APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA"

Transcript

1 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art c.c. INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIONE DI BANCHE ITALIANE Società cooperativa per azioni Sede Legale: BERGAMO, Piazza Vittorio Veneto 8 Sedi Operative: BRESCIA e BERGAMO Tel.: Fax: Indirizzo - Sito internet: Codice ABI n Iscritta all'albo delle Banche presso la Banca d'italia al n Capogruppo del Gruppo Bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE - Albo dei Gruppi Bancari n Codice Fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle Imprese di Bergamo n Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di Garanzia CHE COS'È L' L' L'apertura di credito in conto corrente con garanzia ipotecaria è un finanziamento a medio lungo termine, fondiario o non fondiario, assistito da ipoteca di norma di primo grado su immobili a garanzia del rimborso del finanziamento stesso. L'apertura di credito offerta dalla Banca prevede l'applicazione di un tasso variabile. Con l'operazione di apertura di credito in conto corrente con garanzia ipotecaria la Banca mette a disposizione del Cliente, a tempo determinato o indeterminato, una somma di denaro su un conto dedicato, concedendogli la facoltà di utilizzare somme superiori al saldo, nei limiti di un importo concordato. La messa a disposizione dell'importo complessivo concordato può avvenire in unica o più soluzioni. Sull'immobile o sugli immobili posti a garanzia il Garante si impegna, altresì, a contrarre Polizza Assicurativa, non necessariamente collocata dalla Banca nel caso in cui il Cliente sia un consumatore e sino alla concorrenza del loro valore, per il danno rilevante da incendio, scoppio, fulmine e altri eventi a richiesta della Banca. La Polizza deve deve essere munita di vincolo a favore della Banca. Salvo diverso accordo, il Cliente può utilizzare (mediante: prelievi, emissione di assegni circolari e la dazione di disposizioni di bonifico), in una o più volte, la disponibilità concessa e può con successivi versamenti, nonché bonifici o altri accrediti, ripristinare la disponibilità del credito. In caso di rimborso programmato, il Cliente è tenuto a rispettare le scadenze del piano di rimborso come predeterminato contrattualmente. Il Cliente è obbligato a corrispondere la commissione per messa a disposizione di fondi (CDF) sulla disponibilità accordata e gli interessi passivi pattuiti sulle somme utilizzate nell ambito del credito concesso. Il Cliente è tenuto a utilizzare l affidamento entro il limite del credito concesso, la Banca non è obbligata ad eseguire operazioni disposte dal Cliente che comportino il superamento di detto limite (c.d. sconfinamento). Se la Banca decide di dare seguito a simili operazioni, fermo restando che ciò non la obbliga a seguire lo stesso comportamento in situazioni analoghe, il Cliente sarà tenuto al pagamento degli interessi di scoperto e della Commissione di istruttoria veloce (CIV), alle condizioni e nella misura pattuita nel contratto quadro di apertura di credito, la cui sottoscrizione è necessaria al perfezionamento dell'apertura di credito in conto corrente con garanzia ipotecaria. PRINCIPALI RISCHI Tra i principali rischi, vanno tenuti presenti: variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche ove contrattualmente previsto; incremento dell entità del tasso di interesse in relazione all andamento del parametro di riferimento. Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 1 di 10

2 CONDIZIONI ECONOMICHE QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO Ipotesi Sportello Online Il calcolo è effettuato ipotizzando un fido accordato a tempo indeterminato di euro ,00 totalmente utilizzato per l'intero trimestre solare, su cui è applicato un tasso debitore del 15,0000 % nominale annuo. Il calcolo prevede l applicazione delle seguenti spese su base trimestrale: 1. della commissione per la messa a disposizione dei fondi, pari allo 0,5000 % sulla media degli affidamenti del trimestre; delle spese per invio di 2 comunicazioni (pari ad euro 0,555 trimestrali o ad euro 2,22 annuali (i)); delle spese di tenuta conto: 1 prelievo ed 1 versamento trimestrali (pari ad euro 4,00 trimestrali o ad euro 16,00 annuali (ii)). Interessi = euro 375,00 Spese per invio comunicazioni = euro 0,555 (i) Commissione per messa a disposizione dei fondi = euro 50,00 Spese di tenuta conto (1 prelievo ed 1 versamento trimestrali) = euro 4,00 (ii) TAEG = 18,3213 % Non previsto (i) Spese per invio comunicazioni: assumendo la spesa di euro 1,11 per ciascuna comunicazione inviata. (ii) Spese di tenuta conto/prelievi e versamento in contante allo sportello: assumendo una spesa annua di euro 16,00, corrispondente a 4 operazioni di prelievo e 4 operazioni di versamento, considerando una spesa unitaria di euro 2,00. Esempio rappresentativo della specifica tipologia di credito considerata. È possibile ottenere un calcolo personalizzato in relazione alle proprie esigenze sul sito TASSI Tasso annuo debitore: tasso variabile indicizzato al parametro di riferimento: parametro Euribor 3 mesi/360 giorni aumentato dello spread contrattualmente stabilito fino alla misura massima complessiva di tasso di: aperture di credito in c/c fino ad euro 5.000,00 nominale max. 16,000% effettivo max. 16,9859% aperture di credito in c/c oltre euro 5.000,00 nominale max. 15,000% effettivo max. 15,8650% Indicizzazione del Tasso periodicità di revisione mensile criterio di indicizzazione Valore medio mensile dell'euribor 3 mesi 360 giorni, pubblicato dal quotidiano "il Sole 24 Ore" il penultimo giorno lavorativo del mese, determinato dalla media aritmetica semplice dei valori assunti giornalmente dal parametro di riferimento, arrotondato allo 0,05 superiore e applicato con decorrenza il primo giorno del mese successivo. Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 2 di 10

3 GESTIONE DEGLI AFFIDAMENTI Commissione per messa a disposizione di fondi (CDF): Trimestrale, cumulativa sulla media degli affidamenti in essere in testa al Cliente nei singoli giorni del periodo di riferimento. La commissione è addebitata in via posticipata, per trimestre solare, in unica soluzione per Cliente affidato con valuta ultimo giorno del trimestre solare. In caso di variazione della condizione nel corso del trimestre di riferimento, si applicherà per ciascun giorno del trimestre il valore vigente a tale data. Sono escluse dalla determinazione della media degli affidamenti le linee di credito concesse per il rilascio di garanzie a carico della Banca nonché l'eventuale quota parte di linee promiscue pro-tempore utilizzate nella forma tecnica del rilascio di garanzie a carico della Banca (crediti di firma). In caso di estinzione di tutti gli affidamenti nel corso del trimestre, la commissione sarà applicata in ragione proporzionale al tempo di affidamento nel periodo. importo commissione 0,50% periodicità di addebito trimestrale SPESE CONNESSE ALL'IPOTECA Spese di perizia ( 1 ) ( 2 )(IVA inclusa) (per singolo immobile, salvo pratiche aventi più immobili in garanzia) ( 3 ): su immobili esistenti, in costruzione/ristrutturazione: - per finanziamenti di importo sino a euro ,00 euro 275,00 - per finanziamenti di importo tra euro ,00 e euro ,00 euro 500,00 - per finanziamenti di importo tra euro ,00 e euro ,00 euro 860,00 - per finanziamenti di importo tra euro ,00 e euro ,00 euro 1.100,00 - per finanziamenti di importo tra euro ,00 e euro ,00 euro 1.460,00 - per finanziamenti di importo tra euro ,00 e euro ,00 euro 2.180,00 - per finanziamenti di importo tra euro ,00 e euro ,00 euro 2.400,00 - per finanziamenti di importo oltre a euro ,00 da concordare per verifica con sopralluogo dello stato di avanzamento lavori, per ciascun sopralluogo ( 4 ): - per finanziamenti di importo sino a euro ,00 euro 230,00 - per finanziamenti di importo tra euro ,00 e euro ,00 euro 290,00 - per finanziamenti di importo tra euro ,00 e euro ,00 euro 380,00 - per finanziamenti di importo oltre a euro ,00 euro 500,00 per richieste di frazionamento/svincolo ( 4 ): - per finanziamenti con 1 sola unità catastale euro 180,00 - per finanziamenti con un numero di unità catastali tra 2 e 19 euro 500,00 - per finanziamenti con un numero di unità catastali tra 20 e 49 euro 740,00 - per finanziamenti con un numero di unità catastali tra 50 e 99 euro 980,00 - per finanziamenti con un numero di unità catastali uguale o superiore alle 100 da concordare Adempimenti notarili a carico del Cliente, con libera scelta del Notaio Variazione / restrizione ipoteca: sostituzione dell'oggetto della garanzia euro 180,00 escluse spese ed onorari notarili rinnovo euro 180,00 escluse spese ed onorari notarili cancellazione ai sensi dell'art. 40-bis del Testo Unico Bancario atto di consenso alla cancellazione con atto notarile. euro 0,00 euro 50,00 escluse spese ed onorari notarili Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 3 di 10

4 accollo affidamento in conto corrente svincolo parziale ipoteca ALTRE SPESE E IMPOSTE euro 180,00 escluse eventuali spese ed onorari notarili euro 180,00 escluse spese ed onorari notarili CIV (Commissione di istruttoria veloce): si veda il Foglio informativo Apertura di credito in conto corrente Clicca sul numero per aprire il Foglio Informativo Imposte e tasse a carico del Cliente Imposta sostitutiva di cui agli artt. 15 e segg. del D.P.R. 601/73 e successive modifiche e integrazioni, applicata mediante opzione formalizzata per iscritto nel contratto: per privati: finanziamento destinato all'acquisto, costruzione o ristrutturazione di un immobile ad uso abitativo e relative pertinenze, per i quali non ricorrono le condizioni di cui alla nota II-bis all'art. 1 della tariffa, parte prima, annessa al Testo Unico delle disposizioni concernenti l'imposta di registro, approvato con D.P.R , n. 131 ( seconda casa ) 2,00% calcolata sull'importo accordato finanziamento destinato ad altre finalità 0,25% calcolata sull'importo accordato per aziende 0,25% calcolata sull'importo accordato COMUNICAZIONI / INFORMAZIONI E DUPLICATI Comunicazioni di modifiche unilaterali euro 0,00 Comunicazioni / informazioni obbligatorie per Legge - comprese quelle inviate ai Garanti (per ogni documento): spedite per posta ordinaria se non esenti per Legge euro 1,11 inviate per via telematica tramite Le mie Contabili ( 5 ) euro 0,00 Comunicazioni / informazioni non obbligatorie per Legge - comprese quelle inviate ai Garanti (per ogni documento): spedite per posta ordinaria euro 1,11 inviate per via telematica tramite Le mie Contabili ( 6 ) euro 0,00 Comunicazioni / informazioni ulteriori (o a contenuti ulteriori) o più frequenti rispetto agli obblighi di Legge o trasmesse con strumenti diversi da quelli standard previsti da contratto, se accettati dalla Banca determinazione delle spese al momento della richiesta in base al contenuto della stessa e comunque nei limiti dei costi sostenuti (produzione ed invio) Periodicità addebito spese per produzione e invio comunicazioni / informazioni annuale Periodicità invio Rendiconto e Documento di Sintesi Commissioni relative a certificazioni e attestazioni a richiesta: annuale Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 4 di 10

