Obiettivi Gestionali Operativi (OGO) 2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Obiettivi Gestionali Operativi (OGO) 2016"

Transcript

1 Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n.28/206 del 6 marzo 206: Definizione del Programma Operativo Annuale (POA) dell Agenzia per l'anno 206. Obiettivi Gestionali Operativi (OGO) 206 Agenzia Laore Sardegna Direzione Generale - via Caprera n. 8, Cagliari Tel /200 - fax

2 Programma Numero Direzione Generale Comunicazione istituzionale ed interna Politica Agricola Comune (PAC) e Condizionalità Realizzazione dell'attività giuridico-legale in rappresentanza e difesa dell'agenzia LAORE Supporto alla Direzione Generale per la realizzazione di attività tecnico e amministrative. DG.00030/206 DG /206 DG.00040/206 DG.00032/206

3 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Comunicazione istituzionale ed interna Adozione e attuazione del progetto pilota piano generale di comunicazione dell Agenzia Laore Sardegna. Studio e redazione di una Descrizione breve: proposta per la programmazione delle attività di comunicazione istituzionale e comunicazione interna dell Agenzia. Centro di responsabilità: Direzione Generale Dirigente Responsabile: IBBA MARIA (036) Funzionario Referente: PES ISABELLA (073) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: 2 (% su attività complessiva) Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: Partecipazione e trasparenza Azione: Azioni di ascolto degli stakeholder e comunicazione istituzionale Obiettivi Prioritari Ass.: 3 - Attività convegnistica programmata e da concordare con l'assessorato (nota 42 del ) Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA Priorità PSR : efficiente [DGR N. 9/9-204] (e DGR 9/9 del ) Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA efficiente [DGR N. 9/9-204] Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Breve Descrizione: percentuale di realizzazione del progetto pilota Indicatore di risultato: "piano generale di comunicazione" (attenzione inserire nell'apposita Target: 80% sezione anche gli altri indicatori) FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) attuazione del piano generale di comunicazione 0/0/206 0 Percentuale delle attività realizzate rispetto alla previsione contenuta nel piano di comunicazione adottato. 9 proposta/adozione del piano generale di comunicazione istituzionale e interna 29/04/206 09/0/206 2 Numero Proposta/Atto di adozione studio e redazione del piano generale di comunicazione 29/04/206 2 Numero Documento/Piano generale di comunicazione Risorse Umane: Massimiliano Curreli Stefano Raccis

4 Missione, Programma e azione: 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 0 - organi istituzionali 0 - organizzazione istituzionale Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG.00030/206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

5 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Politica Agricola Comune (PAC) e Condizionalità La PAC e la Condizionalità rendono necessaria una intensa Descrizione breve: formazione/informazione sulle specifiche novità, articolata attraverso un apposito Piano di divulgazione. Il Piano ricomprenderà anche le attività informative sulle leggi regionali e nazionali. Centro di responsabilità: Direzione Generale Dirigente Responsabile: IBBA MARIA (036) Funzionario Referente: IBBA MARIA (036) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: (% su attività complessiva) 2 Strategia: 02 - Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese Gerarchia PRS: Progetto: Agricoltura Pastorizia e sviluppo rurale Azione: Imprese e territorio più competitivi Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 4 - Analisi del fabbisogno di assistenza tecnica nel territorio Promuovere il trasferimento di conoscenze e l'innovazione nel settore Priorità PSR : agricolo e forestale e nelle zone rurali [PSR - art. ()] (e DGR 9/9 del ) Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): stimolare l'innovazione e la base di conoscenze nelle zone rurali Raccomandazioni alla divulgazione provenienti dai bandi Altre attività delegate: regionali/nazionali e dalle circolari dell OP Agea; (indicare gli estremi) Condizionalità: Deliberazione GR n. 32/ del Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Numero report conclusivo dell'attività svolta. (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) attività formativa per tecnici laore sulla riforma pac e sul regime della condizionalità 2 Numero moduli formativi programmati 2 piano di divulgazione regionale sulla pac e sulla condizionalità 7 Numero Piani di divulgazione predisposti Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Tommaso Betza Narciso Monni 6 - agricoltura, politiche agroalimentari e pesca 03 - politica regionale unitaria per l'agricoltura, i sistemi agroalimentari, la caccia e la pesca 2 - supporto alle politiche di sviluppo rurale Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/

6 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Realizzazione dell'attività giuridico-legale in rappresentanza e difesa dell'agenzia LAORE Gestione del contenzioso: giurisdizione ordinaria (civile e penale) e Descrizione breve: giurisdizione amministrativa. Attività stragiudiziale: consulenza al Direttore Generale e ai Direttori di Servizio. Centro di responsabilità: Direzione Generale Dirigente Responsabile: IBBA MARIA (036) Funzionario Referente: IBBA MARIA (036) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: (% su attività complessiva) 2 Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: 6. - Riforma dell amministrazione regionale Azione: Piano delle performance e adeguamento dei sistemi di valutazione Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) efficiente [DGR N. 9/9-204] Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA efficiente [DGR N. 9/9-204] Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: fascicoli relativi a contenziosi non elaborati. (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 0 FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) adempimenti relativi all anagrafe delle prestazioni istituita nel sistema perla p.a. per i consulenti legali e i domiciliatari e adempimenti negli uffici giudiziari Numero fascicoli relativi a contenziosi non elaborati 0 atti di pignoramento presso terzi (agenzia laore) dichiarazione 47 cpc 2 Numero fascicoli relativi a contenziosi non elaborati 0 Numero atti di pignoramento non evasi 0 atti processuali in corso di causa (memorie 83 cpc, comparse conclusionali). 2 Numero fascicoli relativi a contenziosi non elaborati 0

7 attività stragiudiziale: consulenza legale per le vie brevi e redazione pareri. 4 Numero richieste non elaborate 0 attività stragiudiziale: istruttoria dei ricorsi gerarchici e formalizzazione delle decisioni. Numero fascicoli relativi a contenziosi non elaborati 0 attività stragiudiziale: transazioni 2 Numero richieste non elaborate 0 conciliazioni in giudizio Numero fascicoli relativi a contenziosi non elaborati 0 esecuzione sentenze. recupero delle spese legali liquidate da tutte le giurisdizioni a favore dell agenzia. recupero crediti atti di precetto atti di pignoramento 2 Numero richieste di pagamento ai debitori/fascicoli non inoltrate 0 formazione obbligatoria permanente Percentuale ore di formazione obbligatoria fatte sul totale da effettuare 00 partecipazione alle udienze nelle diverse sedi giudiziarie 9 Numero udienze non effettuate 0 patrocinio legale atti di costituzione giurisdizione ordinaria civile e penale tribunale, corte di appello, cassazione. 2 Numero fascicoli relativi a contenziosi non elaborati 0 patrocinio legale. mediazione obbligatoria (l. 98/203) e negoziazione assistita obbligatoria (l. 32/204). condizione di procedibilità. Numero fascicoli relativi a contenziosi non elaborati 0 patrocinio legale atti di costituzione giurisdizione 6

8 amministrativa tar e consiglio di stato. Numero fascicoli relativi a contenziosi non elaborati 0 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Maria Elisabetta Corona, Maria Santoru, 0389 Anna Lisa Loche 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 0 - organi istituzionali 0 - organizzazione istituzionale Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG.00040/206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

9 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Supporto alla Direzione Generale per la realizzazione di attività Denominazione: tecnico e amministrative. Supporto alla DG: per la gestione di attività e per la redazione di atti di competenza; per la programmazione, gestione, monitoraggio e rendicontazione delle attività dell Agenzia e per le attività di segreteria. Descrizione breve: Supporto ai Servizi tecnici per l'aggiornamento normativo, lo studio e la predisposizione di procedure, adempimenti e atti amministrativi, compresi quelli funzionali alla rendicontazione dei progetti a finanziamento regionale, nazionale e comunitario. Centro di responsabilità: Direzione Generale Dirigente Responsabile: IBBA MARIA (036) Funzionario Referente: IBBA MARIA (036) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: 2 (% su attività complessiva) Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: 6. - Riforma dell amministrazione regionale Azione: Piano delle performance e adeguamento dei sistemi di valutazione Obiettivi Prioritari Ass.: 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia (nota 42 del ) Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA Priorità PSR : efficiente [DGR N. 9/9-204] (e DGR 9/9 del ) Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA efficiente [DGR N. 9/9-204] Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Breve Descrizione: Numero relazioni conclusive sulle attività realizzate Indicatore di risultato: a supporto della DG (attenzione inserire nell'apposita Target: sezione anche gli altri indicatori) FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) supporto ai servizi tecnici per l aggiornamento normativo, lo studio e la predisposizione di procedure, adempimenti e atti amministrativi, compresi quelli funzionali alla rendicontazione dei progetti a finanziamento regionale, nazionale e comunitario. 2 Percentuale attività di supporto garantite rispetto alle richieste pervenute dalle UOD 9% supporto alla direzione generale per la gestione di attività e per la redazione di atti di competenza di rilevanza esterna 2 Numero report conclusivi

10 supporto alla direzione generale per la gestione di attività e per la redazione di atti di competenza di rilevanza interna 2 Numero report conclusivi supporto alla direzione generale per la programmazione, gestione, monitoraggio e rendicontazione delle attività dell'agenzia 2 Numero report semestrali predisposti 2 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Elsa Diana Isabella Pes Clelia Tore Laura Vepraio Ignazia Montei Roberto Cincotti Silvia Podda Gessica Corona Rosalia Uras Stefano Raccis Massimiliano Curreli Gigliola Locci Roberto Russo Salvatorica Pischedda Serena Melis 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 0 - organi istituzionali 0 - organizzazione istituzionale Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG.00032/206 data e ora stampa: 6/03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

11 Servizio Bilancio E Contabilita' Programma Numero Contributo al processo di dematerializzazione degli atti amministrativi Gestione adempimemti amministrativi Gestione adempimenti fiscali Gestione dei contratti di fornitura di beni e servizi strumentali per il funzionamento degli uffici dell'agenzia Gestione della contabilità secondo i principi dell'armonizzazione di cui al D. Lgs. 8/20 Gestione economale dei beni mobili inventariati, di consumo e della cassa economale DG /206 DG /206 DG /206 DG /206 DG.00022/206 DG /206 Gestione procedure di affidamento forniture di beni e servizi DG.00020/206 sulle piattaforme telematiche. Predisposizione del bilancio di previsione e del rendiconto finanziario secondo i nuovi principi dell'armonizzazione di cui al D. Lgs. 8/20 DG /206

12 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Contributo al processo di dematerializzazione degli atti amministrativi Partecipazione al processo di dematerializzazione degli atti amministrativi, nell'ottica di una più efficace condivisione degli stessi e della riduzione dei Descrizione breve: costi, tramite un più ampio utilizzo del protocollo informatico per la condivisione dei contratti e relativi allegati al termine delle procedure di gara. Centro di responsabilità: Servizio Bilancio E Contabilita' Dirigente Responsabile: SERRA LUCIANA (0747) Funzionario Referente: PIRODDI GIAN FRANCO (062) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: media Peso: (% su attività complessiva) 2, Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: Semplificazione Azione: Azioni di rafforzamento della capacità istituzionale Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) efficiente [DGR N. 9/9-204] Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA efficiente [DGR N. 9/9-204] Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Numero di contratti digitali corredati degli allegati (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 20 FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) studio e applicazione soluzioni tecniche per la dematerializzazione degli atti e delle comunicazioni interne tramite il protocollo informatico 00 Numero contratti digitali con allegati 20 Risorse Umane: Daniela Orru' Valentina Solla Maria Francesca Piras Marisa Serra Gian Marco Pisano Gian Franco Piroddi Francesco Zedda Laura Vepraio Luisa Porcedda Nicola Porceddu Teresa Contu Laura Bertolino Valeria Urpis Biagio Tocco Giovanni Manca Alessandro Fercia Maria Cristina Contu Antonella Pili

13 Missione, Programma e azione: Massimo Demuro Maurizio Mascia Roberta Marcialis Maria Battistina Cocco 07 - Stefano Sanna Maurizio Salis Luigi Baghino Guido Barella 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 0 - organi istituzionali 0 - organizzazione istituzionale Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

14 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Gestione adempimemti amministrativi Descrizione breve: Tenuta del Repertorio delle determinazione e del Repertorio dei contratti. Rendicontazioni annuali per Amministrazioni e Anagrafi. Centro di responsabilità: Servizio Bilancio E Contabilita' Dirigente Responsabile: SERRA LUCIANA (0747) Funzionario Referente: BERTOLINO LAURA (0046) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: media Peso: (% su attività complessiva) 2, Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: 6. - Riforma dell amministrazione regionale Azione: Piano di razionalizzazione degli Enti, Agenzie e Società Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) efficiente [DGR N. 9/9-204] Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA efficiente [DGR N. 9/9-204] Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Numero repertori gestiti (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 2 FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) tenuta del repertorio dei contratti e delle determinazioni. rendicontazioni per diverse amministrazioni e anagrafi 00 Numero registri Determinazione e Contratti 2 Numero rendicontazione per diverse Amministrazioni e Anagrafi 4 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Laura Bertolino Valeria Urpis Biagio Tocco Teresa Contu Luisa Porcedda Nicola Porceddu 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 03 - gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

15 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Gestione adempimenti fiscali Adempimenti fiscali entro i termini di legge: adempimenti mensili del Descrizione breve: sostituto d'imposta, comunicazioni INPS, rilascio certificazioni, tenuta della contabilità commerciale, obblighi dichiarativi annuali, IMU e TASI. Centro di responsabilità: Servizio Bilancio E Contabilita' Dirigente Responsabile: SERRA LUCIANA (0747) Funzionario Referente: BERTOLINO LAURA (0046) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: 2, (% su attività complessiva) Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: Semplificazione Azione: Azioni di rafforzamento della capacità istituzionale Obiettivi Prioritari Ass.: 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia (nota 42 del ) Priorità PSR : Contributo all'autoamministrazione (e DGR 9/9 del ) Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Breve Descrizione: Percentuale adempimenti evasi entro i termini di Indicatore di risultato: legge (attenzione inserire nell'apposita Target: 00 sezione anche gli altri indicatori) FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) adempimenti fiscali relativi alla gestione delle attività commerciali 2 Numero F24 e numero comunicazioni e dichiarazioni inviate 4 trasmissione comunicazioni/dichiarazioni annuali all'agenzia delle entrate 2 Numero dichiarazioni inviate 4 versamento imposte imu e tasi in acconto e saldo 2 Numero F24 di versamento imposte 4 versamento mensile con f24 imposte e contributi da lavoro autonomo e lavoro dipendente, ires in acconto e saldo, invio comunicazioni e-mens per inps 2 Numero modelli F24 inviati 2

16 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Laura Bertolino Valeria Urpis Biagio Tocco Teresa Contu Daniela Orru' Luisa Porcedda Nicola Porceddu 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 03 - gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

17 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Gestione dei contratti di fornitura di beni e servizi strumentali per il funzionamento degli uffici dell'agenzia Descrizione breve: Gestione dei contratti di fornitura di beni e servizi strumentali per il funzionamento degli uffici dell'agenzia Centro di responsabilità: Servizio Bilancio E Contabilita' Dirigente Responsabile: SERRA LUCIANA (0747) Funzionario Referente: ZEDDA FRANCESCO (080) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: media Peso: (% su attività complessiva) 2, Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: 6. - Riforma dell amministrazione regionale Azione: Piano di razionalizzazione degli Enti, Agenzie e Società Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) Contributo all'autoamministrazione Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Percentuale di beni e servizi necessari per il funzionamento forniti rispetto alle richieste delle UOD (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 90% FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) espletamento della procedura di gara di rilevanza comunitaria per l'affidamento dell'appalto del servizio di pulizie delle sedi periferiche dell'agenzia. 3 Numero capitolati di gara predisposti gestione dei contratti di fornitura di beni e servizi strumentali per il funzionamento degli uffici dell'agenzia 40 Numero contratti di fornitura stipulati e gestiti predisposizione degli atti per l'affidamento del servizio di manutenzione e assistenza dei fotocopiatori 2 Numero capitolati di gara predisposti Risorse Umane: Francesco Zedda Daniela Orru' Maria Francesca Piras Valentina Solla

18 Missione, Programma e azione: Gian Marco Pisano Nicola Porceddu Luisa Porcedda 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 03 - gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

19 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Gestione della contabilità secondo i principi dell'armonizzazione di cui al D. Lgs. 8/20 Descrizione breve: Gestione della contabilità secondo i principi dell'armonizzazione di cui al D. Lgs. 8/20 Centro di responsabilità: Servizio Bilancio E Contabilita' Dirigente Responsabile: SERRA LUCIANA (0747) Funzionario Referente: COCCO MARIA BATTISTINA (0697) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: (% su attività complessiva) 2, Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: 6. - Riforma dell amministrazione regionale Azione: Piano di razionalizzazione degli Enti, Agenzie e Società Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) efficiente [DGR N. 9/9-204] Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA efficiente [DGR N. 9/9-204] Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Percentuale adempimenti conclusi nei termini (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 00% FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) gestione della contabilità secondo i principi dell'armonizzazione 00 Numero impegni e accertamenti - pagamenti e riscossioni - determinazione utile TFS FP 000 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Guido Barella Luigi Baghino Maria Cristina Contu Massimo Demuro Maurizio Mascia Roberta Marcialis Antonella Pili Maurizio Salis 07 - Stefano Sanna Luisa Porcedda Nicola Porceddu Maria Battistina Cocco 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 03 - gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG.00022/206 data e ora stampa: /03/

20 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Gestione economale dei beni mobili inventariati, di consumo e della cassa economale Descrizione breve: Gestione economale dei beni mobili inventariati, di consumo e della cassa dell'agenzia Centro di responsabilità: Servizio Bilancio E Contabilita' Dirigente Responsabile: SERRA LUCIANA (0747) Funzionario Referente: ZEDDA FRANCESCO (080) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: media Peso: (% su attività complessiva) 2, Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: 6. - Riforma dell amministrazione regionale Azione: Piano di razionalizzazione degli Enti, Agenzie e Società Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) Contributo all'autoamministrazione Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Percentuale di raggiungimento degli obiettivi di realizzazione fissati (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 90% FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) manuale di regolamentazione della cassa economale della sede dell'agenzia 30/04/ Manuale di regolamentazione della Cassa economale della sede dell'agenzia ricognizione fisica dei beni mobili 70 Percentuale di aggiornamento dell'inventario rispetto al complesso dei beni mobili 0 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Francesco Zedda Daniela Orru' Maria Francesca Piras Valentina Solla Gian Marco Pisano Luisa Porcedda Nicola Porceddu 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 03 - gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/206 3.

21 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Gestione procedure di affidamento forniture di beni e servizi sulle piattaforme telematiche. Gestione procedure di affidamento forniture di beni e servizi sulle piattaforme telematiche. Stipula dei contratti. La documentazione di gara Descrizione breve: verrà fascicolata sul sistema di protocollo informatico Archiflow per l'archiviazione, conservazione e condivisione con tutte le UOD dell'agenzia. Centro di responsabilità: Servizio Bilancio E Contabilita' Dirigente Responsabile: SERRA LUCIANA (0747) Funzionario Referente: PIRODDI GIAN FRANCO (062) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: (% su attività complessiva) 2, Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: 6. - Riforma dell amministrazione regionale Azione: Piano di razionalizzazione degli Enti, Agenzie e Società Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) Contributo all'autoamministrazione Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Numero contratti stipulati e trasmessi (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 80 FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) gestione procedure di affidamento e stipula contratti con condivisionene della documentazione di gara ai servizi richiedenti la prestazione 00 Numero contratti stipulati 80 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Gian Franco Piroddi Marisa Serra Giovanni Manca Alessandro Fercia Luisa Porcedda Nicola Porceddu 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 03 - gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG.00020/206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

22 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Predisposizione del bilancio di previsione e del rendiconto Denominazione: finanziario secondo i nuovi principi dell'armonizzazione di cui al D. Lgs. 8/20 Bilancio di previsione e rendiconto secondo i principi dell'armonizzazione. Descrizione breve: Gestione delle variazioni di cui all'art. 47 e D.lgs 8/20. Nuovi schemi di bilancio - classifica delle entrate e delle spese codifica dei capitoli di spesa e di entrata - ripresa dati residui 20 - FPV FR e FCDE. Centro di responsabilità: Servizio Bilancio E Contabilita' Dirigente Responsabile: SERRA LUCIANA (0747) Funzionario Referente: COCCO MARIA BATTISTINA (0697) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: (% su attività complessiva) 2, Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: 6. - Riforma dell amministrazione regionale Azione: Piano di razionalizzazione degli Enti, Agenzie e Società Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) efficiente [DGR N. 9/9-204] Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Rafforzamento della capacità istituzionale e promozione di una PA efficiente [DGR N. 9/9-204] Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Numero bilanci predisposti nei termini (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 2 FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) predisposizione del bilancio di previsione secondo i principi dell'armonizzazione 0 Bilancio di previsione e allegati - Determinazioni di variazione predisposizione del rendiconto finanziario secondo i principi dell'armonizzazione. 0 Determinazione di approvazione del rendiconto e dei suoi allegati Risorse Umane: Luigi Baghino Guido Barella Maria Cristina Contu Massimo Demuro Roberta Marcialis Maurizio Mascia Antonella Pili Maurizio Salis 07 - Stefano Sanna Luisa Porcedda

23 Missione, Programma e azione: Nicola Porceddu Maria Battistina Cocco 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 03 - gestione economica, finanziaria, programmazione, provveditorato 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

24 Programma Numero Servizio Infrastrutture Logistiche E Informatiche Gestione del Servizio di Prevenzione e Protezione, autoparco e gestione Tecnica e Amministrativa delle sedi dell Agenzia Gestione documentale e protocollo Gestione sistemi ICT Gestione tecnica degli immobili di proprietà dell Agenzia e degli immobili destinati a sedi Realizzazione di nuovi sistemi di automazione DG /206 DG.00006/206 DG.00003/206 DG.00007/206 DG /206

25 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Gestione del Servizio di Prevenzione e Protezione, autoparco e Denominazione: gestione Tecnica e Amministrativa delle sedi dell Agenzia Adempimenti D.Lgs. 8/08: Gestione tecnica sedi: progettazione, DL, coordinamento sicurezza, Descrizione breve: adempimenti AVCP; Gestione amministrativa sedi: pagamento fitti, condomini, tasse, tributi, utenze idriche ed elettriche; Gestione autoparco: manutenzioni e ottimizzazione utilizzo risorse Centro di responsabilità: Servizio Infrastrutture Logistiche e Informatiche Dirigente Responsabile: CASU LUCIANO (90007) Funzionario Referente: SCARDIGLI LAURA (0732) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: (% su attività complessiva) 20 Strategia: 04 - I beni comuni Gerarchia PRS: Progetto: La prevenzione e la gestione del rischi e il sistema di emergenza e sicurezza Azione: Pianificazione, prevenzione e mitigazione dei rischi Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) Contributo all'autoamministrazione Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Percentuale interventi previsti nelle diverse "FASI" (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 00 FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) gestione fitti passivi e condomini, utenze elettriche e idriche 0 Percentuale di pagamenti effettuati entro i termini 00 progettazione e messa a norma di locali uso ufficio concessi all'agenzia in comodato d'uso gratuito 30 Numero progetti approvati 2 programmazione, monitoraggio e gestione delle attività connesse all'autoparco (contratto di manutenzione e di fornitura schede carburante con servizi accessori nei distributori) 40 Percentuale di automezzi regolarmente funzionanti 90

26 Numero contratti di manutenzione aperta e schede carburante con servizi accessori 2 servizio di prevenzione e protezione 20 Numero di DVR delle sedi dell'agenzia aggiornati 6 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Raffaele Cogoni Marco Angius Massimo Floris Pasquale Mereu Salvatore Mereu Angelo Cossu Pietro Luigi Chiappini Antonio Maccioni Laura Scardigli Nicola Ricciuti Silvestro Salis Vincenzo Lenzo - Canu Michele 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 0 - gestione dei beni demaniali e patrimoniali 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

27 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Gestione documentale e protocollo Assicurare le attività legate alla ricezione di documentazione ed il relativo Descrizione breve: smistamento alle UOD competenti. Garantire una corretta gestione della biblioteca interna e dell archivio storico. Centro di responsabilità: Servizio Infrastrutture Logistiche e Informatiche Dirigente Responsabile: CASU LUCIANO (90007) Funzionario Referente: CARTA MARIA RITA (030) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: 20 (% su attività complessiva) Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: Semplificazione Azione: Azioni di rafforzamento della capacità istituzionale Obiettivi Prioritari Ass.: 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia (nota 42 del ) Priorità PSR : Contributo all'autoamministrazione (e DGR 9/9 del ) Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Breve Descrizione: Documenti gestiti nel rispetto dei tempi previsti Indicatore di risultato: nel Manuale di gestione del protocollo informatico (attenzione inserire nell'apposita Target: 90% sezione anche gli altri indicatori) FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) esecuzione contratto inerente la gestione degli archivi storici e di deposito Tempo di inoltro richiesta alla Aggiudicataria in giorni gestione degli abbonamenti alle riviste necessarie alle varie uod 0 Numero contratti di abbonamento 30 gestione del protocollo 0/06/ Percentuale dei documenti processati nel rispetto del Manuale di gestione del protocollo informatico 8 Numero nuovi punti di protocollazione attivati 4 gestione della biblioteca dell'agenzia

28 Percentuale richieste utenti evase 00 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Giuseppina Macis Maria Rita Carta Pierpaolo Carotenuto Stefano Lisieri Luigia Medda Salvatore Piras Enza Rizzi Simonetta Piera Scala Antonella Corda Lina Pili Luisella Calledda Flavia Sartori Luisella Cannas Simonetta Saba Lucia Concu 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 0 - organi istituzionali 0 - organizzazione istituzionale Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG.00006/206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

29 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Gestione sistemi ICT Assicurare livelli di servizio e di sicurezza sempre maggiori all'infrastruttura informatica dell'agenzia (costituita da 8 server fisici e Descrizione breve: 4 server virtuali, da 3 storage, dall'infrastruttura della rete dati e dai firewall), nonché garantire il funzionamento e l'aggiornamento di circa 300 software e il funzionamento di 900 stazioni di lavoro informatiche Centro di responsabilità: Servizio Infrastrutture Logistiche e Informatiche Dirigente Responsabile: CASU LUCIANO (90007) Funzionario Referente: ARGIOLAS CARLA (0087) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: alta Peso: (% su attività complessiva) 20 Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: Semplificazione Azione: Azioni di rafforzamento della capacità istituzionale Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) Contributo all'autoamministrazione Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) \ Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Disponibilità dei server (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 98 % FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) acquisizione e messa in produzione di un nuovo sistema di backup 0/04/ Tempi di esecuzione in mesi 2 manutenzione delle stazioni di lavoro informatiche e assistenza all'uso dei software 0 percentuale interventi eseguiti entro giorni dalla richiesta 80 migrazione dei server 0/04/206 3/0/ Tempi di esecuzione in mesi 9 ottimizzazione dei server ibm domino 0/04/206 3/07/206 0 Tempi di esecuzione in mesi 4

30 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Carla Argiolas Fabio Bertolotti Barbara Amorati Francesco Cuccu Fabio Farina Pinella Fois Carlo Marras Massimo Milia Massimo Mantega Vinicio Sechi Luigi Saiu Paolo Merella Antonio Angelo Schintu Sergio Meloni Anna Rita Sardu Antonio Trudu 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 0 - organi istituzionali 0 - organizzazione istituzionale Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG.00003/206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

31 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna Denominazione: Descrizione breve: OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Gestione tecnica degli immobili di proprietà dell Agenzia e degli immobili destinati a sedi Garantire la funzionalità delle sedi operative dell'agenzia mediante interventi manutentivi di lavori, attivazioni di servizi e forniture, eseguiti nelle modalità previste dal Codice dei Contratti Pubblici. Centro di responsabilità: Servizio Infrastrutture Logistiche e Informatiche Dirigente Responsabile: CASU LUCIANO (90007) Funzionario Referente: ANEDDA BRUNO (0008) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: media Peso: 20 (% su attività complessiva) Strategia: 02 - Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese Gerarchia PRS: Progetto: Agricoltura Pastorizia e sviluppo rurale Azione: Imprese e territorio più competitivi Obiettivi Prioritari Ass.: 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia (nota 42 del ) Priorità PSR : Contributo all'autoamministrazione (e DGR 9/9 del ) Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Breve Descrizione: Piano per la centralizzazione dei contratti di Indicatore di risultato: manutenzione dell'agenzia (attenzione inserire nell'apposita Target: sezione anche gli altri indicatori) FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) appalto per la verifica periodica degli impianti elettrici di messa a terra, ai sensi del dpr 462/0 per tutte le sedi operative dell'agenzia 20 Verbali di verifica per ciascuna sede dell'agenzia certificabile 00 approntamento di un contratto per la manutenzione degli impianti antincendio delle sedi dell'agenzia (verifica delle consistenze delle 47 sedi, valutazione degli importi a base d'asta e definizione del capitolato tecnico). avvio esecuzione dei lavori. 40 Attivazione del contratto contratto unico per la manutenzione degli impianti ascensori delle sedi dell'agenzia 20 contratto per l'affidamento del servizio

32 manutenzione ordinaria delle sedi dell'agenzia 20 Percentuale interventi eseguiti sulla base delle richieste pervenute 70 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Bruno Anedda Gianluca Corona Alessandro Pinna Paolo Carmelo Farci Angelo Diana Francesco Massidda Antonino Falchi Maurizio Serventi Pasquale Repe Giovanni Pintus Guglielmo Todde Mondino Perchich Antonio Delussu Alessandro Monfardino Giovanni Fois Alessandro Contu Antonio Buioni Domenico Budroni Giovanni Antonio Derosas Pierpaolo Deias - Mario Sechi 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo 0 - gestione dei beni demaniali e patrimoniali 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG.00007/206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

33 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Realizzazione di nuovi sistemi di automazione Progettazione, realizzazione e implementazione di nuovi sistemi di Descrizione breve: automazione di supporto all'attività degli uffici. Progetto per l'attivazione della conservazione a norma della documentazione informatica dell'agenzia. Centro di responsabilità: Servizio Infrastrutture Logistiche e Informatiche Dirigente Responsabile: CASU LUCIANO (90007) Funzionario Referente: GRANATA SIMONA (03606) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: media Peso: (% su attività complessiva) 20 Strategia: 06 - Istituzioni di alta qualità Gerarchia PRS: Progetto: Semplificazione Azione: Azioni di rafforzamento della capacità istituzionale Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) Contributo all'autoamministrazione Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): Contributo all'autoamministrazione Altre attività delegate: (indicare gli estremi) - Indicatore di risultato: Breve Descrizione: progetto per l'attivazione delle procedure di conservazione dell'agenzia (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) facilitazione nell'utilizzo dei database di gestione corsi 2 utenti formati 40 facilitazione nell'utilizzo dei database già in uso 2 utenti formati all'uso dei DB 0 processo per l'attivazione della conservazione a norma dei documenti digitali (predisposizione capitolato e affidamento servizio) 0 Contratto attivato Risorse Umane: Missione, Programma e Anna Maria Scano Viviana Angius Susanna Mullanu Simona Granata Graziella Marchi 0 - servizi istituzionali e generali, di gestione e di controllo

34 azione: 08 - statistica e sistemi informativi 02 - spese per il funzionamento dell'agenzia Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

35 Programma Numero Servizio Patrimonio Attività delegate patrimonio immobiliare Dismissione e acquisizione immobili Gestione amministrativa del patrimonio immobiliare Gestione tecnica del patrimonio immobiliare DG /206 DG /206 DG /206 DG /206

36 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Attività delegate patrimonio immobiliare Attività delegate dalla Regione autonoma della Sardegna: Progetto "Terre ai giovani", per l'assegnazione di lotti di terreni agricoli; Descrizione breve: Ricomposizione fondiaria nei Comuni di Escolca e Palmas Arborea; Conclusione procedimenti di alienazione fabbricati non funzionali su procura della RAS Centro di responsabilità: Servizio Patrimonio Dirigente Responsabile: ARESU GIUSEPPE (0082) Funzionario Referente: SETZU RENATA (0742) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: media Peso: (% su attività complessiva) 30 Strategia: 02 - Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese Gerarchia PRS: Progetto: Agricoltura Pastorizia e sviluppo rurale Azione: Imprese e territorio più competitivi Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Potenziare la redditività delle aziende agricole e la competitività dell'agricoltura in tutte le sue forme e promuovere tecnologie innovative per le aziende agricole e la gestione sostenibile delle foreste [PSR - art. Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) (2)] Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): incoraggiare la ristrutturazione delle aziende agricole con problemi strutturali considerevoli, in particolare di quelle che detengono una quota di mercato esigua, delle aziende orientate al mercato in particolari settori e delle aziende che richiedono una diversificazione dell'attività Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Numero contratti/atti di vendita stipulati (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 2 FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) alienazione immobili 40 Numero atti di vendita 0 assegnazione terreni agricoli 30 Numero contratti stipulati ricomposizione fondiaria 30 Numero utenti profilati e coinvolti nel progetto 60 Aresu Giuseppe

37 Risorse Umane: Missione, Programma e azione: Baragone Rita Calabresu Stefano Carta Angelo Casula Roberta Cossu Maria Giovanna Fadda Roberto Falche Teresa Giglio Giampiero Grussu Paolo Macri' Mauro Manca Francesco Saverio Massidda Francesco Meloni Marcello Merella Paolo Murgia Sandro Murru Giuseppe Graziano Ortu Paolo Pais Marina Paola Pisano Anna Maria Porru Felice Putzolu Francesco Ferruccio Rebechesu Francesco Renda Armando Ruiu Ignazio Sanna Maria Lucia Serra Sabrina Setzu Renata Sotgiu Francesco Tampieri Olesia Unali Antonio Sandro Urpis Marco 6 - agricoltura, politiche agroalimentari e pesca 03 - politica regionale unitaria per l'agricoltura, i sistemi agroalimentari, la caccia e la pesca 2 - supporto alle politiche di sviluppo rurale Capitolo: Stanziamento: n doc.: DG /206 data e ora stampa: /03/ Il responsabile di OGO Il Direttore Generale

38 Programma Operativo Annuale 206 Agenzia Laore Sardegna OBIETTIVO GESTIONALE OPERATIVO 206 Denominazione: Dismissione e acquisizione immobili Cessione di terreni ex Riforma fondiaria (poderi, quote, fasce frangivento) Descrizione breve: agli assegnatari o ai frontisti aventi titolo; acquisizione mediante cessione volontaria di aree di sedime dei tronchi stradali ex L.R. 44/76 Centro di responsabilità: Servizio Patrimonio Dirigente Responsabile: ARESU GIUSEPPE (0082) Funzionario Referente: SETZU RENATA (0742) Data Inizio prevista: Data Fine prevista: media Peso: (% su attività complessiva) 20 Strategia: 02 - Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese Gerarchia PRS: Progetto: Agricoltura Pastorizia e sviluppo rurale Azione: Imprese e territorio più competitivi Obiettivi Prioritari Ass.: (nota 42 del ) 0 - Attività Istituzionali dell'agenzia Potenziare la redditività delle aziende agricole e la competitività dell'agricoltura in tutte le sue forme e promuovere tecnologie innovative per le aziende agricole e la gestione sostenibile delle foreste [PSR - art. Priorità PSR : (e DGR 9/9 del ) (2)] Focus Area PSR (o descrizione altra priorità): incoraggiare la ristrutturazione delle aziende agricole con problemi strutturali considerevoli, in particolare di quelle che detengono una quota di mercato esigua, delle aziende orientate al mercato in particolari settori e delle aziende che richiedono una diversificazione dell'attività Altre attività delegate: (indicare gli estremi) Indicatore di risultato: Breve Descrizione: Numero atti di cessione e acquisizione (attenzione inserire nell'apposita sezione anche gli altri indicatori) Target: 2 FASI DESCRIZIONE DATE PESO Indicatore Target (inizio-fine) % (con descrizione) dismissione immobili 0 Numero atti di compravendita liquidazione indennità di esproprio 0 Numero indennità di esproprio liquidate 20 Aresu Giuseppe Baragone Rita Calabresu Stefano Carta Angelo Casula Roberta Cossu Maria Giovanna Fadda Roberto Falche Teresa Giglio Giampiero Grussu Paolo Macri' Mauro

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA ASSESORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA

ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA ASSESORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA AFFARI GENERALI, BILANCIO, GESTIONE PERSONALE E CONTENZIOSO CONTENZIOSO E AFFARI LEGALI AFFARI GENERALI, PERSONALE E FINANZE U.R.P. E PROGETTI COMUNITARI Contenzioso nanti la giurisdizione ordinaria, civile

Dettagli

COMPITI DEL REVISORE

COMPITI DEL REVISORE 1 - PARERI CONNESSI AL BILANCIO DI PREVISIONE E VARIAZIONI 1 Proposta di bilancio di previsione e allegati, tra cui: art. 239 del TUEL 2 Programmazione triennale del fabbisogno del personale art. 91 TUEL,

Dettagli

DIREZIONE PARTECIPATE E PATRIMONIO IMMOBILIARE

DIREZIONE PARTECIPATE E PATRIMONIO IMMOBILIARE DIREZIONE PARTECIPATE E PATRIMONIO IMMOBILIARE DIREZIONE PARTECIPATE E PATRIMONIO IMMOBILIARE DIREZIONE PARTECIPATE E PATRIMONIO IMMOBILIARE STRUTTURE ORGANIZZATIVE AREA GOVERNANCE COMPETENZE Supporto

Dettagli

1 PARERI CONNESSI AL BILANCIO DI PREVISIONE E VARIAZIONI. art. 58 Legge 133/ RELAZIONE AL RENDICONTO

1 PARERI CONNESSI AL BILANCIO DI PREVISIONE E VARIAZIONI. art. 58 Legge 133/ RELAZIONE AL RENDICONTO 1 PARERI CONNESSI AL BILANCIO DI PREVISIONE E VARIAZIONI 1 Proposta di bilancio di previsione e allegati, tra cui: 2 Programmazione triennale del fabbisogno del personale art. 91 TUEL, art. 35, comma 4

Dettagli

Approvato con Det. DG n. 206 del 30/12/2016 decorrenza 22/10/2016 DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE

Approvato con Det. DG n. 206 del 30/12/2016 decorrenza 22/10/2016 DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE Approvato con Det. DG n. 206 del 30/12/2016 decorrenza 22/10/2016 DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE STRUTTURE ORGANIZZATIVE AREA ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO

Dettagli

Contratto di transazione stragiudiziale. L anno duemilatredici, il giorno _ del mese di _, con inizio alle ore _, nel Municipio del

Contratto di transazione stragiudiziale. L anno duemilatredici, il giorno _ del mese di _, con inizio alle ore _, nel Municipio del Repertorio n. degli atti da registrare in caso d uso Contratto di transazione stragiudiziale L anno duemilatredici, il giorno _ del mese di _, con inizio alle ore _, nel Municipio del Comune di Mogoro

Dettagli

AGRIS Sardegna ELENCO DEGLI INCARICATI PER IL PRIMO SOCCORSO

AGRIS Sardegna ELENCO DEGLI INCARICATI PER IL PRIMO SOCCORSO ALLEGATO sub 2 alla Determinazione del Direttore Generale n. 353/08 del 31.12.2008 AGRIS Sardegna ELENCO DEGLI INCARICATI PER IL PRIMO SOCCORSO (D.M. 15 luglio 2003 n. 388) DIREZIONE GENERALE Muroni Antonella

Dettagli

CROBU ALFONSINA OR/ ,00 0,00 6,00 0,00 **** ****** * * *** 125,00 X 07/10/1965 (OR) ****************

CROBU ALFONSINA OR/ ,00 0,00 6,00 0,00 **** ****** * * *** 125,00 X 07/10/1965 (OR) **************** GRADUATORIA PERMANENTE PER IL PERSONALE A.T.A. PAG. 1 PROFILO A.T.A.: AA - ASSISTENTE AMMINISTRATIVO 000001 CROBU ALFONSINA OR/000349 119,00 0,00 6,00 0,00 **** ****** * * *** 125,00 X 07/10/1965 (OR)

Dettagli

SETTORE APPALTI E APPROVVIGIONAMENTI

SETTORE APPALTI E APPROVVIGIONAMENTI Obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni ai sensi del D. Lgs. 14 marzo 2013, n.33 AFFARI GENERALI SETTORE APPALTI E APPROVVIGIONAMENTI UFFICIO CONTRATTI E APPALTI Responsabile:

Dettagli

COMUNE DI GORIZIA. Bilancio di previsione OBIETTIVI E INDICATORI DI PEG. (riclassificati per Centro di Responsabilità)

COMUNE DI GORIZIA. Bilancio di previsione OBIETTIVI E INDICATORI DI PEG. (riclassificati per Centro di Responsabilità) COMUNE DI GORIZIA Bilancio di previsione 2017-19 OBIETTIVI E INDICATORI DI PEG (riclassificati per Centro di Responsabilità) Indice dei C.Responsabilità Pag. Responsabilità intersettoriale 1 Servizio finanziario

Dettagli

Totale Punti SEDE CONVOCAZIONE

Totale Punti SEDE CONVOCAZIONE n posi zion e gra d Cognome Nome Totale Punti CL CONC SEDE CONVOCAZIONE giorno ora 1 14 COMERCI NICOLA 83,3 2 15 MULAS FABIO 82,65 3 17 ARRU DEMETRIO 80,25 4 19 DELLE CURTI PASQUALE 80,05 5 21 ANEDDA ELISABETTA

Dettagli

SEDE E PIANO: COMUNE DI QUARTU SANT ELENA SEDE DI VIALE COLOMBO - 1 e 2 PIANO

SEDE E PIANO: COMUNE DI QUARTU SANT ELENA SEDE DI VIALE COLOMBO - 1 e 2 PIANO SETTORE: POLIZIA LOCALE VIABILITA E TRAFFICO PROTEZIONE CIVILE DIRIGENTE: DOTT. MARCO VIRDIS Tel. 070-82812500 SEDE E PIANO: COMUNE DI QUARTU SANT ELENA SEDE DI VIALE COLOMBO - 1 e 2 PIANO CENTRO OPERATIVO

Dettagli

PIANO DEGLI INDICATORI DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2017

PIANO DEGLI INDICATORI DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2017 COMUNE DI MARANO SUL PANARO PIANO DEGLI INDICATORI DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2017 (D.M. 22.12.15) Comune di Marano sul Panaro Piano degli indicatori del Bilancio di previsione 2017 (D.M. 22.12.15) Indice

Dettagli

OPERAZIONE TRASPARENZA

OPERAZIONE TRASPARENZA A TEMPO INDET. DIRIGENTE MEDICO II LIVELLO DIRIGENZA MEDICA 13/02/2006 ATZORI ENEA 41.968,03 14.674,79 12.730,21 0,00 51.372,42 120.745,45 A TEMPO INDET. DIRIGENTE MEDICO II LIVELLO DIRIGENZA MEDICA 21/07/2008

Dettagli

INDICE TOMO I. Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE IN TEMA DI CONTRATTI PUBBLICI. Titolo I NORMATIVA BASE

INDICE TOMO I. Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE IN TEMA DI CONTRATTI PUBBLICI. Titolo I NORMATIVA BASE Prefazione... XV TOMO I Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE IN TEMA DI CONTRATTI PUBBLICI NORMATIVA BASE 1. Costituzione della Repubblica Italiana (in G.U., 27 dicembre 1947, n. 298)... 5 2. R.d. 18 novembre

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E ) F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Logiudice Lucia Telefono 0971-443385 Fax E-mail Via Sabbioneta, n. 73 85100 Potenza lucia.logiudice@regione.basilicata.it

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE Cognome e Nome: Berti Alessandro CURRICULUM PROFESSIONALE Profilo professionale e di ruolo: Funzionario amministrativo categoria D1 Matricola: 18289 Settore bilancio e finanze Dal 1 gennaio 2016 titolare

Dettagli

Università degli Studi di Messina ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE AMMINISTRATIVE DELL ATENEO /03/2016

Università degli Studi di Messina ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE AMMINISTRATIVE DELL ATENEO /03/2016 Università degli Studi di Messina ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE AMMINISTRATIVE DELL ATENEO 2016 01/03/2016 1 Legenda dei colori Rettorato Direzione Generale Dipartimento amministrativo Dipartimento -----------

Dettagli

2 MANCA LIVIO SASSARI x

2 MANCA LIVIO SASSARI x CARABINA LIBERA 3 POSIZIONI UOMINI 60 COLPI primato italiano: 585 1 CANU MARCO SASSARI 849095948781531-8x 2 MANCA LIVIO SASSARI 808197967673503-8x CARABINA LIBERA A TERRA UOMINI Gruppo A primato italiano:

Dettagli

Disaggregazione delle spese di personale per missioni e programmi

Disaggregazione delle spese di personale per missioni e programmi Disaggregazione delle spese di personale per missioni e programmi Stanziamenti finali in euro 01 SERVIZI ISTITUZIONALI E GENERALI, DI 01 ORGANI ISTITUZIONALI 2.080.890 GESTIONE E DI CONTROLLO 03 GESTIONE

Dettagli

gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Massimo e Alessandra 09 I cuochi

gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Massimo e Alessandra 09 I cuochi L u g l i o M e s e d i A = Anniversari / C = Compleanni gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Fabio e Claudia 02 A) Massimiliano e Annalisa 06 A) Massimiliano e Monica 09 A) Massimo

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PIETRO MARTINI - CAGLIARI COMPENSI ACCESSORI PERSONALE DOCENTE E ATA

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PIETRO MARTINI - CAGLIARI COMPENSI ACCESSORI PERSONALE DOCENTE E ATA dipendente ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PIETRO MARTINI - CAGLIARI qual. sede Prestazioni Aggiuntive Funzione Docenza. tip o UN ITA ' ore prestate Importo orario BACCHI GIORGIO ORIENTAMENTO 5 17,50 87,50

Dettagli

Il Direttore Generale. VISTA la Legge Regionale 8 agosto 2006, n. 13 di "Riforma degli enti agricoli e riordino delle

Il Direttore Generale. VISTA la Legge Regionale 8 agosto 2006, n. 13 di Riforma degli enti agricoli e riordino delle Oggetto: Monitoraggio infrannuale del Programma Operativo Annuale (POA) 2016 dell Agenzia e dei relativi OGO Consuntivazione al 30 giugno 2016. Il Direttore Generale VISTA la Legge Regionale 8 agosto 2006,

Dettagli

TITOLO I NORME GENERALI

TITOLO I NORME GENERALI Indice TITOLO I NORME GENERALI Art. 1 Principi generali Art. 2 Principi contabili e postulati di Bilancio Art. 3 Finalità Art. 4 Sistema contabile Art. 5 Contabilità sezionali di Bilancio e Centri di Responsabilità

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 48/30 DEL

DELIBERAZIONE N. 48/30 DEL DELIBERAZIONE N. 48/30 Oggetto: Gestione e alienazione del patrimonio immobiliare non funzionale dell Agenzia Laore e dell Agenzia Agris. Costituzione Gruppo di lavoro. L Assessore degli Enti Locali, Finanze

Dettagli

PEGP 2015 SCHEDA DEFINIZIONE OBIETTIVI PEGP Centro di Responsabilità: 1 SETTORE OPERATIVO - Area Servizi al cittadino

PEGP 2015 SCHEDA DEFINIZIONE OBIETTIVI PEGP Centro di Responsabilità: 1 SETTORE OPERATIVO - Area Servizi al cittadino C O M U N E D I MONTE SAN VITO (Provincia di Ancona) PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE E DELLA PERFORMANCE - PEGP SCHEDA DEFINIZIONE OBIETTIVI PEGP 201 PEGP 201 Centro di Responsabilità: 1 SETTORE OPERATIVO

Dettagli

17-18 Luglio 2004 Campionati Sardi ORROLI PROGRAMMA GARE. gara 1 16:30 K4 200 m. Senior Maschile finale campionato regionale

17-18 Luglio 2004 Campionati Sardi ORROLI PROGRAMMA GARE. gara 1 16:30 K4 200 m. Senior Maschile finale campionato regionale gara 1 16:30 K4 200 m. Senior Maschile finale campionato regionale 1 04574 SPANU ANDREA 07003 C.U.S.CAGLIARI SEZ. CANOA 04439 VARRUCCIU CARLO 07003 04433 SERRELI FILIPPO 07003 04360 ARGIOLAS ANDREA 07003

Dettagli

Disposizioni organizzative: attribuzione degli incarichi di responsabilità dei. procedimenti ai coordinatori delle unità organizzative -

Disposizioni organizzative: attribuzione degli incarichi di responsabilità dei. procedimenti ai coordinatori delle unità organizzative - Oggetto: Disposizioni organizzative: attribuzione degli incarichi di responsabilità dei procedimenti ai coordinatori delle unità organizzative - Sostituzione determinazione 4622 del 19/10/2012 Il Direttore

Dettagli

SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO LAVORI

SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO LAVORI Regione Toscana PIC 2008 /2010 Progetto di Iniziativa Regionale 2.8 "Investire in cultura Annualità 2009 Direzione Generale Presidenza Area di Coordinamento Cultura SCHEDA PROGETTUALE ESECUTIVA/APPALTO/INIZIO

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DETERMINAZIONE N. 257 DEL 23/11/2012

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA DETERMINAZIONE N. 257 DEL 23/11/2012 Direzione generale Servizio Tecnico DETERMINAZIONE N. 257 DEL 23/11/2012 Oggetto: Determinazione a contrarre per la fornitura mediante accordo quadro di materiali di consumo connessi all attivita di gestione

Dettagli

REGIONE CALABRIA LEGGE REGIONALE BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO DELLA REGIONE CALABRIA PER GLI ANNI

REGIONE CALABRIA LEGGE REGIONALE BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO DELLA REGIONE CALABRIA PER GLI ANNI REGIONE CALABRIA LEGGE REGIONALE BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO DELLA REGIONE CALABRIA PER GLI ANNI 2016-2018 Approvata dal Consiglio regionale nella seduta del 28 dicembre 2015 Si assegna il numero

Dettagli

ORGANIGRAMMA FUNZIONALE

ORGANIGRAMMA FUNZIONALE Comune di Cecina ORGANIGRAMMA FUNZIONALE (Competenze dei Settori) Settore progettazione sostenibile Progettazione opere pubbliche e direzione lavori Gestione strutture cimiteriali Trasporti pubblici Mobilità

Dettagli

DETERMINA N SERS 203 DEL 8 aprile 2014

DETERMINA N SERS 203 DEL 8 aprile 2014 REG. N DEL ORIGINALE COPIA DETERMINA N SERS 203 DEL 8 aprile 2014 OGGETTO Regione Abruzzo P.S.R. 2007 2013 Asse 3 Bando della Misura 323 Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale. Affidamento del

Dettagli

COMPETENZE DI CONTESTO (Capacità)

COMPETENZE DI CONTESTO (Capacità) DENOMINAZIONE POSIZIONE: CODICE POSIZIONE: TIPO DI POSIZIONE: STRUTTURA ORGANIZZATIVA DI APPARTENENZA: AREA SETTORIALE DI APPARTENENZA: FAMIGLIA PROFESSIONALE DI APPARTENENZA: GRADUAZIONE POSIZIONE: FINALITÀ

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 250 del 09/04/2014 del registro generale OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

60 Mt. Piani - Promozionale

60 Mt. Piani - Promozionale Olimpyawin Modulo atletica Cronometraggio : Elettrico 7 C.R ATLETICA LEGGERA RISULTATI SERIE Località :uras - Giudice A.: 60 Mt. Piani - Promozionale 1 210 PORCU MARCO 1972 AM POLISPORTIVA DISABIL NUORO

Dettagli

Bologna - 24 novembre 2010 Il Processo Telematico a Bologna. Avvocato Sandro Callegaro Consigliere delegato

Bologna - 24 novembre 2010 Il Processo Telematico a Bologna. Avvocato Sandro Callegaro Consigliere delegato Bologna - 24 novembre 2010 Il Processo Telematico a Bologna Avvocato Sandro Callegaro Consigliere delegato Il Sistema Tribunale Civile di Bologna 1 sede centrale e 2 sedi distaccate: Imola e Porretta Terme

Dettagli

(Allegato 2) Obiettivo individuale di struttura. Struttura Responsabile

(Allegato 2) Obiettivo individuale di struttura. Struttura Responsabile (Allegato 2) Area strategica Didattica Ricerca Obiettivo strategico Razionalizzazione offerta formativa, consolidamento e diversificazione sulle sedi di PZ e MT, in specie relazione ad ambiti disciplinari

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E SERVIZI GENERALI

DIREZIONE CENTRALE RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E SERVIZI GENERALI Approvato con Determina dirigenziale del Direttore Generale n. 2/2015 del 20 gennaio 2015 e revisionato a seguito Det. DG n. 7 del 30/01/2015 (inserimento Redazione ) DIREZIONE CENTRALE RISORSE UMANE,

Dettagli

SETTORE SERVIZI FINANZIARI

SETTORE SERVIZI FINANZIARI SETTORE SERVIZI FINANZIARI RESPONSABILE NIEDDU ANTONIA PROGRAMMA BILANCIO N. 1 PROGRAMMA SCHEDA N. 1 DESCRIZIONE OBIETTIVO Gestione funzioni di sostituto d imposta fiscale e previdenziale PROGETTO DA RRP

Dettagli

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 282 17/06/2011 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 10919 DEL 19/05/2011 STRUTTURA PROPONENTE Dipartimento: DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO Direzione Regionale: AGRICOLTURA

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE n 291 del 02.07.2009 OGGETTO: Lavori di realizzazione Poliambulatorio ed Uffici ASL di Lanusei Stipula atto notarile di cessione volontaria e pagamento indennità di esproprio condivisa. IL

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2016/2018 EMENDATO

COMUNE DI BRESCIA BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2016/2018 EMENDATO COMUNE DI BRESCIA BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2016/2018 EMENDATO BILANCIO DI PREVISIONE 2016 Bilancio di Previsione Entrata pag. 5 Bilancio di Previsione Spesa pag. 12 Bilancio di Previsione Riepilogo

Dettagli

Contabilità Penitenziaria E.S.I. INDICE DEL CONTENUTO PARTE I CONTABILITA DI STATO

Contabilità Penitenziaria E.S.I. INDICE DEL CONTENUTO PARTE I CONTABILITA DI STATO INDICE DEL CONTENUTO PREMESSA PARTE I CONTABILITA DI STATO Cap. I Introduzione 1. Definizione e natura della contabilità pubblica 2. Le fonti normative della contabilità di Stato 3. La normativa in materia

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DEGLI SPORTELLI UNICI PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE

PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DEGLI SPORTELLI UNICI PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE Unione Europea Regione Autonoma della Sardegna Repubblica Italiana PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DEGLI SPORTELLI UNICI PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE 1 PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

CALENDARIO ESAMI FINALI PAS 2013/2014 classi di abilitazione A037, A043, A050, A051, A052

CALENDARIO ESAMI FINALI PAS 2013/2014 classi di abilitazione A037, A043, A050, A051, A052 CALENDARIO ESAMI FINALI PAS 2013/2014 classi di abilitazione A037, A043, A050, A051, A052 Mercoledì 23 luglio 2014 ore 9.00 Aula 4B Per le Classi di abilitazione A037 A043, A050 A051 Annamaria Loche (Presidente),

Dettagli

SUA-RD Quadro A1 OBIETTIVI DI RICERCA DEL DIPARTIMENTO

SUA-RD Quadro A1 OBIETTIVI DI RICERCA DEL DIPARTIMENTO DIPARTIMENTO SOCIOLOGIA E DIRITTO DELL ECONOMIA PAG. 1/5 Nella pianificazione dei propri obiettivi di miglioramento, il di Sociologia e Diritto dell Economia per il triennio 2015-2017, si allinea al Piano

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 105 DEL OGGETTO: Approvazione aggiornamento progetto definitivoesecutivo dei lavori di "manutenzione

Dettagli

L organismo pagatore del Veneto

L organismo pagatore del Veneto L organismo pagatore del Veneto Ambiti di competenza Organismo pagatore istituito dalla Regione Veneto per la gestione dei fondi FEAGA (PAC) e FEASR (PSR) Organismo intermedio individuato dalla Regione

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 561 DEL 09/11/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 553 DEL 05/11/2015

Dettagli

, , , ,84

, , , ,84 Ente Codice 000700178000000 Ente Descrizione UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA (ATENEO) Categoria Universita' Sotto Categoria UNIVERSITA Periodo ANNUALE 2012 Prospetto PAGAMENTI PER CODICI GESTIONALI Tipo

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale Manifestazione di interesse alla partecipazione al corso utile per il riconoscimento qualifica misura Iscritto 1 TIDU MARIA GIOVANNA SI SI 2 SALARIS ANTONELLO SI SI 3 CANIO RICCARDO SI SI 4 BERRUTTI ERIKA

Dettagli

PROGRAMMA DI ATTUAZIONE DELLA MISURA 511 ASSISTENZA TECNICA DEL PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007/13

PROGRAMMA DI ATTUAZIONE DELLA MISURA 511 ASSISTENZA TECNICA DEL PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007/13 Allegato A PROGRAMMA DI ATTUAZIONE DELLA MISURA 511 ASSISTENZA TECNICA DEL PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007/13 1. Obiettivi della misura Ai sensi dell art. 66 del Reg CE 1698/2005 gli interventi dell

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ALLEGATO N. 9 al D. Lgs. 118/2011. (art. 11, c. 1 lett. a) e c. 3)

BILANCIO DI PREVISIONE ALLEGATO N. 9 al D. Lgs. 118/2011. (art. 11, c. 1 lett. a) e c. 3) DI PREVISIONE 2016-2018 ALLEGATO N. 9 al D. Lgs. 118/2011 (art. 11, c. 1 lett. a) e c. 3) ELENCO DEI PRO PETTI CONTENUTI NELL ALLEGATO 9 AL D. LG. 118/2011 9/1 - DI PREVISIONE - PROSPETTO DELLE ENTRATE

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 30-06-2014 (punto N 13 ) Delibera N 538 del 30-06-2014 Proponente SARA NOCENTINI DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE

Dettagli

SISTEMA DELLA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA

SISTEMA DELLA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA Ottobre 2016 A cura di Paolo Peveraro 1 SISTEMA DELLA PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA La programmazione costituisce lo strumento di attuazione delle scelte definite nel programma del Sindaco che deve essere

Dettagli

ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1085 del 21 Maggio 2015 Oggetto: Reg. CE

Dettagli

SIMONETTA RAIMONDA LAI.

SIMONETTA RAIMONDA LAI. CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SIMONETTA RAIMONDA LAI Telefono 0789612904 Fax 0789612934 E-mail simonetta.lai@comune.golfoaranci.ot.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 27/09/1959 ESPERIENZA

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N 2702 DEL

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N 2702 DEL Direzione generale enti locali e finanze Servizio Territoriale Demanio e Patrimonio di Sassari C.F. 80002870923 C.d.R. 00.04.01.31 DETERMINAZIONE PROT. N. 47773 REP. N 2702 DEL 30.12.2013 OGGETTO: Alienazione

Dettagli

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000202469 Ente Descrizione COMUNE DI CARVICO Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria COMUNI Periodo

Dettagli

Graduatoria Definitiva - Borsa di Studio - Spese sostenute dalle famiglie per l'istruzione Anno 2014 / 2015

Graduatoria Definitiva - Borsa di Studio - Spese sostenute dalle famiglie per l'istruzione Anno 2014 / 2015 1 ADDARI FABRIZIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO AMMESSO 2 ADDARI FEDERICA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO ESCLUSO SPESE NON DOCUMENTATE 3 ADDARI GIOVANNI SCUOLA PRIMARIA AMMESSO 4 AGUS LUCA SCUOLA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 464/ ASPAL DEL 08/07/2016

DETERMINAZIONE N. 464/ ASPAL DEL 08/07/2016 DETERMINAZIONE N. 464/ ASPAL Adottata ai sensi dell art. 4 del D.Lgs n 165 del 30/03/2001 e successive modifiche ed integrazioni e del regolamento per l adozione delle determinazioni dirigenziali approvato

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Patrimonio e Impianti Tecnologici DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 179 del 30/03/2015 registro generale N. 54 del 14/04/2015 registro del

Dettagli

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 104/14 del 24 novembre 2014

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 104/14 del 24 novembre 2014 Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 104/14 del 24 novembre 2014 Laore Sardegna Direzione Generale Via Caprera n. 8-09100 Cagliari www.sardegnaagricoltura.it VERBALE del 19.11.2014 ESAME

Dettagli

DECRETO N. 998/DecA/19 DEL 19 APRILE 2017

DECRETO N. 998/DecA/19 DEL 19 APRILE 2017 ASSESSORADU DE S AGRICOLTURA E REFORMA AGRO-PASTORALE DECRETO N. 998/DecA/19 Oggetto: Direttive per l azione amministrativa e la gestione della Misura 1 Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione

Dettagli

Domande di disponibilità che l Azienda utilizzerà per il conferimento di incarichi temporanei destinati all assistenza delle persone non residenti.

Domande di disponibilità che l Azienda utilizzerà per il conferimento di incarichi temporanei destinati all assistenza delle persone non residenti. 2016 GRADUATORIA AZIENDALE TURISTICA 2016 ATTIVAZIONE STAGIONE ESTIVA 2016 Nota RAS 13748 del 17/05/2016 - Pubblicazione Avviso sito Aziendale dal 19/05/2016 al 03/06/2016 Domande di disponibilità che

Dettagli

INNOVAZIONE NEGLI UFFICI GIUDIZIARI DELLA CAMPANIA

INNOVAZIONE NEGLI UFFICI GIUDIZIARI DELLA CAMPANIA L INNOVAZIONE INNOVAZIONE NEGLI UFFICI GIUDIZIARI DELLA CAMPANIA Tribunale e Procura della Repubblica di Napoli Interventi di Innovazione Lotto 3 Napoli, 19 dicembre 2014 a cura di Simone Rossi CANTIERI

Dettagli

Il Direttore del Servizio Territoriale del Sassarese. VISTA la L.R. 8 agosto 2006, n. 13 Riforma degli enti agricoli e riordino delle funzioni in

Il Direttore del Servizio Territoriale del Sassarese. VISTA la L.R. 8 agosto 2006, n. 13 Riforma degli enti agricoli e riordino delle funzioni in Oggetto: manutenzione straordinaria impianto di climatizzazione sede uffici Agenzia ARGEA Sardegna di Sassari. Affidamento diretto ex art. 125 D.Lgs. n. 163/2006 servizio di controllo perdite F-gas pompa

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. 512 DEL

DETERMINAZIONE PROT. N REP. 512 DEL Direzione Generale della Pubblica Istruzione Servizio Istruzione DETERMINAZIONE PROT. N. 12613 REP. 512 DEL 11.11.205 Oggetto: L.R. 25.6.1984, n. 31 - L.R. 9.3.2015, n. 6 - art. 27 L. 23.12.1998, n. 448

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio Istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Liquidazione spesa per Prestazione di servizi di vigilanza

Dettagli

Il Direttore del Servizio. VISTO lo Statuto dell'agenzia, approvato con Delibera della Giunta Regionale n. 5/15 del

Il Direttore del Servizio. VISTO lo Statuto dell'agenzia, approvato con Delibera della Giunta Regionale n. 5/15 del Oggetto: Progetto Terra ai Giovani : Assegnazione in concessione o in affitto di fondo rustico di n. 11 lotti di terreni agricoli ubicati nei Comuni di San Vito - Alghero - Serramanna - Sassari - Donori

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO INFRASTRUTTURE LOGISTICHE E INFORMATICHE

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO INFRASTRUTTURE LOGISTICHE E INFORMATICHE Oggetto: Determina a contrattare per l'acquisizione dello sviluppo del flusso determinazioni nel motore workflow dell'applicativo Archiflow necessaria per la gestione del flusso delle determine in formato

Dettagli

Dipartimento Produzioni Vegetali determinazione n Servizio Colture Arboree e Ortofrutticole Del 21 marzo 2011

Dipartimento Produzioni Vegetali determinazione n Servizio Colture Arboree e Ortofrutticole Del 21 marzo 2011 Oggetto: Programmi di assistenza tecnica nel comparto delle colture arboree e ortofrutticole Progetto Carta delle Unità di Terre e di Capacità d Uso dei Suoli - I lotto. Approvazione dell avviso esplorativo

Dettagli

GRADUATORIA AMMESSI PROGRAMMA P.A.R.I. II BANDO

GRADUATORIA AMMESSI PROGRAMMA P.A.R.I. II BANDO PROVINCIA DELL OGLIASTRA GRADUATORIA AMMESSI PROGRAMMA P.A.R.I. II BANDO N. COGNOME NOME DATA DI NASCITA RESIDENZA STATUS TOTALE 1 RUGGERI ANNARITA 09/08/1956 ILBONO AMMISSIBILE 9 2 DEIANA NATALINA 24/12/1956

Dettagli

ASSESSORADU DE S INDÚSTRIA ASSESSORATO DELL INDUSTRIA DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 494 DEL

ASSESSORADU DE S INDÚSTRIA ASSESSORATO DELL INDUSTRIA DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 494 DEL Direzione generale Servizio energia ed economia verde DETERMINAZIONE PROT. N. 35365 REP. N. 494 DEL 08.11.2016 Oggetto: Procedura negoziata ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs n. 50/2016

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 101 DEL 28/01/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 101 DEL 28/01/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 101 DEL 28/01/2015 OGGETTO: approvazione Piano Formativo Aziendale 2015. IL COMMISSARIO

Dettagli

BILANCIO FINANZIARIO GESTIONALE 2016/2018 ENTRATE

BILANCIO FINANZIARIO GESTIONALE 2016/2018 ENTRATE BILANCIO FINANZIARIO GESTIONALE 2016/2018 ENTRATE 1 / 50 TITOLO TIPOLOGIA CATEGORIA CAPITOLO ARTICOLO TITOLO 2 TRASFERIMENTI CORRENTI TIPOLOGIA 2010100 Tipologia 101: Trasferimenti correnti da Amministrazioni

Dettagli

Elenco aspiranti che hanno accettato la proposta di nomina per la fase c) in ordine di graduatoria

Elenco aspiranti che hanno accettato la proposta di nomina per la fase c) in ordine di graduatoria PR. SS - ORDINE SCUOLA: Sc. sec. di I grado. TIPOLOGIA POSTO: NORMALE. CL. DI C.: A028 - EDUCAZIONE ARTISTICA. Progr. Cognome Nome Data 2 3 4 5 Tipologia graduatoria Fascia Punteggio le LADU PAOLA 2//972

Dettagli

REGIONE MARCHE. Giunta regionale. Posizione di funzione - Segreteria della Giunta e attività di supporto alla Segreteria generale

REGIONE MARCHE. Giunta regionale. Posizione di funzione - Segreteria della Giunta e attività di supporto alla Segreteria generale REGIONE MARCHE Giunta regionale ( Segretario Generale : Costa Fabrizio ) ---- - Segreteria generale ( Vice Segretario Generale : De Berardinis Gabriella ) Interim Posizione di funzione - Vice Segreteria

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 118 DEL 31/01/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. CLASSIFICAZIONE: ECONOMATO INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: PRETTO ALESSANDRA

Dettagli

CALENDARIO ESAMI SALDO DEBITI FORMATIVI SEDE CENTRALE Giovedì 01 Settembre 2016

CALENDARIO ESAMI SALDO DEBITI FORMATIVI SEDE CENTRALE Giovedì 01 Settembre 2016 CALENDARIO ESAMI SALDO DEBITI FORMATIVI SEDE CENTRALE Giovedì 01 Settembre 2016 01.09.16 15,30-17,30 TOPOGRAFIA Rombi - Usai AULA N. 36 3^A Amati Nicola, Busonera Alessio, Cocco Antonello, Durante Chiara

Dettagli

SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE

SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE CHI SIAMO Sogei è la società di ICT, a capitale interamente pubblico, partner tecnologico del Ministero dell Economia e delle Finanze italiano. Progettiamo, realizziamo,

Dettagli

Foglio1 SARDEGNA 1 CAGLIARI 1 PER CUPERLO SEGRETARIO DELUNAS STEFANO SARDEGNA 1 CAGLIARI 1 PER CUPERLO SEGRETARIO CANU PIETRINA

Foglio1 SARDEGNA 1 CAGLIARI 1 PER CUPERLO SEGRETARIO DELUNAS STEFANO SARDEGNA 1 CAGLIARI 1 PER CUPERLO SEGRETARIO CANU PIETRINA SARDEGNA 1 CAGLIARI 1 PER CUPERLO SEGRETARIO DELUNAS STEFANO SARDEGNA 1 CAGLIARI 1 PER CUPERLO SEGRETARIO CANU PIETRINA SARDEGNA 1 CAGLIARI 1 PER CUPERLO SEGRETARIO ANGIONI IGNAZIO SARDEGNA 1 CAGLIARI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 238 DEL

DETERMINAZIONE N. 238 DEL DETERMINAZIONE N. 238 DEL 26.10.2016 Oggetto: Indizione gara sopra soglia comunitaria mediante procedura aperta per la fornitura e l installazione di strumentazione scientifica ICP-MS, GC, GC-MS presso

Dettagli

DETERMINAZIONE N 43879/ 4538/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N 43879/ 4538/F.P. DEL ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, Settore Programmazione e Accreditamento DETERMINAZIONE N 43879/ 4538/F.P. DEL11.12.2009 Oggetto: Gara con procedura aperta per l affidamento del servizio

Dettagli

DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA SESSIONE DI LAUREA APRILE 2017

DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA SESSIONE DI LAUREA APRILE 2017 Mercoledì 26 aprile 2017, ore 09.00 Aula Segni del Dipartimento di Giurisprudenza, V. le Mancini 3, Sassari Prof. Michele M. Pinto COMENALE Prof. Gian Paolo DEMURO Prof.ssa Vittoria PASSINO Prof. Mario

Dettagli

TOOL E MATERIALI ANTIRICICLAGGIO ANTIRICICLAGGIO PROFESSIONISTI

TOOL E MATERIALI ANTIRICICLAGGIO ANTIRICICLAGGIO PROFESSIONISTI TOOL E MATERIALI ANTIRICICLAGGIO ANTIRICICLAGGIO PROFESSIONISTI ELENCO PRESTAZIONI PROFESSIONALI SOGGETTE A REGISTRAZIONE E ALL ADEGUATA VERIFICA FONTI DI RIFERIMENTO: - Allegato A Provvedimento UIC del

Dettagli

(Dott.ssa Giuseppina Alessandra Del Gatto)

(Dott.ssa Giuseppina Alessandra Del Gatto) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 136 DEL 07/04/2015 OGGETTO: Prosecuzione contrattuale,

Dettagli

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ARCHITETTO ANNO SESSIONE AUTUNNALE - SEDE DI CAGLIARI AMMISSIONI

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ARCHITETTO ANNO SESSIONE AUTUNNALE - SEDE DI CAGLIARI AMMISSIONI ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ARCHITETTO ANNO 2014 - SESSIONE AUTUNNALE - SEDE DI CAGLIARI AMMISSIONI A seguito delle prove svolte,.risultano aver superato ciascuna

Dettagli

Regione Calabria Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane Settore Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane

Regione Calabria Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane Settore Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI FORMATIVI E NOMINA DEL REFERENTE PER LA FORMAZIONE Dipartimento Dipendenti in servizio Dirigenti Categoria D Categoria C Categoria B NOMINA DEL DIRIGENTE REFERENTE PER LA FORMAZIONE

Dettagli

Agenzia Regionale Molise Lavoro

Agenzia Regionale Molise Lavoro Agenzia Regionale Molise Lavoro Ente Strumentale della Regione Molise Via Masciotta, 13 86100 Campobasso tel. 0874-416424 FUNZIONIGRAMMA E ORGANIGRAMMA AGENZIA REGIONALE MOLISE LAVORO Versione 004 del

Dettagli

C O M U N E D I C O M I T I N I

C O M U N E D I C O M I T I N I Allegato A C O M U N E D I C O M I T I N I PROVINCIA DI AGRIGENTO NUOVA MACROSTRUTTURA ORGANIZZATIVA ORGANIGRAMMA ORGANI DI DIREZIONE POLITICA CONSIGLIO COMUNALE SINDACO GIUNTA MUNICIPALE Indirizzo Programmazione

Dettagli

SERVIZIO PROVVEDITORATO. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 524 DEL 03/03/2015 PDTD del IL DIRETTORE DEL SERVIZIO

SERVIZIO PROVVEDITORATO. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 524 DEL 03/03/2015 PDTD del IL DIRETTORE DEL SERVIZIO Servizio Sanitario - REGIONE SARDEGNA SERVIZIO PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 524 DEL 03/03/2015 PDTD-2015-373 del 10.02.2015 Adottata ai sensi dell art. 4 del D.Lgs n 165 del

Dettagli

Organigramma. Roma, ottobre 2015

Organigramma. Roma, ottobre 2015 Organigramma Roma, ottobre 2015 Organigramma Normative e Certificazioni, cura: il monitoraggio delle normative che hanno impatto sull operatività aziendale la gestione del sistema della Sicurezza aziendale

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 351 DEL 07/03/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. CLASSIFICAZIONE: INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: PRETTO ALESSANDRA DA INSERIRE

Dettagli

Cassino, 14 luglio 2015

Cassino, 14 luglio 2015 Il progetto Open Data e l'agenda Digitale Regionale Luisa Romano Programmazione strategica, armonizzazione delle basi dati e agenda digitale Regione Lazio Cassino, 14 luglio 2015 L Agenda Digitale della

Dettagli

ORGANIGRAMMA FUNZIONALE (Competenze dei Settori)

ORGANIGRAMMA FUNZIONALE (Competenze dei Settori) ORGANIGRAMMA FUNZIONALE (Competenze dei Settori) Settore progettazione sostenibile Settore valorizzazione e recupero delle risorse Progettazione opere pubbliche e direzione lavori Gestione strutture cimiteriali

Dettagli

Corso di Laurea in Beni Culturali & Spettacolo

Corso di Laurea in Beni Culturali & Spettacolo UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÀ DI STUDI UMANISTICI A.A. 2015/2016 Corso di Laurea in Beni Culturali & Spettacolo Gli studenti con debiti formativi in Lingua italiana, Lingua latina e Storia,

Dettagli

DECRETO DIRETTORIALE

DECRETO DIRETTORIALE DECRETO DIRETTORIALE N. 33 DEL 09/02/2017 OGGETTO: Avvio procedura comparativa incarichi di lavoro autonomo per lo sviluppo di programmi di finanziamenti europei in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 2884 del 29/12/2014 Oggetto: Reg. CE 1698/05

Dettagli