CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE. a cura di Ing. Alejandro Diaz

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE. a cura di Ing. Alejandro Diaz"

Transcript

1 CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE a cura di Ing. Alejandro Diaz

2 FILE E CARTELLE

3 I FILE Un file contiene una raccolta di informazioni. I file memorizzati in un computer includono documenti di testo, fogli di calcolo, immagini digitali e brani musicali. In un computer i file sono rappresentati da icone, il cui aspetto consente di identificare immediatamente il tipo di file corrispondente. Di seguito sono elencate alcune icone di file comuni.

4 LE CARTELLE Una cartella è un contenitore nel quale è possibile archiviare i file. Se su una scrivania si disponessero migliaia di documenti cartacei, sarebbe praticamente impossibile trovare quello desiderato nel momento opportuno. Per questo motivo tali documenti vengono spesso organizzati in cartelle all'interno di un archivio, suddividendoli in gruppi logici in modo da individuarli più facilmente. Le cartelle del computer funzionano esattamente allo stesso modo. Oltre ai file, le cartelle possono contenere anche altre cartelle. Una cartella all'interno di una cartella viene in genere denominata sottocartella. È possibile creare un numero illimitato di sottocartelle, ognuna contenente un numero illimitato di file e sottocartelle.

5 ORGANIZZAZIONE DI FILE E CARTELLE In Windows è disponibile un gruppo di cartelle comuni che è possibile utilizzare come punto di partenza per l'organizzazione dei file personali. Di seguito sono elencate alcune delle cartelle più comuni nelle quali è possibile archiviare file e cartelle: Documenti: utilizzare questa cartella per archiviare file di elaborazione di testo, fogli di calcolo, presentazioni e altri file di carattere professionale. Immagini: utilizzare questa cartella per archiviare tutte le immagini digitali provenienti da fotocamere digitali, scanner o messaggi di posta elettronica. Musica: utilizzare questa cartella per archiviare tutta la musica digitale, ad esempio i brani copiati da un CD audio o scaricati da Internet. Video: utilizzare questa cartella per archiviare i video creati con fotocamere digitali o videocamere oppure scaricati da Internet. Download: utilizzare questa cartella per archiviare file e programmi scaricati dal Web. È possibile accedere facilmente a queste cartelle in diversi modi. Il modo più semplice consiste nell'aprire la cartella personale. Per aprirla, fare clic sul pulsante START e quindi scegliere il proprio nome utente nella parte superiore (semplicemente Documenti per Windows XP).

6 ORGANIZZAZIONE DI FILE E CARTELLE Nel menu Start sono inoltre disponibili le cartelle Documenti, Immagini e Musica, situate sotto la cartella personale. All'interno di ognuna di queste cartelle è possibile creare sottocartelle per semplificare l'organizzazione dei file. Nella cartella Immagini è ad esempio possibile creare sottocartelle per organizzare le immagini in base a date, eventi, nomi delle persone ritratte o qualsiasi altro schema che consenta di lavorare in modo più efficiente.

7

8 INFORMAZIONI SULLE PARTI DI UNA CARTELLA Barra degli indirizzi Utilizzare la barra degli indirizzi per spostarsi in una cartella diversa senza chiudere la finestra della cartella corrente. Pulsanti Indietro e Avanti Utilizzare i pulsanti Indietro e Avanti per passare alle altre cartelle già aperte senza chiudere la finestra corrente. Questi pulsanti vengono utilizzati insieme alla barra degli indirizzi. Dopo essersi spostati in un'altra cartella tramite la barra degli indirizzi, ad esempio, è possibile utilizzare il pulsante Indietro per tornare alla cartella originale. Casella di ricerca Digitare una parola o una frase nella casella di ricerca per cercare un file o una sottocartella archiviata nella cartella corrente. La ricerca viene avviata appena si inizia a digitare. Se si digita B, ad esempio, nell'elenco dei file della cartella verranno visualizzati tutti i file che iniziano con la lettera B. Barra degli strumenti Con la barra degli strumenti è possibile eseguire attività comuni, ad esempio modificare l'aspetto di file e cartelle, copiare file su un CD o avviare una presentazione di immagini digitali. I pulsanti della barra degli strumenti cambiano in base al contesto per visualizzare solo i comandi utili. Se ad esempio si fa clic su un file immagine, sulla barra degli strumenti verranno visualizzati pulsanti diversi da quelli visualizzati selezionando un file musicale.

9 INFORMAZIONI SULLE PARTI DI UNA CARTELLA Riquadro di spostamento Il riquadro di spostamento, analogamente alla barra degli indirizzi, consente di visualizzare altre cartelle. La sezione relativa ai collegamenti preferiti facilita il passaggio a una cartella comune o l'avvio di una ricerca salvata in precedenza. Se si accede spesso allo stessa cartella, sarà possibile trascinarla nel riquadro di spostamento per aggiungerla ai collegamenti preferiti. Elenco file Il contenuto della cartella corrente viene visualizzato in questo elenco. Se si digita del testo nella casella di ricerca per trovare un file, verranno visualizzati solo i file che corrispondono al termine di ricerca. Intestazioni di colonna Utilizzare le intestazioni di colonna per modificare l'organizzazione dei file nell'elenco file. È possibile ordinare, raggruppare o disporre in pila i file nella visualizzazione corrente. Riquadro dei dettagli Nel riquadro dei dettagli vengono visualizzate le proprietà più comuni associate al file selezionato. Le proprietà dei file sono informazioni relative a un file, ad esempio l'autore, la data dell'ultima modifica e gli eventuali tag descrittivi aggiunti al file.

10 SPOSTARSI MEDIANTE LA BARRA DEGLI INDIRIZZI La barra degli indirizzi si trova nella parte superiore di ogni cartella e visualizza il percorso corrente sotto forma di collegamenti separati da frecce. Utilizzando la barra degli indirizzi, è possibile visualizzare sempre il percorso corrente sul computer o su una rete. È possibile cambiare il percorso corrente facendo clic su un nuovo percorso o digitando il percorso all'interno della barra degli indirizzi. Per i percorsi comuni, digitare il nome, ad esempio Documenti, e quindi premere INVIO.

11 SPOSTARSI MEDIANTE LA BARRA DEGLI INDIRIZZI Per passare direttamente a un percorso già visualizzato nella barra degli indirizzi, fare clic sul percorso nella barra degli indirizzi. Per passare alla sottocartella di un percorso già visualizzato nella barra degli indirizzi, fare clic sulla freccia che si trova alla destra del percorso nella barra degli indirizzi e quindi fare clic sul nuovo percorso nell'elenco. È possibile fare clic sui pulsanti Avanti e Indietro che si trovano a sinistra della barra degli indirizzi per passare ai percorsi già visitati in modo molto simile a come avviene navigando in Internet.

12 ELENCO CARTELLE Esplora risorse di Windows aveva una struttura delle cartelle utilizzata per spostarsi in qualsiasi percorso del computer. Ora è denominata elenco Cartelle ed è disponibile nel riquadro di spostamento di ogni cartella. Per aprire l'elenco Cartelle, fare clic su Cartelle nella parte inferiore del riquadro di spostamento e quindi selezionare la cartella desiderata. Per chiudere l'elenco Cartelle, fare nuovamente clic su Cartelle.

13 VISUALIZZARE I FILE IN UNA CARTELLA Quando si apre una cartella e si visualizzano i file, è possibile scegliere di visualizzare icone più grandi o più piccole o una disposizione in cui siano elencati diversi tipi di informazioni relative a ogni file. Per apportare questo tipo di modifiche, utilizzare il pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti. Ogni volta che si fa clic sul pulsante Visualizza, la modalità di visualizzazione delle icone di file e cartelle viene modificata, alternando tra icone grandi, una visualizzazione di icone di dimensioni minori denominata Titoli e una visualizzazione denominata Dettagli in cui sono disponibili diverse colonne di informazioni relative al file.

14 TROVARE I FILE Anche se si conosce la posizione del file che si sta cercando, ad esempio la cartella Documenti o Immagini, può risultare difficile individuarlo tra centinaia di file e sottocartelle. Per semplificare questa operazione, è possibile utilizzare la casella di ricerca. La casella di ricerca è situata nella parte superiore di ogni cartella. Per trovare un file, aprire la cartella che lo contiene, fare clic sulla casella di ricerca e iniziare a digitare. La visualizzazione corrente verrà filtrata in base al testo digitato. Se il termine di ricerca corrisponde al nome del file, ai tag o ad altre proprietà dei file, i file verranno visualizzati come risultati della ricerca. Se il termine di ricerca è presente nel testo all'interno di documenti di testo, tali documenti verranno elencati tra i risultati della ricerca. La ricerca viene eseguita nella cartella corrente e in tutte le sottocartelle. Se non si conosce la posizione del file, è possibile espandere la ricerca in modo da includere l'intero computer, anziché una singola cartella.

15 COPIARE E SPOSTARE FILE E CARTELLE Talvolta può sorgere l'esigenza di cambiare la posizione di archiviazione dei file nel computer, spostandoli ad esempio in una cartella diversa o copiandoli su supporti rimovibili, quali CD o schede di memoria, per condividerli con altri utenti. Per copiare e spostare file viene in genere utilizzato un metodo chiamato trascinamento della selezione. Aprire innanzitutto la cartella contenente il file o la cartella che si desidera spostare, quindi aprire la cartella nella quale si desidera spostarli. Posizionare le finestre delle cartelle sul desktop per visualizzare il contenuto di entrambe, quindi trascinare il file o la cartella dalla prima alla seconda cartella. L'operazione è terminata. Quando si utilizza il metodo di trascinamento della selezione, a volte l'elemento trascinato viene copiato, mentre altre volte viene spostato. Il motivo è semplice. Se si trascina un elemento tra cartelle che si trovano sullo stesso disco rigido, l'elemento verrà spostato per impedire che sullo stesso disco rigido vengano create due copie dello stesso file o della stessa cartella. Se invece si trascina l'elemento in una cartella che si trova su un disco rigido diverso, ad esempio in un percorso di rete o su un supporto rimovibile quale un CD, l'elemento verrà copiato, senza rimuoverlo dal percorso originale.

16 COPIARE E SPOSTARE FILE E CARTELLE

17 CREARE ED ELIMINARE FILE l modo più comune per creare nuovi file consiste nell'utilizzare un programma. È possibile ad esempio creare un documento di testo in un programma di elaborazione di testo o un filmato in un programma di editing video. Alcuni programmi creano un file al momento dell'apertura. Quando viene aperto WordPad, ad esempio, viene visualizzata una pagina vuota che rappresenta un file vuoto e non salvato. Iniziare a digitare e, quando si è pronti a salvare il lavoro, scegliere Salva con nome dal menu File. Nella finestra di dialogo visualizzata digitare un nome di file che consentirà di ritrovare il file in un secondo momento, quindi fare clic su Salva. Quando un file non è più necessario, è possibile rimuoverlo dal disco rigido del computer per recuperare spazio e impedire che rimangano presenti file inutilizzati. Per eliminare un file, aprire la cartella in cui è contenuto e selezionarlo, premere CANC e quindi fare clic su Sì nella finestra di dialogo Elimina file. Quando si elimina un file, questo viene temporaneamente archiviato nel Cestino, una sorta di cartella di sicurezza che consente di recuperare file e cartelle eliminati accidentalmente. È opportuno svuotare il Cestino di tanto in tanto per recuperare tutto lo spazio sul disco rigido occupato dai file inutilizzati.

18 APRIRE UN FILE ESISTENTE L'apertura di un file è la prima operazione da eseguire per visualizzare, modificare, stampare e condividere le informazioni presenti nel computer. 1. Trovare il file o la cartella che si desidera aprire. 2. Fare doppio clic sul file o sulla cartella da aprire. Note Se si fa doppio clic su un file, verrà automaticamente aperto il relativo programma associato, se non è già aperto. Per aprire il file con un altro programma, diverso da quello generalmente utilizzato, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, scegliere Apri con e quindi fare clic su un programma compatibile nell'elenco. Se il file non si apre, è probabilmente necessario installare un programma che sia in grado di aprire il file. Questa situazione può verificarsi nel caso di file ricevuti per posta elettronica. Andare sul sito per sapere a che programma è associato il tipo di quel file.

19 SALVARE E RINOMINARE UN FILE Quando si utilizza un file, è consigliabile salvarlo frequentemente per non rischiare di perdere i dati in modo imprevisto a causa di un'interruzione dell'alimentazione o di un altro problema. Scegliere Salva dal menu File. Quando si salva un nuovo file per la prima volta, digitare un nome per il file nella casella Nome file e quindi fare clic su Salva. Per rinominare un file, non è necessario aprirlo in un programma. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file che si desidera rinominare e quindi scegliere Rinomina. Digitare il nuovo nome e quindi premere INVIO. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare. Nota È inoltre possibile rinominare diversi file contemporaneamente. Se a file dello stesso tipo viene assegnato lo stesso nome, tutti i file avranno lo stesso nome seguito da un diverso numero sequenziale. A tale scopo, selezionare tutti i file da rinominare e quindi eseguire la stessa procedura utilizzata per la ridenominazione di un singolo file. Ogni file verrà salvato con il nuovo nome e alla fine di ogni nome file verrà aggiunto automaticamente un diverso numero sequenziale.

20 SELEZIONARE PIÙ FILE O CARTELLE È possibile procedere in diversi modi per selezionare più file o cartelle. Aprire la cartella contenente i file o le cartelle che si desidera selezionare. Selezionare i file o le cartelle mediante uno dei metodi seguenti: Per selezionare più file o cartelle adiacenti, fare clic sul primo elemento e quindi sull'ultimo tenendo premuto MAIUSC. Per selezionare più file o cartelle adiacenti senza utilizzare la tastiera, trascinare il puntatore del mouse per creare una selezione intorno a tutti gli elementi da includere. Per selezionare più file o cartelle non adiacenti, tenere premuto CTRL e quindi fare clic su ogni elemento che si desidera selezionare. Per selezionare tutti i file o le cartelle, fare clic su Organizza e quindi su Seleziona tutti sulla barra degli strumenti. Per annullare la selezione di singoli elementi all'interno di un gruppo selezionato, tenere premuto CTRL e quindi fare clic sugli elementi che non si desidera includere.

21 TIPI DI FILE E ESTENSIONI Con il termine estensione di file si indica un insieme di caratteri che consente a Windows di stabilire il tipo di informazioni presente in un file e il programma da utilizzare per aprirlo. È definita estensione poiché viene aggiunta alla fine del nome del file, preceduta da un punto. Nel nome di file nomefile.txt, l'estensione è txt. Indica a Windows che si tratta di un file di testo che può essere aperto con i programmi associati a quell'estensione, ad esempio WordPad o Blocco note. Ogni programma installato nel computer è progettato per aprire uno o più tipi di file, ognuno identificato da un'estensione. Se nel computer ci sono più programmi in grado di aprire un tipo di file, solo un programma verrà impostato come predefinito. Per impostazione predefinita, Windows nasconde le estensioni dei file per facilitare la lettura dei nomi, ma è possibile scegliere di visualizzarle. In genere, le estensioni di file non devono essere modificate perché in seguito a tale operazione potrebbe non essere possibile aprire o modificare il file. Tuttavia, talvolta, può rivelarsi utile modificare l'estensione dei file, ad esempio quando è necessario modificare un file di testo (con estensione txt) in un file HTML (con estensione htm) per poterlo visualizzare con un browser. Per modificare l'estensione di un file,è necessario che le estensioni le estensioni siano visualizzate. In un nome di file non è possibile utilizzare i caratteri seguenti: \ /

22 1. Aprire la cartella contenente il file che si desidera modificare. 2. Fare clic col pulsante destro del mouse sul file che si desidera assegnare a un altro programma, quindi, a seconda del tipo di file, fare clic su Apri con o posizionare il puntatore su Apri con e fare clic su Programma predefinito. 3. Fare clic sul programma che si desidera utilizzare per aprire questo tipo di file. 4. Eseguire una delle operazioni seguenti: 1. Se si desidera aprire tutti i file di questo tipo con lo stesso programma, selezionare la casella di controllo Usa sempre il programma selezionato per aprire questo tipo di file, quindi fare clic su OK. 2. Se invece si desidera aprire solo questo file con il programma selezionato, deselezionare la casella di controllo Usa sempre il programma selezionato per aprire questo tipo di file, quindi fare clic su OK. L ASSOCIAZIONE DELLE ESTENZIONI Se quando si fa doppio clic su un file in Windows, esso viene aperto con il programma sbagliato, eseguire la procedura seguente per scegliere il programma che si desidera utilizzare per aprire il file. Questa impostazione può essere modificata per un singolo file oppure è possibile impostare Windows per aprire tutti i file dello stesso tipo con il programma selezionato.

23 VISUALIZZARE O NASCONDERE LE ESTENSIONI DEI FILE Per scegliere se visualizzare le estensioni dei file in Windows, eseguire la procedura seguente. 1. Per aprire Opzioni cartella, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare clic su Aspetto e personalizzazione e quindi su Opzioni cartella (su Windows XP invece Risorse del Computer Strumenti Opzioni cartella). 2. Fare clic sulla scheda Visualizza, quindi eseguire una delle operazioni seguenti in Impostazioni avanzate: Per nascondere le estensioni di file, selezionare la casella di controllo Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti, quindi fare clic su OK. Per visualizzare le estensioni di file, deselezionare la casella di controllo Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti, quindi fare clic su OK.

24 FILE E CARTELLE NASCOSTE Sebbene un file nascosto non venga in genere visualizzato, è un file ordinario sotto tutti gli aspetti. È possibile scegliere se visualizzare o nascondere un file modificandone le relative proprietà in modo da designarlo come nascosto. Per una migliore organizzazione, è possibile nascondere i file utilizzati di rado. Tenere tuttavia presente che i file nascosti occupano comunque spazio sul disco rigido. Nota È possibile nascondere i file riservati in modo che non vengano visualizzati da altri utenti ma non è consigliabile fare affidamento solo sui file nascosti come unico mezzo di protezione o privacy. Per visualizzare le cartelle e i file nascosti, eseguire la procedura seguente: 1. Per aprire Opzioni cartella, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare clic su Aspetto e personalizzazione e quindi su Opzioni cartella. 2. Fare clic sulla scheda Visualizza. 3. In Impostazioni avanzate fare clic su Visualizza cartelle e file nascosti, quindi fare clic su OK.

25 RICERCA DI FILE E CARTELLE In Windows è possibile individuare i file e le cartelle in diversi modi. Non esiste un metodo di ricerca migliore, ma è possibile utilizzare metodi diversi a seconda delle situazioni. Per trovare un file o una cartella quando si conosce la posizione in cui cercare Per semplificare questa operazione, è possibile utilizzare la casella di ricerca, che è situata nella parte superiore di ogni cartella. La visualizzazione corrente verrà filtrata in base al testo digitato. Per trovare un file o una cartella utilizzando la Cartella ricerche È consigliabile utilizzare la Cartella ricerche quando: Non si conosce dove si trova un file o una cartella. Si desidera che i risultati della ricerca includano file che si trovano in più cartelle, ad esempio Immagini e Musica. Si desidera eseguire la ricerca utilizzando più nomi di file o proprietà. Accedere all'opzione di ricerca facendo clic sul pulsante Star e, quindi, sulla casella Cerca. La ricerca nei percorsi indicizzati rappresenta in genere il metodo di ricerca migliore. Trattandosi di percorsi indicizzati, la ricerca risulta molto rapida ed include tutti i percorsi più comuni utilizzati per l'archiviazione dei file.

26 RICERCA DI FILE E CARTELLE Per trovare un programma o un file utilizzando il menu Start È possibile utilizzare la casella di ricerca che si trova nel menu Start per trovare programmi, file presenti nei percorsi indicizzati (ad esempio la cartella personale, i messaggi di posta elettronica e i file non in linea) e siti Web archiviati nella cronologia del browser. È possibile utilizzare la casella di ricerca che si trova nel menu Start per trovare programmi, file presenti nei percorsi indicizzati (ad esempio la cartella personale, i messaggi di posta elettronica e i file non in linea) e siti Web archiviati nella cronologia del browser.

27 UTILIZZARE LA CASELLA DI RICERCA Nella tabella seguente vengono riportate le proprietà comuni che è possibile utilizzare nella casella di ricerca: Nome file Digitare tutto o una parte del nome del file che si desidera cercare. Tipologia di file Digitare la tipologia del file che si desidera cercare (es. Documento). Tipo di file (estensione) Digitare l'estensione del file. Se si desidera trovare solo i file MP3, digitare MP3. Per risultati più precisi, digitare *.mp3. Tag Digitare un tag per visualizzare un elenco di file a cui è stato associato quel determinato tag. Autore Digitare il nome di un autore per visualizzare un elenco di file che appartengono a quella persona.

28 AGGIUNGERE TAG O ALTRE PROPRIETÀ AI FILE Nelle proprietà dei file vengono visualizzate le informazioni sui file, ad esempio il nome dell'autore e la data dell'ultima modifica. Sebbene sia possibile associare molte proprietà ai file, i tag sono spesso molto più utili, poiché è possibile aggiungere ai file tag contenenti parole o frasi che ne facilitano l'individuazione nella ricerca. Durante le operazioni di ricerca e filtro è possibile organizzare e individuare rapidamente i file mediante le rispettive proprietà. È ad esempio possibile visualizzare nella cartella Documenti solo i file scritti da un particolare autore o contenenti determinati tag. È innanzitutto necessario aggiungere queste proprietà ai file. Nota Non è possibile aggiungere o modificare le proprietà di alcuni tipi di file. È possibile aggiungere o modificare le proprietà più comuni dei file, ad esempio tag, nomi degli autori e classificazioni, nel riquadro dei dettagli che si trova nella parte inferiore della finestra della cartella. 1. Per aprire Documenti, fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Documenti. 2. Fare clic su un file a cui applicare le proprietà. 3. Fare clic sulla proprietà che si desidera modificare nel riquadro dei dettagli nella parte inferiore della finestra della cartella, digitare la nuova proprietà e quindi fare clic su Salva.

29 AGGIUNGERE TAG O ALTRE PROPRIETÀ AI FILE Per aggiungere più proprietà, separare ogni voce con un punto e virgola. Per classificare un file mediante la proprietà di classificazione, fare clic sulla stella che rappresenta la classificazione che si desidera applicare. Nel riquadro dei dettagli sono contenute informazioni utili, ma non vengono visualizzate tutte le proprietà associate a un file. Se è necessario visualizzare tutte le proprietà associate a un file, eseguire la procedura seguente: 1. Aprire la cartella contenente il file di cui si desidera visualizzare le proprietà. 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file e quindi scegliere Proprietà. 3. Fare clic sulla scheda Dettagli per visualizzare tutte le proprietà associate al file.

30 I COLLEGAMENTI Per un rapido accesso ai file o alle cartelle, è possibile posizionare i collegamenti sul desktop o in una cartella utilizzata di frequente. È possibile distinguere un collegamento dal file originale per la presenza di una freccia sull'icona. Per creare un collegamento 1. Aprire il percorso che contiene l'elemento per cui si desidera creare un collegamento. 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento e quindi scegliere Crea collegamento. Il nuovo collegamento verrà visualizzato nello stesso percorso dell'elemento originale. 3. Trascinare il nuovo collegamento nel percorso desiderato. Per eliminare un collegamento Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento che si desidera eliminare e quindi scegliere Elimina. Autorizzazioni di amministratore necessarie Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare. Nota Quando si elimina un collegamento, viene rimosso solo il collegamento. L'elemento originale non viene eliminato.

31 IL CESTINO Quando si elimina un file dal computer, questo viene temporaneamente archiviato nel Cestino. In tal modo, se un file è stato eliminato erroneamente, sarà in genere possibile ripristinarlo nel percorso originale. Eliminare definitivamente i file del Cestino Per eliminare definitivamente i file dal computer e liberare spazio sul disco rigido, è necessario eliminare i file dal Cestino, rimuovendoli singolarmente o svuotando il Cestino dell'intero contenuto. Per aprire il Cestino, fare doppio clic su Cestino su sul desktop. Eseguire una delle operazioni seguenti: Per eliminare un file, fare clic su di esso e premere CANC. Per eliminare tutti i file, fare clic su Svuota cestino sulla barra degli strumenti. Per svuotare il Cestino senza aprirlo, fare clic sulla relativa icona con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Svuota cestino. Per eliminare definitivamente un file dal computer evitando di inviarlo al Cestino, fare clic sul file e quindi premere MAIUSC+CANC.

32 IL CESTINO Ripristinare file dal Cestino Sul desktop fare doppio clic sull'icona Cestino. Eseguire una delle operazioni seguenti: Per ripristinare un file, fare clic su di esso con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Ripristina. Per ripristinare tutti i file, fare clic su Ripristina tutti gli elementi sulla barra degli strumenti. I file verranno ripristinati nel computer nei rispettivi percorsi originali. Le impostazioni del Cestino possono essere modificate in base alle esigenze. Se ad esempio non si ha l'abitudine di svuotare il Cestino regolarmente, per evitare di eliminare definitivamente file che potrebbero tornare utili in futuro, è possibile aumentare la dimensione massima di archiviazione del Cestino. È inoltre possibile disattivare la finestra di dialogo di conferma dell'eliminazione visualizzata ogni volta che si invia un file al Cestino o persino scegliere di non spostare i file nel Cestino, ma di rimuoverli dal computer al momento dell'eliminazione.

33 MASTERIZZARE UN CD O UN DVD Se nel computer è presente un masterizzatore CD o DVD, è possibile copiare file su un disco scrivibile. Questo processo viene denominato masterizzazione di un disco. Nota È possibile utilizzare Windows per masterizzare un disco dati, utile per archiviare e condividere file tra computer diversi. Se si desidera creare un disco riproducibile in un lettore di CD musicali o di DVD, è necessario masterizzare il disco utilizzando un apposito programma (es. CDBurner XP). Per masterizzare un disco utilizzando il formato Live File system 1. Inserire un CD o DVD scrivibile nel masterizzatore CD o DVD del computer. 2. Nella finestra di dialogo visualizzata fare clic su Masterizza file su disco. 3. Nella finestra di dialogo Masterizza disco digitare un nome per il disco e quindi fare clic su Avanti. La formattazione del disco nel formato Live File system predefinito potrebbe richiedere alcuni minuti. Al termine della formattazione, verrà aperta una cartella di disco vuota. 4. Aprire la cartella contenente i file da masterizzare e quindi

34 MASTERIZZARE UN CD O UN DVD Dischi formattati con l'opzione Live File system: Funzionano come un'unità memoria flash USB o un disco floppy. È pertanto possibile copiare immediatamente i file su disco, senza che sia necessario masterizzarli. Sono pratici se si desidera lasciare un disco nell'unità di masterizzazione per copiarvi file quando è necessario. Sono compatibili solo con Windows XP e versioni successive di Windows. Dischi formattati con l'opzione Mastered: I file non vengono copiati immediatamente. È pertanto necessario selezionare l'intera raccolta di file che si desidera copiare su disco e quindi masterizzarli contemporaneamente. Sono pratici se si desidera masterizzare una raccolta composta da numerosi file, ad esempio un CD musicale. Sono compatibili con computer e dispositivi precedenti, ad esempio lettori CD e DVD.

35 I VARI TIPI DI DISCHI CD E DVD CD-ROM (700 MB) Anche noto come disco di sola lettura, viene in genere utilizzato per l'archiviazione di programmi e dati commerciali. In un CD- ROM non è possibile aggiungere o eliminare informazioni. CD-R (700 MB) Sono consentite più operazioni di masterizzazione (ognuna delle quali viene definita sessione), ma non è possibile eliminare file dal disco. Ogni masterizzazione è definitiva. CD-RW (700 MB) Sono consentite più operazioni di masterizzazione. È inoltre possibile eliminare i file non necessari dal disco per recuperare spazio e aggiungere ulteriori file. In un disco CD-RW le operazioni di masterizzazione e cancellazione possono essere eseguite numerose volte.

36 I VARI TIPI DI DISCHI CD E DVD DVD-ROM (4,3 GB 4700 MB) Anche noto come disco di sola lettura, viene in genere utilizzato per l'archiviazione di programmi e dati commerciali. In un DVD-ROM non è possibile aggiungere o eliminare informazioni. DVD-R (4,3 GB 4700 MB) o DVD-DL (8,5 GB) Sono consentite più operazioni di masterizzazione (ognuna delle quali viene definita sessione), ma non è possibile eliminare file dal disco. Ogni masterizzazione è definitiva. DVD+R (4,3 GB 4700 MB) o DVD+DL (8,5 GB) Sono consentite più operazioni di masterizzazione (ognuna delle quali viene definita sessione), ma non è possibile eliminare file dal disco. Ogni masterizzazione è definitiva. Gestisce il recupero dei dati danneggiati (ECC). DVD-RW (4,3 GB 4700 MB) Sono consentite più operazioni di masterizzazione (ognuna delle quali viene definita sessione). È inoltre possibile eliminare i file non necessari dal disco per recuperare spazio e aggiungere ulteriori file. In un disco DVD-RW le operazioni di masterizzazione e cancellazione possono essere eseguite numerose volte. DVD+RW (4,3 GB 4700 MB) Come i DVD-RW ma con il supporto ECC. DVD-RAM Sono consentite più operazioni di masterizzazione. È inoltre possibile eliminare i file non necessari dal disco per recuperare spazio e aggiungere ulteriori file.

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 20 Sommario VENTESIMA LEZIONE... 2 FILE SYSTEM... 2 Utilizzare file e cartelle... 3 Utilizzare le raccolte per accedere ai file e alle cartelle... 3 Informazioni sugli elementi di una finestra...

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 1 FUNZIONI DI UN SISTEMA OPERATIVO TESTO C - UNITÀ DI APPRENDIMENTO 2 2 ALLA SCOPERTA DI RISORSE DEL COMPUTER Cartelle utili: Desktop

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2008/2009 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

IL DESKTOP Lezione 2

IL DESKTOP Lezione 2 Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2006/2007 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 1 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it 2.2 Gestione dei file 2.2.1 Concetti fondamentali Un file (termine inglese che significa archivio) è un insieme di informazioni codificate ed organizzate come una sequenza di byte; queste informazioni

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato SIMULAZIONE ESAME E.C.D.L. - MODULO 2 (Parte 1) 1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato 2. Modificare lo sfondo del desktop

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Test 2.1 1 Attiva la funzione risorse del computer utilizzando il menu START. 2 Apri la cartella Patente 2.1, contenuta nella cartella Modulo2A. 3

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

2.2 Gestione dei file

2.2 Gestione dei file 2.2 Gestione dei file Concetti fondamentali Il file system Figura 2.2.1: Rappresentazione del file system L organizzazione fisica e logica dei documenti e dei programmi nelle memorie del computer, detta

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 1. I PRIMI PASSI INDICE GENERALE 2. COMANDI DI GESTIONE FINESTRA 3. DISPOSIZIONE

Dettagli

Qualche parola da imparare

Qualche parola da imparare Qualche parola da imparare Le informazioni del computer sono registrate sui dischi (dischi fissi, CD, DVD, chiavetta, dischi esterni, ecc.): compito dei dischi è di conservare una copia (quasi) permanente

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser. 7.2.1 Navigazione di base

Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser. 7.2.1 Navigazione di base Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser 7.2.1 Navigazione di base 7.2.1.1 Aprire, chiudere un programma di navigazione Per aprire Firefox, occorre: selezionare il menu Start / Tutti i programmi

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

SPOSTARE UN FILE USANDO IL MOUSE

SPOSTARE UN FILE USANDO IL MOUSE SPOSTARE UN FILE USANDO IL MOUSE Dopo aver creato una cartella può nascere l'esigenza di spostare un file all'interno della nuova cartella creata. Per comodità, visualizza le icone in modalità Icone medie.

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA

MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER...

Dettagli

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema (RAM, Processore, Sistema Operativo) Risorse del computer

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Per iniziare Uso del Computer Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Cliccando su START esce un menù a tendina in cui sono elencati i programmi e le varie opzioni

Dettagli

Avvio del PC ed Accesso

Avvio del PC ed Accesso Avvio del PC ed Accesso Spegnere e riavviare il PC Con il sottomenu Arresta è possibile: Cambiare utente passa alla schermata di accesso mantenendo la sessione di lavoro aperta Disconnettere chiude la

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

SPOSTARE UN FILE USANDO I COMANDI TAGLIA ED INCOLLA

SPOSTARE UN FILE USANDO I COMANDI TAGLIA ED INCOLLA SPOSTARE UN FILE USANDO IL MOUSE Dopo aver creato una cartella può nascere l'esigenza di spostare un file all'interno della nuova cartella creata. 1 - Posiziona il puntatore sopra il file da spostare 2

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI

NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER Pagina 6 PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI Richiama la pagina visualizzata in precedenza Richiama la pagina visualizzata dopo quella attualmente

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo Pratica 3 Creare e salvare un documento Creare e salvare un file di testo Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi Luglio 2015 Realizzato da RTI Ismo

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Funzionamento La stampa unione è costituita da tre elementi diversi. La stampa unione prevede l'utilizzo di tre elementi diversi: Il

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 06 Usiamo Windows: Impariamo a operare sui file In questa lezione impareremo: quali sono le modalità di visualizzazione di Windows come

Dettagli

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account.

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft OneNote 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE FARE CLIC QUI PER ACCEDERE ALLA VERSIONE IN LINEA PIÙ AGGIORNATA di questo documento, sia in termini di contenuto che di funzioni disponibili, come ad esempio illustrazioni

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7

CORSO EDA Informatica di base. Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7 CORSO EDA Informatica di base Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7 DESKTOP (comandi operativi) Ci sono almeno 2 modalità per eseguire un operazione: (a) scegliendo

Dettagli

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Benvenuto in Gmail. Questo documento offre una rapida panoramica di come Gmail collabora con te per semplificarti la vita. Cominciamo! La tua Posta in arrivo Quando

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file 2.1.1.1 Primi passi col computer Avviare il computer Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer, facile e amichevole

Dettagli

Sistemi operativi e Microsoft Windows

Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows...1 Definizioni di carattere generale...2 Interfaccia...2 Interfaccia Utente...2 Sistema operativo...2 CPU (Central Processing

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Introduzione a Outlook

Introduzione a Outlook Introduzione a Outlook Outlook è uno strumento potente per la gestione della posta elettronica, dei contatti, del calendario e delle attività. Per utilizzarlo nel modo più efficace, è necessario innanzitutto

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli