Convenzione sulle conseguenze del divorzio 1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Convenzione sulle conseguenze del divorzio 1"

Transcript

1 Convenzione sulle conseguenze del divorzio 1 tra (Nome, cognome, data di nascita, via, NAP, luogo) rappresentata/o da (Nome, cognome, via, NAP, luogo) e (Nome, cognome, data di nascita, via, NAP, luogo) rappresentata/o da (Nome, cognome, via, NAP, luogo)

2 2 Autorità parentale e relazioni personali L autorità parentale per i figli minorenni seguenti è attribuita a (coniuge).... Oppure (Coniuge che non esercita la custodia parentale). ha il diritto e l obbligo di accudire, a proprie spese e senza detrazioni dal contributo di mantenimento, i figli minorenni durante una visita o vacanza: - (regolamentazione per il fine settimana ) - (regolamentazione per i giorni festivi ) - (regolamentazione per le vacanze) Oltre alla regolamentazione presentata di comune accordo dai genitori, è fatto salvo un ulteriore o altro diritto di visita, tenendo conto del bene e dei desideri dei figli. (Coniuge che non esercita la custodia parentale)... s impegna a concordare il diritto di visita per le vacanze con almeno... mesi di anticipo con (coniuge che esercita la custodia parentale) (Coniuge che esercita la custodia parentale)... s impegna a consultare (coniuge non autorizzato a esercitare la custodia parentale)... prima di prendere decisioni importanti concernenti l organizzazione della vita, la cura e l educazione del figlio nonché di tenere debitamente conto della sua opinione. In futuro (coniuge che e- sercita la custodia parentale)... s impegna inoltre a informare per tempo (coniuge non autorizzato a esercitare la custodia parentale)... riguardo ad avvenimenti importanti (giorno di visita alla scuola, serata informativa per i genitori, ecc.).

3 3 Autorità parentale congiunta L autorità parentale per i figli minorenni è attribuita ad ambedue i coniugi 2 I figli abitano presso (la/il coniuge).... I coniugi si sono accordati in merito al seguente programma di assistenza: Contributi di mantenimento per i figli eventualmente (Coniuge)..... è tenuto a versare a (coniuge)... un contributo di mantenimento mensile (può essere versato anche anticipatamente) per i figli (nome) indicizzato conformemente alla prassi giuridica di fr..., ad un tasso di interesse del 5% a partire dalla sua scadenza...,,più gli assegni per i figli e gli assegni di formazione. (Coniuge che versa i contributi di mantenimento)... s impegna a versare il contributo di mantenimento in virtù dell articolo 277 capoverso 2 CC oltre alla maggiore età del figlio fino al momento in cui una formazione appropriata possa normalmente concludersi. Le spese straordinarie per i figli (ad esempio correzioni dentali) che superano quanto previsto dalla regolamentazione sono assunte da eventualmente ambedue i genitori in base alle loro possibilità economiche, a condizione che tali spese non siano coperte da assicurazioni o altro. I contributi di mantenimento sono basati sui rapporti economici seguenti:

4 4 Abitazione familiare Il contratto di locazione concernente l ultima abitazione familiare dei coniugi in via (indirizzo)..... è stato trasferito a (coniuge)..... con il consenso del locatore annullato (non esiste più un abitazione familiare). I diritti e gli obblighi derivanti dal contratto di locazione concernente l abitazione coniugale in via (indirizzo) vanno trasferiti a (coniuge).... in virtù dell articolo 121 CC. Allegato Contratto di locazione concernente l abitazione coniugale precedente Obbligo di mantenimento dopo il divorzio I coniugi rinunciano a versare un contributo di mantenimento dopo il divorzio in virtù dell articolo 125 CC. eventualmente I coniugi provvedono loro stessi al proprio mantenimento. Moglie: Reddito: Fr.. mantenimento: Fr.... Marito: reddito: Fr.. mantenimento: Fr.... Dal passato in giudicato della sentenza di divorzio (coniuge)..... è tenuto a versare a (coniuge)... il seguente contributo mensile (può essere versato anche anticipatamente) indicizzato conformemente alla prassi giuridica di fr..., ad un tasso di interesse del 5% a partire dalla sua scadenza di cui all articolo 125 CC: - fino a (data)... Fr.... ; - in seguito fino a (data)... Fr..... A (coniuge)...manca un importo di Fr per coprire le spese di mantenimento mensili. È quindi fatto salvo un aumento successivo in virtù dell articolo 129 cpv. 3 CC. I contributi di mantenimento (contributi di mantenimento per i figli compresi) si basano sulla situazione finanziaria attuale dei coniugi Moglie (importi mensili) Marito Reddito 3 Assegni per i figli/assegni di formazione Reddito patrimoniale

5 5 Importo per coprire le esigenze fondamentali 4 Costi abitativi (spese accessorie incluse) Premio cassa malati, riduzione premio compresa Spese sanitarie 5 Spese professionali 6 Assicurazione mobiliare e responsabilità civile Spese particolari per i figli 7 Previdenza per la vecchiaia 8 Rimborso debiti 9 Imposte Patrimonio 10 Moglie Allegati Marito Certificato di salario, conteggio del salario, conteggio cassa di disoccupazione, documento attestante la rendita, conto annuale, altri certificati di reddito Contratto di locazione, documento attestante l interesse ipotecario, documenti attestanti le spese accessorie Certificato cassa malati, documento attestante la riduzione del premio Documenti attestanti le spese per i figli Ultima fattura delle imposte, ultima dichiarazione delle imposte Compensazione della previdenza Le prestazioni d uscita nell ambito della previdenza professionale accumulate durante il matrimonio sono divise e perequate in virtù dell articolo 122 CC. I coniugi rinunciano alla perequazione delle prestazioni d uscita accumulate durante il matrimonio. 11 I coniugi dispongono della seguente previdenza professionale Marito: Moglie: Cassa pensione:... Altri conti di libero passaggio: Cassa pensione:... Altri conti di libero passaggio:

6 6 Moglie Allegati Marito Certificato attuale della cassa pensione concernente l importo degli averi accumulato durante il matrimonio Dichiarazione concernente l attuabilità dell istituto di previdenza Regime dei beni I coniugi dichiarano di aver concluso la separazione dei beni. (Coniuge)..... è tenuto a consegnare a (coniuge)... i seguenti oggetti come proprietà libera da vincoli: eventualmente (Coniuge)..... è tenuto a consegnare a (coniuge)... i seguenti oggetti come proprietà libera da vincoli:..... Va inoltre precisato che i coniugi possono conservare i valori patrimoniali, attualmente in loro possesso o emessi a loro nome (mobilio, inventario, veicolo, crediti bancari/postali, titoli, crediti del terzo pilastro, assicurazioni sulla vita), come proprietà libera da vincoli. I coniugi conservano i valori patrimoniali, attualmente in loro possesso o emessi a loro nome (mobilio, inventario, veicolo, crediti bancari/postali, titoli, crediti del terzo pilastro, assicurazioni sulla vita), come proprietà libera da vincoli. (Coniuge).... è tenuto a versare un importo pari a Fr...a (coniuge)... come indennità del suo diritto in materia di regime dei beni. L importo va pagato entro il Spese giudiziarie Le spese processuali e ripetibili sono divise a metà tra i coniugi. Le spese processuali sono addossate a (coniuge) Le spese ripetibili sono addossate ai coniugi.. Data. Data. Firma della coniuge. Firma del coniuge

7 La convenzione può essere trasmessa al tribunale in forma cartacea o elettronica (art. 130 CPC). In caso di trasmissione per via elettronica il documento deve essere munito di una firma elettronica riconosciuta del mittente (art. 130 e 131 CPC). La presente regolamentazione costituisce una convenzione completa secondo l articolo 111 CC, se vi sono contenute tutte le conseguenze del divorzio una convenzione parziale secondo l articolo 112 CC, se i coniugi sono pervenuti a un accordo soltanto in merito a una parte delle conseguenze del divorzio. I coniugi firmatari presentano al contempo una richiesta comune di divorzio. Se dinnanzi al tribunale i coniugi richiedono di esercitare l autorità parentale congiunta sui figli minorenni, devono pervenire a un accordo per quanto riguardo il domicilio e l assistenza dei figli. Devono concretizzare un programma di assistenza (quando i figli si trovano dalla madre, quando dal padre, regolamentazione del diritto di visita per i fine settimana e le vacanze). Reddito: salario netto compreso tredicesimo salario, gratifica, bonus o altri assegni; reddito proveniente dall attività indipendente; indennità di disoccupazione; rendite; attività accessoria; contributi sociali Importo per coprire le esigenze fondamentali: cibo, vestiti, esigenze fondamentali personali, radio, TV e telefono; tale importo varia da Cantone a Cantone Spese sanitarie: franchigia e l aliquota percentuale dell assicurazione malati, spese per il dentista Spese professionali: spese per il tragitto al lavoro, per il vitto, ecc. Spese particolari per i figli: spese scolastiche e per le lezioni di musica, spese per l assistenza da parte di terzi Previdenza per la vecchiaia: se in futuro l attività lucrativa esercitata non prevede una previdenza professionale sufficiente Rimborso debiti: se i debiti sono giustificati dal mantenimento della famiglia; entrambi i coniugi hanno debiti. Patrimonio: crediti bancari/postali, titoli, veicoli, fondi (valore venale) Di principio le prestazioni di uscita della previdenza professionale accumulate durante il matrimonio vanno divise (art. 122 CC). Il tribunale approva una rinuncia alla perequazione delle prestazioni d uscita da parte dei coniugi, se le prestazioni di uscita dei coniugi più o meno si equivalgono se la previdenza per i casi di vecchiaia e d invalidità del coniuge che rinuncia alla divisione è garantita in un altro modo (art. 123 CC).

Cognome * Indirizzo / N. * Telefono. Nome * Casella postale Cellulare. Data di nascita (gg.mm.aaaa) NPA * / Luogo * Indirizzo elettronico

Cognome * Indirizzo / N. * Telefono. Nome * Casella postale Cellulare. Data di nascita (gg.mm.aaaa) NPA * / Luogo * Indirizzo elettronico Rekurskommission EDK/GDK Commission de recours CDIP/CDS Commissione di ricorso CDPE/CDS Istanza di gratuito patrocinio 1 Parte richiedente Cognome * Indirizzo / N. * Telefono me * Casella postale Cellulare

Dettagli

Codice civile svizzero Avamprogetto (luglio 2012)

Codice civile svizzero Avamprogetto (luglio 2012) Codice civile svizzero Avamprogetto (luglio 2012) (Mantenimento del figlio) Modifica del... L Assemblea federale della Confederazione Svizzera; visto il messaggio del Consiglio federale del... 1, decreta:

Dettagli

Istanza di gratuito patrocinio in virtù dell articolo 119 CPC

Istanza di gratuito patrocinio in virtù dell articolo 119 CPC Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento delle istituzioni Divisione della Giustizia Istanza di gratuito patrocinio in virtù dell articolo 119 CPC Incarto (se la causa è già pendente) Numero Autorità di

Dettagli

Richiesta di una rendita di vecchiaia

Richiesta di una rendita di vecchiaia Richiesta di una rendita di vecchiaia 1. Dati personali 1.1 Cognome 1.2 Tutti i nomi 1.3 Data di nascita 1.4 Numero d'assicurato 1.5 Sesso maschile femminile 1.6 Stato civile celibe / nubile coniugato/a

Dettagli

Codice civile svizzero

Codice civile svizzero Codice civile svizzero (Mantenimento del figlio) Disegno Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del Consiglio federale del 29 novembre 2013 1, decreta: I Il

Dettagli

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro.

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Inizio

Dettagli

Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione

Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione (RPIC) Modifica del 26 giugno 2012 Approvata dal Consiglio federale

Dettagli

Proposte della Commissione del Consiglio nazionale del 28.6.2012 Codice civile svizzero. Minoranza: Codice civile svizzero. (Autorità parentale)

Proposte della Commissione del Consiglio nazionale del 28.6.2012 Codice civile svizzero. Minoranza: Codice civile svizzero. (Autorità parentale) Proposte della Commissione del Consiglio nazionale del 28.6.2012 Codice civile svizzero (Autorità parentale) Codice civile svizzero (Responsabilità parentale) Modifica del L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni

Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice. Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza spiegato in modo semplice Previdenza professionale della Fondazione colle va Vita e della Zurich Assicurazioni Il vostro attestato di previdenza A prima vista, il vostro

Dettagli

Decisioni del Consiglio nazionale del 26.9.2012 Codice civile svizzero

Decisioni del Consiglio nazionale del 26.9.2012 Codice civile svizzero Decisioni del Consiglio nazionale del 26.9.2012 Codice civile svizzero (Autorità parentale) e-parl 26.09.2012 17:20 Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del

Dettagli

Promemoria relativo alla polizza di previdenza vincolata (pilastro 3a), valido a partire dal 1 gennaio 2008

Promemoria relativo alla polizza di previdenza vincolata (pilastro 3a), valido a partire dal 1 gennaio 2008 Promemoria relativo alla polizza di previdenza vincolata (pilastro 3a), valido a partire dal 1 gennaio 2008 1. Ordinamento dei beneficiari I contratti del pilastro 3a devono comprendere obbligatoriamente

Dettagli

1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale

1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale 1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale La previdenza statale, nell ambito dell AVS/ AI, garantisce il minimo di sussistenza a tutta la popolazione. 1. Contesto In Svizzera la previdenza

Dettagli

Il calcolo del contributo di mantenimento. Emanuela Epiney-Colombo

Il calcolo del contributo di mantenimento. Emanuela Epiney-Colombo Il calcolo del contributo di mantenimento Programma Introduzione Diritto al mantenimento Prima del divorzio Durante il divorzio Dopo il divorzio Conclusioni Introduzione Che cosa è il diritto al mantenimento

Dettagli

Come compilare la dichiarazione del reddito e della sostanza

Come compilare la dichiarazione del reddito e della sostanza Dipartimento federale delle finanze DFF Centrale di compensazione CdC Cassa svizzera di compensazione CSC Assicurazione facoltativa Contributi Come compilare la dichiarazione del reddito e della sostanza

Dettagli

Decisioni del Consiglio nazionale del 19.6.2014 Codice civile svizzero

Decisioni del Consiglio nazionale del 19.6.2014 Codice civile svizzero Decisioni del Consiglio nazionale del 19.6.2014 Codice civile svizzero (Mantenimento del figlio) e-parl 26.06.2014 11:15 Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio

Dettagli

Ausgleichskasse Gewerbe St. Gallen

Ausgleichskasse Gewerbe St. Gallen Ausgleichskasse 90 St. Gallen Telefon 07 8 9 9 Telefax 07 8 9 0 info@ahv-gewerbe.ch www.ahv-gewerbe.ch Richiesta per assegni familiari (Si prega di consultare il ordine di priorità del diritto alle prestazioni

Dettagli

Modifica del. L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del Consiglio federale del 16 novembre 2011 1, decreta:

Modifica del. L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del Consiglio federale del 16 novembre 2011 1, decreta: Decisioni del Consiglio nazionale del 26.9.2012 Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati dell 11 febbraio 2013 Codice civile svizzero (Autorità parentale) Modifica del L Assemblea federale

Dettagli

Decisioni del Consiglio degli Stati del 4.3.2013 Proposte della Commissione del Consiglio nazionale del 24.5.2013 Codice civile svizzero

Decisioni del Consiglio degli Stati del 4.3.2013 Proposte della Commissione del Consiglio nazionale del 24.5.2013 Codice civile svizzero Decisioni del Consiglio degli Stati del 4.3.2013 Proposte della Commissione del Consiglio nazionale del 24.5.2013 Codice civile svizzero (Autorità parentale) Modifica del L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Codice civile svizzero

Codice civile svizzero Termine di referendum: 10 ottobre 2013 Codice civile svizzero (Autorità parentale) Modifica del 21 giugno 2013 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del Consiglio federale

Dettagli

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011

1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 1.2011 Stato al 1 gennaio 2011 Modifiche concernenti contributi e prestazioni in vigore dal 1 gennaio 2011 Indice Cifra Contributi 1-5 Prestazioni dell AVS 6-7 Prestazioni dell AI 8-9 Prestazioni complementari

Dettagli

INDICE ALFABETICO. DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna

INDICE ALFABETICO. DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna INDICE ALFABETICO DOSSIER 2011 Keiser Verlag Lucerna 153 153 2 pilastro 126 3 O Pilastro 126 Assicurazione militare 124 Assicurazione obbligatorie 2 Assicurazioni complementari 76 Abitazione familiare

Dettagli

3.03 Stato al 1 gennaio 2011

3.03 Stato al 1 gennaio 2011 3.03 Stato al 1 gennaio 2011 Rendite per superstiti dell AVS Rendite per superstiti 1 Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, del padre o della madre, i superstiti

Dettagli

3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS

3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS 3.03 Prestazioni dell AVS Rendite per superstiti dell AVS Stato al 1 gennaio 2016 In breve Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, di uno o di entrambi i genitori,

Dettagli

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte?

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte? Kanton Zürich Finanzdirektion Scheda informativa per i dipendenti assoggettati all imposta alla fonte nel Cantone di Zurigo Valida dal 1 gennaio 2015 Kantonales Steueramt Dienstabteilung Quellensteuer

Dettagli

3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS

3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS 3.03 Prestazioni dell AVS Renditi per superstiti dell AVS Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, di uno o di entrambi i genitori,

Dettagli

Testo originale. Art. 1

Testo originale. Art. 1 Testo originale 0.831.109.454.21 Accordo aggiuntivo alla Convenzione tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica Italiana relativa alla sicurezza sociale del 14 dicembre 1962 Conchiuso il 4 luglio 1969

Dettagli

Calcolo e pagamento dell indennità giornaliera

Calcolo e pagamento dell indennità giornaliera Calcolo e pagamento dell indennità giornaliera 1. Basi 2. Come calcola la Suva l indennità giornaliera? 1.1 Il guadagno assicurato massimo ammonta a 126 000 franchi all anno. 1.2 L indennità giornaliera

Dettagli

Domanda di assistenza giudiziaria. per la procedura. Richiedente. Coniuge, partner del/della richiedente. Figli del/della richiedente

Domanda di assistenza giudiziaria. per la procedura. Richiedente. Coniuge, partner del/della richiedente. Figli del/della richiedente Bundesstrafgericht Tribunal pénal fédéral Tribunale penale federale Tribunal penal federal Domanda di assistenza giudiziaria per la procedura Cognome Nome Via Codice d'avviamento postale e località Data

Dettagli

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno

6.01 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità di perdita di guadagno 6.01 Prestazioni dell'ipg ( e maternità) perdita di guadagno Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le persone che prestano nell esercito svizzero, nel di protezione civile, nel civile, nel della Croce Rossa

Dettagli

Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti

Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti ESAME CANTONALE DI CONTABILITÀ II CORSO (Sabato, 17 maggio 2008) TEMPO

Dettagli

Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG

Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG 2.02 Contributi Contributi degli indipendenti all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (AVS), l assicurazione invalidità (AI) e

Dettagli

Ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali

Ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali Ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (OPGA) 830.11 dell 11 settembre 2002 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 81 della legge federale

Dettagli

Ordinanza sull'anticipo di contributi per il mantenimento di figli aventi diritto al mantenimento *

Ordinanza sull'anticipo di contributi per il mantenimento di figli aventi diritto al mantenimento * 5.050 Ordinanza sull'anticipo di contributi per il mantenimento di figli aventi diritto al mantenimento * del maggio 986 (stato gennaio 0) emanata dal Gran Consiglio il maggio 986 ) ai sensi dell'art.

Dettagli

Credito ipotecario Richiesta alla fondazione di previdenza dell'elettro-materiale SA

Credito ipotecario Richiesta alla fondazione di previdenza dell'elettro-materiale SA Fondazione di previdenza dell'elettro-materiale SA Credito ipotecario Richiesta alla fondazione di previdenza dell'elettro-materiale SA per il personale domiciliato in Svizzera 1. Richiedente Primo beneficiario

Dettagli

1.07 Generalità Accrediti per compiti educativi

1.07 Generalità Accrediti per compiti educativi 1.07 Generalità Accrediti per compiti educativi Stato al 1 gennaio 2016 In breve Le disposizioni legali prevedono che, nel calcolo delle rendite, si possano eventualmente conteggiare degli accrediti per

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita (Ordinanza sull assicurazione vita, OAssV) Modifica del 24 marzo 2004 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza sull assicurazione vita del 29

Dettagli

INDICE. Prefazione...p.

INDICE. Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XIII I REGIME PATRIMONIALE DEI CONIUGI Introduzione... 3 1 La scelta del regime patrimoniale... 7 Atto di matrimonio avanti all ufficiale di stato civile con scelta di separazione

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 203 Previdenza professionale (PP) Numero della/del candidata/o: Durata dell esame:

Dettagli

Richiesta assegni familiari per le persone senza attività lucrativa (PSAL)

Richiesta assegni familiari per le persone senza attività lucrativa (PSAL) Casella postale 2121 Via Ghiringhelli 15a 6501 Bellinzona Telefono 091 821 91 11 Fax 091 821 92 99 ias@ias.ti.ch www.iasticino.ch Cassa cantonale per gli assegni familiari Richiesta assegni familiari per

Dettagli

Unione domestica registrata: modo d uso. Circolo dei giuristi, 14 giugno 2007 Emanuela Epiney-Colombo

Unione domestica registrata: modo d uso. Circolo dei giuristi, 14 giugno 2007 Emanuela Epiney-Colombo Unione domestica registrata: modo d uso Circolo dei giuristi, 14 giugno 2007 Emanuela Epiney-Colombo Indice Introduzione Registrazione Effetti Conclusioni Unione domestica registrata 2 I. Introduzione

Dettagli

1 Il calcolo anticipato della rendita informa sulle rendite

1 Il calcolo anticipato della rendita informa sulle rendite 3.06 Stato al 1 o gennaio 2007 Calcolo anticipato della rendita Informazioni sulla rendita futura 1 Il calcolo anticipato della rendita informa sulle rendite AVS/AI a cui si avrà verosimilmente diritto.

Dettagli

La Cassa pensioni Posta

La Cassa pensioni Posta La Cassa pensioni Posta Perché un opuscolo? Con questo opuscolo desideriamo aiutarla a comprendere meglio la complessa materia della previdenza professionale e del regolamento di previdenza. L opuscolo

Dettagli

Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1

Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1 Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1 171.211 del 18 marzo 1988 (Stato 1 gennaio 2010) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo

Dettagli

UN ESEMPIO DA VALUTARE: LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI E DEI BENI DELLA SVIZZERA

UN ESEMPIO DA VALUTARE: LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI E DEI BENI DELLA SVIZZERA UN ESEMPIO DA VALUTARE: LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI E DEI BENI DELLA SVIZZERA Nel n. 118, 1977 di questa rivista, avevamo riprodotto il modulo utilizzato nel Canton Ticino per la dichiarazione non solo

Dettagli

2.09 Stato al 1 gennaio 2013

2.09 Stato al 1 gennaio 2013 2.09 Stato al 1 gennaio 2013 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Diritto in vigore Avamprogetto "Mantenimento del figlio" Disegno "Autorità parentale"

Diritto in vigore Avamprogetto Mantenimento del figlio Disegno Autorità parentale Modifica del codice civile (mantenimento del figlio), del codice di procedura civile (art. 296a) e Luglio 2012 della legge federale in materia di assistenza (art. 7) Tavola sinottica Diritto in vigore

Dettagli

Nome e cognome. Cittadinanza: Residenza permanente: Località, indirizzo e numero civico. CAP Località Comune. CAP Località Comune

Nome e cognome. Cittadinanza: Residenza permanente: Località, indirizzo e numero civico. CAP Località Comune. CAP Località Comune IV/ MINISTERO DEL LAVORO, DELLA FAMIGLIA E DEGLI AFFARI SOCIALI Centro di assistenza sociale I dati vanno scritti con lettere maiuscole. Prima di compilare il modulo leggere attentamente le istruzioni

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

ASSOCIAZIONE FAMIGLIE DIURNE SOPRACENERI, VIA CATTORI 11, 6600 LOCARNO 091 760 06 20 CENTRO EXTRASCOLASTICO ARCA 091/ 751 61 01

ASSOCIAZIONE FAMIGLIE DIURNE SOPRACENERI, VIA CATTORI 11, 6600 LOCARNO 091 760 06 20 CENTRO EXTRASCOLASTICO ARCA 091/ 751 61 01 CENTRO EXTRASCOLASTICO REGOLAMENTO Il Centro extrascolastico Arca è un punto di riferimento chiaro e importante per le famiglie della zona e ad esse offre: qualità del servizio un luogo accogliente, sicuro

Dettagli

FIAS. Indennità di perdita di guadagno (IPG), Indennità di maternità (IPG-mat), Assegni familiari (AF)

FIAS. Indennità di perdita di guadagno (IPG), Indennità di maternità (IPG-mat), Assegni familiari (AF) FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 204 Indennità di perdita di guadagno (IPG), Indennità di maternità (IPG-mat), Assegni

Dettagli

Pensionamento prepararsi per tempo

Pensionamento prepararsi per tempo Pensionamento prepararsi per tempo Indice Inhaltsverzeichnis Preparate il vostro pensionamento 2 Cassa pensione: rendita o capitale? 3 Pensionamento ordinario 4 Pensionamento anticipato anticipazione della

Dettagli

La pensione ai superstiti

La pensione ai superstiti Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Pensioni La pensione ai superstiti Aggiornato al Febbraio 2006 E' la pensione che, alla morte del lavoratore assicurato o pensionato, spetta ai componenti del

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

Ordinanza concernente l esercizio a titolo professionale dell attività di intermediazione finanziaria

Ordinanza concernente l esercizio a titolo professionale dell attività di intermediazione finanziaria Ordinanza concernente l esercizio a titolo professionale dell attività di intermediazione finanziaria (OAIF) 955.071 del 18 novembre 2009 (Stato 1 gennaio 2010) Il Consiglio federale svizzero, visto l

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO

SEPARAZIONE E DIVORZIO SEPARAZIONE E DIVORZIO Prefazione... XIII I SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI 1 SEPARAZIONE CONSENSUALE E CONIUGI ECONOMICAMENTE AUTONOMI La questione... 3 Analisi dello scenario... 3 Inquadramento strategico...

Dettagli

172.220.111.310.3 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1

172.220.111.310.3 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1 (Ordinanza sui mutui ipotecari DFF) del 10 dicembre 2001 (Stato 14 giugno 2005) Il Dipartimento federale delle

Dettagli

Valida dal 1 gennaio 1994. Stato: 1 gennaio 2005. 318.102.07 i 6.07

Valida dal 1 gennaio 1994. Stato: 1 gennaio 2005. 318.102.07 i 6.07 Circolare sui contributi dovuti all AVS AI e IPG, dalle persone esercitanti un attività lucrativa che hanno raggiunto l età conferente il diritto alla rendita di vecchiaia Valida dal 1 gennaio 1994 Stato:

Dettagli

Promozione della proprietà d abitazioni

Promozione della proprietà d abitazioni Promozione della proprietà d abitazioni Chi vuole realizzare il sogno di una casa propria, può utilizzare per il relativo finanziamento anche i fondi risparmiati con la previdenza professionale. Di seguito

Dettagli

Portrait. Contributi e prestazioni. Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni

Portrait. Contributi e prestazioni. Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni Portrait Contributi e prestazioni Piani assicurativi e le loro possibilità di combinazione Disposizioni comuni Sono determinanti le disposizioni del Regolamento Berna, febbraio 2008 I nostri Piani delle

Dettagli

Updates. Internazionale. Stato: 1 gennaio 2016. Revisioni. Revisioni. Centro d informazione AVS/AI. Centro d informazione AVS/AI

Updates. Internazionale. Stato: 1 gennaio 2016. Revisioni. Revisioni. Centro d informazione AVS/AI. Centro d informazione AVS/AI Updates Stato: 1 gennaio 2016 2014.10 IPG O esecuzione 2015.1 PC 55 OPGA 9a PC 56 LPC 10 I lett. a IPG 49 OPGA 9a IPG 50 OIPG 36 AF 53 OPGA 9a 2015.2 IPG 51 LIPG 1a, 11 I, 20a 2016.1 AI 195 OMAI 15.02,

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 203 Numero della/del candidata/o: Previdenza professionale (PP) con soluzioni Durata

Dettagli

Regolamento della previdenza della Tellco fondazione di libero passaggio

Regolamento della previdenza della Tellco fondazione di libero passaggio Regolamento della previdenza della Tellco fondazione di libero passaggio valevoli dal 06.06.2011 Tellco fondazione di libero passaggio Bahnhofstrasse 4 Casella postale 713 CH-6413 Svitto t + 41 41 817

Dettagli

6.02 Stato al 1 gennaio 2010

6.02 Stato al 1 gennaio 2010 6.02 Stato al 1 gennaio 2010 Indennità in caso di maternità Aventi diritto 1 Hanno diritto all indennità di maternità le donne che al momento della nascita del bambino: esercitano un attività lucrativa

Dettagli

Promemoria sulle dichiarazioni concernenti il cognome secondo il diritto svizzero n. 153.3

Promemoria sulle dichiarazioni concernenti il cognome secondo il diritto svizzero n. 153.3 Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto privato Ufficio federale dello stato civile UFSC Stato: Luglio 2014 Promemoria sulle dichiarazioni

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2009) Il Consiglio

Dettagli

Cognome e nome del richiedente / assicurato: Numero matricolare unico del cittadino (EMŠO)

Cognome e nome del richiedente / assicurato: Numero matricolare unico del cittadino (EMŠO) Cognome e nome del / assicurato: Numero matricolare unico del cittadino (EMŠO) Il sottoscritto presenta, in base all articolo 118 della Legge che regola il mercato del lavoro (Gazzetta ufficiale della

Dettagli

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi 2.09 Stato al 1 gennaio 2010 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG

2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG 2.03 Contributi Contributi delle persone senza attività lucrativa all AVS, all AI e alle IPG Stato al 1 gennaio 2016 In breve L assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS), l assicurazione invalidità (AI)

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita (Ordinanza sull assicurazione vita, OAssV) Modifica del 26 novembre 2003 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 29 novembre 1993 1 sull

Dettagli

Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero

Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero (Ordinanza sull istruzione degli Svizzeri all estero, OISE) 418.01 del 29 giugno 1988 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio

Dettagli

2.06 Stato al 1 o gennaio 2011

2.06 Stato al 1 o gennaio 2011 2.06 Stato al 1 o gennaio 2011 Lavoro domestico Quali attività sono considerate lavori domestici? 1 Si intendono, ad esempio, le attività delle seguenti persone: addetta/addetto alle pulizie, bambinaia

Dettagli

Riceve il contributo per assistenza e cura? SI NO Ha diritto al vitalizio in base ad altri titoli giuridici? SI NO

Riceve il contributo per assistenza e cura? SI NO Ha diritto al vitalizio in base ad altri titoli giuridici? SI NO MINISTERO DEL LAVORO, DELLA FAMIGLIA E DEGLI AFFARI SOCIALI I dati vanno scritti con lettere maiuscole. Prima di compilare il modulo leggere attentamente le istruzioni in allegato. Centro di assistenza

Dettagli

Annuncio persona senza attività lucrativa

Annuncio persona senza attività lucrativa Annuncio persona senza attività lucrativa Dati personali Nome Cognome Data di nascita Sesso m f No AVS Stato civile: celibe/nubile Unione domestica registrata sposato/a Unione domestica sciolta giuridicamente

Dettagli

Ordinanza del DFF concernente la Cassa di risparmio del personale federale

Ordinanza del DFF concernente la Cassa di risparmio del personale federale Ordinanza del DFF concernente la Cassa di risparmio del personale federale del 18 dicembre 2015 Il Dipartimento federale delle finanze (DFF), visti gli articoli 72 capoverso 1 e 72a capoverso 3 dell ordinanza

Dettagli

Tabella per il calcolo del minimo di esistenza agli effetti del diritto esecutivo

Tabella per il calcolo del minimo di esistenza agli effetti del diritto esecutivo Tabella per il calcolo del minimo di esistenza agli effetti del diritto esecutivo (art. 93 LEF), estratto dal Foglio ufficiale 68/2009 La Camera di esecuzione e fallimenti del Tribunale d'appello, quale

Dettagli

FIAS. Indennità di perdita di guadagno (IPG), Indennità di maternità (IPG-mat), Assegni familiari (AF)

FIAS. Indennità di perdita di guadagno (IPG), Indennità di maternità (IPG-mat), Assegni familiari (AF) FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 203 Indennità di perdita di guadagno (IPG), Numero della/del candidata/o: Durata dell

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 03 Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS) Numero della/del candidata/o: Durata

Dettagli

Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro

Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro Regolamento concernente la promozione della proprietà d abitazioni della cassa pensione pro validi dallo 01.01.2011 cassa pensione pro Bahnhofstrasse 4 Casella postale 434 CH-6431 Svitto t + 41 41 817

Dettagli

4.14 Stato al 1 gennaio 2012

4.14 Stato al 1 gennaio 2012 4.14 Stato al 1 gennaio 2012 Contributo per l assistenza dell AI In generale 1 Il contributo per l assistenza permette ai beneficiari di un assegno per grandi invalidi che desiderano vivere a domicilio

Dettagli

Richiesta per minorenni: Contributo per l assistenza dell AI

Richiesta per minorenni: Contributo per l assistenza dell AI Richiesta per minorenni: Contributo per l assistenza dell AI 1. Generalità 1.1 Dati personali Cognome indicare anche il cognome da nubile Nomi tutti i nomi, nome usuale in maiuscolo femminile maschile

Dettagli

Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich. Regolamento Piano di capitale 1 valido dal 1 0 gennaio 2015

Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich. Regolamento Piano di capitale 1 valido dal 1 0 gennaio 2015 Cassa pensioni del gruppo assicurativo Zurich Regolamento Piano di capitale valido dal 0 gennaio 05 Indice DISPOSIZIONI GENERALI 3 AVERI 3 3 LIVELLI PREVIDENZIALI 3 4 VERSAMENTI VOLONTARI 4 5 PRESTAZIONI

Dettagli

ATTO D AMORE CONTRATTO DI UNIONE CIVILE

ATTO D AMORE CONTRATTO DI UNIONE CIVILE ATTO D AMORE CONTRATTO DI UNIONE CIVILE SCRITTURA PRIVATA Tra il/la Sig./Sig.ra, nato/a a (provincia), il, C.F. residente in via, (città di residenza), doc. n (estremi documento di riconoscimento in corso

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ********** Allegato sub A alla deliberazione C.C. n. 70 del 26 maggio 2003 REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DEGLI INTERVENTI ECONOMICI NEL CAMPO DEI SERVIZI SOCIALI Premessa

Dettagli

3000 Bern 14. Geschäftsstelle. Sicherheitsfonds BVG. Postfach 1023

3000 Bern 14. Geschäftsstelle. Sicherheitsfonds BVG. Postfach 1023 Sicherheitsfonds BVG Geschäftsstelle Postfach 1023 3000 Bern 14 Tel. +41 31 380 79 71 Fax +41 31 380 79 76 Fonds de garantie LPP Organe de direction Case postale 1023 3000 Berne 14 Tél. +41 31 380 79 71

Dettagli

SCHEDA B ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DI ABITAZIONE PER SÉ O PER I FIGLI ai sensi dell art. 11, comma 7, del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n.

