Attività Produttive. Somministrazione Somministrazione di alimenti e bevande (esercizi ordinari ) Descrizione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Attività Produttive. Somministrazione Somministrazione di alimenti e bevande (esercizi ordinari ) Descrizione"

Transcript

1 Attività Produttive Somministrazione Somministrazione di alimenti e bevande (esercizi ordinari ) Descrizione PUBBLICI ESERCIZI, SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE. a) esercizi di ristorazione, per la somministrazione di pasti e di bevande, comprese quelle aventi un contenuto alcoolico superiore al 21 per cento del volume, e di latte (ristoranti, trattorie, tavole calde, pizzerie, birrerie ed esercizi similari); b) esercizi per la somministrazione di bevande, comprese quelle alcooliche di qualsiasi gradazione, nonché di latte, di dolciumi, compresi i generi di pasticceria e gelateria, e di prodotti di gastronomia (bar, caffè, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari); c) esercizi di cui alle lettere a) e b), in cui la somministrazione di alimenti e di bevande viene effettuata congiuntamente ad attività di trattenimento e svago, in sale da ballo, sale da gioco, locali notturni, stabilimenti balneari ed esercizi similari; d) esercizi di cui alla lettera b), nei quali è esclusa la somministrazione di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione. Requisiti Per svolgere l attività sopra descritta occorre essere in possesso dei seguenti requisiti: Requisiti morali: assenza di cause ostative elencate nell art. 71 del D.LGS. 59/2010; assenza cause ostative elencate nell art. 67 del D.LGS. 159/2011. Requisiti professionali: L attività che comprende la somministrazione di alimenti e bevande è soggetta a possesso requisiti professionali previsti dall articolo 71 del D.Lgs n. 59/2010.

2 Adempimenti ADEMPIMENTI NECESSARI Per l'apertura di nuovo esercizio di somministrazione Modello Sezione B1 Per il trasferimento di sede nell'ambito o verso zona soggetta a programmazione Modello Sezione B2

3 Per la sospensione dell'attività oltre 12 mesi Modello Sezione B3 Documentazione a supporto delle richieste di cui al quadro B3 Per la proroga termini di attivazione oltre 180 giorni Modello Sezione B4 Documentazione a supporto delle richieste di cui al quadro B4 Per trasferimento di titolarità o gestione (subingresso) Modello Sezione C1

4 Atto di trasferimento o certificazione notarile Per trasferimento di sede nell'ambito di zona o verso zona non soggetta a programmazione Modello Sezione C2 Per modifica della superficie di somministrazione Modello Sezione C3

5 Per modifica di elementi incidenti sui criteri qualitativi (programmazione comunale) Modello Sezione C4 Per cessazione definitiva dell'attività (NON dovuta a subingresso) Comunicazione Modello Sezione D Per altre variazioni (turni, orari, chiusure, modifiche societarie, cambio di delegato o di rappresentante-preposto) Comunicazione Modello Sezione E

6 Atto e/o deliberazioni comprovanti quanto dichiarato nei quadri E2, E4, E5 ed E6 Dichiarazione sostitutiva di atto notorio circa la composizione dell'asse ereditario (qualora si compili il quadro E7) Per altro Comunicazione Modello Sezione F Altre eventuali comunicazioni ecc. non riconducibili al modello (qualora si compili il quadro F) SANZIONI L amministrazione, in caso di accertata carenza dei requisiti e dei presupposti, nel termine di sessanta giorni dal ricevimento della segnalazione (trenta in caso di scia edilizia), adotta motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione dell attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi di essa, salvo che, ove ciò sia possibile, l interessato provveda a conformare alla normativa vigente detta attività ed i suoi effetti entro un termine fissato dall amministrazione, in ogni caso non inferiore a trenta giorni. È fatto comunque salvo il potere dell amministrazione competente di assumere determinazioni in via di autotutela, ai sensi degli articoli 21-quinquies e 21-nonies. In caso di dichiarazioni sostitutive di certificazione e dell atto di notorietà false o mendaci, l amministrazione, ferma restando l applicazione delle sanzioni penali, nonché di quelle di cui al capo VI del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, può sempre e in ogni tempo adottare i provvedimenti in autotutela. MEZZI DI RICORSO: a) per l interessato: impugnazione degli eventuali provvedimenti di divieto di prosecuzione dell attività e di rimozione degli effetti b) per i terzi: secondo quanto disposto dall'articolo 19, comma 6-ter della legge 241/90, la segnalazione certificata di inizio attività, la denuncia e la dichiarazione di inizio attività non

7 Powered by TCPDF ( costituiscono provvedimenti taciti direttamente impugnabili. I terzi possono sollecitare l'esercizio delle verifiche spettanti all'amministrazione e, in caso di inerzia, esperire esclusivamente l'azione di cui all'art. 31, commi 1, 2 e 3 del decreto legislativo 2 luglio 2010, n Autorità cui proporre il ricorso: Tribunale Amministrativo Regionale territorialmente competente. Normativa L.R. 15/2010 Somministrazione - Umbria Delib. Giunta Regionale n. 847 del 26/07/2011 Somministrazione - Umbria L.r. n.15 del Servizi del mercato interno - Umbria Reg. Comunitario 29/04/2004 n. 852 Sicurezza alimentare D. Lgs. 59/2010 Commercio Legge 287/1991 Somministrazione

