Giochi del Mediterraneo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giochi del Mediterraneo"

Transcript

1 1

2 Giochi del Mediterraneo una grande competizione multisportiva aperta a tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo istituita durante la 47a Sessione del Comitato Olimpico Internazionale di Helsinki nel 1952 Da allora ad oggi i Giochi si sono disputati regolarmente ogni quattro anni, con un unica eccezione nel 1993, quando la rassegna ha cambiato periodicità per potersi svolgere nell'anno successivo ai Giochi Olimpici e non più in quello precedente Patrocinati dal CIO si ispirano alle regole ed agli ideali olimpici 2

3 Giochi del Mediterraneo: la Storia I Giochi del Mediterraneo nascono ufficialmente ad Alessandria d'egitto nel 1951 grazie all intuizione, l impegno e la passione di Mohamed Taher Pacha. Da allora ad oggi si sono svolte dodici edizioni della manifestazione. Le dieci edizioni successive a quella egiziana [Barcellona 55, Beirut 59, Napoli 63, Tunisi 67, Izmir 71, Algeri 75, Spalato 79, Casablanca 83, Latakia 87 e Atene 91] si sono svolte regolarmente ogni quattro anni e sempre dodici mesi prima dell'olimpiade. Nel 91 il C.I.J.M. [Comitato Internazionale dei Giochi del Mediterraneo] scelse di far svolgere la manifestazione un anno dopo i Giochi Olimpici. Così la Regione francese di Languedoc-Roussillon organizzò l'edizione straordinaria, la XII, nel 93. Nel 97 si tenne Bari, dal 13 al 25 giugno, la XIII edizione; l ultima edizione italiana sino all assegnazione dell edizione 2009 a Pescara. In più di quarant'anni la manifestazione è sistematicamente cresciuta arrivando a coinvolgere, oggi, davvero tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo ed acquisendo un ruolo di rilievo assoluto tra tutti gli eventi sportivi di livello internazionale. 3

4 Giochi del Mediterraneo: edizioni precedenti ANNO DATA LOCALITÀ C.N.O. SPORT ottobre Alessandria (EGY) luglio Barcellona (ESP) ottobre Beirut (LIB) settembre Napoli (ITA) settembre Tunisi (TUN) ottobre Izmir (TUR) agosto-6 sett. Algeria (ALG) settembre Spalato (YUG) settembre Casablanca (MAR) settembre Latakia (SYR) giugno-12 lug. Atene (GRE) giugno Languedoc Roussillon (FRA) giugno Bari (ITA) settembre Tunisi (TUN) giugno-3 luglio Almeria (ESP) GARE 4

5 Giochi del Mediterraneo: la Storia I Edizione II Edizione III Edizione IV Edizione V Edizione VI Edizione VII Edizione VIII Edizione IX Edizione X Edizione XI Edizione XII Edizione XIII Edizione XIV Edizione XV Edizione 5

6 Giochi del Mediterraneo: Palmares NAZIONI OR O ARG BRO TOTAL E Italia ITA Francia FRA Turchia TUR Spagna ESP Jugoslavia YUG Grecia GRE Egitto EGY Tunisia TUN Marocco MAR Algeria ALG Rep. Araba Unita* RAU Albania ALB Bosnia Herzegovina** NAZIONI ORO AR G BRO BIH San Marino SMR Libia LBA Malta MLT Monaco MON Totale *Repubblica Araba Unita ha partecipato nel 1959 in rappresentanza della Siria e dell'egitto ** Croazia, Slovenia e Bosnia Herzegovina hanno partecipato a partire dal 1993 TOTALE Siria SYR Croazia** CRO Slovenia** SLO Libano LIB Cipro CYP

7 Passione, sogni e lavoro si incontrano nel mare di Pescara Mario Di Marco [Direttore Generale GdM Pescara 2009] 7

8 XVI Giochi del Mediterraneo Pescara 2009 La principale manifestazione multisportiva nel 2009 in Europa, Asia e Africa 3 continenti coinvolti Cerimonia di apertura e di chiusura in stile Olimpico Grandi Atleti Diretta RAI, Eurosport + 30 Emittenti nazionali dei Paesi partecipanti Villaggio Mediterraneo a Pescara durante i Giochi UN MARE DI EMOZIONI E VALORI 8

9 I Paesi Partecipanti ALBANIA ALGERIA ANDORRA MALTA MAROCCO MONACO MONTENEGRO BOSNIA ERZEGOVINA CIPRO SAN MARINO CROAZIA EGITTO FRANCIA GRECIA ITALIA LIBANO SERBIA SIRIA SLOVENIA SPAGNA TUNISIA TURCHIA 9 LIBIA

10 Giochi del Mediterraneo: fabbrica dello sport italiano Alcuni degli atleti italiani che hanno preso parte, nella loro carriera sportiva, ai Giochi del Mediterraneo prima di vincere grandi trofei e competizioni nazionali ed internazionali: 10

11 Giochi del Mediterraneo: fabbrica dello sport italiano Altri atleti italiani che hanno partecipato, durante la loro carriera, alle edizioni passate dei Giochi del Mediterraneo contribuendo all attuale primato in termini di numero di medaglie vinte nella manifestazione: 11

12 LE DISCIPLINE Atletica Atletica Leggera Leggera Beach Beach Volley Volley Bocce Bocce Calcio Calcio Canoa Canoa Canottaggio Canottaggio Ciclismo Ciclismo Ginnastica Ginnastica Golf Golf Handisport Handisport Judo Judo Karate Karate Lotta Lotta Nuoto Nuoto Pallacanestro Pallacanestro Pallamano Pallamano Pallanuoto Pallanuoto Pallavolo Pallavolo Pattinaggio Pattinaggio a a rotelle rotelle Pugilato Pugilato Scherma Scherma Sci Nautico* Sci Nautico* Sollevamento Sollevamento Pesi Pesi Sport Sport Equestri Equestri Tennis Tennis Tennistavolo Tennistavolo Tiro Tiro a a segno segno Tiro Tiro a a Volo Volo Vela Vela 12 * disciplina dimostrativa

