L operatività delle aziende che già prima del 1 febbraio 2016 avevano adeguato i propri tracciati al formato standard XML non subisce variazione.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L operatività delle aziende che già prima del 1 febbraio 2016 avevano adeguato i propri tracciati al formato standard XML non subisce variazione."

Transcript

1 Sommario Cosa significa il primo messaggio pubblicato sulla home page?... 2 Cosa significa il secondo messaggio pubblicato sulla home page?... 3 Come faccio ad abilitare gli OPERATORI alle nuove funzionalità?... 4 Come faccio ad abilitare i RAPPORTI alle nuove funzionalità?... 7 Come faccio ad importare i flussi di Incasso SDD (ex RID)? Come faccio ad importare i flussi di PAGAMENTO SCT (Bonifici)? Come faccio a disporre un singolo Bonifico/Postagiro? Nel compilare una singola disposizione di bonifico/postagiro (funzione di menù Bonifici XML) o per pagamento stipendi (Stipendi XML) non trovo il campo causale Provo a convertire un flusso, ma il sistema restituisce l errore "flusso non creato" Come effettuo la riconciliazione dei pagamenti (Bonifici XML e Stipendi XML)? Come effettuo la riconciliazione degli Incassi (SDD)? Come faccio a disporre un Bonifico Estero? Come faccio a visualizzare lo storico dei bonifici/postagiro disposti prima del 1 febbraio 2016? Come faccio ad eseguire bonifici/postagiro memorizzati ante 1 febbraio 2016? Come faccio a memorizzare nella rubrica il destinatario di una disposizione? Nel disporre un Bonifico XML con IBAN diverso da IT devo obbligatoriamente compilare il campo BIC Banca?... 25

2 Cosa significa il primo messaggio pubblicato sulla home page? Il primo messaggio informa il cliente che dal 1 febbraio 2016 non è più possibile spedire disposizioni di incasso e pagamento tramite i vecchi tracciati CBI arricchiti. Pertanto per disporre flussi SDD (ex RID) e SCT (Bonifici), è necessario utilizzare il nuovo tracciato XML le cui specifiche tecniche sono pubblicate sul sito del Consorzio consultando la voce Linee guida per gli utenti utilizzo nuovi servizi cbi (stus) al seguente link, previa registrazione al portale CBI: Inoltre per avere un maggior dettaglio sulle novità introdotte dalla normativa vigente, si rimanda ai vademecum operativi (SEPA Direct Debit e SEPA Credit Transfer) consultabili al seguente link: # L operatività delle aziende che già prima del 1 febbraio 2016 avevano adeguato i propri tracciati al formato standard XML non subisce variazione. Per le aziende che, invece, non avessero ancora adeguato i propri tracciati, Poste Italiane mette a disposizione gratuitamente un convertitore che consente di importare un file in formato CBI arricchito e convertirlo in formato XML per poi procedere con la consueta operatività per il perfezionamento degli ordini. Si sottolinea che nel flusso CBI arricchito da convertire in formato XML diventa obbligatoria la presenza: del record 16 Coordinate Ordinante (IBAN) nel record 70 a posizione 71 del Codice Univoco che rappresenta un codice univoco progressivo alfanumerico assegnato dal cliente ad ogni disposizione di pagamento I prodotti di pagamento bonifico Italia e bonifico estero in euro verso paesi dell area SEPA e il Postagiro sono stati sostituiti dal SEPA Credit Transfer (SCT); mentre il bonifico estero in euro verso paesi non SEPA, il bonifico estero in divisa diversa dall euro e il bonifico di importo rilevante (BIR) mantengono l operatività attuale. Gli ordini di bonifico a mezzo assegno potranno essere disposti esclusivamente utilizzando il formato CBI arricchito (non CBI XML). 2

3 Cosa significa il secondo messaggio pubblicato sulla home page? Il secondo messaggio informa che dal 1 febbraio 2016: per disporre bonifici/postagiro di qualsiasi importo è necessario utilizzare la voce di menù Pagamenti Bonifici Sepa Credit Transfer XML, per i bonifici di importo rilevante - BIR (superiore ai ) si può utilizzare la voce di menù Pagamenti Bonifici Bonifico di importo rilevante per gli Stipendi di importo rilevante (BIR) superiore ai : si può utilizzare la voce di menù Pagamenti - Bonifici Stipendi di importo rilevante per i Giroconto/Girofondo di importo rilevante (BIR) superiore ai : è necessario utilizzare la voce di menù Pagamenti - Bonifici Giroconto/Girofondo di importo rilevante per il bonifico estero verso paesi non SEPA e per bonifico estero in divisa diversa dall euro: è necessario utilizzare la voce di menù Pagamenti - Bonifici Bonifico Estero 3

4 Come faccio ad abilitare gli OPERATORI alle nuove funzionalità? Abilitazione OPERATORI L amministratore di sistema deve abilitare le nuove funzionalità specifiche agli operatori interessati, procedendo come segue: Accedere al menù Gestione Azienda e cliccare su Operatori Per selezionare l operatore da abilitare, nella schermata successiva deve inserire i dati anagrafici dell operatore (nell esempio Codice Fiscale) e premere su cerca : 4

5 A questo punto, selezionare l operatore che si vuole abilitare alle nuove funzionalità e cliccare su Dettaglio : Nella schermata successiva, cliccare su Modifica : Si apre una nuova schermata con il riepilogo dei dati anagrafici dell operatore; procedere cliccando su Avanti : 5

6 Viene, quindi, mostrato l elenco delle funzionalità e si procede selezionando quelle che si vogliono abilitare per consentire agli operatori di utilizzare le nuove funzionalità di Incasso e Pagamento descritte in precedenza. In particolare, devono essere abilitate le seguenti voci: - SERVIZI INFORMATIVI/Rendicontazione pagamenti/esiti bonifici (CBI)/Bonifici SEPA Credit Transfer XML ordinante - SERVIZI INFORMATIVI/Rendicontazioni incassi/esiti portafoglio/incassi SDD XML - PAGAMENTI/Bonifici/SEPA Credit Transfer XML /Bonifici XML - PAGAMENTI/Bonifici/SEPA Credit Transfer XML /Stipendi XML - PAGAMENTI/Bonifici/Bonifici estero - PAGAMENTI/Importazioni/Importa flussi CBI - PAGAMENTI/Importazioni/Storico importazioni - INCASSI/SEPA Direct Debit /Incassi SDD XML/SDD XML B2B - INCASSI/SEPA Direct Debit /Incassi SDD XML/SDD XML CORE - INCASSI/Importazioni/Importa flussi CBI - INCASSI/Importazioni/Storico importazioni - FUNZIONI GENERALI/Esporta esiti pagamenti/esiti bonifici (CBI)/Bonifici SEPA Credit Transfer XML ordinante - FUNZIONI GENERALI/Esporta esiti incassi/esiti portafoglio/incassi SDD XML 6

7 Come faccio ad abilitare i RAPPORTI alle nuove funzionalità? Abilitazione RAPPORTI L amministratore di sistema deve abilitare le nuove funzionalità specifiche ai rapporti interessati, procedendo come segue: Accedere al menù Gestione Azienda e cliccare su Rapporti Per selezionare il conto da abilitare, nella schermata successiva deve inserire il numero conto e premere su cerca : 7

