I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI"

Transcript

1 I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI Luglio 2014 in collaborazione con REF Ricerche

2 FRUMENTO DURO- GIUGNO 2014 MERCATO NAZIONALE: IL MALTEMPO DURANTE LA RACCOLTA HA FORNITO SOSTEGNO AI PREZZI La nuova campagna 2014/15 si è aperta su valori praticamente in linea con quelli registrati a fine maggio in fase di chiusura della precedente. Sebbene le primissime rilevazioni avessero mostrato uno scarto negativo (-20 /t per il fino sulla piazza di Foggia nella seduta dell 11 giugno), le forti precipitazioni che hanno colpito alcune delle zone maggiormente vocate alla produzione (Puglia PREZZO MEDIO MENSILE ( /t) VAR. RISPETTO A UN MESE FA VAR. RISPETTO A UN ANNO FA Grafico 1: Andamento del FINC* e delle quotazioni su Borsa Merci Telematica Italiana ( /t) in primis) durante lo svolgimento della raccolta sembrano aver inciso negativamente su quantità e, soprattutto, qualità (proteine e peso specifico), fornendo quindi sostegno ai prezzi. Peraltro, ad indicare tali problemi qualitativi, in alcuni listini camerali si è avviata la quotazione del prodotto cosiddetto slavato. Sulla piazza di Bologna la prima quotazione del duro fino (produzione Nord) si è attestata sui /t. E PER LE PROSSIME SETTIMANE... In termini quantitativi, le stime Copa-Cogeca dello scorso 20 giugno indicano una produzione nazionale sui 4 milioni Con la raccolta non ancora conclusa nelle regioni del Nord, tra gli di tonnellate, in linea con lo scorso anno. operatori intervistati è ormai forte il timore che il maltempo delle scorse Il confronto con il 2013 registra invece un vero e proprio settimane abbia pregiudicato quantità e qualità del nuovo raccolto, balzo dell import: nel primo trimestre del 2014 gli acquisti generando una netta distinzione tra prodotto di bassa qualità e di frumento duro estero sono stati pari a quasi 700 mila prodotto di buona qualità. Per quest ultimo l offerta disponibile appare tonnellate, quintuplicandosi nell arco di dodici mesi. contenuta e le attese sui prezzi sono per possibili rialzi. *Il FINC - Fixing Indicativo Nazionale Camerale - è l indicatore sintetico dei prezzi all ingrosso, realizzato da BMTI e REF - Ricerche, ottenuto da una specifica media delle

3 FRUMENTO TENERO GIUGNO 2014 MERCATO NAZIONALE: LA NUOVA CAMPAGNA COMMERCIALE RIPARTE DA PREZZI SOTTO I 200 /T Le prime rilevazioni della nuova campagna commerciale 2014/15 hanno mostrato per il frumento tenero panificabile prezzi attestati su livelli più bassi rispetto a quelli su cui si era chiusa a fine maggio la campagna 2013/14. In particolare, le quotazioni si sono attestate sui 197,1 /t, cedendo oltre 7 punti percentuali rispetto al mese di PREZZO MEDIO MENSILE ( /t) 197,1 VAR. RISPETTO A UN MESE FA -7,2% VAR. RISPETTO A UN ANNO FA Grafico 2: Andamento del FINC* e delle quotazioni su Borsa Merci Telematica Italiana ( /t) maggio. Occorre specificare che l attività di raccolta è ancora in corso e che, come per il frumento duro, a trebbiatura conclusa andrà valutato l andamento sotto il profilo qualitativo, anche alla luce del maltempo registrato nelle settimane di giugno. Sul fronte quantitativo, invece, le stime diffuse il 20 giugno u.s. dal Copa Cogeca indicano una produzione E PER LE PROSSIME SETTIMANE... italiana attestata sui 3,3 milioni di tonnellate, in leggero calo (-2,9%) rispetto ai 3,4 milioni di tonnellate del Le prime informazioni sul nuovo raccolto indicano una forte I dati sugli scambi con l estero hanno intanto mostrato eterogeneità dal punto di vista qualitativo. L incertezza su qualità e una crescita del ricorso alle importazioni: nei primi tre quantità della produzione italiana, con la raccolta ancora in atto, si mesi dell anno gli arrivi di frumenti teneri esteri sono stati scontra però con stime positive sul raccolto mondiale. Gli operatori pari a 1 milione di tonnellate, in crescita del 25% circa ritengono plausibile che le prime battute della nuova campagna rispetto allo stesso trimestre del registrino una fase di attesa, con prezzi sostanzialmente stabili. *Il FINC - Fixing Indicativo Nazionale Camerale - è l indicatore sintetico dei prezzi all ingrosso, realizzato da BMTI e REF-Ricerche, ottenuto da una specifica media delle

4 MAIS GIUGNO 2014 MERCATO NAZIONALE: PREZZI ANCORA IN RIBASSO I prezzi all ingrosso del mais nazionale hanno registrato a giugno una fase di ribasso. L andamento cedente è dipeso sia dall assenza di tensioni sul mercato internazionale, diretta conseguenza delle prospettive PREZZO MEDIO MENSILE ( /t) 188,3 VAR. RISPETTO A UN MESE FA -2,5% VAR. RISPETTO A UN ANNO FA -21,1% Grafico 3: Andamento del FINC* e delle quotazioni su Borsa Merci Telematica Italiana ( /t) favorevoli sul prossimo raccolto mondiale, sia dalle condizioni del mercato interno, caratterizzato da un ampia disponibilità di prodotto anche per l afflusso di merce estera. I valori del mais secco nazionale sono scesi sotto la soglia dei 190 /t, accusando un calo mensile del 2,5%. Negativo, ma decisamente più marcato, il confronto anno su anno, pari a -21,1%. Circa il prossimo raccolto, le stime del Copa-Cogeca diffuse lo scorso 20 giugno indicano un incremento sia della produzione comunitaria (UE-28), che dovrebbe E PER LE PROSSIME SETTIMANE... raggiungere i 8 milioni di tonnellate (+7,3% rispetto al 2013), sia della produzione italiana, stimata sui 7,5 milioni Nel mercato permane ancora buona disponibilità di merce dello di tonnellate (+4,5% anno su anno). scorso raccolto, a fronte di consumi che si confermano deboli. I dati relativi al primo trimestre del 2014 hanno L avvicinamento alla conclusione della campagna dovrebbe confermato la crescita degli arrivi di prodotto estero: proseguire senza sussulti, complici anche le prospettive favorevoli sul rispetto al 2013 l aumento è del 50%, con le quantità raccolto mondiale: le aspettative degli operatori di mercato sono per importate che hanno sfiorato 1,4 milioni di tonnellate. una fase con ulteriori lievi correzioni versoil basso dei prezzi. *Il FINC - Fixing Indicativo Nazionale Camerale - è l indicatore sintetico dei prezzi all ingrosso, realizzato da BMTI e REF-Ricerche, ottenuto da una specifica media delle

5 MERCATO INTERNAZIONALE CEREALI GIUGNO 2014 QUOTAZIONI FUTURES GRANO E MAIS IN CALO L ottimismo Lottimismo per le stime del prossimo raccolto mondiale 400 cerealicolo e le favorevoli condizioni climatiche hanno contribuito a mantenere bassi i prezzi sul mercato 375 internazionale. L ultimo report dell International Grains Council 350 (2 giugno) ha rivisto in rialzo la produzione cerealicola mondiale che, per la campagna 2014/15, si attesterebbe su 1,9 miliardi di tonnellate (-2% rispetto alla campagna 2013/14). La spinta ribassista ha portato il future sul mais (scadenza luglio) sulla Borsa di Chicago a chiudere il mese sui 424,20 cent $/bushel, perdendo su base mensile 41,20 cent $/bushel (-8,9%). Andamento simile per il future del frumento tenero: il 520 prezzo del contratto con scadenza luglio è stato 500 caratterizzato a giugno da una tendenza ribassista, protrattasi 480 seppur in modo discontinuo per l intero mese, cedendo su 40 base mensile 5 cent $/bushel (-9%) e chiudendo su 54, cent $/bushel. Quotazioni in crescita, invece, per il frumento 440 duro francese, saliti dai 25 /t di fine maggio ai 285 /t di fine giugno (France AgriMer). Secondo le stime Copa Cogeca, la produzione UE-28 di duro si attesterebbe sui 7,3 milioni di tonnellate, con un -7% rispetto al 2013, complice il calo previsto in Francia, Spagna e Grecia. FRUMENTO TENERO ESTERO NORTH SPRING PREZZO MEDIO MENSILE ( /t) 299,8 VAR. RISPETTO A UN MESE FA -2,1% VAR. RISPETTO A UN ANNO FA -4,4% Grafico 4: Andamento FINC* del frum. Ten. Estero North-Spring e delle quotazioni su BMTI ( /t) Grafico 5: Andamento contratto future su mais e frumento presso il Chicago Board of Trade (CBOT) nel mese di feb-14 (cent di $/bushel) Mais scadenza luglio 2014 (CN14) 400 2/ 3/ 4/ 5/ / 7/ 8/ 9/ 10/ 11/ 12/ 13/ 14/ 15/ 1/ 17/ 18/ 19/ 20/ 21/ 22/ 23/ 24/ 25/ 2/ 27/ 28/ 29/ 30/ Frumento scadenza luglio 2014 (WN14) 2/ 3/ 4/ 5/ / 7/ 8/ 9/ 10/ 11/ 12/ 13/ 14/ 15/ 1/ 17/ 18/ 19/ 20/ 21/ 22/ 23/ 24/ 25/ 2/ 27/ 28/ 29/ 30/ *Il FINC - Fixing Indicativo Nazionale Camerale - è l indicatore sintetico dei prezzi all ingrosso, realizzato da BMTI e REF-Ricerche, ottenuto da una specifica media delle rilevazioni prezzi di un nucleo selezionato di Camere di Commercio e Borse Merci. Il FINC viene associato graficamente alla relativa banda di oscillazione, che rappresenta una misura della variabilità dei prezzi franco partenza sul territorio nazionale

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI Ottobre 2015 in collaborazione con REF Ricerche FRUMENTO DURO- SETTEMBRE 2015 MERCATO NAZIONALE: PREZZI IN RIBASSO Prezzi all ingrosso in calo a settembre nel

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI Giugno 2015 in collaborazione con REF Ricerche FRUMENTO DURO- MAGGIO 2015 MERCATO NAZIONALE: SI ARRESTA LA DISCESA DEI PREZZI Si è arrestata a maggio la fase

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI Febbraio 2016 in collaborazione con REF Ricerche FRUMENTO DURO- GENNAIO 2016 MERCATO NAZIONALE: PREZZI ANCORA GIU. CRESCONO LE SEMINE. Le prime rilevazioni del

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI Giugno 2016 in collaborazione con REF Ricerche FRUMENTO DURO - MAGGIO 2016 MERCATO NAZIONALE: CAMPAGNA SI CHIUDE CON PREZZI SOSTANZIALMENTE STABILI Chiusura della

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI Agosto 2016 in collaborazione con REF Ricerche FRUMENTO DURO - LUGLIO 2016 MERCATO NAZIONALE: PREZZI IN FORTE CALO I segnali negativi emersi per i prezzi dei

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI

I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI I prezzi delle Camere di Commercio CEREALI Gennaio 2017 in collaborazione con REF Ricerche FRUMENTO DURO DICEMBRE 2016 MERCATO NAZIONALE: CHIUSURA D ANNO CON PREZZI SOSTANZIALMENTE STABILI Le ultime rilevazioni

Dettagli

CEREALI PREZZI ATTUALI E ASPETTATIVE DEGLI OPERATORI OTTOBRE 2012. 1. Frumento duro 2. Frumento tenero 3. Mais 4. Farina di soia nazionale

CEREALI PREZZI ATTUALI E ASPETTATIVE DEGLI OPERATORI OTTOBRE 2012. 1. Frumento duro 2. Frumento tenero 3. Mais 4. Farina di soia nazionale CEREALI PREZZI ATTUALI E ASPETTATIVE DEGLI OPERATORI OTTOBRE 2012 1. Frumento duro 2. Frumento tenero 3. Mais 4. Farina di soia nazionale 1. Frumento duro 24 28 settembre 2012* Frumento duro nazionale

Dettagli

Cereali: I prezzi delle Camere di Commercio

Cereali: I prezzi delle Camere di Commercio Cereali: I prezzi delle Camere di Commercio Febbraio 2010 Unioncamere Puglia Presidente: Luigi Farace Segretario Generale: Roberto Majorano Referente per la Borsa Merci Telematica Italiana: Luigi Triggiani

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio Cereali

I prezzi delle Camere di Commercio Cereali I prezzi delle Camere di Commercio Cereali Giugno 12 in collaborazione con REF Ricerche finc FRUMENTO Duro: VALORI IN RIBASSO A MAGGIO finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi all ingrosso delle principali

Dettagli

Frumento tenero. Panificabile francese

Frumento tenero. Panificabile francese Aprile 2014 In sintesi Per tutto il 2013 e i primi mesi del corrente anno, il mercato del frumento e del mais è stato contraddistinto dalla strutturale volatilità che caratterizza le commodities, pur manifestando

Dettagli

Anno IV - Numero 3. I prezzi delle Camere di Commercio. marzo 09 IN COLLABORAZIONE CON REF.

Anno IV - Numero 3. I prezzi delle Camere di Commercio. marzo 09 IN COLLABORAZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio marzo 09 IN COLLABORAZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti Il mese di febbraio si è caratterizzato per un livello dei prezzi delle principali merceologie cerealicole

Dettagli

Anno V - Numero 3. I prezzi delle Camere di Commercio. marzo 10 IN COLLABORAZIONE CON REF.

Anno V - Numero 3. I prezzi delle Camere di Commercio. marzo 10 IN COLLABORAZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio marzo 10 IN COLLABORAZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi dei principali prodotti cerealicoli scambiati nel mercato italiano, effettuata tramite

Dettagli

ANNO VI - NUMERO 5. I prezzi delle Camere di Commercio. Maggio 11 IN COLL ABOR A ZIONE CON REF.

ANNO VI - NUMERO 5. I prezzi delle Camere di Commercio. Maggio 11 IN COLL ABOR A ZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio Maggio 11 IN COLL ABOR A ZIONE CON REF. FINC FRUMENTO DURO: STABILITA NEL MESE DI MAGGIO FINC E QUOTAZIONI BMTI Osservando l andamento del Fixing Indicativo Nazionale

Dettagli

Olio: I prezzi delle Camere di Commercio

Olio: I prezzi delle Camere di Commercio Olio: I prezzi delle Camere di Commercio Febbraio 2010 Unioncamere Puglia Presidente: Luigi Farace Segretario Generale: Roberto Majorano Referente per la Borsa Merci Telematica Italiana: Luigi Triggiani

Dettagli

Anno V - Numero 4. I prezzi delle Camere di Commercio. aprile 10 IN COLL A BOR A ZIONE CON REF.

Anno V - Numero 4. I prezzi delle Camere di Commercio. aprile 10 IN COLL A BOR A ZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio aprile 10 IN COLL A BOR A ZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi dei principali prodotti cerealicoli scambiati nel mercato italiano, effettuata tramite

Dettagli

BILANCIO ANNO BORSA MERCI DI MODENA Prezzo medio 156/176 kg: 1,356 /kg (-7,7%)

BILANCIO ANNO BORSA MERCI DI MODENA Prezzo medio 156/176 kg: 1,356 /kg (-7,7%) 01/2016 Mercato Mercati nazionali 5.1.12 di Cosmino Giovanni Basile BILANCIO ANNO 2015 BORSA MERCI DI MODENA Prezzo medio 156/176 kg: 1,356 /kg (-7,7%) Nel 2015 il prezzo medio dei suini grassi destinati

Dettagli

Anno III - Numero 4. I prezzi delle Camere di Commercio. aprile 08 IN COLLABORAZIONE CON REF.

Anno III - Numero 4. I prezzi delle Camere di Commercio. aprile 08 IN COLLABORAZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio aprile 08 IN COLLABORAZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti L analisi delle quattro merceologie cerealicole attraverso il Fixing Indicativo Nazionale Camerale, relativa

Dettagli

Frumento - News mercati

Frumento - News mercati Homepage > Seminativi» Cereali» News e report» News mercati» 2015» Luglio» settimana n. 26/2015 Frumento - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.26/2015

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio Cereali

I prezzi delle Camere di Commercio Cereali I prezzi delle Camere di Commercio Cereali Agosto 12 in collaborazione con REF Ricerche finc FRUMENTO Duro: PREZZI IN CRESCITA A LUGLIO finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi all ingrosso delle principali

Dettagli

GRANO TENERO. Obiettivo MERCATO ITALIANO ANDAMENTO dei prezzi nazionali ed esteri del grano tenero (2009)

GRANO TENERO. Obiettivo MERCATO ITALIANO ANDAMENTO dei prezzi nazionali ed esteri del grano tenero (2009) Obiettivo 23-2009 in collaborazione con GRANO TENERO La trebbiatura del grano sta per iniziare con grandi incertezze su entità e qualità del raccolto; la situazione meteorologica delle scorse settimane

Dettagli

Il mercato della frutta in Italia

Il mercato della frutta in Italia Il mercato della frutta in Italia Negli ultimi mesi il mercato della frutta è stato contraddistinto dai prodotti tipici del periodo estivo ed in particolare da pesche, nettarine, uve da tavola, meloni,

Dettagli

Cereali: I prezzi delle Camere di Commercio

Cereali: I prezzi delle Camere di Commercio Cereali: I prezzi delle Camere di Commercio Aprile 2010 Unioncamere Puglia Presidente: Luigi Farace Segretario Generale: Roberto Majorano Referente per la Borsa Merci Telematica Italiana: Luigi Triggiani

Dettagli

Mercato Mercati nazionali /2014. di Cosmino Giovanni Basile BILANCIO ANNO 2013

Mercato Mercati nazionali /2014. di Cosmino Giovanni Basile BILANCIO ANNO 2013 01/2014 Mercato Mercati nazionali 5.1.10 di Cosmino Giovanni Basile BILANCIO ANNO 2013 Nel 2013, i corsi dei suini grassi sono leggermente cresciuti rispetto al 2012. Alla Borsa Merci di Modena, il listino

Dettagli

Olio: I prezzi delle Camere di Commercio

Olio: I prezzi delle Camere di Commercio Olio: I prezzi delle Camere di Commercio Gennaio 2010 Unioncamere Puglia Presidente: Luigi Farace Segretario Generale: Roberto Majorano Referente per la Borsa Merci Telematica Italiana: Luigi Triggiani

Dettagli

Olio: I prezzi delle Camere di Commercio

Olio: I prezzi delle Camere di Commercio Olio: I prezzi delle Camere di Commercio Aprile 2010 Unioncamere Puglia Presidente: Luigi Farace Segretario Generale: Roberto Majorano Referente per la Borsa Merci Telematica Italiana: Luigi Triggiani

Dettagli

SCIOPERO DELLA SEMINA

SCIOPERO DELLA SEMINA SCIOPERO DELLA SEMINA Mobilitazione nazionale Cia del 28 luglio 16 Cereali Prezzi medi all origine (ultime quotazioni) Andamento dei prezzi medi settimanali per prodotto ( /q) 24 Frumento duro Frumento

Dettagli

Anno V - Numero 1. I prezzi delle Camere di Commercio. gennaio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF.

Anno V - Numero 1. I prezzi delle Camere di Commercio. gennaio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio gennaio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi dei principali prodotti cerealicoli scambiati nel mercato italiano, effettuata tramite

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Con il supporto del Dipartimento per l Impresa e l Internazionalizzazione Direzione Generale per il Mercato, la Concorrenza, il

Dettagli

Anno V - Numero 2. I prezzi delle Camere di Commercio. febbraio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF.

Anno V - Numero 2. I prezzi delle Camere di Commercio. febbraio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio febbraio 10 IN COLLABORAZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi dei principali prodotti cerealicoli scambiati nel mercato italiano, effettuata tramite

Dettagli

Mais e soia: tendenze e dinamiche recenti

Mais e soia: tendenze e dinamiche recenti e soia: tendenze e dinamiche recenti In ripresa i prezzi agricoli del mais. mentre cedono quelli della soia I primi sette mesi della campagna di commercializzazione 2015/16 sono stati caratterizzati dalla

Dettagli

GRANO TENERO. Obiettivo MERCATO ITALIANO ANDAMENTO dei prezzi nazionali ed esteri del grano tenero (2009)

GRANO TENERO. Obiettivo MERCATO ITALIANO ANDAMENTO dei prezzi nazionali ed esteri del grano tenero (2009) Obiettivo 31-2009 in collaborazione con GRANO TENERO Continua la fase di grande calma sul mercato; nonostante il lento e progressivo calo dei prezzi il grano nazionale non è competitivo rispetto al prodotto

Dettagli

GRANO TENERO. Obiettivo MERCATO ITALIANO ANDAMENTO dei prezzi nazionali ed esteri del grano tenero (2009)

GRANO TENERO. Obiettivo MERCATO ITALIANO ANDAMENTO dei prezzi nazionali ed esteri del grano tenero (2009) Obiettivo 42-2009 in collaborazione con GRANO TENERO stabili e le transazioni sono scarse. La domanda del grano nazionale continua a essere scarsa nonostante le difficoltà logistiche che il prodotto estero

Dettagli

GRAFICI MEDIE I SEMESTRE 2016 PERUGIA BOLOGNA BORSA MERCI TELEMATICA

GRAFICI MEDIE I SEMESTRE 2016 PERUGIA BOLOGNA BORSA MERCI TELEMATICA GRAFICI MEDIE I SEMESTRE PERUGIA BOLOGNA BORSA MERCI TELEMATICA Grafico 1 Frumenti Teneri Fino 180,000 160,000 140,000 120,000 80,000 60,000 PG Fino (p.s. 80 e oltre kg/hl glutine di buona qualità, c.e.

Dettagli

MERCATO ITALIANO GRANO TENERO. Obiettivo ANDAMENTO dei prezzi nazionali ed esteri del grano tenero (2009)

MERCATO ITALIANO GRANO TENERO. Obiettivo ANDAMENTO dei prezzi nazionali ed esteri del grano tenero (2009) Obiettivo 33-2010 in collaborazione con MERCATO ITALIANO GRANO TENERO Si registra poca merce nazionale posta sul mercato e anche pochi consumatori all acquisto. Il consumo nazionale rimane ben coperto

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Con il supporto del Dipartimento per la Regolazione del Mercato Direzione Generale per la Concorrenza e i Consumatori UfficioV

Dettagli

Anno IV - Numero 11. I prezzi delle Camere di Commercio. dicembre 09 IN COLLABORAZIONE CON REF.

Anno IV - Numero 11. I prezzi delle Camere di Commercio. dicembre 09 IN COLLABORAZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio dicembre 09 IN COLLABORAZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi delle principali merceologie cerealicole, effettuata tramite il FINC, ha messo in evidenza

Dettagli

Novembre 2013 Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato del Risone

Novembre 2013 Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato del Risone Novembre 2013 Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato del Risone L Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato del Risone è realizzata dalla Camera di Commercio di Pavia, con la collaborazione tecnico

Dettagli

Mais e Soia: tendenze e dinamiche recenti

Mais e Soia: tendenze e dinamiche recenti Mais e Soia: tendenze e dinamiche recenti Prezzi in ripresa In Italia calo dei raccolti di mais e soia Aumenta l import di mais e soia Scenario produttivo e prospettive di mercato per la campagna 2017/18

Dettagli

Mais e soia: tendenze e dinamiche recenti

Mais e soia: tendenze e dinamiche recenti Mais e soia: tendenze e dinamiche recenti Produzione di mais e soia in flessione Dopo due annate record, l offerta mondiale di mais per la campagna di commercializzazione 2015/16 evidenzia, in base alle

Dettagli

Frumento - News mercati

Frumento - News mercati Homepage > Seminativi» Cereali» News e report» News mercati» 2016» Agosto» settimana n. 31/2016 Frumento - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.12/2016

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio Cereali

I prezzi delle Camere di Commercio Cereali I prezzi delle Camere di Commercio Cereali Febbraio 13 in collaborazione con REF Ricerche finc FRUMENTO Duro: APERTURA D ANNO CON PREZZI ANCORA STABILI finc e quotazioni bmti L analisi dei prezzi all ingrosso

Dettagli

L economia del Veneto dopo la crisi: l export traina una ripresa ancora debole

L economia del Veneto dopo la crisi: l export traina una ripresa ancora debole L economia del Veneto dopo la crisi: l export traina una ripresa ancora debole È un quadro in generale miglioramento quello dell economia del Veneto nel 2010, ma la soglia di attenzione rimane alta perché

Dettagli

in questo numero: n. 11/2013 marzo A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE

in questo numero: n. 11/2013 marzo A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE n. 11/2013 marzo in questo numero: A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE CONSORZIO AGRARIO DELLA MAREMMA TOSCANA Regioni coinvolte: Piemonte, Lombardia, Veneto,

Dettagli

La produzione lorda vendibile ad ettaro

La produzione lorda vendibile ad ettaro La produzione lorda vendibile ad ettaro Ancora una volta ci ritroviamo a dover valutare il dato più significativo tra quelli relativi alle entrate di un azienda: la PLV/HA., ovvero quanto ha prodotto in

Dettagli

INDICE DEI PREZZI ALL INGROSSO SETTORE AGROALIMENTARE III trimestre 2014

INDICE DEI PREZZI ALL INGROSSO SETTORE AGROALIMENTARE III trimestre 2014 1. Riso e Cereali Relativamente al segmento Riso e Cereali nel terzo trimestre del 2014 l indice nazionale dei prezzi all ingrosso dei risi lavorati ha subìto un ribasso del 3,6% nel mese di luglio, complice

Dettagli

REPORT VINO Scambi internazionali I trimestre 2014

REPORT VINO Scambi internazionali I trimestre 2014 REPORT VINO Scambi internazionali I trimestre 2014 Il punto del primo trimestre 2014 sul commercio internazionale 16 luglio 2014 Battuta d arresto per gli scambi in volume e valore Il primo trimestre del

Dettagli

Frumento - News mercati

Frumento - News mercati Homepage> Seminativi» Cereali» News e report» News mercati» 2015» Dicembre» settimana n. 48/2015 Frumento - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n.41/2015

Dettagli

Prime valutazioni sull andamento del settore agroalimentare veneto nel Rapporto di sintesi

Prime valutazioni sull andamento del settore agroalimentare veneto nel Rapporto di sintesi Prime valutazioni sull andamento del settore agroalimentare veneto nel 2016 Rapporto di sintesi Il valore complessivo della produzione lorda agricola veneta nel 2016 è stimato in 5,5 miliardi di euro,

Dettagli

I prezzi delle Camere di Commercio Cereali

I prezzi delle Camere di Commercio Cereali I prezzi delle Camere di Commercio Cereali Gennaio 12 IN COLL ABOR A ZIONE CON REF. FINC FRUMENTO DURO: PREZZI IN LIEVE CALO, SI MANTIENE POSITIVO IL CONFRONTO CON IL 2010 FINC E QUOTAZIONI BMTI Il mese

Dettagli

Frumento: tendenze e dinamiche recenti

Frumento: tendenze e dinamiche recenti Frumento: tendenze e dinamiche recenti Prezzi in flessione per il frumento Buoni esiti produttivi nazionali La campagna di commercializzazione 2015/16 è stata contraddistinta da una tendenza flessiva delle

Dettagli

Pagina 2 di 11 PRODOTTO ANNO-MESE-SETT. PREZZO VARIAZ. SU SETT. PREC. VARIAZ. SU SETT. ANNO PREC. Fragole ,82 /Kg 19,1% -29,7% Kiwi

Pagina 2 di 11 PRODOTTO ANNO-MESE-SETT. PREZZO VARIAZ. SU SETT. PREC. VARIAZ. SU SETT. ANNO PREC. Fragole ,82 /Kg 19,1% -29,7% Kiwi Pagina 1 di 11 Frutta - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n. 9/2014 - settimana n.13, dal 24 al 30 marzo 2014 Il mercato questa settimana per il comparto

Dettagli

Il mercato del grano duro: previsioni a breve e medio termine

Il mercato del grano duro: previsioni a breve e medio termine Il mercato del grano duro: previsioni a breve e medio termine Mauro Bruni mbruni@areteonline.net 18 maggio 2017 Indice dell intervento 1. Fondamentali di mercato e prezzi 2. Previsioni di produzione in

Dettagli

RAPPORTO 2015 SULLA CONGIUNTURA DEL SETTORE AGROALIMENTARE VENETO

RAPPORTO 2015 SULLA CONGIUNTURA DEL SETTORE AGROALIMENTARE VENETO RAPPORTO 2015 SULLA CONGIUNTURA DEL SETTORE AGROALIMENTARE VENETO Alessandro Censori Settore Economia, Mercati e Competitività Legnaro, 28 giugno 2016 SITUAZIONE ECONOMICA GENERALE Fonte: Rapporto Annuale

Dettagli

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari Cattedra di Mercati e investimenti finanziari I mercati obbligazionari: un analisi dei trend più recenti Prof. Domenico Curcio I mercati obbligazionari internazionali I rendimenti dei titoli di Stato decennali

Dettagli

Scenari per il mercato dei Cereali del 2013

Scenari per il mercato dei Cereali del 2013 Bologna, Giovedì 29 Novembre 2012 Scenari per il mercato dei Cereali del 2013 di Silvio Pellati Esperto di Mercati Cerealicoli Internazionali COMPAG Federazione nazionale commercianti prodotti per l'agricoltura

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO Gli ultimi indicatori delle indagini congiunturali segnalano una ripresa graduale dell economia mondiale nel quarto trimestre

Dettagli

PREZZO MEDIO 156/176 Kg: 1,240 (+10,42%)

PREZZO MEDIO 156/176 Kg: 1,240 (+10,42%) 01/2007 Mercato Mercati nazionali 5.1.3 di Cosmino Giovanni Basile PREZZO MEDIO 156/176 Kg: 1,240 (+10,42%) L EVOLUZIONE INTERNAZIONALE Analizzando i prezzi medi del 2006, traspare una fase di ciclo al

Dettagli

LA PRODUZIONE DI CARNE BOVINA

LA PRODUZIONE DI CARNE BOVINA LA PRODUZIONE DI CARNE BOVINA Il progetto AGRICONFRONTI EUROPEI intende, attraverso la raccolta di dati da fonti ufficiali (Eurostat e Istat), mettere a confronto la situazione dell agricoltura veneta

Dettagli

Frumento: tendenze e dinamiche recenti

Frumento: tendenze e dinamiche recenti Frumento: tendenze e dinamiche recenti Prezzi in flessione per il frumento I primi sette mesi della campagna di commercializzazione 2015/16 sono stati caratterizzati da una tendenza flessiva delle quotazioni

Dettagli

IL SENTIMENT DELLE IMPRESE E DEI CONSUMATORI A ROMA SULLA SITUAZIONE ECONOMICA

IL SENTIMENT DELLE IMPRESE E DEI CONSUMATORI A ROMA SULLA SITUAZIONE ECONOMICA IL QUADRO CONGIUNTURALE DELL ECONOMIA ROMANA IV TRIMESTRE 2010 SINTESI IL SENTIMENT DELLE IMPRESE E DEI CONSUMATORI A ROMA SULLA SITUAZIONE ECONOMICA RISULTATI GENERALI Nel quarto trimestre 2010 l attività

Dettagli

Frutta Fresca e Agrumi

Frutta Fresca e Agrumi Frutta Fresca e Agrumi N. 16 Settimana n. 19 dal 9 al 15 maggio 20 Mercato all origine nazionale Mercato all origine Trend settimanale Prezzi all origine dei principali prodotti frutticoli (Euro/kg franco

Dettagli

EFFETTUATI I PAGAMENTI DEGLI IMPORTI RELATIVI ALLA VALORIZZAZIONE ENERGETICA DELLE POLPE SURPRESSATE Numero diciotto 9 maggio 2014

EFFETTUATI I PAGAMENTI DEGLI IMPORTI RELATIVI ALLA VALORIZZAZIONE ENERGETICA DELLE POLPE SURPRESSATE Numero diciotto 9 maggio 2014 Numero diciotto 9 maggio 2014 La situazione dei mercati mondiali dei cereali - prospettive 6 maggio 2014 Powered by Aretè s.r.l. In questo numero Polpe 2013: effettuati pagamenti spettanza conferita ANB

Dettagli

La novestrale 2012 dei gruppi assicurativi italiani quotati in borsa. Analisi di alcune cifre chiave

La novestrale 2012 dei gruppi assicurativi italiani quotati in borsa. Analisi di alcune cifre chiave La novestrale 2012 dei gruppi assicurativi italiani quotati in borsa Analisi di alcune cifre chiave A cura di F. Ierardo Coordinamento di N. Maiolino La novestrale 2012 La raccolta diretta La redditività

Dettagli

LO SCENARIO PRODUTTIVO ITALIANO DELLE PRINCIPALI COMMODITIES AGRICOLE. Una sintesi delle principali dinamiche nazionali nel contesto mondiale

LO SCENARIO PRODUTTIVO ITALIANO DELLE PRINCIPALI COMMODITIES AGRICOLE. Una sintesi delle principali dinamiche nazionali nel contesto mondiale LO SCENARIO PRODUTTIVO ITALIANO DELLE PRINCIPALI COMMODITIES AGRICOLE Una sintesi delle principali dinamiche nazionali nel contesto mondiale febbraio 2014 LO SCENARIO PRODUTTIVO ITALIANO DELLE PRINCIPALI

Dettagli

Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio

Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio Dicembre 2009 Unioncamere Puglia Presidente: Luigi Farace Segretario Generale: Roberto Majorano Referente per la Borsa Merci Telematica Italiana: Luigi

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Una leggera frenata del trend che rimane comunque ampiamente positivo nei dieci mesi dell anno: tra gennaio e ottobre sono stati esportati prodotti per 5,3 miliardi,

Dettagli

La situazione produttiva e commerciale in Europa

La situazione produttiva e commerciale in Europa Roma 26 febbraio 2015 Patata da consumo fresco (Osservatorio Economico) La situazione produttiva e commerciale in Europa Luciano Trentini Centro di Documentazione per la Patata La situazione produttiva

Dettagli

Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio

Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio Febbraio 2010 Camera di Commercio di Catanzaro Presidente: Paolo Abramo Segretario Generale: Maurizio Ferrara Referente per la Borsa Merci Telematica

Dettagli

Anno II - Numero 10. I prezzi delle Camere di Commercio. novembre 07 IN COLLABORAZIONE CON REF.

Anno II - Numero 10. I prezzi delle Camere di Commercio. novembre 07 IN COLLABORAZIONE CON REF. I prezzi delle Camere di Commercio novembre 07 IN COLLABORAZIONE CON REF. finc e quotazioni bmti L analisi delle quattro merceologie analizzate attraverso il Fixing Indicativo Nazionale Camerale ha evidenziato

Dettagli

Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio

Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio Vino da tavola: I prezzi delle Camere di Commercio Gennaio 2010 Unioncamere Puglia Presidente: Luigi Farace Segretario Generale: Roberto Majorano Referente per la Borsa Merci Telematica Italiana: Luigi

Dettagli

Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato dell olio di oliva

Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato dell olio di oliva Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato dell olio di oliva Ottobre 2009 Ottobre 2009 Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato dell olio di oliva L Analisi trimestrale sui prezzi e sul mercato

Dettagli

Analisi territoriale dei prezzi dei prodotti

Analisi territoriale dei prezzi dei prodotti Analisi territoriale dei prezzi dei prodotti agroalimentari Borsa Merci Telematica Italiana S.C.p.A. Presidente: Francesco Bettoni Direttore: Annibale Feroldi Gruppo di lavoro : Gianluca Pesolillo (responsabile

Dettagli

Il mercato della frutta in Italia

Il mercato della frutta in Italia Il mercato della frutta in Italia Negli ultimi mesi il mercato della frutta è stato contraddistinto dai prodotti tipici del periodo autunnale e invernale. In particolare l offerta nazionale è stata caratterizzata

Dettagli

RIUNIONE DELLA FILIERA ZOOTECNICA

RIUNIONE DELLA FILIERA ZOOTECNICA RIUNIONE DELLA FILIERA ZOOTECNICA Lo scenario del mercato mondiale delle commodities Mipaaf, 13 settembre 2012 RIUNIONE DELLA FILIERA ZOOTECNICA 1. LO SCENARIO PRODUTTIVO A LIVELLO MONDIALE 2. L EVOLUZIONE

Dettagli

26 maggio INCONTRO INTERNAZIONALE DELLA FILIERA CEREALICOLA

26 maggio INCONTRO INTERNAZIONALE DELLA FILIERA CEREALICOLA Romacereali è un appuntamento ormai consolidato per aggiornare i consuntivi e le previsioni con la diretta partecipazione degli imprenditori della filiera cerealicola che operano sui mercati nazionali

Dettagli

Mutui Prestiti Personali Cessioni del Quinto Small business

Mutui Prestiti Personali Cessioni del Quinto Small business Quick Mutui Mediazione Creditizia Srl è un Mediatore Creditizio iscritto all OAM (organismo degli agenti e dei mediatori) dal 2013 con il N M67. Quick Mutui distribuisce, attraverso partnership con i principali

Dettagli

ANALISI TRIMESTRALE SUI PREZZI E SUL MERCATO DEL RISONE

ANALISI TRIMESTRALE SUI PREZZI E SUL MERCATO DEL RISONE Aprile 2017 ANALISI TRIMESTRALE SUI PREZZI E SUL MERCATO DEL RISONE [TITOLO DEL DOCUMENTO] [Sottotitolo del documento] ANALISI TRIMESTRALE SUI PREZZI E SUL MERCATO DEL RISONE Il presente documento è realizzato

Dettagli

CASA.IT : Nota Congiunturale Mercato immobiliare residenziale

CASA.IT : Nota Congiunturale Mercato immobiliare residenziale CASA.IT : Nota Congiunturale Mercato immobiliare residenziale A cura del Centro Studi di Casa.it Maggio 2013 OVERVIEW: Highlights Alla fine del 2012 gli scambi di abitazioni in Italia hanno fatto registrare

Dettagli

IL MERCATO DELL AGLIO

IL MERCATO DELL AGLIO IL MERCATO DELL AGLIO TENDENZE RECENTI E DINAMICHE ATTESE Mario Schiano lo Moriello Ismea www.ismea.it www.ismeaservizi.it 23/04/2014 GLI ELEMENTI DI CRITICITA indice autoapprovvigionamento e propensione

Dettagli

Stima anticipata della dinamica di alcuni aggregati economici in Trentino - Anno 2008

Stima anticipata della dinamica di alcuni aggregati economici in Trentino - Anno 2008 Trento, luglio 2009 a cura di Cristina Mirabella e Rosa Lippolis Stima anticipata della dinamica di alcuni aggregati economici in Trentino - Anno 2008 Il Servizio Statistica presenta la stima della dinamica

Dettagli

in questo numero: n. 43/2012 novembre A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE

in questo numero: n. 43/2012 novembre A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE n. 43/2012 novembre in questo numero: A proposito di Granaio Quotazioni e Mercati CONSORZIO AGRARIO DEL PIEMONTE ORIENTALE CONSORZIO AGRARIO DELLA MAREMMA TOSCANA Regioni coinvolte: Piemonte, Lombardia,

Dettagli

GUIDA AL PORTALE AGRIPREZZI

GUIDA AL PORTALE AGRIPREZZI GUIDA AL PORTALE AGRIPREZZI Indice 1. Che cos è il portale Agriprezzi... 3 2. Come si accede ad Agriprezzi... 3 3. Sezione per l utente: come consultare Agriprezzi... 4 3.1 Home Page... 4 3.1.1 Le ultime

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2014

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2014 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2014 1. IL QUADRO MACROECONOMICO L attività economica mondiale nel primo trimestre del 2014 è cresciuta ad un ritmo graduale, subendo un lieve indebolimento

Dettagli

EXECUTIVE SUMMARY INDICE DI FIDUCIA

EXECUTIVE SUMMARY INDICE DI FIDUCIA EXECUTIVE SUMMARY I dati raccolti nella sesta rilevazione, relativi al periodo Aprile Settembre 2011, evidenziano rispetto all ultima rilevazione (Ottobre 2010 Marzo 2011) una forte diminuzione della fiducia

Dettagli

Scenario di medio periodo del mercato dei cereali e prospettive per la campagna di commercializzazione 2012/13

Scenario di medio periodo del mercato dei cereali e prospettive per la campagna di commercializzazione 2012/13 Scenario di medio periodo del mercato dei cereali e prospettive per la campagna di commercializzazione 212/13 Premessa marzo 212 La campagna di commercializzazione 21/11 ha replicato la tensione dei prezzi

Dettagli

La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012

La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012 CONGIUNTURA & APPROFONDIMENTI Report n. 4 Marzo 2013 La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012 A cura dell Area Studi e Sviluppo Economico Territoriale

Dettagli

Il mercato del frumento tenero: aspetti strutturali e previsioni.

Il mercato del frumento tenero: aspetti strutturali e previsioni. Il mercato del frumento : aspetti strutturali e previsioni. Mauro Bruni Presidente Areté Indice dell intervento 1. Aspetti strutturali 2. Fondamentali di mercato e prezzi 2016/17 3. Previsioni 2016/17

Dettagli

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Dati previsionali per 2014-15 Panorama mondiale e USA Soia (fonte WASDE) Dati previsionali per 2014-15 Panorama mondiale e USA Prezzi del Mais e della Soia (Fonte CME) Connessioni

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 9 OTTOBRE 2016 L indice del commercio mondiale è calato a luglio 2016 a seguito della riduzione dell export dei paesi sviluppati e dei paesi emergenti. Nel secondo trimestre

Dettagli

SEPARAZIONI E DIVORZI IN ITALIA ED IN EMILIA- ROMAGNA DAL 2000 AL 2012

SEPARAZIONI E DIVORZI IN ITALIA ED IN EMILIA- ROMAGNA DAL 2000 AL 2012 SEPARAZIONI E DIVORZI IN ITALIA ED IN EMILIA- ROMAGNA DAL 0 AL 2012 L Istat ha recentemente pubblicato i dati relativi alla rilevazione delle separazioni e dei divorzi condotta nel 2012 presso le cancellerie

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 1 GENNAIO 2017 L indice del commercio mondiale è calato a ottobre 2016 a seguito della leggera riduzione dell export dei paesi sviluppati e del calo più marcato dell export

Dettagli

INFORMA LA CIA DELL'UMBRIA LANCIA L'ALLARME. BRUGNONI: BASTA CON LE SPECULAZIONI; I COSTI NON POSSONO GRAVARE SOLO SUI PRODUTTORI

INFORMA LA CIA DELL'UMBRIA LANCIA L'ALLARME. BRUGNONI: BASTA CON LE SPECULAZIONI; I COSTI NON POSSONO GRAVARE SOLO SUI PRODUTTORI INFORMA Newsletter della Confederazione Italiana Agricoltori dell Umbria Via Mario Angeloni, 1-06125 Perugia Tel.: 075.7971056, 075.5002953 Fax: 075.5002956 E-mail: umbria@cia.it www.ciaumbria.it CEREALI,

Dettagli

Piano nazionale del settore cerealicolo: criticità, azione svolte, obiettivi raggiunti e ipotesi di nuove azioni.

Piano nazionale del settore cerealicolo: criticità, azione svolte, obiettivi raggiunti e ipotesi di nuove azioni. Piano nazionale del settore cerealicolo: criticità, azione svolte, obiettivi raggiunti e ipotesi di nuove azioni. 1 Criticità ante Piano di Settore Il Piano nazionale di Settore Cerealicolo individuava

Dettagli

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Dati previsionali per 2016-17 Panorama mondiale e USA Soia (fonte WASDE) Dati previsionali per 2016-17 Panorama mondiale e USA Prezzi di Mais e Soia (Fonte CME) Prezzi di

Dettagli

Ismea Servizi - Imprese e istituzioni Food - Frutta - Prezzi - News mercati - Settimana n. 26/20...

Ismea Servizi - Imprese e istituzioni Food - Frutta - Prezzi - News mercati - Settimana n. 26/20... Pagina 1 di 9 Frutta - News mercati il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari n. 21/2016 - settimana n.26, dal 27 giugno al 3 luglio 2016 La settimana appena conclusa

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 10 NOVEMBRE 2016 L indice del commercio mondiale è calato a settembre 2016 a seguito della leggera riduzione dell export dei paesi sviluppati e del calo più marcato dell

Dettagli

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE)

Mais & Soia. Mais (fonte WASDE) Soia (fonte WASDE) Mais & Soia Mais (fonte WASDE) Dati previsionali per 2015-16 Panorama mondiale e USA Soia (fonte WASDE) Dati previsionali per 2015-16 Panorama mondiale e USA Principali Produttori di Mais e Soia Prezzi

Dettagli

DATI PER WINE BUSINESS EXECUTIVE PROGRAM

DATI PER WINE BUSINESS EXECUTIVE PROGRAM DATI PER WINE BUSINESS EXECUTIVE PROGRAM Informazioni che la Dott.ssa Tiziana Sarnari (ISMEA) ha esposto questa mattina (8 luglio 2014), nel corso dell evento di Business International Fiera Milano Media.

Dettagli

Mercato all origine. Settimana 49^, dal 30 novembre al 4 dicembre Olio extravergine convenzionale

Mercato all origine. Settimana 49^, dal 30 novembre al 4 dicembre Olio extravergine convenzionale 49^, dal 30 novembre al 4 dicembre 2015 Mercato all origine Olio extravergine convenzionale Per lo più stabili sulla maggior parte delle piazze monitorate le quotazioni dell olio extravergine di oliva.

Dettagli

COMPRAVENDITE DI IMMOBILI A USO ABITATIVO IN CAMPANIA numero

COMPRAVENDITE DI IMMOBILI A USO ABITATIVO IN CAMPANIA numero IL MERCATO IMMOBILIARE IN CAMPANIA Le compravendite. Il mercato immobiliare residenziale della Campania mostra nel 2007 una flessione degli immobili scambiati che si aggiunge a quella, più contenuta, già

Dettagli