SCHEDA B ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DI ABITAZIONE PER SÉ O PER I FIGLI ai sensi dell art. 11, comma 7, del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. Spett.le FONDO PENSIONI DEL GRUPPO SANPAOLO IMI C/O SERVIZI PREVIDENZIALI S.P.A. Piazza Fernando De Lucia, 37 00139 ROMA RM SCHEDA B ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DI ABITAZIONE PER SÉ O PER I FIGLI ai sensi

Dettagli

Atto di fondazione. Atto di fondazione 1/6

Atto di fondazione. Atto di fondazione 1/6 Atto di fondazione Atto di fondazione 1/6 Indice Art. 1 Nome e sede...3 Art. 2 Scopo...3 Art. 3 Patrimonio...4 Art. 4 Consiglio di fondazione...4 Art. 5 Revisione...5 Art. 6 Successione giuridica, scioglimento

Dettagli

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI Interruzione effettiva e stabile della convivenza coniugale a seguito di fatti che rendano intollerabile la prosecuzione della vita coniugale o rechino pregiudizio alla

Dettagli

Questionario somme di assicurazione elevate Complemento alla proposta

Questionario somme di assicurazione elevate Complemento alla proposta Pax Aeschenplatz 13, 4002 Basilea Questionario somme di assicurazione elevate Complemento alla proposta 1. Proponente/contraente Nome Proposta del N proposta 2. Informazioni relative all attività professionale

Dettagli

Annuncio persona senza attività lucrativa

Annuncio persona senza attività lucrativa Per noi la qualità è importante Obbligo contributivo AVS Annuncio persona senza attività lucrativa Siete già iscritto/a presso un'altra cassa di compensazione (CC) quale persona senza attività lucrativa?

Dettagli

TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE

TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE MILANO, 19 giugno 2007 Avv. Mariagrazia Monegat Autonomia negoziale dei coniugi Convenzioni matrimoniali Separazione consensuale Divorzio congiunto Garanzia

Dettagli

INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013

INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013 dicembre 2012 Agli Assicurati dell Istituto di previdenza del Cantone Ticino INFORMAZIONE SUL PIANO DI RISANAMENTO DELL ISTITUTO DI PREVIDENZA DEL CANTONE TICINO CHE ENTRERÀ IN VIGORE IL 1 GENNAIO 2013

Dettagli

Condizioni generali d assicurazione. Polizze di libero passaggio. Edizione 2013. Tanto facile. Chiedete a noi. T 058 280 1000 (24 h), www.helvetia.

Condizioni generali d assicurazione. Polizze di libero passaggio. Edizione 2013. Tanto facile. Chiedete a noi. T 058 280 1000 (24 h), www.helvetia. Condizioni generali d assicurazione Polizze di libero passaggio Edizione 2013 Tanto facile. Chiedete a noi. T 058 280 1000 (24 h), www.helvetia.ch Indice 1 Stipulazione dell assicurazione 3 2 Prestazioni

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione (Legge sulla CPC) Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 34 quater e 85 numeri 1 e 3 della Costituzione

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2014

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2014 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 2014 Assicurazione militare (AM) Numero della/del candidata/o: Durata dell esame:

Dettagli

Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale. assegni famiglia.

Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale. assegni famiglia. Assicurazioni sociali e lavoro a tempo parziale importanti per tutti coloro che lavorano a tempo parziale e allevano figli o assistono familiari. sull AVS, l AI, la previdenza professionale, nonché sull

Dettagli

L acquisto di una proprietà di abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale. Promozione della proprietà di abitazioni

L acquisto di una proprietà di abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale. Promozione della proprietà di abitazioni L acquisto di una proprietà di abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale Promozione della proprietà di abitazioni Promozione della proprietà di abitazioni L acquisto di una proprietà di

Dettagli

POR Sardegna FSE 2007-2013 - ORE PREZIOSE 2009-2010. Avviso pubblico per l erogazione di contributi per l acquisto di servizi alla prima infanzia

POR Sardegna FSE 2007-2013 - ORE PREZIOSE 2009-2010. Avviso pubblico per l erogazione di contributi per l acquisto di servizi alla prima infanzia Spettabile COMUNE DI (indicare il proprio comune di residenza) ALLEGATO 1 - MODULO DI RICHIESTA CONTRIBUTO CONTRIBUTI RELATIVI AL PERIODO 01/09/2009-31/07/2010 POR Sardegna FSE 2007-2013 - ORE PREZIOSE

Dettagli

Traduzione 1. Conchiuso il 9 luglio 1947 Entrato in vigore il 9 luglio 1947

Traduzione 1. Conchiuso il 9 luglio 1947 Entrato in vigore il 9 luglio 1947 Traduzione 1 0.946.294.545 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica Italiana concernente il regolamento dei rapporti d assicurazione e di riassicurazione tra i due Paesi Conchiuso il 9 luglio

Dettagli

del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013)

del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013) Ordinanza sugli assegni familiari (OAFami) 836.21 del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 4 capoverso 3, 13 capoverso 4, 21b capoverso 1, 21e e 27

Dettagli