13 LE AREE DEL COMITATO ORGANIZZATORE DI PESCARA 2009 Risorse Risorse Umane Umane Villaggio Villaggio Mediterraneo Mediterraneo Direzione Direzione Sport Sport Area Area Sicurezza Sicurezza Volontari Volontari Area Area Impianti Impianti Food & Food & Beverage Beverage Area Area Medica Medica Accomodation Accomodation Protocollo e Protocollo e Relazioni Relazioni Internazionali Internazionali Area Area Trasporti Trasporti Rapporti con Rapporti con il CIJM il CIJM 13 Formazione, Formazione, Cooperazione Cooperazione e Sviluppo e Sviluppo Pubbliche Pubbliche Relazioni Relazioni Direzione Direzione Marketing Marketing Information Information Tecnology Tecnology

14 XVI Giochi del Mediterraneo Pescara

15 L Abruzzo: tra Sport, Mare, Montagna e Turismo L Abruzzo ha la caratteristica di ospitare sul suo territorio le montagne più alte dell Appennino, il luogo ideale dove sciare o vivere a contatto diretto con la natura dei Parchi e delle riserve naturali, ed alcune tra le spiagge più belle del Mediterraneo. Un luogo incantevole, crocevia di turismo di tutti i tipi, in grado di accogliere con professionalità e qualità un notevole bacino turistico e di organizzare, grazie alle professionalità dei suoi uomini, eventi sportivi di altissimo livello, come gli Europei di Basket Femminile che si sono svolti a Chieti nel

16 OBIETTIVO XVI GIOCHI DEL MEDITERRANEO PESCARA 2009 Rendere l evento una grande opportunità socio-economica per il territorio valorizzandone l aspetto sportivo e culturale 16

17 GRANDE EVENTO SPORTIVO: PESCARA 2009 COSA RIMANE AL TERRITORIO? INFRASTRUTTURE CONOSCENZE e COMPETENZE

18 GRANDE EVENTO SPORTIVO: PESCARA 2009 COSA RIMANE AL TERRITORIO? INFRASTRUTTURE : - VILLAGGIO MEDITERRANEO: Sviluppo di una zona depressa dell area metropolitana Chieti- Pescara ( zona Università Chieti ).

19 GRANDE EVENTO SPORTIVO: PESCARA 2009 COSA RIMANE AL TERRITORIO? INFRASTRUTTURE : - VILLAGGIO MEDITERRANEO: a. Appartamenti per familiari di malati a lunga degenza ( Ospedale ), b. Uffici direzionali ASL, c. Casa dello Studente ( Università ), d. Privati cittadini.

20 GRANDE EVENTO SPORTIVO: PESCARA 2009 COSA RIMANE AL TERRITORIO? INFRASTRUTTURE : AEROPORTO D ABRUZZO : Ampliamento e messa in sicurezza delle piste dell aeroporto ( finanziato dalla Regione Abruzzo in occasione dei Giochi del Mediterraneo Pescara 2009 )

21 GRANDE EVENTO SPORTIVO: PESCARA 2009 COSA RIMANE AL TERRITORIO? INFRASTRUTTURE : IMPIANTI SPORTIVI : - STADIO ADRIATICO Pescara (ristrutturazione totale), - PISCINE Le Naiadi Pescara (ristrutturazione parziale), - Messa a norma di 24 impianti sportivi dislocati nel territorio abruzzese.

22 GRANDE EVENTO SPORTIVO: PESCARA 2009 COSA RIMANE AL TERRITORIO? CONOSCENZE e COMPETENZE : Formazione di personale ( manager ) altamente specializzato nell ambito di grandi eventi sportivi, nelle diverse aree operative del Comitato Organizzatore.

23 GRANDE EVENTO SPORTIVO: PESCARA 2009 COSA RIMANE AL TERRITORIO? CONOSCENZE e COMPETENZE : Formazione di 4500 volontari nei vari settori operativi di un grande evento sportivo come i Giochi del Mediterraneo

24 AREA SPORT 24

25 AREA SPORT La Direzione Sport è responsabile dell organizzazione delle competizioni, valorizzando le risorse e le competenze disponibili presso le Federazioni Nazionali e distaccamenti sul territorio, garantendo il più alto standard qualitativo possibile affinchè gli atleti possano competere ai loro massimi livelli, in completa sicurezza e nel rispetto del fair play. 25

26 AREA SICUREZZA 26

27 AREA SICUREZZA L Area Sicurezza deve garantire all interno del villaggio, dei siti gara, degli hotel e negli altri luoghi di pubblico afflusso un livello di sicurezza idoneo all evento. 27

28 AREA IMPIANTI 28

29 AREA IMPIANTI L Area impianti è responsabile della progettazione dei siti di gara e non; della realizzazione, gestione e ripristino delle condizioni originali delle infrastrutture temporanee 29

30 PROTOCOLLO E RELAZIONI INTERNAZIONALI 30

31 PROTOCOLLO E RELAZIONI INTERNAZIONALI La funzione dell area Protocollo e Relazioni Internazionali è quella di gestire i rapporti con i Comitati Olimpici e le Federazioni Internazionali in merito al cerimoniale di tutti gli eventi quali: cerimonia d apertura e chiusura, premiazioni, attività sociali, etc. 31

32 INFORMATION TECHNOLOGY 32

33 INFORMATION TECHNOLOGY La missione dell area Information Technology è identificare, progettare, realizzare ed erogare i servizi di ICT (Information Communication Technology) al COJM ed altri client group quali Media, Federazioni, Atleti, etc, nel rispetto degli standard qualitativi richiesti e dei vincoli di risorse esistenti. 33

34 AREA MARKETING 34

35 MARKETING La missione della Direzione Marketing è promuovere l evento a livello internazionale, nazionale e locale, rendere il prodotto Giochi del Mediterraneo appetibile per sponsors, partners, media; utilizzare l evento per aumentare la visibilità del territorio attraverso strategie di marketing territoriale 35

