ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA"

Transcript

1 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA Via Blgna, 148 TORINO Delibera del Direttre Generale n. 36 del 24/01/2011 S. Tecnica Permanente per la Misurazine della Perfrmance e Crdinatre delle Plitiche di Budget Prpsta n. 34 del 18/01/2011 Oggett: Cstituzine Organism Indipendente di Valutazine (art. 14 d.lgs 150/2009) Ann Imprt Eur Autrizzazine Il Direttre Generale dtt. Fernand Arnlf nminat cn delibera della Giunta Reginale del Piemnte n del 27 aprile esaminata la prpsta di deliberazine del Respnsabile dell U.O. prpnente che attesta la reglarità della stessa in rdine ai cntenuti sstanziali, frmali e di legittimità dell att; - ritenut di dver adttare in merit i prvvedimenti necessari, ai sensi dell art. 7 dell accrd tra le Regini Piemnte, Liguria e Valle d Asta, allegat alla Legge Reginale del Piemnte n. 11 del 25 lugli 2005; - sentit il parere cnsultiv del Direttre Sanitari Dtt.ssa Maria Caramelli e del Direttre Amministrativ Dtt. Brun Osella per quant di rispettiva cmpetenza, ai sensi dell art. 9 cmmi 4 e 5 dell accrd tra le Regini, allegat alla Legge Reginale del Piemnte n. 11 del 25 lugli 2005; DELIBERA di apprvare integralmente la prpsta appress riprtata e di disprne l esecuzine e la pubblicazine all alb dell Istitut per 10 girni cnsecutivi (allegat 1 cmpst da nr. 33 pagine) IL DIRETTORE GENERALE (Dtt. Fernand Arnlf) IL DIRETTORE SANITARIO Presente Favrevle (Dtt.ssa Maria Caramelli) IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Presente Favrevle (Dtt. Brun Osella) Il presente att è immediatamente eseguibile - Pubblicat all Alb dell Istitut il 25/01/2011 Il Respnsabile della S.S. Segreteria, servizi e affari generali e cmunicazine (Dtt.ssa Cristina Cerutti)

2 Cstituzine Organism Indipendente di Valutazine (art. 14 d.lgs n. 150/2009) IL DIRETTORE GENERALE Premess che il Decret Legislativ n. 150 del 27 ttbre 2009 (di seguit denminat decret), in attuazine della delega di cui all'art. 4 della Legge n. 15 del 4 marz 2009, ha innvat l'rganizzazine della Pubblica Amministrazine cn la finalità di ttimizzare la prduttività del lavr pubblic e l'efficienza e la trasparenza delle amministrazini. Cnsiderat che l'art. 13 del suddett decret ha istituit la Cmmissine Indipendente per la Valutazine della Trasparenza e Integrità delle Amministrazini Pubbliche (CIVIT) che, nel rispett dell'esercizi e delle respnsabilità autnme di valutazine prprie di gni amministrazine, "...indirizza, crdina e svrintende all'esercizi delle funzini di valutazine". Pres att che l'art. 14, cmma 3, del decret ha statuit la nmina dell'organism Indipendente di Valutazine (O.I.V.) della perfrmance da parte di gni amministrazine e che gli stessi sstuiscn, cme stabilit all'art. 14, cmma 2, del decret i servizi di cntrll intern. Cnsiderat che il "Reglament per l'rdinament intern dei servizi e la relativa dtazine rganica dell'istitut Zprfilattic Sperimentale del Piemnte, Liguria e Valle d'asta" all'art. 9, cmma C1, lettera b, prevede che "Il Nucle Intern di Valutazine,... nminat dal Direttre Generale, è cstituit... da tre esperti esterni all'istitut" riflette la visine della delibera CIVIT 4/2010 che, vista la cmplessità delle funzini demandate agli O.I.V., prevede che i cmpnenti stessi sian dtati di una buna cnscenza degli assetti rganizzativi, delle risrse dispnibili e delle funzini prprie dell'amministrazine. Tenut cnt, pertant, dell'pprtunità di garantire in tale rganism la presenza di prfessinisti esperti in rganizzazine sanitaria e cnscitri delle prblematiche della sanità pubblica nazinale, cn elevata prfessinalità ed esperienza, maturata nel camp del management, della valutazine della perfrmance e della valutazine delle amministrazini pubbliche, cn particlare riferiment alla realtà dei servizi veterinari e degli istituti zprfilattici sperimentali. Cnsiderat che i cmpiti previsti per l'o.i.v. dal decret sn i seguenti: 1) art. 14, cmma 4: a) mnitra il funzinament cmplessiv del sistema della valutazine, della trasparenza e integrità dei cntrlli interni ed elabra una relazine annuale sull stat dell stess;

