TARGHE QUADRO MG VRT R

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TARGHE QUADRO MG VRT R"

Transcript

1 1 rigide, rivettabili, personalizzabili Le targhe MG VRT R sono impiegate per la creazione di targhequadro personalizzate con logo aziendale, dati tecnici, matricole, certificazioni CE. Disponibili in due versioni, con e senza i fori di fissaggio. Per alcune dimensioni sono disponibilili le protezioni in policarbonato CPT che garantiscono una maggiore durata nel tempo. I colori grigio, rosso, blu, verde e nero sono fornibili a richiesta, in quantità da definire. CERTIFICATI 2011/65/EU CEI EN TEST DI LABORATORIO paragrafo 8.9 Pendolo per prove d urto Interruttori per apparecchi. Parte 1: Prescrizioni generali Mediante 15 strofinamenti in circa 15 s con un pezzo di tessuto imbevuto di acqua distillata, seguiti da 15 strofinamenti in circa 15 s con un pezzo di tessuto imbevuto di benzina. Durante le prove il pezzo di tessuto imbevuto deve essere premuto sulla marcatura con una pressione di circa 2N/cm2. Al termine della prova le scritte devono risultare ancora leggibili. CEI EN Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura, controllo e per utilizzo in laboratorio Parte 1: Prescrizioni generali Questa norma, prevede che il materiale e la stampa, debbano resistere al passaggio (la norma dice pulizia) di agenti chimici normalmente usati nell industria. La prova di laboratorio Cembre: mediante lo sfregamento a mano, senza eccessiva pressione, per 30 secondi con un panno imbevuto dello specifico detergente o se non specificato di alcool isopropilico. CEMBRE STANDARD Questa test è stato ideato per simulare, la pulizia mediante prodotti chimici generalmente impiegati per la pulizia di varie superfici. Le prove di laboratorio Cembre: si verifica mediante l esecuzione sul campione di 30 passaggi

2 2 successivi con panno imbevuto di etanolo 95% e verifica mediante esame a vista ogni 10 passaggi. CEI 16 7 RESISTENZA ALL ABRASIONE ED ALLO SFREGAMENTO Paragrafo 7.4 Elementi per identificare i morsetti e la terminazione dei cavi Si verifica l indelebilità degli elementi di siglatura dopo la stampa mediante esame a vista e mediante strofinamento manuale per 10 volte con un batuffolo di cotone imbevuto d acqua, successivamente per altre 10 volte con un batuffolo di cotone imbevuto di esano puro. Al termine della prova le scritte devono risultare ancora leggibili. EN ISO :2006 RESISTENZA AI RAGGI UV Metodi di esposizione a sorgenti di luce di laboratorio Parte 2: Lampade ad arco allo xeno Esposizione luce artificiale da laboratorio, con apparecchiatura Solarbox modello 1500E. Per la prova sono utilizzate le seguenti modalità estrapolate dalla norma UNI EN ISO Le proprietà della plastica e la leggibilità dellazstampe ed etichette è verificata dopo la prova. temperatura del pannello nero: 65 C ± 3 C; esposizione: continua; irraggiamento: 550 W/m2 lampada Xenon 1500 W; filtro (outdoor) in borosilicato da 280 nm; temperatura esterna di prova: 20 C ± 5 C; durata della prova: 500 ore. CEI 16 7 INVECCHIAMENTO Paragrafo 7.4 Elementi per identificare i morsetti e la terminazione dei cavi Per la prova si utilizzano 20 esemplari per tipo e per dimensione, applicati su calibri cilindrici d acciaio di circa 10 centimetri di lunghezza: 10 per la sezione minima e 10 per la sezione massima del conduttore prevista per quel particolare elemento. I campioni vengono poi posizionati in una camera climatica ed tenuti per 5 ore alla temperatura massima di utilizzo prevista, successivamente sono lasciati raffreddare fino alla temperatura ambiente. Alla fine della prova, tutti i campioni devono mostrare sostanziale stabilità dimensionale. Per tutti i campioni, specialmente per quelli in materiale termoregistringente, non si devono verificare rotture o crepe. Sono ammesse piccole deformazioni per cui, dove previsto, sia comunque possibile la sostituzione delle targhette poste all interno di tubetti/ contenitori previsti. La conformità si verifica a vista. IEC : RESISTENZA MARCATURA

3 3 Caratteristiche tecniche Temperatura minima di utilizzo 30 C Temperatura massima di utilizzo 80 C Temperatura minima di applicazione 10 C Temperatura massima di applicazione 40 C Classe UL94 Materiale Rivettabile Forma geometrica V0 PVC rigido laminato Rettangolo con angoli retti

4 4 Elenco dei prodotti MG VRT R MG VRT R 48900N 32 mm 58 mm Bianco MG VRT R 48400N 32 mm 58 mm Giallo MG VRT R 48700NGY 32 mm 58 mm Grigio MG VRT R mm 78 mm Bianco MG VRT R mm 78 mm Giallo MG VRT R 48701GY 42 mm 78 mm Grigio MG VRT R mm 100 mm Bianco MG VRT R mm 100 mm Giallo MG VRT R 48717GY 35 mm 100 mm Grigio MG VRT R mm 100 mm Bianco MG VRT R mm 107 mm Bianco MG VRT R mm 107 mm Giallo MG VRT R 48703GY 52 mm 107 mm Grigio MG VRT R mm 107 mm Rosso MG VRT R mm 107 mm Nero MG VRT R mm 88 mm Bianco MG VRT R mm 88 mm Giallo MG VRT R 48702GY 62 mm 88 mm Grigio MG VRT R mm 118 mm Bianco MG VRT R mm 118 mm Giallo MG VRT R 48713GY 92 mm 118 mm Grigio MG VRT R mm 118 mm Rosso MG VRT R mm 118 mm Verde MG VRT R mm 118 mm Nero

5 5 MG VRT R HF Privo di alogeni MG VRT R 48700N HF 32 mm 58 mm Grigio metallizzato MG VRT R HF 35 mm 100 mm Grigio metallizzato MG VRT R HF 42 mm 78 mm Grigio metallizzato MG VRT R HF 52 mm 107 mm Grigio metallizzato MG VRT R HF 62 mm 88 mm Grigio metallizzato MG VRT R HF 92 mm 118 mm Grigio metallizzato MG2 VRT R MG2 VRT R mm 138 mm Bianco MG2 VRT R mm 138 mm Giallo MG2 VRT R 48728GY 102 mm 138 mm Grigio MG2 VRT R mm 138 mm Rosso MG2 VRT R mm 138 mm Nero MG2 VRT R HF Privo di alogeni MG2 VRT R HF 102 mm 138 mm Grigio metallizzato

TARGHE QUADRO ADESIVE MG VRT A

TARGHE QUADRO ADESIVE MG VRT A 1 TARGHE QUADRO ADESIVE MG VRT A rigide, personalizzabili Le targhe MG VRT A sono impiegate per la creazione di targhequadro personalizzate con logo aziendale, dati tecnici, matricole, certificazioni CE.

Dettagli

ETICHETTE ADESIVE MG VYT

ETICHETTE ADESIVE MG VYT 1 ETICHETTE ADESIVE MG VYT prefustellate Le etichette adesive in vinile dielettrico MG VYT, idonee per la siglatura di componentistica interna o esterna, sono realizzate su supporto prefustellato. Le misure

Dettagli

TARGHETTE ADESIVE PER PULSANTI MG PTSA HF

TARGHETTE ADESIVE PER PULSANTI MG PTSA HF 1 prefustellate Le targhette per pulsanti MG PTS si adattano alla pulsanteria da 22,5. I colori grigio, rosso, blu, verde e nero sono fornibili a richiesta, in quantità da definire. CEI EN 60950 1 Apparecchiature

Dettagli

ETICHETTE ADESIVE MG VYB

ETICHETTE ADESIVE MG VYB 1 prefustellate CERTIFICATI 2011/65/EU TEST DI LABORATORIO CEI EN 60950 1 Apparecchiature per la tecnologia dell Informazione Sicurezza Parte 1: Requisiti generali 1.7.11 Durabilità La conformità si verifica

Dettagli

Unitems. 3M Italia S.p.A. 161

Unitems. 3M Italia S.p.A. 161 Unitems 8 La linea Unitems comprende, oltre ai sistemi di codifica per applicazioni particolari, anche i raccoglitori di cavi e i terminali preisolati. La linea UNITEMS include sistemi di siglatura manuali

Dettagli

Sistema TARGA. É il sistema di siglatura per marcature da impiegare anche in ambienti aggressivi, disponibile in acciaio e PVC.

Sistema TARGA. É il sistema di siglatura per marcature da impiegare anche in ambienti aggressivi, disponibile in acciaio e PVC. Sistema TARGA 7 É il sistema di siglatura per marcature da impiegare anche in ambienti aggressivi, disponibile in acciaio e PVC. 7.1 TARGA in acciaio TGT 181 Strip alfanumerica in acciaio inox 181 Fascette

Dettagli

Unitems 8.4 Unitems 143

Unitems 8.4 Unitems 143 Unitems 8 La linea Unitems comprende, oltre ai sistemi di codi ca per applicazioni particolari, anche i raccoglitori di cavi e i terminali preisolati. La linea UNITEMS include sistemi di siglatura manuali

Dettagli

Tabella compatibilità diametri e sezione cavi

Tabella compatibilità diametri e sezione cavi 6.7 Supporti 96 6 Tabella compatibilità diametri e sezione cavi Articolo Diametro (mm) 101 1 2 102 2 3 103 3 4 104 4 5 105 5 6 106 6 7 107 7 8 108 8 10 109 10 12 110 12 14 111 14 26 112 16 18 113 18 20

Dettagli

RollcablE. Roll drain. Roll com. Tubi per cavidotti corrugati LISTINO N.15

RollcablE. Roll drain. Roll com. Tubi per cavidotti corrugati LISTINO N.15 RollcablE Roll com Roll drain Tubi per cavidotti corrugati LISTINO N.15 Tubi corrugati in HDPE a doppia parete PROPRIETà CHIMICO-FISICO DEL POLIETILENE Un elevata resistenza chimica e meccanica ed un ampio

Dettagli

Acea Distribuzione S.p.A. TAPPETO ISOLANTE. Verificato da Responsabile Unificazione Impianti e Materiali

Acea Distribuzione S.p.A. TAPPETO ISOLANTE. Verificato da Responsabile Unificazione Impianti e Materiali TAPPETO ISOLANTE (immagine puramente illustrativa) Elaborato da Verificato da Sicurezza e Ambiente Verificato da Unificazione Impianti e Materiali Approvato da Qualità e Sicurezza Approvato da Progetti

Dettagli

Scheda tecnica CF140.UL

Scheda tecnica CF140.UL Rivestimento esterno: mescola PVC estrusa a pressione Rivestimento intermedio: mescola PVC estrusa a pressione a riempimento totale 12 conduttori o più: cordati in fasci con passo e direzione ottimizzati

Dettagli

SPECIFICA TECNICA 1/3

SPECIFICA TECNICA 1/3 Comune di Bastiglia SPECIFICA TECNICA 1/3 PER LA FORNITURA DI MONOTUBI E TRITUBI PER LA REALIZZAZIONE DI RETI DI TLC IN FIBRA OTTICA Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE... 3 2.1 MONOTUBI

Dettagli

Fornitura di protezioni antigraffiti in pellicola autoadesiva per le superfici esterne dei rotabili

Fornitura di protezioni antigraffiti in pellicola autoadesiva per le superfici esterne dei rotabili DIREZIONE TECNICA Identificazione 371497 Rev. 07 Pagina 1 di 12 Viale Spartaco Lavagnini, 58 50129 FIRENZE Specifica tecnica Fornitura di protezioni antigraffiti in pellicola autoadesiva per le Il presente

Dettagli

Serie ALUBOX Cassette di derivazione in lega di alluminio IP66

Serie ALUBOX Cassette di derivazione in lega di alluminio IP66 Serie UBOX Cassette di derivazione in lega di alluminio IP > CASSETTE - IP Serie UBOX Serie UBOX-EX Dimensioni () Viti per fissaggio coperchio Viti per messa a terra Peso (Kg) 00 x 00 x 59 n 2 M5x0 n M4x

Dettagli

Interruttori a pedale

Interruttori a pedale PS... / PD... Doppio isolamento Custodia in tecnopolimero IP65 Applicazioni Macchine operatrici comandate da interruttori a pedale, come: piegatrici, cesoie, macchine per industria, macchine utensili,

Dettagli

RIFERIMENTI NORMATIVI E DATI TECNICI. Contenitori per giardino EN 60670-1 IP 55 CEI 23-49 Contenitori COMBI DIN

RIFERIMENTI NORMATIVI E DATI TECNICI. Contenitori per giardino EN 60670-1 IP 55 CEI 23-49 Contenitori COMBI DIN Caratteristiche generali Contenitori modulari da parete per: Apparecchi della Serie Pulsanti Ø 22 della Serie 74 PS Apparecchi modulari da guida DIN Versioni IP 40 e IP 55 per installazioni in ambienti

Dettagli

M-0. Ex d Operatori di comando, controllo e segnalazione M-0...

M-0. Ex d Operatori di comando, controllo e segnalazione M-0... Ex d Operatori di comando, controllo e segnalazione M-0... M-0 Gli operatori di comando, controllo e segnalazione serie M-0 vengono installati quali accessori esterni delle custodie Ex d Cortem utilizzate

Dettagli

Apparecchiature. Apparecchiature Mureva 170. Plafoniere serie Plafoniere Hublots 176

Apparecchiature. Apparecchiature Mureva 170. Plafoniere serie Plafoniere Hublots 176 Apparecchiature Apparecchiature Mureva 170 Plafoniere serie 45 172 Plafoniere Hublots 176 APPARECCHIATURE IP55 i CEI EN 60669 Apparecchiature Mureva Apparecchiature da parete IP55 Costruite in tecnopolimero

Dettagli

Cinghie a cricchetto 22 / 25 mm Ideale per l impiego su furgoni.

Cinghie a cricchetto 22 / 25 mm Ideale per l impiego su furgoni. 3.1 Cinghie di ancoraggio Cinghie a cricchetto 22 / 25 mm Ideale per l impiego su furgoni. } Cricchetto 1 - Cricchetto 2 - Colore / Lunghezza 3 - Stampaggio su cinghia 4 - L attrezzatura speciale Codice

Dettagli

Serie LIBERA Connettori e quadri di distribuzione per veicoli elettrici

Serie LIBERA Connettori e quadri di distribuzione per veicoli elettrici ZP00509-I-4 8 0 0 1 6 3 6 2 2 6 9 7 2 Connettori e quadri di distribuzione per veicoli elettrici Partner tecnologici di Scame in questo progetto: www.in-presa.com info@tagitalia.com ScameOnLine www.scame.com

Dettagli

CHARLIE. Pulsantiera pensile. opzioni. CARAttERIstICHE. CERtIFICAzIonI

CHARLIE. Pulsantiera pensile. opzioni. CARAttERIstICHE. CERtIFICAzIonI Pulsantiera pensile CHARLIE Pulsantiera pensile per comando ausiliario di dimensioni compatte. Design moderno ed intuitivo, sviluppato da uno studio di design industriale in base a speciiche quali tecnicismo,

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE IEC 309 HP - HIGH PERFORMANCE

CARATTERISTICHE TECNICHE IEC 309 HP - HIGH PERFORMANCE CARATTERISTICHE TECNICHE IEC 309 HP - HIGH PERFORMANCE Nuova gamma di prese e spine rispondenti ai requisiti dimensionali, costruttivo-prestazionali e di sicurezza fissati dalle Norme internazionali IEC

Dettagli

Canalette di cablaggio

Canalette di cablaggio CANALETTE DI CABLAGGIO Canalette di cablaggio Canalette Canalette in PVC Canalette senza alogeni P. 178 Introcuzione P. 180 DiCab Canaletta di cablaggio in PVC passo 8-12 mm P. 187 Canaletta di cablaggio

Dettagli

Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore per cavo piatto E7377A

Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore per cavo piatto E7377A Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore per cavo piatto E7377A 80008909/00 08/2014 Indicazioni per l impiego sicuro in zone potenzialmente esplosive Uso conforme Impiego in zone potenzialmente esplosive

Dettagli

Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia

Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia Serie PROTECTA > DISPOSITIVI DI COMANDO > NORME DI RIFERIMENTO EN 60669-1 Apparecchi di comando non automatici per

Dettagli

Scatole. Diagramma di selezione. 61 Dispositivi di comando e segnalazione linea ES ES foro, Ø 22 mm 1 foro, Ø 22 mm ES 32000

Scatole. Diagramma di selezione. 61 Dispositivi di comando e segnalazione linea ES ES foro, Ø 22 mm 1 foro, Ø 22 mm ES 32000 Scatole Diagramma di selezione ES 31000 ES 31001 coperchio giallo 1 foro, Ø 22 mm 1 foro, Ø 22 mm ES 32000 2 fori, Ø 22 mm ES 33000 3 fori, Ø 22 mm ES 34000 4 fori, Ø 22 mm ES 36000 6 fori, Ø 22 mm 61

Dettagli

Apparecchi Mureva 34 Plafoniere serie Plafoniere serie Hublots 40

Apparecchi Mureva 34 Plafoniere serie Plafoniere serie Hublots 40 Apparecchi Mureva 34 Plafoniere serie 45 36 Plafoniere serie Hublots 40 Apparecchi Mureva IP55 e CEI EN 60669 Apparecchiature da parete IP55 t costruite in tecnopolimero isolante autoestinguente t resistenza

Dettagli

GUAINE TERMORESTRINGENTI A BASSO SPESSORE SENZA ADESIVO IN DISPENSER Le guaine termorestringenti sono disponibili in confezioni, un erogatore ne rende

GUAINE TERMORESTRINGENTI A BASSO SPESSORE SENZA ADESIVO IN DISPENSER Le guaine termorestringenti sono disponibili in confezioni, un erogatore ne rende GUAINE TERMORESTRINGENTI GUAINE TERMORESTRINGENTI A BASSO SPESSORE SENZA ADESIVO D= diametro minimo prima del restringimento d= diametro max dopo il restringimento libero s= spessore nominale minimo dopo

Dettagli

Colori identificativi dei cavi (Scheda)

Colori identificativi dei cavi (Scheda) COLORI IDENTIFICATIVI DEI CAVI Principali norme di riferimento CEI EN 60446 (CEI 16-6 ) Codice di designazione dei colori ; CEI-UNEL 00722 Identificazione delle anime dei cavi ; CEI EN 60446 (CEI 16-4)

Dettagli

Ministero della Difesa Ufficio Tecnico Territoriale di Napoli della Direzione Generale di Commissariato e di Servizi Generali

Ministero della Difesa Ufficio Tecnico Territoriale di Napoli della Direzione Generale di Commissariato e di Servizi Generali PROVE ACCREDITATE 1 CUOIO Resistenza a trazione del fiore 11308:2008 38,00 28,00 2 CUOIO Misura dello spessore 2589:2006 30,00 24,00 3 CUOIO ph 4045:2008 44,00 30,00 4 CUOIO Carico di strappo (Strappo

Dettagli

Scatole serie ES. Diagramma di selezione ES ES foro, Ø 22 mm 1 foro, Ø 22 mm ES coperchio giallo. 2 fori, Ø 22 mm ES 33000

Scatole serie ES. Diagramma di selezione ES ES foro, Ø 22 mm 1 foro, Ø 22 mm ES coperchio giallo. 2 fori, Ø 22 mm ES 33000 Scatole serie ES Diagramma di selezione ES 31000 ES 31001 coperchio giallo 1 foro, Ø 22 mm 1 foro, Ø 22 mm ES 32000 2 fori, Ø 22 mm ES 33000 3 fori, Ø 22 mm ES 34000 4 fori, Ø 22 mm ES 36000 6 fori, Ø

Dettagli

Pulsanti d emergenza. Diagramma di selezione. 19 Dispositivi di comando e segnalazione linea TIPO DI SEGNALAZIONE

Pulsanti d emergenza. Diagramma di selezione. 19 Dispositivi di comando e segnalazione linea TIPO DI SEGNALAZIONE Pulsanti d emergenza Diagramma di selezione TIPO DI SEGNALAZIONE Z nessuna F finestrato TIPO DI SBLOCCO P R B push-pull rotazione a serratura COLORE FUNGO 3 1 (funzione di EMERGENZA) nero (funzione STOP)

Dettagli

ELMETTO DI PROTEZIONE

ELMETTO DI PROTEZIONE ELMETTO DI PROTEZIONE (immagine puramente illustrativa) Elaborato da Verificato da Sicurezza e Ambiente Verificato da Unificazione Impianti e Materiali Approvato da Qualità e Sicurezza Approvato da Progetti

Dettagli

I NOSTRI CATALOGHI. ARREDO URBANO IN GRANITO Cordoli stradali in granito, cubetti e produzioni speciali

I NOSTRI CATALOGHI. ARREDO URBANO IN GRANITO Cordoli stradali in granito, cubetti e produzioni speciali TUBI IN: PP / PEAD / PVC DEPURAZIONE / ACCUMULO ACQUE 2/2010 I NOSTRI CATALOGHI MANUFATTI IN CEMENTO per edilizia e lavori stradali CHIUSINI E CADITOIE in ghisa sferoidale e ferro zincato ARREDO URBANO

Dettagli

Apparecchiature. Apparecchiature Mureva 184. Plafoniere serie Plafoniere Hublots 188

Apparecchiature. Apparecchiature Mureva 184. Plafoniere serie Plafoniere Hublots 188 Apparecchiature Apparecchiature Mureva 184 Plafoniere serie 45 186 Plafoniere Hublots 188 APPARECCHIATURE Apparecchiature Mureva IP55 i CEI EN 60669 Apparecchiature da parete IP55 Costruite in tecnopolimero

Dettagli

Apparecchiature. Apparecchiature Mureva 180. Plafoniere serie Plafoniere Hublots 184

Apparecchiature. Apparecchiature Mureva 180. Plafoniere serie Plafoniere Hublots 184 Apparecchiature Apparecchiature Mureva 180 Plafoniere serie 45 182 Plafoniere Hublots 184 APPARECCHIATURE Apparecchiature Mureva IP55 i CEI EN 60669 Apparecchiature da parete IP55 Costruite in tecnopolimero

Dettagli

TARGA. É il sistema di siglatura per marcature da impiegare anche in ambienti aggressivi, disponibile in acciaio e PVC.

TARGA. É il sistema di siglatura per marcature da impiegare anche in ambienti aggressivi, disponibile in acciaio e PVC. TARGA É il sistema di siglatura per marcature da impiegare anche in ambienti aggressivi, disponibile in acciaio e PVC. 8.2 Sistema TARGA TARGA in acciaio TGT 150 Strip alfanumerica in acciaio inox 150

Dettagli

Tabella filettature p 82. Classe e proprietà per viti e bulloni p 82. Coppie di serraggio viti e forze assiali p 83

Tabella filettature p 82. Classe e proprietà per viti e bulloni p 82. Coppie di serraggio viti e forze assiali p 83 Caratteristiche Materiali e appendice tecnica Caratteristiche materiali p 80 Distanza raccomandata tra i collari p 82 Posizionamento dei collari nei gomiti p 82 Tabella filettature p 82 Classe e proprietà

Dettagli

SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI MANICOTTI PER GIUNZIONI MECCANICHE DI BARRE DI ACCIAIO PER CEMENTO ARMATO SECONDO LA NORMA UNI :2007

SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI MANICOTTI PER GIUNZIONI MECCANICHE DI BARRE DI ACCIAIO PER CEMENTO ARMATO SECONDO LA NORMA UNI :2007 SCHEMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI MANICOTTI PER GIUNZIONI MECCANICHE DI BARRE DI ACCIAIO PER CEMENTO ARMATO SECONDO LA NORMA UNI 11240-1:2007 Il presente documento è stato approvato dalla Commissione Prodotti

Dettagli

Caratteristiche generali. Cassette in policarbonato RAM BOX

Caratteristiche generali. Cassette in policarbonato RAM BOX 1 Caratteristiche generali Cassette in policarbonato RAM BOX Le cassette della serie RAM BOX sono realizzate in policarbonato. Il policarbonato è un materiale altamente resistente alla corrosione e alle

Dettagli

Pedaliera. CaratteristiChe. opzioni. CertiFiCazioni

Pedaliera. CaratteristiChe. opzioni. CertiFiCazioni 6200 Pedaliera 6200 Pedaliera per comando ausiliario di macchine industriali. Interviene sul motore della macchina agendo su un interfaccia di potenza, come un contattore. CaratteristiChe Pulsante a fungo

Dettagli

Listino CORRUGATI n. 69 gennaio 2013

Listino CORRUGATI n. 69 gennaio 2013 Listino CORRUGATI n. 69 gennaio 2013 Plast Mec Pvc Spa Listino Corrugati n. 69 gennaio 2013 PEP 450 Corrugati in HDPE a doppia parete Costruzione: Tubo per cavidotto a doppia parete tipo normale di colore

Dettagli

FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM

FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM 22 FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM 381 22 FLESSIBILI ESTENSIBILI TUBI FLESSIBILI 382 Tubo gas per uso domestico conforme alla UNI EN 14800 Caratteristiche tecniche I tubi sono ondulati di acciaio inossidabile

Dettagli

Quadretti. Indice. Quadretti Serie Marostica Quadretti Serie Marostica componibili... 4/13 Quadretti Serie Marostica cablati...

Quadretti. Indice. Quadretti Serie Marostica Quadretti Serie Marostica componibili... 4/13 Quadretti Serie Marostica cablati... Indice Quadretti per applicazioni industriali Quadretti per applicazioni industriali Serie Europa... /3 Quadretti per applicazioni industriali con frontale cieco... /9 Quadretti Serie Marostica Quadretti

Dettagli

Caratteristiche Materiale: PVC Autoestinguenza: UL-94 Classe V0 Temperatura di impiego: C

Caratteristiche Materiale: PVC Autoestinguenza: UL-94 Classe V0 Temperatura di impiego: C SUPPORTI TRASPARENTI (tubetti) I tubetti segnacavo Siglo sono stati progettati per coprire una gamma di conduttori di diametro pari ad un minimo di 1,3 mm fino ad un massimo di 26 mm. La parte superiore

Dettagli

Scheda tecnica CF78.UL

Scheda tecnica CF78.UL Rivestimento esterno: mescola PUR estrusa a pressione Rivestimento intermedio: mescola TPE estrusa a pressione a riempimento totale 12 conduttori o più: cordati in fasci con passo e direzione ottimizzati

Dettagli

FORNITURA DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE PER IL PERSONALE OPERATIVO DELL IGEA SPA

FORNITURA DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE PER IL PERSONALE OPERATIVO DELL IGEA SPA Allegato B2) al Capitolato tecnico FORNITURA DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE PER IL PERSONALE OPERATIVO DELL IGEA SPA Lotto 2 VISO E OCCHI Allegato B2 al Capitolato Speciale Pagina 1 di 11 LOTTO

Dettagli

Centralini da incasso

Centralini da incasso Centralini da incasso - CARATTERISTICHE TECNICHE Campo d applicazione I centralini Idea sono stati concepiti come un estensione del design della serie civile Idea per impiego elettivo in impianti realizzati

Dettagli

Progetto Prog Pr e og t e t t o

Progetto Prog Pr e og t e t t o Progetto offrire al serramentista una avanzata gestione del processo per la Marcatura CE in linea con quanto previsto dal nuovo regolamento 305/11 EU relativo ai prodotti da costruzione UNI EN 14351-1

Dettagli

Impugnature cilindriche serie ID2

Impugnature cilindriche serie ID2 Impugnature cilindriche serie ID2 03.ID2-1003 Indice del contenuto: Generalità e caratteristiche tecniche: Pag. 3-4 Dimensioni di installazione: Pag. 4 Configurazione e schemi elettrici cappuccio: Pag.

Dettagli

SCHEDA TECNICA /061005

SCHEDA TECNICA /061005 SCHEDA TECNICA 2154645/061005 INTERRUTTORE DI MANOVRA SEZIONA- TORE 3 x 400 A 400 V c.a. COMBINATO CON PORTAFUSIBILE ED ASSEMBLATO SU PIA- STRA DI SUPPORTO (QUADRI B.T.) (Immagine puramente illustrativa)

Dettagli

QUADRI DI DISTRIBUZIONE MOBILI DA CANTIERE

QUADRI DI DISTRIBUZIONE MOBILI DA CANTIERE QUADRI DI DISTRIBUZIONE MOBILI DA CANTIERE Per il settore edilizio cantieri e grandi opere Per il settore oil and gas e attività minerarie Per il settore cantieristico navale QUADRI DI DISTRIBUZIONE MOBILI

Dettagli

DNT Reti Strutturate S.r.l. Via Mantero Grandate CO I Tel Fax

DNT Reti Strutturate S.r.l. Via Mantero Grandate CO I Tel Fax DNT Reti Strutturate S.r.l. Via Mantero 20 22070 Grandate CO I Tel. +39-031-426611 1 Fax +39-031-426343 E-mail: dnt@dntsrl.com Sitoweb: www.dntsrl.com INDICE DEL CATALOGO GIUNZIONI DI BASSA TENSIONE Giunzioni

Dettagli

Acciai per strutture metalliche e composte

Acciai per strutture metalliche e composte Tecnica delle Costruzioni Prof. Giovanni Plizzari Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Ambiente e Territorio Università di Brescia G. Plizzari Acciai per strutture metalliche e composte 2/30

Dettagli

Apparecchio bilampada a luce orientabile per illuminazione di medie/grandi aree (da completare con copertura vano portacablaggio)

Apparecchio bilampada a luce orientabile per illuminazione di medie/grandi aree (da completare con copertura vano portacablaggio) Apparecchio bilampada a luce orientabile per illuminazione di medie/grandi aree (da completare con copertura vano portacablaggio) Corpo in policarbonato autoestinguente V2 ad alta resistenza meccanica/termica,

Dettagli

SCHEMA. Mandato CEN M/120 Prodotti metallici per impieghi strutturali e loro accessori.

SCHEMA. Mandato CEN M/120 Prodotti metallici per impieghi strutturali e loro accessori. SCHEMA per la certificazione del controllo della produzione in fabbrica ai fini della marcatura CE di prodotti in acciai da bonifica da costruzione cui alla norma UNI EN 10343:2009 0 STORIA Edizione 0

Dettagli

ABB i-bus KNX Keypad per GM/A 8.1 BT/A 1.1, 2CDG280001R0011

ABB i-bus KNX Keypad per GM/A 8.1 BT/A 1.1, 2CDG280001R0011 Dati tecnici 2CDC513072D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il keypad BT/A 1.1 viene utilizzato per il comando e la visualizzazione della centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1. Il display

Dettagli

DPI B01. Schermo facciale con gancio di fissaggio all elmetto Pag. 03. DPI B04. Occhiali con oculari anti U.V. e anti abbagliamento Pag.

DPI B01. Schermo facciale con gancio di fissaggio all elmetto Pag. 03. DPI B04. Occhiali con oculari anti U.V. e anti abbagliamento Pag. Allegato 2) al Capitolato tecnico: Lotto 2 VISO E OCCHI Sommario Norme Generali Pag. 02 DPI B01. Schermo facciale con gancio di fissaggio all elmetto Pag. 03 DPI B02. Schermo facciale con calotta girotesta

Dettagli

Scatole di derivazione e industriali

Scatole di derivazione e industriali Scatole di derivazione e industriali Scatole di derivazione Mureva 160 Scatole di derivazione Pilote 162 Scatole di derivazione Pilote con coperchio alto 163 Scatole industriali TecnoPilote 164 Cassette

Dettagli

Cavi scaldanti autoregolanti per serbatoi

Cavi scaldanti autoregolanti per serbatoi Cavi scaldanti autoregolanti per serbatoi Descrizione Cavi scaldanti autoregolanti per applicazioni antigelo e per il mantenimento di temperature di processo fino a +65 C, adatti all esposizione a soluzioni

Dettagli

Per l'industria delle materie plastiche Termocoppia sotto collare Modello TC47-UB

Per l'industria delle materie plastiche Termocoppia sotto collare Modello TC47-UB Misura di temperatura elettrica Per l'industria delle materie plastiche Termocoppia sotto collare Modello TC47-UB Scheda tecnica WIKA TE 67.25 Applicazioni Industria della plastica e della gomma Industria

Dettagli

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Micro-cavi cavi per installazione soffiata in micro-tubi. Data: 3 aprile 2008 GGETTO:

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Micro-cavi cavi per installazione soffiata in micro-tubi. Data: 3 aprile 2008 GGETTO: LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica Data: 3 aprile 2008 OGGETTO GGETTO: Micro-cavi cavi per installazione soffiata in micro-tubi Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ST _MICROCAVI_09 INDICE

Dettagli

Conduttore singolo per cablaggio, armonizzato, flessibile per posa fissa e protetta, con risparmio sui costi

Conduttore singolo per cablaggio, armonizzato, flessibile per posa fissa e protetta, con risparmio sui costi Conduttore singolo per cablaggio, armonizzato, flessibile per posa fissa e protetta, con risparmio sui costi Cavo di alimentazione e comando H05V-K, AR, PVC, 300/500V, cablaggio, assemblaggio, ignifugo,

Dettagli

Impugnature cilindriche serie ID2

Impugnature cilindriche serie ID2 Impugnature cilindriche serie ID2 03.ID2-0907 Indice del contenuto: Generalità e caratteristiche tecniche: Pag. 3-4 Dimensioni di installazione: Pag. 4 Configurazione e schemi elettrici cappuccio: Pag.

Dettagli

INSIEL S.p.A. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica OGGETTO. Tritubi. Data: 28 marzo Integrazioni: 27 marzo GGETTO:

INSIEL S.p.A. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica OGGETTO. Tritubi. Data: 28 marzo Integrazioni: 27 marzo GGETTO: LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica OGGETTO GGETTO: Giunti per Tubi Tritubi Lisci, Corrugati e Data: 28 marzo 2007 Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ST_GIUNTITUBI _09 INDICE Indice...

Dettagli

INTERRUTTORI A PEDALE IN MATERIALE TERMOPLASTICO ED IN FUSIONE DI ALLUMINIO SERIE PS... / PD... Codici prodotto P S / V0. Dimensioni (in mm.

INTERRUTTORI A PEDALE IN MATERIALE TERMOPLASTICO ED IN FUSIONE DI ALLUMINIO SERIE PS... / PD... Codici prodotto P S / V0. Dimensioni (in mm. INTERRUTTORI A PEDALE IN MATERIALE TERMOPLASTICO ED IN FUSIONE DI ALLUMINIO SERIE PS... / PD... Applicazioni Macchine operatrici comandate da interruttori a pedale, come: piegatrici, cesoie, macchine per

Dettagli

Pulsanti d emergenza. Diagramma di selezione TIPO DI SEGNALAZIONE. P R B push-pull rotazione a serratura TIPO DI SBLOCCO COLORE FUNGO

Pulsanti d emergenza. Diagramma di selezione TIPO DI SEGNALAZIONE. P R B push-pull rotazione a serratura TIPO DI SBLOCCO COLORE FUNGO Pulsanti d emergenza Diagramma di selezione TIPO DI SEGNALAZIONE Z nessuna F finestrato TIPO DI SBLOCCO P R B push-pull rotazione a serratura COLORE FUNGO 3 1 (funzione EMERGENZA) nero (funzione STOP)

Dettagli

H07Z-K 90 C, &lt HAR&gt, halogen-free single core, harmonised, for wiring in control cabinets, nominal voltage 450/750V

H07Z-K 90 C, &lt HAR&gt, halogen-free single core, harmonised, for wiring in control cabinets, nominal voltage 450/750V Armonizzato; privo di alogeni per proteggere le persone, l'ambiente e i beni materiali, &lt HAR&gt, halogen-free single core, harmonised, for wiring in control cabinets, nominal voltage 450/750V Info CPR:

Dettagli

Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica. Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI

Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica. Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica (Prima parte) Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI L articolo 7 del Decreto Ministeriale 22/01/2008,

Dettagli

Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore per cavo piatto E7377A

Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore per cavo piatto E7377A Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore per cavo piatto E7377A IT 7390938/00 07/2012 Indicazioni per l impiego sicuro in zone potenzialmente esplosive Uso conforme Impiego in zone potenzialmente esplosive

Dettagli

Con supporto adesivo Per fascette in plastica largh. max mm 3,6-4,8 Doppio aggancio. Codice Desc. Dimensioni AxB

Con supporto adesivo Per fascette in plastica largh. max mm 3,6-4,8 Doppio aggancio. Codice Desc. Dimensioni AxB Fascetta d identificazione in poliaide Fascetta in poliaide 6.6. Campi d impiego: settore elettrico, impiantistico. Caratteristiche: serra fasci di cavi e contemporaneamente li identifica. La targhetta

Dettagli

TIPO E PROVENIENZA DEI MATERIALI. 6.1 Prescrizioni normative UNI EN /2006 BANCHI SCOLASTICI

TIPO E PROVENIENZA DEI MATERIALI. 6.1 Prescrizioni normative UNI EN /2006 BANCHI SCOLASTICI TIPO E PROVENIENZA DEI MATERIALI 6.1 Prescrizioni normative UNI EN 1729-1-2/2006 BANCHI SCOLASTICI Nel rispetto della norma UNI EN 1729-1 punto 4 (marcatura) e punto 5 (istruzioni) i banchi devono essere

Dettagli

SCARICATORI PER SOVRATENSIONI PER INSTALLAZIONE INTERRATA SU GIUNTI ISOLANTI INDICE

SCARICATORI PER SOVRATENSIONI PER INSTALLAZIONE INTERRATA SU GIUNTI ISOLANTI INDICE Foglio 1 di 6 INDICE 1. PREMESSA 2 2. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2 3. NORME DI RIFERIMENTO 2 4. CONDIZIONI DI PROGETTO 2 5. CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO 2 6. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE 3 7. VERIFICHE

Dettagli

GASD C Foglio 1 di 5

GASD C Foglio 1 di 5 Foglio 1 di 5 ID DESCRIZIONE ID DESCRIZIONE 1 Morsetto per il collegamento alla terra di protezione 10 Contenitore 2 Amperometro da quadro per la misura della corrente drenata 11 Morsettiera per il collegamento

Dettagli

Tubi per acqua ANTIGELO CRISTALLO

Tubi per acqua ANTIGELO CRISTALLO 3 ANTIGELO Descrizione: Tubo in PVC plastificato monostrato di colore neutro trasparente. Impiego: Idoneo nel giardinaggio e in agricoltura dove non siano richieste resistenze a pressione troppo elevate.

Dettagli

NASTRI SPECIALI NASTRI SPECIALI MAC AUTOADESIVI

NASTRI SPECIALI NASTRI SPECIALI MAC AUTOADESIVI NASTRI SPECIALI Studiati per soddisfare ogni esigenza nel mondo del fai da te e nelle piccole riparazioni domestiche. Sono tutti concepiti attraverso mirate politiche di ricerca e sviluppo per ottenere

Dettagli

i l l u m i n a z i o n e e accessori.

i l l u m i n a z i o n e e accessori. i l l u m i n a z i o n e e accessori. Portalampade per lampade ad incandescenza, alogene e fluorescenti. U n i t à d i s e g n a l a z i o n e. P o r t a s t a r t e r. G r a f f e t t e. S u p p o r

Dettagli

iglidur T220 iglidur T220 Specifico per l industria del tabacco Privo di PTFE e additivi tossici

iglidur T220 iglidur T220 Specifico per l industria del tabacco Privo di PTFE e additivi tossici iglidur iglidur Specifico per l industria del tabacco Privo di PTFE e additivi tossici 399 iglidur iglidur Per l industria del tabacco. Cuscinetto specifico per l industria del tabacco, privo di PTFE ed

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

Fissaggi elettrici SCN SCH collarini per tubi accessori per collarini per tubi gaffette per tubi

Fissaggi elettrici SCN SCH collarini per tubi accessori per collarini per tubi gaffette per tubi Fissaggi elettrici KD pag. 316 SCN pag. 318 FT pag. 319 SCH pag. 320 collarini per tubi pag. 321 accessori per collarini per tubi pag. 322 gaffette per tubi pag. 323 FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI fischer

Dettagli

Terminali per Gradini

Terminali per Gradini Finiture 16 Nero 20 Marrone 35 Grigio Scuro 80 Alluminio Naturale 81 Alluminio Anodizzato 83 Ottone Opaco 84 Acciaio 85 Peltro 87 Ottone 91 Cromato Finiture inserti 101 Cromo 102 Acciaio Inox Spazzolato

Dettagli

S ERIE IS OL ATORS- EX[ GD]

S ERIE IS OL ATORS- EX[ GD] S ERIE IS OL ATORS- EX[ GD] Interruttori di manovra-sezionatori per applicazioni in atmosfera potenzialmente esplosiva - GAS & POLVERI [ ] II GD [ II GD ] INTERRUTTORI DI MANOVRA-SEZIONATORI NORME DI RIFERIMENTO

Dettagli

Sunluce / Sunios Proiettore orientabile

Sunluce / Sunios Proiettore orientabile Sunluce / Sunios Proiettore orientabile Interni Apparecchi da superficie a soffitto Sunluce / Sunios Codice 0.14108.0028 Caratteristiche sorgente luminosa Numero sorgenti luminose: 1 Tipologia sorgente:

Dettagli

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4. Capitolato Speciale d Appalto NORME TECNICHE

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4. Capitolato Speciale d Appalto NORME TECNICHE SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 Capitolato Speciale d Appalto NORME TECNICHE NORME TECNICHE RECINZIONI METALLICHE CON PROTEZIONE IN LEGA EUTETTICA

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa

Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa Procedura aperta per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale per la sicurezza dei lavoratori dell IGEA Spa Allegato B2) al Capitolato tecnico: Lotto 2 VISO E OCCHI Sommario Norme Generali

Dettagli

PROVE SUI MATERIALI IN CANTIERE. Cap. 11: MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE

PROVE SUI MATERIALI IN CANTIERE. Cap. 11: MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE PROVE SUI MATERIALI IN CANTIERE. DECRETO MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE 14/01/2008 NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI. Cap. 11: MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE Ing. Pietro Barbera Vice Direttore

Dettagli

Serie DOMINO IP40. Centralini da parete e da incasso

Serie DOMINO IP40. Centralini da parete e da incasso Serie DOMINO IP40 Centralini da parete e da incasso Serie DOMINO CENTRALINI E CONTENITORI SERIE DOMINO I centralini della Serie DOMINO sono caratterizzati dalla semplice modularità e da una elevata intercambiabilità

Dettagli

R S P F rasato sporgente protetto fungo bianco rosso verde giallo blu arancio nero. 1 3 ghiera in plastica ghiera in metallo

R S P F rasato sporgente protetto fungo bianco rosso verde giallo blu arancio nero. 1 3 ghiera in plastica ghiera in metallo Pulsanti Diagramma di selezione TIPO PULSANTE PU pulsante PL pulsante luminoso R S P F rasato sporgente protetto fungo FORMA PULSANTE COLORE PULSANTE 2 3 4 5 giallo GHIERA DI FISSAGGIO 6 8 1 blu arancio

Dettagli

SERIE 55 Relè industriale 7-10 A. 2 scambi 10 A

SERIE 55 Relè industriale 7-10 A. 2 scambi 10 A SERIE Relè industriale 7-10 SERIE Relè per impieghi generali Montaggio su circuito stampato.12.13.14 Tipo.12 -- 2 scambi 10 Tipo.13 -- 3 scambi 10 Tipo.14 -- 4 scambi 7 Bobina C o DC Contatti senza Cadmio

Dettagli

R LUOGO E DATA DI EMISSIONE: Faenza, 10/07/2007 NORMATIVA APPLICATA: UNI EN 1344 DATA RICEVIMENTO CAMPIONI: 13/06/2007

R LUOGO E DATA DI EMISSIONE: Faenza, 10/07/2007 NORMATIVA APPLICATA: UNI EN 1344 DATA RICEVIMENTO CAMPIONI: 13/06/2007 RAPPORTO DI PROVA DETERMINAZIONE DEL CARICO DI ROTTURA TRASVERSALE (NORMA UNI EN 1344, APPENDICE D) DEL PRODOTTO LISTELLO 6x6x25 DELLA DITTA "COTTO CUSIMANO S.p.A.", STABILIMENTO DI SETTINGIANO (CZ). Sperimentazione

Dettagli

Supporti. 6.1 Tubetto trasparente serie SPARK Accessori Tubetto doppia cava Tubetto senza alogeni 170

Supporti. 6.1 Tubetto trasparente serie SPARK Accessori Tubetto doppia cava Tubetto senza alogeni 170 6 La linea di supporti, comprendente tubetti, binari, portatarghette, vetrini, ecc. permettono di alloggiare tutte le tessere/ targhette siglate, mediante semplice inserimento scorrimento o applicazione

Dettagli

Pag COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE Ø70mm. Colonne luminose componibili Ø70mm.

Pag COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE Ø70mm. Colonne luminose componibili Ø70mm. Pag. -2 COLONNE LUMINOSE Ø45mm Colonne luminose fornite già assemblate Ø45mm. Moduli a luce fissa. Moduli sonori intermittenti o continui. Circuito a LED integrato. Pag. -3 COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE

Dettagli

CODICE: CODICE:

CODICE: CODICE: UNI EN 795:2002 Dispositivo che utilizza una linea di ancoraggio rigida con un inclinazione sull asse orizzontale non superiore a 15 (misurato tra gli ancoraggi di estremità e gli ancoraggi intermedi in

Dettagli

Valvole fusibili A.T. per circuiti in c.c.

Valvole fusibili A.T. per circuiti in c.c. DIREZIONE TECNICA Viale S. Lavagnini, 58 50129 FIRENZE Identificazione 309532 Esp. 07 Pagina 1 di 7 "Il presente documento è di proprietà di Trenitalia. Nessuna parte di questo documento può essere riprodotto,

Dettagli

CONTROLLO E MANUTENZIONE IMPIANTI A GASOLIO OLTRE 35 kw (da UNI 8364) {PRIVATE } {PRIVATE }Scheda indicativa del rapporto di controllo

CONTROLLO E MANUTENZIONE IMPIANTI A GASOLIO OLTRE 35 kw (da UNI 8364) {PRIVATE } {PRIVATE }Scheda indicativa del rapporto di controllo CONTROLLO E MANUTENZIONE IMPIANTI A GASOLIO OLTRE 35 kw (da UNI 8364) {PRIVATE } {PRIVATE }Scheda indicativa del rapporto di controllo Centrale termica Città Via N Proprietà Documentazione tecnica di centrale

Dettagli

SCHEDA TECNICA ECOISO/1

SCHEDA TECNICA ECOISO/1 SCHEDA TECNICA Nome Prodotto: Codice prodotto: Materiale di utilizzo: Colorazione disponibile: Isola Ecologica Modulare ECOISO/1 Plet Plastica Eterogenea Riciclata Montanti Marroni e griglie Verdi 1. Premessa

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE COMPORTAMENTO AGLI AGENTI CHIMICI ED ATMOSFERICI

CARATTERISTICHE TECNICHE COMPORTAMENTO AGLI AGENTI CHIMICI ED ATMOSFERICI 46 QP - Quadri stagni in poliestere - IP 65 Normativa: EN 61439-1 (CEI 17-113); EN 61439-2 (CEI 17-114); EN 60439-1 (CEI 17-13/1); EN 60439-4* (CEI 17-13/4*); EN 62208 (CEI 17-87); EN 60670-1 (CEI 23-48);

Dettagli

Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore in inox E7354A

Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore in inox E7354A Istruzioni per l'uso ATEX Ripartitore in inox E7354A 7390937/00 07/2012 Indicazioni per l impiego sicuro in zone potenzialmente esplosive Uso conforme Impiego in zone potenzialmente esplosive ai sensi

Dettagli

CAPITOLATO FORNITURA CARATTERISTICHE TECNICHE E MODULO OFFERTA PER LA FORNITURA DI CONTATORI PER ACQUE FREDDA AD USO IDROPOTABILE

CAPITOLATO FORNITURA CARATTERISTICHE TECNICHE E MODULO OFFERTA PER LA FORNITURA DI CONTATORI PER ACQUE FREDDA AD USO IDROPOTABILE CAPITOLATO FORNITURA CARATTERISTICHE TECNICHE E MODULO OFFERTA PER LA FORNITURA DI CONTATORI PER ACQUE FREDDA AD USO IDROPOTABILE Al fine di procedere alla fornitura di contatori per acqua fredda per uso

Dettagli

Ing. Gabriele ROMAGNOLI. NUOVA NORMA UNI : Prove su parapetti in vetro. Milano, 09 marzo In collaborazione con

Ing. Gabriele ROMAGNOLI. NUOVA NORMA UNI : Prove su parapetti in vetro. Milano, 09 marzo In collaborazione con Ing. Gabriele ROMAGNOLI NUOVA NORMA UNI 1601410: Prove su parapetti in vetro Milano, 09 marzo 2017 In collaborazione con Edificio nel centro di Milano PRIMA: Alta dispersione termica di pareti e infissi:

Dettagli