a e15 La crisi italiana nell Europa tedesca: per una nuova diplomazia economica e sindacale Adolfo Pepe* L analisi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "a e15 La crisi italiana nell Europa tedesca: per una nuova diplomazia economica e sindacale Adolfo Pepe* L analisi"

Transcript

1 L nlisi L crisi itlin nll Europ tdsc: pr un nuov diplomzi conomic sindcl Adolfo Pp* 1. Crscit occupzion: un nuovo mntr? L sol opinion univrslmnt condivis dgli ttori socili, conomici politici si rifrisc ll consttzion ch l crisi dll Europ si rissum nll rcssion nll consgunt disoccupzion strutturl front dll quli l insim dgli Stti nzionli, soprttutto dll r prifric mditrrn, non è in condizion di dlinr rlizzr fficci politich di risnmnto dll finnz pubblich di stimolo ll crscit. Anlogmnt l zion dll Union Europ di politici di Bruxlls, con l sol cczioni dll Bc di Mrio Drghi, non possid gli strumnti, l risors l cpcità pr frontggir positivmnt l cus gli fftti dll crisi finnziri bncri trmuttsi in collsso socil rischio di dfult di molt dmocrzi. Pr qusto lo slogn «più Europ» o «Europ divrs» suon sovnt rtoric sostnzilmnt inutil. Copr un bnlità politic con un «nullismo» politico. In fftti tutti snno tutti gli ttori oprno, ormi d un binnio, nll conspvolzz ch il solo ttor in cmpo di front ll crisi è il govrno di Brlino, punto di sintsi politico-diplomtic d sprssion dll forz sistmic dl modllo conomico socil dll Grmni i cui orintmnti, dcisioni intrss occorr rifrirsi pr qulsisi soluzion di progtti, così pr l r prifrich in soffrnz com pr l Europ nl suo insim. Al motor frnco-tdsco, ch ncor smbrv ssr il propulsor dcisivo gli inizi dl binnio , ovvimnt non si è sostituit nssun ltr form gomtric llrgt, né un tringolo con l Itli, né un qudrto con Spgn Itli, né l rlzion spcil con l Inghiltrr. Al contrrio ognuno di qusti psi è scivolto dll crisi finnziri drivt dl contgio nglossson ll rcssion ll disoccupzion, sull ond di un incrdibil trumtic contrzion dll propri bs produttiv industril dll splosion di un mrsm di conti pubblici, dficit dbito, nonché dll tnut 15 *Univrsità dgli Studi di Trmo.

2 Politich contrttuli lvoro 16 dll funzion dl sistm dll intrmdizion crditizi, comincir proprio dgli istituti mggiori. È qusto punto dll prbol mntr si llntno l rlzioni trnstlntich si rgistrno l consgunz dirompnti dll crisi in un sistm mont unic con diffrnti prmtri di produttività di solidità dll finnz pubblich, di omognità fiscl, di struttur dl mrcto dl lvoro di formzion impigo dll forz lvoro ch sono comprs lcun formul mgich. Nt ngli Stti Uniti nll grndi univrsità, l Tsoro, ll Fd, nll stblishmnt dll Prsidnz, diffus mn bss d nlisti, lcuni più rffinti, quli qulli dl Finncil Tims, di Forign Affirs o dll Economist, di ltri smplici volgrizztori com Krugmn o d prt di spcultori di lungo corso quli G. Soros, l formul tumturgich hnno invso il dibttito pubblico in Europ imponndosi com l rictt risolutiv pr il suprmnto di qull ch ormi d tutti vin dscritt com l più spvntos trribil ctstrof conomic bn oltr l stss mitic dprssion dgli nni Trnt sguit ll crisi borsistic dl Confziont nll cornic toric d conomic di un rispost l librismo dll globlizzzion dunqu dfinit com un ggiornmnto dll tori kynsin clssich intgrt d un indito ritorno ll politich di intrvntismo pubblico, di dficit di sps, ss è ll fin pprodt ll unic vr novità politic, in prt toric, cioè l kynsismo montrio limntto dl quntittiv sing, giustificto su volt dll tsi ch il bricntro dll politic montri dll Fd foss l lott ll disoccupzion ch in funzion di qusto obittivo l politic montri dll Fd intgrv ssorbiv i compiti dl Tsoro. Asscondt nzi fors ispirt d Obm dl suo tm conomico, con l utilizzo sistmtico intnsivo, rticolto in bn 3 trnch, l élit politic montri mricn h inittto quntità imponnti di mss montri con l qul h vitto il crollo ultimo dl sistm finnzirio bncrio, h innscto un procsso di trslzion dll crisi nll ltr r conomich, in prticolr l Europ, dov i circoli finnziri bncri più dboli d sposti ll spculzion hnno finito pr fr prcipitr l quilibrio prcrio dll finnz pubblich. Dunqu, sono sltti qugli Stti vissuti su bilnci fuori controllo su ridott o null cpcità di srcitr un qu d fficc politic di prlivo fiscl di rzionl mirt sps pubblic, ch in Europ coincid con l tnut di sistmi di protzion socil di wlfr, i quli dtrminno così il grdo di consnso di cittdini ll istituzioni dmocrtich. L élit mricn h ccompgnto l rtifizio montrio, fr l ltro, snz pgr il dzio dll inflzion, con un rdicl ddizion l rilncio dll conomi rl. In bs ll formul cr l Prsidnt dll dindustrilizzzion, il circolo è smbrto ll fin tornr virtuoso, con l riprs dll mnifttur (uto), dll di-

3 lizi, con l utilizzo dll shr oil l tndnzil utosufficinz nrgtic, con il rfforzmnto dll supriorità tcnologich nll hi-tch nll ricrc militr, culminndo ngli ultimi msi in un combinzion vrmnt indit pr l conomi di qul ps, con l ufori l crscit dll Bors contmpornmnt il rissorbimnto dll disoccupzion scs intorno l 7%. A snzion di ciò l rilzion di Obm, in qusti ultimi msi, l nnuncio di Brnnk ch l mission r prssoché compiut ch prsto l trodossi dl kynsismo montrio usto com lv di politic conomic ntidprssiv si srbb surit. L Amric l su utorità pubblich ritornno i fondmntli: i mrcti, l Bors, l Bnch cntrli gli ltri ttori privti sttli sono così vvrtiti ch pr gli Us è inizit l xit strtgy dll crisi. Gli Stti Uniti stnno pr ntrr nl dopo crisi, hnno rcuprto il controllo dgli strumnti finnziri, occupzionli produttivi si lncino di nuovo tst bss nll dur lott pr l mplimnto di mrcti pr l ssoggttmnto si dll Europ ch dll r dl Pcifico ll «rinscit» dll potnz industril mricn. Snz volr sminr l intr trm di qust nuov fs dll rlzioni conomich intrnzionli così com l lggono i dcisori di Wshington, bst citr l imposizion ll Europ, nch in mzzo l gudo, dll trtttiv sull r di libro scmbio trnstlntic ch nl vrtic irlnds dl 5 giugno Obm h imposto qusi snz discutrn o spigrl pubblicmnt i propri intrlocutori. Dunqu l crscit pr l occupzion o l occupzion pr l crscit sono divnuti in Europ i trmini di un binomio lssicl importto riptuto ormi con tl ossssiv prsvrnz d tutti con toni smpr più mrctmnt poclittici d fr sorgr il dubbio ch l di sotto dll formul (pr lcuni un vro mntr) il r poss ssr nudo. L nlisi L soluzioni di Brnnk Drghi In rltà tr l nlisi dll crisi, l prscrizioni di politic conomic gli obittivi indicti vngono istituiti di collgmnti consqunzili purmnt strtti modllistici. Si sguono l cquisizioni scritt ni mnuli di conomi dll univrsità nglosssoni nll rgomntzioni dll Fd, ch ovvimnt non vngono pplict né pr loro né pr i psi dl primo livllo di micizi. Qull formul hnno ormi sostituito cpovolto l prscrizioni dl Fondo Montrio dll Bnc Mondil, utilizzt pr l crisi finnziri i dfult di psi mrgnti prifrici nl vntnnio sguito ll fin dll gurr frdd, dll Russi l Mssico, dll Argntin gli Stti sitici fricni in vi di dissoluzion finnziri politic.

4 Politich contrttuli lvoro 18 A prim vist non si risc comprndr com si poss non condividr l soluzion montri di Brnnk, com si poss non pludir ll rvision dll politic rstrittiv dl Fmi dll Bc ll impgno ch, nll mbito dll Troik ch gstisc l crisi di psi uropi prifrici, i loro ispttori fondno sull concssion di dilzioni, sull llntmnto di prmtri dl dficit dl dbito nch pr qui govrni Stti ch non hnno rquisiti idoni, sollcitndoli d impostr ttur politich spnsiv di dficit spnding. In qust prospttiv ppiono qusi scr l difs l vlorizzzion dll zion di Mrio Drghi, il qul, tr ssicurzioni formli sul mntnimnto pr lungo tmpo di bssi tssi, smplici nnunzi pr i mrcti l spculzion furbsch oprzioni di trsfigurzioni bncri finnziri dll Bc, grntisc liquidità pr il sistm crditizio disponibilità illimitt d ssorbir l mission di titoli di Stto di psi rischio dfult non in grdo di finnzirsi sul mrcto, s non con tssi di intrss insostnibili. Si sono formt, prtir d qust prmss, nuov scorcitoi logich politich, più ncor ch conomich, ts, nll mrgnz dll rcssion dll di - soccupzion ovvro nll nsi di ttivr politich di crscit di occupzion, richidr missioni di urobond mutulizzzion dl dbito, qusi ch si trttss non di un spr lott politico-socil ni divrsi psi bnsì di un pct discussion ritmtic logritmic, volt dcidr quli numri mttr l numrtor o l dnomintor. L consttzion ch si l politic mricn ch l su pdissqu importzion in Europ si sono rivlt, sotto molti sptti, illusori fuori di procssi storici rli, st nl fondo dll cttiv coscinz di tutti i protgonisti ch si nscondono ditro qust conczion tumturgic. Un sol rgomntzion vin sps con un crto fondmnto concrn il rifrimnto l «succsso» dll rictt mricn, succsso ch non vin tuttvi né contstulizzto qul ps, né nlizzto ni suoi limiti intrinsci. Non si rifltt sull circostnz ch non h lcun rl possibilità cpcità di imporsi com nuovo prdigm univrslmnt vlido, in sostituzion di qullo dl librismo globlizznt dll tà pr-crisi. A confrm di ciò bsti considrr l pculir curvtur ch Mrio Drghi dv dr ll su politic montri, non solo prché è tnuto in rig dll Bunds - bnk dll Cort costituzionl tdsc, non solo prché l Bc non è l Fd, m principlmnt prché l su voczion fr com Brnnk è strttmnt condiziont dl contsto conomico uropo, ch lo costring rlgr il suo nturl orintmnto porsi nll sci dll dcisioni mricn nll sfr più dll ffinità idologic ch non dll convrgnz politic rl. Egli bn s ch tr l strtt tdsc l dsion pin i principi dll Fd corr lo scrto dll divrgnz profond dll politich montri vlutri o commrcili ch sprno l r trn -

5 stlntic impdiscono un nturl ricomposizion sotto l ombrllo mricno di du grndi spzi goconomici occidntli. Né minor significto h poi il rpporto con l Hb conomics, in pprnz un «clon»», un rpliczion, in form s possibil ncor più ssprt, dl modllo dgli Us. In rltà un pricolos subdol mnovr non pr gnrlizzr un politic l fin di un convrgnz conomic, m pr utilizzr un smplic strumnto, potnzindolo pr fr uscir il Gippon dl ltrgo comptitivo rimttrlo in condizion proprio di disputr ll Cin, m nch gli Us, il prdominio conomico nll r dll Asi dl Pcifico. Il govrno Hb l bnc cntrl di Tokyo sono bn conspvoli ch il combinto disposto di immission di liquidità di iuti pubblici di stmpo ltmnt kynsino h il rl intnto di rittivr l sportzioni i profitti dll grndi concntrzioni industrili gipponsi, di rilncir l comptitività dl sistm nipponico nch sfiorndo un gurr vlutri con gli Stti Uniti, ttrvrso l ltrzion snsibil dl cmbio dollro-yn. Altro ch modllo univrsl nokynsino, simo dntro un moltiplictor dll tnsioni goconomich tr potnz ch si confrontno con strm durzz nl tnttivo di rcuprr mrgini di vntggio comprto nll modlità di uscit dll crisi. L politich di Obm di Brnnk dunqu, nch s in pprnz sguit dll Bc dl Gippon, non sono l rictt pr ridr unitrità ll conomi cpitlistich principli scondo un nuovo prdigm univrsl, m sono dcisioni di intrss sclusivmnt mricno ch dtrminno più rlisticmnt l propgzion sismic dll ndmnto dll crisi. L sol vr novità consist nl ftto ch il Gippon l su ldrship consrvtric hnno dciso di confrontrsi nuovmnt viso prto con l potnz conomic mricn ccttndon i nuovi prmtri di confronto. Al contrrio l Europ pr l su division politic pr l prudnz dll ldrship tdsc, ch rifiut di sguir l sirn nglosssoni ch l incitno guidr il continnt, dunqu sfidr prtmnt l politic mricn, si muov con molt cutl. Utilizz l crisi intrn dl continnt più pr ludr ch pr ccttr l sfid l prssioni mricn. L Grmni, diffrnz dl Gippon ch si muov com ttor nzionl, si trov d ssr un pivot continntl in qunto tl può ncor, pr un crto priodo, scmbir il consolidmnto goconomico dllo spzio comptitivo uropo con un chir proizion gopolitic. E con tl mimtismo sprr di vitr, pr il momnto, lo scontro dirtto con gli Us sul punto crucil ch ppr ufficilmnt ggirbil, qullo dll ltrità dl modllo uropo-tdsco risptto qullo nglossson l consgunt dduzion ch solo uno di du sistmi può L nlisi 19

6 Politich contrttuli lvoro 20 uscir vittorioso dll crisi in tto. Gicché il vro punto condiviso, ch è ll bs di tutt l riflssioni l rlzioni diplomtich d conomich trnstlntich, è ch qust lung crisi si risolvrà solo con un ribilncimnto di potnz tr Stti Uniti d Europ, solo cioè con un ridfinizion dl ruolo di ldrship mricn o dl grdo di utonomi dll Europ-Grmni. Ritngo ch l prim condizion pr uscir d qusto nfsto prsistnt mntr dll crscit-occupzion consist nl riconnttr, pr qunto possibil, in un rlzion storicmnt fondt i trmini, l portt l ntur dll crisi inizit nl fissndo, tuttvi, lcuni punti frmi dsumibili d un nlisi più mpi circostnzit. L crisi nsc si svilupp ngli Stti Uniti, mtur ntro i codici fondmntli di un sistm conomico-finnzirio ch h sfruttto l mssimo il vntggio di vr prto controllto l fs dll intrnzionlizzzion dgli scmbi, dll mrci di cpitli, m ch non è riuscito vincr il pssggio un più complss sccchir intrnzionl policntric. Il sistm non bilncindo i propri dficit intrni strnlizzndoli è imploso, ppunto com scoppi un boll o prché troppo gonfi o prché qulcuno l pung. S qust nlisi è stt considrt plusibil nch d utorvoli intrprti mricni, l vr novità è tuttvi un ltr. Il cmbio politico nll ldrship ll Cs Binc coincid, non cso, con l splosion l cutizzrsi dll crisi ch dunqu ppr com il risultto dll r rpubblicn. L nuov mministrzion dmocrtic h un funzion dcisiv su du pini. Il primo consist nll limntr un vigoros rzion, simil qull dgli nni Trnt. Attrvrso spsmodici dolorosi procssi di cutrizzzion di rilncio slttivo, h fissto l obittivo dl rcupro, d ogni costo, dll cntrlità conomico-finnziri. L tsi è ch l crisi non dv mrginlizzr gli Stti Uniti, non li dv fr prcipitr nl vortic dl dclino. Al contrrio, sull smpio dll vigoros rzioni ll drmmtich crisi sguit l Vitnm, l Wtrgt, ll vittori kominist in Irn, pr non prlr dll 11 sttmbr, l crisi sono occsioni pr frustr i fttori dinmici, comptitivi o ggrssivi dl sistm dll opinion pubblic, spigndo l nrgi dl ps nll lott nch in form froci snz più lcun fir ply no-impril vrso gli stssi psi mici o convrgnti. D ciò l ltro stimolo, llggrir l crisi intrn trsfrndo prt consistnt di costi in ltr r conomich, nturlmnt qull ritnut più ricttiv, pr un vrso prché collgt, pr un ltro, prché dott di strumnti simili di mggior intgrzion con il sistm cntrl colpito. Qust l grndi lin guid dll élit dirignt sttunitns: lott l dclino pr il ritorno ll suprmzi; trsfrimnto ll Europ di un prt consistnt dgli onri finnziri bncri dll implosion dl

7 Strttmnt corrlto è il scondo punto. L crisi è sistmic solo nl snso nll mbito trnstlntico. È d subito prcpit com un dur prtit tr gli Stti Uniti l Europ, com pr primi intuiscono concordno i politici gli nlisti tdschi ch individuno nll finnzirizzzion nglossson nl cpitlismo ultrlibrist dll locust l rdic strutturl dl crc. Appiono crscnti i pricoli di contgio i rischi ch l diffusion di qul sistm può provocr nl tssuto socil produttivo uropo, m con vidnz soprttutto tdsco. Rimn frmo ch l Orint i Brics, ch hnno imprto l lzion vntnnl dll intrnzionlizzzion di mrcti di cpitli l hnno con buon succsso incorport nll politic conomic di propri Stti, trndon grndi vntggi comprti in trmini di tssi di crscit di consolidmnto dll élits politich l potr, risultno qusi immuni d strni ll ond finnziri sussgunt l trum conomico socil dll Occidnt. Anzi, bn conspvoli di qust situzion fvorvol, snz infirir pr non provocr rzioni ltli, tuttvi con molt bilità si sottrggono ll prssnti richist di ssumrsi ruoli di corrsponsbilità, ovvro di codirzion dll rlzioni conomich intrnzionli. Si limitno ribdir ch l crisi è occidntl ch loro prosguono nll loro politich si finnziri ch conomich, si vlutri ch commrcili. L Occidnt h crto il mondo globl, m non è in grdo né di globlizzr l crisi né di ottnr un concorso globl pr uscirn. Anch nl mondo globl l crisi è rimn trnstlntic d è ntro qust rlzion si dbbono trovr l soluzioni. L combinzion di primi du lmnti h prodotto nl qudrinnio un sostnzil modific dll conczioni cooprtiv multiltrli, scondo i principi dll ordin intrnzionl librl, con l mrgr di uno schm di violnt comptizion i limiti di vr propri gurr commrcili, vlutri d conomich. Tutti i principli ttori tutti gli spzi conomici orgnizzti sono stti sottoposti intnsi procssi di frmmntzion, di composizion scomposizion di llnz di soluzioni politico-diplomtich. Ognuno h ttinto l proprio fondo gntico pr posizionrsi nll driv goconomic in tto si pr difndrsi si, s possibil, pr gudgnr posizioni o sfruttr opportunità. È in qusto procsso, ch h ltrto molti schmi consolidti nl sistm dll llnz, ch l Europ dl 2009 h prcpito distintmnt non solo di trovrsi l cntro dllo scontro trnstlntico, m ch il cuor di qusto scontro r il cntro dll Europ, cioè l Grmni. Qui, intorno l govrno consrvtor socil di Angl Mrkl, m con un sostnzil consnso informl dll Spd dl sindcto, l urto provocv il compt- L nlisi 21

8 Politich contrttuli lvoro 22 tmnto sul proprio modllo conomico-socil, fr l ltro comptitivo vincnt, ch divniv qul fondo gntico originl intorno cui stringrsi pr rsistr nll fluttuzioni intrnzionli. L quzion urop divniv vrmnt drmmtic: l Europ potv rggr l urto trnstlntico solo tnndo fort coso il cntro tdsco, m l solidità dl cntro provocv, nll su riproduzion, un crscnt mrginlizzzion dll r prifrich non in grdo di rggrn l sostnibilità. Qust scomposizion nll struttur conomic urop, ch con rpidità inudit h coinvolto il cuor stsso dl continnt, l Itli l Frnci, svlndon l dbolzz strutturl l frgilità sttl, h lscito l Grmni prssoché sol sostnr il ruolo di ttor dll comptizion globl in pino svolgimnto, con fortissimi rischi di non possdr ncor tutti i rquisiti politico-diplomtici d conomici pr rggrn l sfid non prdr, con il suo modllo di cosion di fficinz socil d conomic, nch i fondmnti dll dmocrzi. V infin ossrvto su qusto punto ch gli Us hnno puntto con dcision su qust scomposizion, spingndo ni ftti il crchio di psi prifrici, fors l stss Frnci, cvlcr l loro tsi sull crscit in funzion di indbolir isolr l Grmni, costringndol «imbstrdir» il proprio schm conomico «ottiml». Contstulmnt in Europ si è diffus un tsi volt sostnr ch l Grmni non h ltr sclt ch sguir l indiczioni d Oltrocno pigrsi d ccttr form tmpi dll rispost ll crisi ch provngono di crchi prifrici, crscit occupzion l posto di rigor, finnz pubblic in ordin produttività. Allo stto ci smbr di potr ossrvr ch l difficoltà di Hollnd, l cdut inglorios di Monti, gli orintmnti dl govrno spgnolo, l sclt dll Poloni di buon prt di psi dll st dl Bltico l stsso profilo dimsso di E. Ltt, ch giustmnt svicol dll guscont di Brlusconi-Bruntt, non lscino dubbi. Sbbn in prt prt, l prtit dllo spzio uropo nll fuoriuscit dll crisi non h nssun probbilità di finnzir l stss strtgi dgli «mici» mricni. L scomposizion urop, pur possibil pur grv, non h spostto il bricntro dcisionl, né nnullto l forz dll ttor cntrl. Si gli Stti Uniti ch i psi mditrrni rimngono ncorti ll dcisioni tdsch, m qust, loro volt sottopost tnsioni incssnti, dopo il voto dl 20 sttmbr non potrnno non prirsi scnri ch l di là dll loro intnzioni dgli stssi intrssi dll su élit conomic politic, si potrbbro trdurr nl pssggio cuto m irrvrsibil dll logic dll goconomi mbrionli form di opzioni gopolitich. Con ciò, è bn tnrlo prsnt, non si dtrminrbb l normlizzzion occidntl nglossson dll Europ costruit con il cntro tdsco, m si ntrrbb in un complsso orizzont di frttur trnstlntic di contstul driv dll Europ prifric.

9 3. Dclino crisi dll Itli È dunqu in qusto più complsso scnrio, trttggito nll su lin ssnzili, ch occorr collocr l riflssion sul dclino sull crisi itlin. Più fondo ci smbr ch, solo tnndo prsnt qusto divrso prdigm dll rlzioni intrnzionli, si può comprndr mglio l pculir situzion dll rpprsntnz socil dl lvoro, dl suo tortuoso rpporto con l rpprsntnz politic, in lrg misur vport, infin il nsso ch l lg ll crisi sistmic dll pprto conomico dll funzion ssunt dllo Stto dll su politich. E ciò soprttutto prtir qunto mno dll sri crisi finnziri di primi nni Novnt dll succssiv dcisioni di dozion Mstricht dll mont unic, mn mno, prosgundo con l gstion vippiù subltrn priv di fficci dll politich comunitri, snz comprndr mi fino in fondo l ntur cognt indit dl mccnismo ch si stv costrundo. L colpvol incrdibil lggrzz, insim, l rrognz con cui l élits itlin hnno ttrvrsto qusti dcnni lsci sbigottiti, crto pr i toni umilinti con i quli i govrni Brlusconi hnno costrtto il ps vivr l progrssiv mrginzion di procssi dcisionli, m crto nch pr l suprficil insipinz con cui i govrni di cntro-sinistr hnno coprto con il mntr uropo l sostnzil imprprzion culturl confrontrsi con l dfinizion dl conctto inliminbil di intrss nzionl giocr l prtit prtsi con l rinzionlizzzion nll costruzion urop. L ricdut di qusti duplici dclini dll élits politich, Brlusconi cntro-sinistr (in rltà fort impront cttolic!), è stt ggrvt dll strnità dl mondo sindcl i mccnismi in tto, non ssndo l Cs struttur in grdo di svolgr un dguto ruolo livllo mcronzionl di coordinmnto, rpprsntnz inizitiv rivndictiv conflittul. Anlogmnt il mondo conomico finnzirio, scottto dll disftt urop dgli nni Ottnt, non h proprio comprso ch l uscit dl fordismo non significv l glorios ntrt nll dn dll «immtril», dl snz lvoro, dl snz spzio. Sull sci di un lttur fcil dll intrnzionlizzzion, i nostri cpitni corggiosi hnno considrto ch l mt stss ltrov, ch lo spzio l comptizion conomic urop fossro crsciuti ch l mont unic grntiss loro un cpcità di oprr dpprtutto, trnn ch in Europ. Uno strbismo ftl prché incpc di coglir l crud rltà ch indicv, invc, ch r in Europ ch si stvno slzionndo l élits, l struttur produttiv l politich pr muovrsi nll comptizioni globli ch bisognv vincr in Europ pr potrsi ssicurr poi un colloczion ottiml prmnnt nllo scnrio globl. L nlisi 23

10 Politich contrttuli lvoro 24 Nssun prczion ch occorrss lborr un go-conomi llnz intgrzioni cornti, lscindo ciò ch non rggv, rinnovndo ll rdic ciò ch r vlido m rrtrto, potnzindo ciò ch r vitl gntico nl nostro sistm produttivo, imboccndo con corggio dcision l strd nuov indit ch grntivno l ccllnz il risptto di prtnrs di comptitori mggiori. Nssun sintoni cioè con qugli ttggimnti slttivi innovtivi prvsi di furi distruttric crtiv ll intrno dll clssi ccdnti ch sono smpr stti ll bs dll rivoluzioni consrvtrici, qundo sono i ricchi i potnti d vr in mno il pllino dll stori. Sppimo invc ch il dclino è stto ccompgnto dll sclt rzionri, in snso cttolico, di un ruolo «pignon», qusi «ccttonsco», vrso lo Stto, m nch vrso l intr comunità socil nzionl continumnt rimprovrt di non cdr ll imprs i loro dirignti tutt l risors ch chidvno. E poi il consuto collnt: struttur d imprs immodifict scricr uniti, concordmnt, l offnsiv sul lvoro, sui suoi diritti, sul sindcto, ntrmbi ricondotti «costi zindli» prciò dditti ll opinion pubblic com l zvorr principl d liminr s si volv rrstr il dclino. E qundo rcntmnt il nuovo prsidnt di Confindustri h, sppur sommssmnt, provto circoscrivr, s non cpovolgr, qust vr propri clott culturl dll nostr comunità dgli ffri, mi smbr ch si stto considrto l pri di un buon uomo ch dic ovvità fuori tmpo mssimo. L cornt voluzion di qull impostzion, viril vincnt, è stt vicvrs qull propost impostt d Mrchionn ch non crto csulmnt si è posizionto in Amric, d dov provoc dilggi l conomi urop d cui r stto scccito con un crt dos di ignomini proprio pr l su conczion slvggi l su cultur zindl «primitiv». Lddov in Grmni, in Gippon, ngli Stti Uniti ni pochissimi psi nuovi ch si rno consolidti, Cin su tutti, si ffondv il bisturi dl sistm si librvno l ricrc l innovzion, si puntv sull formzion dll forz lvoro i più lti livlli l suo collgmnto con il procsso produttivo, si ccttvno l comptizion, l uso dll forz dll diplomzi conomic, si rivoluzionvno l grndi imprs strtgich, si rinnovv l orgnizzzion dl lvoro dll fbbric prtndo dl post-fordismo, dl toyotismo, dll hi-tch, dll finnz drivti, si ricrcvno nuov mtri prim divrsi spzi istituzioni di rgolzion di mrcti di cpitli, l Itli smntllv ricrc, grndi imprs, formzion, invstimnti produttivi, riorgnizzzion dll fbbrich dl mrcto di cpitli si ttstv su «piccolo è bllo», sui mill cmpnili, sull gstion dll imprs scondo il principio dll furbizi mchivllic scmbit pr forz. Ci s impgnv nll comptizion, m solo ni mrcti con gli ttori scondri, rstrllndo non

11 profitti industrili strtgicmnt orintti l rinvstimnto, bnsì ricchzz commrcili rndit finnziri spcultiv. L rchitrv di qust involuzion dl cpitlismo itlino divngono il Co il mngmnt ch, vocto sé il potr dcisionl dll zind, sutort l ristrtt oligrchi propritri, divin prdosslmnt l rtfic non di un nuov rivoluzion mngril, m il bcchino dl sistm produttivo mniftturiro, il corifo dll spculzion brv (l fmos trimstrlizzzion di risultti) pr trsformr, distruggndol, l zind in smplici titoli d giocr ll roultt dll spculzion. L vrtigin di ssr di oprr com gli uomini dll City di Wll Strt non com i frisi tristi di Stoccrd, di Amburgo, di Frncofort. Milno l Bocconi ppiono com un grottsc scimmiotttur di cntri dll finnz mondil, lddov Milno r solo il cntro dll mod dll industri dl consumo di lusso, pr non rifrirci l trnsito di cpitli illciti. 4. Vrso l cdut dll sovrnità: l clissi dl cntro conomico L crisi si bbtt, dunqu, su un ps nrcotizzto, non dll Tv di Brlusconi dll su stupid brzlltt d comich dgli nni Cinqunt, m dll clissi congiunturl di tutto qul cto conomico politico ffrmtosi con l ffrismo dgli nni Ottnt ch non s dov si trov, cos fr, con chi frlo prché dv frlo. Sltndo Brlino, cioè l Grmni riunifict di cui non si intnd in lcun modo l fftto dirompnt sull intr Europ, gurdndo con sospttos glosi l Frnci, llt llor privilgit dll Grmni, qusti uomini, qusto cto, hnno pnsto oprto nll convinzion ch lo sttus il rting loro dl ps potssro continur drivr dl grido «Amric, Amric» dl fr pdissqumnt qullo ch insgnvno i mstri incnttori nglosssoni. Si sono poi ccorti ch l conomi l socità itlin non si rno congiunt in rltà né Londr né Nw York, m si rno frziont fr l Afric, ch l comprimv con l su ccdnz di forz lvoro, Vrsvi, tr l Spgn ch sgomitv l Frnci l Grmni ch ci ignorvno o ssoggttvno. L crisi è rrivt spzzr vi l illusion ipocrit ch qust situzion potss prptursi. Agli inizi, nl , qundo si cominciò non potr ngr ch l crisi vrbb rso dbol un ps ni suoi fondmntli, pubblici privti, ci si è ncor ggrppti formul gttoprdsch, si è crcto di ludr l propri rsponsbilità. L crisi, com vnto pocl qusi mtfisico, l Europ tdsc, com ttor cttivo d goist, rno i rsponsbili dll situzion di mrsm dl ps. Infin, qundo l crisi, prtir dl 2011, è divnut un vr trgdi socil l dclssmnto si è sostituito lo spttro dll disintgrzion nturl storic dllo L nlisi 25

12 Politich contrttuli lvoro 26 Stto dll comunità nzionl, ci si è ggrppti l mntr dll crscit dll rtoric dll occupzion, divnuto un vlor ormi pr qulsisi friso dll politic, dll conomi, di mdi dgli stssi prdictori di tic di rligion, un sort di intoccbil idolo scrl. Nturlmnt, irrsponsbili fino in fondo, hnno continuto sostnr ch nch l crscit l occupzion dovvno scturir dll rvision dll politic urop volut di cttivi tdschi, insim, dll impgno di Drghi dll Bc sguir l Fd l su sclt montri. Toccv loro, inftti, fr riprtir l crscit; r colp dl loro goismo dll loro politich di bilncio di prggio, di fort comptitività nzionl di produttività nzionl, s in Itli non si invstiv non si crv lvoro. Al crocvi di qusto pssggio il crollo dl govrno Brlusconi, umilito dll lttr urop dll stt dl 2011 ch, indicndo i punti l condizioni pr vitr il dfult dllo Stto, crtificv il punto d rrivo dll qustion itlin in Europ: il ps, i suoi conti pubblici, lo Stto, l ricchzz privt, l bnch rno ni ftti posti sotto tutl; l loro pin sovrnità r rimss in discussion comunqu psntmnt limitt vincolt. Appunto, ignorndo Brlino gurdndo l Amric, ci simo svgliti nll grottsc ridizion dll dottrin Brznv: un ps, uno Stto, un sistm di rlzioni socili, un conomi pubblic privt nl mzzo di un trnsizion con l stss crttristich dll Europ dll Est dopo l riunificzion tdsc l cdut dll Urss. 5. Il crollo di Brlusconi il fllimnto di Monti: «i (mncti) compiti cs» Il succssivo govrno prsidnzil di Mrio Monti non potv risolvr, non h risolto, nssuno di tr nodi incombnti. S h ottnuto, utilizzndo l buon mnir dll scuol cttolic, duct, infid d ipocrit, di non ssr sbffggito, non h crto potuto trsformr il contnimnto dl dficit il rintro controllto dllo sprd, pur giovndosi dll zion di Drghi sull liquidità sui tssi, in un modific strutturl dllo sttus conomico finnzirio dl ps. Anch fcndo con dilignz «i compiti cs», ch rno stti prscritti Brlusconi ch il govrno Monti h sguito con rrori, pprossimzioni tcnich forti sprquzioni socili, l Europ ch contv non potv tcr ch il dbito spropositto il suo srvizio rimnvno un costnt lmnto di potnzil dfult dllo Stto ch l cdut dll produttività comptitività dl sistm conomico stv rggiungndo qul punto di non ritorno cui rcntissimmnt h ftto cnno lo stsso Squinzi.

13 Inoltr, l riform dl mrcto dl lvoro, in ssnz dll cornic di un modrn condivision dll prti socili di un comun impgno sul vrsnt dll innovzion dll produttività (Monti d ltro cnto vv trzirizzto fvorito l sclusivismo dcisionl dl govrno l fin di ogni dilogo con l prti socili), non potv ch pprodr d ultriori rigidità in un gioco dll oc prvrso ch d ogni moss fcci corrispondr un pggiormnto sponnzil non dll ingrsso, bnsì dll uscit o mglio dll rinunci ll occupzion. È in qusti msi ch l crisi industril inizi rgistrr, oltr ll impnnt crscnt dll Cig, spostmnti dll disoccupzion vrso l du cifr fino d ttstrsi sttisticmnt l 12-13% pr qull giovnil suprr il 35%. Pr l Europ non solo un insostnibilità dl bilncio dll finnz pubblich, m un vro gp di qulità di sttus dl ps. Con qull disoccupzion cdut dgli indici industrili r il ps ch subiv un ntto rrtrmnto di sttus rting divniv non un risors pr l Europ, m un srio fttor di rrtrmnto strutturl dl Continnt. Ancor pggior l modlità utilizzt pr il rcupro dll risors, il cui mblm è stto il blitz sull pnsioni. Aggiungndosi d un lung stgion di comprssion slril, contrttul di potr d cquisto, l Europ h visto nll situzion socil itlin nll politich mss in tto lo spcchio di un spcctur di clss spr intollrbil h ltto qui più ch ltrov l trcc dll insostnibilità odios di cti ricchi ricchissimi ch, spingndo sull rstrizioni impost i cittdini i cti mdio-bssi, chidvno iuti sostgni pr non pgr l tss, pr non ssumrsi il ruolo ch spttv loro nl risnmnto finnzirio dllo Stto. Il govrno Monti h vuto il mrito di vidnzir ll Europ ch l crisi itlin vv l suo cntro l miopi clssist di cti ricchi privilgiti, i quli intndvno sollcitr iuti dilzioni scorcitoi, in nom dl popolo soffrnt, in rltà pr non ccttr di vdr toccr ptrimoni, l loro rndit finnziri spcultiv, clr lo sttus di élit intrnzionl frmmnt intnziont continur srcitr il proprio pso, il rito di pprtnnz un comunità trnsnzionl l di sopr dllo spzio, dl lvoro, dll rsponsbilità socil. Qust élits l nuov form dll politic, ch si sono prodott in Itli con l prssoché complt dlgittimzion dll rpprsntnz prtitic, costituivno com il fscismo ngli nni Vnti il frutto nuovo mro ch l Itli immttv in Europ, più ncor dl brlusconismo con l su più bnl commistion di dnro, mdi potr politico fusi in un prson. In Itli in rltà si producv, tr l stgnzion dl 2012 l rottur di primi msi dl 2013, un trslzion scl urop di un mnct rgolzion socil intrn tr l clssi produttiv, tr i trritori, tr lo Stto l comunità di cittdini. L nlisi 27

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI GUIDA ll ASSUNZIONE e ll CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI Aggiornt l 31 gennio 2015 PROGRAMMA POT Pinificzione Territorile Opertiv PROGRAMMA POT Pinificzione

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace Appunti di Anlisi mtemtic Polo Acquistpce 23 febbrio 205 Indice Numeri 4. Alfbeto greco................................. 4.2 Insiemi..................................... 4.3 Funzioni....................................

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti Problemi di mssimo e minimo in Geometri olid Problemi su poliedri Indice dei problemi risolti In generle, un problem si riferisce un figur con crtteristice specifice (p.es., il numero dei lti dell bse)

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I

I N D I C A Z I O N E D E L L E P R E S T A Z I O N I Srvizio Tnio i Bino Romgn S i Rimini Lvori: 11162_INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL DISSESTO E MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA PROVINCIALE SP. 84 VALPIANO MIRATOIO, IN LOCALITA CA GUIDI LA PETRA, IN COMUNE

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

10 Progetto con modelli tirante-puntone

10 Progetto con modelli tirante-puntone 0 Progetto con modelli tirnte-puntone 0. Introduzione I modelli tirnte-puntone (S&T Strut nd Tie) sono utilizzti per l progettzione delle membrture in c.. che non possono essere schemtizzte come solidi

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA n u m e r o m o n o g r f i c o IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA PREMESSA Nell Comuniczione dell Commissione Europe del 3 luglio 2008, intitolt Migliorre le competenze per il 21 secolo: un ordine del

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni.

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni. Credimo nel concetto di cucin chilometro zero e nei prodotti di stgione, credimo nel rispetto dell mbiente e delle trdizioni. L nostr propost enogstronomic è bst sull riscopert delle ricette più semplici

Dettagli

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti:

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti: Minori di un mtrice Si A K m,n, si definisce minore di ordine p con p N, p

Dettagli

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI Codice civile: I crediti devono essere iscritti secondo il vlore presumibile di relizzzione; quindi già l netto dell svlutzione derivnte dl monitorggio di ciscun

Dettagli

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC)

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC) 4. Trsporto pubblico non di line: txi e noleggio con conducente (NCC) L domnd di mobilità dei cittdini incontr un corrispondente offert delle diverse modlità di trsporto, sull bse delle crtteristiche degli

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana.

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana. lle ASSUN ZIONI AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIO NI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALII Guid 2013 PROGRAMMAA POT Pinificzione territorile opertiv Aggiornt l 31 dicembre 20133 Sommrio PRINCIPI GENERALI... 4 GIOVANI...

Dettagli

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie?

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie? ESERCITZIONI. I 1)Un coppi h già due figlie. Se pinificssero di vere 6 figli, con qule probbilità vrnno un fmigli di tutte figlie? ) 1/4 b)1/8 c)1/16 d)1/32 e)1/64 2)In un fmigli con 3 bmbini, qul e l

Dettagli

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it Ftturimo Versione 5 Mnule per l utente Active Softwre Corso Itli 149-34170 Gorizi emil info@ctiveweb.it Se questo documento ppre nell finestr del vostro browser Internet di defult, richimte il comndo Registr

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1 ITRODUZIOE ALLA BUSIESS PROCESS MODELIG OTATIO (BPM) 1 1. Prsntazin La ntazin BPM (http://www.bpn.rg) è sviluppata dalla Businss Prcss Managnt Initiativ dall Objct Managnt Grup (http://www.g.rg), assciazini

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

CIRCOLARE n.148. Al Personale Docente. Sede

CIRCOLARE n.148. Al Personale Docente. Sede 1 I.C. Slvo Pllco Portoplo Cpo Pssro 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE S. PELLICO V Crnnà 4 c..p. 96018 - PACHINO (SR) Tl. 0931/801226-0931597094 ml :src853002q@struzon.t www.pllcopchno.t Coc Fscl 83001430897.

Dettagli

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro.

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro. Viett l pubbliczione, l riprouzione e l ivulgzione scopo i lucro. GA00001 Qul è l mpiezz ell ngolo che si ottiene ) 95 b) 275 c) 265 ) 5 b sottreno 85 un ngolo giro? GA00002 Due ngoli ll circonferenz che

Dettagli

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE Riservto ll Poste itline Sp N. Protocollo t di presentzione UNI CONORME AL PROVVEIMENTO AGENZIA ELLE ENTRATE EL 000 E SUCCESSIVI PROVVEIMENTI Periodo d'impost 0 COGNOME COICE ISCALE Informtiv sul trttmento

Dettagli

v999999999 Italià (més grans de 25 anys) Aferrau una etiqueta identificativa Convocatòri a 2015 de codi de barres Model 1

v999999999 Italià (més grans de 25 anys) Aferrau una etiqueta identificativa Convocatòri a 2015 de codi de barres Model 1 Aferru un etiquet identifictiv v999999999 de codi de brres Itlià (més grns de 25 nys) Model 1 Not 1ª Not 2ª Aferru l cpçler d exmen un cop cbt l exercici Puntució: preguntes vertder/fls: 1 punt; preguntes

Dettagli

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it)

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it) I rdicli Cludio CANCELLI (www.cludioccelli.it) Ed..0 www.cludioccelli.it Dec. 0 I rdicli INDICE DEI CONTENUTI. I RADICALI... INDICE DI RADICE PARI...4 INDICE DI RADICE DISPARI...5 RADICALI SIMILI...6 PROPRIETA

Dettagli

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Dispense CHIMICA GENERALE E ORGANICA (STAL) 010/11 Prof. P. Crloni EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Qundo si prl di rezioni di equilirio dei composti inorgnici, un considerzione prticolre viene rivolt lle

Dettagli

Metodi d integrazione di Montecarlo

Metodi d integrazione di Montecarlo Metodi d itegrzioe di Motecrlo Simulzioe l termie simulzioe ell su ccezioe scietific h u sigificto diverso dll ccezioe correte. Nell uso ordirio è sioimo si fizioe; ell uso scietifico è sioimo di imitzioe,

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3)

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3) G. Ptrucci Lzioni di Cotruzion di Macchin. CRITERI DI RESISTENZA La vrifica di ritnza ha o copo di tabiir o tato tniona d mnto truttura anaizzato è ta da provocarn i cdimnto into com rottura o nrvamnto.

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura .S.: - - IC GIOVNNI XXIII/CESTE MIICBC (CF: ) nno Finnzirio: Ftture registro unico Ftture trovte: Numero- Dt Prg Reg Procoll o /B - -- /B - -- /B - -- Tipo Doc fttur fttur fttur Numero Fttur V- /M Dt Fttur

Dettagli

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica,

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica, ppur Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv clus nl Qut d Aprtur Prtic, grntit d Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv tiv utmticmnt clus nl Qut d iscriz, iz ssicurt t d In clbrz z cn 34

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione pag. 2. Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI EN ISO 7010:2012 4

SOMMARIO. Introduzione pag. 2. Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI EN ISO 7010:2012 4 SORIO Introduzione pag. 2 Tabella comparativa simboli D.Lgs. 81/2008 con UNI N ISO 7010:2012 4 Segnali di (solo simbolo) 7 Segnali di (simbolo + testo) 10 Segnali di Divieto (solo simbolo) 16 Segnali di

Dettagli

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N Operzioi fodetli i - 1 Le operzioi fodetli i Bsic Arithetic Opertios i I geerle u operzioe è u procedieto che due o più ueri, dti i u certo ordie e detti terii dell'operzioe, e ssoci u ltro, detto risultto

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI i sensi dell rt. 26 dell Legge 116/2014 (c.d. Legge Copetitività ) Ro, 3 novebre 2014 Indice 1. Contesto

Dettagli

Lo strato limite PARTE 11. Indice

Lo strato limite PARTE 11. Indice PARTE 11 a11-stralim-rv1.doc Rl. /5/1 Lo strato limit Indic 1. Drivazion dll qazioni indfinit di Prandtl pr lo strato limit sottil pag. 3. Intgrazion nmrica dll qazioni indfinit di Prandtl. 11 3. Lo strato

Dettagli

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander Gorg Fdc Hndl GIULIO CESARE 1724 Rduction From th Dutsch Händlgsllschft Etion Etd by Fdc Chrysndr Copyght 2001-2008 Nis Scux. Licnsd undr th Ctiv Commons Attbution 3.0 Licns 2 3 INDICE 0-1 OUVERTURE 5

Dettagli

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio "Mercury Premier"

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio Mercury Premier Grzie per vere cquistto uno dei migliori motori fuoribordo sul mercto che si rivelerà un ottimo investimento per l nutic d diporto. Il fuoribordo è stto fbbricto d Mercury Mrine, leder internzionle nel

Dettagli

zeus TECNOLOGIA DI GODRONATURA --> GODRONI --> GODRONATORI A RICALCO --> GODRONATORI AD ASPORTAZIONE --> UTENSILI SPECIALI

zeus TECNOLOGIA DI GODRONATURA --> GODRONI --> GODRONATORI A RICALCO --> GODRONATORI AD ASPORTAZIONE --> UTENSILI SPECIALI zus TECNOLOGIA DI GODRONATURA --> GODRONI --> GODRONATORI A RICALCO --> GODRONATORI AD ASPORTAZIONE --> UTENSILI SPECIALI TECNOLOGIA. servizio. passione. BENvENUTI IN HOEL + KELLER präzisionswerkzeuge!

Dettagli

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE Eserizi dell lezione sull Geomeri Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ES ERCIZI SULL' IPERBOLE ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA. Determinre l equzione dell ironferenz

Dettagli

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)?

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)? 1. Qule ei metoi ell eleno è ppliile ll ossizione ell iio? Menio Iniezione Chimio A sintill 2. Qule elle seguenti frsi rigur l punzontur? È un lvorzione lo he non inue grne eformzione el pezzo È un lvorzione

Dettagli

IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO

IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL LIBRO DI MORMON UN ALTRO TESTAMENTO DI GESÙ CRISTO IL Libro di Mormon RACCONTO SCRITTO SU TAVOLE PER MANO DI MORMON TRATTO DALLE TAVOLE DI NEFI

Dettagli

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE.

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE. FCA D UN CCUTO SSTO CONTNNT PÙ GNATO CON UN TMNAL COMUN SNZA TMNAL COMUN. Si verifino quttro iruiti on due genertori: genertori on polrità onorde e un terminle omune genertori on polrità disorde e un terminle

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

a) Dopo che avrò dormito starò meglio

a) Dopo che avrò dormito starò meglio SA00001 Qul è il complemento predictivo del soggetto nell frse: Mrio scoltv silenzioso, ffscinto dlle prole del professore? SA00002 Qule delle seguenti frsi contiene un predicto SA00003 Qul è l ttributo

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative FORMA 3: Valutazione dei comportamenti organizzativi Nozioni di base 1. LA VALUAZION DLL COMPNZ INDIVIDUALI 1.1 L COMPNZ INDIVIDUALI In base ai recenti contributi di numerosi autori, possiamo intendere

Dettagli

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA lsse qurt Docente: In. Ntt MODULO I: IL RILIEVO TOOGRFIO UD I: L INQUDRMENTO ON LE RETI - INTERSEZIONI LE INTERSEZIONI Dispense didttiche di TOOGRFI r M unto di ollins O s θ 00 O d O d 00 θ θ ω ' ω θ c'

Dettagli