3 b) cmunica tempestivamente le criticità riscntrate ai cmpetenti rgani interni di gvern ed amministrazine, nnché alla Crte dei cnti, all'ispettrat per la funzine pubblica e alla Cmmissine di cui all'articl 13 del decret; c) valida la Relazine sulla perfrmance di cui all'articl 10 del decret e ne assicura la visibilità attravers la pubblicazine sul sit istituzinale dell'amministrazine; d) garantisce la crrettezza dei prcessi di misurazine e valutazine, nnché dell'utilizz dei premi di cui al Titl III del decret, secnd quant previst dal decret stess, dai cntratti cllettivi nazinali, dai cntratti integrativi, dai reglamenti interni all'amministrazine, nel rispett del principi di valrizzazine del merit e della prfessinalità; e) prpne, sulla base del sistema di cui all'articl 7 del decret, all'rgan di vertice, la valutazine annuale dei dirigenti di vertice e l'attribuzine ad essi dei premi di cui al Titl III del decret; f) e' respnsabile della crretta applicazine delle linee guida, delle metdlgie e degli strumenti predispsti dalla Cmmissine di cui all'articl 13 del decret; g) prmuve e attesta l'asslviment degli bblighi relativi alla trasparenza e all'integrità; h) verifica i risultati e le bune pratiche di prmzine delle pari pprtunità. 2) art. 14, cmma 5: a) cura "...annualmente la realizzazine di indagini sul persnale dipendente vlte a rilevare il livell di benessere rganizzativ e il grad di cndivisine del sistema di valutazine nnché la rilevazine della valutazine del prpri superire gerarchic da parte del persnale, e ne riferisce alla Cmmissine". 3) art. 7, cmma 2, lettera a: a) prcede a misurare e valutare la perfrmance di ciascuna struttura dell Ente 4) art. 30, cmma 3: a) definisce i sistemi di valutazine della perfrmance. Cnsiderat che l'art. 14, cmma 3 del decret, stabilisce che i cmpnenti dell'o.i.v. vengn nminati dall'rgan di vertice per un perid di tre anni. Rilevat, quindi pprtun nminare quale cmpnenti dell'o.i.v. i seguenti n. 3 prfessinisti, già esperti della realtà aziendale in quant cmpnenti uscenti del Nucle di

4 Valutazine dell istitut e che, pertant, rappresentan un element di cntinuità del prcess di misurazine e valutazine della perfrmance: dtt. Fabbricatre Antni, già Direttre Generale di Azienda Sanitaria dtt. Marngiu Edard, Respnsabile del Dipartiment di Igiene degli Alimenti dell Istitut Zprfilattic Sperimentale della Sardegna dtt. Facelli Pier Giuseppe, Dirigente del Dipartiment per la Sanità Pubblica Veterinaria del Minister del Lavr, della Salute e delle Plitiche Sciali i cui curricula sn allegati alla presente delibera (Allegat A, B e C). Tenut, inltre cnt, che i prfessinisti individuati sn stati prtagnisti, cn l attuale Direzine Generale, dell avvi del prcess di rirganizzazine dell Istitut, iniziat nel crs dell ann 2008 e tutt ra in itinere, supprtand in quest perid l Istitut anche nelle cmplesse vicende dell aziendalizzazine tipica di un Ente Sanitari.. Cnsiderat che l'istitut è già dtat della struttura tecnica permanente per la misurazine della perfrmance cme previst all'art. 14, cmma 9 e 10 del decret. DELIBERA Per i mtivi espsti in premessa: 1. Di affidare per il trienni , previa accurata valutazine dei curricula e dei requisiti richiesti, incarichi individuali di natura ccasinale ai seguenti prfessinisti, quali cmpnenti dell'o.i.v. : dtt. Fabbricatre Antni, già Direttre Generale di Azienda Sanitaria dtt. Marngiu Edard, Respnsabile del Dipartiment di Igiene degli Alimenti dell Istitut Zprfilattic Sperimentale della Sardegna dtt. Facelli Pier Giuseppe, Dirigente del Dipartiment per la Sanità Pubblica Veterinaria del Minister del Lavr, della Salute e delle Plitiche Sciali secnd il disciplinare allegat che cstituisce parte integrante e sstanziale della presente deliberazine (Allegat D). 2. Di trasmettere alla CIVIT cpia della presente deliberazine e dei curricula dei prfessinisti spra identificati. 3. Di pubblicare sul prpri sit istituzinale, nell'appsita sezine denminata Trasparenza, valutazine, merit, la delibera in ggett, i curricula dei cmpnenti (Allegat A, B e C) e i relativi cmpensi.

5 4. Di dare att che il cst di cui al presente prvvediment, pari ad eur ,00 trva idnea cpertura per eur ,00 sul cnt n del bilanci preventiv ecnmic patrimniale ann 2011 (budget autrizzazine n. 9/2011); mentre trverà idnea cpertura per la quta di cmpetenza 2012, pari ad eur ,00 sul cnt aziendale n del budget di struttura aut. n. 9/2012 e per la quta di cmpetenza 2013, pari a eur ,00, sul cnt aziendale n del budget di struttura aut. n. 9/2013. Sigla estensre Si attesta la reglarità del prcediment svlt e la crrettezza del presente att deliberativ, nnché la reglarità cntabile dell stess. IL RESPONSABILE PROPONENTE (.) Si prende visine delle dispsizini cntabili cntenute nel presente att deliberativ. IL RESPONSABILE DELLA S.C. ECONOMICO-FINANZIARIO (.)

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 657 del 22/06/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 657 del 22/06/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 657 del 22/06/2016 OGGETTO: ADOZIONE DELLO SCHEMA DI STATUTO E DELLA PROPOSTA DI REGOLAMENTO PER L'ORGANIZZAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Centr Direzinale di Napli isla F9 80143 NAPOLI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 35 del 16 DIC 2014 L ann 2014, il girn 16 del mese di Dicembre, in Napli nella sede dell A.R.SAN., il Direttre Generale

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI TERRITORIALI (S) MANUTENZIONI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI TERRITORIALI (S) MANUTENZIONI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI TERRITORIALI (S) MANUTENZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1857 / 2014 OGGETTO: CIG 6048522640 - SERVIZIO

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA PERSONA

AREA SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Prvincia di Bergam N. 95 DATA 06-11-2012 COPIA AREA SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: Pian Diritt all Studi 2012/13 Trasferiment fndi alle

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali Servizi Presidenza, Cultura e scula per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazine n 348 del 24/01/2012 Oggett: PROGETTO INERENTE

Dettagli

ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE 204 29/12/12 LINEE D'INDIRIZZO ALLA DELEGAZIONE TRATTANTE DI PARTE PUBBLICA PER L'ADEGUAMENTO DEL CCDI - PARTE NORMATIVA - ALLE DISPOSIZIONI DEL D.LGS 150/09

Dettagli

Comune di Rapallo Provincia di Genova

Comune di Rapallo Provincia di Genova Cmune di Rapall Prvincia di Genva AREA V - SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI Determina n. 01320 del 27/12/2013 Oggett: PROGETTI REGIONALI: ATTIVITA' FISICA ADATTATA (AFA) E MEMORY TRAINING: PROVVEDIMENTI N.

Dettagli

RIPARTIZIONE LEGALE, ATTI NEGOZIALI ED ISTITUZIONALI UFFICIO AFFARI ISTITUZIONALI

RIPARTIZIONE LEGALE, ATTI NEGOZIALI ED ISTITUZIONALI UFFICIO AFFARI ISTITUZIONALI Prt. n. 24630 Class. I/3 Fasc. 8 D.R. n. 223 Oggett: Emanazine Reglament del Centr Unic di Atene per la Gestine dei prgetti di Ricerca e il Fund Raising VISTA VISTA IL RETTORE la deliberazine n. 8 del

Dettagli

COMUNE DI ROCCAPIEMONTE Provincia di Salerno

COMUNE DI ROCCAPIEMONTE Provincia di Salerno COMUNE DI ROCCAPIEMONTE Prvincia di Salern cpia per alb VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 157 Deliberazine Oggett: NATALE 2014 APPROVAZIONE PROGRAMMA- PROVVEDIMENTI Data 02-12-2014 N 18131

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 250 del 15-4-2016 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 250 del 15-4-2016 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 250 del 15-4-2016 O G G E T T O Istituzine del Dipartiment Funzinale Interaziendale di Onclgia Clinica tra l U.L.SS.

