SERVIZIO CIMITERIALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO CIMITERIALE"

Transcript

1 TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2015 SERVIZIO CIMITERIALE TARIFFARIO DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI EURO Inumazioni meccaniche salme 250,00 Inumazioni manuali salme 400,00 Inumazione meccanica, non contestuale al funerale 210,00 Inumazione manuale, non contestuale al funerale 400,00 Esumazione straornaria salme con mezzo meccanico 250,00 Esumazione ornaria salme 100,00 Tumulazioni salme in loculo testa compreso muratura 180,00 Tumulazioni salme in loculo fascia compreso muratura 210,00 Tumulazione salme in tomba o cappella compresa muratura 220,00 Tumulazioni resti mortali/ceneri in loculo punta, fascia, tomba, cappella o ecola 100,00 Estumulazione straornaria salme da loculo fascia, 100,00 Estumulazione straornaria salme da loculo testa 120,00 Riduzione in resti 100,00 Estumulazione straornaria salme da cappella/tomba famiglia 150,00 Estumulazione resti mortali/ceneri da loculo testa, fascia, tomba, ecola 70,00 Confezionamento e smaltimento rifiuti cimiteriali per operazioni a richiesta 100,00 Ispezione manufatti: loculo punta 40,00 Ispezione manufatti: loculo fascia 80,00 Esecuzione muratura in loculo testa 80,00 Esecuzione muratura in loculo fascia 200,00 OPERAZIONI ACCESSORIE Fornitura cassetta resti per esumazioni 35,00 Fornitura feretro in cartone compresso 50,00 Saldatura 55,00 Croce in legno per campo comune e provvisorio 90,00 Le tariffe sopra esposte sono escluse dal campo iva SERVIZIO DI TRASPORTO FUNEBRE 35,00

2 TARIFFARIO DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI INERENTIALL ILLUMINAZIONE VOTIVA EURO Allacciamento illuminazione votiva loculo punta/ossario 18,00 Allacciamento illuminazione votiva loculo fascia/ecola 25,00 Allacciamento illuminazione votiva cappella 20,00 Allacciamento illuminazione votiva tomba 15,00 Canone annuo illuminazione votiva 15,00 Le tariffe sopra esposte sono da intendersi IVA 22 % esclusa CONCESSIONI CIMITERIALI a) CONCESSIONE DEL DIRITTO D USO DI MANUFATTI CIMITERIALI PER SEPOLTURE INDIVIDUALI, COSTRUITI DAL COMUNE, A SISTEMA DI TUMULAZIONE (LOCULI ). Posizione dal basso Anni durata Dalla I alla IV fila 3.099, , ,00 V fila VI fila 1.500, , , , , ,00 b) PROROGA DELLA CONCESSIONE PRIMA DELLA SCADENZA Posizione dal basso Anni durata Dalla I alla IV fila V VI fila 2.582, , ,00 517,00

3 c) CONCESSIONE DEL DIRITTO D USO DI MANUFATTI CIMITERIALI PER SEPOLTURE PER FAMIGLIE E COLLETTIVITÀ, COSTRUITI DAL COMUNE, A SISTEMA DI TUMULAZIONE. (CAPPELLE CIMITERIALI) - MANUFATTI DA N. 4 POSTI ,00 - MANUFATTI DA N. 8 POSTI ,00 d) CONCESSIONE DI CELLETTE OSSARIO 520,00 e) CONCESSIONE DI AREE CIMITERIALI PER REALIZZAZIONE DI CAPPELLE DI FAMIGLIA 1.000,00 al mq. f) RIUTILIZZO LOCULI IN CAPPELLE DI FAMIGLIA - EX. ART.54 REGOLAMENTO COMUNALE DI POLIZIA MORTUARIA 1.000,00 REGOLARIZZAZIONE CONCESSIONI CIMITERIALI A SISTEMA DI TUMULAZIONE POSIZIONE DEL MANUFATTO CIMITERIALE TARIFFA SU BASE ANNUA, PER GLI ANNI RSIDUI DI CONCESSIONE Dalla prima alla 4^ fila. 11,00 5^ fila. 5,50 6^ fila. 3,50 urnette. 2,00

4 DIRITTI DI SEGRETERIA DIRITTI DI SEGRETERIA PER RILASCIO DOCUMENTI ANAGRAFICI - RILASCIO DOCUMENTI SU SUPPORTO INFORMATICO (floppy o CDRom) 1,00 - RILASCIO CERTIFICATI IN CARTA LIBERA.. 0,26 - RILASCIO CERTIFICATI IN BOLLO.. 0,52 - RILASCIO CARTE D IDENTITA. 5,42 - RILASCIO CERTIFICAZIONI ANAGRAFICHE STORICHE PREGRESSE per ogni nominativo iscritto nel certificato in bollo ,16 per ogni nominativo iscritto nel certificato in carta libera.. 2,58 _ autentica sottoscrizioni passaggi proprietà veicoli 5,00 RILASCIO LISTE ELETTORALI SU FLOPPY DISK O SUPPORTO CARTACEO (eccetto: partiti, associazioni volontariato o espresse previsioni rilascio gratuito previste per legge o altra sposizione normativa o regolamentare): 500,00 TARIFFE PER RILASCIO FOTOCOPIE FOTOCOPIE SU FORMATO A4. 0,20 FOTOCOPIE SU FORMATO A3.. 0,25 RIPRODUZIONE IN FOTOCOPIA DI ATTI E DOCUMENTI RELATIVI ALLO SPORTELLO STRANIERI, TARIFFA UNICA PER OGNI PRATICA. 2,00 TARIFFA PER RICERECHE DI ARCHIVIO UFFICI SEGRETERIA COMMERCIO - TRIBUTI 5,00 DIRITTI SEGRETERIA SU AUTENTICHE PASSAGGI DI PROPRIETà AUTOVEICOLI. 5,00 DIRITTO FISSO DI SEGRETERIA PER ACCORDI DI SEPARAZIONE/DIVORZIO DAVANTI A UFFICIALE DI STATO CIVILE (L. N. 162/2014) 16,00

5 SERVIZI SCOLASTICI SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Scuole statali dell infanzia, scuola primaria e secondaria primo grado - DAL 01/02/2015 REDDITO ISEE DA A. Costo pasto in euro Da zero A 3.500,00 2,90 Da 3.500,01 A 4.500,00 3,62 Da 4.500,01 A 5.500,00 4,45 Da 5.500,01 Oltre 5,36 Modalità pagamento: Per la scuola primaria e secondaria primo grado e per le Scuole dell Infanzia Statali Gonzaga e Palidano: Utilizzo carta magnetica prepagata da caricare presso MantovaBanca Creto Coop Via Fiera Millenaria 64/a Gonzaga. SERVIZIO DI PRESCUOLA Tariffa mensile. 10,50 Modalità pagamento : la fatturazione avverrà in due rate riferite rispettivamente ai perio settembre- cembre e gennaio giugno, per complessivi 47,25 per ciascuna fattura. E possibile pagare il servizio in un unica soluzione. Non sono previste agevolazioni tariffarie. L eventuale sdetta deve essere comunicata ed avrà effetto dal mese successivo a quello in cui viene comunicata. SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO 1 SOLO TRAGITTO arrotondata SERVIZIO ORDINARIO - ANDATA E RITORNO arrotondata

6 Modalità pagamento: Saranno emesse tre fatture relative al trimestre precedente riferimento. I pagamenti dovranno essere effettuati presso la Tesoreria della MantovaBanca Via Fiera Millenaria n. 64/a. Non sono previsti sconti per mancato utilizzo dello scuolabus. La sdetta deve essere comunicata ed avrà effetto dal mese successivo a quello in cui perviene la comunicazione. SERVIZIO BUS NAVETTA Periodo: GENNAIO GIUGNO 2015/ SETTEMBRE DICEMBRE Tariffa fissa. 90,00. Da versare in due rate. 45,00 ciascuna. Non sono previste riduzioni, sia per il caso ritiro dal servizio, sia per il caso utilizzo della navetta per un solo tragitto. USCITE DIDATTICHE EXTRA COMUNALI Tariffa inviduale per ogni uscita e per frequenza corsi nuoto presso piscine limitrofe, in orario scolastico per ogni trasporto.1,50

7 SERVIZI EDUCATIVI E RICREATIVI CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE SERVIZIO c.a.g. 8 VOLANTE- FASCIA A B C D REDDITO ISEE DA A , , , , , ,00 IN POI Tariffa mensile fissa DI FREQUENZA 14,00 15,00 23,00 35,00 SERVIZIO 8 VOLANTE - CRED ESTIVO FASCIA REDDITO ISEE TARIFFA SETTIMANALE MATTUTINA compreso trasporto TARIFFA SETTIMANALE MATTUTINA Senza trasporto ORARIO TEMPO PIENO - MATTINA E POMERIGGIO (*) compreso trasporto DA. A. A ,00 B 3.656, ,00 C , ,00 D ,01 IN POI Agevolazioni: Riduzione del 50% della quota inviduale frequenza settimanale dal secondo iscritto, nel caso più fratelli frequentanti contemporaneamente. (*) Escluso costo pasto

8 SERVIZIO ASILO NIDO GIROTONDO Fascia 1 Isee Fascia 2 Isee Fascia 3 Isee Fascia 4 Isee Fascia 5 Isee Per gli utenti non residenti Quota fissa mensile per frequentanti e iscritti in attesa inserimento (orario 9-16) Fino a ,00 Da ,01 a ,00 Da ,01 a ,00 Da ,01 a ,00 da ,01 in poi 104,00 133,00 162,00 190,00 220,00 258,00 Quota fissa part-time (orario 9-13) 65,00 85,00 104,00 123,00 143,00 155,00 Quota presenza giornaliera per tutti i bambini frequentanti a tempo pieno o a part-time Quota mensile per tempo prolungato (7.30/ /18.00) 32,00 Quota mensile per tempo prolungato (solo mattino) 3,70 4,52 4,73 5,03 5,24 6,38 32,00 32,00 32,00 32,00 32,00 16,40 16,40 16,40 16,40 16,40 16,40 Quota mensile per tempo prolungato (solo pomeriggio) 21,60 21,60 21,60 21,60 21,60 21,60 Quota mensile d iscrizione per portatori d hancap per frequenza parziale 32,00 48,00 54,00 60,00 65,00 87,00 In caso utenti fratelli frequentanti contemporaneamente la tariffa limitatamente alla quota fissa viene ridotta del 50%, inpendentemente dall I.S.E.E.

9 SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI SERVIZIO CDD Cooperativa CHV Loc. Suzzara dall 1/1/2015 (INVARIATO ACCREDITAMENTO)!! FASCIA REDDITO ISEE EURO DA FINO A RETTA FREQUENZA TEMPO PIENO GIORNALIERA escluso trasporto 39,45 (iva compresa) RETTA FREQUENZA PART TIME 1 GIORNALIERA escluso trasporto 19,73 (iva compresa) RETTA FREQUENZA PART TIME 2 GIORNALIERA escluso trasporto 25,64 (iva compresa) COSTO PASTO. 5,00 A ,00 ESENTE ESENTE ESENTE ESENTE 45% dell indennità 45% dell indennità 45% dell indennità 45% B 6.500, ,00 indennità accompagn amento C 8.000,01 IN POI 65% dell indennità 65% dell indennità 65% dell indennità 65% indennità accompagn amento SERVIZIO CSE Cooperativa Il Ponte Loc. Pascoletto Cooperativa CHV- loc. Palidano FASCIA REDDITO ISEE EURO DA FINO A RETTA GIORNALIERA Tempo pieno 52,95 RETTA GIORNALIERA Part-time 26,48 (15/18 ore settimana) RETTA GIORNALIERA Part-time 34,41 (19/24 ore settimana) COSTO PASTO. 5,00 A ,00 ESENTE ESENTE ESENTE ESENTE B 6.500, ,00 45% dell indennità 45% dell indennità 45% dell indennità 45% dell indennità C 8.000,01 IN POI 65% dell indennità 65% dell indennità 65% dell indennità 65% dell indennità Servizio trasporto. 10,00 a persona a carico dei comuni residenza degli utenti

10 TARIFFE VOUCHER SAD (servizio assistenza domiciliare anziani) VOUCHER DI ATTIVAZIONE DI NUOVI UTENTI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Costo voucher 50,00 A CARICO UTENTE in vigore dal 01/02/2015 BASSA INTENSITA Costo Voucher 18,70 1 ora MEDIO BASSA INTENSITA Costo Voucher 36,60 2 ore MEDIA INTENSITA Costo Voucher 69,60 4 ore MEDIO ALTA INTENSITA Costo Voucher 104,50 6 ore ALTA INTENSITA Costo Voucher 137,50 9 ore FASCE VALORE ISEE % (*) Quota utente Quota utente Quota utente Quota utente Quota utente 1 Da 0,00 a ESENTE ,00 2 Da 6.500,01 a 25% 4,68 9,15 17,40 26,13 34, ,00 3 Da 7.00,01 a 35% 6,55 12,81 24,36 36,58 48, ,00 4 Da 8.00,01 a 40% 7,48 14,64 27,84 41,80 55, ,00 5 Da 9.500,01 a 45% 8,42 16,47 31,32 47,03 61, ,00 6 Da ,01 a 50% 9,35 18,30 34,80 52,25 68, ,00 7 Da ,01 a 55% 10,29 20,13 38,28 57,48 75, ,00 8 Da ,01 a 63% 11,78 23,06 43,85 65,84 86, ,00 9 Da ,01 IN POI 68% 12,72 24,89 47,33 71,06 93,50 (*)PERCENTUALE DI COMPARTECIPAZIONE DELL UTENTE AL COSTO DEL VOUCHER

11 VOUCHER MENSILI altissima intensità per sabili gravi PERCENT UALE DI COMPART ECIPAZIO NE DELL UTE NTE MODELLO A 70 ORE /MESE In mea Costo voucher. 889,00 MODELLO B 110 ORE/MESE In mea Costo voucher 1.330,00 MODELLO C 140 ORE/MESE In mea Costo voucher 1.767,00 FASCE VALORE ISEE % (*) Quota utente Quota utente Quota utente 1 Da 0,00 a ESENTE ,00 2 Da 6.500,01 a 20% 177,80 266,00 353, ,00 3 Da 7.00,01 a 25% 222,25 332,50 441, ,00 4 Da 8.00,01 a 30% 266,70 399,00 530, ,00 5 Da 9.500,01 a 35% 311,15 465,50 618, ,00 6 Da ,01 a 40% 355,60 532,00 706, ,00 7 Da ,01 a 45% 400,05 598,50 795, ,00 8 Da ,01 IN POI 50% 444,50 665,00 883,50 VOUCHER SAD servizio trasporto PERCENTUALE DI COMPARTECIPAZIONE DELL UTENTE COSTO ORARIO DEL VOUCHER. 18,50 COSTO AL CHILOMETRO. 0,35 FASCE VALORE ISEE % (*) Quota utente Quota utente 1 Da 0,00 a 30% 5,55 0, ,00 2 Da 6.500,01 a 35% 6,78 0, ,00 3 Da 7.00,01 a 40% 7,40 0, ,00 4 Da 8.00,01 a 45% 8,33 0, ,00 5 Da 9.500,01 a 50% 9,25 0, ,00 6 Da ,01 a 55% 10,18 0, ,00 7 Da ,01 a 60% 11,10 0, ,00 8 Da ,01 IN POI 80% 14,80 0,35

12 TARIFFE VOUCHER SERVIZIO PASTI A DOMICILIO N. Fasce Valore I.S.E.E. % compartecipazione utente QUOTA A CARICO DELL UTENZA COSTO DEL PASTO. 7,80 Giorni feriali QUOTA A CARICO DEL COMUNE COSTO DEL PASTO 8,35 Giorno festivo (domenica e festivi) QUOTA A CARICO DELL UTENZA QUOTA A CARICO DEL COMUNE 1 Da 0 a 7.500,00 esente 0 7,80 0 8,35 2 Da 7.500,01 a 8.000,00 81,51% 6,36 1,44 6,81 1,54 3 Da 8.000,01 a 9.500,00 85,76% 6,69 1,11 7,16 1,19 4 Da 9.500,01 a 91,51% 7,14 0,66 7,64 0, ,00 5 Da ,01 in Poi 97,27% 7,59 0,21 8,12 0,23

13 TARIFFE PER L USO DELL IMMOBILE DELLA EX SCUOLA ELEMENTARE DI PALIDANO (le tariffe sono comprensive IVA)! " ## # $%& %%' &(( Feste compleanno, feste laurea ed altri festeggiamenti 50,00 20,00 35,00 5,00 50% Riunioni aziendali o a scopo commerciale, conferenze e meeting ecc. 200,00 20,00 35,00 5,00 50% Riunioni associazioni volontariato 15,00 20,00 25,00 5,00 50% Riunioni partiti politici 50,00 20,00 25,00 5,00 50% Riunioni comunità religiose 50,00 20,00 25,00 5,00 50% (1)!%$') $&"*&&+") (, (2) %%%&%'-%.%'%'%/&) $') %&--) %&--'0%& &) %&,

TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2009

TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2009 TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2009 TARIFFARIO DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI TARIFFA IN EURO Inumazioni meccaniche di salme non residenti 104,00 Inumazioni manuali di salme

Dettagli

COMUNE DI MAGNANO IN RIVIERA (Provincia di Udine)

COMUNE DI MAGNANO IN RIVIERA (Provincia di Udine) COMUNE DI MAGNANO IN RIVIERA (Provincia di Udine) AREA ECONOMICO FINANZIARIA Ufficio Economato TARIFFE, CONTRIBUZIONI E COSTI DEI SERVIZI ANNO 2014 Approvate con deliberazione di Giunta Comunale n 60 del

Dettagli

TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015

TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015 TABELLA TARIFFE AREA DI SEGRETERIA E SERVIZI GENERALI ANNO 2015 TARIFFE DI CONCESSIONE AREE CIMITERIALI PER 99 ANNI 20.000 per i lotti doppi aventi dimensioni planimetriche pari a CIRCA mt. 3,70 x 4,40

Dettagli

ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. 142 DEL 19/11/2007 TARIFFE E FASCE 2008

ALLEGATO ALLA DELIBERA G.C. 142 DEL 19/11/2007 TARIFFE E FASCE 2008 A. SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI E DISABILI Costo: 16,82 per ogni ora di servizio IMPORTO ORARIO 5 I.S.E.E. SUPERIORE A 15.500,01 80% 13,46 4 I.S.E.E. COMPRESO TRA 15.500,00 E 10.500,01 60%

Dettagli

COMUNE DI PADOVA CONCESSIONE MANUFATTI E AREE CIMITERIALI. approvato con delibera G.C. n. 642 del 21.12.2010. Servizi Cimiteriali

COMUNE DI PADOVA CONCESSIONE MANUFATTI E AREE CIMITERIALI. approvato con delibera G.C. n. 642 del 21.12.2010. Servizi Cimiteriali COMUNE DI PADOVA Servizi Cimiteriali approvato con delibera G.C. n. 642 del 21.12.2010 Tariffe anno 2011 Manufatti ed aree cimiteriali servizi cimiteriali ed illuminazione votiva cremazioni autorizzazioni

Dettagli

AREA SERVIZI ALLE PERSONE E ALLE FAMIGLIE TARIFFE SERVIZI ANNO 2014

AREA SERVIZI ALLE PERSONE E ALLE FAMIGLIE TARIFFE SERVIZI ANNO 2014 COMUNE DI BERNAREGGIO Provincia di Monza e della Brianza AREA SERVIZI ALLE PERSONE E ALLE FAMIGLIE TARIFFE SERVIZI ANNO 2014 Servizio Demografico Rimborsi Diritti Segreteria semplice in bollo Certificati

Dettagli

ELENCO TARIFFE PER SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO 2014 DIRITTI SEGRETERIA PER CERTIFICAZIONI SEMPLICI 0,26

ELENCO TARIFFE PER SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO 2014 DIRITTI SEGRETERIA PER CERTIFICAZIONI SEMPLICI 0,26 Allegato A alla delibera di G. C. n 26 del 20.03.2014 COMUNE DI CHIUPPANO PROVINCIA DI VICENZA Piazza San Daniele n. 1 36010 CHIUPPANO tel. 0445 891816 fax 0445 390089 P.I. 00336090246 P.E.C. chiuppano.vi@cert.ip-veneto.net

Dettagli

Manovra tariffaria anno 2013

Manovra tariffaria anno 2013 Manovra tariffaria anno 2013 AREA AFFARI GENERALI TARIFFA PER UTILIZZO STRUTTURA CENTRO SPORTIVO 25,00 a giornata TARIFFA PER UTILIZZO PALESTRA SCUOLA TARIFFA PER UTILIZZO PALESTRA CDV TARIFFA PER UTILIZZO

Dettagli

ALLEGATO SUB A: TABELLA TARIFFE 2014

ALLEGATO SUB A: TABELLA TARIFFE 2014 ALLEGATO SUB A: TABELLA TARIFFE 2014 TARIFFE DI CONCESSIONE LOCULI CIMITERIALI, OSSARI ETC. Per nuove concessioni trentennali loculi in prima e seconda fila contando dal basso 1.932,00 loculi in terza

Dettagli

Descrizione tariffa Lampade votive cimitero: 1) canone annuo dal 01/10/2013 15,00 2) allacciamento dal 01/10/2013 19,26

Descrizione tariffa Lampade votive cimitero: 1) canone annuo dal 01/10/2013 15,00 2) allacciamento dal 01/10/2013 19,26 ALLEGATO A) Descrizione tariffa Euro Lampade votive cimitero: 1) canone annuo dal 01/10/2013 15,00 2) allacciamento dal 01/10/2013 19,26 Diritti Ufficio Tecnico: C.D.U. Tutti 20,00 + 2.50 per ogni mappale

Dettagli

C O M U N E D I R E S A N A P R O V I N C I A D I T R E V I S O

C O M U N E D I R E S A N A P R O V I N C I A D I T R E V I S O OGGETTO: C O M U N E D I R E S A N A UTILIZZO SALE COMUNALI Riferimento normativo Delib. G.C.N. 30/2013 Delib. G.C. n. 51/2015 TARIFFA 2016 DESCRIZIONE Da 1 a 5 gg Da 1 a 5 gg >5 gg consecutivi saletta

Dettagli

OGGETTO: RIDETERMINAZIONE TARIFFE PER I SERVIZI CIMITERIALI CON DECORRENZA GENNAIO 2011.

OGGETTO: RIDETERMINAZIONE TARIFFE PER I SERVIZI CIMITERIALI CON DECORRENZA GENNAIO 2011. COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 220 OGGETTO: RIDETERMINAZIONE TARIFFE PER I SERVIZI CIMITERIALI CON DECORRENZA GENNAIO 2011. L anno duemiladieci addì due del mese di Dicembre alle

Dettagli

NUOVE TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI

NUOVE TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI Allegato E alla DGC n del CITTÀ DI GRUGLIASCO PROVINCIA DI TORINO NUOVE TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI CONCESSIONI LOCULI 40 anni 30 anni 20 anni LOCULI NUOVI 1ª fila dal basso 3.370,00 2.737,00 2.448,00

Dettagli

S E R V I Z I D I U R N I P E R D I S A B I L I A N N O 2 0 1 4

S E R V I Z I D I U R N I P E R D I S A B I L I A N N O 2 0 1 4 I S E R V I Z I D I U R N I P E R D I S A B I L I La tariffa mensile per i servizi diurni per disabili adulti per la frequenza dei Centri Diurni Disabili comunali ed esterni, dei Centri Socio Educativi

Dettagli

SERVIZI CIMITERIALI. RETTE E TARIFFE Servizi Pubblici Locali affidati a Solaris s.r.l. Anno 2015 TARIFFE CONCESSIONI

SERVIZI CIMITERIALI. RETTE E TARIFFE Servizi Pubblici Locali affidati a Solaris s.r.l. Anno 2015 TARIFFE CONCESSIONI RETTE E TARIFFE Servizi Pubblici Locali affidati a Solaris s.r.l. Anno 2015 SERVIZI CIMITERIALI TARIFFE CONCESSIONI LOCULI TRENTENNALI (IVA 10% esclusa) 1 fila 1.435,45 2 fila 2.467,27 3 fila 2.180,91

Dettagli

TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO retta non residenti

TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO retta non residenti TARIFFE 2015 ALLEGATO N. 1 - ASILI NIDO FASCE DI REDDITO ISEE (*) ASILO NIDO - retta mensile tempo pieno 485,00 sotto a 25.000,00 420,00 sotto a 16.000,00 375,00 sotto a 13.500,00 330,00 sotto a 11.000,00

Dettagli

SERVIZI A DOMANDA NON PIU ATTIVI IN SEGUITO A GESTIONE DA PARTE DI SOCIETA ESTERNE CONFERITA CON APPALTO PUBBLICO

SERVIZI A DOMANDA NON PIU ATTIVI IN SEGUITO A GESTIONE DA PARTE DI SOCIETA ESTERNE CONFERITA CON APPALTO PUBBLICO SERVIZI A DOMANDA NON PIU ATTIVI IN SEGUITO A GESTIONE DA PARTE DI SOCIETA ESTERNE CONFERITA CON APPALTO PUBBLICO Tariffe determinate comunque dall Ente Conferma tariffe atto G.C. 07 del 14.01.2010: 1)MENSE

Dettagli

TARIFFARIO CIMITERIALE

TARIFFARIO CIMITERIALE TARIFFARIO CIMITERIALE SERVIZI CIMITERIALI a decorrere dall 1.10.2011 SERVIZI CIMITERIALI Tumulazione di feretro in loculo di testa (80 x 80) cm, ubicato in qualsiasi fila dalla 1^ alla 6^ TARIFFA (IVA

Dettagli

SERVIZI PUBBLICI. L Ufficio competente provvederà a comunicare le scadenze per il pagamento agli interessati con congruo anticipo.

SERVIZI PUBBLICI. L Ufficio competente provvederà a comunicare le scadenze per il pagamento agli interessati con congruo anticipo. Estratto Delibera della Giunta Comunale n. 94/2014 - Tariffe 2015 SERVIZI PUBBLICI Diritti di segreteria in materia urbanistica I diritti di segreteria vengono confermati negli importi di seguito indicati:

Dettagli

TARIFFARIO DEI SERVIZI CIMITERIALI. del Comune di Ravenna anno 2015

TARIFFARIO DEI SERVIZI CIMITERIALI. del Comune di Ravenna anno 2015 Comune di Ravenna AZIMUT SpA TARIFFARIO DEI SERVIZI CIMITERIALI del Comune di Ravenna anno 2015 2 3- ATTIVITA' CIMITERIALI Attività - inumazione salme indigenti _ - inumazione salme e/o resti mortali 227,02

Dettagli

COMUNE DI OMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.M. N... DEL SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE TARIFFE

COMUNE DI OMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.M. N... DEL SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE TARIFFE OMUNE DI ACQUALAGNA COMUNE DI PROVINCIA DI PESARO E URBINO ALLEGATO ALLA DELIBERA G.M. N... DEL SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE TARIFFE 1 MENSE SCOLASTICHE - IVA COMPRESA a-scuola materna di Pole

Dettagli

CONCESSIONI AREA CIMITERIALE

CONCESSIONI AREA CIMITERIALE TARIFFARIO SERVIZI CIMITERIALI ISTITUZIONALI delibera del C.d.A. di AGEC n 44 del 22/12/2007 delibera del C.d.A. di AGEC n 140 del 21/10/2008 delibera del C.d.A. di AGEC n 157 del 25/11/2008 delibera del

Dettagli

TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 (APPROVATE CON DELIBERAZIONE GC N. 150 del 9/9/14)

TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 (APPROVATE CON DELIBERAZIONE GC N. 150 del 9/9/14) TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 () ASILO NIDO pag. 2 CENTRO I INFANZIA pag. 4 SCUOLA DELL INFANZIA SEZ. PRIMAVERA pag. 6 PRE-POST ASILO pag. 8 MENSA SCOLASTICA pag. 9 ATTIVITA' INTEGRATIVE PRE

Dettagli

PROVINCIA DI TO DELLA GIUNTA COMUNALE N.133 OGGETTO: TARIFFE PER LA FRUIZIONE DEI BENI E SERVIZI COMUNALI ANNO 2012. DETERMINAZIONI.

PROVINCIA DI TO DELLA GIUNTA COMUNALE N.133 OGGETTO: TARIFFE PER LA FRUIZIONE DEI BENI E SERVIZI COMUNALI ANNO 2012. DETERMINAZIONI. C o p i a Al b o COMUNE DI CUMIANA PROVINCIA DI TO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.133 OGGETTO: TARIFFE PER LA FRUIZIONE DEI BENI E SERVIZI COMUNALI ANNO 2012. DETERMINAZIONI. L anno duemilaundici

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO (decorrenza dal mese di aprile 2015 e A.S. 2015/16)

SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO (decorrenza dal mese di aprile 2015 e A.S. 2015/16) Allegato A) Servizi a domanda individuale Estratto Delibera di Giunta n. 25 del 26/02/2015 SCOLASTICA (decorrenza dal mese di aprile 2015 e A.S. 2015/16) SERVIZIO DI 5 GG. SETTIMANALI addebito in conto

Dettagli

1 0 Fino a 7.580,00 10,00 1,50 40 2 7.580,01 12.000,00 25.00 2,50 75 3 12.000,01 15.457,99 55,00 2.50 105 4 15.458,00 20.000,00 65,00 2,50 115

1 0 Fino a 7.580,00 10,00 1,50 40 2 7.580,01 12.000,00 25.00 2,50 75 3 12.000,01 15.457,99 55,00 2.50 105 4 15.458,00 20.000,00 65,00 2,50 115 Servizio Prescuola scuola Primaria E. de Amicis. Il servizio riservato agli alunni della scuola Primaria E. De Amicis (per minimo di 15 iscritti), è in funzione dalle ore 07:15 fino all ora di apertura

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE DEI SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRASCOLASTICI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE DEI SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRASCOLASTICI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE DEI SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRASCOLASTICI Approvato con deliberazione consiliare n.19 del 10.05.2012. Pubblicato all albo pretorio dal 07.06.2012

Dettagli

SERVIZIO ASILO NIDO SOGLIE ISEE Retta mensile Supplemento serale Riduzione pluriutenza

SERVIZIO ASILO NIDO SOGLIE ISEE Retta mensile Supplemento serale Riduzione pluriutenza Comune di Sala Bolognese III AREA SERVIZI ALLA PERSONA CONTRIBUTI - RETTE TARIFFE E ALIQUOTE RETTE E ALIQUOTE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SERVIZIO ASILO NIDO SOGLIE ISEE Retta mensile Supplemento serale

Dettagli

Aggiornamento a Maggio 2015

Aggiornamento a Maggio 2015 Aggiornamento a Maggio 2015 ASILO NIDO retta ordinaria mensile per i residenti 3,5 % dell'isee riduzione del 30% sulla retta ordinaria per fascia dalle 7.30 alle 13.00 (comprensiva di pasto) riduzione

Dettagli

in data: 03.03.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

in data: 03.03.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 33 in data: 03.03.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DEFINIZIONE TARIFFE SUI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE. AREA SOCIO-ASSISTENZIALE SANITARIA. ANNO 2015 L anno

Dettagli

IMPORTI TARIFFE DIRITTI CIMITERIALI CONCESSIONI

IMPORTI TARIFFE DIRITTI CIMITERIALI CONCESSIONI COMUNE SAN MARTINO BUON ALBERGO (PROVINCIA DI VERONA) UFFICIO POLIZIA CIMITERIALE IMPORTI & TARIFFE DIRITTI CIMITERIALI & CONCESSIONI ANNO 2012 APPROVATE CON DELIBERE DI G.C. NN. 99-100-101 - DEL 08.06.2012

Dettagli

, il / / e residente a. codice fiscale, tel. della salma del/della defunto/a. n. p. s. ),deceduto/a a il / / (atto n. p. s. ), in vita residente a,

, il / / e residente a. codice fiscale, tel. della salma del/della defunto/a. n. p. s. ),deceduto/a a il / / (atto n. p. s. ), in vita residente a, Marca da bollo 16,00 Spett.le Ufficio Servizi Cimiteriali Servizio SUAP Piazza San Michele 1 30020 QUARTO D ALTINO Tel. 0422 826233 Fax. 0422 826256 servizicimiteriali@comunequartodaltino.it PEC comune.quartodaltino.ve@pecveneto.it

Dettagli

TARIFFE SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2015-2016

TARIFFE SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2015-2016 TARIFFE SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2015-2016 REFEZIONE SCOLASTICA (decorrenza dal 1/09/2015) REFEZIONE CON 5 RIENTRI (per le scuole dell'infanzia e per le scuole primarie con frequenza su 5 rientri) Quota

Dettagli

Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine. Registro delibere di Giunta COPIA N. 44

Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine. Registro delibere di Giunta COPIA N. 44 Comune di Forgaria nel Friuli Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Registro delibere di Giunta COPIA N. 44 OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE E PREZZI SERVIZI COMUNALI ANNO 2015.

Dettagli

Comune di Barlassina

Comune di Barlassina Comune di Barlassina Provincia di Monza e Brianza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 11 del 20/01/2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE PER L'ESERCIZIO 2010 DELLE TARIFFE DEI SERVIZI A DOMANDA

Dettagli

i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni

i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni AGEC gestisce i servizi Cimiteriali dal 1999, impegnandosi a garantire un servizio di qualità, nel rispetto del decoro e della riservatezza.

Dettagli

SETTORE A10: ONORANZE FUNEBRI

SETTORE A10: ONORANZE FUNEBRI SETTORE A10: ONORANZE FUNEBRI COFANI: Esercizio 2010 a) Cofano in larice liscio 1.320,00 b) Cofano in larice stampato 1.320,00 c) Cofano in larice con immagini sacre 1.801,00 d) Cofano in abete economico

Dettagli

Diritti, tasse e contributi previsti per i certificati, documenti ed altri atti amministrativi

Diritti, tasse e contributi previsti per i certificati, documenti ed altri atti amministrativi Allegato sub a) alla delibera di G.C. n. 182 del29/01/2010 Diritti, tasse e contributi previsti per i certificati, documenti ed altri atti amministrativi Non viene esercitata la facoltà di riduzione prevista

Dettagli

Tariffe e contribuzioni per servizi comunali anno 2012

Tariffe e contribuzioni per servizi comunali anno 2012 Tariffe e contribuzioni per servizi comunali anno 0 Allegato A alla delibera di Giunta Comunale n. 47 del 9//0 Aggiornato con Delibera di Giunta Comunale n.4 del /7/0 e n.66 del /0/0 Tariffe e contribuzioni

Dettagli

TABELLA MODIFICHE TARIFFE SERVIZI E CONCESSIONI CIMITERIALI ANNO 2015

TABELLA MODIFICHE TARIFFE SERVIZI E CONCESSIONI CIMITERIALI ANNO 2015 TABELLA MODIFICHE TARIFFE SERVIZI E CONCESSIONI CIMITERIALI ANNO 2015 TRASPORTO SALME / CADAVERI 2014 2015 Trasporto salme / cadaveri (vedi rilascio autorizzazione al trasporto) Accoglienza salme / cadaveri

Dettagli

CITTA DI CAMPOSAMPIERO (Provincia di Padova) 35012 - P.zza Castello, 35 - C.F.80008970289-P.I.00686700287

CITTA DI CAMPOSAMPIERO (Provincia di Padova) 35012 - P.zza Castello, 35 - C.F.80008970289-P.I.00686700287 CITTA DI CAMPOSAMPIERO (Provincia di Padova) 35012 - P.zza Castello, 35 - C.F.80008970289-P.I.00686700287 ALLEGATO A/5 ELENCO TARIFFE E PREZZI ANNO 2015 UFFICIO AMMINISTRATIVO 1) ACCESSO UFF. REGISTRO/CONSERVATORIA/CATASTO

Dettagli

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia Assessorato alla Scuola Gestione Servizi per l Infanzia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA Anno scolastico 2014/2015 COMUNICAZIONE PER

Dettagli

ELENCO DELLE TARIFFE PER I SERVIZI COMUNALI ANNO 2015. Occupazione di spazi sovrastanti e sottostanti il suolo comunale

ELENCO DELLE TARIFFE PER I SERVIZI COMUNALI ANNO 2015. Occupazione di spazi sovrastanti e sottostanti il suolo comunale PROVINCIA DI CUNEO Piazza Umberto I,2 - C.A.P. 12030 0175.72101 FAX 0175.72630 E-MAIL segreteria@comune.lagnasco.cn.it ELENCO DELLE TARIFFE PER I SERVIZI COMUNALI ANNO 2015 TASSA OCCUPAZIONE SUOLO ED AREE

Dettagli

Le tariffe vengono applicate per ogni ora di effettivo utilizzo della struttura sportiva.

Le tariffe vengono applicate per ogni ora di effettivo utilizzo della struttura sportiva. Allegato a) 1) CASA PROTETTA COMUNALE Tariffa: Dal 01/01/2013 Retta giornaliera a carico dell utente. 48,00 La tariffa viene applicata per ogni giorno di effettiva permanenza presso la Casa Protetta Comunale.

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE PROPOSTA DI DELIBERAZIONE Ufficio: SETTORE - RISORSE ECONOMICHE E FINANZIARIE Anno: 2015 Numero: 131 OGGETTO: APPROVAZIONE MANOVRA TARIFFARIA PER L'ANNO 2015 LA GIUNTA COMUNALE Preso atto che in applicazione

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008

GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008 COMUNE DI IMPRUNETA GUIDA AI SERVIZI SCOLASTICI 2007-2008 Ufficio Relazioni con il Pubblico Piazza Buondelmonti, 41 Lunedì/martedì/giovedì/venerdì/sabato dalle 8.30 alle 12.30 Lunedì e giovedì dalle 15.00

Dettagli

COMUNE DI SINNAI Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici e Tecnologico

COMUNE DI SINNAI Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici e Tecnologico COMUNE DI SINNAI Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici e Tecnologico OGGETTO: ISTRUTTORIA PER LA DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE CIMITERIALI. IL RESPONSABILE DEL SETTORE PREMESSO che: Le tariffe di

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI Articolo 1 - Premessa I servizi rivolti all'infanzia e scolastici sono erogati dal Comune che individua in tale ambito

Dettagli

TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI:

TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI: Si riporta il prospetto delle nuove tariffe approvate con Delibera di Giunta n 2010/G/00012 del 4 febbraio 2010 e Delibera di Consiglio 2010/C/00011 del 4 aprile 2010.: TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI: Contributo

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI TRIGOLO (Provincia di Cremona) Allegato alla delibera C.C. n. 33 del 28.08.2007 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI MENSA SCOLASTICA IL SEGRETARIO COMUNALE IL SINDACO DOTT.SSA VINCENZA ZUMBOLO

Dettagli

LA GIUNTA MUNICIPALE

LA GIUNTA MUNICIPALE LA GIUNTA MUNICIPALE Visto che per l anno 2007 il termine di approvazione del Bilancio di previsione è differito al 31/03/2007 (Decreto Ministero dell Interno del 30/11/2006); Visto l'art. 3 del D.L. 786/1991

Dettagli

Iscrizioni servizi scolastici comunali. Anno scolastico 2015/2016

Iscrizioni servizi scolastici comunali. Anno scolastico 2015/2016 Iscrizioni servizi scolastici comunali Anno scolastico 2015/2016 Quando si aprono le iscrizioni ai servizi scolastici? Le iscrizioni ai servizi scolastici sono aperte da lunedì 13 Aprile a venerdì 15 maggio

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTÀ DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTÀ DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 39 In data: 06/03/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE VARIAZIONI ALLE TARIFFE CIMITERIALI L'anno duemilaquattordici

Dettagli

ASSISTENZA DOMICILIARE SITUAZIONE TARIFFE ATTUALI

ASSISTENZA DOMICILIARE SITUAZIONE TARIFFE ATTUALI ASSISTENZA DOMICILIARE SERVIZIO COMUNE DI BENTIVOGLIO COMUNE DI CASTEL MAGGIORE COMUNE DI CASTELLO D'ARGILE COMUNE DI GALLIERA COMUNE DI PIEVE DI CENTO COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE Assistenza domiciliare

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CIMITERIALI

CARTA DEI SERVIZI CIMITERIALI CONSORZIO INTERCOMUNALE PRIULA Comune di Quinto di Treviso CARTA DEI SERVIZI CIMITERIALI La Carta dei servizi è lo strumento che permette agli utenti il controllo sull erogazione dei servizi anche in termini

Dettagli

Comune di Castelnovo ne Monti

Comune di Castelnovo ne Monti ALLEGATO A AL CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI NEL CAPOLUOGO E NELLE FRAZIONI DESCRIZIONE DEI SERVIZI E DELLE ATTIVITÀ A SERVIZIO SEPOLTURE ED ATTIVITA CONNESSE A1 -

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) VERBALE delle DELIBERAZIONI della GIUNTA COMUNALE (DELIBERAZIONE N 34 del 13/02/2014) OGGETTO: TARIFFE LOCULI E AREE CIMITERIALI, LAMPADE VOTIVE,

Dettagli

CITTA' DI TORREMAGGIORE

CITTA' DI TORREMAGGIORE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA' DI TORREMAGGIORE PROVINCIA DI FOGGIA C O P I A / A L Trasmessa ai Capigruppo Consiari 01/04/2008 Nr. Elenco Trasmessa al Prefetto Nr. Prot. Trasmessa / Ritrasmessa

Dettagli

Allegato 1. Tariffe Partecipazione Concorsi. Tariffa 2014 Euro. Descrizione. Diritto di partecipazione concorsi accesso dall esterno 10,00

Allegato 1. Tariffe Partecipazione Concorsi. Tariffa 2014 Euro. Descrizione. Diritto di partecipazione concorsi accesso dall esterno 10,00 Allegato 1 Tariffe Partecipazione Concorsi Tariffa 2014 Diritto di partecipazione concorsi accesso dall esterno 10,00 Allegato 2 Tariffe Rilascio fotografia Autovelox Tariffa 2014 /fotografia Rilascio

Dettagli

CITTÀ DI NARNI CONCESSIONE LOCULI CINQUANTENNALI

CITTÀ DI NARNI CONCESSIONE LOCULI CINQUANTENNALI CITTÀ DI NARNI Denominazione procedimento CONCESSIONE LOCULI CINQUANTENNALI Potere sostitutivo in caso di inerzia Segretario generale - avv. Paolo Chieruzzi - 0744747214 segretariogenerale@comune.narni.tr.it

Dettagli

Prot. n. / Spett.le Comune di Lugo Piazza dei Martiri 1 48022 Lugo. nata a ( ) il (c.f.: ) CHIEDE

Prot. n. / Spett.le Comune di Lugo Piazza dei Martiri 1 48022 Lugo. nata a ( ) il (c.f.: ) CHIEDE Prot. n. / Spett.le Comune di Lugo Piazza dei Martiri 1 48022 Lugo OGGETTO: Istanza per illuminazione votiva. Con la presente istanza il sottoscritto nata a ( ) il (c.f.: ) residente a in Via (Tel.: )

Dettagli

COMUNE DI PELLIZZANO Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE. Anno educativo 2015/2016

COMUNE DI PELLIZZANO Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE. Anno educativo 2015/2016 COMUNE DI PELLIZZANO Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE Anno educativo 2015/2016 Di aver già presentato domanda all asilo nido di Pellizzano

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 164 IN DATA 23/12/2008 O G G E T T O APPROVAZIONE NUOVE TARIFFE DEI SERVIZI

Dettagli

*Uso gratuito per scuole, oratori, comitato feste patronali, associazioni di volontariato riconosciute e operanti sul territorio comunale

*Uso gratuito per scuole, oratori, comitato feste patronali, associazioni di volontariato riconosciute e operanti sul territorio comunale Manovra tariffaria anno 2014 AREA AFFARI GENERALI TARIFFA PER UTILIZZO STRUTTURA FESTE C/O CENTRO SPORTIVO 113,00 a giornata RIMBORSO SPESE PER UTILIZZO STRUTTURA CENTRO SPORTIVO 27,00 a giornata TARIFFA

Dettagli

Relazione sull'asilo nido PippoCastano di Malalbergo

Relazione sull'asilo nido PippoCastano di Malalbergo Relazione sull'asilo nido PippoCastano di Malalbergo Nel comune di Malalbergo sono presenti due asili nidi con una recettività di 68 posti, così suddivisi: asilo nido PippoCastano a Malalbergo 18 posti;

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA Cadoneghe Vigodarzere INFORMATIVA SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2014/15 COMUNE DI CADONEGHE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Come iscriversi al servizio mensa nel corso dell anno

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 50 del Reg. Delib. N. 6642 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Valeria Antecini VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Regolamento Tariffario dei servizi educativi: Asili Nido, Piccoli&Grandi, giochi serali, centri ricreativi estivi

Regolamento Tariffario dei servizi educativi: Asili Nido, Piccoli&Grandi, giochi serali, centri ricreativi estivi Regolamento Tariffario dei servizi educativi: Asili Nido, Piccoli&Grandi, giochi serali, centri ricreativi estivi Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n.58 del 03.12.2012 In vigore dal 22.01.2013

Dettagli

Le operazioni di esumazione

Le operazioni di esumazione Le operazioni di esumazione Nota informativa allegata a: MODALITÀ DI ESECUZIONE DELLE ESUMAZIONI Le operazioni di esumazione Nota informativa allegata a: MODALITÀ DI ESECUZIONE DELLE ESUMAZIONI 1 PERCHÉ

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. TARIFFA NORMALE euro

SETTORE SERVIZI SOCIALI. TARIFFA NORMALE euro OGGETTO PRESTAZIONE TARIFFA NORMALE euro TARIFFA AGEVOLATA(*) euro NOTE CENTRO CIVICO Seduta Max 4 ore - Sala Inferiore 100,00 Seduta Giornaliera - Sala Inferiore 150,00 Supplemento per uso impianto amplificazione

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN CERRO (Provincia di Piacenza) ---------------------------------------------

COMUNE DI SAN PIETRO IN CERRO (Provincia di Piacenza) --------------------------------------------- ORIGINALE N.36/2010 COMUNE DI SAN PIETRO IN CERRO (Provincia di Piacenza) --------------------------------------------- VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Adeguamento tariffe servizi

Dettagli

9^ - 10^ - 11^ - 12^ fila 88,00 8 Concessione ventennale ossari/cinerari doppi

9^ - 10^ - 11^ - 12^ fila 88,00 8 Concessione ventennale ossari/cinerari doppi ALLEGATO A TARIFFE CONCESSIONI CIMITERIALI 2012 1 Concessione quarantennale di loculo di 1.610,00 punta. Dal corrispettivo della concessione sono escluse le operazioni di apertura loculo, l inserimento

Dettagli

COPIA di Deliberazione della Giunta Comunale

COPIA di Deliberazione della Giunta Comunale Provincia di Terni COPIA di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 88 Reg. Data 22-11-13 Oggetto: DETERMINAZIONE TARIFFE E PREZZI PUBBLICI PER L'ANNO 2013 L anno duemilatredici, il giorno ventidue

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO. D e t e r m i n a z i o n e S i n d a c a l e

MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO. D e t e r m i n a z i o n e S i n d a c a l e MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO (Provincia di Agrigento) D e t e r m i n a z i o n e S i n d a c a l e Nr. 15 del 10/04/2012 OGGETTO: Modifica canoni, tariffe e diritti relativi alle aree cimiteriali Anno

Dettagli

MODALITA E FASI DELLA GESTIONE DELLE RISCOSSIONI

MODALITA E FASI DELLA GESTIONE DELLE RISCOSSIONI ALLEGATO H MODALITA E FASI DELLA GESTIONE DELLE RISCOSSIONI Allegato H Modalità e fasi della gestione delle riscossioni 1 GENNAIO-GIUGNO 2009 GESTIONE MEDIANTE BUONI-PASTO VENDUTI DALLE CARTOLERIE Il pagamento

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SCOLASTICI 2015/2016

CARTA DEI SERVIZI SCOLASTICI 2015/2016 COMUNE DI CALVAGESE DELLA RIVIERA Provincia di Brescia Area Amministrativa Ufficio Pubblica Istruzione 030 601025 int. 4 Fax. 030 601578 scuola@comune.calvagesedellariviera.bs.it CARTA DEI SERVIZI SCOLASTICI

Dettagli

, il / / e residente a. codice fiscale, tel. altro titolo:, della salma del/della defunto/a. n. p. s. ),deceduto/a a il / /

, il / / e residente a. codice fiscale, tel. altro titolo:, della salma del/della defunto/a. n. p. s. ),deceduto/a a il / / Spett.le Ufficio Servizi Cimiteriali Marca da bollo 16,00 Servizio SUAP Piazza San Michele 1 30020 QUARTO D ALTINO Tel. 0422 826233 Fax. 0422 826256 servizicimiteriali@comunequartodaltino.it PEC comune.quartodaltino.ve@pecveneto.it

Dettagli

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 22 del 10/07/2014 COPIA OGGETTO: SERVIZI PUBBLICI COMUNALI - TARIFFE E CONTRIBUZIONI PER L'ANNO 2014 L'anno

Dettagli

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE LAMPADE VOTIVE NEI CIMITERI DEL COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO APPROVATO con deliberazione del Consiglio

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna REGOLAMENTO

Città di Minerbio Provincia di Bologna REGOLAMENTO Città di Minerbio Provincia di Bologna REGOLAMENTO DI AMBITO DISTRETTUALE PER L ACCESSO E LA COMPARTECIPAZIONE AL COSTO DELLE PRESTAZIONI SOCIALI E SOCIO SANITARIE AGEVOLATE IN APPLICAZIONE DEL DPCM 5

Dettagli

COMUNE DI REGGIOLO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI REGGIOLO Provincia di Reggio Emilia SERVIZIO CASA RESIDENZA ANZIANI Per il servizio Casa Residenza Anziani si riconfermano per l anno 2014 le tre tariffe differenziate a carico dell utente in base a tre fasce di reddito, come riportato nella

Dettagli

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA (Provincia di Reggio Emilia)

COMUNE DI QUATTRO CASTELLA (Provincia di Reggio Emilia) ALLEGATO 1 alla Delibera G.C. n. 136 del 30.12.2009 COMUNE DI QUATTRO CASTELLA (Provincia di Reggio Emilia) Approvazione tariffe e diritti relativi ai servizi comunali Anno 2010 (salvo diversa decorrenza

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA DEI CIMITERI COMUNALI

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA DEI CIMITERI COMUNALI COMUNE DI VIONE PROVINCIA DI BRESCIA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 26/11/2010 REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA DEI CIMITERI COMUNALI SOMMARIO Art. DESCRIZIONE

Dettagli

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 46 del 13.4.2010 ART. 1 FINALITA 1. Il servizio

Dettagli

di cura o casa di ri nti nel comune da Non residenti in Segrate 2.800,00 Residenti in Segrate Già residenti ma ricoverati in luo 3.

di cura o casa di ri nti nel comune da Non residenti in Segrate 2.800,00 Residenti in Segrate Già residenti ma ricoverati in luo 3. TARIFFE Residenti in Segrate Già residenti ma ricoverati in luo almeno 3 anni Non residenti in Segrate 1 00% della tariffa base di cura o casa di ri nti nel comune da 2.800,00 3.780,00 5.600,00 Tombini

Dettagli

COMPARTECIPAZIONE ALTRI SERVIZI CENTRI DIURNI TIPOLOGIA TARIFFA

COMPARTECIPAZIONE ALTRI SERVIZI CENTRI DIURNI TIPOLOGIA TARIFFA DENOMINAZIONE SERVIZIO COMPARTECIPAZIONE ALTRI SERVIZI CENTRI DIURNI TIPOLOGIA TARIFFA TARIFFA 2012 Utente beneficante della pensione di invalidità e dell' accompagnamento- mensili 168,60 Utente beneficante

Dettagli

C o m u n e d i S a l c e d o Provincia di Vicenza

C o m u n e d i S a l c e d o Provincia di Vicenza DELIBERAZIONE n. 31 in data 21/12/2012 Prot. C o m u n e d i S a l c e d o Provincia di Vicenza ------------------------------------------------------------------------------------------------------- VERBALE

Dettagli

Ente proprietario. Gestione Tecnico-Operativa. AZIMUT S.p.A.

Ente proprietario. Gestione Tecnico-Operativa. AZIMUT S.p.A. Ente proprietario Comune di BAGNACAVALLO Gestore HERA S.p.A. Gestione Tecnico-Operativa AZIMUT S.p.A. TARIFFARIO DEI SERVIZI CIMITERIALI del Comune di Bagnacavallo. Dal 01/01/2015 Note al tariffario Per

Dettagli

ALLEGATO 1 TARIFFE DEI SERVIZI PUBBLICI DIVERSI A DOMANDA INDIVIDUALE IN VIGORE DAL 01/01/2014.

ALLEGATO 1 TARIFFE DEI SERVIZI PUBBLICI DIVERSI A DOMANDA INDIVIDUALE IN VIGORE DAL 01/01/2014. ALLEGATO 1 alla deliberazione di Giunta Comunale n. 34 del 27/03/2014 TARIFFE DEI SERVIZI PUBBLICI DIVERSI A DOMANDA INDIVIDUALE IN VIGORE DAL 01/01/2014. CENTRO DIURNO Come stabilito all art. 14 del Regolamento

Dettagli

PIANO ZONALE PER LA PRIMA INFANZIA anni 2010-2012

PIANO ZONALE PER LA PRIMA INFANZIA anni 2010-2012 Piano di Zona - Distretto di Arcisate Comuni di: Arcisate, Besano, Bisuschio, Brusimpiano, Cantello, Clivio, Cuasso al Monte, Induno Olona, Porto Ceresio, Saltrio e Viggiu. PIANO ZONALE PER LA PRIMA INFANZIA

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale. n. 14 dd. 21.01.2015

Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale. n. 14 dd. 21.01.2015 Deliberazione n. 14 dd. 21.01.2015 Pagina 1 di 5 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale n. 14 dd. 21.01.2015

Dettagli

Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Approvato con delibera di consiglio comunale n 33 del 08.08.2007 INDICE Art. 1 Oggetto del servizio Art.

Dettagli

PARROCCHIA S. MARIA BOLZANO VICENTINO Asilo Nido Il Melograno Piazzale Oppi 5 Bolzano Vicentino

PARROCCHIA S. MARIA BOLZANO VICENTINO Asilo Nido Il Melograno Piazzale Oppi 5 Bolzano Vicentino PARROCCHIA S. MARIA BOLZANO VICENTINO Asilo Nido Il Melograno Piazzale Oppi 5 Bolzano Vicentino ANNO EDUCATIVO 2015/16 1. REQUISITI PER L AMMISSIONE Al servizio di Asilo Nido sono ammessi i bambini di

Dettagli

Comune di Piobesi Torinese (Provincia di Torino)

Comune di Piobesi Torinese (Provincia di Torino) Comune di Piobesi Torinese (Provincia di Torino) DOCUMENTO SPECIFICAZIONE DEL SERVIZIO E DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO CREMATORIO Contratto di concessione per la progettazione, realizzazione e gestione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA PRESSO I CIMITERI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA PRESSO I CIMITERI COMUNALI REGOLAMENTO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA PRESSO I CIMITERI COMUNALI Art. 1 OGGETTO E FINALITA DEL REGOLAMENTO 1. Il presente regolamento ha per oggetto la fornitura dell illuminazione

Dettagli

Allegato A RETTA SERVIZIO DI ENTRATA ANTICIPATA ALUNNI SCUOLA DELL'INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO ANNO SCOLASTICO 2016-2017

Allegato A RETTA SERVIZIO DI ENTRATA ANTICIPATA ALUNNI SCUOLA DELL'INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO ANNO SCOLASTICO 2016-2017 Allegato A RETTA SERVIZIO DI ENTRATA ANTICIPATA ALUNNI SCUOLA DELL'INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO ANNO SCOLASTICO 2016-2017 utenza servizio costo annuo (IVA ESENTE) n. rate scadenza

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ATTUAZIONE DEL DIRITTO ALLO STUDIO

NUOVO REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ATTUAZIONE DEL DIRITTO ALLO STUDIO NUOVO REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ATTUAZIONE DEL DIRITTO ALLO STUDIO Art.1. Il Comune di Salò, per garantire il diritto allo studio, secondo i principi formulati negli articoli 3 e 34 della Costituzione

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE C O P I A N. 49 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE. DETERMINAZIONE TARIFFE,

Dettagli

TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015

TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015 TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ANNO 2015 TASSE SERVIZI CIMITERIALI tariffa ISEE < 5000 tariffa Ordini monastici TASSE PER LA CREMAZIONE RESIDENTI FUORI COMUNE tariffa ISEE < 5000 tariffa Ordini monastici

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 29/11/2013 Indice Art. 1. Oggetto e finalità del servizio

Dettagli