8 A questo punto, selezionare il conto che si vuole abilitare alle nuove funzionalità e cliccare su Dettaglio : Nella schermata successiva, cliccare su Modifica : Si apre una nuova schermata con il riepilogo dei dati del conto; procedere cliccando su Avanti : 8

9 Viene, quindi, mostrato l elenco delle funzionalità e si procede selezionando quelle che si vogliono abilitare sui conti, in particolare, devono essere abilitate le seguenti voci: - PAGAMENTI/Bonifici/SEPA Credit Transfer XML /Bonifici XML - PAGAMENTI/Bonifici/SEPA Credit Transfer XML /Stipendi XML - PAGAMENTI/Bonifici/Bonifici estero - INCASSI/SEPA Direct Debit /Incassi SDD XML/SDD XML B2B - INCASSI/SEPA Direct Debit /Incassi SDD XML/SDD XML CORE 9

10 Come faccio ad importare i flussi di Incasso SDD (ex RID)? L operatore, preventivamente abilitato dall amministratore di sistema alle specifiche funzioni, può: 1. importare flussi XML 2. importare e convertire i flussi di incasso nel caso in cui l azienda non avesse ancora adeguato i propri tracciati agli standard XML, ovvero nel caso in cui l azienda utilizzi ancora i flussi in formato CBI arricchito Di seguito descritta l operatività: Accedere al menù Incassi - Importazioni Importa flussi CBI 10

11 Nella schermata successiva selezionare, come di consueto, l azienda e il file da importare, spuntando le voci come nell esempio. Cliccare infine il tasto: 1. Importa per i clienti che già dispongono utilizzando il formato XML. 2. Importa e Converti per procedere con il caricamento dei flussi in formato CBI arricchito. Procedere poi con la consueta operatività per il perfezionamento degli ordini 11

12 Come faccio ad importare i flussi di PAGAMENTO SCT (Bonifici)? L operatore, preventivamente abilitato dall amministratore di sistema alle specifiche funzioni, può: 1. importare flussi XML 2. importare e convertire i flussi di pagamento (compresi i flussi relativi a Stipendi/ Giroconti/ Girofondi) nel caso in cui l azienda non avesse ancora adeguato i propri tracciati agli standard XML, ovvero nel caso in cui l azienda utilizzi ancora i flussi in formato CBI arricchito Di seguito descritta l operatività: Accedere al menù Pagamenti - Importazioni Importa flussi CBI 12

13 Nella schermata successiva selezionare, come di consueto, l azienda e il file da importare, spuntando le voci come nell esempio. Cliccare infine il tasto: 1. Importa per i clienti che già dispongono utilizzando il formato XML. 2. Importa e Converti per procedere con il caricamento dei flussi in formato CBI arricchito. Procedere poi con la consueta operatività per il perfezionamento degli ordini 13

14 Come faccio a disporre un singolo Bonifico/Postagiro? A seconda della tipologia di singolo Bonifico/Postagiro: per disporre bonifici/postagiro di qualsiasi importo è necessario utilizzare la voce di menù Pagamenti Bonifici Sepa Credit Transfer XML Si ricorda che nella compilazione della disposizione di Bonifico SEPA XML con IBAN beneficiario estero (diverso da IT ) è necessario valorizzare il campo Città accedendo alla sezione Altri Dati Creditore : per i bonifici di importo rilevante - BIR (superiore ai ) si può utilizzare la voce di menù Pagamenti Bonifici Bonifico di importo rilevante per gli Stipendi di importo rilevante (BIR) superiore ai : si può utilizzare la voce di menù Pagamenti - Bonifici Stipendi di importo rilevante per i Giroconto/Girofondo di importo rilevante (BIR) superiore ai : è necessario utilizzare la voce di menù Pagamenti - Bonifici Giroconto/Girofondo di importo rilevante per il bonifico estero verso paesi non SEPA e per bonifico estero in divisa diversa dall euro: è necessario utilizzare la voce di menù Pagamenti - Bonifici Bonifico Estero 14

15 Nel compilare una singola disposizione di bonifico/postagiro (funzione di menù Bonifici XML) o per pagamento stipendi (Stipendi XML) non trovo il campo causale Per disporre un ordine di bonifico/postagiro (Pagamenti Bonifici - Bonifici XML) o per pagamento stipendi (Pagamenti Bonifici - Stipendi XML) non è più presente il campo causale. Il campo CAUSALE" è stato sostituto dalle seguenti voci alternative tra loro: CODICE CATEGORIA (ISO), CATEGORIA NON CODIFICATA La compilazione di una delle due voci (a scelta del cliente) è obbligatoria solo nel caso di IBAN beneficiario italiano (IT ). In tutti gli altri casi, la compilazione è facoltativa. Nel caso di conversione di bonifici SEPA dal formato CBI arricchito al formato XML, la causale «48000» sarà convertita con la causale ISO «SUPP» che identifica pagamenti verso fornitori. Inoltre nella sezione dedicata al data-entry: Per la voce di menù Bonifici SEPA Credit Transfer - Stipendi XML nel campo «Codice Categoria ISO» sono selezionabili le sole causali «SALA» che qualifica il pagamento come stipendio e «PENS» che qualifica il pagamento come pensione. Per la voce Bonifici SEPA Credit Transfer Bonifici XML vengono invece eliminate le causali «SALA» e «PENS» (disponibili esclusivamente nella sezione «Stipendi XML») L elenco completo delle causali è consultabile all interno del Manuale Operativo nella sezione dedicata al SEPA CREDIT TRASFER XML Sono state introdotte, inoltre, altre due voci alternative e facoltative: FINALITA NON CODIFICATA ( alternativa alla Finalità Transazione ) FINALITA TRANSAZIONE Il cliente potrà popolarle per dettagliare ulteriormente la causale del pagamento. In luogo della motivazione descrittiva del pagamento (Ex Riferimento Operazione) è stato introdotto il campo CAUSALE/INFORMAZIONE RICONCILIAZIONE. Anche la compilazione di tale campo è facoltativa. Di seguito la nuova schermata di riferimento, con il dettaglio dei nuovi campi in evidenza. 15

16 I campi Linee indirizzo presenti nelle sezioni Debitore Effettivo, Altri dati Creditore e Creditore effettivo sono stati rinominati in «Indirizzo» mentre il campo Città diviene obbligatorio solo per Iban Transfrontaliero ( Iban diverso da IT ). 16

17 Il codice CUC (codice univoco CBI) è inserito automaticamente dalla procedura con la seguente codifica: SIA***** dove ***** coincide con il codice alfanumerico SIA dell azienda. L amministratore di sistema può modificarlo solamente nel caso in cui sia in possesso di un codice CUC assegnato dal consorzio CBI. La modifica andrà a buon fine dopo 24 ore, solamente se viene riscontrata l effettiva corrispondenza con il CUC assegnato all azienda e presente nell archivio del consorzio CBI. Provo a convertire un flusso, ma il sistema restituisce l errore "flusso non creato" Verificare che nel flusso CBI arricchito da convertire in formato XML siano presenti: il record 16 Coordinate Ordinante (IBAN) il record 70 a posizione 71 del Codice Univoco che rappresenta un codice univoco progressivo alfanumerico assegnato dal cliente ad ogni disposizione di pagament Sul flusso del cliente il record 70 è identificato da un seriale di numeri di cui il primo è 7 e l ultimo è costituito da un numero progressivo (es ) sulla stessa riga di tutti i record 70 presenti nel file, spostandosi con il cursore verso destra si raggiunge la posizione 71(denominata sul file colonna 71 ), un campo libero, in cui deve essere presente il codice univoco alfanumerico progressivo assegnato dal cliente (es. pippo1). Se tale codice è mancante il sistema restituisce un errore di creazione. Attenzione per visualizzare il numero dei record (denominati sul file Colonna è necessario che il file sia in formato TXT ed abbia il campo Barra di stato flaggato 17

18 Come effettuo la riconciliazione dei pagamenti (Bonifici XML e Stipendi XML)? Gli esiti dei pagamenti vengono resi disponibili su BPIOL in due diversi formati, consultabili dalla funzione di menù Servizi Informativi Rendicontazione pagamenti: Esiti bonifici (Poste) per consultare gli esiti in formato proprietario Poste Italiane Esiti bonifici (CBI) per consultare gli esiti in formato XML 18

19 Come effettuo la riconciliazione degli Incassi (SDD)? Gli esiti degli incassi SDD vengono resi disponibili su BPIOL esclusivamente in formato XML e sono consultabili dalla funzione di menù: Servizi Informativi Rendicontazione incassi - Incassi SDD XML 19

20 Come faccio a disporre un Bonifico Estero? Per disporre un bonifico estero è necessario utilizzare la voce di menù Pagamenti Bonifici Bonifici estero Si ricorda che nella compilazione della disposizione di Bonifico estero, nella sezione relativa ai Dati Destinatario è necessario valorizzare il campo Paese beneficiario. 20

21 Come faccio a visualizzare lo storico dei bonifici/postagiro disposti prima del 1 febbraio 2016? Per visualizzare lo storico dei bonifici/postagiro disposti prima del 1 febbraio 2016, è necessario accedere alla sezione Pagamenti Bonifici SEPA Credit Transfer CBI, suddivisi così come segue: per i bonifici, compresi quelli di importo rilevante, accedere alla voce Bonifico di importo rilevante per gli stipendi, compresi quelli di importo rilevante, accedere alla voce Stipendi di importo rilevante per i bonifici a mezzo Assegno, accedere alla voce Assegni per i giroconti/girofondi, compresi quelli di importo rilevante, accedere alla voce Giroconto/girofondi di importo rilevante Una volta selezionata la voce di menù cliccare sul tasto SPEDITI per visualizzare i pagamenti precedentemente disposti. 21

22 Come faccio ad eseguire bonifici/postagiro memorizzati ante 1 febbraio 2016? Per eseguire bonifici/postagiro memorizzati ante 1 febbraio 2016, è necessario accedere alla sezione Pagamenti Bonifici SEPA Credit Transfer CBI, suddivisi così come segue: per i bonifici, compresi quelli di importo rilevante, accedere alla voce Bonifico di importo rilevante per gli stipendi, compresi quelli di importo rilevante, accedere alla voce Stipendi di importo rilevante per i bonifici a mezzo Assegno accedere alla voce Assegni per i giroconti/girofondi, compresi quelli di importo rilevante, accedere alla voce Giroconto/girofondi di importo rilevante Una volta selezionata la voce di menù cliccare sul tasto Memorizzati per visualizzare i pagamenti memorizzati precedentemente. 22

23 Selezionare le disposizioni da eseguire e convertirle in formato XML, cliccando sul tasto Converti SCT, come da seguente immagine: Le disposizioni convertite in formato XML saranno disponibili nel menù Bonifici XML, al quale bisogna accedere per autorizzarle e spedirle. 23

24 Come faccio a memorizzare nella rubrica il destinatario di una disposizione? Per memorizzare nella rubrica il destinatario di una disposizione, una volta compilata la sezione Dati Principali Disposizione, il cliente deve selezionare la voce cerchiata in rosso nella schermata E' possibile abilitare il censimento del destinatario, contestualmente all'inserimento della disposizione : Il destinatario, quindi, verrà memorizzato nella rubrica. Per consultare la rubrica, il cliente deve accedere al menù Funzioni Generali Gestione Dati Gestione Destinatari, come da schermata ed effettuare la ricerca: 24

25 Nel disporre un Bonifico XML con IBAN diverso da IT devo obbligatoriamente compilare il campo BIC Banca? Nel disporre un Bonifico XML con IBAN diverso da IT il cliente deve compilare il campo BIC Banca per i soli bonifici transfrontalieri extra SEE, ovvero verso Svizzera (CH) e Principato di Monaco (MC). 25

InBank Privati Bonifici Conto Deposito Giroconto e Girofondo Gestione conti ordinante Funzione Il tuo profilo

InBank Privati Bonifici Conto Deposito Giroconto e Girofondo Gestione conti ordinante Funzione Il tuo profilo Gentile Cliente, ad alcuni giorni dalle novità introdotte dal 1 febbraio a seguito del completamento della migrazione agli standard europei SEPA (Area Unica dei Pagamenti in Euro) e rilasciata la nuova

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI BONIFICI

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI BONIFICI ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI BONIFICI Sommario 1. DISPOSIZIONE BONIFICO SEPA... 2 1.1. BONIFICO SINGOLO SEPA... 2 1.2 BONIFICI MULTIPLI SEPA/XML... 5 2. DISPOSIZIONE BONIFICO URGENTE... 10 3. DISPOSIZIONE

Dettagli

NUOVO INBANK BUSINESS_giugno 2016

NUOVO INBANK BUSINESS_giugno 2016 NUOVO INBANK BUSINESS_giugno 2016 VECCHIA VERSIONE NUOVA VERSIONE GESTIONE DISPOSIZIONI GESTIONE DISPOSIZIONI ESITO DISPOSIZIONI ESITO DISPOSIZIONI 1 BONIFICO SINGOLO SEPA e BONIFICO FISCALE Le due funzioni

Dettagli

MANUALE D UTILIZZO BACK OFFICE ENTE

MANUALE D UTILIZZO BACK OFFICE ENTE MANUALE D UTILIZZO BACK OFFICE ENTE Pagina 2 di 17 Indice 1 Introduzione...3 2 Login...3 3 Dashboard...4 4 Amministrazione...5 4.1 Servizi...5 4.2 Conti correnti...6 4.3 Utenti...8 5 Anagrafiche... 10

Dettagli

BONIFICO. Manuale. Respoonsabile AREA

BONIFICO. Manuale. Respoonsabile AREA 1/13 Titolo Documento: Tipologia Documento: Codice Identificazione: 2004-06-18 1/13 Nominativo Funzione Data Firma Redazione Roberto Mandelli Capoprogetto CBI N.A. Verifica Capoprogetto CBI N.A. Approvazione

Dettagli

Dettaglio Linee Guida Migrazione CBI LINEE GUIDA MIGRAZIONE CBI. Pagina 1 di 6

Dettaglio Linee Guida Migrazione CBI LINEE GUIDA MIGRAZIONE CBI. Pagina 1 di 6 LINEE GUIDA MIGRAZIONE CBI Pagina 1 di 6 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 NUOVA MODALITÀ DI IMPORT PER I SERVIZI CBI... 3 3 CAMPI NON PIÙ OGGETTO DI SOVRASCRITTURA... 5 Pagina 2 di 6 1 INTRODUZIONE Il documento

Dettagli

Introduzione al nuovo servizio Scrigno Multibanca Manuale operativo

Introduzione al nuovo servizio Scrigno Multibanca Manuale operativo Introduzione al nuovo servizio Scrigno Multibanca Manuale operativo INDICE 1 Accesso 3 2 Mappa del servizio 4 3 Banca 5 3.1 Home...5 3.2 Informazioni...5 3.3 Pagamenti...5 3.4 Pagamenti vari...7 3.5 F24...7

Dettagli

Registrazione al Portale eprocurement ATAC e accesso all Albo Fornitori MANUALE FORNITORE

Registrazione al Portale eprocurement ATAC e accesso all Albo Fornitori MANUALE FORNITORE Registrazione al Portale eprocurement ATAC e accesso all Albo Fornitori MANUALE FORNITORE Contents Contents 2 1. Gestione delle utenze 3 1.1. Registrazione nuova utenza al Portale eprocurement 3 1.2. Registrazione

Dettagli

Manuale operativo Multi azienda

Manuale operativo Multi azienda Manuale operativo Multi azienda Istruzioni per la configurazione del Raggruppamento Multi azienda per l accesso al servizio di Remote Banking BancoPosta Impresa Online (BPIOL) Edizione: febbraio 2014 1

Dettagli

Servizio Conservazione No Problem

Servizio Conservazione No Problem Servizio Conservazione No Problem Guida alla conservazione del Registro di Protocollo Versione 1.0 13 Ottobre 2015 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Conservazione

Dettagli

Guida Quiz Patenti Nautiche

Guida Quiz Patenti Nautiche Versione n. Pagina n. Motivo della revisione Data 1.0 Tutte Prima Emissione 26/09/2011 2.0 pagg. 10-15 realizzazione nuova funzionalità Dettaglio esame 31/10/2011 Versione n. Redazione Verifica Approvazione

Dettagli

ALLINEAMENTO ELETTRONICO ANAGRAFICHE IBAN

ALLINEAMENTO ELETTRONICO ANAGRAFICHE IBAN ALLINEAMENTO ELETTRONICO ANAGRAFICHE IBAN Tramite il servizio di Allineamento Elettronico Anagrafiche IBAN è possibile colloquiare, tramite la Banca di Allineamento, con tutte le Banche per fornire/ricevere

Dettagli

Aggiornamento archivi Per questo aggiornamento è richiesta l'esecuzione della funzione "Aggiornamento archivi".

Aggiornamento archivi Per questo aggiornamento è richiesta l'esecuzione della funzione Aggiornamento archivi. NOTE DI RILASCIO Contabilità Ver. 14.14 SISTEMA PROFESSIONISTA Istruzioni per installare l aggiornamento LiveUpdate Istruzioni per il download degli aggiornamenti da LiveUpdate Istruzioni per l'installazione

Dettagli

SEPA Single Euro Payments Area

SEPA Single Euro Payments Area SEPA Single Euro Payments Area Area Sistemi di Pagamento Enrico Susta 1 SEPA Che cos è SEPA? - Single Euro Payments Area E un progetto che si pone come obiettivo la definizione di un area in cui i cittadini,

Dettagli

GLI INCASSI CON I RID

GLI INCASSI CON I RID GLI INCASSI CON I RID Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità RID. La sigla Rid significa Rapporti Interbancari Diretti, ed è un incasso di crediti

Dettagli

SEPA. Vademecum SEPA Credit Transfer (SCT)

SEPA. Vademecum SEPA Credit Transfer (SCT) SEPA Vademecum SEPA Credit Transfer (SCT) Pagamenti Cos è e quali sono i prodotti impattati Definizione Il SEPA Credit Transfer (SCT), o Bonifico SEPA, è un servizio di pagamento che consente di trasferire

Dettagli

1) Selezione tipo di operazione di pagamento o incasso, singola oppure multipla. (distinta 1 ).

1) Selezione tipo di operazione di pagamento o incasso, singola oppure multipla. (distinta 1 ). Capitolo 5 OPERAZIONI 5.0 Istruzioni operatività Grazie alla semplicità e all immediatezza del servizio, è possibile effettuare facilmente delle disposizioni direttamente dal tuo computer ovunque ti trovi.

Dettagli

R.I.D. Manuale. Respoonsabile AREA

R.I.D. Manuale. Respoonsabile AREA 1/13 Titolo Documento: Tipologia Documento: Codice Identificazione: 2004-04-02 1/13 Nominativo Funzione Data Firma Redazione Roberto Mandelli Capoprogetto CBI 2004-05-27 N.A. Verifica Capoprogetto CBI

Dettagli

RICHIESTA FINANZIAMENTO CORSO DI FORMAZIONE/AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE ONLINE ISTRUZIONI PER L USO

RICHIESTA FINANZIAMENTO CORSO DI FORMAZIONE/AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE ONLINE ISTRUZIONI PER L USO RICHIESTA FINANZIAMENTO CORSO DI FORMAZIONE/AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE ONLINE ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Requisiti per poter richiedere il finanziamento... 1 Accedere al servizio per l invio

Dettagli

Fondo di garanzia per le PMI

Fondo di garanzia per le PMI Fondo di garanzia per le PMI Legge 662/1996 articolo 2, comma 100, lettera a Banca del Mezzogiorno - Mediocredito Centrale S.p.A. Settembre 2014 Manuale per l effettuazione e la comunicazione dei versamenti

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida alla compilazione manuale di una fatturapa, nota di credito o nota di debito

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida alla compilazione manuale di una fatturapa, nota di credito o nota di debito Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida alla compilazione manuale di una fatturapa, nota di credito o nota di debito Versione 2.0 del 29/07/2015 Sommario I. A chi è rivolto il

Dettagli

GESTIONE RIFIUTI RESPINTI

GESTIONE RIFIUTI RESPINTI CASO D USO: GESTIONE RIFIUTI RESPINTI Versione del 7 dicembre 2016 www.sistri.it SOMMARIO GESTIONE DEI RIFIUTI RESPINTI 3 PRODUTTORE ANNULLAMENTO REGISTRAZIONE DI SCARICO 9 PRODUTTORE ANNULLAMENTO REGISTRAZIONE

Dettagli

Certificazione beneficiari bonifici

Certificazione beneficiari bonifici Certificazione beneficiari bonifici SOMMARIO 1. Introduzione... 3 2.1 Bonifico SEPA singolo inserimento manuale e modifica... 4 2.2 Distinta bonifici SEPA inserimento manuale e modifica... 8 2.3 Distinta

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA VERSIONE 5.0 INDICE DEL DOCUMENTO 1.... 3 2. Descrizione servizio... 4 3. Inserimento e modifica RLS... 5 3.1. Visualizza unità produttive... 5 3.2. Inserimento

Dettagli

Portale S.i.ASIM. Manuale Azienda

Portale S.i.ASIM. Manuale Azienda Portale S.i.ASIM Manuale Azienda Rev. 1.0 25 Maggio 2016 1. Login e logout Il potale S.I.Asim è raggiungibile al seguente indirizzo internet: http://portale.fondoasim.it/login Per effettuare il login inserire

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, Venezia-Mestre tel.: 041/ fax: 041/

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, Venezia-Mestre tel.: 041/ fax: 041/ Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 SCADENZA... 3 1.2 CAUSALE DA UTILIZZARE... 3 2. MODALITÀ OPERATIVE DI COMUNICAZIONE

Dettagli

INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO. DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013

INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO. DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013 INTERVENTI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO DISCIPLINATI DAL PROGRAMMA O.C.D.P.C. n. 52 del 20/02/2013 Manuale del software per la gestione delle richieste di contributo per interventi strutturali di rafforzamento

Dettagli

I pagamenti telematici con Consolle Avvocato

I pagamenti telematici con Consolle Avvocato con Consolle Avvocato VERSIONE 1.6 PROT: D17-0100 07/02/2017 Azienda certificata dal Page 2 of 21 SOMMARIO Indice Sommario... 2 Indice... 2 Elenco delle Figure... 3 1 Introduzione... 4 2 La procedura di

Dettagli

MANUALE UTENTE Valore PA Preferenze corsi Versione 2.0 Pagina 1 MANUALE UTENTE VALORE PA PREFERENZE CORSI VERSIONE 2.0

MANUALE UTENTE Valore PA Preferenze corsi Versione 2.0 Pagina 1 MANUALE UTENTE VALORE PA PREFERENZE CORSI VERSIONE 2.0 Pagina 1 MANUALE UTENTE VALORE PA PREFERENZE CORSI VERSIONE 2.0 Pagina 2 INDICE pag. 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 ABBREVIAZIONI... 3 2. PREMESSA... 4 2.1 TIPOLOGIE DI UTENZA...

Dettagli

Fatturazione Elettronica. Guida alla compilazione manuale di una fattura elettronica, nota di credito o nota di debito

Fatturazione Elettronica. Guida alla compilazione manuale di una fattura elettronica, nota di credito o nota di debito Fatturazione Elettronica Guida alla compilazione manuale di una fattura elettronica, Versione 3.0 del 09/12/2016 Sommario I. A chi è rivolto il servizio... 2 II. Accesso al servizio fattura elettronica

Dettagli

Patentini fitosanitari. ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DI A39-Monitoraggio Allievi MANUALE UTENTE

Patentini fitosanitari. ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DI A39-Monitoraggio Allievi MANUALE UTENTE Patentini fitosanitari ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DI A39-Monitoraggio Allievi MANUALE UTENTE 07/07/2015 1 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 CONTESTO... 3 1.2 ACCESSO AL SISTEMA... 3 1.3 ASPETTI DI STANDARDIZZAZIONE

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SERVIZI INTERNI

DIREZIONE GENERALE SERVIZI INTERNI DIREZIONE GENERALE SERVIZI INTERNI Titolo Manuale Sportello Fornitore Versione 0.1 Data 23 settembre 2009 Distribuzione Interna Redatto da Servizi Finanziari Principali documenti correlati Documenti Allegati

Dettagli

1 DESCRIZIONE DELLE FUNZIONI... 3 1.1 REGISTRAZIONE UTENZE INTERNET... 3. 1.1.1 Caricamento utente internet (data entry)... 3

1 DESCRIZIONE DELLE FUNZIONI... 3 1.1 REGISTRAZIONE UTENZE INTERNET... 3. 1.1.1 Caricamento utente internet (data entry)... 3 Portale TESEO Guida al servizio INDICE 1 DESCRIZIONE DELLE FUNZIONI... 3 1.1 REGISTRAZIONE UTENZE INTERNET.... 3 1.1.1 Caricamento utente internet (data entry)... 3 1.1.2 Primo accesso e registrazione...

Dettagli

Credito Imposta - Guida all uso del Sistema Informativo per l invio dell Attestazione di spesa v1

Credito Imposta - Guida all uso del Sistema Informativo per l invio dell Attestazione di spesa v1 Avviso Pubblico 1/2012 Credito Imposta Guida all uso del Sistema Informativo per l invio dell Attestazione di spesa Guida all uso del Sistema Informativo per l invio dell Attestazione di spesa 1. 1. Premessa

Dettagli

POLIS Scheda Professionalità Aspiranti Docenti

POLIS Scheda Professionalità Aspiranti Docenti 2012 POLIS Scheda Professionalità Aspiranti Docenti 09 Ottobre 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE ON LINE DELLA SCHEDA PROFESSIONALITÀ

Dettagli

******** COME REGISTRARSI AL PORTALE

******** COME REGISTRARSI AL PORTALE Guida Operativa per la registrazione, la manutenzione dei propri dati e per la presentazione della richiesta di iscrizione all'elenco Operatori Economici Le operazioni da svolgere per l'iscrizione agli

Dettagli

Dichiarazione FGas: Istruzioni per eseguire il caricamento massivo delle dichiarazioni

Dichiarazione FGas: Istruzioni per eseguire il caricamento massivo delle dichiarazioni Dichiarazione FGas: Istruzioni per eseguire il caricamento massivo delle dichiarazioni La funzione di caricamento massivo è stata predisposta per agevolare la compilazione e la trasmissione dei dati ai

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Passaggio ad un Corso di Laurea

Università degli Studi Roma Tre. Passaggio ad un Corso di Laurea Università degli Studi Roma Tre Passaggio ad un Corso di Laurea Istruzioni per la procedura di Passaggio di Corso Assistenza... 2 Accedi alla tua area riservata... 4 Passaggio di Corso... 5 Esami della

Dettagli

Indice. 1. DOWNLOAD DEL FILE EXCEL pag COMPILAZIONE DEL FILE EXCEL pag FILE CESSIONARI pag 5

Indice. 1. DOWNLOAD DEL FILE EXCEL pag COMPILAZIONE DEL FILE EXCEL pag FILE CESSIONARI pag 5 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E TRASMISSIONE A So.Re.Sa. S.p.a. DEL FILE DEI CREDITI CERTIFICATI e CEDUTI AI SENSI DEL DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA N. 12/2011 e ss.mm.ii. (di seguito DC 12/2011) 1

Dettagli

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori Guida Utente RCP3 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Dettagli

PROCEDURA BONIFICI. Le varie fasi operative per la creazione del supporto magnetico per la banca sono le seguenti

PROCEDURA BONIFICI. Le varie fasi operative per la creazione del supporto magnetico per la banca sono le seguenti M:\MANUALI\MANUALE BONIFICI PROCEDURA BONIFICI La procedura permette di importare i dati dal programma PAGHE al programma BONIFICI e di effettuare l'accredito dei salari e stipendi tramite un supporto

Dettagli

Manuale Utente del Portale MyTerna. La Registrazione

Manuale Utente del Portale MyTerna. La Registrazione Manuale Utente del Portale MyTerna La Registrazione Terna SpA @ Copyright 2011 1 di 25 Indice 1 Scopo del documento... 3 2 Home Page di My Terna... 4 3 Processo di registrazione al portale MyTerna... 6

Dettagli

Internet Banking. Novità della release Martedì 03 Marzo 2009

Internet Banking. Novità della release Martedì 03 Marzo 2009 Internet Banking Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 SEZIONE SALDI E MOVIMENTI Posizione azienda Nella posizione azienda, in presenza di numerosi conti, gli ultimi saldi non verranno più frazionati

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA NUMERAZIONE UNITARIA INTERMEDIARIO

GUIDA APPLICATIVA NUMERAZIONE UNITARIA INTERMEDIARIO GUIDA APPLICATIVA INTERMEDIARIO VERSIONE 5.0 INDICE DEL DOCUMENTO 1. Numerazione unitaria... 3 2. Nuova Autorizzazione... 4 2.1. Compilazione di una richiesta... 5 2.2. Upload file... 7 2.3. Inserimento

Dettagli

RI.BA. Manuale. Respoonsabile AREA

RI.BA. Manuale. Respoonsabile AREA 1/13 Titolo Documento: Tipologia Documento: Codice Identificazione: 2004-04-02 1/13 Nominativo Funzione Data Firma Redazione Roberto Mandelli Capoprogetto CBI 2004-06-19 N.A. Verifica Capoprogetto CBI

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Immatricolazione ad un Corso di Laurea

Università degli Studi Roma Tre. Immatricolazione ad un Corso di Laurea Università degli Studi Roma Tre Immatricolazione ad un Corso di Laurea Istruzioni per la procedura d Immatricolazione ad un Corso di Laurea Assistenza... 2 Accedi alla tua area riservata... 4 Richiedere

Dettagli

ELBA Assicurazioni S.p.A.

ELBA Assicurazioni S.p.A. MANUALE OPERATIVO ELBA Assicurazioni S.p.A. Accesso al Portale Millennium Agenzia (Versione NEBULA 19/03/2012) - Lato Agenzia - MM VERSIONE NEBULA MANUALE OPERATIVO 1-29 14/03/2012 INDICE MANUALE OPERATIVO

Dettagli

Portale Fornitori: Guida all iscrizione

Portale Fornitori: Guida all iscrizione Portale Fornitori: Guida all iscrizione PREMESSA_Obiettivo del documento Il presente documento ha lo scopo di supportare le Aziende nella fase di prima registrazione online sul Portale Fornitori di Wind

Dettagli

Guida esenzioni IRAP

Guida esenzioni IRAP ASSESSORADU DE SA PROGRAMMATZIONE, BILANTZU, CRÈDITU E ASSENTU DE SU TERRITÒRIU ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Guida esenzioni IRAP Fasi preliminari alla procedura

Dettagli

Manuale NoiPA. Modifica delle modalità di riscossione dello stipendio

Manuale NoiPA. Modifica delle modalità di riscossione dello stipendio Manuale NoiPA Modifica delle modalità di riscossione dello stipendio Versione 1.1 Settembre 2016 Indice 1 Introduzione... 3 2 Variazione delle modalità di riscossione stipendio... 3 2.1 Modalità di riscossione...

Dettagli

E-SUPPORT 3.0 GUIDA AL NUOVO SISTEMA DI ASSISTENZA AI CLIENTI ATTIVO DAL 01/03/2016

E-SUPPORT 3.0 GUIDA AL NUOVO SISTEMA DI ASSISTENZA AI CLIENTI ATTIVO DAL 01/03/2016 E-SUPPORT 3.0 GUIDA AL NUOVO SISTEMA DI ASSISTENZA AI CLIENTI ATTIVO DAL 01/03/2016 GRAZIE PER LA VOSTRA COLLABORAZIONE! Lavoriamo ogni giorno per migliorare la qualità della nostra assistenza. Gli sviluppi

Dettagli

ISCRIZIONI ON-LINE MANUALE D USO

ISCRIZIONI ON-LINE MANUALE D USO COMUNE DI RAVENNA AREA ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Nidi e Scuole dell Infanzia Ufficio Gestione Servizi 0-6 e Iscrizioni ISCRIZIONI ON-LINE MANUALE D USO INDICE REGISTRAZIONE: pag. 1 PER UTENTI GIA

Dettagli

ISCRIZIONE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA PERSONA GIURIDICA Guida Utente

ISCRIZIONE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA PERSONA GIURIDICA Guida Utente . ISCRIZIONE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA PERSONA GIURIDICA Guida Utente SOMMARIO 1 SCELTA DEL MODULO DI ISCRIZIONE... 2 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI ISCRIZIONE... 3 2.1 DATI ANAGRAFICI 3 2.2 DIPENDENTI

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DEI GIUDICI DI PACE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DEI GIUDICI DI PACE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DEI GIUDICI DI PACE Il modello permette la compilazione dell'istanza di richiesta di trasferimento per Giudici di Pace. La trasmissione

Dettagli

Note di rilascio. Parcelle & Fatture Versione 8.8 SINTESI DEI CONTENUTI NOTE DI RILASCIO VERSIONI PRECEDENTI

Note di rilascio. Parcelle & Fatture Versione 8.8 SINTESI DEI CONTENUTI NOTE DI RILASCIO VERSIONI PRECEDENTI Note di rilascio Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal Parcelle & Fatture Versione 8.8 03 / 02 / 2014 SINTESI DEI CONTENUTI Le principali implementazioni riguardano: Nuovo tracciato

Dettagli

Manuale Fornitori Istruzioni per la registrazione sul Portale e-procurement

Manuale Fornitori Istruzioni per la registrazione sul Portale e-procurement Manuale Fornitori Istruzioni per la registrazione sul Portale e-procurement 1 Processo generale di accesso del fornitore e utilizzo del Portale Nuova registrazione Accettazione Privacy online (obbligatoria)

Dettagli

MANUALE RICHIESTE VISITE FISCALI

MANUALE RICHIESTE VISITE FISCALI MANUALE RICHIESTE VISITE FISCALI 2 Sommario 1 REGISTRAZIONE AZIENDA... 3 COMPILAZIONE CAMPI... 5 I Icona BINOCOLO... 5 II Maschera di ricerca/selezione... 7 2 RICHIESTA VISITA FISCALE... 9 2.1 DATI AZIENDA...

Dettagli

INDICE. REGISTRAZIONE: pag. 1. PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4. INSERIMENTO DOMANDA: pag.

INDICE. REGISTRAZIONE: pag. 1. PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4. INSERIMENTO DOMANDA: pag. COMUNE DI RAVENNA INDICE REGISTRAZIONE: pag. 1 PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4 INSERIMENTO DOMANDA: pag. 9 FASCIA DI PRECEDENZA pag. 13 ELENCO NIDI SCELTI pag.

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA VERSIONE ANAGRAFICA LIGHT INTERMEDIARIO

GUIDA APPLICATIVA VERSIONE ANAGRAFICA LIGHT INTERMEDIARIO GUIDA APPLICATIVA INTERMEDIARIO VERSIONE 4.0.0 INTERMEDIARIO INDICE DEL DOCUMENTO 1. Anagrafica light 4.0... 3 2. Visualizza ditte inserite... 4 2.1. Visualizza dettaglio ditta...4 2.2. Modifica informazioni

Dettagli

Guida alla compilazione on-line e all invio telematico

Guida alla compilazione on-line e all invio telematico Guida alla compilazione on-line e all invio telematico Sommario 1) Registrazione ed accesso al sito...2 2) Accesso alla procedura di presentazione delle domande...4 3) Indicazioni generali...6 4) STEP

Dettagli

Manuale delle procedure di gestione PROCEDURE IMPRESE

Manuale delle procedure di gestione PROCEDURE IMPRESE Manuale delle procedure di gestione PROCEDURE IMPRESE Sommario 1. Login applicazione... 3 2. Registrazione... 3 3. Registrazione Azienda... 4 4. Registrazione Consulente - Centro Servizi... 5 5. Home page

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative portale per la formulazione della risposta alla RDO on line Codice Gara_50_RdO_93

Dettagli

Modulo 445. Manuale utente

Modulo 445. Manuale utente Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione centrale entrate informativi e tecnologici Modulo 445 Manuale utente Maggio 2011 Manuale utente pag. 2 di 11 INDICE DEGLI ARGOMENTI 1 HOME PAGE... 3 1.1

Dettagli

MIGRAZIONE AI SERVIZI DI INCASSO SEPA. Sondrio, ottobre 2013 (v. 1.0)

MIGRAZIONE AI SERVIZI DI INCASSO SEPA. Sondrio, ottobre 2013 (v. 1.0) MIGRAZIONE AI SERVIZI DI INCASSO SEPA 1 Sondrio, ottobre 2013 (v. 1.0) Le date e servizi interessati dalla «migrazione» SERVIZI INTERESSATI : RID Ordinario : Tutte le disposizioni della specie dovranno

Dettagli

Servizio di realizzazione del nuovo sistema di Gestione Fondi

Servizio di realizzazione del nuovo sistema di Gestione Fondi Servizio di realizzazione del nuovo sistema di Gestione Fondi Guida Operativa per gli Utenti per la gestione delle Certificazioni di spesa La presente guida rappresenta uno strumento informativo e di supporto

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per il compilatore Versione 2.0 Sommario 1 Rendicontazione... 2 1.1 Da cosa è costituita la rendicontazione... 2 1.2 Dove reperire i modelli e come compilarli...

Dettagli

Comunicazione Medico Competente. Manuale utente

Comunicazione Medico Competente. Manuale utente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 3 2 Registrazione utente al portale... 4 2.1 Login... 7 3 Struttura dell applicativo... 9 4 Associazione Unità Produttiva...

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZZO DI SISSIWEB DA PARTE DEI DOCENTI

MANUALE PER L UTILIZZO DI SISSIWEB DA PARTE DEI DOCENTI MANUALE PER L UTILIZZO DI SISSIWEB DA PARTE DEI DOCENTI Collegarsi ad internet e nella barra degli indirizzi digitare www.ipiacb.it Non appena appare la Home page del sito (figura sotto) cliccare sull

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO. GUIDA ALL AGGIUDICAZIONE DELLE RICHIESTE DI OFFERTA (RdO) AL PREZZO PIÙ BASSO

MERCATO ELETTRONICO. GUIDA ALL AGGIUDICAZIONE DELLE RICHIESTE DI OFFERTA (RdO) AL PREZZO PIÙ BASSO MERCATO ELETTRONICO GUIDA ALL AGGIUDICAZIONE DELLE RICHIESTE DI OFFERTA (RdO) AL PREZZO PIÙ BASSO INDICE 1. ACCESSO ALLA PAGINA DEDICATA... 2 2. IL PERCORSO DI AGGIUDICAZIONE... 4 2.1 SELEZIONARE LA RDO

Dettagli

ISCRIZIONE AGENTE NEI SERVIZI DI PAGAMENTO PERSONA GIURIDICA Guida Utente

ISCRIZIONE AGENTE NEI SERVIZI DI PAGAMENTO PERSONA GIURIDICA Guida Utente ISCRIZIONE AGENTE NEI SERVIZI DI PAGAMENTO PERSONA GIURIDICA Guida Utente. SOMMARIO 1 SCELTA DEL MODULO DI ISCRIZIONE... 2 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI ISCRIZIONE... 3 2.1 DATI ANAGRAFICI 3 2.2 DIPENDENTI

Dettagli

Guida alla consultazione della posizione debitoria in DEFINIZIONE AGEVOLATA

Guida alla consultazione della posizione debitoria in DEFINIZIONE AGEVOLATA Guida alla consultazione della posizione debitoria in DEFINIZIONE AGEVOLATA ai sensi del Decreto Legge 22 ottobre 2016, n. 193 convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 225/2016 1 INDICE 1 INTRODUZIONE...

Dettagli

Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi.

Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi. RATEI E RISCONTI Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi. Per attivare la gestione è necessario impostare a S il parametro contabile Gest.ratei/risconti/compet

Dettagli

Guida invio domanda on line

Guida invio domanda on line Guida invio domanda on line Sommario Accesso all Area Riservata... 1 Istruzioni per l invio di una nuova domanda... 2 Step 2 INFORMATIVA PRIVACY... 3 Step 3 INDIVIDUAZIONE ATTIVITA e EVENTO... 3 Step 4

Dettagli

Manuale utente Per la gestione del Sistema Gestione Abilitazioni

Manuale utente Per la gestione del Sistema Gestione Abilitazioni MANUALE UTENTE GESTIONE ABILITAZIONI Pag. 1 di 12 Manuale utente Per la gestione del Sistema Gestione Abilitazioni MANUALE UTENTE GESTIONE ABILITAZIONI Pag. 2 di 12 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO

Dettagli

BENI IN COMUNE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA

BENI IN COMUNE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA BENI IN COMUNE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA Contents Sommario Registrazione..2 Presentazione progetto..7 - Sezione 1 : Istituzione scolastica capofila... 8 - Sezione 2: Ente di formazione..10

Dettagli

M.AV. Manuale. Respoonsabile AREA

M.AV. Manuale. Respoonsabile AREA 1/13 Titolo Documento: Tipologia Documento: Codice Identificazione: 1/13 Nominativo Funzione Data Firma Redazione Roberto Mandelli Capoprogetto CBI N.A. Verifica Capoprogetto CBI N.A. Approvazione Respoonsabile

Dettagli

Regime di Vantaggio - Quadro RR: Impresa Familiare e/o Gestione Coadiuvanti

Regime di Vantaggio - Quadro RR: Impresa Familiare e/o Gestione Coadiuvanti HELP DESK Nota Salvatempo 0008 MODULO Regime di Vantaggio - Quadro RR: Impresa Familiare e/o Gestione Coadiuvanti Quando serve La normativa Gestire in modo veloce ed integrato il Quadro RR delle Imprese

Dettagli

Se volete ricevere una ricevuta dell avvenuto accredito del bonifico sul conto corrente del beneficiario scegliete Richiesta Esito (CRO).

Se volete ricevere una ricevuta dell avvenuto accredito del bonifico sul conto corrente del beneficiario scegliete Richiesta Esito (CRO). B) Bonifici Italiani [ >Disposizioni >Bonifici >Italiani] Inserite dati del beneficiario, l importo e la causale del bonifico. Se volete ricevere una ricevuta dell avvenuto accredito del bonifico sul conto

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Gennaio 2012 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di pagamento IVA Manuale Operativo

Dettagli

I pagamenti telematici con Consolle Avvocato

I pagamenti telematici con Consolle Avvocato con Consolle Avvocato VERSIONE 1.4 PROT: D16-0700 29/12/2016 Azienda certificata dal Prot. D16-0700 29/12/2016 Page 2 of 18 SOMMARIO Indice Sommario... 2 Indice... 2 Elenco delle Figure... 3 1 Introduzione...

Dettagli

Guida operativa Utente Scuola

Guida operativa Utente Scuola SIDI Retribuzioni e Fisco Guida operativa Utente Scuola Guida Operativa Utente Scuola Versione 1.0 del 27/10/2010 RTI : HP Enterprise Services Auselda AED Group - Accenture Indice 1. INTRODUZIONE ALL USO

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA CONSULTAZIONE ANAGRAFICA DITTA INTERMEDIARIO

GUIDA APPLICATIVA CONSULTAZIONE ANAGRAFICA DITTA INTERMEDIARIO GUIDA APPLICATIVA INTERMEDIARIO INTERMEDIARIO VERSIONE 4.0 INDICE DEL DOCUMENTO 1. Consultazione anagrafica ditta... 3 2. Liste ditte in delega... 4 2.1. Ricerca ditte...5 2.2. Scheda di ricerca... 5 2.2.1.

Dettagli

Iscrizione online alla Mensa Scolastica

Iscrizione online alla Mensa Scolastica Città di Conegliano AVVISO AI GENITORI Iscrizione online alla Mensa Scolastica A partire dall anno scolastico 2017/2018, per accedere al Servizio Mensa Scolastica è richiesta obbligatoriamente l iscrizione

Dettagli

REGISTRO DI CLASSE. Indice Del Manuale. 1 - Introduzione al Manuale Operativo. 2 - Come Accedere al Registro di Classe

REGISTRO DI CLASSE. Indice Del Manuale. 1 - Introduzione al Manuale Operativo. 2 - Come Accedere al Registro di Classe REGISTRO DI CLASSE Indice Del Manuale 1 - Introduzione al Manuale Operativo 2 - Come Accedere al Registro di Classe 3 - Come Utilizzare il Registro di Classe 3.1 - Il lavoro del docente della prima ora

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI DI SENSIBILITÀ AGLI ANTIBIOTICI.

MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI DI SENSIBILITÀ AGLI ANTIBIOTICI. MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI DI SENSIBILITÀ AGLI ANTIBIOTICI. Per utilizzare il programma di gestione dati di sensibilità agli antibiotici, occorre utilizzare un browser Web (Internet Explorer)

Dettagli

ISCRIZIONE MEDIATORI CREDITIZI Guida Utente

ISCRIZIONE MEDIATORI CREDITIZI Guida Utente ISCRIZIONE MEDIATORI CREDITIZI Guida Utente SOMMARIO 1 SCELTA DEL MODULO DI ISCRIZIONE... 2 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI ISCRIZIONE... 3 2.1 DATI ANAGRAFICI 3 2.2 DIPENDENTI COLLABORATORI 6 2.3 POLIZZA

Dettagli

Regione del Veneto Sezione Sistemi Informativi A39-Monitoraggio Allievi. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.4.dot

Regione del Veneto Sezione Sistemi Informativi A39-Monitoraggio Allievi. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.4.dot Regione del Veneto Sezione Sistemi Informativi A39-Monitoraggio Allievi Patentini fitosanitari consulenza Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.4.dot Nome doc.: Manuale Patentini Consulenza.doc

Dettagli

CHIUSURA TARIFFAZIONE - FATTURAZIONE ELETTRONICA AAS 5

CHIUSURA TARIFFAZIONE - FATTURAZIONE ELETTRONICA AAS 5 CHIUSURA TARIFFAZIONE - FATTURAZIONE ELETTRONICA AAS 5 Destinatari: coloro che fanno tariffare in casa ed hanno scelto per la gestione della Fattura Elettronica la proposta di Promofarma, Studio Romanelli,

Dettagli

Guida alla presentazione dell istanza di iscrizione all Albo Fornitori di Poste Italiane SpA. Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale

Guida alla presentazione dell istanza di iscrizione all Albo Fornitori di Poste Italiane SpA. Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale Guida alla presentazione dell istanza di iscrizione all Albo Fornitori di Poste Italiane SpA Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale ACQ ANPA PAF Settembre 2010 La fase di registrazione di un

Dettagli

Modulo comunicazione delibera 185/08 integrata con det.5/09 Portale distribuzione

Modulo comunicazione delibera 185/08 integrata con det.5/09 Portale distribuzione Modulo comunicazione delibera 185/08 integrata con det.5/09 Portale distribuzione Release 20111009 Release 20110915... 1 ENTRATA NEL SISTEMA... 3 RICHIESTE... 4 UPLOAD RICHIESTE... 6 Upload richieste in

Dettagli

TAVOLE DI SVILUPPO DI KUNO BELLER

TAVOLE DI SVILUPPO DI KUNO BELLER TAVOLE DI SVILUPPO DI KUNO BELLER Sommario 1. Accesso al programma... 2 2. Gestione anagrafiche... 3 2.1 Anagrafica nido... 3 2.2 Anagrafica educatrici... 4 2.3 Anagrafica bimbi... 4 2.4 Gestione ruoli...

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a Sostegno del Reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - Assegno Integrativo Descrizione del servizio Premessa Questo nuovo servizio rende possibile l acquisizione

Dettagli

Guida pagamenti Cittadini e Imprese

Guida pagamenti Cittadini e Imprese Versione 2 1 Indice Definizioni... 3 Identificazione Utente... 4 Funzione Pagamento Imprese... 5 Scelta Pratica... 6 Modalità Banco Posta Impresa... 10 Modalità Banco Posta... 12 Modalità Poste Pay...

Dettagli

INDICE. REGISTRAZIONE: pag. 1. PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4. INSERIMENTO DOMANDA pag.

INDICE. REGISTRAZIONE: pag. 1. PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4. INSERIMENTO DOMANDA pag. COMUNE DI RAVENNA INDICE REGISTRAZIONE: pag. 1 PER UTENTI GIA REGISTRATI CHE HANNO DIMENTICATO USERNAME E PASSWORD pag. 4 INSERIMENTO DOMANDA pag. 9 INOLTRO DOMANDA pag. 14 STAMPA DOMANDA pag. 15 VISUALIZZAZIONE

Dettagli

Rimborsi IVA U.E. Guida operativa

Rimborsi IVA U.E. Guida operativa VA-31-VR-01 25 gennaio 2010 Rimborsi IVA U.E. Guida operativa 1 INDICE 1. PREMESSA...3 2. MODALITÀ DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 3. FUNZIONALITÀ OPERATIVE...6 a) Compilazione di una nuova richiesta di

Dettagli

H1 HRMS - Modelli word

H1 HRMS - Modelli word H1 HRMS - Modelli word Creazione e compilazione di un modello word con il software H1 HRMS di EBC Consulting All interno di H1 HRMS modulo base è presente una funzione che permette di creare e compilare

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 L'applicazione Certificazione Unica 2015 è un prodotto che consente la compilazione della certificazione unica, verifica la correttezza formale dei

Dettagli

Manuale NoiPA. Modifica Dati Personali

Manuale NoiPA. Modifica Dati Personali Manuale NoiPA Modifica Dati Personali Versione 2.2 Agosto 2016 Indice 1 Introduzione... 3 2 I Dati personali (dati di profilo) su NoiPA... 3 3 L area Modifica dati personali... 4 3.1 Modifica recapiti...

Dettagli

Bilancio XBRL MANUALE DI UTILIZZO. Rif: Bilancio XBRL Manuale Versione: 1 Data: 13/07/2017. Sede Operativa: Piazza Castello, Benevento

Bilancio XBRL MANUALE DI UTILIZZO. Rif: Bilancio XBRL Manuale Versione: 1 Data: 13/07/2017. Sede Operativa: Piazza Castello, Benevento Rif: Bilancio XBRL Manuale Versione: 1 Data: 13/07/2017 Bilancio XBRL MANUALE DI UTILIZZO Rif: Bilancio XBRL Manuale Versione: 1 Data: 13/07/2017 Sommario A cosa serve... 3 Creazione del progetto... 3

Dettagli

FONTUR MANUALE UTENTE

FONTUR MANUALE UTENTE FONTUR MANUALE UTENTE Si accede all Area riservata aziende del portale istituzionale del fondo www.fontur.it attraverso lo username e la password inviati via mail. Fig.1 Se non si è ancora in possesso

Dettagli