j œ Œ œ. J œ Œ. Œ œ #œ œ œ œ Œ œ œ. p œ- q» º & œ œ œ œ œ œ J J œ œ œ œ j œ œ œ # œ Œ Œ w w œ j œ œ j œ - Œ œ- œ œ œ œ œ # # # # # œ œ œ œ J

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "j œ Œ œ. J œ Œ. Œ œ #œ œ œ œ Œ œ œ. p œ- q» º & œ œ œ œ œ œ J J œ œ œ œ j œ œ œ # œ Œ Œ w w œ j œ œ j œ - Œ œ- œ œ œ œ œ # # # # # œ œ œ œ J"

Transcript

1 F P P go F π O-a o te Adate dolooso lo q» º e - go: è e - to he hai e - vu - to! Pe l'audizioe di PINOCCHIO Dalla attuta 102 (lettea F) sio alla attuta 1 pag 7,7,0 dalla attuta 1 sio alla attuta 5 pag di Asiladia Gillo palate Piohio, Piohio! No fai i tempo a supeae i dai di u'impudeza, he già poi le pemesse pe sivolae i ua uova tappola Ma adee aoa ei taelli del Gatto e della olpe è veamete iediile! Avesti fatto meglio a dae le quatto moete imaeti alla Fata! Lei avee saputo ome osevale E ivee di uovo o la stoia del Campo dei Miaoli; e osì addio moete! Bisoga ammettee peò he Piohio è ahe sfotuato! Deide giustamete di deuiae il futo, e il giudie o tova di meglio he mettelo i pigioe! E osì dopo alte disavvetue Piohio sete fotissima la eessità di toae dalla Fata, e oe sulla ollia he domia il oso e la piaua ma della asa della Fata emmeo l'oma! Alloa di uovo a oee veso il posto peiso, ai magii del pato ma el posto dove sogeva la piola asa iaa della Fata, Piohio tova ua lapide p - Pe - P hè Do - P più 11 - v'è ael - No - - è o - me Pe - Adate mosso q»ª hè o 'è Che pos - so - 7 -

2 P 11 fa - e se - za di te Se - za di P te Pe - hè No a - vei mai e - du - to he P 7 o ti_a - vei mai vo - lu - ta lo - ta - a da me! P 11 Pe - hè Ti pe - go Fam - mi es - ta - e o - 7 -

3 P te 15 o G te it F a tempo So - o qui se mi vuoi io so he pe te o- to 140 a tempo F io vi - i - o_a te P Si tu sei tu sei qui! 14 F So o 152 qui ma tu tu vuoi am

4 Allegamete F q» ºº Asiladia Pe l'audizioe di PINOCCHIO Dalla attuta 102 (lettea F) sio alla attuta 1 pag 7,7,0 dalla attuta 1 sio alla attuta 5 pag di Asiladia 7 P 4 F Tal- la - le - o, tal - lal - lal - là, que sta_è P 7 ve - a fe - li i - tà! Tal - la le - o, tal la - la - là asmusiait

5 P tal - lal - le - o tal - la là! P 1 Tal-lal - le - o, tal-lal - la - là, que-sta_è ve - a fe - li - i - tà! Tal-lal- P P 1 A le - o, tal - lal - la - là it Adate iflessivo q» º Sta - p ot - te_ho so - ga - to il tal - lal - le - o tal - la là! fl fl po - ve - o a - o: sem

6 P 21 a - va u - ia - to; o può_im - ma - gi - a - e il mio uo - vo sta - to, sa - P 25 pe - e he so - o o - sì ea - liz - za - to! o - ei fa- gli do - o di que - sta emo zio - e Ma P 2 fo - se mi e - a, mi e - de pe- du - to Po - tes - si pa - la - gli sa - ei più ta - quil - lo po - P tes - si pa- la - gli sa - ei più ta - quil - lo Io e - do, so e - to he_i F qual - he e- gio - e, ma -

7 P 7 ga - i_u pò_i e - to, mi pes - ti_at - te - zio - e! f P ma ga - i_u pò_i - e - to, mi it pes - ti_at- te P it P B Adate timooso zio - e! q» ºº Ho ua sta - a se - sa - zio - e p P u ti - mo - e, u'ap - pe - sio - e e se muo - vo_u pò la

8 P 51 tes - ta è pe - sa - te, sem - a sta - a o - me fos - se me - o des - ta ß Co - m'è P 54 a-ta ques-ta la-a f Le mie_o - F all all e-hie! he o - s'ha o! a tempo Chi sa- a tempo P 5 p à quel dis - ga - zia - to he so - ma - o mi_ha o - ia - to! f fl P 1 os - te stu - pi - do_e mal fat - to f i om- ut - ta o il gat - to o la

9 P 4 pe - fi - da vol - pa - ia hai am - ia - to la mia ß fa - ia, hai am - ia - to la mia ß p P 7 fa - ia, hai am - ia - to la mia fa - ia! C Allegetto q» ºº ß P 70 Ah ah ah ih π ah ih ah ih ha ma he pia-to_è ques-to P 74 qua F ß Ques-to_è_u - a-si - o he a-glia! - ola go-lahesi

10 P 7 sa - glia f Ah ih π ah, ih ha, ih ha Che sia - P 1 gu - a mio pa - pà! Hi F ah, ih ah, ih ah ih ƒ P P 4 D ah, ih ah ih ah ƒ u mia! Co - me as - o - do ta - le_as - pet - to ve - go - go - so Allego spiitoso q» ºº π Mam- ma

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero Competenza/e da sviluppare GIOCO: SCARABEO CON SILLABE OCCORRENTE: MATERIALE ALLEGATO E UN SACCHETTO PER CONTENERE LE SILLABE RITAGLIATE. ISTRUZIONI Saper cogliere/usare i suoni della lingua. Saper leggere

Dettagli

Aprite le porte a Cristo Inno al beato Giovanni Paolo II

Aprite le porte a Cristo Inno al beato Giovanni Paolo II oro e Org rite le orte a risto Inno al beato Giovanni Paolo II Marco Frisina q=60 F ri te le orte a ri sto! Non ab bia te a u salan 5 Organo 5 7 ca te il vo stro cuo re al l' re di Di o ri te le orte a

Dettagli

VDS-EX4 VDS-EX8 KIT ESPANSIONE PERIFERICA VDS. Istruzioni INSTALLAZIONE. Ma nua le n 17540 Rev. -

VDS-EX4 VDS-EX8 KIT ESPANSIONE PERIFERICA VDS. Istruzioni INSTALLAZIONE. Ma nua le n 17540 Rev. - KIT ESPANSIONE PERIFERICA VDS VDS-EX4 VDS-EX8 Istruzioni INSTALLAZIONE Ma nua le n 17540 Rev. - Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato. Sicep si riserva

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE Art. 1 Oggetto 1. L Ente parco nazionale Dolomiti Bellunesi (di seguito, locatore), come rappresentato,

Dettagli

Canto di inzio della Celebrazione: "Popolo regale" (Deiss) rit. a 4 voci

Canto di inzio della Celebrazione: Popolo regale (Deiss) rit. a 4 voci Canti per la Celerazione Euaristia per l ordinazione e l ingresso in dioesi del vesovo mons Gianni mrosio Cattedrale di Piaenza Saato 16 eraio 008 Canto all ingresso del esovo: Santa Chiesa di Dio Canto

Dettagli

S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i

S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i I n q u e s t o c a p i t o l o v i e n e i m p o s t a t o i l p r ob l e m a d a r i s ol v e r e c o n q u e s t

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

P a r m a e P i a c e n z a

P a r m a e P i a c e n z a F o n d i t o r e E p o c a S e d e f o n d e r i a N o t e A l e s s i B IB L IO G R A F IA : S c a r a b e l l i Z u n t i ; E n r i c o D a l l ' O l i o. La campana grossa della torre della piazza,

Dettagli

SETTORE TIPO ATTREZZATURA DESCRIZIONE ANNO

SETTORE TIPO ATTREZZATURA DESCRIZIONE ANNO 2014 COSTRUZIONI Gru su autocarro L'infortunato stava scaricando un plinto di cemento da un autocarro munito di gru quando l'autocarro si ribaltava sul fianco investendo l'infortunato e procurandogli lesioni

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

Ricordando Anastasia ? 4. w w. w w p. œ œ œ. œ œ. œ œ. F? 4. œ œ œ J œ J œ œ. œ J. œ J. 4 œ œ. œ œ œ œ œ. œ œ œ œ. wœ œ œ œ œ œ œ.

Ricordando Anastasia ? 4. w w. w w p. œ œ œ. œ œ. œ œ. F? 4. œ œ œ J œ J œ œ. œ J. œ J. 4 œ œ. œ œ œ œ œ. œ œ œ œ. wœ œ œ œ œ œ œ. Ricordando Anastasia medley er coro misto a voci e ianoorte S C Moderato Lyrics by L Ahrens Music by S laherty Original score by D Neman Arrangiamento di MARIO LANARO Barit Il mio inizio sei tu P Piano

Dettagli

RICEVITORE TELEFONICO A 2 LINEE SD-T2

RICEVITORE TELEFONICO A 2 LINEE SD-T2 RICEVITORE TELEFONICO A 2 LINEE SD-T2 Ma nua le di IN STAL LA ZIO NE ED USO Ma nua le N 12110 Rev. B spa Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato. Sicep

Dettagli

Come un pittore Modà Andante. CANTARE E ANALIZZARE Esegui i due canti facendo attenzione al punto e alla legatura di valore. r œ œ œ œ œ œ.

Come un pittore Modà Andante. CANTARE E ANALIZZARE Esegui i due canti facendo attenzione al punto e alla legatura di valore. r œ œ œ œ œ œ. Cantae con metodo 1 CANTARE 1-46 SUONARE 1-47 Come un pittoe Modà Andante CANTARE E ANALIZZARE Esegui i due canti facendo attenzione al punto e alla legatua di valoe. Andante 4 4. % m. 6. m.. R 6 6 j 7+

Dettagli

Lino Spazzolino. Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti. (Introd. Pianoforte : Fa Sol Fa. no un ti. so - che.

Lino Spazzolino. Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti. (Introd. Pianoforte : Fa Sol Fa. no un ti. so - che. Solista Ú 99 c Lino Spazzolino Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti (Introd. Pianoforte : Fa Sol Fa ) Coro c 1. 2... Lam7 Do7 Fa7 Mi7. Li - Son no tan - lo ti i spaz - mo - zo - li

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Sviluppo Lazio S.p.A.

Sviluppo Lazio S.p.A. Sviluppo Lazio S.p.A. Bilancio al 31 dicembre 2012 1 BILANCIO CIVILISTICO AL 31.12.2012 2 PARTECIPANTI AL CAPITALE REGIONE LAZIO C.C.I.A.A. DI ROMA 3 ORGANI SOCIALI Consiglio di Amministrazione PRESIDENTE

Dettagli

Altissima Luce. Lauda sec. XIII tratta dal Laudario di Cortona. gran-de splen do-re in ... amo - di. ro - fio - sa, ri, stel - la. na ra. œ œ.

Altissima Luce. Lauda sec. XIII tratta dal Laudario di Cortona. gran-de splen do-re in ... amo - di. ro - fio - sa, ri, stel - la. na ra. œ œ. Soprano Chitarra 5 hk» 4 6 Al hk» 4 6 Œ A ve Fre sca 5 1 1 Mosso tis si ma lu ce col re ri gi na ve ra lu gui da ce di la vi schie na ra vir di pul or grande splen dore in cel la na ta amo di ro fio sa

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI 1 ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI Il pr e s e n t e do c u m e n t o for ni s c e le info r m a z i o n i ne c e s s a r i e ed es s e n z i a l i a su p p o r t

Dettagli

Decodifica di files DICOM e restauro di immagini di Risonanza Magnetica

Decodifica di files DICOM e restauro di immagini di Risonanza Magnetica U NIVERSITÀ DEGLI STUDI DI F ACOLTÀ D IPARTIMENTO DI DI P ALERMO I NGEGNERIA I NGEGNERIA I NFORMATICA CORSO DI I N GEG N ERIA AT GE GN ERI A I N FORM FO RMA TIICA CA LAUREA PER PE R I IN S I ST EMI LIIG

Dettagli

DOMENICA XII del TEMPO ORDINARIO ANNO C

DOMENICA XII del TEMPO ORDINARIO ANNO C DOMENIA XII del EMPO ORDINARIO ANNO A cura di Angelo annata Il presente libretto è divulgato a soli fini liturgici è vietata ogni forma di commercializzazione La confessione di Pietro, l annuncio della

Dettagli

PER L UNIFICAZIONE DEL DIRITTO IN EUROPA: IL CODICE EUROPEO DEI CONTRATTI

PER L UNIFICAZIONE DEL DIRITTO IN EUROPA: IL CODICE EUROPEO DEI CONTRATTI PER L UNIFICAZIONE DEL DIRITTO IN EUROPA: IL CODICE EUROPEO DEI CONTRATTI Giu sep pe GANDOLFI SOMMARIO: I. Ta be lle di mar cia adot te per l e la bo ra zio ne del pro - get to e ruo lo del Co de Na po

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN CHIOSCO/BAR - PUNTO VENDITA DI PRODOTTI TIPICI E RELATIVE PERTINENZE IN LOCALITÀ CANDÀTEN, IN COMUNE DI SEDICO

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN CHIOSCO/BAR - PUNTO VENDITA DI PRODOTTI TIPICI E RELATIVE PERTINENZE IN LOCALITÀ CANDÀTEN, IN COMUNE DI SEDICO SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN CHIOSCO/BAR - PUNTO VENDITA DI PRODOTTI TIPICI E RELATIVE PERTINENZE IN LOCALITÀ CANDÀTEN, IN COMUNE DI SEDICO Art. 1 Oggetto 1. L Ente parco na zi on a le Do lo

Dettagli

el meg ICT Mon tag gio Italiano

el meg ICT Mon tag gio Italiano el meg ICT Mon tag gio Italiano Di chia ra zio ne di con for mi tà e mar ca tu ra CE Ques to dis po si ti vo è con for me alla di ret ti va co mu ni ta ria R&TTE 5/999/CE:»Di ret ti va 999/5/CE del Par

Dettagli

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C O N S I G L I E R E C A R R O Z ZA FE D E R I C O. ( P r o c e d e a l l ' a p p e l l o n o m i n a l e ).

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C O N S I G L I E R E C A R R O Z ZA FE D E R I C O. ( P r o c e d e a l l ' a p p e l l o n o m i n a l e ). C O M U N E D I GO R GO N ZOLA P. N. 1 O. d. G. - C. C. D E L 1 9 M A G GI O 2 0 0 8 C O N V A L I D A D E GLI ELETTI A L L A C A R I C A D I S I N D A C O E D I C O N S I GLIER E C O M U N A L E E C O

Dettagli

Via Carducci 43 14100 Asti Tel. 0141-231496 Fax. 0141-019853 info@fondazionegoria.it RASSEGNA STAMPA 3^ LEZIONE LEONARDO FERRANTE

Via Carducci 43 14100 Asti Tel. 0141-231496 Fax. 0141-019853 info@fondazionegoria.it RASSEGNA STAMPA 3^ LEZIONE LEONARDO FERRANTE Via Carducci 43 14100 Asti Tel. 0141-231496 Fax. 0141-019853 info@fondazionegoria.it RASSEGNA STAMPA 3^ LEZIONE LEONARDO FERRANTE 18/02/2015 Leonardo Ferrante ad Astiss per il ciclo d'incontri "Conoscere

Dettagli

Fo glio d in stal la zio ne

Fo glio d in stal la zio ne Fo glio d in stal la zio ne Ma nua le n 18682 Rev. - Questo apparecchio è studiato per funzionare con impianti elettrici da 12Vcc con Negativo a massa. Prima di installarlo controllare la tensione della

Dettagli

popolazione ha un andamento regressivo, dove la popolazione anziana supera il 24%, dove per strada, nei

popolazione ha un andamento regressivo, dove la popolazione anziana supera il 24%, dove per strada, nei i tesi i te ve to Ri i i otto e, o veg o i te azio ale La tutela degli a zia i Il p i o pe sie o he i è ve uto ua do ho i evuto l i vito pe esse e ui a pa la vi oggi è he il condominio solidale non è un

Dettagli

Anno maggio 2004 N. 64

Anno maggio 2004 N. 64 Par te prima - N. 11 Spe di zio ne in ab bo na men to po sta le - Fi lia le di Bo lo gna Euro 0,41 art. 2, com ma 20/c - Leg ge 662/96 Anno 35 25 maggio 2004 N. 64 Som ma rio LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI

Dettagli

MESSA DI PASQUA Antonio Parisi

MESSA DI PASQUA Antonio Parisi MESSA DI PASQUA Antonio Parisi Premetto alcune considerazioni nel presentarvi questa Messa di Pasqua. Perché una Messa di Pasqua Per mettere in pratica la mia teoria di realizzare per ogni tempo dell'anno

Dettagli

ATTIM I Le i m m a g i n i c o m e c o n t e n it o ri d e lle e m o zio n i

ATTIM I Le i m m a g i n i c o m e c o n t e n it o ri d e lle e m o zio n i CON VEGN O D P S : 1 5-1 2-2 0 1 6 IN S IEM E P ER IN VECCH IAR E CON S U CCES S O Con t r ib u t o Is t it u t o F r is ia M e r a t e ATTIM I Le i m m a g i n i c o m e c o n t e n it o ri d e lle e

Dettagli

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Rassegna Stampa Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Roma, Marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Videoconferenza e medicina: nasce Romeo, network per la ricerca in radioterapia oncologica

Dettagli

Quando me'n vo' Giacomo Puccini ( ) from the Opera La Bohème

Quando me'n vo' Giacomo Puccini ( ) from the Opera La Bohème G Full Score duration: 2:00 (one layer) (one layer) Alto Saxohone Tenor Saxohone Saxohone Sorano (one layer) Timani Har Moderato q = 80 aret. rall. Temo di Valzer lento q=104 con molta grazia ed eleganza

Dettagli

el meg CS410 el meg CS410-U el meg CS400xt el meg IP-S400 voi ce-mail T400, T400/2 Istru zio ni per l'uso Italiano

el meg CS410 el meg CS410-U el meg CS400xt el meg IP-S400 voi ce-mail T400, T400/2 Istru zio ni per l'uso Italiano el meg CS410 el meg CS410-U el meg CS400xt el meg IP-S400 voi ce-mail T400, T400/2 Istru zio ni per l'uso Italiano Nota! Per i te le fo ni di sis te ma e i re la ti vi im pi an ti del le pre sen ti istru

Dettagli

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale IN F O R M A Z IO N I P E R S O N A L I Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale V a le n tin a B e c c h i E S P E R IE N Z E L A V O R A T IV E D

Dettagli

La Ma d d a l e n a. riflette in se l i n t e r a p e n i s ol a e in u n c e r t o

La Ma d d a l e n a. riflette in se l i n t e r a p e n i s ol a e in u n c e r t o m e d o r o La Ma d d a l e n a. La Ma d d a l e n a è, p e r c o s i d i r e, u n m i c r o c o sm o a u t o s u f f i c i e n t e, s t a c c a t o c o n il s u o a r c i p el a g o dalla Sa r d e g

Dettagli

BT-887 BT-436 IRS-CB IRS-CM

BT-887 BT-436 IRS-CB IRS-CM BT-887 IRS-CB BT-436 IRS-CM Manuale UTENTE BT-436 Sof twa re Ver. 1.1.1 BT-887 Sof twa re Ver. 1.2.2 IRS-CB Sof twa re Ver. 1.0.3 IRS-CM Sof twa re Ver. 1.0.3 Ma nua le n 18306 Rev. - Le informazioni presenti

Dettagli

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L P R E S I D E N T E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L P R E S I D E N T E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E C O M U N E D I GO R GO N ZOLA P. N. 1 O. d. G. - C. C. D E L 2 0 L U G L I O 2 0 0 9 C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E Bu o n a s e r a a t u t t i. La

Dettagli

16/17 maggio CONCORSO DI POESIA III Edizione Anno Scolastico Istituto Comprensivo NASI Moncalieri Voglio la luna...

16/17 maggio CONCORSO DI POESIA III Edizione Anno Scolastico Istituto Comprensivo NASI Moncalieri Voglio la luna... N D PE Ez 2015-2016 N M V EZNE 2: P fz NE 1: EZ P f 1B H z f PN P GN D LE f U z P f f U à à U M z f E DEDE D T FL V f f fò q V é à z : fò q z f è z E H f PN FNT D E f è q q PLN H f Tz LUN M ù L ù f M ù

Dettagli

I trasduttori di temperatura integrati

I trasduttori di temperatura integrati I trasduttori di temperatura integrati La m o der n a t ec n ol o gi a d ei cir cu it i i nt egr ati ha det er m i nat o, g ià da q u al c he an n o, l'im m is si o ne su l m er c ato di tr asd u tt or

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA - PARTE PRIMA - N

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA - PARTE PRIMA - N 22-10-2004 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA - PARTE PRIMA - N. 143 25 CIRCOLARE DELL ASSESSORE ALLA PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE, POLITICHE ABITATIVE, RIQUALIFICAZIONE URBANA, pro to

Dettagli

composto nel corso di questi ultimi anni. tutto l anno. Grazie per aver visualizzato o scaricato questo file! Carlo Piva Gavorrano, 16 Luglio 2015

composto nel corso di questi ultimi anni. tutto l anno. Grazie per aver visualizzato o scaricato questo file! Carlo Piva Gavorrano, 16 Luglio 2015 In oasione della esta della Madonna del armine, della quale quest anno riorre l 80 anniversario del estoso ritorno a Gavorrano (1935) della preziosa e venerata statua, in questo asiolo ho voluto raogliere

Dettagli

il nuovo Zingarelli minore VOCABOLARIO DELLA LINGUA ITALIANA di Nicola Zingarelli

il nuovo Zingarelli minore VOCABOLARIO DELLA LINGUA ITALIANA di Nicola Zingarelli ITALIANO Za VOCABOLARIO DELLA LINGUA ITALIANA Na Za ITALIANO Za I Za aa aba. P aba a a a aa aa, aa a a a a a a, b aa Iaa. S aba à a Za a a aab aa a. R aa è aba a a a aa, a a aba è a a aa aa 2000 a a a

Dettagli

Camera dei D eputati - 6 5 7 - Senato della Repubblica

Camera dei D eputati - 6 5 7 - Senato della Repubblica Camera dei D eputati - 6 5 7 - Senato della Repubblica L.R 7 / 1 9 8 8 in se d ia m e n ti p ro d u ttiv i In c e n tiv i a c o n so r z i di im p r e se in d u stria li ed a r tig ia n e o p e r a n ti

Dettagli

elmeg T444 Istru zio ni per l'uso Ita lia no

elmeg T444 Istru zio ni per l'uso Ita lia no elmeg T444 Istru zio ni per l'uso Ita lia no Dichiarazione di conformità e marcatura CE Questo dispositivo è conforme alla direttiva comunitaria R&TTE 5/1999/CE:»Direttiva 1999/5/CE del Parlamento europeo

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

W T X X X' ( W T X X W X X' t X t X ( t X t X. t X t X t X t X X X T. t X t X ( t X t X W X X

W T X X X' ( W T X X W X X' t X t X ( t X t X. t X t X t X t X X X T. t X t X ( t X t X W X X 1 - o tamo ama ma daprè bale Pocaterra cpoe acorca o tamo ama ma orre ovete dre & ardo a lao Cude la voce etro le labrmore E veroe tmore E m fa duom vvo u muto ao. mor ce e tu vuo cel mo martre o pur tacca

Dettagli

Agenda Legale Elettronica. Versione 2.5.4 con PolisWeb e Modulo PCT integrato

Agenda Legale Elettronica. Versione 2.5.4 con PolisWeb e Modulo PCT integrato Agenda Legale Elettronica Versione 2.5.4 con PolisWeb e Modulo PCT integrato Edizioni Il Momento Legislativo Agenda Legale Elettronica v. 2.5.4 con PolisWeb e Modulo PCT a cura di «Il Momento Legislativo

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Andrea Raschi. Qualifica professionale. Esperienza professionale. Nome/Cognome

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Andrea Raschi. Qualifica professionale. Esperienza professionale. Nome/Cognome Curriculum Vitae Informazioni personali Nome/Cognome Indirizzo via G.Galiei,13 06019 Umbertide (PG) Telefono +39 338 8692643 E-mail Web site Cittadinanza raschiandrea@libero.it www.fisiobrain.com Italiana

Dettagli

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L P R E S I D E N T E D E L C O N S I G L I O

C O M U N E D I GO R GO N ZOLA C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L P R E S I D E N T E D E L C O N S I G L I O C O M U N E D I GO R GO N ZOLA P. N. 1 O. d. G. - C. C. D E L 1 6 S E T T E M B R E 2 0 0 8 C O M U N I C A ZIONI DEL SINDACO E D E L D E L C O N S I G L I O Bu o n a s e r a a t u t t i. La s c i o l

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

assunta con i po ten' delconslgi 'o Comunale n. 69 del 2 0. 03. 2 01 1

assunta con i po ten' delconslgi 'o Comunale n. 69 del 2 0. 03. 2 01 1 C O M U N E D I C H I O G G IA REGOLAMENTO PER L "APPLICAZIONE DELLA TAR FA DI IGL NE AMB1-ENTALE Approvato con deli'bera delcommissario STR IORDINARIO assunta con i po ten' delconslgi 'o Comunale n. 69

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola Primaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insegnante: Carla Lain

Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola Primaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insegnante: Carla Lain Società del Quartetto - Amici della Musica di Vicenza Scrivi che ti canto - Vicenza 00/05 Sez 1 - II remio Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola rimaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insenante:

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI AL NUCLEO FAMILIARE. INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE DEL CAPOFAMIGLIA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI AL NUCLEO FAMILIARE. INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE DEL CAPOFAMIGLIA Protezione Famiglia CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI AL NUCLEO FAMILIARE. INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE DEL CAPOFAMIGLIA. IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA, COMPRENSIVA

Dettagli

Con l acronimo HACCP si definisce il sistema principe per la valutazione dei rischi in un processo produttivo: Hazard = Pericolo Analysis = Analisi

Con l acronimo HACCP si definisce il sistema principe per la valutazione dei rischi in un processo produttivo: Hazard = Pericolo Analysis = Analisi ARA Umbria Informazione&Zootecnia: Procedure di sicurezza alimentare: HACCP ARA UMBRIA INFORMAZIONE&ZOOTECNIA Procedure di sicurezza alimentare: HACCP Con l acronimo HACCP si definisce il sistema principe

Dettagli

GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E

GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E 2004-2011 P re m e tt o c h e l a se g ue n te g u i d a è stata c reata esp l i c i ta

Dettagli

Il dente cadente. Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti. b œ œ œ œ œ œ œ.

Il dente cadente. Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti. b œ œ œ œ œ œ œ. Solista Ú c Il dente cadente Testo : Maria Cristina Meloni - Musica : Andrea Vaschetti 104 ( Introd Pianoforte ) Mi Mi n Coro c Mi Que - sto è il rap del den - te ca - den - te Œ r del j la - scia spa

Dettagli

A Diosa canto della tradizione sarda versione per quattro voci dispari e due voci recitanti

A Diosa canto della tradizione sarda versione per quattro voci dispari e due voci recitanti Testo: Bado Sini* Musica: Giuseppe Rachel A Diosa canto della tradizione sarda versione per quatt voci dispari e due voci citanti ela. ed arm. Corrado Margutti S C T B Disteso Non po tho po sa a mo, co

Dettagli

Revisione dei bilanci delle Aziende sanitarie Esiti del progetto Certificazione dei bilanci delle Aziende sanitarie e provvedimenti relativi

Revisione dei bilanci delle Aziende sanitarie Esiti del progetto Certificazione dei bilanci delle Aziende sanitarie e provvedimenti relativi Parte seconda - N. 47 Spedizione in abbonamento postale - Filiale di Bologna Euro 5,33 art. 2, comma 20/c - Legge 662/96 Anno 36 22 aprile 2005 N. 69 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 16 febbraio 2005,

Dettagli

LE S C UOLINE DI R IO B R ANC O NAS C ONO C OME C ENTR I DI EDUC AZIONE E DI AG G R EG AZIONE PER B AMB INI E R AG AZZI C HE

LE S C UOLINE DI R IO B R ANC O NAS C ONO C OME C ENTR I DI EDUC AZIONE E DI AG G R EG AZIONE PER B AMB INI E R AG AZZI C HE LE S C UOLINE DI R IO B R ANC O NAS C ONO C OME C ENTR I DI EDUC AZIONE E DI AG G R EG AZIONE PER B AMB INI E R AG AZZI C HE VIVONO IN S ITUAZIONI DI MAR G INALITÀ E VIOLENZA Il p r o g e tto n a s c

Dettagli

Consigliere comunale Lega dei Ticinesi Lodevole Municipio della Città di Locarno INTERROGAZIONE

Consigliere comunale Lega dei Ticinesi Lodevole Municipio della Città di Locarno INTERROGAZIONE A o D E i o Consigliere comunale Lega dei Ticinesi Lodevole Municipio della Città di Locarno Locarno, 12.11.2016 INTERROGAZIONE Foce del fiume Maggia: rendiamola accessibile alla gente Il problema del

Dettagli

1 Le qualit ` à di Geova

1 Le qualit ` à di Geova 1 Le qualit à di Geova (Rivelazione 4:11) Fa Do Re m Si La m7 Si Do O Geo - va Dio, glo - rio - so tu sei! La leg - ge tua, la tua ma - e - stà Ma ciò che più ri - ve - la chi sei, Fa Do Re m Si Re m Do

Dettagli

elmeg ICT Istru zio ni per l'uso Ita lia no

elmeg ICT Istru zio ni per l'uso Ita lia no elme ICT Istru zio ni per l'uso Ita lia no Dichiarazione di conformità e rcatura CE Ques to dis po si ti vo è con for me al la di ret ti va co mu ni ta ria R&TTE 5/1999/CE:»Di ret ti va 1999/5/CE del Par

Dettagli

Diario di bordo della Squadriglia

Diario di bordo della Squadriglia Diario di bordo della Squadriglia Specialità Gruppo Agesci Marche Questo sarà il diario di bordo della vostra avve tu a Sarete voi a riempire queste pagine bianche di relazioni, disegni, fotografie che

Dettagli

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma e ss.mm.ii. Il sottoscritto Codice Fiscale Nato a il Residente in Via/P.zza

Dettagli

VALORIZZAZIONE delle RISORSE dell AN)IANO e delle sua FAMIGLIA nel COUNSELING FAMILIARE a DOMICILIO

VALORIZZAZIONE delle RISORSE dell AN)IANO e delle sua FAMIGLIA nel COUNSELING FAMILIARE a DOMICILIO VALORIZZAZIONE delle RISORSE dell AN)IANO e delle sua FAMIGLIA nel COUNSELING FAMILIARE a DOMICILIO FONDAZIONE CASA FAMIGLIA SAN GIUSEPPE-ONLUS- Vimercate (Mb) R. Zini - R. D alfo so - L.Cosenza- S.Tragella-

Dettagli

Voucher: il sistema dei buoni lavoro

Voucher: il sistema dei buoni lavoro Voucher: il sistema dei buoni lavoro Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Tesi di Laurea L accompagnamento delle istituzioni nell inserimento e integrazione del minore straniero nel nucleo adottivo.

Dettagli

SERVIZI NON ISTITUZIONALI: Ag e n zie p ro v a to s o c ia le. As s o c ia zio n i v o lo n ta ria to. Ce n tri s o c io -e d u c a tiv i

SERVIZI NON ISTITUZIONALI: Ag e n zie p ro v a to s o c ia le. As s o c ia zio n i v o lo n ta ria to. Ce n tri s o c io -e d u c a tiv i L A R E T E D E I S E R V IZ I C E N T R O G IO V A N I S E R V IZ I A.S.L.: U.O. Co n s u lto ria le (Co n s u lto rio Fa m ilia re e Se rv izio d i Ne uro p s ic o p a to lo g ia e tà e v o lutiv a )

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA

New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA I n i z i a t i v a R I F O R M A DA L B A S S O New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA S i t ra tta d i u n a Fondazione finalizzata a produrre una Cultura determinante per realizzare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA - SEDE DI VICENZA - 2 ANNO - 1 SEMESTRE A.A. 2015/2016

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA - SEDE DI VICENZA - 2 ANNO - 1 SEMESTRE A.A. 2015/2016 CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA - - 2 ANNO - 1 SEMESTRE A.A. 2015/2016 1 GI 2 VE 3 SA 4 DO 5 LU 6 MA 14.00-16.45 7 ME 8 GI 9 VE 9.30-13.30 LINGUA INGLESE 14.00-17.00 GENETICA dott. Cassina Matteo 15.15--18.00

Dettagli

BOMBOLO UNOTEATRO IL DOTTOR BOSTIK. testo e regia. con. musiche. scenografie. disegno luci. collaborazione allestimento. tecnico luci/suono.

BOMBOLO UNOTEATRO IL DOTTOR BOSTIK. testo e regia. con. musiche. scenografie. disegno luci. collaborazione allestimento. tecnico luci/suono. BOMBOLO UNOTEATRO IL DOTTOR BOSTIK testo e regia Dino Arru con Dino e Raffaele Arru musiche Bruno Pochettino scenografie Raffaele Arru disegno luci Marco Zicca collaborazione allestimento Stefano Dell

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO GSM

COMBINATORE TELEFONICO GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM G3 Ma nua le di IN STAL LA ZIO NE ED USO Sof twa re Ver. 1.02 Ma nua le n 17548 Rev. A Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato.

Dettagli

VADEMECUM PER TUTORI VOLONTARI DI MINORI D ETÀ

VADEMECUM PER TUTORI VOLONTARI DI MINORI D ETÀ UFFICIO PROTEZIONE E PUB BLI CA TUTELA DEI MINORI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli VADEMECUM PER TUTORI VOLONTARI

Dettagli

NEWSLETTER DEGLI ARCHIVI DELL'IRTEM

NEWSLETTER DEGLI ARCHIVI DELL'IRTEM 1 NEWSLETTER DEGLI ARCHIVI DELL'IRTEM Anno 2 Numero 7. Giugno-Agosto 2009 In questo numero: 1. In occasione della X Settimana per la Cultura, l IRTEM ha proposto tre manifestazioni pubbliche che si sono

Dettagli

RM ,54 Pagato

RM ,54 Pagato 7468 20121214 BA 04303410726 04303410726 869,02 Pagato 7469 20121214 BA 04303410726 04303410726 1.079,32 Pagato 156 20121105 PT 00413750472 80009130479 27.516,07 Pagato 156 20121105 PT 00413750472 80009130479

Dettagli

elmeg T484 Istruzioni per il montaggio Ita lia no

elmeg T484 Istruzioni per il montaggio Ita lia no elmeg T Istruzioni per il montaggio Ita lia no Di chia ra zio ne di con for mi tà e mar ca tu ra CE Questo dispositivo è conforme alla direttiva comunitaria R&TTE /999/CE:»Direttiva 999//CE del Parlamento

Dettagli

RISERVATO ALLA SCUOLA PRIMARIA

RISERVATO ALLA SCUOLA PRIMARIA V EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE LA FILASTROCCOLA L ii ANDERSEN RICREA - Cooio Nio Riio Ruo Ii Aiio ioo V Eiio Pio Fioo, io ooii i i i o iii qu'o i iio i ii iio. RISERVATO ALLA SCUOLA PRIMARIA L'Uoo i L è

Dettagli

VITA DA PENSIONATO DEL LEGIONARIO TULLIUS STRABAUZIOR

VITA DA PENSIONATO DEL LEGIONARIO TULLIUS STRABAUZIOR VITA DA PENSIONATO DEL LEGIONARIO TULLIUS STRABAUZIOR I L L E G I O N A R I O T U L L I U S S T R A B A U Z I O R D O P O AV E R P R E S TAT O S E R V I Z I O N E L L E S E R C I T O R O M A N O P E R

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

DATA TRACKING SYSTEM DTS-4

DATA TRACKING SYSTEM DTS-4 DATA TRACKING SYSTEM DTS-4 Ma nua le di IN STAL LA ZIO NE ED USO Sof twa re Ver. 1.10 Ma nua le n 17389Rev. - Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato. Sicep

Dettagli

La Staffetta di scrittura Bimed

La Staffetta di scrittura Bimed La Staffetta di scrittura Bimed Il più qualificato format in grado di appassionare le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi verso il valore della conoscenza avvertita come il viatico ineludibile

Dettagli

IRS-8B. Ma nua le di IN STAL LA ZIO NE ED USO. Sof twa re Ver. 1.05 Ma nua le N 19096 Rev. -

IRS-8B. Ma nua le di IN STAL LA ZIO NE ED USO. Sof twa re Ver. 1.05 Ma nua le N 19096 Rev. - IRS-8B Ma nua le di IN STAL LA ZIO NE ED USO Sof twa re Ver. 1.05 Ma nua le N 19096 Rev. - Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato. Sicep si riserva il

Dettagli

Sono tutti nati negli anni Ottanta, decennio di diffuso ritorno alla pittura nell'arte, di grande

Sono tutti nati negli anni Ottanta, decennio di diffuso ritorno alla pittura nell'arte, di grande KU LT 20 TALE NTS La a a aaa 20 a 91 S a a Oaa, aa a 'a, a a aa a a,. A aa, a a a aa a, a a aa, a a -, a aa aa a aa a aa a a. È a a a a a a, I, a TV a, a ò aa aa. A a a a aa a, a a a aa a, a aa aa aa.

Dettagli

MEET NO NEET: QUANDO L IMPEGNO SOCIALE GENERA OCCUPAZIONE

MEET NO NEET: QUANDO L IMPEGNO SOCIALE GENERA OCCUPAZIONE MEET NO NEET: QUANDO L IMPEGNO SOCIALE GENERA OCCUPAZIONE IL PROGETTO 6.000 i giovani tra i 16 e i 24 anni raggiunti, 4.500 quelli che hanno attivamente partecipato sviluppando idee imprenditoriali innovative,

Dettagli

COMUNE DI SANT'ANTIMO STATUTO

COMUNE DI SANT'ANTIMO STATUTO COMUNE DI SANT'ANTIMO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 14 del 15.2.2000 STATUTO C a r a t t e r i D i s t i n t i v i : C e n n i s t o r i c i - C e n n i a r t i s t i c i - Ec o n o m

Dettagli

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative - brochure - i n i z i a t i v a r i f o r m a d a l b a sso.blogspot.it - i n i z i at i

Dettagli

GT-04. Ma nua le di uso e pro gram ma zio ne. Sof twa re Ver. 1.0.2c IST-GT04.20072 Rev. -

GT-04. Ma nua le di uso e pro gram ma zio ne. Sof twa re Ver. 1.0.2c IST-GT04.20072 Rev. - GT-04 Ma nua le di uso e pro gram ma zio ne Sof twa re Ver. 1.0.2c IST-GT04.20072 Rev. - Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato. Sicep si riserva il diritto

Dettagli

Un gioiello architettonico: La camera solstiziale del nuraghe Ruju di Torralba.

Un gioiello architettonico: La camera solstiziale del nuraghe Ruju di Torralba. Un gioiello architettonico: La camera solstiziale del nuraghe Ruju di Torralba. Figura 1 : Cartina della disposizione dei nuraghi e dell'allineamento al solstizio d'inverno del Nur. Ruju relazionato al

Dettagli

il Mensile PERIODICO NAZIONALE DI INFORMAZIONE, ATTUALITA E CULTURA

il Mensile PERIODICO NAZIONALE DI INFORMAZIONE, ATTUALITA E CULTURA NON GETTARMI! CONSERVA QUESTO GIORNALE: POTRAI PARTECIPARE A UN GRANDE CONCORSO NON GETTARMI! CONSERVA QUESTO GIORNALE: POTRAI PARTECIPARE A UN GRANDE CONCORSO Copia Omaggio 0.50 Euro ANNO VI, N. 2 - FEBBRAIO

Dettagli

CEN TRA LI NA RADIO MULTIPROTOCOLLO MONODIREZIONALE 8 ZONE MPR-CM MPR-CME

CEN TRA LI NA RADIO MULTIPROTOCOLLO MONODIREZIONALE 8 ZONE MPR-CM MPR-CME CEN TRA LI NA RADIO MULTIPROTOCOLLO MONODIREZIONALE 8 ZONE MPR-CM MPR-CME Ma nua le di IN STAL LA ZIO NE ED USO Sof twa re Ver. 1.07a Ma nua le N 12451 Rev. D spa Le informazioni presenti in questo manuale

Dettagli

Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile

Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile LITE MOT IVE: SMART URBAN MOBILITY ( versione in Progress - richiedere aggiornamenti ) 0 1 07 2012 A B S T R A C T I l P r o g r e s s o è u s c i t o d a i b

Dettagli

AUTUNNO INVERNO 2015-2016

AUTUNNO INVERNO 2015-2016 Comune di GAVARDO A S S E S S O R AT O A L L A C U LT U R A C O R S I AUTUNNO INVERNO 2015-2016 Tecnica dell affresco a cura di Ana Lazic Filka 10 incontri di due ore ciascuno. Inizio corso giovedì 5 novembre

Dettagli

L U C A B O T T A Z Z I L A M A N I P O L A Z I O N E D E L L E M A S S E. ( v o l 1 )

L U C A B O T T A Z Z I L A M A N I P O L A Z I O N E D E L L E M A S S E. ( v o l 1 ) L U C A B O T T A Z Z I L A M A N I P O L A Z I O N E D E L L E M A S S E ( v o l 1 ) ( o LA CIVILTÀ DELLA PAURA ) www.lucabottazzi.com lucab.writings@libero.it Avvertenza per il Lettore Il presente testo

Dettagli

Light & Dream Spring 2015

Light & Dream Spring 2015 Light & Dream Spring 2015 Sommario San Valentino pag. 4 Carnevale pag. 6 Festa della Donna pag. 8 Cari amici e amiche, Dopo un lungo inverno la primavera è ormai alle porte. Abbiamo tutti voglia di sole,

Dettagli