Regole di gioco Roulette Mobile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regole di gioco Roulette Mobile"

Transcript

1 Regole di gioco Roulette Mobile European Classic Roulette European Premium Roulette European VIP Roulette Regole di gioco European Classic Roulette Il gioco si svolge esclusivamente nella modalità a solitario, la sessione di gioco ha luogo attraverso lo svolgimento di un numero non predeterminato di colpi, e si conclude quando il giocatore decide di interrompere la sessione e la posta finale viene trasferita al conto di gioco. Il gioco è eseguito con una ruota composta da 37 caselle: 36 numeri alternativamente colorati in rosso o nero (da 1 a 36) e un unico numero 0 (zero) colorato di verde, e con un tavolo di gioco che riproduce le 37 caselle dove il giocatore trascina le sue fiches per effettuare la puntata. Il giocatore, una volta trasferito dal proprio conto di gioco l ammontare del credito che intende utilizzare come posta iniziale, trascina le fiche sul tavolo di gioco scommettendo su un numero o su combinazioni di numeri o colori, premendo un tasto la ruota inizia a girare, qualora la pallina dovesse fermarsi sul numero o combinazioni di numeri o colori, su cui il giocatore ha effettuato la puntata questa gli viene pagata secondo lo schema di distribuzione illustrato al punto Determinazione e assegnazione delle vincite. Puntate e sistemi di gioco (le combinazioni su cui è possibile puntare) sono descritti in dettaglio in seguito. Singoli numeri: è possibile puntare la fiche su un numero specifico, compreso lo 0 (zero). La fiche (o le fiches) viene posizionata direttamente sul singolo numero desiderato; in caso di vittoria si vince 35 volte la somma puntata; Cavalli: è possibile puntare la fiche su due numeri adiacenti ponendo la fiche (o le fiches) sulla linea di separazione degli stessi. E possibile posizionare la fiche anche sulla linea che separa 0 e 1, 2 e 3; in caso di vittoria si vince 17 volte la somma puntata; Terzine: questa puntata copre tre numeri, la fiche (o le fiches) viene posizionata sul bordo esterno del tavolo della roulette all altezza della corrispondente riga di tre numeri. Le puntate possono essere posizionate anche su 0,1,2 nonché su 0,2,3; in caso di vittoria si vince 11 volte la somma puntata; Quartine: questa puntata copre quattro numeri, la fiche (o le fiches) viene posizionata sul tavolo di gioco nel punto in cui le caselle dei quattro numeri si intersecano. E anche possibile puntare su 0,1,2 e 3 posizionando la fiche (o le fiches) sul bordo superiore destro del tavolo della roulette tra lo 0 (zero) e il 3; in caso di vittoria si vince 8 volte la somma puntata; Sestine: questo puntata copre due file adiacenti, ovvero sei numeri diversi in due file da tre numeri ciascuna. La fiche (o le fiches) va posizionata sulla linea di separazione esterna del tavolo della roulette, nel punto in cui si interseca con la linea che divide le due file; in caso di vittoria si vince 5 volte la somma puntata; Dozzine: è possibile compiere una puntata su un gruppo di dodici numeri posizionando la fiche (o le fiches) in una delle tre caselle contrassegnate da: 1 di 12, 2 di 12, 3 di 12; in caso di vittoria si vince 2 volte la somma puntata; Colonne: è possibile compiere la puntata su un gruppo di dodici numeri facenti parte della medesima colonna, puntando su una delle tre caselle non contrassegnate che si trovano sul lato corto del tavolo della roulette; in caso di vittoria si vince 2 volte la somma puntata;

2 Ci sono poi tre ulteriori tipologie di puntata, chiamate Puntate semplici, che in caso di vittoria, restituiscono 1 volta la posta somma puntata e sono: Pari/dispari: ovvero i numeri pari o dispari, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le fiches) in una delle due caselle contrassegnate da PARI o DISPARI Rosso/Nero: ovvero i numeri di colore rosso o nero, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le fiches) in una delle due caselle contrassegnate da ROSSO o NERO Alto/Basso: ovvero i numeri da 1 a 18 o quelli da 19 a 36, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le fiches) in una delle due caselle contrassegnate da 1-18 o Esistono poi sistemi di gioco codificati a livello internazionale, i più comuni e gestiti all interno delle puntate veloci di 360Roulette sono: I vicini dello zero: sono una serie di 17 numeri ubicati sulla ruota alla destra e alla sinistra dello zero, e si possono giocare con un totale di 9 fiches, i numeri in questione sono , 4-7, 12-15, 18-21, 19-22, 25-29, La serie 5/8; è composta da 12 numeri giocabili con fiches su 6 cavalli, i numeri sono 5-8, 10-11, 13-16, 23-24, 27-30, 33-36, e sono ubicati sulla ruota, in maniera diametralmente opposta ai vicini dello zero Gli orfanelli: così chiamati proprio perché non facenti parte di nessuna delle due serie sopra esposte, sono gli 8 numeri rimanenti, ossia, 1, 6-9, 14-17, 17-20, (l uno pieno, gli altri a cavallo), si possono giocare con cinque fiches e sono ubicati in parte sul lato sinistro ed in parte sul lato destro della ruota. Descrizione della situazione di partenza La schermata di gioco, dopo che il diritto di partecipazione è stato acquistato dal giocatore e convalidato dal sistema centralizzato, mostra i seguenti elementi: Tavolo di gioco: è suddiviso in aree da righe di colore bianco e presenta scritte, numeri e simboli. I numeri sono disposti al centro del tavolo, sequenzialmente, su tredici righe composte da 3 caselle, fatta eccezione per il numero 0 (zero) che occupa da solo tutta la prima riga a sinistra del tavolo. In basso all area raffigurante i numeri, sono raffigurate le 3 caselle dedicate alle Dozzine (descritte in dettaglio in questo documento al punto Puntate e sistemi di gioco): 1 di 12, 2 di 12, 3 di 12. All esterno dell area dedicata alle dozzine, in basso, c è l area dedicata alle Puntate Semplici (descritte in dettaglio in questo documento al punto Puntate e sistemi di gioco): Rosso/Nero, Pari/Dispari, Alto/Basso Sul lato destro del tavolo, accanto alla grigia dei numeri e dal lato opposto dello zero, sono raffigurate tre caselle vuote dedicate alle Colonne. Fiches: Si trovano in basso alla schermata, in posizione centrale, sono di 5 differenti tagli diversi in funzione della famiglia di gioco e più precisamente: European Roulette Classic o 0,25 di colore blu o 0,50 di colore arancione o 1,0 di colore viola o 5 di colore verde o 10 di colore rosso Il totale del valore delle fiches, presenti sul tavolo di gioco è uguale alla posta iniziale che il giocatore ha deciso di trasferire dal proprio conto di gioco e rendere disponibile per effettuare i colpi. Indicatore posta: sulla parte destra del tavolo di gioco, in basso, è posizionato un box che mostra al giocatore:

3 Credito: nella situazione di partenza rappresenta l importo della posta iniziale che il giocatore ha trasferito dal proprio conto di gioco; durante la sessione di gioco l ammontare di credito disponibile al giocatore per compiere i colpi; Puntata: nella situazione di partenza il valore è pari a 0,00 euro, durante i colpi il valore diventa pari all importo della puntata compiuta dal giocatore; inoltre, il valore puntata si aggiorna al termine di ogni colpo mostrando la vincita al posto della puntata stessa Storico dei numeri: la tabella si aggiorna automaticamente alla fine di ogni colpo e mostra i numeri usciti nei colpi precedenti, nella situazione di partenza risulta vuota; Descrizione delle fasi di gioco Puntate Il giocatore, per compiere la puntata, ha a disposizione varie modalità di collocazione delle fiches sul tavolo, di seguito vengono elencate in dettaglio: Selezionando la fiche del valore desiderato e trascinando la stessa sul numero o combinazione di numeri sui quali si vuole compiere la puntata. Selezionando la fiche del valore desiderato, la stessa verrà selezionata come fiche di default attraverso un cerchietto di colore giallo, e cliccando l area del tavolo relativa al numero o alla combinazione di numeri sui quali si desidera compiere la puntata. Allo stesso modo è possibile, inoltre compiere la puntata sui sistemi di gioco Vicini dello zero, Orfanelli e Serie 5/8, cliccando sul pulsante Puntate veloci, il pannello raffigurante i tre sistemi di gioco. Per rimuovere le fiches già puntate sul tavolo di gioco, il giocatore può cliccare sul pulsante Azzera Puntata. Giro della Roulette Dopo che il giocatore ha compiuto le puntate desiderate, cliccando il pulsante Gioca, la Roulette compare sul tavolo di gioco ed inizia a girare; la pallina determina il numero vincente quando si ferma cadendo in uno dei 37 settori numerati. Durante il giro della Roulette nessun altra azione può essere compiuta da parte del giocatore. Annuncio del numero vincente Al termine del giro della Roulette il numero vincente è mostrato sulla schermata di gioco, in caso di vincita da parte del giocatore, la situazione sul tavolo di gioco è la seguente: Le fiches rimangono posizionate sui numeri o sulle combinazioni di numeri vincenti fino a quando il giocatore non decide di effettuare un altro colpo o di terminare la partita; Un indicatore grafico (doll) viene posizionato sul numero vincente; L indicatore di posta mostra il credito aggiornato della posta del giocatore e l importo della vincita al netto della puntata iniziale, che è calcolato in base alle quote descritte nel presente documento; La tabella punti mostra l ultimo numero uscito; Nel caso in cui il giocatore non abbia vinto, la situazione sul tavolo di gioco è la seguente: Nessuna fiche è mostrata sul tavolo di gioco; Un indicatore grafico (doll) viene posizionato sul numero vincente; L indicatore di posta mostra il credito aggiornato della posta del giocatore e l importo della vincita con valore 0 (zero)

4 La tabella punti mostra l ultimo numero uscito; Opzioni del giocatore durante la fase di gioco Ad esclusione della puntata iniziale non vi sono ulteriori azioni che l utente può fare durante la fase di gioco (giro della roulette). Regole di determinazione dei risultati I numeri sono estratti casualmente in un range da 0 a 37 Nessuna azione del giocatore può influenzare questa casualità. Non vi sono altre situazioni di azione se non quella di estrazione delle carte. Il gioco non include Bonus. Tempi prestabiliti di gioco relativi a ciascuna fase e decisione del singolo giocatore Non vi sono limiti di tempo richiesti nel gioco. Durante il giro della Roulette nessun altra azione può essere compiuta da parte del giocatore. base alla mano del giocatore, ma deve rispettare le regole imposte. Modalità adottata per la determinazione degli esiti del gioco Le vincite del gioco sono determinate e assegnate ai partecipanti in relazione ai risultati da essi conseguiti, in modalità automatica, sulla base di uno schema prestabilito, del quale è data puntuale informazione all interno del client di gioco su quote fisse, come esplicitato negli schemi di distribuzione più in basso. Copertura Puntata 1 numero Singolo numero Paga 35 a 1 2 numeri Cavallo Paga 17 a 1 3 numeri Tre linee (incrocio) Paga 11 a 1 4 numeri Angolo (rettangolo) Paga 8 a 1 6 numeri Sei linee Paga 5 a 1 12 numeri Dozzina o Colonna Paga 2 a 1 18 numeri Rosso/Nero, Pari/Dispari, 1-18 o Premio (non inclusa la puntata effettuata) Paga 1 a 1

5 Regole di gioco European Premium Roulette Il gioco si svolge esclusivamente nella modalità a solitario, la sessione di gioco ha luogo attraverso lo svolgimento di un numero non predeterminato di colpi, e si conclude quando il giocatore decide di interrompere la sessione e la posta finale viene trasferita al conto di gioco. Il gioco è eseguito con una ruota composta da 37 caselle: 36 numeri alternativamente colorati in rosso o nero (da 1 a 36) e un unico numero 0 (zero) colorato di verde, e con un tavolo di gioco che riproduce le 37 caselle dove il giocatore trascina le sue fiches per effettuare la puntata. Il giocatore, una volta trasferito dal proprio conto di gioco l ammontare del credito che intende utilizzare come posta iniziale, trascina le fiche sul tavolo di gioco scommettendo su un numero o su combinazioni di numeri o colori, premendo un tasto la ruota inizia a girare, qualora la pallina dovesse fermarsi sul numero o combinazioni di numeri o colori, su cui il giocatore ha effettuato la puntata questa gli viene pagata secondo lo schema di distribuzione illustrato al punto Determinazione e assegnazione delle vincite. Puntate e sistemi di gioco (le combinazioni su cui è possibile puntare) sono descritti in dettaglio in seguito. Singoli numeri: è possibile puntare la fiche su un numero specifico, compreso lo 0 (zero). La fiche (o le fiches) viene posizionata direttamente sul singolo numero desiderato; in caso di vittoria si vince 35 volte la somma puntata; Cavalli: è possibile puntare la fiche su due numeri adiacenti ponendo la fiche (o le fiches) sulla linea di separazione degli stessi. E possibile posizionare la fiche anche sulla linea che separa 0 e 1, 2 e 3; in caso di vittoria si vince 17 volte la somma puntata; Terzine: questa puntata copre tre numeri, la fiche (o le fiches) viene posizionata sul bordo esterno del tavolo della roulette all altezza della corrispondente riga di tre numeri. Le puntate possono essere posizionate anche su 0,1,2 nonché su 0,2,3; in caso di vittoria si vince 11 volte la somma puntata; Quartine: questa puntata copre quattro numeri, la fiche (o le fiches) viene posizionata sul tavolo di gioco nel punto in cui le caselle dei quattro numeri si intersecano. E anche possibile puntare su 0,1,2 e 3 posizionando la fiche (o le fiches) sul bordo superiore destro del tavolo della roulette tra lo 0 (zero) e il 3; in caso di vittoria si vince 8 volte la somma puntata; Sestine: questo puntata copre due file adiacenti, ovvero sei numeri diversi in due file da tre numeri ciascuna. La fiche (o le fiches) va posizionata sulla linea di separazione esterna del tavolo della roulette, nel punto in cui si interseca con la linea che divide le due file; in caso di vittoria si vince 5 volte la somma puntata; Dozzine: è possibile compiere una puntata su un gruppo di dodici numeri posizionando la fiche (o le fiches) in una delle tre caselle contrassegnate da: 1 di 12, 2 di 12, 3 di 12; in caso di vittoria si vince 2 volte la somma puntata; Colonne: è possibile compiere la puntata su un gruppo di dodici numeri facenti parte della medesima colonna, puntando su una delle tre caselle non contrassegnate che si trovano sul lato corto del tavolo della roulette; in caso di vittoria si vince 2 volte la somma puntata; Ci sono poi tre ulteriori tipologie di puntata, chiamate Puntate semplici, che in caso di vittoria, restituiscono 1 volta la posta somma puntata e sono: Pari/dispari: ovvero i numeri pari o dispari, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le fiches) in una delle due caselle contrassegnate da PARI o DISPARI Rosso/Nero: ovvero i numeri di colore rosso o nero, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le

6 fiches) in una delle due caselle contrassegnate da ROSSO o NERO Alto/Basso: ovvero i numeri da 1 a 18 o quelli da 19 a 36, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le fiches) in una delle due caselle contrassegnate da 1-18 o Esistono poi sistemi di gioco codificati a livello internazionale, i più comuni e gestiti all interno delle puntate veloci di 360Roulette sono: I vicini dello zero: sono una serie di 17 numeri ubicati sulla ruota alla destra e alla sinistra dello zero, e si possono giocare con un totale di 9 fiches, i numeri in questione sono , 4-7, 12-15, 18-21, 19-22, 25-29, La serie 5/8; è composta da 12 numeri giocabili con fiches su 6 cavalli, i numeri sono 5-8, 10-11, 13-16, 23-24, 27-30, 33-36, e sono ubicati sulla ruota, in maniera diametralmente opposta ai vicini dello zero Gli orfanelli: così chiamati proprio perché non facenti parte di nessuna delle due serie sopra esposte, sono gli 8 numeri rimanenti, ossia, 1, 6-9, 14-17, 17-20, (l uno pieno, gli altri a cavallo), si possono giocare con cinque fiches e sono ubicati in parte sul lato sinistro ed in parte sul lato destro della ruota. Descrizione della situazione di partenza La schermata di gioco, dopo che il diritto di partecipazione è stato acquistato dal giocatore e convalidato dal sistema centralizzato, mostra i seguenti elementi: Tavolo di gioco: è suddiviso in aree da righe di colore bianco e presenta scritte, numeri e simboli. I numeri sono disposti al centro del tavolo, sequenzialmente, su tredici righe composte da 3 caselle, fatta eccezione per il numero 0 (zero) che occupa da solo tutta la prima riga a sinistra del tavolo. In basso all area raffigurante i numeri, sono raffigurate le 3 caselle dedicate alle Dozzine (descritte in dettaglio in questo documento al punto Puntate e sistemi di gioco): 1 di 12, 2 di 12, 3 di 12. All esterno dell area dedicata alle dozzine, in basso, c è l area dedicata alle Puntate Semplici (descritte in dettaglio in questo documento al punto Puntate e sistemi di gioco): Rosso/Nero, Pari/Dispari, Alto/Basso Sul lato destro del tavolo, accanto alla grigia dei numeri e dal lato opposto dello zero, sono raffigurate tre caselle vuote dedicate alle Colonne. Fiches: Si trovano in basso alla schermata, in posizione centrale, sono di 5 differenti tagli diversi in funzione della famiglia di gioco e più precisamente: European Roulette Premium o 1 di colore viola o 5 di colore verde o 10 di colore rosso o 25 di colore azzurro o 50 di colore verde acido Il totale del valore delle fiches, presenti sul tavolo di gioco è uguale alla posta iniziale che il giocatore ha deciso di trasferire dal proprio conto di gioco e rendere disponibile per effettuare i colpi. Indicatore posta: sulla parte destra del tavolo di gioco, in basso, è posizionato un box che mostra al giocatore: Credito: nella situazione di partenza rappresenta l importo della posta iniziale che il giocatore ha trasferito dal proprio conto di gioco; durante la sessione di gioco l ammontare di credito disponibile al giocatore per compiere i colpi; Puntata: nella situazione di partenza il valore è pari a 0,00 euro, durante i colpi il valore diventa pari all importo della puntata compiuta dal giocatore; inoltre, il valore puntata si aggiorna al

7 termine di ogni colpo mostrando la vincita al posto della puntata stessa Storico dei numeri: la tabella si aggiorna automaticamente alla fine di ogni colpo e mostra i numeri usciti nei colpi precedenti, nella situazione di partenza risulta vuota; Descrizione delle fasi di gioco Puntate Il giocatore, per compiere la puntata, ha a disposizione varie modalità di collocazione delle fiches sul tavolo, di seguito vengono elencate in dettaglio: Selezionando la fiche del valore desiderato e trascinando la stessa sul numero o combinazione di numeri sui quali si vuole compiere la puntata. Selezionando la fiche del valore desiderato, la stessa verrà selezionata come fiche di default attraverso un cerchietto di colore giallo, e cliccando l area del tavolo relativa al numero o alla combinazione di numeri sui quali si desidera compiere la puntata. Allo stesso modo è possibile, inoltre compiere la puntata sui sistemi di gioco Vicini dello zero, Orfanelli e Serie 5/8, cliccando sul pulsante Puntate veloci, il pannello raffigurante i tre sistemi di gioco. Per rimuovere le fiches già puntate sul tavolo di gioco, il giocatore può cliccare sul pulsante Azzera Puntata. Giro della Roulette Dopo che il giocatore ha compiuto le puntate desiderate, cliccando il pulsante Gioca, la Roulette compare sul tavolo di gioco ed inizia a girare; la pallina determina il numero vincente quando si ferma cadendo in uno dei 37 settori numerati. Durante il giro della Roulette nessun altra azione può essere compiuta da parte del giocatore. Annuncio del numero vincente Al termine del giro della Roulette il numero vincente è mostrato sulla schermata di gioco, in caso di vincita da parte del giocatore, la situazione sul tavolo di gioco è la seguente: Le fiches rimangono posizionate sui numeri o sulle combinazioni di numeri vincenti fino a quando il giocatore non decide di effettuare un altro colpo o di terminare la partita; Un indicatore grafico (doll) viene posizionato sul numero vincente; L indicatore di posta mostra il credito aggiornato della posta del giocatore e l importo della vincita al netto della puntata iniziale, che è calcolato in base alle quote descritte nel presente documento; La tabella punti mostra l ultimo numero uscito; Nel caso in cui il giocatore non abbia vinto, la situazione sul tavolo di gioco è la seguente: Nessuna fiche è mostrata sul tavolo di gioco; Un indicatore grafico (doll) viene posizionato sul numero vincente; L indicatore di posta mostra il credito aggiornato della posta del giocatore e l importo della vincita con valore 0 (zero) La tabella punti mostra l ultimo numero uscito; Opzioni del giocatore durante la fase di gioco Ad esclusione della puntata iniziale non vi sono ulteriori azioni che l utente può fare durante la fase di gioco (giro della roulette). Regole di determinazione dei risultati

8 I numeri sono estratti casualmente in un range da 0 a 37 Nessuna azione del giocatore può influenzare questa casualità. Non vi sono altre situazioni di azione se non quella di estrazione delle carte. Il gioco non include Bonus. Tempi prestabiliti di gioco relativi a ciascuna fase e decisione del singolo giocatore Non vi sono limiti di tempo richiesti nel gioco. Durante il giro della Roulette nessun altra azione può essere compiuta da parte del giocatore. base alla mano del giocatore, ma deve rispettare le regole imposte. Modalità adottata per la determinazione degli esiti del gioco Le vincite del gioco sono determinate e assegnate ai partecipanti in relazione ai risultati da essi conseguiti, in modalità automatica, sulla base di uno schema prestabilito, del quale è data puntuale informazione all interno del client di gioco su quote fisse, come esplicitato negli schemi di distribuzione più in basso. Copertura Puntata 1 numero Singolo numero Paga 35 a 1 2 numeri Cavallo Paga 17 a 1 3 numeri Tre linee (incrocio) Paga 11 a 1 4 numeri Angolo (rettangolo) Paga 8 a 1 6 numeri Sei linee Paga 5 a 1 12 numeri Dozzina o Colonna Paga 2 a 1 18 numeri Rosso/Nero, Pari/Dispari, 1-18 o Premio (non inclusa la puntata effettuata) Paga 1 a 1

9 Regole di gioco European VIP Roulette Il gioco si svolge esclusivamente nella modalità a solitario, la sessione di gioco ha luogo attraverso lo svolgimento di un numero non predeterminato di colpi, e si conclude quando il giocatore decide di interrompere la sessione e la posta finale viene trasferita al conto di gioco. Il gioco è eseguito con una ruota composta da 37 caselle: 36 numeri alternativamente colorati in rosso o nero (da 1 a 36) e un unico numero 0 (zero) colorato di verde, e con un tavolo di gioco che riproduce le 37 caselle dove il giocatore trascina le sue fiches per effettuare la puntata. Il giocatore, una volta trasferito dal proprio conto di gioco l ammontare del credito che intende utilizzare come posta iniziale, trascina le fiche sul tavolo di gioco scommettendo su un numero o su combinazioni di numeri o colori, premendo un tasto la ruota inizia a girare, qualora la pallina dovesse fermarsi sul numero o combinazioni di numeri o colori, su cui il giocatore ha effettuato la puntata questa gli viene pagata secondo lo schema di distribuzione illustrato al punto Determinazione e assegnazione delle vincite. Puntate e sistemi di gioco (le combinazioni su cui è possibile puntare) sono descritti in dettaglio in seguito. Singoli numeri: è possibile puntare la fiche su un numero specifico, compreso lo 0 (zero). La fiche (o le fiches) viene posizionata direttamente sul singolo numero desiderato; in caso di vittoria si vince 35 volte la somma puntata; Cavalli: è possibile puntare la fiche su due numeri adiacenti ponendo la fiche (o le fiches) sulla linea di separazione degli stessi. E possibile posizionare la fiche anche sulla linea che separa 0 e 1, 2 e 3; in caso di vittoria si vince 17 volte la somma puntata; Terzine: questa puntata copre tre numeri, la fiche (o le fiches) viene posizionata sul bordo esterno del tavolo della roulette all altezza della corrispondente riga di tre numeri. Le puntate possono essere posizionate anche su 0,1,2 nonché su 0,2,3; in caso di vittoria si vince 11 volte la somma puntata; Quartine: questa puntata copre quattro numeri, la fiche (o le fiches) viene posizionata sul tavolo di gioco nel punto in cui le caselle dei quattro numeri si intersecano. E anche possibile puntare su 0,1,2 e 3 posizionando la fiche (o le fiches) sul bordo superiore destro del tavolo della roulette tra lo 0 (zero) e il 3; in caso di vittoria si vince 8 volte la somma puntata; Sestine: questo puntata copre due file adiacenti, ovvero sei numeri diversi in due file da tre numeri ciascuna. La fiche (o le fiches) va posizionata sulla linea di separazione esterna del tavolo della roulette, nel punto in cui si interseca con la linea che divide le due file; in caso di vittoria si vince 5 volte la somma puntata; Dozzine: è possibile compiere una puntata su un gruppo di dodici numeri posizionando la fiche (o le fiches) in una delle tre caselle contrassegnate da: 1 di 12, 2 di 12, 3 di 12; in caso di vittoria si vince 2 volte la somma puntata; Colonne: è possibile compiere la puntata su un gruppo di dodici numeri facenti parte della medesima colonna, puntando su una delle tre caselle non contrassegnate che si trovano sul lato corto del tavolo della roulette; in caso di vittoria si vince 2 volte la somma puntata; Ci sono poi tre ulteriori tipologie di puntata, chiamate Puntate semplici, che in caso di vittoria, restituiscono 1 volta la posta somma puntata e sono: Pari/dispari: ovvero i numeri pari o dispari, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le fiches) in una delle due caselle contrassegnate da PARI o DISPARI Rosso/Nero: ovvero i numeri di colore rosso o nero, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le fiches) in una delle due caselle contrassegnate da ROSSO o NERO

10 Alto/Basso: ovvero i numeri da 1 a 18 o quelli da 19 a 36, è possibile effettuare la puntata posizionando la fiche (o le fiches) in una delle due caselle contrassegnate da 1-18 o Esistono poi sistemi di gioco codificati a livello internazionale, i più comuni e gestiti all interno delle puntate veloci di 360Roulette sono: I vicini dello zero: sono una serie di 17 numeri ubicati sulla ruota alla destra e alla sinistra dello zero, e si possono giocare con un totale di 9 fiches, i numeri in questione sono , 4-7, 12-15, 18-21, 19-22, 25-29, La serie 5/8; è composta da 12 numeri giocabili con fiches su 6 cavalli, i numeri sono 5-8, 10-11, 13-16, 23-24, 27-30, 33-36, e sono ubicati sulla ruota, in maniera diametralmente opposta ai vicini dello zero Gli orfanelli: così chiamati proprio perché non facenti parte di nessuna delle due serie sopra esposte, sono gli 8 numeri rimanenti, ossia, 1, 6-9, 14-17, 17-20, (l uno pieno, gli altri a cavallo), si possono giocare con cinque fiches e sono ubicati in parte sul lato sinistro ed in parte sul lato destro della ruota. Descrizione della situazione di partenza La schermata di gioco, dopo che il diritto di partecipazione è stato acquistato dal giocatore e convalidato dal sistema centralizzato, mostra i seguenti elementi: Tavolo di gioco: è suddiviso in aree da righe di colore bianco e presenta scritte, numeri e simboli. I numeri sono disposti al centro del tavolo, sequenzialmente, su tredici righe composte da 3 caselle, fatta eccezione per il numero 0 (zero) che occupa da solo tutta la prima riga a sinistra del tavolo. In basso all area raffigurante i numeri, sono raffigurate le 3 caselle dedicate alle Dozzine (descritte in dettaglio in questo documento al punto Puntate e sistemi di gioco): 1 di 12, 2 di 12, 3 di 12. All esterno dell area dedicata alle dozzine, in basso, c è l area dedicata alle Puntate Semplici (descritte in dettaglio in questo documento al punto Puntate e sistemi di gioco): Rosso/Nero, Pari/Dispari, Alto/Basso Sul lato destro del tavolo, accanto alla grigia dei numeri e dal lato opposto dello zero, sono raffigurate tre caselle vuote dedicate alle Colonne. Fiches: Si trovano in basso alla schermata, in posizione centrale, sono di 5 differenti tagli diversi in funzione della famiglia di gioco e più precisamente: European Roulette Vip o 5 di colore verde o 25 di colore azzurro o 50 di colore verde acido o 100 di colore rosso chiaro o 500 di colore giallo Il totale del valore delle fiches, presenti sul tavolo di gioco è uguale alla posta iniziale che il giocatore ha deciso di trasferire dal proprio conto di gioco e rendere disponibile per effettuare i colpi. Indicatore posta: sulla parte destra del tavolo di gioco, in basso, è posizionato un box che mostra al giocatore: Credito: nella situazione di partenza rappresenta l importo della posta iniziale che il giocatore ha trasferito dal proprio conto di gioco; durante la sessione di gioco l ammontare di credito disponibile al giocatore per compiere i colpi; Puntata: nella situazione di partenza il valore è pari a 0,00 euro, durante i colpi il valore diventa pari all importo della puntata compiuta dal giocatore; inoltre, il valore puntata si aggiorna al termine di ogni colpo mostrando la vincita al posto della puntata stessa

11 Storico dei numeri: la tabella si aggiorna automaticamente alla fine di ogni colpo e mostra i numeri usciti nei colpi precedenti, nella situazione di partenza risulta vuota; Descrizione delle fasi di gioco Puntate Il giocatore, per compiere la puntata, ha a disposizione varie modalità di collocazione delle fiches sul tavolo, di seguito vengono elencate in dettaglio: Selezionando la fiche del valore desiderato e trascinando la stessa sul numero o combinazione di numeri sui quali si vuole compiere la puntata. Selezionando la fiche del valore desiderato, la stessa verrà selezionata come fiche di default attraverso un cerchietto di colore giallo, e cliccando l area del tavolo relativa al numero o alla combinazione di numeri sui quali si desidera compiere la puntata. Allo stesso modo è possibile, inoltre compiere la puntata sui sistemi di gioco Vicini dello zero, Orfanelli e Serie 5/8, cliccando sul pulsante Puntate veloci, il pannello raffigurante i tre sistemi di gioco. Per rimuovere le fiches già puntate sul tavolo di gioco, il giocatore può cliccare sul pulsante Azzera Puntata. Giro della Roulette Dopo che il giocatore ha compiuto le puntate desiderate, cliccando il pulsante Gioca, la Roulette compare sul tavolo di gioco ed inizia a girare; la pallina determina il numero vincente quando si ferma cadendo in uno dei 37 settori numerati. Durante il giro della Roulette nessun altra azione può essere compiuta da parte del giocatore. Annuncio del numero vincente Al termine del giro della Roulette il numero vincente è mostrato sulla schermata di gioco, in caso di vincita da parte del giocatore, la situazione sul tavolo di gioco è la seguente: Le fiches rimangono posizionate sui numeri o sulle combinazioni di numeri vincenti fino a quando il giocatore non decide di effettuare un altro colpo o di terminare la partita; Un indicatore grafico (doll) viene posizionato sul numero vincente; L indicatore di posta mostra il credito aggiornato della posta del giocatore e l importo della vincita al netto della puntata iniziale, che è calcolato in base alle quote descritte nel presente documento; La tabella punti mostra l ultimo numero uscito; Nel caso in cui il giocatore non abbia vinto, la situazione sul tavolo di gioco è la seguente: Nessuna fiche è mostrata sul tavolo di gioco; Un indicatore grafico (doll) viene posizionato sul numero vincente; L indicatore di posta mostra il credito aggiornato della posta del giocatore e l importo della vincita con valore 0 (zero) La tabella punti mostra l ultimo numero uscito; Opzioni del giocatore durante la fase di gioco Ad esclusione della puntata iniziale non vi sono ulteriori azioni che l utente può fare durante la fase di gioco (giro della roulette). Regole di determinazione dei risultati I numeri sono estratti casualmente in un range da 0 a 37 Nessuna azione del giocatore può influenzare questa casualità. Non vi sono altre situazioni di azione se non quella

12 di estrazione delle carte. Il gioco non include Bonus. Tempi prestabiliti di gioco relativi a ciascuna fase e decisione del singolo giocatore Non vi sono limiti di tempo richiesti nel gioco. Durante il giro della Roulette nessun altra azione può essere compiuta da parte del giocatore. base alla mano del giocatore, ma deve rispettare le regole imposte. Modalità adottata per la determinazione degli esiti del gioco Le vincite del gioco sono determinate e assegnate ai partecipanti in relazione ai risultati da essi conseguiti, in modalità automatica, sulla base di uno schema prestabilito, del quale è data puntuale informazione all interno del client di gioco su quote fisse, come esplicitato negli schemi di distribuzione più in basso. Copertura Puntata 1 numero Singolo numero Paga 35 a 1 2 numeri Cavallo Paga 17 a 1 3 numeri Tre linee (incrocio) Paga 11 a 1 4 numeri Angolo (rettangolo) Paga 8 a 1 6 numeri Sei linee Paga 5 a 1 12 numeri Dozzina o Colonna Paga 2 a 1 18 numeri Rosso/Nero, Pari/Dispari, 1-18 o Premio (non inclusa la puntata effettuata) Paga 1 a 1

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO DI GIOCO DELLA ROULETTE (al Casino Municipale di Campione d Italia) adottato con delib. C.C. n. 83 del 2.12.1993 approvata dal CRC con atto n. 13 in data 4.1.1994

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

CARIBBEAN POKER. Come si gioca

CARIBBEAN POKER. Come si gioca CARIBBEAN POKER INDICE Caribbean Poker 2 Il tavolo da gioco 3 Le carte da gioco 4 Il Gioco 5 Jackpot Progressive 13 Pagamenti 14 Pagamenti con Jackpot 16 Combinazioni 18 Regole generali 24 CARIBBEAN POKER

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Introduzione alla probabilità

Introduzione alla probabilità Introduzione alla probabilità CAPITOLO TEORIA Il dilemma di Monty Hall In un popolare show televisivo americano il presentatore mostra al concorrente tre porte chiuse. Dietro a una di esse si cela il premio

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

La guerra delle posizioni

La guerra delle posizioni www.maestrantonella.it La guerra delle posizioni Gioco di carte per il consolidamento del valore posizionale delle cifre e per il confronto di numeri con l uso dei simboli convenzionali > e < Da 2 a 4

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA Tutti gli anni, affrontando l argomento della divisibilità, trovavo utile far lavorare gli alunni sul Crivello di Eratostene. Presentavo ai ragazzi una

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

IL GIOCO DEL 15. OVVERO: 1000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI

IL GIOCO DEL 15. OVVERO: 1000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI IL GIOCO DEL. OVVERO: 000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI EMANUELE DELUCCHI, GIOVANNI GAIFFI, LUDOVICO PERNAZZA Molti fra i lettori si saranno divertiti a giocare al gioco del, uno dei più celebri fra i giochi

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Cos è Excel. Uno spreadsheet : un foglio elettronico. è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse

Cos è Excel. Uno spreadsheet : un foglio elettronico. è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse Cos è Excel Uno spreadsheet : un foglio elettronico è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse I dati contenuti nelle celle possono essere elaborati ponendo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE:

MANUALE D ISTRUZIONE: SOFTWARE MANUALE D ISTRUZIONE: Versione 2.1.0-2001-2004 DESCRIZIONE PRODOTTO: Questo software è stato appositamente costruito per l utilizzo su macchine CNC come sistema di trasmissione e ricezione dati,

Dettagli

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad Guida all uso di La Vita Scolastica per ipad Guida all uso dell app La Vita Scolastica Giunti Scuola aprire L APPlicazione Per aprire l applicazione, toccate sullo schermo del vostro ipad l icona relativa.

Dettagli

MATRICI E DETERMINANTI

MATRICI E DETERMINANTI MATRICI E DETERMINANTI 1. MATRICI Si ha la seguente Definizione 1: Un insieme di numeri, reali o complessi, ordinati secondo righe e colonne è detto matrice di ordine m x n, ove m è il numero delle righe

Dettagli

ma quanto è antico quest osso?

ma quanto è antico quest osso? ATTIVITÀ: ma quanto è antico quest osso? LIVELLO SCOLARE: primo biennio della scuola secondaria di secondo grado PREREQUISITI: lettura e costruzione di grafici, concetti di base di statistica modello atomico,

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Esercizi di calcolo combinatorio

Esercizi di calcolo combinatorio CORSO DI CALCOLO DELLE PROBABILITÀ E STATISTICA Esercizi di calcolo combinatorio Nota: Alcuni esercizi sono tradotti, più o meno fedelmente, dal libro A first course in probability di Sheldon Ross, quinta

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. R.U. 20990 IL DIRETTORE DELL AGENZIA Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

1 Configurazioni SOL per export SIBIB

1 Configurazioni SOL per export SIBIB Pag.1 di 7 1 Configurazioni SOL per export SIBIB Le configurazioni per l export dei dati verso SIBIB si trovano in: Amministrazione Sistema > Import-Export dati > Configurazioni. Tutte le configurazioni

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra 2: Lo strumento di luce/ombra Scostamento Luce a «0%» e Ombra a «100%» Con lo strumento di luce/ombra possono essere fissati il punto più chiaro, il punto medio e quello più scuro dell immagine. Sotto

Dettagli

ESTRAZIONE DI RADICE

ESTRAZIONE DI RADICE ESTRAZIONE DI RADICE La radice è l operazione inversa dell elevamento a potenza. L esponente della potenza è l indice della radice che può essere: quadrata (); cubica (); quarta (4); ecc. La base della

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

mestieree sulla voce

mestieree sulla voce Avviso pubblico rivolto alle imprese per l avvio di giovani per la formazione on the job nei mestieri Botteghee di Mestiere e ai a vocazione tradizionale DOMANDE DI ISCRIZIONE DEGLI ASPIRANT TI TIROCINANTI

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

Calcolo combinatorio

Calcolo combinatorio Probabilità e Statistica Esercitazioni a.a. 2009/2010 C.d.L.S.: Ingegneria Civile-Architettonico, Ingegneria Civile-Strutturistico Calcolo combinatorio Ines Campa e Marco Longhi Probabilità e Statistica

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma 1 Il Momento Legislativo Istruzioni stampa Messaggi e Ricevute relative

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER L'ACCESSO AI LABORATORI DELL'ATENEO COMPILAZIONE SCHEDA DI ACCESSO

CORSO DI FORMAZIONE PER L'ACCESSO AI LABORATORI DELL'ATENEO COMPILAZIONE SCHEDA DI ACCESSO SERVIZIO FORMAZIONE E SVILUPPO R. U. CORSO DI FORMAZIONE PER L'ACCESSO AI LABORATORI DELL'ATENEO Guida per i frequentatori dei laboratori Per ogni frequentatore che deve accedere ai laboratori di Ateneo

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

IMPORTAZIONI. TeamPortal - Importazioni 20120200

IMPORTAZIONI. TeamPortal - Importazioni 20120200 IMPORTAZIONI - INDICE... 3 Anagrafiche... 4 Anagrafiche esterne... 5 Client abilitati... 6 2 Le funzioni trattate in questa sezione permettono di gestire la fase di importazione dei dati provenienti da

Dettagli

Esercitazioni di Excel

Esercitazioni di Excel Esercitazioni di Excel A cura dei proff. A. Khaleghi ed A. Piergiovanni. Queste esercitazioni hanno lo scopo di permettere agli studenti di familiarizzare con alcuni comandi specifici di Excel, che sono

Dettagli

NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO

NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO codice manifestazione: 14/011 REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO: NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO Promosso da HENKEL ITALIA S.p.A. Divisione Cosmetica Soggetto Promotore HENKEL ITALIA S.p.A. Divisione

Dettagli

Non tutto, ma un po di tutto

Non tutto, ma un po di tutto ALFREDO MANGIA Non tutto, ma un po di tutto Nozioni fondamentali per conoscere e usare un foglio di calcolo. Corso di alfabetizzazione all informatica Settembre 2004 SCUOLA MEDIA GARIBALDI Genzano di Roma

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport SwcImportExport 1 Con SWC701 è possibile esportare ed importare degli impianti dal vostro database in modo da tenere aggiornati più Pc non in rete o non facente capo allo stesso DataBase. Il caso più comune

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1

Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1 Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1 1. Si lancia una moneta 2 volte: qual è la probabilità che esca TESTA 0 volte? 1 volta? 2 volte? 2. Si lancia una moneta 3 volte:

Dettagli

Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione)

Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione) Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione) 1. Aprite Internet Explorer (accesso a internet) e digitate il seguente link: https://auflagen-tirage.wemf.ch/

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

4 - Dati generali e climatici

4 - Dati generali e climatici 4 - Dati generali e climatici 88 Sommario 4.1 Dati catasto energetico... 91 4.1.1 Edificio... 91 4.1.2 Proprietario e responsabile dell impianto... 92 4.2 Dati generali... 96 4.2.1 Richiesta... 96 4.2.2

Dettagli

MASTERCOM. L indirizzo internet per accedere al registro elettronico è: https://82.185.224.202/mastercom/index.php.

MASTERCOM. L indirizzo internet per accedere al registro elettronico è: https://82.185.224.202/mastercom/index.php. MASTERCOM La piattaforma MASTERCOM funziona con Mozilla Firefox. L indirizzo internet per accedere al registro elettronico è: https://82.185.224.202/mastercom/index.php. Tramite l indirizzo https://82.185.224.202/registro/index.php

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Sistema d informazione degli istituti d impiego

Sistema d informazione degli istituti d impiego Sistema d informazione degli istituti d impiego Una guida per gli istituti d impiego del servizio civile Organo d esecuzione del servizio civile ZIVI Nel sistema d informazione degli istituti d impiego

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014)

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) Il monitoring che permette di avere la segnalazione in tempo reale dei problemi sul vostro sistema IBM System i Sommario Caratterisitche... Errore. Il segnalibro non

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli