CAPITOLATO TECNICO CRM (COSTUMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) SEL SPA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO TECNICO CRM (COSTUMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) SEL SPA"

Transcript

1 CAPITOLATO TECNICO CRM (COSTUMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) SEL SPA 1. INTRODUZIONE GENERALE 1.1 Obiettivi e finalità Obiettiv di SEL SPA è l adzine di un sistema di gestine dei clienti finali tale da garantire funzinalità avanzate, aggirnate cn l evluzine del mercat dei servizi utility e cn la reglamentazine emanata dalle cmpetenti Autrità (dispsizini di legge, Autrità per l energia elettrica ed il gas). SEL SPA valuta sluzini che cmprtin impatti rganizzativi aziendali nell ambit di un efficientament dell peratività dal punt di vista gestinale ed ecnmic. 1.2 Servizi in ambit Ambit del presente capitlat tecnic è la gestine di attività inerenti la vendita e la gestine dei clienti nell ambit del servizi di Energia Elettrica, del GAS e del calre. SEL SPA per le sue scietà figlie in effetti gestisce una vendita di Energia Elettrica (ca POD), una vendita di Gas (ca PdR) e 4 Teleriscaldamenti ( circa.1500 clienti finali). SEL prevede di aumentare in futur il numer di clienti delle scietà figlie, il gestinale dunque nn dvrà avere limitazini sul quantitativ di frniture gestibili. 1.3 Oggett della frnitura Oggett dell incaric, fatt salv quant dettagliat nei successivi articli e paragrafi, è la frnitura di licenze d us per un sftware cn le seguenti funzinalità: Gestine degli utenti finali (mercat liber, maggir tutela, salvaguardia), vver gestine delle anagrafiche, dei cntratti di frnitura ed utenza, dei misuratri, degli rdini di intervent gestiti internamente e tramite utsurcers, gestine di frnitri di servizi, gestine delle attività ggett di reglazine da parte dell Autrità per l energia elettrica ed il gas; La gestine dell inter cicl di ffertazine fin alla stipula del cntratt. La gestine delle attività di fatturazine e bllettazine ai clienti finali, cn riferiment a cnsumi ricevuti dai distributri (inclusa la ri-fatturazine di servizi fatturati dal distributre) rilevati stimati, prestazini ergate, indennizzi cme da nrmativa, addebiti vari previsti da nrmativa, lavri a preventiv, depsiti cauzinali ed altri elementi; La gestine cntabile dei clienti finali, vver la gestine degli incassi, il cntrll del credit, la gestine della mrsità; La gestine degli incassi e della psizine cntabile degli utenti del servizi di vendita; La gestine di reclami e richieste infrmazini scritte secnd quant previst dall Autrità per l energia elettrica ed il Gas, ltre a reclami e richiesta infrmazini nn ggett di reglazine specifica; La gestine cmpleta per la dichiarazine UTF; La generazine di reprtistica a cpertura degli adempimenti bbligatri previsti e finalizzati alla prduzine di reprtistica direzinale.

2 La generazine di reprtistica finalizzata per campagne cmmerciali mirate sul territri. L ambit della frnitura è cstituit inltre dall implementazine di interfacce cn altri sistemi: Integrazine cn sistema attualmente utilizzat per la gestine del cicl passiv, del magazzin e della cntabilità aziendale; Integrazine cn Prtale dei distributri e AtA cn distributre prevalente; Autmatismi di cntrll fatture di distribuzine cn il fatturat in vendita; Integrazine cn i sistemi di cntrll di gestine. Per garantire la massima funzinalità all intern della hlding SEL SPA il sistema frnit deve gestire più aziende (scietà figlie di SEL Hlding), deve essere multilingua (minim Italian e Tedesc), dare pssibilità di gestine autnma degli accunt e limitazini degli peratri di prcedura e pter mnitrare la tracciabilità delle perazini effettuate dagli peratri di prcedura. Le mdifiche ai dati devn essere stricizzate cn data/ra, peratre, pstazine di lavr/ip, dati mdificati. Siccme SEL Hlding lavra principalmente nel territri dell Alt Adige è necessari che il sistema gestisca le anagrafiche clienti e l stradari nella hlding in md centralizzat; le scietà figlie dvrann ereditare ed avere accessibilità a questi dati autmaticamente. 2 REQUISITI Gli elementi del sistema infrmativ, cui le licenze d us sn inerenti, verrann cnvenzinalmente chiamati Sttsistemi Funzinali Aree funzinali e sn: Attività di vendita e CRM: 2.1. Gestine anagrafiche Gestine delle anagrafiche dei clienti finali, assciazini, cnsrzi, gruppi di acquist e di spacciatri Gestine delle anagrafiche cntratti di frnitura cn i clienti finali, cnsrzi, gruppi di acquist e dispacciatri Stradari 2.2. CRM Gestine pratiche di switching ( in/ut) Gestine richieste clienti finali, Richieste infrmazini scritte, Reclami ecc Gestine Prdtti/Offerte Cmmerciali Gestine campagne cmmerciali Gestine rapprti cn i distributri Allineament Dati Anagrafici 2.3. Billing Gestine delle tariffe Attività di bllettazine Pag. 2 a 23

3 2.3.3 Gestine incassi Gestine cntabilizzazine Gestine del credit Gestine mrsità 2.4. Fatturazine di prestazini 2.5. Fatture di cntrll distributre 2.6. UTF 2.7. Rate 2.8. Gestine Letture ed Elementi di misura 2.9. Livelli di qualità e Gestine Indennizzi Livelli di qualità Gestine Indennizzi Reprtistica, cmunicazini e mdulistica Prtale Cliente e Servizi n-line Interfacce cn altri sistemi esistenti Caratteristiche Hardware e Sftware Frnitura Sftware Perfrmance e sftware Supprt e Aggirnamenti Dcumentazine e Frmazine Prgett di avvi Ripresa Dati 2.1 Gestine anagrafiche Il sistema deve gestire la funzinalità di censiment e mdifica di cliente ptenziali clienti includend tutte le infrmazini necessarie per la crretta gestine del cicl di tutte le attività cllegate all anagrafica Gestine delle anagrafiche dei clienti finali, assciazini, cnsrzi, gruppi di acquist e dispacciatri In dettagli i punti principali che dvrà gestire il sistema sn: a) Registrazine dei dati amministrativi a livell di Hlding SEL da ereditare nelle scietà figlie. b) Il sistema deve gestire la selezine della lingua di appartenenza cliente garantend almen ITA e DEU. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. c) Il sistema deve gestire l emissine di tutti i dcumenti (bllette, fatture, cntratti prpste di cntratt ecc) autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica cliente. Pag. 3 a 23

4 La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. d) Il sistema deve essere prvvist di cntrlli sull univcità delle anagrafiche censite (cntrll autmatic CF e P.IVA duplicati a sistema cn messaggi e) Il sistema deve cnsentire la cnfigurazine in autnmia dei campi bbligatri f) Il sistema deve essere prvvist della gestine e classificazine di diverse tiplgie di anagrafiche cn pssibilità di cnfigurare e gestire gerarchie di anagrafiche (Assciazini, Cnsrzi, gruppi di acquist, dispacciatri ecc. ecc.). La gerarchia di anagrafiche deve pter permettere l inseriment di tutti i sggetti e dati crrelati all intestatari pssibile intestatari della frnitura. g) Il sistema deve gestire altri tipi di anagrafiche cme ad esempi amministratri di cndmini. h) Il sistema deve essere prvvist di messa a dispsizine di funzinalità per l immediata interrgazine, stampe e access alle infrmazini crrelate all anagrafica quali: Cntratti Pratiche in crs Frniture Situazine cntabile i) Il sistema deve essere prvvist d iterazine a partire dall anagrafica per l apertura delle pratiche CRM cmpatibili cn l anagrafica stessa quali: Reclami scritti Richiesta infrmazini scritte Richieste telefniche Tutte le pratiche cmmerciali e nn j) Il sistema deve essere prvvist di integrazine cn la centrale telefnica per l apertura autmatica del crusctt infrmazini cliente in base al numer telefnic registrat in anagrafica. k) Il sistema deve essere prvvist della gestine di anagrafiche prspect per campagne massive di acquisizine clienti. l) Il cntatt cn il ptenziale cliente deve essere tracciat. Il sistema deve essere prvvist di mnitring anche attravers reprt scaricabili (csv, xls) dell stat avanzament delle campagne in att. m) Il sistema deve essere prvvist della gestine di dcumentazine e archiviazine IN/OUT cme il caricament e stricizzazine di allegati inviati dal cliente. Deve essere prevista la pssibilità di rispndere direttamente al cliente (dve pssibile) attravers psta elettrnica ( ) dal sistema. Se nn presente la del cliente deve essere pssibile la creazine di rispsta attravers mdelli predefiniti, selezinabili e cnfigurabili in autnmia da parte di SEL. La dcumentazine creata e inviata al cliente deve essere allegata e stricizzata autmaticamente sul sistema. n) Il sistema deve essere prvvist di classificazine di tiplgia di cliente cn pssibilità di definirne autnmamente delle persnalizzate (da es rating per clienti già sspesi per mrsità in passat, cliente tp per clienti cn impatt strategic per l azienda ecc. ecc.). Pag. 4 a 23

5 2.1.2 Gestine delle anagrafiche cntratti di frnitura cn i clienti finali, assciazini, cnsrzi gruppi di acquist e dispacciatri Il sistema deve cnsentire la gestine della prpsta di cntratt di frnitura e del cntratt cn il cliente finale. Il cntratt deve cntenere tutti gli elementi cntrattuali che distingun la frnitura cme le cndizini ecnmiche, di pagament, depsiti, dati catastali, eventuali agevlazini e tip di mercat. a) Il sistema deve gestire l emissine di tutti i dcumenti (fferte, cntratti prpste di cntratt, bllette, fatture ecc.) autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. b) Il sistema deve essere prvvist di numerazine cntrattuale in md autmatic, ma deve essere lasciata la pssibilità di editare la data cntratt. c) La gestine cntrattuale deve cntenere tutte le cndizini ecnmiche applicate al cliente e del tip mercat. Devn essere presenti cntrlli autmatici e parametrizzabili sulla cngruenza delle cndizini ecnmiche impstate dall utilizzatre di sistema. d) Il sistema deve essere prvvist della pssibilità di censire diverse mdalità di rinnv cntrattuale e) Il sistema deve essere prvvist della pssibilità di gestine autmatic (secnd le Delibere AEEG e secnd regle persnalizzate) e manuale del depsit cauzinale applicat. f) Il sistema deve essere prvvist della definizine delle cndizini e mdalità di pagament della frnitura. g) Il sistema deve gestire a parità di anagrafica, la pssibilità di definire più RID per raggruppamenti di frniture. h) Il sistema deve essere prvvist della pssibilità di definire raggruppamenti di bllette a parità di anagrafica e pagament. i) Il sistema deve essere prvvist di una gestine di dcumentazine e archiviazine IN/OUT per la gestine di allegati dcumentali. j) Il sistema deve essere prvvist di cntrll privacy del cliente (attravers flag altr)per il pssibile utilizz dei dati persnali in campagne cmmerciali delle aziende figlie della hlding. k) Il sistema deve essere prvvist della gestine dei dati catastali inerenti l immbile ggett della frnitura implementand tutte le funzinalità necessarie alla gestine dei dati richiesti per la cmunicazine all anagrafe tributaria. l) Il sistema deve prevedere per i clienti GAS cn grssi cnsumi, di calclare una previsine rendita aziendale in base alle tariffe applicate al cliente e ai prezzi del gas acquistat Stradari Il sistema deve prevedere una gestine dell stradari unificat per tutte le aziende. Il sistema deve prevedere l inseriment delle descrizini per la gestine multilingua minim in ITA e DEU (al mment delle stampa blletta la descrizine di tale cmpnente deve cmparire esclusivamente nella lingua del cliente). La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. Le descrizini delle vie, lcalità, cmuni e prvincia devn essere minim in ITA e DEU per la gestine multilingua (nelle stampe, cme ad esempi cntratti, cmunicazini ecc, le descrizini devn cmparire esclusivamente nella lingua del cliente). La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. Pag. 5 a 23

6 Alle indicazini frnite dai cncrrenti verrann assegnati i punteggi cme da griglia di valutazine (dcument di gara n. 6) Multiservizi A livell di scietà figlia, il sistema deve essere predispst alla gestine di frniture Multiservizi (Gas ed Energia elettrica). La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. 2.2 CRM Il sistema deve gestire il censiment di gruppi di peratri (Frnt Office, Back Office ecc ecc.) parametrizzabili e persnalizzabili in autnmia prevedend la pssibilità dell impstazine di gerarchie autrizzative. La visibilità e l peratività nei wrkflw delle pratiche deve essere impstabile e persnalizzabile in autnmia per i vari gruppi di peratri. Criteri essenziali del capitl: Il sistema deve gestire necessariamente almen tutte le seguenti pratiche: Attivazine Frnitura (Gas A01, EE) Attivazine Frnitura sggetta 40/04 (sl Gas A40) Vltura cn autlettura (Gas, EE) Vltura cn richiesta lettura distributre Subentr per variazine prtata/ptenza cntrattuale Disattivazine Frnitura (Gas D01, EE) Sspensine/Riduzine Ptenza per mrsità (Gas, EE) Riattivazine mrsità (Gas R01, EE) Risluzine/Cessazine cntratt per reiterata mrsità Richiesta dati tecnici (Gas M01, EE) Richiesta dati tecnici cn lettura (Gas M02, EE) Verifica letture Verifica gruppi di misura (Gas V01, EE) Verifica pressine/tensine (Gas V02, EE) Reclami scritti (Gas, EE) Richiesta infrmazini scritte (Gas, EE) Richiesta di preventiv nuv impiant (Gas PN1, EE) Richiesta di preventiv mdifica/spstament impiant (Gas PM1, EE) Richiesta di preventiv rimzine (Gas PR1, EE) Richiesta preventivi predeterminabili (EE) Pag. 6 a 23

7 Richiesta Esecuzine Lavri (Gas E01, EE) Richiesta Lettura cntatre (Gas, EE) Richiesta di rettifica di fatturazine (Gas, EE) Richiesta di rettifica di dppia fatturazine (Gas, EE) Le funzinalità spra indicate sn da cnsiderarsi essenziali e pertant in cas di mancanza incmpletezza di anche una sla delle suddette funzinalità al cncrrente nn verrà assegnat alcun punteggi per l inter capitl 2.2 CRM. Altri criteri: Gestine pratiche di switching (in/ut) Il sistema deve essere prvvist della gestine cmpleta delle attività di switch in e ut secnd le nrmative vigenti dell AEEG. a) Il sistema deve cnsentire la creazine massiva di richieste switch tramite la creazine autmatica di file csv, xls, xml altr tip cntenenti i dati delle richieste per l inltr vers il distributre e vendita uscente (switch in). b) L scambi dei flussi pratiche IN/OUT cn il distributre predminante e l aggirnament pratiche, dati frnitura, cntratt devn essere eseguite dal sistema in md autmatic e trasparente senza che l peratre debba agire su maschere prcedure per l invi, il caricament di flussi l aggirnament dei dati di sistema c) La cmunicazine vers i distributri deve avvenire in md autmatic in AtA tramite prtale secnd l standard di cmunicazine dettat dall AEEG utilizzand un standard persnalizzat e cnfigurabile. d) Nel cas di assenza di prtale AtA vers il distributre deve essere previst all intern del sistema l invi autmatic del file attravers mail di PEC. e) Il sistema deve essere prvvist dell acquisizine nei frmati elettrnici csv, xls, xml altr tip in md autmatic delle cmunicazini del distributre attravers prtale AtA. f) Nel cas di cmunicazini del distributre attravers PEC il sistema deve gestire l archiviazine dei dati e il caricament dei file ricevuti. g) La generazine e il caricament dei flussi da e vers il distributre devn creare/fare evlvere le pratiche di switch in md autmatic (ad esempi il fluss di cmunicazine da parte della distribuzine dei dati tecnici e della lettura deve chiudere la pratica a sistema). h) Il sistema in fase di registrazine dei flussi deve aggirnare autmaticamente i dati di frnitura. i) Il sistema deve gestire l annullament singl massiv delle pratiche switch ripristinand autmaticamente la situazine della frnitura alla cndizine iniziale prima dell inizi pratica. j) Nel cas di Rifiut pratiche da parte del distributre il sistema deve essere prvvist della tracciabilità e il secnd invi massiv delle pratiche crrette. k) Il sistema deve essere prvvist degli strumenti atti a pter tracciare e mnitrare in gni mment l stat avanzament delle pratiche attravers dei filtri quali: Distributre Pag. 7 a 23

8 Venditre Data prevista switch Stat della pratica Data switch effettiv l) I risultati dei filtri e del mnitraggi devn pter essere scaricati e salvati in file di tip csv xls Gestine richieste clienti finali, Richieste infrmazini scritte, Reclami ecc Il sistema deve mettere a dispsizine le funzinalità e gli strumenti atti alla lavrazine e gestine delle pratiche richieste dai clienti ptenziali clienti finali. a) In generale il sistema deve gestire la tracciatura della prvenienza del cliente, del canale di cntatt, dell peratre e delle date di cntatt. b) Il sistema deve essere prvvist di funzinalità per la creazine/ricerca/lavrazine pratiche in md rapid, snell e intuitiv per l peratre di sprtell. c) Il sistema deve essere prvvist di cntrlli di cmpatibilità per la creazine evluzine pratiche. d) Il sistema deve essere prvvist, a secnda della pratica, delle funzinalità di guida per la crretta cmpilazine dei dati. Devn essere presenti cntrlli autmatici e parametrizzabili sulla cngruenza dei dati inseriti. e) Il sistema deve essere prvvist di strumenti per la cnfigurazine in autnmia dei campi da utilizzare e dei campi bbligatri per gni pratica. f) Il sistema deve essere prvvist di gestini di acquisizine e archiviazine di allegati di varia natura. g) Il sistema deve essere prvvist della tracciatura e stricizzazine del cicl di vita di una pratica, registrand i dati di variazine, l stat avanzament, la data e l peratre, fin alla chiusura pratica. h) La gestine delle pratiche deve seguire un wrkflw parametrizzabile in autnmia. i) La generazine e il caricament dei flussi da e vers il distributre devn creare/fare evlvere le pratiche in md autmatic (ad esempi il fluss di cmunicazine finale di disdetta da parte della distribuzine dei dati tecnici e della lettura deve chiudere la pratica a sistema). j) Il sistema in fase di registrazine dei flussi deve aggirnare autmaticamente i dati di frnitura. k) Il sistema deve gestire l annullament singl massiv delle pratiche ripristinand autmaticamente la situazine della frnitura alla cndizine iniziale prima dell inizi pratica. l) Nel cas di Rifiut pratiche da parte del distributre il sistema deve gestire la tracciabilità e il secnd invi massiv delle pratiche crrette. m) Il sistema deve essere prvvist degli strumenti atti a pter tracciare e mnitrare in gni mment l stat avanzament delle pratiche attravers dei filtri quali: a. Distributre b. Venditre c. Data appuntament d. Stat della pratica e. Data esecuzine Pag. 8 a 23