Attività Produttive. Attività di vendita - Medie strutture di vendita - AUTORIZZAZIONE. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita - Medie strutture di vendita - AUTORIZZAZIONE. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita - Medie strutture di vendita - AUTORIZZAZIONE Descrizione Sono medie strutture di vendita gli esercizi commerciali per la vendita al dettaglio in area privata con

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Esercizi di vicinato. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Esercizi di vicinato. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Esercizi di vicinato Descrizione Sono definiti negozi o "esercizi di vicinato" le attività commerciali con una superficie di vendita non superiore a 150 mq. Per

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Distributori automatici. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Distributori automatici. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Distributori automatici Descrizione Il distributore automatico è un apparecchio che eroga prodotti scelti dall'utente previo pagamento del prezzo corrispondente

Dettagli

Attività Produttive. Turismo Alberghi - residenze turistico/alberghiere- alberghi diffusi. Descrizione

Attività Produttive. Turismo Alberghi - residenze turistico/alberghiere- alberghi diffusi. Descrizione Attività Produttive Turismo Alberghi - residenze turistico/alberghiere- alberghi diffusi Descrizione Ai sensi dell'art. 10 della Legge delle Marche n. 9/2006 "Testo Unico delle norme regionali in materia

Dettagli

Attività Produttive. Alberghi e altre attività ricettive Residenze turistico alberghiere. Descrizione

Attività Produttive. Alberghi e altre attività ricettive Residenze turistico alberghiere. Descrizione Attività Produttive Alberghi e altre attività ricettive Residenze turistico alberghiere Descrizione Le residenze turistico alberghiere sono esercizi ricettivi aperti al pubblico, a gestione unitaria, che

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Esercizi di vicinato. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Esercizi di vicinato. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Esercizi di vicinato Descrizione Sono definiti negozi o "esercizi di vicinato" le attività commerciali con una superficie di vendita non superiore a 150 mq. Per

Dettagli

Attività Produttive. Attività di servizio Attività di autolavaggio. Descrizione

Attività Produttive. Attività di servizio Attività di autolavaggio. Descrizione Attività Produttive Attività di servizio Attività di autolavaggio Descrizione L''attività di autolavaggio può essere esercitata in forma automatica o manuale. L'esercizio dell'attività di autolavaggio

Dettagli

assenza di cause ostative elencate nell art. 71 del D.LGS. 59/2010; assenza cause ostative elencate nell art. 67 del D.LGS. 159/2011.

assenza di cause ostative elencate nell art. 71 del D.LGS. 59/2010; assenza cause ostative elencate nell art. 67 del D.LGS. 159/2011. Attività di vendita Commercio di cose usate o di cose antiche e/o aventi valore artistico Descrizione Per cose antiche si intendono: beni di interesse storico, archeologico, artistico, mobili e oggetti

Dettagli

Attività artigianali, produttive, industriali e dei servizi alla persona Deposito merci

Attività artigianali, produttive, industriali e dei servizi alla persona Deposito merci Attività artigianali, produttive, industriali e dei servizi alla persona Deposito merci Descrizione Costituisce esercizio dell attività di deposito merci per conto terzi l attività di custodia e conservazione

Dettagli

Attività Produttive. Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive aria aperta. Descrizione

Attività Produttive. Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive aria aperta. Descrizione Attività Produttive Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive aria aperta Descrizione Per strutture ricettive all'aria aperta si intende una delle seguenti tipologie: Campeggio - Villaggio

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio all'ingrosso. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio all'ingrosso. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Commercio all'ingrosso Descrizione Un soggetto (persona fisica o società) è commerciante quando esercita un'attività economica che consiste nell'acquistare merci

Dettagli

Somministrazione Somministrazione all'interno di circoli privati

Somministrazione Somministrazione all'interno di circoli privati Somministrazione Somministrazione all'interno di circoli privati Descrizione I circoli sono luoghi nei quali un'associazione svolge la propria attività. In tali luoghi sono ammesse determinate persone,

Dettagli

Attività Produttive. Attività artigianali Discipline bio-naturali. Descrizione

Attività Produttive. Attività artigianali Discipline bio-naturali. Descrizione Attività Produttive Attività artigianali Discipline bio-naturali Descrizione Le prestazioni afferenti l attività degli operatori in discipline bio-naturali consistono in attività e pratiche che hanno per

Dettagli

Attività Produttive. Attività artigianali Panificatori - Pasticceria e affini. Descrizione

Attività Produttive. Attività artigianali Panificatori - Pasticceria e affini. Descrizione Attività Produttive Attività artigianali Panificatori - Pasticceria e affini Descrizione E la segnalazione certificata necessaria per procedere alla nuova apertura, al subingresso o al trasferimento di

Dettagli

Somministrazione di alimenti e bevande Somministrazione all'interno di circoli privati

Somministrazione di alimenti e bevande Somministrazione all'interno di circoli privati Somministrazione di alimenti e bevande Somministrazione all'interno di circoli privati Descrizione Per somministrazione all'interno di circoli privati si intende lo svolgimento diretto di attività di somministrazione

Dettagli

Attività Produttive. Attività artigianali Panificatori. Descrizione

Attività Produttive. Attività artigianali Panificatori. Descrizione Attività Produttive Attività artigianali Panificatori Descrizione Per panificio si intende un locale adibito alla produzione del pane, ovvero il prodotto ottenuto dalla cottura totale o parziale di una

Dettagli

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Locali di pubblico spettacolo (discoteche, sale da ballo) Descrizione

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Locali di pubblico spettacolo (discoteche, sale da ballo) Descrizione Attività Produttive Attività di intrattenimento Locali di pubblico spettacolo (discoteche, sale da ballo) Descrizione Per locali di pubblico spettacolo si intendono: discoteche, sale da ballo e locali

Dettagli

Attività Produttive. Somministrazione Somministrazione nell'ambito di altre attività. Descrizione

Attività Produttive. Somministrazione Somministrazione nell'ambito di altre attività. Descrizione Attività Produttive Somministrazione Somministrazione nell'ambito di altre attività Descrizione L attività di somministrazione di alimenti e bevande può essere svolta: congiuntamente ad altra attività

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita forme speciali di vendita al dettaglio. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita forme speciali di vendita al dettaglio. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita forme speciali di vendita al dettaglio Descrizione Per forme speciali di vendita si intende: 1) la vendita a favore di dipendenti da parte di enti o imprese, pubblici

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Attività di somministrazione alimenti e bevande in pubblico esercizio Ai sensi dell art. 2 del D. L.vo 6/8/2012 n. 147 e dell art. 19 della Legge 241/90 IL SOTTOSCRITTO

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio con concessione di posteggio nel mercato. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio con concessione di posteggio nel mercato. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Commercio con concessione di posteggio nel mercato Descrizione Per commercio con concessione di posteggio nel mercato si intende l'attività di vendita a mezzo banco

Dettagli

Somministrazione Somministrazione all'interno di circoli privati

Somministrazione Somministrazione all'interno di circoli privati Somministrazione Somministrazione all'interno di circoli privati Descrizione Per somministrazione all'interno di circoli privati si intende lo svolgimento diretto di attività di somministrazione di alimenti

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Esercizi di vicinato. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Esercizi di vicinato. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Esercizi di vicinato Descrizione Sono definiti negozi o "esercizi di vicinato" le attività commerciali con una superficie di vendita non superiore a quanto previsto

Dettagli

Studi Medici - Strutture sanitarie e socio sanitarie Istanza di autorizzazione realizzazione struttura sanitaria/socio sanitaria

Studi Medici - Strutture sanitarie e socio sanitarie Istanza di autorizzazione realizzazione struttura sanitaria/socio sanitaria Studi Medici - Strutture sanitarie e socio sanitarie Istanza di autorizzazione realizzazione struttura sanitaria/socio sanitaria Descrizione La vigente normativa, indicata nell'apposita sezione, prevede

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C e D (NUOVE/SUBINGRESSO Ecc.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C e D (NUOVE/SUBINGRESSO Ecc.) AL COMUNE DI LUCERA UFFICIO SUAP SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C e D (NUOVE/SUBINGRESSO Ecc.) Il sottoscritto nato a il e residente

Dettagli

Attività di vendita Esercizi di Vicinato Alimentare/Non Alimentare

Attività di vendita Esercizi di Vicinato Alimentare/Non Alimentare Attività di vendita Esercizi di Vicinato Alimentare/Non Alimentare Descrizione Sono definiti negozi o "esercizi di vicinato" le attività commerciali con una superficie di vendita non superiore a 250 mq.

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Tabaccherie. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Tabaccherie. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Tabaccherie Descrizione La vendita al pubblico dei generi di monopolio è soggetta al rilascio di apposita autorizzazione da parte dell Amministrazione Autonoma dei

Dettagli

Attività Produttive. Alberghi e altre attività ricettive Agriturismo. Descrizione

Attività Produttive. Alberghi e altre attività ricettive Agriturismo. Descrizione Attività Produttive Alberghi e altre attività ricettive Agriturismo Descrizione Per attività agrituristiche si intendono le attività di ricezione e ospitalità esercitate dagli imprenditori agricoli, che

Dettagli

Alberghi e altre attività ricettive Esercizi di affittacamere

Alberghi e altre attività ricettive Esercizi di affittacamere Alberghi e altre attività ricettive Esercizi di affittacamere Descrizione Sono esercizi di affittacamere le strutture composte da non più di sei camere, con una capacità ricettiva non superiore a dodici

Dettagli

Attività Produttive. Descrizione

Attività Produttive. Descrizione Attività Produttive Attività artigianali, produttive, industriali e dei servizi alla persona Attività di servizio alla persona: Massaggiatori, discipline bionaturali e attiv Descrizione L operatore di

Dettagli

Attività Produttive. Altre attività Agenzie d'affari di Vario Genere. Descrizione

Attività Produttive. Altre attività Agenzie d'affari di Vario Genere. Descrizione Attività Produttive Altre attività Agenzie d'affari di Vario Genere Descrizione Le Agenzie di affari sono imprese che agiscono da intermediarie nell'assunzione o trattazione di affari altrui per chiunque

Dettagli

Attività artigianali Acconciatori

Attività artigianali Acconciatori Attività artigianali Acconciatori Descrizione L attività professionale di acconciatore comprende tutti i trattamenti ed i servizi volti a modificare, migliorare, mantenere e proteggere l aspetto estetico

Dettagli

AUTORIZZAZIONE SEGNALAZIONE

AUTORIZZAZIONE SEGNALAZIONE AUTORIZZAZIONE SEGNALAZIONE La S.C.I.A. Segnalazione Certificata di Inizio Attività La legge 30 luglio 2010 n. 122 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, recante

Dettagli

Al Comune di GIUGLIANO IN CAMPANIA

Al Comune di GIUGLIANO IN CAMPANIA Mod. SCIA generica servizi SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) per l attività di SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN ZONE NON SOTTOPOSTE A TUTELA INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO TRASFERIMENTO

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio al dettaglio su aree pubbliche in forma ITINERANTE- TIPO B. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio al dettaglio su aree pubbliche in forma ITINERANTE- TIPO B. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Commercio al dettaglio su aree pubbliche in forma ITINERANTE- TIPO B Descrizione Per commercio al dettaglio in forma Itinerante - TIPO B si intende la vendita su

Dettagli

ESERCIZI PER LA SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE Domanda di autorizzazione Ai sensi dell art. 3 della Legge 287/1991

ESERCIZI PER LA SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE Domanda di autorizzazione Ai sensi dell art. 3 della Legge 287/1991 Bollo 14.62 Al Sig. SINDACO del Comune di MESAGNE (BR) ESERCIZI PER LA SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE Domanda di autorizzazione Ai sensi dell art. 3 della Legge 287/1991 Il sottoscritto

Dettagli

Attività Produttive. Attività artigianali Tintolavanderia / Lavanderia / Lavanderia a Gettoni. Descrizione

Attività Produttive. Attività artigianali Tintolavanderia / Lavanderia / Lavanderia a Gettoni. Descrizione Attività Produttive Attività artigianali Tintolavanderia / Lavanderia / Lavanderia a Gettoni Descrizione Questa sezione del portale è dedicata ad alcune attività esercitate nel settore artigianale non

Dettagli

Attività di vendita Vendita presso il domicilio dei consumatori

Attività di vendita Vendita presso il domicilio dei consumatori Attività di vendita Vendita presso il domicilio dei consumatori Descrizione Trattasi di una forma speciale di vendita che avviene nel momento in cui il venditore si reca presso il domicilio del consumatore

Dettagli

COMUNE DI SANGUINETTO Provincia di Verona

COMUNE DI SANGUINETTO Provincia di Verona COMUNE DI SANGUINETTO Provincia di Verona DISCIPLINA TRANSITORIA IN MATERIA DI AUTORIZZAZIONE ALLA SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE (art. 15 D.L. 30 dicembre 1992, n.512) PREMESSA Il

Dettagli

Comune di Carbonate Provincia di Como. Domanda di autorizzazione all esercizio di somministrazione alimenti e bevande

Comune di Carbonate Provincia di Como. Domanda di autorizzazione all esercizio di somministrazione alimenti e bevande Bollo 14,62 Comune di Carbonate Provincia di Como Domanda di autorizzazione all esercizio di somministrazione alimenti e bevande Ai sensi della Legge Regionale 30/2003 Il/la sottoscritto/a data di nascita

Dettagli

GIUSEPPE AGUGLIARO

GIUSEPPE AGUGLIARO LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA PER L'AVVIO E LA GESTIONE DELLE STRUTTURE TURISTICO RICETTIVE Le funzioni dello Sportello Unico per le Attività Produttive GIUSEPPE AGUGLIARO suap.unionecomuniee@gmail.com

Dettagli

Attività di intrattenimento Locali di pubblico spettacolo (discoteche, sale da ballo) art TULPS

Attività di intrattenimento Locali di pubblico spettacolo (discoteche, sale da ballo) art TULPS Attività di intrattenimento Locali di pubblico spettacolo (discoteche, sale da ballo) art.68-69 TULPS Descrizione Per locali di pubblico spettacolo si intendono: discoteche, sale da ballo e locali notturni

Dettagli

Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive extralberghiere

Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive extralberghiere Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive extralberghiere Descrizione Sono esercizi extralberghieri: a) le country house - residenze di campagna; b) le case e appartamenti per vacanze; c)

Dettagli

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Sale giochi. Descrizione

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Sale giochi. Descrizione Attività Produttive Attività di intrattenimento Sale giochi Descrizione Per sala pubblica da gioco (sala giochi) si intende un locale allestito specificatamente per lo svolgimento di giochi leciti mediante

Dettagli

P08 -FS-Vendita presso il domicilio dei consumatori - rev.5-14.9.2015

P08 -FS-Vendita presso il domicilio dei consumatori - rev.5-14.9.2015 P08 FSVendita presso il domicilio dei consumatori rev.514.9.2015 Definizione La vendita presso il domicilio del consumatore è quel tipo di vendita comunemente definito "porta a porta". In caso di attività

Dettagli

Alberghi e altre attività ricettive Residenze d'epoca

Alberghi e altre attività ricettive Residenze d'epoca Alberghi e altre attività ricettive Residenze d'epoca Descrizione 1. Sono residenze d'epoca i complessi immobiliari originariamente destinati a residenza. 2. I complessi di cui al devono mantenere l'originaria

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio in forma itinerante. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio in forma itinerante. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Commercio in forma itinerante Descrizione Per commercio in forma itinerante si intende la vendita su aree pubbliche di prodotti alimentari e non alimentari. Codice

Dettagli

legale rappresentante della società / associazione / organismo collettivo: SEGNALA

legale rappresentante della società / associazione / organismo collettivo: SEGNALA Allo SUAP Del Comune di Chivasso SCIA Segnalazione Certificata di Inizio Attività di somministrazione alimenti e bevande a seguito di Subingresso nella titolarità o nella gestione d azienda. (ai sensi

Dettagli

Altre attività Internet Point / Phone Center

Altre attività Internet Point / Phone Center Altre attività Internet Point / Phone Center Descrizione La Segnalazione Certificata relativa all'attività di internet point e/o phone center, redatta ai sensi dell'art. 19 della Legge n. 241/1990 e s.m.i.,

Dettagli

Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive alberghiere

Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive alberghiere Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive alberghiere Descrizione STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE 1. Sono esercizi alberghieri: a) gli alberghi; b) i motels; c) gli alberghi residenziali;

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio Ambulante Tipo A - Posteggio Fisso Mercato Settimanale. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio Ambulante Tipo A - Posteggio Fisso Mercato Settimanale. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Commercio Ambulante Tipo A - Posteggio Fisso Mercato Settimanale Descrizione Per commercio al dettaglio Ambulante di Tipo A con concessione di posteggio nel Mercato

Dettagli

Ai sensi dell art. 2, comma 1, lettera b), della legge regionale del Veneto n. 29 e s.m.i. Il/la sottoscritto/a Cognome... Nome.

Ai sensi dell art. 2, comma 1, lettera b), della legge regionale del Veneto n. 29 e s.m.i. Il/la sottoscritto/a Cognome... Nome. SUAP - Sportello unico attività produttive Coordinamento Commercio Attività Produttive LA SCIA DEVE ESSERE COMPLETA E REGOLARE SIN DALLA PRESENTAZIONE L'Amministrazione comunale, in caso di accertata carenza

Dettagli

Somministrazione Somministrazione all'interno di pubblici esercizi (bar, ristoranti)

Somministrazione Somministrazione all'interno di pubblici esercizi (bar, ristoranti) Somministrazione Somministrazione all'interno di pubblici esercizi (bar, ristoranti) Descrizione Per somministrazione all interno di pubblici esercizi si intende la vendita per il consumo sul posto di

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN CIRCOLI PRIVATI ADERENTI AD ENTI CON FINALITA ASSISTENZIALI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN CIRCOLI PRIVATI ADERENTI AD ENTI CON FINALITA ASSISTENZIALI SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO RICEVUTO DA:... SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN CIRCOLI PRIVATI ADERENTI AD ENTI CON FINALITA ASSISTENZIALI (art.2 D.P.R. 04/04/2001 n.235) QUADRO A) Segnalazione

Dettagli

DISPOSIZIONI NORMATIVE

DISPOSIZIONI NORMATIVE PUBBLICO ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE SUBINGRESSO a seguito acquisto o affitto di azienda ********************************************************************* DISPOSIZIONI NORMATIVE

Dettagli

Attività Produttive. Attività artigianali Tatuatori e piercing. Descrizione

Attività Produttive. Attività artigianali Tatuatori e piercing. Descrizione Attività Produttive Attività artigianali Tatuatori e piercing Descrizione Si definisce tatuaggio la colorazione permanente di parti del corpo mediante l introduzione sottocutanea ed intradermica di pigmenti

Dettagli

Richiesta di applicazione di aliquota ridotta ACCISA GAS METANO Usato come combustibile per USI INDUSTRIALI

Richiesta di applicazione di aliquota ridotta ACCISA GAS METANO Usato come combustibile per USI INDUSTRIALI Richiesta di applicazione di aliquota ridotta ACCISA GAS METANO Usato come combustibile per USI INDUSTRIALI (Art. 26 del D.L.vo 26/10/1995 n. 504) e dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà (art.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ PER ESERCITARE ATTIVITÀ DI NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE. il sottoscritto

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ PER ESERCITARE ATTIVITÀ DI NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE. il sottoscritto MOD. SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ PER ESERCITARE ATTIVITÀ DI NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE Al Comune di * ai sensi e per gli effetti del DPR 481/2001 dell articolo 19 della Legge 241/90

Dettagli

Il sottoscritto. nato a prov. Il. Codice fiscale tel. iscritta in data al n. del registro imprese della CCIAA di (solo se già iscritta)

Il sottoscritto. nato a prov. Il. Codice fiscale tel. iscritta in data al n. del registro imprese della CCIAA di (solo se già iscritta) Al Comune di Paesana SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE (REINTESTAZIONE ATTIVITA') (Art. 13 L.R. 38/2006) Il sottoscritto (COGNOME) (NOME) nato a prov.

Dettagli

Alberghi e altre attività ricettive Attività turistica alberghiera

Alberghi e altre attività ricettive Attività turistica alberghiera Alberghi e altre attività ricettive Attività turistica alberghiera Descrizione Gli alberghi sono esercizi ricettivi aperti al pubblico, a gestione unitaria, che forniscono alloggio in unità abitative arredate,

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Art. 19 L. 241/90

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Art. 19 L. 241/90 Mod. SCIA trasferimento di sede ampliamento o riduzione superficie- subingresso-variazioni SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Art. 19 L. 241/90 Intervento

Dettagli

Attività di vendita Medie e Grandi strutture di vendita

Attività di vendita Medie e Grandi strutture di vendita Attività di vendita Medie e Grandi strutture di vendita Descrizione Sono medie strutture di vendita gli esercizi commerciali per la vendita al dettaglio in area privata con superficie di vendita da mq.

Dettagli

Attività Produttive. Somministrazione Somministrazione temporanea. Descrizione

Attività Produttive. Somministrazione Somministrazione temporanea. Descrizione Attività Produttive Somministrazione Somministrazione temporanea Descrizione Per somministrazione temporanea si intende l attività di somministrazione di alimenti e bevande svolta in occasione di riunioni

Dettagli

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Giochi Leciti: Sale Giochi / Installazione Giochi in Pubblici Esercizi.

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Giochi Leciti: Sale Giochi / Installazione Giochi in Pubblici Esercizi. Attività Produttive Attività di intrattenimento Giochi Leciti: Sale Giochi / Installazione Giochi in Pubblici Esercizi Descrizione Per sala pubblica da gioco (sala giochi) si intende un locale allestito

Dettagli

Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 PUNTO VENDITA ESCLUSIVO DI QUOTIDIANI E PERIODICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 PUNTO VENDITA ESCLUSIVO DI QUOTIDIANI E PERIODICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 PUNTO VENDITA ESCLUSIVO DI QUOTIDIANI E PERIODICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) APERTURA NUOVO ESERCIZIO SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE AMPLIAMENTO

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio in forma itinerante. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio in forma itinerante. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Commercio in forma itinerante Descrizione Per commercio su aree pubbliche si intende la vendita al dettaglio di merci, alimentari e non alimentari, e la somministrazione

Dettagli

ragione sociale nome per il Circolo Privato partita I.V.A. con sede a C.A.P. in via n. tel. cell. fax indirizzo SEGNALA

ragione sociale nome per il Circolo Privato partita I.V.A. con sede a C.A.P. in via n. tel. cell. fax indirizzo SEGNALA Al Sig. SINDACO COMUNE di MESAGNE SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA ai sensi dell art. 19 della L. 241/1990 e succ. mod. ed integ. per l installazione di giochi leciti di cui all art. 86 comma 3

Dettagli

Al Comune di ACIREALE 0 8 7 0 0 4

Al Comune di ACIREALE 0 8 7 0 0 4 SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AVVIO ATTIVITÀ NON SOGGETTE A PROGRAMMAZIONE Al Comune di ACIREALE 0 8 7 0 0 4 Ai sensi del d.lgs. n.59/2010 (art. 64)

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio/modifica/variazione/cessazione attività per artigiani alimentari

Segnalazione certificata di inizio/modifica/variazione/cessazione attività per artigiani alimentari Al Comune di Codice ISTAT Ufficio destinatario Segnalazione certificata di inizio/modifica/variazione/cessazione attività per artigiani alimentari Il sottoscritto Ai sensi dell'articolo 19 della Legge

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via Tel. cellulare codice fiscale. con sede in Via codice fiscale

Il sottoscritto nato a il residente in Via Tel. cellulare codice fiscale. con sede in Via codice fiscale Al COMUNE di LA LOGGIA OGGETTO: SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE IN CIRCOLO DI ENTE A CARATTERE NAZIONALE CON FINALITA ASSISTENZIALI RICONOSCIUTE DAL MINISTERO DELL INTERNO. SEGNALAZIONE CERTIFICATA

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Il sottoscritto nato a prov. il residente in ( ) Via n. C.F. tel. cell. Cittadinanza

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Il sottoscritto nato a prov. il residente in ( ) Via n. C.F. tel. cell. Cittadinanza Spazio riservato al protocollo AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI FRASCATI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' per SUBINGRESSO nella titolarità o nella gestione dell'azienda o nel ramo d'azienda di

Dettagli

AL COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Sportello Unico Attività Produttive

AL COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Sportello Unico Attività Produttive AL COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Sportello Unico Attività Produttive SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PANIFICIO (art. 19 L. 241/90 e successive modifiche ed integrazioni art. 4 della L. 248/2006)

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE LA DISCIPLINA PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ORARI DEI PUBBLICI ESERCIZI Adottato con deliberazione consiliare n.49 dd. 26 novembre 1999.

Dettagli

Gentile Cliente, Non è soggetto a riduzione d imposta il consumo di gas destinato al riscaldamento di locali adibiti ad abitazione privata.

Gentile Cliente, Non è soggetto a riduzione d imposta il consumo di gas destinato al riscaldamento di locali adibiti ad abitazione privata. Gentile Cliente, Il decreto legislativo 26 Ottobre 1995 n. 504 e successive modificazioni, prevede l applicazione delle agevolazioni fiscali già previsti per i consumi ad uso industriale, anche per i ristoranti

Dettagli

un dispositivo o smart-card di firma digitale (acquistabile sul mercato); la firma digitale.

un dispositivo o smart-card di firma digitale (acquistabile sul mercato); la firma digitale. SUAP L'Ufficio Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è l'unico soggetto di riferimento territoriale per tutti i procedimenti relativi all'esercizio delle attività produttive e di prestazione

Dettagli

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Sale giochi. Descrizione

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Sale giochi. Descrizione Attività Produttive Attività di intrattenimento Sale giochi Descrizione Per sala pubblica da gioco (sala giochi) si intende un locale allestito specificatamente per lo svolgimento di giochi leciti mediante

Dettagli

COMUNICAZIONE SUBINGRESSO IN ATTIVITA DI PUBBLICO ESERCIZIO

COMUNICAZIONE SUBINGRESSO IN ATTIVITA DI PUBBLICO ESERCIZIO COMUNICAZIONE SUBINGRESSO IN ATTIVITA DI PUBBLICO ESERCIZIO Al Comune di Crema Il/La sottoscritt nat_ a il prov. cittadinanza residente a via n. C.F. tel. fax in qualità di: titolare della ditta con sede

Dettagli

Attività Produttive. Alberghi e altre attività ricettive Agriturismi. Descrizione

Attività Produttive. Alberghi e altre attività ricettive Agriturismi. Descrizione Attività Produttive Alberghi e altre attività ricettive Agriturismi Descrizione Per attività agrituristiche si intendono quelle individuate dall' art. 2 della legge 5 dicembre 1985, n. 730. 2. Nello svolgimento

Dettagli

Altre Attività e Attività Produttive Trasporto cose per conto terzi

Altre Attività e Attività Produttive Trasporto cose per conto terzi Altre Attività e Attività Produttive Trasporto cose per conto terzi Descrizione Il trasporto per conto terzi si riferisce al trasporto inteso come attività imprenditoriale per la prestazione di servizi

Dettagli

ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE. Ai sensi della L n 287/91 (art. 5 comma 1) Cognome Nome

ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE. Ai sensi della L n 287/91 (art. 5 comma 1) Cognome Nome (Spazio per l'ufficio) BOLLO AL COMUNE DI BARCELLONA P.G. SETTORE SVILUPPO ECONOMICO Via S. Giovanni Bosco 98051 BARCELLONA Pozzo di Gotto ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE DOMANDA DI

Dettagli

AL COMUNE DI MODICA IV SETTORE SVILUPPO ECONOMICO Ufficio Commercio

AL COMUNE DI MODICA IV SETTORE SVILUPPO ECONOMICO Ufficio Commercio AL COMUNE DI MODICA IV SETTORE SVILUPPO ECONOMICO Ufficio Commercio SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) PUBBLICO ESERCIZIO ( D. Lgs 59/10 L. 122/10 D.Lgs 147/12 ) Il sottoscritto nato a

Dettagli

nei locali siti a Novara in di cui all autorizzazione/dia/scia rilasciata da/presentata a questo Comune in data con n. già intestata a COMUNICA

nei locali siti a Novara in di cui all autorizzazione/dia/scia rilasciata da/presentata a questo Comune in data con n. già intestata a COMUNICA Somministrazione congiunta ad intrattenimento e svago COMUNE DI NOVARA Servizio Polizia Municipale Commercio Ufficio Pubblici Esercizi l.go don Minzoni 8 28100 NOVARA tel. 0321/3703362/3352 fax 0321/3703357

Dettagli

Attività di vendita Commercio in forma itinerante

Attività di vendita Commercio in forma itinerante Attività di vendita Commercio in forma itinerante Descrizione In questa tipologia sono comprese tutte le attività di vendita al dettaglio e di somministrazione di alimenti e bevande effettuate in forma

Dettagli

Al COMUNE DI SARNO (Provincia di Salerno) Servizio SUAP PUBBLICO ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE

Al COMUNE DI SARNO (Provincia di Salerno) Servizio SUAP PUBBLICO ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE Al COMUNE DI SARNO (Provincia di Salerno) Servizio SUAP PUBBLICO ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE Segnalazione Certificata Inizio Attività (D.Lgs. n.59/10- L. 122/10- D.Lgs. 147/12) Il

Dettagli

BOLLO 16,00 ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE. (soggetti a criteri di autorizzazione) COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE

BOLLO 16,00 ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE. (soggetti a criteri di autorizzazione) COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE MOD.PE1(3) pag. 1 di 8 BOLLO 16,00 ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE (soggetti a criteri di autorizzazione) COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE Al Comune di * Ai sensi della L.R. 6/2010 e del

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ATTIVITA DI ESTETISTA E ACCONCIATORE (Legge 2 aprile 2007, n 40 L. R. 20 novembre 2007, n 17)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ATTIVITA DI ESTETISTA E ACCONCIATORE (Legge 2 aprile 2007, n 40 L. R. 20 novembre 2007, n 17) Al Comune di LORETO S.U.A.P. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ATTIVITA DI ESTETISTA E ACCONCIATORE (Legge 2 aprile 2007, n 40 L. R. 20 novembre 2007, n 17) Il/la sottoscritto/a Cognome Nome

Dettagli

LEGGE 25 agosto 1991, n Aggiornamento della normativa sull'insediamento e sull'attivita' dei pubblici esercizi. Vigente al:

LEGGE 25 agosto 1991, n Aggiornamento della normativa sull'insediamento e sull'attivita' dei pubblici esercizi. Vigente al: LEGGE 25 agosto 1991, n. 287 Aggiornamento della normativa sull'insediamento e sull'attivita' dei pubblici esercizi. Vigente al: 6-6-2013 La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

Dettagli

Attività di vendita Medie strutture di vendita

Attività di vendita Medie strutture di vendita Attività di vendita Medie strutture di vendita Descrizione Sono medie strutture di vendita gli esercizi commerciali per la vendita al dettaglio in area privata con superficie di vendita da mq. 251 fino

Dettagli

Al Comune di * P I O L T E L L O

Al Comune di * P I O L T E L L O MOD.PE1(3) pag. 1 di 9 BOLLO Compilare in due copie 14.62 ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE (soggetti a criteri di autorizzazione) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di * P I O L T E

Dettagli

Attività artigianali Massaggiatori e attività del benessere

Attività artigianali Massaggiatori e attività del benessere Attività artigianali Massaggiatori e attività del benessere Descrizione L operatore di tecniche di massaggio orientale opera nell ambito delle pratiche che stimolano le risorse naturali dell individuo

Dettagli

Attività Produttive. Attività artigianali Settore alimentare (Kebab, pizzerie d'asporto, rosticcerie, gastronomie, ecc..

Attività Produttive. Attività artigianali Settore alimentare (Kebab, pizzerie d'asporto, rosticcerie, gastronomie, ecc.. Attività Produttive Attività artigianali Settore alimentare (Kebab, pizzerie d'asporto, rosticcerie, gastronomie, ecc..) Descrizione Sono attività artigianali tutte quelle attività svolte da imprenditori

Dettagli

OGGETTO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività di Deposito / Esposizione SEGNALA

OGGETTO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività di Deposito / Esposizione SEGNALA SUROMA - SPORTELLO UNICO DEL COMMERCIO - MUNICIPIO.. Via. - 00.. R O M A OGGETTO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività di Deposito / Esposizione (ex art. 19, L. n. 241/90 s.m.i.; Legge n. 122/2010)

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ad efficacia immediata) Al Comune di

Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ad efficacia immediata) Al Comune di Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ad efficacia immediata) Al Comune di Ai sensi della L.R. 33/1999 e del D.Lgs. 26/03/2010, n.

Dettagli

COMMERCIO AL DETTAGLIO COMMERCIO CON MEZZI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

COMMERCIO AL DETTAGLIO COMMERCIO CON MEZZI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Regione Campania Modello 5C COMMERCIO AL DETTAGLIO COMMERCIO CON MEZZI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di Codice ISTAT Ai sensi della legge regionale della Campania

Dettagli

in possesso di autorizzazione n.. per l attività di vendita al dettaglio su area pubblica in forma itinerante; Per i giorni: autorizzazione n.del...

in possesso di autorizzazione n.. per l attività di vendita al dettaglio su area pubblica in forma itinerante; Per i giorni: autorizzazione n.del... Mod. PS 10 (compilare in duplice copia) AL SIGNOR SINDACO DELLA CITTA DI COLLEGNO Ufficio Polizia Amministrativa-Sanità SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA DI VENDITA COSE ANTICHE O USATE SU AREA

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n Bologna

SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n Bologna COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna tel. 051 2194082-2194013 - Fax 051 2194870 Comunicazione di VARIAZIONE DI RAGIONE

Dettagli

Prot. n Lì, 11 aprile 2008 ORDINANZA N. 7 IL SINDACO O R D I N A

Prot. n Lì, 11 aprile 2008 ORDINANZA N. 7 IL SINDACO O R D I N A Prot. n. 5192 Lì, 11 aprile 2008 ORDINANZA N. 7 OGGETTO: Determinazione degli orari degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande. Legge Regionale 21.09.2007, n. 29. IL SINDACO VISTO che in

Dettagli

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Gestione di apparecchi e congegni con vincita in denaro. Descrizione

Attività Produttive. Attività di intrattenimento Gestione di apparecchi e congegni con vincita in denaro. Descrizione Attività Produttive Attività di intrattenimento Gestione di apparecchi e congegni con vincita in denaro Descrizione Gli apparecchi e congegni con vincita in denaro ai sensi dell'art. 110 comma 6 lettera

Dettagli

AREA VIVIBILITÀ URBANA P.zza Liber Paradisus, 10 - Torre A - Piano Bologna Tel Fax

AREA VIVIBILITÀ URBANA P.zza Liber Paradisus, 10 - Torre A - Piano Bologna Tel Fax AREA VIVIBILITÀ URBANA P.zza Liber Paradisus, 10 - Torre A - Piano 5 40129 Bologna Tel. 051.2194082 051.2194013 Fax 051.2194870 COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE DI RAGIONE SOCIALE E/O LEGALE RAPPRESENTANTE

Dettagli

Attività Produttive. Somministrazione Somministrazione all'interno di pubblici esercizi (bar, ristoranti) Descrizione

Attività Produttive. Somministrazione Somministrazione all'interno di pubblici esercizi (bar, ristoranti) Descrizione Attività Produttive Somministrazione Somministrazione all'interno di pubblici esercizi (bar, ristoranti) Descrizione Per somministrazione al pubblico di alimenti e bevande si intende la vendita per il

Dettagli