AUD01 Ottenere il massimo dalle installazioni industriali. Ethernet di 3 generazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AUD01 Ottenere il massimo dalle installazioni industriali. Ethernet di 3 generazione"

Transcript

1 AUD01 Ottenere il massimo dalle installazioni industriali. Ethernet di 3 generazione Luca Garzone Commercial Engineer Sauro Peccini Commercial Engineer Rev 5058-CO900B

2 Agenda Convergenza reti industriali Segmentazione di rete Gestione indirizzi IP Integrazione CIP Infrastruttura: Topologie Traduzione indirizzo di rete Ricerca guasti rete 2

3 Convergenza reti industriali Andamento continuo Svantaggi delle reti separate Impossibile accedere al livello di automazione dal livello informativo. Impossibile utilizzare prodotti di automazione attraverso i livelli Browser web Rete di dispositivi. aziendale Telecamere. Ethernet industriale di prima generazione Mainframe back-office Accesso eremoto. server Flessibilità (ERP, MES ecc.) ridotta. Interfaccia operatore (HMI) Gateway rete controllo Controllo di supervisione Controllore Applicazioni per office, internetworking, server dati, archiviazione Ethernet industriale di terza generazione Mainframe back-office e server (ERP, MES ecc.) Telecamera Controllore Rete aziendale Controllo Controllore di di supervisione sicurezza Applicazioni per office, internetworking, server dati, archiviazione Telefono Robotica Motori, servoazionamenti attuatori Sensori e altri dispositivi di ingresso/uscita Rete industriale Robotica Interfaccia operatore (HMI) I/O Motori, I/O sicurezza servoazionamenti attuatori Sensori e altri dispositivi di ingresso/uscita Rete industriale Tradizionale Modello di rete industriale 3 tier Modello di rete industriale EtherNet/IP convergente a livello di impianto Convergenza di controllo e informazioni Offre modularità, espandibilità, flessibilità e opzioni di topologia per innovare. 3

4 Quali sono le considerazioni per i diversi tipi di tecnologia degli switch? Switch gestiti (es. Stratix 5700) Switch non gestiti (es. Stratix 2000) Switch integrati (es. controllore CompactLogix, ETAP) Vantaggi Servizi di segmentazione (VLAN) Informazioni diagnostiche Servizi di sicurezza Servizi di gestione delle priorità (QoS) Servizi di gestione multicast Recupero fault di rete (anello) Prevenzione loop DHCP per porta NAT (solo Stratix 5700) Economico Nessun tipo di configurazione Informazioni diagnostiche Servizi di gestione delle priorità (QoS) Servizi Time Sync (1588 Transparent Clock) Recupero fault di rete Prevenzione loop Svantaggi Più costoso Richiede operazioni di supporto e configurazione per l avvio (configurazione rapida, smartport e scheda SD semplificano queste operazioni) Senza funzioni di gestione Nessuna sicurezza Senza informazioni diagnostiche Ricerca guasti difficile Nessun supporto di recupero fault di rete Senza prevenzione loop Senza NAT Capacità di gestione limitate Può richiedere una configurazione minima per la topologia ad anello

5 Il portfolio Stratix Integrazione di ambiente industriale e aziendale Prodotti che offrono: Passaggio tre layer 2 e layer 3 per applicazioni di rete da semplici a complesse Servizi di sicurezza avanzati Integrazione a livello di impianto e di azienda Connettività On-Machine Integrazione wireless in aree remote e difficili da collegare Tecnologia che offre: Switch con funzioni avanzate di instradamento e sicurezza Strumenti comuni per controlli e IT Manutenzione migliorata Design flessibile Personalizzazione basata sulle esigenze del vostro impianto Soddisfa i requisiti di automazione Stratix 8000/8300 livello 2, livello 3 Router a servizi integrati Stratix 5900 Stratix 2000 non gestito Stratix 5100 Punto di accesso wireless/workgroup Bridge ArmorStratix 5700 nonché operazioni e IT Stratix 5700 livello 2 Stratix 6000 livello 2 ETAP Stratix 5

6 Cosa è disponibile? X =125 nodi Non conta come un grande sistema!!!! 6

7 Layout di rete Moduli demo parte frontale Stratix 8300 Switch livello 3 DLR SAFE OFF REP VLAN DHCP Produrre/ Consumare NAT 7

8 Segmentazione di rete Rev 5058-CO900B

9 Segmentazione di rete Struttura e gerarchia Framework logico Switch accesso livello 2 Switch distribuzione livello 3 Layer 3 Catalyst 3750 Switch StackWise Zone Cella/Area Livelli 0 2 Interfaccia operatore livello 2 Telefono Controllore Telecamera Strumentazione Mezzi trasmissivi e connettori Zona Cella/Area 1 Topologia a stella ridondante Resilienza Flex Links MCC Rockwell Automation Stratix 5700/8000 Switch di accesso livello 2 I/O sicurezza Layer 2 Layer 2 Layer 2 Controllore di sicurezza La zona Cella/Area è una rete di layer 2 per un area funzionale (a livello di impianto o di sito) Le caratteristiche di rete chiave includono: Struttura e gerarchia che utilizzano moduli più piccoli di layer 2 Segmentazione logica per la gestione del traffico e l applicazione della strategia (ad es. QoS, sicurezza) per applicazioni in cui il tempo è critico I/O HMI Soft Starter Controllore Zona Cella/Area 2 livello 1 Topologia ad anello Protocollo Ethernet resiliente (REP) Servoazionamento Servoazionamento livello 0 Zona Cella/Area 3 sbarra/topologia a stella 9

10 Segmentazione di rete Reti VLAN (Virtual Local Area Network) Servizio di rete layer 2, le reti VLAN segmentano logicamente una rete senza essere vincolate dalle connessioni fisiche VLAN stabilita entro o tra switch I dati sono inoltrati solo alle porte sulla stessa VLAN I dispositivi all interno di ogni VLAN possono comunicare solo con altri dispositivi sulla stessa VLAN Un dispositivo di layer 3 (router o switch di layer 3) serve per instradare il traffico tra diverse VLAN Instradamento tra VLAN Segmenta il traffico per limitare il traffico di invio dati e multicast indesiderato Software configurabile utilizzando switch gestiti Vantaggi Modifiche di rete immediate minimizza il cablaggio di rete Semplifica la gestione della sicurezza di rete domini di affidabilità Aumento dell efficienza Servoazionamento = VLAN 102 Dispositivo EtherNet/IP = VLAN 10 VoIP Controllore = VLAN 42 Scanner/Telecamere 10

11 LAN virtuali

12 LAN virtuali

13 LAN virtuali Stratix 8300 (instradamento statico e dinamico) Stratix 5700 (instradamento statico e collegato) Instradamento VLAN2 VLAN3 VLAN4 VLAN5 Macchina 1 Macchina 2 Macchina 3 Macchina 4

14 Dimostrazioni VLAN Demo Copyri 14

15 Dimostrazione VLAN In RSLinx, selezionare la rete Cercare il driver EtherNet/IP Trovare i dispositivi hardware nell elenco Controllare se tutti i dispositivi connessi EtherNet/IP sono visualizzati Suggerimento: cercare 1732E-IB16M12SOEDR Controllare se l Armorblock è collegato allo switch Il relatore mostra Armorblock in RSLinx

16 Gestione indirizzi IP Rev 5058-CO900B

17 Assegnazione indirizzi IP manuale Selettori rotativi => xxx In EtherNet I/P x100 x10 Stato scheda Attività rete Stato rete Stato PointBus Tastierino/HIM (servoazionamenti) Alimentazione sistema x1 Alimentazione adattatore PWR Software server BOOTP/DHCP Dimostrazione di un meccanismo automatico

18 Dimostrazione impostazione IP automatica DHCP per porta Sul modulo demo davanti alla sala: Controllare EN2TR nello chassis superiore e verificare il suo indirizzo IP Rimuovere EN2TR dallo chassis superiore Il modulo perderà l indirizzo IP Configurato per DHCP Riposizionare EN2TR e ricollegare il cavo di rete Il messaggio di avviso su EN2TR segnala BOOTP 00:00:BC:C2:B3:DC o simile Indicare quando un indirizzo IP è assegnato al modulo

19 Dimostrazione impostazione IP Demo Copyri 19

20 Assegnare gli indirizzi IP automaticamente DHCP per porta DHCP 00:00:BC:C2:B3:DC Procedura per aggiungere un nuovo indirizzo IP

21 Integrazione CIP Rev 5058-CO900B

22 Il vantaggio CIP Ethernet/IP Integrazione di funzioni multiple L evoluzione delle reti Ethernet industriali Unica rete, vantaggi multipli Si utilizzano hub, ambienti half duplex Gli switch gestiti offrono segmentazione, definizione delle priorità e uplink Gig Gli switch offrono prestazioni più deterministiche Sincronizzazione temporale Supporto rete a recupero di fault 1994 Informazioni 2001 Controllo servoazionamento I/O 2007 Applicazioni di sicurezza 2009 Motion Control 2010 Alta Affidabilita 2011 Integrazi one quadri di potenza 2012 Strumenti di processo 2013 Energia Convergenza reti di tecnologia industriale e Information Technology Sfrutta l evoluzione dell Information Technology per soddisfare i requisiti delle applicazioni industriali, inclusi i progressi nella sicurezza 22

23 Basato su standard aperti globali CIP Sync TM IEEE1588 odva.org Standard globali robusti assicurano l interoperabilità tra più fornitori 23

24 CIP Sync/CIP Motion Sincronizzazione temporale Rev 5058-CO900B

25 Sincronizzazione temporale (CIP Sync/Motion) Descrizione Fornisce la Sincronizzazione a livello di sistema per reti basate su CIP CIP Sync = Rete CIP + IEEE-1588 v2 Implementazione di IEEE-1588 su reti EtherNet/IP IEEE-1588PTP (Precision Time Protocol) Standard per un protocollo di sincronizzazione clock di precisione per sistemi di controllo e misura collegati in rete Precision Time Protocol (PTP) definito dallo standard. Risoluzione di nanosecondi Sincronizzazione +/ 100 nanosecondi (clock hardware) Vantaggi: Installazione e minima gestione Ampia precisione del clock Alta precisione a basso costo Oggetto Time Sync Clock PTP Copyright 2008 Rockwell Automation, Inc. Tutti i diritti riservati. 25

26 Sincronizzazione temporale (CIP Sync/Motion) Applicazioni CIP Sync/Motion Sincronizzare tutti i clock del controllore CLX sulla rete. Clock controllore sincronizzati Control Logix chassis locale 1 (A) Control Logix chassis remoto 2 (B) Clock controllore sincronizzati Control Logix chassis remoto 3 (C) Clock controllore sincronizzati L 7 X E N 2 T E N 2 T L 6 X E N 2 T L 7 X GM S S S Stratix 8000 (1588PTP) modalità Transparent/Boundary Control Logix chassis remoto 3 (D) Clock controllore sincronizzati Control Logix chassis remoto 3 (E) Clock controllore sincronizzati E N 2 T L 7 X E N 2 T L 7 X S S 26

27 Sincronizzazione temporale (CIP Sync/Motion) Applicazioni CIP Sync/Motion Sincronizzare più assi motion Insieme alla topologia DLR, rappresenta una soluzione ottimale per applicazioni di linee con nastri trasportatori molto lunghi o Ogni dispositivo a doppia porta integrato è effettivamente uno switch gestito con funzionalità Transparent Mode Sincronizzare più assi motion Applicazioni di stampa che richiedono la stampa di uno specifico pattern con più servoazionamenti. 27

28 Sincronizzazione temporale (CIP Sync/Motion) Applicazioni CIP Sync/Motion Sincronizzare i dispositivi I/O SOE per una risoluzione della marca temporale inferiore ai microsecondi. Utilizzato ampiamente nel settore elettrico al rilevamento del primo guasto. Clock controllore sincronizzati Database Stratix 8000 Clock controllore sincronizzati L 6 X E N 2 T R S O E D O U T E N 2 T R S O E L 6X CLX Chassis 1 GM S CLX Chassis 2 S Marcatura cronologica evento eseguita qui Stratix 8000 Marcatura cronologica evento eseguita qui S S 1732E- IB16M12SOEDR Armor Block I/O E- IB16M12SOEDR Armor Block I/O 2 28

29 Sincronizzazione temporale (CIP Sync/Motion) Dispositivi che supportano CIP Sync/Motion Controllori ControlLogix 1756-L6x e L7x Anche nei sistemi ridondanti (V19 o superiore) Controllori 5370 CompactLogix L1, L2 e L3 Scanner Ethernet ControlLogix 1756-EN2T/EN3T(R) Compatibile con le modalità Transparent/Boundary Clock Sequenza di eventi CLX I/O 1756-IB/IH16ISOE Moduli IO ad alte prestazioni 1756-IB16IF, OB16IEF Modulo 1756-TIME (GPS) I/O distribuito ArmorBlock 1732E-IB16SOEM12D Compatibile con la modalità Transparent Switch Ethernet Stratix 8000/5700 Compatibile con le modalità Transparent/Boundary Clock Modulo EtherNet/IP 1783-ETAP Compatibile con la modalità Transparent Clock Servoazionamenti Kinetix 6500/5500/350 Compatibile con la modalità Transparent Clock PowerFlex

30 Integrazione di sicurezza

31 Integrazione di sicurezza Demo

32 Dimostrazione CIP Safety Avviare il motore (demo-box 24) Arrestare il motore con l arresto di emergenza remoto (modulo demo 26) Premere il tasto reset sul demo-box ENET Avviare di nuovo il motore (demo-box 24) Azzerare il guasto (tirare l arresto di emergenza) Premere il tasto reset sul demo-box ENET Avviare di nuovo il motore Cosa fare se la connessione Ethernet non è funzionante?

33 Instradamento CIP CIP Demo-box 26 PointGuard IO CIP S8K S6K PF70 Demo-box 24 GuardLogix PointGuard IO

34 Infrastruttura/Topologie Rev 5058-CO900B

35 SYST RPS MASTR STAT DUPLX SPEED ST ACK MO DE MO DE SYST RPS MASTR STAT DUPLX SPEED ST ACK X 11X 2X 12X X 11X 2X 12X X 23X 14X 24X X 23X 14X 24X Catalyst 3750 SERIES Catalyst 3750 SERIES Architettura Ethernet a livello di impianto convergente ENET-td001 Zona aziendale ERP, , Wide Area Network (WAN) Rete aziendale Cisco Adaptive Security Appliance (ASA) 5520 Firewall idmz Gestione patch Servizi terminal Mirroring applicazioni Sever antivirus Cisco 3750-X switch distribuzione Stackwise livello 3 Zona industriale Stratix 8000 Rockwell Automation switch gestito livello 2 Applicazioni e servizi FactoryTalk Cisco 2960 switch accesso livello 2 Topologia ad anello Cisco 4402 Wireless LAN Controller (WLC) Stratix n Punto di accesso doppia banda LWAP (Lightweight AP) AP Workgroup Bridge (WGB) Utente mobile ETAP Switch integrato livello 2 topologia ad anello Switch integrato livello 2 topologia lineare Zona Cella/Area 1 Zona Cella/Area 2 Stratix 6000 switch gestito livello 2 a stella Zona Cella/Area 3 Zona Cella/Area 4

36 Protocolli resilienti e topologie ridondanti REP è un concetto di segmento del layer 2 Il segmento REP è una catena di porte switch collegate tra loro e configurate con lo stesso ID segmento REP La topologia a livello di switch ad anello con percorso ridondante è realizzabile con i segmenti REP L anello è una rete tollerante al singolo guasto Il tempo di ripristino dell anello è tipicamente inferiore a 100 ms Solo il protocollo resiliente a livello di switch ad anello è utilizzabile sia nelle applicazioni di automazione industriale sia in quelle IT Cisco innovation, incluso con lo stack switch Cisco Catalyst 3750-X, Stratix 5700, 8000 e Stratix 8300 Segmento 1 VLAN 10 Segmento 1 VLAN 10 Catalyst 3750X switch StackWise enet-wp033 Segmento 2 VLAN 20 36

37 Dimostrazione di una topologia ad anello Protocollo Ethernet resiliente Stratix 8300 Risultato FTView Stratix 8000 Stratix 5700 ControlLogix 1 ControlLogix 2 37

38 Dimostrazione di una topologia ad anello Protocollo Ethernet resiliente Demo 38

39 Tecnologia degli switch embedded a 2 porte Consente le topologie lineari e ad anello per dispositivi EtherNet/IP Il traffico sulla rete è reso prioritario per assicurare una consegna puntuale dei dati critici Il tempo di ripristino dell anello è inferiore a 3 ms (caso peggiore) per un anello di dispositivi con 50 nodi. La compatibilità con la tecnologia 1588 transparent clock assicura una stretta sincronizzazione per le applicazioni CIP Motion e CIP Sync. Supporta la qualità del servizio (QoS) e IGMP Lo standard aperto (ODVA) consente ai fornitori di terze parti di sviluppare prodotti compatibili Lineare a livello di dispositivo Rete ad anello a livello di dispositivi La topologia EtherNet/IP lineare espande notevolmente l applicazione Non serve collegare cavi di ritorno da ogni dispositivo a uno switch centralizzato La topologia tollerante al singolo guasto offre la resilienza Tempo di ripristino 3 ms con 50 nodi L anello a livello di dispositivi non richiede hardware aggiuntivo

40 Prodotti compatibili con DLR Modulo ControlLogix EtherNet/IP 1756-ENxTR Nuovi PAC CompactLogix TM L1xER, L2xER, L3xER ETAP Stratix TM (Consentono l utilizzo di dispositivi a singola porta nella topologia lineare o ad anello) 1783-ETAP rame 2 porte 1783-ETAP1F rame 1 porta fibra 1 porta 1783-ETAP2F fibra 2 porte Dispositivi EtherNet/IP Supervisori anello Adattatore Point I/O (1734-AENTR) Adattatore ArmorPoint I/O (1738-AENTR) ArmorBlock I/O (1732E) diverse versioni Moduli di controllo Kinetix 6500 diverse versioni PowerFlex serie 75x Adattatore Flex I/O (1794-AENTR(XT) Adattatore SLC I/O (1747-AENTR) ArmorStart E1 e E3 protezione motore Prodotti RFID Modulo GPS (1756-TIME)

41 Topologia flessibile A B C D Tutte le topologie Ethernet, tutte le combinazioni di dispositivi 41

42 Demo di una rete ad anello a livello di dispositivi Demo commutazione DLR 1756-EN2TR 1783-ETAP 1734-AENTR 42

43 Demo di una rete ad anello a livello di dispositivi Demo 43

44 Traduzione indirizzo di rete Rev 5058-CO900B 44

45 Soluzione Network Address Translation (NAT) Stratix 5700 con NAT Fornisce traduzioni degli indirizzi IP 1 a 1 Massimo 1 sottorete e 127 singole traduzioni Traduzioni fornite sulle porte uplink Una o entrambe le porte per il supporto anello La tabella di traduzione è memorizzata come parte della configurazione degli switch Invia il messaggio al PAC della macchina Invia il messaggio 2 all indirizzo PAC della macchina Migliorare Continuare 1 all indirizzo il a tempo inviare di i disponibilità messaggi al del PAC sistema della Macchina aggiungendo 1 all indirizzo un anello che utilizza con la connessione la topologia REP interrotta Interruzione cavo VLAN 10 Stratix 8300 REP Controllore linea VLAN 11 Macchina 1 Traduzione NAT = Macchina 2 Traduzione NAT = Consente di integrare facilmente le macchine nelle architetture di rete esistenti Consente di segmentare la rete delle macchine dalla rete dell impianto

46 Demo di una soluzione Network Address Translation (NAT) Demo 46

47 Segmentazione architettura NIC doppio rispetto a NIC singolo (NAT) Azienda Azienda PV+ o PV+ Compact EtherNet PV+ o PV+ Compact EtherNet Convertitore di frequenza PowerFlex 4/ CompactLogix L4 Convertitore di frequenza PowerFlex 4/40 CompactLogix 5370 L3 Doppio NIC Pro: Indirizzi IP privati per la macchina Gestione IT indirizzo IP esterno Il programma non cambia quando l indirizzo IT cambia Contro: 2 interfacce di comunicazione nel controllore Diagnostica Web non disponibile all esterno della macchina Solo i dispositivi di automazione possono trovarsi nella sottorete Singolo NIC e NAT Pro: Indirizzi IP privati per la macchina Gestione IT indirizzo IP esterno Il programma non cambia quando l indirizzo IT cambia 1 interfaccia di comunicazione nel controllore Diagnostica Web disponibile all esterno della macchina Anche i dispositivi non di automazione possono trovarsi nella sottorete Contro: Maggior costo dello switch (< 2 a scheda Ethernet) Alcuni protocolli di rete non sono gestiti attraverso NAT 47

48 Navigazione rete remota in RSLinx Navigazione EtherNet/IP avanzata Supporto dispositivi NAT, esplorazione sottorete ampliata, e funzioni di back-up/ripristino migliorate Navigazione di sottoreti EtherNet/IP locali e remote Gestione del numero di connessioni TCP/IP per le migliori prestazioni Esplorazione indirizzi privari su dispositivi NAT 48

49 Ricerca guasti rete Rev 5058-CO900B

50 Stratix 5700 e Stratix 8000 Strumenti comuni per controlli e IT Configurate, gestite ed eseguite la diagnosi della vostra rete con strumenti conosciuti Professionisti di automazione Servizi FactoryTalk Strettamente integrati nell Architettura Integrata (IA) Professionisti IT Cisco CNA, CLI, CiscoWorks Si integrano strettamente nelle architetture di riferimento Ethernet a livello di impianto convergente (CPwE, Converged Plantwide Ethernet) congiunte Cisco e Rockwell Automation Gli strumenti giusti per la persona giusta

51 Maschere FactoryTalk View Disponibile nella libreria del codice di esempio Stratix 8000/8300 Stratix 5700 Stratix 6000 Supervisore DLR Diagnostica EIP Maschere preconfigurate per il monitoraggio della rete, rendono disponibili le informazioni dove servono agli operatori.

52 Applicazione View/Logix per il monitoraggio Big 12 = V22 AOI determina la capacità dei dispositivi e rende disponibili i dati rilevanti Supporta fino a 50 dispositivi e cambia colore quando attivabile L utente deve inserire il percorso in ogni dispositivo Fare clic sul nodo per ottenere più dettagli a riguardo, l area critica è evidenziata Controlla l utilizzazione di risorse (per impostazione predefinita va in allarme all 80% della capacità del dispositivo) che l utente può regolare se desidera, sono visualizzati valori elevati di acqua 52

53 Integrazione in Studio 5000 AOP Studio5000 Configurazione (memorizzata come parte del progetto) Stato Identificazione del prodotto Connessione I/O Stato porte Allarmi Rilevamento cavo interrotto Manutenzione Salvare e ripristinare Tag predefiniti Logix Stato collegamento Dispositivo non autorizzato Soglia superata Utilizzazione larghezza di banda Relè di allarme Controllo porte Si presenta proprio come un I/O o un servoazionamento nella struttura ad albero di Logix, semplifica configurazione e manutenzione 53

54 Device Manager Gestione grafica dei dispositivi Strumento di gestione grafica dei dispositivi basato sul Web per la configurazione, il monitoraggio e la ricerca guasti Connessione sicura dal vostro browser Internet Le schermate Cruscotto, Configurazione, Monitoraggio e Manutenzione semplificano la gestione e la diagnosi dei problemi della rete Visualizzazione in tempo reale della configurazione e delle prestazioni Semplifica le operazioni di configurazione delle porte degli switch Impostazione rapida, smartport Visualizzazione grafica per facilitare il monitoraggio della rete Strumenti di allarme per segnalare, identificare e risolvere i problemi della rete

55 Cisco Network Assistant CNA Strumento di gestione della rete per: Configurazione Monitoraggio Ricerca guasti Manutenzione Compatibile con la famiglia Stratix 5700 e 8000/8300 e altri switch Cisco Scaricabile gratuitamente dal sito Web Cisco IT Controlli Unico strumento di gestione per IT e impianto Lo stesso strumento monitora anche la rete dell impianto

56 Interfaccia linea di comando (CLI, Command Line Interface) Cisco CLI è l interfaccia operatore principale Cisco per la configurazione, il monitoraggio e la manutenzione dei dispositivi Cisco Oggi è lo strumento più utilizzato dai professionisti IT Utilizzato per le configurazioni avanzate Macro globali e smartport sono script CLI di facile utilizzo Disponibile su Stratix 8000/8300 e 5700 I professionisti IT conoscono il linguaggio: un vantaggio per l accettazione del prodotto da parte dell IT

57 Wireshark Volete sapere cosa sta succedendo sulla rete? Forse no, ma sicuramente sì nel caso di problemi Il port mirroring copia i pacchetti di rete di una porta in una porta di monitoraggio della rete (PC). Disponibile su: ETAP Switch Stratix Solo per esperti! 57

58 L infrastruttura switch Stratix 8000/5700 progettata per l automazione. Compatto, modulare e sicuro Integrazione eccellente nell Architettura Integrata Interfaccia CIP AOP Studio 5000 Tag ControlLogix Maschere FactoryTalk View Realizzato con la tecnologia Cisco (IOS) Strumenti di sviluppo IT comuni (CLI, CNA, DM, CiscoWorks) Semplicità di sviluppo e manutenzione Facile integrazione Configurazioni predefinite Smartport comuni Indirizzamento IP DHCP per porta Manutenzione facile Scheda SD per il backup della configurazione Strumenti di gestione della rete e diagnostica Rilevamento cavo interrotto Funzioni di sicurezza Il meglio da Rockwell e Cisco in una dimensione compatta

59 Facilità di utilizzo Rev 5058-CO900B

60 Configurazione iniziale Configurazione rapida Personalizzata per applicazioni di automazione industriale Imposta automaticamente molti parametri tra cui: Abilita CIP Configura le impostazioni di priorità di traffico sulla rete (QoS) per EtherNet/IP CIP, CIP Safety, CIP Sync, CIP Motion, sincronizzazione temporale (PTP) e altro traffico sulla rete Consente la prevenzione loop layer 2 (STP) Abilita allarmi, SYSLOG e notifiche SNMP Abilita snooping IGMP e querier Imposta automaticamente lo switch per applicazioni con sistemi di controllo industriali

61 Configurazione smartport Sono una serie di configurazioni raccomandate impostabili su una porta switch specifica Impostazioni predefinite per dispositivi comuni come controllori Logix, I/O, ETAP, dispositivi desktop Ottimizza il traffico sulla rete Minimizza il tempo di attesa Consente di creare, modificare, importare, esportare e sviluppare macro Smartport personalizzate Consente di selezionare il dispositivo per la porta assegnata, i parametri di configurazione sono assegnati alla porta Vi consente di creare la vostra Smartport per personalizzare e sviluppare i vostri standard Semplifica sviluppo e messa in servizio delle macchine

62 Manutenzione/configurazione Opzioni di copia e backup configurazione Supporto Secure Digital (SD) Contiene la configurazione switch e IOS Sostituzione dei dispositivi semplice Rapida duplicazione e gestione delle configurazioni Configurazioni standard copiate in: Più schede SD Più switch Memorizzazione e copia su un PC Il file di configurazione è modificabile su PC come file.txt Modifica e copia sulla scheda SD per un rapido sviluppo Memorizzazione della configurazione come parte del progetto Studio 5000 A A A A B C A B C Semplifica la duplicazione e la memorizzazione delle configurazioni switch

63 Grazie per la partecipazione! Vogliamo conoscere la vostra opinione! Vi invitiamo a compilare il questionario. Follow ROKAutomation on Facebook & Twitter. Connect with us on LinkedIn. Rev 5058-CO900B Copyright 2012 Rockwell Automation, 63 Inc. All rights reserved.

AUL01 Stratix La nuova generazione di ethernet switch - Il meglio per IT e OT

AUL01 Stratix La nuova generazione di ethernet switch - Il meglio per IT e OT AUL01 Stratix La nuova generazione di ethernet switch - Il meglio per IT e OT Luca Garzone Commercial Egineer Sauro Peccini Commercial Engineer Rev 5058-CO900B Convergenza delle reti industriali Trend

Dettagli

AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto

AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto Visibilità di tutto l impianto grazie a un unica soluzione integrata, personalizzata in base alle vostre esigenze Rev 5058-CO900D Copyright 2013 Rockwell

Dettagli

Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP. Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500

Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP. Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500 Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500 EtherNet/IP per la tecnologia IntelliCENTER Integrato, intelligente e intuitivo sono gli aggettivi che

Dettagli

Convertitori di frequenza PowerFlex Funzioni e applicazioni avanzate (AUD 09)

Convertitori di frequenza PowerFlex Funzioni e applicazioni avanzate (AUD 09) Rev 5058-CO900E Copyright 2015 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved. Convertitori di frequenza PowerFlex Funzioni e applicazioni avanzate (AUD 09) Automation University, Parma Marzo 2015 PUBLIC

Dettagli

PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management

PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management Simone Cerizza Commercial Engineer Process Italian Region Agenda Cenni generali fieldbus digitale Tecnologia FDT/DTM Piattaforma di integrazione

Dettagli

Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR,

Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR, Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR, 1783-ETAP, 1783-ETAP1F, 1783-ETAP2F, 1734-AENTR, 1738-AENTR,

Dettagli

Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500. Copyright 2013 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved.

Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500. Copyright 2013 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved. Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500 Cosa si intende per midrange? Visualizzazione IO remoto Visualizzazione 5370 Reti di comunicazione classe 1, 3 L1 L2 L3 + PAC 1769 esistenti EtherNet Motion

Dettagli

AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata

AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata Luca Garzone Commercial Engineer Giampietro Faccioli Commercial Engineer Rev 5058-CO900C Agenda Logix Security

Dettagli

Architettura Integrata: Comporre le Parti nel Quadro Generale

Architettura Integrata: Comporre le Parti nel Quadro Generale Architettura Integrata: Comporre le Parti nel Quadro Generale Paderni Maurizio Commercial Engineer Integrated Architecture - 5058-CO900H MIDRANGE: la soluzione ideale per un'ampia gamma di applicazioni

Dettagli

Soluzioni distribuite di controllo motore. Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti

Soluzioni distribuite di controllo motore. Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti Soluzioni distribuite di controllo motore Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti I VANTAGGI DI: ARCHITETTURA ON-MACHINE INCREMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ Agevola la costruzione

Dettagli

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Novità della versione 20 Miglioramenti della versione 20 L ultima versione del software RSLogix 5000 offre un sistema integrato di controllo ad alte

Dettagli

ProCurve Manager Plus 2.2

ProCurve Manager Plus 2.2 ProCurve Manager Plus 2.2 ProCurve Manager Plus 2.2 è una piattaforma di gestione di rete basata su Windows sicura ed avanzata che consente agli amministratori di rete di configurare, aggiornare, monitorare

Dettagli

Utilizzare la produttività dell automazione per ridurre costi, rischi e tempo di immissione sul mercato AUP40

Utilizzare la produttività dell automazione per ridurre costi, rischi e tempo di immissione sul mercato AUP40 Utilizzare la produttività dell automazione per ridurre costi, rischi e tempo di immissione sul mercato AUP40 Antoon Laane EMEA Product Manager Controller & Automation Software Rev 5058-CO900E Percorso

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Il Machine Controller piattaforma integrata di Controllo, Motion, Robotica, Visione e Sicurezza su bus EtherCAT Omron Electronics spa Ing. Marco Filippis Product Manager Servo,

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT

PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT PANELVIEW COMPONENT Se cercate un componente essenziale dal valore aggiunto, ma a costi ridotti, la famiglia di pannelli operatore PanelView Component

Dettagli

La migliore soluzione Ethernet per l automazione!

La migliore soluzione Ethernet per l automazione! PROFINET La migliore soluzione Ethernet per l automazione! Unrestricted Siemens AG 2014 All rights reserved. Siemens.it/packteam PROFINET è la soluzione ideale per ogni applicazione PROFINET NON TEME CONFRONTI!

Dettagli

Industrial Ethernet. Indice. Introduzione. Introduzione Campi d impiego di Industrial Ethernet A.2 Industria automobilistica A.4

Industrial Ethernet. Indice. Introduzione. Introduzione Campi d impiego di Industrial Ethernet A.2 Industria automobilistica A.4 Indice Industrial Ethernet.2 Industria automobilistica.4 Meccanica generale.5 Macchine - In dettaglio.6 Processo.8.1 La tendenza al collegamento in rete dei componenti degli impianti industriali con protocolli

Dettagli

PRIMO PIANO. Piattaforma di. Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange,

PRIMO PIANO. Piattaforma di. Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange, PRIMO PIANO ROCKWELL AUTOMATION - LE SOLUZIONI MIDRANGE di Alessandro Bignami Piattaforma di controllo scalabile Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange, che portano nelle piccole

Dettagli

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM.

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM. 1 Prodotto Open Text Fax Sostituisce gli apparecchi fax e i processi cartacei inefficaci con la consegna efficace e protetta di documenti elettronici e fax utilizzando il computer Open Text è il fornitore

Dettagli

Obiettivi d esame HP ATA Networks

Obiettivi d esame HP ATA Networks Obiettivi d esame HP ATA Networks 1 Spiegare e riconoscere tecnologie di rete e le loro implicazioni per le esigenze del cliente. 1.1 Descrivere il modello OSI. 1.1.1 Identificare ogni livello e descrivere

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

Alta disponibilità nei sistemi di controllo di processo

Alta disponibilità nei sistemi di controllo di processo Alta disponibilità nei sistemi di controllo di processo Simone Cerizza Commercial Engineer Process Italian Region Agenda 1. Concetto di alta disponibilità 2. Offerta RA Ridondanza I/O Ridondanza controllore

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

3. Il client HMI, che consente la visualizzazione delle informazioni e riceve dall'utente l'input da inviare al controllore. SLC

3. Il client HMI, che consente la visualizzazione delle informazioni e riceve dall'utente l'input da inviare al controllore. SLC ISIMP-QR00_EN-P:Layout 6.9.007 0:0 Page Ogni sistema FactoryTalk View Site Edition è dotato di 5 componenti. In questo esempio tutti e 5 i componenti sono in esecuzione in un unico computer, il computer..

Dettagli

1. BENVENUTI CARATTERISTICHE

1. BENVENUTI CARATTERISTICHE 1. BENVENUTI NB CARATTERISTICHE FUNZIONI AVANZATE 1.2 CONTENUTO CONFEZIONE 1.3 VISTE PRODOTTO VISTA FRONTALE PANNELLO POSTERIORE (vedi 2.5.5) PULSANTE RESET: 1.4 REQUISITI DI SISTEMA PC NB 1.5 ISTRUZIONI

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

Switch di Livello 2 (L2 Switch) Tecniche di Ethernet Switching Tipologie di Switch. Switch di Livello 3 (L3 Switch)

Switch di Livello 2 (L2 Switch) Tecniche di Ethernet Switching Tipologie di Switch. Switch di Livello 3 (L3 Switch) Reti di Telecomunicazioni R. Bolla, L. Caviglione, F. Davoli Switch di Livello 2 (L2 Switch) Tecniche di Ethernet Switching Tipologie di Switch Switch di Livello 3 (L3 Switch) Virtual LAN (VLAN) 23.2 Inizialmente

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto Telecontrollo Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto AUTORE: Andrea Borroni Weidmüller S.r.l. Tel. 0266068.1 Fax.026124945 aborroni@weidmuller.it www.weidmuller.it Ethernet nelle

Dettagli

8 Interconnessione delle reti

8 Interconnessione delle reti 26/04/2005 10:32:54 AM 2 RETI E PROBLEMATICHE DI RETE 8 Interconnessione delle reti Perché collegare LAN e WAN tra loro? Traffico elevato: il numero di utenti è troppo elevato Si vogliono utilizzare le

Dettagli

Infrastruttura per reti industriali Stratix: panoramica

Infrastruttura per reti industriali Stratix: panoramica Bridge Caratteristiche hardware Porte per modulo 2 da 5 a 16 versioni a 4 e 9 porte versioni a 6, 10, 18 e 20 porte versioni a 8, 10, 16, 18 e 24 porte Switch base a 6 e 10 porte rame, fibra, slot SFP

Dettagli

Configurazione della rete EtherNet/IP

Configurazione della rete EtherNet/IP Manuale dell utente Configurazione della rete EtherNet/IP Numeri di catalogo 1756-ENBT, 1756-EN2F, 1756-EN2T, 1756-EN2TR, 1756-EN2TXT, 1756-EN3TR, 1756-EN2TSC, 1756-EN2TRXT, 1768-ENBT, 1769-L23E-QB1B,

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Reti standard Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Rete globale Internet è una rete globale di calcolatori Le connessioni fisiche (link) sono fatte in vari modi: Connessioni elettriche

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Software di gestione della stampante

Software di gestione della stampante Questo argomento include le seguenti sezioni: "Uso del software CentreWare" a pagina 3-11 "Uso delle funzioni di gestione della stampante" a pagina 3-13 Uso del software CentreWare CentreWare Internet

Dettagli

Ultime novità su EtherNet/IP: alla scoperta del microsecondo

Ultime novità su EtherNet/IP: alla scoperta del microsecondo Ultime novità su EtherNet/IP: alla scoperta del microsecondo Sommario SOMMARIO 3 LABORATORIO PRATICO ULTIME NOVITÀ SU ETHERNET/IP: ALLA SCOPERTA DEL MICROSECONDO 4 COS È ETHERNET/IP? 4 INFORMAZIONI SUL

Dettagli

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo la vostra azienda Pensate di poter continuare a lavorare nel solito modo? Le cose sono cambiate. Le aziende

Dettagli

Simulazione seconda prova Sistemi e reti Marzo 2016

Simulazione seconda prova Sistemi e reti Marzo 2016 Ipotesi progettuali Studio medico situato in un appartamento senza reti pre-esistenti con possibilità di cablaggio a muro in canalina. Le dimensioni in gioco possono far prevedere cavi non troppo lunghi

Dettagli

Indice. Introduzione. Capitolo 1

Indice. Introduzione. Capitolo 1 indice Xp pro.qxd 4-04-2002 19:42 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Sistemi operativi Windows di nuova generazione 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Introduzione alla famiglia Windows XP 1 Windows XP Home

Dettagli

MINI ROUTER WIRELESS-N

MINI ROUTER WIRELESS-N MINI ROUTER WIRELESS-N Manuale DN-70182 Codice open source Questo prodotto include codici software sviluppati da parti terze. Questi codici software sono soggetti al GNU General Public License (GPL), versione

Dettagli

AUP28 Implementazione di funzioni di sicurezza

AUP28 Implementazione di funzioni di sicurezza AUP28 Implementazione di funzioni di sicurezza e protezione IP nell Architettura Integrata Relatore Rev 5058-CO900E Agenda Sicurezza dei sistemi IACS Difesa in profondità Punti chiave Considerazioni di

Dettagli

Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet

Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet Insert Photo Here Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet Roberto Motta, Local Business Leader IA Davide Travaglia, Commercial Engineer View 1 L evoluzione delle

Dettagli

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1 Indice V Indice INTRODUZIONE................................................ XIII PARTE PRIMA...................................................... 1 1 Il business delle reti di computer.........................................

Dettagli

MAXPRO. Cloud SERVIZI DI VIDEOSORVEGLIANZA IN CLOUD HOSTING A TUTELA DELLA VOSTRA AZIENDA. Videosorveglianza - sempre e ovunque

MAXPRO. Cloud SERVIZI DI VIDEOSORVEGLIANZA IN CLOUD HOSTING A TUTELA DELLA VOSTRA AZIENDA. Videosorveglianza - sempre e ovunque MAXPRO Cloud SERVIZI DI VIDEOSORVEGLIANZA IN CLOUD HOSTING A TUTELA DELLA VOSTRA AZIENDA Videosorveglianza - sempre e ovunque VIDEOSORVEGLIANZA IN HOSTING Videosorveglianza in cloud 2 Sempre, e ovunque

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

GLI APPARATI PER L INTERCONNESSIONE DI RETI LOCALI 1. Il Repeater 2. L Hub 2. Il Bridge 4. Lo Switch 4. Router 6

GLI APPARATI PER L INTERCONNESSIONE DI RETI LOCALI 1. Il Repeater 2. L Hub 2. Il Bridge 4. Lo Switch 4. Router 6 GLI APPARATI PER L INTERCONNESSIONE DI RETI LOCALI 1 Il Repeater 2 L Hub 2 Il Bridge 4 Lo Switch 4 Router 6 Gli apparati per l interconnessione di reti locali Distinguiamo i seguenti tipi di apparati:

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 44

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Cos'è una vlan. Da Wikipedia: Una LAN virtuale, comunemente

Cos'è una vlan. Da Wikipedia: Una LAN virtuale, comunemente Cos'è una vlan Da Wikipedia: Una LAN virtuale, comunemente detta VLAN, è un gruppo di host che comunicano tra di loro come se fossero collegati allo stesso cablaggio, a prescindere dalla loro posizione

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security SymSuite VideoRegistratori SymSafe e SymSafe Pro Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuova Linea di Videoregistratori Digitali Serie Hybrid Codice Prodotto: Differenti Codici a seconda

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

Pesatura industriale. Integrazione dei dati di pesatura di processo Pesatura industriale

Pesatura industriale. Integrazione dei dati di pesatura di processo Pesatura industriale Pesatura industriale Integrazione dei dati di pesatura di processo Pesatura industriale Il trasferimento efficiente dei dati di pesatura di processo a sistemi MES o ERP di livello superiore può rendere

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Indice. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5. Capitolo 3 Ethernet ad alta velocità 33

Indice. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5. Capitolo 3 Ethernet ad alta velocità 33 .ind g/p.vii-xii 26-06-2002 12:18 Pagina VII Indice Capitolo 1 Introduzione 1 Capitolo 2 Le reti Ethernet e IEEE 802.3 5 2.1 Il progetto IEEE 802 6 2.2 Protocolli di livello MAC 7 2.3 Indirizzi 8 2.4 Ethernet

Dettagli

AUD20 - Sicurezza delle reti industriali

AUD20 - Sicurezza delle reti industriali AUD20 - Sicurezza delle reti industriali Lesley Van Loo EMEA Senior Commercial engineer - Rockwell Automation Rev 5058-CO900B Agenda Azienda connessa: valore, rischi e minacce Andamenti, difesa in profondità,

Dettagli

PROTEZIONE PERIMETRALE COLLAUDATA. NUOVO FUNZIONAMENTO SU PIATTAFORMA COMUNE.

PROTEZIONE PERIMETRALE COLLAUDATA. NUOVO FUNZIONAMENTO SU PIATTAFORMA COMUNE. SISTEMI DI RILEVAZIONE PERIMETRALE INTELLIGENTE MicroPoint II Sistemi di rilevazione su recinzione MicroTrack II Sistemi di rilevazione a cavo interrato MicroWave 330 Barriere digitali a microonde PROTEZIONE

Dettagli

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico Enteprise IP Solutions All-in-one solution 7400 Sistemi Telefonici Samsung Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico OfficeServ 7400: il nuovo sistema telefonico per un azienda che arriva prima.

Dettagli

IEEE 1588 Quando la tempistica conta

IEEE 1588 Quando la tempistica conta Articolo tecnico IEEE 1588 Quando la tempistica conta Sincronizzazione di alta precisione dei diversi clocks in sistemi distribuiti con l impiego di IEEE 1588 PTP Cos è lo standard IEEE 1588 PTP? Lo standard

Dettagli

AUL06 Le novità di Ethernet/IP Sincronizzazioni al microsecondo

AUL06 Le novità di Ethernet/IP Sincronizzazioni al microsecondo AUL06 Le novità di thernet/ip incronizzazioni al microsecondo Relatore Rev 5058-CO900B Agenda incronizzazione temporale con CIP ync Moduli I/O ad alte prestazioni 1756 Cenni generali del laboratorio 2

Dettagli

AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata

AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata Davide TRAVAGLIA Commercial Engineer View Products Interfaccia operatore a livello di macchina PanelView

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

Software per la gestione delle stampanti MarkVision

Software per la gestione delle stampanti MarkVision Software e utilità per stampante 1 Software per la gestione delle stampanti MarkVision In questa sezione viene fornita una breve panoramica sul programma di utilità per stampanti MarkVision e sulle sue

Dettagli

La classificazione delle reti

La classificazione delle reti La classificazione delle reti Introduzione Con il termine rete si intende un sistema che permette la condivisione di informazioni e risorse (sia hardware che software) tra diversi calcolatori. Il sistema

Dettagli

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando.

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Relatori: Fiorenzo Ottorini, CEO Attua S.r.l. Alessio Pennasilico, CSO Alba S.a.s. Verona, mercoledì 16 novembre 2005 VoIP Voice over xdsl Gateway GSM Fiorenzo

Dettagli

Soluzioni networking per video IP

Soluzioni networking per video IP Safety Security Certainty Soluzioni networking per video IP Prestazioni elevate e flessibilità completa per soddisfare tutte le esigenze di trasmissione dati attuali e future Una piattaforma, possibilità

Dettagli

Progettazione di reti AirPort

Progettazione di reti AirPort apple Progettazione di reti AirPort Indice 1 Per iniziare con AirPort 5 Utilizzo di questo documento 5 Impostazione Assistita AirPort 6 Caratteristiche di AirPort Admin Utility 6 2 Creazione di reti AirPort

Dettagli

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura Tecnologie Informatiche security Rete Aziendale Sicura Neth Security è un sistema veloce, affidabile e potente per la gestione della sicurezza aziendale, la protezione della rete, l accesso a siti indesiderati

Dettagli

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER

CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER CS141 SNMP / WEB / MODBUS MANAGER Versione Slot Versione Esterna 8 1 4 7 3 2 6 7 5 3 2 6 7 5 3 6 2 CS141SC CS141L CS141MINI Descrizione Funzione 1 Interfaccia COM1 Interfaccia seriale per connettere un

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

L unico protocollo libero che combina prestazione e flessibilità:

L unico protocollo libero che combina prestazione e flessibilità: RELATORE: Ing. Epis Diego BOSCH REXROTH AG L unico protocollo libero che combina prestazione e flessibilità: integra su un unico cavo il motion realtime con protocollo safety, Ethernet IP e standard TCP/IP

Dettagli

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro 10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro Con l intelligenza applicativa dei firewall di nuova generazione e la serie WAN Acceleration Appliance (WXA) di SonicWALL Sommario Ottimizzazione sicura

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7200

Centralino telefonico OfficeServ 7200 Centralino telefonico OfficeServ 7200 Samsung OfficeServ 7200 costituisce un unica soluzione per tutte le esigenze di comunicazione di aziende di medie dimensioni. OfficeServ 7200 è un sistema telefonico

Dettagli

Stratix 8000 Lo switch Ethernet di nuova generazione Il meglio di due grandi marchi

Stratix 8000 Lo switch Ethernet di nuova generazione Il meglio di due grandi marchi Stratix 8000 Lo switch Ethernet di nuova generazione Il meglio di due grandi marchi Sommario SOMMARIO 3 STRATIX 8000 LO SWITCH ETHERNET DI NUOVA GENERAZIONE IL MEGLIO DI DUE GRANDI MARCHI 5 INFORMAZIONI

Dettagli

Scheda IEEE 1394. Versione 1.0

Scheda IEEE 1394. Versione 1.0 Scheda IEEE 1394 Versione 1.0 Indice 1.0 Che cosa è l IEEE1394.P. 2 2.0 Caratteristiche del 1394..P.2 3.0 Requisiti del sistema PC..P.2 4.0 Informazioni tecniche..p.3 5.0 Installazione dell hardware...p.3

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

Tecnologia ed Evoluzione

Tecnologia ed Evoluzione Tecnologia ed Evoluzione WebGate è un prodotto innovativo che permette il collegamento di tutti i controlli Carel ad una qualsiasi rete Ethernet -TCP/IP. Questi protocolli hanno avuto un enorme sviluppo

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7400

Centralino telefonico OfficeServ 7400 Centralino telefonico OfficeServ 7400 Samsung OfficeServ 7400 è il sistema di comunicazione all-in-one dedicato alle aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di soluzioni semplici ed integrate

Dettagli

LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE

LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE MACROSETTORE LAVORI D UFFICIO, GRAFICA E INFORMATICA TECNICO HARDWARE 1 TECNICO HARDWARE TECNICO PROFESSIONALI prima annualità 2 UNITÀ FORMATIVA CAPITALIZZABILE 1 Assemblaggio Personal Computer Approfondimento

Dettagli

Programmazione modulare 2014-2015

Programmazione modulare 2014-2015 Programmazione modulare 2014-2015 Indirizzo: Informatica Disciplina: SISTEMI E RETI Classe: 5 A e 5 B Docente: Buscemi Letizia Ore settimanali previste: 4 ore (2 teoria + 2 laboratorio) Totale ore previste:

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de ACCESSNET -T IP NMS Network System Con il sistema di gestione della rete (NMS) è possibile controllare e gestire l infrastruttura e diversi servizi di una rete ACCESSNET -T IP. NMS è un sistema distribuito

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

VECTIS HX NVS quando la precisione conta davvero

VECTIS HX NVS quando la precisione conta davvero VECTIS HX NVS quando la precisione conta davvero Software di videosorveglianza di rete ad alte prestazioni con funzionalità Full HD. www.ssp-cctv.com Answers for infrastructure. Un nuovo software video

Dettagli

Convertitore di rete NETCON

Convertitore di rete NETCON MANUALE DI PROGRAMMAZIONE INTERFACCIA TCP/IP PER SISTEMI REVERBERI Convertitore di rete NETCON RMNE24I0 rev. 1 0708 I N D I C E 1. Scopo... 4 2. Descrizione... 4 3. Collegamenti elettrici del dispositivo...

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

Le reti linguaggio comune chiamato protocollo.

Le reti linguaggio comune chiamato protocollo. As 2015-2016 Le reti Una rete è una serie di dispositivi informatici (principalmente computer, ma anche stampanti, apparecchiature diagnostiche, router,...) collegati fisicamente tra di loro. Tali dispositivi,

Dettagli

INFORMATICA LIVELLO BASE

INFORMATICA LIVELLO BASE INFORMATICA LIVELLO BASE INTRODUZIONE 3 Fase Che cos'è una rete? Quali sono i vantaggi di avere una Rete? I componenti di una Rete Cosa sono gi Gli Hub e gli Switch I Modem e i Router Che cos è un Firewall

Dettagli

OCS Open Control System

OCS Open Control System OCS Open Control System L OCS è una applicazione software innovativa di supervisione e controllo, progettata e realizzata da Strhold S.p.A. per consentire la gestione centralizzata di sottosistemi periferici.

Dettagli

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS Guida all'installazione rapida DN-70591 INTRODUZIONE DN-70591 è un dispositivo combinato wireless/cablato progettato in modo specifico per i requisiti di rete

Dettagli

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 ver 2.0 Log Manager Quick Start Guide 1 Connessione dell apparato 2 2 Prima configurazione 2 2.1 Impostazioni di fabbrica 2 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 2.3 Configurazione DNS e Nome Host

Dettagli

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota :

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota : PowerLink Pro Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE Il PowerLink Pro permette di visualizzare e gestire il sistema PowerMax Pro tramite internet. La gestione è possibile da una qualunque

Dettagli

GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650

GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650 GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650 MONOGRAFIA DESCRITTIVA Edizione Gennaio 2010 MON. 255 REV. 1.0 1 di 27 INDICE Introduzione alle funzionalità di gestione per sistemi di trasmissioni PDH...

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DELLE RETI

CLASSIFICAZIONE DELLE RETI CLASSIFICAZIONE DELLE RETI A seconda dei ruoli dei computer le reti si classificano in: Reti Client Server in cui sono presenti computer con ruoli diversi, alcuni funzionano da client e uno o più da server

Dettagli