IL DIABETE GESTAZIONALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL DIABETE GESTAZIONALE"

Transcript

1 IL DIABETE GESTAZIONALE dott.ssa Annamaria Nuzzi Ambulatorio Diabete e Gravidanza S.S.D. Diabetologia e Malattie del Metabolismo A.S.L. CN2 sede di Alba e Canale Resp.. Dott.ssa A. Rosatello

2 COS E IL DIABETE GESTAZIONALE? E un intolleranza ai carboidrati che viene riconosciuta o diagnosticata durante la gravidanza. Si diagnostica quando i valori glicemici a digiuno e/o durante l esecuzione l della curva da carico,, superano i limiti ritenuti normali. IL DIABETE GESTAZIONALE 2

3 Ma perché la glicemia a digiuno maggiore o uguale a 92 mg/dl è considerata già troppo alta? Perché in gravidanza la glicemia normale è molto più bassa rispetto alla situazione al di fuori della gravidanza e a digiuno è normalmente minore di mg/dl. Al di fuori della gravidanza la glicemia a digiuno è normale fino a 100 mg/dl. IL DIABETE GESTAZIONALE 3

4 PERCHE MI E VENUTO IL DIABETE GESTAZIONALE? Il diabete gestazionale è molto frequente. Riguarda circa il 15-20% di tutte le gravidanze Può essere favorito da alcune situazioni (familiarità di primo grado per diabete, sovrappeso, pregresso diabete gestazionale, ipertensione arteriosa, colesterolo e trigliceridi elevati, vita sedentaria etc.), ma può comparire anche in assenza di fattori di rischio IL DIABETE GESTAZIONALE 4

5 PERCHE MI E VENUTO IL DIABETE GESTAZIONALE? La causa del diabete gestazionale è legata al fatto che durante la gravidanza ci sono molte variazioni ormonali che determinano una difficoltà da parte dell organismo nello smaltire gli zuccheri che, di conseguenza, aumentano nel sangue provocando un aumento della glicemia, che spesso l organismo l non riesce a controllare adeguatamente. IL DIABETE GESTAZIONALE 5

6 IL DIABETE GESTAZIONALE 6

7 PERCHE SI DA TANTA IMPORTANZA AL DIABETE GESTAZIONALE negli ultimi anni? Perché la mancata diagnosi e la mancata cura del diabete gestazionale possono aumentare il rischio di avere complicanze per la mamma e per il bambino durante la gravidanza ed il parto (neonato più grosso dell et età gestazionale, gestosi materna etc.) negli anni successivi (aumentato rischio di sviluppare diabete, obesità e malattie cardiovascolari etc.) IL DIABETE GESTAZIONALE 7

8 Perché è importante che mi faccia curare anche dal diabetologo? Con la cura adeguata del diabete in gravidanza, la futura mamma riduce i rischi di avere complicanze, sia durante che dopo la gravidanza, non solo per sés ma anche per il suo bambino. IL DIABETE GESTAZIONALE 8

9 LA CURA ADEGUATA DEL DIABETE IN GRAVIDANZA PERMETTE DI POTER APPRENDERE UNO STILE DI VITA CORRETTO E SANO CHE SI PUO EFFICACEMENTE MANTENERE PER TUTTA LA VITA. IL DIABETE GESTAZIONALE 9

10 MI HANNO INVIATA QUI PERCHE HO IL DIABETE GESTAZIONALE. E adesso? Cosa dovro fare? Durante la prima visita medica verrà Verificato lo stato metabolico Approfondita questa patologia nei vari aspetti che il diabetologo affronterà durante la gravidanza in collaborazione con il suo ginecologo di fiducia Impostata una dieta personalizzata e consigliata una moderata attività fisica regolare IL DIABETE GESTAZIONALE 10

11 MI HANNO INVIATA QUI PERCHE HO IL DIABETE GESTAZIONALE. E adesso? Cosa dovro fare? Durante la visita medica verrà Fornito l addestramento l all uso di un reflettometro (apparecchio per misurare la glicemia usando una goccia di sangue proveniente dalla puntura di un dito) Definiti gli obiettivi glicemici ottimali IL DIABETE GESTAZIONALE 11

12 CHI SI PRENDERA CURA DI ME? Il nostro ambulatorio è composto da: medico diabetologo, psicologo, mediatore culturale per le donne di lingua araba, infermieri professionali.e trattandosi di GRAVIDANZA. sono tutte donne! IL DIABETE GESTAZIONALE 12

13 Come si cura il diabete gestazionale? Con una dieta corretta Con un attivit attività fisica moderata (se non controindicata dal ginecologo) Con un eventuale aggiunta di insulina, se con la dieta e l attivitl attività fisica le glicemie valori normali continuano a superare i IL DIABETE GESTAZIONALE 13

14 LA DIETA IL DIABETE GESTAZIONALE 14

15 Obiettivi della DIETA Assicurare una nutrizione adeguata al feto Preparare l organismo l materno al parto ed all allattamento allattamento Raggiungere e mantenere un peso corporeo adeguato Prevenire le complicanze mediche della gravidanza IL DIABETE GESTAZIONALE 15

16 IL DIABETE GESTAZIONALE 16

17 DIETA per il Diabete Gestazionale Sarà una dieta bilanciata: : ci saranno proteine, grassi, carboidrati e fibre. NON SARA UNA DIETA DA FAME, ma sarà comunque necessaria un po di attenzione sul tipo di cibi da scegliere. Durante la gravidanza è importate alimentarsi e incrementare il peso corporeo: non è il momento per intraprendere diete dimagranti! IL DIABETE GESTAZIONALE 17

18 SE INIZIO LA GRAVIDANZA IN SOVRAPPESO, DEVO DIMAGRIRE? NO, non è mai opportuno perdere peso in gravidanza. Chi è in sovrappeso dovrebbe adottare una dieta ed un adeguato stile vita PRIMA DELLA GRAVIDANZA in modo da concepire con un corretto peso corporeo e ridurre così i rischi correlati all obesit obesità in gravidanza. IL DIABETE GESTAZIONALE 18

19 IL DIABETE GESTAZIONALE 19

20 DIETA: carboidrati e fibre Limitare il consumo di zuccheri semplici Introdurre fibre con la dieta Utilizzare come condimento l olio l d olivad Fornire un adeguato apporto di proteine, il cui fabbisogno aumenta in gravidanza IL DIABETE GESTAZIONALE 20

21 POSSO USARE IL DOLCIFICANTE? Si. Il dolcificante, usato con moderazione, è sicuro. E E comunque consigliabile utilizzarlo dopo il terzo mese di gravidanza. IL DIABETE GESTAZIONALE 21

22 DIETA per il Diabete Gestazionale Sarà composta da: 3 pasti principali e 3 piccoli spuntini secondo uno schema calorico personalizzato che verrà consegnato e illustrato durante la prima visita diabetologica IL DIABETE GESTAZIONALE 22

23 CONTROLLARE IL PESO Nell ultimo trimestre di gravidanza il peso corporeo deve aumentare di circa 300 gr. alla settimana. Se controlli bene la glicemia e noti che perdi peso, forse è perché mangi poco: ricordati che non è giusto. Non è corretto perdere peso in gravidanza!! IL DIABETE GESTAZIONALE 23

24 DIETA per il Diabete Gestazionale Frazionare i pasti è fondamentale per poter fornire regolarmente al feto l adeguata quantità di energia, necessaria per il suo accrescimento IL DIABETE GESTAZIONALE 24

25 DIETA per il Diabete Gestazionale E importante: Non ridurre l apporto l calorico consigliato Non eliminare gli spuntini soprattutto se, tra un pasto e l altro, l l intervallo l è lungo Controllare settimanalmente il peso corporeo IL DIABETE GESTAZIONALE 25

26 MA SE NON SONO ABITUATA A FARE GLI SPUNTINI? E opportuno inserire gli spuntini nella dieta quotidiana per evitare la formazione di chetoni che si formano se l intervallo l tra un pasto e l altro l è troppo prolungato. La loro presenza nel sangue fetale è da evitare perché potrebbe essere dannosa IL DIABETE GESTAZIONALE 26

27 COME FACCIO A SAPERE SE SI FORMANO I CHETONI? Nelle visite successive, se necessario, le verranno prescritte delle strisce reattive per misurare l eventuale l presenza di chetoni nelle orine (chetonuria( chetonuria) In caso di presenza frequente di chetonuria bisogna rivalutare la dieta che probabilmente è insufficiente come quantità totale o mancante dello spuntino serale IL DIABETE GESTAZIONALE 27

28 L ATTIVITA FISICA IL DIABETE GESTAZIONALE 28

29 L ATTIVITA FISICA L esercizio fisico è molto importante da diversi punti di vista, sia per il tono muscolare sia per il senso di benessere che genera. E tra l altro l contribuisce a tenere sotto controllo la glicemia, aumentando l efficienza dell insulina nel corpo. A volte basta poco: anche una passeggiata! IL DIABETE GESTAZIONALE 29

30 L ATTIVITA FISICA E molto utile perché faciliterà il parto e sarà più veloce e più facile riprendere una buona forma fisica dopo il parto Può essere utile 20 minuti di passeggiata al giorno o, se ami l acqua, l qualche esercizio da fare in piscina IL DIABETE GESTAZIONALE 30

31 L ATTIVITA FISICA IL DIABETE GESTAZIONALE 31

32 L AUTOCONTROLLO GLICEMICO IL DIABETE GESTAZIONALE 32

33 L AUTOCONTROLLO GLICEMICO Durante la prima visita verrà fornito un apparecchio per misurare la glicemia capillare, utilizzando cioè una goccia di sangue dopo la puntura di un polpastrello La glicemia andrà misurata più volte al giorno secondo le indicazioni del diabetologo IL DIABETE GESTAZIONALE 33

34 Sarò capace di controllarmi la glicemia con questo apparecchio? Certamente!! L autocontrollo L è molto semplice da apprendere e non è particolarmente fastidioso. E importante però che non faccia controlli ad altre persone con questo apparecchio, come pure che non usi gli apparecchi di altri, perché questo può creare confusione nel valutare i risultati durante la visita. IL DIABETE GESTAZIONALE 34

35 Quando devo misurare la glicemia? I momenti in cui si deve controllare la glicemia in caso di diabete gestazionale sono: al mattino a digiuno prima di pranzo e cena 1 ora dopo l inizio l dei 3 pasti principali Sarà il diabetologo che dirà quanti controlli fare al giorno e quando farli. IL DIABETE GESTAZIONALE 35

36 Corretto autocontrollo Lavarsi bene le mani con acqua tiepida prima di fare il test per favorire la fuoriuscita della goccia di sangue eliminare eventuali tracce di alimenti che potrebbero dare dei risultati falsamente elevati. IL DIABETE GESTAZIONALE 36

37 Corretto autocontrollo Se il test è stato fatto correttamente, non ripeterlo immediatamente dopo (darà sicuramente un risultato leggermente diverso per cui si vorrà fare un terzo controllo!!) ma annotarlo subito sul diario. IL DIABETE GESTAZIONALE 37

38 LO STRESS AUMENTA LA GLICEMIA? In generale, SI, lo stress può stimolare alcuni ormoni del nostro corpo che possono determinare l aumento l della glicemia IL DIABETE GESTAZIONALE 38

39 E IL FUMO? Il fumo non aumenta direttamente la glicemia ma è sempre dannoso, soprattutto in gravidanza, perché può influire negativamente sull accrescimento fetale. IL DIABETE GESTAZIONALE 39

40 MA SE LA GLICEMIA E E ALTA POSSO MANGIARE MENO PER FARLA SCENDERE? No. La dieta deve essere seguita secondo le indicazioni fornite dal diabetologo. Un minore apporto alimentare rispetto al fabbisogno della mamma in quel momento della gravidanza, può determinare l utilizzo l dei grassi di riserva come fonte di energia e la conseguente formazione di chetoni (che deve essere evitata). IL DIABETE GESTAZIONALE 40

41 Perchè accade che la glicemia talvolta è alta al mattino al risveglio? IL DIABETE GESTAZIONALE 41

42 Perchè accade che la glicemia talvolta è alta al mattino al risveglio? Perché nella notte, verso il mattino, il nostro fegato produce zucchero per correggere la mancanza di alimentazione notturna. In caso di diabete gestazionale, questa produzione di zucchero notturna può non essere smaltita in modo adeguato e quindi dare glicemie a digiuno più elevate rispetto agli altri momenti della giornata. IL DIABETE GESTAZIONALE 42

43 COME DEVONO ESSERE I VALORI DELLA GLICEMIA IN GRAVIDANZA? La glicemia nella donna con diabete gestazionale non deve superare 90 mg/dl a digiuno e prima dei pasti mg/dl 1 ora dopo l inizio l del pasto Un valore occasionalmente più alto non è particolarmente significativo, soprattutto se correlato ad un errore alimentare. E E importante valutare l andamento l complessivo delle glicemie su più giorni. IL DIABETE GESTAZIONALE 43

44 PERCHE DEVO CONTROLLARE SPESSO LA GLICEMIA ANCHE SE I VALORI VANNO BENE? Durante la gravidanza ci sono continue variazioni ormonali e metaboliche che possono determinare un aumento della glicemia - sia a digiuno che dopo il pasto - nonostante la donna segua sempre correttamente la dieta e faccia una regolare moderata attività fisica IL DIABETE GESTAZIONALE 44

45 E SE LA DIETA E L ATTIVITAL ATTIVITA FISICA NON BASTANO? Quando la dieta è corretta e l attivitl attività fisica possibile e regolare non sono sufficienti a mantenere le glicemie entro i valori considerati adeguati, è necessario correggere questi valori glicemici alterati I farmaci normalmente usati nella cura del diabete sono controindicati in gravidanza perché raggiungono il feto con effetti negativi o non ancora chiari. IL DIABETE GESTAZIONALE 45

46 E SE LA DIETA E L ATTIVITAL ATTIVITA FISICA NON BASTANO? L unica terapia farmacologica adatta e sicura nel diabete gestazionale è l INSULINA che non passa attraverso la placenta, quindi non raggiunge il feto abbassa la glicemia elevata, che è invece la causa dei rischi per mamma e figlio IL DIABETE GESTAZIONALE 46

47 COS E L INSULINA? È un ormone normalmente prodotto dal pancreas e che ha la funzione di abbassare la glicemia Quella utilizzata come terapia è prodotta tecnologicamente in laboratorio ed è perfettamente sicura in gravidanza IL DIABETE GESTAZIONALE 47

48 DOPO IL PARTO DOVRO ANCORA FARE INSULINA? No. Il diabete gestazionale scompare con il parto e ovviamente anche la sua terapia, quindi l eventuale l insulina praticata, viene interrotta. IL DIABETE GESTAZIONALE 48

49 IL PARTO IL DIABETE GESTAZIONALE 49

50 IL DIABETE GESTAZIONALE va via dopo la gravidanza? Si, normalmente scompare immediatamente dopo il parto In qualche caso però può rimanere un alterazione della glicemia poiché l intolleranza era già presente prima della gravidanza, ma non era nota. Alcune donne che hanno avuto il diabete gestazionale sviluppano più facilmente il diabete alcuni anni dopo il parto. IL DIABETE GESTAZIONALE 50

51 MIO FIGLIO AVRA IL DIABETE? IL DIABETE GESTAZIONALE 51

52 MIO FIGLIO AVRA IL DIABETE? NO; il diabete gestazionale solo se non diagnosticato e non curato adeguatamente può aumentare il rischio di sviluppare un diabete in età nascituro. adulta o senile nel IL DIABETE GESTAZIONALE 52

53 DOPO LA GRAVIDANZA DOVRO FARE DEI CONTROLLI? Durante l ultima visita diabetologica prima del parto, verrà programmata una curva da carico con 75 g. di glucosio da effettuare in laboratorio circa 2 mesi dopo una successiva visita diabetologica per meglio valutare l assetto l metabolico e l eventuale l predisposizione futura all intolleranza ai carboidrati programmare controlli negli anni successivi. IL DIABETE GESTAZIONALE 53

54 POTRO ALLATTARE? IL DIABETE GESTAZIONALE 54

55 POTRO ALLATTARE? CERTAMENTE!! Anzi l allattamento l al seno DEVE ESSERE INCORAGGIATO perchè, oltre ai tanti effetti benefici sul bambino, riduce il rischio per la mamma, che ha avuto un diabete gestazionale, di sviluppare il diabete negli anni successivi. IL DIABETE GESTAZIONALE 55

56 LA CURA DEL DIABETE GESTAZIONALE E E UN GIOCO DI SQUADRA!! Ginecologo, diabetologo, psicologo, infermiere, ostetrica insieme a te ed ognuno per il proprio ambito di competenza, sono tutti necessari per gestire con successo la tua gravidanza. IL DIABETE GESTAZIONALE 56

57 Se hai dubbi o se ti sembra che i pareri dei diversi specialisti siano tra loro discordanti, non farti scrupoli: parlane apertamente e chiedi loro chiarimenti Confrontati con il tuo ginecologo sui suggerimenti raccolti nel nostro ambulatorio e riporta al Centro i consigli che questo può darti sulla gestione della gravidanza: la comunicazione tra tutte le persone coinvolte è molto importante!!! IL DIABETE GESTAZIONALE 57

58 AMBULATORIO DIABETE E GRAVIDANZA sede di ALBA Diabetologo: dott.ssa Annamaria Nuzzi Psicologo: dott.ssa Laura Grimaldi Infermieri professionali: : Antonietta Pasquero, Leandra Proto, Maria Grazia Rista,, Paola Viberti Mediatrice culturale di lingua araba: sig.ra Sara Biglino IL DIABETE GESTAZIONALE 58

DIABETE GESTAZIONALE

DIABETE GESTAZIONALE DIABETE GESTAZIONALE SOMMARIO DEFINIZIONE 03 PERCHÈ VIENE IL DIABETE GESTAZIONALE E COME GESTIRLO 04 COME CONTROLLARE IL DIABETE 06 UN CORRETTO STILE DI VITA 08 DALLA NASCITA DEL BAMBINO IN POI 10 DEFINIZIONE

Dettagli

Il diabete gestazionale

Il diabete gestazionale Il diabete gestazionale informazioni per la gestante Cosa è il diabete gestazionale? Con il termine di diabete gestazionale (DG) si definisce un disordine della regolazione del glucosio di entità variabile,

Dettagli

Un efficace controllo del diabete richiede che l andamento dei livelli degli zuccheri nel sangue (glicemia) siano strettamente seguiti nel tempo

Un efficace controllo del diabete richiede che l andamento dei livelli degli zuccheri nel sangue (glicemia) siano strettamente seguiti nel tempo Un efficace controllo del diabete richiede che l andamento dei livelli degli zuccheri nel sangue (glicemia) siano strettamente seguiti nel tempo Il monitoraggio Il principale strumento per monitorare l

Dettagli

Che cos è il Diabete. Cause e conseguenze. Lingua Italiana

Che cos è il Diabete. Cause e conseguenze. Lingua Italiana Che cos è il Diabete Cause e conseguenze. Lilly Cos è il Diabete Il Diabete Mellito è una malattia frequente che dura tutta la vita. In Italia ci sono 3 milioni e mezzo di persone con Diabete, a cui vanno

Dettagli

CAUSE E CONSEGUENZE. Lingua Italiana

CAUSE E CONSEGUENZE. Lingua Italiana Che cos è il Diabete CAUSE E CONSEGUENZE. Lilly Cos è il Diabete Il DIABETE MELLITO è una malattia frequente che dura tutta la vita. In Italia ci sono 3 milioni e mezzo di persone con Diabete, a cui vanno

Dettagli

COSA È E COME SI USA Lingua Italiana

COSA È E COME SI USA Lingua Italiana L ABC dell insulina COSA È E COME SI USA Lilly Perché devo fare l insulina? Nella maggior parte dei casi il Diabete tipo 2 si cura con i farmaci antidiabetici orali, oltre che con la dieta e l esercizio

Dettagli

Somministrazione Insulina - Dossier INFAD. Diabete: Conoscerlo per gestirlo!

Somministrazione Insulina - Dossier INFAD. Diabete: Conoscerlo per gestirlo! Somministrazione Insulina - Dossier INFAD Diabete: Conoscerlo per gestirlo! GENERALITA Secondo l ISS il diabete è una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue

Dettagli

UN AIUTO PER LA TUA SERENITÀ INFORMAZIONI E CONSIGLI PER AFFRONTARE CON FIDUCIA IL DIABETE GESTAZIONALE

UN AIUTO PER LA TUA SERENITÀ INFORMAZIONI E CONSIGLI PER AFFRONTARE CON FIDUCIA IL DIABETE GESTAZIONALE UN AIUTO PER LA TUA SERENITÀ INFORMAZIONI E CONSIGLI PER AFFRONTARE CON FIDUCIA IL DIABETE GESTAZIONALE Un progetto di Bayer HealthCare Consulenza scientifica: Dottor Graziano Di Cianni, Direttore U.O.C.

Dettagli

Alcune cose da tenere a mente su esercizio fisico e glicemia

Alcune cose da tenere a mente su esercizio fisico e glicemia DIABETE E SPORT È consentito a chi ha il diabete di fare sport? Certo! Non solo è permesso, ma vivamente consigliato. L attività fisica, assieme all alimentazione e ai trattamenti farmacologici, è uno

Dettagli

DIABETE E AUTOCONTROLLO

DIABETE E AUTOCONTROLLO DIABETE E AUTOCONTROLLO Sì, gestire il diabete è possibile. Il monitoraggio della glicemia fa parte della terapia generale del diabete. Grazie all autocontrollo, potete misurare il livello di glicemia

Dettagli

Tu sei nel cuore di Fondo Est!

Tu sei nel cuore di Fondo Est! Tu sei nel cuore di Fondo Est! Prevenzione della Sindrome Metabolica 1 Fondo EST in collaborazione con Unisalute ti invita a partecipare alla campagna TU SEI NEL CUORE DI FONDO EST. Si tratta di uno screening

Dettagli

GUIDA PER LE PROVE FUNZIONALI E PER LA CLASSIFICAZIONE DEL DIABETE E ALTRE FORME DI INTOLLERANZA AL GLUCOSIO

GUIDA PER LE PROVE FUNZIONALI E PER LA CLASSIFICAZIONE DEL DIABETE E ALTRE FORME DI INTOLLERANZA AL GLUCOSIO DIPARTIMENTO DI MEDICINA DI LABORATORIO GUIDA PER LE PROVE FUNZIONALI E PER LA CLASSIFICAZIONE DEL DIABETE E CODICE: IOP.CPOsan.09 REV 6 del 06/07/10 Pag. 1 di 5 1. SCOPO E APPLICABILITA Scopo di questa

Dettagli

L OTTIMIZZAZIONE DELL EQUILIBRIO GLICEMICO IN GRAVIDANZA DR.SSA PATRIZIA LENTINI

L OTTIMIZZAZIONE DELL EQUILIBRIO GLICEMICO IN GRAVIDANZA DR.SSA PATRIZIA LENTINI L OTTIMIZZAZIONE DELL EQUILIBRIO GLICEMICO IN GRAVIDANZA DR.SSA PATRIZIA LENTINI ESISTE UNO STRETTO RAPPORTO TRA CONTROLLO GLICOMETABOLICO E OUTCOME MATERNO FETALE. L OTTIMIZZAZIONE DELL EQUILIBRIO GLICEMICO

Dettagli

PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI?

PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI? PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? HAI GIA FATTO DIETE? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI? Se hai risposto con almeno tre SI è il momento

Dettagli

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO

Dettagli

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Intorno al concetto del giusto peso si sono formulate tante teorie, a volte vere, altre assolutamente prive di valenza scientifica. Nella grande

Dettagli

La minaccia nascosta. Smascherare i pericoli del diabete e del colesterolo alto

La minaccia nascosta. Smascherare i pericoli del diabete e del colesterolo alto La minaccia nascosta Farmacia Ferrari Dott.ssa Teresa Via A. Manzoni 215/A - 80123 - NAPOLI tel. 081.5755329 - fax 081.19722793 Cod. Fiscale FRRTRS35L67F839O Partita IVA 00686520636 http://www.farmaciaferrari.altervista.org

Dettagli

uno dei maggiori problemi clinici del nostro secolo. "essenziale" "secondaria".

uno dei maggiori problemi clinici del nostro secolo. essenziale secondaria. L ipertensione arteriosa, una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati, si riscontra nel 20 percento della popolazione adulta ed è considerata uno dei maggiori problemi clinici del nostro

Dettagli

Un efficace strumento di cura e prevenzione

Un efficace strumento di cura e prevenzione HK HealthKlab HealthKlab Health Klab, il Klab della salute, nasce con l'obiettivo di creare e mantenere salute. Sotto questo marchio operano il Servizio di Prevenzione e Attività Fisica dell'istituto di

Dettagli

IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE

IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE Perché rivolgersi al Medico di Famiglia? COME LO MISURIAMO? Con mezzi molto semplici, in ambulatorio 1 COME LO MISURIAMO? Uno sfingomanometro per misurare la pressione COME LO

Dettagli

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA È importante sapere come comportarsi in caso di malattia. Evitate le situazioni a rischio e stabilite preventivamente le regole da seguire. Ricordate:

Dettagli

PARLIAMO DI ALTERAZIONI DELLA GLICEMIA IN GRAVIDANZA: IL DIABETE GESTAZIONALE.

PARLIAMO DI ALTERAZIONI DELLA GLICEMIA IN GRAVIDANZA: IL DIABETE GESTAZIONALE. UNITI per il DIABETE PARLIAMO DI ALTERAZIONI DELLA GLICEMIA IN GRAVIDANZA: IL DIABETE GESTAZIONALE. Impariamo a conoscerli Potremo ridurre gli eventi avversi In sintesi: Le alterazione delle glicemia in

Dettagli

Condizioni e fattori di rischio di DMT2

Condizioni e fattori di rischio di DMT2 Condizioni e fattori di rischio di DMT2 IFG o IGT o pregresso diabete gestazionale Età >45 anni, specie se con BMI >25 od obesità centrale Età 25) e una o più fra le seguenti

Dettagli

Alimentazione al Femminile A cura di

Alimentazione al Femminile A cura di Milano, 22 Giugno 2015 Alimentazione al Femminile A cura di SCENARIO E OBIETTIVI DELLA RICERCA PRESSO LE DONNE ITALIANE Questa ricerca ha l obiettivo di indagare a 360 gradi il tema dell alimentazione

Dettagli

Valutazione dell IG di Frollini tradizionali e preparati con farina con l aggiunta del % di Freno SIGI.

Valutazione dell IG di Frollini tradizionali e preparati con farina con l aggiunta del % di Freno SIGI. Valutazione dell IG di Frollini tradizionali e preparati con farina con l aggiunta del % di Freno SIGI. Premessa L'indice glicemico (IG) di un alimento, definito come l'area sotto la curva (AUC) della

Dettagli

CHE COS E L OBESITA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L OBESITA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L OBESITA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico della

Dettagli

PROJECT SRL DISTRIBUZIONE DI DISPOSITIVI MEDICI E TEST RAPIDI IN VITRO

PROJECT SRL DISTRIBUZIONE DI DISPOSITIVI MEDICI E TEST RAPIDI IN VITRO FAQ dimagrimento personalizzato PAZIENTE 1) Il test genetico può essere eseguito in qualsiasi laboratorio? No. effettuare un test genetico richiede l'impiego di strumentazioni molto sofisticate e di personale

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ALIMENTAZIONE DEL GOLFISTA. Giorgio Pasetto. Mauro Bertoni

LINEE GUIDA PER L ALIMENTAZIONE DEL GOLFISTA. Giorgio Pasetto. Mauro Bertoni LINEE GUIDA PER L ALIMENTAZIONE DEL GOLFISTA Giorgio Pasetto (dottore in scienze motorie e osteopata) Mauro Bertoni (preparatore atletico) Con la consulenza scientifica del Prof. Ottavio Bosello (docente

Dettagli

PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE

PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE Lega Friulana per il Cuore PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico della

Dettagli

DA MADRE. Èla madre che -

DA MADRE. Èla madre che - DA MADRE a figlio 2 Èla madre che - durante la gravidanza e l allattamento - dona al figlio tutto il calcio necessario a formare lo scheletro. Durante la gravidanza, soprattutto nel terzo trimestre, il

Dettagli

LA RISPOSTA ALL INSULINA NON E UGUALE PER TUTTI NOTA BENE: DOPO QUESTO ARTICOLO VI DARO IL MENU DI PAOLINO.

LA RISPOSTA ALL INSULINA NON E UGUALE PER TUTTI NOTA BENE: DOPO QUESTO ARTICOLO VI DARO IL MENU DI PAOLINO. LA RISPOSTA ALL INSULINA NON E UGUALE PER TUTTI NOTA BENE: DOPO QUESTO ARTICOLO VI DARO IL MENU DI PAOLINO.. MA SE AVRETE LETTO QUANTO SCRITTO FINORA, CAPIRETE ANCHE PERCHE PAOLINO MANGIA COSI. Ma soprattutto

Dettagli

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana CORSA E ALIMENTAZIONE Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana Un alimentazione corretta in chi pratica attività sportiva permette di: - ottimizzare il rendimento

Dettagli

INDICE DI MASSA CORPOREA significato ed interpretazione

INDICE DI MASSA CORPOREA significato ed interpretazione INDICE DI MASSA CORPOREA significato ed interpretazione Sembrerà strano ma essere in sovrappeso non necessariamente significa avere grasso in eccesso; allo stesso modo essere normopeso non è sinonimo di

Dettagli

ANUPSA VERONA. Dott.ssa F. «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro.

ANUPSA VERONA. Dott.ssa F. «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro. ANUPSA VERONA «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro.» Circolo Ufficiali di Castelvecchio 13 febbraio 2014 1 Dott.ssa F. Dopo gli

Dettagli

Senza il dolce, il cuore è più leggero.

Senza il dolce, il cuore è più leggero. Il diabete Il diabete Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: Senza il dolce, il cuore è più leggero. L attività fisica

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

SPIANA LA PANCIA & COSTRUISCI MUSCOLI Il tuo programma di 8 settimane

SPIANA LA PANCIA & COSTRUISCI MUSCOLI Il tuo programma di 8 settimane SPIANA LA PANCIA & COSTRUISCI MUSCOLI Il tuo programma di 8 settimane Al fine di perdere peso e costruire muscoli in modo efficace, sono necessari cambiamenti nella tua dieta e un adeguato esercizio fisico

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lingua italiana

perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lingua italiana Le complicanze perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lilly Le cause delle complicanze Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da elevati valori di zucchero nel sangue, elevata glicemia,

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista ALIMENTAZIONE E SALUTE Dott.ssa Ersilia Palombi Medico Nutrizionista Alimentarsi bene e nutrirsi bene: non sempre i due comportamenti corrispondono, infatti il segnale fisiologico dell appetito da solo

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 3 Argomento BIMBI IN FORMA, SERVE UN GIRO DI VITA. Sapevate che in Italia i minori in sovrappeso o in condizioni di obesità

Dettagli

Percorso Benessere Trento

Percorso Benessere Trento Percorso Benessere Trento Prossimamente in altre città www.percorso-benessere.it Da Ottobre 2012 Posti Limitati Percorso Benessere Cos è il Percorso Benessere? E un percorso di socializzazione ed educazione

Dettagli

Le Dispense di Dietaenutrizione.it LA COLAZIONE IDEALE

Le Dispense di Dietaenutrizione.it LA COLAZIONE IDEALE LA COLAZIONE IDEALE Recenti statistiche attribuiscono ad una alimentazione scorretta la causa principale di diverse patologie nel mondo Noi siamo quello che mangiamo Alcuni fatti... L 86% dei decessi,

Dettagli

GLUCO CALEA. Per sicurezza e precisione MISURATORE DI GLICEMIA PER CANI GATTI CAVALLI WELLIONVET GLUCO CALEA

GLUCO CALEA. Per sicurezza e precisione MISURATORE DI GLICEMIA PER CANI GATTI CAVALLI WELLIONVET GLUCO CALEA MISURATORE DI GLICEMIA PER CANI GATTI CAVALLI WELLIONVET Per sicurezza e precisione Ci impegniamo per agevolare la vita di pazienti e partner. Tramite idee innovative, consigli e servizi. Werner Trenker,

Dettagli

Diabete Mellito 'insulina pancreas un aumento dell appetito accompagnato da una perdita di peso corporeo aumentare la diuresi della sete

Diabete Mellito 'insulina pancreas un aumento dell appetito accompagnato da una perdita di peso corporeo aumentare la diuresi della sete Diabete Mellito Il Diabete mellito è una comune malattia endocrina causata da una carenza relativa o assoluta di insulina. L'insulina è un ormone prodotto da particolari cellule del pancreas (cellule beta)

Dettagli

I disturbi del comportamento alimentare. Dott.ssa Bernardelli Sara Psicologa-Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

I disturbi del comportamento alimentare. Dott.ssa Bernardelli Sara Psicologa-Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale I disturbi del comportamento alimentare Dott.ssa Bernardelli Sara Psicologa-Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale Cosa sono i disturbi alimentari (DCA)? Sono problematiche che riguardano il rapporto

Dettagli

Sedalfam. Descrizione

Sedalfam. Descrizione L attenzione al peso corporeo e all indice glicemico e ad un corretto metabolismo non è solo oggetto di interesse estetico, ma di importanza fondamentale per la prevenzione di molte malattie quali diabete,

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

1 Accesso. 2 Accesso. Note 1-2. Nota 3. (dopo 15-30 giorni) STOP. Nota 4

1 Accesso. 2 Accesso. Note 1-2. Nota 3. (dopo 15-30 giorni) STOP. Nota 4 1 Accesso Note 1-2 1. Individua i pazienti affetti da Sindrome Metabolica utilizzando l algoritmo per la diagnosi secondo l ATP III fra tutti i pazienti con BMI > 27 o affetti da uno dei disordini che

Dettagli

Guida Colazione Equilibrata Herbalife

Guida Colazione Equilibrata Herbalife Guida Colazione Equilibrata Herbalife Leon and Irina Weisbein, Founder s Circle Herbalife Cosa hai mangiato a colazione oggi? In Herbalife, ogni 3 giorni si qualifica un nuovo Presidente. 7 Presidenti

Dettagli

Questionario di valutazione della educazione sanitaria sulla malattia diabetica

Questionario di valutazione della educazione sanitaria sulla malattia diabetica 1 Questionario di valutazione della educazione sanitaria sulla malattia diabetica Data / / Studio No RND NB: Si prega di mettere un pallino nella casella usando la matita che vi viene consegnata Questionario

Dettagli

DIABETE MELLITO. Organi danneggiati in corso di diabete mellito INSULINA

DIABETE MELLITO. Organi danneggiati in corso di diabete mellito INSULINA DIABETE MELLITO Il diabete mellito è la più comune malattia endocrina: 1-2% della popolazione E caratterizzato da : -alterazione del metabolismo del glucosio -danni a diversi organi Complicanze acute:

Dettagli

1. Obesità. Per valutare la distribuzione del grasso corporeo, si può utilizzare il rapporto vita.

1. Obesità. Per valutare la distribuzione del grasso corporeo, si può utilizzare il rapporto vita. 2%(6,7 1. Obesità L incidenza del sovrappeso e/o dell obesità è andata aumentando dal dopoguerra in tutti i paesi industrializzati per l abbondanza e la disponibilità di cibi raffinati da un lato e la

Dettagli

DIABETE GESTAZIONALE. Bari, 7-10 novembre 2013 TAKE HOME MESSAGES. Edoardo Di Naro II Clinica Ostetrica e Ginecologica Università degli Studi di Bari

DIABETE GESTAZIONALE. Bari, 7-10 novembre 2013 TAKE HOME MESSAGES. Edoardo Di Naro II Clinica Ostetrica e Ginecologica Università degli Studi di Bari DIABETE GESTAZIONALE TAKE HOME MESSAGES Edoardo Di Naro II Clinica Ostetrica e Ginecologica Università degli Studi di Bari DIABETE GESTAZIONALE Ridotta tolleranza al glucosio insorta o diagnosticata in

Dettagli

I macronutrienti. Nutrizione e Vita di Gallo dr Ubaldo - info@italianutrizione.it

I macronutrienti. Nutrizione e Vita di Gallo dr Ubaldo - info@italianutrizione.it I macronutrienti 1 Ogni alimento può essere composto da: Carboidrati Proteine Grassi Questi sono conosciuti come macronutrienti 2 Il cibo va forse valutato solo in funzione del suo apporto calorico? ASSOLUTAMENTE

Dettagli

BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO

BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO 1. Definizione 2. Classificazione 2.1. Diabete mellito di tipo 1 2.2. Diabete mellito di tipo 2 2.3. Diabete gestazionale 2.4. Altre forme di diabete 2.5.

Dettagli

COME CALCOLARE LE CALORIE

COME CALCOLARE LE CALORIE Vol.2 COME CALCOLARE LE CALORIE PER DIMAGRIRE Guida per calcolare le calorie e dimagrire Consigli per dimagrire contando le calorie! Esistono tanti modi differenti per perdere peso e dimagrire in modo

Dettagli

COS E IL DIABETE. Il diabete questo mondo sconosciuto:

COS E IL DIABETE. Il diabete questo mondo sconosciuto: ASSOCIAZIONE DIABETICI DEL MEDIOBRENTA AULSS n.15 C.A.D. - Cittadella 35013 (Zona Pontarolo) Tel.049/9424646 Cod. Fisc. 90003450286 Associazione di Volontariato Sanitario 2 COS E IL DIABETE Il diabete

Dettagli

Cosa è il diabete mellito

Cosa è il diabete mellito Cosa è il diabete mellito Il diabete mellito è una malattia a carico del metabolismo. L'origine del nome diabete mellito è greca, e fa riferimento alla caratteristica del miele di essere particolarmente

Dettagli

colesterolo sotto controllo

colesterolo sotto controllo Come tenere il colesterolo sotto controllo LAVORIAMO INSIEME PER PROTEGGERE LA TUA VITA Cos è il colesterolo alto (ipercolesterolemia)? Come succede a molti di noi, non hai mai pensato al colesterolo o

Dettagli

IMPARA A FARE UNA COLAZIONE EQUILIBRATA

IMPARA A FARE UNA COLAZIONE EQUILIBRATA IMPARA A FARE UNA COLAZIONE EQUILIBRATA Come ben sapevano i nostri nonni la colazione è il pasto più importante della giornata in quanto migliora le tue capacità cognitive e di concentrazione, favorisce

Dettagli

Dedicarsi una pausa RIGENERA e RICARICA

Dedicarsi una pausa RIGENERA e RICARICA Dedicarsi una pausa RIGENERA e RICARICA IL NOSTRO LAVORO CONSULENTI DEL BENESSERE Cosa facciamo ogni giorno? Informiamo le persone su come ottenere un maggiore BENESSERE GENERALE condividendo le nostre

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

NOVITÀ PER IL MEDICO

NOVITÀ PER IL MEDICO DIABETE GESTAZIONALE Paolo Macca - Irene Carunchio 20 NOVITÀ PER IL MEDICO Spesso durante la gravidanza si tende ad assecondare la donna e in particolare i suoi desideri alimentari. La dieta restrittiva

Dettagli

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Pochi e semplici consigli per un estate in salute per la futura mamma ed il suo bambino sapere che... In estate, il caldo può nuocere alla mamma che non

Dettagli

www.dietahl.com Distributore Herbalife Benessere e Salute da Famiglia a Famiglia

www.dietahl.com Distributore Herbalife Benessere e Salute da Famiglia a Famiglia www.dietahl.com Distributore Herbalife Benessere e Salute da Famiglia a Famiglia Ciao! Sono Nella Cortese di www.dietahl.com, distributore Herbalife. In questo piccolo documento voglio spiegarti come usare

Dettagli

Se il mio alunno avesse il diabete

Se il mio alunno avesse il diabete Se il mio alunno avesse il diabete Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma Ufficio XIII Ambito territoriale per la provincia di Parma 1 Questo opuscolo nasce

Dettagli

Impara a riconoscere i segni e i fattori di rischio del diabete

Impara a riconoscere i segni e i fattori di rischio del diabete Diabete anche loro possono ammalarsi Impara a riconoscere i segni e i fattori di rischio del diabete Il diabete Il diabete mellito è una malattia caratterizzata da un aumento dei livelli di zucchero (glucosio)

Dettagli

Sommario. Esercizio e dieta: un equazione super efficace! Impara a respirare e perdere peso sarà facile

Sommario. Esercizio e dieta: un equazione super efficace! Impara a respirare e perdere peso sarà facile Pagina 5 Sommario Il nuovo metodo per dimagrire senza fatica FORMA E BENESSERE Io ce l ho fatta così! Tre storie di chi ha raggiunto l obiettivo Claudia, Anna e Luca hanno ritrovato linea e salute Adoro

Dettagli

DEL CUORE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI A CURA DI:

DEL CUORE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI A CURA DI: 2016 LE 12 REGOLE DEL CUORE CONSIGLI NUTRIZIONALI PER LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI A CURA DI: DOTT.SSA FRANCESCA DE BLASIO BIOLOGA NUTRIZIONISTA DOTTORATO DI RICERCA IN SANITÀ PUBBLICA

Dettagli

L OBESITA : FATTO DI ESTETICA O MALATTIA?

L OBESITA : FATTO DI ESTETICA O MALATTIA? Cernusco Lombardone 11-05-2013 L OBESITA : FATTO DI ESTETICA O MALATTIA? Dott Ivano Baragetti Divisione di Nefrologia e Dialisi Ospedale Bassini, Cinisello Balsamo Azienda Ospedaliera ICP Milano IN UN

Dettagli

ALIMENTAZIONE E FORZA

ALIMENTAZIONE E FORZA Savigliano, 16 aprile 2011 ALIMENTAZIONE E FORZA Enrico Arcelli Facoltà di Scienze Motorie Università degli Studi di Milano Alimentazione e forza Si pensa che più proteine assunte portino a più forza.

Dettagli

SCREENING DEL TUMORE DELLA MAMMELLA

SCREENING DEL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING DEL TUMORE DELLA MAMMELLA Il tumore della mammella è il più frequente nella popolazione femminile. E asintomatico per un lungo periodo di tempo; la tempestività della diagnosi e della terapia

Dettagli

UN APPROCCIO COMPLETAMENTE NATURALE PER GESTIRE LA FAME E IL PESO? CanDiet. La soluzione!

UN APPROCCIO COMPLETAMENTE NATURALE PER GESTIRE LA FAME E IL PESO? CanDiet. La soluzione! UN APPROCCIO COMPLETAMENTE NATURALE PER GESTIRE LA FAME E IL PESO? CanDiet La soluzione! Conviene far studi sui regimi (alimentari) più opportuni per gli uomini ancora in salute. Ippocrate Il secondo millennio

Dettagli

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Armanda Frassinetti Dietista - Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 La abitudini alimentari della famiglia acquisite nei primi anni di vita

Dettagli

Il diabete e il tuo cuore

Il diabete e il tuo cuore Il diabete e il tuo cuore LAVORIAMO INSIEME PER PROTEGGERE LA TUA VITA A proposito del diabete Se hai il diabete - un livello elevato di glucosio, o zuccheri nel sangue - hai un rischio elevato di malattia

Dettagli

La corretta terapia dietetica e autocontrollo

La corretta terapia dietetica e autocontrollo La corretta terapia dietetica e autocontrollo La nostra alimentazione per essere corretta deve rispettare tre semplici regole: Normocalorica Equilibrata Completa Per stare bene il nostro bilancio energetico

Dettagli

L OBESITÀ NELL ADULTO

L OBESITÀ NELL ADULTO Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana Centro Multidisciplinare per la Diagnosi e la Terapia dell Obesità e dei Disturbi del Comportamento Alimentare L OBESITÀ NELL ADULTO 2 SEMINARIO: L OSPEDALE PROMUOVE

Dettagli

ENDOCRINOPATIE E ATTIVITA FISICA: OBESITA. Pavarin Camilla - Dietista S.C. Dietetica e Nutrizione Clinica A.O. Santa Croce e Carle - Cuneo

ENDOCRINOPATIE E ATTIVITA FISICA: OBESITA. Pavarin Camilla - Dietista S.C. Dietetica e Nutrizione Clinica A.O. Santa Croce e Carle - Cuneo ENDOCRINOPATIE E ATTIVITA FISICA: OBESITA Pavarin Camilla - Dietista S.C. Dietetica e Nutrizione Clinica A.O. Santa Croce e Carle - Cuneo La situazione nutrizionale e le abitudini alimentari hanno un impatto

Dettagli

A cosa serve lo iodio?

A cosa serve lo iodio? Iodio e Salute Che cos è lo iodio? Lo iodio, dal greco iodes (violetto), è un elemento (come l ossigeno, l idrogeno, il calcio ecc) diffuso nell ambiente in diverse forme chimiche. Lo iodio presente nelle

Dettagli

SCHEDA DEL RAGAZZO/ DELLA RAGAZZA. SCHEDA ANAGRAFICA DEI GENITORI (compilare con i genitori del ragazzo/a)

SCHEDA DEL RAGAZZO/ DELLA RAGAZZA. SCHEDA ANAGRAFICA DEI GENITORI (compilare con i genitori del ragazzo/a) Data SCHEDA DEL RAGAZZO/ DELLA RAGAZZA SCHEDA ANAGRAFICA DEI GENITORI (compilare con i genitori del ragazzo/a) PAPA Nome e Cognome Luogo di nascita Data di nascita Recapito tel Regione o stato di provenienza

Dettagli

CUORE & ALIMENTAZIONE

CUORE & ALIMENTAZIONE 5 Convegno Socio-Scientifico ASPEC Teatro «Antonio Ghirelli» - Salerno, 27 Giugno 2015 CUORE & ALIMENTAZIONE Annapaola Campana Unità Operativa di Oncoematologia Presidio Ospedaliero Pagani (SA) CAUSE DI

Dettagli

STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE

STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE Dott. ssa Annalisa Caravaggi Biologo Nutrizionista sabato 15 febbraio 14 STRESS: Forma di adattamento dell organismo a stimoli chiamati STRESSOR.

Dettagli

Mente&Cibo Premaman. Chi siamo. Obiettivo

Mente&Cibo Premaman. Chi siamo. Obiettivo Mente&Cibo Premaman Chi siamo Antropica Gruppo Interdisciplinare per lo Sviluppo Umano è un associazione culturale, senza fini di lucro e indirizzi di carattere politico, che si propone di promuovere la

Dettagli

Presentazione, Francesco Totti Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione

Presentazione, Francesco Totti Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione Indice VII Presentazione, Francesco Totti Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione XIII XV XVII parte prima Alimentazione, benessere e salute 1. Le regole fondamentali 3 Perché bisogna

Dettagli

Convivere con il diabete. Il diabete in attesa. Consigli pratici per gestire il diabete gestazionale

Convivere con il diabete. Il diabete in attesa. Consigli pratici per gestire il diabete gestazionale Convivere con il diabete Il diabete in attesa Consigli pratici per gestire il diabete gestazionale Con la consulenza scientifica di Graziano Di Cianni UOC Diabetologia e Malattie metaboliche, Ospedale

Dettagli

Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA. Responsabile Dott. A.

Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA. Responsabile Dott. A. Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA Responsabile Dott. A. Paccagnella Una breve premessa Se sfogliamo un giornale femminile, viaggiamo

Dettagli

Il Fondo Lento. Analizziamo ora le singole valenze perché voglio che tu capisca bene quali benefici puoi trarre correndo correttamente il fondo lento.

Il Fondo Lento. Analizziamo ora le singole valenze perché voglio che tu capisca bene quali benefici puoi trarre correndo correttamente il fondo lento. 1 Il Fondo Lento Benvenuto, oggi voglio parlarti del FONDO LENTO, uno dei principali mezzi d'allenamento che un atleta di qualsiasi livello ha a disposizione. Il fondo lento ha molteplici valenze: 1) serve

Dettagli

Dir. UOC Ostetricia e Ginecologia Policlinico Universitario A. Gemelli, Roma ALIMENTAZIONE IN GRAVIDANZA

Dir. UOC Ostetricia e Ginecologia Policlinico Universitario A. Gemelli, Roma ALIMENTAZIONE IN GRAVIDANZA PROF. ALESSANDRO CARUSO Dir. UOC Ostetricia e Ginecologia Policlinico Universitario A. Gemelli, Roma ALIMENTAZIONE IN GRAVIDANZA Una nutrizione corretta determina condizioni ottimali di salute materne,

Dettagli

CLASSIFICAZIONE del DIABETE

CLASSIFICAZIONE del DIABETE Il DIABETE Malattia cronica Elevati livelli di glucosio nel sangue(iperglicemia) Alterata quantità o funzione dell insulina, che si accumula nel circolo sanguigno TASSI di GLICEMIA Fino a 110 mg/dl normalità

Dettagli

DESG Teaching Letter 1

DESG Teaching Letter 1 DESG Teaching Letter 1 IPOGLICEMIZZANTI ORALI I pazienti affetti da diabete mellito non-insulino-dipendente sono generalmente meno informati e meno motivati sul trattamento del loro disturbo metabolico

Dettagli

IL RISTORANTE DEL CUORE

IL RISTORANTE DEL CUORE IL RISTORANTE DEL CUORE Dott. Paolo Bellotti, Cardiologia, OSP. S. Paolo Savona Roma, 4 febbraio 2009 Bergeggi, Savona ..Fumo, Ipertensione, Diabete Dieta e Stile di Vita Consigliato per Ridurre il Rischio

Dettagli

FONDAMENTI SULLA PRESSIONE ARTERIOSA

FONDAMENTI SULLA PRESSIONE ARTERIOSA FONDAMENTI SULLA PRESSIONE ARTERIOSA COS È LA PRESSIONE ARTERIOSA? La pressione arteriosa è la forza che il sangue esercita contro la parete delle arterie. È come la pressione dell acqua in un tubo per

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE STUCCHI, REGUZZONI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE STUCCHI, REGUZZONI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2548 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI STUCCHI, REGUZZONI Disposizioni per assicurare l informazione dei consumatori sul livello

Dettagli

E' divertente essere bambini Guida per i genitori che vogliono gestire serenamente il diabete con i loro figli

E' divertente essere bambini Guida per i genitori che vogliono gestire serenamente il diabete con i loro figli E' divertente essere bambini Guida per i genitori che vogliono gestire serenamente il diabete con i loro figli INDICE Tornare a scuola 04 Attività fisica e gioco 08 Feste 12 Dormire fuori 16 Mangiare

Dettagli

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top Questo E-book è di proprietà di Ivan Ianniello. Questo E-book non può essere copiato, venduto o usato come contenuto proprio in nessun caso, salvo previa concessione dell'autore. L'Autore non si assume

Dettagli

Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente

Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente Mente sana in un corpo sano. Come sempre, la saggezza antica non commette errori: camminare, andare in bicicletta, passeggiare,

Dettagli

A PESCARA. NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno

A PESCARA. NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno A PESCARA NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno LILT La LILT è l unico ente pubblico su base associativa impegnato nella lotta contro i tumori dal 1922 e operante sul territorio

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

L alimentazione. Erminia Ebner Dietista Specializzata Scienze della Nutrizione Umana Scuola dello Sport C.O.N.I. Roma. Centro Tecnico Federale FIB

L alimentazione. Erminia Ebner Dietista Specializzata Scienze della Nutrizione Umana Scuola dello Sport C.O.N.I. Roma. Centro Tecnico Federale FIB L alimentazione nella ll disciplina di i li Bocce Erminia Ebner Dietista Specializzata Scienze della Nutrizione Umana Scuola dello Sport C.O.N.I. Roma Centro Tecnico Federale FIB Michelangelo Giampietro

Dettagli