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 23 DEL 13/02/2017 OGGETTO: Aggiudicazine prcedura sttsglia per la frnitura di sstituzine del sistema di prduzine acqua calda per riscaldament e sanitaria della mensa Le Grazie

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartiment Lavri Pubblici - Uffici Tecnic - Lavri Pubblici Determinazine n. 161 del 13/02/2014 Oggett: CIG. Z940D93ED2

Dettagli

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI Sede: 26900 Ldi Via Fissiraga, 15 C.F. e Partita I.V.A. 09322180960 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE USC/USS/Servizi prpnente Gestine Frmazine e Svilupp Risrse Umane

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE di BELLANTE DETERMINAZIONE N. 294 Prvincia di Teram (Data 25 LUG 2014 ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA TECNICA UFFICIO LAVORI PUBBLICI\URBANISTICO N. 120 OGGETTO: Manutenzine

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Att del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 8265 del 03/07/2015 Prpsta: DPG/2015/8304 del 19/06/2015 Struttura prpnente: Oggett: Autrità

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Reginale per il Diritt all Studi Universitari della Tscana Legge Reginale 26 lugli 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 102/17 del 28/02/2017 Oggett: FINANZIAMENTO TIROCINI CURRICULARI

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-12-2009 AL 14-01-2010 COPIA REG. GEN. N. 354 Data 17-12-2009 PRATICA N. DBGP - 425-2009 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: PATROCINIO E COMPARTECIPAZIONE DELLA

Dettagli

QUALIFICA DIRIGENZIALE,

QUALIFICA DIRIGENZIALE, Reglament n. 35 NORME PER LA COSTITUZIONE DI RAPPORTO DI LAVORO, PER LA COPERTURA DI POSTI DEI RESPONSABILI DEI SERVIZI O DEGLI UFFICI DI QUALIFICA DIRIGENZIALE, MEDIANTE CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO,

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 140 del 16 febbraio 2016 pag. 1/21

ALLEGATOA alla Dgr n. 140 del 16 febbraio 2016 pag. 1/21 giunta reginale 10^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 140 del 16 febbrai 2016 pag. 1/21 PROPOSTA DI NUOVE LINEE GUIDA RELATIVE ALLE ATTIVITA DEGLI O.I.V. NELLE AZIENDE DEL S.S.R. LA COSTITUZIONE DEL GRUPPO

Dettagli

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI Sede: 26900 Ldi Via Fissiraga, 15 C.F. e Partita I.V.A. 09322180960 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE USC/USS/Servizi prpnente Affari Generali Numer repertri uffici

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 5 del 21/01/2011 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 33 del 30/05/2012 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

Comune di Chamois Commune de Chamois

Comune di Chamois Commune de Chamois REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME DE LA VALLEE D AOSTE Cmune di Chamis Cmmune de Chamis Determinazine nr. 53 Del 23/04/2011 DETERMINAZIONI DEL SEGRETARIO COMUNALE OGGETTO: PROGETTI MOBILITA'/ENERGIE

Dettagli

Il Commissario Straordinario Matteo Stocco

Il Commissario Straordinario Matteo Stocco Deliberazine no Seduta del 27 D I, C,~,> 7nr...,'..,1,j Indizine di gara aggregata - prcedura aperta per l'affidament del servizi di gestine, manutenzine, infrmatizzazine, magazzinaggi temprane, cnsegna

Dettagli

", AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO. --- Via Cimabue GROSSETO - Tel. 0564/ C, Fisc. P. Iva DELIBERAZIONE 090 DEL

, AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO. --- Via Cimabue GROSSETO - Tel. 0564/ C, Fisc. P. Iva DELIBERAZIONE 090 DEL ", AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO --- Via Cimabue 109-58100 GROSSETO - Tel. 0564/485111-485551 C, Fisc. P. Iva 00315940536 DELIBERAZIONE 090 DEL O 4 MQR. 2014 OGGETTO: Determinazini in rdine ad alcuni incarichi

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3;

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3; I.C. VIA PALMIERI TOIC88300Q -TOIC88300Q@istruzine.it Via Palmieri 58 10138 TORINO Tel. n. 011/4476070 - fax n. 011/4476164 Prt. N. 4320 A1b Trin, 10/09/2015 Agli Insegnanti del COLLEGIO DOCENTI p.c. al

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore REGIONE LIGURIA - Giunta Reginale Dipartimen t Agric lt u ra, Sprt, Tu rism e Cult u ra Plitiche Agricle e della Pesca - Settre O GG E TTO : Reglament (UE) n. 1308/2013 del Parlament Eurpe e del Cnsigli

Dettagli

Accordo di base. tra il Comune di. Agenzia per l Energia Alto Adige - CasaClima. relativamente alla partecipazione al

Accordo di base. tra il Comune di. Agenzia per l Energia Alto Adige - CasaClima. relativamente alla partecipazione al Accrd di base tra il Cmune di.. e Agenzia per l Energia Alt Adige - CasaClima relativamente alla partecipazine al prgramma CmuneClima per cmuni energeticamente efficienti AGENTUR FÜR ENERGIE SÜDTIROL -

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Determinazine n. 4821 del 29 ttbre 2013 PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Prt. Generale N.

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Determinazine n 259 del 20/08/2012 Oggett: PRESTAZIONE DI SERVIZIO INERENTE L INDAGINE TERMOGRAFICA SU TUTTI GLI INTONACI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI DONORATICO - CIG ZDE061589A. -IMPEGNO SPESA; -APPROVAZIONE

Dettagli

SETTORE III SAPERI E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE

SETTORE III SAPERI E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE SETTORE III SAPERI E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE Oggett: Verifica del pssess dei requisiti per la cncessine dell'assegn nucle familiare cn almen tre figli minri che verrann ergati da parte dell'inps

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

Servizio Difesa del suolo, Viabilità e Trasporti Ufficio Trasporto privato

Servizio Difesa del suolo, Viabilità e Trasporti Ufficio Trasporto privato Servizi Difesa del sul, Viabilità e Trasprti Uffici Trasprt privat DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazine n 1388 del 03/04/2014 Oggett: ACCORDO TRA LA PROVINCIA DI LUCCA E LA PROVINCIA

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12. N. 312 del Reg. Decreti del 28/05/2013 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dtt. Artur Orsini - nminat cn Decret del Presidente della Giunta Reginale del Venet n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Servizi di manutenzine

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE Legale espert nei settri dell ambiente e delle acque PREMESSO: - che la L. R. 21 nvembre 2007 n. 37 Rifrma del Servizi Idric Integrat nella Regine Abruzz riperimetra

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settre Risrse ecnmiche, finanziarie e patrimniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. STRISORS 2423/2011 Determ. n. 1978 del 23/09/2011 Oggett:

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANG Agenzia Nazinale per i Givani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 1) DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI Il Pian Triennale per la trasparenza e l integrità per il perid 2013-2015

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SEGRETARI

ASSEMBLEA DEI SEGRETARI ASSEMBLEA DEI SEGRETARI APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA ANTICORRUZIONE AGLI ORDINI PROFESSIONALI: LO STATO DELL ARTE Dtt.ssa Annalisa De Viv 31 maggi 2016 Aggirnamenti nrmativi Il quadr di riferiment Schema

Dettagli

AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n del 01/08/2013

AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n del 01/08/2013 Cmuni di Venezia, Cavallin-Treprti, Marcn e Quart d Altin DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 1541 del 01/08/2013 Il Direttre Generale di questa U.L.S.S. dtt. Giuseppe Dal Ben, nminat cn D.P.G.R. n.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 766 SETTORE Settre Lavri Pubblici NR. SETTORIALE 185 DEL 26/06/2015 OGGETTO: CANDIDATURA AL C.S.E. 2015 PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Dettagli

IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazine n. 156 del 18/09/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ASSOCIAZIONE S.O.S. RANDAGI PER IL MANTENIMENTO CANI RANDAGI

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

COMUNE DI SCICLI (Provincia di Ragusa) ****************

COMUNE DI SCICLI (Provincia di Ragusa) **************** COMUNE DI SCICLI (Prvincia di Ragusa) **************** REGISTRO DEGLI ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA N 236 DEL 05/08/2009 OGGETTO: Patrcini e cntribut finanziari all Assciazine Sci

Dettagli

ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI

ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI Cmune di Palma di Mntechiar Prvincia di Agrigent Registr Generale n. 996 del 28/09/2011 ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI N. 305 del registr Data 21/09/2011 Oggett:

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA ORGANIZZAZIONE E RIFORMA DELL AMMINISTRAZIONE

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA ORGANIZZAZIONE E RIFORMA DELL AMMINISTRAZIONE R E G I O N E P U G L I A Prpsta di Deliberazine della Giunta Reginale AREA ORGANIZZAZIONE E RIFORMA DELL AMMINISTRAZIONE Cdice CIFRA: A08/ DEL /2013 / 000 OGGETTO: Istituzine della figura di Tecnic Respnsabile

Dettagli

I OGGETTO: ASSEGNAZIONE BUDGET DI LAVORO STRAORDINARIO.

I OGGETTO: ASSEGNAZIONE BUDGET DI LAVORO STRAORDINARIO. I. R. C. C.5. ustltut di Ricver e Cura a Carattere Scientific C. R. O. B. CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA Riner in Vulture (PZ) REGIONE BASILICATA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE...

Dettagli

ATO TOSCANA CENTRO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA A REVISORE DEI CONTI PER ILTRIENNIO 2008/2011.

ATO TOSCANA CENTRO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA A REVISORE DEI CONTI PER ILTRIENNIO 2008/2011. ATO TOSCANA CENTRO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA A REVISORE DEI CONTI PER ILTRIENNIO 2008/2011 Il DIRIGENTE Vist il D. Lgs 18.8.2000 n. 267 Test unic delle leggi sull rdinament

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, Pavia tel fax P. IVA

COMUNE DI PAVIA Piazza Municipio, Pavia tel fax P. IVA COMUNE DI PAVIA Piazza Municipi, 2-27100 Pavia tel. 0382 3991 fax 0382 399227 P. IVA 00296180185 Determinazine Dirigenziale N 57 / 09 del 28/07/2011 Oggett: INDIZIONE DELLA PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE MANIFESTI SU IMPIANTI DI PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNALI E LA DEFISSIONE DI MANIFESTI AFFISSI ABUSIVAMENTE.

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE MANIFESTI SU IMPIANTI DI PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNALI E LA DEFISSIONE DI MANIFESTI AFFISSI ABUSIVAMENTE. REGISTRO GENERALE N 1194 del 07/08/2015 SETTORE TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO SETTORE N 33 DEL 07/08/2015 INDIZIONE GARA PER L`AFFIDAMENTO IN COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI MATERIALE

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Cmune di POGGIO RENATICO Prvincia di Ferrara DELIBERAZIONE N. 36 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DISPOSIZIONI SULL'USO DEI CARTELLINI IDENTIFICATIVI DEL PERSONALE A CONTATTO COL

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Marc GARGIULO Data di nascita 20 ttbre 1962 Qualifica Categria D Amministrazine Giunta Reginale della Campania - AGC Turism e Beni Culturali Settre

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO N PAP-2564-26 Si attesta che il presente att è stat affiss all'alb Pretri n-line dal 6/6/26 al /7/26 L'incaricat della pubblicazine ANGELA STIFANO CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO

Dettagli

MR/EF/em Tit. Ai Sig.ri Direttori Generali delle Università e degli Istituti di Istruzione Universitaria

MR/EF/em Tit. Ai Sig.ri Direttori Generali delle Università e degli Istituti di Istruzione Universitaria MR/EF/em Tit. Ai Sig.ri Direttri Generali delle Università e degli Istituti di Istruzine Universitaria Ai Sig.ri Presidenti delle Prvince di Verna, Vicenza, Venezia, Rvig, Padva, Brescia, Bergam, Mantva,

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Determinazine n. 4704 del 24 nvembre 2014 PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Prt. Generale

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- TEATRO Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 693 del 13/10/2015 Registr del Settre N. 106 del 10/10/2015 Oggett: Stagine Teatrale 2015/2016 - Assegnazine

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER LA MOBILITA' PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER LA MOBILITA' PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE PG N 37924 Titlazine: del 05/11/2014 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.A.D. 1526 del 07/11/2014 PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER LA MOBILITA' Dirigente: MEGGIATO Arch. Alessandr PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

Dettagli

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO Dipartiment di Scienze Plitiche VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO 1)TEMA DEL CORSO LA NUOVA DISCIPLINA DEL LAVORO PUBBLICO

Dettagli

Decreto Ministeriale 22 ottobre 2012 n. 297 Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 novembre 2012 n. 273

Decreto Ministeriale 22 ottobre 2012 n. 297 Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 novembre 2012 n. 273 Decret Ministeriale 22 ttbre 2012 n. 297 Pubblicat nella Gazzetta Ufficiale del 22 nvembre 2012 n. 273 Decret criteri e cntingente assunzinale delle Università statali per l ann 2012 VISTA la legge 9 maggi

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO La I Revisri sn: ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2015/004 "R. DONATELLI" di TERNI, l'ann 2015 il girn 28, del mese di aprile, alle re 11 dei Cnti dell'ambit A TS n. 14 prvincia di TERNI. press Via

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTO. n. 1 COUNSELOR per Sportello d ascolto

BANDO DI SELEZIONE ESPERTO. n. 1 COUNSELOR per Sportello d ascolto Prt. n. 3874/C14 Blgna, 27/09/2013 All alb della Scula Al sit web della scula: www.ic12b.it BANDO DI SELEZIONE ESPERTO n. 1 COUNSELOR per Sprtell d asclt IL DIRIGENTE SCOLASTICO Vista la delibera n. 10

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

Prot. n. 3219 / CTP Imperia, 02/10/2013 BANDO PER LA RICERCA DI ESPERTI ESTERNI. Il Dirigente Scolastico

Prot. n. 3219 / CTP Imperia, 02/10/2013 BANDO PER LA RICERCA DI ESPERTI ESTERNI. Il Dirigente Scolastico CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE PER L ISTRUZIONE E LA FORMAZIONE IN ETA ADULTA Viale Rimembranze, 31 18100 IMPERIA Tel. e Fax 0183/ 60876 - e-mail imic80900@istruzine.it Prt. n. 3219 / CTP Imperia, 02/10/2013

Dettagli

PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra

PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra Le Amministrazini Cmunali di Barlassina, Giussan, Lentate, Meda, Seregn e Seves, rappresentate dal Cmune di Seregn,

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015 COMUNE DI VERGATO Prvincia di BOLOGNA C O P I A Area3 - Lavri Pubblici, Manutenzine Determinazine n. 62 del 19/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI ANTIFURTO E RILEVAZIONE INCENDI PRESSO

Dettagli

Centro Autonomo di Spesa UNIMESPORT

Centro Autonomo di Spesa UNIMESPORT Centr Autnm di Spesa UNIMESPORT AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI CONTRATTI DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE Art. 1 Oggett dell avvis pubblic - Premess che UniMeSprt ha prgrammat e deliberat,

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n (Prvincia di Napli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE xiv. 27 del 08.10.2015 OGGETTO: Individuazine e assegnazine aree a verde del territri cmunale mediante cntratti

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PG N 19198 Titlazine: del 04/06/2014 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 624 del 26/06/2014 PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA Dirigente: FANTINI Dr. Luca

Dettagli

DETERMINA n. 29 dei 13febbraio2017

DETERMINA n. 29 dei 13febbraio2017 - dtt.ssa U.D. STAFF DETERMINA n. 29 dei 13febbrai2017 Oggett: Avvis Pubblic per la frmazine di due shrt Iist di Assciazini di Prmzine Sciale, Assciazini di Vlntariat, Assciazini O.n.l.u.s. e Cperative

Dettagli

COMUNE DI TRECCHINA (Provincia di Potenza)

COMUNE DI TRECCHINA (Provincia di Potenza) COMUNE DI TRECCHINA (Prvincia di Ptenza) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA NR. 9 OGGETTO: APPROVAZIONE RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2015 (29 aprile 2016) L ann DUEMILASEDICI,

Dettagli

Verbale dell Assemblea ordinaria dei Soci del 11 luglio 2014 della Società HydroGEA s.p.a.

Verbale dell Assemblea ordinaria dei Soci del 11 luglio 2014 della Società HydroGEA s.p.a. Verbale dell Assemblea rdinaria dei Sci del 11 lugli 2014 della Scietà HydrGEA s.p.a. Il girn 11 lugli 2014, alle re 18.20, press la Sala Cnsigliare del Cmune di Prdenne, si è riunita in secnda cnvcazine,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE CMUNE DI FRANCAVILLA DI SICILIA PRVINCIA DI MESSINA DELIBERAZINE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Reg. n. 167 Dei 2411212012 GGETT: ART.222 DEL D. L.Gs N. 267/20.DISCIPLINA DELLE ANTICIPAZINI DI TESRERIA PER L'ESER=

Dettagli

Il nuovo Regolamento per la Formazione Professionale Continua

Il nuovo Regolamento per la Formazione Professionale Continua ASSEMBLEA DEI SEGRETARI Il nuv Reglament per la Frmazine Prfessinale Cntinua Dtt.ssa Alessia Ccccetta Uffici Relazini Istituzinali e Crdinament Ordini Territriali 31 maggi 2016 Nvità cntenute nel vigente

Dettagli

Regolamento relativo alle commissioni incaricate dell espletamento delle gare per l esecuzione dei lavori, servizi, forniture e dei connessi collaudi.

Regolamento relativo alle commissioni incaricate dell espletamento delle gare per l esecuzione dei lavori, servizi, forniture e dei connessi collaudi. TECNOPOLIS CSATA Scietà cnsrtile a respnsabilità limitata Sede Legale: Str. Prv. Per Casamassima Km. 3-70010 Valenzan Bari/Italy tel. +39-80-4670.111 - fa +39-80-4551.868 Cap. sc. Eur 90.646,00 Trib. Bari

Dettagli

Comune di Villata PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.38

Comune di Villata PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.38 Cpia Cmune di Villata PROVINCIA DI VERCELLI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.38 OGGETTO: Apprvazine prgett esecutiv "Riqualificazine del centr stric - Realizzazine marciapiedi lung Crs

Dettagli

- venerdì 27 aprile 2012 alle ore 9.30, in prima convocazione; - sabato 28 aprile 2012, alle ore 9.30, in seconda convocazione

- venerdì 27 aprile 2012 alle ore 9.30, in prima convocazione; - sabato 28 aprile 2012, alle ore 9.30, in seconda convocazione MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO ai sensi dell art. 135-undecies del Test Unic della Finanza D.Lgs. 58/98 Il Rag. Marc Terrenghi, nat a Milan il 6 ttbre 1960, ivi dmiciliat

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTO Prt. n. 4058/C14 Blgna, 10/10/2013 All alb della Scula Al sit web della scula: www.ic12b.it BANDO DI SELEZIONE ESPERTO n. 1 espert per l attività pzinale di Teatr in lingua inglese n. 2 esperti per l attività

Dettagli

Dipartimento Amministrativo e Tecnico centrale Servizio Acquisti e Logistica

Dipartimento Amministrativo e Tecnico centrale Servizio Acquisti e Logistica Dipartiment Amministrativ e Tecnic centrale Servizi Acquisti e Lgistica OGGETTO: Adesine alla cnvenzine denminata Servizi di Tesreria per le Aziende Sanitarie della regine Emilia Rmagna sttscritta da Intercent-Er

Dettagli

MEMORANDUM D INTESA. tra. il Comitato Nazionale per il Microcredito, in persona del Presidente On. Mario Baccini da una

MEMORANDUM D INTESA. tra. il Comitato Nazionale per il Microcredito, in persona del Presidente On. Mario Baccini da una MEMORANDUM D INTESA tra il Cmitat Nazinale per il Micrcredit, in persna del Presidente On. Mari Baccini da una 1 parte, e l Unine italiana delle camere di cmmerci, industria, artigianat e agricltura, in

Dettagli

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO DIREZIONE GENERALE - L AQUILA Uffici di Vigilanza e Crdinament delle Scule nn Statali, Paritarie e nn

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Prvincia di Venezia Lavri Pubblici\\Edilizia pubblica e prgettazine realizzazine Infrastrutture, D. Lgs 81/2008 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 1938 Del 12/10/2012 Oggett:

Dettagli

Progetto: codice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titolo EXPLORER

Progetto: codice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titolo EXPLORER Regine Siciliana Assessrat dell Istruzine e della Frmazine Prfessinale Prgett: cdice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titl EXPLORER A tutti gli interessati aventi titl All Alb d Istitut Al sit

Dettagli

N. REP del 15/11/2011 DETERMINAZIONE N. 709/138 del 15/11/2011 Pag. 1/5

N. REP del 15/11/2011 DETERMINAZIONE N. 709/138 del 15/11/2011 Pag. 1/5 N. REP. 1506 del 15/11/2011 DETERMINAZIONE N. 709/138 del 15/11/2011 Pag. 1/5 OGGETTO: Cmitat Unic di Garanzia (CUG) per le Pari Opprtunità, la valrizzazine del benessere di chi lavra e cntr le discriminazini

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 599 DEL 30/12/2014 Ufficio Servizi Informatici

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 599 DEL 30/12/2014 Ufficio Servizi Informatici C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 599 DEL 30/12/2014 Uffici Servizi Infrmatici OGGETTO: RINNOVO CANONI MANUTENZIONE SOFTWARE-HARDWARE - IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

Allegato A alla Delibera di Giunta Unione n. 51 del 30/10/2013. UNIONE DEI COMUNI DEL RUBICONE Comuni di GAMBETTOLA CESENATICO LONGIANO

Allegato A alla Delibera di Giunta Unione n. 51 del 30/10/2013. UNIONE DEI COMUNI DEL RUBICONE Comuni di GAMBETTOLA CESENATICO LONGIANO Allegat A alla Delibera di Giunta Unine n. 51 del 30/10/2013 UNIONE DEI COMUNI DEL RUBICONE Cmuni di GAMBETTOLA CESENATICO LONGIANO PROTOCOLLO PER LA QUALIFICAZIONE DEL SISTEMA DEI SERVIZI PER LA PRIMA

Dettagli