Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056"

Transcript

1 DS B Mod LBT7382 SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO Sch. 1043/056

2 DESCRIZIONE La sirena antincendio con lampeggiatore Sch.1043/056 è una sirena da esterno con doppia protezione meccanica contro la perforazione. È possibile selezionare due tipi di emissioni sonore, entrambe a tono continuo modulato in frequenza; ciò permette di poter differenziare due sirene dello stesso modello per mezzo di due diverse segnalazioni sonore. La disabilitazione automatica del lampeggiatore in condizioni di batteria a basso livello di carica aumenta l'autonomia della sirena in assenza di alimentazione. Il circuito elettronico è protetto contro le inversioni dei cavi di batteria e i cortocircuiti sul lampeggiatore. Il contenitore è in grado di alloggiare sia batterie da 1,9 Ah (Sch.1063/600) che batterie da 7 Ah (Sch.1063/601). IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI Collegamenti morsettiera Tromba Ponticello JP1 (tagliare per variare il suono della sirena) Scheda elettronica sirena Foro per passaggio cavi Scheda elettronica interfaccia Vano batteria Lampeggiatore 2 DS B

3 INSTALLAZIONE Fissaggio a muro 1. Verificare che la superficie del muro prescelto sia piana. 2. Utilizzando la dima di foratura fornita a corredo e prendendo come riferimento il foro per il passaggio cavi, praticare nella parete almeno 3 dei fori indicati con i numeri 1, 2, 3 e Fissare la base della sirena al muro utilizzando il tassello del foro 1 come gancio d'appoggio. Cablaggi 4. Prima di collegare la centrale antincendio, effettuare i collegamenti sulla morsettiera secondo quanto indicato in tabella: Morsetti Funzione + Positivo alimentazione proveniente dalla centrale - Negativo alimentazione proveniente dalla centrale -BT Negativo alimentazione scheda sirena (cablato in fabbrica) +BT Positivo alimentazione scheda sirena (cablato in fabbrica) -AL Negativo comando di allarme proveniente dalla centrale +AL Positivo comando di allarme proveniente dalla centrale 5. Collegare una batteria carica ai 2 morsetti volanti prestando attenzione a rispettare la polarità: collegare il filo rosso sul positivo ed il filo nero sul negativo. La lampada della sirena comincerà a lampeggiare mentre la tromba non dovrà suonare. ATTENZIONE! in caso di inversione dei fili di batteria, la lampada segnalerà l'errore rimanendo accesa fissa. Chiusura del contenitore 6. Fissare il coperchio metallico tramite le 2 viti autofilettanti e chiudere il coperchio plastico avvitando la vite di chiusura sino al fondo. Test di funzionamento 7. Effettuare anche i collegamenti sulla centrale di allarme: se questa non è in allarme, il lampeggiatore si dovrà spegnere; dopo aver impostato sulla centrale un tempo di allarme molto breve, generare un allarme e verificare il corretto funzionamento della sirena (sia tromba che lampeggiatore). COMANDO DI ALLARME Il comando di allarme ricevuto dalla sirena è di tipo attivo alto: Comando di allarme a +24V; Condizione di riposo a 0V. DS B 3

4 COLLEGAMENTO DELLA SIRENA Sch.1043/056 CON CENTRALI ANTINCENDIO URMET DOMUS Di seguito sono riportati i collegamenti della sirena con le centrali antincendio Urmet Domus Sch.1043/022A, Sch.1043/024A, Sch.1043/250 e Sch.1043/260. Al fine di garantire il controllo continuativo della linea di interconnessione fra l uscita di allarme della centrale e la sirena, e il controllo della linea di alimentazione della sirena, è necessario rispettare i collegamenti illustrati, in particolare quelli delle schede di interfaccia linee di uscita fornite in dotazione alla centrale Urmet Domus e identificate dal numero stampato sulla scheda elettronica e contrassegnata con un bollino adesivo di colore giallo. NOTA: La scheda di interfaccia linee con bollino adesivo giallo ( ) fornite in dotazione alle centrali Urmet Domus devono essere montate all interno della sirena sul lato superiore della batteria usando i supporti adesivi forniti con le centrali come mostrato in figura. A collegamento ultimato rimuovere il jumper JP1 dalla scheda di interfaccia linee. Supporto adesivo Scheda di interfaccia linee Batteria Supporto adesivo 4 DS B

5 Collegamento a centrali Sch.1043/022A o Sch.1043/024A SSA A NOTA: verificare che lo switch SW1 presente sullo schedino sia in posizione A DS B 5

6 Collegamento a centrali Sch.1043/250 o Sch.1043/260 SSA A NOTA: verificare che lo switch SW1 presente sullo schedino sia in posizione B 6 DS B

7 COLLEGAMENTO DELLA SIRENA Sch.1043/056 CON CENTRALI ANTINCENDIO GENERICHE Per il collegamento della sirena con centrali diverse da quelle descritte in precedenza fare riferimento ai relativi manuali di installazione. La sirena deve essere collegata alle centrali con controllo di linea a inversione di polarità come da schema seguente: SSA A NOTA:. Il contatto del relè è chiuso quando la sirena è alimentata e non sussistono problemi sulla linea di alimentazione. Il contatto del relè è invece aperto in mancanza di alimentazione alla sirena o se sulla linea di alimentazione è presente un cortocircuito o un circuito aperto. Per i valori della resistenza R fare riferimento a quanto indicato dal costruttore della centrale antincendio. I restanti componenti indicati nello schema precedente (diodo 1N5401, relè 3A 24Vdc) sono facilmente reperibili in commercio. Si consiglia di montare il relè, la resistenza R e il diodo su una scheda millefori (anch essa facilmente reperibile in commercio) di dimensioni 55x40mm. La scheda millefori con i relativi componenti deve essere fissata all interno della sirena sulla batteria utilizzando del nastro biadesivo. DS B 7

8 CARATTERISTICHE TECNICHE Materiale contenitore in termoplastico di alta resistenza con grado di protezione IP34 Capacità di rilevare lo stato di batteria scarica per escludere il lampeggiatore Protezione contro i cortocircuiti del lampeggiatore Protezione alle inversioni di polarità dei cavi di batteria e relativa segnalazione luminosa Lampeggiatore da 5 W (con capacità di pilotaggio sino a 18 W) Possibilità di selezionare due tipi di emissioni sonore Tensione nominale di alimentazione: 27,6V d.c. 0,6A max Tensioni minime e massime di alimentazione: 20V d.c. 28V d.c. Tensione su ingresso +AL: 24 ± 3 V d.c. Batteria interna prevista: 12V 1,9Ah (sch.1063/600) oppure 12V 7Ah (sch.1063/601) Assorbimento massimo di corrente (dalla batteria): 1,8 A Assorbimento massimo di corrente (dalla batteria) con lampada esclusa: 1,2 A Consumo a riposo (con batteria carica): 20 ma Corrente di ricarica batteria: 200 ma nominali (max 350 ma) Frequenza fondamentale: 1250 Hz con JP1 inserito; 1325 Hz con JP1 tagliato Temperatura di funzionamento: C Dimensioni: 296 x 217 x 97mm Peso (senza batteria) kg 3 Resa sonora a 1 metro: Angolazione Con jumper JP1 intero Con jumper JP1 tagliato db(a) 113 db(a) db(a) 115 db(a) db(a) 117 db(a) db(a) 117 db(a) db(a) 115 db(a) db(a) 113 db(a) URMET DOMUS S.p.A TORINO (ITALY) VIA BOLOGNA 188/C CPD 0030 EN54-3 Dispositivo sonoro per sistemi di rivelazione ed allarme incendio per edifici (tipo B) Sch.1043/056 Caratteristiche tecniche: vedere libretto istruzioni DS B LBT7382 FILIALI STABILIMENTO MILANO - Via Gallarate 218 URMET DOMUS S.p.A. Tel Fax TORINO (ITALY) CIAMPINO (ROMA) Via L.Einaudi 17/19A VIA BOLOGNA 188/C Tel Fax Telef (RIC.AUT.) CASALNUOVO (NAPOLI) Fax Via Nazionale delle Puglie 3 Call Center Tel Fax DS B VIGONOVO (VENEZIA) - Via del Lavoro 71 Tel r.a. - Fax

DS A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/091

DS A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/091 DS1063-020A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE Sch. 1063/091 CARATTERISTICHE Connesso al bus tramite espansione Funzione tamper anti-apertura e anti-asportazione Alimentazione dalla rete 230 Vac Alimentatore

Dettagli

PANNELLO DI RIPETIZIONE E COMANDO REMOTO

PANNELLO DI RIPETIZIONE E COMANDO REMOTO Mod. 1043 DS1043-133 LBT8299 PANNELLO DI RIPETIZIONE E COMANDO REMOTO Sch. 1043/534 LIBRETTO DI INSTALLAZIONE E D'USO ITALIANO INDICE 1 NORME GENERALI DI SICUREZZA... 3 1.1 SICUREZZA DELLE PERSONE... 3

Dettagli

MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO IOM-4/B

MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO IOM-4/B PAGI : 1 / 8 MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO SOMMARIO I. EVOLUZIONE DEL DOCUMENTO... 1 II. GENERALITA... 2 III. CARATTERISTICHE... 2 IV. INDIRIZZAMENTO... 3 V. MODI FUNZIOLI... 4 VI. INSTALLAZIONE...

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO A LED PER CENTRALE 1061

TASTIERA DI COMANDO A LED PER CENTRALE 1061 DS 1061006E LT 8196 TASTIERA DI COMANDO A LED PER CENTRALE 1061 1 4 2 5 7 X 3 6 9 8 0 OK A C D DESCRIZIONE La tastiera di comando a LED consente di attivare e disattivare, anche parzialmente, il sistema,

Dettagli

1043/277. Sch 1043/277

1043/277. Sch 1043/277 Sch 1043/277 1043/277 IINTERFACCIIA SERIIALE PER RIIVELATORII CONVENZIIONALII La scheda di interfaccia seriale 1043/277 consente il collegamento di rivelatori o contatti convenzionali non analogici (pulsanti,

Dettagli

RILEVATORE DI FIAMMA MOD. GL 91A/µp/M

RILEVATORE DI FIAMMA MOD. GL 91A/µp/M RILEVATORE DI FIAMMA MOD. GL 91A/µp/M Manuale-GL91A_mp-R4.doc pag.1 di 10 . Specifica rivelatore di fiamma GL91A/µP INDICE 1. Scopo pag. 3 2. Costruzione pag. 3 2.1 Meccanica 2.2 Elettronica pag. 4 3.

Dettagli

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4 INDICE 1. Caratteristiche tecniche 4 1.1 Modulo KITPTTECH 4 1.1.1 Funzionalità 4 1.1.2 Dati tecnici 4 1.1.3 Ingressi e uscite 5 1.1.4 Consumi 5 1.1.5 Condizioni di esercizio 5 2. Installazione 6 2.1 Fissaggio

Dettagli

DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO. Sch. 1033/415

DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO. Sch. 1033/415 DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO Sch. 1033/415 CARATTERISTICHE GENERALI Coperchio esterno in policarbonato ad elevata resistenza meccanica; Gabbia metallica interna di protezione; Controlli gestiti

Dettagli

HP202LX. Sirena da esterno con dispositivo Antiavvicinamento. Manuale d installazione IS2040-AB

HP202LX. Sirena da esterno con dispositivo Antiavvicinamento. Manuale d installazione IS2040-AB IS2040-AB Manuale d installazione Sirena da esterno con dispositivo Antiavvicinamento Sommario Sommario... 2 1.0 Caratteristiche generali... 2 1.1 Dispositivo Antiavvicinamento... 2 2.0 Installazione...

Dettagli

Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL Passion.Technology.Design.

Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL Passion.Technology.Design. IT MANUALE TECNICO Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL Passion.Technology.Design. AVVERTENZE Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed

Dettagli

ZS Serie Descrizione prodotto Codice ZS103 Sonda temperatura da ambiente con led di funzionamento, con

ZS Serie Descrizione prodotto Codice ZS103 Sonda temperatura da ambiente con led di funzionamento, con ZS 101-106 Sonde ambiente DATI TECNICI Limiti di funzionamento operatività: ±0 C +50 C (32 F +122 F) resistenza: 40 C +70 C ( 40 F +158 F) umidità: max 90%RH in assenza di condensa termistore NTC, 1800ohm

Dettagli

ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/092

ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/092 DS1063-013A ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE Sch. 1063/092 1 CARATTERISTICHE GENERALI 1.1 CARATTERISTICHE TECNICHE - Tensione nominale di alimentazione................................... 230V~ +10-15%, 50Hz

Dettagli

TELEVIVAVOCE 7IS /03/2015

TELEVIVAVOCE 7IS /03/2015 TELEVIVAVOCE 7IS-80278 06/03/2015 TELEVIVAVOCE Televivavoce è un telefono vivavoce automatico che permette la comunicazione vocale con un numero programmabile alla sola pressione del relativo pulsante.

Dettagli

RIVELATORI PER CENTRALI DIGITALI

RIVELATORI PER CENTRALI DIGITALI SEZIONE 3d RIVELATORI PER CENTRALI DIGITALI Scaricabile dal Sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Manuale Tecnico Antincendio e Rivelazione Gas sez.3d 1 INDICE SEZIONE 3d BASI PER RIVELATORI

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE SIRENA DOGE. MODELLI LS e LSP

MANUALE DI INSTALLAZIONE SIRENA DOGE. MODELLI LS e LSP MANUALE DI INSTALLAZIONE SIRENA DOGE MODELLI LS e LSP Descrizione sirena mod. Doge LS: sirena autoalimentata 12 V con lampeggiante a led ad alta luminosità e basso assorbimento - doppio tamper reed antiapertura

Dettagli

Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M

Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M SOMMARIO Informazioni e raccomandazioni... 3 Caratteristiche tecniche... 3 1) MT15000/EXT4... 2) MT15000/EXT4-M... 3) PROTEZIONE... Collegamento di un dispositivo

Dettagli

Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi BIWB. Manuale di posa e installazione

Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi BIWB. Manuale di posa e installazione Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi Manuale di posa e installazione 24804740/12-11-2014 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio va ad impattare su due lenti ricevitori distanti 4 cm, questo

Dettagli

FINE CORSA DI POSIZIONE " CON PROFILO A T " TIPO REED E MAGNETORESISTIVO

FINE CORSA DI POSIZIONE  CON PROFILO A T  TIPO REED E MAGNETORESISTIVO FINE CORSA DI POSIZIONE " CON PROFILO A T " TIPO REED E MAGNETORESISTIVO per cilindri pneumatici con scanalature a «T» o a coda di rondine 2 P292 -IT-R0 Serie 88 FINE CORSA MAGNETICO «CON PROFILO A T»

Dettagli

Pag COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE Ø70mm. Colonne luminose componibili Ø70mm.

Pag COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE Ø70mm. Colonne luminose componibili Ø70mm. Pag. -2 COLONNE LUMINOSE Ø45mm Colonne luminose fornite già assemblate Ø45mm. Moduli a luce fissa. Moduli sonori intermittenti o continui. Circuito a LED integrato. Pag. -3 COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE

Dettagli

ERACLE 2 ERACLE 4 CENTRALE ANTINCENDIO ERACLE CONVENZIONALE A 2 E 4 ZONE

ERACLE 2 ERACLE 4 CENTRALE ANTINCENDIO ERACLE CONVENZIONALE A 2 E 4 ZONE ERACLE 2 ERACLE 4 CENTRALE ANTINCENDIO ERACLE CONVENZIONALE A 2 E 4 ZONE Manuale Utente INDICE Informazioni generali...2 Comandi...3 Indicazioni LED / Uscite...3 Installazione della Centrale...4 Messa

Dettagli

SERIE 180 Segnalatori componibili luminosi e acustici

SERIE 180 Segnalatori componibili luminosi e acustici SERIE 180 Segnalatori componibili luminosi e acustici Un pratico innesto a baionetta semplifica la messa in servizio e la manutenzione, che è effettuata in condizioni di completa sicurezza La morsettiera

Dettagli

FOTOCELLULE CODIFICATE IR/IT 2241

FOTOCELLULE CODIFICATE IR/IT 2241 FOTOCELLULE CODFCATE R/T 2241 Fotocellule codificate da parete, rotazione 180 e portata fino a 20 mt. La codifica del segnale trasmesso, da impostare al momento dell installazione, minimizza la possibilità

Dettagli

MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.2

MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.2 MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.2 NEWLAB S.R.L. VIA GRETO DI CORNIGLIANO 6R, 16151 GENOVA TEL. +39. 010.6563305 FAX. +39. 010.6563246 1 INDICE MANUALE UTENTE V. 1.2... 1 INDICE... 2 MPD-1CV BLE (L322MA00T1A01)...

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

KEYSTONE. OM2 - EPI 2 Attuatore elettrico a quarto di giro: batteria di emergenza al litio (9V) Manuale di istruzione.

KEYSTONE. OM2 - EPI 2 Attuatore elettrico a quarto di giro: batteria di emergenza al litio (9V) Manuale di istruzione. KEYSTONE Indice 1 Modulo Opzionale 2: batteria di emergenza al litio (9V) 1 1.1 Funzione del modulo Batteria di emergenza al litio 1.2 Costruttore 2 Installazione 2 3 Schema elettrico della scheda OM2

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL

Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL IT MANUALE TECNICO Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL The Technical Manual is also available in English, French and Dutch on the website pro.comelitgroup.com EN FR NL Passion.Technology.Design.

Dettagli

A909 allarme di rottura filo per cordatrici

A909 allarme di rottura filo per cordatrici AGM Elettronica Via Marziale, 9-80067 Sorrento (NA) - Italy www.agminstruments.com email: sales@agminstruments.com Tel/fax. 081 8071249 cell. 3334288922 A909 allarme di rottura filo per cordatrici Manuale

Dettagli

EP200/8Z EP200/4Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF

EP200/8Z EP200/4Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF 45678904567890456789012456789045678904567890124 45678904567890456789012456789045678904567890124 EP200/8Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF 01.2003 EP200/4Z Caratteristiche Generali I concentratori paralleli

Dettagli

SEZIONE B - Inserimento dei componenti

SEZIONE B - Inserimento dei componenti SEZIONE B - Inserimento dei componenti Inserimento della scheda elettronica e della batteria Il contenitore della scheda di controllo va opportunamente forato per permettere il passaggio dei cavi. Nel

Dettagli

(*) Questi ingressi possono essere collegati solo in modalità non bilanciata (NC) e se non utilizzati devono essere riferiti a massa -

(*) Questi ingressi possono essere collegati solo in modalità non bilanciata (NC) e se non utilizzati devono essere riferiti a massa - Collegamento tamper antiasportazione/antiapertura: Fissare la scatola al muro in modo tale che la molla prema correttamente contro la parete. Nel caso in cui il muro sia irregolare e la molla non appoggi

Dettagli

DBS720 / FDS221-R / FDS221-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme

DBS720 / FDS221-R / FDS221-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme DBS720 / FDS221-R / FDS221-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme Per il bus di rivelazione C-NET, indirizzabile automaticamente Cerberus PRO Base con cicalino integrato DBS720 11 tipi di suono

Dettagli

C 54 Centrale convenzionale a 4 linee

C 54 Centrale convenzionale a 4 linee Page 1 / 16 Manuale d uso C 54 Page 2 / 16 1 Indice 1 Indice... 2 2 Introduzione... 3 2.1 Terminologia... 3 2.2 Simboli... 3 2.3 Descrizione... 4 2.4 Dimensioni e fissaggi... 5 2.5 Disposizione interna...

Dettagli

Sistema antintrusione Vimar

Sistema antintrusione Vimar 24 V 1 2 3 12 V 12 V 230 V 10 12 16887 PRI 230 V 50 Hz SEC 12-12 - 24 V 18-18 - 24 VA ta 25 C IP40 F Microfono SISTEMA ANTINTRUSIONE 32 Idea Sistema antintrusione Vimar Prodotti al microscopio di Francesco

Dettagli

SOL-LX-W, SOL-LX-C, RoLP-LX, RoLP Segnalazioni allarme acustiche, ottiche e ottico-acustiche

SOL-LX-W, SOL-LX-C, RoLP-LX, RoLP Segnalazioni allarme acustiche, ottiche e ottico-acustiche SOL-LX-W, SOL-LX-C, RoLP-LX, RoLP Segnalazioni allarme acustiche, ottiche e ottico-acustiche Per impianti rivelazione incendio e impianti di estinzione Potente emissione dell'allarme - chiaramente riconoscibile

Dettagli

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) ISTRUZIONI PER L INSTALLATORE Questa istruzione é parte integrante del ibretto dell apparecchio sul quale é stato installato

Dettagli

Quadri di controllo potenza con interruttori automatici

Quadri di controllo potenza con interruttori automatici I quadri di controllo potenza con interruttori automatici sono disponibili in due misure diverse, ciascuna delle quali è idonea al montaggio a parete o al montaggio a incasso, in una cabina elettrica o

Dettagli

Gruppo di alimentazione supplementare

Gruppo di alimentazione supplementare Gruppo di alimentazione supplementare Tecnoalarm presenta la nuova generazione di gruppi di alimentazione supplementare. Il gruppo TAPS-8 è stato progettato in conformità alle norme EN 50131-1 ed EN 50131-6.

Dettagli

Manuale Operativo Inverter 48Vdc 230Vac 50Hz 2000VA in rack da 19 4U con limitatore di spunto

Manuale Operativo Inverter 48Vdc 230Vac 50Hz 2000VA in rack da 19 4U con limitatore di spunto Inverter 48Vdc 230Vac 2000VA con limitatore di spunto Pagina 2 di 32 INDICE 1. Introduzione Pag. 02 2. Principio di Funzionamento Pag. 02 3. Descrizione Funzionamento Pag. 02 4. Comandi e Segnalazioni

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT 107 model year 2012 Vettura verificata il 11/2011 Ref. LITWPA9781 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

Istruzioni di Installazione. Lista delle Parti. Harley Davidson modelli V-Rod L iniezione DEVE essere. all installazione

Istruzioni di Installazione. Lista delle Parti. Harley Davidson modelli V-Rod L iniezione DEVE essere. all installazione Lista delle Parti Harley Davidson modelli V-Rod 08-11 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 2 Striscia di Velcro

Dettagli

Istruzioni di Installazione. Lista delle Parti. Honda VFR L iniezione DEVE essere. all installazione. E Possibile scaricare il software

Istruzioni di Installazione. Lista delle Parti. Honda VFR L iniezione DEVE essere. all installazione. E Possibile scaricare il software Lista delle Parti Honda VFR 1200 10-11 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 2 Striscia di Velcro 1 Salvietta

Dettagli

KIT PARKING SENSOR 4 PZ

KIT PARKING SENSOR 4 PZ KIT PARKING SENSOR 4 PZ Art. 0980 700 140 IT Istruzioni di installazione ed uso ED. 2015 - REV. 00 NOTA INTRODUTTIVA Gentile Cliente, La preghiamo di verificare prima dell installazione il sistema in Suo

Dettagli

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A. Caratteristiche Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A. Caratteristiche Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Serie 55 - Relè industriale 7-10 A Caratteristiche 55.12 55.13 55.14 Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Montaggio su circuito stampato 55.12-2 contatti 10 A 55.13-3 contatti 10 A 55.14-4

Dettagli

Riscaldatore Pluviometro

Riscaldatore Pluviometro Riscaldatore Pluviometro MANUALE DI INSTALLAZIONE BIT LINE www.bitline.it Il riscaldatore per pluviometro puo essere utilizzato per preservare il meccanismo basculante del pluviometro dal gelo o per sciogliere

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT BOXER model year 2014 Vettura verificata il 10/2014 Ref. LITWPA9780 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

Blocco d alimentazione BRP 12V 1.5A. Il passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo. Firmware: QA specialist: Date of check: Signature:

Blocco d alimentazione BRP 12V 1.5A. Il passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo. Firmware: QA specialist: Date of check: Signature: Blocco d alimentazione BRP 12V 1.5A Il passaporto Il numero di riferimento del dispositivo Firmware: QA specialist: Date of check: Signature: 1. Designazione dell articolo Il blocco d alimentazione BRP

Dettagli

Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M

Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M SOMMRIO Informazioni e raccomandazioni... 3 Caratteristiche tecniche... 3 1) MT15000/EXT-IO... 2) MT15000/EXT-IO-M... 3) COMPTIILITÀ... Collegamento alla

Dettagli

Modulo apriporta. SEzione 6. Scaricabile dal sito nell area Manuali Tecnici. sez. 6. installazione 2.

Modulo apriporta. SEzione 6. Scaricabile dal sito  nell area Manuali Tecnici. sez. 6. installazione 2. SEzione 6 Modulo apriporta con tastiera Scaricabile dal sito www.urmet.com nell area Manuali Tecnici. Caratteristiche tecniche 2 installazione 2 descrizione dei morsetti...3 programmazione 3 impostazione

Dettagli

NMRONDOAS1-NMATX3-NMATX2S

NMRONDOAS1-NMATX3-NMATX2S NMRONDOAS1-NMATX3-NMATX2S SIRENA AUTOALIMENTATA VIA RADIO, BIDIREZIONALE, A PILE ALCALINE Descrizione generale Scheda ricetrasmittente in grado di comandare fino a 8 sirene radio con possibilità di ricevere

Dettagli

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 Mod. 1043 DS1043-160 LBT8539 CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI A 2 E 4 ZONE Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 MANUALE UTENTE INDICE 1 DESCRIZIONE GENERALE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 2 NORMATIVE...

Dettagli

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso Q26 12/24V dc Centrale di gestione per cancello scorrevole 12Vdc - 24Vdc Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE

INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE LZXC0102FE4A = 24 Vac = 24 Vdc INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE n. 1 ingresso analogico 4 20 ma attivo n. 2 uscite analogiche 4 20 ma attive Alimentazione 24 Vac / 24 Vdc

Dettagli

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso Q26 12/24V dc Centrale di gestione per cancello scorrevole 12Vdc - 24Vdc Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

CENTRALI CONVENZIONALI

CENTRALI CONVENZIONALI SEZIONE 2a (Rev. D) CENTRALI CONVENZIONALI Scaricabile dal Sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Manuale Tecnico Antincendio e Rivelazione Gas sez.2a 1 INDICE SEZIONE 2a CENTRALE ANTINCENDIO

Dettagli

Illuminatori IR - WL Manuale di installazione

Illuminatori IR - WL Manuale di installazione Illuminatori IR - WL Manuale di installazione Angolo di illuminazione ridotto Angolo di illuminazione esteso Le specifiche presenti in questo manuale possono essere soggette a cambiamenti senza preventivo

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE MAUALE D ISTALLAZIE Ricevitore per automazioni D8551 801734 Ricevitore per automazioni D8551 Pensa a tutto, soprattutto a te Presentazione Il ricevitore per automazioni consente di: Comandare un carico

Dettagli

Manuale e Istruzioni d uso

Manuale e Istruzioni d uso Manuale e Istruzioni d uso Indice Manuale e Istruzioni d uso... 1 Indice... 1 Generalità... 1 Caratteristiche generali... 1 Descrizione... 2 Installazione e uso... 2 Esempio di installazione.... 3 Dimensioni...

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE LISTA DELLE PARTI Yamaha T-Max 530 2012 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 2 Striscia di Velcro 1 Salvietta

Dettagli

DC600 DC600/BR. Contatto magnetico mini bianco o marrone. Manuale d uso, installazione e programmazione DS80MM1E-001A

DC600 DC600/BR. Contatto magnetico mini bianco o marrone. Manuale d uso, installazione e programmazione DS80MM1E-001A I DC600 DC600/BR Contatto magnetico mini bianco o marrone Manuale d uso, installazione e programmazione DS80MM1E-001A Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con

Dettagli

IT MANUALE TECNICO. Citofono Art. 2708W

IT MANUALE TECNICO. Citofono Art. 2708W IT MANUAE TECNICO Citofono Art. 708W Avvertenze Uso previsto Questo prodotto Comelit è progettato e realizzato con lo scopo di essere utilizzato nella realizzazione di impianti per comunicazione audio

Dettagli

3 contatti, 10 A Montaggio su circuito stampato. 2 scambi 3 scambi 4 scambi Corrente nominale/max corrente istantanea A

3 contatti, 10 A Montaggio su circuito stampato. 2 scambi 3 scambi 4 scambi Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie 55 - Relè industriale 7-10 SERIE 55 Caratteristiche 55.12 55.13 55.14 Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Montaggio su circuito stampato 55.12-2 contatti 10 55.13-3 contatti 10 55.14-4

Dettagli

Sirena d allarme per esterno

Sirena d allarme per esterno Sirena d allarme per esterno Manuale d installazione 1 INFORMAZIONI GENERALI 1.1 Disconoscimento di responsabilità Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura,

Dettagli

Settore di cablaggio grigio chiaro. Settore di cablaggio nero. Con avvisatore acustico integrato, settore di cablaggio grigio chiaro.

Settore di cablaggio grigio chiaro. Settore di cablaggio nero. Con avvisatore acustico integrato, settore di cablaggio grigio chiaro. MULTICOLOR S370 CARATTERISTICHE CODICI E DATI PER L ORDINE NOTE verde, Tipo 04Q1B Settore di cablaggio verde, Tipo 94Q1B Settore di cablaggio verde, Tipo 04Q7B verde, Tipo 94Q7B Tipo 04T1B 532 Tipo 04T1B

Dettagli

MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO. Manuale d uso e di installazione

MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO. Manuale d uso e di installazione MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO Nota: la scheda supporta la possibilità più di 250 telecomandi diversi. Centrale DERK 0CS 108-4 con RX 434 Mhz Manuale d uso e di installazione CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 DS1043-159A Mod. 1043 LBT8538 CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI A 2 E 4 ZONE Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE INDICE 1 DESCRIZIONE GENERALE... 4 1.1 INTRODUZIONE...

Dettagli

SEZIONE B - Inserimento dei componenti

SEZIONE B - Inserimento dei componenti g) fori per finecorsa apertura Due fori Ø 20, uno sull anta scorrevole e uno sulla battuta di apertura. La distanza massima di rilevamento dei finecorsa è di 3 mm. SEZIONE B - Inserimento dei componenti

Dettagli

Manuale di Installazione

Manuale di Installazione Manuale di Installazione DVR Serie DS-9000 e Serie DS-9100 (V1.0.2) Verifica degli Accessori Verificare che tutti gli accessori siano contenuti all interno della confezione. Nota: Contattare il proprio

Dettagli

SERIE 44 Mini relè per circuito stampato 6-10 A

SERIE 44 Mini relè per circuito stampato 6-10 A SERIE Mini relè per circuito stampato 6-10 SERIE Relè 2 contatti in scambio ad elevato isolamento tra contatti adiacenti Montaggio su circuito stampato o ad innesto su zoccolo Tipo.52 -- 2 scambi 6 (passo

Dettagli

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028 s 7 680.3 INTELLIGAS Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028 LYA15 Rivelatori di fughe di gas ad una soglia a microprocessore per ambienti domestici, elemento sensibile

Dettagli

ACCESSORIO REMOTAZIONE REC10

ACCESSORIO REMOTAZIONE REC10 ACCESSORIO REMOTAZIONE REC10 Questa istruzione è parte integrante del libretto dell'apparecchio sul quale viene installato l'accessorio. A tale libretto si rimanda per le AVVERTENZE GENERALI e per le REGOLE

Dettagli

AEB 3000 DIRECT INJECTION CONTROL UNIT CILINDRATA POTENZA ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO

AEB 3000 DIRECT INJECTION CONTROL UNIT CILINDRATA POTENZA ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO DIRECT INJECTION CONTROL UNIT AEB 3000 COSTRUTTORE MODELLO CILINDRATA POTENZA ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO CENTRALINA BENZINA CODICE CENTRALINA BENZINA ALFA ROMEO

Dettagli

Alimentazione elettrica (70 W)

Alimentazione elettrica (70 W) Sinteso / Cerberus PRO Alimentazione elettrica (70 W) FP2015-A1 Quest'alimentazione elettrica può essere installata in centrali rivelazione incendio o in appositi armadi aggiuntivi. In caso di installazione

Dettagli

S 180 SEGNALATORI LUMINOSI MODULARI

S 180 SEGNALATORI LUMINOSI MODULARI S 180 SEGNALATORI LUMINOSI MODULARI Ad ogni macchina la sua lampada, questa l idea innovativa alla base del pensiero che porta allo sviluppo della S180, è così nata la lampada su misura, una brillante

Dettagli

FUNZIONALITÀ I sistemi SOCCORRER sono completamente automatici perchè gestiti da un microprocessore ad alte prestazioni in grado di controllare:

FUNZIONALITÀ I sistemi SOCCORRER sono completamente automatici perchè gestiti da un microprocessore ad alte prestazioni in grado di controllare: DATI TECNICI Tensione di alimentazione: Monofase 230 V ± 10 % 50 Hz Tensione di uscita: Monofase 230 V ± 10 % 50 Hz Frequenza di uscita: 50 Hz ± 0,005 % Temperatura di esercizio: 20 C + 60 C Umidità: 90

Dettagli

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A SERIE Relè per applicazioni ferroviarie 7 A SERIE Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A Conformi alle normative EN 445-2:2013 (protezione contro fuoco e fumi), EN 61373

Dettagli

Mod Sch. 1362/624 FOGLIO AGGIUNTIVO MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO DEL CENTRALINO TELEFONICO PABX AGORA 6 DS LBT 8579

Mod Sch. 1362/624 FOGLIO AGGIUNTIVO MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO DEL CENTRALINO TELEFONICO PABX AGORA 6 DS LBT 8579 Mod. 362 DS 362-033 LBT 8579 FOGLIO AGGIUNTIVO MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO DEL CENTRALINO TELEFONICO PABX AGORA 6 Sch. 362/624 NUOVA MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO: LINEA URBANA CITOFONICA Dalla versione

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI CONTATTO PORTA MANUALE D'USO.

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI CONTATTO PORTA MANUALE D'USO. Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI CONTATTO PORTA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Magnete 1 x Pad adesivo per magnete 2 x Viti per magnete 1 x Sensore di contatto

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia USB, MDRC USB/S 1.1

ABB i-bus KNX Interfaccia USB, MDRC USB/S 1.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L interfaccia consente la comunicazione tra PC e impianto KNX. Il LED KNX e il LED USB segnalano la trasmissione dei dati. L interfaccia USB può essere

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori OPEL ANTARA mod.2011 ITME1MOP3 N.B. l installazione necessita l acquisto del KIT ACCESSORI ITMEACCMOP Le informazioni tecniche incluse nel

Dettagli

Consolle/Digit Pannello di ripetizione e comando remoto MANUALE DI INSTALLAZIONE E D USO. Pannello di ripetizione e comando remoto

Consolle/Digit Pannello di ripetizione e comando remoto MANUALE DI INSTALLAZIONE E D USO. Pannello di ripetizione e comando remoto onsolle/digit Page 1 / 16 Manuale di installazione e d uso onsolle/digit Page 2 / 16 Sira s.r.l. si riserva, senza preavviso, di apportare modifiche al presente manuale ed al prodotto in esso descritto.

Dettagli

Q71S. 230V ac Q71S. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso. Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac

Q71S. 230V ac Q71S. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso. Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac Q71S CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso 230V ac Q71S Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

FC121-ZA / FC122-ZA / FC123-ZA / FC124-ZA. Centrale rivelazione incendio

FC121-ZA / FC122-ZA / FC123-ZA / FC124-ZA. Centrale rivelazione incendio FC121-ZA / FC122-ZA / FC123-ZA / FC124-ZA Cerberus FIT Centrale rivelazione incendio Serie FC120 Centrale rivelazione incendio controllata da microprocessore, compatta e preconfezionata La centrale rivelazione

Dettagli

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY CM88-23OPTO Microprocessore con 23 ingressi digitali optoisolati Il CM88-23OPTO è uno strumento a microprocessore multicanale che accetta 23 ingressi digitali. La logica di funzionamento dello strumento

Dettagli

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA WST MANUALE D INSTALLAZIONE.Pag. 2 MANUALE OPERATIVO.Pag. 10 CODICE SOFTWARE: PWST01 VERSIONE: Rev.0.7 Alimentazione Assorbimento Isolamento Categoria d installazione

Dettagli

KSR5 ROBOT "SCARABEO" in KIT

KSR5 ROBOT SCARABEO in KIT 1. Introduzione e caratteristiche KSR5 ROBOT "SCARABEO" in KIT La ringraziamo per aver acquistato il KSR5! Si prega di leggere attentamente le informazioni contenute nel presente manuale prima di utilizzare

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

GATE LOCK ELETTROSERRATURA PER CANCELLI E PORTONI

GATE LOCK ELETTROSERRATURA PER CANCELLI E PORTONI GATE LOCK ELETTROSERRATURA PER CANCELLI E PORTONI Video istruzioni pratiche sono disponibili direttamente sul vostro smartphone o tablet leggendo il QR Code con l'apposita App, scaricabile gratuitamente

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

Serie 60 - Relè industriale 6-10 A. Caratteristiche

Serie 60 - Relè industriale 6-10 A. Caratteristiche Serie 60 - Relè industriale 6-10 A Caratteristiche Montaggio ad innesto su zoccolo Relè industriale 10 A 2 o 3 contatti in scambio Contatti senza Cadmio (versione preferita) Bobina AC o DC UL Listing (combinazione

Dettagli

PEZZI DI RICAMBIO. Dis. N meccanica FADINI. l'apricancello made in Italy

PEZZI DI RICAMBIO. Dis. N meccanica FADINI. l'apricancello made in Italy l'apricancello made in Italy I F meccanica Dis. N. 68 Scorrevole elettromeccanico JUNIOR 64 LISTINO PREZZI 0 N. CODICE FIGURA N. ART. DENOMINAZIONE QUANTITÀ LISTINO PREZZI 640 Chiave cifrata WA700,85 3,70

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE CARATTERISTICHE TECNICHE potenza 2000VA (1300W; 5,5A) ±8% 3000VA (2000W; 9A) ±8% INGRESSO PRIMARIO tensione 170 270Vac, MONOFASE frequenza da 50 a 60Hz ± 5% (rilevabile automaticamente) USCITA SECONDARIO

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione llarme acustico Linea ccessori OPEL CORS E ITMEMOPCN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice non

Dettagli

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN)

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN) 01801 Alimentatore a 29 Vdc - 800 ma con bobina di disaccoppiamento integrata Fornitura e posa in opera di punto di alimentazione per sistema domotico By Me, da incasso o parete, completo di quadro di

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO A LED PER CENTRALE 1061

TASTIERA DI COMANDO A LED PER CENTRALE 1061 DS 1061006D T 8196 TSTIER DI COMNDO LED PER CENTRLE 1061 1 2 3 4 5 6 7 8 9 X 0 OK C D DESCRIZIONE La tastiera di comando a LED consente di attivare e disattivare, anche parzialmente, il sistema, segnalando

Dettagli

GUIDA PRATICA CENTRALE PER PORTE TAGLIUAFUOCO CON RIVELATORE

GUIDA PRATICA CENTRALE PER PORTE TAGLIUAFUOCO CON RIVELATORE SSCAM 27008 GUIDA PRATICA CENTRALE PER PORTE TAGLIUAFUOCO CON RIVELATORE DAL 99 Marchio registrato n. 0009 CENTRALE RIVELATORE DI FUMO SSCAM Securvera ifa Dir. 999CE Made in Italy SECURVERA i.f.a. 007

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori OPEL VIVARO mod.2010 ITMEMOPPLIP N.B. l installazione necessita l acquisto del KIT ACCESSORI ITMEACCMOP3 Le informazioni tecniche incluse nel

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Modulo chiudiporte HYUNDAI I10 senza radiocomendo apri/chiudi porte di serie vettura verificata il 01/2011 allarme Cat. LOCALLARMEPLIP modulo chiudiporte Cat.

Dettagli

Istruzioni di montaggio Centralina di Comando HCM100i

Istruzioni di montaggio Centralina di Comando HCM100i Istruzioni di montaggio Centralina di Comando HCM100i INDICE INDICE...1 PANORAMICA...2 Il sistema Hometronic...2 Procedure di installazione...2 Componenti della Centralina di Comando...3 PREPARAZIONE...4

Dettagli

KIT VIVA-VOCE PER AUTO

KIT VIVA-VOCE PER AUTO KIT VIVA-VOCE PER AUTO BLUETOOTH TECHNOLOGY Istruzioni di montaggio 6/820 FUNZIONI REMOTE CONTROL E AURICOLARE REMOTE CONTROL Attiva o interrompe la chiamata. (1) Regola il volume dell altoparlante. (2)

Dettagli