Informatica e reti Parte pratica - Programmazione Web

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Informatica e reti Parte pratica - Programmazione Web"

Transcript

1 1 HTML (Hypertext Markup Language) Università degli studi di Parma Facoltà di Agraria Corso di laurea specialistica in Scienze Gastronomiche Informatica e reti Parte pratica - Programmazione Web 2 Linguaggio di markup consente di descrivere dati tramite dei marcatori (tag) utilizza un insieme predefinito di tag per descrivere gli elementi di una pagina Web Diverse versioni del linguaggio HTML 2.0, HTML 3.2, HTML 4 (1999) XHTML HTML riformulato come sottoinsieme del linguaggio XML (Extensible Hypertext Markup Language) HTML 5 Doctype semplificato Aggiunta di semantica a.a. 2011/2012 Maria Chiara Laghi 3 Modello client-server I browser sono client Indirizzano le richieste di pagine web ad un server La maggior parte delle richieste riguardano documenti esistenti Alcune prevedono l esecuzione di un programma il cui output viene restituito come documento es. CGI (Common Gateway Interface), PHP programmi che il server esegue in tempo reale, generando dinamicamente i contenuti 4 Modello client-server Apache, IIS sono esempi di server web Rispondono alle richieste dei client con documenti preesistenti o con pagine create dinamicamente La connessione browser-server viene normalmente mantenuta attraverso più cicli richiesta-risposta Processi attivi in background nel sistema operativo Controllano una porta di comunicazione nell host (es. la 80) e accettano messaggi HTTP Due directory principali Document root (per i documenti fruibili) Server root La document root è accessibile dai client

2 Strumenti per lo sviluppo web XAMPP/WAMP 5 6 HTML e XHTML CSS (Cascading Style Sheet) Stile e layout delle pagine web Javascript Pagine dinamiche lato client AJAX Sviluppo di applicazioni web interattive PHP, CGI Pagine dinamiche lato server Editor di testo Strumenti grafici (editor WYSIWYG) Contiene: Server web APACHE Database MySQL Un database è un insieme strutturato di dati, dalla lista della spesa, all'elenco dei titoli presenti in una grossa libreria MySQL si occupa della strutturazione e della gestione a basso livello dei dati stessi, in modo da velocizzarne l'accesso, la modifica e l'inserimento di nuovi elementi. MySQL è un sistema di gestione per database relazionali. L'acronimo SQL significa "Structured Query Language" ed indica il linguaggio standard di interrogazione dei DataBase. PHP, un modulo aggiuntivo per web servers (linguaggio di scripting) che permette di creare delle pagine web dinamiche. Interfaccia grafica per amministrare MySql: PhpMyAdmin FileZilla FTP Server HTML PsPad 7 Una pagina HTML può essere generata utilizzando un qualsiasi editor di testo. Ma esistono anche generatori automatici di pagine HTML, del tipo WYSIWYG (What You See Is What You Get), che non richiedono la conoscenza dei tag HTML. In qualsiasi momento è possibile visualizzare il codice HTML delle pagine che stiamo visitando. Con Internet Explorer: Visualizza > HTML Con Mozilla : Visualizza > Codice Sorgente Utilizzando il tasto destro del mouse, scegliere la voce corrispondente nel menu a tendina 8 Editor per HTML Riconosce anche altri linguaggi Basta scompattare Per conoscere il tipo di sistema (32 o 64 bit) in modo esplicito su Windows 7 Fare clic su Start Pannello di controllo Sistema e sicurezza Sistema oppure Start Esegui winver

3 9 Tag All'interno di ogni pagina è presente una serie di marcatori (TAG), a cui viene affidata la visualizzazione Hanno differenti nomi a seconda della loro funzione Vanno inseriti tra parentesi uncinate (<TAG>), la chiusura del tag viene indicata con una "/" (</TAG>). Il contenuto va inserito tra l'apertura e la chiusura del tag medesimo, secondo questa forma: <TAG attributi>contenuto</tag> <TAG attributo_1="valore1 attributo_2="valore2">contenuto</tag> esempio: <P align="right">testo</p> Alcuni particolari tag non hanno contenuto, quindi non hanno chiusura: <TAG attributi> esempio: <IMG widht="20" height="20" src="miaimmagine.gif" alt="alt"> L'HTML è "case unsensitive", cioè i tag possono essere scritti in maiuscolo o minuscolo 10 Struttura pagina <!DOCTYPE HTML> <html> <head> <meta http-equiv="content-type" content="text/html; charset=utf-8"> <title>la mia pagina web</title> </head> <body> <!-- Scriveremo qui --> Qui il nostro contenuto </body> </html> Struttura pagina Struttura pagina 11 Per prima cosa inseriamo una riga che indica che stiamo utilizzando le specifiche del World Wide Web Consortium che riguardano il codice HTML Con HTML5 basta <!DOCTYPE html> Poi un tag che indica che quanto è compreso tra apertura e chiusura è in codice HTML: <html> </html> 12 Un documento HTML è normalmente diviso in due sezioni: <head>: contiene informazioni che riguardano il modo in cui il documento deve essere letto e interpretato meta-tag (alcuni sono ad esclusivo beneficio dei motori di ricerca), script JavaScript o fogli di stile <body>: racchiude il contenuto vero e proprio <meta http-equiv="content-type" content="text/html; charset=utf-8"> indica al browser che deve caricare il set di caratteri occidentale <title></title> E il titolo della pagina e compare in alto sulla barra del browser

4 Tag contenitori Tag contenitori 13 Il testo viene in genere formattato in maniera da riempire ciascuna riga senza spezzare le parole Si utilizzano tag contenitori per organizzare il testo <p> lascia una riga vuota prima della sua apertura e dopo la sua chiusura. <div> il blocco di testo va a capo, ma non lascia spazi prima e dopo la sua apertura. <span> è un contenitore generico, non va a capo e continua sulla stessa linea del tag che lo include Per andare a capo è sufficiente un <br>, per saltare una riga ne occorrono due: <br ><br > 14 Organizzare lo spazio con <div> e assegnare ad ognuno di essi uno stile con ID e class del CSS Con HTML5 questo è semplificato Tag HTML5 Tag HTML5 15 Nuovi tag semantici per descrivere sezioni di uso comune <header>, <nav>, <footer>, <aside>, <section>, <article> Librerie e funzionalità per smartphone e tablet Es: geolocalizzazione 16 Web Socket: connessione diretta tra client e server che non richiede il continuo aggiornamento Supporto nativo per audio e video senza uso di plugin esterni (flash o silverlight) Tag <audio> e <video> Grafica disegno ed effetti 3D Tag <canvas> Possibilità di manipolare in tempo reale un video