36 AREA COMUNICAZIONE 36

37 COMUNICAZIONE OBIETTIVO Coordinare il piano di comunicazione attivato su tre canali: 1) COMUNICAZIONE ESTERNA 2) COMUNICAZIONE INTERNA 3) COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE 37

38 FORMAZIONE, SVILUPPO E COOPERAZIONE 38

39 FORMAZIONE, SVILUPPO E COOPERAZIONE FORMAZIONE Obiettivo: Predisporre un piano organico di interventi differenziati e modulari che consentano di formare tutti i soggetti che opereranno a diversi livelli per l organizzazione dei Giochi di Pescara 2009 Destinatari: 1. Top Management 2. Dipendenti e collaboratori 3. Volontari 39

40 FORMAZIONE, SVILUPPO E COOPERAZIONE Obiettivo: SVILUPPO Operare a favore del territorio ed al fianco degli enti locali per promuovere interventi come: Salvaguardia e valorizzazione delle risorse locali Valorizzazione offerta turistico-culturale Crescita dei livelli occupazionali Destinatari: 1. Enti di sviluppo locale 2. P.A 3. Imprese 4. Cittadini 40

41 FORMAZIONE, SVILUPPO E COOPERAZIONE Obiettivo: COOPERAZIONE Sviluppare meccanismi virtuosi di cooperazione transfrontaliera ed internazionale Favorire progetti di sviluppo delle aree del Mediterraneo Agevolare la concorrenza leale e sostenibile per la crescita armonica di tutte le aree del Mediterraneo Destinatari: 1. Istituzioni pubbliche e private dei Paesi del Mediterraneo 2. Istituzioni Universitarie dei Paesi del Mediterraneo 3. Croce Rossa Internazionale 41

IL COORDINAMENTO NEI GRANDI EVENTI SPORTIVI

IL COORDINAMENTO NEI GRANDI EVENTI SPORTIVI IL COORDINAMENTO NEI GRANDI EVENTI SPORTIVI IL COORDINAMENTO E l attività che funge da raccordo fra i singoli reparti dell organizzazione Partecipa alla pianificazione strategica di concerto con i vertici

Dettagli

1La città di Pescara, dopo il successo della XVI edizione dei Giochi del

1La città di Pescara, dopo il successo della XVI edizione dei Giochi del 1 Edizione Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia 1La città di Pescara, dopo il successo della XVI edizione dei Giochi del Mediterraneo 2009, ospita la prima edizione dei Giochi del Mediterraneo sulla

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO UFFICIO ATTIVITA SPORTIVE Agenzia Provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili presentazione a cura dell UFFICIO ATTIVITA SPORTIVE Trento, loc. Centochiavi,

Dettagli

ALLEGATO E SCHEDA DI REGISTRAZIONE ICARO/PO-NET - ASSOCIAZIONI SPORTIVE

ALLEGATO E SCHEDA DI REGISTRAZIONE ICARO/PO-NET - ASSOCIAZIONI SPORTIVE I campi sottolineati sono obbligatori SEZIONE 1: INDIRIZZO E CONTATTI 1.1 - Denominazione Associazione/Cooperativa. 1.2 - Tipologia Associazione Sportiva Dilettantistica con personalità giuridica Associazione

Dettagli

I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale.

I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale. MARKETING PLAN 1 Premessa I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale. La 68 edizione si terrà negli impianti

Dettagli

Quasi tutti questi accertamenti sono eseguibili presso le sedi del nostro Centro in tempi molto brevi e a tariffe ridotte.

Quasi tutti questi accertamenti sono eseguibili presso le sedi del nostro Centro in tempi molto brevi e a tariffe ridotte. 1 Scheda informativa MEDICINA DELLO SPORT Il Servizio di Medicina dello Sport esegue tutti i test clinici e strumentali necessari per il rilascio dell'idoneità Sportiva per tutte le discipline, in collaborazione

Dettagli

Oggetto: Giochi Sportivi Studenteschi 2002 03 Sport Disabili : proroga termini per le adesioni.

Oggetto: Giochi Sportivi Studenteschi 2002 03 Sport Disabili : proroga termini per le adesioni. Prot. 1651/p 21.2.2003 TORINO, Circ. Reg. Nr. 54 AI DIRIGENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 E 2 GRADO DEL PIEMONTE LORO SEDI AGLI INSEGNANTI DI EF E DI SOSTEGNO p.c. Ai Dirigenti dei C.S.A. del Piemonte

Dettagli

Venezia 2014 XXX Giochi Nazionali Estivi

Venezia 2014 XXX Giochi Nazionali Estivi Venezia 2014 XXX Giochi Nazionali Estivi SPECIAL OLYMPICS è il più diffuso programma di attività sportive per persone con disabilità intellettive nel mondo. Fondato da EUNICE KENNEDY, sorella di JFK,

Dettagli

Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici

Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici Ufficio Coordinamento Servizi Educazione Motoria Fisica e Sportiva SCHEDA RILEVAZIONE Impianti Sportivi Scolastici Inserire il codice Meccanografico della Scuola e salvare il "file con nome" riportando

Dettagli

Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica

Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica 1 Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica «cura la preparazione degli atleti, lo svolgimento delle manifestazioni e l approntamento dei mezzi necessari alla partecipazione della delegazione

Dettagli

Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014. 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013

Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014. 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013 Pescara, 2 giugno 2014 Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013 Nell estate 2013 si è svolta a Pescara la I edizione di Beach Olimpiadi,

Dettagli

ATTIVITÀ SPORTIVA PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI

ATTIVITÀ SPORTIVA PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ATTIVITÀ SPORTIVA PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI UNIVERSITÀ CÀ FOSCARI DI VENEZIA UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA ANNO ACCADEMICO 2013-2014 CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO IMPIANTI

Dettagli

Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport. Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana

Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport. Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana attività di VE.Sport Giornaliera: news, commenti e foto nel portale internet www.vesport.it Mensile:

Dettagli

Modello di riqualificazione energetica per lo sviluppo ecosostenibile e la gestione efficiente di edifici comunali e strutture sportive

