CAPITOLATO TECNICO CRM (COSTUMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) SEL SPA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO TECNICO CRM (COSTUMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) SEL SPA"

Transcript

1 CAPITOLATO TECNICO CRM (COSTUMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) SEL SPA 1. INTRODUZIONE GENERALE 1.1 Obiettivi e finalità Obiettiv di SEL SPA è l adzine di un sistema di gestine dei clienti finali tale da garantire funzinalità avanzate, aggirnate cn l evluzine del mercat dei servizi utility e cn la reglamentazine emanata dalle cmpetenti Autrità (dispsizini di legge, Autrità per l energia elettrica ed il gas). SEL SPA valuta sluzini che cmprtin impatti rganizzativi aziendali nell ambit di un efficientament dell peratività dal punt di vista gestinale ed ecnmic. 1.2 Servizi in ambit Ambit del presente capitlat tecnic è la gestine di attività inerenti la vendita e la gestine dei clienti nell ambit del servizi di Energia Elettrica, del GAS e del calre. SEL SPA per le sue scietà figlie in effetti gestisce una vendita di Energia Elettrica (ca POD), una vendita di Gas (ca PdR) e 4 Teleriscaldamenti ( circa.1500 clienti finali). SEL prevede di aumentare in futur il numer di clienti delle scietà figlie, il gestinale dunque nn dvrà avere limitazini sul quantitativ di frniture gestibili. 1.3 Oggett della frnitura Oggett dell incaric, fatt salv quant dettagliat nei successivi articli e paragrafi, è la frnitura di licenze d us per un sftware cn le seguenti funzinalità: Gestine degli utenti finali (mercat liber, maggir tutela, salvaguardia), vver gestine delle anagrafiche, dei cntratti di frnitura ed utenza, dei misuratri, degli rdini di intervent gestiti internamente e tramite utsurcers, gestine di frnitri di servizi, gestine delle attività ggett di reglazine da parte dell Autrità per l energia elettrica ed il gas; La gestine dell inter cicl di ffertazine fin alla stipula del cntratt. La gestine delle attività di fatturazine e bllettazine ai clienti finali, cn riferiment a cnsumi ricevuti dai distributri (inclusa la ri-fatturazine di servizi fatturati dal distributre) rilevati stimati, prestazini ergate, indennizzi cme da nrmativa, addebiti vari previsti da nrmativa, lavri a preventiv, depsiti cauzinali ed altri elementi; La gestine cntabile dei clienti finali, vver la gestine degli incassi, il cntrll del credit, la gestine della mrsità; La gestine degli incassi e della psizine cntabile degli utenti del servizi di vendita; La gestine di reclami e richieste infrmazini scritte secnd quant previst dall Autrità per l energia elettrica ed il Gas, ltre a reclami e richiesta infrmazini nn ggett di reglazine specifica; La gestine cmpleta per la dichiarazine UTF; La generazine di reprtistica a cpertura degli adempimenti bbligatri previsti e finalizzati alla prduzine di reprtistica direzinale.

2 La generazine di reprtistica finalizzata per campagne cmmerciali mirate sul territri. L ambit della frnitura è cstituit inltre dall implementazine di interfacce cn altri sistemi: Integrazine cn sistema attualmente utilizzat per la gestine del cicl passiv, del magazzin e della cntabilità aziendale; Integrazine cn Prtale dei distributri e AtA cn distributre prevalente; Autmatismi di cntrll fatture di distribuzine cn il fatturat in vendita; Integrazine cn i sistemi di cntrll di gestine. Per garantire la massima funzinalità all intern della hlding SEL SPA il sistema frnit deve gestire più aziende (scietà figlie di SEL Hlding), deve essere multilingua (minim Italian e Tedesc), dare pssibilità di gestine autnma degli accunt e limitazini degli peratri di prcedura e pter mnitrare la tracciabilità delle perazini effettuate dagli peratri di prcedura. Le mdifiche ai dati devn essere stricizzate cn data/ra, peratre, pstazine di lavr/ip, dati mdificati. Siccme SEL Hlding lavra principalmente nel territri dell Alt Adige è necessari che il sistema gestisca le anagrafiche clienti e l stradari nella hlding in md centralizzat; le scietà figlie dvrann ereditare ed avere accessibilità a questi dati autmaticamente. 2 REQUISITI Gli elementi del sistema infrmativ, cui le licenze d us sn inerenti, verrann cnvenzinalmente chiamati Sttsistemi Funzinali Aree funzinali e sn: Attività di vendita e CRM: 2.1. Gestine anagrafiche Gestine delle anagrafiche dei clienti finali, assciazini, cnsrzi, gruppi di acquist e di spacciatri Gestine delle anagrafiche cntratti di frnitura cn i clienti finali, cnsrzi, gruppi di acquist e dispacciatri Stradari 2.2. CRM Gestine pratiche di switching ( in/ut) Gestine richieste clienti finali, Richieste infrmazini scritte, Reclami ecc Gestine Prdtti/Offerte Cmmerciali Gestine campagne cmmerciali Gestine rapprti cn i distributri Allineament Dati Anagrafici 2.3. Billing Gestine delle tariffe Attività di bllettazine Pag. 2 a 23

3 2.3.3 Gestine incassi Gestine cntabilizzazine Gestine del credit Gestine mrsità 2.4. Fatturazine di prestazini 2.5. Fatture di cntrll distributre 2.6. UTF 2.7. Rate 2.8. Gestine Letture ed Elementi di misura 2.9. Livelli di qualità e Gestine Indennizzi Livelli di qualità Gestine Indennizzi Reprtistica, cmunicazini e mdulistica Prtale Cliente e Servizi n-line Interfacce cn altri sistemi esistenti Caratteristiche Hardware e Sftware Frnitura Sftware Perfrmance e sftware Supprt e Aggirnamenti Dcumentazine e Frmazine Prgett di avvi Ripresa Dati 2.1 Gestine anagrafiche Il sistema deve gestire la funzinalità di censiment e mdifica di cliente ptenziali clienti includend tutte le infrmazini necessarie per la crretta gestine del cicl di tutte le attività cllegate all anagrafica Gestine delle anagrafiche dei clienti finali, assciazini, cnsrzi, gruppi di acquist e dispacciatri In dettagli i punti principali che dvrà gestire il sistema sn: a) Registrazine dei dati amministrativi a livell di Hlding SEL da ereditare nelle scietà figlie. b) Il sistema deve gestire la selezine della lingua di appartenenza cliente garantend almen ITA e DEU. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. c) Il sistema deve gestire l emissine di tutti i dcumenti (bllette, fatture, cntratti prpste di cntratt ecc) autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica cliente. Pag. 3 a 23