5 si veda il Foglio informativo Rilascio certificazioni e servizi diversi Clicca sul numero per aprire il Foglio Informativo Spese relative a duplicati di documenti diversi o per la copia di singole operazioni: si veda il Foglio informativo Rilascio duplicati di operazioni e documenti diversi Clicca sul numero per aprire il Foglio Informativo TEMPI DI EROGAZIONE (salvo il ritardo dovuto a cause non imputabili alla Banca) Diritti istruttoria gg. 60 Disponibilità importo: aperture di credito fondiarie gg. 20 ( 7 ) aperture di credito non fondiarie max gg. 1 lavorativi successivi alla data di stipula dell'atto CONTO CORRENTE ABBINATO Per le condizioni del conto corrente si veda l'apposito Foglio Informativo: Conto corrente ordinario di Gruppo Clicca sul numero per aprire Foglio Informativo Sul conto corrente abbinabile agli Affidamenti in conto corrente con garanzie ipotecaria sono consentite esclusivamente le seguenti operatività: versamenti e prelievi; emissione di assegni circolari; dazione di disposizioni di bonifico. Sono, invece, escluse le seguenti operatività: rlascio blocchetti assegni rilascio carte di debito e di credito abbinamento a deposito titoli operatività in portafoglio operatività in titoli TASSO EFFETTIVO GLOBALE MEDIO Il Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) previsto dall'art. 2 della Legge sull'usura (Legge n. 108/1996 e successive modifiche e integrazioni) può essere consultato in Filiale e sul sito internet della Banca Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 5 di 10

6 RECESSO E RECLAMI RECESSO La disciplina del recesso dal contratto di apertura di credito ipotecaria si differenzia a secondo che la stessa sia a tempo determinato o indeterminato Nel caso di apertura di credito a tempo determinato sia il Cliente che la Banca non avranno la facoltà di recedere dal contratto fino alla data che cade 18 (diciotto) mesi e un giorno dopo la sottoscrizione del contratto. Dopo tale data il Cliente potrà recedere dandone comunicazione alla Banca mediante lettera raccomandata A.R. o con lettera semplice consegnata allo Sportello della Filiale della Banca presso cui è in essere il rapporto con un preavviso di almeno 15 (quindici) giorni e contro pagamento del compenso dovuto per estinzione anticipata eventualmente previsto dal contratto, e di ogni residuo debito per capitale ed interessi maturati. Qualora l'apertura di credito sia a durata inizialmente predeterminata con rinnovo tacito in caso di mancato recesso, sia il Cliente che la Banca non avranno la facoltà di recedere dal contratto fino alla scadenza della durata iniziale dello stesso come definita nel contratto. Entro tale scadenza il Cliente potrà recedere dal contratto dandone comunicazione alla Banca mediante lettera raccomandata A.R. o con lettera semplice consegnata allo Sportello della Filiale della Banca presso cui è in essere il rapporto con un preavviso di almeno 30 (trenta) giorni rispetto alla scadenza del termine e contro pagamento alla scadenza del compenso dovuto per estinzione anticipata eventualmente previsto dal contratto, e di ogni residuo debito per capitale ed interessi maturati. In mancanza di disdetta prima della scadenza della durata iniziale il contratto si rinnoverà tacitamente divenendo a tempo indeterminato. A seguito di tale rinnovo: la Banca potrà revocare in ogni tempo l apertura di credito a sua totale e insindacabile discrezione e, quindi, recedere dal contratto dando un preavviso di 15 (quindici) giorni al Cliente; - il Cliente potrà recedere dal contratto dandone comunicazione alla Banca mediante lettera raccomandata A.R. o con lettera semplice consegnata allo Sportello della Filiale della Banca presso cui è in essere il rapporto con preavviso di almeno 15 (quindici) giorni e contro pagamento del compenso dovuto per estinzione anticipata eventualmente previsto dal contratto, e di ogni residuo debito per capitale ed interessi maturati. Per entrambe le aperture di credito, il recesso dal contratto, così come qualsiasi altra causa di scioglimento dello stesso, hanno l'effetto di sospendere immediatamente nuove utilizzazioni del credito e di rendere esigibile l'importo utilizzato, nonché i relativi interessi, accessori e spese. L'ipoteca non verrà cancellata fino a quando il Cliente non avrà corrisposto tutto quanto dovuto alla Banca. Nel caso di apertura di credito ipotecaria fondiaria, restano ferme le previsioni di cui all'articolo 39 del D.Lgs. n. 385 del 1 settembre 1993 per le riduzioni e le restrizioni ipotecarie. TEMPI MASSIMA DI CHIUSURA DEL RAPPORTO CONTRATTUALE L'Apertura di credito in conto corrente viene estinta entro 15 giorni lavorativi, che decorrono dal momento in cui il Cliente ha adempiuto altri obblighi imposti dal contratto e ad eventuali ulteriori richieste della Banca. RECLAMI E RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE L'Accreditato può presentare reclami alla Banca: con lettera semplice, da consegnarsi personalmente presso la Filiale in cui intrattiene il rapporto; con lettera raccomandata con avviso di ricevimento, da inviare a UBI Banca - reclami, Via Cefalonia, BRESCIA; con posta elettronica, all indirizzo La Banca deve rispondere entro 30 giorni dal ricevimento. Se non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta, l' Accreditato, il Terzo datore di Ipoteca o il Garante possono rivolgersi a: a) l'arbitro Bancario Finanziario (in breve, ABF). Per sapere come rivolgersi all ABF si può consultare il sito chiedere presso le Filiali della Banca d Italia, oppure chiedere alla Banca; Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 6 di 10