Modello di riqualificazione energetica per lo sviluppo ecosostenibile e la gestione efficiente di edifici comunali e strutture sportive 1 Progetto di ricerca per la creazione di un Modello di riqualificazione energetica per lo sviluppo ecosostenibile e la gestione efficiente di edifici comunali e strutture sportive con interventi di riduzione

Dettagli

PESCARA 2015 Mediterranean Beach Games Jeux Méditerranéens de Plage www.pescara2015.it info@pescara2015.it

PESCARA 2015 Mediterranean Beach Games Jeux Méditerranéens de Plage www.pescara2015.it info@pescara2015.it Pagina 1 di 14 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI SPONSOR PER LA MANIFESTAZIONE DEI PRIMI GIOCHI DEL MEDITERRANEO SULLA SPIAGGIA CODICE CIG: 6215990D35 1. Premessa I Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia

Dettagli

Il catalogo delle nostre Maglie Azzurre

Il catalogo delle nostre Maglie Azzurre Il catalogo delle nostre Maglie Azzurre 1 ATLETA: ROBERTO CAMMARELLE SPORT : PUGILATO CAT.: +91 MAGLIA : EUROPEI 2011 - CAMPIONE OLIMPICO PECHINO2008 - CAMPIONE MONDIALE 2007 E 2009 - CAMPIONE EUROPEO

Dettagli

www.eliosannicandro.info Bari 22.07.2010

www.eliosannicandro.info Bari 22.07.2010 IMPIANTI SPORTIVI A BARI Utilizzo attuale ed interventi eseguiti negli ultimi anni a cura di Elio Sannicandro Assessore allo Sport del Comune di Bari www.eliosannicandro.info Bari 22.07.2010 GLI IMPIANTI

Dettagli

Rilevazione Flotta di rappresentanza e auto di servizio nella P.A. Enti non Rispondenti al 26 luglio 2010

Rilevazione Flotta di rappresentanza e auto di servizio nella P.A. Enti non Rispondenti al 26 luglio 2010 Rilevazione Flotta di rappresentanza e auto di servizio nella P.A. Enti non Rispondenti al 26 luglio 2010 REGIONI Regioni Giunta COMUNI Trentino Alto Adige Firenze Foggia Siracusa Forlì Vibo Valentia AZIENDE

Dettagli

NOTE PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA (di cui all allegato D)

NOTE PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA (di cui all allegato D) NOTE PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA (di cui all allegato D) 1) SCHEDA N.: se si devono compilare più schede indicarne il numero progressivo; per le schede successive alla prima non è necessario riportare

Dettagli

MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti

MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti LA NOSTRA MISSIONE NEL SUD DEL MONDO: Lottare e lavorare a fianco delle comunità più povere

Dettagli

METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI

METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI I giochi lgbt italiani 2a Edizione - ROMA, LUGLIO 2015 L idea che ha vinto nella prima edizione. Dopo il grande successo della prima edizione GAYCS organizza la 2a edizione

Dettagli

LA CONVENZIONE DI BARCELLONA

LA CONVENZIONE DI BARCELLONA LA CONVENZIONE DI BARCELLONA Introduzione: Venti paesi rivieraschi del Mediterraneo (Albania, Algeria, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Cipro, Egitto, Francia, Grecia, Israele, Italia, Jugoslavia, Libano, Libia,

Dettagli

IL MEDITERRANEO E L ITALIA: 1976-2015

IL MEDITERRANEO E L ITALIA: 1976-2015 IL MEDITERRANEO E L ITALIA: 1976-2015 Giuseppe Garofalo Prof. ordinario di Economia politica Dipartimento di Economia e impresa Università della Tuscia Giuseppe Garofalo Lo spunto Un articolo del 1976

Dettagli

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA LO SPORT RIVESTE UNA PARTICOLARE IMPORTANZA NEL PROCESSO EVOLUTIVO

Dettagli

DAL 28 MARZO AL 30 MAGGIO 2015 ISCHIA

DAL 28 MARZO AL 30 MAGGIO 2015 ISCHIA DAL 28 MARZO AL 30 MAGGIO 2015 ISCHIA XIX CAMPIONATO VELA D ALTURA DEI CAMPI FLEGREI DUE REGATE AD ISCHIA ASD Centro Sport Campano Informazioni: www.velaturismocultura.it 30 MARZO 5 APRILE 2015 - FORIO

Dettagli

DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA

DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA LE FONTI DEL DIRITTO ITALIANO IN ORDINE GERARCHICO: 1) La Costituzione 2) Le Leggi Ordinarie dello Stato e le Norme Int.li e Comunitarie 3) Le Leggi Regionali 4) I Regolamenti

Dettagli

Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro

Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro Fiumi e cittadini: Restauro funzionale e sviluppo sostenibile del fiume Idro Otranto, 6 Novembre 2006 Castello di Otranto PIC INTERREG III A Transfrontaliero Adriatico Obiettivo generale promuovere lo

Dettagli

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Liceo Scientifico N. Copernico Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Perché candidarsi? Il liceo Copernico vanta un' ottima tradizione sportiva con eccellenti risultati raggiunti negli anni dalle rappresentative

Dettagli

Offerta di sport G+S. Definizione dell offerta G+S

Offerta di sport G+S. Definizione dell offerta G+S Guida per lo svolgimento delle offerte con bambini e giovani (gruppo di utenti 4) offerte G+S di cantoni, comuni e delle federazioni sportive nazionali Questa guida intende dare a monitori e coach G+S

Dettagli

Studio per lo Sviluppo e il Riequilibrio dell Impiantistica Sportiva per Roma Capitale

Studio per lo Sviluppo e il Riequilibrio dell Impiantistica Sportiva per Roma Capitale Studio per lo Sviluppo e il Riequilibrio dell Impiantistica Sportiva per Roma Capitale Dott.ssa Elena Battaglia e Dott. Saverio Fagiani Roma Capitale Dipartimento Sport Dott.ssa Vera Costantini Sysdeco

Dettagli

Special Olympics Italia Onlus è Associazione Benemerita riconosciuta dal CONI e dal CIP.

Special Olympics Italia Onlus è Associazione Benemerita riconosciuta dal CONI e dal CIP. XXX Giochi Nazionali Estivi Venezia 2014 Special Olympics è il più diffuso programma di attività sportive per persone con disabilità intellettive nel mondo. Fondato da Eunice Kennedy, sorella di JFK, nel

Dettagli

Disabilità, Scuola e Sport

Disabilità, Scuola e Sport MIUR FIDAL Perché e Come fare Atletica Leggera a Scuola Corso di formazione e aggiornamento di Atletica Leggera per gli insegnanti di educazione fisica delle scuole secondarie di 1 e 2 Disabilità, Scuola

Dettagli

III edizione di Beach Olimpiadi, giochi sulla sabbia dedicati a tutti i bambini tra gli 8 e i 12 anni, all interno dei Giochi del Mediterraneo 2015.

III edizione di Beach Olimpiadi, giochi sulla sabbia dedicati a tutti i bambini tra gli 8 e i 12 anni, all interno dei Giochi del Mediterraneo 2015. Roma, 27 aprile 2015 Oggetto: Presentazione III edizione Beach Olimpiadi, Pescara anteprima nel calendario dei Giochi del Mediterraneo, 2015, promosse da Mammaiutamamma.it, Massimo Oddo Onlus, Cooperativa

Dettagli

La Spezia Città Azzurra

La Spezia Città Azzurra La Spezia Città Azzurra Qualificazioni EURO 2017 vs ITALIA GEORGIA Stadio Alberto Picco - La Spezia Venerdì 18 settembre ore 18:30 seguici su: figc.it - vivoazzurro.it seguici su: figc.it - vivoazzurro.it

Dettagli

ORDINANZA VIABILITA COMUNE DI PESCARA 17 agosto 2015

ORDINANZA VIABILITA COMUNE DI PESCARA 17 agosto 2015 ORDINANZA VIABILITA COMUNE DI PESCARA 17 agosto 2015 DELIBERA COMUNE DI PESCARA 1. Occupazione specchio acqua mare 2. Occupazione area demaniale 3. Occupazione suolo pubblico 4. Beni e servizi 5. Utilizzo

Dettagli

I MONDIALI DELLA PALLAVOLO. 27 Giugno 2013

I MONDIALI DELLA PALLAVOLO. 27 Giugno 2013 I MONDIALI DELLA PALLAVOLO 27 Giugno 2013 La pallavolo in Italia 5.000 Società di pallavolo 11,5 milioni affiliate alla FIPAV 340.000000 Appassionati di pallavolo di Atleti Tesserati cui il 28% tra 25

Dettagli

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed SPIN - Roma, 13 giugno 2005 Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed Renzo Vanetti, Amministratore Delegato 2 Lisbona/Barcellona: lo stesso concetto di cooperazione Lisbona

Dettagli

Città di Pescara. Medaglia d oro al Merito Civile CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

Città di Pescara. Medaglia d oro al Merito Civile CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Pagina 1 di 16 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZI ALBERGHIERI IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE DEI PRIMI GIOCHI DEL MEDITERRANEO SULLA SPIAGGIA PESCARA 2015 PER ARBITRI, GIUDICI E STAFF ORGANIZZATIVO

Dettagli

La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta

La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta #OPENFESR Dalle idee al commento del Programma Operativo FESR 2014-2020 La proposta di Accordo di Partenariato 2014-2020 e la complementarità con i Programmi Tematici a gestione diretta Raffaele Colaizzo

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Il Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013

Il Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013 Il Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013 Informazioni generali e stato di attuazione 1. Le finalità Il Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013 fa parte nella componente di cooperazione

Dettagli

Presentazione. Stagione sportiva 2015-16. powervolleymilano.it

Presentazione. Stagione sportiva 2015-16. powervolleymilano.it Presentazione Stagione sportiva 2015-16 powervolleymilano.it PALLAVOLO MASCHILE IN ITALIA: LA SUPERLEGA PALLAVOLO IL VOLLEY IN ITALIA 2 Sport in Italia per numero di spettatori on site 2 sport per numero

Dettagli

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it The real estate event The real Community 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI The real estate event - The real Community - VII EDIZIONE T h e r e a l e s t

Dettagli

DOPPIA CARRIERA - CURRICULUM SPORTIVO - UNIFG A.A. 2015/2016 DATI PERSONALI

DOPPIA CARRIERA - CURRICULUM SPORTIVO - UNIFG A.A. 2015/2016 DATI PERSONALI DOPPIA CARRIERA - CURRICULUM SPORTIVO - UNIFG A.A. /06 DATI PERSONALI Sono informato/a che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con mezzi informatici, ai sensi e per gli effetti dell'art.3

Dettagli

CASE HISTORY ed.2014 GIRO D ITALIA DI HANDBIKE

CASE HISTORY ed.2014 GIRO D ITALIA DI HANDBIKE CASE HISTORY ed.2014 GIRO D ITALIA DI HANDBIKE www.girohandbike.it flickr PREMESSA Il Comitato Organizzatore del Giro d Italia di HandBike è un Associazione Sportiva Dilettantistica non a fini di lucro

Dettagli

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency Gioventù in Azione 2007-2013 2013 Gioventù in Azione è: Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile

Dettagli

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Unità 1 Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Itinerario 1 Il cammino degli Stati europei 10 Le origini dell Europa 10 Un continente diverso dagli altri 10 L Europa romana e medievale 12 L Impero

Dettagli

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone 1 Erasmus da Rotterdam (1466-1536) Grande umanista olandese Insegnò in numerose università europee Acronimo per

Dettagli

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Anno Scolastico 2014/2015 Finalità Il progetto Scuola-Sport, da molti anni in vigore in tutte le scuole primaria del Comune di Modena,

Dettagli

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014

Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 Il Mondiale di Pallavolo Femminile 2014 La pallavolo in Italia 11,5 milioni Appassionati di pallavolo di cui il 28% tra 25 e 34 anni 5.000 Società di pallavolo affiliate alla FIPAV 340.000 Atleti Tesserati

Dettagli

Federazione Italiana Gioco Freccette

Federazione Italiana Gioco Freccette ----------------------------- ------------- COPPA DEL MEDITERRANEO DI FRECCETTE LA STORIA La Coppa del Mediterraneo di freccette nacque da un'idea comune di Luciano Caserta (presidente della - F.I.G.F.)

Dettagli

Gioventù in Azione 2007-2013

Gioventù in Azione 2007-2013 Gioventù in Azione 2007-2013 Gioventù in Azione Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile Opera nel

Dettagli

Piano di sviluppo degli impianti sportivi

Piano di sviluppo degli impianti sportivi AUTONOME PROVINZ BOZEN SÜDTIROL Abteilung 7 Örtliche Körperschaften Amt 7.2 Amt für Sport Sportbeobachtung PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 7 Enti locali Ufficio 7.2 Ufficio sport

Dettagli

Il Processo di Barcellona: Unione per il Mediterraneo. Il contributo dei servizi

Il Processo di Barcellona: Unione per il Mediterraneo. Il contributo dei servizi Patrocinio della Commissione Europea e del Consiglio dell Unione Europea In collaborazione con Con il patrocinio del Con l Adesione del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano Il Processo di Barcellona:

Dettagli

RAGGRUPPAMENTI INTERREGIONALI

RAGGRUPPAMENTI INTERREGIONALI RAGGRUPPAMENTI INTERREGIONALI SUD Avellino 26-27-28 Aprile 2013 NORD Torino 10-11-12 Maggio 2013 RAGGRUPPAMENTO SUD ABRUZZO CALABRIA CAMPANIA BASILICATA AVELLINO LAZIO MOLISE PUGLIA SICILIA RAGGRUPPAMENTO

Dettagli

La Scuola in Movimento

La Scuola in Movimento La Scuola in Movimento ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G.B. VACCARINI CATANIA In collaborazione con C.O.N.I. C.U.S. CATANIA Comitato Provinciale di Catania & Federazioni Sportive Nazionali Università di

Dettagli

Riepilogo ciclo licenze 2013/2014. Federazione Sammarinese Giuoco Calcio 19 Dicembre 2014

Riepilogo ciclo licenze 2013/2014. Federazione Sammarinese Giuoco Calcio 19 Dicembre 2014 Riepilogo ciclo licenze 2013/2014 Federazione Sammarinese Giuoco Calcio 19 Dicembre 2014 Alcuni dati finanziari anno 2012 15 Società affiliate a FSGC (Tutte hanno ottenuto la Licenza UEFA, 14 in prima

Dettagli

Beach&Ball 29 giugno - 6 luglio 2013 Bibione (Venezia)

Beach&Ball 29 giugno - 6 luglio 2013 Bibione (Venezia) Trofeo Beach&Ball 29 giugno - 6 luglio 2013 Bibione (Venezia) www.federvolley.it Il più coinvolgente torneo di Beach Volley giovanile! Promosso dalla Federazione Italiana Pallavolo (Fipav), in collaborazione

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online INFO ITALIA Il presente listino è valido dal Marzo 0. Le tariffe indicate si intendono al netto d IVA e inclusivi dei diritti di segreteria

Dettagli

Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS

Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS Prof. Paolo Del Bene Direttore Sportivo ASD LUISS L Associazione Sportiva LUISS Il progetto LUISS: STUDIO E SPORT è nato nella stagione agonistica 1999/2000, come primo tentativo di introdurre in Italia

Dettagli

SONDALO 28 Giugno 2014 SONDRIO 29 giugno 2014

SONDALO 28 Giugno 2014 SONDRIO 29 giugno 2014 SONDALO 28 Giugno 2014 SONDRIO 29 giugno 2014 Comune di Sondrio INAIL ha da tempo messo in atto una serie di iniziative finalizzate a diffondere la cultura della pratica sportiva come parte integrante

Dettagli

Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO

Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO I 1959 AVIAZIONE II 1960 PRODUZOINI AUSILIARIE III 1961 AVIO IV 1962 O.S.A. V 1963 SIMA VI 1964 AVIO VII 1965 RICAMBI VIII 1966 GRANDI MOTORI IX 1967 MATERIALE FERROVIARIO

Dettagli

A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN ASSOCIAZIONE HOCKEY PATTINAGGIO PADOVA

A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN ASSOCIAZIONE HOCKEY PATTINAGGIO PADOVA A.H.P. PADOVA PASSIONE IN LINEA SPONSOR PLAN La nostra Storia L associazione Hockey Pattinaggio Padova nasce nel 1938 e sin da subito dà un contributo fondamentale allo sviluppo delle varie discipline

Dettagli

ATTIVITA' WEEK- END INTEGRAZIONE 3-4 OTTOBRE 2009

ATTIVITA' WEEK- END INTEGRAZIONE 3-4 OTTOBRE 2009 CITTA' DISCIPLINA CATEGORIA DATA ORA LOCATION ETNIE COINVOLTE Impianto Sportivo Macciantelli Marocco, Tunisia, GENOVA Torneo di Calcio a 5 Maschile 3-4 ottobre h. 17 Giardini E. Luzzati (piazza Erbe) Senegal,Equador,

Dettagli

L'IDONEITÀ AGONISTICA Danilo Gambarara

L'IDONEITÀ AGONISTICA Danilo Gambarara L'IDONEITÀ AGONISTICA Danilo Gambarara Facoltà Scienze Motorie - Università degli Studi di Urbino Medicina dello Sport - A.U.S.L. RIMINI Numerose sono le leggi emanate in Italia rivolte alla tutela sanitaria

Dettagli

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012 PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia Biella 18-25 Giugno 2012 In occasione dei XXVIII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics che si terranno a Biella dal 18 al 25 Giugno

Dettagli

1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato

1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato BEACH VOLLEY 1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato Organizzatore Giochi del Mediterraneo Pescara

Dettagli

27.281 permessi rilasciati

27.281 permessi rilasciati Corso Libertà 66 / Freiheitsstraße 66 39100 Bolzano / Bozen Alto Adige / Südtirol Tel. ++39 0471 414 435 www.provincia.bz.it/immigrazione www.provinz.bz.it/einwanderung 10/09/2007 Riproduzione parziale

Dettagli

Progetto Coastal Rowing nelle Cinque Terre. anno 2006 A cura di giuseppe alberti

Progetto Coastal Rowing nelle Cinque Terre. anno 2006 A cura di giuseppe alberti Progetto Coastal Rowing nelle Cinque Terre anno 2006 A cura di giuseppe alberti 1 Cos è il coastal-rowing rowing? 2 La FISA ha individuato una nuova categoria di barche che riproduce le barche di tipo

Dettagli

Record, numeri e fatti insoliti tratti da QlikView Global Games App

Record, numeri e fatti insoliti tratti da QlikView Global Games App Record, numeri e fatti insoliti tratti da QlikView Global Games App Atleti che hanno vinto medaglie rappresentando 2 12 diverse nazioni 2297 Le medaglie vinte finora dagli Stati Uniti, dominatori assoluti

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio,

Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio, Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio per motivi di lavoro studio o vacanza è diventato più semplice grazie alla tessera sanitaria europea

Dettagli

La Freewhite è un Associazione Sportiva di Sestriere nata nel 2004 e dedita alla promozione dello Sport, e in particolare degli Sport Invernali, con

La Freewhite è un Associazione Sportiva di Sestriere nata nel 2004 e dedita alla promozione dello Sport, e in particolare degli Sport Invernali, con & Freewhite & Fiat Autonomy 7 anni di successi insieme Premesse La Freewhite è un Associazione Sportiva di Sestriere nata nel 2004 e dedita alla promozione dello Sport, e in particolare degli Sport Invernali,

Dettagli

programmata a Con il patrocinio e la collaborazione di: All interno della Manifestazione SPORT IN PIAZZA

programmata a Con il patrocinio e la collaborazione di: All interno della Manifestazione SPORT IN PIAZZA Il C.O.N.I. Comitato Regionale del Veneto e la Delegazione Provinciale di Belluno promuovono ed organizzano, nell ambito ed in sintonia con gli obiettivi del progetto integrato per l attività giovanile

Dettagli

Regolamento del Fondo Sport-toto 1 (del 18 gennaio 2011)

Regolamento del Fondo Sport-toto 1 (del 18 gennaio 2011) Regolamento del Fondo Sport-toto 1 (del 18 gennaio 2011) 11.1.3.1.3 IL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO Richiamati: la Legge federale concernente le lotterie e le scommesse professionalmente

Dettagli

SPAGNA. Ibiza SOGGIORNO MARE

SPAGNA. Ibiza SOGGIORNO MARE SPAGNA Ibiza SOGGIORNO MARE DOVE E QUANDO Ibiza è il paradiso dei nottambuli e la sua capitale l epicentro dei divertimenti e della mondanità. Ma a differenza di molte altre località turistiche di richiamo,

Dettagli

7-10 settembre. Sarnico in forma per giocare sfidarsi divertire divertirsi ricordare sognare di vincere tutti insieme a grandi campioni!

7-10 settembre. Sarnico in forma per giocare sfidarsi divertire divertirsi ricordare sognare di vincere tutti insieme a grandi campioni! Sarnico in forma per giocare sfidarsi divertire divertirsi ricordare sognare di vincere tutti insieme a grandi campioni! 7-10 settembre impianti sportivi comunali Famiglia Bortolotti giovedì 7 settembre

Dettagli

Convenzione Esclusiva 2010

Convenzione Esclusiva 2010 Manuale di utilizzo del Programma Assicurativo Estratto delle condizioni di assicurazione 1 Indice 1. Copertura assicurativa di base Per gli Associati Pag. 3 Attività Sportive Assicurabili - Altre notizie

Dettagli

Ordinanza sugli studi universitari professionali di diploma nel campo dello sport alla Scuola di Macolin

Ordinanza sugli studi universitari professionali di diploma nel campo dello sport alla Scuola di Macolin Ordinanza sugli studi universitari professionali di diploma nel campo dello sport alla Scuola di Macolin 415.75 del 20 maggio 1998 (Stato 27 giugno 2000) Il Dipartimento federale della difesa, della protezione

Dettagli

PROGRAMMA SPORT PER TUTTI ottobre 2004 (suddiviso per Comuni)

PROGRAMMA SPORT PER TUTTI ottobre 2004 (suddiviso per Comuni) COMUNICATO STAMPA DECINE DI APPUNTAMENTI SPORTIVI CON "SPORT PER TUTTI" PER TUTTO IL MESE DI OTTOBRE Partono dal fine settimana prossimo e durano tutto ottobre, le iniziative di "Sport per tutti", la manifestazione

Dettagli

Contesto generale. Economia

Contesto generale. Economia BOZZA v.20120401 Contesto generale Unione del Grande Maghreb, cioè Libia, Tunisia, Algeria, Marocco e Mauritania. Le lingue ufficiali dell'unione sono il francese e l'arabo La comunanza di lingua (francese)

Dettagli

PROGETTO F-17 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO

PROGETTO F-17 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO PROGETTO F-17 CORSO DI ISTRUTTORE SPORTIVO TURISTICO Enti proponenti: Soggetti organizzatori: Scuola Regionale dello Sport CONI Puglia. Scuola Regionale dello Sport CONI Puglia. Soggetti destinatari: Operatori

Dettagli

FESTA DELLO SPORT. Progetto

FESTA DELLO SPORT. Progetto FESTA DELLO SPORT MIRANO 2 5 GIUGNO 2005 5 Giugno 2005 2ª Giornata Nazionale dello Sport Progetto Quattro giorni di sport aperto a tutti quelli che vogliono provare, conoscere, iscriversi alle società

Dettagli

Dichiarazione di Amsterdam

Dichiarazione di Amsterdam L.B. Dal P A R E R E del Comitato economico e sociale in merito alla ʺProposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce lʹanno europeo dellʹeducazione attraverso lo sport 2004

Dettagli

PALLAMANO. Un po di storia

PALLAMANO. Un po di storia PALLAMANO Un po di storia La pallamano è un gioco bello e dinamico, inventato in Germania alla fine dell Ottocento. Sembra che tragga origine da un gioco denominato Pallaporta. E nata come sport da giocarsi

Dettagli

Il Centro Europeo di Arbitrato e di Mediazione

Il Centro Europeo di Arbitrato e di Mediazione Overview Il Centro Europeo di Arbitrato e di Mediazione Il Centro Europeo di Arbitrato e di Mediazione è un ente che opera per la divulgazione dei sistemi di risoluzione alternativa delle controversie

Dettagli

È QUI LA FESTA! 10 MAGGIO 2015 dalle 14 CENTRO SPORTIVO TOTI. sport, giovani, spettacolo, solidarietà

È QUI LA FESTA! 10 MAGGIO 2015 dalle 14 CENTRO SPORTIVO TOTI. sport, giovani, spettacolo, solidarietà È QUI LA FESTA! 10 MAGGIO 2015 dalle 14 CENTRO SPORTIVO TOTI sport, giovani, spettacolo, solidarietà in caso di maltempo rinviata al 24 MAGGIO 2015 società sportive Abadà Capoeira Italia A.s.d. Associazione

Dettagli

11 Torneo Internazionale Sardinia Beach Wrestling Maschile e Femminile CA JU SE Sassari 29 Maggio 2016 ITALIA

11 Torneo Internazionale Sardinia Beach Wrestling Maschile e Femminile CA JU SE Sassari 29 Maggio 2016 ITALIA 11 Torneo Internazionale Sardinia Beach Wrestling Maschile e Femminile CA JU SE Sassari 29 Maggio 2016 ITALIA INVITO UFFICIALE REGOLAMENTO E PROGRAMMA GARA Data e luogo della manifestazione: Il Torneo

Dettagli

SIGEP I Business Meeting con piattaforma virtuale

SIGEP I Business Meeting con piattaforma virtuale SIGEP I Business Meeting con piattaforma virtuale 1 Indice 1. Top Buyer da 5 continenti Pag. 3 2. Gli investimenti di Rimini Fieraper Top Buyer da 5 continenti Pag. 4 3. Come si svolge l iniziativa? Pag.

Dettagli

VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO

VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO VIII Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio TAVOLO DEL TURISMO Intervento del Dott. Michele De Vita Segretario Generale Forum 1 Attività svolte dal tavolo del turismo

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Direzione per i Giochi Ufficio15 Scommesse sportive ed ippiche a quota fissa e scommesse ippiche a totalizzatore LE SCOMMESSE SPORTIVE NEL 2012. ANALISI DEI DATI. Il

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO NONA LEGISLATURA PROGETTO DI LEGGE N. 351 PROPOSTA DI LEGGE d'iniziativa dei Consiglieri Bassi, Bond e Bozza RICONOSCIMENTO E VALORIZZAZIONE DEL TURISMO NATURISTA Presentato

Dettagli

Dipartimento per l Istruzione Direzione generale per lo studente

Dipartimento per l Istruzione Direzione generale per lo studente Dipartimento per l Istruzione Direzione generale per lo studente GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI DELLE SCUOLE DI PRIMO E DI SECONDO GRADO ANNO SCOLASTICO 2007-2008 Indicazioni tecnico-organizzative I Giochi

Dettagli

Commonwealth. Bandiera del Commonwealth. Vecchia e nuova bandiera

Commonwealth. Bandiera del Commonwealth. Vecchia e nuova bandiera Commonwealth Bandiera del Commonwealth La bandiera è costituita dal simbolo del Commonwealth in oro su un campo blu. Il simbolo è un globo, che rappresenta la natura globale del Commonwealth e i suoi membri.

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CATANIA. Spazio Euromediterraneo dell Istruzione, Alta Formazione e Ricerca

DICHIARAZIONE DI CATANIA. Spazio Euromediterraneo dell Istruzione, Alta Formazione e Ricerca DICHIARAZIONE DI CATANIA Spazio Euromediterraneo dell Istruzione, Alta Formazione e Ricerca Desiderando dare seguito agli orientamenti espressi nella Dichiarazione di Barcellona del 1995 che mira a trasformare

Dettagli

ACCERTAMENTI SANITARI PREVISTI IN RAPPORTO ALLO SPORT PRATICATO E LORO PERIODICITÀ

ACCERTAMENTI SANITARI PREVISTI IN RAPPORTO ALLO SPORT PRATICATO E LORO PERIODICITÀ ACCERTAMENTI SANITARI PREVISTI IN RAPPORTO ALLO SPORT PRATICATO E LORO PERIODICITÀ (Decreto Ministero Sanità 18 febbraio 1982 (e successivi) Norme per la Tutela Sanitaria dell Attività Sportiva Agonistica

Dettagli

Un caloroso benvenuto ai FICEP / FISEC Summer Games 2014!

Un caloroso benvenuto ai FICEP / FISEC Summer Games 2014! Un caloroso benvenuto ai FICEP / FISEC Summer Games 2014! Cari atleti, cari ospiti. FICEP, FISEC e SPORTUNION sono felici di accogliere i numerosi rappresentanti di tutte le nazioni del Summer Games 2014

Dettagli

L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA.

L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA. L ASD GS AMATORI PESCARA BASKET è stata appositamente costituita per la realizzazione del Parco Sportivo Polivalente AMATORI PESCARA. La società è composta dagli stessi dirigenti di riferimento delle storiche

Dettagli

Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT. ...il futuro dello sport abita qui...

Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT. ...il futuro dello sport abita qui... Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT...il futuro dello sport abita qui... 6 Il Comune di Cantalupa (Provincia di Torino) ha una superficie complessiva

Dettagli