29/02/2016 Fondo Sociale Europeo Investimenti in favore della crescita e dell occupazione - Programma Operativo 2014/2020. Pianificazione periodica delle operazioni PPO Annualità

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE ALLEGATO 1 LE AREE RURALI DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE ALLEGATO 1 LE AREE RURALI DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA INDICE ALLEGATO 1 LE AREE RURALI DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA 7 ALLEGATO 2 LE ZONE SVANTAGGIATE DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA 15 ALLEGATO 3 INDENNITÀ PER SVANTAGGI NATURALI A FAVORE DI AGRICOLTORI

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA - PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI ZONE MONTANE

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA - PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI ZONE MONTANE Per i Comuni situati parzialmente in Zona Montana, sono stati inseriti i soggetti referenti cui rivolgersi al fine di individuare con precisione se l'intervento proposto ricade in rea Montana fascia note

Dettagli

INFORMASALUTE UDINE. I Servizi Sanitari di. e Provincia. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i cittadini non comunitari

INFORMASALUTE UDINE. I Servizi Sanitari di. e Provincia. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i cittadini non comunitari Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA ISTITUTO NAZIONALE SALUTE, MIGRAZIONI E POVERTÀ MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELL INTERNO Fondo Europeo per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi INFORMASALUTE

Dettagli

SCHEMA DI DISEGNO DI LEGGE REGIONALE

SCHEMA DI DISEGNO DI LEGGE REGIONALE SCHEMA DI DISEGNO DI LEGGE REGIONALE RIORDINO E SEMPLIFICAZIONE DELL ORDINAMENTO LOCALE IN TERRITORIO MONTANO. ISTITUZIONE DELLE UNIONI DEI COMUNI MONTANI RELAZIONE La legge regionale di assestamento del

Dettagli

RACCOLTA DATI ATTIVITA' POLIZIA LOCALE - anno 2014 POLIZIA AMMINISTRATIVA

RACCOLTA DATI ATTIVITA' POLIZIA LOCALE - anno 2014 POLIZIA AMMINISTRATIVA RACCOLTA DATI ATTIVITA' POLIZIA LOCALE - anno 2014 POLIZIA AMMINISTRATIVA A01 URBANISTICA - EDILIZIA intervento n Abusi edilizi accertati 669 Accertamenti inosservanza regolamenti comunali 544 A02 AMBIENTALE

Dettagli

NORMA TECNICA GESTIONE DEGLI ACCESSI DEI LOCALI DI TERMINAZIONE F.O.

NORMA TECNICA GESTIONE DEGLI ACCESSI DEI LOCALI DI TERMINAZIONE F.O. NORMA TECNICA GESTIONE DEGLI ACCESSI DEI LOCALI DI TERMINAZIONE F.O. Compilato: F. Fabbro Rivisto: Autorizzato: M. Colonello D. Licursi Versione: 1 Variante: 9 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE REGISTRAZIONE

Dettagli

Provincia Autonoma di Trento

Provincia Autonoma di Trento rento Provincia Autonoma di Trento Costo totale (euro) 19.311.000 di cui Asse I (Strategie Pilota) 16.800.570 di cui Asse II (Cooperazione) 1.931.100 di cui Asse IV (Gestione, sorveglianza e valutazione)

Dettagli

ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 416 DEL 15 MARZO 2012

ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 416 DEL 15 MARZO 2012 ALLEGAT ALLA DELIBERA N. 416 DEL 15 MARZ 2012 Regolamento per la concessione e l erogazione di contributi per il sostegno alla costituzione di nuove imprese avvenuta nell ambito del Progetto Imprenderò,

Dettagli

Un anno ricco di contributi

Un anno ricco di contributi 1 PERIODICO DI INFORMAZIONE SULLE OPPORTUNITÀ DEL POR FESR IN FRIULI VENEZIA GIULIA INVESTIAMO NEL NOSTRO FUTURO L unione Europea Comunica La strategia di comunicazione dell Unione Europea, mira a garantire

Dettagli

Consiglio regionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Consiglio regionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Consiglio regionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia IX LEGISLATURA - ATTI CONSILIARI - PROGETTI DI LEGGE E RELAZIONI PROPOSTA DI LEGGE N. 213 Presentata dai Consiglieri Franz, Follegot, Guerra,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI - VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE DELLE RISORSE AGRICOLE, NATURALI E FORESTALI SERVIZIO PER LA MONTAGNA

REGIONE AUTONOMA FRIULI - VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE DELLE RISORSE AGRICOLE, NATURALI E FORESTALI SERVIZIO PER LA MONTAGNA Programma INTERREG III B "Spaziio Allpiino" Progetto QUALIMA REGIONE AUTONOMA FRIULI - VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE DELLE RISORSE AGRICOLE, NATURALI E FORESTALI SERVIZIO PER LA MONTAGNA UNIVERSITÀ

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali Archivio di Stato di Udine SCHEDA FONDO 3.1.3 Data/e 3.1.4 Livello di descrizione 3.1.5 Consistenza e supporto dell'unità archivistica 3.2.1 Denominazione del

Dettagli

SOS servizi in Alto Friuli

SOS servizi in Alto Friuli SOS servizi in Alto Friuli Gemona del Friuli, 12 Marzo 2015 Sos Servizi in Alto Friuli 1 Il futuro assetto territoriale UTI N. COMUNI POPOLAZIONE SUPERFICIE DENSITA CARNIA 28 38.554 1.223,9 31,50 ALTO

Dettagli

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate. (Art. 1, comma 735, legge 296/2006)

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate. (Art. 1, comma 735, legge 296/2006) COMUNITÀ MONTANA DELLA CARNIA 33028 TOLMEZZO (UD) Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (Art. 1, comma 735, legge 296/2006) Pag. 1 di 12 Il presente report

Dettagli

TABELLE VALORI AGRICOLI 2015

TABELLE VALORI AGRICOLI 2015 COMMISSIONE PROVINCIALE PER LA DETERMINAZIONE DELL INDENNITA DI ESPROPRIO DI CUI ALL ART. 41 DEL D.P.R. 327/2001 Deliberazione Commissione Provinciale Espropri della Provincia di Pordenone n. 478 del 30/01/2015

Dettagli

ASSISTENTI FAMILIARI IN REGIONE FVG I dati relativi agli assunti con la qualifica di Badante. Provincia di Pordenone. Anni

ASSISTENTI FAMILIARI IN REGIONE FVG I dati relativi agli assunti con la qualifica di Badante. Provincia di Pordenone. Anni ASSISTENTI FAMILIARI IN REGIONE FVG I dati relativi agli assunti con la qualifica di Badante Provincia di Pordenone Anni 2012-2013-2014 Gennaio 2016 A cura di: SISS-CRDA Provincia di Gorizia: Alessandra

Dettagli

INDICE DEGLI ALLEGATI

INDICE DEGLI ALLEGATI ALLEGATI 122 INDICE DEGLI ALLEGATI 1 Allegato 1. Metodo di calcolo della quantità di rifiuti speciali di imballaggio prodotti 124 2 Allegato 2. Questionario 125 3 Allegato 3. Approfondimento sulle modalità

Dettagli

ALLEGATO 5 Criteri localizzativi

ALLEGATO 5 Criteri localizzativi ALLEGATO 5 Criteri localizzativi 260 Provincia di Udine Direzione d Area Ambiente Servizio Risorse Ambientali Programma provinciale attuativo del Piano regionale di gestione rifiuti Sezione rifiuti speciali

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre 2014 Settore residenziale. UDINE a cura dell Ufficio Provinciale di UDINE

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre 2014 Settore residenziale. UDINE a cura dell Ufficio Provinciale di UDINE NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Provinciale di data di pubblicazione: 26 giugno 2015 periodo di riferimento: secondo semestre

Dettagli

Prima indagine sugli organici e caratteristiche della polizia municipale nel Friuli Venezia Giulia

Prima indagine sugli organici e caratteristiche della polizia municipale nel Friuli Venezia Giulia REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE RELAZIONI INTERNAZIONALI, COMUNITARIE E AUTONOMIE LOCALI SEDE DISTACCATA DI UDINE Servizio affari istituzionali e sistema autonomie locali Prima

Dettagli

G.A.L. EUROLEADER GAL EUROLEADER soc. cons. a r.l.

G.A.L. EUROLEADER GAL EUROLEADER soc. cons. a r.l. G.A.L. EUROLEADER via Carnia Libera 1944, 15 33028 TOLMEZZO ( UD ) Tel. 0039043344834 Fax 0039043344856 info@euroleader.it www,euroleader.it C.F. / P. IVA / Registro Imprese UD 02225450309 GAL EUROLEADER

Dettagli

CENTRO STUDI - VIA LIBERTA', 13 UDIC82800X BUJA UDEE BUIA/ S. STEFANO NORMALE BUIA- S. STEFANO BUJA UDEE BUIA- AVILLA AVILLA BUJA

CENTRO STUDI - VIA LIBERTA', 13 UDIC82800X BUJA UDEE BUIA/ S. STEFANO NORMALE BUIA- S. STEFANO BUJA UDEE BUIA- AVILLA AVILLA BUJA -VENEZIA GIULIA AMBITO 0007 - FVG ambito 7 Udine Codice Denominazione stesso UDIC85300L GEMONA DEL UDEE85303R PIOVEGA NORMALE VIA DEI PIOPPI,45 GEMONA DEL UDEE85301P FRAZ. OSPEETTO VIA NAZIONALE GEMONA

Dettagli

MONITORAGGIO CAMPAGNA ELETTORALE ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE 2009 PARTE SPECIALE

MONITORAGGIO CAMPAGNA ELETTORALE ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE 2009 PARTE SPECIALE Struttura di supporto 2 settembre 2009, Trieste MONITORAGGIO CAMPAGNA ELETTORALE ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE 2009 PARTE SPECIALE DONNE E POLITICA. ANALISI DELLE DIFFERENZE DI TRA CANDIDATURE, RISULTATI

Dettagli

Commissione provinciale per la determinazione dell indennità di esproprio di cui all art. 41 del DPR n 327.

Commissione provinciale per la determinazione dell indennità di esproprio di cui all art. 41 del DPR n 327. 2012 Commissione provinciale per la determinazione dell indennità di esproprio di cui all art. 41 del DPR 08.06.2001 n 327. ELENCAZIONE DELLE REGIONI AGRARIE E DEI COMUNI CHE LE COMPONGONO REGIONE AGRARIA

Dettagli

Il Valore Aggiunto in FVG: dati comunali e confronti territoriali

Il Valore Aggiunto in FVG: dati comunali e confronti territoriali centro stam Il Valore Aggiunto in FVG: dati comunali e confronti territoriali REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione Direzione centrale finanze,

Dettagli

APPENDICE 2 CHIAMATA SELETTIVA

APPENDICE 2 CHIAMATA SELETTIVA APPENDICE 2 CHIAMATA SELETTIVA TEORIA DEL FUNZIONAMENTO Gli apparati radio per uso civile, possone essere equipaggiati con un sistema di chiamata che permette di sollecitare la risposta da parte dell operatore

Dettagli

LA MONTAGNA FRIULANA NEGLI ANNI Indagine su bisogni sociali, risorse e prospettive delle comunità

LA MONTAGNA FRIULANA NEGLI ANNI Indagine su bisogni sociali, risorse e prospettive delle comunità LA MONTAGNA FRIULANA NEGLI ANNI Indagine su bisogni sociali, risorse e prospettive delle comunità settembre L indagine è stata progettata e curata da Corrado Candian che si è valso della collaborazione

Dettagli

UDINE NOTA TERRITORIALE. a cura dell Ufficio Provinciale di UDINE Maria Deganutti (referente OMI)

UDINE NOTA TERRITORIALE. a cura dell Ufficio Provinciale di UDINE Maria Deganutti (referente OMI) UDINE NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di UDINE Maria Deganutti (referente OMI) Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2011 Settore residenziale con la collaborazione della Direzione

Dettagli

Art. 1 Finalità. Art. 2 Caratteristiche dell attività professionale richiesta

Art. 1 Finalità. Art. 2 Caratteristiche dell attività professionale richiesta BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI TITOLI, PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI RILEVATORI DEL 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA Art. 1 Finalità L Ufficio Regionale di

Dettagli

Descrizione della Rete di Telecomunicazioni

Descrizione della Rete di Telecomunicazioni Allegato A Gestione e manutenzione di infrastrutture in fibra ottica facenti parte Rete Pubblica Regionale del Friuli Venezia Giulia _CSAG Gestione e manutenzione di infrastrutture in fibra ottica Pag.2

Dettagli

indirizzo sede legale (via) (n.) (cap) (Comune di) (Provincia di)

indirizzo sede legale (via) (n.) (cap) (Comune di) (Provincia di) Modello di domanda ai sensi dell art. 20 della LR 29/2007 e del regolamento emanato con DPReg. 0279/2011 1 SPAZIO RISERVATO AL PROTOCOLLO (da non utilizzare) data di arrivo SPAZIO RISERVATO AL BOLLO Nota

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA ALLEGATO AREE INTERNE

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA ALLEGATO AREE INTERNE PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014-2020 REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA ALLEGATO AREE INTERNE STRATEGIA PER LE AREE INTERNE L Accordo di partenariato 2014-2020 prevede un approccio integrato finalizzato a

Dettagli

ENTI LOCALI (Comuni, Comunità montane, Province, Unioni di Comuni)

ENTI LOCALI (Comuni, Comunità montane, Province, Unioni di Comuni) Universo CPT 2013 Friuli Venezia Giulia (Enti Locali ed Enti del Settore Pubblico Allargato) ENTI LOCALI (Comuni, Comunità montane, Province, Unioni di Comuni) 1 Città di Lignano Sabbiadoro 2 Comune di

Dettagli

Località disagiate Friuli Venezia Giulia

Località disagiate Friuli Venezia Giulia Località disagiate Friuli Venezia Giulia Tipo Regione Prov. Comune Frazione Cap Comune DisaFriuli V. G. GO DOBERDO' DEL LAGO DOBERDO' DEL LAGO 34070 4 Disagiata Friuli V. G. GO DOBERDO' DEL LAGO DOBERDO'DEL

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre 2015 Settore residenziale

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre 2015 Settore residenziale NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel II semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio le -Territorio della Direzione provinciale di Maria Deganutti (referente OMI) data di pubblicazione:

Dettagli

" # $ % & &' () * *$ '% "%""!!( #)* (## $!!# #( + #,( $" &$"# "! $!-( ## %# %#!"#

 # $ % & &' () * *$ '% %!!( #)* (## $!!# #( + #,( $ &$# ! $!-( ## %# %#!# !"#$$!# "%#&$"#"!! " # $ % & &' () * *$ '% "%""!!( #)* (## $!!# #( + #,( $" &$"# "! $!-( ## %# %#!"# $$!#"%#&$"#* ( # ( +$+"" " +%" # + "%""# +"#". ""# # # /%# &" "! (("0 + # +"!- $ #"$$""&"$+#$" ""0 +

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2013 Settore residenziale

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2013 Settore residenziale NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2013 Settore residenziale a cura dell Ufficio Provinciale di Maria Deganutti (referente OMI) data di pubblicazione: 29 novembre 2013 periodo

Dettagli

La detrazione IRPEF sulle spese per gli interventi di recupero (aggiornato al 1 aprile 2015)

La detrazione IRPEF sulle spese per gli interventi di recupero (aggiornato al 1 aprile 2015) A cura di Raffaella Pompei, dottore commercialista, funzionario dell Ufficio fiscale di Confartigianato Udine La detrazione IRPEF sulle spese per gli interventi di recupero (aggiornato al 1 aprile 2015)

Dettagli

ACQUE POTABILI: LA RETE PER LA QUALITA 14 MAGGIO 2016 L

ACQUE POTABILI: LA RETE PER LA QUALITA 14 MAGGIO 2016 L Seminario ACQUE POTABILI: LA RETE PER LA QUALITA 14 MAGGIO 2016 L esperienza dell AAS3 sul sistema dei controlli T.d.P. Loris Zanier Decreto Legislativo 2 febbraio 2001, n. 31 Attuazione della direttiva

Dettagli

Utopie Concrete soc. coop. via Stella, 16 33010 Venzone (Udine) tel 331 1694015 utopieconcrete@gmail.com PROGETTI REALIZZATI

Utopie Concrete soc. coop. via Stella, 16 33010 Venzone (Udine) tel 331 1694015 utopieconcrete@gmail.com PROGETTI REALIZZATI Servizi Ambientali Utopie Concrete soc. coop. via Stella, 16 33010 Venzone (Udine) tel 331 1694015 utopieconcrete@gmail.com Codice fiscale 01638410306 Partita IVA 01638410306 Registro Imprese Tolmezzo

Dettagli

L ufficio di leva di Udine e il suo archivio. di Laura Cerno*

L ufficio di leva di Udine e il suo archivio. di Laura Cerno* L ufficio di leva di Udine e il suo archivio di Laura Cerno* Gruppo di coscritti originari della Val Resia (coll. priv.) Dall unità d Italia al Fascismo Il processo di unificazione amministrativa del Regno

Dettagli

Tabelle riassuntive oneri istruttori

Tabelle riassuntive oneri istruttori Tabelle riassuntive oneri istruttori 1. Oneri istruttori Comuni della Provincia di Pordenone per scarichi rientranti in AUA. Oneri istruttori per Oneri istruttori per Oneri istruttori per Comune nuova/modifica

Dettagli

Localizzazione delle case dell'acqua in Friuli Venezia Giulia Anno 2014

Localizzazione delle case dell'acqua in Friuli Venezia Giulia Anno 2014 SAN DORLIGO DELLA VALLE FORNI AVOLTRI PALUZZA Direzione centrale ambiente ed energia RIGOLATO LIGOSULLO PRATO CARNICO COMEGLIANS RAVASCLETTO CERCIVENTO TREPPO CARNICO PAULARO in collaborazione con: PONTEBBA

Dettagli

1. Oneri istruttori previsti dai Comuni della Provincia di Pordenone. nuova/modifica. rinnovo. scarico già autorizzazione ( ) Comune ( )

1. Oneri istruttori previsti dai Comuni della Provincia di Pordenone. nuova/modifica. rinnovo. scarico già autorizzazione ( ) Comune ( ) Tabelle riassuntive degli oneri istruttori per le autorizzazioni degli SCARICHI di ACQUE REFLUE rientranti nell Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) - DPR n. 59 del 13/06/2013 dei Comuni della Provincia

Dettagli

Agenzia del Lavoro e della formazione professionale

Agenzia del Lavoro e della formazione professionale Agenzia del Lavoro e della formazione professionale Piano di gestione della situazione di grave difficoltà occupazionale delle imprese collocate nei territori montani delle province di Udine e Pordenone

Dettagli

Regolamento di Adesione al Club di prodotto Il Cicloturismo nella Terra dei Patriarchi SERVIZI UTILI AL CICLOTURISTA

Regolamento di Adesione al Club di prodotto Il Cicloturismo nella Terra dei Patriarchi SERVIZI UTILI AL CICLOTURISTA Regolamento di Adesione al Club di prodotto Il Cicloturismo nella Terra dei Patriarchi SERVIZI UTILI AL CICLOTURISTA PREMESSE Il progetto Terra dei Patriarchi della Provincia di Udine, finanziato dalla

Dettagli

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Programma di Attivazione della Rete Pubblica Regionale in banda larga.

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Programma di Attivazione della Rete Pubblica Regionale in banda larga. Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Programma di Attivazione della Rete Pubblica Regionale in banda larga. pag. 1/28 1. Indice 1. Indice...2 2. Glossario...3 3. Premesse...4 4. Sicurezza fisica Rete

Dettagli

Revisori dei conti dei Comuni aggiornati a febbraio 2010

Revisori dei conti dei Comuni aggiornati a febbraio 2010 Aiello del Friuli 2.230 Ceccotti Sergio rev. Amaro 811 Larice Raffaele rev. Ampezzo 1.085 Mizzaro Michele rev. Andreis 293 Soresi Leonardo rev. Aquileia 3.488 Degrassi Gessi rev. Arba 1.292 Bidoli Elio

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali Archivio di Stato di Udine SCHEDA FONDO 3.1.2 Denominazione o titolo Archivio dell' Ufficio di leva di Udine 3.1.3 Data/e Classi 1834-1940; soggetto a versamenti

Dettagli

ELENCO REVISORI DEI COMUNI AGGIORNATO A MARZO 2011

ELENCO REVISORI DEI COMUNI AGGIORNATO A MARZO 2011 Aiello del Friuli 2.230 Ceccotti Sergio rev. Amaro 811 Larice Raffaele rev. Ampezzo 1.085 Mizzaro Michele rev. Andreis 293 Soresi Leonardo rev. Aquileia 3.488 Degrassi Gessi rev. Arba 1.292 Bidoli Elio

Dettagli

IL CONTESTO SOCIOECONOMICO DELLA MONTAGNA FRIULANA NEGLI ANNI DELLA CRISI

IL CONTESTO SOCIOECONOMICO DELLA MONTAGNA FRIULANA NEGLI ANNI DELLA CRISI IL CONTESTO SOCIOECONOMICO DELLA MONTAGNA FRIULANA NEGLI ANNI DELLA CRISI Luglio 2012 INDICE: 1. LE DINAMICHE DEMOGRAFICHE...3 2. IL TESSUTO PRODUTTIVO...8 3. IL MERCATO DEL LAVORO...14 4. ALCUNI ELEMENTI

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. (59_60-61)

LEGGE REGIONALE N. (59_60-61) approvata dal Consiglio regionale nella seduta pomeridiana del 2 ottobre 2014 -----

Dettagli

La presente relazione costituisce adempimento agli obblighi di informazione e pubblicità previsti dal Regolamento (CE) n.

La presente relazione costituisce adempimento agli obblighi di informazione e pubblicità previsti dal Regolamento (CE) n. La presente relazione costituisce adempimento agli obblighi di informazione e pubblicità previsti dal Regolamento (CE) n. 1974/2006 - INTERVENTO Infrastrutture per le telecomunicazioni PSR finanziato con

Dettagli

Il futuro della montagna pordenonese, dentro la riforma amministrativa del Friuli Venezia Giulia

Il futuro della montagna pordenonese, dentro la riforma amministrativa del Friuli Venezia Giulia Il futuro della montagna pordenonese, dentro la riforma amministrativa del Friuli Venezia Giulia Documentazione: DDLR 25 NOVEMBRE 2010 RAZIONALIZZAZIONE E SEMPLIFICAZIONE DELL ORDINAMENTO LOCALE IN TERRITORIO

Dettagli

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA PARTECIPATE/RELAZIONE TECNICA

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA PARTECIPATE/RELAZIONE TECNICA COMUNITÀ' MONTANA DELLA CARNIA T O L M E Z Z O PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA PARTECIPATE/RELAZIONE TECNICA ( art.1 commi 611 e seguenti della Legge 190/2014) Premessa Il comma 611 dell art.1

Dettagli

PREMESSE OBIETTIVI sistema di rete fra le risorse locali a carattere turistico

PREMESSE OBIETTIVI sistema di rete fra le risorse locali a carattere turistico Regolamento di Adesione al Club di prodotto Il Cicloturismo nella Terra dei Patriarchi PREMESSE Il progetto Terra dei Patriarchi della Provincia di Udine, finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia

Dettagli

del biogas prodotto da residui agricoli

del biogas prodotto da residui agricoli Progetto co-finanziato dall Unione Europea Fondo europeo per lo sviluppo regionale (FESR) Titolo del progetto/ Projekttitel Autonomia energetica da fonti rinnovabili Selbstversorgung mit erneuerbaren Energien

Dettagli

17 DISTRIBUZIONE DEGLI INNEVAMENTI SULLA MONTAGNA FRIULANA. ANALISI STATISTICA DELLE PRINCIPALI VARIABILI NIVOMETRICHE

17 DISTRIBUZIONE DEGLI INNEVAMENTI SULLA MONTAGNA FRIULANA. ANALISI STATISTICA DELLE PRINCIPALI VARIABILI NIVOMETRICHE 17 DISTRIBUZIONE DEGLI INNEVAMENTI SULLA MONTAGNA FRIULANA. ANALISI STATISTICA DELLE PRINCIPALI VARIABILI NIVOMETRICHE Massimiliano BARBOLINI Università degli Studi di Pavia, Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Piano per la grande distribuzione.

Piano per la grande distribuzione. L.R. 8/1999, art. 8 bis, c. 1 B.U.R. S.O. 27/6/2005, n. 17 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 15 aprile 2005, n. 781. Piano per la grande distribuzione. VISTA la legge regionale 19 aprile 1999, n. 8,

Dettagli

L.R. 29/2005, art. 12, c. 3 e art. 15, c. 3 B.U.R. 11/4/2007, n. 15. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 23 marzo 2007, n. 069/Pres.

L.R. 29/2005, art. 12, c. 3 e art. 15, c. 3 B.U.R. 11/4/2007, n. 15. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 23 marzo 2007, n. 069/Pres. L.R. 29/2005, art. 12, c. 3 e art. 15, c. 3 B.U.R. 11/4/2007, n. 15 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 23 marzo 2007, n. 069/Pres. Regolamento di esecuzione degli articoli 12, comma 3, e 15, comma 3,

Dettagli

I TERRITORI DEL CLUB DI PRODOTTO

I TERRITORI DEL CLUB DI PRODOTTO Regolamento di Adesione al Club di prodotto Il Cicloturismo nella Terra dei Patriarchi PREMESSE Il progetto Terra dei Patriarchi della Provincia di Udine, finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia

Dettagli

BANDO LINEA DI INTERVENTO 3.1.A.1 RIDUZIONE DI CONSUMI DI ENERGIA PRIMARIA NEGLI EDIFICI SCOLASTICI

BANDO LINEA DI INTERVENTO 3.1.A.1 RIDUZIONE DI CONSUMI DI ENERGIA PRIMARIA NEGLI EDIFICI SCOLASTICI ALLEGATO ALLA DELIBERA N..DEL. BANDO LINEA DI INTERVENTO 3.1.A.1 RIDUZIONE DI CONSUMI DI ENERGIA PRIMARIA NEGLI EDIFICI SCOLASTICI Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Direzione centrale Infrastrutture,

Dettagli

PIANO DI VALORIZZAZIONE TERRITORIALE

PIANO DI VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Allegato A PIANO DI VALORIZZAZIONE TERRITORIALE PARTE PRIMA RICOGNIZIONE DELLE FORME ASSOCIATIVE TRA COMUNI 1. Premessa A) Il territorio e la popolazione nella Regione Friuli Venezia Giulia B) Lo sviluppo

Dettagli

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009 AVIANO CENTRO REGIONALE DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare - Soc.cons. a r.l. Società 3.000,00 6,00 % COLLOREDO DI MONTE ALBANO CONSORZIO COMUNITA' COLLINARE DEL

Dettagli

FP FP FP FP FP FP FP FP FP FP

FP FP FP FP FP FP FP FP FP FP ALLEGATO 1 - GRADUATORIA OPERAZIONI APPROVATE (Sono ammesse a finanziamento le operazioni con numero d'ordine in grassetto sottolineato) GORIZIA FP1225900001 COMUNE DI FOGLIANO - REDIPUGLIA COMUNE DI FOGLIANO

Dettagli

L importanza della messa in rete delle esperienze: ALLEANZA NELLE ALPI. Toni Zambon

L importanza della messa in rete delle esperienze: ALLEANZA NELLE ALPI. Toni Zambon L importanza della messa in rete delle esperienze: ALLEANZA NELLE ALPI Toni Zambon Alleanza nelle Alpi vuole applicare la Convenzione delle Alpi lì, dove la politica è più vicina alle persone lì, dove

Dettagli

Legge regionale n. 18/2005, art. 48 CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE O ACQUISIZIONE DI UNA PARTECIPAZIONE PREVALENTE

Legge regionale n. 18/2005, art. 48 CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE O ACQUISIZIONE DI UNA PARTECIPAZIONE PREVALENTE Legge regionale n. 18/2005, art. 48 CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE O ACQUISIZIONE DI UNA PARTECIPAZIONE PREVALENTE D.P.REG. 0237/PRES DEL 07.08.2006 entrato in vigore il 31.08.2006 e s.m.i. di cui al D.P.REG.

Dettagli

centro di coordinamento raee DOSSIER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE IN FRIULI VENEZIA GIULIA ANNO 2012

centro di coordinamento raee DOSSIER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE IN FRIULI VENEZIA GIULIA ANNO 2012 centro di coordinamento raee DOSSIER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE IN FRIULI VENEZIA GIULIA ANNO centro di coordinamento raee DOSSIER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI

Dettagli

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009 (CONSUNTIVO)

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009 (CONSUNTIVO) AVIANO CENTRO REGIONALE DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare - Soc.cons. a r.l. Società 6.000,00 6,00% AVIANO CENTRO REGIONALE DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Pharmadiagen

Dettagli

LINEE GUIDA PER IL RECUPERO DELLE AREE DISMESSE nelle vicinanze dell'area di confine con Austria e Slovenia

LINEE GUIDA PER IL RECUPERO DELLE AREE DISMESSE nelle vicinanze dell'area di confine con Austria e Slovenia Programma INTERREG III B "Spaziio Allpiino" Progetto AllpCITY REGIONE AUTONOMA FRIULI - VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE DELLE RISORSE AGRICOLE, NATURALI, FORESTALI E MONTAGNA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER L AGGIORNAMENTO DEL

MATERIALI DI LAVORO PER L AGGIORNAMENTO DEL Servizio sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale 3.2 Carnia MATERIALI DI LAVORO PER L AGGIORNAMENTO DEL PROFILO DI COMUNITÀ SEZIONE MINORI A CURA DELL OSSERVATORIO POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA

Dettagli

Leggi regionali - TESTO COORDINATO

Leggi regionali - TESTO COORDINATO PERSONE E UFFICI seguici su cerca nel sito... Home page \ Leggi regionali \ Dettaglio legge Introduzione alla banca dati Leggi regionali Ricerca Classificazione per materie Regolamenti Ricerca fonti normative

Dettagli

La rete bibliotecaria del Friuli Venezia Giulia

La rete bibliotecaria del Friuli Venezia Giulia La rete bibliotecaria del Friuli Venezia Giulia Al fine di garantire a tutti i cittadini un adeguato servizio bibliotecario, La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in attuazione dei principi stabiliti

Dettagli