Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02)"

Transcript

1 Università degli Studi di Palermo CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LMR/02) In Convenzione con l ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL'IDENTITA SICILIANA Centro Regionale per la Progettazione e il Restauro Laboratorio di restauro PFP2, II anno - I semestre A. A. 2014/2015 CORNICE 1 RECTO prima del restauro VERSO prima del restauro RECTO dopo il restauro VERSO dopo il restauro

2 DATI DI RIFERIMENTO OGGETTO:Cornice TIPOLOGIA:Intagliata a motivi fitomorfi DATAZIONE: XVII secolo TECNICA DI ESECUZIONE:Intaglio, doratura a foglia d argento meccata FORMATO: Altezza45 cm ; larghezza 48 cm; profondità 5 cm AUTORE: Ignoto NUMERO D INVENTARIO:119/126 PROVENIENZA: Museo Mandralisca, Cefalù (PA) Tecnica esecutiva Supporto La cornice è costituita da una struttura di sostegno probabilmente in legno di conifera, composta da 4 listelli assemblati a mezzo legno tramite chiodi. Particolare stratigrafico della cornice Incastro a mezzo legno Nel listello superiore è presente un attaccaglia realizzata in ferro battuto ad incrocio e fissata con chiodi. Attaccaglia Particolare dei chiodi Sul recto la struttura di sostegno, funge anche da supporto dell intaglio.

3 Particolare dell incastro a mezzo legno rastremato Rastremazione dell incastro I listelli risultano intagliati a motivi fitomorfi modulari e sono rastremati verso l esterno, con uno spessore che va da 2,5 cm ad 1 cm c.a. Decorazione modulare Supporto intagliato A completamento dell apparato decorativo, sono stati fissati quattro ulteriori listelli intagliati e assemblati a 45 che costituiscono anche la battuta della cornice. Motivi decorativi; inferiore e superiore Vista del verso; particolare della battuta La parte centrale di ciascun listello presenta un motivo floreale dal quale si dipartono 9 strigili; il motivo si chiude agli angoli, con elementi fitomorfi. Elemento floreale centrale Elemento fitomorfo presente agli angoli

4 Sul verso della cornice sono presenti delle iscrizioni dirette con inchiostro nero 126, 126 Bis, 126 bis S.Agnello ; inoltre è presente un iscrizione diretta oggi non leggibile. Nell angolo inferiore sinistro è presente anche un etichetta bianca riportante un iscrizione ad inchiostro nero E. Iscrizione sul regolo sinistro Iscrizione sul regolo inferiore Iscrizione sul regolo destro Etichetta sul regolo inferiore Per l ancoraggio tra la tavola dipinta e la cornice sono presenti dei chiodi metallici industriali. Particolare dei chiodi inseriti nella cornice Chiodi rimossi Strati preparatori Sulla parte intagliata è stata stesa una preparazione bianca, spessa 3-4 mm circa, costituita probabilmente, da un impasto di gesso di Bologna e colla animale.

5 Particolare della preparazione Particolare dell intaglio con la preparazione Doratura La tecnica di realizzazione della doratura è a guazzo, quindi eseguita su una stesura di bolo armeno nel nostro caso di colore rosso. Tracce di bolo rosso Tracce di bolo rosso Sullo strato di bolo è stata applicata una lamina d argento sulla quale è stata stesa la mecca ambrata, per conferire la caratteristica colorazione calda dell oro. Questa tecnica veniva utilizzata per simulare l oro zecchino con materiali più poveri. Stratigrafia (legno, preparazione, lamina, mecca) Tracce del pennello per la stesura della mecca Stato di conservazione La cornice presenta uno strato superficiale di sporco coerente ed incoerente.

6 Deposito superficiale Fori e gallerie Supporto Sono visibili molti fori di sfarfallamento e gallerie a vista. Inoltre, sono presenti delle lacune, e macchie dovute all ossidazione degli elementi metallici. Macchie d ossidazione e gallerie fori di sfarfallamento Sconnessura dell incastro a mezzo legno dell angolo inferiore-sinistro. Nell angolo inferiore-destro è presente un tassello in legno, fissato tramite un chiodo che ne ha causato la frattura; questo probabilmente è stato aggiunto in un intervento precedente. Angolo sconnesso Tassello in legno Strati preparatori Sono presenti difetti di adesioni degli strati di preparazione al supporto, abrasioni, fessurazioni, lacune e microlacune. Doratura Sono presenti delle lacune e microlacune che interessano sia lo strato di bolo, sia la lamina che la mecca; in fine sono presenti delle ossidazioni della foglia d argento.

7 Fessurazione Lacuna e abrasioni della lamina metallica Intervento di restauro Supporto La spolveratura del manufatto con pennello a setole morbide e aspiratore, ha permesso la rimozione dei depositi superficiali. La pulitura superficiale del legno ha permesso la rimozione dei depositi concrezionati superficiali. Spolveratura Tassello di pulitura Consolidamento del retro con resine acriliche ha permesso il ristabilimento delle qualità strutturali del supporto ligneo. Stesura del consolidante Particolare della stesura L incollaggio dell incastro a mezzo legno sconnesso ha garantito il ripristino della funzionalità della cornice.

8 Inserimento della colla Pressione tramite morsetto Il risanamento ligneo realizzato con legno di balsa, ha permesso la reintegrazione delle lacune e delle fessurazioni del supporto. La stuccature delle lacune del legno con polpa di carta ha consentito il ripristino della continuità della superficie lignea. Durante il risanamento: inserimento della balsa Stuccatura dei camminamenti da insetti xilofagi La reintegrazione pittorica delle stuccature, realizzata con velature ad acquerello, ha cercato di ridurre tutte le interferenze visive. Reintegrazione pittorica Particolare delle lacune reintegrate Il trattamento delle parti metalliche ha cercato di arrestare il fenomeno di corrosione.

9 Durante la conversione Ulteriore stesura di un protettivo Strati preparatori La pulitura con pennello a setole morbide e aspiratore è stata effettuata anche sul verso della cornice. Il consolidamento dei difetti di adesione sono stati realizzati in maniera puntuale con un adesivo sintetico. Spolveratura Durante il consolidamento Doratura Per la rimozione delle sostanze soprammesse sono stati realizzati dei test di pulitura delle superfici dorate. Particolare dei buffer test Durante i test La pulitura superficiale ha permesso di rimuovere tutti quei depositi superficiali in parte concrezionati.

10 Fase di risciacquo Tassello di pulitura La preverniciatura a tampone ha creato un film protettivo, saturando e restituendo la naturale brillantezza della superficie. Imbibizione del tampone Stesura della vernice tramite tampone

11 Foto generali prima e dopo l intervento di restauro Prima Dopo Prima Dopo

PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI:

PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI: PROCEDIMENTO RESTAURO CONSERVATIVO DEL DIPINTO AD OLIO CON CORNICE ANALISI: L'opera è un dipinto a olio su tela, potrebbe risalire a fine 800 inizio 900, non vi è traccia dell autore. Il dipinto ha subito

Dettagli

CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia. Relazione tecnica

CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia. Relazione tecnica CAPPELLA LANDO Chiesa di San Pietro Castello Venezia Relazione tecnica Elementi lapidei dell altare L'intervento eseguito é consistito in una prima pulitura delle superfici dell'altare rimuovendo le impurità

Dettagli

BIELLA Chiesa di San Filippo Giuseppe Mazzola L estasi di San Filippo Neri, 1797, olio su tela cm 420 x 330 circa RELAZIONE DI RESTAURO

BIELLA Chiesa di San Filippo Giuseppe Mazzola L estasi di San Filippo Neri, 1797, olio su tela cm 420 x 330 circa RELAZIONE DI RESTAURO BIELLA Chiesa di San Filippo Giuseppe Mazzola L estasi di San Filippo Neri, 1797, olio su tela cm 420 x 330 circa RELAZIONE DI RESTAURO L intervento di restauro sul grande dipinto è stato condotto in loco,

Dettagli

di Valentina Muzii DOCUMENTAZIONE di RESTAURO Committenza : Pinacoteca Civica Teramo Direttrice Dott.ssa Paola Di Felice

di Valentina Muzii DOCUMENTAZIONE di RESTAURO Committenza : Pinacoteca Civica Teramo Direttrice Dott.ssa Paola Di Felice Studio di Restauro di Valentina Muzii Dipinti su tela e tavola, pitture murali, cornici, dorature, ceramica, materiale cartaceo, opere in metallo, oggetti lapidei e lignei policromi. Via Cona, 94-64100

Dettagli

Verona 02/11/2007. Chiameremo i due soffitti 1 e 2

Verona 02/11/2007. Chiameremo i due soffitti 1 e 2 Verona 02/11/2007 OGGETTO: RELAZIONE FINALE SUL RESTAURO DI DUE SOFFITTI LIGNEI A CASSETTONI, E DI UN PICCOLO BRANO AFFRESCATO A GROTTESCHE, IN UN APPARTAMENTO IN VIA C.CATTANEO 4 A VERONA Chiameremo i

Dettagli

L IMMACOLATA Chiesa Conventuale di San Giovanni Battista Pesaro

L IMMACOLATA Chiesa Conventuale di San Giovanni Battista Pesaro LETIZIA BRUSCOLI VIA CANALE,30 ABITAZIONE VIA FAZI,3 LABORATORIO 61121 PESARO C.F. BRS LTZ 60P43G479V P.I.02492140419 CELL. 3497204135 - TEL. ABIT. 0721/24693 Pesaro 14/01/14 L IMMACOLATA Chiesa Conventuale

Dettagli

RAPPORTO DI RESTAURO. Crocifisso processionale

RAPPORTO DI RESTAURO. Crocifisso processionale RAPPORTO DI RESTAURO Crocifisso processionale Scultura lignea proveniente dalla cappella cimiteriale Comune di Cabbio Sommario 1 SCHEDA DELL'OPERA 2 2 DESCRIZIONE DELL'OPERA E STATO DI CONSERVAZIONE 2

Dettagli

Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice

Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice Descrizione, tecnica di esecuzione ed intervento di restauro Mariarita Morfino Restauratrice Il primo gruppo della processione dei Misteri, la Separazione, è formato dalla figura di Gesù, al centro, leggermente

Dettagli

Relazione finale di Restauro

Relazione finale di Restauro Relazione finale di Restauro Lavori di restauro dei soffitti decorati Palazzo Pace Via Schioppettieri, n 11 Palermo Direttore Lavori Restauratori Anna Badagliacca Maria Teresa Caruso Daniela D Angelo Giorgia

Dettagli

BASILICA DI SANT APOLLINARE

BASILICA DI SANT APOLLINARE BASILICA DI SANT APOLLINARE Progetto di restauro conservativo del dipinto a olio su tela raffigurante San Giovanni Nepomuceno dinanzi alla Vergine con Bambino e angeli Relazione tecnica sullo stato di

Dettagli

RELAZIONE STORICO ARTISTICA

RELAZIONE STORICO ARTISTICA Cagliari, chiesa di San Mauro, Restauro cinque sculture lignee raffiguranti gli arcangeli Raffaele, Geudiele, Sealtiele, Uriele e Barachiele (XVIII secolo) RELAZIONE STORICO ARTISTICA Le opere sono conservate

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI. Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI. Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio MODULARIO B.C. - 130 MOD. 51 (Teste) MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio Caprarola (VT). Palazzo Farnese. Lavori di Restauro

Dettagli

PROGETTO PAIKULI - IRAQ

PROGETTO PAIKULI - IRAQ Dario Federico Marletto PROGETTO PAIKULI - IRAQ RAPPORTO TECNICO SUI LAVORI PER IL CORSO DI FORMAZIONE PRESSO LA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI OSTIA ANTICA Intervento sul mosaico pavimentale del Cortile

Dettagli

PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO. Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale

PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO. Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale PROGETTO A4 n. 170/2012 ESECUTIVO Interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale RELAZIONE CON SCHEDE TECNICHE PER IL RESTAURO DI SUPERFICI DECORATE DI BENI ARCHITETTONICI

Dettagli

S. Giuseppe con Bambino. Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo. Scultura lignea policroma

S. Giuseppe con Bambino. Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo. Scultura lignea policroma S. Giuseppe con Bambino. Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, Capua. Oggetto: Scultura lignea policroma Soggetto: S. Giuseppe con Bambino Provenienza (comune): Capua Ubicazione: Chiesa dei Santi Filippo

Dettagli

LARES Diagnostica e conservazione di opere d arte

LARES Diagnostica e conservazione di opere d arte Palazzo Ducale Caminetti Lapidei Caminetto della sala degli Scarlatti Il caminetto che orna la Sala degli Scarlatti al primo piano di Palazzo Ducale, oggetto della proposta d intervento di restauro conservativo,

Dettagli

RESTAURO CONSERVATIVO ELEMENTI LAPIDEI E INTONACI

RESTAURO CONSERVATIVO ELEMENTI LAPIDEI E INTONACI CINCOTTO ADRIANO RESTAURO CONSERVATIVO Cannaregio, 1333/c 30121 VENEZIA PALAZZO COLOMBO VENEZIA RESTAURO CONSERVATIVO ELEMENTI LAPIDEI E INTONACI 1 RELAZIONE DI INTERVENTO RESTAURO CONSERVATIVO FACCIATA

Dettagli

SCHEDA DI RESTAURO DATI IDENTIFICATIVI. OGGETTO: (Bene culturale - Es. dipinto/cornice; scultura/basamento; dipinto murale/stucco; arredo, ecc.

SCHEDA DI RESTAURO DATI IDENTIFICATIVI. OGGETTO: (Bene culturale - Es. dipinto/cornice; scultura/basamento; dipinto murale/stucco; arredo, ecc. SCHEDA DI RESTAURO DATI IDENTIFICATIVI LOCALITA : (Provincia, comune, frazione, località) COLLOCAZIONE SPECIFICA: (Edificio, denominazione, indirizzo) PROVENIENZA / COLLOCAZIONE ATTUALE: PROPRIETA' DELL

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE

SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE P IANO T ER R A VANO 2_21 SCHEDA TECNICA DI RESTAURO DEL VANO 2_21 AL PRIMO PIANO NOBILE 2-29 2-27b -4-2-28 2-26 2-18 2-19 2-21 2-25 Ubicazione: Soffitto voltato al primo piano nobile Soggetto: Volta a

Dettagli

ITINERARIO DI FEDE, STORIA, ARTE E CULTURA INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS

ITINERARIO DI FEDE, STORIA, ARTE E CULTURA INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS 1 COMUNE DI SOLEMINIS INTERVENTI DI RESTAURO COMUNE DI SOLEMINIS 2 COMUNE DI SOLEMINIS ARREDI CASA CORDA-SPADA CONFRATERNITA DI SANTUJACU INTERVENTO DI RESTAURO. 29.000,00 3 COMUNE DI SOLEMINIS 4 COMUNE

Dettagli

Progetto di Restauro del Dipinto ad Olio su Tela ADORAZIONE DEI MAGI Conservato presso il Castello Grifeo Partanna (TP)

Progetto di Restauro del Dipinto ad Olio su Tela ADORAZIONE DEI MAGI Conservato presso il Castello Grifeo Partanna (TP) Progetto di Restauro del Dipinto ad Olio su Tela ADORAZIONE DEI MAGI Conservato presso il Castello Grifeo Partanna (TP) Restauratori Prof. Antonino Teri Dott.ssa Rosalia M.C. Teri AUTORE SOGGETTO TECNICA

Dettagli

RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO

RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO RELAZIONE DI RESTAURO DEI LAVORI DI QUATTRO SALE DEL PALAZZO CLEMENTINO IN CAMPIDOGLIO SALA 1 Soffitto ligneo - Stato di conservazione Il soffitto a cassettoni era ricoperto da numerosi strati di pitture

Dettagli

IL RESTAURO DI OPERE POLICROME SU LEGNO E TELA Istanbul, 2 dicembre 2012. DAMBRA Laboratorio di restauro Gabriella Forcucci FIRENZE - MILANO

IL RESTAURO DI OPERE POLICROME SU LEGNO E TELA Istanbul, 2 dicembre 2012. DAMBRA Laboratorio di restauro Gabriella Forcucci FIRENZE - MILANO IL RESTAURO DI OPERE POLICROME SU LEGNO E TELA Istanbul, 2 dicembre 2012 DAMBRA Laboratorio di restauro Gabriella Forcucci FIRENZE - MILANO CRISTO CROCIFISSO, Maestro di Camaiore, scultura lignea policroma

Dettagli

Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes

Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes Milano, 23/02/2011 Nr. 2AN-7755 Risultati delle analisi scientifiche effettuate sul dipinto su tela (cm 115 x 85) rappresentato

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI N.P.1 DIPINTO CENTRALE SU TELA OPERAZIONI PRELIMINARI IN LOCO Fermatura dei sollevamenti pericolanti, ove necessario con velinature parziali con colla di coniglio e carta giapponese

Dettagli

LA COSTRUZIONE DELLA CATTEDRALE

LA COSTRUZIONE DELLA CATTEDRALE LA COSTRUZIONE DELLA CATTEDRALE I blocchi di pietra calcarea destinati alla costruzione degli archi,venivano tagliati con precisione e uniti con la malta (calce,sabbia,acqua). Una volta che gli archi si

Dettagli

IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO

IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO IMMAGINI DEL RESTAURO DELL ALTARE LIGNEO MONUMENTALE XVIII sec. DELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI STILO Stemma Francescano dell Altare di San Francesco INTERVENTO CONSERVATIVO SULLA PARTE SINISTRA DEL BASAMENTO

Dettagli

OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI CIRCOSCRIZIONE 3.

OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI CIRCOSCRIZIONE 3. VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA MANUTENZIONE OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA NELL EDIFICIO SCOLASTICO DI VIA LUSERNA DI RORA 14 SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE BATTISTI

Dettagli

Progetto di pulitura dai graffiti

Progetto di pulitura dai graffiti Chiostro dell Abbazia di San Mercuriale Progetto di pulitura dai graffiti Luogo: Forlì Data: 24 febbraio 2009 Esecuzione progetto: LEONARDO S.R.L. Chiostro dell Abbazia di San Mercuriale, Forlì. Progetto

Dettagli

LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA

LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA Diocesi di Adria-Rovigo LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SARZANO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA restauro Committente: PARROCCHIA DI SANTA MARGHERITA V.M. SARZANO,

Dettagli

CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA

CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA CASA GIORGI, poi GUACCIMANNI (1492-98) VIA ARMANDO DIAZ, RAVENNA restauro degli affreschi delle decorazioni a tempera di soffitti e pareti degli elementi in cotto e materiale lapideo RELAZIONE TECNICA

Dettagli

SCHEDA RESTAURO 01 PARAMENTO LAPIDEO IN CONDIZIONI CONSERVATIVE CATTIVE

SCHEDA RESTAURO 01 PARAMENTO LAPIDEO IN CONDIZIONI CONSERVATIVE CATTIVE PARAMENTO LAPIDEO IN CONDIZIONI CONSERVATIVE CATTIVE 01 Materiale: marmo bianco di Carrara e pietra di Bellona (calcare bianco compatto proveniente dalle cave di Santo Iorio presso Capua denominato impropriamente

Dettagli

Interventi di restauro conservativo di parte degli intonaci e finiture antiche del cortile Farmacia

Interventi di restauro conservativo di parte degli intonaci e finiture antiche del cortile Farmacia Interventi di restauro conservativo di parte degli intonaci e finiture antiche del cortile Farmacia Relazione Tecnica Introduzione e Descrizione delle Superfici Nei mesi di Giugno-Novembre 2009, su incarico

Dettagli

PALAZZO BELLONI BATTAGGIA

PALAZZO BELLONI BATTAGGIA CINCOTTO ADRIANO Cannaregio, 1333/c 30123 VENEZIA RESTAURO CONSERVATIVO PALAZZO BELLONI BATTAGGIA VENEZIA RESTAURO CONSERVATIVO DELL ORATORIO INDICE 1. STATO ATTUALE 2. DEGRADO 3. PROGETTO DI RESTAURO

Dettagli

Interventi di restauro della sala d Onere- oggi detta sala dell Alessi Palazzo Marino

Interventi di restauro della sala d Onere- oggi detta sala dell Alessi Palazzo Marino nterventi di restauro della sala d Onere- oggi detta sala dell Alessi Palazzo Marino Relazione Tecnica Stralcio della relazione relativa alla sola parte centrale zona originale dell Alessi Stucchi modellati:

Dettagli

Relazione di Restauro a cura di Marika Panza. RELAZIONE di RESTAURO DEL DIPINTO. S. Anna con Maria Vergine. Chiesa Parrocchiale di S.

Relazione di Restauro a cura di Marika Panza. RELAZIONE di RESTAURO DEL DIPINTO. S. Anna con Maria Vergine. Chiesa Parrocchiale di S. RELAZIONE di RESTAURO DEL DIPINTO S. Anna con Maria Vergine Chiesa Parrocchiale di S. Anna in Bergamo 1 INDICE: INDICAZIONI GENERALI pag. 3 STATO DI FATTO pag. 4 2.1 Telaio e tela pag. 4 2.2 Cornice pag.

Dettagli

Figura Professionale codice FP223 RESTAURATORE DI MOBILI

Figura Professionale codice FP223 RESTAURATORE DI MOBILI settore Comparto descrizione COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI, MOTOCICLI E DI BENI PERSONALI E PER LA CASA COMMERCIO ALL'INGROSSO E INTERMEDIARI DEL COMMERCIO, AUTOVEICOLI

Dettagli

ORATORIO BIONDETTI VENEZIA

ORATORIO BIONDETTI VENEZIA ORATORIO BIONDETTI VENEZIA Restauro conservativo elementi lapidei facciate RELAZIONE DI INTERVENTO 1 Descrizione dell opera da restaurare L Oratorio Biondetti è sito in Campo San Vio a Venezia. La sua

Dettagli

-1'Z a-pl. U 0,t tt. derlad z o,s )iiì ",, ;i',i",:; '" 'a;o'-,. " ",."..,LE UNICO. ra L R c2 ca.icol; ;. ;".;".,I[:,..;! It

-1'Z a-pl. U 0,t tt. derlad z o,s )iiì ,, ;i',i,:; ' 'a;o'-,.  ,...,LE UNICO. ra L R c2 ca.icol; ;. ;.;.,I[:,..;! It -1'Z a-pl il F Z LIJ > E Í*r r- Parco dellemadonie Comune Pctralia Sottana Palazzo Pucci-Martinez 14r/two J (î 'in a: Prooetto definitivo di restauro degìi affre?chi e degli arredi lignei 5Y24 y,or. %22

Dettagli

Disegni, carta, restauro IL RESTAURO DEI DISEGNI SU CARTA TRASPARENTE

Disegni, carta, restauro IL RESTAURO DEI DISEGNI SU CARTA TRASPARENTE Disegni, carta, restauro IL RESTAURO DEI DISEGNI SU CARTA TRASPARENTE Opificio delle Pietre Dure e Laboratori di Restauro Restauro del disegno su carta trasparente Studio preparatorio per Sul Fienile di

Dettagli

BOLOGNA, SCALONE DI PALAZZO GIOVAGNONI Corridoio d Ingresso al pt, Scala, Atrio Ingresso al pn

BOLOGNA, SCALONE DI PALAZZO GIOVAGNONI Corridoio d Ingresso al pt, Scala, Atrio Ingresso al pn BOLOGNA, SCALONE DI PALAZZO GIOVAGNONI Corridoio d Ingresso al pt, Scala, Atrio Ingresso al pn INTERVENTO SPECIALISTICO di ICS -Indagine Critico-stratigrafica- e PROGETTAZIONE del RESTAURO delle SUPERFICI

Dettagli

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello MANUTENZIONE E CURA DEGLI INFISSI Consigli per il trattamento conservativo degli infissi MEDEA Premessa: Tutti gli infissi esterni,

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE Ministero per i Beni e le Attività Culturali GRUPPO DI LAVORO PER LA SALVAGUARDIA E LA PREVENZIONE DEI BENI CULTURALI DAI RISCHI

Dettagli

Cà Corner della Regina

Cà Corner della Regina Cà Corner della Regina Progetto di restauro delle superfici intonacate delle superfici in stucco e marmorino delle travi decorate e degli elementi lapidei piano secondo nobile e piano terzo Progettisti:

Dettagli

Conoscere l'arte per conservare l'arte:

Conoscere l'arte per conservare l'arte: Conoscere l'arte per conservare l'arte: Indagini diagnostiche per i Beni Culturali Le opere d'arte sono oggetti unici e irripetibili e come tali vanno trattate. Conoscerne le fenomenologie di degrado e

Dettagli

ELABORATI GRAFICI CORRELATI

ELABORATI GRAFICI CORRELATI SCHEDA CS27 SG UBICAZIONE AMBIENTE Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei Giardini di pertinenza 1 lotto funzionale - Corpo centrale SCHEDA GENERALE DI VANO PROGETTO DI RESTAURO DELLE

Dettagli

ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA. Progetto N. 18. Per lavori di restauro APP LXXXI Antiquae Urbis Splendor...

ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA. Progetto N. 18. Per lavori di restauro APP LXXXI Antiquae Urbis Splendor... ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA DIPARTIMENTO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA Servizio Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali Unità Operativa 11 Sezione

Dettagli

Restauro conservativo eseguito sull apparato decorativo in stucco del gabinetto cinese o Boudoir di Maria Teresa d Austria

Restauro conservativo eseguito sull apparato decorativo in stucco del gabinetto cinese o Boudoir di Maria Teresa d Austria Restauro conservativo eseguito sull apparato decorativo in stucco del gabinetto cinese o Boudoir di Maria Teresa d Austria Relazione Tecnica Il primo intervento in ordine di tempo (2004) è stato realizzato

Dettagli

Alessandro Becattini

Alessandro Becattini IL RESTAURO DELLA VETRATA Alessandro Becattini La vetrata raffigura quattro santi e quattro imperatori a coppia: Silvestro e Costantino, Traiano e Gregorio, Girolamo e Teodosio, Graziano e Ambrogio, questi

Dettagli

~ Scheda Tecnica e di restauro ~

~ Scheda Tecnica e di restauro ~ ~ Scheda Tecnica e di restauro ~ Oggetto: Scultura Policroma. Soggetto: Santo Domenicano in adorazione. Materiali/Tecniche Esecutive: Legno intagliato, ricoperto da tela gessata e policroma. Datazione/Epoca:

Dettagli

LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI)

LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI) UNIVERSITÀ DELGLI STUDI DI GENOVA -FACOLTÀ DI ARCHITETURA Corso di laurea Magistrale in Architettura LABORATORIO DI RESTAURO IV anno PRE-CONSOLIDAMENTI ESTRAZIONE DI SALI SOLUBILI (DESOLFATAZIONI) a.a.

Dettagli

Sommario. 1. Premessa... 2 1. Sintesi dello stato di consistenza... 3 2. Intervento di salvaguardia della conca di navigazione...

Sommario. 1. Premessa... 2 1. Sintesi dello stato di consistenza... 3 2. Intervento di salvaguardia della conca di navigazione... Sommario 1. Premessa... 2 1. Sintesi dello stato di consistenza... 3 2. Intervento di salvaguardia della conca di navigazione... 4 Pagina 1 di 6 1. Premessa Il recupero funzionale della conca di navigazione

Dettagli

Proprietà: Soprintendenza per i beni Ambientali ed Architettonici di Firenze

Proprietà: Soprintendenza per i beni Ambientali ed Architettonici di Firenze Fonte: L' intervento di restauro iè stato eseguito dagli alunni del corso 3 anno del Centro di Formazione Profes Oggetto : arredo di Villa la Petraia in Firenze Data: 2 Ottobre 2000 Località: Villa la

Dettagli

OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNA-AFFRESCHI INTERNO- UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI

OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNA-AFFRESCHI INTERNO- UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI OGGETTO: RELAZIONE FINALE RESTAURI ESEGUITI PRESSO VILLA POMPEI CARLOTTI ILLASI LOGGIA ESTERNAAFFRESCHI INTERNO UN SOFFITTO VANO SCALEAFFRESCHI LOGGIA ESTERNA Nel soffitto della loggia esterna sono posti

Dettagli

Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes

Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes Milano, 23/02/2011 Nr. 2AN-7754 Risultati delle analisi scientifiche effettuate sul dipinto su tela (cm 123 x 81) rappresentato

Dettagli

Saggi di indagine stratigrafica eseguiti sulle facciate del fabbricato sito in Via Villafalletto n 6-14 Saluzzo (Cuneo)

Saggi di indagine stratigrafica eseguiti sulle facciate del fabbricato sito in Via Villafalletto n 6-14 Saluzzo (Cuneo) Chiara Bettinzoli Conservazione e restauro opere d arte Via Mons. Romero n 5-10022 Carmagnola ( To ) P.I. 08461530019 - Tel. 338/ 6811593 Saggi di indagine stratigrafica eseguiti sulle facciate del fabbricato

Dettagli

ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE

ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE ENRICO COLOSIMO RESTAURATORE ARCHITETTONICO CONSULENTE RELAZIONE TECNICA SULL INTERVENTO DI RIMOZIONE DELL INTONACO NON ORIGINALE PRESENTE ALLE PARETI DECORATE DELLA CAPPELLA GENTILIZIA DI VILLA SIMONETTA.

Dettagli

BASILICA DI SANT APOLLINARE

BASILICA DI SANT APOLLINARE BASILICA DI SANT APOLLINARE Restauro degli arredi in legno del presbiterio Quasi millecinquecento anni di storia: Secondo un'antica tradizione, Sant Apollinare fu il primo vescovo di Ravenna, consacrato

Dettagli

Chiesa Parrocchiale Verderio Superiore. Progetto di restauro per le opere lignee della sacrestia

Chiesa Parrocchiale Verderio Superiore. Progetto di restauro per le opere lignee della sacrestia RestauroArte snc Monza 20052, via Frisi 10, tel. e fax 039 382027 S.Vittore Olona 20028, via T. Grossi 6, tel 0331 517834 Chiesa Parrocchiale Verderio Superiore Progetto di restauro per le opere lignee

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 1727 Analisi E.17.10.10.a Controsoffitti piani in rete metallica e intonaco, assicurata all'armatura propria portante in legno, da pagarsi a parte, con chiodi, grappe, filo di ferro zincato, compreso l'intonaco

Dettagli

ADOTTA UN OPERA DELLA RICCI ODDI

ADOTTA UN OPERA DELLA RICCI ODDI ADOTTA UN OPERA DELLA RICCI ODDI Il più ambito, il più prezioso compenso ch io possa sperare in premio delle mie dure fatiche e dei gravi sacrifici mi perverrà quel giorno in cui per la prima volta un

Dettagli

Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei Giardini di pertinenza 1 lotto funzionale Corpo centrale

Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei Giardini di pertinenza 1 lotto funzionale Corpo centrale SCHEDA CS17 SG UBICAZIONE AMBIENTE Recupero e valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei Giardini di pertinenza 1 lotto funzionale Corpo centrale SCHEDA GENERALE DI VANO PROGETTO DI RESTAURO DELLE

Dettagli

RELAZIONE DI RESTAURO DELLA PALA LIGNEA DI GIOVANNI SANTI COLLOCATA NELLA PINACOTECA MALATESTIANA DI FANO.

RELAZIONE DI RESTAURO DELLA PALA LIGNEA DI GIOVANNI SANTI COLLOCATA NELLA PINACOTECA MALATESTIANA DI FANO. LETIZIA BRUSCOLI Abitazione VIA CANALE, 30 61121 Pesaro Laboratorio Via Fazi, 3-61121 Pesaro C.F. BRS LTZ 60P43G479V Partita I. V. A. 02492140419 CELL. 3497204135 TEL. ABIT. 0721/24693 Pesaro 1 Gennaio

Dettagli

LE SALE DEI PIANETI DI PIETRO DA CORTONA IN PALAZZO PITTI IL RESTAURO DELLE PITTURE MURALI E DEGLI STUCCHI

LE SALE DEI PIANETI DI PIETRO DA CORTONA IN PALAZZO PITTI IL RESTAURO DELLE PITTURE MURALI E DEGLI STUCCHI Opificio delle Pietre Dure di Firenze Settore Pitture murali e stucchi Fabrizio Bandini, Alberto Felici, Cecilia Frosinini, Mariarosa Lanfranchi, Paola Ilaria Mariotti LE SALE DEI PIANETI DI PIETRO DA

Dettagli

COMPUTO METRICO COMUNE DI NAPOLI. Restauro delle cappelle laterali e dell'altare centrale OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 06/03/2014 IL TECNICO. pag.

COMPUTO METRICO COMUNE DI NAPOLI. Restauro delle cappelle laterali e dell'altare centrale OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 06/03/2014 IL TECNICO. pag. COMUNE DI NAPOLI pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Restauro delle cappelle laterali e dell'altare centrale Data, 06/03/2014 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R

Dettagli

INTERVENTO DI RECUPERO DELL ACCESSO RESURRECTURIS DEL CIMITERO MONUMENTALE DI VERONA E DELLE ALI LATERALI CONNESSE

INTERVENTO DI RECUPERO DELL ACCESSO RESURRECTURIS DEL CIMITERO MONUMENTALE DI VERONA E DELLE ALI LATERALI CONNESSE INTERVENTO DI RECUPERO DELL ACCESSO RESURRECTURIS DEL CIMITERO MONUMENTALE DI VERONA E DELLE ALI LATERALI CONNESSE Consegna dei lavori: i lavori sono stati consegnati il 21/05/2003 Data di ultimazione

Dettagli

IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI. Tra tradizione e innovazione tecnologica

IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI. Tra tradizione e innovazione tecnologica IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI Tra tradizione e innovazione tecnologica LA CONOSCENZA DELL OPERA D ARTE L ARAZZO DELLA DEPOSIZIONE DALLA CROCE MUSEO DEL DUOMO DI MILANO L ARAZZO DELLA DEPOSIZIONE DALLA

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO N 06 RISTRUTTURAZIONE DI MURATURE ESISTENTI. Compreso il disserbamento e la soffiatura con acqua ed aria compressa, previa raschiatura e pulitura delle connessure e successiva

Dettagli

Il gravoso impegnativo compito

Il gravoso impegnativo compito IRSINA: UN CASO EMBLEMATICO DELLE COMPLESSE PROBLEMATICHE DEL RESTAURO di Benedetta Di Mase BASILICATA REGIONE Notizie Il gravoso impegnativo compito della tutela, conservazione e valorizzazione di ogni

Dettagli

PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE

PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE Vernici all acqua per esterno PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE PROCEDURE PER LA MANUTENZIONE Rev.30/04/2015 pag. 1/8 Introduzione La durata nel tempo e la funzionalità di manufatti in legno esposti all'esterno

Dettagli

M.B.F. EDILIZIA S.p.A. DIVISIONE RESTAURI D ARTE

M.B.F. EDILIZIA S.p.A. DIVISIONE RESTAURI D ARTE M.B.F. EDILIZIA S.p.A. DIVISIONE RESTAURI D ARTE Paramenti storico-architettonici e superfici lapidee - Affreschi e decorazioni - Manufatti lignei, lapidei e stucchi M.B.F. EDILIZIA S.p.A. - Divisione

Dettagli

CONTATTO TRA METALLI DIVERSI PUO PORTARE A REAZIONI NON PREVEDIBILI CHE POTREBBERO INFICIARE IL PROCESSO DI INCOLLAGGIO.

CONTATTO TRA METALLI DIVERSI PUO PORTARE A REAZIONI NON PREVEDIBILI CHE POTREBBERO INFICIARE IL PROCESSO DI INCOLLAGGIO. Technical Department Preparazione superfici Pulizia preliminare Una corretta preparazione superficiale è fondamentale per una buona riuscita dell incollaggio! I substrati devono essere: sgrassati e non

Dettagli

E8. Il rilievo materico e del degrado

E8. Il rilievo materico e del degrado Università degli Studi di Bergamo Corso di Laurea in ingegneria Edile A.A. 2014/2015 E8. Il rilievo materico e del degrado Corso Integrato di CONOSCENZA DEL COSRUITO STORICO Modulo di FONDAMENTI DI RESTAURO

Dettagli

FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO

FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO FACCIATE PALAZZO UFFICI FINANZIARI C.SO VINZAGLIO 8, TORINO INDICAZIONI STORICHE: Nel 1706 Torino fronteggiò con successo un prolungato assedio da parte delle truppe francesi. Luogo simbolo della resistenza

Dettagli

Pon f-3-fse04_por_sicilia-2013-94. Tecniche e Colori. Esperto: Oriana Sessa

Pon f-3-fse04_por_sicilia-2013-94. Tecniche e Colori. Esperto: Oriana Sessa Tecniche e Colori Esperto: Oriana Sessa Teoria dei colori Il coloreè una grandezza tridimensionale e la sola ruota dei colori non è sufficiente a rappresentare tutto lo spazio colorimetrico. Tuttavia,

Dettagli

RESTAURO COPERTURE. DIMENSIONI INTERVENTO (superficie complessiva 343 mq)

RESTAURO COPERTURE. DIMENSIONI INTERVENTO (superficie complessiva 343 mq) RESTAURO COPERTURE DIMENSIONI INTERVENTO (superficie complessiva 343 mq) copertura corpo in elevato copertura abside sinistra copertura abside centrale copertura abside destra copertura muro recinto 210

Dettagli

Il corso è finalizzato a formare il Restauratore di Beni Culturali. Abilita alla professione: Restauratore di Beni Culturali

Il corso è finalizzato a formare il Restauratore di Beni Culturali. Abilita alla professione: Restauratore di Beni Culturali Il corso è finalizzato a formare il Restauratore di Beni Culturali (art. 29, co. 6,7,8,9 D. Lgs. 42/04 e successive modificazioni: D.M. 02.03.2011 art.1 co.2) Abilita alla professione: Restauratore di

Dettagli

MARINA CHERUBINI CONTRADA BONOMI 2 37020 S.ROCCO DI ROVERE VERONESE TEL.348/4937917 PATRIZIA ZINETTI VIA VILLA ZAMBONI, 11 37024 - NEGRAR ( VR )

MARINA CHERUBINI CONTRADA BONOMI 2 37020 S.ROCCO DI ROVERE VERONESE TEL.348/4937917 PATRIZIA ZINETTI VIA VILLA ZAMBONI, 11 37024 - NEGRAR ( VR ) MARINA CHERUBINI CONTRADA BONOMI 2 37020 S.ROCCO DI ROVERE VERONESE TEL.348/4937917 PATRIZIA ZINETTI VIA VILLA ZAMBONI, 11 37024 - NEGRAR ( VR ) tel. 349/6205410 STEFANO MARZANO supervisione di Pierpaolo

Dettagli

FORMAZIONE DI OPERATORI NEL SETTORE DEL RESTAURO MONUMENTALE

FORMAZIONE DI OPERATORI NEL SETTORE DEL RESTAURO MONUMENTALE FORMAZIONE DI OPERATORI NEL SETTORE DEL RESTAURO MONUMENTALE re.i.co. scrl via ottaviano 66 roma 00192 tel. 06 39750796 fax. 06 39750796 e-mail: reico_2008@libero.it sito internet: www.reico.it 1 FORMAZIONE

Dettagli

impaginato_100pagine_interni_ok 1-03-2012 15:14 Pagina 8 1 Ideatore in Europa CORNICI DECORATIVE

impaginato_100pagine_interni_ok 1-03-2012 15:14 Pagina 8 1 Ideatore in Europa CORNICI DECORATIVE impaginato_0pagine_interni_ok 1-03-01 1:1 Pagina 1 Ideatore in Europa CORNICI DECORATIVE IN POLISTIRENE ESTRUSO BIANCO PER PARETI E SOFFITTI Polystyrene frames for interior impaginato_0pagine_interni_ok

Dettagli

ALLEGATO 3 COMUNE DI UDINE Servizio Patrimonio e Ambiente Unità Organizzativa Cimiteri ed Onoranze Funebri

ALLEGATO 3 COMUNE DI UDINE Servizio Patrimonio e Ambiente Unità Organizzativa Cimiteri ed Onoranze Funebri ALLEGATO 3 COMUNE DI UDINE Servizio Patrimonio e Ambiente Unità Organizzativa Cimiteri ed Onoranze Funebri ******* Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto relativo alla fornitura di cofani in

Dettagli

Estratto del Report di Analisi Termografica sulla volta della Sala Cambiaso presso Palazzo della Meridiana Genova

Estratto del Report di Analisi Termografica sulla volta della Sala Cambiaso presso Palazzo della Meridiana Genova Estratto del Report di Analisi Termografica sulla volta della Sala Cambiaso presso Palazzo della Meridiana Genova Genova, 3 maggio 2006 diogene snc di Simona Mazzotti e Corrado Poggio Via Greto di Cornigliano,

Dettagli

Luigi Parma. Restauro Beni Culturali Via Santa Marta 18, 20123 Milano Tel. e Fax 02.45546708 luigi_parma@tiscali.it

Luigi Parma. Restauro Beni Culturali Via Santa Marta 18, 20123 Milano Tel. e Fax 02.45546708 luigi_parma@tiscali.it Luigi Parma Restauro Beni Culturali Via Santa Marta 18, 20123 Milano Tel. e Fax 02.45546708 luigi_parma@tiscali.it COLLEGIATA DEI SS PROTASIO E GERVASIO SONDRIO Milano 12/09/2010 Oggetto: Relazione finale

Dettagli

SCHEDA TECNICA WPC Descrizione Temperatura: 25 Interasse:300mm Dimensioni(cm) Codice prodotto Flessione (MPa) Moduli di flessione Deviazione(mm(MPa) WPC decking 15x2.5 BGP 01 22,61 14,83 889,5 Magatelli

Dettagli

L INSEGNAMENTO DEL RESTAURO

L INSEGNAMENTO DEL RESTAURO Facoltà di Scienze Matematiche e Fisiche e Naturali Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali LMR /02 L INSEGNAMENTO DEL RESTAURO Esperienze di cantieri didattici

Dettagli

programma dei corsi 2015-2016

programma dei corsi 2015-2016 programma dei corsi 2015-2016 Restauro di manufatti lignei Restauro mobili corso base Nozioni base di storia del mobile e degli stili. Riconoscimento dei diversi tipi di legno. Studio delle tecniche e

Dettagli

Blanke Profilo di chiusura

Blanke Profilo di chiusura Dati tecnici Blanke Profilo di chiusura per la chiusura decorativa e sicura dei bordi nei rivestimenti di piastrelle Utilizzo e funzioni: Blanke Profilo di chiusura è un profilo speciale per la protezione

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PROGETTISTA:

SCHEDA INFORMATIVA PROGETTISTA: SCHEDA INFORMATIVA 1) DATI RELATIVI AL PROGETTISTA: arch. Ilaria Venturi DIRETTORE DEI LAVORI ----------------------------------------------- ----------------------------------------------------- 2) ALTRE

Dettagli

RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO

RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO 200 RIPRISTINO DELLE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO 201 I MECCANISMI DEL DEGRADO Il degrado dei manufatti in calcestruzzo, si manifesta essenzialmente mediante distacchi localizzati di porzioni di copriferro,

Dettagli

www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. mpm - Materiali Protettivi Milano - s.r.l. è un azienda italiana,

Dettagli

Etichette d identificazione per applicazioni elettriche

Etichette d identificazione per applicazioni elettriche 70 TARGHE ED ETICHETTE Etichette d identificazione per applicazioni elettriche Scegliete i colori fra la gamma del laminato corrispondente. ETICHETTE per cavi con intagli Gravoply 1 Spessore 1.5 mm (1/16

Dettagli

Staccionata OXFORD. Staccionata OXFORD, verniciata blu, pannello con arco verso il basso, piantoni bianchi e tappi per piantoni blu

Staccionata OXFORD. Staccionata OXFORD, verniciata blu, pannello con arco verso il basso, piantoni bianchi e tappi per piantoni blu OXFORD OXFORD, verniciata blu, pannello con arco verso il basso, bianchi e tappi per blu OXFORD, verniciata bianca, pannello diritto, bianchi tappi per piantone blu OXFORD, verniciata nocciola, pannello

Dettagli

PRIMERS PER DI-NOC TM Istruzioni d uso

PRIMERS PER DI-NOC TM Istruzioni d uso Primers per DI-NOC TM Caratteristiche ed istruzioni d uso PRIMERS PER DI-NOC TM Istruzioni d uso Primers > EC-1368 NT > p-94 > WP-2000 > WP-3000 Caratteristiche > EC-1368 NT (Base solvente) _ Gomma sintetica

Dettagli

MANUALE DI RESTAURO SCRITTO DAGLI ALUNNI CON LA GUIDA DI ALESSANDRO MANZO E LUCIA VITOLO

MANUALE DI RESTAURO SCRITTO DAGLI ALUNNI CON LA GUIDA DI ALESSANDRO MANZO E LUCIA VITOLO MANUALE DI RESTAURO SCRITTO DAGLI ALUNNI CON LA GUIDA DI ALESSANDRO MANZO E LUCIA VITOLO SCHEDA TECNICA Provenienza: Chiesa di San Nicola Oggetto: Scultura lignea raffigurante San Luigi Gonzaga Autore:

Dettagli

CINCOTTO ADRIANO. Restauro conservativo. Cannaregio 1333/c - 30121 VENEZIA PALAZZO EMO VENEZIA

CINCOTTO ADRIANO. Restauro conservativo. Cannaregio 1333/c - 30121 VENEZIA PALAZZO EMO VENEZIA CINCOTTO ADRIANO Restauro conservativo Cannaregio 1333/c - 30121 VENEZIA PALAZZO EMO VENEZIA 1 RELAZIONE D INTERVENTO RESTAURO CONSERVATIVO FACCIATA INDICE 1. STATO CONSERVATIVO ANTECEDENTE INTERVENTO.

Dettagli

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI Il programma carta-nastri adesivi che viene incontro alle vostre necessità. A seconda delle vostre richieste di qualità, capacità collante, resistenza all

Dettagli

progetto di restauro per il recupero di una statua lignea policroma raffigurante: i Santi Medici I Santi Medici

progetto di restauro per il recupero di una statua lignea policroma raffigurante: i Santi Medici I Santi Medici Laboratorio di Restauro Di Mazzitelli Nicola Via Marcello Salomone 54 89812 Pizzo (VV) Tel.0963 587421 Cell.3473511573 P.I.02090300795 progetto di restauro per il recupero di una statua lignea policroma

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI DIPARTIMENTI DI: -STUDI STORICI - CHIMICA - FISICA - SCIENZE DELLA TERRA - SCIENZE DELLA VITA E BIOLOGIA DEI SISTEMI

Dettagli

Voliera per balcone e giardino

Voliera per balcone e giardino Voliera per balcone e giardino Spedizione nel regno animale. Voliera Zoologi grandi e piccoli potranno presto appostarsi e riscoprire il mondo dalla porta del balcone. 1 Introduzione Con questa casetta-nido

Dettagli

VITRITURF. piastre in gomma antitrauma. Aree gioco. Terrazzi e giardini privati

VITRITURF. piastre in gomma antitrauma. Aree gioco. Terrazzi e giardini privati piastre in gomma antitrauma VITRITURF Richiedi subito un preventivo on-line! Sconto a partire dal 15% www.vitriturf.it Parchi gioco Aree gioco Terrazzi e giardini privati Box cavalli INTRODUZIONE. Le piastre

Dettagli