4 La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. d) Il sistema deve essere prvvist di cntrlli sull univcità delle anagrafiche censite (cntrll autmatic CF e P.IVA duplicati a sistema cn messaggi e) Il sistema deve cnsentire la cnfigurazine in autnmia dei campi bbligatri f) Il sistema deve essere prvvist della gestine e classificazine di diverse tiplgie di anagrafiche cn pssibilità di cnfigurare e gestire gerarchie di anagrafiche (Assciazini, Cnsrzi, gruppi di acquist, dispacciatri ecc. ecc.). La gerarchia di anagrafiche deve pter permettere l inseriment di tutti i sggetti e dati crrelati all intestatari pssibile intestatari della frnitura. g) Il sistema deve gestire altri tipi di anagrafiche cme ad esempi amministratri di cndmini. h) Il sistema deve essere prvvist di messa a dispsizine di funzinalità per l immediata interrgazine, stampe e access alle infrmazini crrelate all anagrafica quali: Cntratti Pratiche in crs Frniture Situazine cntabile i) Il sistema deve essere prvvist d iterazine a partire dall anagrafica per l apertura delle pratiche CRM cmpatibili cn l anagrafica stessa quali: Reclami scritti Richiesta infrmazini scritte Richieste telefniche Tutte le pratiche cmmerciali e nn j) Il sistema deve essere prvvist di integrazine cn la centrale telefnica per l apertura autmatica del crusctt infrmazini cliente in base al numer telefnic registrat in anagrafica. k) Il sistema deve essere prvvist della gestine di anagrafiche prspect per campagne massive di acquisizine clienti. l) Il cntatt cn il ptenziale cliente deve essere tracciat. Il sistema deve essere prvvist di mnitring anche attravers reprt scaricabili (csv, xls) dell stat avanzament delle campagne in att. m) Il sistema deve essere prvvist della gestine di dcumentazine e archiviazine IN/OUT cme il caricament e stricizzazine di allegati inviati dal cliente. Deve essere prevista la pssibilità di rispndere direttamente al cliente (dve pssibile) attravers psta elettrnica ( ) dal sistema. Se nn presente la del cliente deve essere pssibile la creazine di rispsta attravers mdelli predefiniti, selezinabili e cnfigurabili in autnmia da parte di SEL. La dcumentazine creata e inviata al cliente deve essere allegata e stricizzata autmaticamente sul sistema. n) Il sistema deve essere prvvist di classificazine di tiplgia di cliente cn pssibilità di definirne autnmamente delle persnalizzate (da es rating per clienti già sspesi per mrsità in passat, cliente tp per clienti cn impatt strategic per l azienda ecc. ecc.). Pag. 4 a 23

5 2.1.2 Gestine delle anagrafiche cntratti di frnitura cn i clienti finali, assciazini, cnsrzi gruppi di acquist e dispacciatri Il sistema deve cnsentire la gestine della prpsta di cntratt di frnitura e del cntratt cn il cliente finale. Il cntratt deve cntenere tutti gli elementi cntrattuali che distingun la frnitura cme le cndizini ecnmiche, di pagament, depsiti, dati catastali, eventuali agevlazini e tip di mercat. a) Il sistema deve gestire l emissine di tutti i dcumenti (fferte, cntratti prpste di cntratt, bllette, fatture ecc.) autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. b) Il sistema deve essere prvvist di numerazine cntrattuale in md autmatic, ma deve essere lasciata la pssibilità di editare la data cntratt. c) La gestine cntrattuale deve cntenere tutte le cndizini ecnmiche applicate al cliente e del tip mercat. Devn essere presenti cntrlli autmatici e parametrizzabili sulla cngruenza delle cndizini ecnmiche impstate dall utilizzatre di sistema. d) Il sistema deve essere prvvist della pssibilità di censire diverse mdalità di rinnv cntrattuale e) Il sistema deve essere prvvist della pssibilità di gestine autmatic (secnd le Delibere AEEG e secnd regle persnalizzate) e manuale del depsit cauzinale applicat. f) Il sistema deve essere prvvist della definizine delle cndizini e mdalità di pagament della frnitura. g) Il sistema deve gestire a parità di anagrafica, la pssibilità di definire più RID per raggruppamenti di frniture. h) Il sistema deve essere prvvist della pssibilità di definire raggruppamenti di bllette a parità di anagrafica e pagament. i) Il sistema deve essere prvvist di una gestine di dcumentazine e archiviazine IN/OUT per la gestine di allegati dcumentali. j) Il sistema deve essere prvvist di cntrll privacy del cliente (attravers flag altr)per il pssibile utilizz dei dati persnali in campagne cmmerciali delle aziende figlie della hlding. k) Il sistema deve essere prvvist della gestine dei dati catastali inerenti l immbile ggett della frnitura implementand tutte le funzinalità necessarie alla gestine dei dati richiesti per la cmunicazine all anagrafe tributaria. l) Il sistema deve prevedere per i clienti GAS cn grssi cnsumi, di calclare una previsine rendita aziendale in base alle tariffe applicate al cliente e ai prezzi del gas acquistat Stradari Il sistema deve prevedere una gestine dell stradari unificat per tutte le aziende. Il sistema deve prevedere l inseriment delle descrizini per la gestine multilingua minim in ITA e DEU (al mment delle stampa blletta la descrizine di tale cmpnente deve cmparire esclusivamente nella lingua del cliente). La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. Le descrizini delle vie, lcalità, cmuni e prvincia devn essere minim in ITA e DEU per la gestine multilingua (nelle stampe, cme ad esempi cntratti, cmunicazini ecc, le descrizini devn cmparire esclusivamente nella lingua del cliente). La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. Pag. 5 a 23

6 Alle indicazini frnite dai cncrrenti verrann assegnati i punteggi cme da griglia di valutazine (dcument di gara n. 6) Multiservizi A livell di scietà figlia, il sistema deve essere predispst alla gestine di frniture Multiservizi (Gas ed Energia elettrica). La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. 2.2 CRM Il sistema deve gestire il censiment di gruppi di peratri (Frnt Office, Back Office ecc ecc.) parametrizzabili e persnalizzabili in autnmia prevedend la pssibilità dell impstazine di gerarchie autrizzative. La visibilità e l peratività nei wrkflw delle pratiche deve essere impstabile e persnalizzabile in autnmia per i vari gruppi di peratri. Criteri essenziali del capitl: Il sistema deve gestire necessariamente almen tutte le seguenti pratiche: Attivazine Frnitura (Gas A01, EE) Attivazine Frnitura sggetta 40/04 (sl Gas A40) Vltura cn autlettura (Gas, EE) Vltura cn richiesta lettura distributre Subentr per variazine prtata/ptenza cntrattuale Disattivazine Frnitura (Gas D01, EE) Sspensine/Riduzine Ptenza per mrsità (Gas, EE) Riattivazine mrsità (Gas R01, EE) Risluzine/Cessazine cntratt per reiterata mrsità Richiesta dati tecnici (Gas M01, EE) Richiesta dati tecnici cn lettura (Gas M02, EE) Verifica letture Verifica gruppi di misura (Gas V01, EE) Verifica pressine/tensine (Gas V02, EE) Reclami scritti (Gas, EE) Richiesta infrmazini scritte (Gas, EE) Richiesta di preventiv nuv impiant (Gas PN1, EE) Richiesta di preventiv mdifica/spstament impiant (Gas PM1, EE) Richiesta di preventiv rimzine (Gas PR1, EE) Richiesta preventivi predeterminabili (EE) Pag. 6 a 23

7 Richiesta Esecuzine Lavri (Gas E01, EE) Richiesta Lettura cntatre (Gas, EE) Richiesta di rettifica di fatturazine (Gas, EE) Richiesta di rettifica di dppia fatturazine (Gas, EE) Le funzinalità spra indicate sn da cnsiderarsi essenziali e pertant in cas di mancanza incmpletezza di anche una sla delle suddette funzinalità al cncrrente nn verrà assegnat alcun punteggi per l inter capitl 2.2 CRM. Altri criteri: Gestine pratiche di switching (in/ut) Il sistema deve essere prvvist della gestine cmpleta delle attività di switch in e ut secnd le nrmative vigenti dell AEEG. a) Il sistema deve cnsentire la creazine massiva di richieste switch tramite la creazine autmatica di file csv, xls, xml altr tip cntenenti i dati delle richieste per l inltr vers il distributre e vendita uscente (switch in). b) L scambi dei flussi pratiche IN/OUT cn il distributre predminante e l aggirnament pratiche, dati frnitura, cntratt devn essere eseguite dal sistema in md autmatic e trasparente senza che l peratre debba agire su maschere prcedure per l invi, il caricament di flussi l aggirnament dei dati di sistema c) La cmunicazine vers i distributri deve avvenire in md autmatic in AtA tramite prtale secnd l standard di cmunicazine dettat dall AEEG utilizzand un standard persnalizzat e cnfigurabile. d) Nel cas di assenza di prtale AtA vers il distributre deve essere previst all intern del sistema l invi autmatic del file attravers mail di PEC. e) Il sistema deve essere prvvist dell acquisizine nei frmati elettrnici csv, xls, xml altr tip in md autmatic delle cmunicazini del distributre attravers prtale AtA. f) Nel cas di cmunicazini del distributre attravers PEC il sistema deve gestire l archiviazine dei dati e il caricament dei file ricevuti. g) La generazine e il caricament dei flussi da e vers il distributre devn creare/fare evlvere le pratiche di switch in md autmatic (ad esempi il fluss di cmunicazine da parte della distribuzine dei dati tecnici e della lettura deve chiudere la pratica a sistema). h) Il sistema in fase di registrazine dei flussi deve aggirnare autmaticamente i dati di frnitura. i) Il sistema deve gestire l annullament singl massiv delle pratiche switch ripristinand autmaticamente la situazine della frnitura alla cndizine iniziale prima dell inizi pratica. j) Nel cas di Rifiut pratiche da parte del distributre il sistema deve essere prvvist della tracciabilità e il secnd invi massiv delle pratiche crrette. k) Il sistema deve essere prvvist degli strumenti atti a pter tracciare e mnitrare in gni mment l stat avanzament delle pratiche attravers dei filtri quali: Distributre Pag. 7 a 23

8 Venditre Data prevista switch Stat della pratica Data switch effettiv l) I risultati dei filtri e del mnitraggi devn pter essere scaricati e salvati in file di tip csv xls Gestine richieste clienti finali, Richieste infrmazini scritte, Reclami ecc Il sistema deve mettere a dispsizine le funzinalità e gli strumenti atti alla lavrazine e gestine delle pratiche richieste dai clienti ptenziali clienti finali. a) In generale il sistema deve gestire la tracciatura della prvenienza del cliente, del canale di cntatt, dell peratre e delle date di cntatt. b) Il sistema deve essere prvvist di funzinalità per la creazine/ricerca/lavrazine pratiche in md rapid, snell e intuitiv per l peratre di sprtell. c) Il sistema deve essere prvvist di cntrlli di cmpatibilità per la creazine evluzine pratiche. d) Il sistema deve essere prvvist, a secnda della pratica, delle funzinalità di guida per la crretta cmpilazine dei dati. Devn essere presenti cntrlli autmatici e parametrizzabili sulla cngruenza dei dati inseriti. e) Il sistema deve essere prvvist di strumenti per la cnfigurazine in autnmia dei campi da utilizzare e dei campi bbligatri per gni pratica. f) Il sistema deve essere prvvist di gestini di acquisizine e archiviazine di allegati di varia natura. g) Il sistema deve essere prvvist della tracciatura e stricizzazine del cicl di vita di una pratica, registrand i dati di variazine, l stat avanzament, la data e l peratre, fin alla chiusura pratica. h) La gestine delle pratiche deve seguire un wrkflw parametrizzabile in autnmia. i) La generazine e il caricament dei flussi da e vers il distributre devn creare/fare evlvere le pratiche in md autmatic (ad esempi il fluss di cmunicazine finale di disdetta da parte della distribuzine dei dati tecnici e della lettura deve chiudere la pratica a sistema). j) Il sistema in fase di registrazine dei flussi deve aggirnare autmaticamente i dati di frnitura. k) Il sistema deve gestire l annullament singl massiv delle pratiche ripristinand autmaticamente la situazine della frnitura alla cndizine iniziale prima dell inizi pratica. l) Nel cas di Rifiut pratiche da parte del distributre il sistema deve gestire la tracciabilità e il secnd invi massiv delle pratiche crrette. m) Il sistema deve essere prvvist degli strumenti atti a pter tracciare e mnitrare in gni mment l stat avanzament delle pratiche attravers dei filtri quali: a. Distributre b. Venditre c. Data appuntament d. Stat della pratica e. Data esecuzine Pag. 8 a 23

9 n) I risultati dei filtri e del mnitraggi devn pter essere scaricati e salvati in file di tip csv xls. ) Il sistema deve gestire e garantire nel cas di variazine di dati sull anagrafica, sul cntratt sulla frnitura, la stricizzazine del dat cn la data di variazine e dell peratre che l ha eseguita. p) Il sistema deve avvisare cn messaggi a scherm all apertura di una pratica se esistn reclami inviati dal cliente. Il cntrll deve essere fatt a livell di hlding (ad es: all apertura di cntratt Gas sull anagrafica A il sistema segnala un reclam sull azienda Elettrica) Gestine Prdtti/Offerte cmmerciali a) Il sistema deve cnsentire di parametrizzare in autnmia prdtti e fferte cmmerciali, cn l assciazine delle diverse tariffe ai vari prdtti/fferte. b) I prdtti/fferte devn avere una data di inizi e fine validità nn bbligatri. c) Se il prdtt/fferta ha una scadenza fissata, il sistema deve dare infrmazine dei cntratti in scadenza (anche attravers reprt in frmat excel scaricabili) cn preavvis parametrizzabile e cnsentire l invi di una nuva fferta cmmerciale sia singla che massiva e il rinnv a sistema del prdtt/fferta sia singla che massiva d) Il sistema deve lasciare la pssibilità di fatturare cmunque il cntratt scadut, dand la pssibilità di blccare la fatturazine dei cntratti scaduti, sia singlarmente che massivamente e) La descrizine dei prdtti/fferte deve essere presente in md distint per la gestine multilingua, minim in ITA e DEU. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. f) Deve essere prevista la stampa in frmat elettrnic (.dc,.pdf) singla e massiva della prpsta di prdtt/fferta. Il layut di stampa deve essere cnfigurabile in autnmia dal persnale SEL. La stampa deve essere autmaticamente ed esclusivamente nella lingua del cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. g) Il sistema deve inviare direttamente (qualra richiest dal cliente prspect) la mail cntenente la prpsta di prdtt/fferta h) Il sistema deve stricizzare e mettere a dispsizine strumenti di reprting e mnitring della situazine prdtti/fferte cmmerciali (ad esempi: N cntratti per fferta, lr scadenze, ecc). i) Il sistema deve prevedere la pssibilità di creazine di nuve regle e vincli per i prdtti/fferte (ad esempi: un nuv prdtt deve pter essere sttscritt sl da chi utilizza determinate frme di pagament, che abita in determinate zne, ecc.) j) Il sistema deve cnsentire la duplicazine di prdtti/fferte per la creazine di nuve varianti k) Il sistema al mment del cntratt della variazine cntrattuale deve visualizzare i prdtti/fferte applicabili (e nn scaduti). l) Nella gestine dei Cnsrzi, il sistema deve cnsentire di inserire nuvi punti sul cntratt già in essere per il Cnsrzi stess; il sistema deve dare la pssibilità di scegliere la scadenza del cntratt per il nuv punt: scadenza uguale a quella degli altri punti sul cntratt scadenza diversificata per i vari punti che entran nel cntratt in mmenti differenti. m) Le cndizini delle fferte cmmerciali devn essere per scietà figlie e nn a livell di hlding Pag. 9 a 23

10 2.2.4 Gestine Campagne cmmerciali Il sistema deve mettere a dispsizine un set di strumenti atti a gestire campagne cmmerciali. a) Le campagne dvrann seguire un wrkflw persnalizzabile, dare la pssibilità di generare singlarmente e massivamente prpste di cntratti e cntratti cn autmatismi di aperture pratiche CRM. b) Le stampe di prpste cntratti e cntratti devn essere autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. c) Il sistema deve permettere di caricare massivamente un prtafgli di clienti ptenziali. d) Il sistema deve permettere di generare le frniture in pchi e semplici passi massivamente senza dver elabrare le pratiche singlarmente. e) Il sistema deve stricizzare e mettere a dispsizine strumenti di reprting e mnitring dell stat avanzament campagne e pratiche. f) Il sistema deve dare la pssibilità di inviare da sistema singlarmente massivamente agli indirizzi registrati in prcedura. g) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti cme ad esempi filtri per la creazine e gestine di campagne cmmerciali suddivise per zne gegrafiche Gestine rapprt cn i distributri Il sistema deve gestire l scambi dati fra Vendita e Distribuzine attravers la gestine di autmatismi AtA vers il distributre predminante GAS e vers il distributre predminante EE a) L scambi dei flussi pratiche IN/OUT cn il distributre predminante e l aggirnament pratiche, dati frnitura, cntratt devn essere eseguite dal sistema in md autmatic e trasparente senza che l peratre debba agire su maschere prcedure per l invi, il caricament di flussi l aggirnament dei dati di sistema. b) La cmunicazine vers i distributri nn predminanti deve avvenire in md autmatic tramite prtale secnd l standard di cmunicazine dettat dall AEEG utilizzand un standard persnalizzat e cnfigurabile. c) Nel cas in cui il distributre metta a dispsizine la prpria agenda appuntamenti tramite AtA, Prtale, web-service altr frmat di cmunicazine diretta, il sistema deve cnsentire l interrgazine all agenda nline e la fissazine appuntament del distributre direttamente dall intern della pratica/richiesta. d) Il sistema deve cnsentire la creazine massiva in frmat csv, xls, xml altr tip cntenenti i dati delle richieste per l inltr vers il distributre. e) Nel cas di assenza di prtale AtA vers il distributre deve essere previst all intern del sistema l invi autmatic del file attravers mail di PEC. f) Il sistema deve gestire l acquisizine nei frmati elettrnici csv, xls, xml altr tip in md autmatic delle cmunicazini del distributre attravers prtale AtA. g) Nel cas di cmunicazini del distributre attravers PEC il sistema deve gestire l archiviazine dei dati e il caricament dei file inviati. h) Il sistema deve essere prvvist di cntrll sintattic e semantic sui dati IN/OUT vers distributri e vendite. Pag. 10 a 23

