STK1512Q & STM1512Q MONITOR ( STM1512Q) E KIT (STK1512Q) PER VIDEO CONTROLLO IN BIANCO E NERO CON REAL TIME QUAD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STK1512Q & STM1512Q MONITOR ( STM1512Q) E KIT (STK1512Q) PER VIDEO CONTROLLO IN BIANCO E NERO CON REAL TIME QUAD"

Transcript

1 STK1512Q & STM1512Q MONITOR ( STM1512Q) E KIT (STK1512Q) PER VIDEO CONTROLLO IN BIANCO E NERO CON REAL TIME QUAD (monitor 12" B/N con 4 ingressi per telecamere B/N) INTRODUZIONE Tecnova Systems S.r.l. Vi ringrazia per aver scelto i suoi articoli ed in particolare la linea di prodotti 1512Q capaci di garantirvi tutta la sicurezza ed affidabilità dei sistemi di sicurezza attualmente sul mercato; facili da installare, STK1512Q e STM1512Q sono indicati per tutti i luoghi in cui si necessiti di una sorveglianza audio-video. Telecamera (solo per STK1512Q) e monitor, sono corredati di microfono ed altoparlante, il chè consente di controllare quattro ambienti in modo bidirezionale, permettendo non solo di vedere tutto ciò che accade, ma anche di ascoltare quanto viene detto all interno di essi e quindi all occorrenza di intervenire con la propria voce per comunicare agli occupanti di quello specifico ambiente qualsiasi informazione. Prima di rendere operativo il sistema consigliamo di leggere attentamente questo manuale e di conservarlo per qualsiasi eventualità futura. CARATTERISTICHE Facilità d installazione ed utilizzo. Monitor bianco e nero 12" ad alta risoluzione (STM1512Q). Monitor bianco e nero 12" ad alta risoluzione con telecamera in bianco e nero (STK1512Q). Possibilità di espansione fino a quattro telecamere. Funzione di scansione automatica delle immagini ad intervalli programmabili da 3 a 60 sec. Gestione dell audio bidirezionale. Ingresso e uscita audio/video per il collegamento di un monitor ausiliario o per il collegamento di un video registratore. Alimentazione monitor multipower 90/250 Vca 50/60 Hz. AVVERTENZE 1. Leggere le avvertenze sotto elencate prima di installare e/o utilizzare il sistema. 2. Scegliere una collocazione adeguata in modo che le telecamere siano protette dalla luce diretta, dall'umidità e da vibrazioni. 3. Il monitor deve essere alimentato utilizzando il cavo in dotazione collegato alla tensione di rete. 4. Controllare l'operatività del sistema prima di effettuare l'installazione. 5. Utilizzare estrema cautela nel maneggiare gli obiettivi per non causare graffi sulle lenti (STK1512Q). 6. Si consiglia di non modificare i cavi di collegamento delle telecamere (STK1512Q). Nel caso in cui sia necessario installare telecamere a distanze maggiori, richiedere al Vs. rivenditore i cavi prolunga dedicati per il vostro sistema. STK & STM 1512Q p. 1/11

2 ACCESSORI IN DOTAZIONE STK1512Q: n 1 Monitor 12 bianco e nero, quattro canali, con ciclico e processore di quadro integrati. n 1 Cavo di collegamento alla tensione di rete. n 1 Telecamera bianco e nero modello STC1500. n 1 Obiettivo per telecamera 6 mm. n 1 Staffa supporto per telecamera. n 1 Venti metri di cavo di connessione per il collegamento della telecamera al monitor. STM1512Q: n 1 Monitor 12 bianco e nero, quattro canali, con ciclico e processore di quadro integrati. n 1 Cavo di collegamento alla tensione di rete. ACCESSORI OPZIONALI Telecamera bianco e nero aggiuntiva modello STC1500. Custodia in alluminio per telecamera da esterno modello STH112 e modello STH112H se termostatata. Cavi prolunga da 20, 40, 80 metri modello STW20, STW40, STW80. Adattatore per congiungere le prolunghe modello ADT2. Sensore infrarosso per telecamera modello STA10. Interfaccia di controllo senza filo modello STA20 con telecomando modello STRC50. Interfaccia di controllo a distanza con filo modello STRC10. Dispositivo intercomunicante modello STA74. NOTE IMPORTANTI Il sistema di video controllo è uno strumento ad alta tecnologia che richiede una cura e manutenzione adeguata. Seguendo le istruzioni sotto elencate sarete in grado di mantenere l apparecchiatura perfettamente operante. 1. Installare il monitor in ambienti chiusi. 2. Non ostruire le griglie di areazione del monitor. 3. Mantenere il monitor e le telecamere sempre asciutti. 4. Evitare l installazione in ambienti umidi. 5. Mantenere l'apparecchiatura in ambienti a temperatura costante. Temperature particolarmente elevate o basse, così come gli sbalzi, possono danneggiare ed incidere sulla vita delle parti elettroniche. 6. Maneggiare con attenzione il monitor. 7. Pulire l'apparecchiatura saltuariamente con un panno asciutto e morbido rimuovendo la polvere senza utilizzare alcun prodotto chimico. 8. Tenere lontano l'apparecchiatura dalla polvere. 9. Non tagliare i cavi di connessione tra il monitor e gli accessori. STK & STM 1512Q p. 2/11

3 DESCRIZIONE DEI CONTROLLI IL PANNELLO FRONTALE 1. Regolazione della luminosità. Questo regolatore consente la taratura della luminosità delle immagini. 2. Regolazione del contrasto. Questo regolatore consente la taratura del contrasto delle immagini. 3. Regolazione del sincronismo verticale. Questo regolatore consente la taratura del sincronismo verticale delle immagini, agire su questo comando se l immagine non risulterà ben ferma nello schermo. 4. Regolazione del volume. Questo regolatore consente la taratura del volume dell altoparlante. 5. Regolazione del tempo. La posizione di questo regolatore determinerà la velocità di scansione delle immagini quando il sistema opererà in modalità automatica; sarà possibile regolare il tempo da 3 a 60 secondi. 6. Microfono. Il microfono incorporato serve a captare i suoni nelle immediate vicinanze del monitor. 7. Pulsante AUTO. La pressione del pulsante AUTO avvierà la scansione ciclica delle telecamere programmate (usato solo nel caso in cui si abbiano a disposizione più di una telecamera collegata al sistema). Procedura di programmazione delle telecamere: 1. Accendere il sistema attraverso l interruttore posteriore ON/OFF. 2. La telecamera 1 verrà automaticamente visualizzata. 3. Tenere premuto il pulsante AUTO finchè la spia corrispondente lampeggierà. 4. Selezionare manualmente le telecamere installate attraverso i pulsanti 1, 2, 3, Premere il pulsante AUTO per terminare l operazione. E' possibile programmare la sequenza di visualizzazione delle telecamere secondo le proprie esigenze, vale a dire ciclicamente dalla 1 alla 4 con l ordine preferito; è, inoltre, possibile omettere una o più telecamere. 8. Pulsanti telecamere 1,2,3,4. Premere uno qualsiasi di questi pulsanti per visualizzare la telecamera desiderata. 9. Selettore on/off del video registratore. Premere questo pulsante per visualizzare il segnale del videoregistratore. Premerlo nuovamente per tornare alla normale visualizzazione delle telecamere. Metodologia di registrazione: collegare il monitor al videoregistratore e avviare la registrazione. Per controllare la registrazione effettuata premere il pulsante VCR del monitor e poi avviare la riproduzione del videoregistratore. 11. Pulsante di stand-by. Premendo questo pulsante le immagini e i suoni riprodotti dal sistema verranno interrotti. STK & STM 1512Q p. 3/11

4 10. Pulsante interfono (Talk). La pressione di questo pulsante permetterà all utente di parlare attraverso il microfono posto sul pannello frontale del monitor. Premesso che la telecamera installata sia predisposta per la comunicazione bidirezionale, la voce verrà riprodotta sulla telecamera correntemente visualizzata. Se venissero installate telecamere non bidirezionali la pressione del pulsante non avrà alcun effetto salvo che non venga installata un unità di intercomunicazione vicino alla telecamera, in tal caso la voce verrà riprodotta dall unità intercomunicante, che dovrà essere installata nel campo di inquadratura della telecamera. 12. Spie. Il monitor è provvisto di spie che segnaleranno i vari eventi (telecamere, pulsante AUTO, ecc.). 13. Pulsante QUAD. Questo pulsante viene utilizzato per visualizzare le immagini in funzione QUAD. FUNZIONE QUAD: con questa funzione lo schermo verrà diviso in quattro parti e le quattro telecamere verranno visualizzate contemporaneamente. 14. Pulsante d inserimento allarme. Predisposto per azionare od escludere la funzione d allarme. Quando tale funzione è attiva la spia relativa sarà accesa. Descrizione della funzione d allarme. Posizionando un sensore (sensore infrarosso, sensore magnetico, panico, ecc...) nel campo di inquadratura di ogni telecamera, sarà possibile effettuare una gestione dinamica del sistema. Dopo aver attivato la funzione d allarme, se uno dei sensori verrà attivato il sistema visualizzerà la telecamera interessata, sia che il sistema sia in modalità automatica che in modalità manuale. Verrà inoltre emesso un suono della durata di 30 secondi. Durante il periodo d allarme il sistema farà commutare il contatto di uscita (relè) posto sul retro del monitor, attraverso questa uscita sarà possibile ottenere l attivazione automatica di apparecchiature per esempio videoregistratori sirene o lampeggianti. Considerando la bassa portata di corrente si consiglia di disaccoppiare elettricamente l uscita d allarme del sistema attraverso l utilizzo di un ulteriore relè esterno. Trascorsi i 30 secondi d allarme, se il sensore non effettuerà successive rilevazioni, il sistema ritornerà nelle condizioni iniziali. MORSETTIERA N.O. COM N.C. ALARM OUT Normalmente aperto Comune Normalmente chiuso La funzione d allarme rimane attiva anche in condizioni di sistema spento (standby), in caso di allarme il monitor si riaccenderà automaticamente emettendo il suono acustico, al termine dei trenta secondi il sistema tornerà nelle condizioni iniziali. STK & STM 1512Q p. 4/11

5 VISTA POSTERIORE 13. Ingresso d alimentazione. Connettore per l inserimento del cavo d alimentazione di rete. 14. Ingressi telecamera. Il monitor è predisposto per il collegamento di quattro telecamere, è possibile sfruttare gli ingressi tipo DIN nel caso in cui vengano utilizzate telecamere come quella in dotazione, oppure sfruttare gli ingressi video tipo BNC e audio tipo RCA per il collegamento di sorgenti audio video sprovviste del connettore tipo DIN. 15. Ingresso audio/video. Terminale per il collegamento dell uscita audio/video del videoregistratore. 16. Uscita audio/video. Terminale per il collegamento dell ingressso audio/video del videoregistratore. 17. Uscita audio/video. Terminale per il collegamento dell ingresso audio/video di un monitor supplementare. 18. Interruttore generale di alimentazione. Questo interruttore consente di accendere/spegnere totalmente il sistema. 19. Connettore per accessori di controllo remoto. Utilizzato per la connessione degli accessori di controllo a distanza. Interfaccia di controllo senza filo modello STA20. Interfaccia di controllo via filo modello STRC Uscita d allarme. Terminali utilizzati per il collegamento di accessori d avviso o registrazione dell avvenuto allarme. Tale uscita può essere abilitata o disabilitata dal pulsante (14) posto nel pannello di controllo del monitor. STK & STM 1512Q p. 5/11

6 LA TELECAMERA STC 1500 VISTA FRONTALE 1. Obiettivo della telecamera. Ruotando l'anello frontale si ottiene la messa a fuoco delle immagini. 2. Microfono. Grazie ad esso la telecamera rileva i suoni da inviare al monitor. 5. Staffa. Usata per il fissaggio della telecamera. 6. Altoparlante. Altoparlante entro contenuto nella telecamera, predisposto per la riproduzione dei suoni provenienti dal microfono del monitor. VISTA POSTERIORE 3. Morsettiera d allarme. Attraverso questa morsettiera è possibile applicare un sensore mod. STA10 alla telecamera, i tre terminali forniscono: 1 (IN) ingresso d allarme normalmente aperto rispetto a gnd. 2 (gnd) uscita di alimentazione per il sensore e riferimento per l innesco dell allarme. 3 (B+) +12 Vcc 100 ma uscita di alimentazione per il sensore. 4. Terminale di connessione al monitor. Connettere un estremo della prolunga in dotazione a questo terminale, l altro estremo ad uno dei quattro ingressi del monitor. INSTALLAZIONE Installazione della telecamera su staffa. Fissare la base della staffa usando le quattro viti in dotazione, fissare la telecamera alla staffa assicurandosi che le viti siano ben strette. STK & STM 1512Q p. 6/11

7 Unità di intercomunicazione bidirezionale STA74 L unità intercomunicante bidirezionale STA74 è un sistema che rende possibile comunicare con colui che si trova nelle immediate vicinanze del monitor. La pressione del pulsante, se la funzione d allarme sarà attivata, provocherà la commutazione dell immagine relativa al canale utilizzato, allo stesso tempo si attiverà l allarme acustico della durata di 30 secondi. ALIMENTAZIONE ASSORBIMENTO CONNETTORE CAVO DIMENSIONI PESO 12 Vcc 2.8W MINI DIN 6 POLI MINI DIN 6 POLI 2M (FORNITO) 60 x 33 x 92 mm 89 gr Collegare l unità di intercomunicazione come illustrato nella figura. STK & STM 1512Q p. 7/11

8 Installazione dei sensori d allarme. Le telecamere permettono di essere interfacciate direttamente a sistemi di rilevazione allarme, l accessorio modello STA10 è un sensore infrarosso, dalle dimensioni estremamente contenute, predisposto per essere collegato alla telecamera ed installato sul corpo della stessa. Caratteristiche tecniche STA10. Portata di rilevazione: 6 mt max. Angolo di rilevazione: 80. Alimentazione: +12 Vcc provenienti dalla telecamera. Dimensioni: 35 x 35 x 35 mm. Installazione del sensore infrarosso STA10. Per effettuare il collegamento con il sensore infrarosso mod. STA10 alla telecamera collegare: il conduttore rosso al morsetto B+ il conduttore nero al morsetto GND il conduttore bianco al morsetto IN N.B.: Se viene inserita una unità di intercomunicazione (STA74) la morsettiera d allarme della telecamera verrà automaticamente esclusa e i sensori ad essa collegati verranno esclusi. Per effettuare una chiamata d allarme si dovrà utilizzare il pulsante di chiamata posto sul frontale dell unità di intercomunicazione. STK & STM 1512Q p. 8/11

9 Installazione degli accessori di controllo remoto. Utilizzato per la connessione degli accessori di controllo a distanza. Interfaccia di controllo senza filo modello STA20. L STA20 è un accessorio di controllo che permette di accedere alle funzionalità del sistema attraverso il telecomando ad infrarossi in dotazione modello STRC50. Dispositivo utile quando il monitor viene posto in posizioni scomode da raggiungere. L installazione dell STA20 viene effettuata attraverso il cavetto (2 mt) di collegamento in dotazione. Interfaccia di controllo via filo modello STRC10. L STRC10 è un accessorio di controllo che permette di accedere alle funzionalità del sistema a distanza, risulterà utile quando il monitor viene posto in posizioni scomode da raggiungere o quando necessita avere una doppia postazione di comando. L installazione dell STRC10 viene effettuata attraverso il cavetto (2 mt) di collegamento in dotazione. STK & STM 1512Q p. 9/11

10 Come effettuare il collegamento tra il monitor e un videoregistratore. MONITOR Video OUT Audio OUT Video IN Audio IN VIDEOREGISTRATORE Video IN Audio IN Video OUT Audio OUT Come effettuare il collegamento tra il monitor e un monitor addizionale. MONITOR Video OUT Audio OUT MONITOR ausiliario Video IN Audio IN Nota : Per il collegamento del monitor ausiliario e del videoregistratore, utilizzare cavi tipo RCA (non forniti nel kit), la lunghezza di questi cavi di collegamento non deve superare i 20 mt. PROBLEMI E SOLUZIONI Monitor Problema Immagini troppo chiare / scure. Nessuna alimentazione. Immagini di bassa qualità Immagini senza audio. Audio senza immagini. Riduzione immagini. Suggerimento Regolare la luminosità e il contrasto. Controllare l'inserimento corretto della spina alla rete. Regolare il contrasto e la luminosità e pulire le lenti delle telecamere Regolare il volume in ricezione. Regolare la luminosità e il contrasto. Controllare la tensione di rete. Qualora i Vs. problemi continuassero a sussistere, Vi invitiamo a contattare la ns. assistenza tecnica. Saremo lieti di rispondere a tutti i Vs. quesiti. STK & STM 1512Q p. 10/11

11 CARATTERISTICHE TECNICHE Monitor Tubo catodico 12" CRT Segnale video d ingresso 1.0 Vpp Impedenza d ingresso 75 Ohm Segnale video d uscita 1.0 Vpp Frequenza orizzontale KHz Frequenza verticale 50 / 60 Hz Risoluzione orizzontale 800 linee Rapporto segnale/rumore 50 db o migliore (ad eccezione del rumore sinc.) Linearità 7% o inferiore (con immagini ad alta risoluzione) Stabilità +10% della tensione stabilita Circuito d amplificazione video superiore a 30 db Temperature di lavoro -10 C ~ +50 C (14 F ~122 F) Alimentazione Vca Consumo Inferiore a 50W Dimensioni 315 x 333 x 305 mm Peso 7.5 kg. Telecamera Sistema Bianco e nero CCIR Obiettivo 6 mm 1/3" CCD F2.0 Pixel Verticale: 582 x Orizzontale: 512 mm - CCIR Frequenza orizzontale / KHz Frequenza verticale 50 / 60 Hz Uscita video 1 Vpp 75 Ohm Uscita audio 200 mv Vpp Otturatore Elettronico Alimentazione 12 V 200 ma W max da monitor Luminosità minima 0.1 Lux Temperature di lavoro -10 C ~ +50 C (14 F ~122 F) Dimensioni 50 x 50 x 120 mm Se in fase di installazione si presentasse qualche problema, Vi invitiamo a contattare il reparto tecnico Tecnova Systems S.r.l. al numero STK & STM 1512Q p. 11/11

ITALIANO TVK510. Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO TVK510. Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO TVK510 Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE TVK510 - Manuale per l'utente 1 Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato un prodotto CIA.

Dettagli

TVCC B/W MONITOR MODELLO: TBM10H

TVCC B/W MONITOR MODELLO: TBM10H TVCC B/W MONITOR MODELLO: TBM10H 1 2 MONITOR B/W MANUALE D USO Ed. 1 INDICE INDICE...3 IL PANNELLO FRONTALE...5 PARTE POSTERIORE...6 COLLEGAMENTI...7 AVVERTENZE...8 NOTE IMPORTANTI...8 VENTILAZIONE...8

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

TVQ504A. Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE

TVQ504A. Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO ITALIANO TVQ504A Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE TVQ504A - Manuale per l'utente Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato un prodotto CIA.

Dettagli

ITALIANO TVK924 / TVK924C. Sistema TVCC b/n e via radio. a colori MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO TVK924 / TVK924C. Sistema TVCC b/n e via radio. a colori MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO TVK924 / TVK924C Sistema TVCC b/n e via radio a colori MANUALE PER L'UTENTE TVK924 - TVK924C - Manuale per l'utente 1 Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato

Dettagli

SPECCHIETTO RETROVISORE MULTIMEDIALE

SPECCHIETTO RETROVISORE MULTIMEDIALE Automotive components since 1963 SPECCHIETTO RETROVISORE MULTIMEDIALE I Manuale Istruzioni 1 Precauzioni 1. Leggere accuratamente le istruzioni prima dell installazione per evitare danni causati da operazioni

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

Telecamera infrarosso a colori da esterno impermeabile night & day Art. 7515. Manuale d uso ed installazione

Telecamera infrarosso a colori da esterno impermeabile night & day Art. 7515. Manuale d uso ed installazione Telecamera infrarosso a colori da esterno impermeabile night & day Art. 7515 Manuale d uso ed installazione SOMMARIO Informazioni per l utente... 3 Precauzioni importanti... 4 Composizione del sistema...

Dettagli

Manuale istruzioni. 01957 Monitor a colori LCD 3,5" per sistema di TVCC

Manuale istruzioni. 01957 Monitor a colori LCD 3,5 per sistema di TVCC Manuale istruzioni 01957 Monitor a colori LCD 3,5" per sistema di TVCC Indice Caratteristiche tecniche Tipologia impianto 3 Il sistema TVCC 3 Principali caratteristiche tecniche del sistema TVCC 5 Descrizione

Dettagli

8209AW Cod. 559590574

8209AW Cod. 559590574 8209AW Cod. 559590574 Kit telecamera wireless con 9 Ied infrarosso microfono integrato e ricevitore 4 canali da 2.4 GHz con funzione motion detection MANUALE D USO 16/07/2008 I prodotti le cui immagini

Dettagli

SUPER 7 3+1 TELECAMERA PER VISIONE POSTERIORE E KIT MULTIMEDIALE

SUPER 7 3+1 TELECAMERA PER VISIONE POSTERIORE E KIT MULTIMEDIALE Automotive components since 1963 SUPER 7 3+1 TELECAMERA PER VISIONE POSTERIORE E KIT MULTIMEDIALE I MANUALE D USO 1 2 INDICE: Caratteristiche...4 Installazione monitor...4 Descrizione cavi segnale...4

Dettagli

GUIDA RAPIDA. NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5

GUIDA RAPIDA. NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5 GUIDA RAPIDA NOTES DIGITALE DOPPIA FUNZIONE AUTO DV 640 x 480 / VIDEO NOTES 320 x 240 REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD Monitor LCD TFT 2,5 9240003 Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo per

Dettagli

ARMADIO DI SICUREZZA LIBRA-EV + MVx4-NG

ARMADIO DI SICUREZZA LIBRA-EV + MVx4-NG AB01G ARMADIO DI SICUREZZA LIBRA-EV + MVx4-NG MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1 AVVERTENZE... 2 1.1 PRECAUZIONI D USO - MISURE DI SICUREZZA... 2 1.2 PER UN CORRETTO UTILIZZO... 2 1.3 RESPONSABILITA...

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

Sorveglianza a distanza via Internet

Sorveglianza a distanza via Internet La Vita é più Bella con Extel Sorveglianza a distanza via Internet Gamma IP VIDEOSORVEGLIANZA IP 4 TELECAMERE CON HARD DISK INTEGRATO DA 320 GB Schermo TFT a colori 43 cm extra piatto multi visione Risoluzione

Dettagli

GUIDA RAPIDA MICRO CAMERA CON FUNZIONE WEB CAM REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD

GUIDA RAPIDA MICRO CAMERA CON FUNZIONE WEB CAM REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD GUIDA RAPIDA MICRO CAMERA CON FUNZIONE WEB CAM REGISTRA SU MEMORIE MICRO SD 9240001 Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo per eventuali riferimenti futuri. Indice dei contenuti 1. Contenuto

Dettagli

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE INDICE 1. PREMESSA 4 2. TELECAMERE 4 3. UNITA' DI STORAGE

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del

Dettagli

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA Gruppi di continuità UPS Line Interactive PC Star EA Modelli: 650VA ~ 1500VA MANUALE D USO Rev. 01-121009 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Note sulla sicurezza... 1 Principi di funzionamento... 2 In modalità presenza

Dettagli

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

SCHEMI DI INSTALLAZIONE SEZIONE 12 (REV.B) SCHEMI DI STALLAZIONE Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. SCHEMI DI STALLAZIONE sez.12 1 MANUALE TECNICO TVCC - Sezione 12 SCHEMI DI STALLAZIONE DICE SEZIONE

Dettagli

UNICO. Manuale di Installazione 001CK0005 001CK0006

UNICO. Manuale di Installazione 001CK0005 001CK0006 Attuatore Alimentatore OLTRE UNIO Manuale di Installazione 00K0005 00K0006 24805580/2-2-202 Unico UNIO UNIO INSTALLAZIE ATTENZIE. Si raccomanda di installare il monitor in ambiente asciutto. 2 3 Scatola

Dettagli

Winner 2299TR Mini ripetitore di segnali Audio / Video e telecomando senza fili

Winner 2299TR Mini ripetitore di segnali Audio / Video e telecomando senza fili Winner 2299TR Mini ripetitore di segnali Audio / Video e telecomando senza fili Manuale d'uso Copia parziale del cartaceo scaricato dal sito www.elettronicazetabi.it soggetto a modifiche senza preavviso,

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo

Dettagli

CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR

CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR SICUREZZA COMPAGNIA RIUNITE S.p.A. Manuale d uso CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR SICOR S.p.A. Sede Comm. Amm.: Via Pisacane N 23/A 20016 Pero (MI) Italia Tel.

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

XTND2301 TELECAMERA DAY/NIGHT

XTND2301 TELECAMERA DAY/NIGHT PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it XTND2301 TELECAMERA DAY/NIGHT XTND2301

Dettagli

Manuale d'uso RFID METALLO

Manuale d'uso RFID METALLO Manuale d'uso RFID METALLO Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 Indice Capitolo 1 - Panoramica... 3 Introduzione...3 Scheda tecnica...3 Dimensioni...3 Capitolo 2 Installazione... 4 Installazione...4

Dettagli

DualCam Memory 16.32. MANUALE D USO vers. 19/03/2014

DualCam Memory 16.32. MANUALE D USO vers. 19/03/2014 DualCam Memory 16.32 MANUALE D USO vers. 19/03/2014 INDICE Misure di sicurezza Parti e componenti Equipaggiamento Telecomando Registrazione Menu principale Videoregistratore Cattura foto istantanee: Riproduzione

Dettagli

Classe 300. Manuale Utente. www.bticino.com

Classe 300. Manuale Utente. www.bticino.com Classe 300 www.bticino.com Classe 300 Classe 300 Indice Il tuo Videocitofono Classe 300 usalo subito! 4 Rispondi ad una chiamata 4 Consulta la segreteria telefonica (solo modello 344622) 6 Effettua un

Dettagli

Installazione del trasmettitore. ACom6

Installazione del trasmettitore. ACom6 Installazione del trasmettitore CBC (Europe) Ltd. Via E.majorana, 21 20054 Nova Milanese (MI) tel: +39 (0)362 365079 fax: +39 (0)362 40012 1 Precauzioni Il dispositivo non deve essere esposto a pioggia

Dettagli

BORESCOPE. sistema di video ispezione portatile. Manuale d uso

BORESCOPE. sistema di video ispezione portatile. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

INDICE. INTRODUZIONE...2 1 Scelta dell ottica...4. 2 Altezza della telecamera...5. 3 Distanza laterale della telecamera dal centro targa...

INDICE. INTRODUZIONE...2 1 Scelta dell ottica...4. 2 Altezza della telecamera...5. 3 Distanza laterale della telecamera dal centro targa... INDICE INTRODUZIONE...2 1 Scelta dell ottica...4 2 Altezza della telecamera...5 3 Distanza laterale della telecamera dal centro targa...6 4 Puntamento dell illuminatore IR...7 5 Installazione...8 6 Parametri

Dettagli

DC IN 6V PAIR SIGNAL CHARGE R AUDIO IN L DC IN 6V PAIR R AUDIO IN L

DC IN 6V PAIR SIGNAL CHARGE R AUDIO IN L DC IN 6V PAIR R AUDIO IN L PAIR R AUDIO IN L DC IN 6V 1 SIGNAL CHARGE PAIR DC IN 6V R AUDIO IN L 2 A D C B IT HP500 Grazie per aver acquistato un prodotto Meliconi Il sistema di cuffie stereo digitale senza fili HP500 Meliconi,

Dettagli

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00 NV780 (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi Manuale d installazione V2.51 DT02168DI0612R00 Introduzione Il rivelatore NV780 incorpora due rivelatori

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda.

Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda. Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda. PENSA CASTS. Per Casts sicurezza non significa solo monitorare e contrastare i tentativi d intrusione, ma anche tenere sotto controllo gli ambienti

Dettagli

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014 24807470/12-11-2014 Manuale di posa e installazione 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio è formato da due raggi paralleli distanti 4 cm, questo sistema consente di eliminare tutti i falsi allarmi dovuti

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA 2014

VIDEOSORVEGLIANZA 2014 2014 KIT DI SORVEGLIANZA 74700 806840 CF 1 1 art. 432311 Il kit comprende i seguenti prodotti: A) DVR a 4 canali video, 1 uscita video BNC, 1 uscita video VGA, funzione QUAD (visione contemporanea di 4

Dettagli

~.~. MONITOR 14" COLORI MEDIA RISOLUZIONE MODELLO MC 1400-00

~.~. MONITOR 14 COLORI MEDIA RISOLUZIONE MODELLO MC 1400-00 ~.~. MONITOR 1" COLORI MEDIA RISOLUZIONE MODELLO MC 100-00 80288 INDICE INTRODUZIONE. DESCRIZIONE. INSTALLAZIONE DEL VS. MONITOR. ALIMENTAZIONE.. COLLEGAMENTO. UTILIZZO.. POSSIBILITADI COLLEGAMENTI...

Dettagli

L4561N Controllo Stereo. Manuale installatore. www.legrand.com

L4561N Controllo Stereo. Manuale installatore. www.legrand.com L4561N Controllo Stereo www.legrand.com Controllo Stereo Indice Controllo Stereo 1 Introduzione 4 1.1 Avvertenze e consigli 4 1.2 Descrizione generale 4 2 Installazione 5 2.1 Schema di collegamento al

Dettagli

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac LOGICA CON MICROPROCESSORE STATO DEGLI INGRESSI VISUALIZZATO DA LEDs PROTEZIONE INGRESSO LINEA CON FUSIBILE FUNZIONE INGRESSO PEDONALE CIRCUITO

Dettagli

Manuale d uso Fonometro di ispezione digitale mod. AS8000 FONOMETRO DIGITALE DI ISPEZIONE

Manuale d uso Fonometro di ispezione digitale mod. AS8000 FONOMETRO DIGITALE DI ISPEZIONE AS8000 FONOMETRO DIGITALE DI ISPEZIONE 1 ATTENZIONE! Questo strumento é stato progettato per prevenire infortuni all'operatore se correttamente e propriamente usato. Tuttavia, nessuna progettazione ingegneristica

Dettagli

BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI

BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI 1. Introduzione A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM INDICE Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la sicurezza... 2 Inserimento della SIM (operazione da eseguire con spento)...

Dettagli

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Manuale istruzioni. 01964 Modulo per sistema di TVCC per monitor 20550

Manuale istruzioni. 01964 Modulo per sistema di TVCC per monitor 20550 Manuale istruzioni 01964 Modulo per sistema di TVCC per monitor 0550 Indice Caratteristiche tecniche Tipologia impianto 3 Il sistema TVCC 3 Principali caratteristiche tecniche del sistema TVCC 5 Descrizione

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

PA100U AMPLIFICATORE PORTATILE CON CONNESSIONE USB MANUALE UTENTE

PA100U AMPLIFICATORE PORTATILE CON CONNESSIONE USB MANUALE UTENTE AMPLIFICATORE PORTATILE CON CONNESSIONE USB MANUALE UTENTE V. 02 04/02/2014 2 Velleman nv 1. Introduzione PA100U MANUALE UTENTE A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali

Dettagli

L unico rivelatore di movimento da esterno per impianti di alta sicurezza...

L unico rivelatore di movimento da esterno per impianti di alta sicurezza... L unico rivelatore di movimento da esterno per impianti di alta sicurezza... PIRAMID SERIE XL Passive InfraRed And Microwave Intruder Detector L unico rivelatore di movimento progettato e realizzato per

Dettagli

Sensore luminosità/ movimento da incasso - Doppia tecnologia (PIR + US)

Sensore luminosità/ movimento da incasso - Doppia tecnologia (PIR + US) Sensore luminosità/ movimento da incasso - Doppia tecnologia (PIR + US) Descrizione Questo dispositivo consente di controllare una sorgente luminosa automaticamente mediante la rilevazione di movimento

Dettagli

SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA

SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA Simbolo usato ad indicare nell apparato ci sono dei terminali pericolosi per la vita delle persone, anche durante le normali condizioni di funzionamento, che possono

Dettagli

Soundbar Bluetooth Fantec. Modello: Fantec SB-200BT. Manuale Italiano

Soundbar Bluetooth Fantec. Modello: Fantec SB-200BT. Manuale Italiano Soundbar Bluetooth Fantec Modello: Fantec SB-200BT Manuale Italiano Specifiche tecniche: Dimensioni (larghezza x altezza x profondità): 340 x 110 x 110 mm Potenza in uscita: 24W (2 x 12W) RMS Versione

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

Videosorveglianza. Collezione 2013. Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori

Videosorveglianza. Collezione 2013. Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori Videosorveglianza Collezione 2013 Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori Gamma IP: Sorveglianza a distanza via Internet KIT IP 4 TELECAMERE CON HARD DISK INTEGRATO DA 500Gb

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

PEN CAMERA e PEN CAMERA GOLD Manuale d uso

PEN CAMERA e PEN CAMERA GOLD Manuale d uso PEN CAMERA e PEN CAMERA GOLD Manuale d uso INDICE Precauzioni......... pag. 2 Avvertenze.. pag. 2 Caratteristiche.. pag. 3 Parametri Tecnici... pag. 3 Introduzione... pag. 3 Registrazione in modalità videocamera

Dettagli

1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware

1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware 1 Vademecum per lettore ACR-1001 (Rosslare AC-215): installazione hardware Il seguente diagramma è un esempio di sistema di controllo accessi con il software Veritrax AS-215 e i controllori AC- 215. 1.1

Dettagli

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940

Manuale d Istruzione. Pinza amperometrica AC/DC True RMS. Modello 380940 Manuale d Istruzione Pinza amperometrica AC/DC True RMS Modello 380940 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica / Multimetro Watt True RMS Extech 380940. Questo strumento

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

M70 LCD Color Monitor

M70 LCD Color Monitor M70 LCD Color Monitor MANUALE D USO Indice: 1- Avvertenze 2- Accessori 3- Istruzioni 4- Uso del telecomando 5- Modo d installazione di base 6- Menu a. Immagini (picture) b. Sistema (system) c. Opzioni

Dettagli

RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO

RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO Tecnologia wireless facile da installare RILEVATORE DI MOVIMENTO CON TELECAMERA INTEGRATA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Rilevatore di movimento wireless con telecamera integrata

Dettagli

Telecamere Ottica Fissa a Parete Telecamere Varifocal a Parete Telecamere Ottica fissa a soffitto Telecamere Varifocal a soffitto

Telecamere Ottica Fissa a Parete Telecamere Varifocal a Parete Telecamere Ottica fissa a soffitto Telecamere Varifocal a soffitto Telecamere Ottica Fissa a Parete Telecamere Varifocal a Parete Telecamere Ottica fissa a soffitto Telecamere Varifocal a soffitto Telecamere Camuffate Telecamere Box - solo corpo Telecamere IP Telecamere

Dettagli

2. Conservarlo e maneggiarlo con cura: l articolo può danneggiarsi se utilizzato o conservato in

2. Conservarlo e maneggiarlo con cura: l articolo può danneggiarsi se utilizzato o conservato in SIRENA ALLARME GasiaShop P.Iva: 03957290616 Precauzioni: 1. Non smontare l articolo: non rimuovere la copertura o le viti, così da evitare sbalzi elettrici. All interno non ci sono parti riutilizzabili.

Dettagli

Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600

Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600 Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600 Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelit.eu e-mail: commerciale.italia@comelit.it PRECAUZIONI DI SICUREZZA Leggere prima dell utilizzo

Dettagli

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico Serie EPRC10-EC/PWM ITA Serie EPRC10-EC/PWM 12V O 24V (RICONOSCIMENTO AUTOMATICO) EPRC10-EC è un regolatore di carica PWM che accetta

Dettagli

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione INSTALLAZIONE DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! 1 DESCRIZIONE DISPOSITIVO 1. Connettore antenna GSM 2. Slot scheda SIM operatore telefonico 3.

Dettagli

Descrizione dell Applicazione

Descrizione dell Applicazione IC00B01DMXFI01010004 Descrizione dell Applicazione Gateway KNX / DMX IC00B01DMX 1/12 DESCRIZIONE GENERALE Il Gateway KNX/DMX è un interfaccia tra il bus KNX ed il bus DMX512. Combina elementi building

Dettagli

BoomP!ll. Altoparlante Bluetooth. Manuale 33033

BoomP!ll. Altoparlante Bluetooth. Manuale 33033 BoomP!ll Altoparlante Bluetooth Manuale 33033 Grazie per avere scelto l'altoparlante Bluetooth Ednet 33033 Boom P!ll. Leggere le seguenti istruzioni prima di cominciare ad utilizzare il prodotto. CARATTERISTICHE

Dettagli

Sistema di Intercom Audio e Video per controlli tecnici in area servita da Rete wireless o 3G

Sistema di Intercom Audio e Video per controlli tecnici in area servita da Rete wireless o 3G Sistema di Intercom Audio e Video per controlli tecnici in area servita da Rete wireless o 3G La soluzione Wireless in IP o UMTS 3G Una peculiare applicazione della videocomunicazione è quella che abbiamo

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO GESCO SECURKEY TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO Adatto a comandare impianti di allarme antiintrusione eda controllare accessi o apparecchiature,mediante

Dettagli

CONTENUTI. Solo pochi minuti dedicati alla lettura delle seguenti istruzioni Vi permetteranno un assemblaggio corretto e veloce e molti anni di relax.

CONTENUTI. Solo pochi minuti dedicati alla lettura delle seguenti istruzioni Vi permetteranno un assemblaggio corretto e veloce e molti anni di relax. Manuale utente CONTENUTI (0) CARATTERISTICHE SAUNA TERVE (1) ISTRUZIONI INSTALLAZIONE Solo pochi minuti dedicati alla lettura delle seguenti istruzioni Vi permetteranno un assemblaggio corretto e veloce

Dettagli

SISTEMA DI VISIONE POSTERIORE PER AUTOVEICOLI

SISTEMA DI VISIONE POSTERIORE PER AUTOVEICOLI MANUALE UTENTE CP346 SISTEMA DI VISIONE POSTERIORE PER AUTOVEICOLI (cod. CP346) La ringraziamo per aver acquistato questo sistema di visione posteriore per autoveicoli. Prima di utilizzare l apparecchio,

Dettagli

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P Dal collegamento al funzionamento in rete Monitoraggio video in diretta Rilevamento e uscita allarmi Informazioni software Tabelle di riferimento rapido ai menu di

Dettagli

FREE 50 R / FREE 50 RS

FREE 50 R / FREE 50 RS I FREE 50 R: Trigger mani libere con segnale di rilevamento di presenza per rilevare di presenza esterno. FREE 50 RS: Trigger mani libere con segnale di rilevamento di presenza e rilevare di presenza incorporato

Dettagli

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO MC-62 Vintage Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO Manuale di Istruzioni TRE i SYSTEMS S.r.l. Via del Melograno N. 13-00040 Ariccia, Roma Italy

Dettagli

2.1 Caratteristiche funzionali 2

2.1 Caratteristiche funzionali 2 Amplificatori stereo 25W per guide DIN AW25 AW25-DIN AW25R-DIN Istruzioni per l uso INdice 1. avvertenze 2 1.1 Note di sicurezza 2 1.2 Alimentazione 2 2. descrizione generale 2 2.1 Caratteristiche funzionali

Dettagli

Guida rapida all installazione della LIM

Guida rapida all installazione della LIM Superficie in acciaio - LIWB78IR5AC / LIWB78IR5AC-S Superficie in melamina - LIWB78IR / LIWB78IR-S L avagna I nterattiva M ultimediale Ligra srl Via Artigiani 29/31-29020 Vigolzone (PC) Italy Tel.: +39

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

Orologi HD Setik Manuale D uso

Orologi HD Setik Manuale D uso V1.0 Orologi HD Setik Manuale D uso Premessa Gli orologi HD Setik, sono i primi ad introdurre una telecamera FULL-HD all interno di un orologio ed a dargli caratteristiche di impermeabilità. L orologio

Dettagli

SC-400W Sirena SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME. Manuale d uso SOMMARIO

SC-400W Sirena SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME. Manuale d uso SOMMARIO SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME Manuale d uso SOMMARIO Precauzioni.....pag. 2 Avvertenze e Note.. pag. 3 Funzioni del prodotto... pag. 4 Modalità di uso pag. 5 Figure e spiegazioni.... pag. 6 Figure

Dettagli

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso Hobbes TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB Manuale d'uso GARANZIA Grazie per avere preferito un prodotto Hobbes. Per potere utilizzare al meglio il nostro tester per reti LAN vi consigliamo

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

T E C H N O L O G I E S STX05-PRO. Crossover Elettronico a 5 canali. Manuale di Installazione e Utilizzo

T E C H N O L O G I E S STX05-PRO. Crossover Elettronico a 5 canali. Manuale di Installazione e Utilizzo T E C H N O L O G I E S STX05-PRO Crossover Elettronico a 5 canali Manuale di Installazione e Utilizzo Introduzione Grazie per aver acquistato il Crossover Elettronico STX05-PRO. Questo prodotto è progettato

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

ADATTATORI INGRESSI DIRETTI CODICI BINARI D2BIN-M e D2BIN-S

ADATTATORI INGRESSI DIRETTI CODICI BINARI D2BIN-M e D2BIN-S ADATTATORI INGRESSI DIRETTI CODICI BINARI D2BIN-M e D2BIN-S CONSIDERAZIONI GENERALI L adattatore principale D2BIN-M e quelli supplementari D2BIN-S sono la soluzione ideale per interfacciare ingressi diretti,

Dettagli

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità MANUALE DELL UTENTE IT PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità 1 IMPORTANTI ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI Questo manuale contiene importanti istruzioni per

Dettagli

COLONNINA SOS BEGHELLI PER RICHIESTA DI SOCCORSO

COLONNINA SOS BEGHELLI PER RICHIESTA DI SOCCORSO COLONNINA SOS BEGHELLI PER RICHIESTA DI SOCCORSO DESCRIZIONE GENERALE...2 MODELLI...3 AUTOALIMENTATA...3 (ART. SOS-EXT-626AT)...3 ALIMENTATA DA UNA SORGENTE ESTERNA A 220V~ SEMPRE PRESENTE O INTERMITTENTE...3

Dettagli

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario GLS-4 LED STAGE 4 Manuale del proprietario Grazie per aver scelto il sistema di luci GLX LED STAGE 4. Per poterne fare un uso migliore del vostro LED SYSTEM, leggere fino in fondo quanto riportato in questo

Dettagli

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA INDICE 1. Prefazione 2 2. Precauzioni di sicurezza 3 3. Struttura.. 4 4. Modo d uso. 5 a) Controllo ausiliario e display LED... 5 b) Telecomando.. 6 c) Modo d uso 7 5. Manuale operativo.. 11 6. Manutenzione.

Dettagli

BARRIERA PERIMETRALE A INFRAROSSI A DOPPIA OTTICA ART. 30008303

BARRIERA PERIMETRALE A INFRAROSSI A DOPPIA OTTICA ART. 30008303 BARRIERA PERIMETRALE A INFRAROSSI A DOPPIA OTTICA ART. 30008303 Manuale di posa e installazione Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelitgroup.com e-mail:commerciale.italia@comelit.it

Dettagli

MOSKITO-F. Sensore infrarosso omnidirezionale da esterno. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 14.05-M2.0-H1.0-F1.0

MOSKITO-F. Sensore infrarosso omnidirezionale da esterno. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 14.05-M2.0-H1.0-F1.0 MOSKITO-F Sensore infrarosso omnidirezionale da esterno 14.05-M2.0-H1.0-F1.0 Manuale di installazione ed uso Made in Italy PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

REGISTRATORE AUDIO DIGITALE. (HR-2100 Cod. F305) DIGITAL VOICE RECORDER

REGISTRATORE AUDIO DIGITALE. (HR-2100 Cod. F305) DIGITAL VOICE RECORDER REGISTRATORE AUDIO DIGITALE (HR-2100 Cod. F305) DIGITAL VOICE RECORDER Funzione Dei Tasti Alto Microfono Esterno Microfono Interno Lato sinistro Frontale Lato destro LED Tasto di Scrolling CLIP Altoparlante

Dettagli