5 17 <header> Definisce la testata di una pagina o di un contenuto, dove devono essere introdotti e spiegati gli argomenti che si andranno a consultare, può contenere al suo interno i tag h1-h6 e hgroup 18 <nav> Racchiude una serie di link ritenuti importanti per la navigazione interna di un sito o che portano a referenze esterne o ad ancore della stessa pagina 19 <aside> Determina una sezione secondaria o laterale del sito o di un contenuto, come una sidebar di un blog, ma anche porzioni di testo ritenute meno importanti rispetto al contenuto pricipale 20 <article> Questo tag racchiude al suo interno dei contenuti informativi, come per esempio post di blog, articoli di giornali on-line, commenti, può racchiudere al suo interno altri tag come i tag di testata h1-h6 paragrafi p e altri Contenuti indipendenti rispetto al corpo principale

6 21 <section> Questo tag rappresenta una sezione generica di un documento o di un contenuto Individua un raggruppamento tematico Il tag section non deve essere utilizzato per dividere il layout in diverse sezioni contenenti informazioni generiche per quello rimane in uso il tag div, sempre molto utile!! 22 Titoli I titoli possono essere di 6 livelli diversi e per definirli si usano i tag <h1>, <h2>,... <h6> Il titolo principale è definito così: <h1>pagina web</h1> HTML5 consente di ragrupparli con <hgroup> per definirne tanti stili diversi Titoli e sottotitoli 23 Commenti <!-- questo e' un commento --> vengono ignorati dal browser, ma possono risultare utili all'autore del testo per spiegare qualcosa, per ricordarsi di qualcosa che dovrà inserire in seguito, oppure per eliminare temporaneamente delle porzioni di testo 24 Liste È talvolta utile rappresentare delle liste di elementi È possibile definire diversi tipi di liste liste semplici, racchiuse tra i tag <ul> e </ul> liste ordinate, racchiuse tra i tag <ol> e </ol> liste di definizioni, racchiuse tra i tag <dl> e </dl> All'interno di una lista semplice o di una lista ordinata ogni elemento è racchiuso tra i tag <li> e </li> Per una lista di definizioni ciascun elemento è costituito di due componenti: il termine da definire, racchiuso tra i tag <dt> e </dt> la definizione, racchiusa tra i tag <dd> e </dd>.

7 25 Liste Lo stile di enumerazione di default dal browser è quello numerica, ma è possibile indicare uno stile differente specificandolo per mezzo dell'attributo type: type="1", type= a", type= A, type= i type="circle", type= square" 26 Link Con l'html possiamo costruire degli ipertesti, in cui le pagine hanno delle zone (parole, frasi, immagini) attive, che permettono di richiamare un'altra pagina semplicemente cliccando col mouse su di esse. I link consentono di passare da un testo all altro: <a href="pagina06.html">pagina successiva</a> Tra virgolette (pagina06.html) il nome del file HTML che verrà caricato cliccando sulla parola "pagina successiva" 27 Link Se la pagina da caricare non si trova nella stessa directory della pagina che stiamo guardando, il nome del file sarà preceduto da un percorso (assoluto o relativo) Link esterno Di solito si usano percorsi relativi, in quanto quelli assoluti partono da una directory definita a livello di installazione del server Web 28 Link Un link può anche fare riferimento a un punto diverso della stessa pagina che stiamo visitando (àncora). creazione dell ancora a cui puntare (<a name="mionome">) creazione del collegamento all ancora appena creata e riferimento attraverso il cancelletto (<a href="#mionome">) Si può specificare un indirizzo . In questo caso si aprirà direttamente il client di posta dell utente con l indirizzo pre-impostato <a Mandami una </a>

8 Immagini Immagini 29 I formati ammessi nel Web sono sostanzialmente tre: GIF(Graphic Interchange Format) tavolozza che non supera i 256 colori, utilizzate spesso per grafici o icone consente di impostare trasparenze nelle immagini, creare piccoli banner e rappresentare anche semplici animazioni (GIF animate) JPG o JPEG (Joint Photographic Experts Group) idoneo per le immagini di qualità fotografica PNG(Portable Network Graphic). permette sia di rappresentare immagini di qualità fotografica, sia di ottimizzare colori in modo simile a GIF Il testo è scritto direttamente nel file HTML, le immagini invece sono caricate insieme alla pagina. 30 Il tag <img /> è un tag senza un contenuto <img src= alt="testo" /> img è il nome del tag per inserire le immagini src sta per "source, è il percorso (URL) in cui il browser troverà il file da mostrare alt è il testo alternativo che appare se il browser non riesce a mostrare l'immagine Si può mettere un bordo, specificare altezza e larghezza, mettere una descrizione (title) Diversi modi per posizionare le immagini rispetto al testo con i CSS! Video Audio 31 Tag <video></video> È possibile inserire contenuti audio e video senza ricorrere a plugin esterni, come Flash o Silverlight Si può mettere una copertina al video, come immagine iniziale, mediante l attributo poster Alcuni attributi: controls, autoplay, loop, preload Diversi formati di codifica.webm/vp8, formato nuovo e open-source, usato da YouTube.mp4/h264 formato supportato da Apple.ogg Si possono indicare più sorgenti in codifiche diverse 32 Tag <audio></audio> Stessa sintassi del tag video Meno opzioni disponibili Formati.mp3 e.ogg

9 Tabelle Social 33 L'intera tabella va racchiusa fra i tag <table> e </table> All'interno della tabella <tr> e </tr> per racchiudere ciascuna riga <td> e </td> per racchiudere ciascuna cella all'interno di una riga. Si può eliminare l attributo border (oppure border= 0 ) Una tabella senza bordi può essere usata per dividere il testo in colonne Si possono specificare la larghezza e l'altezza attributi width e height che possono essere riferiti a tutti e tre i tag (<table>, <tr>, <td>) larghezza fissa in pixel o percentuale (numero seguito da % ), per adattare la tabella allo spazio a disposizione 34 Per inserire il bottone mi piace di FB oppure il retweet di twitter occorre per prima cosa generare il codice dei bottoni ns/like ns/like Twitter Facebook 35 36

10 Facebook Iframe Usare il codice XFBML Viene caricato automaticamente l URL della pagina Se si vuole la scritta in italiano mettere it_it show_faces= true permette di mantenere le foto delle persone che hanno cliccato Per il pulsante SHARE è possibile modificare il parametro type per modificare l aspetto Box_count, button_count, button, icon_link Iframe significa inline frame Permette di creare un frame al volo in un documento che non utilizza una struttura a frame <iframe src="http://mioiframe.it" width="300" height="300"> Contenuto alternativo per i browser che non leggono gli iframe. </iframe> Non adatto ai motori di ricerca Meglio usare i CSS Form (moduli) Form 39 Utilizzando il tag <form> si costruiscono pagine che permettono all'utente di introdurre o modificare dei dati Invio dei dati organizzato in due parti: pagina principale che contiene i campi dei form per effettuare delle scelte, scrivere del testo, inserire un'immagine pagina secondaria richiamata dalla principale che effettua "il lavoro" vero e proprio di processare e raccogliere i dati pagina di programmazione che si trova sul server (cgi o pagina asp, php, jsp ) 40 <form name="datiutenti"action="paginarisposta.php">... </form> name indica il nome del form action indica l'url del programma o della pagina di risposta che processerà i dati è anche possibile inviare i dati via al webmaster Due metodi di invio GET e POST Con GET la pagina di risposta viene contattata e i dati vengono inviati in un unico step nell'url della pagina di risposta ci sono i parametri nella barra degli indirizzi: paginarisposta.php?nome=wolfgang&cognome=cecchin&datiinviati=pro va+invio Con POST l'invio dei dati avviene in due step: prima viene contattata la pagina sul server che deve processare i dati e poi vengono inviati i dati stessi i parametri non compaiono nella query string

11 Form Form 41 Con l attributo "target" è possibile far aprire i dati del form in una pagina differente rispetto a quella corrente: <form name="datiutenti" action="paginarisposta.php" method="get" target="_blank"> Il tag <fieldset> permette di creare delle macro-aree all'interno dei form e indicare il nome di ciascuna con <legend> <label> permette di indicare un'etichetta per il nome del campo. <fieldset> <legend>dati anagrafici</legend> <label><input type="text">: anno di nascita</label> </fieldset> 42 <input> serve a specificare un determinato tipo di campo <input type="text"> <input type= button"> Nei form è sempre presente un bottone di invio, o per altre funzioni <input type="submit" value="invia I dati"> Con disable si possono disabilitare i bottoni <input type="submit" value="invia" disabled> l campo "image consente di utilizzare come bottoni del form delle immagini Con "textarea" si possono aggiungere porzioni di testo Form JavaScript 43 Il campo password mostra degli asterischi (o palline) al posto dei caratteri inseriti E possibile creare campi di tipo diverso Checkbox Con attributi: checked="checked", disabled= disabled Radio button Menù di opzioni con <select> è possibile costruire dei menu di opzioni ciascuna voce deve essere compresa all'interno del tag <option> il valore deve essere specificato attravero l'attributo "value" il tag <optgroup> consente di suddividere le possibilità di scelta in gruppi tramite l'utilizzo di apposite etichette 44 JavaScript è uno dei linguaggi di programmazione più diffusi sul Web Fu creato in origine per aggiungere interattività alle pagine web. E un linguaggio di scripting (linguaggio di programmazione). Html è un linguaggio di markup e non un linguaggio di programmazione Interagisce con le pagine HTML e può essere sia incorporato nelle pagine che risiedere in file esterni. E un linguaggio interpretato (non ha bisogno di compilazione preliminare). Si può programmare in JavaScript utilizzando semplicemente un editor di testo e uno o più browser web.

12 Cosa può fare JavaScript? Perché usare JavaScript? 45 JavaScript può modificare la struttura delle pagine web può manipolare gli elementi HTML, i loro attributi e il loro contenuto, oltre che crearne di nuovi JavaScript può gestire gli eventi della pagina può eseguire delle azioni quando qualcosa accade nella pagina, per esempio quando un link o un bottone vengono cliccati o quando la pagina ha finito di caricarsi JavaScript può gestire i form può gestire i dati dei form e la loro validazione JavaScript può interagire con il browser può sapere quale browser sta usando un utente e interagire con esso nei limiti consentiti dalle regole di sicurezza del browser stesso JavaScript può gestire i cookie può memorizzare le preferenze di un utente sui cookie e usarle in seguito. 46 Ad esempio per far apparire in automatico la data su di una pagina, o creare un link che al caricamento di una pagina reindirizzi il visitatore verso un altra pagina dopo un determinato numero di secondi, o qualsiasi altra cosa che non è possibile fare con l Html Un linguaggio di scripting permette di dinamizzare una pagina ed automatizzarne i processi. Javascript è un linguaggio di programmazione client-side un programma scritto in javascript all interno di un documento Html viene interpretato direttamente dal client e non viene mai elaborato da un server. Tecnologia server-side, come Asp, Php, Jsp o una tecnologia Cgi, documenti elaborati dal server e solo dopo restituiti in formato Html al browser Come si usa Javascript? Approfondimenti Il codice javascript si implementa all'interno delle pagine Html, normalmente all'interno della sezione head utilizzo dei Tag <script> e </script> E' buona norma implementare il codice javascript nell'header della pagina perchè il programma sia completamente caricato quando la pagina Html è ancora in fase di caricamento E possibile includere file esterni in quest modo: <script language="javascript"src="mio_file.js"></script> HTML Guida all html: Guida html5: W3School: CSS Guida al CSS: Guida al CSS3: W3School: Javascript Guida Javascript di Base:

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language HTML 05/04/2012 1 Introduzione Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language L'ipertesto è semplicemente un testo che funziona

Dettagli

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML Reti Linguaggio HTML 1 HTML = Hypertext Markup Language E il linguaggio usato per descrivere documenti ipertestuali Ipertesto = Testo + elementi di collegamento ad altri testi (link) Linguaggio di markup:

Dettagli

Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web

Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web Indice del modulo Introduzione al linguaggio di marcatura Contenuto, struttura, presentazione Elementi e attributi Proviamo a scrivere una pagina HTML Aggiungere

Dettagli

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ...

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>... HTML HyperText Markup Language Struttura di un documento HTML Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ... ... ... Struttura di un documento

Dettagli

Tecnologie e Programmazione Web

Tecnologie e Programmazione Web Presentazione 1 Tecnologie e Programmazione Web Html, JavaScript e PHP RgLUG Ragusa Linux Users Group SOftware LIbero RAgusa http://www.solira.org - Nunzio Brugaletta (ennebi) - Reti 2 Scopi di una rete

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG HTML Manuale introduttivo al linguaggio HTML Cimini Simonelli - Testa v.2-11/01/2008 Sommario Introduzione... 3 Formattazione della pagina... 4 Inserire un colore di sfondo... 4 Inserire

Dettagli

I link e l'ipertestualità

I link e l'ipertestualità I link e l'ipertestualità I link sono "il ponte" che consente di passare da un documento all altro. In quanto tali, i link sono formati da due componenti: il contenuto che "nasconde" il collegamento (può

Dettagli

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Un documento in formato Web può essere aperto con un browser, attraverso un collegamento a Internet oppure caricandolo dal disco del proprio computer senza connettersi

Dettagli

GUIDA HTML 4.01 andreavasini@libero.it HTML.IT

GUIDA HTML 4.01 andreavasini@libero.it HTML.IT Tutti i diritti sono riservati. Per pubblicazioni od utilizzo di questo materiale pregasi contattare l autore al seguente indirizzo: andreavasini@libero.it Andrea Vasini HTML.IT HTML.IT - Andrea Vasini

Dettagli

01. Conoscere l area di lavoro

01. Conoscere l area di lavoro 01. Conoscere l area di lavoro Caratteristiche dell interfaccia Cambiare vista e dividere le viste Gestire i pannelli Scegliere un area di lavoro Sistemare le barre degli strumenti Personalizzare le preferenze

Dettagli

HTML 1. HyperText Markup Language

HTML 1. HyperText Markup Language HTML 1 HyperText Markup Language Introduzione ad HTML Documenti HTML Tag di markup Formattazione del testo Collegamenti ipertestuali Immagini Tabelle Form in linea (moduli) Tecnologie di Sviluppo per il

Dettagli

Il linguaggio HTML - Nozioni di base

Il linguaggio HTML - Nozioni di base Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Nozioni di base Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it What is HTML? HTML (HyperText Markup Language)

Dettagli

HTML. Queste slides sono un adattamento di quelle di Luca Anselma, cui va il mio ringraziamento

HTML. Queste slides sono un adattamento di quelle di Luca Anselma, cui va il mio ringraziamento HTML Queste slides sono un adattamento di quelle di Luca Anselma, cui va il mio ringraziamento Cenni di HTML Hypertext Markup Language Linguaggio con cui sono scritte le pagine web Permette di realizzare

Dettagli

Il Web, HTML e Java Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Progetto S.C.E.L.T.E.

Il Web, HTML e Java Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Progetto S.C.E.L.T.E. Il Web, HTML e Java Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Progetto S.C.E.L.T.E. Università di Bologna Facoltà di Ingegneria Bologna, 08/02/2010 Outline Da applicazioni concentrate a distribuite Modello

Dettagli

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &#"#2

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &##2 ! "#$" %% $"$&&"'& $%%& $'&( ) *+&, ) && *+ ( -./ WWW (World Wide Web)!& ( # (&%#(!(&&( %% (*0 #,% )0#1( &#"#2 Siti Web pagine Web: documenti pronti per essere registrati su un server Internet residenza

Dettagli

Manuali.net. Nevio Martini

Manuali.net. Nevio Martini Manuali.net Corso base per la gestione di Siti Web Nevio Martini 2009 Il Linguaggio HTML 1 parte Introduzione Internet è un fenomeno in continua espansione e non accenna a rallentare, anzi è in permanente

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

CAPITOLO 6 - LINGUAGGIO HTML INTRODUZIONE

CAPITOLO 6 - LINGUAGGIO HTML INTRODUZIONE INTRODUZIONE Le pagine web sono scritte in HTML, un semplice linguaggio di scrittura. In pratica, un documento HTML non è nient'altro che un file di testo. L'HTML permette di scrivere un documento come

Dettagli

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008 Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare 6 maggio 2008 1 1) Le nostre immagini su internet; perchè? 2) il WEB...il pc di chi accede (il client)...il sito (server); 3) costruzione del sito (design, strumenti

Dettagli

Esercitazioni di HTML

Esercitazioni di HTML Esercitazioni di HTML a cura di Maria Finazzi (23 novembre-1 dicembre 2006) e-mail: maria.finazzi@unipv.it pagine web: Dietro una pagina web Alcuni esempi:

Dettagli

APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE)

APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE) Il web è costituito non da testi ma da ipertesti. APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE) I link ci permettono di passare da un testo all altro. I link sono formati da due componenti: IL CONTENUTO "nasconde" il

Dettagli

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language)

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Caratteristiche di HTML HTML è un linguaggio di formattazione (markup) di documenti ed è il linguaggio base per produrre documenti per

Dettagli

Prof. Rocco Ciurleo 1

Prof. Rocco Ciurleo 1 Istituto Tecnico Industriale Statale Conte Michele Maria Milano Polistena Classi: 2 E 2 G - a. s. 2012/2013 H T M L Guida base al linguaggio Prof. Rocco Ciurleo 1 Cos è l HTML HTML è l'acronimo di Hypertext

Dettagli

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione Evoluzione del Web Direzioni di sviluppo del web a) Multimedialità b) Dinamicità delle pagine e interattività c) Accessibilità d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione e) Web semantico

Dettagli

HTML - semplice guida by ComputerLucaWorld inizio stesura 03/01/2012 ancora da terminare (potete dare giudizi su come migliorarla!

HTML - semplice guida by ComputerLucaWorld inizio stesura 03/01/2012 ancora da terminare (potete dare giudizi su come migliorarla! HTML - semplice guida by ComputerLucaWorld inizio stesura 03/01/2012 ancora da terminare (potete dare giudizi su come migliorarla!) CENNI SULL'HTML L'html è il linguaggio di base per lo sviluppo di pagine

Dettagli

Sicurezza Protezioni in una pagina Web

Sicurezza Protezioni in una pagina Web Pagina 1 di 7 Sicurezza Protezioni in una pagina Web HTML è un linguaggio che consente di presentare informazioni in pagine di formato predefinito e accattivante. Quando non si hanno a disposizione informazioni

Dettagli

Primi passi con HTML. Il documento HTML

Primi passi con HTML. Il documento HTML Primi passi con HTML. Il documento HTML La mia prima pagina in HTML Questo è il corpo del documento che stiamo realizzando. Questa non è una nuova riga.

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1 Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA L INIZIO 1 Capitolo 1 Esplorare il World Wide Web 3 1.1 Come funziona il World Wide Web 3 1.2 Browser Web 10 1.3 Server Web 14 1.4 Uniform Resource Locators 15 1.5

Dettagli

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori HTML e XML Politecnico di Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori Ing. Claudio Menghi Dipartimento di Elettronica e Informazione menghi@elet.polimi.it http://home.dei.polimi.it/menghi

Dettagli

HTML. giovedì 22 settembre 11

HTML. giovedì 22 settembre 11 HTML Webmaster con strumenti Open Source AGENDA HTML/XHTML Introduzione Html Struttura di una pagina Html Fogli di stile (CSS) HTML/XHTML L'organizzazione che si occupa di standardizzare la sintassi del

Dettagli

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo Metodologie Informatiche Applicate al Turismo 9. HTML Parte II Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

Internet Architettura del www

Internet Architettura del www Internet Architettura del www Internet è una rete di computer. Il World Wide Web è l insieme di servizi che si basa sull architettura di internet. In una rete, ogni nodo (detto host) è connesso a tutti

Dettagli

Lezione 6: Form 27/04/2012

Lezione 6: Form 27/04/2012 Lezione 6: Form In alcuni documenti HTML può essere utile creare dei moduli (form) che possono essere riempiti da chi consulta le pagine stesse (es. per registrarsi ad un sito). Le informazioni sono poi

Dettagli

CONTROLLO REMOTO DI UNA TELECAMERA IP

CONTROLLO REMOTO DI UNA TELECAMERA IP Scuola Media Pietro Coppo CONTROLLO REMOTO DI UNA TELECAMERA IP Tesi di Maturità Professionale Alunno: Salben Kamberi Mentore: Maurizio Škerlič Anno scolastico 2013/2014 INDICE INDICE... 2 INTRODUZIONE...

Dettagli

Esercitazione 8. Basi di dati e web

Esercitazione 8. Basi di dati e web Esercitazione 8 Basi di dati e web Rev. 1 Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a. 2014-2015 E8-1 Basi di dati e web Una modalità tipica di accesso alle basi di dati è tramite interfacce web Esiste una

Dettagli

HTML, XHTML, CSS. cosa c è dietro al web. Informatica Applicata Prof.Emanuela Zilio

HTML, XHTML, CSS. cosa c è dietro al web. Informatica Applicata Prof.Emanuela Zilio HTML, XHTML, CSS cosa c è dietro al web 1 HTML cos è NON è un linguaggio di programmazione ma un linguaggio di contrassegno (o 'di marcatura'), che permette di indicare come disporre gli elementi all'interno

Dettagli

LEZIONE NO. 1: INTRODUZIONE, ELEMENTI BASE, DI ATTILIO ABBIEZZI

LEZIONE NO. 1: INTRODUZIONE, ELEMENTI BASE, <HEAD> DI ATTILIO ABBIEZZI HTML BASE LEZIONE NO. 1: INTRODUZIONE, ELEMENTI BASE, DI ATTILIO ABBIEZZI FONTI: HTML.IT 1 Breve Introduzione Che cosa significa linguaggio HTML? HTML = HyperText Markup Language Il primo concetto

Dettagli

Tutorial di HTML HyperText Markup Language

Tutorial di HTML HyperText Markup Language Tutorial di HTML HyperText Markup Language 1 Indice L'HTML E I BROWSER... 3 STRUTTURA PAGINA... 3 TESTO... 5 FONT DEL TESTO... 5 COLORE DEL TESTO... 5 DIMENSIONI DEL TESTO... 6 STILE DEL TESTO... 6 TITOLI,

Dettagli

HTML 1 AVVISO. Terminologia. Introduzione ad HTML. HyperText Markup Language

HTML 1 AVVISO. Terminologia. Introduzione ad HTML. HyperText Markup Language HTML 1 HyperText Markup Language AVVISO Martedì 4 ottobre in laboratorio ci saranno 2 turni: 11:00 12:15 matricole pari 12:30 13:45 matricole dispari Introduzione ad HTML Documenti HTML Tag di markup Formattazione

Dettagli

Sommario. Introduzione... xv. Capitolo 1 Gli elementi di base delle pagine web... 1. Capitolo 2 I file delle pagine web... 27

Sommario. Introduzione... xv. Capitolo 1 Gli elementi di base delle pagine web... 1. Capitolo 2 I file delle pagine web... 27 Sommario Introduzione........................ xv HTML e CSS in breve.................... xvi I browser web....................... xvii Gli standard e le specifiche web............. xviii Il progressive

Dettagli

Metodologie Informatiche applicate al Turismo

Metodologie Informatiche applicate al Turismo Metodologie Informatiche applicate al Turismo 11. Realizzare Siti Dinamici e Applicazioni Web Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER Il percorso Web Graphic Designer con Certificazione internazionale Adobe Dreamweaver prepara lo studente ad acquisire solide conoscenze per la figura professionale

Dettagli

WEBMASTER. Strategie per programmare siti web e portali. Corso pratico per Webmaster di Daniele Venditti. Manuale di informatica per il web

WEBMASTER. Strategie per programmare siti web e portali. Corso pratico per Webmaster di Daniele Venditti. Manuale di informatica per il web WEBMASTER Strategie per programmare siti web e portali Corso pratico per Webmaster di Daniele Venditti Manuale di informatica per il web www.progettimultimediali.com www.corsi-online.it Questo Ebook è

Dettagli

Le immagini digitali. Modulo 2. Rappresentazione analogica. Rappresentazione digitale. Una palette a 16 colori

Le immagini digitali. Modulo 2. Rappresentazione analogica. Rappresentazione digitale. Una palette a 16 colori Foto digitale, invio via mail e inserimento in una pagina web Modulo 2 Cosa si intende con analogico e digitale? Come avviene la rappresentazione digitale delle immagini? Come è possibile trasformare un

Dettagli

CONTROLLO REMOTO DI UNA TELECAMERA IP

CONTROLLO REMOTO DI UNA TELECAMERA IP Scuola Media Pietro Coppo Isola CONTROLLO REMOTO DI UNA TELECAMERA IP Tesi di maturità professionale Indirizzo Tecnico Informatico Alunno: Massimiliano Bevitori Mentore: Maurizio Škerlič Anno Scolastico:

Dettagli

, utilizzando il tasto destro

, utilizzando il tasto destro HTML è l'acronimo di Hypertext Markup Language ("Linguaggio di contrassegno per gli Ipertesti") e non è un linguaggio di programmazione (sono linguaggi di programmazione il C, il C++, il Pascal, il Java,

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 Copyright 2010 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

DISPENSA CORSO WEB DESIGNER

DISPENSA CORSO WEB DESIGNER DISPENSA CORSO WEB DESIGNER Già da qualche anno internet è entrato a far parte della nostra vita quotidiana. Tutti i giorni apriamo il browser (il programma che utilizziamo per navigare in internet) e

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano Università degli Studi di Milano Corso di Laurea in Sicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche Lezioni 17 e 18 Creazione di File HTML FABIO SCOTTI Laboratorio di programmazione per la sicurezza Indice

Dettagli

MANUALE IMMEDIATO DI HTML

MANUALE IMMEDIATO DI HTML MANUALE IMMEDIATO DI HTML Realizzato da NiktorTheNat Iniziato il giorno 9 aprile 2010 - terminato il giorno 22 aprile 2010 email autore: niktorthenat@tiscali.it canale youtube: http://www.youtube.com/user/niktorthenat

Dettagli

04/05/2011. Lezione 6: Form

04/05/2011. Lezione 6: Form Lezione 6: Form In alcuni documenti HTML può essere utile creare dei moduli (form) che possono essere riempiti da chi consulta le pagine stesse (es. per registrarsi ad un sito). Le informazioni sono poi

Dettagli

Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio

Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio Dipartimento di Matematica Università di Bari Il linguaggio HTML p. 1/3 HTML L HTML è il linguaggio (di

Dettagli

Strumenti a disposizione

Strumenti a disposizione FORM Strumenti a disposizione L'HTML visto fino ad ora permette di descrivere solo documenti statici e passivi Colori, immagini, testi, etc... L'utente può solo interagire con i link Non sempre questo

Dettagli

HTML INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO

HTML INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO HTML INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO Introduzione 2 HTML è l'acronimo di Hypertext Markup Language ("Linguaggio di contrassegno per gli Ipertesti") e non è un linguaggio

Dettagli

Lezione nr. 5. Per creare un modulo è necessario avere delle conoscenze di base del linguaggio HTML. Niente di difficile ovviamente!

Lezione nr. 5. Per creare un modulo è necessario avere delle conoscenze di base del linguaggio HTML. Niente di difficile ovviamente! Lezione nr. 5 >> Come creare un modulo Web I moduli web sono delle strutture fondamentali per ogni sito web e la loro conoscenza ti permetterà di risolvere almeno il 60% delle problematiche di gestione

Dettagli

HTML+XML= XHTML. Che cos è l XHTML

HTML+XML= XHTML. Che cos è l XHTML HTML+XML= XHTML Il ritorno al futuro del WEB A cura di Barbara Lotti Che cos è l XHTML Nel gennaio del 2000 il W3C ha rilasciato, anziché una nuova versione, una riformulazione dell HTML come applicazione

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

IL WEB. Il linguaggio HTML

IL WEB. Il linguaggio HTML IL WEB Il World Wide Web (o web o WWW) nasce al CERN come strumento a disposizione degli scienziati per la condivisione di informazioni utili per la ricerca. Ben presto l uso del web si estende dal mondo

Dettagli

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server 2) Il Server richiama l'interprete PHP il quale esegue i comandi contenuti nel file.php specificato nell'attributo action del tag form creando un file HTML sulla base dei dati inviati dall utente 1) Il

Dettagli

Panoramica su Dreamweaver MX 1

Panoramica su Dreamweaver MX 1 Panoramica su Dreamweaver MX 1 Obiettivi della presentazione Obiettivo di questa presentazione è mostrare le principali caratteristiche dell editor di pagine HTML Macromedia Dreamweaver MX. A tale scopo

Dettagli

HTML SITI WEB. FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU. infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab

HTML SITI WEB. FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU. infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab HTML SITI WEB FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab INTERNET Generalmente Internet è definita la rete delle

Dettagli

Guida all uso del sistema

Guida all uso del sistema www.unicas.it Versione 3.0 del 9/12/2009 Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Accesso in modalità di redattore... 4 CREAZIONE DI ELEMENTI... 5 MODIFICA DI ELEMENTI... 12 ELIMINAZIONE DI ELEMENTI... 12 ORDINAMENTO

Dettagli

Dott.ssa Adriana Pietramala

Dott.ssa Adriana Pietramala Corso di Informatica Laurea Triennale - Comunicazione&Dams Dott.ssa Adriana Pietramala a.pietramala@mat.unical.it Riferimenti Sito del corso: Manuale PHP http://www.php.net/download-docs.php Editor di

Dettagli

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEBSTARTER - Versione 1.5 Copyright 2009 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

Hyper Text Markup Language HTML

Hyper Text Markup Language HTML Operatore informatico giuridico A.A 2003/2004 I Semestre Hyper Text Markup Language HTML Dr. Raffaella Brighi HTML HTML è un linguaggio di marcatura (markup) per la creazione di ipertesti Le sezioni di

Dettagli

DISPENSA INTRODUTTIVA ALL'EDITOR DI PAGINE HTML DI STAROFFICE 7

DISPENSA INTRODUTTIVA ALL'EDITOR DI PAGINE HTML DI STAROFFICE 7 DISPENSA INTRODUTTIVA ALL'EDITOR DI PAGINE HTML DI STAROFFICE 7 L editor di pagine HTML si StarOffice è un editor di pagine scritte con il linguaggio HTML. Un testo HTML è un documento ipermediale, scritto

Dettagli

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Chi può riuscire a creare pagine HTML? La realizzazione di pagine web non eccessivamente sofisticate è alla portata di tutti, basta

Dettagli

Modulo 13. Concetti avanzati di HTML Liste

Modulo 13. Concetti avanzati di HTML Liste Pagina 1 di 8 Concetti avanzati di HTML Liste Il formato HTML mette a disposizione 5 Tag per definire delle liste, supportando liste numerate, non numerate, di descrizione, menu e directory. Liste Numerate

Dettagli

Guida html e css base

Guida html e css base Sommario Guida html e css base...1 Introduzione...1 Formattare il testo...4 Organizzare il testo in paragrafi...5 Creare le sezioni come in un libro...6 Creare gli elenchi...8 Inserire immagini e collegamenti...11

Dettagli

Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi:

Linguaggio HTML (2) Attributi di <FONT> Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: SIZE= numero per modificare le dimensioni Es:

Dettagli

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW 1 INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML Internet + HTML + HTTP = WWW Scopo della esercitazione 2 Conoscere i principali tag HTML Realizzare una propria Home Page utilizzando alcuni semplici tag HTML 3 Architettura

Dettagli

Introduzione al linguaggio HTML. A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1

Introduzione al linguaggio HTML. A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1 Introduzione al linguaggio HTML A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1 Richiami introduttivi (1) sito Internet o sito Web o sito WWW: insieme delle pagine che si riferiscono ad uno

Dettagli

Disegnare il Layout. www.vincenzocalabro.it 1

Disegnare il Layout. www.vincenzocalabro.it 1 Disegnare il Layout www.vincenzocalabro.it 1 Il problema dell interfaccia Una buona interfaccia deve assolvere a diverse funzioni: far percepire i contenuti permettere di individuare le principali aree

Dettagli

Corso di HTML. Prerequisiti. Modulo L3. 1-Concetti generali. Browser Rete Internet Client e server. M. Malatesta 1-Concetti generali-12 28/07/2013

Corso di HTML. Prerequisiti. Modulo L3. 1-Concetti generali. Browser Rete Internet Client e server. M. Malatesta 1-Concetti generali-12 28/07/2013 Corso di HTML Modulo L3 1-Concetti generali 1 Prerequisiti Browser Rete Internet Client e server 2 1 Introduzione In questa Unità introduciamo alcuni semplici elementi del linguaggio HTML, con il quale

Dettagli

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database Corso di Informatica Modulo T3 B3 Programmazione lato server 1 Prerequisiti Architettura client/server Conoscenze generali sui database 2 1 Introduzione Lo scopo di questa Unità è descrivere gli strumenti

Dettagli

Laboratorio di Programmazione Distribuita. Introduzione a HTML. Dott. Marco Bianchi Università degli Studi di L'Aquila

Laboratorio di Programmazione Distribuita. Introduzione a HTML. Dott. Marco Bianchi Università degli Studi di L'Aquila Laboratorio di Programmazione Distribuita Introduzione a HTML Dott. Marco Bianchi Università degli Studi di L'Aquila bianchi@di.univaq.it http://di.univaq.it/~bianchi Introduzione a HTML Introduzione a

Dettagli

Dichiarazione di accessibilità del sito di Ulisse - Nella rete della scienza

Dichiarazione di accessibilità del sito di Ulisse - Nella rete della scienza Dichiarazione di accessibilità del sito di Ulisse - Nella rete della scienza I riferimenti riguardano quanto indicato nelle Recommendation del World Wide Web Consortium (W3C) ed in particolare in quelle

Dettagli

2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql

2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql 2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql Lo scopo di questa esercitazione è realizzare un server web e costruire un database accessibile attraverso Internet utilizzando il server Apache, il linguaggio

Dettagli

Fondamenti di Informatica II 28. Elementi di programmazione web e linguaggi di script (1)

Fondamenti di Informatica II 28. Elementi di programmazione web e linguaggi di script (1) Cenni storici sul web (Internet) Fondamenti di Informatica II 28. Elementi di programmazione web e linguaggi di script (1) Web significa letteralmente ragnatela Avviato nel 1989 (Tim Berners-Lee) come

Dettagli

Cos è HTML. Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione. linguaggio 'di marcatura (Markup)

Cos è HTML. Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione. linguaggio 'di marcatura (Markup) HTML Olga Scotti Cos è HTML Hypertext Markup Language non è un linguaggio di programmazione non ha meccanismi che consentono di prendere delle decisioni non è in grado di compiere delle iterazioni linguaggio

Dettagli

LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: DI ATTILIO ABBIEZZI

LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: <IMG> <A HREF> DI ATTILIO ABBIEZZI HTML BASE LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: DI ATTILIO ABBIEZZI FONTI: HTML.IT 1 inserire immagini Internet, solo negli ultimi 10 anni affermatasi come media di massa, è stato per lunghi

Dettagli

HTML Base. Dispensa per il Corso. Laboratorio Informatico: Reti e Internet 1

HTML Base. Dispensa per il Corso. Laboratorio Informatico: Reti e Internet 1 HTML Base Dispensa per il Corso Laboratorio Informatico: Reti e Internet 1 Sommario Sommario...2 1. HTML come linguaggio di markup...3 1.1 Cos è HTML...3 1.2 La sintassi basilare di HTML...3 2 Il documento

Dettagli

Introduzione al Linguaggio HTML

Introduzione al Linguaggio HTML Introduzione al Linguaggio HTML 2 Cosa e l HTML HTML = Hyper Text Markup Language Serve per produrre documenti nel WWW (World Wide Web) Utilizza un insieme predefinito di marcatori (TAG) per definire la

Dettagli

Creare un Ipertesto. www.vincenzocalabro.it 1

Creare un Ipertesto. www.vincenzocalabro.it 1 Creare un Ipertesto www.vincenzocalabro.it 1 Obiettivi Il corso si prefigge di fornire: Le nozioni tecniche di base per creare un Ipertesto I consigli utili per predisporre il layout dei documenti L illustrazione

Dettagli

Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Immagini Dott. Stefano Burigat

Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Immagini Dott. Stefano Burigat Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Immagini Dott. Stefano Burigat www.dimi.uniud.it/burigat Aggiungere immagini E' possibile inserire immagini all'interno delle pagine web in due modi: come contenuto

Dettagli

Come funziona internet

Come funziona internet Come funziona internet Architettura client server URL/URI Richiesta (Request) Risposta (Response) Pagina url e uri Uno Uniform Resource Identifier (URI, acronimo più generico rispetto ad "URL") è una stringa

Dettagli

Spazio WEB: spazio fisico dove vengono memorizzate le pagine (15, 50, 100 Mb che si acquistano)

Spazio WEB: spazio fisico dove vengono memorizzate le pagine (15, 50, 100 Mb che si acquistano) 1 Concetti di base Pagina WEB: è un documento scritto in linguaggio html che contiene testo, immagini, link. L estensione di questi file è.html o.htm (pagine statiche, pagine dinamiche). Un sito WEB è

Dettagli

Costruzione di un sito web - HTML

Costruzione di un sito web - HTML Costruzione di un sito web - HTML Obiettivi. Presentare le caratteristiche di un sito Web ed i concetti base per la sua costruzione: fasi di realizzazione e linguaggio HTML. Illustrare gli elementi fondamentali

Dettagli

Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog. Marco Torciani. (Quinta lezione) Unitre Pavia a.a.

Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog. Marco Torciani. (Quinta lezione) Unitre Pavia a.a. Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog (Quinta lezione) Unitre Pavia a.a. 2014-2015 27/01/2015 dott. 1 Adobe Dreamweaver http://www.adobe.com/it/products/dreamweaver/features/?view=topnew

Dettagli

PHP. Per poter interagire con i dati che si trovano sul server remoto occorrono strumenti server-side.

PHP. Per poter interagire con i dati che si trovano sul server remoto occorrono strumenti server-side. PHP Il linguaggio HTML e i linguaggi di scripting come Javascript impongono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare : per esempio non è possibile costruire un sito Web che consenta

Dettagli

HTML HyperText Markup Language:

HTML HyperText Markup Language: HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web 421 Introduzione HTML è l'acronimo di HyperText Markup Language HTML e il linguaggio standard per descrivere e definire il contenuto

Dettagli

RenderCAD S.r.l. Formazione

RenderCAD S.r.l. Formazione Corso Descrizione La durata di questo corso è complessivamente di ore 150 di cui 85 ore di teoria, 35 ore di pratica e 30 ore di stage in azienda. Nel nostro territorio esiste una richiesta di tale figura,

Dettagli

Introduzione HTML. Maurizio Palesi. Multimedialità - Maurizio Palesi 1

Introduzione HTML. Maurizio Palesi. Multimedialità - Maurizio Palesi 1 Introduzione HTML Maurizio Palesi Multimedialità - Maurizio Palesi 1 Generalità sull HTML HTML: HyperText Markup Language (linguaggio di marcatura ipertestuale) E il linguaggio che permette di descrivere

Dettagli

Concetti preliminari (pagina web, spazio web, provider, ) Come è strutturata una pagina web e consigli per sviluppare un sito

Concetti preliminari (pagina web, spazio web, provider, ) Come è strutturata una pagina web e consigli per sviluppare un sito HTML (HyperText Markup Language) Ing. Lucia Vaira lucia.vaira@unisalento.it Ing. Marco Zappatore marcosalvatore.zappatore@unisalento.it 2 Sommario Concetti preliminari (pagina web, spazio web, provider,

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 2

Il linguaggio HTML - Parte 2 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 2 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it Elenchi all interno di Un elenco è una sequenza

Dettagli

HTML: Altri elementi

HTML: Altri elementi Laboratorio di Tecnologie Web HTML: Altri elementi Dott. Stefano Burigat www.dimi.uniud.it/burigat Oltre a quelli chhe abbiamo visto in precedenza, l'html5 supporta diversi altri elementi che vengono utilizzati

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO WEB DESIGN

PROGRAMMA DEL CORSO WEB DESIGN PROGRAMMA DEL CORSO WEB DESIGN Durante il corso di Web Design potrai apprendere le tematiche inerenti la progettazione, la realizzazione grafica, il montaggio, e le attività di promozione online, con un

Dettagli

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa WWW.ICTIME.ORG NVU Manuale d uso Cimini Simonelli Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa NVU Manuale d uso EDIZIONE Gennaio 2008 Questo manuale utilizza la Creative Commons License www.ictime.org

Dettagli

HTML (Hyper Text Markup Language)

HTML (Hyper Text Markup Language) HTML (Hyper Text Markup Language) E un linguaggio di scrittura di pagine per Internet (pagine web) nato nel 1992. E un linguaggio di marcatura ipertestuale Non è un linguaggio di programmazione, in quanto

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 4

Il linguaggio HTML - Parte 4 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 4 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it HTML - I Riferimenti Ipertestuali Il piatto forte di tutto

Dettagli