11 2.2.6 Allineament Dati anagrafici Il sistema deve essere prvvist di strumenti e autmatismi per l scambi dei cntenuti per l allineament dei dati anagrafici definit nelle varie delibere AEEG. a) Il sistema deve essere prvvist di cntrll sintattic e semantic sui dati IN/OUT. b) Il sistema deve prevedere all att del caricament dei file ricevuti dal distributre autmatismi per l aggirnament dei dati a sistema. c) Le variazine dei dati e tutti gli scambi infrmazini IN/OUT devn essere stricizzati all intern del sistema. 2.3 Billing Il sistema deve gestire tutte le funzinalità richieste nel mercat delle Utility nel rispett delle delibere e adeguamenti AEEG cn particlare attenzine alla Delibera 202/09 e successive integrazini Gestine delle Tariffe La gestine dell impiant tariffari deve cmprendere tutte le funzinalità per creare ed aggirnare i dati e le regle di calcl per tutte le tiplgie di cntratt. a) Il sistema tariffari deve essere strutturat per cmpnenti elementari (AEEG cntrattuali): queste cmpnenti elementari devn essere uniche all intern del sistema tariffari (in md da pter essere aggirnate una sla vlta al lr variare) e riutilizzabili in gni fferta/prezz che l azienda deciderà di fare (ad esempi: la cmpnente CCI deve essere creata una sla vlta e aggirnabile al variare del prezz; all stess temp, deve pter essere utilizzata da più fferte prezzi, senza che debba essere aggirnata su gnun di questi al su variare) b) Il sistema tariffari deve essere parametrizzabile in autnmia c) Il sistema deve cnsentire l aggirnament degli imprti d) L aggirnament delle cmpnenti tariffarie dettate dall AEEG deve pter essere fatt tramite un caricament massiv (attravers file in frmat elettrnic) e) Il sistema deve cnsentire la gestine di ripartizini e scaglini, anche differenziati tra mercat reglat e liber; ripartizini e scaglini devn pter essere mdificati nel temp, al variare della nrmativa delle esigenze della azienda f) Il sistema deve cnsentire la gestine di scnti in percentuale sulle cmpnenti e/ su tutt l ammntare della blletta; in misura fissa su una parte su tutt l ammntare della blletta, anche cn diverse aliqute/imprti per scaglini di cnsum crescenti. g) Il sistema deve rendere pssibile il calcl di un scnt scaglinat, in base al cnsum reale annu a cnsuntiv, del cliente (cnsrzi) h) Il sistema deve cnsentire la gestine di date decrrenza e di validità delle tariffe i) Il sistema deve stricizzare gni variazine e versine dell impiant tariffari. j) Il sistema deve prevedere l inseriment delle descrizini delle cmpnenti tariffarie minim in ITA e DEU per la gestine multilingua (al mment delle stampa blletta la descrizine della cmpnente deve cmparire esclusivamente nella lingua del cliente). La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. Pag. 11 a 23

12 k) Il sistema deve cnsentire l estrazine (in frmat elettrnic xls csv) di tutte le cmpnenti elementari e di tutte le lr decrrenze, sia attive che cessate. l) La regle spracitate per la gestine dell impiant tariffari devn valere per tutte le cmpnenti quali impste, iva, qute fisse ecc. ecc Attività di bllettazine Il sistema deve gestire tutte le funzinalità atte a garantire tutti i prcessi fin all uscita della blletta finale. a) Tutti i dcumenti prdtti ed emessi dall attività di bllettazine devn essere autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica del cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. b) Il sistema deve permettere la fatturazine in accnt delle frniture attive anche se prive di letture iniziali. c) Il sistema deve cnsentire la selezine dei punti di preliev da fatturare e la cstruzine di più ltti di fatturazine, in base alle diverse esigenze di SEL. d) Il sistema deve cnsentire la gestine del perid di fatturazine. e) Il sistema deve prevedere la fatturazine dei cnsumi a lettura cn cmmutazine in accnt se nn presente la lettura, ad accnt cn cmmutazine a lettura se presente, sl a lettura, sl in accnt, a lettura + accnt f) Il sistema deve gestire una fase di cntrll errri sui punti di preliev selezinati per la fatturazine. Gli eventuali errri riprtati devn chiarire in md univc e semplice cme ricercare e rislvere il prblema. g) Il sistema deve cnsentire la gestine dei punti di preliev scartati per errri nei seguenti mdi: I punti di preliev pssn essere ripresi in fatturazine sul medesim ltt. La rifatturazine dvrà ricalclare sl i punti nn calclati in precedenza senza dver ripartire da cap cn il prcess di fatturazine. I punti di preliev pssn essere spstati su un nuv ltt creat/in un ltt di recuper che si crea autmaticamente. I punti di preliev nn vengn fatturati h) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (xls csv) sia degli errri che dei servizi bllettati, sia dell intera fattura in emissine sia delle single cmpnenti (aggregate per emissine e suddivise per frnitura) presenti nella emissine; i reprt devn essere sia massivi di tutta la fatturazine che di dettagli della singla frnitura. Il sistema deve prevedere la pssibilità di estrarre reprt sia per data emissine che per data cmpetenza i) Il sistema deve prevedere la bllettazine dei punti di preliev in prva, cnsentire la stampa della singla blletta in prva e la visualizzazine dei dati fatturati in prva. j) Il sistema deve prevedere una gestine di pian di fatturazine cn funzinalità di calendarizzazine e schedulazine fatturazine. Deve essere previst anche un scadenziari. k) Il sistema nn deve emettere bllette a imprt zer. l) Il sistema deve riprtare alla successiva emissine di dcumenti le vci e gli imprti risultati bassi nella fatturazine precedente. m) Il sistema deve garantire la cancellazine di una intera bllettazine errata in md semplice (recvery). Pag. 12 a 23

13 n) Nel cas di inseriment sui punti di preliev di letture retrattive che invalidan letture precedentemente inserite (fatturate e nn) il sistema alla successiva fatturazine deve emettere una blletta ricalcland tutti gli imprti a partire dalla nuva lettura inserita (blletta di delta - rettifica); il sistema deve cmunque cnsentire la pssibilità di un strn in un unic passaggi delle bllette e il ricalcl di una nuva blletta. ) Nel cas di fatture multifrnitura il sistema deve cnsentire l strn la creazine di un dcument di delta per una singla frnitura all intern del dcument, senza dver agire sul dcument riginari multifrnitura p) Il sistema deve cnsentire l strn di più dcumenti di una medesima frnitura nn singlarmente, ma in un unic passaggi q) Il sistema deve prevedere la pssibilità di strnare un dcument in mezz ad altri dcumenti fatturati (sl EE) r) Il sistema deve prevedere una gestine dei cnguagli anche per eventuali variazini retrdatate di prtata/ptenza, altri parametri cntrattuali e in cas di variazini iva. s) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (csv, xls) per il cntrll delle Vci di fatturazine, algritmi, riepilg dei cnsumi fatturati, analisi dei servizi nn fatturati (cn data ultim perid fatturat), riepilg dei servizi nn fatturati a lettura da una certa data, riepilg imprti fatturati per perid e per punt di preliev. t) Il sistema deve gestire la stampa fatture massiva in frmat elettrnic cmpatibile cn l stampatre estern. u) Deve essere presente la stampa blletta cn bllettini pstali, bllettini freccia e RID. v) Deve essere pssibile stampare singlarmente la blletta in frmat elettrnic (dc, PDF). Le stampe devn essere autmaticamente nella lingua del cliente. L interfaccia grafica della stampa singla blletta deve essere persnalizzabile in md autnm da SEL. In gni cas il layut minim della blletta deve rispettare l standard minim dettat dall AEEG, ma deve essere persnalizzabile sia cme cntenuti che cme frma. w) Il sistema deve prevedere l invi autmatic delle bllette tramite mail ai clienti finali che l abbian richiest in fase di cntrattualizzazine e/ dp Gestine incassi Il sistema deve prevedere la gestine degli incassi, cmpensazini, eventuali rimbrsi e la cntabilizzazine dei dcumenti di fatturazine a) Il sistema deve prevedere una gestine degli incassi semplici, parziali cumulativi. b) Il sistema deve prevedere diversi canali di incass quali: RID Bancari e Pstale MAV Bancari e Pstale Bllettin Pstale e Freccia Incassi Diretti c) Il sistema deve cnsentire la parametrizzazine in autnmia di altri canali di incass e delle causali. d) Il sistema deve cnsentire di gestire in autnmia le anagrafiche Bancarie e dei vari canali di incass. Pag. 13 a 23

14 e) Il sistema deve prevedere l utilizz di più cnti crrenti aziendali per gli incassi. f) Il sistema deve prevedere la pssibilità di lettri ttici per l apertura autmatica delle fatture bllette per velcizzare le perazini di visualizzazine e incass. g) Il sistema deve essere in grad di gestire i RID bancari e pstali attravers autmatismi per le richieste e l allineament in cnfrmità cn l standard CBI Bancpsta. Deve essere pssibile visualizzare in dettagli le infrmazini sui cnti crrenti e l stat avanzament degli allineamenti e richieste. h) Il sistema deve gestire flussi di incass RID su più aziende e su diversi cnti di incass i) Il sistema deve prevedere una gestine di rimbrsi attravers Bnifici, Assegni e accrediti in fattura/blletta j) La registrazine dei pagamenti deve aggirnare autmaticamente l estratt cnt del cliente. k) Il sistema deve prevedere una gestine anche di strn degli incassi. l) Il sistema deve prevedere l integrazine cn il sistema di cntabilizzazine Engineering m) Il sistema deve avere una reprtistica cmpleta in frmat elettrnic (xls csv) cme ad esempi dei pagamenti, degli estratti cnt cliente, dei dppi pagamenti, degli insluti ecc. n) Il sistema deve prevedere reprtistica in frmat elettrnic (xls csv) sul perid di scadut Gestine cntabilizzazine Il sistema deve gestire un interfaccia vers il mdul di cntabilità generale. a) La cntabilizzazine dei dcumenti emessi deve cnsentire di tener distint le single cmpnenti delle bllette/fatture fin al livell delle single cmpnenti tariffarie (cme descritt nel paragraf 2.3.1). b) I dcumenti devn pter essere trasferiti sia per singl dcument sia in blcchi girnalieri. c) La cntabilizzazine degli incassi deve cnsentire di tener distint i diversi canale d incass. d) Gli incassi devn pter essere trasferiti sia per singla psizine sia in blcchi girnalieri e/ per canale d incass. e) Il sistema deve gestire anche dati utili per la cntabilità analitica Gestine del credit (sllecit) Il sistema deve prevedere funzinalità per la gestine e il recuper credit clienti finali a) L interazine tra scietà di vendita e cliente per la gestine dei slleciti deve essere tracciata e stricizzata a sistema, cn la pssibilità di selezinare stati di avanzament che blcchin autrizzin eventuali azini successive b) Il sistema deve calclare e addebitare in blletta gli eventuali interessi di mra del cliente. Tassi e cndizine di mra devn essere parametrizzabili cn date di decrrenza, cndizini e perid di applicazine. Il sistema deve permettere la creazine di anagrafiche, cntratti e frniture nn sggette a mra. c) Il sistema deve prevedere più funzinalità di slleciti autmatici, parametrizzabili autnmamente secnd le esigenze del persnale SEL. d) Il sistema deve prevedere la generazine autmatica dei dcumenti da inviare al cliente. Pag. 14 a 23

15 Il dcument di sllecit deve essere generat autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata nell anagrafica del cliente ITA DEU. Il layut del dcument deve essere parametrizzabile in autnmia dal persnale SEL. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. e) Deve essere previst l invi di di sllecit al cliente direttamente dal sistema. f) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (csv xls) cn l stat avanzament pratiche di sllecit g) Il sistema deve prevedere la pssibilità di escludere dal sllecit e relative cnseguenze frniture single gruppi definibili in md parametric e autnm h) Il sistema deve prevedere la pssibilità di registrazine degli atti successivi al sllecit infruttus (decret ingiuntiv, falliment, ecc) i) Il sistema deve prevedere una gestine di rateizzazine e piani di rientr. Le varie rate create dvrann calclare cmunque i tassi di interesse a partire anche da un perid e da un tass cnfigurabile per gni rata. j) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (csv xls) sull stat credit del cliente, sull incassat per perid, dei dcumenti ancra aperti. k) Il sistema deve prevedere la pssibilità di emettere fatture già pagate, per imprti recuperati e già incassati (ad esempi, da parte di studi legali agenzie di recuper crediti) Gestine mrsità Il sistema deve gestire le pratiche di mrsità cliente: a) Il sistema deve frnire degli elenchi di frniture da chiudere, in base a regle da pter essere parametrizzate cme ad esempi il numer di slleciti, l imprt scadut, e sempre nel rispett dei minimi stabiliti dalla AEEG b) Il sistema deve garantire di rintracciare attravers filtri, tutte le frniture sllecitate che devn essere chiuse e di aprire in semplici passi richieste massive di Sspensine/Riduzine Ptenza per mrsità. c) Le richieste massive aperte devn essere integrate nel CRM e seguire l stess wrkflw. d) Il sistema deve prevedere delle maschere di ricerca cn filtri impstabili atte a garantire il mnitraggi dell avanzament pratiche di mrsità. e) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (csv xls) cn l stat avanzament pratiche e l stat mrsità dei clienti (n fatture scadute, imprt e data scadenza) f) Il sistema deve prevedere la pssibilità di escludere dalla applicazine della mra frniture single gruppi definibili in md parametric e autnm g) Il sistema deve prevedere mdalità diverse di mra per tiplgia cliente parametrizzabili in autnmia. h) Il sistema deve prevedere autmatismi per il calcl degli eventuali interessi di mra. Gli interessi di mra devn essere parametrizzabili in autnmia da SEL. la mrsità deve essere calclata anche in accnt, prima dell effettiv pagament del cliente, a partire dalla scadenza della fattura Pag. 15 a 23

16 2.4 Fatturazine delle Prestazini Il sistema deve essere prvvist di tutte le funzinalità atte a garantire la fatturazine delle prestazini accessrie del distributre. a) Il sistema deve permettere la creazine di listini cn i prezzi indicati dai distributri per le varie prestazini b) Il sistema dei listini e l agganci alle varie prestazini deve essere parametrizzabile in autnmia dal persnale SEL c) Il sistema deve cnsentire l aggirnament degli imprti listini cn la stricizzazine del dat e l indicazine della nuva data di decrrenza. d) Il sistema deve pter far scegliere se addebitare gli imprti in blletta se emettere fattura a parte al cliente. e) Il sistema deve prevedere la pssibilità di emettere fatture già pagate, per imprti già incassati (ad esempi, preventivi pagati in fase di accettazine) f) Il sistema deve cnsentire di caricare elenchi di prestazini anche nn mgenee, scaricate da altri file (fatture di trasprt, ad esempi) g) I listini devn pter cntenere le descrizini in ITA e DEU. Le fatture emesse devn essere autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara h) In generale i requisiti per la Fatturazine delle Prestazini sn gli stessi del Billing (capitl 2.3). 2.5 Fatture di cntrll distributre Il sistema deve essere prvvist di strumenti per il cntrll delle fatture cnsumi e prestazini emesse dai vari distributri. a) Il sistema deve cnsentire di simulare l eventuale fatturazine distribuzine prevista. b) Il sistema deve prevedere di cmparare le fatture emesse dai vari distributri cn quelle calclate in vendita. c) Devn essere presenti reprt in frmat elettrnic che evidenzian eventuali delta e che ne identifichin in md puntuale le mtivazini. d) Il sistema deve prevedere il cntrll di punti fatturati dal distributre, ma nn presenti/attivati nei sistemi SEL. 2.6 UTF a) Il sistema deve essere prvvist di un mdul di estrazine dati ai fine della dichiarazine UTF. I dati estratti devn essere nel frmat.dic e prnti per l invi all Uffici delle Dgane. Devn essere presenti reprt di cntrll scaricabili in frmat elettrnic (csv, xls) Devn essere presenti cntrlli autmatici sui dati, la presenza di errri deve essere segnalata e deve essere indicata la pssibile sluzine. Pag. 16 a 23

17 2.7 Rate Il sistema deve essere prvvist di un prgramma di rate per le utenze presenti servite dalle aziende SEL. a) Pssibilità di inseriment di curve termiche persnalizzate per il rate suddivise per tiplgie di frniture cntratt usi ecc ecc. b) Il sistema deve simulare l inseriment di una lettura per tutte le utenze attive ad una data per un perid cumulat cn una successiva bllettazine; c) Il sistema deve essere prvvist di reprt in frmat elettrnic (csv, xls) per verificare i vlumi simulati in lettura. d) Il sistema deve creare bllette di rate. e) Il sistema deve essere prvvist di strumenti e reprt in frmat elettrnic (csv, xls) per la verifica di eventuali errri in bllettazine cn indicazine delle frniture dve si sn riscntrati errri. f) Il sistema deve essere prvvist di reprt di prspett rendite in frmat elettrnic (csv, xls) cn pssibilità di filtri e suddivisine REMI, cmune, lcalità, tip mercat ecc ecc, cn indicazine per gnuna delle diverse cmpnenti tariffarie in e dei vlumi cmplessivi. 2.8 Gestine Letture ed Elementi di misura Criteri essenziali del capitl: Il seguente criteri è da cnsiderarsi essenziale e pertant in cas di mancanza incmpletezza di tali funzinalità al cncrrente nn verrà assegnat alcun punteggi per l inter capitl 2.8 GESTIONE LETTURE ED ELEMENTI DI MISURA: Il sistema deve mettere necessariamente a dispsizine strumenti e maschere atte all inseriment singl e massiv delle letture. Tali strumenti e maschere devn ritenersi essenziali. Altri criteri: a) Il sistema deve prevedere l inseriment manuale di letture anche in mezz ad altre letture (fatturate e nn). b) Il sistema deve prevedere la pssibilità di invalidare letture (fatturate e nn) e l inseriment della nuva lettura c) Qualsiasi perazine sulle letture deve essere stricizzata. d) Il sistema deve prevedere il caricament massiv delle letture attravers l utilizz di file elettrnici parametrizzabili. e) All att del caricament massiv il sistema deve essere prvvist di cntrlli sui dati caricati. f) Il sistema deve essere prvvist di strumenti di reprt in frmat elettrnic (csv, xls) g) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti e maschere per la registrazine cmpleta degli elementi di misura installati press il punt di ricnsegna della frnitura. h) La variazine dei dati sui punti di frnitura deve essere stricizzata. Pag. 17 a 23

18 2.9 Livelli di qualità e Gestine Indennizzi Livelli di qualità a) Il sistema deve gestire i livelli di qualità csì cme richiest nelle varie delibere dell AEEG. b) Il sistema deve cnsentire inltre la parametrizzazine in autnmia di nuvi livelli di qualità per ulteriri livelli miglirativi sulla carta servizi. c) Il sistema deve generare i reprt csì cme richiesti dalle indagini peridiche dall AEEG. d) Il sistema deve gestire l invi autmatic dei reprt all AEEG. e) Il sistema deve essere prvvist di reprtistica cnfigurabile e scaricabile in fgli elettrnici (csv xls) per statistiche interne a SEL. f) Il sistema deve prevedere la pssibilità di registrare infrmazini sulla custmer satisfactin e stricizzarle nel temp Gestine Indennizzi. a) Il sistema deve gestire gli indennizzi csì cme richiest nelle varie delibere dell AEEG. Particlare attenzine deve essere data nell EE alla Delibera AEEG 219/10 e sue integrazini. b) Il sistema deve gestire la generazine autmatica indennizzi in base ai livelli di qualità impstati. c) Gli imprti degli indennizzi per livell di qualità devn seguire gli standard impsti dall AEEG ma il sistema deve cnsentire la parametrizzazine in autnmia di ulteriri imprti. d) Il sistema deve essere prvvist di un area di gestine delle schede di indennizz dve pter verificare ed eventualmente variare i dati prima di indennizzare in effettiv. e) Il sistema deve essere prvvist di funzinalità di reprt scaricabili in frmati elettrnici (csv xls) Reprtistica, cmunicazini e mdulistica. a) Il sistema deve essere prvvist di funzinalità e strumenti per garantire all utilizzatre l estrazine di dati, reprt in frmati elettrnici (csv, xls), mduli e statistiche. Devn essere presenti strumenti per la cmunicazine diretta in/ut cn AEEG, Distributri, Venditri e clienti (prspect e nn). b) Alcune specifiche sn state spiegate nei capitli precedenti ma in generale il sistema deve essere prvvist delle seguenti funzinalità: - Devn essere presenti tutti i reprt per le indagini/dichiarazini AEEG, CCSE, Agenzia Entrate e Agenzia Dgane nel frmat richiest. - Il sistema deve mettere a dispsizine un set di strumenti di cntrll e di analisi degli eventuali errri anmalie. - Estratt cnt cliente in frmat elettrnic - Reprt in frmat elettrnic dei cnsumi, ricavi ecc. ecc. - Il sistema deve essere prvvist di strumenti e reprt per l analisi interna delle attività a sistema, del parc clienti e degli eventuali clienti prspect, statistiche anagrafiche e cntratti. - Per la creazine di reprt devn essere presenti filtri impstabili; i reprt devn essere cnfigurabili e parametrizzabili in autnmia. Pag. 18 a 23

19 - Deve essere pssibile calendarizzare e schedulare la generazine dei reprt. Deve essere pssibile cnfigurare l invi di mail autmatiche per avvisare l utente della presenza dei reprt elabrati. - Per spperire a eventuali mancanze di reprtistica del sistema, il frnitre deve rendere autnm il persnale IT di SEL infrmandl sulle tabelle interessate e frnend materiale sulle relazini principali delle tabelle di sistema. c) Il sistema deve mettere a dispsizini strumenti di cmunicazine per le prestazini vers i distributri: - L scambi dei flussi pratiche IN/OUT cn il distributre predminante e l aggirnament pratiche, dati frnitura, cntratt devn essere eseguite dal sistema in md autmatic e trasparente senza che l peratre debba agire su maschere prcedure per l invi, il caricament di flussi l aggirnament dei dati di sistema - La cmunicazine vers i distributri deve avvenire in md autmatic in AtA tramite prtale secnd l standard di cmunicazine dettat dall AEEG utilizzand un standard persnalizzat e cnfigurabile per gni distributre. - Nel cas di assenza di prtale AtA vers il distributre deve essere previst all intern del sistema l invi autmatic del file attravers mail di PEC. - Il sistema deve essere prvvist dell acquisizine nei frmati elettrnici csv, xls, xml altr tip in md autmatic delle cmunicazini del distributre attravers prtale AtA. - Nel cas di cmunicazini del distributre attravers PEC il sistema deve gestire l archiviazine dei dati e il caricament dei file inviati. d) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti di cmunicazine per altre cmunicazini nrmate dall AEEG (ad esempi Allineament dati Anagrafici) e nn nrmate vers i distributri. e) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti di cmunicazine per altre cmunicazini nrmate dall AEEG e nn nrmate vers i venditri subentrati subentranti (switch in/ut) f) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti di cmunicazine per altre cmunicazini nrmate dall AEEG e nn nrmate vers i clienti. La cmunicazine ai clienti deve avvenire nella lingua impstata sul cliente stess ITA DEU. g) I mduli di cmunicazine devn essere precmpilati, il sistema quindi deve prevedere autmatismi cnfigurabili di reperiment dati dal Database (ad esempi la stampa cntratt deve caricare autmaticamente all intern del mdul i dati del cliente, della frnitura e i dati cntrattuali). h) Il Layut e i campi da visualizzare nei mduli devn essere cnfigurabili in autnmia dal persnale SEL Prtale Clienti e Servizi n-line Criteri essenziali del capitl: Il sistema deve necessariamente avere almen le seguenti funzinalità: 1. Il sistema deve essere prvvist di un prtale clienti web accessibile tramite i brwser più utilizzati. 2. Il prtale web dvrà essere cnfrme alla Legge 4/2004 (accessibilità dei sggetti disabili agli strumenti infrmatici), al Decret Legislativ n. 85/2005 (Cdice dell amministrazine digitale) al decret legislativ n. 196/2003 (Cdice della privacy) e agli standard definiti successivamente. Pag. 19 a 23

20 Le funzinalità spra indicate sn essenziali e pertant in cas di mancanza incmpletezza di anche una sla delle suddette funzinalità al cncrrente nn verrà assegnat alcun punteggi per l inter capitl 2.11 PORTALE CLIENTI E SERVIZI ON-LINE. Altri criteri: a) Il prtale clienti deve essere multilingua (almen ITA e DEU). La visualizzazine delle vci nella lingua specifica deve avvenire tramite ricnsciment lingua del sistema perativ. Deve essere cmunque permessa la selezine della lingua in md manuale. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. b) Il prtale dvrà prevedere le seguenti funzinalità: - Visualizzazine dati cntratt e dei dati tecnici per punt di ricnsegna - Visualizzazine cnsumi per peridi selezinabili anche tramite filtri - Visualizzazine e dwnlad in frmat elettrnic delle bllette. - Attivazine blletta n-line (per l invi della blletta ad un specific indirizz ) - Stat dei pagamenti - Statistiche cn diagrammi sui cnsumi per peridi selezinabili - Inseriment Autletture cn visualizzazine dell ammissibilità e dell stat dell autlettura - Apertura richieste CRM (il frnitre deve specificare quali pratiche sn apribili) - Visualizzazine dell stat avanzament delle richieste - Cambi indirizz recapit blletta - Il layut del prtale deve essere cnfigurabile in autnmia dal persnale SEL tramite un CMS. c) La registrazine autletture deve essere permessa in un range di date parametric in autnmia dal persnale SEL. d) La registrazine al prtale deve essere fatta autnmamente dal cliente. e) Per la gestine dei cnsrzi deve essere prevista la pssibilità di accunt per i singli clienti dei cnsrzi cn la visualizzazine dei dati riferiti al prpri punt Interfacce cn altri sistemi esistenti Il sistema dvrà interfacciarsi cn autmatismi ad altri sistemi esistenti: a) Sistema di cntabilità Engineering b) Sistema archiviazine dcumentazine d.velp AG D3. c) Sistema di tracciabilità clienti business mrsi PayLine Lince. d) Integrazine cn Prtale dei distributri e AtA cn distributri prevalenti Pag. 20 a 23

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

La fattura Hera Comm. Energia Elettrica

La fattura Hera Comm. Energia Elettrica La fattura Hera Comm. Energia Elettrica Hera Comm è la società del Gruppo Hera che fattura i servizi Gas ed Energia elettrica. Nella bolletta multiservizio, il secondo contratto fatturato da Hera Comm

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette.

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette. Gestione Gas Metano Introduzione Il bisogno di rispondere in maniera più efficace ed efficiente alle esigenze degli utenti, al continuo cambiamento delle normative e all incessante rinnovamento tecnologico

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria:

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria: Statistiche e Query partire dalla versione 63_01_006 LabPro ver 5.0 si è arricchito di 2 nuove funzionalità rispettivamente di estrazioni flessibili personalizzabili dei dati storicizzati nel database

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA Per tutelare i clienti che subiscono interruzioni o disservizi nella fornitura di energia elettrica e gas e per incentivare le società

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli