Sfruttare il Potere del Social Networking

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sfruttare il Potere del Social Networking"

Transcript

1 Fresh Perspectives

2

3 Sfruttare il Potere del Social Networking Da sempre le aziende cercano di comprendere come trarre vantaggio dalle nuove tecnologie, senza tuttavia esercitare su di esse un controllo eccessivo. Nei primi anni del World Wide Web, nella seconda metà degli anni 90, molte società temevano che gli impiegati perdessero troppo tempo navigando in rete, così hanno tentato di regolarne l accesso. Mentre, senza dubbio, alcuni dipendenti spendevano tempo in quel modo, molti altri invece avevano subito capito come liberare il potenziale di Internet per svolgere al meglio il proprio lavoro. Internet, in questo modo, è rapidamente diventato una risorsa straordinariamente preziosa per condurre desktop research, monitorare la concorrenza e molte altre attività aziendali. L ultima innovazione tecnologica che ha investito il mondo del lavoro è quella dei social media - Facebook, Linkedln, Twitter, Ning, Plaxo, Hi5 e Second Life - che permettono di connettersi, comunicare e condividere informazioni con una facilità e un potere rivoluzionari. La crescita di questi social network è stata sorprendente, e le persone li utilizzano ovunque, compreso il posto di lavoro. Ma quali sono le preoccupazioni relative al loro impiego e quanto sono realistiche? Perdita di Produttività. Mentre un recente studio ha stimato che i social network costano alle aziende inglesi una perdita di produttività pari a 1.38 miliardi di sterline l anno, non è chiaro quanto realmente grave o diffuso sia il problema. Una recente indagine condotta da Manpower su datori di lavoro di tutto il mondo ha rivelato che appena il 20% delle imprese intervistate possiede una politica aziendale ufficiale riferita all uso dei social network e che, di queste, il 63% afferma che la propria politica è efficace nell evitare la perdita di produttività. Proprio come accaduto con la navigazione in Internet, un azienda non può fare molto per ridurre forzatamente l uso di Facebook o Ning. Se interrompesse immediatamente l accesso, ai dipendenti basterebbe prendere i propri iphone e Blackberry per connettersi a tali network. Con l aumentare della popolarità dei social network, gli impiegati, soprattutto quelli più giovani, non avranno ben chiara la distinzione fra uso personale e uso a fini lavorativi dei social media, e verrà così ridefinito il significato del lavoro stesso. I datori di lavoro dovranno seguire questa tendenza, definendo un modo di utilizzare i social media che sappia aiutare gli impiegati a raggiungere il giusto equilibrio. Reputazione. Nel 2008, la Virgin Atlantic ha licenziato 13 assistenti di volo che avevano pubblicato su una pagina di Facebook i loro pensieri non positivi sulla compagnia. Tali incidenti sono diventati sempre più frequenti. Tuttavia, secondo l indagine condotta da Manpower, solo il 4% dei datori di lavoro di tutto il mondo sostiene che la propria reputazione d impresa è stata danneggiata dall uso dei social network da parte dei propri dipendenti. Nonostante gli sporadici incidenti ad alto profilo, il potenziale danno alla reputazione delle compagnie è minore di quanto si possa credere. Sicurezza. Un pericolo costante insito nell uso dei siti di social networking è rappresentato dal rischio di intrusioni esterne nei network aziendali. Questi attacchi possono comportare la perdita di dati delicati, come pure scompiglio nei servizi di information technology.

4 La sua azienda possiede una politica ufficiale relativa all utilizzo da parte dei dipendenti di social network esterni come Facebook, Twitter e LinkedIn? Nonostante ciò, non è chiaro quanto spesso i social network siano stati la causa di tali attacchi e quanto danno essi abbiano realmente provocato. I software per la sicurezza delle reti possono sicuramente aiutare a ridurre questi rischi bloccando l accesso a certi siti. Ma, di nuovo, il rischio maggiore sta nel comportamento incauto dei dipendenti: solo cambiando tale approccio le aziende potranno fare un significativo passo avanti verso la sicurezza. Di fatto, i social network creano delle reali preoccupazioni sui loro effetti sulla produttività dell azienda, la reputazione e la sicurezza. La nostra indagine rivela che una società su 5 ha istituito una politica ufficiale per regolare l uso dei social network da parte degli impiegati principalmente per evitare la perdita di produttività. Ciò non significa, comunque, che le aziende non debbano sviluppare o rinforzare le proprie linee guida ufficiali sull uso e abuso dei social network. Ma il fulcro di tali direttive non dovrebbe essere il controllo del comportamento dei dipendenti attraverso i social network, quanto piuttosto guidare il loro utilizzo verso direzioni positive e creative che possano portare vantaggi sia alle aziende che agli stessi dipendenti. Non c è via di ritorno dai social media. La chiave è sbloccare e liberare il loro valore a beneficio dell impresa, abbracciandone l uso produttivo. Valore Aggiunto I processi di corporate governance non dovrebbero limitare le attività creative e capaci di generare valore dei dipendenti, ma piuttosto promuovere e sviluppare un clima e una cultura aziendali che incoraggino tali sforzi. I titolari e dirigenti d impresa dovrebbero individuare il modo di sfruttare a proprio vantaggio la popolarità e il valore dei social media per incoraggiare le performance e promuovere gli obiettivi aziendali. E possibile tenere facilmente sotto controllo la vostra rete di esperti o alumni? I vostri dipendenti collaborano volentieri a prescindere dal luogo in cui si trovano? E possibile avere rapidamente un feedback dai vostri clienti su nuovi prodotti e servizi? I vostri potenziali dipendenti conoscono il significato della vostra società? Le aziende innovative come Procter & Gamble, IBM, Nestlé, Best Buy e Capgemini, così come tante altre, stanno utilizzando i social media per ottenere questi e altri obiettivi. Twitter, Facebook e altre piattaforme hanno già dimostrato di essere una vera e propria manna per gli affari. Ma si è appena cominciato a capire come essi possano essere utilizzati al meglio, ed è quindi di vitale importanza mantenere una mentalità aperta. Come già accaduto con Internet, i dipendenti hanno buone probabilità di pensare ai modi più creativi di usare i social media con la finalità di svolgere al meglio il proprio lavoro. Comunque, come per le altre innovazioni tecnologiche che hanno trasformato il mondo del lavoro - dal telefono al computer a Internet - le aziende devono impegnarsi ad adattare la propria cultura e i propri processi lavorativi per liberare il grande potenziale dei social media sul posto di lavoro.

5 Manpower ha individuato i maggiori aspetti sui quali le imprese dovrebbero focalizzarsi per sfruttare a proprio vantaggio il potere di connessione dei social network. Produttività. I social network possono essere considerati come un vero e proprio alimentatore per la produttività. Secondo la società di consulenza e relazioni pubbliche Burson-Marsteller, più della metà delle società menzionate dalla classifica Fortune 100 possiede degli account Twitter e, di queste, i due terzi utilizzano tali account per incrementare la produttività, come il customer service. Esempio di tali sforzi è il noto rivenditore di elettronica, Best Buy. Il suo Twelpforce, recentemente lanciato, fornisce account Twitter ai suoi rappresentanti del customer care che li utilizzano per rispondere alle domande di clienti. Il sistema non è perfetto, ed è stato criticato e definito come un altro modo per fare pubblicità. Ma molti altri sostengono invece che ha messo i rappresentanti del customer care nelle condizioni di aiutare più efficacemente i clienti. La reputazione della sua azienda è mai stata negativamente colpita in seguito all utilizzo da parte dei dipendenti di siti di social network? Collaborazione. Il mondo del lavoro è stato già trasformato in modo significativo dal crescente bisogno di collaborare e dalle molte tecnologie che promuovono il lavoro in team. Oltre il 91% delle compagnie partecipanti al sondaggio svolto dalla Palo Alto Networks nel 2009 utilizza delle collaboration suite brevettate. L uso di queste applicazioni per il virtual meeting e la collaborazione aziendale crescerà solo quando i vari team si disperderanno e l opportunità di lavorare faccia a faccia diminuirà. I social network diventeranno il nuovo sistema operativo degli affari, afferma Don Tapscott, autore di Grown Up Digital (McGraw-Hill, 2008). Come l autore fa notare, le nuove generazioni, che presto entreranno a fare parte della forza lavoro, abituate come sono a usare i social media in qualsiasi luogo esse si trovino, richiederanno tali strumenti come un prerequisito per svolgere il proprio lavoro. Il mondo perfetto per molti giovani impiegati: Rimpiazzare le mansioni con obiettivi lavorativi e avere strumenti, libertà d azione e orientamento per svolgere al meglio il proprio lavoro, sostiene Tapscott. I datori di lavoro in grado di sostenere questo nuovo tipo di relazione con i loro dipendenti si posizioneranno bene per sfruttare lo straordinario valore collaborativo che i social media offrono. Knowledge Management. Le aziende hanno cercato a lungo il modo più efficace per catturare le conoscenze e le idee chiuse nelle menti dei propri dipendenti. Con l avvento dei social media, comunque, stanno trovando modi nuovi e creativi per sistematizzare tali sforzi. Capgemini, società di servizi e consulenza, ha lanciato un progetto ambizioso utilizzando applicazioni come blog e comunità wiki per aiutare i suoi impiegati a connettersi. I siti pubblici sono già divenuti uno strumento importante per collegare comunità d interesse - gruppi di persone accomunate da interessi personali o professionali su di un argomento particolare, qualsiasi cosa dal marketing online alla ricerca farmaceutica. Questi sforzi possono rivelarsi preziosi nel catturare e trasferire conoscenza fra le varie aziende.

6 Innovazione. Le aziende determinate a migliorare il valore dei propri sforzi innovativi non si fermano alle ricerche mirate, ai team di sviluppo e ai tradizionali processi per la ricerca di nuove idee. L avvento dei social media ha dato a questi sforzi aperti all innovazione un enorme spinta, permettendo alle imprese di creare canali per clienti, università e investitori indipendenti che prima di allora erano sempre stati difficili da raggiungere in modo mirato e continuativo. IBM ha lanciato dozzine di nuove iniziative ed è riuscita a migliorare le sue pratiche e offerte sulla base delle idee scovate dalle sue innovation jams, gigantesche sessioni di brainstorming online frequentate dai propri dipendenti, partner e clienti di tutto il mondo. Procter & Gamble ha già beneficiato del suo aprirsi all innovazione, catturando non solo suggerimenti per migliorare i propri prodotti, ma idee per intere linee di prodotto. Allineamento e coinvolgimento dei dipendenti. Mantenere i dipendenti intellettualmente ed emotivamente legati al loro lavoro è fondamentale per il successo di qualsiasi azienda. I social media sono particolarmente adatti alle comunicazioni finalizzate a mantenere gli impiegati in linea con la mission e la vision dell impresa. Ad esempio, i dirigenti possono utilizzare i social media per stabilire o migliorare un dialogo bidirezionale con i propri dipendenti, e rinforzare il concetto del siamo tutti insieme in questo progetto. Allo stesso modo, i social network sponsorizzati dalle aziende possono dar vita a connessioni essenziali tra i vari team sparsi negli angoli più remoti del mondo, aiutando gli impiegati a sentirsi connessi gli uni con gli altri e concentrati sul proprio lavoro. Inoltre, la cosiddetta Millennial Generation - prossima all ingresso nel mondo del lavoro - vorrà essere messa in condizioni di mantenere i contatti con i propri amici attraverso lo strumento dei social media. I datori di lavoro citano il brand building tra i vantaggi più promettenti dell uso dei social media. Le riunioni dello stesso Global Leadership Team di Manpower hanno luogo virtualmente. Facendo leva sulla varietà dei social media e della tecnologia, i partecipanti sono tutti insieme in tempo reale e discutono strategie, condividono pratiche e network ognuno direttamente dal proprio computer, a prescindere dalla loro localizzazione fisica. Reclutamento. I social network, in particolare quelli professionallyoriented come Linkedln, possono essere utili per stabilire connessioni aziendali e reclutare potenziali dipendenti. Secondo uno studio di Deloitte, il 23% delle aziende utilizza già tecnologie di social networking come aiuto nel processo di assunzione. Comunque, nel mondo online, sia le organizzazioni che gli individui devono essere estremamente cauti e assicurarsi di avere a che fare con una controparte affidabile. Reputation Management. L uso crescente di questi network solleva preoccupazioni circa la reputation management sia per le imprese ( Le persone considerano la nostra azienda un buon luogo dove lavorare? ) sia per gli individui ( Può una mia foto al bar pubblicata su Facebook far desistere un possibile datore di lavoro? ). L immagine del datore di lavoro e del singolo individuo non sono mai state più importanti. E crescendo man mano tale utilizzo, avremo bisogno di esaminare l etica nell utilizzare i social network per giudicare un possibile candidato per un lavoro (Qual è la legge sulla prescrizione relativa a quella foto? Si ha bisogno del consenso del possibile dipendente per attingere al suo network e valutarne la reputazione?).

7 Marketing / Branding / Public Relations. Il 54% delle compagnie della classifica Fortune 100 usa Twitter per connettersi con i clienti, e il 29% ha una fan page su Facebook. Coloro che sono stati intervistati per l indagine di Manpower hanno menzionato il brand building come l uso più promettente dei social media. In tal senso, la Nestlé Confections e Snack lo scorso anno ha invitato i consumatori a connettersi a Facebook e ad altri siti per scegliere il nuovo design delle confezioni dei suoi prodotti Goobers, Sno-Caps and Oh Henry!, promettendo inoltre di inserire i nomi dei vincitori sulle confezioni. Anche gli alti dirigenti usano le tecnologie di social network: secondo uno studio il 30% degli amministratori delegati ha una propria pagina su Facebook. E compagnie come IBM e Sony hanno usato i social network per promuovere le novità aziendali, gli sforzi nella responsabilità sociale e per aprire canali di comunicazione a doppio senso per comprendere meglio le preoccupazioni degli stakeholder. Le operations di Manpower in Grecia al momento utilizzano Facebook come ospite virtuale dell open house mensile, in cui candidati e clienti possono incontrarsi, formare una rete e partecipare a sessioni su questioni industriali, permettendo ai propri dirigenti di restare connessi. Grazie soprattutto a questo impegno nel social networking, che include anche Linkedln e Twitter, le presenze sono cresciute del 300% solo in questo primo anno. Continuità del Business e Disaster Recovery. Il potere delle tecnologie di social networking di collegare un ampio numero di persone simultaneamente offre significativi vantaggi quando altre modalità di comunicazione non sono un opzione. Già un gran numero di organizzazioni - sia commerciali che governative - stanno usando tecnologie di social networking come Twitter per comunicare durante le emergenze e persino per pubblicare i bollettini sul traffico. I complessi piani di continuità aziendale sviluppati da ogni grande società - progettati per mantenere le funzioni essenziali durante i blackout - ricorrendo sempre di più ai social media, non potranno che migliorare. Questi gli step suggeriti da Manpower alle aziende per promuovere l uso costruttivo delle tecnologie di social networking: Incoraggiare i dipendenti all innovazione. Promuovere l uso positivo dei social media incoraggiando gli impiegati a proporre nuovi modi di utilizzo di tali strumenti finalizzati a svolgere al meglio il proprio lavoro. Le persone amano discutere dei propri successi, quindi create le condizioni per far sì che i dipendenti descrivano il modo in cui hanno utilizzato i social media per generare vantaggio, ad esempio per servire meglio i clienti. E possibile focalizzare tali sforzi per funzione o interesse, a seconda delle necessità. Si possono seguire le procedure applicate con successo da molte aziende innovative e contendersi il primo posto per le migliori nuove idee. Rivolgersi a esperti interni. Insegnare attraverso l esempio, incoraggiando gli impiegati che usano regolarmente il social networking nel loro lavoro a discutere e dimostrare il loro vantaggio. E importante monitorare le nuove idee che nascono da questo tipo di scambio e condividere idee e best practice. Lasciare ai dipendenti la propria gestione. Alla base di qualsiasi attivo social network c è una community impegnata. E importante lasciare che i propri dipendenti aiutino a sviluppare e rinforzare le linee guida dell azienda. Di sicuro questo approccio attrarrà quegli impiegati che più facilmente usano i social media, promuovendo la fiducia negli obiettivi delle linee guida istituite. E fondamentale non far sì che tali politiche diventino permanenti; al contrario, dovrebbero cambiare ed evolvere. Del resto, sono le stesse tecnologie di social networking e i modi in cui le persone le utilizzano che cambiano in maniera così repentina. E necessario garantire che le linea guida seguite per i social media siano collegate alle linee guida comportamentali generali dell azienda stessa. L obiettivo è quello di creare un sistema di governance per cui il social networking non venga percepito come un eccezione, ma piuttosto come un attività strettamente connessa alle procedure generali dell impresa. A livello organizzativo, questo tipo di cambiamento comporta una gestione e una pianificazione particolarmente accurate. I dirigenti devono comprendere a fondo quanto i social media possano essere d aiuto alle loro aziende, e dovrebbero poter contare sui propri dipendenti per concepire idee innovative. Allo stesso tempo, data la natura dei social media che si basano sulle community, è importante mettere gli impiegati nelle condizioni di poter guidare l evoluzione, assicurando così la continuità del processo. Ogni cambiamento tecnologico ha portato con sé un cambiamento culturale (anche se più lento) non appena le aziende si sono adeguate ad esso e hanno compreso come trarre maggiori benefici da un nuovo modo di lavorare. Questo cambiamento culturale è legato a una nuova concezione del significato stesso del lavoro. Nel caso del social networking, i vantaggi sono reali. Solo indirizzando l utilizzo dei social media in modo creativo, le aziende riusciranno a coglierne i benefici per ottenere un vantaggio competitivo che sia prolungato nel tempo.

8 1 Twitter and social networks cost U.K. businesses. Morse Plc. (press release), October Manpower Inc., Employer Perspectives on Social Networking Survey, Manpower Inc., op. cit. 4 Manpower Inc., op. cit. 5 Burson-Marsteller and Proof Digital, Fortune 100 Social Media Study, Palo Alto Networks, The Application Usage and Risk Report, Fall Capgemini adopts social networking tools for knowledge management, InfoWorld, May Deloitte LLP, 2009 Ethics & Workplace Survey, Burson-Marsteller, op. cit. 10 Manpower Inc., op. cit. 11 Nestlé, , Manpower Inc. All rights reserved. GC-28 Manpower Inc. 100 Manpower Place Milwaukee, WI U.S.A Tel:

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN Marina Fantini Talent Solutions Marketing Manager, LinkedIn Italy & Iberia L uso dei social network e la crescente velocità dello scambio

Dettagli

Talent Management 2020. Scenari e prospettive futuri

Talent Management 2020. Scenari e prospettive futuri Talent Management 2020 Scenari e prospettive futuri INTRODUZIONE Le funzioni delle Risorse Umane (Human Resources-HR) non solo forniscono molti servizi interni, come la selezione del personale, il sostegno

Dettagli

Catalogo formativo Anno 2012-2013

Catalogo formativo Anno 2012-2013 Catalogo formativo Anno 2012-2013 www.kaleidoscomunicazione.it marketing & innovazione >> Email Marketing >> L email è ad oggi lo strumento di comunicazione più diffuso tra azienda e cliente e dunque anche

Dettagli

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING Mi Piace! Tutti i segreti del web marketing che le aziende devono conoscere per non perdere terreno nel complesso mondo di internet 2.0 Dario Dossena Che cosa c è dietro un mi piace? Qualsiasi cosa sia,

Dettagli

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO

QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO QUATTRO BUONE PRATICHE PER L IMPLEMENTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA PER LA DIDATTICA DI SUCCESSO Report globale e suggerimenti Gennaio 2013 Autore: Filigree Consulting Promosso da: SMART Technologies Executive

Dettagli

Rilancia il tuo business con il web 2.0

Rilancia il tuo business con il web 2.0 Rilancia il tuo business con il web 2.0 Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Qualche anno fa. Media di ieri e di oggi Oggi: fruizione di contenuti senza vincoli 2 Gli old media Generalisti Occasionali

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Enrico Bertoldo Marketing Director Stefano Marongiu Customer Segment Manager Andrej Crnjaric Social Media Specialist 2009 Amadeus IT Group SA

Dettagli

IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO. Company Pofile

IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO. Company Pofile IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO Company Pofile 004 Company Profile Propositiv Communication 005 SPECIALISTI DEL MARKETING CREATIVO Propositiv Communication è una società di comunicazione

Dettagli

European Social Media and Email Monitor Il dialogo digitale con Facebook, Twitter, email & Co. in 6 Paesi Europei - Parte 1. Milano, novembre 2010

European Social Media and Email Monitor Il dialogo digitale con Facebook, Twitter, email & Co. in 6 Paesi Europei - Parte 1. Milano, novembre 2010 European Social Media and Email Monitor Il dialogo digitale con Facebook, Twitter, email & Co. in 6 Paesi Europei - Parte 1 Milano, novembre 2010 I 5 risultati chiave sul dialogo digitale Facebook, Twitter,

Dettagli

13-14-15 dicembre 2013 Cosenza. startupwekeend.org

13-14-15 dicembre 2013 Cosenza. startupwekeend.org 13-14-15 dicembre 2013 Cosenza + startupwekeend.org Cosa è Startup Weekend La nostra missione è di insegnare e promuovere l'imprenditorialità nelle comunità locali. Siamo una organizzazione non profit

Dettagli

Catalogo formativo 2013. INGENIA Group. Manuale commerciale. Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013. Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.

Catalogo formativo 2013. INGENIA Group. Manuale commerciale. Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013. Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup. Catalogo formativo 2013 INGENIA Group Manuale commerciale Manuale commerciale 1C - AM/CA 10/2013 Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.it MARKETING & INNOVAZIONE Percorso formativo e-mail MARKETING

Dettagli

Social Commerce: l'evoluzione della web personalization al servizio del commercio online nell'era del Web 2.0

Social Commerce: l'evoluzione della web personalization al servizio del commercio online nell'era del Web 2.0 Social Commerce: l'evoluzione della web personalization al servizio del commercio online nell'era del Web 2.0 Andrea Rubei VP & General Manager Americas & Europe May 2009 Poll: Chi ritiene che debba comprare

Dettagli

Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle

Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle WHITE PAPER MARZO 2013 Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle modalità di contatto e interazione tra utente e azienda Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente

Dettagli

DIGITAL TRANSFORMATION. Trasformazione del business nell era digitale: Sfide e Opportunità per i CIO

DIGITAL TRANSFORMATION. Trasformazione del business nell era digitale: Sfide e Opportunità per i CIO DIGITAL TRANSFORMATION Trasformazione del business nell era digitale: Sfide e Opportunità per i CIO AL VOSTRO FIANCO NELLA DIGITAL TRANSFORMATION Le nuove tecnologie, tra cui il cloud computing, i social

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Mauro Cunial, Amministratore Delegato

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Agenda Ci presentiamo! MM One Group

Dettagli

Azienda 2.0. Le imprese e i social networks, opportunità e gestione dei rischi. Stefano Ventura

Azienda 2.0. Le imprese e i social networks, opportunità e gestione dei rischi. Stefano Ventura Azienda 2.0 Le imprese e i social networks, opportunità e gestione dei rischi Stefano Ventura 1. Il nuovo scenario social 2. Necessaria strategia 2.0 3. La nostra esperienza 4. La gestione dei rischi 1.

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento OBIETTIVI, STRATEGIE E TATTICHE DI MARKETING ON-LINE: L INTERNET MARKETING PLAN ORGANISMO BILATERALE

Dettagli

Social Network. Social Business

Social Network. Social Business Social Network Social Business Piero Luchesi PMP AGENDA Agenda e introduzione Parte I Overview sul Social Business Era della collaborazione Social Network Apertura al Social Business Come fare Social Business

Dettagli

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab CARTE 2012 Roma, 15 novembre 2012 La multicanalità Fonte: Elaborazioni ABI su dati sull Osservatorio di Customer

Dettagli

Social Enterprise: l'evoluzione della Banca per lo sviluppo delle performance

Social Enterprise: l'evoluzione della Banca per lo sviluppo delle performance DIMENSIONE SOCIAL & WEB Social Enterprise: l'evoluzione della Banca per lo sviluppo delle performance Milano, 10 novembre 2015 Building a better working world 1 Agenda Il mondo e il modo di fare business

Dettagli

PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER

PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER Benvenuto a #Twitter4Uni, la prima iniziativa di Twitter in Italia dedicata alle Università. Se il mondo dell online ti appassiona, e ti appassiona l

Dettagli

I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower

I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower Dati provenienti da account Facebook e Twitter di 18 banche: su Twitter le banche rispondono agli

Dettagli

The new outsourcing wave: multisourcing

The new outsourcing wave: multisourcing EVOLUZIONE DEI MODELLI DI OUTSOURCING La pratica dell outsourcing, cioè del trasferire all esterno dell azienda singole attività, processi o infrastrutture è in voga da tempo, e negli anni ha dimostrato

Dettagli

I Social Media per il Marketing Digitale C H I E F M A R KETING O F F I C ER S P I DW I T

I Social Media per il Marketing Digitale C H I E F M A R KETING O F F I C ER S P I DW I T I Social Media per il Marketing Digitale PAOLA MIRONE C H I E F M A R KETING O F F I C ER S P I DW I T Cos é il marketing Per marketing mix si intende la combinazione (mix) di 4 variabili pianificabili

Dettagli

Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere

Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere «La reputazione? È una veste effimera e convenzionale, guadagnata spesso senza merito e perduta senza colpa» W. Shakespeare Relatore: Marco Magistri,

Dettagli

WORLD WIDE WEB MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT SOCIAL MEDIA MARKETING

WORLD WIDE WEB MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT SOCIAL MEDIA MARKETING MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT WORLD WIDE WEB SOCIAL MEDIA MARKETING AGENZIA SOCIAL MEDIA TEAM Siamo un agenzia di comunicazione e marketing digitale. Amiamo il nostro lavoro e ci entusiasmano

Dettagli

Il futuro del lavoro. Uso interno

Il futuro del lavoro. Uso interno Il futuro del lavoro Uso interno Qual è il futuro del lavoro? La natura del lavoro sta cambiando radicalmente, sotto la spinta di diversi fattori: Progressi tecnologici Modelli demografici in evoluzione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK MADSEN SOCIAL MEDIA, WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS ROMA 12-13 MAGGIO 2011 VISCONTI

Dettagli

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità Mario Massone fondatore Club CMMC 1) Il Marketing, nuova centralità: meno invasivo, più efficace 2) La customer experience, come

Dettagli

Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale. 23 Novembre 2015 Antonio Parlato

Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale. 23 Novembre 2015 Antonio Parlato Strumenti per i Social Media a supporto del Marketing Digitale 23 Novembre 2015 Antonio Parlato Contesto Social Convivenza Utenti e Brand Nuovi canali, nuove figure professionali (spesso incomprensibili)

Dettagli

Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti.

Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti. Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti. La 3S Telematica offre servizi di consulenza, progettazione, realizzazione e gestione di reti informatiche con particolare risvolto legato alla

Dettagli

L outsourcing nei processi di Marketing & Sales

L outsourcing nei processi di Marketing & Sales L outsourcing nei processi di Marketing & Sales Eventi & Congressi Milano 18 novembre 2010 Copyright 2010 CWT CWT nel settore Healthcare Con un esperienza più che trentennale, CWT affianca alle attività

Dettagli

Social Media Marketing

Social Media Marketing Corso intensivo in: Social Media Marketing I Social Network come Professione e strumento di Business 24-25 OTTOBRE MILANO 2014 Spazio Cairoli Vicolo San Giovanni sul Muro, 3/5 Ninja Master LORENZO VISCANTI

Dettagli

Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand

Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand Il segreto delle migliori aziende: Allineare il consumer brand e il talent brand Introduzione Gli esperti di marketing si stanno rapidamente rendendo conto che i loro sforzi sono soltanto uno dei componenti

Dettagli

DML è un centro di competenze e di esperienze online, un osservatorio permanente sui temi inerenti al marketing e al business digitale.

DML è un centro di competenze e di esperienze online, un osservatorio permanente sui temi inerenti al marketing e al business digitale. DML - Digital marketing Lab nasce da un idea di Leonardo Bellini e raggruppa un team di professionisti che da anni si occupano di marketing, business e comunicazione in ambito digitale. DML è un centro

Dettagli

Web & Social Media Marketing Agency

Web & Social Media Marketing Agency Web & Social Media Marketing Agency Chi siamo Costruiamo dialoghi tra brand e consumatori. Siamo stati tra i primi, nel 2007, a comprendere l importanza dei social network per la comunicazione d impresa

Dettagli

La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali

La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali La Guida per l Organizzazione degli Studi professionali Gianfranco Barbieri Senior Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti Presidente dell Associazione Culturale Economia e Finanza gianfranco.barbieri@barbierieassociati.it

Dettagli

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014 Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale Che differenza c è tra Blog e Sito Web? Entrambi: sono mezzi per comunicare sul web. hanno il principale obiettivo di informare gli

Dettagli

incrementa il tuo business

incrementa il tuo business incrementa il tuo business 1 mission L attività di marketing si concretizza attraverso l elaborazione di un progetto specifico proposto ai nostri partners. L intento? Quello di raggiungere maggior successo,

Dettagli

Social Media Marketing

Social Media Marketing #NinjaRoma14 Corso intensivo in: Social Media Marketing Come trasformare i Social Network in una Professione 27-28 GIUGNO ROMA 2014 Presso Working Capital Accelerator Via Santa Maria in Via, 6 Ninja Master

Dettagli

Web e lavoro: il futuro è social?

Web e lavoro: il futuro è social? Web e lavoro: il futuro è social? Come sfruttare i nuovi canali di comunicazione nella ricerca attiva del lavoro A cura di Paolo Vallicelli 28 Maggio 2014 Le possibilità lavorative offerte dai canali NON

Dettagli

Case history Miss Broadway

Case history Miss Broadway E giunto il momento per i brand di non preoccuparsi più dei social media, ma solo di goderne i benefici. Case history Miss Broadway Paglieri Sell System Miss Broadway http://www.missbroadway.it/ http://www.facebook.com/miss.broadway.makeup

Dettagli

MEDIA INNOVATION & CHANGE

MEDIA INNOVATION & CHANGE MEDIA INNOVATION & CHANGE MEDIA E DIGITAL COMMUNICATION Programma di sviluppo continuo dell innovazione MEDIA INNOVATION & CHANGE COMUNICAZIONE E CONFUSIONE COMUNICARE OGGI SIGNIFICA POTER SFRUTTARE OPPORTUNITÀ

Dettagli

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni La tua azienda è perfettamente connessa? È questa la sfida cruciale dell attuale panorama aziendale virtuale e mobile, mentre le

Dettagli

www.tsmconsulting.it

www.tsmconsulting.it INSTAGRAM: PROMUOVERE EFFICACEMENTE L OFFERTA TURISTICA DEL TERRITORIO ATTRAVERSO LA CONDIVISIONE SOCIAL DELLE FOTOGRAFIE DEGLI OSPITI Federico Belloni Responsabile di TSM Consulting FEDERICO BELLONI I

Dettagli

La Rete e il Social Network seconda parte. Fabio Vigo Consulente informatico CaiVeneto 26/5/2012

La Rete e il Social Network seconda parte. Fabio Vigo Consulente informatico CaiVeneto 26/5/2012 La Rete e il Social Network seconda parte Fabio Vigo Consulente informatico CaiVeneto 26/5/2012 SN = Milioni di Persone SN = Connessioni SN = Contenitori (gabbie??) SN = business SN = servizi online SN

Dettagli

Digital Marketing Area

Digital Marketing Area Digital Marketing Area Digital Strategy Web Communication Search Engine Optimization Online Advertising Social Media Marketing Web Copywriting Analytics and Web Reputation Ci hanno scelto: elogic s.r.l.

Dettagli

Engagement semplice per aziende di medie dimensioni

Engagement semplice per aziende di medie dimensioni Engagement semplice per aziende di medie dimensioni La tua azienda è ben connessa? È questa la sfida cruciale dell attuale panorama aziendale virtuale e mobile, mentre le aziende si sforzano di garantire

Dettagli

FOCUS SUI CITTADINI: UNA PARTECIPAZIONE AMPIA PER POLITICHE E SERVIZI MIGLIORI. Abstract

FOCUS SUI CITTADINI: UNA PARTECIPAZIONE AMPIA PER POLITICHE E SERVIZI MIGLIORI. Abstract www.qualitapa.gov.it FOCUS SUI CITTADINI: UNA PARTECIPAZIONE AMPIA PER POLITICHE E SERVIZI MIGLIORI Abstract L importanza di un processo di policy making trasparente e inclusivo è largamente condivisa

Dettagli

Introduzione al Web Marketing e Social Networking

Introduzione al Web Marketing e Social Networking Introduzione al Web Marketing e Social Networking Relatore: Andrea Baioni www.andreabaioni.it abaioni@andreabaioni.it DEFINIZIONI E DIFFERENZE Marketing tradizionale un sistema integrato di attività, organizzato

Dettagli

Copyright 2013 - CircleCap. Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0

Copyright 2013 - CircleCap. Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0 Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0 Di cosa parliamo? Una volta compreso, il turismo 2.0 è una fondamentale rivoluzione nel modo di vivere, gestire, organizzare e promuovere il turismo. Porta

Dettagli

INDAGINE SUL VIRAL VIDEO MARKETING: LA PROSPETTIVA DI AGENZIA febbraio 2008 Traduzione di Cristina

INDAGINE SUL VIRAL VIDEO MARKETING: LA PROSPETTIVA DI AGENZIA febbraio 2008 Traduzione di Cristina INDAGINE SUL VIRAL VIDEO MARKETING: LA PROSPETTIVA DI AGENZIA febbraio 2008 Traduzione di Cristina Sommario: Il viral video marketing non è più una novità. Alla luce del successo di video virali sponsorizzati

Dettagli

Presentazione Generale

Presentazione Generale Presentazione Generale Milano, Maggio 2015 info@svreporting.com Servizi Se vuoi cambiare il modo di pensare di qualcuno, lascia perdere; non puoi cambiare come pensano gli altri. Dai loro uno strumento,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 6-7 GIUGNO 2011 ROMA 8-9 GIUGNO 2011 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 6-7 GIUGNO 2011 ROMA 8-9 GIUGNO 2011 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA KEN RAU IL PORTAFOGLIO DELLE APPLICAZIONI IT Pianificare e Gestire la domanda dei nuovi servizi IT MARKETING IT FUNCTION ROMA 6-7 GIUGNO 2011 ROMA 8-9 GIUGNO 2011 RESIDENZA

Dettagli

Area di formazione. Digital Strategy. Coltiva nuove opportunità di business. Introduzione al Web Marketing: Inbound e Outbound Marketing

Area di formazione. Digital Strategy. Coltiva nuove opportunità di business. Introduzione al Web Marketing: Inbound e Outbound Marketing Area di formazione Digital Strategy Coltiva nuove opportunità di business. 01 Introduzione al Web Marketing: Inbound e Outbound Marketing 02 Educazione alla cultura Digitale per le PMI 03 Introduzione

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Investire nei social. con ritorno

Investire nei social. con ritorno con ritorno Per le aziende che operano nel turismo la vera opportunità è creare un esperienza sociale che consenta agli web users di sentirsi parte di una community. Così aumentano brand awareness e fatturato.

Dettagli

Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA

Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA Il seguente report è stato realizzato da Physeon, sintetizzando i rapporti cinesi che ci sono pervenuti in lingua inglese ed è da considerarsi

Dettagli

GUIDA: COME SCRIVERE UN BLOG BUSINESS PLAN

GUIDA: COME SCRIVERE UN BLOG BUSINESS PLAN Ciao Cara Blogger, ecco la tua Guida Gratuita per Scrivere un Fantastico Blog Business Plan, spero ti sia utile per migliorare il tuo modo di fare Blogging e far diventare il tuo Hobby un vero Business!

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UNO SHOWCASE COMMERCIALE Lamberto Castellotti Cristina Bordin. Guidizzolo 25 Novembre 2014

REALIZZAZIONE DI UNO SHOWCASE COMMERCIALE Lamberto Castellotti Cristina Bordin. Guidizzolo 25 Novembre 2014 REALIZZAZIONE DI UNO SHOWCASE COMMERCIALE Lamberto Castellotti Cristina Bordin Guidizzolo 25 Novembre 2014 PRESUPPOSTI Negli ultimi anni spesso si è parlato di nuovi approcci al marketing considerandoli

Dettagli

PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI

PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI PRESENTAZIONE 6 OTTOBRE TEMI FOCALI LA TECNOLOGIA POTENZIA L ASSISTENTE MULTITASKING La maggior parte delle assistenti (77%) passa più di 6 ore davanti al pc per lavoro, e almeno 2 3 ore sono dedicate

Dettagli

Services- Research - Planning S.r.l. Società di servizi, ricerca e progettazione

Services- Research - Planning S.r.l. Società di servizi, ricerca e progettazione Services- Research - Planning S.r.l. Società di servizi, ricerca e progettazione Face to Face Marketing Comunicazione Eventi - Fundraising Ricerchiamo Location per la promozione della Vostra Causa Vi aiutiamo

Dettagli

persone notizie sedi diventa partner certificazioni

persone notizie sedi diventa partner certificazioni persone notizie sedi diventa partner certificazioni Il più grande mercato del mondo Ready for the social business? L unione fa il Business! The time for mobile is now Il business prima di tutto Materialize

Dettagli

Il Patto Globale. Corporate Leadership in the World Economy

Il Patto Globale. Corporate Leadership in the World Economy Il Patto Globale. Corporate Leadership in the World Economy Kofi Annan * Abstract Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan, propose per primo il Global Compact in un discorso al World Economic

Dettagli

Il Cliente al centro del Business: Social network e CRM

Il Cliente al centro del Business: Social network e CRM Il Cliente al centro del Business: Social network e CRM Chiara Albanese Michele Dell Edera In collaborazione con: Asernet tecnologia, comunicazione e nuovi media Zeroventiquattro.it Il quotidiano on line

Dettagli

what your brand wants Relazioni Pubbliche

what your brand wants Relazioni Pubbliche Relazioni Pubbliche ottimi motivi per una campagna di RP Progettiamo e sviluppiamo campagne di Relazioni Pubbliche utilizzando in modo strategico ed integrato attività di comunicazione online ed offline

Dettagli

PICCOLA? MEDIA? GRANDE!

PICCOLA? MEDIA? GRANDE! PICCOLA? MEDIA? GRANDE! UNA NUOVA REALTÀ PER LE IMPRESE Il mondo odierno è sempre più guidato dall innovazione, dall importanza delle nuove idee e dallo spirito di iniziativa richiesti dalla moltitudine

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

Customer Service Trends 2011

Customer Service Trends 2011 Sondaggio sul Customer Service in Europa: Il punto di vista del cliente CONTATTI CON I CLIENTI DI NUOVA GENERAZIONE www.customerservicetrends.com Il sondaggio Obiettivi Il sondaggio Aspect Customer Service

Dettagli

Questa versione del programma è da intendersi come provvisoria Seguici e commenta su #dimensionesocial

Questa versione del programma è da intendersi come provvisoria Seguici e commenta su #dimensionesocial 8.15 9.15 Registrazione dei Partecipanti, Networking e Welcome Coffee nell Area Mee(a)ting 9.15 11.15 SESSIONE PLENARIA L onda d urto del 2.0 sui clienti, il business e la cultura aziendale i nuovi paradigmi

Dettagli

Verso una Coop 2.0. Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione.

Verso una Coop 2.0. Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione. Verso una Coop 2.0 Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione Agata Meneghelli Obiettivi ricerca Che potenzialità hanno i nuovi media digitali per

Dettagli

Italia. Cento Vigne. Una storia di successo:

Italia. Cento Vigne. Una storia di successo: Una storia di successo: Cento Vigne Italia Adattare le nuove strategie di social media marketing a livello globale per avere successo nel settore enologico Cento Vigne Italia ha scoperto il segreto per

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

TECNOLOGIA E GESTIONE DELL INNOVAZIONE

TECNOLOGIA E GESTIONE DELL INNOVAZIONE Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà Economia Corso di Strategia di Impresa A/A 2008-2009 TECNOLOGIA E GESTIONE DELL INNOVAZIONE -Robert M. Grant- Peitas Patrizia INDICE 1. Il vantaggio competitivo

Dettagli

Governare in periodi di instabilità: Sempre più pressioni sul Comitato controllo e rischi

Governare in periodi di instabilità: Sempre più pressioni sul Comitato controllo e rischi Governare in periodi di instabilità: Sempre più pressioni sul Comitato controllo e rischi Di Don Wilkinson, Vice-Presidente Deloitte Amministratori, fate un respiro profondo: gli impegni previsti in agenda

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

CORSI ISTITUTO DI SCIENZE UMANE IN COMUNICAZIONE E MARKETING

CORSI ISTITUTO DI SCIENZE UMANE IN COMUNICAZIONE E MARKETING CORSI ISTITUTO DI SCIENZE UMANE IN Nov Dic 2012 INDICE PRESENTAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE IN...2 COMUNICAZIONE EFFICACE E MARKETING POWER...3 FACEBOOK E BRAND...5 DIVENTA UNA MICRO-CELEBRITA'!!...5

Dettagli

Social Media Marketing per hotel

Social Media Marketing per hotel Social Media Marketing per hotel Agenda Il Social Media Marketing per hotel Pianificare una strategia social Facebook per strutture ricettive: consigli e suggerimenti Come promuovere un hotel su Google

Dettagli

BENVENUTI! Corso di Web Marketing

BENVENUTI! Corso di Web Marketing BENVENUTI! Corso di Web Marketing PRESENTIAMOCI Chi siamo? I DOCENTI : Barbara Gorlini - Marketing, Communication & Digital PR Fabio Dell Orto - Web Marketing, SEO&SEM E TU? raccontaci. Le tue aspettative

Dettagli

UniCredit e i Social Media

UniCredit e i Social Media UniCredit e i Social Media Logiche e strategia di utilizzo dei canali social Sara Iovenci - Social & Digital Branding Group Brand Management Alessandro Appodio - Online Acquisition - Internet & Mobile

Dettagli

#ridieassapori è in linea con i nuovi bisogni e tendenze delle persone mosse dalla necessità di avere le informazioni sempre a portata di mano.

#ridieassapori è in linea con i nuovi bisogni e tendenze delle persone mosse dalla necessità di avere le informazioni sempre a portata di mano. In futuro non andremo più in ricerca di notizie, saranno le notizie a trovare noi, oppure saremo noi stesse a crearle. E quel futuro è già iniziato (Socialnomics) #ridieassapori racchiude l obiettivo principale

Dettagli

Definizioni e Differenze

Definizioni e Differenze Introduzione al Web Marketing e Social Networking Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Definizioni e Differenze 2 Marketing tradizionale Il marketing è buon senso applicato sistematicamente (A.Galgano)

Dettagli

il punto di vista dei Recruiters in Italia.

il punto di vista dei Recruiters in Italia. 1 il punto di vista dei Recruiters in Italia. Il recruiting è sempre più social e l Osservatorio Adecco vuole capire come sta evolvendo: nell ambito di una più ampia ricerca internazionale che ha coinvolto

Dettagli

Il Patto Globale. Corporate Leadership in the World Economy

Il Patto Globale. Corporate Leadership in the World Economy Il Patto Globale. Corporate Leadership in the World Economy Kofi Annan Scegliamo di unire il potere dei mercati con l autorevolezza degli ideali universalmente riconosciuti. 1. Le opportunità del Patto

Dettagli

Semplifica la gestione di una forza lavoro globale

Semplifica la gestione di una forza lavoro globale Semplifica la gestione di una forza lavoro globale Cezanne HR è un azienda internazionale, che gestisce clienti in tutto il mondo. Per questo sappiamo quanto possa essere complicato gestire le Risorse

Dettagli

develon web d.social il potere della conversazione develon.com

develon web d.social il potere della conversazione develon.com develon web d.social il potere della conversazione develon.com Facebook, Twitter, Flickr, YouTube, forum tematici, blog, community... Qualcuno dice che il Web 2.0 ha cambiato il mondo. Qualcun altro, meno

Dettagli

Dall Email Marketing ai Dynamic Contents

Dall Email Marketing ai Dynamic Contents Dall Email Marketing ai Dynamic Contents DM&P è un'agenzia di comunicazione integrata e casa di produzione dall esperienza più che decennale, con un consolidato know how in diversi settori merceologici,

Dettagli

SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA

SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX 120,000 people SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA release: NOV 2013 31 countries IL RECRUITMENT SI FA SOCIAL L avvento dei social media nel mondo del recruitment ha cambiato il modo

Dettagli

SCENARIO. Formazione Unindustria Treviso - Business 2.0 LAB

SCENARIO. Formazione Unindustria Treviso - Business 2.0 LAB BUSINESS 2.0 LAB Laboratorio operativo sui nuovi strumenti di Business, Marketing & Reputationper aumentare la visibilità e il potere attrattivo delle aziende SCENARIO Oggi il percorso di acquisto e informazione

Dettagli

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE Grazie alla sinergia delle sue business unit, GGF Group accorcia la distanza tra il presente che hai costruito e il futuro che sogni per

Dettagli

IPMA Italy. Roma, Giovedì, 28 Marzo 2013, ore 14.30. Giulio Di Gravio Università degli Studi di Roma «La Sapienza» giulio.digravio@uniroma1.

IPMA Italy. Roma, Giovedì, 28 Marzo 2013, ore 14.30. Giulio Di Gravio Università degli Studi di Roma «La Sapienza» giulio.digravio@uniroma1. Roma, Giovedì, 28 Marzo 2013, ore 14.30 Giulio Di Gravio Università degli Studi di Roma «La Sapienza» giulio.digravio@uniroma1.it «new trends in project management»: +25.000 risultati «project management

Dettagli

NINJAMARKETING MEDIAKIT

NINJAMARKETING MEDIAKIT NINJAMARKETING MEDIAKIT Dove i Digital Makers vengono a Scoprire, Capire, Condividere. Da prima che esistessero YouTube, Facebook, Twitter. Chi Siamo Ninja Marketing è il magazine n 1 degli innovatori

Dettagli

TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE

TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE Quando il business diventa social 1.1 Barbara Bonaventura Consulente in marketing strategico specializzata in progetti di alta innovazione. Laureata nel 1999 a Padova

Dettagli

Digital Strategy. Area di formazione. Educazione alla cultura digitale per le PMI

Digital Strategy. Area di formazione. Educazione alla cultura digitale per le PMI Area di formazione Digital Strategy 01 Educazione alla cultura digitale per le PMI 02 03 SEO, SEM, Social, Analytics: strategie di Inbound & Outbound Marketing Pianificare una strategia sui Social Media

Dettagli

CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY

CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY LML COMPANY IMPROVES YOUR E_BUSINESS CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY PERCHE L E-COMMERCE? E un canale di vendita in forte incremento anche in Italia: +19% nel 2011 sul 2010,

Dettagli

Ricerca sull utilizzo di Webinar, Febbaio 2014

Ricerca sull utilizzo di Webinar, Febbaio 2014 Ricerca sull utilizzo di Webinar, Febbaio 2014 Numero del progetto: 2013-1-PT1-LEO05-15418 - Varsavia 2014 INTRODUZIONE Questo è un riassunto della ricerca paraparata all interno del progetto Webinar Expert,

Dettagli

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS in collaborazione con FACEBOOK PER IL BUSINESS MODULO BASE A giugno 2014 Facebook festeggia 30 milioni di piccole imprese attive con una pagina aziendale sui propri canali.

Dettagli