MOVIMENTO CULTURALE SAN MARTINO STATUTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MOVIMENTO CULTURALE SAN MARTINO STATUTO"

Transcript

1 MOVIMENTO CULTURALE SAN MARTINO STATUTO Art. 1 Denominazione e sede Per iniziativa di un gruppo di cittadini è costituita l organizzazione di volontariato denominata Movimento Culturale San Martino che assume forma di Associazione. L organizzazione ha sede in San Martino Buon Albergo (Verona) in Via Roma numero civico 11. Art. 2 Statuto L Associazione è disciplinata dal presente statuto ed agisce nei limiti della legge n 383/2000, delle leggi regionali e statali, e di principi generali dell ordinamento giuridico. Art. 3 Efficacia dello Statuto Lo Statuto vincola alla sua osservanza tutti gli aderenti all Associazione. Esso costituisce la regola fondamentale di comportamento nell esercizio dell attività dell organizzazione stessa. Art. 4 Modifica dello Statuto Il presente Statuto può essere modificato solo con delibera dell assemblea straordinaria dei soci, approvata con la maggioranza dei tre quinti dei presenti. Le modifiche allo Statuto potranno essere poste all ordine del giorno su proposta del Consiglio Direttivo o su presentazione di richiesta scritta di almeno un quinto dei soci. Art. 5 Interpretazione dello Statuto Per la disciplina degli aspetti organizzativi più particolari, l interpretazione dello Statuto è demandata al regolamento di attuazione approvato dall Assemblea straordinaria con la presenza di ¾ dei soci e, per quanto non definito nello stesso, alle regole della interpretazione dei contratti ed ai criteri dell art. 12 delle preleggi del codice civile. Art. 6 Finalità dell Associazione L Associazione in una visione cristiana della vita, si propone di sviluppare, coordinare e gestire le attività culturali degli Associati promovendo nel territorio iniziative culturali di qualsiasi genere, con particolare attenzione ai problemi della valorizzazione della persona umana e della società. L Associazione non ha scopo di lucro ed è aperta a tutti coloro che ne condividono le finalità. Art. 7 Ambito di attuazione delle finalità L Associazione per il conseguimento delle finalità sociali si propone di operare nel territorio del Comune di San Martino Buon Albergo: - organizzando e gestendo i corsi dell Università della Terza Età e del Tempo Disponibile; - promovendo iniziative ed attività di ricerca ed arricchimento culturale destinate al tempo libero; 1

2 - organizzando seminari, spettacoli, conferenze, dibattiti, laboratori vari e quanto altro finalizzato al conseguimento delle finalità sociali; - organizzando e gestendo attività destinate all arricchimento culturale ed al miglioramento delle condizioni ambientali, finalizzate al benessere psicofisico della comunità; - mantenendo e sviluppando i rapporti con Enti pubblici e privati, Associazioni, gruppi organizzati o altro, con i quali sia possibile la collaborazione per il conseguimento degli obiettivi dell Associazione. L adesione alla Associazione è aperta anche ai cittadini dei Comuni limitrofi. Art. 8 Ammissione a socio Sono soci dell Associazione tutti coloro che ne facciano regolare domanda e condividano le finalità dell Associazione con spirito di solidarietà. Sull accoglimento delle domande di ammissione a socio decide il Consiglio Direttivo entro 30 giorni dalla data di presentazione; trascorso tale periodo senza che sia stata presa una decisione formale, la domanda si intende tacitamente accolta. L elenco aggiornato dei soci è pubblico ed è disponibile per la consultazione da parte di chiunque presso la sede dell Associazione. Art. 9 Diritti dei soci I soci hanno il diritto di eleggere gli organi dell Associazione in conformità a quanto previsto dal presente Statuto. Hanno diritto di essere eletti alle cariche sociali. Hanno diritto di informazione e di controllo in conformità alla normativa di legge e dello Statuto, ed hanno il diritto di essere rimborsati delle spese effettivamente sostenute per le attività prestate nei limiti stabiliti dal presente atto, dietro presentazione dei documenti giustificativi. I soci hanno diritto di partecipare a tutte le attività programmate dall Associazione. La qualifica di socio decade automaticamente per mancato pagamento della quota associativa entro i primi tre mesi dell anno di esercizio. Art. 10 Doveri dei soci Tutti i Soci devono svolgere la propria attività in modo personale, spontaneo e gratuito; il comportamento verso gli altri soci ed all esterno dell Associazione deve essere animato da spirito di solidarietà ed attuato con correttezza e rigore morale. Tutti i Soci sono tenuti al pagamento delle quote associative annuali approvate dall Assemblea su proposta del Consiglio Direttivo ed all osservanza dello Statuto, dei Regolamenti e delle risoluzioni adottate dall Associazione. Art. 11 Espulsione Il socio può essere espulso su delibera del Consiglio Direttivo,con voto segreto, per mancata osservanza dei regolamenti e delle deliberazioni adottate dagli organi direttivi e/o per danni morali o materiali arrecati all Associazione, dopo aver sentito le giustificazioni addotte dal socio stesso. 2

3 Art. 12 Organi dell Associazione Sono organi dell Associazione l Assemblea, il Consiglio Direttivo, il Presidente, il Collegio dei Sindaci ed il Collegio dei Probiviri. Art. 13 L Assemblea È composta da tutti i soci dell Associazione e le sue competenze sono: - eleggere i membri del Consiglio Direttivo; - definire le linee direttrici di primaria importanza nell ambito delle finalità dell Associazione; - approvare i bilanci preventivo e consuntivo; - approvare i contributi associativi proposti dal Consiglio Direttivo; - approvare il regolamento di attuazione dello Statuto proposto dal Consiglio Direttivo; - approvare le modifiche allo Statuto; - deliberare lo scioglimento dell Associazione; - conferire su proposta del Consiglio Direttivo la carica di Presidente onorario. Art. 14 Convocazione L Assemblea si riunisce in via ordinaria annualmente e in via straordinaria ogniqualvolta venga richiesto da un quarto di associati o venga deliberato dal Consiglio Direttivo; è presieduta dal Presidente dell Associazione. Art. 15 Validità L Assemblea ordinaria è validamente costituita in prima convocazione con la metà più uno degli iscritti presenti in proprio o in delega; l Assemblea ordinaria è validamente costituita in seconda convocazione qualunque sia il numero dei presenti. L Assemblea straordinaria è valida con la presenza di ¾ dei soci e delibera a maggioranza dei presenti. Art. 16 Votazioni Le votazioni avvengono con voto segreto per le elezioni alle cariche sociali e per i problemi attinenti alle persone, normalmente con voto palese per le altre delibere; prima delle operazioni di voto l Assemblea nomina un collegio di due scrutatori. L assemblea validamente costituita delibera col voto favorevole della maggioranza dei presenti. Art. 17 Verbalizzazione Le deliberazioni dell Assemblea sono riassunte in un verbale redatto a cura del segretario e sottoscritto dal Presidente. Il verbale è conservato nella sede dell Associazione ed ogni socio ha il diritto di consultarlo. 3

4 Art. 18 Il Consiglio Direttivo È composto da 13 membri eletti dall Assemblea; rimane in carica tre anni e i suoi membri sono rieleggibili; può essere revocato dall Assemblea dei soci con la maggioranza assoluta dei presenti. Le cariche associative sono assunte a titolo gratuito. Il Consiglio Direttivo è l organo competente a definire le modalità operative nell ambito delle linee direttrici deliberate dall Assemblea e a dare attuazione alle stesse; tra le sue competenze rientrano la proposta delle quote associative annue, la redazione annua del bilanci consuntivo e preventivo e l elaborazione del regolamento di esecuzione dello statuto, il tutto da sottoporre all approvazione dell Assemblea dei Soci. Il Consiglio Direttivo nomina tra i membri eletti dall Assemblea dei Soci : il Presidente, il Vice- Presidente, il Segretario, il Tesoriere, il Preside dell Università e il Coordinatore delle attività didattiche; tra i Soci il Consiglio Direttivo nomina i membri di eventuali commissioni o gruppi di lavoro costituiti per la realizzazione degli scopi sociali, e i Delegati a rappresentare l Associazione presso gli organismi con cui il Consiglio Direttivo intende mantenere rapporti continuativi. Il Consiglio Direttivo si riunisce di regola mensilmente e la riunione è valida con la partecipazione della metà più uno dei componenti eletti; le votazioni avvengono per appello nominale e le deliberazioni sono prese a maggioranza semplice. Il Vice-Presidente ha il compito di sostituire il Presidente in caso di temporanea assenza o di impedimento di quest ultimo o nel caso di attività delegata dal Presidente. Il Segretario ha il compito di coordinare l organizzazione e le attività operative dell Associazione e di redigere i verbali delle Assemblee e del Consiglio Direttivo. Il Tesoriere ha il compito di provvedere alle operazioni finanziarie e contabili, alla riscossione delle quote associative, alla liquidazione delle spese deliberate dal Consiglio Direttivo e alla conservazione del patrimonio dell Associazione. Il Preside dell Università ha il compito di promuovere ed organizzare le iniziative didattiche e culturali nell ambito delle finalità dell Associazione. Il Coordinatore delle attività didattiche ha il compito di coordinare le attività didattiche e culturali nell ambito dell Università della Terza Età e del Tempo Disponibile. Art. 19 Il Presidente Viene eletto dal Consiglio Direttivo e ne presiede le sedute. Ha funzione di legale rappresentante dell Associazione e ne esercita i poteri connessi nel rispetto delle direttive fissate dagli organi competenti. Stipula le convenzioni ed i contratti e compie tutti gli atti giuridici relativi all attività dell Associazione. Ha il compito di convocare e presiedere il Consiglio Direttivo, e di presiedere le Assemblee dei Soci. Dura in carica tre anni ed è rieleggibile; può essere revocato dal Consiglio Direttivo con la maggioranza dei due terzi dei presenti. 4

5 Art. 20 Il Collegio dei Sindaci È composto da due sindaci effettivi e da uno supplente, eletti dall Assemblea dei Soci. Ha il compito di controllare i documenti di bilancio, limitatamente alla regolarità contabile delle spese e delle entrate. A controllo effettuato, ne verbalizza le conclusioni, incluso eventuali rilievi critici, da sottoporre al Consiglio Direttivo. Art. 21 Il Collegio dei Probiviri: è costituito da tre Soci eletti Dall Assemblea su proposta del Consiglio Direttivo, di cui uno fungerà da Presidente, scelti tra i Soci che non ricoprono altre cariche sociali. Ha il compito di organo giudicante in ordine di eventuali controversie tra Soci o tra Soci ed organi associativi. Sindaci e Probiviri durano in carica due anni e sono rieleggibili. Art. 22 Risorse finanziarie I costi generali delle attività svolte per il conseguimento delle finalità associative sono finanziati con: - le quote associative degli iscritti ed i contributi degli Enti pubblici; - sovvenzioni, donazioni, eredità, elargizioni, lasciti da enti pubblici, associazioni o privati cittadini; - residui attivi di bilancio. I proventi delle attività non possono in alcun modo essere divisi fra gli associati È obbligo di reinvestire l eventuale avanzo di gestione a favore di attività statutarie previste. È fatto divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell Associazione. Le quote associative sono annuali: vengono proposte dal Consiglio Direttivo ed approvate dall Assemblea dei Soci. Art. 23 Beni patrimoniali Il patrimonio sociale è indivisibile ed è costituito da beni mobili ed immobili di prpprietrà dell Associazione e da contributi, elargizioni, donazioni, eredità ricevute da terzi. I beni immobili e mobili di proprietà dell Associazione sono elencati in un inventario depositato presso la sede della stessa. Art. 24 Bilancio L esercizio finanziario è annuale, si chiude il 31 agosto ed entro 30 giorni dalla chiusura verranno predisposti i bilanci consuntivo dell anno trascorso e preventivo dell anno successivo, da sottoporre all approvazione dell Assemblea. Sia il bilancio consuntivo che quello preventivo sono depositati presso la sede dell Associazione, a disposizione per la consultazione da parte dei soci. 5

6 Sono proposti all Assemblea dal Consiglio Direttivo ed approvati dalla stessa nell assemblea ordinaria annuale. Art. 25 Convenzioni Sono deliberate dal Consiglio Direttivo e ratificate dall Assemblea dei Soci, copia delle stesse sono conservate nella sede dell Associazione. Art Responsabilità L Associazione risponde con le proprie risorse economiche di eventuali danni causati dalla inosservanza delle convenzioni stipulate dalla stessa. Tutti i Soci dell Associazione sono assicurati per la responsabilità civile verso terzi ai sensi della legge 383/2000 Art. 27 Scioglimento dell Associazione Dovrà essere deliberato dall Assemblea straordinaria dei Soci, validamente costituita, per concorde volontà degli stessi o per manifesta impossibilità di conseguimento delle finalità sociali. In caso di scioglimento dell Associazione, i beni che residuano dopo la liquidazione della stessa devono essere devoluti a fini di attività sociale. Art. 28 Disposizioni finali Per quanto non previsto dal presente Statuto, si fa riferimento alle normative vigenti ed ai principi generali dell ordinamento giuridico. N.B. = Il presente statuto è stato approvato dall assemblea straordinaria dei soci in data 16 ottobre 2009 come da verbale agli atti della seduta, redatto contestualmente, ed annulla e sostituisce il precedente approvato in data 22 Maggio Lina Zenato (presidente legale rappresentante) 6

SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOB alla Dgr n. 3117 del 21 ottobre 2008 pag. 1/7 SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO ALLEGATOB alla Dgr n. 3117 del 21 ottobre 2008 pag. 2/7 ART.

Dettagli

COMUNE DI SANTA GIUSTINA BELLUNO CIRCOLO ELISA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE STATUTO. ART. 1 (Denominazione e sede)

COMUNE DI SANTA GIUSTINA BELLUNO CIRCOLO ELISA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE STATUTO. ART. 1 (Denominazione e sede) COMUNE DI SANTA GIUSTINA BELLUNO CIRCOLO ELISA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE STATUTO ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa

Dettagli

STATUTO dell Associazione di Volontariato

STATUTO dell Associazione di Volontariato STATUTO dell Associazione di Volontariato CENTRO DI REGISTRAZIONE DEL LIBRO PARLATO approvato dall Assemblea Straordinaria del 14 Dicembre 2006 TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI TITOLO II FINALITÀ TITOLO

Dettagli

STATUTO. Associazione di promozione sociale Il Gufo Bubo. ART. 1 (Denominazione e sede)

STATUTO. Associazione di promozione sociale Il Gufo Bubo. ART. 1 (Denominazione e sede) STATUTO Associazione di promozione sociale Il Gufo Bubo ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita, nel rispetto del Codice Civile e della normativa in materia, l associazione di promozione sociale

Dettagli

STATUTO APPROVATO ALL ASSEMBLEA: Roma, 11 Novembre 2005

STATUTO APPROVATO ALL ASSEMBLEA: Roma, 11 Novembre 2005 ASSOCIAZIONE ITALIANA PER IL PARTITO POPOLARE EUROPEO A.I.P.P.E. STATUTO APPROVATO ALL ASSEMBLEA: Roma, 11 Novembre 2005 Sede Nazionale Viale Bardanzellu, 95 00155 Roma Tel. 06/4071388 fax 06/4065941 E-mail:

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE FIORI DI CACTUS

STATUTO ASSOCIAZIONE FIORI DI CACTUS 1 STATUTO ASSOCIAZIONE FIORI DI CACTUS ART.1 (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: Fiori di Cactus, assume la forma giuridica di associazione apartitica e aconfessionale.

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE RUFINO TURRANIO (ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE)

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE RUFINO TURRANIO (ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE) STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE RUFINO TURRANIO (ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE) Iscriz. Reg. Reg. APS n PS/VE0212 ART. 1 (Denominazione e sede)... 2 ART. 2 - (Finalità)... 2 ART. 3 - (Soci)... 2 ART.

Dettagli

VICENZA TUTOR ONLUS. Statuto

VICENZA TUTOR ONLUS. Statuto VICENZA TUTOR ONLUS Statuto ART. 1* (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: assume la forma giuridica di associazione apartitica

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Centro Studi Ugo Cerletti STATUTO ASSOCIATIVO. Pagina 1 di 5

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Centro Studi Ugo Cerletti STATUTO ASSOCIATIVO. Pagina 1 di 5 ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE Centro Studi Ugo Cerletti STATUTO ASSOCIATIVO Pagina 1 di 5 Art. 1 (Denominazione e sede) È costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa

Dettagli

STATUTO L Associazione non può deliberare o intraprendere iniziative di carattere didattico.

STATUTO L Associazione non può deliberare o intraprendere iniziative di carattere didattico. STATUTO Articolo 1 Denominazione Ai sensi degli Art. 36 e 37 del Codice Civile si è costituita un associazione senza fini di lucro denominata: Associazione Genitori Istituto Istruzione Superiore Severi

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO 100 KM DEL PASSATORE

REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO 100 KM DEL PASSATORE Il Consiglio Direttivo dell Associazione 100 Km del Passatore, nel rispetto di quanto previsto dall Articolo 18 dello Statuto Societario, intende definire, organizzare e regolamentare l attività di coloro

Dettagli

A.I.DEF Associazione Italiana Portatori di Defibrillatore

A.I.DEF Associazione Italiana Portatori di Defibrillatore Associazione di volontariato A.I.DEF Associazione Italiana Portatori di Defibrillatore Costituita in Verona in data 12.10.2007 C.F. 93196050236 Sede Legale: Piazzale Stefani 1 Azienda Ospedaliera di Verona

Dettagli

STATUTO. Capo 1. Costituzione- Sede- Durata-Oggetto. 1. E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica denominata ALFIERI

STATUTO. Capo 1. Costituzione- Sede- Durata-Oggetto. 1. E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica denominata ALFIERI STATUTO Capo 1 Costituzione- Sede- Durata-Oggetto 1. E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica denominata ALFIERI 2. L Associazione ha sede in Roma Via Salaria 159 3. La durata dell Associazione

Dettagli

Federazione Toscana dei Volontari per i Beni

Federazione Toscana dei Volontari per i Beni Statuto della Esente da imposta di bollo e registro ai sensi dell'art. 8, comma 1 della legge 266/91 Federazione Toscana dei Volontari per i Beni Culturali SEDE, COSTITUZIONE, DURATA, OGGETTO SOCIALE ART.

Dettagli

STATUTO. della spettabile. Associazione Aurofonie

STATUTO. della spettabile. Associazione Aurofonie STATUTO della spettabile Associazione Aurofonie 1 ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE E SEDE Con la denominazione Associazione Aurofonie si costituisce nel Cantone Ticino un associazione ai sensi degli articoli 60

Dettagli

FEDERFARMA LAZIO - STATUTO

FEDERFARMA LAZIO - STATUTO ARTICOLO 1 E costituita, con sede in Roma, Via dei Tizii n. 10, l Associazione denominata: FEDERFARMA LAZIO ARTICOLO 2 1. La FEDERFARMA LAZIO riunisce e rappresenta le Associazioni Sindacali Provinciali

Dettagli

STATUTO CONSULTA COMUNALE GIOVANILE

STATUTO CONSULTA COMUNALE GIOVANILE STATUTO CONSULTA COMUNALE GIOVANILE TITOLO 1- DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Fonti normative Le disposizioni contenute nel presente statuto trovano il loro fondamento giuridico nella legge n 267/2000, T.U.

Dettagli

STATUTO SANKALPA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOCIAZIONE SANKALPA ONLUS

STATUTO SANKALPA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOCIAZIONE SANKALPA ONLUS VIA S. PIETRO, 53-36064 MASON VICENTINO (VI) - C.F. 91017510248 tel. e fax : 0424/708710 - cell. 347/7899867 - E mail: info@sankalpa.it Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato N. VI 0487 - Sito

Dettagli

STATUTO. ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE A.D.A. (Associazione per i diritti degli anziani)

STATUTO. ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE A.D.A. (Associazione per i diritti degli anziani) STATUTO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE A.D.A. (Associazione per i diritti degli anziani) ART. 1 (Denominazione e sede) 1. L associazione di promozione sociale denominata A.D.A assume la forma giuridica

Dettagli

TITOLO 1 Denominazione, Sede, Scopo. Art. 1) E costituita l Associazione Diocesana Milanese PROmozione RAdiotelevisiva (in forma abbreviata PRO.RA.

TITOLO 1 Denominazione, Sede, Scopo. Art. 1) E costituita l Associazione Diocesana Milanese PROmozione RAdiotelevisiva (in forma abbreviata PRO.RA. STATUTO della Associazione PROmozione RAdiotelevisiva - Associazione Diocesana Milanese (in forma abbreviata PRO.RA.) SEDE: Via Guglielmo Silva, 36 20145 MILANO TITOLO 1 Denominazione, Sede, Scopo Art.

Dettagli

ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI DI FIESOLE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE

ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI DI FIESOLE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI DI FIESOLE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE (Testo integrato e modificato rispetto al precedente del 2010, approvato dall'assemblea straordinaria dei Soci del 9 novembre 2015 e dal

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE L ISOLA CHE C E

STATUTO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE L ISOLA CHE C E STATUTO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE L ISOLA CHE C E Il presente Statuto sostituisce a tutti gli effetti quello sinora vigente registrato il 25 marzo 2011 presso l Agenzia delle Entrate di Padova;

Dettagli

CENTRO PER I DIRITTI DEL MALATO ONLUS Mestre Venezia STATUTO ART. 1 DENOMINAZIONE E SEDE

CENTRO PER I DIRITTI DEL MALATO ONLUS Mestre Venezia STATUTO ART. 1 DENOMINAZIONE E SEDE CENTRO PER I DIRITTI DEL MALATO ONLUS Mestre Venezia STATUTO ART. 1 DENOMINAZIONE E SEDE L'organizzazione di volontariato, denominata: CENTRO PER I DIRITTI DEL MALATO assume forma giuridica di associazione

Dettagli

STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE. L Albero Segreto

STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE. L Albero Segreto STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE L Albero Segreto Allegato A all Atto Costitutivo Articolo 1 È costituita l Associazione Culturale L ALBERO SEGRETO. L Associazione è apolitica, apartitica e aconfessionale,

Dettagli

STATUTO PER LA COSTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE

STATUTO PER LA COSTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE STATUTO PER LA COSTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DELL ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA ACCADEMIA DEL GUSTO DEL MEDITERRANEO Art. 1 Costituzione È costituita un Associazione non riconosciuta denominata: Accademia

Dettagli

Allegato lettera A all Atto Costitutivo. dell ASSOCIAZIONE DEL GARBO per la tutela e ripristino zone tartufigene di ASCIANO STATUTO

Allegato lettera A all Atto Costitutivo. dell ASSOCIAZIONE DEL GARBO per la tutela e ripristino zone tartufigene di ASCIANO STATUTO Allegato lettera A all Atto Costitutivo dell ASSOCIAZIONE DEL GARBO per la tutela e ripristino zone tartufigene di ASCIANO STATUTO Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE E costituita nel rispetto del Codice Civile

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE PER NON SENTIRSI SOLI

STATUTO ASSOCIAZIONE PER NON SENTIRSI SOLI STATUTO ASSOCIAZIONE PER NON SENTIRSI SOLI Indice Art 1 Costituzione, denominazione, sede. Art 2 Scopi ed attività. Art 3 Risorse economiche. Art 4 I soci. Art 5 Criteri di ammissione ed esclusione dei

Dettagli

Regolamento Gruppo Strutture Portanti e Prefabbricati per l Edilizia

Regolamento Gruppo Strutture Portanti e Prefabbricati per l Edilizia Regolamento Gruppo Strutture Portanti e Prefabbricati per l Edilizia Articolo 1 - Costituzione E costituito, nell ambito di Assolegno - Associazione di settore di Federlegno-Arredo - con sede presso la

Dettagli

Segreteria Regionale di Basilicata STATUTO DELLA FEDERAZIONE CISL-MEDICI REGIONE BASILICATA

Segreteria Regionale di Basilicata STATUTO DELLA FEDERAZIONE CISL-MEDICI REGIONE BASILICATA STATUTO DELLA FEDERAZIONE CISL-MEDICI REGIONE BASILICATA 2 ART. 1 Costituzione E costituita la Federazione dei medici della CISL, denominata Federazione CISL-Medici Basilicata con sede a Potenza conseguente

Dettagli

Esente da imposta di bollo e di registro ai sensi dell art. 8, c. 1 della L. 266/1991. STATUTO. Titolo I Disposizioni generali

Esente da imposta di bollo e di registro ai sensi dell art. 8, c. 1 della L. 266/1991. STATUTO. Titolo I Disposizioni generali Esente da imposta di bollo e di registro ai sensi dell art. 8, c. 1 della L. 266/1991. STATUTO Titolo I Disposizioni generali Art. 1 Denominazione sede durata 1. E costituita un organizzazione di volontariato

Dettagli

COMUNE DI MARCELLINA Provincia di Roma

COMUNE DI MARCELLINA Provincia di Roma COMUNE DI MARCELLINA Provincia di Roma CONSULTA PER LA TUTELA AMBIENTALE LO SVILUPPO SOSTENIBILE E LA VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI Approvato con deliberazione di C.C n. 40 del 28/11/2012. Art 1 COSTITUZIONE

Dettagli

ART. 1* (Denominazione e sede)

ART. 1* (Denominazione e sede) STATUTO 1 ART. 1* (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: NEIGHBOUR assume la forma giuridica di associazione, è apartitica e aconfessionale, senza scopo di lucro. L organizzazione

Dettagli

Statuto dell Istituto per la storia dell Umbria contemporanea

Statuto dell Istituto per la storia dell Umbria contemporanea Statuto dell Istituto per la storia dell Umbria contemporanea Approvato con deliberazione del Consiglio regionale n 290 del 17 marzo 2003. Pubblicato nel BUR del 16 aprile 2003 Art 1 (Natura e sede) 1.

Dettagli

Art. 1) DENOMINAZIONE E SEDE. E' costituita un'associazione denominata "I FALKI" V.C.P.C. -

Art. 1) DENOMINAZIONE E SEDE. E' costituita un'associazione denominata I FALKI V.C.P.C. - Art. 1) DENOMINAZIONE E SEDE E' costituita un'associazione denominata "I FALKI" V.C.P.C. - Volontari Cinofili Protezione Civile. L associazione ha sede legale nel comune di Quinto Vicentino. Il trasferimento

Dettagli

STATUTO GRUPPO ASPERGER VENETO

STATUTO GRUPPO ASPERGER VENETO STATUTO GRUPPO ASPERGER VENETO 1 ART. 1 (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: assume la forma giuridica di associazione. E apartitica e aconfessionale.

Dettagli

Costituzione di comitato tecnico

Costituzione di comitato tecnico Costituzione di comitato tecnico Si sono riuniti in Correggio, al civico numero 15 di Corso Mazzini negli uffici dello Studio Legale Orlandi, i signori: Severi Arch. Mauro Orlandi Avv. Giovanni Prandi

Dettagli

ASSOCIAZIONE BETULLA onlus

ASSOCIAZIONE BETULLA onlus ASSOCIAZIONE BETULLA onlus STATUTO testo emendato assemblea del 25/11/2012 ART. 1 (Denominazione e Sede) 1. E costituita, nel rispetto del Codice Civile e della normativa in materia, l associazione di

Dettagli

Statuto Associazione Prematuri Alto Adige

Statuto Associazione Prematuri Alto Adige Statuto Associazione Prematuri Alto Adige Art. 1 Denominazione L Associazione è denominata Prematuri Alto Adige. Si tratta di un associazione di pubblica utilità senza fini di lucro. Art. 2 Scopo dell

Dettagli

COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari REGOLAMENTO COMUNALE DELLA CONSULTA DELLE DONNE

COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari REGOLAMENTO COMUNALE DELLA CONSULTA DELLE DONNE COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari REGOLAMENTO COMUNALE DELLA CONSULTA DELLE DONNE Approvato con Delibera del C.C. n. 5 del 26.02.2009 ART. 1 ISTITUZIONE DELLA CONSULTA DELLE DONNE Nell ambito delle

Dettagli

Ai sensi dell art.14 e seguenti del Codice Civile è costituita l Associazione di promozione

Ai sensi dell art.14 e seguenti del Codice Civile è costituita l Associazione di promozione STATUTO Art. 1 - COSTITUZIONE e SEDE Ai sensi dell art.14 e seguenti del Codice Civile è costituita l Associazione di promozione sociale denominata ASSOCIAZIONE GENITORI SCUOLA PRIMARIA PIOVEGA avente

Dettagli

STATUTO Associazione Protezione Civile Volontari Minerva

STATUTO Associazione Protezione Civile Volontari Minerva articolo 1 Costituzione, denominazione, sede e durata 1. È costituita una associazione di volontariato denominata Associazione Protezione Civile Volontari Minerva, con sede sociale a Minerbio (BO) in via

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DEL VOLONTARIATO

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DEL VOLONTARIATO Allegato alla deliberazione C.C. n. 24 del 2/4/2012 Il Presidente Il Segretario F.to Frigerio Ft.to Urbano Unità Organizzativa Servizi Sociali REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DEL VOLONTARIATO 1 INDICE Articolo

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DELLE UNIVERSITA DELLA TERZA ETA UNITRE UNIVERSITA DELLE TRE ETA

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DELLE UNIVERSITA DELLA TERZA ETA UNITRE UNIVERSITA DELLE TRE ETA ASSOCIAZIONE NAZIONALE DELLE UNIVERSITA DELLA TERZA ETA UNITRE UNIVERSITA DELLE TRE ETA STATUTO DELLA SEDE LOCALE DI SAN VITO DEI NORMANNI Approvato nell Assemblea Generale del 27 agosto 2009 Art. 1 Denominazione

Dettagli

Statuto Comitato dei genitori dell Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino Roma

Statuto Comitato dei genitori dell Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino Roma I GENITORI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO ROMA Statuto Comitato dei genitori dell Istituto REGOLAMENTO ED ORGANIZZAZIONE DEL COMITATO DEI GENITORI. Premessa Il Comitato Genitori è uno degli

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE «ACCADEMIA MUSICÆSENA»

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE «ACCADEMIA MUSICÆSENA» STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE «ACCADEMIA MUSICÆSENA» Art. 1: Costituzione - E costituita l associazione di promozione sociale denominata «Accademia Musicæsena», con sede legale a Cesena in Via Ex

Dettagli

STATUTO Pro Polis Falconara ONLUS. Art. 1 Denominazione

STATUTO Pro Polis Falconara ONLUS. Art. 1 Denominazione STATUTO Pro Polis Falconara ONLUS Art. 1 Denominazione La Pro-Polis Falconara (Organizzazione Non Lucrativa di Attività Sociale)- opera, senza fini di lucro, nel settore del volontariato ai sensi del DL

Dettagli

Amici del Cammino di Santiago

Amici del Cammino di Santiago Associazione Anaune Amici del Cammino di Santiago Fondata nel 2007 Piazza San Giovanni, 9-38013 FONDO (TRENTO) TITOLO I Della costituzione, della sede, degli scopi Art. 1 - E' costituita 1'Associazione

Dettagli

Statuto del Centro Aiuto alla Vita Marisa - TRIESTE

Statuto del Centro Aiuto alla Vita Marisa - TRIESTE Statuto del Centro Aiuto alla Vita Marisa - TRIESTE Approvato dall Assemblea Straordinaria dei Soci in data 27/11/2014 2 art. 1 - L'associazione "Centro di Aiuto alla Vita Marisa" (C.A.V.) è finalizzata

Dettagli

STATUTO. Associazione Nazionale Consiglieri e Assessori Comunali A.N.C.A.C.

STATUTO. Associazione Nazionale Consiglieri e Assessori Comunali A.N.C.A.C. STATUTO Associazione Nazionale Consiglieri e Assessori Comunali A.N.C.A.C. Art. 1 COSTITUZIONE È costituita, l associazione politico e culturale denominata Associazione Nazionale dei Consiglieri e Assessori

Dettagli

ASUM ASSOCIAZIONE STUDENTI E LAUREATI UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE, DURATA, SCOPO, PATRIMONIO SOCIALE

ASUM ASSOCIAZIONE STUDENTI E LAUREATI UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE, DURATA, SCOPO, PATRIMONIO SOCIALE ASUM ASSOCIAZIONE STUDENTI E LAUREATI UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE, DURATA, SCOPO, PATRIMONIO SOCIALE Art.1 Denominazione E costituita a Roma, con sede legale

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MORFOLOGI VETERINARI TITOLO I DENOMINAZIONE, SCOPO, SEDE, DURATA. Articolo 1

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MORFOLOGI VETERINARI TITOLO I DENOMINAZIONE, SCOPO, SEDE, DURATA. Articolo 1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MORFOLOGI VETERINARI TITOLO I DENOMINAZIONE, SCOPO, SEDE, DURATA Articolo 1 - E costituita l ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MORFOLOGI VETERINARI, siglabile in A.M.V. -

Dettagli

STATUTO. Art 2.2 L'associazione non ha fini lucrativi; è apolitica e aconfessionale.

STATUTO. Art 2.2 L'associazione non ha fini lucrativi; è apolitica e aconfessionale. STATUTO Art. 1 NOME E SEDE In data 15 maggio 2007 è costituita a Bellinzona l'associazione denominata "CAMPERISTI SVIZZERA ITALIANA" (in seguito CSI), ai sensi dell'articolo 60 e segg. del Codice civile

Dettagli

CONFERENZA ISTITUZIONALE DEGLI ENTI SOCI PER IL CONTROLLO ANALOGO SULLA SOCIETÀ UMBRIA SALUTE SCARL REGOLAMENTO

CONFERENZA ISTITUZIONALE DEGLI ENTI SOCI PER IL CONTROLLO ANALOGO SULLA SOCIETÀ UMBRIA SALUTE SCARL REGOLAMENTO CONFERENZA ISTITUZIONALE DEGLI ENTI SOCI PER IL CONTROLLO ANALOGO SULLA SOCIETÀ UMBRIA SALUTE SCARL REGOLAMENTO Art. 1 Istituzione 1. E istituita in esecuzione dell art. 22 dello Statuto Sociale di Umbria

Dettagli

COMITATO MANIFESTAZIONI LOCALI SORAGA

COMITATO MANIFESTAZIONI LOCALI SORAGA COMITATO MANIFESTAZIONI LOCALI SORAGA ENTE RICREATIVO STATUTO STATUTO COMITATO MANIFESTAZIONI LOCALI SORAGA ente ricreativo ARTICOLO 1 E' costituito con il presente atto, tra i sopraindicati signori, un

Dettagli

Statuto del Fondo di Assistenza Sanitaria Aperto per dipendenti, soci, membri e iscritti di Aziende, Associazioni ed Enti

Statuto del Fondo di Assistenza Sanitaria Aperto per dipendenti, soci, membri e iscritti di Aziende, Associazioni ed Enti Statuto del Fondo di Assistenza Sanitaria Aperto per dipendenti, soci, membri e iscritti di Aziende, Associazioni ed Enti Articolo 1 Costituzione, Denominazione, Sede e Durata In attuazione della delibera

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO DEL TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO DEL TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 54 del 29.10.2012 TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI DEL COMUNE DI ZIBIDO SAN GIACOMO art. 1 PRINCIPI ISPIRATORI 1.

Dettagli

ECOMUSEO DEL BOTTICINO STATUTO

ECOMUSEO DEL BOTTICINO STATUTO ECOMUSEO DEL BOTTICINO STATUTO Art. 1 Denominazione E costituita l Associazione di promozione sociale denominata Ecomuseo del botticino. L Associazione, con durata illimitata, non ha scopo di lucro L attività

Dettagli

Associazione della Rete di aziende formatrici del Cantone Ticino (ARAF Ticino) STATUTO. 2 dicembre Articolo Contenuto Pagina I

Associazione della Rete di aziende formatrici del Cantone Ticino (ARAF Ticino) STATUTO. 2 dicembre Articolo Contenuto Pagina I Associazione della Rete di aziende formatrici del Cantone Ticino (ARAF Ticino) STATUTO 2 dicembre 2013 Articolo Contenuto Pagina I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizione, sede, anno amministrativo

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE. della COM&TEC ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA COMUNICAZIONE TECNICA

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE. della COM&TEC ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA COMUNICAZIONE TECNICA ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE della COM&TEC ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA COMUNICAZIONE TECNICA Pescara, il 5.12.2003 ARTICOLO 1: COSTITUZIONE Il data 5 dicembre 2003 tra i sottoscritti si costituisce

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CONSULTA COMUNALE DEI GIOVANI. Art. 1 Costituzione e finalità

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CONSULTA COMUNALE DEI GIOVANI. Art. 1 Costituzione e finalità Allegato alla deliberazione consiliare n. 45 del 18/04/2012 REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CONSULTA COMUNALE DEI GIOVANI Art. 1 Costituzione e finalità Il Comune di Senigallia riconosce nei giovani

Dettagli

HR CLUB CONFINDUSTRIA CUNEO - AIDP STATUTO. Art. I Denominazione - Scopi dell'associazione

HR CLUB CONFINDUSTRIA CUNEO - AIDP STATUTO. Art. I Denominazione - Scopi dell'associazione HR CLUB CONFINDUSTRIA CUNEO - AIDP STATUTO Art. I Denominazione - Scopi dell'associazione 1) Costituzione, denominazione e sede E' costituita in Cuneo una libera Associazione privata apolitica denominata

Dettagli

Associazione Italiana dei Comuni dei Parchi. Statuto

Associazione Italiana dei Comuni dei Parchi. Statuto Associazione Italiana dei Comuni dei Parchi Statuto Art. 1 DENOMINAZIONE, NATURA GIURIDICA E SEDE Art. 2 SOCI ORDINARI Art. 3 SOCI SOSTENITORI Art. 4 SCOPI Art. 5 ORGANI Art. 6 ASSEMBLEA Art. 7 CONVOCAZIONE

Dettagli

Associazione Culturale. - Crogiolo - Statuto

Associazione Culturale. - Crogiolo - Statuto Associazione Culturale - Crogiolo - Statuto 16 luglio 2015 Statuto TITOLO I DENOMINAZIONE, SCOPO E SEDE - ART. 1 L'Associazione denominata "CROGIOLO", ha finalità Culturali, senza scopo di lucro, è costituita

Dettagli

BOZZA DI STATUTO DI UN CIRCOLO

BOZZA DI STATUTO DI UN CIRCOLO BOZZA DI STATUTO DI UN CIRCOLO COSTITUZIONE Art. 1: è costituito in... il circolo di cultura cinematografica denominato.... aderente all Associazione Nazionale Circoli Cinematografici Italiani ANCCI. Il

Dettagli

Università della Terza età UNITRE Università delle Tre Età

Università della Terza età UNITRE Università delle Tre Età Università della Terza età UNITRE Università delle Tre Età STATUTO DELLA SEDE DI SANTENA E CAMBIANO Approvato dalla Assemblea del 19 aprile 2016 Art. 1 Denominazione 1.) E costituita la Sede locale dell

Dettagli

STATUTO. E costituita nel rispetto del codice civile e della L. 383/2000 l associazione. sotto la denominazione AMICI DEL CAMPUS DELLE ARTI con sede

STATUTO. E costituita nel rispetto del codice civile e della L. 383/2000 l associazione. sotto la denominazione AMICI DEL CAMPUS DELLE ARTI con sede STATUTO TITOLO I Denominazione, sede, durata Art. 1 E costituita nel rispetto del codice civile e della L. 383/2000 l associazione sotto la denominazione AMICI DEL CAMPUS DELLE ARTI con sede legale ed

Dettagli

Regolamento Consulta delle Associazioni e delle organizzazioni di volontariato. V Municipalità Arenella/Arenella. Norme di carattere generale ART 1

Regolamento Consulta delle Associazioni e delle organizzazioni di volontariato. V Municipalità Arenella/Arenella. Norme di carattere generale ART 1 Regolamento Consulta delle Associazioni e delle organizzazioni di volontariato. V Municipalità Arenella/Arenella Norme di carattere generale ART 1 Istituzione e sede 1. La Consulta dell associazionismo

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE. Il presente atto disciplina lo Statuto dell'associazione Avvocati

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE. Il presente atto disciplina lo Statuto dell'associazione Avvocati STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Il presente atto disciplina lo Statuto dell'associazione Avvocati Amministrativisti del Friuli Venezia Giulia. 1. Costituzione e denominazione E costituita un associazione tra

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO

ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO Gruppo Provinciale STATUTO PROVINCIALE Art. 1 Organizzazione e scopi Sul territorio dello Stato Italiano, l'associazione Italiana Allenatori Calcio si organizza

Dettagli

ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO DEI TASSO E DELLA STORIA POSTALE STATUTO

ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO DEI TASSO E DELLA STORIA POSTALE STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO DEI TASSO E DELLA STORIA POSTALE STATUTO Art. 1. E costituita l Associazione Amici del Museo dei Tasso e della storia postale. Nel rispetto del Codice Civile e della legge

Dettagli

S T A T U T O APPROVATO il

S T A T U T O APPROVATO il ASSOCIAZIONE STORICO CULTURALE LINEA GOTICA DELLA LUCCHESIA S T A T U T O APPROVATO il 30.11.2008 Art.1 COSTITUZIONE L Associazione, che non ha fini di lucro, è costituita da appassionati di storia, proprietari

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE AQUILONI (ONLUS) Art. 1 - Sede. Art. 2 - Finalità

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE AQUILONI (ONLUS) Art. 1 - Sede. Art. 2 - Finalità STATUTO DELL ASSOCIAZIONE AQUILONI (ONLUS) Art. 1 - Sede L Associazione ha sede in Verona, Italia. Opera principalmente a Verona, ma anche in Italia e nel resto del mondo. Potrà pertanto istituire altre

Dettagli

STATUTO della Associazione Culturale Scientifica Gruppo di Studio sulla Leishmaniosi Canina. Titolo I. Costituzione e Scopi

STATUTO della Associazione Culturale Scientifica Gruppo di Studio sulla Leishmaniosi Canina. Titolo I. Costituzione e Scopi Titolo I. Costituzione e Scopi STATUTO della Associazione Culturale Scientifica Gruppo di Studio sulla Leishmaniosi Canina Articolo 1. Costituzione E costituita con sede in Seravezza (LU), Via Donati n.

Dettagli

STATUTO-REGOLAMENTO DEL COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA SAN GIOVANNI BOSCO MODENA

STATUTO-REGOLAMENTO DEL COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA SAN GIOVANNI BOSCO MODENA STATUTO-REGOLAMENTO DEL COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA SAN GIOVANNI BOSCO MODENA PREMESSA Il Comitato Genitori è un organo che consente la partecipazione attiva dei Genitori nella Scuola, al fine di

Dettagli

Associazione Artistica Annette Ronchin Iscritta all Anagrafe Nazionale delle Ricerche 60217SX CF C.p Vicenza Italy

Associazione Artistica Annette Ronchin Iscritta all Anagrafe Nazionale delle Ricerche 60217SX CF C.p Vicenza Italy ANNETTE RONCHIN ISTITUTO IDENTITA' REGIONALE VENETA STATUTO Art. 1 (Denominazione) E' costituita, nel rispetto del Codice Civile e della nominativa in materia, l'associazione per la ricerca scientifica

Dettagli

FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI DE LAZIO REGOLAMENTO

FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI DE LAZIO REGOLAMENTO FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI DE LAZIO REGOLAMENTO Art. 1 Sede legale e sede operativa 1.1 La sede legale e operativa è in Roma, via in Miranda n. 1. 1.2 Per motivate esigenze l Assemblea dei Soci,

Dettagli

ART. 2 SEDE L associazione ha sede in Torino, presso il Comune di Torino, Palazzo Civico P.zza Palazzo di Città, 1.

ART. 2 SEDE L associazione ha sede in Torino, presso il Comune di Torino, Palazzo Civico P.zza Palazzo di Città, 1. ALLEGATO "B" AL N. 60314 DI FASCICOLO ASSOCIAZIONE TORINO INTERNAZIONALE STATUTO ART. 1 DENOMINAZIONE È costituita l Associazione denominata Torino Internazionale per la promozione della realizzazione

Dettagli

STATUTO DENOMINAZIONE E SEDE

STATUTO DENOMINAZIONE E SEDE STATUTO Art.1 - DENOMINAZIONE E SEDE E costituita ai sensi degli articoli 36 e seguenti del Codice Civile, una associazione denominata LIBRA 93 con sede in Campogalliano; l Organo Amministrativo ha facoltà

Dettagli

STATUTO PROVINCIALE. Approvato dall Assemblea Provinciale UNPLI PESCARA del 16 marzo 2005 Pagina 1

STATUTO PROVINCIALE. Approvato dall Assemblea Provinciale UNPLI PESCARA del 16 marzo 2005 Pagina 1 STATUTO PROVINCIALE Art. 1 Costituzione e denominazione 1. Il Comitato Provinciale UNPLI di Pescara, costituita con scrittura privata il 14 marzo 2000 e registrata presso l Agenzia delle Entrate, Ufficio

Dettagli

STATUTO CIRCOLO LEGAMBIENTE

STATUTO CIRCOLO LEGAMBIENTE STATUTO CIRCOLO LEGAMBIENTE Alexander Langer - Monza Art. 1 In data 2 Gennaio 1999 si è costituito per esclusive finalità di solidarietà e spirito di volontariato il Circolo Legambiente denominato Alexander

Dettagli

STATUTO CLUB GIOVANI SOCI BCC FORLI

STATUTO CLUB GIOVANI SOCI BCC FORLI STATUTO CLUB GIOVANI SOCI BCC FORLI 1 Art.1 Costituzione e sede E costituita un Associazione denominata Club Giovani Soci Bcc Forlì. L Associazione ha Sede presso i locali di proprietà della Banca di Forlì

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE LOGISTICA OPERATIVA

ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE LOGISTICA OPERATIVA ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE LOGISTICA OPERATIVA Art. 1 Costituzione, denominazione e sede E costituita in Fossano l associazione denominata Associazione di Protezione Civile Logistica Operativa senza

Dettagli

REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO

REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO PROVINCIA DI LIVORNO REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO Approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 224/21.12.2006 In vigore dal 1 febbraio 2007 SOMMARIO Articolo 1 - Compiti

Dettagli

Art. 3 ORGANI Sono organi del Centro: l Assemblea il Consiglio Direttivo il Presidente il Direttore il Revisore dei conti.

Art. 3 ORGANI Sono organi del Centro: l Assemblea il Consiglio Direttivo il Presidente il Direttore il Revisore dei conti. STATUTO Atto costitutivo 12/3/1965 n. 196454/2731 rep. Dr. Giudice. Modificato in sede d Assemblee Straordinarie dei Soci Del 19/11/1980, del 9/4/1981, del 26/6/1991, del 24/6/1992 E del 28/6/1994. Art.

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON PERDIAMO LA TESTA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON PERDIAMO LA TESTA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NON PERDIAMO LA TESTA Articolo 1 Costituzione sede e durata 1.1- Nello spirito della Costituzione della Repubblica Italiana e nei sensi degli articoli 36 e seguenti del Codice

Dettagli

UNIVERSITA del MOLISE per la TERZA ETA e del TEMPO LIBERO S T A T U T O. Art.1 denominazione e sede

UNIVERSITA del MOLISE per la TERZA ETA e del TEMPO LIBERO S T A T U T O. Art.1 denominazione e sede UNIVERSITA del MOLISE per la TERZA ETA e del TEMPO LIBERO S T A T U T O Art.1 denominazione e sede 1-E costituita, come libera istituzione, una associazione culturale e sociale denominata UNIVERSITA del

Dettagli

STATUTO DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE. GRUPPO VOLONTARI DI SCERNI (CH)

STATUTO DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE. GRUPPO VOLONTARI DI SCERNI (CH) STATUTO DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE. GRUPPO VOLONTARI DI SCERNI (CH) ART. 1) COSTITUZIONE E costituito il Gruppo di Volontariato denominato GRUPPO COMUNALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE con

Dettagli

Statuto della Fondazione Forum Permanente ANIA Consumatori

Statuto della Fondazione Forum Permanente ANIA Consumatori Statuto della Fondazione Forum Permanente ANIA Consumatori Art. 1 Costituzione La Fondazione Forum Permanente ANIA - Consumatori, di seguito Forum, è costituita su iniziativa dell ANIA Associazione Nazionale

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI RANGERS D ITALIA STATUTO TITOLO 1: DISPOSIZIONI GENERALI

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI RANGERS D ITALIA STATUTO TITOLO 1: DISPOSIZIONI GENERALI STATUTO TITOLO 1: DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (denominazione, sede, durata, scioglimento) 1. È costituita l Associazione di volontariato denominata Associazione nazionale dei Rangers d Italia. 2. La sede

Dettagli

Segreteria di Stato per il Lavoro, la Cooperazione e le Politiche Giovanili

Segreteria di Stato per il Lavoro, la Cooperazione e le Politiche Giovanili In ottemperanza a quanto previsto dall art. 10 della Legge n. 91 del 30 luglio 2007, su proposta della con delega per, viene emanato il seguente Regolamento che disciplina l organizzazione ed il funzionamento

Dettagli

ASSOCIAZIONE COMMISSIONE TERZIARIO CHIASSO STATUTI (Art. 60 e segg. del Codice civile svizzero)

ASSOCIAZIONE COMMISSIONE TERZIARIO CHIASSO STATUTI (Art. 60 e segg. del Codice civile svizzero) ASSOCIAZIONE COMMISSIONE TERZIARIO CHIASSO STATUTI (Art. 60 e segg. del Codice civile svizzero) Denominazione, scopo e sede Art. 1 Con la denominazione Associazione Commissione Terziario Chiasso(ACTC)

Dettagli

STATUTO VARIATO DALL ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 16.04.2008 (articolo variato: 15 ) Statuto dell Associazione di Volontariato. Il dono.

STATUTO VARIATO DALL ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 16.04.2008 (articolo variato: 15 ) Statuto dell Associazione di Volontariato. Il dono. STATUTO VARIATO DALL ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 16.04.2008 (articolo variato: 15 ) Statuto dell Associazione di Volontariato Art. 1: Denominazione Il dono Titolo I Disposizioni generali L Associazione

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA

STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA Art.1 Denominazione e sede E costituita ai sensi degli artt. 36 e seguenti del codice civile, l Associazione ASSOIRIDE di seguito denominata Associazione, con sede

Dettagli

STATUTO COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA CARCHIDIO E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STROCCHI FAENZA ART. 1 COSTITUZIONE

STATUTO COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA CARCHIDIO E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STROCCHI FAENZA ART. 1 COSTITUZIONE STATUTO COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA CARCHIDIO E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STROCCHI FAENZA ART. 1 COSTITUZIONE 1. Con riferimento al Testo unico delle disposizioni legislative in materia di

Dettagli

CONSORZIO PER LO STUDIO DEI METABOLITI SECONDARI NATURALI (Co.S.Me.Se.) Statuto Articolo 1 Oggetto e Sede E costituito ai sensi dell articolo 91 del D.P.R. 382/80 un Consorzio Interuniversitario tra le

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE

STATUTO ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE STATUTO di ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE ART.1 (Costituzione, denominazione e sede) E costituita ai sensi della legge 383/00 l Associazione di promozione sociale denominata Associazione Rurale Italiana",

Dettagli

INSIEME - PER L'INTEGRAZIONE SOCIALE E I DIRITTI DELLE PERSONE HANDICAPPATE.ORGANIZZAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA SOCIALE

INSIEME - PER L'INTEGRAZIONE SOCIALE E I DIRITTI DELLE PERSONE HANDICAPPATE.ORGANIZZAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA SOCIALE Testo dello statuto della associazione di volontariato INSIEME PER L INTEGRAZIONE SOCIALE E I DIRITTI DELLE PERSONE HANDICAPPATE con sede in Manerbio in via Palestro n. 49, modificato dall Assemblea Generale

Dettagli

ASSICO Associazione Società Italiana Condòmini STATUTO

ASSICO Associazione Società Italiana Condòmini STATUTO ASSICO Associazione Società Italiana Condòmini STATUTO ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita, nel rispetto dell art. 18 della Costituzione e dell art. 36 e segg. del Codice Civile, l associazione

Dettagli

INGEGNERIA SENZA FRONTIERE TORINO.: STATUTO :.

INGEGNERIA SENZA FRONTIERE TORINO.: STATUTO :. Art.1 - Costituzione, denominazione e sede 1. È costituita l associazione denominata INGEGNERIA SENZA FRONTIERE, siglabile negli atti e nella corrispondenza ISF, senza fini di lucro, con sede presso il

Dettagli

STATUTO SEDE DI COLLEFERRO. Revisione del pag. 1 di 5. Via Nobel Colleferro (Roma)

STATUTO SEDE DI COLLEFERRO. Revisione del pag. 1 di 5. Via Nobel Colleferro (Roma) ASSOCIAZIONE NAZIONALE DELLE UNIVERSITA DELLA TERZA ETA UNITRE - UNIVERSITÀ DELLE TRE ETÀ SEDE DI COLLEFERRO STATUTO Via Nobel 1 00034 Colleferro (Roma) Art.1 Denominazione 1. E costituita la Sede locale

Dettagli