9 n) I risultati dei filtri e del mnitraggi devn pter essere scaricati e salvati in file di tip csv xls. ) Il sistema deve gestire e garantire nel cas di variazine di dati sull anagrafica, sul cntratt sulla frnitura, la stricizzazine del dat cn la data di variazine e dell peratre che l ha eseguita. p) Il sistema deve avvisare cn messaggi a scherm all apertura di una pratica se esistn reclami inviati dal cliente. Il cntrll deve essere fatt a livell di hlding (ad es: all apertura di cntratt Gas sull anagrafica A il sistema segnala un reclam sull azienda Elettrica) Gestine Prdtti/Offerte cmmerciali a) Il sistema deve cnsentire di parametrizzare in autnmia prdtti e fferte cmmerciali, cn l assciazine delle diverse tariffe ai vari prdtti/fferte. b) I prdtti/fferte devn avere una data di inizi e fine validità nn bbligatri. c) Se il prdtt/fferta ha una scadenza fissata, il sistema deve dare infrmazine dei cntratti in scadenza (anche attravers reprt in frmat excel scaricabili) cn preavvis parametrizzabile e cnsentire l invi di una nuva fferta cmmerciale sia singla che massiva e il rinnv a sistema del prdtt/fferta sia singla che massiva d) Il sistema deve lasciare la pssibilità di fatturare cmunque il cntratt scadut, dand la pssibilità di blccare la fatturazine dei cntratti scaduti, sia singlarmente che massivamente e) La descrizine dei prdtti/fferte deve essere presente in md distint per la gestine multilingua, minim in ITA e DEU. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. f) Deve essere prevista la stampa in frmat elettrnic (.dc,.pdf) singla e massiva della prpsta di prdtt/fferta. Il layut di stampa deve essere cnfigurabile in autnmia dal persnale SEL. La stampa deve essere autmaticamente ed esclusivamente nella lingua del cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. g) Il sistema deve inviare direttamente (qualra richiest dal cliente prspect) la mail cntenente la prpsta di prdtt/fferta h) Il sistema deve stricizzare e mettere a dispsizine strumenti di reprting e mnitring della situazine prdtti/fferte cmmerciali (ad esempi: N cntratti per fferta, lr scadenze, ecc). i) Il sistema deve prevedere la pssibilità di creazine di nuve regle e vincli per i prdtti/fferte (ad esempi: un nuv prdtt deve pter essere sttscritt sl da chi utilizza determinate frme di pagament, che abita in determinate zne, ecc.) j) Il sistema deve cnsentire la duplicazine di prdtti/fferte per la creazine di nuve varianti k) Il sistema al mment del cntratt della variazine cntrattuale deve visualizzare i prdtti/fferte applicabili (e nn scaduti). l) Nella gestine dei Cnsrzi, il sistema deve cnsentire di inserire nuvi punti sul cntratt già in essere per il Cnsrzi stess; il sistema deve dare la pssibilità di scegliere la scadenza del cntratt per il nuv punt: scadenza uguale a quella degli altri punti sul cntratt scadenza diversificata per i vari punti che entran nel cntratt in mmenti differenti. m) Le cndizini delle fferte cmmerciali devn essere per scietà figlie e nn a livell di hlding Pag. 9 a 23

10 2.2.4 Gestine Campagne cmmerciali Il sistema deve mettere a dispsizine un set di strumenti atti a gestire campagne cmmerciali. a) Le campagne dvrann seguire un wrkflw persnalizzabile, dare la pssibilità di generare singlarmente e massivamente prpste di cntratti e cntratti cn autmatismi di aperture pratiche CRM. b) Le stampe di prpste cntratti e cntratti devn essere autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. c) Il sistema deve permettere di caricare massivamente un prtafgli di clienti ptenziali. d) Il sistema deve permettere di generare le frniture in pchi e semplici passi massivamente senza dver elabrare le pratiche singlarmente. e) Il sistema deve stricizzare e mettere a dispsizine strumenti di reprting e mnitring dell stat avanzament campagne e pratiche. f) Il sistema deve dare la pssibilità di inviare da sistema singlarmente massivamente agli indirizzi registrati in prcedura. g) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti cme ad esempi filtri per la creazine e gestine di campagne cmmerciali suddivise per zne gegrafiche Gestine rapprt cn i distributri Il sistema deve gestire l scambi dati fra Vendita e Distribuzine attravers la gestine di autmatismi AtA vers il distributre predminante GAS e vers il distributre predminante EE a) L scambi dei flussi pratiche IN/OUT cn il distributre predminante e l aggirnament pratiche, dati frnitura, cntratt devn essere eseguite dal sistema in md autmatic e trasparente senza che l peratre debba agire su maschere prcedure per l invi, il caricament di flussi l aggirnament dei dati di sistema. b) La cmunicazine vers i distributri nn predminanti deve avvenire in md autmatic tramite prtale secnd l standard di cmunicazine dettat dall AEEG utilizzand un standard persnalizzat e cnfigurabile. c) Nel cas in cui il distributre metta a dispsizine la prpria agenda appuntamenti tramite AtA, Prtale, web-service altr frmat di cmunicazine diretta, il sistema deve cnsentire l interrgazine all agenda nline e la fissazine appuntament del distributre direttamente dall intern della pratica/richiesta. d) Il sistema deve cnsentire la creazine massiva in frmat csv, xls, xml altr tip cntenenti i dati delle richieste per l inltr vers il distributre. e) Nel cas di assenza di prtale AtA vers il distributre deve essere previst all intern del sistema l invi autmatic del file attravers mail di PEC. f) Il sistema deve gestire l acquisizine nei frmati elettrnici csv, xls, xml altr tip in md autmatic delle cmunicazini del distributre attravers prtale AtA. g) Nel cas di cmunicazini del distributre attravers PEC il sistema deve gestire l archiviazine dei dati e il caricament dei file inviati. h) Il sistema deve essere prvvist di cntrll sintattic e semantic sui dati IN/OUT vers distributri e vendite. Pag. 10 a 23

11 2.2.6 Allineament Dati anagrafici Il sistema deve essere prvvist di strumenti e autmatismi per l scambi dei cntenuti per l allineament dei dati anagrafici definit nelle varie delibere AEEG. a) Il sistema deve essere prvvist di cntrll sintattic e semantic sui dati IN/OUT. b) Il sistema deve prevedere all att del caricament dei file ricevuti dal distributre autmatismi per l aggirnament dei dati a sistema. c) Le variazine dei dati e tutti gli scambi infrmazini IN/OUT devn essere stricizzati all intern del sistema. 2.3 Billing Il sistema deve gestire tutte le funzinalità richieste nel mercat delle Utility nel rispett delle delibere e adeguamenti AEEG cn particlare attenzine alla Delibera 202/09 e successive integrazini Gestine delle Tariffe La gestine dell impiant tariffari deve cmprendere tutte le funzinalità per creare ed aggirnare i dati e le regle di calcl per tutte le tiplgie di cntratt. a) Il sistema tariffari deve essere strutturat per cmpnenti elementari (AEEG cntrattuali): queste cmpnenti elementari devn essere uniche all intern del sistema tariffari (in md da pter essere aggirnate una sla vlta al lr variare) e riutilizzabili in gni fferta/prezz che l azienda deciderà di fare (ad esempi: la cmpnente CCI deve essere creata una sla vlta e aggirnabile al variare del prezz; all stess temp, deve pter essere utilizzata da più fferte prezzi, senza che debba essere aggirnata su gnun di questi al su variare) b) Il sistema tariffari deve essere parametrizzabile in autnmia c) Il sistema deve cnsentire l aggirnament degli imprti d) L aggirnament delle cmpnenti tariffarie dettate dall AEEG deve pter essere fatt tramite un caricament massiv (attravers file in frmat elettrnic) e) Il sistema deve cnsentire la gestine di ripartizini e scaglini, anche differenziati tra mercat reglat e liber; ripartizini e scaglini devn pter essere mdificati nel temp, al variare della nrmativa delle esigenze della azienda f) Il sistema deve cnsentire la gestine di scnti in percentuale sulle cmpnenti e/ su tutt l ammntare della blletta; in misura fissa su una parte su tutt l ammntare della blletta, anche cn diverse aliqute/imprti per scaglini di cnsum crescenti. g) Il sistema deve rendere pssibile il calcl di un scnt scaglinat, in base al cnsum reale annu a cnsuntiv, del cliente (cnsrzi) h) Il sistema deve cnsentire la gestine di date decrrenza e di validità delle tariffe i) Il sistema deve stricizzare gni variazine e versine dell impiant tariffari. j) Il sistema deve prevedere l inseriment delle descrizini delle cmpnenti tariffarie minim in ITA e DEU per la gestine multilingua (al mment delle stampa blletta la descrizine della cmpnente deve cmparire esclusivamente nella lingua del cliente). La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. Pag. 11 a 23

12 k) Il sistema deve cnsentire l estrazine (in frmat elettrnic xls csv) di tutte le cmpnenti elementari e di tutte le lr decrrenze, sia attive che cessate. l) La regle spracitate per la gestine dell impiant tariffari devn valere per tutte le cmpnenti quali impste, iva, qute fisse ecc. ecc Attività di bllettazine Il sistema deve gestire tutte le funzinalità atte a garantire tutti i prcessi fin all uscita della blletta finale. a) Tutti i dcumenti prdtti ed emessi dall attività di bllettazine devn essere autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica del cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. b) Il sistema deve permettere la fatturazine in accnt delle frniture attive anche se prive di letture iniziali. c) Il sistema deve cnsentire la selezine dei punti di preliev da fatturare e la cstruzine di più ltti di fatturazine, in base alle diverse esigenze di SEL. d) Il sistema deve cnsentire la gestine del perid di fatturazine. e) Il sistema deve prevedere la fatturazine dei cnsumi a lettura cn cmmutazine in accnt se nn presente la lettura, ad accnt cn cmmutazine a lettura se presente, sl a lettura, sl in accnt, a lettura + accnt f) Il sistema deve gestire una fase di cntrll errri sui punti di preliev selezinati per la fatturazine. Gli eventuali errri riprtati devn chiarire in md univc e semplice cme ricercare e rislvere il prblema. g) Il sistema deve cnsentire la gestine dei punti di preliev scartati per errri nei seguenti mdi: I punti di preliev pssn essere ripresi in fatturazine sul medesim ltt. La rifatturazine dvrà ricalclare sl i punti nn calclati in precedenza senza dver ripartire da cap cn il prcess di fatturazine. I punti di preliev pssn essere spstati su un nuv ltt creat/in un ltt di recuper che si crea autmaticamente. I punti di preliev nn vengn fatturati h) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (xls csv) sia degli errri che dei servizi bllettati, sia dell intera fattura in emissine sia delle single cmpnenti (aggregate per emissine e suddivise per frnitura) presenti nella emissine; i reprt devn essere sia massivi di tutta la fatturazine che di dettagli della singla frnitura. Il sistema deve prevedere la pssibilità di estrarre reprt sia per data emissine che per data cmpetenza i) Il sistema deve prevedere la bllettazine dei punti di preliev in prva, cnsentire la stampa della singla blletta in prva e la visualizzazine dei dati fatturati in prva. j) Il sistema deve prevedere una gestine di pian di fatturazine cn funzinalità di calendarizzazine e schedulazine fatturazine. Deve essere previst anche un scadenziari. k) Il sistema nn deve emettere bllette a imprt zer. l) Il sistema deve riprtare alla successiva emissine di dcumenti le vci e gli imprti risultati bassi nella fatturazine precedente. m) Il sistema deve garantire la cancellazine di una intera bllettazine errata in md semplice (recvery). Pag. 12 a 23

13 n) Nel cas di inseriment sui punti di preliev di letture retrattive che invalidan letture precedentemente inserite (fatturate e nn) il sistema alla successiva fatturazine deve emettere una blletta ricalcland tutti gli imprti a partire dalla nuva lettura inserita (blletta di delta - rettifica); il sistema deve cmunque cnsentire la pssibilità di un strn in un unic passaggi delle bllette e il ricalcl di una nuva blletta. ) Nel cas di fatture multifrnitura il sistema deve cnsentire l strn la creazine di un dcument di delta per una singla frnitura all intern del dcument, senza dver agire sul dcument riginari multifrnitura p) Il sistema deve cnsentire l strn di più dcumenti di una medesima frnitura nn singlarmente, ma in un unic passaggi q) Il sistema deve prevedere la pssibilità di strnare un dcument in mezz ad altri dcumenti fatturati (sl EE) r) Il sistema deve prevedere una gestine dei cnguagli anche per eventuali variazini retrdatate di prtata/ptenza, altri parametri cntrattuali e in cas di variazini iva. s) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (csv, xls) per il cntrll delle Vci di fatturazine, algritmi, riepilg dei cnsumi fatturati, analisi dei servizi nn fatturati (cn data ultim perid fatturat), riepilg dei servizi nn fatturati a lettura da una certa data, riepilg imprti fatturati per perid e per punt di preliev. t) Il sistema deve gestire la stampa fatture massiva in frmat elettrnic cmpatibile cn l stampatre estern. u) Deve essere presente la stampa blletta cn bllettini pstali, bllettini freccia e RID. v) Deve essere pssibile stampare singlarmente la blletta in frmat elettrnic (dc, PDF). Le stampe devn essere autmaticamente nella lingua del cliente. L interfaccia grafica della stampa singla blletta deve essere persnalizzabile in md autnm da SEL. In gni cas il layut minim della blletta deve rispettare l standard minim dettat dall AEEG, ma deve essere persnalizzabile sia cme cntenuti che cme frma. w) Il sistema deve prevedere l invi autmatic delle bllette tramite mail ai clienti finali che l abbian richiest in fase di cntrattualizzazine e/ dp Gestine incassi Il sistema deve prevedere la gestine degli incassi, cmpensazini, eventuali rimbrsi e la cntabilizzazine dei dcumenti di fatturazine a) Il sistema deve prevedere una gestine degli incassi semplici, parziali cumulativi. b) Il sistema deve prevedere diversi canali di incass quali: RID Bancari e Pstale MAV Bancari e Pstale Bllettin Pstale e Freccia Incassi Diretti c) Il sistema deve cnsentire la parametrizzazine in autnmia di altri canali di incass e delle causali. d) Il sistema deve cnsentire di gestire in autnmia le anagrafiche Bancarie e dei vari canali di incass. Pag. 13 a 23

14 e) Il sistema deve prevedere l utilizz di più cnti crrenti aziendali per gli incassi. f) Il sistema deve prevedere la pssibilità di lettri ttici per l apertura autmatica delle fatture bllette per velcizzare le perazini di visualizzazine e incass. g) Il sistema deve essere in grad di gestire i RID bancari e pstali attravers autmatismi per le richieste e l allineament in cnfrmità cn l standard CBI Bancpsta. Deve essere pssibile visualizzare in dettagli le infrmazini sui cnti crrenti e l stat avanzament degli allineamenti e richieste. h) Il sistema deve gestire flussi di incass RID su più aziende e su diversi cnti di incass i) Il sistema deve prevedere una gestine di rimbrsi attravers Bnifici, Assegni e accrediti in fattura/blletta j) La registrazine dei pagamenti deve aggirnare autmaticamente l estratt cnt del cliente. k) Il sistema deve prevedere una gestine anche di strn degli incassi. l) Il sistema deve prevedere l integrazine cn il sistema di cntabilizzazine Engineering m) Il sistema deve avere una reprtistica cmpleta in frmat elettrnic (xls csv) cme ad esempi dei pagamenti, degli estratti cnt cliente, dei dppi pagamenti, degli insluti ecc. n) Il sistema deve prevedere reprtistica in frmat elettrnic (xls csv) sul perid di scadut Gestine cntabilizzazine Il sistema deve gestire un interfaccia vers il mdul di cntabilità generale. a) La cntabilizzazine dei dcumenti emessi deve cnsentire di tener distint le single cmpnenti delle bllette/fatture fin al livell delle single cmpnenti tariffarie (cme descritt nel paragraf 2.3.1). b) I dcumenti devn pter essere trasferiti sia per singl dcument sia in blcchi girnalieri. c) La cntabilizzazine degli incassi deve cnsentire di tener distint i diversi canale d incass. d) Gli incassi devn pter essere trasferiti sia per singla psizine sia in blcchi girnalieri e/ per canale d incass. e) Il sistema deve gestire anche dati utili per la cntabilità analitica Gestine del credit (sllecit) Il sistema deve prevedere funzinalità per la gestine e il recuper credit clienti finali a) L interazine tra scietà di vendita e cliente per la gestine dei slleciti deve essere tracciata e stricizzata a sistema, cn la pssibilità di selezinare stati di avanzament che blcchin autrizzin eventuali azini successive b) Il sistema deve calclare e addebitare in blletta gli eventuali interessi di mra del cliente. Tassi e cndizine di mra devn essere parametrizzabili cn date di decrrenza, cndizini e perid di applicazine. Il sistema deve permettere la creazine di anagrafiche, cntratti e frniture nn sggette a mra. c) Il sistema deve prevedere più funzinalità di slleciti autmatici, parametrizzabili autnmamente secnd le esigenze del persnale SEL. d) Il sistema deve prevedere la generazine autmatica dei dcumenti da inviare al cliente. Pag. 14 a 23

15 Il dcument di sllecit deve essere generat autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata nell anagrafica del cliente ITA DEU. Il layut del dcument deve essere parametrizzabile in autnmia dal persnale SEL. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. e) Deve essere previst l invi di di sllecit al cliente direttamente dal sistema. f) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (csv xls) cn l stat avanzament pratiche di sllecit g) Il sistema deve prevedere la pssibilità di escludere dal sllecit e relative cnseguenze frniture single gruppi definibili in md parametric e autnm h) Il sistema deve prevedere la pssibilità di registrazine degli atti successivi al sllecit infruttus (decret ingiuntiv, falliment, ecc) i) Il sistema deve prevedere una gestine di rateizzazine e piani di rientr. Le varie rate create dvrann calclare cmunque i tassi di interesse a partire anche da un perid e da un tass cnfigurabile per gni rata. j) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (csv xls) sull stat credit del cliente, sull incassat per perid, dei dcumenti ancra aperti. k) Il sistema deve prevedere la pssibilità di emettere fatture già pagate, per imprti recuperati e già incassati (ad esempi, da parte di studi legali agenzie di recuper crediti) Gestine mrsità Il sistema deve gestire le pratiche di mrsità cliente: a) Il sistema deve frnire degli elenchi di frniture da chiudere, in base a regle da pter essere parametrizzate cme ad esempi il numer di slleciti, l imprt scadut, e sempre nel rispett dei minimi stabiliti dalla AEEG b) Il sistema deve garantire di rintracciare attravers filtri, tutte le frniture sllecitate che devn essere chiuse e di aprire in semplici passi richieste massive di Sspensine/Riduzine Ptenza per mrsità. c) Le richieste massive aperte devn essere integrate nel CRM e seguire l stess wrkflw. d) Il sistema deve prevedere delle maschere di ricerca cn filtri impstabili atte a garantire il mnitraggi dell avanzament pratiche di mrsità. e) Il sistema deve prevedere reprt scaricabili in frmat elettrnic (csv xls) cn l stat avanzament pratiche e l stat mrsità dei clienti (n fatture scadute, imprt e data scadenza) f) Il sistema deve prevedere la pssibilità di escludere dalla applicazine della mra frniture single gruppi definibili in md parametric e autnm g) Il sistema deve prevedere mdalità diverse di mra per tiplgia cliente parametrizzabili in autnmia. h) Il sistema deve prevedere autmatismi per il calcl degli eventuali interessi di mra. Gli interessi di mra devn essere parametrizzabili in autnmia da SEL. la mrsità deve essere calclata anche in accnt, prima dell effettiv pagament del cliente, a partire dalla scadenza della fattura Pag. 15 a 23

16 2.4 Fatturazine delle Prestazini Il sistema deve essere prvvist di tutte le funzinalità atte a garantire la fatturazine delle prestazini accessrie del distributre. a) Il sistema deve permettere la creazine di listini cn i prezzi indicati dai distributri per le varie prestazini b) Il sistema dei listini e l agganci alle varie prestazini deve essere parametrizzabile in autnmia dal persnale SEL c) Il sistema deve cnsentire l aggirnament degli imprti listini cn la stricizzazine del dat e l indicazine della nuva data di decrrenza. d) Il sistema deve pter far scegliere se addebitare gli imprti in blletta se emettere fattura a parte al cliente. e) Il sistema deve prevedere la pssibilità di emettere fatture già pagate, per imprti già incassati (ad esempi, preventivi pagati in fase di accettazine) f) Il sistema deve cnsentire di caricare elenchi di prestazini anche nn mgenee, scaricate da altri file (fatture di trasprt, ad esempi) g) I listini devn pter cntenere le descrizini in ITA e DEU. Le fatture emesse devn essere autmaticamente ed esclusivamente nella lingua impstata sull anagrafica cliente. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara h) In generale i requisiti per la Fatturazine delle Prestazini sn gli stessi del Billing (capitl 2.3). 2.5 Fatture di cntrll distributre Il sistema deve essere prvvist di strumenti per il cntrll delle fatture cnsumi e prestazini emesse dai vari distributri. a) Il sistema deve cnsentire di simulare l eventuale fatturazine distribuzine prevista. b) Il sistema deve prevedere di cmparare le fatture emesse dai vari distributri cn quelle calclate in vendita. c) Devn essere presenti reprt in frmat elettrnic che evidenzian eventuali delta e che ne identifichin in md puntuale le mtivazini. d) Il sistema deve prevedere il cntrll di punti fatturati dal distributre, ma nn presenti/attivati nei sistemi SEL. 2.6 UTF a) Il sistema deve essere prvvist di un mdul di estrazine dati ai fine della dichiarazine UTF. I dati estratti devn essere nel frmat.dic e prnti per l invi all Uffici delle Dgane. Devn essere presenti reprt di cntrll scaricabili in frmat elettrnic (csv, xls) Devn essere presenti cntrlli autmatici sui dati, la presenza di errri deve essere segnalata e deve essere indicata la pssibile sluzine. Pag. 16 a 23

17 2.7 Rate Il sistema deve essere prvvist di un prgramma di rate per le utenze presenti servite dalle aziende SEL. a) Pssibilità di inseriment di curve termiche persnalizzate per il rate suddivise per tiplgie di frniture cntratt usi ecc ecc. b) Il sistema deve simulare l inseriment di una lettura per tutte le utenze attive ad una data per un perid cumulat cn una successiva bllettazine; c) Il sistema deve essere prvvist di reprt in frmat elettrnic (csv, xls) per verificare i vlumi simulati in lettura. d) Il sistema deve creare bllette di rate. e) Il sistema deve essere prvvist di strumenti e reprt in frmat elettrnic (csv, xls) per la verifica di eventuali errri in bllettazine cn indicazine delle frniture dve si sn riscntrati errri. f) Il sistema deve essere prvvist di reprt di prspett rendite in frmat elettrnic (csv, xls) cn pssibilità di filtri e suddivisine REMI, cmune, lcalità, tip mercat ecc ecc, cn indicazine per gnuna delle diverse cmpnenti tariffarie in e dei vlumi cmplessivi. 2.8 Gestine Letture ed Elementi di misura Criteri essenziali del capitl: Il seguente criteri è da cnsiderarsi essenziale e pertant in cas di mancanza incmpletezza di tali funzinalità al cncrrente nn verrà assegnat alcun punteggi per l inter capitl 2.8 GESTIONE LETTURE ED ELEMENTI DI MISURA: Il sistema deve mettere necessariamente a dispsizine strumenti e maschere atte all inseriment singl e massiv delle letture. Tali strumenti e maschere devn ritenersi essenziali. Altri criteri: a) Il sistema deve prevedere l inseriment manuale di letture anche in mezz ad altre letture (fatturate e nn). b) Il sistema deve prevedere la pssibilità di invalidare letture (fatturate e nn) e l inseriment della nuva lettura c) Qualsiasi perazine sulle letture deve essere stricizzata. d) Il sistema deve prevedere il caricament massiv delle letture attravers l utilizz di file elettrnici parametrizzabili. e) All att del caricament massiv il sistema deve essere prvvist di cntrlli sui dati caricati. f) Il sistema deve essere prvvist di strumenti di reprt in frmat elettrnic (csv, xls) g) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti e maschere per la registrazine cmpleta degli elementi di misura installati press il punt di ricnsegna della frnitura. h) La variazine dei dati sui punti di frnitura deve essere stricizzata. Pag. 17 a 23

18 2.9 Livelli di qualità e Gestine Indennizzi Livelli di qualità a) Il sistema deve gestire i livelli di qualità csì cme richiest nelle varie delibere dell AEEG. b) Il sistema deve cnsentire inltre la parametrizzazine in autnmia di nuvi livelli di qualità per ulteriri livelli miglirativi sulla carta servizi. c) Il sistema deve generare i reprt csì cme richiesti dalle indagini peridiche dall AEEG. d) Il sistema deve gestire l invi autmatic dei reprt all AEEG. e) Il sistema deve essere prvvist di reprtistica cnfigurabile e scaricabile in fgli elettrnici (csv xls) per statistiche interne a SEL. f) Il sistema deve prevedere la pssibilità di registrare infrmazini sulla custmer satisfactin e stricizzarle nel temp Gestine Indennizzi. a) Il sistema deve gestire gli indennizzi csì cme richiest nelle varie delibere dell AEEG. Particlare attenzine deve essere data nell EE alla Delibera AEEG 219/10 e sue integrazini. b) Il sistema deve gestire la generazine autmatica indennizzi in base ai livelli di qualità impstati. c) Gli imprti degli indennizzi per livell di qualità devn seguire gli standard impsti dall AEEG ma il sistema deve cnsentire la parametrizzazine in autnmia di ulteriri imprti. d) Il sistema deve essere prvvist di un area di gestine delle schede di indennizz dve pter verificare ed eventualmente variare i dati prima di indennizzare in effettiv. e) Il sistema deve essere prvvist di funzinalità di reprt scaricabili in frmati elettrnici (csv xls) Reprtistica, cmunicazini e mdulistica. a) Il sistema deve essere prvvist di funzinalità e strumenti per garantire all utilizzatre l estrazine di dati, reprt in frmati elettrnici (csv, xls), mduli e statistiche. Devn essere presenti strumenti per la cmunicazine diretta in/ut cn AEEG, Distributri, Venditri e clienti (prspect e nn). b) Alcune specifiche sn state spiegate nei capitli precedenti ma in generale il sistema deve essere prvvist delle seguenti funzinalità: - Devn essere presenti tutti i reprt per le indagini/dichiarazini AEEG, CCSE, Agenzia Entrate e Agenzia Dgane nel frmat richiest. - Il sistema deve mettere a dispsizine un set di strumenti di cntrll e di analisi degli eventuali errri anmalie. - Estratt cnt cliente in frmat elettrnic - Reprt in frmat elettrnic dei cnsumi, ricavi ecc. ecc. - Il sistema deve essere prvvist di strumenti e reprt per l analisi interna delle attività a sistema, del parc clienti e degli eventuali clienti prspect, statistiche anagrafiche e cntratti. - Per la creazine di reprt devn essere presenti filtri impstabili; i reprt devn essere cnfigurabili e parametrizzabili in autnmia. Pag. 18 a 23

19 - Deve essere pssibile calendarizzare e schedulare la generazine dei reprt. Deve essere pssibile cnfigurare l invi di mail autmatiche per avvisare l utente della presenza dei reprt elabrati. - Per spperire a eventuali mancanze di reprtistica del sistema, il frnitre deve rendere autnm il persnale IT di SEL infrmandl sulle tabelle interessate e frnend materiale sulle relazini principali delle tabelle di sistema. c) Il sistema deve mettere a dispsizini strumenti di cmunicazine per le prestazini vers i distributri: - L scambi dei flussi pratiche IN/OUT cn il distributre predminante e l aggirnament pratiche, dati frnitura, cntratt devn essere eseguite dal sistema in md autmatic e trasparente senza che l peratre debba agire su maschere prcedure per l invi, il caricament di flussi l aggirnament dei dati di sistema - La cmunicazine vers i distributri deve avvenire in md autmatic in AtA tramite prtale secnd l standard di cmunicazine dettat dall AEEG utilizzand un standard persnalizzat e cnfigurabile per gni distributre. - Nel cas di assenza di prtale AtA vers il distributre deve essere previst all intern del sistema l invi autmatic del file attravers mail di PEC. - Il sistema deve essere prvvist dell acquisizine nei frmati elettrnici csv, xls, xml altr tip in md autmatic delle cmunicazini del distributre attravers prtale AtA. - Nel cas di cmunicazini del distributre attravers PEC il sistema deve gestire l archiviazine dei dati e il caricament dei file inviati. d) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti di cmunicazine per altre cmunicazini nrmate dall AEEG (ad esempi Allineament dati Anagrafici) e nn nrmate vers i distributri. e) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti di cmunicazine per altre cmunicazini nrmate dall AEEG e nn nrmate vers i venditri subentrati subentranti (switch in/ut) f) Il sistema deve mettere a dispsizine strumenti di cmunicazine per altre cmunicazini nrmate dall AEEG e nn nrmate vers i clienti. La cmunicazine ai clienti deve avvenire nella lingua impstata sul cliente stess ITA DEU. g) I mduli di cmunicazine devn essere precmpilati, il sistema quindi deve prevedere autmatismi cnfigurabili di reperiment dati dal Database (ad esempi la stampa cntratt deve caricare autmaticamente all intern del mdul i dati del cliente, della frnitura e i dati cntrattuali). h) Il Layut e i campi da visualizzare nei mduli devn essere cnfigurabili in autnmia dal persnale SEL Prtale Clienti e Servizi n-line Criteri essenziali del capitl: Il sistema deve necessariamente avere almen le seguenti funzinalità: 1. Il sistema deve essere prvvist di un prtale clienti web accessibile tramite i brwser più utilizzati. 2. Il prtale web dvrà essere cnfrme alla Legge 4/2004 (accessibilità dei sggetti disabili agli strumenti infrmatici), al Decret Legislativ n. 85/2005 (Cdice dell amministrazine digitale) al decret legislativ n. 196/2003 (Cdice della privacy) e agli standard definiti successivamente. Pag. 19 a 23

20 Le funzinalità spra indicate sn essenziali e pertant in cas di mancanza incmpletezza di anche una sla delle suddette funzinalità al cncrrente nn verrà assegnat alcun punteggi per l inter capitl 2.11 PORTALE CLIENTI E SERVIZI ON-LINE. Altri criteri: a) Il prtale clienti deve essere multilingua (almen ITA e DEU). La visualizzazine delle vci nella lingua specifica deve avvenire tramite ricnsciment lingua del sistema perativ. Deve essere cmunque permessa la selezine della lingua in md manuale. La mancata presenza di quest punt cmprta l esclusine cmpleta dalla gara. b) Il prtale dvrà prevedere le seguenti funzinalità: - Visualizzazine dati cntratt e dei dati tecnici per punt di ricnsegna - Visualizzazine cnsumi per peridi selezinabili anche tramite filtri - Visualizzazine e dwnlad in frmat elettrnic delle bllette. - Attivazine blletta n-line (per l invi della blletta ad un specific indirizz ) - Stat dei pagamenti - Statistiche cn diagrammi sui cnsumi per peridi selezinabili - Inseriment Autletture cn visualizzazine dell ammissibilità e dell stat dell autlettura - Apertura richieste CRM (il frnitre deve specificare quali pratiche sn apribili) - Visualizzazine dell stat avanzament delle richieste - Cambi indirizz recapit blletta - Il layut del prtale deve essere cnfigurabile in autnmia dal persnale SEL tramite un CMS. c) La registrazine autletture deve essere permessa in un range di date parametric in autnmia dal persnale SEL. d) La registrazine al prtale deve essere fatta autnmamente dal cliente. e) Per la gestine dei cnsrzi deve essere prevista la pssibilità di accunt per i singli clienti dei cnsrzi cn la visualizzazine dei dati riferiti al prpri punt Interfacce cn altri sistemi esistenti Il sistema dvrà interfacciarsi cn autmatismi ad altri sistemi esistenti: a) Sistema di cntabilità Engineering b) Sistema archiviazine dcumentazine d.velp AG D3. c) Sistema di tracciabilità clienti business mrsi PayLine Lince. d) Integrazine cn Prtale dei distributri e AtA cn distributri prevalenti Pag. 20 a 23

PANEM Panificazione automatizzata rev. 1.0

PANEM Panificazione automatizzata rev. 1.0 PANEM Panificazine autmatizzata rev. 1.0 Premessa Il sftware PANEM è un gestinale att ad autmatizzare le prcedure lgistiche di gestine della panificazine. Il sftware PANEM è cmpletamente integrat cn Mitic:

Dettagli

Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.themissoluzioni.it info@themissoluzioni.it. gruppo axelera.

Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.themissoluzioni.it info@themissoluzioni.it. gruppo axelera. Via F. Lana, 1-25020 FLERO (BS) Tel. 0303582748 Fax 03072131184 www.sluzini.it inf@sluzini.it grupp axelera sluzini Obiettiv Scp del presente dcument è descrivere il prdtt Nprinting, il più evlut add-in

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Gestione Agenti. Software per il Calcolo provvigioni per Agenti e Venditori Software GESAGE - Specifiche del prodotto

Gestione Agenti. Software per il Calcolo provvigioni per Agenti e Venditori Software GESAGE - Specifiche del prodotto Gestine Agenti Sftware per il Calcl prvvigini per Agenti e Venditri Sftware GESAGE - Specifiche del prdtt EBC Cnsulting Gestine delle risrse umane http://www.ebccnsulting.cm Sftware H1 Hrms GESAGE Gestine

Dettagli

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB PRESENZE ASSENZE Presenze WEB Presenze WEB FUNZIONALITA PRINCIPALI Funzinalità e cpertura Gestine multiaziendale Gestine di varie tiplgie di rapprt di lavr (dipendente, cllabratre, smministrat, etc. )

Dettagli

La detrazione degli acconti viene riportata alla fine di ogni voce componente il dettaglio: Servizi di Vendita, Servizi di Rete, ed Imposte,

La detrazione degli acconti viene riportata alla fine di ogni voce componente il dettaglio: Servizi di Vendita, Servizi di Rete, ed Imposte, Cd. Fiscale e P.IVA 08547890015 C.C.I.A.A. Trin N 982080 - TEL. 0121/236.1 Sit Internet www.aceapinerlese-energia.it Scietà di Vendita Gas Metan perante nel mercat liber e vinclat e frnitrice di clienti

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

HR-COMUNICAZIONI rel 01.00.00

HR-COMUNICAZIONI rel 01.00.00 HR-COMUNICAZIONI rel 01.00.00 Infrmazini e requisiti tecnici per attivazine HR-COMUNICAZIONI versin 01.00.00 Cn il caricament della presente applicazine, i mduli che cmpnevan la sluzine HR Wrk Flw fin

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

STUDIATO PER RISOLVERE IN PARTICOLAR MODO LE ESIGENZE DI AZIENDE CHE OPERANO NEI SEGUENTI SET- TORI: o o o o o o o

STUDIATO PER RISOLVERE IN PARTICOLAR MODO LE ESIGENZE DI AZIENDE CHE OPERANO NEI SEGUENTI SET- TORI: o o o o o o o CUBEAZIENDA STUDIATO PER RISOLVERE IN PARTICOLAR MODO LE ESIGENZE DI AZIENDE CHE OPERANO NEI SEGUENTI SET- TORI: Aziende di prduzine Aziende di servizi Aziende cmmerciali e agenzie Lavrazine Cnt Terzi

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Mon Ami 3000. Gestione della packing list

Mon Ami 3000. Gestione della packing list Prerequisiti Mn Ami 3000 Packing list Gestine della packing list L pzine Packing list è dispnibile per le versini Azienda Light e Azienda Pr. Intrduzine L'pzine Packing list cnsente di velcizzare la gestine

Dettagli

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009 Istitut Nazinale Previdenza Sciale INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

Collegamenti previsti fra Sistema Impresa e Contabilità di Sistema Professionista

Collegamenti previsti fra Sistema Impresa e Contabilità di Sistema Professionista Supprt On Line Allegat FAQ Supprt On Line Allegat FAQ FAQ n.r MAN-7BQE4K83084 Data ultima mdifica 11/02/2008 Prdtt Sistema Prfessinista Mdul Cntabilità Oggett Cllegament Sistema Impresa Sistema Prfessinista

Dettagli

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero...

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero... Sistema di Gestine Offerte e Organizzazine dell Attività Cmmerciale Perché e per chi. Il prcess di interazine cliente azienda che prta alla predispsizine dell fferta di un mezz di prduzine è mlt cmplicat

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.03

e/fiscali - Rel. 04.01.03 e/fiscali - Rel. 04.01.03 Mntebelluna, 07 nvembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.03 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 07/11/2013 Pag. 1 di 13 INDICE 1 FIX 04.01.03 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

InfoCenter Product a PLM Product

InfoCenter Product a PLM Product InfCenter Prduct a PLM Prduct Inf Center Prduct Cmpnenti di Inf Center Prduct La gestine dcumenti Definizine e ggett Acquisizine di un ggett Funzini sugli ggetti L integrazine prgettazine e gestinali Le

Dettagli

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014.

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014. Istitut Nazinale Previdenza Sciale Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per l ann 2014 Manuale

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.04

e/fiscali - Rel. 04.01.04 e/fiscali - Rel. 04.01.04 Rimini, 09 dicembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.04 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 12/12/2013 Pag. 1 di 15 INDICE 1 FIX 04.01.04 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

Risto Quick. o Inserimento delle voci di vendita con Touchscreen, barcode (anche multiplo per ogni articolo), codice, ricerca per reparto;

Risto Quick. o Inserimento delle voci di vendita con Touchscreen, barcode (anche multiplo per ogni articolo), codice, ricerca per reparto; Rist Quick Funzini di vendita: Fin a 4 Sale anche cn sfndi + Banc; Fin a 250 Tavli cn clre e psizine persnalizzabili; Mdalità sale + banc banc multipl; Sale per Tavli; Sale per Asprt ed Asprt static (anche

Dettagli

Guida descrittiva del programma Gestione Magazzino

Guida descrittiva del programma Gestione Magazzino Guida descrittiva del prgramma Gestine Magazzin Per accedere al prgramma l utenza impstata di default è Amministratre senza passwrd dp il lgin se è il prim access il prgramma vi richiederà l inseriment

Dettagli

Il Segretario Generale Enzo Solaro

Il Segretario Generale Enzo Solaro Rma, 03 agst 2015 Al Cmitat di Presidenza Al Cnsigli Direttiv Alla Cmmissine Legale Alla Cmmissine Sindacale Alle Assciazini Territriali Circlare n. 108/2015 Oggett: Verifica della reglarità delle imprese

Dettagli

De D mat a eria i l a ilz i zaz a io i ne e Fat a turaz a io i ne Ele l ttronic i a - 1 -

De D mat a eria i l a ilz i zaz a io i ne e Fat a turaz a io i ne Ele l ttronic i a - 1 - Dematerializzazine e Fatturazine Elettrnica - 1 - Il Fluss Dcumentale Enti Interni e-mail e-mail Prtcll e-mail e-mail - 2 - Prblemi Archiviazine e Reperibilità: Spazi Mltiplicazine archivi lcali Tempi

Dettagli

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5 Prerequisiti / Cnfigurazini PROGETTO S.A.I.A Sftware XML v.2 - Tracciati AP5 Passi da eseguite per prcedere cn l invi dei dati al SAIA attravers il sftware XML-2 cn i nuvi tracciati AP5. 1. Presa in caric

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

UTENTE SAP APPLICATO ALLA CONTABILITA ED AL CONTROLLO DI GESTIONE

UTENTE SAP APPLICATO ALLA CONTABILITA ED AL CONTROLLO DI GESTIONE UTENTE SAP APPLICATO ALLA CONTABILITA ED AL CONTROLLO DI GESTIONE Durata: 14 Girni Prerequisiti: Cnscenza di nzini-base per l utilizz di un persnal cmputer Crs basat sulla sftware release : R/3 Release

Dettagli

Schedulazione ed ottimizzazione delle risorse produttive. Le problematiche. Le funzioni. carico o combinazioni di questi. di

Schedulazione ed ottimizzazione delle risorse produttive. Le problematiche. Le funzioni. carico o combinazioni di questi. di Schedulazine ed ttimizzazine delle risrse prduttive. Obiettiv: Pyramide prduttive ed è sulla gestine un ptente base del dei mtre caric materiali di lavr schedulazine impiegati richiest e a capacità delle

Dettagli

Comunicazione Organizzativa

Comunicazione Organizzativa N : 01/2013 Alert apprfndimenti cntrparti e beni (annulla e sstituisce la Oggett: Cmunicazine Organizzativa n. 22/2011) Firma: Amministratre Delegat Data di pubblicazine: 24/01/ 2013 Data di validità:

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.01

E/Fiscali - Rel. 04.03.01 E/Fiscali - Rel. 04.03.01 Rimini, 09 gennai 2015 E/Fiscali - Fix 04.03.01 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 26/01/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional pagina 2 Indice Premessa e generalità... 3 Lgica Sales Frce Autmatin... 5 Pagina iniziale... 7 Sales Frce... 8 Opprtunità... 11 Offerte... 14 Ordini... 16 pagina 3 Premessa e generalità Revs è un tl di

Dettagli

ADEGUAMENTO Gestione TFR per invio ad INPDAP 2008

ADEGUAMENTO Gestione TFR per invio ad INPDAP 2008 Servizi di svilupp e gestine del Sistema Infrmativ del Minister della Pubblica Istruzine SPECIFICHE ADEGUAMENTO Gestine TFR per invi ad INPDAP 2008 IDENTIFICATIVO CO-CS-AR-USGRSC-TFR2008-1.0PUBBL.dc VERSIONE

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert Firma Digitale Offerta Ecnmica Pstecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI ver.: 1.0 del: 19/07/10 OE_FD_Cnfapi Dcument cnfidenziale Pagina 1 di 11

Dettagli

BREVE DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO LEASINGMOD 400

BREVE DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO LEASINGMOD 400 Reg. Sc. Trib. Brescia n. 40188 Cdice Fiscale: 07073330156 - Partita IVA: 03051110173 C.C.I.A.A. 314779 Sede: Viale Italia, 1 25126 Brescia Fax 030 5109179 Tel. 030 2400330 (5 linee cn r.a.) Sit web: www.summer.it

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

A chi si rivolge 3 Vantaggi 6 Caratteristiche 7. Funzionalità 9

A chi si rivolge 3 Vantaggi 6 Caratteristiche 7. Funzionalità 9 White Paper B2B A chi si rivlge 3 Vantaggi 6 Caratteristiche 7 Integrazine cn ERP 7 Gestine in Clud della piattafrma 7 Tecnlgia Respnsive 7 Marketing Oriented 7 Caratteristiche Tecniche 7 Funzinalità 9

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

Stato della Base Informativa di Progetto

Stato della Base Informativa di Progetto Dipartiment per la prgrammazine e la gestine delle risrse umane, finanziarie e strumentali Direzine generale per gli studi, la statistica e i sistemi infrmativi Uffici II Stat della Base Infrmativa di

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

FYF per Point Manuale Operativo

FYF per Point Manuale Operativo FYF per Pint Manuale Operativ 1. Indice 1. Indice... 2 2. Access a FYF... 3 3.1. Ricerca pratiche... 5 3.2. Creazine Nuva Pratica... 7 3.3. Lavrazine pratiche da ritrasmettere... 11 Cnsumer Sales and Distributin

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.00

E/Fiscali - Rel. 04.03.00 E/Fiscali - Rel. 04.03.00 Rimini, 03 ttbre 2014 E/Fiscali - Fix 04.03.00 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 03/02/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.00 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

RecuperoCrediti.net per

RecuperoCrediti.net per 1 di 7 RecuperCrediti.net per Il prgramma Recuper Crediti Net RCR.Net è stat realizzat per ttimizzare le prcedure di recuper credit aziendali. OBIETTIVO DEL PROGRAMMA: Gestire le mdalità e le tempistiche

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. RELEASE Versine 25.01.01 GAMMA EVOLUTION Mdul Applicativ:

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche Prt. n. 5040 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istitut Cmprensiv Carl Albert dalla Chiesa Sede Legale: Via Mari Rigamnti 10 00142 Rma (Rm) Tel. e Fax. 06/5036231 Sede Uffici Amministrativi:

Dettagli

ALTA VELOCITA SIMMETRICA

ALTA VELOCITA SIMMETRICA ALTA VELOCITA SIMMETRICA Il servizi ffre un cllegament a Internet dedicat, flessibile, ad elevate velcità e prestazini. La cnnessine permanente ad Internet è realizzabile su gran parte del territri nazinale

Dettagli

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Funzinalità Cntatti del Cassett Previdenziale Dcument: Funzinalità Cntatti Data: Settembre 2010 INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi

Dettagli

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita.

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita. Scnti, Buni e Prmzini Shp_Net è dtat di un sistema di gestine dei Buni e delle Prmzini cmplet e flessibile, in grad di generare autmaticamente Buni di Acquist destinati ai Clienti secnd specifiche definite

Dettagli

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO Band per la cncessine di un cntribut a cmuni che versan in particlari cndizini di disagi per l ann 21. (GURS n.41 del 3 Settembre 211) Interventi finalizzati al raffrzament/attivazine dei servizi al cittadin

Dettagli

RETIGAS: R-G2SW Std SNC - Richieste Switch Web e Back Office - Det. 9-13

RETIGAS: R-G2SW Std SNC - Richieste Switch Web e Back Office - Det. 9-13 Servizi Rapprt Vettriament RETI 3.0 Dcumentazine Operativa RETIGAS: R-G2SW Std SNC - Richieste Switch Web e Back Office - Det. 9-13 Revisini: Versine Data Vers. SW Nte 01 09/01/2014 3.0.394 (06) SOMMARIO

Dettagli

Aggiornamento Main Office v. 16.01.27. Aggiornamento Main Office v. 16.01.21

Aggiornamento Main Office v. 16.01.27. Aggiornamento Main Office v. 16.01.21 Aggirnament Main Office v. 16.01.27 Gestine Tessera Sanitaria Inserit il cntrll di validità frmale in fase di creazine del file XML. Aggirnament Main Office v. 16.01.21 Gestine Tessera Sanitaria Aggirnat

Dettagli

Compilazione. Compilazione del Giornale dei lavori

Compilazione. Compilazione del Giornale dei lavori Girnale Elettrnic dei Lavri GIOELAV (Versine 1.1.0) Cs è GIOELAV? E una piattafrma sftware, residente in clud, per la registrazine di tutte le attività girnaliere riguardanti l'andament dei Cantieri e

Dettagli

Scheda caratteristiche prodotto

Scheda caratteristiche prodotto Scheda caratteristiche prdtt Infrmazini generali Italwrking Revlutin è la rispsta immediata alle esigenze cntabili, amministrative e gestinali di piccle e medie imprese. Si tratta di una sluzine semplice,

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas Nuv Sistema Cartgrafic SGR per le reti Gas Dtt. Alessandr Bugli, SGR Reti S.p.A - Rimini Abstract La Scietà Gas Rimini S.p.A., cn il supprt di GeGraphics S.r.l., ha attivat un Sistema Infrmativ Territriale

Dettagli

QED JAZZ EVO - MODULO BASE

QED JAZZ EVO - MODULO BASE la sluzine semplice e innvativa per il cntrll della prduzine QED JAZZ EVO - MODULO BASE Il mdul base cmprende tutte le prcedure necessarie per avviare un cntrll di gestine semplice, cncret ed estes a tutte

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE M.TC.02 Rev.00 del 03/09/2002 1 di 7 Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. RELEASE Versine

Dettagli

DataCubex Business Intelligence. Soluzioni del futuro

DataCubex Business Intelligence. Soluzioni del futuro DataCubex Business Intelligence Sluzini del futur pagina 2 Intrduzine L analisi OLAP (On Line Analytical Prcessing) è un insieme di tecniche sftware utilizzate per analizzare velcemente grandi quantità

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

Plurimpresa/Win. Soluzione software gestionale

Plurimpresa/Win. Soluzione software gestionale Sluzine sftware gestinale Premessa Plurimpresa è un sftware ideat per sddisfare le specifiche esigenze di un azienda mderna e all avanguardia. Interamente realizzat da infrmatici, specializzati nell svilupp

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Trasversale. Servizio: Valutazione Sito internet

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Trasversale. Servizio: Valutazione Sito internet CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Trasversale Servizi: Valutazine Sit internet INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION... 4 1.2 DESCRIZIONE

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Asl. Ufficio: Assistenza 118. Servizio: Servizio 118

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Asl. Ufficio: Assistenza 118. Servizio: Servizio 118 CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Asl Uffici: Assistenza 118 Servizi: Servizi 118 INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION... 4 1.2

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma Grupp Buffetti S.p.A. Via F. Antlisei 10-00173 Rma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 Adeguament archivi...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON

Dettagli

COSA PUOI FARE CON QUI UBI

COSA PUOI FARE CON QUI UBI COSA PUOI FARE CON QUI UBI Qui UBI Internet Banking è cmpst da cinque macr sezini: Banking, Pagamenti e Carte, Trading, Fndi e Sicav ed Impstazini. Qui UBI Internet Banking è accessibile 24 re su 24, 365

Dettagli

Progetto per lo sviluppo delle mobile app Alta Valle di Susa CAPITOLATO TECNICO

Progetto per lo sviluppo delle mobile app Alta Valle di Susa CAPITOLATO TECNICO PAGINA 1 DI 7 Prgett per l svilupp delle mbile app Alta Valle di Susa CAPITOLATO TECNICO La Fndazine Trin Wireless PAGINA 2 DI 7 Trin Wireless è una Fndazine di diritt privat senza scp di lucr che si ccupa

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Prvincia Uffici: Centri per l impieg Servizi: Supprt alla ricerca del lavr INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini INDICE Intrduzine Pag. 1 Prva il sit Dem Pag. 1 Principali funzinalità (lat Azienda) Pag. 2 Principali funzinalità (lat Dipendente) Pag. 2 A chi è rivlt Pag. 3 Access al Prtale Pag. 3 Pannell Web (lat

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO INPS

SISTEMA INFORMATIVO INPS SISTEMA INFORMATIVO INPS FORNITURA DEI SERVIZI DI SVILUPPO, REINGEGNERIZZAZIONE E DI MANUTENZIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO DELL'INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI LOTTO 2 MANUALE UTENTE: MUTUI IPOTECARI

Dettagli

Moduli di candidatura elettronici LLP 2012. Guida del candidato

Moduli di candidatura elettronici LLP 2012. Guida del candidato EUROPEAN COMMISSION Directrate-General fr Educatin and Culture Lifelng Learning Prgramme Call 2012 Mduli di candidatura elettrnici LLP 2012 Guida del candidat Indice I. Intrduzine...2 II. Principali passi

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Anagrafe. Servizio: Rilascio certificati

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Anagrafe. Servizio: Rilascio certificati CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Anagrafe Servizi: Rilasci certificati INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

La gestione informatizzata del farmaco

La gestione informatizzata del farmaco Azienda Ospedaliera di Verna Dipartiment di Medicina Clinica e Sperimentale Medicina Interna B - Reumatlgia La gestine infrmatizzata del farmac Crdinatre Stefania Discnzi Reggi Emilia 11-12 XII 2008 CRITICITA

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012 Prt. n 4918/M00 Latina, 30 nvembre 2012 Spett.le Degli Stefani srl Via Tscanini n. 22 04011 APRILIA FAX 06/92854627 Spett.le CR Uffci di Vignarli G. Via S. Francesc n. 59 FAX 0773/610768 Spett.le Cpyline

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente E.C.M. Educazine Cntinua in Medicina Servizi web Manuale utente Versine 1.0 maggi 2015 E.C.M. Servizi web: invi autmatic Indice 2 eventi e pian frmativ Indice Revisini 3 1. Intrduzine 4 2. 5 2.1 Verifica

Dettagli

COMUNE DI. Reg. A.T. LL. PP. n. 20 del 26/01/2011 Reg. Gen. n. 39 del 26/01/2011 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI. Reg. A.T. LL. PP. n. 20 del 26/01/2011 Reg. Gen. n. 39 del 26/01/2011 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI FRANCAVILLA DI SICILIA P R O V I N C I A D I M E S S I N A Ente del Parc Fluviale dell Alcantara Area Tecnica Lavri Pubblici Piazza Annunziata n. 3 98034 Francavilla di Sicilia (ME) tel: 0942

Dettagli

CESSIONI DEL QUINTO DELEGAZIONI DI PAGAMENTO PREFINANZIAMENTI

CESSIONI DEL QUINTO DELEGAZIONI DI PAGAMENTO PREFINANZIAMENTI CESSIONI DEL QUINTO DELEGAZIONI DI PAGAMENTO PREFINANZIAMENTI INDICE Premessa... 5 Definizini... 5 Parte generale... 6 Requisiti minimi bbligatri... 6 Crred istruttri... 7 Caricament della pratica nel

Dettagli

System Document Console SDC Suite di moduli realizzati in ambiente Lotus Notes/Domino Supporto al PDM

System Document Console SDC Suite di moduli realizzati in ambiente Lotus Notes/Domino Supporto al PDM System Dcument Cnsle SDC Suite di mduli realizzati in ambiente Ltus Ntes/Dmin Supprt al PDM Recenti ricerche hann evidenziat cme sl il 20% delle infrmazini presenti in azienda sia Strutturat vver risiede

Dettagli

POSTA CERTIFICATA CON pcert

POSTA CERTIFICATA CON pcert POSTA CERTIFICATA CON pcert Cnferisci ai tui messaggi di psta il valre legale di una raccmandata! Accunt e-mail certificat stt il dmini pcert.it. Prevede la frnitura di una casella di psta elettrnica certificata

Dettagli