7 b) all'organismo di mediazione presso il Conciliatore BancarioFinanziario con sede a Roma,Via delle Botteghe Oscure 54, tel. 06/674821, in quanto organismo specializzato nelle controversie bancarie e finanziarie, che dispone di una rete di conciliatori diffusa sul territorio nazionale. L Organismo può essere attivato sia dalla Banca che dall' Accreditato, dal Terzo datore di Ipoteca o dal Garante e non richiede che sia stato preventivamente presentato un reclamo alla Banca. Se l'accreditato, il Terzo datore di Ipoteca o il Garante rivestono la qualifica di consumatore la mediazione dovrà avere luogo presso la sede dell'organismo più vicina alla residenza o al domicilio del consumatore stesso. Le condizioni e le procedure sono definite nel relativo regolamento, disponibile sul sito e presso tutte le Filiali della Banca. Solo qualora nel luogo del giudice territorialmente competente per la controversia non fosse presente un ufficio di mediazione del Conciliatore BancarioFinanziario, la Banca e l'accreditato, il Terzo datore di Ipoteca o il Garante potranno adire un altro mediatore iscritto nel registro degli organismi di mediazione, purché specializzato in materia bancaria e territorialmente competente. Il ricorso preventivo ai suddetti soggetti vale in relazione all obbligo di esperire il tentativo di conciliazione, quale condizione di procedibilità nei casi previsti dalla legge per l esercizio di azioni individuali davanti all Autorità Giudiziaria (art. 5 D. Lgs 28/2010). Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 7 di 10

8 LEGENDA DELLE PRINCIPALI NOZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO INFORMATIVO Commissione di Istruttoria Veloce (CIV) Commissione per messa a disposizione di fondi Disponibilità importo Durata istruttoria Imposta sostitutiva Tasso annuo effettivo Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) Tasso annuo nominale Commissione applicata in misura fissa e valore assoluto, non eccedente i costi mediamente sostenuti dalla Banca stessa, secondo le proprie procedure interne, per svolgere l'istruttoria a fronte di sconfinamenti della propria Clientela e i costi a questa direttamente connessi, in caso di utilizzo da parte del Cliente, o comunque di addebito, di somme di denaro in eccedenza rispetto al saldo del conto corrrente non affidato o rispetto al limite degli affidamenti concessi (sconfinamento), nonché al verificarsi di incrementi dello sconfinamento stesso. Commissione applicata quale remunerazione del servizio di messa a disposizione dei fondi e correlata all'importo dell'accordato. Tempo che intercorre tra la stipula e l'effettiva messa a disposizione del Cliente della somma richiesta. Tempo che intercorre tra la presentazione completa della documentazione richiesta dalla Banca e la stipula del contratto. Imposta sostitutiva - regime d'imposta agevolativo, previsto dagli artt. 15 e segg. del D.P.R. 601/73 (come da ultimo modificato dall'art. 12, comma 4, del D.L. 145/2013) in alternativa all'applicazione delle imposte ordinarie (imposta di registro, bollo, ipotecaria, catastale e tasse di concessione governativa) a seguito di specifica opzione esercitata per iscritto nell'atto di finanziamento (solo per finanziamenti con durata superiore a 18 mesi). L'addebito della corrispondente voce è effettuato al momento dell'erogazione. Tasso di interesse che esprime il rendimento a debito o a credito derivante da una capitalizzazione degli interessi sul capitale con frequenza diversa da quella annuale. Indica il costo totale del Fido di Conto Corrente su base annua ed è espresso in percentuale sull'ammontare del fido concesso. Comprende il tasso di interesse ed altre voci di spesa quali: commissioni (commissione di messa a disposizione fondi CDF) spese di invio comunicazioni spese di tenuta conto/prelievi e versamento in contante allo Sportello: assumendo una spesa annua di euro 16,00, corrispondente a 4 operazioni di prelievo e 4 operazioni di versamento, considerando una spesa unitaria di euro 2,00. Tasso di interesse, in percentuale e su base annua, richiesto dalla Banca sull'erogazione di un finanziamento, al netto di spese accessorie ed oneri. Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 8 di 10

9 Tasso indicizzato Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) Perizia Tasso di interesse che varia in relazione all'andamento di un parametro di indicizzazione specificamente indicato nel contratto. Tasso di interesse pubblicato ogni tre mesi dal Ministero dell'economia e delle Finanze come previsto dalla Legge sull'usura. Per verificare se un tasso di interesse è usurario, quindi vietato, bisogna individuare, tra quelli pubblicati, il TEGM degli affidamenti in conto corrente, aumentarlo di un quarto, aggiungere un margine di ulteriori quattro punti percentuali, verificare che la differenza tra il limite ed il tasso medio non sia superiore ad otto punti percentuali ed accertare che quanto richiesto dalla Banca non sia superiore. Relazione di un tecnico che attesta il valore dell'immobile da ipotecare. Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 9 di 10

10 (1) Addebitata anche qualora, sia su richiesta del Cliente che su decisione della Banca, non si pervenga al perfezionamento dell'operazione. 50% degli onorari indicati (2) Nel caso in cui le attività venissero interrotte a seguito di richiesta della Banca prima della consegna da parte del Fornitore della relazione di stima, al Fornitore dovrà essere riconosciuto un onorario ridotto come di seguito indicato: - prima di aver effettuato il sopralluogo: 10% degli onorari indicati - dopo aver effettuato il sopralluogo: 50% degli onorari indicati (3) Incrementi per pratiche aventi più immobili in garanzia (per ciascun immobile in aggiunta): - stessa città del primo immobile (con distanza tra gli immobili inferiore a 10 Km): 40% dell'onorario del primo immobile - stessa città del primo immobile (con distanza tra gli immobili superiore a 10 Km): 50% dell'onorario del primo immobile - stessa regione del primo immobile: 60% dell'onorario del primo immobile - regione diversa da quella del primo immobile: 80% dell'onorario del primo immobile (4) Nel caso in cui la verifica dello stato di avanzamento dei lavori sia effettuata unitamente ad una richiesta di frazionamento e/o di svincolo, verrà riconosciuto il solo onorario previsto per la richiesta di frazionamento/svincolo e non quello specifico previsto per la verifica dello stato di avanzamento dei lavori. (5) Funzionalità disponibile a richiesta per i Clienti che aderiscono ai servizi di Internet Banking QUI Ubi e QUI Ubi Affari (gratuito solo in versione informativa) per le comunicazioni ivi disponibili. (6) Funzionalità disponibile a richiesta per i Clienti che aderiscono ai servizi di Internet Banking QUI Ubi e QUI Ubi Affari (gratuito solo in versione informativa) per le comunicazioni ivi disponibili. (7) Periodo necessario al consolidamento dell'ipoteca sull'immobile dato in garanzia. Decorrenza 15/06/2015 Foglio pag. 10 di 10

PRESTITI A PRIVATI A TASSO FISSO MICROCREDITO WELFARE AMBROSIANO

PRESTITI A PRIVATI A TASSO FISSO MICROCREDITO WELFARE AMBROSIANO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO ARTIGIANCASSA

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO ARTIGIANCASSA DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI A PRIVATI A TASSO FISSO PRESTITO ORDINARIO "RATEIZZAZIONE PREMIO POLIZZA AUTO"

PRESTITI A PRIVATI A TASSO FISSO PRESTITO ORDINARIO RATEIZZAZIONE PREMIO POLIZZA AUTO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

UNIONE BANCHE ITALIANE

UNIONE BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Titolo VI Testo Unico Bancario D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo

Dettagli

FINANZIAMENTI SU FLUSSI PER OPERAZIONI FINANZIARIE

FINANZIAMENTI SU FLUSSI PER OPERAZIONI FINANZIARIE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO ORDINARIO AGRARIO SUBITO IMPRESA AGRICOLTURA - ACQUISTO E RIPRISTINO SCORTE

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO ORDINARIO AGRARIO SUBITO IMPRESA AGRICOLTURA - ACQUISTO E RIPRISTINO SCORTE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO AGRARIO AGEVOLATO - CREDITO DI FUNZIONAMENTO Bando 2014 chiuso dal 22 settembre 2015

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO AGRARIO AGEVOLATO - CREDITO DI FUNZIONAMENTO Bando 2014 chiuso dal 22 settembre 2015 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO CON FONDI FINPIEMONTE AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE N.23/2004 - PIANO GIOVANI MISURA 10

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO CON FONDI FINPIEMONTE AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE N.23/2004 - PIANO GIOVANI MISURA 10 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO ORDINARIO A FAVORE DI ENTI ECCLESIASTICI E RELIGIOSI CATTOLICI

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO ORDINARIO A FAVORE DI ENTI ECCLESIASTICI E RELIGIOSI CATTOLICI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

DISPOSIZIONI MAV MEDIANTE AVVISO

DISPOSIZIONI MAV MEDIANTE AVVISO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITO ORDINARIO "DIAMOGLI FUTURO"

PRESTITO ORDINARIO DIAMOGLI FUTURO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO AI SENSI DELLA REGIONE LOMBARDIA N. 1/2007 - MISURA B - ARTIGIANI

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO AI SENSI DELLA REGIONE LOMBARDIA N. 1/2007 - MISURA B - ARTIGIANI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO ORDINARIO CON EFFETTI

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO ORDINARIO CON EFFETTI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO AGRARIO DI CONDUZIONE AI SENSI DELLA LEGGE REGIONE PIEMONTE N. 63/1978

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO AGRARIO DI CONDUZIONE AI SENSI DELLA LEGGE REGIONE PIEMONTE N. 63/1978 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

SERVIZI VARI LOCAZIONE CASSETTE DI SICUREZZA, FORZIERI E DEPOSITI BLINDATI

SERVIZI VARI LOCAZIONE CASSETTE DI SICUREZZA, FORZIERI E DEPOSITI BLINDATI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE PER CASSA Convenzione Microcredito Cuneo

AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE PER CASSA Convenzione Microcredito Cuneo DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO IN CONVENZIONE CON VENETO SVILUPPO

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO IN CONVENZIONE CON VENETO SVILUPPO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO AGRARIO AGEVOLATO - CREDITO DI FUNZIONAMENTO Bando 2014 chiuso dal 22 settembre 2015

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO AGRARIO AGEVOLATO - CREDITO DI FUNZIONAMENTO Bando 2014 chiuso dal 22 settembre 2015 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA S.p.A. GRUPPO BANCARIO CASSA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c.

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO CON FONDI FINPIEMONTE AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE N. 1/2009 E N. 28/1999 SEZIONE EMERGENZE

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO CON FONDI FINPIEMONTE AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE N. 1/2009 E N. 28/1999 SEZIONE EMERGENZE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIO

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIO 1 FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPINAZZOLA SOCIETA COOPERATIVA Sede legale: Corso Umberto I 65-76014 SPINAZZOLA

Dettagli

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 09/010 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIO (CLIENTELA AL DETTAGLIO)

FOGLIO INFORMATIVO N. 09/010 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIO (CLIENTELA AL DETTAGLIO) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO CHIROGRAFARIO CONDOMINIO

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO CHIROGRAFARIO CONDOMINIO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN C/C CON GARANZIA IPOTECARIA

APERTURA DI CREDITO IN C/C CON GARANZIA IPOTECARIA FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN C/C CON GARANZIA IPOTECARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA BENE BANCA CREDITO COOPERATIVO DI BENE VAGIENNA (CUNEO) S.C. Piazza Botero, 7-12041 - BENE VAGIENNA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. DEPOSITI A RISPARMIO

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. DEPOSITI A RISPARMIO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) BANCA CARIME FOGLIO INFORMATIVO Il presente

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO AI SENSI DELLA LEGGE N. 598/1994 E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO AI SENSI DELLA LEGGE N. 598/1994 E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA

APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI SAVIGLIANO S.p.A. PIAZZA DEL POPOLO N. 15 12038 Savigliano CN n. telefono e fax: 0172.2031

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIA

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIA FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Società Cooperativa. Via Mazzini 17, 52031 Anghiari

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA

FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Valdinievole - Banca di Credito Cooperativo di Montecatini Terme e Bientina società cooperativa

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 7 FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale:

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONE PIEMONTE N. 12/2004 - ART 8 A FAVORE DI PICCOLE IMPRESE FEMMINILI E GIOVANILI

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO FISSO PRESTITO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONE PIEMONTE N. 12/2004 - ART 8 A FAVORE DI PICCOLE IMPRESE FEMMINILI E GIOVANILI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

MUTUI AD AZIENDE A TASSO FISSO MUTUO ARTIGIANCASSA

MUTUI AD AZIENDE A TASSO FISSO MUTUO ARTIGIANCASSA DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Tasso annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D AMPEZZO E DELLE DOLOMITI CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA Sede legale e amministrativa: Corso Italia, 80 32043 Cortina d Ampezzo BL

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO AI SENSI DELLA LEGGE N. 598/1994 E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO AI SENSI DELLA LEGGE N. 598/1994 E FINANZIAMENTI REGIONE LOMBARDIA DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO FOGLIO INFORMATIVO relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi,

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo Società Cooperativa a responsabilità limitata fondata nel 1918

Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo Società Cooperativa a responsabilità limitata fondata nel 1918 INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo Società Cooperativa a responsabilità limitata fondata nel 1918 Sede legale: Presidenza e Direzione Generale Viale Aldo Moro,

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO CHIROGRAFARIO CONDOMINIO

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO CHIROGRAFARIO CONDOMINIO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO ORDINARIO AGRARIO SUBITO IMPRESA AGRICOLTURA - ACQUISTO E RIPRISTINO SCORTE

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO PRESTITO ORDINARIO AGRARIO SUBITO IMPRESA AGRICOLTURA - ACQUISTO E RIPRISTINO SCORTE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

PRESTITO ORDINARIO A FAVORE DI ORGANIZZAZIONI NON PROFIT

PRESTITO ORDINARIO A FAVORE DI ORGANIZZAZIONI NON PROFIT DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CLIENTELA NON AL DETTAGLIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CLIENTELA NON AL DETTAGLIO FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CLIENTELA NON AL DETTAGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DEL CENTROVENETO Credito Cooperativo S.C. - Longare Via Ponte di Costozza,

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Foglio Informativo Apertura di credito fondiario INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Via del Vecchio Politecnico, 3-20121 - Milano Tel.: 800-220398 (Numero Verde Gratuito)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE con o senza garanzia ipotecaria (fido di conto corrente disponibilità assegni conto a rientro)

FOGLIO INFORMATIVO AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE con o senza garanzia ipotecaria (fido di conto corrente disponibilità assegni conto a rientro) FOGLIO INFORMATIVO AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE con o senza garanzia ipotecaria (fido di conto corrente disponibilità assegni conto a rientro) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE NON SOCIO

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE NON SOCIO FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE NON SOCIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BARBARANO ROMANO VIA 4 NOVEMBRE, 3/5/7-01010 - BARBARANO ROMANO (VT)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIA

FOGLIO INFORMATIVO. relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIA FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIA Data ultimo aggiornamento: 1 luglio 2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Pescia - Credito Cooperativo Società Cooperativa

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FINANZIAMENTO AGRO ALIMENTARE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FINANZIAMENTO AGRO ALIMENTARE FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FINANZIAMENTO AGRO ALIMENTARE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA SVILUPPO ECONOMICO S.p.A. Viale Venti Settembre 56-95128 - Catania (CT)

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO relativo a: INFORMAZIONI SULLA BANCA APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE BANCA SVILUPPO TUSCIA S.p.A. V.LE FRANCESCO BARACCA,73-01100 - VITERBO (VT) n. telefono e fax: 07611750100

Dettagli

_ APERTURA DI CREDITO PER CASSA IN CONTO CORRENTE

_ APERTURA DI CREDITO PER CASSA IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO relativo a: _ APERTURA DI CREDITO PER CASSA IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA SANTA GIULIA S.p.A. Via Quartieri 39-25032 - CHIARI (BS) n. telefono e fax: 030 7014911 FAX

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo alle APERTURE DI CREDITO IN C/C IPOTECARIE tasso indicizzato Decorrenza condizioni: 01/10/2014 INFORMAZIONI SULLA BANCA B.C.C. S.VINCENZO DE' PAOLI VIA MADONNA DI POMPEI 4 Tel.:

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Cassa Centrale Banca Credito Cooperativo del Nord Est Società per Azioni Sede legale: Via Segantini, 5 38122 TRENTO (ITALIA) Tel.: +39 0461 313111 - Fax: +39 0461

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 10/011 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FONDIARIO (CLIENTELA AL DETTAGLIO)

FOGLIO INFORMATIVO N. 10/011 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FONDIARIO (CLIENTELA AL DETTAGLIO) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIO

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIO FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BARBARANO ROMANO VIA 4 NOVEMBRE, 3/5/7-01010 - BARBARANO ROMANO

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Foglio Informativo Apertura di credito fondiario INFORMAZIONI SULLA BANCA UBS (Italia) S.p.A. Via del Vecchio Politecnico, 3-20121 - Milano Tel.: 800-220398 (Numero Verde Gratuito)

Dettagli

QUANTO PUO COSTARE IL FIDO. Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

QUANTO PUO COSTARE IL FIDO. Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI ERCHIE Società Cooperativa Sede Legale ERCHIE (BR) Via Roma, 89 CAP 72020 Tel: 0831/767067 Fax: 0831/767591

Dettagli

CHE COS'È L'APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA IN CONTO CORRENTE

CHE COS'È L'APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum Soc. Coop. Via Magna Graecia n. 345 84047 Capaccio (SA) Tel.: 0828 814111 - Fax: 0828 724292 Email: segreteria@bcccapaccio.it

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO FONDIARIA Cassa Centrale Banca Credito Cooperativo del Nord Est S.p.A. Sede legale: Via Segantini, 5-38122 TRENTO (ITALIA) Tel.: +39 0461

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE-CONFIDI

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE-CONFIDI FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE-CONFIDI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BARBARANO ROMANO VIA 4 NOVEMBRE, 3/5/7-01010 - BARBARANO ROMANO (VT)

Dettagli

MUTUI AD AZIENDE A TASSO FISSO

MUTUI AD AZIENDE A TASSO FISSO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Apertura di Credito Ipotecaria destinata a Privati

Apertura di Credito Ipotecaria destinata a Privati Foglio Informativo n AC20 aggiornamento n 014 data ultimo aggiornamento 08.01.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. APERTURA DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA Offerta a tutti i tipi di clientela INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO. APERTURA DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA Offerta a tutti i tipi di clientela INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA Offerta a tutti i tipi di clientela INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede

Dettagli

APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA IMPRESE

APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA IMPRESE FOGLIO INFORMATIVO relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA IMPRESE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Leverano Società Cooperativa Piazza Roma, 1-73045 Leverano

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO relativo a: INFORMAZIONI SULLA BANCA APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CASALGRASSO E SANT'ALBANO STURA - SOCIETA' COOPERATIVA VIA VALLAURI 24-12040

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONSUMATORE SOCI

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONSUMATORE SOCI FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONSUMATORE SOCI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BARBARANO ROMANO VIA 4 NOVEMBRE, 3/5/7-01010 - BARBARANO ROMANO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 20/021 relativo al MUTUO FONDIARIO A STATI DI AVAVNZAMENTO LAVORI INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO N. 20/021 relativo al MUTUO FONDIARIO A STATI DI AVAVNZAMENTO LAVORI INFORMAZIONI SULLA BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

PRESTITI PERSONALI ORDINARI A TASSO FISSO

PRESTITI PERSONALI ORDINARI A TASSO FISSO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FONDIARIA

FOGLIO INFORMATIVO. relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FONDIARIA FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FONDIARIA Data ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Pescia - Credito Cooperativo Società Cooperativa

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO FOGLIO INFORMATIVO relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi,

Dettagli

Foglio Informativo 09/b CREDITO FONDIARIO in forma di apertura di credito in conto corrente

Foglio Informativo 09/b CREDITO FONDIARIO in forma di apertura di credito in conto corrente Foglio Informativo 09/b CREDITO FONDIARIO in forma di apertura di credito in conto corrente Questo foglio informativo, di cui si può ottenere copia presso questa Banca, non costituisce offerta al pubblico.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 16/021 relativo al MUTUO FONDIARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO N. 16/021 relativo al MUTUO FONDIARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA

APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI SAVIGLIANO S.p.A. PIAZZA DEL POPOLO N. 15 12038 Savigliano CN n. telefono e fax: 0172.2031

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4q) Conto Corrente Ipotecario

FOGLIO INFORMATIVO. 4q) Conto Corrente Ipotecario Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4q) Conto Corrente Ipotecario Il presente foglio informativo è relativo alle operazioni non rientranti nella fattispecie prevista dal D. Lgs. 141/2010. INFORMAZIONI SULLA

Dettagli

Affidamenti in conto corrente e castelletto s.b.f.

Affidamenti in conto corrente e castelletto s.b.f. Aggiornamento n. 023 Data ultimo aggiornamento 04.10.2011 FOGLIO INFORMATIVO Affidamenti in conto corrente e castelletto s.b.f. Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: Banca Alpi Marittime

Dettagli

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO FINLOMBARDA - LOMBARDIA CONCRETA FONDO ABBATTIMENTO INTERESSI EXPO 2015

PRESTITI AD AZIENDE A TASSO INDICIZZATO FINLOMBARDA - LOMBARDIA CONCRETA FONDO ABBATTIMENTO INTERESSI EXPO 2015 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE A TASSO VARIABILE CONVENZIONE CONFIDI

FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE A TASSO VARIABILE CONVENZIONE CONFIDI FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE A TASSO VARIABILE CONVENZIONE CONFIDI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DEGLI ERNICI di Credito Cooperativo SCpA VIA ROMANA SELVA, SNC

Dettagli

Foglio Informativo Affidamento in conto corrente garantito da ipoteca Destinato ai Consumatori

Foglio Informativo Affidamento in conto corrente garantito da ipoteca Destinato ai Consumatori Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0819776411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO relativo a: INFORMAZIONI SULLA BANCA APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE BANCA CASSA DI RISPARMIO DI SAVIGLIANO S.p.A. PIAZZA DEL POPOLO N.15-12038 - SAVIGLIANO (CN) n. telefono e

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO relativo a: INFORMAZIONI SULLA BANCA APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE BANCA DI VERONA credito coop. cadidavid s.c.p.a. Via Forte Tomba, 8-37135 - Verona (VR) n. telefono e fax:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE Banca di Credito Cooperativo di Cagliari s.c. Viale Armando Diaz 109-09125 - CAGLIARI (CA) Tel. : 070342941

Dettagli

_ APERTURA DI CREDITO PROMISCUA _

_ APERTURA DI CREDITO PROMISCUA _ FOGLIO INFORMATIVO relativo a: INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA SANTA GIULIA S.p.A. Via Quartieri 39-25032 - CHIARI (BS) n. telefono e fax: 030 7014911 FAX 030 7014922 email: info@bancasantagiulia.it _ APERTURA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 10/012 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FONDIARIO (OFFERTO A CLIENTI NON CONSUMATORI)

FOGLIO INFORMATIVO N. 10/012 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FONDIARIO (OFFERTO A CLIENTI NON CONSUMATORI) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONSUMATORI SOCI

FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONSUMATORI SOCI FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONSUMATORI SOCI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO PIAZZA ROMA 1-73045 - LEVERANO (LE) Tel. : 0832925046

Dettagli

COFIDI PUGLIA - APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRE NTE

COFIDI PUGLIA - APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRE NTE FOGLIO INFORMATIVO relativo a: COFIDI PUGLIA - APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRE NTE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DELL'ALTA MURGIA CREDITO COOPERATIVO Soc. Coop. Piazza Zanardelli, 16-70022 - Altamura

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE COOPERATIVE E MICROIMPRESE SOCIE

FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE COOPERATIVE E MICROIMPRESE SOCIE FOGLIO INFORMATIVO relativo al APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE COOPERATIVE E MICROIMPRESE SOCIE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO PIAZZA ROMA 1-73045 - LEVERANO (LE)

Dettagli

DEPOSITI A RISPARMIO LIBRETTI DI DEPOSITO A RISPARMIO LIBERI E VINCOLATI A SCADENZA FISSA (nominativi o al portatore)

DEPOSITI A RISPARMIO LIBRETTI DI DEPOSITO A RISPARMIO LIBERI E VINCOLATI A SCADENZA FISSA (nominativi o al portatore) DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli